prontofrancesca.it

ProntoFrancesca.it

mercoledì, 12 marzo 2014
SALUTI, BACI E VIDEO

Non c’è proprio nulla da fare.
E’ proprio vero che il primo “Amore” non si scorda mai ed ogni volta che riprendo in mano la mia tanto amata telecamerina che ormai ridendo e scherzando inizia ad avere un bel po di anni, provo una sensazione di pura adrenalina.

Il fatto che posizionandola su un tavolino, pur magari non avendo un’inquadratura televisiva da manuale, riesca a comunicare velocemente ed in modo spontaneo con voi tutti mi fa capire come sia bello tutto ciò e quanto in fondo, senza ricercare strani stratagemmi di comunicazione, sia semplice ed efficace fare con grande naturalezza ciò che più mi piace: raggiungervi ovunque voi siate.

Bene, perché come già accennato nello scorso video in cui vi ho tra l’altro raccontato dell’estrazione del mio dente del giudizio, ho deciso di riprendere con voi il nostro filo diretto anche attraverso questi video filmati amatoriali che realizzerò (come fatto altre volte) da sola nel mio piccolo studio.

Perdonatemi quindi se non sempre tutto sarà perfetto e vi prego concentratevi soprattutto sulla mia intenzione di non abbandonavi, MAI!!

Con l’occasione saluto il caro FABRIZIO da Roma che in questi anni in via amichevole mi ha aiutato apportando il suo valido contributo da cameraman.

Grazie Fabrizio e sta sereno, non mancherà occasione di realizzare altri video in cui sarà assolutamente necessario il tuo contributo tecnico. Preparati!

Per ora, a quanto sembra l’inquadratura fissa va più che bene, trattandosi più che altro di filmati in cui parlo come si dice in gergo “a braccio”.

Ebbene si, la mia idea è proprio questa.
Quella di realizzare dei brevi video in cui commenterò alcuni dei vostri scritti lasciati nel blog, salutandovi o magari esprimendo un’opinione sui vari temi da voi proposti.

Prima di invitarvi a vedere il video, desidero salutare tre donne sempre presenti in ProntoFrancesca.

La cara NONNA LEA da Roma, madrina ufficiale del blog a cui voi tutti siete molto affezionati e che in questi giorni è stata molto impegnta con la video conferenza dedicata a “Robin” il robot.
Cara Lea, se ti va raccontaci di più…lo sai che sei sempre super benvenuta nel nostro “Salotto Mondiale”.

Poi un abbraccio grande a MARIA ROSA COLOMBO, che da Lujan in Argentina mi informa del recente matrimonio di suo figlio minore Andres.

Per rimanere in tema di famiglia tanta felicità anche a IOLANDA MENNILLO da Melbourne in Australia che è diventata nonna della piccola Adriana.

Vedete amici miei, ProntoFrancesca è fatto di cose semplici che con il tempo si imparano a capire ed apprezzare sempre di più perché la semplicità è un grande traguardo da conquistare… il più grande!

Il resto dei saluti li troverete nel video…

Per ora da Roma è tutto.
Un abbraccio forteeeee ed alla prossimaaaaaaa

78 Commenti a “ SALUTI, BACI E VIDEO ”

  1. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Mia cara Nipote putativa… è da tanto tempo che non uso più queasta frase parenterale , ma che nel mio cuore esiste affettuosamente e sono anche contenta che nei tuoi video riproponi la Sigla iniziale dove non si nota nppure il passare del tempo ché in te non cambia né la bellezza della tua persona e neppure la grazia con cui ti rivogi a tutti i nostri cari Amici che saluto anche io insieme a te.

    Tutti pensano che noi due ci vediamo spesso vivendo a Roma entrambe ed invece non è così , anche a causa delle nostre abitazioni che non sono vicine ed è più facile salutarci per telefono o coi messaggi della Posta elettronica e in questi ultimi tempi non ci è stato possibile comunicarci neppure le notizie che ci siamo trasmesse in questo tuo Salotto mondiale perché tante cose sono accadute senza preavvisi come l’ estrazione del tuo dente e le mie due conferenze.

    Ma abbiamo in comune la capacità di organizzarci senza Copioni scritti da altri perché essendo sincere , diciamo sempre la verità e per questo non vi è necessità di tanti preparativi .

    Bentornata quindi e mi complimento anche per il suggerimento che hai lanciato , seguendo anche le informazioni del caro Giorgio circa i viaggi in Italia . Speriamo che ci sia qualche personaggio che prenda in esame quanto hai proposto e che dimostrerebbe che sei ancora la persona più adatta a sviscerare in diretta i modi migliori per favorire i nostri Connazionali all’estero . Sempre Brava dunque!
    Nonna Lea


  2. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Cara Francesca,
    magnifica quest’idea di raggungerci più spesso via video così ti vediamo, ti sentiamo e stiamo più vicini.
    Sono vramente contenta di questa trovata, come vedi il dente del giudizio perso ti ha giovato…ehehehe, mai essere pessimista.

    Quanto al giorno della donna, anche io non l’ho mai festeggiato, mi sembra proprio un siggillare il preconcetto, e lo è. Esiste il giorno dell’uomo, del bianco,ecc.ecc.? certo che no, esistono solo le feste delle minoranze sofferte, che devono lottare per essere quacosa. E solo questo basterebbe per capire quanto mi piace questo giorno che non ho mai festeggiato. Come dici te, é tuttii giorni che siamo donne. In più,d evo confessarti che certi piccoli privileggi, gli unici che avevamo, non mi dispiacevano affatto, anzi mi dispiace averli persi oggigiorno.

    Circa la questione del nostro amico di Perth, premesso che il visto sul passaporto per entrare n italia costa anche a noi italiani, e non é pochissimo, e che i turista devono pagare anche per il visto turistico di entrata in Italia e che dura tre mesi, oltre il quale periodo devono rinnovarlo. Detto questo, io quello che ho capito da lui è che parlava di italiani rientrando e portando a carico i mariti o figli, insomma, i familiari. Almeno è quello che ho capito sia richiesto in Australia.

    Se fosse come ho capito io non trovo giusto che io italiana, rientrando in Itlia, portandomi dietro ovviamente la mia famiglia, debba pagare anche se una piccola somma per avere il diritto di vivere nella mia patria. Cosa dovrei fare se non ho i soldi, separarmi dai miei cari stretti? Ed é lì solo che é nata la mia osservazione. Quando poi si parla di mbrogli con falsi attestati di matrimonio o filiazione o altro ecco allora sì non si pUó castigare il giusto per il colpevole.

    Insomma, non credo si parlava di emigrati stranieri in italia, per questo ho risposto, ma se ho capito male, cosa che non sò fin’ora allora ho ritirato quanto detto.Ma senza dialogo, stò ancora in aria e continuo con la mia opinione. Poi parlare da sola non é facile.

    Comunque la tua parte, parlando di piccole somme, più che gisutificato, ma non ti dimenticare che in italia è tutto pagato, musei, palazz ecc. e che l’italia vive in gran parte del tursimo, quind credo che soldi c’entrano nelle tasche loro.

    Un bacione, un piacere sentirti

    Anna


  3. wanda ( new york , USA )

    Ca Francesca e’ stato bello vederti sul video, ma ti voglio dire che noi turisti gia la paghiamo la tassa, gli hotel che stiamo ci fanno pagare una cifra di 3 euro al giorno per persona, la chiamano Turist tax, io penso che paghiamo abbastanze tasse non ti pare? Ti saluto ciao.!!!


  4. luciana cianfarani ( Troy, MI , USA )

    Carissima Francesca, che bella sorpresa vederti cosi a corto. Poi grazie per aver menzionato l’UDI-ESTERO che ha solo due anni pero` il responso delle donne e` stato molto positivo e speriamo di essere sempre piu` numerose e unite per poter dare un sollievo a chi non ha possibilita`. Per quanto riguarda le tasse su visti, i consolati italiani potrebbero dare le informazioni sul costo di visto e quando se ne ha bisogno. In generale non c’e` bisogno di visto per un cittadino USA se rimane per un periodo di breve durata, il rinnovo di passaporto italiano si aggira su i cento dollari, pero`c’e` da dire che il Brasile, Argentina ecc. ecc chiedono una tassa abbastanza notevole (100.00 a 150.00 dollari usa)per ogni statunitense che visita le suddette nazioni, tutto dipende dagli accordi che hanno. La questione cara Francesca e` che purtroppo anche queste tasse andrebbero a mala fine come tutte le altre entrate perche` i politici (e chiedo scusa) fregano i vivi e i morti. Hai ragione, le donne o femmine come tu dici non sono un oggetto e meritano rispetto 365 giorni all’anno. Grazie per tutto quello che fai, un forte abbraccio. Luciana


  5. nicolina magnotta ( lomas de zamora , argentina )

    Ciao Francesca, un gran piacere vederti ed ascoltarti, debbo dire che, le diverse opinioni riguardo alla tassa di soggiorno, penzo che è giusta, una piccola contribuzione non danna tanto, ed hai ragione al dire che le opere d’arte hanno bisogno di restauro, e poi se si fà uso di tutto piazze, musei e tutto il compendio del turismo, se proprio è come dice una partecipante del blog, che gia ci sono i fondi a questo proposito, allora propongo che il ricavato dalla tassa al turismo, sia usato per opere di carità, o ricerche della medicina,… è una mia opinione, Francesca ripeto è stato molto piacevole vederti ed ascoltarti… buone cose e grazie, abbraccio amichevole, Nicolina.


  6. Salvatore ( Caracas , Venezuela )

    Cari Tutti, di nuovo io con il rinnovo di pregare per Venezuela, ancora continuano le manifestazione ed ancora persone decedute.
    Grazie Cara Francesca, per permettermi questa chiamata d ` attenzione a tutti coloro che leggono il tuo meraviglioso blog.
    Che Dio porti un po` di pace da questa paret
    Grazie a tutti


  7. Salvatore ( Caracas , Venezuela )

    Completamente d `accordo con la tassa, penso sia giustissimo che il fondo sia direttamente per la conservazione di tutto l` arte.
    Si dovrebbe pensare a come investirlo propio per quello che sia disposto. Il brutto è che l bel paese debe cambiare e dare un segnale che le cose si possono fare bene. Voglio dire, le persone dobbiamo avere fiducio che questa tassa va a finire al proposito originale e non precisamente a burocrazia.


  8. Maria Rosa Colombo ( Lujan , Argentina )

    Cara FRANCESCA……..grazie infinite per il tuo saluto……lo sai che ti sento famiglia!!!
    E bellissimo vederti nei video……..ma ricorda anche dare lavoro a FABRIZIO jajajajajja
    Mi permetto salutare con grande gioia a Yolanda per la nascita di ADRIANA!!!!!! Complimenti.
    In quanto alle tasse condivido il pensiero di Salvatore, al che dico che gia da tempo stiamo pregando per Venezuela…..vi siamo vicini!!!!!!!!!!
    Un bacio a tutti!!!!!! vvtb


  9. Vittorio Cassone ( San Paolo , Brasile )

    Cara Bambinella FRANCESCA: gli anni passano e Te diventi ancora più bella!

    Saluti alla sempre molto carina NONNA LEA, e a FABRICIO, molto in gamba.

    Una parola alla ANNA (San Paolo): ma come fai, non dormi per essere sempre tra le prime a salutare la Bambinella Francesca? Non so la sua età, comunque non deve superare i 35 anni… Aurugi!

    A tutti i connazionali, un forte abbraccio.
    PAX Salesiana.


  10. Stefano ( Perth , Australia )

    Cara Francesca,
    entro subito nel merito.
    Qui…
    http://www.esteri.it/visti/costi.asp
    …. si può vedere il costo dei vari visti; a mio parere, semplicemente ridicoli.

    Scendiamo ancora di più nello specifico.
    Tu Francesca hai menzionato l’ ESTA, che consiste nell’ autorizzazione a viaggiare verso gli USA anche se in possesso di passaporto elettronico di uno degli Stati/Nazioni che godono del c.d. “Visa Waiver Program”. Ecco, l’ ESTA costa 14 USD e ricordo che vale solo per coloro che vanno a fare turismo negli USA.
    Per l’ Australia il procedimento analogo costa circa 15 AUD (Dollari Australiani).
    Per l’ Italia, fare riferimento alla tabella di cui sopra pubblicata dal ministero.
    Sottolineo pero’ che per i coniugi/parenti stretti del cittadino italiano, il costo e’ GRATIS anche se non per fini turistici ovvero per familiare al seguito che equivale ad un visto di residenza permanente con possibilità di lavorare legalmente; insomma, quello che qui in Australia costa svariate migliaia di dollari.
    Il Passaporto italiano costa un centinaio di dollari ….. e vi lamentate? Ok, sappiate che il Passaporto Australiano agli Australiani costa quasi 400 (quattrocento) dollari AU.
    E’ giusto far pagare migliaia di dollari al coniuge o familiare del cittadino italiano che voglia emigrare *permanentemente* (pregasi LEGGERE attentamente quanto scrivo …) in Italia?
    Secondo me SI, anche se come sottolinea Francesca le cifre anche io le rivedrei al ribasso. Ma per come stanno le cose OGGI, i costi dei visti per l’ Italia sono ridicoli e di certo non coprono il costo del servizio; ovvero, non coprono il costo dell’ infrastruttura necessaria ad emettere il visto il quale, gratis o meno, ha comunque un costo.
    Sottolineo che si deve differenziare tra visti turistici, di residenza temporanea e residenza permanente, i quali debbono avere, a mia opinione, costi progressivamente più alti.
    Sui visti turistici fino a 90gg, che NON permettano di svolgere alcuna attività lavorativa, mi sembra che l’ Italia sia allineata con gli altri.
    Ma sui visti studenteschi (sono anche quelli visti che permettono una residenza permanente di durata pari al corso di studi intrapreso e solo per studi terziari e che permettono di lavorare part-time) già siamo fuori; per venire a studiare in Australia il visto si aggira sui 500 AUD; per invece venire a lavorare in Australia, sempre e quando si abbia già un contratto in mano (= si sia “sponsorizzati”) che garantisca almeno uno stipendio annuo di circa 56mila dollari, i costi invece cominciano già a lievitare sostanzialmente.
    Insomma, io dico che, allineandomi con quel che dice Francesca, e’ perfettamente giusto far pagare il visto a seconda di ciò che permette fare allo straniero.
    E francamente io non condivido questa sorta di “buonismo” a favore dei parenti stretti dei cittadini italiani. Se sono cosi’ stretti, allora prendessero la cittadinanza, quindi il passaporto e non avranno mai più il problema del costo del visto.
    L’ Australia non ha il 60% delle opere d’ arte del mondo e si fa pagare una fortuna la possibilità di viverci; e moltissima gente lo accetta senza fare domande. Ci sara’ un motivo? Il motivo e’ che qui si può progettare un futuro, cosa che per molti in Italia non e’ possibile. A cambio dell’ esborso necessario per avere un visto permanente, si ottiene la possibilità di vivere in un posto dove le cose funzionano, dove l’ arie e’ pulita, dove prendere la metropolitana e’ un’ esperienza rinfrescante e rilassante (aria condizionata e moquette per terra e sedili imbottiti ….). Per esempio, un posto dove i tempi della giustizia civile si misurano in settimane, non in decine di anni.
    Certo, l’ Italia ha il 60% del’ arte mondiale …. ma come viene mantenuta? Vogliamo parlare di Pompei? Parliamo di Ostia Antica, dove chiunque può andare a prendersi i tasselli dei mosaici romani o anche magari una piccola scultura, tanto non controlla nessuno e sono a portata di mano.
    Tornando al punto; allo stato delle cose, se i parenti stretti del cittadino italiano vanno in italia per turismo, il visto e’ gratis o costa qualche decina di euro, quindi non vedo proprio dove sta il problema.
    Per le altre motivazioni di viaggio che non siano turismo, io trovo oltremodo giusto che si debba far pagare per il servizio e l’ opportunità.
    Perche’ se vieni fare il trista, porti soldi e fai lavorare chi in Italia c’ e’ già; se invece vieni a vivere in Italia e giocoforza a lavorare, allora stai facendo concorrenza a chi in Italia c’ e’ già.
    E mi sembra uno stridente controsenso pretendere i visti gratis ed allo stesso tempo lamentarsi che i consolati chiudono. O che non offrono servizi celeri (mi risulta che in Brasile le liste di attesa siano lunghine …..) Domandiamoci il perché …. e cerchiamo di non pretendere la botte piena e la moglie ubriaca.

    Detto questo, ….. W LE FEMMINE e festeggiamole tutti i giorni, perché non c’ e’ bisogno che qualcuno indichi un giorno specifico per ricordarmi che se siamo al mondo, e’ grazie ad una DONNA!

    Ciao, Stefano.


  11. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Caro Vittorio,

    Ahahaha, vedo che non sai contare molto bene, non riesco mai ad essere la prima…lo puoi notare in tutti i post…..ehehehehehehhe.

    In secondo posto, adesso si che non stó dormendo e sono l’1.30 dell’alba, ma perchè mi hai svegliata…ed oggi il post d Francesca mi è arrivato prima di sera, cioè, quindi anche prima di notte, ed io di giorno non dormo mai.

    Terzo, piuttosto puoi avere l’impressione che vivo attaccata al computer, dato che scrivo, ma se così fosse non potrei più vivere, fare la spesa occuparmi della casa, camminare, niente…cosa che nuocerebbe terribilmente alla mia salute e mi sembra non sia il caso.

    Quanto alla mia età, ti ricordi che Gaetana confidò che ero centenaria poco tmpo fà? Ebbene, ora sono ultra-centnaria, quindi ho cominciato tutto di nuovo, ho perso il conto.

    Un abbraccio grande, stiamo nella stessa città eppure sembra che ci separi l’oceano n questa grande metropoli.

    Anna


  12. gaetana ( melbourne , australia )

    Cara Francesca, molto bello il video, volevo dirti che tu sei stata piu giudiziosa di me, hai appena perso il dente del giudizio, io invece i mi 4 giudizi li ho persi all`eta di 16 anni,, pero con il passato del tempo , mi sono fatta grande, il giudizio l`ho acquistato con le esperienze della vita,ma tu non ne hai di bisogno, sei molto giudiziosa,
    L`idea del video e molto bella, cosi ci fai presente, di tutto quello che fai, non perche siamo curiosi ma solamente sentirti e vederti, ok fatti una bella giornata, e tanti saluti dall`australia, Gaetana


  13. LUIS ROMAGNI C. ( MIAMI.FL. , USA. )

    buona gornata a tutti INTERESSANTE L’ARGMENTO anche il video la tua cámara rivela il trucco non adatto di fa piu’ vecchia di 45 ! poi rivela una vista intresante..complimeti…per quanto RIGUARDA LE TASSE CE’UNA CERTA CONFUSIONE CHE SARREBBE LUNGO A SPIEGARE ,UN ESEMPIO ALITALIA NEL BIGLIETTO ANDATA E RITORNO PER MIAMI-ROMA IL TAXES AND SURCHARGES SONO 965,53 $ CHELA LINEA DEE PAGARE PER IL USO DEL AEROPORTO….IO MAI HO PAGATO I VISTI PER NESSUN PAESE CHE O VIAGGIATO….PER LA RESIDENZA E ÚN ALTRO DISCORSO PER USA CI VUOLE 5 ANNI O ALTRE COSE E IL COSTO NON E’ ECCESIVO,credo che bisognerebbe spiegare meglio..BENE FRANCESCA COMPLIETI..LA MIA NON E’UNA CRITICA SOLO COSTRUTTIVA !!!! ALLA PROSSIMA !!!


  14. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Buon giorno Francesca, è stato bello vedere il vecchio video di qualche anno fà. Veramente di tutte le cose belle che ai detto, sono molto preoccuoato, perchè vedo che tutto sta crollando in Italia, e nessuno dei nostri governandi sta facendo qualcosa fin’ora.
    Mi auguro che Renzi, continua a pressare per le nuove leggi, e odio coloro che vogliono fermarlo.
    Ieri la camera a votato per le legge elettotale, mi auguro che anche il senato farà altrettando.
    l’ Italia a molto bisogno di un forte cambiamendo, e spero che per il bene del popolo italiano, e dell’Italia facciano andare avanti questo governo, che voglion fare dell’Italia, una nazione forte pulita e più bella di quella che è…
    Francesca un caro saluto a te ,e tutti i nostri amici bloghisti.
    Francesco


  15. Lujan ( Buenos Aires , Argentina )

    Certo FRANCESCO che l´ITALIA merita una buona gestione di governo per essere

    come dice nostra cara FRANCESCA un luogho di privilegio nel mondo per tante

    cose… E noi faremo sempre il tifo per che sia cosi. Con la tricolore come la padrona

    di casa !!!.

    Manca poco per la primavera, tanti auguri !!! Un caro saluto.

    Lujan


  16. Maria ( Montreal , Canada )

    Carissima Francesca…
    Per prima cosa fammelo dire,sei sempre piu` bella .
    Mi piace questa tua idea dei filmini cosi ci dai l’opportunita` di poterti vedere e restare incontatto in modo piu` frequente.
    Mando un saluto a tutti gli amici sparsi nel mondo.
    Un bacione a nonna Lea e sono felice per la buona riuscita dell’esperienza.
    un caloroso abbraccio a te da parte mia e di giorgio.
    Maria


  17. Brunella ( Viña del Mar , Chile )

    Come sempre GRANDE FRANCESCA!!!! fa tanto tempo che non ti scrivevo, la mia vita di mamma non mi da tanto tempo libero e nemmeno molto per far tante cose per la nostra colletivitá italiana del Cile,come prima. Quando ci abbiamo conosciute.
    CONGRATULAZIONI per il video mi e piaciuto tantissimo vederti e ascoltarti sul vivo, e sentirti tanto vicina.
    Come sempre ti ho detto per me he stato una meraviglia conoscerti, essere la tua ospite 2 volte su Sportello Italia, veramente sei molto intelligente e sei vera….come se ti vede in onda…Trasparente!!!!
    Mai mi dimenticheró che ti hai messo gli orecchini tipici che ti ho portato del Cile.
    Speriamo poter vederti nuovamente in onda e perché no nella nostra cara Italia


  18. Vittorio Cassone ( San Paolo , Brasile )

    Bambinella FRANCESCA: Grazie mille per darmi l’occasione di scambiare due parole con la ANNA di San Paolo:

    Gentile Signora ANNA: chiaro che immaginavo la sua età, da tanto leggere i messaggi che lei hà scambiato con alcuni connazionali. Comunque, sei molto più giovane di me, perche io (adesso in portoghese) subi a serra com o Padre Anchieta… Capite?

    A tutti desidero salute, pace e allegria.
    PAX Salesiana.


  19. Maria A Carfora Hart ( Newport News , Virginia USA )

    A bella Ciao.

    Ci fai sempre sorprese. Cara grazie dei cari saluti, per lo meno ti vediamo qui sul blog, cosi non siamo disperati a non vederti.

    Spero tanto tu sei felice come sempre, veramente sei una bella F E M M IN A, napoletana come me. Bacioni da noi tutti.<3


  20. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Cara Francesca,

    Se tu potessi per piacere dare a Vittorio, che ora mi dà del Lei, ed io invece gli dò del tu, il mio mail nuovo, ti ringrazierei.
    Mi manca tanto con i suoi messaggi di Pax Salesiana, a me Pax Laica….

    Scusa il disturbo. Vittorio você subiu, eu desci com Anchieta, acho que estamos na mesma onda…
    Vittorio non ho una piccola età e dalle cose che scrivo non dà per capirlo no!

    Un abbraccio e cerca di mandarmi i tuoi pps…se non ti dispiace.

    Scusa Frncesca, ma ci siamo persi per le vie del mondo…questa città!

    baci
    Anna


  21. Giorgio Turri ( Middletown, CT , USA )

    Cara Francesca,
    pare che si sia aperta una nuova fase del tuo blog nella quale ci sono piu’ commenti da parte tua e considerazioni sui nostri interventi. Il colloquio di un salotto vero e proprio percio’ la cosa non puo’ che farmi piacere.
    Vorrei chiarire che il mio viaggio in Italia non e’ imminente. E’ un viaggio promesso ad un mio nipotino. Devo percio’ attendere che finiscano le scuole e questo avverra’ alla fine di giugno. In effetti Laura ed io porteremo con noi due nipotini cosi’ che si possano fare compagnia.
    Per quanto riguarda la tassa sul turismo, non ci vedo nulla di male purche’ non si esageri. Dopotutto l’Italia conta molto sul turismo e non vogliamo scoraggiare i turisti con tasse troppo alte. Lo scambio di valuta tassa di gia’ molti noi.
    Un saluto caro ed un abbraccio a te, a Nonna Lea e a tutti gli amici di questo rinnovato salotto.
    Giorgio


  22. Lea Mina Ralli ( Roma , italia )

    DOPO UN ANNO DI PONTIFICATO MERAVIGLIOSO E FECONFO

    IMMENSI AUGURI
    A PAPA FRANCESCO

    UN ANNO è PASSATO
    E TANTO CI HAI DATO
    PERCHE’ COL SORRISO
    CI HAI CONQUISTATO

    COL CUORE IN MANO
    TU SAI PARLARE
    E TUTTI QUANTI
    SAI PERDONARE

    LA MISERICORDIA SPESSO LATENTE
    STA RIFIORENDO NEL COR DELLA GENTE
    E SPESSO A CHI VIVE IN POVERTA’
    ARRIVA D’INCANTO LA TUA CARITA’

    CHI OGNOR T’ASCOLTA
    HA TUTTO CAPITO
    CHE’ IN OGNI TUO DETTO
    VI E’ UN MONTO VERO .

    E LA MISERICORDIA UN POCO LATENTE
    RICONQUISTANDO STA ORA LA GENTE
    ED I PROPOSITI DEL VIVERE IN PACE
    CHE TU PROPONI SARANNO VERI.

    PER TE INVOCHIAMO TANTA SALUTE
    CON LE PREGHIERE TUTTE SINCERE
    POICHE’ RAPPRESENTI UN CARO PAPA’
    CHE NULLA CHIEDE E TUTTO SA DAR.

    Lea Mina Ralli
    alias Nonna Lea


  23. Michela ( Maceió , Brasile )

    Ciao cara Francesca,

    ho visto il tuo video e mi è piaciuto. Guardandolo, mi è sembrato di ritornare un pochino indietro di qualche anno quando in TV conducevi Sportello Italia. Continua pure con i tuoi video, penso proprio che facciano piacere a tutti noi nel mondo.
    A presto.
    Un abbraccio affettuoso,
    Michela


  24. vito giarrusso ( melbourne , australia )

    Carissima Francesca
    ho visto il uo video , mi e’ piaciuto moltissimo . In 12 minuti hai deto tantissime cose con molts chiarezza e’ semplicita’.Doti che ti distinquono. Mi ha fatto rivivere dei momenti come quando conducevi Gran Sportello Italia.
    Ti auguro di ritornare in TV. Grazie per i complimenti che hai fatto alla citta ‘ di Melbourne come citta’ Vivibile. DAevo confessare che si incomincia viver male anche a MELBOURNE. Non lo dico da pessimista, Ma, purtroppo e la realta’. il sistema di sicurezza sociale l’attuale governo sta cercando di smantellarlo lentamente lentamente, lsciando lo spazio alle multi nazionali con l’assicurazione obbligatoria denominata SUPERNNUATION. Una specie di fondo pensione privata.
    Un abbraccio di vero cuore
    Vito Giarrusso


  25. nella santo ( ADELAIDE , SUD.AUSTRALIA )

    CARISSIMA FRANCHESCA SEMPRE UN GRANDE PIACERE VEDERTI BELLISSIMA COME SEMPRE E ANCHE DI PIU.GRAZIE DEL TUO AFETTO CHE AI VERSO DI NOI TUTTI E AI PURE UN GRANDE CUORE.
    VORREI FARE TANTTISSIMI AGURI AL NOSTRO GRANDIOSO PAPA FRANCHESCO CHE PROPIO OGGI COMPI UN ANNO DEL SUO PONTIFICATO NON SO SE LA PAROLA E GIUSTA A FATTO COSE GRANDIOSE IN UN SOLO ANNO CHE DIO GLI DA TANTTA SALUTE PER TANTTISSIMI ANNI ANCORA. OGGI PURE E UNA GIORNATA GRANDIOSA PER NOI SIAMO DIVENTATI NONNI PER LA SECONDA VOLTA TU MIA CARA FRANCHESCA AI CONOSCUTO IL MIO PRIMO NIPOTE CHE ADESSO E QUASI 12ANNI QUESTA MATTINA NOSTRA FIGLIA A DATO ALLA LUCE UN BELLISSIMO BAMBINO TUTTO E ANDATO OK SIAMO PROPIO CONTENTISSIMI COME PUOI IMAGINARE.
    ADESSO LASCIO A TUTTI I NOSTRI AMICI IN SALOTTO I PIU AFETUOSI SALUTI COME PURE ALLA CARA NONNA LEA.
    PER TE CARISSIMA FRANCHESCA UN BACIO CON TUTTO IL MIO AFETTO E QUELLO DI GINO E LA MIA FAMIGLIA.
    CIAO NELLA


  26. Maria ( Montreal , Canada )

    Francesca cara ciao…
    Oggi mettendo ordine tra le mie foto mi e` venuta tra le mani una tua foto insieme a me e mia figlia che abbiamo scattato durante il tuo soggiorno a Montreal precisamente a casa mia,sono stati giorni bellissimi che pensando adesso mi sembra un sogno.

    Ricordi quando tu,io e Giorgio a tavola tra un bicchiere di vino una fetta di soppressata si parlava di tante cose ?
    Sarebbe bello ripetere questa esperienza.
    Sappi che la mia casa e` sempre a tua disposizione.
    Un abbraccio grande tvb.
    Maria


  27. LIBORIA MARRA ( Stradella_ PV , Italia )

    Sono una procugina di jo castellana tutto quello che lei francesca ha fatto x tarella e jo , dio le rende merito . mi sono emozionata tantissimo . ho visto jo una sola volta a montallegro , ero in ferie e x caso vi era anche lui. merita tutta la gioia del mondo , la saluto con stima e abbraccio. liboria marra


  28. MARTA GALZERANO ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Ciao Francesca ed amici del salotto !

    Mi è piaciuto molto questo modo telematico di comunicazione, che ci permette sentirti molto vicina… mentre aspettiamo con tranquillità il tuo rientro in TV.

    Giungano i miei complimenti a Nella dall’Australia che è diventata nonna di un bellissimo bambino !!!

    Nonna LEA ha pubblicato una bella poesia dedicata al nostro Papa Francesco in occasione del suo primo anno di Pontificato, in cui ha dimostrato la rivitalizzazione della chiesa cattolica e la sua lotta per la pace mondiale, senza distinzione di credi ed idee.

    Marta.


  29. Luis Romagni C. ( Miami.Fl. , Usa. )

    Vorrei fare un cenno alla Venezuela di oggi!un paese che la naturalezza le dato tutto,petróleo,Ferro,bausita,oro,etc oggi una gran nazione ridotta dal comunismo castrista totalmente annulata,dove la giustizia non funziona,la Costituzione non rispettata,dove si sonno aboliti tutti i principi e tutti i diritti,sólo funziona la repressione,la tortura piu spietata,le bombe,il gas,la mitraglia,le proteste dei Giovani,donne,uomini,finiscono com morti,e carecere,manca tutti i generi di prima necesita,che non elenco…il Bolívar devaluato tanto che un $ vale 90 Bolívar ,quanto finira questo situazione …non mi dilungo pero mi propongo tenervi informati ! Che Dio salvi a Venezuela .saluti!


  30. Sueli franco ( São Paulo , Brasile )

    Ciao Francesca!`Mi è piaciuto il tuo video. è sempre un piacere fare contatto con te.
    Un grande abbracio a te e a tutta la gente cara del salotto. Che Dio vi benedica!!!
    Sueli


  31. Lucia ( Buenos Aires , Argentina )

    Cara Francesca, benvenuta con questa nuova modalita’ di interagire con gli amici del salotto, chiacchierando con noi attraverso un video.

    Anche se si tratta di un’ l’illusione, ci sembra quasi di dialogare con te… e fin che non entrerai nelle nostre case affacciandoti a un mitico sportello che, in passato aprivamo con il nostro televisore, potremo sentirti vicina tutte le volte che vorremo.

    Ti guardavo mentre raccontavi della perdita del tuo dente del giudizio e mi sembrava di stare vicine parlando di cose informali proprio come fanno le amiche. Approfitto per dirti che i dentisti adorano strappare i denti del giudizio. Dicono che non servono a nulla e che solo disturbano gli altri molari.

    Ti ascoltavo e notavo il tuo modo scandito di pronunciare le parole. Sicuramente lo fai pensando a quelle persone che ti ascoltano e che non conoscono bene l’taliano o che comunque hanno una buona opportunita’ di impararlo o migliorarlo. Sappiamo che visitano il blog tante persone che non conosciamo. E mentre ti guardavo come pronunciavi le parole mi e’ sembrato di vedere le tue labbra stranamente piu’ carnose, ma subito dopo ho riconosciuto il tuo bel sorriso uguale a quello di sempre.

    In quanto al pagamento del visto per gli stranieri che vogliono entrare in Italia, argomento portato dall’amico Stefano di Perth, in Australia, credo che quasi tutti i paesi lo richiedono. Fino a pochi anni fa si poteva entrare negli Stati Uniti senza pagare questa tassa, per lo meno chi possedeva una visa waiver, ma a partire dal 2010 o un po’ prima, si paga una tassa di dollari 14 e con questa cifra viene concesso il modulo ESTA che io ho dovuto compilare per la prima volta nel 2010, anno in cui era ancora gratuito. Posteriormente si applico’ la tassa di doll. 14.
    L’Italia dovrebbe seguire piu’ o meno la stessa modalita’ e considerare una cifra simile. Questo e’ il mio parere.

    Faccio I miei complimenti a Nonna Lea per le belle e ispirate poesie che ci regala di volta in volta e approfitto per mandarle un forte abbraccio.

    E un abbraccio a te e a tutti gli amici del salotto
    Lucia


  32. LUIS ROMAGNI C. ( MIAMI.FL. , USA. )

    aggiornameto su VENEZUELA….LE IMPRESE DI AVIAZIONE AMERICANE CHE VOLANO A VENEZUELA IL GOVERNO LI VUOL PAGARE IN BOLVAR E NO IN $ SE COSI SARA’NON VOLERANNO PIU’PER VENZUELA,IL BOLIVAR NON E’ COTIZZATO IN BORSA, PERCIO ‘ FUORI DI VENEZUELA E’CARTA STRACCIA..NON VALE NIENTE ! COME PANAMA A ROTTO RELAZIONE DIPLOMAICHE CON VENEZUELA UN AEREO DI “”DHL” PROVENIENTE DAL PANAMA NON LO HANNO FATTO ATTERIZARE AL AEROPORTO SIMON BOLIVAR DI CARACAS !! HANNO DOVUTO CAMBIARE ROTTA E PARTIRE DA BOGOTA (COLOMBIA)) CHE GOVERNO RIDICOLO ! HO DOCUMENTO IN MANO… HANNO BUTTATO FUORI I GIORNALISTI DI CNN , OSCURATO INTERNET….QUESTA E’LA LBERTA DEL MADURO !!


  33. Lujan ( Buenos Aires , Argentina )

    Francesca sei Fortunata, tu hai la compiascenza della telecamera, sia di Fabrizio o la telecamerina del tuo studio. Hai un viso bello e un discorso chiaro per tutti.
    Il dono del potere de la comunicazione, con la diversita di gente che ti segue…
    Come diceva Oscar Wilde ” il culto delle gioie semplice, a volte, e il refugio di uno spirito complesso” E tu hai la fortuna di conoscere tanti paessaggi in persona…
    E di “alternare con il Re, sensa perderé la virtu”. Sei fantástica cara.
    Complimenti per questo, TUO sportello, e grazie per la cortesía.
    Un saluto circolare.
    Lujan


  34. Antonio Gabriele Fucilone ( Roncoferraro (MN) , Italia )

    Ho recensito questo blog.
    La mia recensione è stata molto positiva poiché porta all’attenzione di tutti storie di grande umanità.
    La mia recensione può essere letta, seguendo il link http://thecandelabra.blogspot.it/2014/03/blog-prontofrancesca-la-mia-recensione.html.
    Ho anche un altro regalo, un articolo che parla del recente miracolo di Osimo (Ancona) e non solo.
    Potete leggerlo, seguendo il link http://thecandelabra.blogspot.it/2014/03/osimo-ed-i-crocifissi-e-le-madonne-che.html.
    Un caro saluto


  35. Luis Romagni C. ( Miami.Fl. , USA. )

    Buon fine di settimana a tutti ! La relacione Usa-Venezuela, e noto che Venezuela e’ uno dei sumistratori di petróleo a Usa cerca il 40% della producione del Venezuela ,se Venezuela non sumministrarse piu il petróleo a USA gli usa si vedrebbero in un grave problema ,recorrere alle loro reserve e sicuro che la bencina che oggi costa $ 4,00 circa il gallone andrebbe a finire vecino ai 8 o 9 $ il gallone! Per questo motivo gli USA sopporta quello che succede in Venezuela ,parla lonu,il segretario di stato usa ma chiacchiere e niente sanzioni,Venezuela manda fuori 3 diplomatici Usa,per presunti cospiratori,e Usa manda fuori e diplomatici venezuelani ! Tutto qui! Chiacchiere e in Venezuela continúa le proteste,i morti,i carcerati,ed i sopprusi,che Dio salvi Venezuela !


  36. Luis Romagni C. ( Miami.Fl. , USA. )

    Como info in Facebook sia mío che di Francesca ci sono video interviste dei successi del Venezuela ..Buona visione. E Grazie !


  37. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Carissimi,

    Ringrazio queste informazioni circa la situazione in Venezuela. Noi qui la stiamo seguendo da vicino attraverso dettagliate notizie sui giornali, notizie tlevisive, ecc.ecc.
    Ho visto scene raccapriccianti, mi hanno ricordato epoche terribili della storia, mi hanno ricordato l’epoca della dittatura qui, tanti anni, tanti morti, tanta sofferenza…
    Il fatto è che i forti interessi economici non permettono che ci siano intervenzioni, non violente per aiutare il paese. MMa, veramente intervenzioni non violente, non ne conosco, peggio che peggio.

    Un cosa che io non capisco è che dittatori, solo questo nome mi viene, riescano a portare con sè tanti seguitori, e l’umanità se ne accorge solo quando diventa passato e si racconta.

    Solo sò che assistere da lontno a tanta tragedia è doloroso, mani e piedi legati, perchè oltre a seguire, condividere, cosa facciamo, cosa possiamo fare? Niente. Solo il consolo di pensare che si faccia qualcosa.

    Tra l’altro qui anche la delinquenza stà facendo un sacco di vittime, non tanto eclatanti, ma la somma arriva apiù vittime che una guerra.

    In che direzione cammina l’umanità? Dove andremo a finire? Io non lo sò ma già è tanto doloroso vedere tanti nostri sofferti fratelli. Io purtroppo, più seguo più mi sento incapace ed inutile ed è difficile vivere così.

    Spero qualcuno intervenga e finisca tutto questo incubo.

    Un abbraccio
    Anna

    Che Dio salvi la Venezuela, ma che Dio salvi l’umanità. La Venezuela stà solo in vista in questo momento, ma sappiamo che non è solo lì che ci sono soffrenze.


  38. Lea Mina Ralli- Roma, Italia

    Carissimi tutti , ho avuto il piacere di ricevere la cara telefonata di Francesca Alderisi la nostra Amica internazionale e abbiamo parlato di tante cose e fra l’ altro si è molto interessata all’ impegno che mi è stato richiesto sul collaudo del Robot Giraff Plus , meglio conosciuto come Mister Robin,
    Lei stessa ne fece la conoscenza a casa mia e ve lo presentò nel Video di dicembre durante i festeggiamenti di vari avvenimenti e, specialmente nella ricorrenza dei SEI ANNI DI VITA DI QUESTO SALOTTO .

    Lei stessa mi ha consigliata di raccontare anche a voi degli altri particolari su questo mio impegno . . .
    Ed io, sono pronta a farlo , pure se qualcosa già sapete dalle interviste in diretta che mi sono state fatte da Bruxselles, tanto dai Giornalisti che dai Consorziati del Progetto per fare il punto sulla mia convivenza virtuale con questo prototipo di Salvavita che ancora non ha mostrata tutta la sua potenzialità .
    Le domande che mi sono state rivolte sia dalla Sala Stampa che dai Congressisti nella Riunione al vertice del Palazzo dei Congressi sono state tante e svariate .
    Più che altro si è voluto conoscere se ci sono stati disagi per me con questa Novità.
    Qualche mia risposta ha messo di buon umore i Convenuti a Bruxselles a cui sono t riusciti graditi i miei resoconti sereni e sicuri e, quando ho raccontato senza alcuna remora , che mi ha fatta aumentare la pressione che di solito è bassa, mi è arrivato un coro di risate …

    Ma ho detto pure che ben presto si è chiarito tutto poiché la mia pressione ha ritrovato il consueto equilibrio e gli sbalzi paurosi dei dati erano stati causati dall’emotività nel dovermi fare questo controllo da sola tutti i giorni mattina e sera perché nel momento che si vitalizza con una Sigla musicale, il Video robottiano s’illumina e mostra il bel volto della Dottoressa che mi è stata assegnata , e che , manovrandolo da lontano lo sposta dalla sua postazione obbligata e lo fa avvicinare a me in modo da potermi assistere meglio e guidarmi nei controlli che debbo fare . Si deve a questo fattore emotivo e fantascientifico la causa della pressione esageratamente alta che ho avuta nei primi tempi .

    Pur sapendo che i miei dati contemporaneamente giungono ai Ricevitori degli Stati Membri , adesso non mi causa più nessuna soggezione fare giornalmente questi controlli e con la Dottoressa siamo diventate Amiche poiché mi sono resa conto che il Robot non è un curioso Spione , ma solo un Registratore degli spostamenti che faccio negli ambienti della mia abitazione dove gli Ingegneri addetti hanno installati dei Sensori che lo guidano e che costantemente sono sotto controllo . Sono anche tenuta a redigere specifiche osservazioni se mi accorgo di anomalie varie nell’andamento di tutto l’apparato e mi è stato pure chiesto se volessi apportare modifiche o aggiunte alle prestazioni di questo Salvavita .
    La mia risposta è stata pronta e negativa poiché non ho una qualifica ingegneristica e non so capire dove potrebbero arrivare le prestazioni del Robot a me bastano quelle che ha e mi è sugfficiente sapere che in caso d’incidenti con un clic sullo specifico telecomando potrò ricevere aiuti immediati e con questa fidufia anche la mia famiglia vive più tranquilla . .

    Con questa descrizione vi ho narrata come è iniziata e come prosegue la mia vita con Mister Robin e posso ben dire che queste Interviste mondiali che saranno seguita da altre, sono state per me dei veri Esami e ne ricevo sempre degli ottimi voti , soddisfacenti per tutti ed io sono contenta di essere ancora utile .

    Grazie a te Francesca che ci hai fatti felici con questa nuova pagina e con un saluto a tutti vi augurauna splendida giornata la vostra aff. ma

    Nonna Lea ancora e sempre
    Esrtro Versiana


  39. Maria Rosa Colombo ( Lujan , Argentina )

    Cara FRANCESCA…..per primo buon fine settimana a te e tutti.
    NONNA LEA sei troppo forte……..tutti saranno meravigliati con te…..non potevano trovare altra nonna migliore!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Ti mando tanti baci.
    FRANCESCA ma che dobbiamo fare per vederti alla tv??????? UN PIQUETE!!!!!!
    Baciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii


  40. Lujan ( Buenos Aires , Argentina )

    Mia cara LEA, bravo il tuo contributo alla ricerca della robotica europea, e un onore por noi tutti, che tu come Italiana, sia pioniera nel uso de questo meraviglioso istrumento per fare la vita piu amabile.
    Sei un essempio. Complimenti. !!!
    E buona domenica per tutti.
    Lujan


  41. Giuseppe ( Toronto Ontario , Canada )

    Ciaoo Francesca!
    Per adesso solo un salutino……. e grazie per i tuoi saluti !


  42. Luis Romagni C. ( Miami.Fl. , USA. )

    Cara Nonna Lea ho lento nella tua esposizione elocuente ,che ho letto in altri mezzi informateci …complimenti…quindi per me non e’ una novita…conociendo le tue qualita profesionali ,e’ scontato il gran esito..Complimenti ! Dimmi se il tuo robin sa cucinare abacchio allá Romana…e una batuta ..Buona Domenica e un abbraccio luis


  43. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Caro Luis Romagni , non sei il primo a chiedermi Ricette culinarie su questo Salotto ed eccomi a rasgguagliarti su quanto vuoi sapere e
    , inizio col dirti che Mister Robin , purtroppo, non cucina né fa altri servizi pratici cosicché io con le mie invalidità evito di cucinare i piatti che esigono lunghe preparazioni e cotture accorte . A Roma poi l’ abbacchio di cui mi chiedi la ricetta è molto amato come quello alla cacciatora che è però un pò più piccante e io so cucinarli entrambi come mi ha insegnato mia madre e conosco bene quanto siano buoni.
    .Quindi passo a dirti come fare quello alla romana che ,per prima cosa va iniziato dalla preparazione del pezzo che va buchettato ( pilottato in gergo romanesco ) cioè vi di debbono fare dei tagli profondi dove vanno introdotti, sale, pepe, aglio e rosmarino e si pone in una teglia dove è stato versato olio sufficiente per dargli la prima rosolatura da ogni parte prima di aggiungervi altro sale senza eccedere perché se ne è già immesso nell’ interno . Dopo la prima rosolatura, va irrorato con mezzo bicchiere o più di vino bianco, e tenerlo a fiamma moderata e incoperchiato fino a cottura ultimata avendo cura di sorvegliarlo per evitare che si prosciughi troppo . Come vedi la mia non è una ricetta con dosi precise giacché l’ho spiegato per pratica e le dosi degli ingredienti variano secondo la quantità di abbacchio da cucinare. Ma sono certa che chiunque è pratico di cucina riesca facilmemte a fare questo piatto e tu che dici di essere un buongustaio , riusciresti pure a farlo da solo .

    Buon appeitito e ti ringrazio per i complimenti e le lodi che sempre fai a ciò che scrivo e con te saluto e ringrazio tutti .

    Nonna Lea


  44. Francesca ( Toronto , Canada )

    Ciao Francesca,e` bello di tanto in tanto rivederti ,anche se ci farebbe molto piu’ piacere vederti in Rai Italia.
    In ogni modo ci accontentiamo cosi’ e da parte mia ricevi tantissimi auguri per il tuo prossimo compleanno ( Marzo 29)
    Abbracci e saluti per tutti, Francesca


  45. IOLANDA Mennillo ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    Ciao Francesca grazie tanto per gli auguri per la ma principessina che fa adesso sei nipoti e per di piu il video mi e piaciuta moltissimo speriamo con il tempo potrei tu fare qualcosa in tv perche ci manchi assai un forte abbraccio iolanda


  46. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Cara Iolanda e Famiglia auguri infiniti

    BENVENUTA BELLA BIMBA

    Come un raggio di sole
    la dolce piccolina
    è appena nata
    e tutta la famiglia ha rallegrata.

    Che sia robusta e brava e ad ogni istante
    e di gioie e soddisfazioni ne abbia tante !
    Felicità per Lei e per la Mammina
    il suo Papà il Nonno e la Nonnina .

    Ma da lontano giunge una letterina
    formulata da un’ amica nonnina
    che dice : Benvenuta alla piccina
    nel sole di una domenica mattina .

    Nonna Lea


  47. Giuseppe ( Melbourne , Australia )

    Ciaoo Bella Francesca.
    bellissimo il video,complimenti sei sempre piu’ bella,e grazie per tenerci sempre informati di quello che fai,siamo ritornati indietro con i tuoi video,con la tua camera,trasmetti i tuopi video messaggi ,mi piace molto la tua sigla.Sei molto entusiasmante,gli anni passano e sei sempre lo stesso piu’ bella.
    Abbracci e tanti saluti con tanto affetto.
    Giuseppe.xxx


  48. roy ( sydney , Australia )

    Carissima Francesca,
    che bello riveder’ti in casa nostra. e con questo, mi associo al coro di tutti gli amici dell salotto, con i nostri complimenti al tuo ritorno sull nostra ‘piccola scherma’.
    proprio come ha scritto Lucia, che veder’ti e sentir’ti,… sembra che stai parlando direttamente con noi,…. uno per uno….’proprio come hai sempre fatto,… anche quando coducevi GSI e SI.’ queste sono le tue qualita, Francesca, che ti contradistingue tra altri,…. tu hai questo modo da fare e parlare,… che esci fuori dal nostro schermo,… ed entri in nostre case….!!!
    Francesca, per quanto parli di imporre una tassa per gli turisti in Italia, l’idea non e’ male…. tanto, ormai sono pochi i paese che non l’hanno impostata. pero…io credo andrebbe applicato a tutti,… anche Italiani che viaggiano,,,.. come e’ fatto in Australia, allora si che avrebbe un impatto piu forte. L’unica cosa che pero mi crea un po di perplessita’ e che gia, in Italia, si paga l’ingresso per la maggior parte di tutte le musee’, catacombe, anfiteatri ed ormai,…anche moltissime di chiese e cattedrale…..pertanto i beni culterale “dovrebbero” essere gia ben cultivati…!!! (va bene,… che questo sicuramente e un altro argomento…!!! ) invece, giorni fa, sfogliando alcuni giornali italiani, ho trovato un articolo su corriere de la sera molto interessante, che tocca sia su ‘la fuga degli giovani da L’Italia’, che anche su il fascino che porta il mondo in Italia,… se vi interessa,.. il link e questo(spero riuscire far’lo senza errori…ci provo…) http:www.corriere.it/economia/14 marzo 13/visto-australia-italiani-giovani-emigrano-00b0b12e-aa8a-11e3-a415-108350ae7b5e.shtml (wowww, mai scritto cosi tanto, spero vi piace)
    Francesca, grazie sempre per chi sei,.. per noi ,. Nonna Lea,.. poesie incredibile come sempre, grazie ed un grande abbraccio per lei, e per tutti in salotto.
    roy.


  49. roy ( sydney , Australia )

    Francescaaaaaa,… scusa,… ho sbagliato….!!!! ci riprovo….!!!!!
    http://www.corriere.it/economia/14_marzo_13/visto-australia-italiani-giovani-emigrano-00b0b12e-aa8a-11e3-a415-108350ae7b5e.shtml


  50. MARTA GALZERANO ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Caro Roy:

    Coincido con il tuo commento su tutto quello che si paga per conoscere le opere meravigliose storiche ed achitettoniche di Italia…anche per comprare un santino, una candelina e per accendere la luce e fare una bella foto della Pietà…quindi i beni culturali , patrimonio storico della umanità, dovrebbero essere molto curati con i contributi dai turisti.

    Marta.


  51. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Cari Roy e Marta,

    Appunto, anche io mi sono meravigliata dei prezzi per visitare i musei, comprare santini, insomma, ci sono soldi da usare sì.
    Ma vi racconto una cosa per me da non dimenticare mai, mi ha molto colpito.

    Dunque vado con mio marito a Padova, nella chiesa di Santo Antonio. Ebbene, compriamo una candela dell’altezza di mio marito, credo la maggiore che c’era.
    Naturalmente il prezzo non era basso.

    Ed ora la sorpresa, l’abbiamo dovuta mettere in un cassone nella stessa chiesa, é proibito accendere candela nella chiesa, ma neanche c’é come qui un posto separato per accendere i ceri quando non è possibile farlo nella chiesa.

    Ebbene, se la candela che io ho comprato e non poco, e che è mia, deve andare in una cassa e non posso offrirla a chi era destinata, mi sapete dire dove và a finire, nuova fiammantte, in mezzo a centinaia di altre?

    Se qualcuno sà per caso cosa succede, ma credo che i soldi ci sono con questa ed altre.

    Un abbracione
    Anna


  52. Lujan ( Buenos Aires , Argentina )

    Dio non ha bisogno di “grande” cose. Dio vuole soltanto una preghiera, e per

    pregare, no si spende soldi in nessuna Chiesa d´Italia… Pregare e gratuito.

    Saluto circolare.

    Lujan


  53. Fatima ( São Paulo , Brasil )

    Querida Francesca e cari amici,
    Ma, torniamo alLa grande Bellezza; mi viene proprio un brivido parlarne!
    Siccome ci hanno datto prima che vincesse l’Oscar io
    sono andata a vedere due volte, son rimasta stupita come quell turista, all’inizio, che è svenuto la prima volta che vede Roma, la Grande Bellezza.
    Sabato, a São Paulo, ci hanno datto un programma sulle musiche del film alla radio Cultura:

    http://culturafm.cmais.com.br/super-8/a-grande-beleza

    Cliccate su “ouça”.

    Certo, in portoghese. Bellissimo, vi assicuro. Buon ascolto.
    ———
    Confesso che devo vederlo ancora di più, mi piacerebbe capirlo meglio. No, non l’italiano, questo come vi ho detto tante volte, mi orgoglio di sapere. Ma è diverso poi sono abituata a vedere il cinema d’autore. Mi spiego,film Bocaccio 70, episodio Renzo e Luciana, ispirado nel conto de Italo Calvino- L’avventura di due sposi. Mi pare che abbia ,anche, un po di Marcovaldo. Un’altro esempio, Primo Levi, con il suo libro Se questo è un uomo, Sciascia con il suo Giorno della Civetta. Ossia, si legge il libro e poi si vede un film che ci è stato basato. Mi faccio capire?
    Kaos, Senso, Racconti romani e via…
    Che cosa voglio dire? così si capisce bene un film.
    Infatti, voglio stupirmi con La Grande Bellezza. W i film italiani!
    Vi abbraccio.


  54. Stefano ( Perth , Australia )

    Cara Anna di San Paolo (Brasile), e’ purtroppo un malcostume ben noto e conosciuto il fatto che quelle candele li’ vengano vendute e rivendute all’ infinito e questo giro sia in mano alle mafie locali ed altre simili attività illecite.
    Motivo? Non solo l’ ovvio fatto che chi gestisce il giro una candela la rivende all’ infinito, ma anche l’ evasione di tutte le tasse ed imposte legate alla vendita.
    Ti hanno dato per caso lo scontrino? Hai pagato in contanti o carta di credito? Appunto ……. :-)

    La prossima volta, tieniti la candela ed offrila a chi vuoi TU; e’ TUA e non esiste NESSUNA legge o regolamento che ti proibisca di portartela via. Se l’ hai pagata (ovvero comprata, non affittata per una manciata di minuti…) e’ tua ed hai tutto il diritto di farci ciò che vuoi. Anche di portartela via. E’ tua!
    Un caro saluto,
    Stefano.


  55. Stefano ( Perth , Australia )

    Cari Amici del Blog,

    …. leggo i vostri commenti a proposito dell’ argomento “Costo dei Visti” da me sollevato.

    E leggo molta confusione; io non ho MAI detto che i visti *turistici* dovrebbero essere più costosi (o dovrebbero essere fatti pagare);

    ho detto che i visti NON turistici e che portano ad una residenza più o meno permanente o alla cittadinanza, dovrebbero avere dei costi proporzionali al privilegio che viene concesso (= vivere in Italia dove c’ e’ il 60% dell’ arte mondiale e gli uomini e donne più belli/e ed intelligenti del mondo, …… vero ?!?!?!?!?).

    Se i nostri Consolati ansimano soffocati dalla mancanza di fondi, e’ perché l’ Italia regala i visti.

    Ho fatto delle verifiche dal ultimo mio post, e posso confermare che per un “parente stretto” di un cittadino italiano i visti sono (tutti) sempre e comunque gratuiti. Questo a me sembra sbagliato. Una cosa e’ andare in vacanza, ben altro e’ andare a studiare o vivere/lavorare.

    Infine, le tasse che noi paghiamo sui biglietti aerei, non c’entrano nulla con i visti.

    Vogliamo Consolati più efficienti e più belli? Allora facciamo pagare, agli stranieri, il servizio che forniscono invece di regalare tutto a tutti.

    Buona giornata,

    Stefano.


  56. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Carissimi,

    Prima di tutto Lujan, certo, pregare non costa in nessuna chiesa, ma io avevo fatto tanti anni prima, tanti, una promessa, e le promesse al di là delle preghiere, si compiono.Detto questo, volevo offrire e bruciare una candela, come se fosse un regalo che avevo promesso e non l’ho potuto fare perchè me l’hanno tirato dalle mani…
    Certo che ho pregato, grátis.

    Caro Stefano, certo se avessimo avuto più presenza di spirito o più spirito battahgliero, l’avremmo fatto, di tenerci la candela, era nostra, ma nel momento è talmente imbarazzante l’ordine quasi perentorio di mettere la candela in quel cassone, che non hai il tempo di reagire, ti senti una scema in quella fila.
    Sì, abbiamo pagato in contanti, soldi vivi, nessun cartone di credito e molto.
    Ma quello che mi è dispiaciuto, oltre l’evidente imbroglio, è stata la delusione.
    Uno ci và con entusiasmo, alla fine di tanto tempo, per realizzare qualcosa.

    Con riferimento alla questione del visto, adesso é tutto più chiaro, io non avevo capito bene cosa dicevi nel precedente post, però comunque trovo veramente esagerata la richiesta dell’Australia.

    Come pure, non credo che dobbiamo debitare agli stranieri il privilegio di vivere nella nostra Patria troppo, anche perchè e principlamente perchè, se giri per l’Italia, vedrai quanti stranieri hanno migliorato tante cose lì e pure lasciano tanti soldi solo con il viverci. Non è che solo sfruttano, danno anche frutti, diverso se sono parassiti, ma lì bisogna distinguere e trovare il modo di selezionare chi é chi.
    Riguardo i consolati, potrebbero essere anche modesti, quello che più mi indigna sono la maleducazione dei funzionari e come ci trattano.In genere.

    Fatima cara, capisco benissimo cosa dici. Io però non ho mai visto un film che sia bello come il libro, certo é difficile in due ore riprodurre dei veri capolavori scritti, ma in genere mi deludono. Sono più contenta quando vedo un film ed ins eguito leggo il libro, non mi deludo mai.
    Comunque sempre che ho capito bene cosa dici, ma basicamente hai ragione nel fatto che uno viaggia nel film, rivede tante cose, e poi un film come questo arricchisce molto lo spirito.

    Cercherò di sentire questo programma alla Cultura, ma devo cercarlo su internet, purtroppo non l’ho sentito il giorno.

    Un abbraccione a tutti
    Anna


  57. Iolanda ( pellegrini , italia )

    conosco il beneficiario di un testamento redatto a roma nel 2009, ma non conosco il nome del notaio. Posso risalire al nome del notaio per vedere il testamento?


  58. Alfonso Ronca ( Montreal , Canada )

    Carissima Francesca che splendida idea quella di riportarci la tua visione sui nostri schermi alla quale eravamo per tanto tempo abituati. Potremmo dire che hai, relativamente, ripristinato il tuo programma; come si suol dire : « Se la montagna non va da Francesca, Francesca va alla montagna ».Questo ci permette di restare legati a te come tu a noi espresso tante volte nei tuoi saggi.Ti anticipo tanti auguri per il tuo compleanno che credo sia fra qualche giorno. Sono anch’io di marzo per cui mi ricordo che sei dello stesso mese.
    Alla prossima


  59. Lujan ( Buenos Aires , Argentina )

    Manca un po per il compleanno di Francesca, credo che e il 29 marzo, sicuramente

    Lea lo sa meio che io. A presto

    Lujan


  60. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Oggi , il 19 Marzo , è appena iniziato e nel mondo si festeggia la Festa del Papà ed io desidererei che tutti i Padri potessero essere considerati Eroi per i loro figli e oggi ci fosse una festa grande in ogni casa.
    Da parte mia giunga un grande Augurio a tutti e ripropongo le parole che scrissi per il mio Genitore nel 1975 dopo la sua scomparsa :

    GRAZIE PAPÀ

    Papà, tu m’insegnasti a compitare
    e i misteri del mondo a penetrare,
    a amare tutto ciò che s’ha d’amare
    e i valori del mondo a rispettare.

    Ed io attraverso Te potei vedere
    quanto importante e valido è il sapere.
    Ho divorato libri a non finire
    pure quelli più ardui da capire.

    Chi legge e scrive sa ciò che vuol dire
    e spesso è sprone per chi vuole agire.
    Ed avida fui anch’io d’ogni pensiero
    lasciato d’ascendenti al mondo intero.

    Storie d’ogni paese e civiltà
    ho appreso tutto come fossi là.
    E sola, con gli scritti d’ogni tempo
    son certa che mai ho perso, il mio, di tempo.

    Di questo Padre ti ringrazio assai,
    Tu m’iniziasti e non lo scordo mai.
    Ed or che anch’io m’ingegno di tracciare

    novelle e poesie da tramandare
    più non mi sei accanto Papà mio
    per legger meco ciò che scrivo io.

    Lea Mina Ralli


  61. Lujan ( Buenos Aires , Argentina )

    Mia cara LEA, bellissimo il omaggio al Papá;.il tuo, e vivo en tua memoria amorosa,

    e come il giorno del Papá e San Giuseppe, e viva, viva tutti i Giuseppe del mondo!!!

    Grazie LEA per ricordarme questa importante festa…FRANCESCA, baci al tuo papá

    Tanti, tanti auguri !!!

    Lujan


  62. gaetana ( melbourne , australia )

    Voglio fare gli auguri un po in ritardo a tutti i Giuseppe, e in anticipo un ( BUON ONOMASTICO ALL NONNA PIU FAMOSA NEL MONDO, NONNA LEA) DOMANI 20 MARZO E` SANTA LEA, UN AGURIO CHE POSSA CELEBRARE ANCORA ALTRI CENTO DI QUESTI GIORNI.
    DALLA`AUSTRALIA GAETANA


  63. nella santo ( adelaide , sud.australia )

    Carissima franchesca voglio fare i miei piu cari aguri per tutti i Giuseppe oggi la festa di San Giuseppe per primo a mio figlio che si chiama Giuseppe e poi un agurio per tutti i papa”in italia perche noi in Australia festegiamo la festa del pappa in setembre.

    Un grazie di vero cuore per Marta Galzeno della Argentina che mi a fatto gli aguri per il mio prezioso nipotino apena arivato sono propio tornata in questo stesso momento da casa di mia figlia a vedere il mio principino di nome Massimo sono etremamente felice grazie di nuovo Marta.

    saluti a te cara Francesca e tutti gli amici in salotto.

    NELLA CIAO


  64. roy ( sydney , Australia )

    Carissima Francesca,
    anche io, arrivo subito per fare gli piu grande auguri per tutti i Papa’ e tutti i Giuseppe, sia in questo salotto,… per il TUO Papa’, che anche per il mio Papa’ Felice, che vi assicuro che ogni giorno, tra di noi, ce’ sempre una bella litigata, PERO, a fine serata,. ‘siamo sempre piu che amici’.!!! sicuramente Maria Rosa(Lujan) mi capisci bene, come sempre grazie a quell che scrivi te, mi fai apprezzare sempre in piu, quell che abbiamo noi…!!! torno idietro un momento,… Stefano,(perth), hai scritto che ce’ confusione con quell’ che hai scritto,.. allora,io , per primo, non ho fatto commento sul tuo argomento per le ‘forte’ tasse emmesi per ‘immigranti coniugale’ e poi, per le loro famiglie. ansi,se per mio aviso,. le spese per tale viste, devono aumentare… perche attualemente sono sempre poco,. per quell che ce’ da guadagniare….!!! e sono d’accordissimo che L’Italia DEVE inserire subito,…una praxi, che ogni giorno e’ perso,.. e sono troppi ad approffitare di tale….!!!pero,.. se dopo noi abbiamo parlato di viste ‘turistici’, era solo per il motivo che Francesca ha allargato il discorso, percio si e spostato l’argomento su le proposte di LEI,… tasse su gli visti turistici per l”Italia, ed anche per i beni culturali Italiani. su di questo,. abbiamo gia detto le nostre.
    come sempre in piu, vorrei che TU, Francesca, capisci bene quanto tanto piacere ci fa a noi tutti,… riveder’ti e sentire le tue parole.!! non e’ che non abbiamo apprezzato i tuoi’ post , pero ti assicuro che per noi,.(marietta e felice in particolare),.il vero ‘GRANDE BELLEZZA,.. ‘e di aver’ti in casa nostra.
    percio, video… di TE,.. SUPER AZZECATO…perche torni VERAMENTE con noi.
    Nonna Lea,. le sue poesi..il grazie..’non basta mai..!! ‘ io le tengo tutte con me
    perche per me, ci sono tantissime occasione,… dove io non ho le parole,.. pero che Lei me le regala cosi,. in sua semplicita,.GRAZIE..!!!
    Francesca.. grazie sempre a te, per ci sei te per noi
    roy


  65. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Ringraziando con affetto le due care Amiche Lujan e Gaetana che sono tanto lontane ma vicine col cuore e col pensiero , mi scuso coi tanti nostri Amici di nome Giuseppe se gli auguri tantissimi e sinceri giungono loro a metà della giornata , ma sempre in tempo per farmi perdonare e sappiate che nessuno vi dimentica .
    E solo fra due giorni… felice inizio di Primavera in tutti quei Paesi dove la Natura si sveglia a nuova vita e spande nei giardini odor di fior ed è così pure sul mio balcone .
    Grandi saluti a tutti i Fedelissimi di questo Salotto , compresa la ferrea e decisa Ariete Fondatrice che ve li ha saputi riunire.

    Nonna Lea


  66. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Carissimi,

    buongiorno. Tanti tanti auguri ai Giuseppe del salotto, anche se con ritardo, ed oggi anche ai padri.

    Questo mese sembra ricco di comemorazioni, secondo Gaetana ha detto auguri anche a Nonna Lea, credo sia domani no? Qui, ripeto, i calendari di santi non esistono, li sento elencati al programma radio di /gaetana a Melbourne, ma alle volte non memorizzo tutto.

    Da parecchie settimane poi aspetto l’arrivo di una cugina, da Londra, il chè mi fà molto piacere e mi occupa parecchio il pensiero, quindi stò un poco slegata. Anche perchè non sò il giorno.

    Quanto al visto in italia, ne abbiamo parlato parecchio, io credo che tanto non ci potremo fare mai niente, non siamo noi che decidiamo.

    Spero come dice Nonna Lea che la primavera sorga nei paesi freddi, come stà sorgendo nel suo terrazzo. Qui dovrebbe venire l’autunno, ma quest’anno stà pazzo, abbiamo ancora i 33 gradi estivi…chi sà se cambia.

    Un abbraccio a tutti ed auguri
    Anna


  67. Mariella Brogan ( Westbury, New York , United States )

    Carissima Francesca,
    Finalmente addio inverno e benvenuta primavera. Spero tanto che la nuova stagione ti porti belle sorprese e tanta fortuna.Qui nel Nord America abbiamo avuto un terribile inverno molto freddo e tanta neve.Ho provato tanto piacere di rivederti nel video ma sarebbe piu bello vederti in TV.

    Oggi, 19 di marzo voglio augurare a tutte le Giuseppine e i Giuseppi buon onomastico, specialmente a Giuseppe Pampena.
    Essendo siciliana porto avanti la tradizione di cucinare la pasta con le sarde e per il dolce…le zeppole di San Giuseppe. Qui a New York possiamo trovare tutte le delizie italiane.
    Capisco pure che in Italia si festeggia pure il il giorno dei padri. Allora tanti auguri a chi lo celebra. Noi lo festeggiamo la terza domenica di giugno.

    Siamo in partenza per la Florida per trovare un po di sole, caldo e per riunirci con le mie sorelle ed amici che vivono la. In anticipo, vi auguro buona Pasqua e una buona stagione.
    Tanti saluti ed abbracci,
    Mariella


  68. Maria Rosa Colombo ( Lujan , Argentina )

    FRANCESCA………….Oggi giorno speciale per augurare Buon Onomastico!!!!!!! a tanti dei nostri amici del salotto ……. e un bacione speciale per FELICE e per tutti i papa!!!!!!!!
    A te ROY ……..sicuro che ti capisco bene……dai due baci a Felice…..uno per me!!!!!
    Una preghiera speciale per il mio papa RINO e per tutti quelli che hanno volato in cielo……………vvtb!!!!!!
    Auguri per MASSIMO …. IOLANDA!!!!!!!


  69. Maria Rosa Colombo ( Lujan , Argentina )

    non IOLANDA…………… NELLA


  70. Giorgio Turri ( Middletown, CT , United States )

    Cara Francesca,
    da buon fanalino di coda faccio gli auguri di buon onomastico a tutti gli amici di questo salotto di nome Francesco ed anche a mio padre che da qualche anno si trova nel regno dei piu’.
    Cara Nonna Lea,
    ho l’impressione che la Primavera abbia il compito di far sciogliere l’ultima neve (si spera ma non e’ detto che sia cosi’) qui in New England prima di far sbocciare i fiori. A giudicare dalle temperature artiche che ci ritroviamo, la Primavera e’ ancora alla distanza di anni luce da noi!
    Un abbraccio a tutti.
    Giorgio


  71. José Roberto Cersosimo ( San Paolo , Brasile )

    Cara Francesca, mi vieni fuori un brivido quando rivedo il tuo belissimo filmato con la musica della Carrà. È semplicimente emozionante.
    Perquanto riguarda invece alla tassa mi pare giusto che i turista devono pagare.
    Grazie e abbracci.
    Jose Roberto


  72. Domenico Muccio ( Melville N.Y. , U.S.A. )

    Cara Francesca, cari amici del blog, eccomi finalmente a porgervi i miei saluti e i miei augugradito teporerii di tutto bene, dopo questo lunghissimo e rigoroso inverno, che quest’anno da queste parti del Nord America, ci ha messi ad una dura prova con frequenti e massicce nevicate, accompagnate da un freddo polare costantemento a zero o sotto lo zero. Oggi, il primo giorno di primavera, vi e’ il sole, un lieve e gradito tepore nell’aria fa sperare in una continuita’ del bel tempo e dalla mente porta via i ricordi dei lunghi grigiori invernali. L’anno scorso, di questi giorni, come ben ricordo i bucaneve freschi e rigogliosi gia’ dischiudevano i loro petali al sole. Quest’anno purtroppo, a causa del freddo e del gelo, per questo gradito evento dobbiamo attendere ancora qualche settimana. Nel corso di questo lungo periodo, la nostra Francesca con la sua solita solerzia ci ha fatto pervenire delle puntate importanti, accompagnate da videi altrttanto interessanti, a cominciare dall’entusiastica presentazione di frammenti del nuovo film ” La Grande Bellezza” di cui e’ stata vincente pronosticatrice di un oscar. Ancora una volta Francesca centra il bersaglio con tanto di anticipo e per questo merita il nostro plauso. Io, come altri amici del blog penso, la sera in cui sono stati presentati gli oscar non mi sono fatto sfuggire l’occasione di guardarmi l’hllywoodiano programma T.V. con una certa trepidazione pensando ai pronostici di Francesca. Dopo il vittorioso annuncio ho applaudito con grande soddisfazione. Vorrei ora fare i complimenti a Nonna Lea che continua a deliziarci con le sue rime e a Francesca per le nuove prove, il nuovo e piu’ diretto modo di venire a noi con dialoghi filmati, un forte abbraccioad ambedue.


  73. LUIS ROMAGNI C. ( MIAMI.FL. , USA. )

    Buona giornata ! chiarisco i taxes etc che si paga sopra il valore del biglietto aereo sono i tx piu’il uso personale del aeroporto,láereo al momento del aterraggio viene fotografato al momento di toccare pista e la compagnia del aereo deve pagare il costo del parcheggio del aereo tutto il termpo che sta a terra fino alla partenza !!!!questi costi non si riferiscono AI VISTI!!!!
    cambiando discorso al quasi finalizare marzo ce’ il COMPLEANNO DI FRANCESCA ALDERISI !!!!! NON FIORI MA OPERE DI BENE E CHI PUO LETTRINE ALLA RAI..RICORDANDO UN PROGRAMMA PER GLI ITALIANI AL ESTERO CHE CI HANNO TOLTO !!!!!GIA LE LINEE AEREE DI CANADA NON VOLANO PIU’AL VENEZUELA..ANCHE DHL..E PRESTO PURE AMERICAN A.L.NO COMMENT !!!! SALUTI !!!!


  74. Lujan ( Buenos Aires , Argentina )

    Buon onomástico per nostra cara LEA, la piu “grande” di questo blog.

    Buon finesettimana a tutti…

    Lujan


  75. Elvira ( Santa Rosa La Pampa , Argentina )

    Carissima Francesca,
    ormai lo so che se manco dal blog per un po’ di giorni, poi, quando ritorno, trovo qualche bella sopresa!
    Ritengo anche io molto carina la tua idea di raggiungerci attraverso questi simpatici video, tu lo sai che noi tutti abbiamo nostalgia del fatto di vederti in video, ed in mancanza d’altro (speriamo sempre non per molto!), i tuoi filmati sul monitor del pc vanno benissimo!
    In questo modo ci trasmetti la tua simpatia, la tua grinta, il tuo interesse per noi in modo più diretto, anche perché immagino con quanta cura preparerai questi videomessaggi.
    Ho letto velocemente i vari interventi dei nostri Amici del Salotto, ed ho notato che sono stati toccati vari argomenti, purtoppo arrivo tardi per commentare, però, in particolare, vorrei aggiungere che il tema sollevato da Stefano meritava il bel dibattito che ne è scaturito, e culminato con la sintesi della tua proposta, Francesca, che hai fornito nel video, e con la quale sono d’accordo.
    Altra costante del blog, ritrovata anche stavolta, sono le bellissime poesie di Nonna Lea, sempre adatte ad ogni occasione: quella dedicata al primo anno di Pontificato di Papa Francesco è una vera chicca! Per non parlare delle buone notizie che ci giungono dal fronte “Mr Robin”.
    Qui in Argentina, come nel resto dell’emisfero Sud, da ieri siamo ufficialmente in autunno, mi piace questo periodo dell’anno, perché, data la “mezza stagione”, autunno qui, primavera nel Nord del Mondo, il nostro Pianeta è unito da un clima più o meno omogeneo, e questo fa sentire tutti un po’ più vicini grazie alle meno abissali differenze meteorologiche. Non so, a me fa questo effetto…
    Non mi resta che salutare affettuosamente TUTTI, e mandare un abbraccio particolare a Nonna Lea e a te, nostra cara Francesca!
    Elvira


  76. hercules ruben Martinoli ( Bernal - Buenos Aires , Argentina )

    Cara Francesca e Amici.

    Sono qui, per salutare a tutti. auguri

    Buena primavera e buon autunno, come a

    detto Elvira qui in Argentina e bellisimo.

    Un bacione a tutti.

    E grazie Nonna Lea, per le sue poesie.

    Come sempre pido scusa per il mio italiano.

    Hercules (Ercole) da Bernal – Bs. As. – Argentina


  77. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Ciao Francesca, e tutti.
    Certo che la primavera, è arrivata, ma dov’è ?
    Qui questa mattina, eravamo a meno undici, e forse tutta la settimana, farà freddo e forse anche più freddo di oggi, certo che qui l’inverno è freddo, ma quest’anno è successo di tutto, diciamo quasi tutto.
    Spero che non durerà ancora troppo, e fra qualche settimana è aprile, e speriamo che ci porterà un pó di calore.
    Sluti a tutti.
    Francesco


  78. Danila-JAX-FLORIDA

    Francesca bella, Ciao!!

    Qualche sera fa abbiamo visto “La Grande Bellezza” e come potevi non venirmi in mente?
    Ti devo dire la verita`, ancora non ho deciso che pensare di questo film.
    Per certi aspetti mi e` piaciuto molto, per altri molto meno.
    Se fosse da Oscar non saprei dirlo, bisognerebbe vedere anche gli altri film stranieri che erano in gara per poter essere obiettivi.
    Pero` alla fine e` come per il Mondiale di calcio…meglio vincerne uno in piu` che uno in meno. Indipendentemente dalle critiche, resta un grande successo per il cinema italiano e per una volta facciamo il giro del mondo per una buona notizia.
    Passsando ad altro…
    Che fai per Pasqua? Qui la stagione balneare inzia il primo Aprile… lo dico nel caso non avessi idee per Pasquetta :-)
    Baci e abbracci ragazza cara !


Lascia un commento per Francesca





(non verrà pubblicata)

Caratteri disponibili