prontofrancesca.it

ProntoFrancesca.it

lunedì, 13 giugno 2011
LOVE IN PHILADELPHIA

Philadelphia città dell’Amore, per essere più precisi dell’Amore fraterno.

Bellissimo iniziare questa nuova e ricchissima pagina di ProntoFrancesca con un inno alla fratellanza.

Nessun sentimento è più indicato per trasmettervi quelle che sono state e continuano ad essere ancor di più ora che sono tornata in Italia le mie “vibrazioni”.

Si, proprio di vibrazioni si tratta, quando provi un sentimento così pieno ed indefinibile, che ti riempie e quasi stordisce.

Lo so che volete sapere come è andato il viaggio… come ho trascorso il mio soggiorno a Philadelphia … come e quando sono tornata in Italia. Lo so….

Da dove iniziare? Proprio da questa scritta LOVE, che si trova nel centro di Philadelphia in quello che è stato ribatezzato il Love Park.

Sinceramente pensavo ad un qualcosa di più grande, considerato che in America è tutto esageratamente grande, ma ripensandoci bene credo che questa dimensione sia una scelta voluta e giusta.

L’AMORE non ha bisogno di essere ostentato e nonostante le modeste dimensioni, se questa rappresentazione moderna, fatta di quattro semplici lettere rosse, riesce ad attirare tanti visitatori un motivo ci sarà? Semplicemente LOVE!!

Come sapete si è trattato di un viaggio veloce, in cui ho partecipato in veste di Madrina ad una serie di eventi organizzati dal Consolato Generale d’Italia a Philadelphia, Filitalia e Comites. Tre momenti di per se molto diversi tra di loro, che hanno avuto come denominatore comune il grande Amore per l’Italia, ancor più forte in occasione della nostra Festa della Repubblica, resa quest’anno particolarmente significativa in occasione del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia.

Non è mai facile per me arrivare preparata nel ricevere una valanga di affetto che mi travolge improvvisamente …centinaia e centinaia di persone che mi accolgono in ogni luogo del mondo dove vada, come se fossi una cara amica o meglio una parente arrivata dall’Italia. GRAZIE!!!

A differenza dei tanti altri incontri con le Comunità Italiane all’estero a cui ho avuto modo di partecipare in questi anni e durante i quali tutti mi chiedevano “Quando torni in tv??” questo viaggio è stato di un’importanza veramente rilevante poichè, aldilà dei tantissimi complimenti e messaggi di apprezzamento che ho ricevuto, è stato il mio primo viaggio durante la messa in onda di GRAN SPORTELLO ITALIA e mi è servito a capire ancora di più la grandissima responsabilità che ha il programma televisivo di cui mi occupo e nel quale si da voce ai tantissimi connazionali all’estero che ormai da molti anni seguono Rai Internazionale non solo per la necessità di essere informati, ma anche per affetto.

Entrando in ogni luogo pubblico italiano, case, bar, negozi e via dicendo, ho trovato sempre una televisione accesa, sintonizzata spesso anche senza guardarla di continuo; li a fare compagnia e portare la nostra lingua nel mondo perchè, mi piace ricordarlo, la lingua è il più importante elemento di identità di un paese e di un popolo e gli Italiani all’estero esisteranno fin quando si parlerà l’italiano.

Non sono qui per fare discorsi, ne ho fatti molti in questi giorni durante gli eventi a cui ho presenziato e che hanno avuto nonostante la loro semplicità un grande significato istituzionale.

Oggi sono qui per raccontarvi un po di me e molto di loro, i meravigliosi Italiani di Philadelphia, che con un sorriso aperto e familiare mi hanno accolto nella città in cui vivono.

A dire il vero credo che solo una parte dei nostri connazionali che ho avuto modo di incontrare e conoscere durante il mio soggiorno, vivano nel centro di Philadelphia.

Parlando con loro scopro che molti vivono nei vari sobborghi di questa città che conserva ancora il fascino di una provincia ed è la seconda comunità italiana più numerosa degli Stati Uniti dopo New York.

Sicuramente ciò che la contraddistingue è una dimensione umana che la rende particolarmente vivibile ed anche se quello che ho avuto modo di vedere non è stato molto, mi è bastato per farmi un’idea e per questo desidero condividere con voi alcuni momenti speciali…

Credevate che andassi fino a Philadelphia senza fare una cosa che sogno da anni ed a quanto sembra tanti altri prima di me hanno fatto e continuano scherzosamente a fare??

Che ne dite di ridere un po vedendomi correre (si fa per dire) lungo il percorso che porta alla famosa scalinata dell’Art Museum, scalinata resa famosissima nel film Rocky.

A farmi inorgoglire ancora di più, il fatto che sopra la scalinata sia allestita proprio in questi giorni una prestigiosa mostra del grande maestro ROBERTO CAPUCCI, noto in tutto il mondo per i suoi geometrici abiti scultura.

(Either JavaScript is not active or you are using an old version of Adobe Flash Player. Please install the newest Flash Player.)

Che emozione poi trovare a sorpresa al Gala organizzato dal Comites di Philadelphia il caro amico di ProntoFrancesca ENZO AMARA, che è venuto direttamente da Boston con la sua bellissima moglie per conoscermi di persona e dedicarmi una canzone scritta da Nonna Lea: Francesca sei speciale!

ENZOOO, grazie ancora tantissimo per avere fatto 500 km per darmi un abbraccio. Tu non hai idea che valore hanno per me questi gesti. Unici, indimenticabili.

A proposito di amici del blog, che dire di ERMINIO GAMBONE, che avevo già avuto modo di conoscere anni fa a Norristown durante una mia visita e che con grande discrezione mi è stato sempre vicino in questi giorni a Philadelphia rispondendo alle mie tante curiosità.

Che risate in macchina quando mi hai raccontato alcuni aneddoti legati al tuo arrivo in America, vero Erminio? Ti è piaciuta la “colation”?

Questo e tutti gli altri momenti che mi avete regalato, sono per me il più grande tesoro del mondo ed ora che sono tornata qui, all’improvviso tutto mi sembra silenzioso e lontano e cresce dentro di me la voglia di ripartire subito…

E’ proprio vero he quando si vive all’estero, si entra in una dimensione di doppia identità e da quel momento si sarà, chi più chi meno, divisi tra due mondi e nel mio piccolo è proprio quello che provo anche io in questo momento.

Ora viene la parte più intima del mio racconto, quella in cui capisco che esiste una forza misteriosa, che ci lega in modo prepotente alle nostre origini.

Il mio bisnonno EUGENIO DEL CONTE emigrò per gli Stati Uniti, proprio a Philadelphia nel 1916. Aveva ventotto anni. Come tutti gli emigranti provenienti dall’Europa ad inizio secolo, restò in quarantena ad Ellis Island, prima di entrare definitivamente in America. Era abbruzese, di Chieti.

Zia Ivana, molto più abile di me nel fare questo tipo di ricerche, mi segnala il sito ELLIS ISLAND in cui trovare i dati che mi interessano.

Di lui so poco, tanto basta per andare a cercare la casa dove ha abitato con la moglie Teresa e dove mia nonna Angela probabilmente è nata.

E’ una storia di cui in famiglia si è parlato sempre poco. Morì giovanissimo sul lavoro, mia nonna non lo conobbe mai e ad un anno tornò definitivamente in Italia con la mamma e la sorella maggiore.

Sarà per questo che ho deciso di cercare la tomba del suo papà.

Portargli un fiore anche da parte di sua figlia che non ha mai visto, mi rende partecipe di un mondo lontano ed ancora così vicino.

La tomba non l’ho trovata, ma continuerò a cercarla.

Li a CHRISTIAN STREEET 821 dove ha abitato, trovo invece un parcheggio per auto con un murales a stelle e strisce.

Nel negozio accanto FIORELLA’S SAUSAGE, una macelleria dove il tempo sembra essersi fermato, mi mostrano la foto dell’abitazione che ormai non c’è più.

Fa venire i brividi pensare che in piccoli appartamenti vivevano tante famiglie Italiane, tra cui i miei bisnonni.

Scatto una foto e mi sforzo a sorridere…

In questo momento capisco tanto di più; forse non è un caso che a distanza di quasi cento anni io sia qui a Philadelphia.

Meglio tornare alla realtà. Tra poche ore mi aspetta il viaggio di ritorno ed una nuova puntata di GRAN SPORTELLO ITALIA.

Prima di lasciare questa città dai ritmi lenti, che conserva gelosamente la LIBERTY BELL, che ha un grande significato storico per tutti gli Americani ed in cui ad ogni angolo di strada spiccano bellissimi murales a sfondo spesso sociale, perchè si è fatta una grande campagna di tolleranza zero contro i graffiti e chi imbratta i muri, decido di andare a mangiare il famoso panino PHILLY CHEESE STEAK che ha conquistato personaggi illustrissimi, golosi di questa specialità ipercalorica come tutto quello che si mangia in America.

Si dice che Frank Sinatra si facesse accompagnare di notte da New York per gustarlo…

Dopo averlo assaggiato, tra me e me penso che è una gran fortuna sapere che ci sono tanti amici Italiani, sempre pronti a farmi un bel piatto di pasta.

Certe cose si capiscono solo quando si è all’estero!!

122 Commenti a “ LOVE IN PHILADELPHIA ”

  1. Giuseppe Pampena ( USA )

    Ciao Phrancesca,

    Bellissime le foto di tutti gli amici che hai incontrato. Sono molto rammaricato di non poter essere venuto a Philadelphia, ma avevo altri impegni per quella settimana. Avrei tanto voluto assaggiare uno di quei famosi philadelphia steak sandwich…sono ottimi….ma mai assaggiato gli originali.

    Ben tornata in Italia e arrivederci a domani alle alle ore 18:00 NYC Time.


  2. Giuseppe Pampena ( USA )

    Per coloro che non hanno mai assaggiato o visto un panino tipo ”Philly Cheese Steak…ecco un enorme photo

    http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/5/50/Philly_cheese_steak.JPG

    Buon Appetito…Faurisci!


  3. LUIS ROMAGNI C. ( MIAMI.FL. , USA. )

    con i saluti piu’ cordiali a tutti!!! con i complimenti alla VIP FRANCESCA,per la sua Eleganza,la sua eloquenza,la sua profesionalita,la sua belezza,e con gli AUGURONI per le prossime METE che raggiungerai!
    un abraccione LUIS!!!


  4. Flavia Mea Pola ( San Paolo , Brasile )

    E brava Francesca anche questa volta!!!
    vedrai che con calma troverai la tomba del tuo bisnonno!!!
    Saluti circolari a tutti!
    Flavia


  5. CELIA TAVEIRA DI NIZO ( SAN PAOLO , BRASILE )

    Cara Francesca, leggendo questo tuo ultimo testo sento che hai raggiunto capire cos’e davvero appartenere a 2 o 3 mondi diversi. Noi viviamo questo sentimento , un vero dilemma, con il cuore diviso, principalmente nel mio caso che sono brasiliana di nascita e luso-italiana di sangue. Io penso sempre sulla nostalgia che sentivano miei antenati che non tornarono alle sue terre di origine e la difficoltà di comunicazione che ebbero con i parenti oltre l’oceano Atlantico. Oggi è tutto più facile. Ci parliamo e ci sentiamo senza nessuna difficoltà in qualsiasi momento. Ma penso che sarebbe più gradevole fare la turista di professione per andar sempre in Italia o in Portogallo e rivedere tutto e tutti personalmente.
    Per me è stata una sorpresa sapere che hai un po’ di sangue abruzzese come me e inoltre chietini, mia nonno paterno era di Montazzoli – Provincia di Chieti. Tuo bisnonno era proprio di Chieti città?
    Tanti cari saluti!


  6. MARTELLUZZI Severino ( Toronto , Canada )

    Ben tornata in Italia FRANCESCA, sicuramente a PHILADELPHIA hai trascorso dei bellissimi giorni (io sono stato piu’ volte li e sono rimasto molto contento), complimenti anche per le significative foto.
    Ancora auguri per il “GRAN SORTELLO ITALIA”.
    A domaniii……………..
    Severino e Bruna…………..


  7. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cara FRANCESCA che felicitá mi fai sentire anche a me, che belle foto, quanti incontri……..che sempre mi ricordano la tua visita!!!!!!!!!!
    Sai che tu sei un po la nipote di tutti!!!!!! Che felicitá in tutta la gente che ti circonda!!!!!!!
    Tutto ritorna FRAN, tu dai tanto amore……..
    Mi sono commosa anche con la storia del tuo biznonno, grazie per condividerla.
    Vedo per l´ultimo video, che sei in forma!!!!!!!!!! FANTASTICA FRANCESCA!!!!!!!
    Con gioia ho visto anche ENZO e sua moglie, ed ERMINIO, complimenti.
    Un bacio a te cara amica, anche a voi carissimi amici!!!!!! v.v.t.b.


  8. Maria ( Montreal , Canada )

    Carissima,hi finito adesso di vedere tutta questa carrellata di bellissime foto,
    sei fantastica,grazie per avere condiviso con noi ogni tua emozione.
    Bravo Enzo Amara che ha fatto tutti quei chilometri per venirti a vedere.

    Grazie a Gio che ci ha illustrato il famoso “PHILLY CHEESE STEAK” panino abbastanza calorifico.
    Francesca ovunque vai sei amata e lasci un’impronta nei cuori di tutti noi.
    Complimentiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
    Un abbraccio.
    Maria


  9. Pino Amara ( Boston , Stati Uniti )

    Cara Francesca, da quando sei tornata

    Cara Francesca, ho appena visto le belle foto di Filadelfia. E’ vero che scrivo poco, ma ti seguo molto col tuo programma televisivo. Il tuo rientro a Rai Internazionale e’ stata una grande vittoria anche per tutti noi che ci siamo battuti con lettere e E mail. Complimenti per il tuo nuovo ” Gran Sportello Italia” e continua sempre col tuo saperci fare, carisma, e benevolenza verso di noi che viviamo il mondo. Complimenti Francesca e continua sempre cosi’ da ragazza acqua e sapone, senza grilli sulla testa.


  10. Stefano Mollo ( Perth , Australia )

    Cara Francesca,

    … tornare a casa ed avere istantaneamente la sensazione di voler ripartire, di essere tornati in un posto che non e’ più il nostro … e tutto un turbinio di sentimenti e di istinti; anche io provai questa sensazione. “Ma NO, non facciamoci prendere dall’ impulso“, pensai io quando, nel 1983 tornai da PERTH ad OSTIA dopo tre mesi di Australia … ma lo sai che c’ e’ Francesca? A VOLTE, e’ BENE farsi prendere dall’ impulso!

    Se io avessi dato retta al mio impulso/istinto, sarei tornato a Perth nel 1984, dopo le scuole ed avrei avuto una vita felice; e se non felice, di certo migliore di quella che ho avuto in Italia ed in Ecuador.

    A volte Francesca, va bene seguire il proprio istinto. I propri sogni e le proprie aspirazioni. Anche se ciò appare irrazionale.

    Vedo che in questo ultimo viaggio, più che negli altri, hai assaporato sensazioni nuove, … E’ solo l’ inizio ….

    Un caro abbraccio Francesca,

    Stefano.


  11. Lujan ( Buenos Aires , Argentina )

    Propio per te cara FRANCESCA la “regina del amore fraterno”, che gioia sapere che questo omaggio e meritato, io ho stato accanto a te con il cuore,
    complimenti, e grazie mille per condividere con noi. Bacione. Lujan


  12. Mariella Brogan ( Middle Village, New York )

    Carissima Francesca,
    come ti ho scritto nella email volevamo venire a Philadelphia e farti una sorpresa, ma abbiamo la casa in vendita e sabato avevamo molti apputamenti con futuri compratori. Ci e’ dispiacuto molto che non ti abbiamo visto , ma tutti quelli che hai incontrato a Philadelphia ti hanno accolta con tanto amore e gioia.
    Le foto sono bellissime e danno testimonianza ai loro sentimenti . Tu sei sempre elegante, bellissima e in perfetta forma, specialmente quando corri verso la scalinata del museo. Ho provato tanta emozione quando hai sventolato la bandiera italiana.
    Spero che presto farai un viaggio a New York ( Colombus Day Parade? ) cosi ti potremo riabbracciare.
    Sinceramente, Mariella


  13. Luciana Cianfarani ( troy, mi , usa )

    Francesca carissima,vedo che hai di nuovo centrato il cuore dei nostri connazionali in questa favolosa citta` dell’amore fraterno. Grazie per le belle foto pero` mi e` piaciuto di piu` il film mentre tu corri sullo stesso percorso di Rocky, sei brava e davvero atletica,e poi la gioia sul tuo viso quando hai sventolato la bandiera, “priceless”. Certo che sara` stata un’emozione grande quando hai trovato il luogo dove viveva il tuo bisnonno con la sua famiglia, spero tanto che potrai trovare il cimitero dove sono le sue spoglie. Grazie per averci resi partecipi di questa tua nuova avventura, con affetto, Luciana


  14. Gianni ( Bostonia , USA )

    Cara Francesca,
    e’ stata una gran gioia vedere le tue:
    “CARTOLINE DA PHILADELPHIA”, sembra di essere stato presente a tutte le scene con te, auguri!


  15. GESUALDO ( GUANARE , VENEZUELA )

    Salve cara Francesca…anche se da tempo non intervengo nel ” Gran Salotto Mondiale ” per colpa di questa nuova ” era Facebookiana “, ogni tanto sono uno dei tuoi piu attenti telespettatori del ” Gran Sportello Italia “. Franceeeee segui sempre piu’ e piu’ brava….questa e’ una magnifica puntata e poi, stai particolarmente bella in tuta rosa nel monumento a Rocky, jajaja…..Grazie per esserci . Behh, gia vi ho salutato cari compagni del Blog e adesso seguiro’ vedendo i Video, quindi vi auguro un Buon Proseguimento ! Hasta Luego AMIG@S !!

    Gesualdo


  16. Gaetana ( melbourne , australia )

    Grazie Francesca di aver condiviso con tutti gli italiani nel mondo le tue emozione ,
    e molto bello vedere quanta energia hai e volonta ` , e dimostrare che sei piena vita,continua cosi e andrai molto lontano, dove i tuoi sogni e aspirazioni , per far felici gli italiani al’estero, da parte di tutti ti dico solo un GRAZIE. Gaetana.


  17. Giuseppe Cuda ( Toronto Ontario , Canada )

    Francesca!!
    Ancora una volta hai fatto un bellissimo lavoro, sembra che il blog sia ritornato hai vecchi tempi con i video e le bellissime foto.
    a come si puo’ costatare dalle foto la comunita italiana di Philadelphia non e poi tanto differente dalle altre nostre comunita’ sparse per il mondo.
    Vedendo le foto e il video …..quasi….. quasi ….., no, no noo,quest’anno non ci posso andare ma in futuro ci faro’ un pensierino….
    una curiosita’ …… prima che tu intraprendi un viaggio del genere quanti mesi prima ti servono per coordinare i tuoi vestiti le tu scarpe orecchini collane…. certo quel completino alla “Roky” era molto bello, e poi quando hai sventolato il tricolore alla sommita’ delle scalinate io ti ho applaudita!!!
    Adesso spero che sei ritornata a casa e che hai fatto un buon viaggio , domani ti aspettiamo con il tuo Gran Sportello Italia Ciaooo tante belle cose!!!
    Giuseppe Cuda.


  18. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Come al solido arrivo sempre in ritardo, ma poi si dice meglio tardi che mai….
    HELLO! Francesca…Ben tornata in Italia!
    Credevo che avessi, venuta anche qui a Toronto, ma so che non era facile.
    Cosa devo dire, Francesca è Francesca! Quante belle foto, mi è piaciuta la sorpresa di Enzo Amaro, che da Boston è venuto, con la moglie a conoscerti, a Philadelphia.
    Ciao Enzo, ai visto che bellezza, credo che i 500 km. che ai fatto, sono stati ben fatti, per quel che ho visto, Francesca a fatto un bel lavoro di madrina e sono sicuro che i nostri connazionali l’hanno trattata molto bene….
    Mi è piaciuta molto quella bella corsa, ed tutto di Philadelphia…
    Ciao Francesca, ciao a tutti Francesco.


  19. liliana ( Buenos Aires , Argentina )

    Cara Francesca,
    sono molto felice per te, quanto affetto che ricevi ovunque vai!!! Ma non mi stupisce perché te lo meriti ! Le foto sono belle …e tu sei un sole splendente !!!
    Che fisico Francesca , hai fatto una volata su quella scalinata ! Grazie del Tricolore , i nostri cuori erano con te !
    I miei complimenti colmi di affetto mia cara, e goditi quest’altra meritata vittoria nella tua splendida carriera !
    Un grande abbraccio e i migliori auguri ,
    Liliana


  20. Bruno Tozzi ( Phetchaburi , Thailandia )

    Carissima Francesca, buon giorno e ben tornata in Italia dopo questo veloce ma significativo viaggio. Il timore mio e dei nostri connazionali all’estero e’ che da qualche parte ti “rapiscano” e che tu non torni piu’ in Italia. Ovviamente scherzo ma certamente l’entusiamo con cui sei accolta nei tuoi viaggi e’ eccezionale, e’ lo stesso entusiasmo e la stessa dedizione che esprmi in ogni tua manifestazione. Le foto ed i video sono bellissimi e la tua corsa sulla scalinata del Museo e’ un’altra manifestazione della tua vitalita’ ed esuberanza. Complimenti per la tua forma perfetta, io credo che tu quando sei a Roma, di notte vai ad allenarti sulla scalinata di Trinita’ dei Monti. Grazie ancora per quello che fai per tutti gli italiani nel mondo, ti vogliamo tutti bene, un abbraccio da Bruno.


  21. Joe ( Melbourne , Australia )

    Ciaoo Francesca
    Grazie di tutto quello che fai,sei una principessa di buon cuore,e dove vai sei sempre accoglibile,bellissime le foto che hai fatto sono fenomenali, finche’avrai forza e salute continua cosi’ bello il video sulla scalinata di rocky,eri molto attraente.e a dividere gioia e felicita’ con tutti gli Italiani all’estero
    Ti vogliamo un mondo di bene,e tanta felicita’
    un abbraccio speciale
    Giuseppe


  22. Lucia ( Buenos Aires , Argentina )

    Cara Francesca,
    bellissimo il tuo post commentando il tuo viaggio a Filadelfia. Bello, profondo ed emozionante, specialmente il riferimento al tuo bisnonno.

    Fra l’altro dici che non è mai facile per te essere preparata a ricevere una travolgente valanga di affetto. Io me lo sono sempre chiesta, come si fa. Ma tu sei brava in tutto, anche in questo.

    Ogni testimonianza di quello che hai vissuto ce lo hai fatto vedere con interessanti particolari e ti chiedo come fai in cosi poco tempo a trovare tutti gli elementi utili ad illustrare quello che vuoi trasmetterci. Be’ non voglio continuare con gli elogi, che non fanno che aggiungersi a quelli che già sono stati scritti da chi mi ha preceduta, ma non posso tralasciare il commento sulla tua corsa.
    Sapevi che ci avresti fatto ridere e infatti io mi sono divertita molto vedendoti correre con la tua tuta rosa facendo un percorso che non so se è stato preparato (i ciclisti, il venditore ambulante con il quale fai Hi5) ma che è risultato perfetto. Insomma mi hai fatto ridere proprio come prevedevi. Sei fantastica!

    Sei nata con il privilegio di saper farti voler bene!
    Lucia


  23. Danila- Jax -USA

    Adrianaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!
    I mean…. Francescaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!
    Tutte tu le pensi…e tutte le azzecchi in pieno.
    Bellissima anche la storia del bis-nonno, chissa` che il suo cognome non sia sul grande muro di Ellis Island. In bocca al lupo con le ricerche.
    baci e abbracci


  24. paola ( ALI' Prov. (Messina)Sicilia , italiana )

    ciao Francesca e ben tornata in Italia, dallo scritto e dalle foto che ci invii ho potuto vedere quanto sei stata felice di essere andata a philadelphia,
    come si dice il viso è lo specchio dell’anima e dal viso si vede quanto sei stata felice e nello stesso tempo ai reso felici tanti Italiani che vivono li .

    Belle le foto i cosi pure i posti che hai visitato , mi ha toccato tanto la storia del tuoi bisnonni ( tempi duri) nella vita succedono delle cose che neppure noi sappiamo spiegare, come per te che dopo 100 anni dovevi visitare la citta dove hanno vissuto i tui bisnonni, ti auguro di vero cuore di trovare la tomba.
    do un abbraccio a tutti gli amici di questo blog . e uno speciale x te Francesca e a nonna LEA ciao e a presto.


  25. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Carissima Francesca,

    Credo che di tutti i tuoi scritti questo è quello che mi è piaciuto di più. Bè anche molti altri, ma questo mi è sembrato più sentito, non sò perchè.
    Ma avevi il fiatone alla fine delle scale? Non sembrava…come hai fatto, accipicchia ma ti alleni?

    Grazie Joe Pampena per le foto del panino, mamma mia, se ne mangiassi uno io sarei una donna morta, quante calorie avrà?

    Solo non capisco perchè l’amore deve essere scritto in grande, è l’unica parola che ha la grandezza in se stessa, potrebbe essere pure minuscola,e mi fà piacere che tu abbia sentito la problematica di noi doppi cittadini dell’Italia e del paese di accoglienza. Io faccio sempre il paragone come i figli leggittimi ed i figli adottivi, se c’è amore dovrebbe essere la stessa cosa. In fondo, siamo fortunati di avere due patrie, due amori, due affetti, perchè in verità, se pensiamo bene, noi sommiamo, abbiamoo due famiglie.
    Almeno io quando torno in Italia mi sento italiana ed in Brasile brasiliana.`un poco diverso solamente perchè uno non è totalmente nè l’uno nè l’altro, ma con un poco di sforzo, si può essere doppi, tutto stà a saper vedere i vantaggi dell’uno e dell’altro. Non sempre è facile, ma è possibile.

    Ben tornata, un abbracione e fra poco il tuo programma
    Anna


  26. Lujan ( Bs.As. , Argentina )

    Bentornatta!!! E con tutti… quanta informazzioni, che brava gente e che gioia vederte in ITALIA.
    Per ROY: una puntata de lusso: tema passaporti, chiarissimo.
    Un compleanno de 103 anni,di un signore en benissima forma.
    Una esperta in pensione di artisti e sportisti all stero.
    “Come era come” a PALERMO, bellisimo…
    Un trucatore italo peruviano, che fa meraviglia da 18 anni in Peru.
    Il caro AGOSTINO come sempre fantastico!!!
    La cara FRANCESCA come sempre bellisima!!!
    Una festa GRAN SPORTELLO ITALIA, grazie mille alla squadra.
    Cari amici, buona domenica!!!


  27. Giuseppe Pampena ( US )

    Avete visto il panino, mo’ eccovi la ricetta e preparatelo da voi…pero’ se siete vicino a Filadelfia…levatevi lu sfizzio e andate al Deli dove lo preparano a mestiere!!!

    Panini alla “Philly Cheesesteak”

    Descrizione
    Preparazione: 10 minuti – totale: 15 minuti
    Ingredienti
    1 peperone medio rosso o verde , tagliati a strisce
    1 mezza Cipolla, affettata
    2 cucchiai . d’ olio
    1 libbra. di carrne arrostita (Roast Beef) sottilmente affettata
    4 Panini francese (filoncini), spaccati e , tostati
    ½ tazza di CHEEZ WHIZ o Formaggio tipo galbanino affettato e, riscaldato.
    Sensi
    Cucina e mescola Peperoni e Cipolla in olio in una grande sartagna a media temperatura fino a che diventano tenaci.
    Aggiungi la carne; e cucina fino a che diventa calda completamente, mescolando il misto occasionalmente.
    Riempia i panini con il misto di carne, peperoni e cipolle cotte.
    Acquerugiola con il formaggio soffice e servi con ketchup o sugo/salsa di pomodoro.
    Serve 4 porzioni
    Buon’Apppetito


  28. Maria ( Montreal , Canada )

    Carissima Francesca,anche questa puntata e’ stata molto bella ed interessante.
    Bravi i tuoi ospiti,bravo Enzo Vitale per il bellissimo lavoro che svolge in Peru’.
    Bellissima Palermo,non ci sono mai stata,quante meraviglie che mi fai conoscere,grazie.
    Un augurio al nonnino di 100 anni- e che grinta alla sua eta’.

    Agostino e’ sempre + bravo,mi sono piaciute le canzoni.
    Bella la campana che ti sei portata da Philadelphia.
    Cosa dire sei sempre piu’ bella che mai,un abbraccio grande da me e famiglia.
    Un saluto alla dolce nonna Lea.
    Un saluto a tutti voi amici,grazie Gio per la ricetta.
    Maria


  29. Stefano Mollo ( Perth , Australia )

    Hahahaha … allora, ho avuto finalmente il tempo per vedere il filmato delle foto e quello di Francesca Balboa, .. ehm…. sorry, Rocky Balboa … hahahahahah ….. (Bella la tutina Rosa ….)

    Le foto bellissime, peccato che sono in bassa risoluzione, ma comunque trasmettono una intensità di messaggi, racchiudono in 13 minuti quei giorni … quanti “input” in poco tempo, vero?

    Il filmato … mi piacerebbe fare quella scalinata con la tua agilità Francesca, complimenti davvero! E comunque e’ stata un’ idea geniale.
    Mentre ti vedevo scalare la scalinata pensavo … Mamma mia, mo’ cade! … poi pensavo pure … Mo’ cade il cameraman … ed a proposito, complimenti pure a lui/lei, perché starti dietro non dev’ essere stato facile …

    Non ho bisogno di dirti che mi ho invidiato MOLTISSIMO coloro che hanno partecipato alla gara “Magna Pastasciutta senza le mani” ….. io sono un pastasciuttaro senza limite.

    Seriously ….. Ti ho visto contornata da tanta bella gente e da tanto amore; ciò mi ha commosso un po’ …. :-( Che bello, vero?

    Sono felicissimo per te, Cara Nostra Madrina. sei TU l’ unica vera ambasciatrice d’ italianità, ….

    Stefano.


  30. claudia rossi ( buenos aires , argentina )

    Brava Francesca!
    Come sempre con grande impegno e sopratutto con grande gioia rappresenti e unisci i sentimenti degli italiani all’estero.

    Che bella comunita quella de Philadelphia, ovunque tu vai sei sempre ben accolta! e ti trovo in piena forma con il tuo look pink! ma che energia! ti si vede molto contenta nella corsa, chi ti ha fatto questa ripresa anche correndo con te? dovevo riprendere il fiato guardandoti…

    Oggi e domenica e auguro a tutti gli italiani che sono italia una buona votazione! Qui gia l’abbiamo fatta!
    da buenos aires, claudia


  31. paola ( ALI' Prov. (Messina)Sicilia , italiana )

    cara Francesca ben tornata in Italia, dalle foto e dal tuo scritto che hai inviato si può vedere quanto sei stata felice nell’incontrare i nostri connazionali che vivono a philadelphia, carina in tuta rosa , agile come la pantera rosa( che una volta facevano il cartone in TV) non so se te lo ricordi, comunque sei molto brava e hai un sorriso meraviglioso. Francesca ti auguro di trovare la tomba del tuo Bis nonno , nell’isola della dogana a NEW JORK puoi trovare il nome di tuo nonno con quale nave è arrivato e nei registri puoi vedere anche la sua firma lo so xchè quando ci sono andata io ho fatto la ricerca di mio nonno e del mio Bis nonno è li ho trovati è stato un momento di gioia e di commozione.

    Saluto tutti gli amici di questo Blog, a Giuseppe che ha inviato la foto del panino ( ma vorrei sapere come è fatto) anche noi qui in Italia abbiamo dei panini speciali come quello che fanno a Palermo ed anche in altre città. comunque un bel piatto di spaghetti con pomodoro e basilico è meglio del panino e se ci metti le melanzane fritte in coppa è na meraviglia. un abbraccio e un saluto a tutti v,v.t.b. ciao


  32. paola ( ALI' Prov. (Messina)Sicilia , italia )

    Sig. Giuseppe ho visto la ricetta del panino xchè i pensierini di ognuno di voi sono arrivati mentre io scrivevo, dopo aver inviato il mio scritto tornando indietro ho potuto notare tutti gli scritti del 12/06/2011, vorrei sapere che cosa è la sartagna (padella)? e il panino proverò a farlo , buon appetito a tutti, xchè in questo momento sono le 12,30 ora di pranzo, ciao è a presto


  33. Enzo Amara ( Winthrop, Mass , USA )

    Carissima Francesca,
    sono anni che ti volevo incontrare e questa volta, in compagnia della mia Anna, ci sono riuscito.
    Tre volte a Roma, abbiamo cercato di fissare un incontro, anche per un caffe’, ma per una ragione o un’altra e’ sempre saltato.
    Quando ho letto il tuo ultimo post, che partivi per Philadelphia, ho telefonato all’Onorevole Ferrigno per essere incluso nelle manifestazioni della Festa della Repubblica, per…finalmente incontrare e come hai detto bene, poter abbracciare la nostra ambasciatrice degli Italiani nel Mondo.
    Devo confessare a tutti che in persona, la tua personalita’, il tuo sorriso, la “nostra” Francesca e’ mille volte di piu’ di quella televisiva.
    Certo e’ che chi ti ha incontrato, nei tuoi viaggi per il mondo, puo’ facilmente concordare quello che scrivo.
    Trascorrere una serata in tua compagnia e’ stato un sogno che non scordero’ mai. Il viaggio di 500 Km e’ stato un breve tragitto per l’immensa esperienza che sono andato incontro.
    Cantare “Francesca Sei Speciale” alla persona a cui Nonna Lea ha dedicato la poesia e’ stato un momento di grande emozione che mai si puo’ scordare.
    Ti meriti tutti i “superlativi” che noi del blog, siamo abituati ad usare, perche’ sono anni che ti conosciamo e ti stimiamo e sono la sacrasanta verita’.
    Oltre alla festa sabato sera, ho avuto modo di esibirmi domenica al bellissimo Parco TD Bank di Belsalem, un po’ a nord di Philadelphia, dove il Comites ha preparato uno spettacolo musicale al massimo dell’Italianita’.
    Ti lascio sperando che avremo ancora tante possibilita’ di incontrarci e scambiare dei momenti insieme.
    Brava, brava, brava….
    I sacrifici che fai, affrontando tantissimi viaggi, fanno parte della tua “instancabile’ dedizione verso noi Italiani all’estero, e noi ne siamo grati.
    Il tuo amico,
    Enzo


  34. Domenico Muccio ( Melville , U.S.A. )

    Cara Francesca, anche questa volta volevo essere il primo a commentare la tua venuta a Filadelfia(anche per la sua importanza un po’ speciale), ma ancora una volta sono stato battuto dall’amico Joe Pampena che ormai puo’ dichiararsi primatista del blg.
    Pero’, mentre il tuo messaggio era ancora fresco diciamo, ho goduto il tuo video, con particolare attenzione alla mirabile imitazione che hai voluto fare di Rocky Balboa, correndo e agilmente saltellando per i viali del parco e agitando i pugni al cielo in segno di vittoria una volta salito l’ultimo gradino dell’imponente scalinata. Questo gesto cara Francesca, secondo me, e’ arrivato dove tante parole non potevano arrivare. Esso e’ servito eminentemente a ricordare le migliaia di Rocky Balboa di emigrati Italiani (incluse le loro prime generazioni) che si sono misurati contro ostacoli e sacrifici enormi per costruire questa grande nazione e hanno vinto. Il riconoscimento di questa verita’ da parte tua e dal solerte gruppo di Rai International ci onora e ci ende grati. Grazie Francesca, Un forte e cordiale abbraccio da Domenico Muccio.


  35. Pina,Cusimano ( Edison,New Jersey , USA )

    Carissima adorata Francesca
    Grazie, anzi tutto devo ringraziare te, il direttore, Fabio,Rita tutti camera man
    grazie di cuore per essere stati cosi gentili per intervistare mio cugino Franco in giro della mia Palermo,Mamma piangeva mentre vedeva il firmato,le manca tantissimo Palermo.
    Francesca ho letto la tua storia, del tuo bisnonno,ho vissuto 30 anni a filadelfia
    ed e’ cambiata tanto.Ti posso dire che forse si potrebbe trovare il cimmitero dove e’ stata tumulata la salma del tuo bisnonno,tanti iataliani usavano il cimitero del sud est di Filadelfia tanti anni fa’.Sei molto brava, vededoti che fai la corsa dove si trova il museo delle arte,complimenti ,ed un’abraccio Pina


  36. Alfonso ( Montreal , Canada )

    Carissima Francesca, sei sempre grande dovunque vai e in tutto quello che fai.
    Sei diventata ormai un’icona di riferimento per tutte le nostre comunità fuori dall’Italia. Hai perfettamente ragione quando dici che la lingua è l’elemento più importante di un popolo che vuol conservare la sua identità. A volte mi domando e dico:”Come mai tanto anglicismo sui programmi di Rai?” Un esempio evidente che a volte mi annoia su AFFARI TUOI che per indicare il nuovo o la nuova arrivata, si adopera l’espressione NEW ENTRY. Come se la nostra lingua non avesse più parole e quindi bisogna far ricorso ad un’altra lingua. Un tuo invitato, tempo indietro, ne parlò di questo fenomeno più diffuso in Italia che in Francia.
    Francesca, sei veramente fenomenale. Tanti Auguri


  37. Giuseppe ( Montreal , Canada )

    Che bello, Francesca, averti visto “scampanellare”, quasi inaspettata eco del tuo soggiorno lampo negli USA, pure in “Italia chiama Italia”, altra trasmissione da noi altrettanto seguita ed amata!

    Intanto, che la tua capatina a Filadelfia risultasse un successo era fuori discussione; e la tua testimonianza attraverso questa nuova pagina del blog e i commenti in esso già espressi ne sono una chiara conferma.

    Da parte mia mi limito a fare una “profezia”. Infatti prevedo che questa tua “toccata e fuga” altro non sia che la prima di una lunga serie di mosse vincenti nel futuro della tua scacchiera “diplomatica”, solare ambasciatrice della nostra italianità nel mondo.

    Questo mio pensiero…profetico…è anche quello conclusivo del mio ultimo articolo pubblicato in xxisecolo e che ho voluto dedicare, come promesso, proprio al “nostro” GSI. Comunico il sito web per chiunque volesse darci uno sguardo, assegnarmi un voto o lasciare un commento: “www.xxisecolo.ca”.

    A tutti indistintamente, dulcis in fundo, un saluto e un abbraccio ovunque voi siate, Giuseppe


  38. Giuseppe ( Montreal , Canada )

    Dimenticavo di dire che il mio articolo in xxisecolo.ca è sotto il titolo di “Un raggio di italianità” e potete trovarlo nella pagina “Dita la vostra”.

    Di nuovo un sentito pensiero circolare, Giuseppe


  39. gianni ( toronto , canada )

    Cosa dire foto bllissime FRANCESCA stupenda , complimenti complimenti ciao


  40. Maria Grazia Moretti ( Puerto La Cruz , Venezuela )

    Cara Francesca, ti faccio i complimentiper il tuo viaggio verso l’ italianità fuori d’ Italia, questa volta a Filadelfia. Ma quando verrai da noi in Venezuela? Qui a Natale potrai andare in spiaggia e ti faremo un ricevimento eccezionale! Se vorrai venire prima, meglio ancora.. facci un pensierino….. ti aspettiamo.
    Un abbraccio.


  41. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Ho appena visto italia chiama italia, ed Francesca che era l’ospide d’onore. Bellissima cerimonia, bellissima festa e bellissima madrina.
    Francesca, per quel che ho visto a Philadelphia sei stata grande come lo sei sempre, ti ringrazio di aver nomonato anche noi vesuviani di Toronto, che tutt’ora siamo rimasti un gruppo di amici che ogni tanto ci riuniamo, per una festicciola…
    Ciao Francesca, saluti a tutti, Francesco


  42. Luciana Cianfarani ( troy, mi , usa )

    Scusa Francesca, volevo fare gli auguri di buon onomastico a tutti gli Antonio ed Antonia e loro derivativi di tutto il mondo. Auguroni a tutti.


  43. FrancescaVerde ( Melbourne , Australia )

    Carissima Franncesca, il tuo diario e le tue parole sono comovente,
    triste la storia del tuo caro sbinonno,ti auguro che un giorno puoi mettere il fiore sulla sua tomba,torniamo a noi le foto con i nostri connazzionali sono bellissime,nei panni di madrina ci stai benissimo sei una grande donna,la tua energia e sempre al massimo ce lo mostri nella corsa della famosa scalinata bravaaaaaaaaaaa,
    anche questa puntata del G.S.I.e andata benissimo,
    un grande abbraccio a te,e un saluto a tutti in salotto.
    Francesca.


  44. Lujan ( Bs, As. , Argentina )

    Caro GIUSEPPE (Mont. Ca.) importante il articolo, sei gentile, hai fatto un justo omaggio, complimenti. Saluti da Buenos Aires. Lujan

    Buona settimana FRANCESCA, LEA, AGOSTINO, amici del blog!!!


  45. Maria Sciortino ( Red Bank, N,j , USA )

    Carissima Francesca , che bello vedere le foto del tuo viaggio in America. Ancora una volta dimostri il tuo amore per noi lontani dall,Italia ,ma tu sai che venendo ti colmeremo con tanto affetto. Sei sempre elegantissima ,in forma { come si vede dalla bella corsa } e poi sempre patriottica sempre col nostro tricolore pronto a sventolare. Stasera con grande gioia ti ho visto nel programma l,Italia e’ ho rivisto la tua partecipazione alla vesta Italiana . Continua sempre questi bei incontri e sarai sempre con noi . ciao Maria


  46. rosario siravo ( philadelphia , america usa )

    ciao francesca sono molto contento d’averla conosciuta. sei cosi bella atraente affascinante e’ quel sorriso che fa’ impazzire. complimenti per il tuo programma;sportello italia;che mantiene informati a noi italiani. un saluto da philadelphia dalla valle volturno club .un abraccio da me rosario siravo a presto.


  47. iolanda mennillo ( melbourne , australia )

    Mia cara Francesca, ho visto tutto le foto ,e tutta la corsa che ai fatto come sempre sei grande e pieno di energia sei proprio quello che ci vuole per noi italiani all’estero, mi dispiace che non ai trovato il tuo bisnonno ma vedrai arriva il giorno che lo troverai .Cara Francesca il porgramma e stata fantastica come sempre ti mando un abbraccio da iolanda e un saluto a tutti del blog ciaoooooooooooooo


  48. Lena Marino ( Melbourne , Australia )

    Ciao Francesca, ho vista il programa Italia ciama Italia,intervista e stata interesante, e tu Sei sempre bravissima e professional.
    Le foto di Philadelphia sono belle, un abbraccio a te e Saluti a tutti gli amici del blog. Bye for now, Lena


  49. Maria ( Montreal , Canada )

    Ciao a tutti…
    Cara francesca anche io ho visto il programma (ItaliachiamaItalia) mi ha fatto piacere vederti,sei sempre al massimo di tutto complimenti….
    Un bacio cara.
    Salve a tutti amici.
    Maria


  50. Vincenza Taormina ( Staten Island , America )

    Carissima Francesca.
    Sei Eccezzionale, una persona piena di vita senpre di fare del tuo meglio.
    Si vede nei tuoi belli occhi e ‘nel tuo bellissimo sorriso.
    Ci sentiamo fortunati di avere un personaggio come te sulla RAI INTERNATIONAL.
    Noi ti auguriamo un mondo di bene e’ buona fortuna.
    Sperando di incontrarti ancora qui in America dove noi viviamo or in Italia
    E’ stato un grande piacere.
    Arrivederci.
    Cav. & Mad. G. Taormina


  51. Giuseppe Pampena ( US )

    Ciao Francesca, ho appena finito di guardare la puntata di GSI di Sabato scorso. Veramente come al solito molto informativa e piene di sorprese…che bello vedere i vecchietti centenari che sono ancora vispi e arzilli, specialmente quelli che celebrano con me lo stesso giorno e mese del compleanno…
    Anche al mio paese ci sono dei centenari, nell’ultima mia visita ho incontrato zi’ Vincenzo, di 102 anni che ancora lavora in campagna e per spassatempo carva cucchiai di legno…e dicono che ancora aggiusta le ”macere” muri di pietra secca!!!
    Un saluto a tutti gli amici del blog nel mondo. mo me vado a fare un “Philly cheese Steak” panino nella padella (sartagna)… si Paola la “sartagna” e’ una padella… l’ho sempre chiamata sartagna,e ancora credo che sia una parola italiana!!!!!!!!!!


  52. Giuseppe Pampena ( US )

    Ciao Paola, ho ricercato la ”padella” ed ecco cosa ho trovato, come vedi la parola sartagna proviene dal latino sartaginem!!!!

    Padelle di rame erano già usate nell’antica Mesopotamia. Le padelle erano anche conosciute dagli antichi greci (dove erano chiamate téganon) e nell’Antica Roma (dove erano chiamate patella o sartaginem). Il termine inglese Pan deriva dal vocabolo inglese antico panna.[1]


  53. Giuseppe Pampena ( US )

    La visita di Francesca in Filadelfia nella Stampa:

    http://www.litaliano.it/index.php?option=com_content&view=article&id=2529:francesca-alderisi-a-philadelphia&catid=70:usa&Itemid=406

    http://www.siti.chiesacattolica.it/pastorale_degli_italiani_nel_mondo/eventi/00004566_Francesca_Alderisi_madrina_a_Philadelphia.html


  54. Erminio Gambone Norristown- Philadelphia USA

    Francesca sei un terremoto!!
    Hai scombussolato tutta la Pennsylvania, non solo gli italiani, ma tutti quelli che in qualche modo hanno avuto un contatto con te sono stati contagiati dalla tua
    energia , dalla tua vitalita’, dalla tua simpatia e dalla tua italianita’. Non so spiegarmi come hai fatto a mantenere i rittimi degli impegni in cosi breve tempo e in piu’ con il viaggio e il fuso orario. La comunita’ italiana ti ha accolto a braccia aperte e tu, da buona amante del mare, ti sei tuffata in un bagno di popolarita’.
    Hai abbracciato centinaia e centinaia di persone, hai fatto migliaia di foto, hai parlato con tutti a tutti gli eventi e hai fatto dei discorsi profondi e commoventi,
    ci hai commosso tutti. Sei stata semplice e sincera e tutto con il tuo sorriso sulle labbra. Sei riuscita anche a fare un bellissimo cortometraggio alla ROCKY degno di un OSCAR. Vedrai che appena lo vedra’ Silvestro Stallone, ti offrira’ un importante ruolo nel prossimo suo film. Sembra che tu abbia avuto alcune settimane a disposizione, ma in realta’ sono stati solo pochi giorni e sono volati cosi’ in fretta che sembra sia stato solo un sogno. Quando sei ripartita e’ sembrato come se fosse partito un caro familiare. Ancora tantissime persone non hanno avuto l’opportunita di salutarti e sono rimasti male. Gia’ tutti aspettiamo un tuo ritorno. Nel frattempo ci godiamo GSI. Grazie Francesca per essere stata cosi generosa del tuo prezioso tempo con noi. UN “ABBRACCIO FRATERNO”
    Erminio


  55. Giuseppe Pampena ( US )

    Ciao Erminio,
    Hai descritto Francesca, come si dice da noi, to the ‘T’.
    Francesca popolarita’ e cosi’ perche’ lei e’ la colla che mantiene tutti noi Italiani all’estero molto uniti.
    lei ha una certa personalita’ che un secondo dopo averla conusciuta, sembri conoscerla da una eternita’. E’ bravissima, e come Rocky, combatte per noi ed i nostyri diritti.

    Adesso per coloro come me che non possono aprire il video qui nel blog ecco il sito di you tube dove si possono vedere.

    http://www.youtube.com/watch?v=7WwebxkvS_Y


  56. Giuseppe Pampena ( US )

    Ed ecco l’atro dove corre come Rocky:

    http://www.youtube.com/watch?v=rxxyFpB3bUU&feature=related


  57. Lea Ralli ( Roma , Italia )

    Bentornata a Roma EROINA DEI DUE MONDI come già ti appellai tempo addietro.
    devi scusarmi solamente se ho tardato a commentare , ma ho voluto
    prima godermi i tuoi filmati e tutti i commenti precedenti al mio.
    leggendo tutto d’un fiato la bellissima e appassionata tua
    presentazione , ho capito quanto successo hai avuto da tutta
    Philadelphia e tutto meritato.
    questa pagina specialissima dimostra la tua genuinità tutta italiana
    fatta di calore umano e altruismo e col tuo bel sorriso sempre in
    primo piano .
    ho goduto con te e ,anche riso , nel vederti correre come una perfetta
    sportiva e penso che potresti partecipare pure a qualche maratona in
    Patria e fuori .

    mi ha fatto pure piacere che Enzo Amara e sua moglie ti hanno fatta la
    sorpresa di venire a dedicarti dal vivo la canzone da lui musicata
    sulle mie parole : Francesca sei speciale perchè ancora una volta hai
    dimostrato di esserlo davvero e meriti l’affetto grandioso che tutti
    ti dimostriamo .
    sempre avanti dunque per altri splendidi Eventi ! questo è l’AUGURIO
    sincero che viene da tutti coloro che ti conoscono e che ti amano.
    a presto vederci e nel frattempo ti saluto con un bacio nonnesco
    la tua Nonna Lea che non finirà mai di volerti bene.


  58. Roberto Giordano ( Woodbridge,On. , Canada )

    Francesca,dopo tanti anni che ci conosciamo nulla piu’ mi stupisce di te.Quella corsa sulle scalinate avrebbe fatto venire il fiatone a tanti di noi e invece tu sembravi di aver fatto solo alcuni gradini.Ma dove la trovi tutta questa energia?Che Dio ti mantenga sempre cosi’.Tanti cari saluti a tutti gli amici/amiche del blog e a te in particolare,Roberto.


  59. Giuseppe Pampena ( US )

    Un’altro annuncio ufficiale dall’Ambasciata Italiana in Washington DC

    http://www.ambwashingtondc.esteri.it/Ambasciata_Washington/Archivio_News/20110523FestaRepubblicaFiladelfia.htm


  60. SALVATORE ( Caracas , Venezuela )

    Sempre brava e bela.
    tu che sai tuto perque se chiama un formagio filadellphia


  61. Lujan ( Argentina )

    Giuseppe P. sicuro che lo sa…sai Giu padella in spagnolo se dice sarten…e la stessa radici latina. Cari Saluti, a presto, e grazie per tuo lavoro. Lujan


  62. Giuseppe Pampena ( US )

    Salvatore: ecco la risposta trovata per la tua richiesta…

    ”Cream cheese originated in the United States in 1872 when a dairyman in Chester, New York, developed a ‘richer cheese than ever before,’ made from cream as well as whole milk. Then in 1880, a New York cheese distributor, A. L. Reynolds, first began distributing cream cheese wrapped in tin-foil wrappers, calling it Philadelphia Brand….The name “Philadelphia Brand cream cheese” was adopted by Reynolds for the product because at that time, top-quality food products often originated in or were associated with the city, and were often referred to as being “Philadelphia quality. ”

    Read more: How did Philadelphia Cream Cheese get its name? | Answerbag http://www.answerbag.com/q_view/510292#ixzz1PNbbTPKV


  63. Alessandra Circelli ( Philadelphia , USA )

    Grazie Francesca per le tue parole che mi hai inviato personalmente. La mia famiglia, cosi legata e cosi innamorata dell’Italia, deve comunque tantissimo alla nostra nuova citta’ d’adozione: Philadelphia. Sappi che tu da sempre ci ispiri e che ti seguiremo in tutti i tuoi programmi. Ti salutiamo tutti, anche Antonio, Marco ed Agnese. Arriverderci presto!!
    Alessandra


  64. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Non sò perchè da qualche giorno è difficile trovare il sito di pronto francesca.
    La grafica dice , non trovato!! Per trovarlo ora sono andato sulla home page.
    Volevo solo, dire che qui si gote un ottimo tempo, non troppo caldo e non troppo fresco! Ma perfetto cosi si può respirare bene senza affanno di quel caldo umido….
    Francesca, spero che va tutto bene,e che anche a Roma il tempo è buono.
    Arriverrci alla prossima puntata….
    Saluti a tutti, Francesco.


  65. Giorgio Turri ( Middletown, CT , USA )

    Cara Francesca,
    sono forse arrivato con l’ultimo treno, ma finalmente ci sono anch’io ad aggiungere un commento. Non che ci sia molto da dire perche’ tutti i complimenti possibili ed immaginabili ti sono stati gia’ fatti da tutti coloro che mi hanno preceduto. Bella la sorpresa di Enzo Amara e della sua signora. Bella l’accoglienza in Philadelphia. Sorprendente sapere che le origini della tua famiglia hanno una componente abruzzese. Ho visto con piacere che hai avuto gia’ degli indizi che ti potranno aiutare a trovare la tomba del tuo bisnonno. Ti auguro di cuore di trovarla presto.
    Che dire? Brindo al tuo prossimo viaggio visto che il viaggiare ti e’ entrato nel sangue come una droga. Noi ne siamo felici perche’ ne siamo i beneficiari.
    Un abbraccio come sempre,
    Giorgio


  66. Claudia Roman ( Jacksonville,Fl , USA )

    Cara francesca,
    meglio tardi che mai ma eccomi qui ci sono anch’io.
    Anche a me Philadelphia e’ piaciuta molto cosi’ ricca di storia e con quel bellissimo mercato coperto che ora non ricordo il nome ma al vederlo si capisce che gli italiani hanno lasciato il segno. Gia’, il mercato come c’e’ in Italia non si trova tanto facilmente in questo paese a meno che non ti trovi in citta’ dove l’immigrazione italiana e’ stata forte.
    Ti auguro di trovare la tomba del tuo bisnonno ma potrebbe anche essere che non c’e’ piu’ proprio come la casa in cui e’ vissuto. Dopo tanti anni chissa’ quanti cambiamenti ci sono stati inclusi i cimiteri.
    Trovo che e’ sempre molto affascinante andare alla ricerca delle proprie origini, scoprire quel tassello mancante che ci fa capire meglio chi siamo e dove siamo.
    Vedo che anche questo viaggio e’ stato per te positivo e chissa’ che prima o poi non spunti anche quaggiu’ tra noi.
    La corsa sulla scalinata? Confesso che io non arriverei neanche a meta’ se la facessi di corsa!
    Un grande abbraccio,
    Claudia


  67. Tony ( Milano , Italia )

    Che racconto emozionante e coinvolgente cara Francesca.
    Leggendo il resoconto mi è sembrato di stare proprio lì.
    Un grande abbraccio!


  68. Maria ( Montreal , Canada )

    Buon sabato a tutti !
    Domani e la festa dei papa’,voglio farvi tanti calorosi auguri.
    Buon fine settimana !!!
    Maria


  69. Maria Anna Carfora Hart ( Newport News , Virginia )

    Mia Cara Francesca

    Sono rientrata a casa giovedi’ sera, sono stanca, il viaggio e’ a lungo al ritorno.
    Ho visto le foto ed il video con calma oggi, troppo bello vedere te a fare le cose piu’ semplice come nel film Rocco.

    Io personalmente ci sono stata tante volte in Philly, non e’ lontano da noi, appena 6 ore di macchina. Ed siamo stati anche a mangiare il bel panino, ci sono piu’ di 1 originale, noi andiamo dove c’e’ ne sono 2 un di fronte all’ altro.
    La mia vacanza Napoli e’ stata bella, ma purtroppo si deve rientrare, la Rachel subito e’ venuta a trovarmi, la prima cosa che ha detto non andartene piu’.
    Be domani qui si festeggia la festa del Padre ( Father Day).
    Colgo l’occasione
    a tutti gli amici di USA Happy Father ‘s Day.
    Vi abbraccio a voi tutti, con affetto Maria


  70. Lujan ( Baires , Argentina )

    Buona festa dei papa a tutti amici del blog anche a RAFAEL- Thai. E a ROY .
    Cari saluti.

    Cara FRANCESCA hai parlato con il punto piu austral del mondo, la ANTARTIDA, bellisimo…e il padre Segafreddo, sempre vivace, entusiasta.
    Un bacione per tuo PAPA il padre della criatura piu amata e piu amabile.
    Come sempre tvb. Lujan da Buenos Aires

    Anche io ho scrito a Santo ANTONIO per la salute de mia famiglia. Sempre le ringrazio e le voglio tanto bene. Non sapeva che era de Lisbona. Con te FRANCES, sempre se impara…


  71. Javier Tomasini ( Chivilcoy , argentina )

    Cara Francesca, beata te !! che bel viaggio e quanti sentimenti !!

    In questo momento vorrei anchìo raccontarti e raccontarvi in pocche parole il mio viaggio per l’Italia, quel che è cominciato col filmino di Gran Sportello Italia.
    Oltre a quello che avete visto, ho vissuto 15 giorni insieme ai miei che non conoscevo, però che sembravano conoscenti da piccoli. Ho condiviso le abitudine, cene, chiacchere, gite,ecc. con gente meravigliosa. Abbiamo fatto parecchi riunioni famigliari e di ogniuna mi porto una centinaia di ricordi.
    Ho conosciuto (unaparte)Roma,Pisa,Firense,Milano,Venezia,Mantova,Padova e i paesi dei miei, vicino Malpensa.
    In fine, è difficile fare un riasunto quando mi vengono in mente tanti ricordi….è per ciò che ho bisogno di dirvi GRAZIE a tutti quegli che hanno condiviso la mia gioia e prendo una tua frase che condivido pienamente :
    Questo e tutti gli altri momenti che mi avete regalato, sono per me il più grande tesoro del mondo ed ora che sono tornato qui, all’improvviso tutto mi sembra silenzioso e lontano e cresce dentro di me la voglia di ripartire subito…
    Pocche ore fà, ho visto sul tuo programma il filmato su sant’Antonio di Padova, io sono stato lì e mi è piaciuto tantissimo.
    Pochi giorni fà sono andato a scuola d’italiano a parlare sul viaggio e con i ragazzi e i proffessori abbiamo fatto una chiacchera bellissima dove le diverse domande apartenevano le città,le abitudine e anche il filmato della RAI che è stato visto per tante persone !!!
    Per finire vi desidero a tutti coloro che vogliono viaggiare in Italia, che possano cumplire il sogno !!! sempre è posibile.
    Ciao, buona domenica e buon giorno del papà .
    Scusatemi gli errori, stiamo ancora imparando la lingua.


  72. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cara FRANCESCA se me permetti, voglio salutare e fare i complimenti a JAVIER, bellissimo il tuo commento., lo aspetavo!!!!!…….quanta ragione hai……..io vivo tornando col pensiero!!!!!!!!!!
    A tutti i papá del blog, tanti auguri……….ed una preghiera per quelli che ci accompagnano dal cielo……..ROY baci a Felice!!!!!!!
    FRAN io devo aspettare lunedí per vederti sulla pagina!!!!!!!!
    A te ed a tutti un bacione!!!!!!! v.v.t.b.


  73. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Ciao Francesca, oggi mentre guardavo il GSI. Sono rimasto un pò emozionato sendento parlare di S. Antonio.
    Poi è venuto un amico ed mi a portato due panini del SANTO, proprio mentre stavate parlando del pane di S. Antonio……
    Il programma è stato bello ed sempre interessante, ed ogni volta simpara sempre qualcosa di nuovo, di persone che chiedono delle informazioni importanti sia per loro, ed per noi tutti…
    La musica è sempre bella, ed anche i bei paesi che vediamo…
    Ciao a tutti Francesco.


  74. roy ( sydney , Australia )

    Carissima Francesca,
    eccomi, in calcio d’angolo….ultimo arrivato, chiedo scusa… pero credo ormai vi siete abituati. Francesca,… si ormai e stato detto tutto, e che il tuo ‘pellegrinaggio’ a Philadelphia sarebbe stato il successo per te,credo per noi tutti era scontato.
    perche credo dovunque tu vai, ci sono migliaia di Italiani che farebbe chi sa che cosa, per conoscer’ti. in ogni tuo viaggio, hai sempre dimostrata di essere una di noi, un AMICA, che ci viene a trovare…..non tanto per vedere il paese…..ma ancora in piu,
    per la gioia di passare , anche se solo pocchissimo tempo, con amici lontani.
    Il fatto che hai scoperta che tuo bisnonno era anche lui un emmigrante,… solo che rinforza quell ‘ che noi sapevamo sempre Francesca,… che tu sei stata ,… e lo sarai sempre…..’una tra di noi’..!!!…..solo ora veramente ho capito perche sei cosi testarda, hai anche te, una goccia di sangue abbruzese….!!!!.. e proprio per questo, io sono sicuro che riesci a trovare la tomba dell tuo Nonno.
    Lujan, come sempre te ringrazio per i tuoi commenti , e sempre apprezzo il tuo resoconto di G.S.I, io non riesco veder’lo sino domenica tardi o anche lunedi,
    pero mi fa sempre piacere sentire i commenti di chi lo vede con il nostro cuore.
    Maria Rosa, anche se qui in Australia, noi festeggiamo la festa del papa in settembre
    pero facio tesoro de le tue parole, e ti assicuro che apprezzo tanto e vero quell che ancora ho la buona fortuna di avere con me. Felice e Marietta vi salutono a tutti e grazie sempre per i vostri pensieri.
    un grande abbraccio a Nonna Lea e tutti altri in salotto
    Francesca,… con te che dire…. sei l’unica…. per noi, insostituibile….un bacione
    roy.


  75. Giuseppe Pampena ( USA )

    Francesca, ho trovato questo bel poema, e mi son ricordado di te tre anni fa quando incominiasti il blog (UN SEMINO DI GRANO). E quarda un po oggi e’ diventato una Panetteria Internazionale:

    UN SEMINO DI GRANO
    Un Giorno un semino
    giocava a nascondino;
    nessuno lo cerco’
    ed esso si addormento’.
    …Dormi’ sotto la neve
    un sonno lungo e greve;
    alla fine si desto’
    E una piantina divento’.
    la pianta era sottile
    flessibile, gentile
    la spiga mise fuor
    d’un esile color.
    Il sole la baciava,
    il vento la cullava:
    di chichi allor si riempi’
    per il pane d’ogni di’.See More


  76. Giuseppe Pampena ( USA )

    Maria Ben Tornata!!! Spero che tutto e andato come volevi!!!
    Il mio trip e’ stato troppo corto!!!


  77. Lujan ( baires , argetina )

    Bellissimo GIUSEPPE sei un uomo sensibile, la poesia e la spressione piu elevata del anima umana. Grazie per compartire. Cari saluti. Lujan


  78. Raffaele Guarino ( Chiang Rai , Thailand )

    Grazie Lujan di Baires,sei sempre affettuosa e ti ricordi anche di chi non partecipa molto al blog ed e’ molto lontano da te.Ti invio, come agli altri,i miei migliori auguri di.. Salute,Soldi,e Amore,ma soprattutto il tempo per goderseli….Statte’ bbo’ e ad Anna la Paulista dico salutame a’ soreta……


  79. Anna ( São paulo , Brasile )

    Caro Raffaele,

    grazie del gentile ricordo, vabbuò, saluto a’ soreta. Sembra che i paulista non stanno molto in forma ultimamente, oppure stanno dando spazio a voi, ahahahaha, finalmente.
    Ma allora poi che fai, mandi un mail a Silvia per salutare me…ahahahaha qui questo si chiama: garota de recado (persona porta messaggio).
    Ma lo faccio con immenso piacere rubandomi un pochino per me.

    Un abbraccio, anche a Lujan la sempre presente…baci Lujan

    Anna


  80. Lujan ( Buenos Aires , argentina )

    Ciao RAFAEL bentornato, no siamo lontano, siamo all stesso cosmo, con l amica FRANCESCA che fa di capostazione pianeta terra, lascia un po la montagna e scrive una righa per sapere di te… L Italia e il punto de unione de noi tutti, e de questo si trata. Io pensavo stare a SIENA ma questione de famiglia me lo impedisce, ma sto vicino a tutti gli italiani come te, che sono un pezzettino della bella ITALIA. Ti auguro buona salute per godere l amore e il soldi. Siate felice… e una buona idea. Ciao. Cari saluti da Buenos Aires…

    Cara ANNA, e il giardino, come va??? Bacione, a presto. Lujan


  81. raffaele ( ariano Irpino - avellino , italia )

    Ciao Francesca, da tempo non viaggio più come una volta e quindi non mi è capitato più di seguire la tua trasmissione,prima esclusa e poi a furor di popolo ripresa.
    Per un po ho anche seguito con interesse il tuo blog. Affezionandomi anche a vari personaggi che lo animano. Poi tra una cosa e l’altra si è presi dal vortice della vita frenetica del nostro paese e mi son perso molte cose del tuo bellissimo blog.
    Comunque non è per farti un resoconto della mia vita, ma per complimentarmi con te. Sei in assoluto la più amata dagli italiani all’estero e meriti tutto l’affetto che ti danno e che tenacemente hai costruito con la tua forza. A Napoli direbbero che “tieni a capa tosta”. Ma nel senso buono. Mi piacerebbe vedere come è il tuo nuovo programma. Ma non c’è verso di vederlo dall’Italia ?
    Sempre con affetto e stima , augurandoti ogni bene ,
    Raffaele


  82. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Caro Raffaele,

    Scusa se mi intrometto, ma quando stavo in Italia mi hanno detto che il canale 804 trasmetteva anche lo Sportello. Non sono sicurissima perchè ti confesso che in tutti i due mesi che sono stata in Italia con i miei, non ho mai visto la TV, tranne qualche notizirio. Quando i miei vedevano la TV io andavo sul computer. Anche qui la uso per fare chiasso a casa e far rumore, ma non faccio attenzione, io faccio tutto, leggo, scrivo, e tutto con il rumore della Tv di sottofondo, e quindi non ho conferito. Ma forse qualcuno ti può confermare o meno quanto da me detto.
    Un abbraccione felice abitante dell’Italia, peccato non Napoli, eheheheheheh
    Anna

    Cara Lujan, io adoro i giardini, ma non capisco di quale giardino parli, del paradiso? Li non ci sono ancora andata e non sò se ci andrò…ehehehe
    Un bacione


  83. Giuseppe Pampena ( USA )

    Raffaele,
    se entri il blog di pronto Francesca, e vai in alto sulla destra trovi un icone della RAI Internazionale, se clikki sull’ icono nel tardi del lunedi’, potrai vedere tutte le puntate di Grand Sportello Italia dal Sabato precedente all’inizio del GSI.
    Io lo faccio sempre quando mi perdo la puntata di sabato che da noi e’ trasmessa alla Mezzanotte ora italiana di Domenica.

    Buon divertimento!!!


  84. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cara FRANCESCA………che bella puntata!!!!!!!!
    Padre Luciano é fantastico, che piacere ascoltarlo con tanta vitalitá!!!!!! che bella benedezione…….grazie!!!!!!!
    Non sai che importante é stato per me, vedere la procezione a Padova, sai che io ho una piccola capella vicina a casa, anche la Caritas dove lavoro e Sant´Antonio, anche noi facciamo tutti gli anni i festeggiamenti, ma vederli nel luogo del Santo é stato un piacere, grazie!!!!!!!!
    Che dire della telefonata con Andrea, complimenti a tutti gli italiani che lavorano nella Antartide!!!!!!
    Al nostro AGOSTINO che ci fa sognare con la sua bella musica, vada anche il mio saluto e a te cara tanti baci !
    Abbracci amici!!!!!!!


  85. Lujan ( Bs.As. , argentina )

    Cara ANNA (Paulista) ho sbagliato, tu no hai un giardino, ma lo avrai sicuramente, e un desiderio. Tutto che si desidera en questa vita se avra a la prossima, magari!!! Scherzavo. Sai, come dice Giu Pampena se puo vedere
    GSI : entri nell blog, in alto sulla destra, si trova un icono
    della RAI Internazionale, se clika e si puo guardare la puntata come in la TV
    Giu e un esperto en molte cose.
    Tu paese e un grande giardino, bellissimo, tante diversita, fiori, fruti, pianti, sembra un vero paradiso, beata te. Io sempre penso en la ITALIA, ma anche a RIO DE JANEIRO, Ipanema , il mare caldo, inmenso. E tante cose
    belle del BRASILE…Sono contenta che ha scrito Rafael. La Thailandia e con
    FRANCESCA anche. Auguri di bene e un bacione per te. Lujan


  86. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    È arrivata l,estate, i giardini dicono che non vanno tanto bene!!!
    Perchè non è abbastanza caldo, ma per me è meglio così, non sono troppo amante di giardini, poi è più quel che butto che quel mangio, ho mangiamo. Comunque a chi piace, spero che i loro giardini, cresceranno abbastanza bene, così tutti siamo contenti…..
    Saluti a Francesca, ed a tutti…. Francesco.


  87. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Cara Lujan,
    Bene che avevo visto che c’èra uno sbaglio, ma non ti preoccupare, vicino a casa mia ho molti viali tranquilli con alberi e fiori, mica devono essere miei, basta che ne posso godere. Hai ragione, il Brasile è fiorito, ma ora comincia l’inverno, sempre più suave, ma sempre…

    Caro Francesco, credo ci sia un piccolo equivoco, credo tu parli di orti, noi di giardino, almeno io non mangio fiori sebbene sò che si mangiano pure. Ma di orti qui a São paulo non ne trovo solo in periferia, ma comunque hai ragione danno lavoro…a me no, solo li godo non ne hó……………
    Un abbraccione a tutti
    Anna
    E grazie Lujan


  88. Maria ( Montreal , Canada )

    Carissima Francesca,finalmente ho trovato un po di tempo per vedere la tua puntata,e devo dire che sei fantastica in tutto.
    Mi domando : il Signor Andrea e tutta la sua bella compagnia come fanno a resistere 80 gradi di freddo,io morirei.

    Voglio complimentarmi con Agostino le canzoni di Albano sono state interpretate alla grande,bravoooooooooo.
    Un abbraccio grande a te cara.
    Un saluto affettuoso a nonna Lea,
    un saluto a tutti voi amici e alla prossima.
    Maria


  89. joe ( Melbourne , Australia )

    Ciaoo Francesca
    Ho visto la puntata di G.S.Italia sei stupenda e bellissima puntata con tutti gli ospiti che hai avuto ,specialmente Padre Luciano Segafreddo,e un augurioa tutti gli Antonio oAntonietta,
    Tu e Agostino siete speciali , devo complimentarvi con voi ,Francesca sei brava a fare Romina,mi piaccino molto le canzoni di loro,
    un grande abbraccio a te’ e tutta la redazione di G.S.Italia
    e un saluto speciale,a te’ e tutti gli amici,del grande salotto
    Joe


  90. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Anna, si io parlavo di orti, che qui di questi tempi tutti cerchiamo di fare questi orti, di vegetali, che poi tutti chiamano giardino.
    Poi si mettono anche dei fiori, che come ho detto, io non sono troppo esperto, ma lo faccio lo stesso, anche per passa tempo.
    Quest,anno qui l’estate fin’ora è un pò fresca, ma come ho già detto, per me è meglio così, che si sta molto bene.
    Anna, ti saluto a te e tutti, ed un saluto a Francesca…..
    Francesco.


  91. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Caro Francsco,
    grazie della precisazione.
    Noi qui a são Paulo, a non essere che abiti un poco fuori città, orti non ne vediamo proprio. Invece nel mio edificio attorno c’è un ragionevole giardino intorno, con molti fiori ed alcuni alberi. Per fortuna nei dintorni altri edifici alcuni con moltissimi fiori, e mi vado a fare lunghe passeggiate per godermeli.
    Ora non ho il corggio, ma mio marito sempre ne rubava in uno o altro posto e tornavo a casa piena di firoi, ma i portieri non amano molto, ovvio, ogni tanto mi faccio coraggio e rischio…
    Ma per dire il vero la città ha molti alberi ed anche fioriti, non ora che è inverno ovvio.
    Un abbraccio e cari saluti a te e tutti del blog. Mi fà piacere che il tempo è mite.
    Anna


  92. roy ( sydney , Australia )

    Carissima Francesca,
    in queste ore,…. sicuramente c’e stato un piccolo disguido,….anche a me….appariva sempre il testo…’errore’,…. quando arrivo in salotto. le mie prime impressione….. forse avevo scritto qualcosa io,… e mi hai caciatto fuori….pero ti conosco troppo bene e so che questo non accadra mai…!!! allora, ho pensato , dopo visto una notizia prima in giornata,…. di “test”,…ho pensato che magarri ci stavi mettendo a la prova, tanto , e’ fine giugno … ora per le vacanze, quasi fine stagione anche per te…..e allora hai voglia di scherzare con noi…!! cmq… per ora, sembra che e’ tornato tutto a la norme……percio ti lascio con un grande abbraccio, e ti aspettiamo noi, in salotto nostro…..domani..!!!
    e cmq, dico sempre, mi fa molto piacere legger i commenti di G.S.I, e sopratutto di Francesca,… qui in salotto, perche come sempre detto, sono i commenti qui,.. che trasmetteno quell’ che noi veramente vediamo,… e sentiamo.
    un gande abbraccio a tutti in salotto
    Francesca,… che dire…. sei sempre piu grande ,…. un bacione
    roy.


  93. Maria ( Montreal , Canada )

    Carissima Francesca !
    Ho appena finito di guardare la bella puntata.
    Tu sei sempre bella e si vede che ti diverti da morire !

    Agostino e’ stato bravissimo come sempre,le canzoni di Raf sono bellissime
    specialmente Gente di Mare adoro questa canzone.

    Vittoria che bella sorpresa che ti hanno fatto,sono certa che il tuo cuore batteva a 1000 all’ora nel vedere il tuo paese e le persone a te care.
    E’ stato bello vedere anche il signor Superina,ciao.

    E cosa dire di Michele Petruzzello,un’idea eccezzionale la sua.
    un saluto al signor Bontempo del Mexco e tutti gli italiani che vivono li.

    Un saluto caro a te cara Francesca.
    Alla nostra amata nonna Lea.
    E a tutti voi amici,buona domenica. !
    Maria


  94. Giuseppe Pampena ( US )

    Cirasella…

    http://www.youtube.com/watch?v=h7AOiEeHfNQ


  95. Giuseppe Pampena ( US )

    http://artcafe.deagostinipassion.com/it/dea/web/artcafe.deagostinipassion.com/it/ugc/66000/65020/ciliegie.jpg


  96. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Ciao Francesca, e ciao a tutti, per chi non lo sapesse oggi a inziato la coppa del mondo del calcio femminile, e si gioca in Germania, e c’è un altro famoso polpo. ho polipo.
    Mi dispiace che la nastra nazionale femminile italiana non è presente…..
    Si vede che in Italia si apprezza solo il calcio maschile, mentre in altri paesi promuovono anche molti altri sport.
    Nello stadio di Berlino , oggi erano presenti 78mila spettatori, per la partita Canada- Germania, la Germania a vinto per 2-1, bellissima partita, ed devo dire che vedendo queste partite , è come vedendo le squdre maschile, perchè quste ragazze giocono veramente bene…..
    Io mi diverto vedere queste partite , come vedo la nostra Francesca, al GSI. Che lo fa molto bene, ed apparte le cose che ci interessano sapere, è molto bello vedere anche quei bei paesi, e città, che Francesca ci fa vedere….
    Saluto Francesca e tutti.
    Francesco.


  97. Giuseppe Pampena ( USA )

    Un saluto a tutti…

    http://www.unicostamfordchapter.org/IMG_3501_675x600.jpg


  98. roy ( sydney , Australia )

    Carissima Francesca,
    finalemente ho visto la puntata,….. che devo dire,… le interviste che tu ci trasmetti,
    in particolare quando si tratta di Italiani all’ estero,… sono sempre ,…per noi,
    molto interessante. che poi,… ti cerchi sempre una persona, fuori da la norme,… pero ancora sempre in piu…..ITALIANO,….che anche ,.. “SEMPRE” da fuori,… dimostra ancora sempre in piu,… la sua ,….”ITALIANITA..!!””
    Francesca,…….. il tuo vestitino,….non ti fa aparire piu ‘cicciotella’
    sicuramente ci entrano tutte le ciliegie che ti sei portata in studio….!!!!!
    cmq, come sempre …. e’ stato un altra puntata di grandissima qualita.
    grazie sempre per quell che tu sempre riesci fare per noi…!!!!
    S’or Giuseppe (USA),…… ancora sempre grazie per tutte gli indirizzi che ci proponi,
    pero l’ultima foto…..mi sembra di conoscer’lo….. mi da l’aria di un “Gran Signore”
    solo che per il momento,… non so bene dove l’ho visto. pero sicuramente sara’
    un Gran Gentilhuome,…. UN VERO SIGNORE,….!!
    per ora,… tantissimi saluti a tutti in salotto,
    Francesca,… grazie sempre ……e un abbraccio grande da noi tutti
    roy.


  99. Giuseppe Pampena ( USA )

    Roy, ciao e quanti complimenti…la ringrazio…quel signore anche a me sembra di conoscerlo…mi ricorda il Podesta’ del mio paesello!!!!!!!!!!


  100. Giuseppe Pampena ( US )

    Ma dove siete tutti in Ferie o in Letargo? o scrivete un sacco or niente…avete perso la biro?

    Ciao a tutti! Roberto dal Canada mi e’ piaciuto il ”Funerale di Bob”


  101. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Certo Giuseppe, forse con le vacanze comunioni , cresime gratuations ecc.
    c’è molto da fare.
    La storia di Bob è piaciuta anche a me, fra poco gli mando un e-mai, non a Bob, ma a Roberto!!!!!
    Oggi ho rivisto il GSI. Ed c’erano molte cose interessanti, mi piace molto sentir parlare di cose importanti, che Francesca ci fa vedere .
    Qualche volta chissà se Francesca, ci fa fare una risata, perchè la vedo spesso con la penna vicino al mento…….
    Certo che sto scherzando!!!!!!!!Ciao Francesca, e ciao a tutti.
    Francesco.


  102. Giuseppe Pampena ( US )

    iao Ragazzi & ragazze adesso potete disegnare la vostra FIAT 500 on line e vedere anche quanto vi costa!!!!

    http://www.fiatusa.com/en/build_your_own.html


  103. Lujan ( bs.as. , Argentina )

    GIU che “grande” questa macchina per me, e la piu bella del mondo ,agile, morbida, affascinante, poco inquinante, economica. E una gioia che sia in gara. Qui in Argentina dopo il 80 non si ha fatto piu, pecato.
    Grazie per il catalogo, un piacere…
    Auguri di bene per tutti. Cari saluti da Buenos Aires (siamo congelatti)

    FRANCESCA, LEA, AGOSTINO, buona vita, e a presto… Lujan


  104. Ralli Lea ( Roma , Italia ) ( Roma , Italia )

    Cara Lujan, grazie a anche a nome del Trio .

    se voi siete congelati , noi stiamo bollendo con queste temperature record che giorno e notte ci tolgono pure il respiro

    ed io vi offro una poesia adatta alla stagione.

    NOTTE D’ESTATE

    Si va sulla terrazza a rimirar le stelle
    però ci sono intorno tant’altre cose belle.
    A mille le finestre di luce illuminate
    che lasciano capire perché son spalancate.

    E l’afa dell’estate che molti fa soffrire
    che neppure la notte riesce a mitigare.
    Guardando all’abbaino m’attira un finestrino
    che da lassù lontano par farmi l’occhiolino.

    Lassù soffrirà un cuore che non può riposare
    perché perdé l’amore che non può più trovare
    e veglia e prega il cielo che lo faccia tornare
    altrimenti è difficile che possa riposare.

    Così la notte calda invita a fantasticare
    e chi vi mette fede potrà bene sperare
    che torni presto il fresco per meglio respirare.

    Nonna Lea Estroversiana


  105. claudia rossi ( buenos aires , argentina )

    Cara Lea,

    sempre trovi parole di consolazioni, visto che da voi fa molto caldo e qua troppo freddo, ma per fortuna abbiamo queste stagione che possiamo goderle anche se a volta con qualche disagio.
    bella la tua poesia! Gia hai finito di leggere il libro giramondo? penso che lo stara a leggere Francesca no???
    e approfitto per salutare gli amici che si affiacciano,
    da buenos aires,
    claudia


  106. Danila-JAX-FLORIDA

    Ciao cara Francesca,
    Come stai??
    Io sempre correndo a destra e a sinistra…se fossero km veri…dovrei essere pelle e ossa .
    Sono un po’ indietro con le puntate di GSI, pero` ho da poco visto quella su Praia a Mare, mi e` piaciuta molto, anche perche` in quella zona ho passato tante vacanze estive e mi sono venuti in mente tanti bei ricordi, giornate spensierate passate con amici che non vedo da tantissimi anni a parte qualcuno ritrovato con FB. Andavamo spesso in spiaggia a Praia, proprio di fronte l’isola di Dino, anche se i miei posti preferiti erano San Nicola Arcella e Diamante.
    Immagino che tra un po’ andrai anche tu in vacanza, probabilmente per un po’ nella tua Ponza e poi chissa` dove…magari in qualche posto esotico a scovare un’altra comunita` italiana.
    Qui da noi si avvicina il 4 Luglio, e questo wk& lungo (tempo permettendo) si passa al mare o facendo un bbq con amici..io, invece, lo passero` tipo Cenerentola ..facendo le pulizie di casa arretrate…anzi arretratissime :-)


  107. Lujan ( Bs.As. , Argentina )

    Grazie LEA sei gentile…per me, lo meio d estate e che dopo arriva il autunno,
    la stazione piu romantica del anno. Prende molta aqua e riguardate. Bacione.
    Lujan da la gelida Buenos Aires.


  108. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Nonna Léa,
    grazie della bella, appropriata poesia.
    Qui anche, come a baires, il freddo aumenta ogni giorno.
    Qui almeno, non è il freddo tanto fastidioso quanto l’umidità…questa sì non c’è maglia che possa frenarla, penetra. Ma anche il caldo distrugge.
    L’ideale sarebbe sempre l’equilibrio, ma se non l’ha inventato il Signore, chi siamo noi?
    Ti scrivevo ieri, ma non ho trovato il tuo mail ma ce l’ho, sicuro, devo cercrlo.

    Spero tutti bene, se non si scrive, cari amici, è perchè a volte non si hanno argomenti, oppure gli argomenti non sono di interesse generale ed allora meglio tacere. Per questo, non abbiamo perso la biro, io l’ho sempre, ma se non la uso è perchè non trovo come, a me piace usarla.

    In abbraccione a tutti
    Anna


  109. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    FRANCESCA………ho finito adesso di vedere la puntata, in una giornata freddissima!!!!!!!!
    Complimenti al fotografo,,,,che buona idea ha avuto, molto belle le fotografie.
    Non sai come mi piace ascoltare al dottore Ponticelli, sempre gentile e chiaro con le sue spiegazioni.
    Ti ringrazio a te ed a tutti di Sportello, perche ci fanno conoscere tanti paesi bellissimi.
    AGOSTINO sempre porta gran allegria al programma……..come mi piacerebbe se un giorno venisse con te in Argentina!!!!!!!!!
    Cara quando sono le tue vacanze????????
    A tutti voi cari AMICI un bacione………..vi voglio bene!!!!!!!!


  110. Giuseppe Pampena ( USA )

    Auguri a tutti gli amici del blog from Canada…per la Giornata del Canada…

    La nostra in USA sara’ il 4to… Anche in Filadelfia sara’ un giornata festiva…la citta’ dell’Indipendenza…dove tutto fu firmato nel lontano 1776!!!
    Buon Compleanno America!!!!


  111. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    HAPPY CANADA DAY, A TUTTI GLI AMICI CANADESI, ED A TUTTI GLI AMICI VESUVIANI…..

    AUGURO A TUTTI GLI AMICI MERICANI, DI QUESTO SALOTTO DI PRONTO FRANCESCA….
    A VERY NICE FOURTH JULY!!!
    HAPPY INDEPENDENCE DAY TO ALL OF YOU….

    HAPPY BIRTHDAY CANADA …
    FRANK FILOSA.


  112. Giuseppe Cuda ( Toronto Ontario , Canada )

    Francesca !! Buon giornoooooooo !!
    Ogni tanto mi faccio sentire pure io, ma con cio’ non vuol dire che non seguo il tuo programma o il blog !! Io ci sono sempre soltanto che a volte mi piace di essere spettatore !E poi quel che vorrei dire io lo dicono gli altri prima di me’! Ieri in Canada e’ stata festa nazionale abbiamo festegiato il 148mo compleanno della nostra bella patria adottiva. Ringarzio il nostro “capo rededattore “Joe Pampena dagli U.S.A.per gli uguri che ricambio con affetto per il compleanno della sua bella patria adottiva!! Ti lascio un’ augurio di una felice giornata ! Questa sera alle 6 ora locale saro’davanti al televisore come al solito per godermi il tuo programma. A tutti un felice fine settimana adesso devo andare a dare l’acqua ai miei pomodori nell’orto perche’ anche qui splende il sole e fa’ abbastanza caldo ma non come a Roma ancora!Ciaooooo ciaoooo!! a tuttiii .
    Giuseppe Cuda.
    P.S. Ho dato un’occhiatina sulla sezzione “l’agenda degli italiani al’estero”e non ci sono piu’ le foto che accompagnavano i commenti come mai?


  113. Maria Anna Carfora Hart ( Newport News , Virginia )

    Ciao Francesca
    Come al solito fai sempre un programma molto interessante, sempre e’ buono a
    concepire cose che non conosciamo tanto nella vita.

    Abbiamo un lungo weekend, lunedi 4 Luglio l’ America festeggia il giorno della Indipendenza. (Independece Day)

    Finalmente mi sto’ riprendendo, dopo una bella vacanza, ero tutta tonta del fuso orario, adesso tutta stabilita.

    Ho visto che la Signora Anna Maria abita un 1 ora da me, non tanto lontano, cosi come il resto delle altre amiche, sia Romina Di Lorenzo ed Lucia LaRocca, ed altre.

    La Rachel ti mand a un grande bacio, ha detto se viene in Italia, lei vuole andare a fare un giro nella tua macchina, come si e’ fatta bella grande.

    Anche Io ti mando un grande bacio, ed abbraccio, saluti anche da George, con affetto Maria
    HAPPY 4TH JULY TO ALL OF YOU.


  114. Giuseppe Pampena ( USA )

    Anni l’ Ufficio delle Poste Staunitenzi rilascio un francobollo dedicato al Love Park di Philly:
    eccolo
    http://www.sites.si.edu/images/exhibits/art%20of%20the%20stamp/images/Love_jpg.jpg


  115. Maria ( Montreal , Canada )

    Carissima Francesca !
    Ho appena finito di guardare la tua bellissima puntata, l’avevo registrata perche’ dovevo uscire.
    Molto interessante come sempre.
    Bellissimo il com’era com’e’….come anche la telefonata con la bella signora,in primo tempo pensavo fosse Maria Anna,poi mi sono resa conto dalla foto che non era lei.

    Adesso devo fare un complimento grandioso ad Agostino per avere cantato le canzoni del mio cantante preferito(Antonello Venditti)mi sono molto emozionata perche’ le sue canzoni sono sentimentali,grazie anche a te per avere scelto questo cantante.
    Faccio gli auguri a tutti gli amici AMERICANI per la festa del Fourth July
    Un saluto caro a te cara,un grande abbraccio a nonna Lea,un saluto a tutti.
    Buona domenica
    Maria


  116. Lujan ( Argentina )

    Ciao MARIA M, come va la vita all nord??? Sai che Venditti ha scrito la sua
    biografia, e molto interesante, abita un quartiere da Roma, ha una palazzina molto bella, non ricordo il nome del libro, ma e curioso. Lo puoi trovare in Google. Saluti da Buenos Aires…bacione.

    Cari amici buona settimana vicino a la cara FRANCESCA!!! Lujan


  117. Maria ( Montreal , Canada )

    Ciao cara Lujan,tutto bene da noi,finalmente e’ iniziato il bel tempo estivo.
    Grazie per le informazzioni su Antonello V. lo andro a leggere,lui e un grande.
    Buona domenica,un bacio !
    Maria


  118. Giuseppe ( Montreal , Canada )

    “A” Venditti, cantato da “A” Penna in GSI di “A” Francesca…svegliandomi stamattina mi sono domandato (e l’interessata lo sa): “Ma chi mai di questo trio “A”rtistico di nome e di fatto avrà sognato, la notte scorsa, la “M”aria “M”assimo da “M”ontreal (guarda caso con tre “M”, “m”anco a farlo apposta)”???

    Ciao Francesca; un saluto e un abbraccio a tutti del salotto ovunque voi siate, Giuseppe


  119. Giuseppe ( Montreal , Canada )

    Postilla obbligatoria. Rileggere la mia domanda così come segue: “Ma chi mai di questo trio “A”rtistico #1 (number ONE) di nome e di fatto avrà sognato…ecc., ecc.”

    Il saluto e l’abbraccio restano senza alterazione e ve li ripropongo uguali e precisi con lo stesso cuore di prima. Ciao Giuseppe


  120. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Ciao Francesca, tu già sai che il tuo programma è sempre interessante, i paesi che si vedono sono molti belli, e ringrazio tutte queste persone che ti scrivono per vedere i loro paesi, che naturalmente li vediamo anche noi tutti.
    È molto bello vedere questi paesi, che alcuni di loro non sono troppo conosciuti, da tutti, ma sono bellissimi, ed con molto piacere, li guardo perchè sono anche amante di geografia.
    Grazie Francesca….
    Ciao a tutti, Francesco.


  121. Anna ( São Paulo , Brsile )

    Carissimi amici,
    Prima di tutto , caro Giuseppe C., non ho capito niente neanche con la seconda spiegazione, solo che c’entra la MariaMassimo, ma come?

    Bè ma se altri hanno capito, tutto bene.

    Anche io ho notatoche sono state ritirate tutte le fotografie della relazioni di amici del blog, ed anche io non ho capito il perchè,ma comunque ci sarà una ragione se così è stato deciso, ma certo mi piacerebbe sapere a cosa si deve questo cambiameno, se possibile, ovvio.

    Un abbraccio
    Anna


  122. gaetana ( melbourne , australia )

    Cara Francesca sequo sempre il gsi e molto bello e ineressante, per le notizie e i posti d;italia che fai vedere a noi, Agostino e` un bravo cantante, MA ho da fare una critica, nella sigla d’apertura di gsi, quando esci da casa e ti metti in macchina, fai una cosa non giusta e contro la legge della strada, vuoi sapere cosa? non ti allacci la cintura di sicurezza, la quale e obbligatorio per chi va in macchina, la colpa non e` la tua , ma bensi di quelli che hanno girato il film, scusa ma dovevo dirlo, un saluto a tutti gli scrittori di questo blog , un gran saluto a te Gaetana


Lascia un commento per Francesca





(non verrà pubblicata)

Caratteri disponibili