prontofrancesca.it

ProntoFrancesca.it

Archivio di febbraio 2012

venerdì 24 febbraio 2012
NON ABBANDONARE LA NAVE, SIGNIFICA…

“Quando comincia un altro tema?? Perchè quando comincia Sanremo mi ha esauritoo”

Hai proprio ragione caro RAFFAELE da Chiang Rai in Thailandia che scrivi così nel tuo commento di poche ore fa…

In questi giorni non mi è sembrato corretto cambiare volutamente argomento, poichè a quanto sembra c’è stato un animato “botta e risposta” tra alcuni lettori del blog, di cui non ho capito bene il motivo, anzi sinceramente non ci ho capito proprio nulla.

La bellezza di questo spazio virtuale è stata proprio quella di creare nel tempo un luogo per poterci conoscere aldilà delle nostre diversità e sempre nel rispetto della differenza che rende ognuno di noi speciale, unico e soprattutto libero di pensarla come più gli aggrada.

Certa che su questo punto condividerete tutti, desidero per prima cosa mandare un grandissimo abbraccio a tutti gli amici del nostro “Salotto Mondiale” che vivono in Argentina e che stanno partecipando commossi all’immenso dolore per questo disastroso incidente ferroviario che ha causato più di 50 vittime, oltre 500 feriti e credo anche qualche disperso.

Sono stata a Buenos Aires anni fa per incontrare la comunità italiana e mi ha molto colpito il fatto che siano moltissimi i pendolari che la raggiungono ogni giorno dalla provincia per recarsi a lavoro e tra questi circa due milioni di persone utilizzano quotidianamente proprio i treni per spostarsi.

Vi sono vicina e vi chiedo a tale proposito, se vi va, di raccontare attraverso le vostre testimonianze come state vivendo questa incredibile tragedia che sta unendo l’Argentina in un lutto che durerà due giorni.

Ora si che cambiamo tema, caro RAFFAELE. Hai proprio ragione.

Seduta questa sera qui davanti al mio computer “butto un occhio” sullo schermo del televisore. Penso tra me e me se la scomparsa dei programmi televisivi prodotti fino a poco tempo fa da Rai Internazionale si stia notando o se la dura legge del mercato mediatico che porta, secondo alcuni, a dimenticare tutto e tutti facilmente, stia facendo scomparire velocemente anche il ricordo di noi tutti.

Mi piace pensare che non sia così e continuo a credere fermamente che nella vita nulla accade per caso e che arriverà qualcosa di migliore per noi tutti. Ne sono certa, non può essere altrimenti.

Sono molte le idee che mi avete dato e che continuate a darmi, talvolta involontariamente e la vostra energia, il vostro senso pratico e la vostra fermezza nell’incitarmi a continuare il mio cammino consolidano un punto fermo del mio pensiero: NON ABBANDONARE LA NAVE !

Non abbandonare la nave significa tante cose…

Non abbandonare la nave significa non permettere che i cambiamenti ci facciano guardare al futuro senza speranza e senza sorrisi, cercando un ripiego.

Non abbandonare la nave significa continuare a credere fermamente che ciò che si è fatto ha avuto un senso, che perdura nel tempo anche se tutto cambia, per fortuna!

Non abbandonare la nave significa non fare sì che gli eventi possano renderti cinici. Questo mai e per voi non abbandonare la nave cosa significa?

Per fortuna, anche se tutto cambia ci sono cose che rendono ogni giorno uguale e bello, come svegliarsi al mattino e sapere che sto per incontrare Nonna Lea, abbracciarla, mangiare un buon gelato insieme e chiederle consigli, quelli che solo lei, saggia ed ingenua al tempo stesso, saprà darmi, come sempre…anche domani!