prontofrancesca.it

ProntoFrancesca.it

sabato, 21 aprile 2012
NONNA LEA DA IL BENVENUTO ALLA PRIMAVERA

(Either JavaScript is not active or you are using an old version of Adobe Flash Player. Please install the newest Flash Player.)

 

Primavera? Quest’anno veramente sembra che la primavera si stia facendo attendere molto, troppo e per questo ho pensato che nessuno più della nostra amata Nonna Lea potesse invocare l’arrivo di questa stagione dolce e profumata, che rallegra gli animi dandole il benvenuto ad esattamente un mese dal suo ingresso ufficiale.

Augurandomi che abbiate trascorso serenamente le feste di Pasqua, ormai passate da un po, il mio primo pensiero è di trovarvi tutti in salute e che le vostre cose procedano al meglio.

Lo so che ci tenete a sapere come me la passo (al momento nessuna novità!) e vi ringrazio per la costante attenzione che mi rivolgete affettuosamente attraverso i commenti nel blog, le email ed anche i messaggi su Facebook che leggo sempre con molta curiosità.

Si, facebook è un po che ci pensavo…

Quando è nato il blog, ancora non era così diffuso facebook e se vi ricordate molti di voi utilizzavano ProntoFrancesca anche come un luogo di chiacchiericcio, divertente e vivace, anche se talvolta un po ripetitivo e fuori tema.

In questi anni tutti o quasi, hanno avete la possibilità di avere una visibilità in internet attraverso questa immensa agenda di contatti:  il libro delle facce.

Sarà  in parte anche per questo che, a pensarci bene, siete diventati molto dilingenti ora che potete sfogare liberamente i vostri pensieri su questo fantastico social-network.

Un pensiero tra me e me…i lunghi botta e risposta tra alcuni di voi, che spesso duravano anche giorni, mi mancano molto. Vero ANNA dal Brasile?! Che ridere…

A proposito di vecchie abitudini nel blog, con Nonna Lea, oltre che dare il benvenuto alla Primavera abbiamo ripensato ad alcuni cari amici del nostro “Salotto Mondiale” che da tempo non si affacciano da queste parti.

Due in particolare, ERNESTO dagli Stati Uniti e MAX detto Grillo Parlante, dal Brasile. Se ci siete, battete un colpo e fateci sapere come state, certa che tutti gli amici di ProntoFrancesca saranno felici di avere vostre notizie.

Mentre allora per alcuni di voi si avvicina il cambio di stagione all’inverso, qui in Italia si attende che il sole torni a scaldarci dopo questo lungo inverno, particolarmente difficile (non solo dal punto di vista metereologico) per il nostro bel paese.

Cara Nonna Lea, pensaci tu, con la tua immensa vitalità, sempre positiva ed ottimista nel dare il benvenuto alla Primavera di cui sentiamo veramente il bisogno…in tutti i sensi!

 

109 Commenti a “ NONNA LEA DA IL BENVENUTO ALLA PRIMAVERA ”

  1. LUIS ROMAGNI C. ( MIAMI. FL. , USA. )

    HOA CARA NONNA LEA!!! Tu sei la Primavera! un abbraccione GRAZIE A FRANCESCA E BUONA FORTUNA E TANTA SALUTE LUIS!


  2. Luiz Carlos Antonelli ( Americana , Brasile )

    Ciao Francesca adesso como Italiano vero,dopo molto tempo è arrivato mia citadinanza,io e mia famiglia sono molto felice a dirle questa informazione,scusa con mio Italiano,saluto il bevenuto alla primavera,a te e a tutti di ProntoFrancesca.Ciao Ciao


  3. GIANNA ( MENDOZA , ARGENTINA )

    Ciao Francesca, dopo che ti ho “riincontrata”sono felice di poter intercambiare commenti e saluti con te.Veramente AUGURO una buona e pronta primavera per voi mentre qui per ora godiamo ancora un buon autunno, non abbiamo “visto”ancora il freddo, si molte foglie……Un abbraccio stretto…GIANNA


  4. Giorgio Turri ( Middletown , United States )

    Cara Francesca,

    se vuoi sapere quando arriva la primavera, lo devi chiedere a me. Lo dico sempre anche ai miei parenti in Italia. Il tempo che fa qui, lo avrete voi una settimana dopo. Qui il tempo e’ bellissimo e tra qualche giorno arriverete a godervelo pure voi…e non e’ una “frescaccia” o una panzana”.

    Complimenti a nonna Lea che vedo molto su di morale, sara’ anche per la visita improvvisa che le fai e la conversazione senza schema che lei odia e ama allo stesso tempo.

    Speriamo che il tuo desiderio che nonna Lea ti accompagni in un tuo prossimo viaggio si avveri. Tu lo sai che ognuno di noi lascia la porta aperta per voi due.

    Buona primavera ed un abbraccio,

    Giorgio


  5. LUIS ROMAGNI C. ( MIAMI.FL. , USA. )

    HOLA CARA NONNA LEA E FRANCESCA! APPENA VISTO IL VIDEO CON IPAD!
    GENERALMENTE I COMPLIMENTI LI FACCIO VIA EMail personali ,e questa volta lo voglio fare qui!il vestito di NONNA LEA veramente Spettacoloso che riflette la primavera ma dico la sua PRIMAVERA e lo storico Balcone ed il fiore e la sua sua caminata GIOVANILE la sua parlantina e la sua bellezza!Che DIO ti dia larga vita e molta salute!A FRANCESCA lo vista più’ bella del SOLITO!!!Complimenti e Auguroni!
    Forse e senza forse il migliore argomento del BLOG del 2012! Un abbraccione alle due NONNA e Nipote! e complimenti anche al Camerografo!(forse la ho scritto male!) bene complimenti a tutti e saluti ai partecipanti del BLOG!!!PARTECIPATE!!GRAZIE!!!!


  6. Giorgio Balestra ( Buenos Aires , Argentina )

    Bentornata Francesca: Eccellente il tuo reportage a nonna Lea. ANCHE SE PER NOI QUI E´AUTUNNO, TU SEI LA NOSTRA PERENNE PRIMAVERA. Un bacione. Giorgio


  7. Maria ( Montreal , Canada )

    Che meraviglia la nostra amata nonna Lea…
    Grazie cara Francesca per averci fatto questa bella sorpresa,cosa dire…
    tu sei sempre piu` bella,e` stato un vero piacere poterti rivedere in questo video.
    Nonna Lea… come dice Luis,tu sei la nostra primavera,sono veramente contenta di averti vista cosi piena di vita,per te gli anni non passano mai sei sempre uguale da quando ti ho conosciuta,complimenti e come sai ti voglio un bene immenso.

    Anche io ho notato che Max non scive piu` da tanto,gli avevo scritto una mail ma non mi ha dato risposta,speriamo che ritorna tra di noi perche` non vogliamo perdere nessuno,ormai abbiamo formato una bella famiglia grazie a te dolce Francesca.
    Un saluto a tutti gli amici sparsi nel mondo,un saluto a Maurizio…
    Un abbraccio grande a te Francesca-e uno a te nonna Lea.
    Maria


  8. wanda ( new york , usa )

    Ciao Francesca, che bello vederti con Nonna Lea, il mese di maggio verro’ a visitare la mia bella Napoli e sicuramente andro’ a visitare il Cristo velato.Nonna Lea tu sei bellissima e saggia, spero che questa primavera arrivera’ prima o poi.ti auguro a te e Francesca una bellissima estate. Abbracci.


  9. ALFONSO D'Alessandro ( MAR DEL PLATA , ARGENTINA )

    NONNA LEA,con la sua straordinaria lucidezza mentale,la sua capacita’ di lavoro , con la sua esplosiva simpatia romana e la sua immensa voglia di non mollare….: E’UN ESEMPIO DI VITA.-
    LE AUGURO TUTTO IL BENE DEL MINDO!!!!!!!!!!!!!
    IN BOCCA AL LUPO


  10. Stefano Mollo ( Perth , Australia )

    Ciao Nonna Lea, Ciao Francesca, Ciao Tutti !

    Eh, spero di arrivarci io all’ eta’ di Nonna Lea cosi’ ben conservato …. :-)

    Intanto mi sono messo all’ opera; ho preso una solenne decisione ….

    MI SON MESSO A DIETA !!!!

    Io che so’ stato sempre un magnone, lo sapevo che prima o poi avrei raggiunto il traguardo …..

    Comunque, anche se in porzioni striminzite (100 grammi di questo, 50 grammi di quest’ altro, pizza manco a parlarne …. ) la mia dolce mogliettina non mi fa mancare nulla … sempre in linea con i dettami della dietista.

    Eh gia’, la dietista, una ragazza/signora che essendo figlia di un’ Italiano sa bene che e’ impossibile eliminare la pasta dalla dieta di un’ italiano …. heheheh

    Intanto pero’ ho gia’ perso 3 chili ….. only 37 to go now …. (solo mancano ancora 37 … )

    Si, perche’ avevo raggiunto 120 chili ed il mio peso dovrebbe essere 80 .. o simili.

    Intanto su facebook ho messo la foto del mio primo passaporto e subito molte amiche mi ha detto …”Ma come eri bello ….” e io je faccio “… e nun me lo potevi di prima … che so, ‘na trentina d’ anni fa ?!?!?!?”

    Heheheheheh …. la verita’ e’ che io non sono mai stato bravo a capire i “segnali” proveniento dall’ altro sesso ……

    Comunque, viva le diete e viva le mogli …. Quelle brave, pero!

    CIAOA TUTTIIIIIIIIiiiiiiiiiiii


  11. Ralli Lea ( Roma , Italia ) ( Roma , Italia )

    Carissima FRANCESCA prima nipote putativa di questo Salotto mondiale , ti ringrazio per avermi datal’opportunità di salutare insieme a te tutti i nostri carissimi Amici e altresì invitare la primavera che si affretti a risplendere su questa nostra bella Italia pronta anche ad una prosperosa ripresa economica .

    ancora una volta, attraverso il video siete venuti a farmi visita ed il mio invito è, sempre valido per chiunque voglia pure entrarvi di persona giacché dopo tanti anni posso dire che, sulla scia di Francesca , anch’io ricevo le vostre e mail da sempre e , come le lei è la Palatina dei vostri diritti , continuerà a farlo in seguito , io, posso ben dire di essere la nonna di voi tutti perché vi sono accanto con gli auguri nel momenti felici e , purtroppo, anche nei momenti dolorosi perché mi avete permesso di entrare nelle vostre famiglie …magari con una semplice poesia.
    di questo vi ringrazio perché il vostro affetto mi aiuta a vivere .

    mi dispaice perché alcuni nostri Amici , assidui un tempo, ora non sono più presenti ed io mi auguro che tornino a vivacizzare coi loro commenti questa pagina
    perché è molto bello confrontare i pensieri di tutti dall’uno all’altro P0lo.
    questa è la vera Amicizia e nel Salotto Mondiale l’abbiamo sperimentata spesso .

    oggi, 2765 Natale di Roma unisco agli Auguri a questa nostra Città unica al mondo ,
    anche quelli per Francesca che con indomita energia e buona volontà continiuerà a lavorare per tutti gli Italiani nel Mondo .
    con un abbraccio circolare il mio saluto raggiunga tutti

    vostra Nonna Lea l’Estroversiana

    segue la dedica a Roma


  12. Ralli Lea ( Roma , Italia ) ( Roma , Italia )

    DEDICA A ROMA

    So propio tanti l’anni che cià Roma
    ch’è ‘na Città che piace a tutto er monno
    piena de Storia e de granniosità
    che come questa un’ antra nun ce sta .

    Pé chi c’ è nato è gran soddisfazzione
    quanno che artero dice:” So’ Romano! ”
    perché se sente quasi imparentato
    co’ quell’ Eroi che tutti ricordamo .

    E drento tanta Storia ch’ ha studiato
    ce mischia fanatismo e verità.
    Quell’Amor Patrio granne der passato
    fu l’alma Roma che l’ha generato

    ma poca gente poi l’ha conzervato.
    pé questo è doveroso fa l’ Agurio :
    “De scrive ancora ne la nostra Storia
    subblimi e vere paggine de Gloria! ”

    Lea Mina Ralli
    alias nonna Lea


  13. Rodolfo Cesarini ( Buenos Aires , Argentina )

    Francesca, simpatica la tua visita a casa di nonna Lea, l’immagine di voi due
    parlando é come se avessi aperto una finestra e la lontananza é sparita, potevo anche darvi la mano. L’immagginazione é infinita e Io l’approfitto.
    Bellissima sorpresa questo Blog,e voi due benvenute a casa mia.
    Tanto a nonna Lea come a Te felice primavera.


  14. rose ( grand blanc , usa )

    proprio stamani o aperto il comp. e non cera niente e o penzato come mai la nostra cara francesca ci a lasciato ed qui tu prontissima ,
    sono contentissima di senterti e capire che stai bene assime ai familiare e nonna lea.
    vi aguro di cuore una buona stagione bellissime vacanze a ponza????
    un affetuoso abraccio roa


  15. Luisa ( Buenos Aires , Argentina )

    Cara Francesca, che piacere vederti con la nostra giovenissima Nonna Lea complimenti veramente tu sei la primavera.In quanto farai tuo prossimo viaggio sai che ti asppettiamo con molto piacere, e si vieni con Nonna Lea meglio di piú. Saluto a tutti gli amici del Salotto,abbraccio.
    Luisa


  16. Rodolfo Cesarini ( Buenos Aires , Argentina )

    Particolarmente per la signora Lea Mina Ralli alias nonna Lea, Io sono Rodolfo e ho la grande soddisfazzione di ” So’ Romano “, nato a via Imperia guasi piazza Salerno propio dove c’é la parrocchia ” Sette S.S. Fondatori”.
    Con vent’anni partí, varie volte ritonai, perché sempre ” So Romano ” der
    cuartiere ” Italia “. Un bacione Nonna.


  17. Lujan ( Bs. As. , Argentina )

    Carissima Lea, tu sei la fiore piu bella del tuo balcone. Grazie per la poesia che arricchice nostra vita… E Francesca che sempre e vicina a te e lo comparte. Con vostro invito, a presto arrivera la Primavera a Roma,
    non puo tardare. Un forte abracchio e grazie tante.
    Ah…il paesaggio dal tuo balcone e magnifico,sette stelli, beata te.: )

    Buona domenica amici del blog.

    Lujan


  18. Pasquale ( Clifton , usa )

    Auguri nonna Lea e Francesca, e’ sempre un piacere ascoltarvi. Buona primavera, mi vorrei trovare anche io da voi, nella nostra bella Italia.


  19. Maria Rosa Colombo ( Jauregui , Argentina )

    FRANCESCA ……… mi hai fatto ridee al ricordare i batibecchi jajajajajj, ti dico che a me anche mancano jajajjaja…..di che ridiamo?????? ma hai tanta ragione…..gia quasi tutti hanno fb. io non ho il mio personale ma sono dietro a CARITAS JAUREGUI……..ul tuo bellissimo Cristo velato ha onorato la pagina con la sorpresa di tanti che non lo conoscevano….grazie cara amica!!!!!!!
    Anche io se,pre ricordo ai nostri amici…..dispersi….jajajajaj……in questo momento ricordo……..e come vorrei sapere come sta ALESSANDRO SUPERINA……….ricordo anche a quel ragazzo africano che adesso credo sia a TRENTO…..ROMUALD credooooo…..e CARLA da Bali che se ne andava in Italia….se ci leggeno un caro saluto a tutti ….non vi dimentichiamo!!!!!!!
    Passando al video……..lo vedo ma non lo ascolto……jajajja peggio é niente!!!!!
    che dire della nostra NONNA……..non sai quante volte ho pensato che bello che arrivassi con te…..sognare non costa niente………NONNA LEA lo sai che ti vohlio tanto bene!!!!!!!!! sai essere vicina sempre SEMPRE come FRANCESCA.
    Voi siete molto importanti per me……anche voi miei caissimi amici del blog………….tanti baci


  20. Cristina ( Buenos Aires , Argentina )

    Un saluto a tutti gli amici sparsi nel mondo,a Ernesto Politi(Argentina),a Ornella Marelli(Argentina),a Agatino Maccarrone(USA).Ciao Francesca,ciao Nonna Lea.Felice primavera..!!!Cristina(Argentina)


  21. Juliana ( Guelph On , Canada )

    Carissima Francesca, E’ Carissima Nonna Lea ,ha proprio raggione che abiamo bisogno di questa Estate che si fa molto desiderare.

    Si’ quando c’e’ il sole da una gioia imensa , ma quando e griggia, fa venire il malomore…….. Vi ricapita qualche volta anche a voi ?

    Grazzie Nonna Lea per lincoragiamendo che ci ha doto per quelli che non riescono ad assocoarsi, ci sono molte raggioni, la vita non sono sembre rose e fiori,
    Ma ci sono anche spine, e dolori….. in tre anni ho avuto tutto, percio non e’ facile,

    di essere sembre allegri e a congentrarci solo un’aspetto della vita,
    Sono molto condenta di vedervi sembre allegra e congentrata Dio possa darvi tanda felicita’ e buona salute, ……

    Tandi auguri a Francesca, un saluto a tutti i conazionali,e’ un grande abbraccio a lei cara Nonna Lea….. Julia De.Ang


  22. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Oggi apparte la primavera, è anche il Natale di ROMA. Doppio auguri a Nonna Lea, ed anche a Francesa, che anch’essa vive a Roma, ed è una romana adottiva, è stata una bella sorpresa vedere il video con la carissima nonna Lea, e la nosra bella Francesca, in verità sono belle tutte e due, e mi piacerebbe molto conoscere di persona la nastra amatissima nonna Lea….
    Ma purtroppo il mese prossimo, sono sette anni che manco dall’Italia, non per ragione finanziarie, ma per ragione fisiche, non da parte mia.
    Comunque sia, ci accondentiamo di come stanno le cose, e speriamo bene che tutto si aggiusta, come disse fra giusto…
    Di nuovo auguro a Francesca e a nonna Lea, una buona primavera, ed una buona festa romana….
    Buona primavera a tutti ..
    Francesco


  23. gabriele ( Porto , Portogallo )

    Carissima Francesca scusa se ti disturbo ma pultroppo cambiano le carte in tavola ma lçe giocate anche cambiano dunque volevo domandare il seguente.
    Io tengo in italia 16 anni piu’ 3 mesi di versamenti dal 1-9-1970 al 4-10-1986
    poi sono emigrato per il portogallo dove tengo altri 10 anni come impresario a nome individuale e poi tengo altri 7 anni come volontario totale in portogallo 17 pero’ il problema sta’ che sto’ disocupato da 1 anno malgrado questo sto versanto 80 euro come volontario al mese,
    vorrei sapere se con 61 anni e gli anni italia e portoghesi se potrei andare pensionato anticipatamente poiche’ con questa eta’ nessuno mi dara lavoro ed anche perche’ in portogallo da poco tempo anno sospeso le pensioni anticipate fino al 2015 potreste dirmi se tengo qualche via di uscita. ed anche se io con 16 anni e 3 mesi versati prima del 1992 vado sempre con la legge che bastavano 15 anni per avere il requisito .grazie mille gabriele


  24. Anna Maranca ( São Paulo , Brasil )

    Carissime Nonna Léa e Francesca,

    Molto bella la sorpresa che ci avete fatto oggi, tanto più qui che la giornata rimane impassibilmente con cielo di piombo e senza pioggia…siamo andati verso l’autunno, un autunno che l’estate ed il caldo solo ora comincia a voler lasciarci.

    Non sono ancora le cinque del pomeriggio, ma io, al mio solito, ho già chiuso persiane e per me la sera ha preso il sopravvento antecipato, unico modo per non vedere il cielo che non c’è.

    Ora non ricordo cosa volevo scrivere, il post di Julia mi ha bloccato, mi dispiace che tu abbia passato un periodo così lungo, così nero, hai ragione, non si può stare sempre sù, ma spero ormai sia tutto passato.

    Bè Francesca, in fondo sono contenta che vi divertivate, anch la mia cara Maria Rosa C. con i battibecchi, io francamente mi sono fermata perchè mi sono stancata io stessa di vedermi sempre presente, e più che altro pensavo di stare bloccando altri con i miei battibecchi. Ma meglio lasciare saudade che strafare.
    Ma io, al contrario di te, vado poco su FBook, più che altro per vedere foto, per vedere i miei cari che stanno li e seguirli un poco, ma si vede proprio che sono logorrica (non sò se si dice così) , il sistema di monosillabi o frasi pubblicate, usuale su Fb, non mi soddisfa molto, così faccio salti, pure frequenti, ma non ci tengo molto, a me piace il dialogo, e a scatti così non sono capace.

    Nonna Léa cara, ma biscotti e caffè? Ma cosa dici?Ed il gelato dove è andato a finire? Manco na ciotolina? Vabene, se vengo lo porto io il gelato, ahahahaha.
    Questi romani…hanno proprio bisogno dei napoletani,ehehehehehehe

    Un bacione a tutti, e Giuliana, ti auguro tutto il bene del mondo per il resto dello anno.

    Anna


  25. Lujan ( Bs. As. , Argentina )

    Buon compleanno amata ROMA, 2765, bella e magnifica !!! Auguri di
    buona fortuna.
    Grazie Lea per compartire.
    Lujan


  26. Vittorio Cassone ( San Paolo , Brasile )

    NONNA LEA dá il benvenuto alla Primavera, e noi salutiamo com molto affetto la PRIMA NONNA que é la LEA.

    Se compariamo alcuni programmmi della Rai International, e questa intervista con na nostra NONNA LEA, a mi piace molto di più questa intervista, perchè ci dice moltissimo.

    Grazie mille alla FRANCESCA, per la bellissima ideia di intervistare la NONNA DEGLI ITALIANI NEL MONDO – como lo ha detto la propria Francesca.

    Il video arrivato qui a San Paolo é semplicemente esplendido. Auguri ai tecnici.


  27. GESUALDO PATERNO' ( GUANARE , VENEZUELA )

    SALVE AMIG@S…..sono proprio IO , da tempissimo non intervengo nel ricordato e sempre attivo Salotto Mondiale anche se a volte vi faccio una sbirciatina. Saluti affettuosi per la cara FRANCESCA a chi auguro EXITOS nella sua nuova veste ” mezzo politica “, pero della buona di sicuro ed a favore dei Connazionali all’Estero. Adesso abbraccio con orgoglio di nipote virtuale alla carissima NONNA LEA, con chi ogni tanto scambio un saluto nel nostro PEFIL FACEBOOK, il cuale purtroppo a me toglie tutto il tempo libero che ho e non mi permette condividere come prima, in questo magnifico Salotto della BENIAMINA di noi Italiani sparsi nel mondo, con tanti e tanti AMIG@S che ho conosciuto gentilmente e grazie a Fraaaaan ….. behhh andiamo avanti , e quindi non posso concludere il mio BREVE commento senza augurare Mille volte o meglio 2765 Auguri alla nostra grande ROMA ! Ave Citta’ Eterna !
    AMIG@S MI@S ALDERISIANI, vi ricordo sempre……Buon Proseguimento e BUONA PRIMAVERA !!


  28. Ralli Lea ( Roma , Italia ) ( Roma , Italia )

    Vorei dare un grande ringraziamento a voi Amici, per ii gradimento con cui accogliete le nostre interviste casalinghe semplici e sincere che pur non avvalendosi di copioni e lunghe preparazioni si svolgono bonariamente , sperando di darvi lo spunto per amichevoli commenti .

    ora che la vita è diventata difficile per tutti e ognuno di noi ha problemi da risolvere e qualche grande dolore familiare che affligge l’animo , non si deve credere che noi si resti indiffernti perché la nostra partecipazione è sempre attiva sia col cuore o con la preghiera .
    ma dovdendo rivolgersi a un vasto pubblico si deve però avere l’accortezza di far prevalere sempre la bonomia e l’autoironia per cercare di essere il più positivi possibile e tenere alto il morale del prossimo che ascolta per poter dare serenità e gioia a chi è depresso o sta passando un momento di tristezza e di solitudine .

    per quanto mi riguarda , nascondo anche in famiglia se ho qualche cruccio oppure malesseri fisici per non allarmare figli e nipoti e , in questo, mi aiuta anche il carattere romano che ha sempre pronta la battuta scherzosa o autoironica.
    sappiate, quindi, che sempre ci facciamo carico delle tristezze altrui . specialmente se ne conosciamo le origini , ma non abbiamo il potere di annullarle , però vorremmo consolarle con la solidale amicizia che nutriamo per tutti voi .

    con questo pensiero notturno suscitatomi da alcuni Commentatori , invio saluti a tutti e un abbraccio speciale a chi soffre .

    vostra aff.ma Nonna Lea


  29. Matteo ( la plata , argentina )

    Ciao Francesca, l’intervista alla nonna Lea stupenda, nell’anniversario de Roma nun poteva mancare una bella poesia sua, nel sentirla me da molta allegria ner core, io che amo Roma vedere nonna Lea sur balcone con le sue piante, er panorama che se vede, me fa sognare, chiudo gl’occhi e faccio quel conto che sono a Roma. Auguroni a nonna Lea, la vedo bene. Un saluto a tutti del blog.


  30. Antonio Gabriele Fucilone ( ROSARIO SANTA FE , ARGENTINA )

    CARA FRANCESCA: MI E PIACIUTA MOLTO L’INTERVISTA CHE HAI FATTO ALLA NOSTRA NONNA LEA. SEBENE, TUTTAVIA LA PRIMAVERA A ROMA NON E ARRIVATA, NEI VOSTRI CUORI E NEI VOSTRI VESTITI SI VEDEVA, MA SPERIAMO CHE NELLA PROSSIMA SETTIMANA, CON TUTTE LE PIANTE FIORITE SI SENTIRA’ L’ODORE DELLA PRIMAVERA GIA IN ARRIVO.
    UN CARO SALUTO A NONNA LEA, A TUTTI GLI AMICI DEL BLOC
    E UN CARO ABRACCIO PER TE


  31. Domenico Muccio ( Melville N.Y. , U.S.A. )

    Carissime Francesca e Nonna Lea, sono venuto a sedermi al tavolino del mio lop top in attesa che cominciasse il secondo tempo della partita di calcio, Napoli – Novara , ma avendo trovato il delizioso filmino che vi ritraeva in gradevole e spontaneo colloquio, alla partita non ci sono piu’ tornato. Sono stato con voi per tutta la durata della conversazione che ho goduta immansamente. It was a refreshing experience indeed! Ho notato una Nonna Lea piu’ viva e arzilla che mai mentre ci regalava la lettura in romanesco quella bellissima poesia sul Natale di Roma Immortale. Tra te e Nonna Lea, Francesca esiste una mirabile armonia, un afflato magnifico che ha fatto presa su tutti noi aumentandone la stima e il grande afffetto .


  32. Giuseppe ( Melbourne , Australia )

    Ciaooo Nonna Lea e Francesca
    come state bene?
    bellissima l’intervista che hai fatto a nonna Lea sempre forte e smagliante
    Francesca bella proposta che hai fatto a nonna Lea per il tuo prossimo viaggio porta nonna Lea in Australia saremo tutti felici e contenti…
    puo darsi che il tempo cambia e fara’ delle bellissime giornate di sole,invece qui tra un po ‘ andremo in inverno..
    Tanti saluti affettuosi a nonna Lea e a te’ francesca, siete 2 donne meravigliose
    Giuseppe.xxx


  33. Lucia ( Buenos Aires , Argentina )

    Cara Francesca e cara Nonna Lea, questa volta si impone dirigermi a voi due in contemporanea! :-)
    Bellissimo il video che annuncia l’arrivo imminente della primavera in Italia.
    Bellissime tutte e due, nonna Lea , il cui viso sembrava uscisse da un buquet di rose del suo vestito. e tu, Francesca, svolazzante come una farfallina intorno a lei! :-)
    Ho goduto la vostra conversazione, ma la cosa piu entusiasmante è stato il poter sognare di vedere Nonna Lea in un viaggio con te. Magari veniste nella prossima primavera settembrina argentina!…
    Me lo auguro con molta forza! Spero di vedervi tutte e due a Baires!

    Auguri Roma, per l’ anniversario 2765 !

    Auguri Italia per una una primavera-rinascita totale !

    Un abbraccio a voi due, carissime amiche, e grazie di OGNI COSA!

    Lucia


  34. Mariella Brogan ( Westbury, New York )

    Carissima Francesca,
    Che piacere rivederti accanto a Nonna Lea. Tutte due sempre in grande forma, allegre e positive e date il benvenuto alla primavera che tanto vi meritate , dopo il vostro brutto inverno.
    Seppure Nonna Lea viaggia e navica con il suo computer, un vero viaggio a New York con te Francesca sarebbe fantastico. Nonna Lea, mia mamma con tutti i suoi tantissimi malesseri viaggiava sola da New York, a Roma e poi Palermo Fece questo viaggio moltissime volte fino a 85 anni. Tu sei arzilla e lucida e non avrebbi problemi. Ti aspettiamo e poi hai pure parenti da vedere.
    Francesca ti auguro tanta fortuna e spero di abbracciarti presto.


  35. flavia mea pola ( San Paolo , Brasile )

    Carisssime Nonna Lea e Francesca!
    Son sicura che avete scelto il 21 aprile ad hoc per mettere questo filmato!
    Chi meglio di Nonna Lea per il compleanno ” de” ROMA ?
    Spero proprio di passare di nuovo da te cara Nonna sei molto simpatica!!!
    Sono stati momenti preziosissimi che abbiamo passato insieme,anche con tuo figlio e nuora(salutameli!!! e il ristorante che ci ha indicato é stato superbo!!!)
    Secondo me il tuo DNA lo hai trasmesso a tutta la famiglia! Siete tutti simpatici!
    Spero anche di scegliere un epoca meno affollata per poter rivedere i punti piú interessanti di Roma noi siamo capitati sotto l’Epifnia e sotto i saldi…che caciara!
    Adesso peró mi metto in lista…per ammirare il paesaggio dal tuo balcone!Che veduta mozzafiato e i fiori!
    Quanto al fatto di accompagnare Francesca in uno dei suoi viaggi…creerai un incidente diplomatico:ti avviso!!! Ti vogliamo tutti a priori!!!
    Un bacio affettuoso a te i miei complimenti per questa scorpione DOC ( lo sono anch’io eh eh eh)
    Ed un saluto cir4cvolare a tutti!!!


  36. Maria Rosa Vallone ( Bs. As. , Argentina )

    Carissime Nonna Lea e Francesca, anche non scrivo tanto spezzo, cerco sempre di leggere.
    Ringrazio il pensiero che avetti verso di noi Argentine.
    Felice Primavera e tante belle cose.
    M.R.


  37. salvatore ( caracas , venezuela )

    Tutto bellissimo!! Italia, Roma, Nonna Lea, Francesca, la primavera, le poesie, il balcone, i fiori, veramente accoglieró volentieri l’ invito di Nonna Lea a prendere un bel caffe!! io porteró i biscottini da caracas.

    Non acciungo altro, piu tosto mi sottoscrivo con tutto quello che hanno riferito le amiche e gli amici del blog.

    Lunga vita a tutti!!!


  38. BENITO VIGORITO ( Brooklyn , United States )

    Cara Francesca con le tue parole e’ gia’ primavera per i nostri cuori: ci porti
    il sole, il calore , il profumo dei fiori, il verde degli alberi, lo scroscio dei ruscelli,
    il cinquettio degli uccelli e il buonumore che rallegra ogni amicizia.
    Pero’ vorrei pregarti di rivolgerti a tutti coloro che sottovalutano i precursori
    di nuove iniziative, nuovi disegni di legge, ricerche nella scienza, promotori di
    nuove iniziative per la sicurezza della vita di ogni persona che e’ la creatura di
    Dio Onnipotente da essere rispettata. L’esempio della resurrezione di Gesu’ non
    ha insegnato abbastanza a far risorgere la coscienza di chi e’ ritenuto essere
    il vero responsabile di noncuranze commesse. Rubare la protezione al prossimo
    e’ un crimine uguale a tutti gli altri furti e frode. Un bacione da un tuo affettuoso amico


  39. giovanni gerbaldo ( manaus , brasile )

    ci sono ancora.
    Quando la primavera ritarda, l’estate é piú calda.
    auguri
    giovanni


  40. claudia rossi ( buenos aires , argentina )

    Iniziare il fine settimana con una chiaccherata gradevole tra amiche come lo sono Lea e Francesca e una boccata di aria limpida e fresca!
    Questa energia e voglia di vivere di Lea ci contagia ogni volta che lei compare sul blog.

    Io trovo molto intimo e affascinante poter entrare nella sua casa, vedere come vive, cosa fa, le piccole e delicate cose che stanno nella credenza, il famoso balcone dove si vede la roma eterna, amata, desiderata…
    E un vero piacere sedersi e condividere questo incontro che speriamo si possa materializzare in un viaggio, forse in argentina??? mi auguro di si!!! andremo con i fazzoletti a dare il benvenuto a Francesca e Lea.

    E se non fosse cosi mi piacerebbe venire a trovarti Lea a casa tua, tu non offrirai niente caffe, saro io a farti assaggiare “il mate” (la nostra bevanda nazionale) o forse gia la conosci??
    un caro saluto da baires che vi aspetta!
    claudia


  41. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Finalmente!!!!!!!! ho potuto ascoltare il video……….NONNA LEA tu sai quanto ho sentito non poter arrivare a casa tua…..ma quando tu hai la famiglia, in venti giorni non puoi fare tutto quallo che vuoi…..é stato brutto per me perche avevo il sogno di conoscerti………..ma se Dio vuole lo faró in altro viaggio…..vivo sognando l´Italia.
    Tu vieni con FRANCESCA …..ma ti dico……si avvicina un conflitto internazionale……..perche tutti vogliamo la tua presenza jajajajajajjaja
    Grazie a voi due FRANCESCA e LEA per i saluti…….ARGENTINA ama ITALIA
    FABRIZIO grazie per il tuo aiuto….ho pensato subito a te quando ho visto che c´era un video!!!!!!!
    FRANCESCA come sta AGOSTINO?????????????
    Baci a tutti


  42. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Per che non fai una intervista a Lui???????


  43. Maria ( Montreal , Canada )

    Carissima giuliana !
    Mi dispiace che stai passando un periodo piuttosto triste,posso solo dirti che
    ti sono vicina con il cuore e la preghiera,come sai anche io ho passato dei periodi duri ma con la forza dell’anima superiamo ogni cosa anche se il cuore e` triste dobbiamo essere positivi e superare,ti abbraccio cara amica.
    Maria


  44. Anna Maranca ( São Paulo , Brasile )

    Caro Benito Vigorito
    Ho letto il tuo post, e se permetti voglio riscontrarlo.
    Lontana da me l’idea di provocare una polemica, ma il fatto è che non resisto a fare una osservazione a quanto da te scritto, è almeno doveroso da parte di noi anche cristiani e cattolici fare anche il nostro mea culpa.

    Hai ragione, la Rissurrezione di Cristo non ha avuto gli effetti desiderati, ma neanche noi ne abbiamo tratto la lezione di amore e rispetto verso il prossimo che avremmo dovuto, in primis dare come esempio.

    Se ben ricordi, molto più tardi di tale evento, molto più vicino a noi che esso, ci fù l’inquisizione, durante la quale, quelli che ci guidano verso la non tortura, il decantato amore al prossimo, proprio loro, i rappresentanti della Chiesa, hanno perseguitato e condannato alla morte atroce persone innocenti, per il semplice fatto che sembravano contrari ai loro insegnamenti.
    È doversoso farlo principalmente perchè, ancora oggi, alcuni di noi, per fortuna non tutti, ci dichiariamo paladini della verità, della giustizia. Ma anche noi siamo peccatori, non possiamo lanciare la prima pietra. Ed è solo un esempio, altri tanti ne sappiamo.

    Basta anche pensare che la Chiesa ha ricchezze infinitamente grandi, ostenta una suntuosità che sfamerebbe migliaia di persone in Africa, bambini, in India, eppure si limita a chiedere, quando di disgrazie mondiali, la carità altrui.

    Certo, è solo una parte di essa, ci sono tanti veri santi, veri uomini di carità nella nostra società, ma andiamo piano, diamo l’esempio di umiltà, ci fà onore e bene.

    Scusa eh? Non dirai spero che sono herege, sono solo una che non dimentica.

    Un abbraccio
    Anna


  45. Giuseppe Pampena ( USA )

    Ciao Nonna, ciao Francesca,
    Finalmente vi ho visto! Ho dovuto ricaricare il programma per vedere il video.
    ogni tanto il mio PC fa la “Capricciatella”…
    Che bello rivedere il tuo salotto, mi e’ sembrato di essere nel tuo salotto di nuovo.
    Forse verro’ nell’autunno, per il momento non mi va di fare lunghi viaggi!!!.
    Un saluto a tutti Dall’Australia al Canada, dalle Americhe all’europa!!!
    Arrivederci a Presto!
    Un Bacione


  46. Giuseppe Pampena ( USA )

    E’ primavera…svegliatevi…

    http://www.youtube.com/watch?v=FODHm57mA0U


  47. IOLANDA MENNILLO ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    Ciao mia carissima Francesca e nonna lea ho visto il video e mi a fatto proprio un brivido che ascoltandovi in quel poco tempo mi sembrava che ero li con voi e stata bellissima sentire nonna lea, speriamo un giorno ho qui ho in italia lo vorrei tanto conoscerla le sue poesie sono fantastiche mi piace tanto sentirla perche io non ho mai conosciuti i miei nonni ,ciao un forte abbraccio a te e a nonna lea da me iolanda xoxoxo e saluto tutta la famiglia del blog .


  48. Deisy Montiel ( Maracaibo , Venezuela )

    Carisiima Francesca e Nonna Lea, che bella sorpresa ce avete fatto, la vostra presenza nell block ha portato la Primavera Romana, Francesca sempre bella con il suo sonriso, e la sua caldisima voce, Nonna Lea sei molto bella hai una carnagione color rossa, ma sono rimasta di stucco a vedere che hai la pelle bella liscia senza una rughe , pasami il dato, cosi lo meto io in prattica perche la tua faz e bellisima, anche io ha la tua eta voglio averle cosi, molto bello il tuo giardino, ma bella anche la poesia dedicata a Roma, come sempre ci fa piacere sentirla della tua viva voce.. vedremo questo anno si posso venire a trovarvi e vi porto ei nostri biscotti, ma anche ei ciocolaqtine cosi contracambiamo con un buon cafe, magare Saicaf, jajaja, aja e un Gelato Algida d·ºAmarena che tanto mi piace, chiaro ci sono quelli naturali Romani che dicono che sono migliore gia vedremo, grazie Francesca per darci questo bell regalo, salutti a tutti gli Amici del Block, specialmente Anna, Luis R. Gesualdo tutte le altre amiche di Argentina, imsoma a tutti, Felice Primavera….


  49. MARTA GALZERANO ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    BENTORNATA PRIMAVERA!!!
    Ci hai portato due fiori, i più bei del giardino, sul nostro salotto…
    Sarebbe un sogno vedere a Francesca e Nonna Lea arrivando in Argentina e tutti noi aspettandole nell’aeroporto di Ezeiza !!!
    Cara Francesca: bellissima l’intervista che hai fatto alla nonna più amata del Blog, in cui abbiamo avuto la possibilità di ammirare un’altra volta l’eterna giovinezza di Lea, la sua lucidà mentale e simpatia verso tutti noi …
    Grazie Fabrizio per questo bel filmato !
    A tutti buona primavera/ buon autunno !!!
    Marta.


  50. Lujan ( Bs. As. , Argentina )

    L Africa no puo mangiare “La Pieta” del grande Micchelangelo ne il “Cristo velato” e tante belle cose che custodice la Chiesa.
    Se puo mangiare con le arme atomiche, le misile, la guerra inventata per guadagnari soldi…facendo strage, martirizando la gente piu bisognosa. La Chiesa e un legato per tutta la umanita. Grazie a Dio !!!

    Buona settimana a tutti, cari saluti da Buenos Aires.
    Lujan


  51. Anna Maranca ( São Paulo , Brasile )

    Lujan,
    Ovvio che non mi riferisco alle opere d’arte, nè al museo del Vaticano.

    Mi riferisco alle proprietà disponibili e senza nessun connotato religioso o artistico, credevo fosse ovvio, ma meglio che mi spiego allora.

    L’Africa neanche puO mangiare preghiere, nè nessuno.

    Mi dispiace se sono stata capita male, o forse ci son cose che solo alcunii possono dire, se tuti sono d’accordo, senò non si può parlare.

    Spero ora di essermi spiegata, senò rispetto il pensiero di tutti, e spero lo sia anche il mio. O lascio a chi possa predicare lo spazio, non sò predicare io.


  52. Giuseppe ( Toronto Ontario , Canada )

    Ciao Francesca !! Ciao Nonna Lea!!
    E’ un piacere rivedervi insieme ancora una volta!!
    Anche aToronto la primavera si fa’ desiderare , quest’anno madre natura penso sia un po’ “incazzata” ai nostri riguardi perche’ non riesce ad accontentareci , siamo diventati troppo brontoloni. O forse cerca di accontentare tutti facendoci giornate alternative.
    Comunque io penso che la primavera fra non molto fara’ il suo trionfante ingresso e un segnale positivo lo vedo perche’nel mio giardino di casa i tulipani sono gia’ sbociati e io li guardo e gli domndo:
    “Dite o bei fiori…. voi che della primavera siete gli ambasciatori,dite? La bella fatina che porta fiori e foglie sugli alberi brulli , nidi di rondini sotto al cornicione domani arrivera’?E mentre un fresco venticello sfiora quelle chiome multi colorate, Sembra che in coro dicano siiii!!!! Domani arrivera’!!!”
    Percio’ …..Domani arrivera’ primavera!!!

    Noi del’emisfero “nordico” ci accingiamo a dare il benvenuto alla primavera al sud emisfero la natura si veste di colori autunnali che a me piacciono come quella della primavera.

    Comunque dici bene che tutte le altre distrazzioni che ci sono sul web non c’e’ mai tempo abastanza.
    Nel mio caso con l’avicinarsi delle belle giornate quasi tutto il mio tempo libero lo spendo all’aperto nel mio giardino.O ha fare il nonno a trastulare con la mia nipotina( che e ‘ un amore con la “a” mauscola ) e con lei ritorno
    bambino!!
    Adesso devo andare che Giulietta mi aspettaaa!!
    Ciaoooooo!! Speriamo di rivederci presto !!!
    Ciaoo Nonna Lea tu che hai tanti nipotoni mi capirai!!!
    Giuseppe Cuda.
    P.S. Grazie Fabrizio per le belle riprese videografe!!


  53. Lujan ( Bs. As. , Argentina )

    Cara Anina: stesso argomento che Maradona…ma Diego e un uomo
    sensa educazione che pensa con i piedi. L Africa non si salva con la Chiesa
    e molti luoghi religiosi curano malati che niente cura. E fanno cose ignote per gente anonima. Il colonialismo e la mala politica hanno fatto strage nel mondo. La Chiesa e un balsamo per la gente come me, che ha la fede, grazie a Dio…
    Io so, che sei una donna molto inteligente e culta, per cio, che soltanto ho scrito un pensiero diverso, sensa contradire nessuno. Tu sai che aprezzo
    tua opinione. Cari saluti. Lujan


  54. nella santo ( adelaide , sud australia )

    carissima Francesca,come sei bellissima insieme alla cara nonna Lea.Che bella intervista avete fatto insieme tutti i due sieti i fiori della desiderata frimavera che credo sia alle porte .Mi aguro che si fara questo viagio insieme a Nonna Lea e al piu presto ma se in Australia ancora piu bello.
    Come sta Agostino? dai a lui un caro saluto con afetto buona lidea di fare una intervista a lui.Voglio dare i piu cari saluti a tutti gli amici in salotto mi aguro che tutti godete buona salute.baci da Nella


  55. Anna Maranca ( São Paulo, , Brasile )

    Carissima Lujan,
    Mò mi hai fatto ridere….mi consideri quel che non sono, non ti illudere, ma poi mi dici che penso con i piedi comeMaradona…ahahahahhahahahaha.Sai che sei unica.

    Ma siccome io parlavo su quello che ha detto Benito che quando lo dicono mi danno a intendere che solo noi siamo nel giusto i perfetti.Ed io credo che chi ha fede, in quel che l’ha, è da rispettarsi.

    Ma io ho imparato che la fede é un dono, e devo confessarti che non me l’hanno dato, e mi hanno insegnato anche che i doni non si chiedono, si ringraziano quando li danno. hahahahahahah

    A parte gli scherzi, non mi prendere tanto a serio, ed io non seguo Maradona, ti giuro che non lo stò imitando, nonl’ho mai sentito, solo commentare le sue pazzie.
    Ma ti leggo sempre, mi piacciono le tue entrate,anche se non fai mangiare in Africa,ma quel che è serio è serio. Ma pace e amore.
    Ciao bacioni
    Anna


  56. enzo ( punto fijo , venezuela )

    carissima, grazie per il bel regalo della intervista a nonna lea sempre stupenda e giovanile,auguroni a tutti gli amici del blog.


  57. Ralli Lea ( Roma , Italia ) ( Roma , Italia )

    Con la seguente poesia esprimo la risposta a quanti di voi hannno scritto che il Sacrificio della Morte in Croce del nostro Signore Gesù non ha portato i risultati
    sperati e, purtroppo, il mondo continua ad andare in rovina e bisogna sperare che i
    disfattisti e i guerrafondai spariscano per lasciare il posto a più savi lungimiranti .

    PONTE SANT’ANGELO

    Er ponte più cristiano
    è quello pieno d’angioli
    che porta ar Vaticano
    e piace a ‘gni cristiano.

    Era chiamato Elio
    quanno a tre sol’arcate
    serviva da passaggio
    dar Tevere a la Mole.

    Ciaggiunzero pé guardia
    san Pietro co’ san Paolo
    e in seguito diec’angioli
    coi segni de Passione.

    ‘gni statua tiene un zimbolo
    pé cui nostro Signore
    fu condannato a morte
    in nome dell’Amore.

    Cartijo, lancia e chiodi
    colonna, veste e dadi
    flaggello e vorto santo
    la spugna e poi …la croce.

    infine …la corona.
    ‘gni vorta che ce tranzito
    so’ presa da timore

    e penzo: “Mio Signore
    ch’è varzo de mori’
    sì er monno va così?”

    Nonna Lea

    Con questa poesia esprimo la risposta a quanti di voi hannno scritto che il Sacrificio della Morte in croce del nostro Signore Gesù non ha portato i risultati sperati.


  58. romuald fezeu ( trento , Italia )

    Ma incredibile Francesca il video è veramente fantastico e tu sei sempre bellissima , un saluto a te e alla nonna mi è piaciuto la vostra discussione
    Un Caro saluto da trento a tutti gli italiani del mondo
    Eh Francesca quando ti sarà un ProntoFrancesca in Africa con gli italiani sperò di poter vedere questo sarò contentissimo di vederti in avventura in Africa che è un continente meraviglioso de te lo giuro, stammi bene Francesca coraggio per tutto ciò che sta facendo bacione.


  59. Anna Maranca ( São Paulo , Brasile )

    Carissima Nonna Léa,

    Grazie per la bellissima poesia, si, risponde a tutti…

    baci, spero la primavera si sia decisa…

    Non sò se ho raccontato, in tanti anni credo di averlo già raccontato, ma non lo ricordo. Sò che ogni volta che sento la parola primavera mi ricordo di una storiella che mi raccontava mio marito e ch mi fà sempre ridere.

    Mi diceva che quando aveva circa cinque anni, abitava in una città dell’interno dove nacque, anzi,pensa che oggi mia nipote studia nella stessa città nella stessa scuola che lui mi presentò un giorno, che era anche la sua, pensa la vita…
    Bene, dice che ogni anno in questo periodo arrivava a casa sua uno zio carico di prodotti della fazenda che aveva, e diceva “è arrivata la primavera”.
    Wlaimir ci ha messo anni per sapere che voleva dire la stagione perchè in portoghese “prima” è cugina, e Vera è un nome proprio molto comune. Insomma, ogni volta lui si domandava dove stava questa cugina Vera che non arrivava mai e che lui non conosceva…fino ad oggi non sà perchè non lo domandava…timidezza.

    baci
    Anna


  60. fernando fancelli ( San Paolo , Brasile )

    Speriamo che la primavera, sia un lenitivo a tante persone che sperano un migliore futuro, siamo anche noi “dei fiori” che aspettano e lottano per un posto al sole, che possa creare una linfa di prosperita dentro l´animo, specie ai giovani che sono i più penalizzati da questo disamore sociale che campeggia nel nostro quotidiano “vivere”. Speriamo di riuscire ad emergere da questo tunnel dello smarrimento sociale, e ritrovare il piacere di sorridere ancora una volta alla primavera.

    Fernando


  61. Ralli Lea ( Roma , Italia ) ( Roma , Italia )

    Cara Anna , mi piacciono molto i tuoi ricordi e adesso ne dedico uno mio a te che spesso mì hai inviati “PPS” spettacolari su tante bellezze del mondo e vi accomuno anche Maria Vittoria , che proprio stamane mi ha fatto pervenire l’Esposizione di un Vivaio di fiori di ogni colore e grandezza veramente eccezzionali . ebbene molte di quelle varietà ho avuto modo di piantarle e vederle sbocciare sul terrazzino della mia prima casa , dove sono andata sposa nel lontano 1936 e dove sono nati i miei quattro figli , abitandovi poi x trenta anni.
    avevamo un terrazzino piccolo , ma pieno di sole dove mi divertivo a piantare di tutto e avendo lspazio per un numero determinato di vasi, volli provare anche la coltura idroponica come quella che le antiche navi praticavano per avere dei menù con la verdura fresca che salvava i marinai dallo scorbuto .
    prima di tutto, questa fu una scoperta per i miei bambini che impararono insieme a me a seminare semi e anche bulbi di fiori , solamente in ciotole più o meno grandi , con poca acqua e sassi ma senza terra ,sicché non si sporcavano neanche troppo . vi assicuro che mangiammo della insalatina delicata ed igienica e anche vitaminica… perché il sole non mancava e ne facemmo anche ripetute raccolte .
    poi. con l’aiuto di mio padre appassionato di fliori, ebbi la gioia di avere le bustine di semi e bulbi di parecchie specie, tanto che quel piccolo ,spazio era sempre in fiore e pieno di delicati profumi naturali.

    si era in tempo di guerra e molte cose non era facile trovarke , ma a me non sono mai mancati gli “Odori ” adatti per ogni vivanda . ( questa è un’ abitudine che ancora conservo sul balcone che guarda Roma ) e ciò che ho raccontato è per dire che ricevere le foto di quel variopinto e splendido vivaio mi ha riportato il ricordo delle molte varietà di piante belle e profumate che pur senza possedere un giardino , a suo tempo , ho avuta la gioia di coltivare a domicilio e, coi loro colori e i soavi effluvi hanno rallegrata la mia vita di casalinga molto semplice e ritirata e inoltre ho avuto lo spunto per scrivere uno dei miei primi libri di poesia :
    CANTI SERENI ALLA NATURA da cui traggo la prossima e con voi care Amiche , saluto tutto il Salotto , particolarmente i tantissimi Amici , amanti della natura.

    INNO AGLI ODORI

    Tanti odori son sbocciati
    con minuti fiorellini
    sono lilla e cilestrini
    rosa gialli bianchi e blu.

    C’è l’origano la salvia
    maggiorana e rosmarino
    col basilico c’è il timo
    il prezzemolo e l’alloro.

    Son modesti i tanti odori
    che mai mancano in dispensa
    dando tono ad ogni mensa
    col profumo ed il sapore.

    Ci son tutti? Forse no!
    manca ancora la melissa
    col garofano e il finocchio

    e poi il sedano la menta
    ma soltanto cucinando
    la gran cuoca li rammenta.

    Nonna Lea


  62. Anna Maranca ( São Paulo , Brasile )

    Carissima Nonna Léa,
    Ma dove esiste un altra come te?Se chiudo gli occhi mi sembra di vederlo il tuo piccolo terrazzino con tutti i profumi, con tutti i fiori.
    E solo con una persona come te, ci credo che nella tua vita ritirata, e tanto ritirata, hai saputo trarre i profumi ed i colori che potevano rallegrare i tuoi figli…
    Non ci crederei se non fosse te.
    Grazieper la bella poesia, insieme alla vista del tuo bel terrazzo, oggi grande, che scopre tutta Roma, ormai la primavera è arrivata, insieme a te.

    bacioni, sai fare colorati i ricordi…
    Anna


  63. Lena Marino ( Melbourne , Australia )

    Ciao Francesca, Ciao Nonna Lea,
    Francesca, Che bella sorpresa che hai fatto a nonna Lea, lei è una donna meravigliosa per la sua età, come sei anche tu, per la tua generosita’ per noi italiani nel mondo, un forto abbraccio a tutti due.

    Saluti a tutti gli amici del blog


  64. Roberto Giordano ( Woodbridge,Ontario , Canada )

    Altro che arrivo della Primavera.In alcune zone del Sud Ontario questa mattina si sono svegliati con 30/40 centimetri di neve con la temperatura scesa sullo zero,e pensare che alcune settimane fa’ la temperatura aveva raggiunto i 26 gradi centigradi.A me personalmente questa mattina e’ bastato guardare il video di Francesca con Nonna Lea e la Primavera e’ arrivata in un istante.Tanti cari saluti a tutti e due e a tutti gli amici del blog,Roberto.


  65. Ralli Lea ( Roma , Italia ) ( Roma , Italia )

    Caro Roberto, non solo al Sud Ontario, ma pure al Nord Italia il tempo resta invernale e nel Trentino è caduta la neve , si vede che il nostro appello, la ingrata Primavera non l’ ha ancora preso in considerazione.

    e voi tutti m’invitate a viaggiare con queste temperature !?

    vi ringrazio con tutto il cuore , ma l’età e le invalidità non mi consentono di fare la temeraria , anche perché lascerei in apprensione i miei figli e non potrei neppure accettare che Francesca , rinunciasse ai suoi impegni per farmi da Dama di compagnia 24 ore su 24 .

    dovrebbe essere qualche nipote a venire con me fra i tre che hanno superata la maggiore età . ma pure questo purtroppo non sarebbe possibile per molte ragioni …la prima fra tutte è che sono in cerca di lavoro avendo perduti i loro impieghi a causa della crisi e, come dice anche Fernando Fancelli ….sono” penalizzati dal disamore sociale odierno ” …anche se hanno voglia di lavorare e capacità cosolidate
    nel turismo e nel commercio .

    come nonna , penso, che affronterei pure la scaletta di un aereo con qualcuno di loro
    insieme alla cara Francesca , se fossi sicura che altrove trovassero una occupazione e farebbero così parte dei tanti cervelli in fuga e pure dei nuovi italiani all’estero .
    ma i sogni restano sogni ed io , ringrazio tutti x gli inviti tabto affettuosi .
    per conoscervi di persona però vi aspetto a Roma durante questa pigra Primavera che dovrà pure decidersi ad azzurrare il cielo e far sbocciare i fiori.

    saluti cari a tutti dalla vostra
    aff. ma Nonna Lea


  66. Sueli Franco ( San Paolo , Brasile )

    Ciao nonna Lea! Sei proprio la primavera. Un saluto a Francesca, che è molto simpatica e allegra.
    Sueli


  67. Alfonso ( Montreal , Canada )

    Carissime Francesca e nonna Lea, non mi stanco mai di dire che siete due persone meravigliose di grande carisma e simpatia. Ormai fate parte delle nostre famiglie come adottate da tutti noi del blog. È sempre un immenso sollievo ritrovarvi sullo schermo a riprovare la gioia e l’ affetto che nutrite verso di noi. Vi abbraccio caramente con tanta simpatia


  68. Fabrizio ( Roma , Italia )

    Ciao a tutti, e’ arrivata la primavera e chi se non la Nonna piu’ famosa nel mondo poteva salutare il suo arrivo…Nonna Lea e il suo vestito floreale, che dite non e’ il modo migliore per l’arrivo della nuova stagione?
    Ed infatti anche il clima in quella giornata e’ stato piacevolissimo con cielo sereno e i tanti tantissimi colori e profumi del terrazzo affacciato su uno dei punti piu’ belli di Roma.
    E’ stata come sempre una grande emozione ed un grande piacere incontrare Nonna Lea con la quale mi sono piacevolmente intrattenuto a parlare di cose romane poco prima dell’inizio delle riprese.
    E che ne dite del vestito della nostra Francesca sbarazzina piu’ che mai? Vi e’ piaciuto? Io penso di si e mi trovate perfettamente daccordo.
    Cari connazionali che coppia Nonna Lea e la Nostra Francesca credetemi lavorare con loro davanti alla telecamera e’ sempre un grande piacere e l’atmosfera piacevole spero sia arrivata a tutti voi.
    Un grande abbraccio mondiale e a presto
    Fabrizio


  69. Lujan ( Bs. As. , Argentina )

    Ciao Fabrizio, grazie per il lavoro che hai fatto… optimo, come sempre, sei molto professionale e sai trovare il tempo giusto con le camere, complimenti!!! Un caro saluto di Argentina.
    Lujan


  70. Ralli Lea ( Roma , Italia ) ( Roma , Italia )

    Come sempre , chiudo ogni giorno dando un ultima scorsa a questa pagina e , stazsera, per ultimo trovo il commento del caro Fabrizio , il Cameramen che con perizia e pazienza, riprende da qualche anno le interviste volute dalla nostra cara Regista Francesca che si svolgono senza nervosismi in un clima pacato e cordiale.

    ed è proprio questa serenità il componente principale che poi si ritrova nei video e che mette in primo piano ogni parola e ogni espressione degli intervistati.
    Fabrizio lavora con calma e non innervosisce nessuno , poiché senza arroganza fa il suo mestiere e conosce le luci perfette dato che Francesca è precisa e sa predisporre le sequenze nel modo giusto … sapendo che poi , mentre conversiamo , lui ci mette anche del suo , manovrando la telecamera con somma perizia.
    ho già detto nel video che pure lui fa parte dei nipoti e quando parliamo in vernacolo romano , sembriamo proprio di famiglia.

    coi saluti affettuosi a lui e agli Amici di questa giornata chiudo il commenti di oggi ed ed apro il 25 Aprile con gli auguri a tutta l’Italia e Connazionali lontani per la festività di domani con la speranza che le aspettative di tutti si risolvano al meglio e che portino nelle famiglie Lavoro , Tranquillità e Benessere per un futuro migliore per tutti-.

    vostra aff.,ma Nonna lea


  71. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Carissima Francesca ,eccomi qua sono appena tornata da un lungo viaggio
    in sieme con Luigi siamo stati dai nostri figli e nipoti che si trovono chi Adelaide,e chi a Canberra, accendo il pc,e trovo le mie due donne preferite, bello il video una bella idea Francesca e Nonna Lea fare un viaggio insieme fateci un pensiro noi in Australia viaspettiamo abbraccie aperte, anche io mi associo allapello di Nonna Lea speriamo che gli amici di questo BLOG che sono assenti,ritornaranno tra noi ormai siamo una grande famiglia e si sende la manganza, vi aguro una buona Primavera,beato voi noi siamo nell’autunno e piove e fa freddo,
    un grande abbraccio a te Francesca e a Nonna Lea,
    un saluto a tutti in salotto.
    Francesca


  72. Ralli Lea ( Roma , Italia ) ( Roma , Italia )

    Come chiudo la giornata così la riapro … curiosando al Pronto Francesca e, oggi ,
    nel modo che mi è consueto voglio partecipare anche io a questa giornata ricordativa della Liberazione del nostro Paese dal giogo straniero .

    ITALIA

    Italia sei grande nel bene e nel male!
    Ti popola ovunque la gente cordiale
    Che semina i campi radiosi e fecondi.

    La gente che soffre e che tacita aspetta.
    Che ha mente geniale e che sa lavorare
    Poeti e artigiani son tutti tuoi figli

    E adesso per loro distruggi gli artigli
    Di tanta violenza che oltraggia e avvilisce.
    Ritorna com’eri ! Oh Italia possente!

    Riforma i sentieri più fulgidi e fieri
    Che secoli addietro già furono amati
    E gli avi d’un tempo saranno onorati.

    Nonna Lea


  73. Ralli Lea ( Roma , Italia ) ( Roma , Italia )

    Carissimi Amici scusate la mia invadenza in questa pagina che Francesca ha voluto dedicare a me .
    ma questo mese, ricco di avvenimenti e di ricordi , mi sollecita a comparteciparli con voi anche perché alcuni, fra i più anziani , li avranno vissuti in prima persona come Combattenti e come Partigiani contribuendo alla Liberazione che oggi viene ricordata in ogni città e a Roma inizieranno al Colosseo alle ore 9,30 con un corteo che si concluderà al Circo Massimo dove si svolgeranno vari spettacoli , fra cui quello storico in costume con danze, canti e musiche e i ricordi non mancheranno facendo riaffiorare quei sentimenti di amor patrio che talvolta sembrano scomparsi … ma crediamoci fortemente .

    Nonna lea l’Estroversiana


  74. roy ( sydney , Australia )

    Carissima Francesca
    complimenti a te, per questa deliziosa intervista con la Grande, Elegantissima
    Nonna Lea,…. che in sue tempo,… riceve sempre un forte abbraccio da parte
    de Marietta e Felice, che anche loro gli fanno tanti auguri per la sua gioventu,…
    che per la sua lucidita… e gli dicono sempre…. che Iddio la benedica e gli da sempre piu forza, per continuare sempre cosi.
    le sue poesie,… sono sempre….una piu bella che l’altra,…. che poi,… lei li tira fuori per ogni discorso,… ogni argomento……la Grande Nonna Lea,…ne ha sempre una..!!
    per me,… lei rappresenta la fontana della gioventu,… e siccome sempre di Roma si parla,…. la citta che e sempre strapiena di migliaia di fontannelle,…. dove scorre sempre un acqua limpida,… fresca,… che t’invoglia sempre un assagio,….
    cosi,… sono per me,… le parole,… le poesie di Nonna Lea.
    facciamo anche un augurio per l’Italia,… che oggi,… sempre come ci ricorda SEMPRE Nonna Lea,….che e la festa della Liberazione,
    insomma Nonna Lea,… io credo veramente che posso eliminare ‘wikipedia’ dai i miei preferiti siti su google,…. tanto,… io chiedo sempre tutto a Nonna Lea,…
    lei che sa tutto,… di tutto….!!!!!!
    un saluto sempre a tutti in salotto,…. che vedo, come noi….siamo sempre
    orgogliosi e fieri di avere la nostro nonna estroversiana,.. in salotto con noi.
    Nonna Lea,… un grande abbraccio da noi tutti,….e se si tratta di viaggio…. lei basta che ci dice di si,… che qui, troviamo soluzione per ogni sua esigenza…..promessa…!!!
    Francesca,… ancora una volta…. grazie a te… per lo spazio,… e grazie sempre
    perche sei tu…. chi sei….!!!
    un bacione

    roy.


  75. Giorgio Turri ( Middletown , United States )

    Cara Francesca,

    come vedi nonna Lea ha fatto rifiorire ancora una questo blog con i suoi commenti e le sue poesie sempre cosi’ appropriate.

    Vorrei innanzitutto fare gli auguri a tutti gli Italiani ed Italiani all’Estero per la ricorrenza del 25 Aprile, Festa della Liberazione. Speriamo che questa data sia l’inizio della liberazione da questa crisi economica e morale.

    Auguro a tutti coloro che hanno perso l’impiego di tornare a far parte della macchina produttiva nostrana, oliata dall’ingegno e dall’estro proverbiale di cui tanti di noi sono dotati (io sono l’eccezione che conferma la regola!)

    C’e’ un vecchio detto veneziano che dice “Quando l’acqua tocca il fondo dei pantaloni, tutti imparano a nuotare”. Beh, credo che sia giunto il momento, facciamoci tutti una bella nuotata. Facciamo rinascere dalle ceneri di questa crisi orrenda la nuova Fenice, la nuova Italia. E’ questo l’augurio che rinnovo a tutti noi. Buon 25 Aprile a tutti!

    Fabrizio, e’ bello non solo vedere i tuoi filmati, ma anche leggere i tuoi commenti. Sei forte!

    Un abbraccio,

    Giorgio


  76. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Carissima Nonna Léa,

    Ho letto della celebrazione di oggi, non la conoscevo, certo sei una fonte di informazione e di cultura, almeno per alcuni di noi che non siamo al corrente di certi avvenimenti importanti per la nostra Patria lontana.

    Io ripeto sempre che, o io stò fuori dal mondo, oppure qui a São paulo, non sento nessun movimento per celebrare queste occasioni. È una cosa che mi intriga molto, e non solo io, nessuno del mio cerchio di amici italiani, alcuni arrivati già adulti, ne parla o sà di qualche manifestazione.
    Certo, sono sicura che il Consolato deve manifestarsi in qualche modo, ma io e tanti come me non ricevono nessuna informazione a riguardo, proprio neanche nei giornali leggo notizie, eppure l’imigrazione qui è forte.È una cosa che non mi entra in testa.
    Ma Vittorio, Sueli, voi per caso avete notifica di queste comemorazioni? Non sò se il Circolo Italiano fà qualcosa, ma è un club di soci, non è della comunità in generale. Mi sapete dire qualcosa? Forse aiuterebbe altre persone a partecipare.
    Grazie se potete informarmi.

    Un bacione e grazie dell’informazione Nonna Léa, e grazie della poesia, ma come fai ad avere tante poesie per tutte le occasioni!!! Come dici Roy, sei unica…

    Anna


  77. Ralli Lea ( Roma , Italia ) ( Roma , Italia )

    Avrete già capito che per ogni evento , notizia di cronaca , o scoperta , passata e
    presente , mio cervello scatta il via per scriverne in proposito e pure con una certa rapidità. sento quasi il dovere di non disperdere nulla .

    per questo la mia vita sedentaria di semplice donna di casa è costellata di migliaia di poesie , racconti . libri e tanta storia Patria…dove ho cercato di ricordare le tante nozioni che , giorno dopo giorno , sono venuta imparando e ancora mi considero ignorante giacché vorrei conoscere tutto lo scibile umano e, pur vivendo sola, mi sento in compagnia di tutti. .

    spesso, per non essere pedante , mi astengo dal commentare , ma finché dura questo mio spazio lo farò ancora per voi che siete interessati a leggermi e, sempre sui miei Siti potrete trovare risposte alle vostre curiosità .

    con un abbraccio alla cara Francesca che me lo permette , vi trascrivo il mio nuovo
    Sito varato a dicembre 2010, di cui debbo ringraziare la mia amica fraterna Mariafelice, grafica eccezionale, ove troverete un modo facile per entrare in tutti gli altri , così da poterli visionare , leggere e scaricare gratuitamente poiché già sapete che io scrivo per il mondo e l’ubicazione è la seguente che vi trascrivo mentre con il mio affettuoso saluto circolare abbraccio tuti:

    http://nonnalea.wordpress.com


  78. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Nonna Léa,

    ottimo questo sito indicato da te. Molto ben fatto.
    Grazie

    Anna


  79. Deisy Montiel ( Maracaqibo , Venezuela )

    Veramente Nonna Lea sei fantastica, ho letto le tue poesie, anche il dialogo con Anna e altri Amici del Bolck, posiedi una facilita per scribere che admiro, molto in gamba ma sopratutto posiedi memoria ma sopratutto sei molto inteligente, ci fatto molto piacere legere tutto cio che hai scrito, ei tuoi raconti del tuo giardino , bellisimo, devo visitare el sitio che ci hai fatto conoscere gia te raconterd, ma venendo da te sicuro che sara molto interesante, un forte abraccio salutti a tutti.


  80. Elvira ( Santa Rosa La Pampa , Argentina )

    Carissime Nonna Lea e Francesca,
    non passavo “da queste parti” da un po’ di giorni… ed oggi trovo questa bellissima sorpresa! Non c’è che dire, siete due bei fiori colorati e profumati, e messaggere di tanta freschezza e allegria.
    In particolare, faccio i miei complimenti a Nonna Lea per le belle poesie e riflessioni che ci ha regalato nei commenti di questo nuovo post.
    Soprattutto ho apprezzato il racconto sulla coltura in casa e la poesia sui profumi dei fiori e delle erbe aromatiche. L’idea di avere sempre un “odore” per ogni piatto da cucinare, per quanto modesto sia, è meravigliosa. Da piccola ricordo che mia nonna mi preparava il semolino con prezzemolo fresco, aglio e un po’ d’olio d’oliva, e per me era una delizia.
    Oggi ho la fortuna di avere una casa con giardino, dove ho ricavato uno spazio per l’orticello, che mi dà belle soddisfazioni. Quando vengo in Italia porto indietro qui con me scorte di semi vari, e così sono riuscita ad avere pomodorini “spunzilli” e San Marzano anche qui in Argentina! Da oggi in poi, ogni volta che staccherò una foglia di buon basilico genovese dalla pianta, avrò un motivo in più per ricordarmi di te, Nonna Lea e dei tuoi saggi consigli e luminose riflessioni.
    Ed ora a te, Francesca, grazie per questa “perla”; vuoi sapere cosa mi è uscito spontaneo dalla bocca quando è finito il video di nonna Lea? Nel vedere il suo volto così fresco, ho esclamato: “Quant’è bella!”.
    Un abbraccio forte a tutte e due.
    Elvira


  81. nobbile javier todaro ( Santa Marta , Colombia )

    Grazie Francesca per essere così bello e meraviglioso, spero che si ottiene i miei saluti, tu sei una bellissima ragazza italiana, mi piace tu sei il mio amore platonico, spero che il divertimento in questa stagione estiva sta per arrivare, un sacco di baci. JAVIER NOBBILE


  82. Giorgio Turri ( Middletown, CT , USA )

    Cara Francesca,

    permettimi di ringraziare nonna Lea per averci dato accesso al suo sito, fantastico sotto tutti gli aspetti.

    Cara nonna Lea, ho visto che nel tuo sito c’e’ la voce “Leggende”. C’e’ una leggenda molto bella che qualche tempo fa ho trovato su una cartolina del Connecticut e che ho tradotto in Italiano, e’ la ” leggenda del Corniolo” che troverai qui sotto e che se vorrai potrai aggiungere alla tua collezione:

    La Leggenda del Corniolo *

    “Una leggenda dice che, al tempo della Crocefissione, il corniolo era un albero grande come la quercia e gli altri alberi della foresta. Così solido e robusto era l’albero che fu scelto per costruire la croce. L’albero si rammaricò profondamente per essere stato usato ad uno scopo così crudele, e Gesù, inchiodato su di esso, lo avvertì e, nella Sua grande pietà per tutto ciò che rappresentava afflizione e sofferenza, gli disse: “A cagione del rammarico e della pietà per i Miei patimenti, mai più il corniolo diventerà così grande da poter essere usato per farne croci. D’ora in avanti sarà sottile, curvo e contorto e i suoi fiori avranno la forma della croce…due petali lunghi e due corti. E al centro del bordo esterno di ogni petalo sarà disegnato un chiodo, color marrone ruggine, chiazzato di rosso, e nel centro del fiore ci sarà una corona di spine, e tutti coloro che hanno il dono della vista potranno ricordare”.

    * Corniolo: una varietà di ciliegio.”

    Se Francesca mi facesse pervenire il tuo indirizzo e-mail ti potrei mandare anche la foto della cartolina e la versione originale in Inglese.

    Grazie ancora per la tua generosita’ ed un abbraccio come sempre a tutti,

    Giorgio


  83. Ralli Lea ( Roma , Italia ) ( Roma , Italia )

    Caro Giorgio, ti ringrazio per questa edificante leggenda che non conoscevo e ti farò pervenire il mio indirizzo mail con piacere.
    intanto desidero raccontare a te a a tutti i nostri Amici un fatto increscioso che mi è capitato ieri pomeriggio durante la visita di Alvaro il maggiore dei miei figli, appena ritornato dal suo viaggio culturale e desideroso di vedere la presente puntata , ma non potete immaginare il nostro stupore quando si è presentato uno spazio bianco al posto del mio Video .

    specialmente per me il disappunto è stato grande perché ho pensato subito come dirlo a Francesca perché , se il suo lavoro fosse andato distrutto , sarebbe stato per lei un grandissimo dispiacere perché so che l’elaborazione di ogni intervista comporta per lei un lungo lavoro ed anche un elevato costo per il montaggio e la pubblicazione dei Video che debbono essere eseguiti da speciali tecnici …

    con mio figlio , abbiamo chiuso e riavviato il computer infinite volte, mentre alternavamo la visione di altri filmati che si sono presentati tutti impeccabili , non così per il video odierno che rimaneva assente mentre erano sempre visibili sia il titolo che la presentazione di Francesca e i vostri commenti .
    intanto le ore passavano e solamente il mio Video rimaneva invisibile …fino a che Alvaro mi dovette salutare perché la sua Teresa lo attendeva a casa per la cena e loro abitano al quartiere Trionfale molto distante da casa mia .

    rimasta sola, prima di chiudere definitivamente il PC, senza pensare alla mia cena , ho voluto informare del fatto Francesca con una mail, anche per sapere se lei fosse al corrente di qualche danno, ma la sua risposta immediata mi ha tranquillizzata perché da lei tutto era a posto .
    ho riavviato ancora il Pronto Francesca constatando che il Video era tornato al suo posto e, senza capire il motivo dell’accaduto… le ho inviate solo due parole : tutto ok…
    e questo dico a voi tutti con l’augurio di una buona giornata … veramente di Primavera.

    Nonna Lea l’Estroversiana


  84. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Nonna Lea………ma che tristezza….con la voglia che sicuro avevi di mostrare il video a tuo figlio!!!!!!!! Meno male che adesso é tutto a posto!!!!!!!!!
    Sai Nonna che da noi, jajjajaajaja altro che giornata di primavera…….gia fa un freddo quasi invernale………..abbiamo passato del caldo al freddo in un attimo!!!!!
    Mia cara FRANCESCA aspettiamo le tue novitá.
    Amici tutti di questo bel salotto vi saluto con un bacio……….sono felice perhe ´gia ROMUALD di Trento si é fatto sentire!!!!!!!!!


  85. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Carissima Nonna Léa,

    Posso immagginare cosa hai passato con tanta preoccupazione, ma io non capisco, come mai ti sei preoccupata tanto del filmato se è sparso dappertutto? Io non sò bene come funziona, ma a me è successo alcune settimane fà, che il sito mi compariva sempre con un post antico e non attualizzato, e non c’era verso, ci ho messo settimane per averlo aggiornato. Ma mica è colpa di un computer in speciale.
    Dopo due settimane è sorto normale.

    Comunque certamente Francesca non avrebbe mai colpato te, come lo puoi pensare…bè ma è passata anche questa.

    Spero tuo figlio abbia profittato bene il suo viaggio e si sia divertito.
    Il tuo sito, in compenso, continua ottimamente funzionante.

    bacioni e buon fine settimana a tutti i bloghisti, ma dove sono i ricercati!!!!!!!!ahahahahahaha

    Anna


  86. max - ex grillo parlante ( varsavia , polonia )

    ciao francesca…ciao nonna lea…un ciao anche agli altri…
    mi sorprendi francesca nel dire che manco al blog …a me non e` mai sembrato di mancare alla maggior parte dei frequentatori di questo blog..il mio stile e` incompatibile per il tuo blog …ma ti ringrazio ..come vedi ci sono e non sono mai mancato in lettura seguendo gli avvenimenti che hanno riguardato rai internazionale e che ti hanno coinvolta.
    cosa devo dire che mi dispiace ?…che ti sono vicino ! mi sembra ovvio ed inutile ….in questa fase ci sei gia`passata…. anche io….e se ne esce….prima o poi succede sempre qualcosa …datti da fare …si dice a milano….anzi in dialetto si dice ” sota a cu biott ” ( sotto a sedere nudo ) ….non mi chiedere il perche ma mio padre dice sempre cosi.

    io ora sono un ex grillo parlante …da tempo mi faccio gli affari miei e “me ne frego” se non sono allineato alla linea della paura e della protesta che va tanto di moda di questi tempi in italia.
    facebook lo utilizzo per la mia attivita di impresario culturale… e per mantenere contatti personali ma non ne abuso.
    il tempo libero mi piace ancora dedicarlo ai treni agli acquari ed alla finanza.
    io vado a gonfie vele …vado al massimo perche il mio futuro e` fatto dalle scelte che ho preso e che devo prendere giornalmente ….il grillo parlante era piu` idealista pensava e dedicava parte del suo tempo alle persone che lo circondavano.
    maria montreal quale mail !? di quando !? riprovaci no !? posso non averla vista o cancellata per errore….se non fosse per una questione di educazione rispondo sempre a tutti.
    nonna lea… ho comprato un appartamento su due piani con un terrazzo di 80 mq…che diventera un giardino pensile per la gatta che mi sono portato dal brasile …..con i binocoli forse riesco a vedere er cupolone …chissa magari tra un paio d anni lo vedo per davvero…ci sto lavorando….intanto sono stato due volte a milano ma non vedevo l ora dopo pochi giorni di riprendere l aereo verso la polonia.
    riabbracciare i miei genitori dopo due anni e rivedere i miei nipoti e mia sorella e` stata l emozione piu forte di sempre …ma non ho pianto …non ho fatto l italiano.
    oramai sono un vagabondo di origine italiana….si va e si viene …si esce e si entra…si scende e si sale ….questo e` il concetto ahahahah ….beijoooooo :-)


  87. Luciana Cianfarani ( troy, mi , usa )

    Cara nonna Lea, il filmato e tutte le tue bellissime poesie sono una grande gioia e, da parte mia, sono felice che Francesca abbia dedicato a te questo blog. Ti auguro tante altre primavere perche` persone come te arricchiscono tutti quelli che ti conoscono o sanno di te e spero, anche, che vengano influenzati dall’energia e saggezza che emani. Con affetto e tanti tanti auguri. Luciana


  88. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Mamma mia, caro ex-Grillo Parlante…

    che peccato questo ex. Ma è un piacere leggerti di nuovo, e sei mancato si. Come stanno i pesci?
    Che saltone che hai fatto, dal Brasile alla Polonia, completamente distinti i due paesi, ma vedo che stai con la famiglia ed, anche senza piangere, questo non ha prezzo…
    Tra di noi, hai ragione su Milano, io ci stetti un giorno e scappai, certo non è attrattiva come città, e mi agoniava. Preferisco la mia Napoli, con monnezza, come dicono, e tutto il resto…Che i miei amici milanesi e dintorni mi perdonino.

    Ti auguro tutto il bene del mondo, e tutto il successo nelle tue decisioni, è vero, si entra e si esce, ma si lascia un bel ricordo anche se virtuale,tratta bene il gatto brasiliano, sentirà un poco di freddo lì.

    Anche io Fbook lo uso pochissimo, più che altro per sentire parenti ed amici lontani, o almeno sapere qualcosa di loro quando la saudade stringe, ma solo questo, non trovo molto da dire e poi neanche interessa molto cosa possa dire, è proprio la necessità di sentirli più vicini, è una grande scoperta la comunicazione virtuale, figurati che persino le mie nipoti che abitano qui, ma non a São Paulo tutte, le seguo via virtuale, prima le vedevo meno.

    Bè, mi sono intromessa nel tuo post, ma è che è stata una bella sorpresa sapere qualcosa di te.

    Un abbraccio e saudade
    Anna


  89. Adriana ( Buenos Aires , Argentina )

    Ciao cara Francesca e Nonna Lea

    Bellissima intervista, piena di speranza, di vita e molto spontanea, un esempio a seguire, meglio due esempi a seguire, sìa per Nonna Lea, ” una divina ” come diciamo in Argentina e tu cara Francesca un altra “divina”.

    Da queste parti siamo passati da temperature d’estate direttamente a quelle d’inverno, pochi giorni con temperature di ottuno…ancora non ci siamo abituatti. La settimana scorsa era curioso guardare per le strade e transporti come la gente era vestita. Nei autobus vedevi gente vestita d’state e gente con cappoti d’inverno e fra tutti già cèrano i raffredati che stornudavano , non si sa se perche avevano sudato dal caldo e poi preso freddo o se direttamente raffredati per il fredo…facevo queste osservazione nel autobus e mi viene cuasi da ridere…eravamo tutti cuasi spaesati nel tempo…jajja.
    Bene grazie tanto dal video e un altra volta molto interessante
    Cari saluti ad ambi due
    Adriana


  90. Giorgio Turri ( Middletown , United States )

    Caro Grillo Parlante,

    mi fa piacere vedere che oltre a leggere scrivi pure. Bentornato tra di noi. Come Anna pero’ sono rimasto un po’ iterdetto da quel tuo salto trascontinentale che ti ha portato dal Brasile alla Polonia.

    A proposito di Polonia, ho appena comperato un vasetto di cetriolini importato dalla Polonia. Io, come sempre, prima di comperare leggo l’etichetta con i DATI NUTRITIVI dove avevo letto che il contenuto di zucchero era zero. Quando poi a tavola ho aperto il vasetto ed ho assaggiato uno dei cetriolini ho sentito in bocca un sapore dolciastro a dir poco nauseabondo (e a me di solito la roba dolce piace). Rileggo l’etichetta del vasetto e scropro che negli INGREDIENTI lo zucchero c’era. Puoi dire ai tuoi amici Polacchi di essere un po’ meno contradditori?

    Cara Anna, per quanto Milano, citta’ che mi ha ospitato tra l’altro per molti anni, e’ vero che non e’ la citta’ turistica per eccellenza anche se le sue attrattive le ha. E’ una citta’ dove tutti cercano di fare piu’ soldi possibile per poi andare a spenderli a Roma e a Napoli. Purtroppo “la grana” (i soldi) qualcuno la deve pur fare!

    Un saluto ed abbraccio a tutti,

    Giorgio


  91. angela pinto in tinetti ( san salvador , El Salvador )

    Cara Francesca e nonna Lea,

    vedo con piacere che il blog si anima e si parla di tante cose, io sono come sempre con le solite occupazioni quotidiane, la casa, i figli, il lavoro (se cosí si puó chiamare il mio), i conti, che a fine mese non tornano mai, ajajajaj

    bene, un po`d i poesia fa sempre bene, ingentilisce gli animi e rompe le tensioni, peccato che i politici di tutto il mondo non ne fanno uso…

    un abbraccio e che venga la primavera…ormai siamo a maggio, eh


  92. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Caro Giorgio,

    Ma come mi hai fatto ridere…non per niente, ma riguardo i cetriolini…
    Perchè mica credo che nel viaggio dal negozio alla tua tavola qualcuno ha cambiato la composizione del vetrino di cetrioli…quindi mi sembra che il problema stia nella graduazione dei tuoi occhiali. Se hai letto senza zucchero sul posto, evidentemente la luce a tavola era migliore ed hai visto lo zucchero…ahahhahahaahahahahahahah e poi il Grillo Parlante dovrebbe dire cosa ai polacchi suoi amici????????????????

    Ma comunque, su Milano siamo perfettamente d’accordo, ha le sue attrattive, un quadro impossibile da vedersi perchè bisogna far fila di mesi, ora non ricordo più il nome, e dire che è famoso, ma mio marito ha fatto i salti mortali per poterlo vedere ed anche cosi, siamo usciti senza niente…poi centomila statuine sul Duomo che con tutto il rispetto mi fanno girare la testa, ne tirerei qualcuna, e poi veramente il castello, per i racconti che mi fece mio marito.
    A Napoli…i soldi non servono, basta avere gli occhi e gli occhiali, cioè, non c’è bisogno dei tantissimi soldi che si fanno a Milano.

    E poi, sono andata su Google, ed ho visto il cetriolo, sai, io queste cose non le conosco in italiano, manco in portoghese veramente, mi sembra salatoo per essenza…io se lo comprassi neanche andrei a vedere, mi sembra una di quelle cose che si mangiano salate.

    Un caro saluto, e complimenti perchè sei uno di quelli che leggono le etichette, pochi lo fanno ancora, qui, e dovrebbero.

    Un abbraccio
    Anna


  93. Ralli Lea ( Roma , Italia ) ( Roma , Italia )

    Fa piacere anche a me dare un nuovo benvenuto all’ex Grillo parlante che da svariato tempo non ci dava sue notizie … ora, mi pare divenuto un pò più serioso e siamo tutti contenti se, alternando le sue residenze, ha un esistenza più appagata e felice.
    penso che pure la sua bella gattona si troverà più libera e felice e gli dovrà essere riconoscente – ancora una volta- perché godrà dello spazioso Giardino Pensile , dove scorrazzerà a piacimento e non dovrà più dormire sotto il letto .
    auguri e saluti a lui compresi famigliari e gatta. .

    ora siamo in attesa di altri simpatici latitanti fra cui Ernesto che mi pare risieda alle Montagne Rocciose , amante del mare e delle poesie romane, come pure dei classici e delle vecchie canzoni… avrà anche lui cambiata casa ?
    o forse anche lui starà pensando , come Max, di fare una improvvisata visita a Roma ed io ne sarei veramente contenta come già sono stata felice di conoscere personalmente tante belle Amiche ed Amici…

    ora saluto tutti e vado in cucina a prepararmi una piccola teglia di … Pomodori col riso profumati di basilico . volete favorire?

    nonna Lea l’Estroversiana


  94. Giorgio Turri ( Middletown , USA )

    Cara Anna,
    ho controllato i miei occhiali, mi sembra che vadano bene. Comunque mi fa piacere di averti fatto ridere. Dicono che ridere faccia bene. Buon fine settimana.
    Giorgio


  95. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Caro Gorgio,
    Sì, grazie, mi fà piacere che gli occhiali stanno funzionanti…e ti ringrazio delle risate sul serio, sapessi che giornata uggiosa qui a São Paulo oggi.. Non sono neanche uscita l’unico momento lieve l’ho avutocon il tuo scritto. Buon fine settimana anche a te.

    Nonna Léa, buon fine settimana anche a te. Io sapevo del riso con i pomodori, ora stò cercando di immagginare una teglia di pomodori con il riso come possa essere…io credo che alla fine dovrò imparare a cucinare con voi. Il profumo del basilico già lo conosco.

    bacioni e saluti a tutti..
    Anna


  96. Lujan ( Bs. As. , Argentina )

    Carissima Lea en questo tuo spacio ad hoc, doppo la bella intervista che ha filmato Fabrizio con Francesca, hanno ritornato Romuald e Max ex Grillo parlante, Bravo !!!
    Tuo civo mi sembra una Margherita, pomodoro, riso e basilico. La bandiera d Italia. Buon apetito cara.
    Buenos Aires sembra deserto, tutti in vacanza per il finesettimana lungo,
    ma, fa freddo e piove…un vero autunno. Io aprofitto per fare giardinaggio. Bacione. Lujan

    Buona domenica a tutti…


  97. liliana ( Buenos Aires , Argentina )

    Cara Francesca e cara nonna Lea,
    bellissimo video, siete splendide ! Nonna Lea così dolce e giovanile !
    Entrerò nel suo sito per leggere le sue poesie in romanesco . Sono una romana trapiantata in tenera età ,quindi ho sempre nostalgia di una vita non vissuta , del romanesco che non mi è stato trasmesso ,di ciò che sarei diventata , crescendo , se i miei fossero rimasti a Roma ,… mah!
    Sono questi sentimenti che sì , mi sono stati veramente trasmessi da genitori nostalgici, ma la mia vita è qui , accanto a una bellissima famiglia !
    Spero in un bel giorno poterci incontrare !
    Un abbraccio fortissimo,
    Liliana


  98. Ralli Lea ( Roma , Italia ) ( Roma , italia )

    Care Amiche che avete portato l’attenzione sul cibo , dovete sapere che io propendo più per i vegetali che per la carne ed avendo trascorsa la maggior parte della mia vita cucinando di tutto per i miei figli e marito MANGIONI ( scrivendo pure libri di ricette culinarie) ora che debbo farlo solo per me , amo la dieta mediterranea che ha vari sapori con l’aggiunta di erbette odorose ( come faceva la nonna di Elvira) che contengono minerali e vitamine e danno poche calorie .
    uso ancora fare la colazione con il latte e pane raffermo e alle verdure , aggiungo pesce e vegetali e rara carne bianca . . . abbondo in frutta ed insalate di stagione e uso il miele al posto dello zucchero ; niente caffé e solo acqua di rubinetto perché come dice anche Roy ” …l ‘acqua di Roma è ottima ” e , solo da quando ho avuto l’infarto, bevo mezzo bicchiere di vino rosso a pasto con l’aggiunta di the e non ho mai spizzicato nulla fuori dei pasti.
    ho fatto questo elenco per soddisfare la curiosità di chi me lo ha chiesto e seppure io mi ci trovo bene , non siete obbligati a copiarmi e continuate a mangiare e bere ciò che più vi piace.

    ora vi saluto ed auguro a tutti voi buona salute .

    nonna Lea l’Estroversiana


  99. Danila-JAX-FLORIDA

    Carissime Francesca e Nonna Lea,
    buona primavera anche a voi, anche se sono un po’ in ritardo e quasi quasi dovrei augurarvi buona estate , specialmente con il caldo che sta facendo qui a Jacksonville.

    Francesca,
    mi e` venuto da ridere quando hai scritto che ti mancavano i tempi dei “botta e risposta”…no perche` io ancora mi ricordo tutte le “comunicazioni di servizio ” che mandavi e che arrivavano come le saette , dirette sul capo del “blogghista” indisciplinato :-)
    Ora che abbiamo imparato a fare i bravi…. senti la mancanza di quando eravamo disubbidienti?? :-)


  100. Francesco ( Toronto On, , Canada )

    Boun giorno a Francesca è tutti, come ogni anno la primavera qui da noi è sempre puntuale, ma solo sul calendario..
    Non a importa se quest’inverno , non a fatto un freddo come al solito , è stato piuttosto miete, ed a febbraio e marzo, tutti credevavo che veramente era arrivata la primavera in anticipo, e molta gente pensava già al giardino , orto come lo si vuole chiamare.
    Ma non è stato così, qui ogni anno la primavera è sempre puntuale, ma solo sul calendario, e per vedere la vera primavera, si deve attendere tra la metà e la fine di maggio, ed è sempre così tutti gli anni.
    Qui verso il tempo di primavera è tornato , il freddo che anche oggi è veramente freddo, maggio è quasi alle porte ed fra qualche settimana forse, erriverà la nostra primavera….
    Saluti a Francesca, a nonna Lea ,e tutti…
    Francesco


  101. roy ( sydney , Australia )

    Carissima Francesca,
    scusa,… pero non posso fa passare…. anche se con molto ritardo,.. la teglia di
    Nonna Lea,….che ancora sento il sapore in bocca.
    pero, nonna Lea,… ora non so se ho capito bene io,… perche, come me le ricordo io,
    facevo le pomodori….quelle belle tonde, come una palla…..ripiene di riso,… con il condimento di basilico,…. poi,.. io come ghiotto che sono…. aggiungevo le patatine
    ne la teglia….. poi…. dopo circa un ora e mezzo…. tutti al tavolo…..e sicuramente ci vuole un buon bicchiere di vino rosso.
    pero,.. tanto per cambiare…..domani…(oggi per noi… che gia ci siamo)…e il
    primo maggio…. che in Italia…si festeggia il giorno dell’ lavoratore,….e me ricordo bene,… particolarmente a Roma…. si mangia sempre le fave con il pecorino romano
    e naturalemente…. sempre un bichiere di vino rosso,… dai Nonna Lea….sono sicuro che lei…. domani , un piccolo assagio lo fara,…. ed ancora in piu, credo che una bellissima poesia,… per questa festa universale….. ci la regala,… vero..???
    in anticipo,… faccio tanti auguri a tutti i lavoratori, sparsi per tutto il mondo, in particolare per noi tutti in questo salotto grande, che Francesca ci lascia sempre le porte spalancate. Nonna Lea,…e per tutti gli amici qui,… un abbraccio grande
    Francesca,…. buona festa a te,… e tua famiglia
    un bacione
    roy.


  102. Ralli Lea ( Roma , Italia ) ( Roma , Italia )

    Carissimo Roy, tu ricordi benissimo … perché è uno dei piatti romani classici preferiti da tutti e i pomodori sono proprio quelli rossi e tondi , che vanno riempiti con un condimento fatto di riso , il sugo scavato dagli stessi pomodori , aglio sminuzzato , basilico e prezzemolo sminuzzati anch’essi e con abbondante olio di oliva e sale e pepe in giusta misura .

    il contorno di patatine a spicchi , sarebbe di prammatica , da cuocere al forno nella stessa teglia ed io sono sicura che Mamma Marietta , li cucina così, ma io adesso
    le patate non le metto quasi mai perché preferisco l’insalatina fresca di stagione.
    ma quella teglia sparge attorno ugualmente un profumo che è già nutrimento .

    in quanto alla fava e pecorino per domani, mia figlia si è premurata di portarmeli proprio stasera giacché ho rinunziato all’invito della Scampagnata perché il tempo è incerto e non voglio arrischiare, un’altra influenza.

    cari saluti a te , a Mamma Marietta e a Papà Felice .
    ricambio il Buon 1° Maggio a tutto il SALOTTO con la Titolare e Famiglia .

    Nonna Lea l’Estroversiana
    e conservatrice delle tradizioni .


  103. Ralli Lea ( Roma , Italia ) ( Roma , Italia )

    Carissimo Roy , la poesia che ho scelta è quella dedicata
    al Mese Mariano che inzia proprio domani .

    LA CAMPANA DELL’AVEMARIA

    la campana che suona
    alla sera apre il core
    ed invita a pregare
    La preghiera che sale
    alle labbra è rivolta
    a un’immagine Santa
    ch’è presente sul
    mistico Altare.
    Dolce Madre,
    dall’occhi suadenti
    Guarda tu
    tante misere genti
    Dona loro
    conforto a dovizia
    e placa
    un po’ della loro
    mestizia.
    Tu, Regina del cielo
    e del mondo.
    Quando il suono
    pacato e argentino
    si diffonde per campi
    e città
    in un’ora più tenera
    e mesta
    che per tutti è un invito
    a sperar
    c’è il Rosario che sa
    consolar.

    Nonna Lea


  104. Lujan ( Bs.As. , Argentina )

    Carissima Lea quanto se impara con te, non sapeva che maggio fosse il mese Mariano. Tu sei molto amabile per compartire tua sapienza, anche le cose domestiche hanno suo segreto. E tu hai tanti interessi, che tua vita e come una opera d arte. Grazie a Francesca sei nostra Nonna Lea…
    Baci mille e buona giornata del lavoro, tu che sei sempre in gara, capo gara… Lujan

    Amici di cinque continenti buona giornata dei Lavoratori.

    Francesca, come sempre siamo accanto a te. Baci a te, mamma e papa.


  105. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Carissima Nonna Léa,

    Come dice Lujan sai proprio tutto. Io veramente sapevo che Maggio è il mese mariano perchè avendo studiato in colleggio di suore, me lo sono ricordato, ma solo che me l’hai risvegliato tu.

    Penso che il riso sia già cotto quando si riempiono i pomodori per portarli al forno, no? Se non fosse così, si cucina così? Ma mettici le patate, io trovo le patate al forno anche bruciatine fuori ma morbide dentro, una delle delizie che esistono.

    Ma sai che tutto questo mi fà pensare che noi qui abbiamo, in verità solo tre piatti di festa, cioè due, il tacchino a natale, il baccalá il venerdì santo e non solo quei giorni, e poi la feijoda, piatto delizioso ma pesantissimo, tutti i mercoledì e sabati della settimana, ma poi quasi sempre trovabile. Sono giorni per cucinarlo per tirare il sale dalla carne secca, cucinare le varie carni di porco ecc. i fagioli neri, non sò se li avete, la farofa, la cotoletta di porco ed una verdura che non sò il nome cucinata fine fine, poii passata nell’olio e aglio, fritta e servita. È una delizia.
    Quest’ultimo è il vero piatto brasiliano, era il mangiare deglis chiavi che dovevano mangiare le parti meno nobili dei porci cucinatii per i signori, poi col tempo hanno scoperto che mangiavano cose deliziose…poverini, meno male.

    Molto bella e triste la poesia della festa di domani, ma sono meste le campane in questo giorno, non suonano a festa. Desidero che sia una bella giornata per tutti.

    Unabbraccione
    Anna


  106. Ralli Lea ( Roma , Italia ) ( Roma , Italia )

    Cara Anna , debbo risponderti subito altrimenti rischi di mangiare ” riso scotto” giacché nel ripieno dei Pomodori al forno, il riso va messo crudo e si può scegliere di qualunque tipo perché va bene sia l’ Originario, o l’Arborio o il Vialone ecc. … solamente che poi , a seconda del tipo scelto, si dovrà regolare il tempo di cottura al forno e se rimane un po’ al dente è meglio ed io lo spengo un pò prima perché seguita a cuocere fino a che rimane caldo.

    ora aggiungo una mia riflessione e ne chiedo scusa a Francesca :

    ho sempre criticato che in ogni Programma Televisivo , sia invalso l’uso di esporre ampiamente ricette culinarie perché smuovono l’appetito ed in tempo di diete, per combattere l’obesità , credo sia grave!
    e ci siamo caduti anche nel Salotto … e non è neppure la prima volta.

    però per chi dice di non saper cucinare è bene spiegare il da farsi …vero Anna ?

    buona giornata festiva a tutti
    dalla vostra Nonna Lea


  107. Anna ( São Paulo , brasile )

    Carissima NonnA lÉA,
    VERISSIMO. E come potevo pensare che si cucina dentro ai pomodori senza bruciare se ci mette un poco per cucinare…dico, senza bruciare i pomodori.
    Tempo di cottura, ahahaha. Io sò fare bene due frittatine, di uova e di pasta.
    Ma anche belle, rosate…il resto non ci capisco niente, ma ti prometto che tenterò questo piatto, con le patatine…tanto l’unica vittima sono io.

    Quanto aii programma di cucina alla RAI ed anche nella TV brasiliana, mi hanno spiegato, e credo sia vero, che sono programma che sono molto economici, non esiggono grandi spese, anche perchè i cuochi i genere portano i prodotti per promuoversi ed anche per fare propaganda di qualcosa. Economia…
    Quanto al blog, bbene, siete tutti bravi, più che giusto…chi sà e a chi piace cucinare dev’essere molto soddisfacente ed…ingrassante.

    bacioni e buona serata.
    Anna


  108. Ralli Lea ( Roma , Italia ) ( Roma , Italia )

    Non per nulla sei Filosofa , cara Anna! oramai lo sappiamo tutti che vuoi conoscere ogni cosa nei particolari cosicché porti anche me a spiegarmi meglio ,

    ed ora sappi che nel risopondere alla domanda di Roy non ho inteso dare la ricetta dettagliata del pomodori col riso , ma solo affermare che il piatto è veramente quello che ricordava. si vede che Mamma Marietta lo sa fare benissimo e non c’era bisogno di scrivere le dosi precise degli ingredienti
    se l’avessi fatto , mi sarei accorta di aver dimenticata l’acqua che è necessaria affinché il riso pssa cuocere bene e al punto giusto .

    ora però , visto che lo vuoi provare , ti spiego come mi regolo io ,che faccio tutto” ad occhio ” e la quantità dell’acqua la metto secondo la qualità del riso e la quantità di succo che ricavo dai pomodori . grosso modo… il riso deve galleggiare in questo condimento che si riassorbirà a cottura ultimata e sarà bene spegnere il forno un pò in anticipo perché …fino a che non sarà freddo , il riso continuerà a cuocere e ad infittirsi .
    con questa raccomandazione , chiudo l’argomento e ti auguro buon appetlto con tanti cari saluti a te e a tutti .

    Nonna Lea


  109. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Cara Nonna Léa,
    Sei troppo gentile, questa non è filosofia, è ignoranza proprio.
    Veramente non sapevo come fare, e certi dettagli li dovrei sapere se solo sapessi cucinare minimamente.
    Comunque questi pomodori con il riso li farò senz’altro, e vedrai che seguendo i passi credo ce la faccio, tanto il forno farà quasi tutto, hahahahaahahaha

    Spero siano boni fatti da me, ma comunque siccome non è che, ovviamente, io abbia un palato appurato, neanche sarebe possibile, sarà buono senz’altro.

    Buona giornata e grazie.
    Baci
    Anna


Lascia un commento per Francesca





(non verrà pubblicata)

Caratteri disponibili