prontofrancesca.it

ProntoFrancesca.it

domenica, 31 luglio 2016
00:00:01 OVVERO MEZZANOTTE ED UN SECONDO

 

Se siete sopravvissuti al video pubblicato ultimamente nel blog in cui ero seduta davanti al mio computer per commentare le nuove divise Alitalia, con un maschera di bellezza all’argilla sul volto, allora vuol dire che siete veramente fedelissimi del mio blog e mi volete moltoooooo bene. Grazie!

A proposito, tra i vari commenti per il mio look casalingo decisamente insolito, mi ha fatto particolarmente sorridere GIANNI da Bostonia, Stati Uniti che mi scrive “Oddiooo..che paura! Sembravi il fantasma dell’opera”.

E’ vero Gianni, non potevi trovare accostamento più pertinente e scusami se ne approfitto per chiederti se Bostonia sia Boston. Ti confesso che non avevo mai sentito questa definizione.

Che dire poi della riflessione di PIETRO NOVI da Union City, Stati Uniti che mi scrive “Cara, carissima Francesca, sono tra i tuoi ammiratori ed ho sempre apprezzato le mille doti che compongono la tua persona. Ad onor del vero, pero’, devo dirti che con l’ultimo tuo video sono rimasto nel dubbio circa la necessita’ di apparire a tutti noi con la maschera d’argilla. Allora, visto che non sono affatto ferrato in material ti domando se con quella… roba sulla tua faccia tu davvero vai a letto. Poi, ho capito bene che tutte le annunciatrici televisive si sottopongono a quel trattamento, la sera, prima di andare a dormire? Come vedi hai stuzzicato la mia curiosita’ e scusa la franchezza e l’ignoranza in materia. Un abbraccio caloroso, ma credo di poterlo fare solamente PRIMA che ti mascheri (per cui mi viene spontaneo di chiederti per quanto tempo rimani con la “roba” sul viso). Tuo aff/mo Pietro

Sereno Pietro, più che di un trattamento a cui le conduttrici televisive si sottopongono la sera, si tratta un semplice rimedio fatto in casa per mantenere il viso pulito. Io personalmente lo faccio ogni tanto da quando sono ragazza quale piccolo rituale di bellezza e non ci vado a dormire. Sarebbe controindicato addormentarsi con una maschera all’argilla sul volto. Magari al mattino ci si ritroverebbe con  la pelle incartapecorita. Meglio evitare!

Tornando alle divise Alitalia, dai vostri commenti si evince che sono stati per di più i pareri negativi di quelli positivi. Come ho detto e scritto più volte, il mondo è bello perché e vario e sarebbe una noia mortale se la pensassimo tutti allo stesso modo, per questo i confronti sono sempre interessanti anche quando si parla di argomenti più futili come in questo caso.

A me  personalmente, per chi mi leggesse oggi per la prima volta senza avere visto il mio video-commento, le nuove divise Alitalia sono piaciute molto e mi riprometto di tornare sull’argomento quando le avrò viste dal vivo.

Nel frattempo c’è un altro argomento che sono certa vi incuriosirà… Siete pronti?

Approfittando della pausa televisiva dopo questa lunga edizione di “Cara Francesca” in cui sono state trasmesse ben 160 puntate, ho deciso di mettere ordine tra il mio “imponente” archivio di video cassette e dvd che hanno accompagnato questi miei tanti anni in televisione (non solo dedicata agli italiani nel mondo) ed ho trovato un  qualcosa che vorrei farvi vedere, che mi da modo di farvi conoscere ancora più da vicino questa conduttrice pazzerella che si diverte soprattutto nel creare format televisivi e talvolta, quando sono fortunata e trovo qualcuno più matto di me nel venire dietro alle mie idee, nel realizzarli.

Era il 2006. Andavo in video ogni giorno in tutto il mondo con Sportello Italia, avendo superato le 1000 puntate. Trenta minuti dedicati interamente ai temi di servizio per i nostri connazionali all’estero. All’apice della mia carriera televisiva, non avevo un momento di tempo, eppure dentro di me cresceva la voglia di dedicarmi contemporaneamente anche ad un altro programma televisivo, interamente da me creato e soprattutto completamente diverso da ciò che stavo facendo a Rai International.

Detto, fatto!

Una volta a settimana, in un’emittente televisiva visibile in tutta Europa sul canale satellitare RomaUno, a mezzanotte ed un secondo (da qui il titolo 00:00:01) per due ore esatte in diretta senza interruzioni pubblicitarie (Si, avete capito bene SENZA INTERRUZIONI PUBBLICITARIE!) insieme ad un gruppo molto creativo di colleghi con i quali anni fa avevo lavorato per molti anni nel programma quotidiano in diretta Pandora in onda su Teleregione, abbiamo dato forma  e vita a questa mia bizzarra visione televisiva.

Mi piace usare il termine visione, perché proprio di questo si è trattato.

Ricordo ancora la risposta che ebbi quando andai dall’allora Direttore di Rai International MASSIMO MAGLIARO, che insieme al Ministro MIRKO TREMAGLIA, ritengo essere i due uomini  da me conosciuti che più hanno amato il mondo degli italiani all’estero, per chiedere suo consenso se potessi fare questo programma essendo in quel periodo e da quasi dieci anni impegnata a Sportello Italia.

La risposta di MAGLIARO fu chiara e precisa come sempre “Vai, se per te è una fonte di benessere creare, CREA!”

E così ho fatto…

Ricordo anche quando ogni settimana arrivavo in studio in Rai le facce dei cameramen, uno in particolare, che commentava esterrefatto i miei percorsi nella notte a RomaUno, trattandosi comunque di un linguaggio televisivo volutamente sgrammaticato e totalmente diverso da quello si era soliti vedere in tv.

Non è un caso che in una lettera che ricevetti da un telespettatore che era rimasto folgorato da questo strano programma notturno, si accostò questo format all’ALTRA DOMENICA, programma cult condotto da RENZO ARBORE dal 1976 al 1979.

Paragone azzardato, poichè non credo di essere al pari della creatività di Renzo Arbore. Comunque mi fece molto piacere tale considerazione.

Descrivere 00:00:01 è un’impresa alquanto difficile, vi consiglio quindi di trovare due ore di tempo, sorseggiare qualcosa che vi rilassi e guardare questa mia creazione in cui tutto, ripeto TUTTO, nasce da una mia visione.

Nessuna redazione! Gli ospiti e le interviste li sceglievo, contattavo e preparavo io.

Molte forzature televisive, tutte volute, ricercate, studiate.

Luci sovraesposte, stacchi di telecamera con passaggi dal bianco e nero (le mie inquadrature amatoriali)  a quelli a colori della sapiente mano del Maestro di regia televisiva BRUNO MAURIZI che saluto con immensa stima ed affetto ritenendolo uno dei più creativi e preparati che abbia mai conosciuto e con il quale ho avuto l’onore di lavorare e soprattutto divertirmi. Grazie Bruno!

E poi la mia divisa bianca che sono certa vi piacerà più di quella delle hostess Alitalia.

Sempre la stessa sexy tuta bianca da me creata. La stessa in tutte le puntate.

Undici puntate in cui si sono susseguiti in diretta da mezzanotte ed un minuto fino alle 2.00 del mattino, tantissimi ospiti musicali, professori universitari, artisti o comunque persone che hanno avuto  voglia di mettersi in gioco nell’essere intervistati con una modalità diversa, leggera, ma non per questo di meno spessore. Anzi…

Un programma in cui non esisteva vera e propria sigla, bensì man mano nell’arco del programma si svelavano i vari ruoli, tra cui la bellissima scenografia realizzata dal Mestro FERDINANDO CODOGNOTTO che tutti sicuramente ricordate per avere creato il bellissimo Mondo di legno che “girava” senza mai fermarsi durante le puntate di Sportello Italia.

Insomma, un programma che volutamente ed orgogliosamente amo definire visionario.

Ascoltate l’introduzione che faccio nel presentare CRISTIANO MILITELLO e divertitevi nel ballo lento improvvisato con il rapper italiano PIOTTA. Nel riguardare questi passaggi televisivi, a distanza di dieci anni, ancora rido…

A guidarlo una conduttrice ironica ed autoironica ed in una delle undici puntate trasmesse come per magia ecco comparire  una bellissima NONNA LEA che all’una di notte passata, entra in studio in diretta con la sua leggiadria a fermare il tempo.

Così come è lei, senza tempo!

Buona visione e siate visionari… come e me e Nonna Lea che abbiamo sempre creduto e non finiremo mai di credere nella bellezza dei sogni, soprattutto quelli apparentemente irrealizzabili!

23 Commenti a “ 00:00:01 OVVERO MEZZANOTTE ED UN SECONDO ”

  1. MARCO DE BIASI ( SAO PAULO , Brasile )

    Che bella sorpresa, bella questa idea.
    Frizzante, estiva e musicale con un ritmo da disco music stile anni 80 e 90.
    Una domanda mi sembra opportuna: dove hai trovato l’elisir della giovinezza?
    Sembri quella di 10 anni fa, esattamente nelle prime puntate dello sportello italia.
    Un abbraccione dal Brasile in piena Olimpiade


  2. Maria Rosa Colombo ( Lujan , Argentina )

    Buona domenica Francesca!!!!!! e a tutti in salotto!!!!!!
    Che buona idea mostrarci questo video……..che dopo pranzo domenicale vedró con piacere!!!!!!! Un bacio a te e a tutti!!!!!


  3. Maria Rosa Colombo ( Lujan , Argentina )

    Che bel regalo ci hai fatto……….splendida in bianco…….ma che piacere vedere e ascoltare la nostra cara Nonna!!!!!!! Grazie Francesca!!!!!!


  4. gianni ( bostonia , usa )

    Cara Francesca, felice che hai notato in ” particolare” il mio commento, e chiarisco la definizione di “Bostonia” che sarebbe in realta’ il nome in latino della citta’ di Boston.
    All’entrata dei giardini pubblici di Boston vi e’ l’inferriata con un grande disco in metallo con scritto: Bostonia condita A.D. 1630 (cioe’ Boston fondata A.D. 1630).
    Inoltre vi e’ il motto: Sicut Patribus sit Deus nobis.
    Che vuol dire: Dio sia con noi come fu con I nostril Padri
    (1 Kings, Viii,57)
    Cari saluti..e alla prossima, Gianni


  5. Maria Brogan ( Westbury , United States )

    Carissima Frnacesca,

    Oggi e’ una brutta giornata a New York Piove e c’e molto umidita. Risfetto a tanti problemi politici e di famiglia ma apro il tuo messaggio tutto cambia. Eccoti con il tuo solare sorriso e mi rallegro. Ci porti indietro dieci anni fa, sempre con la tua bravura, vestita di bianco sembri una fata e con la tua bachetta magica ci porti al paese delle meraviglie e quella magia ci ha portato tanti emozioni, tanti informaziozi e sopratutto ci ha sempre tenuti vicini a te e l’Italia.
    Sono cosi contenta di averti conosciuta in televisione e in persona.
    Sei una donna speciale e ammirevole!
    Ti abbraccio e spero di rivederti a New Yor


  6. Vittorio Cassone ( San Paolo , Brasile )

    Ciao Bambinella Francesca: in questo video visionario (come dici te), frenetico e pazzesco (nel buon sentito) è pienamente giustificata la qualità di BAMBINELLA, se pur che ritorniamo al 2007.

    Comunque, la Bambinella è immortale: bella, simpática, intelligente, solidaria e umana: AUGURONI a te e a tutta la efficiente SQUADRA.

    PAX Salesiana.
    Vittorio


  7. gaetana ( melbourne , australia )

    Cara Francesca, cosa dire , hanno detto tutto di te, ma penso che non hai bisogno di nessun trucci, la bellezza e` il naturale, ma la tua bellezza e` dentro di te,grazie per tutto quello che fai , per noi italiani all`estero,possiamo dire di essere ogogliosi,per tutto quello che siamo e che facciamo, siamo onorati che la Rai pensa a tutti questi figli lontani, e grazie a te ci conoscono tutti nel mondo , un grande abbraccio da Gaetana.


  8. Roberto Giordano ( Woodbridge,Ontario , Canada )

    Solo un toc toc per farti sapere Che ci sono anche io.
    Tanti cari saluti


  9. Giuseppe ( Melbourne , Australia )

    Ciaoo Cara Francesca.
    ne hai di bellezza sei sempre uguale energica e fantastica.E con il tuo dolce sorriso sempre sorridente ,e vestita di bianco sei ancora piu’ bella.E bello tornare indietro e rivedere i bei momenti.Fai buone vacanze .Tanti saluti affettuosi eun grande abbraccio
    giuseppe.xxx


  10. Sueli Franco ( São Paulo , Brasil )

    Ciao Francesca!!!!
    Che Dio ti benedica. Bello video! il tempo è passato veloce (10 anni). Tu eri e è molto brava!! Complimenti!!!
    Un grande abraccio!!!
    Sueli Franco


  11. Francesco ( Toronto On , Canada )

    Ciao Francesca, bentornarnata al blog, molto elegante e sempre bella, è stato un grande piacere rivederti, ed questo video, mi piaciuto molto, come pure la persona con quei occhi rossi che ti stanno molto bene.
    Francesca non sapevo che avevi I tattuagi, oggi è molto comune quasi tutti se li fanno, ma io non li ho fatti.
    Comunque, mi ha fatto molto piacere vederti nel video, e come pure a pronto Francesca.
    Come al solito . ti saluto molto, e saluto a tutti I nostril bloghisti …..
    Francesco


  12. Lujan ( Bs. As. , Argentina )

    Carissima Francesca, il tempo fa onore a tua belleza… Sei piu bella che mai.

    Casalinga del mondo !!! Tvb.

    Saluto circolare

    Lujan


  13. roy ( sydney , australia )

    Carissima Francesca,
    sempre un gran piacere avere tue notizie….e sempre ogni volta., ci porti ad alti livelli con le tue sorprese.
    al di fuori della tua bellezza, che e’ indiscutibile….e non conosce limiti di eta’…
    in questo video… da gia di oltre 10 anni…. fa sempre ancora in piu, riconoscere il tuo grande talento…. che oltre conduttrice di sportello…. e cara f. ci dimostri le tue qualita di poter condurre in qualsiasi occasione,.. su qualsiasi programma, con ospiti da ogni variata camino di vita. la tua ‘arte di communicare’ con chiunque, per qualsiasi dicorso, e sempre piu evidente. brava francesca…!!!
    non posso non fare commento su l’intervista che avevi fatto con Nonna Lea….
    forse sicuramente sono (e siamo tutti) sempre grandissimi fan di nostra amata Nonna, pero,,, ogni tua intervista(direi piu una chiachierata con un amica) sai bene che ci riporta tantissimi bellissimi ricordi…. di una Grande Donna…!!! grazie..!!!!!

    roy.


  14. nella santo ( Adelaide , sud.australia )

    Carissima Francesca un caloroso saluto a te e tutti in salotto.Mi fa piacere leggere il tuo scritto non ancora quardato il video ma sono sicura che sara molto bello ritornare indietro nei ricordi.M i scuso della mia assenza nel nostro meraviglioso salotto ma ti assicuro che sono sempre presente con il mio pensiero.

    Tantissimi saluti a te mia cara e tutti i nostri carissimi amici.

    Nella Santo


  15. José Roberto Cersosimo ( San Paolo , Brasile )

    “…Francesca di bianco vestita…”.

    Cara, in questo vídeo sei belíssima, come sempre.

    Hai l`elisir della eterna gioventù.

    Dieci anni sono passati. Non ci credo.

    Grazie per il bel regalo e tante belle cose!

    Forte abbraccio.

    José Roberto


  16. nicolina magnotta ( lomas de zamora , argentina )

    E sempre gradito visitare la pagina di Francesca, e leggo con piacere lo scritto dei partecipanti del blog… auguro a tutti tanta pace e serenità, qui in Argentina pur essendo ancora inverno, la natura ci sta offrendo parecchi giorni primaverili… un carissimo saluto a tutte/i in salotto, a te carissima Francesca altrettanto, Nicolina.


  17. claudia ( buenos aires , argentina )

    ciao Francesca!

    che bello rivedere nel video che ci hai fatto vedere! e trovare alla nostra cara Lea, quando ne aveva 85 ed era come sempre si é mostrata cosi intelligente, veloce nel parlare e contenta,
    grazie di questo pezeatino di ricordi per noi che sicuramente anche per te rappresentano i momenti trascorsi in un programa diverso e di sera!
    buon tutto!
    saluti!

    claudia


  18. nicolina magnotta ( lomas de zamora , argentina )

    Buon Giorno a Francesca, e tutti nel mondo, voglio augurare a tutti i bambini del mondo una felice giornata, qui in Argentina oggi si festeggia(El dia del niño) la festa dei bambini!!! auguro a tutti loro un giorno spettacolare, e a chi in un angolo del cuore hà un pò del bembino che fù….. Buona domenica a Francesca, e tutti nei 5continenti, BUONE COSE….
    Nicolina.


  19. Lujan ( Buenos Aires , Argentina )

    Mia cara Francesca, prego per che la Italia no treme mai. Un abbraccio forte, forte.

    Luján


  20. MARTA GALZERANO ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Cara Francesca:

    Mi unisco in preghiere per le salme delle vittime e per tutte quelle persone che stanno soffrendo sotto le macerie.

    Marta.


  21. vito giarrusso ( melbourne , australia )

    Carissima Francesca,
    un pensiero e una preghiera vada a tutte le vittime del terremoto! Spero che lo Stato si muova e faccia cqualcosa di postitvo affinche’ quando accaduto, non si ripeta mai piu’ .Sono perfettamente cosciente che sono calmita’ naturali e possono succedre ovunque nel mondo!! Pero’ ,ripeto , il Governo Italiano faccia uello che va sempre predicando, guardacaso solo nei monti dell’avvenuto disastro Prevenire e meglio che curare!


  22. vito giarrusso ( melbourne , australia )

    errata corrigie:
    Il Governo Italiano , e in particolar modo il Ministro per le Ingrastrutture, faccia quello che vanno da sempre predicando.Guardacaso solo nei momenti del disastro!


  23. roy ( sydney , australia )

    Carissima Francesca,

    anche noi vogliamo fare nostre sentite condoglianze per famiglie che hanno perso i loro cari, in questo… infinito disastro di natura, che continua a colpire la nostra amata Italia. preghiamo sempre per tutte le vittime, e porgiamo il nostro sostegno (anche se purtroppo, vituale) per chi, insiste e resiste ,… per poter ripartire con la loro vita…..nell’ loro terra, anche se…. per ora, sembrano solo sogni…!!!
    pero,… come sempre, la positivita, ci fa credere,… che i sogni si possona avverare…!!! Forza Italia,… e avanti tutti..!!!
    roy.


Lascia un commento per Francesca





(non verrà pubblicata)

Caratteri disponibili