prontofrancesca.it

ProntoFrancesca.it

sabato, 17 ottobre 2009
UNA PIZZA A MANHATTAN

fra_a_ny

pizza2

pizza3

pizza4

Non finirò mai di abituarmi a quanto di straordinariamente meraviglioso la Vita continui a riservarmi. Forse non ci crederete, ma poche ore fa mentre mi preparavo per l’appuntamento in pizzeria con gli amici di New York, ho iniziato a sentire dentro di me la stessa bella e forte emozione di quando conduco un programma televisivo. Curioso, vero? In fondo sono ormai tanti gli incontri che ho avuto in questi ultimi anni con una moltitudine di Italiani sparsi per il mondo, ma ogni volta provo sempre una dolce palpitazione che mi fa sentire incredibilmente viva. Prima di raccontarvi a grandi linee come si è svolta la serata in compagnia degli amici di ProntoFrancesca, desidero fare una importante precisazione, invitandovi gentilmente ad attenervi a quelle che sono le mie indicazioni. Ho infatti notato con dispiacere che alcuni di voi, nonostante sia ormai noto che per mia personale scelta editoriale sono esclusi dalle tematiche di discussione del mio blog alcuni argomenti primo tra tutti la politica, abbiamo portato decisamente fuori tema la pagina dedicata al Columbus Day. Ci sono tanti altri spazi in rete dove ci si confronta sull’argomento politico, non ProntoFrancesca e su questo non transigo. Chiusa questa doverosa parentesi desidero dedicare a tutti voi alcune immagini scattate poche ore fa nella Pizzeria NAPLES 45 che si trova per l’appunto nel centro di Manhattan. Molti invitati mi hanno chiesto come conoscessi questo luogo e perché lo avessi scelto ed io con grande piacere ho detto che mi è stato consigliato da più persone e poi trovandosi in “zona neutra” mi sembrava l’ubicazione più corretta per non fare torto a nessuno, visto che i partecipanti a questa cena sono arrivati un po’ da ovunque. Di questo e sicuramente molto di più vi racconteranno loro nei prossimi giorni, magari soffermandosi su come si è svolta la serata e di come tra un piatto di calamari fritti ed una pizza si possa veramente parlare di tutto. Trascorrere qualche ora in loro compagnia e sapere che mi hanno raggiunto anche da lontano pur di conoscermi e potermi parlare, è stato anche questa volta un grande arricchimento personale e professionale di cui vi sono e sarò sempre sinceramente grata. Augurandovi un buon fine settimana vi invito a partecipare con l’entusiasmo di sempre a questa nuova pagina del mio diario in rete, che è ormai diventato un grande libro scritto da mille mani…

pizza5

pizza6

pizza7

pizza8

78 Commenti a “ UNA PIZZA A MANHATTAN ”

  1. raffaele guarino ( chiang rai , thailand )

    chiedo scusa a te e tutto il blog se sono uscito fuori tema ,ma soprattutto se ho dato l’impressione di scarso amore patrio.Non e’ cosi’ e sarebbe troppo lungo e spiegarne i motivi.Ho visto le foto della serata ben riuscita me ne rallegro


  2. umberto virgillo ( minneapolis , stati uniti )

    Carissima Francesca,e’ stupendo svegliarsi sabato mattina, aprire il computer e trovarsi la tua splendida immagine d’avanti,sei veramente imprevedibile ed impeccabile,”Altro che O sole Mio” O sole mio si tu”, veramente splendide le foto che hai accluse nel tuo blog d’oggi.

    Tu sei veramente come il sole mediterraneo, o meglio quel pezzo d”Italia che e’ sempre presente e vicino a noi connazionali sparsi in questo vasto mondo.

    Voglia il gran Dio ,illuminarti affinche’ continuerai questa tua nobile missione, la stessa ha un sapore tutto all’italiana, ma ancora di piu’ e’ siglato con il tuo nome,.
    Spero che un bel di’ vedremo il tuo trionfale ritorno dove effettivamente appartieni, cio’ piu’ che un’auspicio e’ la speranza di tutti noi che ti vogliamo di nuovo nella Tv.
    Ancora complimenti del tuo nobile ed umano operato,tu soltanto tu, sai come darci momenti di gioa e di emozioni.
    Con paterno affetto,voglio esclamare, viva l’Italia, viva a te Francesca.

    Cordialmente

    Umberto Virgillo


  3. salvatore ( caracas , venezuela )

    mi fa l’acquolina in bocca!!! vieni a caracas e mangieremo la miglior pizza del mondo!!!!
    scusa , il libron ancora non arriva!!!
    a presto


  4. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Carissima CITTADINA DEL MONDO, di solito a quest’ora sto dinanzi ai fornelli , ma oggi, telepaticamente , mi sono sentita attratta verso il Computer e l” ho avviato nell’istante stesso che tu mandavi in onda questa esposizione di allegra tavolata .
    e sono lieta, per la prima volta , d’iniziare a dare un saluto a te e ai tuoi invitati
    in questa che sarà una lunga lista di commenti.
    complimenti a tutti e sono felice anch’io con te nel constatare che chi ha potuto , è axccorso felice al tuo invito per rivederti e festeggiarti .
    vi abbraccio con un : EVVIVA ALL’AMICIZIA !

    Nonnalea l’Estroversiana.


  5. antonella ( sydney , australia )

    cara francesca io sono la tua cara amica antonella da australia losai quando tu ci manci a noi tutti su televisione ma ma molto quando fai ritorno noi speramo molto presto anche alla mia cara mamma ci manci molto.
    tanti salute da me la tua carissima amica antonella e la mia cara mamma giovanna


  6. Stefano Mollo ( Perth , Australia, ovvero il Giardino dell' Eden! )

    Carissima Francesca,

    sono le 18:32 da me e fra poco mangeremo … ho una fame da lupi, quindi immaginati al vedere la ENORME pizza quel che posso sentire …. mi mangerei il monitor …. hahahahahah.

    …”Un libro scritto da mille mani”….. proprio azzecata questa definizione del Blog.

    Mi sto solo adesso rendendo conto che io non ho MAI partecipato a nessun Blog, salvo lasciare qualche commento qui e la’, sui piu’ disparati argomenti.

    Un abbraccio … e buona digestione!

    Stefano.


  7. Giuseppe ancora dall'Italia ( USA )

    Ciao Francesca, mi hai fatto venire l’acquolina in bocca anche a me… la pizza napulitana in NYC non la batte nessuno…nemmeno in Italia…però non mi espatriare… Domani mattina si parte per JFK Airport NYC…
    Ciao Italia Bella… Hellò America the Beautifull…

    Francè buon ritorno in Italia ed arrivederci a presto su RAItalia (San Gennà facci ‘na grazzia, t’appiccio nu saccu de ceroggi)


  8. Maria ( Newport News , Virginia )

    Buon Giorno Francesca

    Penso dalle foto che ho visto la tua sereta e’ stata meravigliosa. I tuoi discepoli ti hanno ricevuti a braccia aperte, ed chi non l’ avrebbe fatto?

    Mi dispiace Io non ho potuto venire, prima cosa e’ un po’ lontanuccio per noi, ed qui abbiamo la Rachel che ci mantiene occupati.

    La pizza sembra buona, la prossima volta che andiamo a New York cercheremo di farci una camminata propio apposta al ristoarante. La vera pizza napoletana l’ ho mangiata a San Francisco, un paia d’ anni fa’.

    Ti abbraccio caramente, un forte bacio alla Nonna Lea, ed saluti ai tutti i miei cari
    amici del blog. Con affetto Maria


  9. Giuseppe Circelli ( Montreal , Canada )

    Complimenti sinceri a voi che avete festeggiato al Napoli 45. Noi qui in Canada ce la siamo fatta a “salmone”…siamo o non siamo canadesi? Francesca, nel salutare te e gli amici statunitensi, permettimi due osservazioni. Ma lì, in quel Napoli lì, i pomodori sulla pizza ce li mettono per intero e senza tagliarli per niente? Scherzi a parte sai cosa mi frullato per la testa? Che d’ora in poi, grazie a te e almeno per noialtri del tuo salotto mondiale, “Manhattan avrà tutto un più dolce ricordo”!

    Continua a goderti il tuo soggiorno in USA e, tornando in Italia, “la porti un bacione” anche da parte nostra. Un abbraccio a tutte-i da Giuseppe


  10. MARTELLUZZI Severino ( Toronto , Canada )

    Bellissime foto, simpaticissime le persone che ti circondano, la pizza so’ bene che la fanno buonissima.
    Buon divertimento FRANCESCA e buon ritorno.
    Ciao Severino e Bruna.


  11. Giuseppe C. ( dal canada )

    Francesca buon giorno!!
    Sempre allegra e sorrindente !
    Un saluto agli amici di New York, che sono acorsi al tuo richiamo,
    queste pizze sembrano veramente alla napoletana,ho notato che non sono rotonde ma di una forma direi “ovale” come quelle fatte in casa , a vederle viene l’aquolino in bocca .
    Adesso aspettiamo qualche commento da parte dei presenti con i nomi dei protagonisti della serata e cosi’ faremo pure conoscenza con loro.non ci hai detto quando farai ritorno in patria ma immagino fra non molto percio’ ti auguro fin d’ora un buon ritorno.
    ciaoo buona giornata Giuseppe C.


  12. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Ma che pizze!!!!!! Buon giorno Francesca, bellissime foto di bella gente e belle pizze. che mi ricordano quelle che faceva mia madre, ed quelle che faceva fare dai fornai. Da lontano gia si sentiva l’odore, ed il sapore che erano buone facevano venire l’aquolino in bocca. Francesca si vede che tutto è andato bene come al solito, su questo non ne avevo dubbi, perche quel che fai è sempre ben fatto. Tu sei nata stella, nella bandiera americana ce no sono 50, ma ora ce ne saranno 51. Mi congratulo con te, vedento quelle belle pizze, mi è venuta la voglia di farmene una bella come quelle. Ciao Francesca ti saluto caramente, ed un saluto a tutti ovunque essi siano. Francesco.


  13. alessandro superina ( cascate di niagara , Canada )

    Cari tutti, ciao Francesca ! que bella serata, con delle bellissime pizze; una mi sembra come una per un compleanno!
    E mentre tu sei li…guarda cosa capita a Roma…tu sei partita, e questo propio succede.

    http://www.youtube.com/watch?v=W3b-PxNsDgE

    Buon divertimento,
    alessandro


  14. bruno tozzi ( PHETCHABURI , TAILANDIA )

    Si va bene cara e bella Francesca ma le emozioni te le prendi tutte tu ed a noi quando ci darai l;emozione di rivederti in TV. Complimenti per le splendide immagini che ci mandi dalla Grande Mela. Un affettuoso abbraccio, Bruno Tozzi.


  15. Luciana Cianfarani ( troy, mi , usa )

    Buon giorno Francesca e tutti i blogghisti, certo che sarebbe stata una bella serata non solo per i cibi ma anche per la compagnia molto allegra e calorosa, forse alla prossima. Si, un libro scritto da mille mani tutte diverse e pero`con tutte le diversita` che si possono trovare nella gente c’e` quel filo conduttore che ci accomuna, l’emigrazione dal nostro paese con tutte le sue ramificazioni . Bellissimo progetto e un grande in bocca al lupo per il tuo sogno nel cassetto.


  16. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Carissima Francesca,
    Bellissime le foto, e la pizza mi sembra proprio la vera napoletana, mia madre la faceva più o meno così.
    Circa i pomodori, non che me ne intenda, non ho visto quelli interi, ma dal colore credo di aver visto pomodori secchi, o mi sbaglio?
    Spero abbiate passato una magnifica serata. E aspettiamo i commentari dei commensali.

    Un bacione e buon ritorno.
    Anna


  17. Eric ( Boston , USA )

    Mannaggia non sono potuto venire !!! :-)


  18. Amparo Margarita Morales Feria ( Ibagué , Colombia )

    Ciao carisssssssssssssa Francesca, anche a me come a alcuni altri bloghisti al guardare la bella pizza de la fotografia me è venuta l’acquolina in bocca e pure ho sentito il suo profumo.

    Buon fine settimana a tutti,

    Amparo Margarita


  19. Tina ( new york , usa )

    Ciao Francesca che bella serata abbiamo passato……..
    Sei propio sinpatichissima…..La pizza che buona, tutti gli ospiti sinpaticiissimi e tutti tanto afezzionati a te…..Il signor Domenico che energia io aspiro ad essere come lui con una personalita cosi piena di vita..Vincenzo il tuo camera-man che sinpatico tanti auguri si successo anche a lui…..
    Grazie per averci regalato una serata cosi bella con buon VINO buona pizza…
    Buon ritorno in Italia ci sentiamo a presto ….Un abraccio a tutti che sono stati con noi ieri sera……Baci Baci Tina


  20. Maria Mandarino ( Toronto , Canada )

    Francesca, a vederti mi a fatto ricordare quando sei stata qua`con noi ,certo che guardi bene ! come pure il resto della compagnia ,sarebbe bello sapere chi sono, cosi daremo un volto a un mome che conosciamo da tanto tempo , certo che le pizze sono infitandi,e come anno gia` detto fanno venire la voglia di pizza . un saluto circolare a tutti.


  21. Tina ( new york )

    mi dimenticavo la cosa piu bella…La torta a sorpresa cha ci hai dedicato con il tricolore …Era buonissimaaaaaaaa…ciao ciao Tina


  22. Lorenzo Migliore ( Oshawa, Ontario , Canada )

    Carissima Francesca:
    non finisci mai di piacevolmemte sorprenderci, da Manhattan, questa volta, con le tue belle foto e tutti gli amici di New York, e la gloriosa Pizza.
    Che bella festa! embra quasi di essere assieme a te. Frank Filosa mi ha gia scritto: “Io sono sempre pronto, in qualungo momendo ci metteremo d’ accordo per il giorno e l’ora. Certo che andrei a New York, per quella pizza….””
    Francesca, quanto e’ lontano il “Vesuvio” da “Naples 45” ? Facciamo in tempo a organizzare un Bus Tour per riunirci con te a Manhattan assieme agli amici di Neew York? :-))
    Lorenzo


  23. Gesualdo ( Guanare , Venezuela )

    Salve Amig@s del Salotto…e della Pizzeria Naples, e’ un piacere vedervi vicino alla nostra Ambasciatrice nel Mondo. Veramente che avvicinandosi l’ora del pranzo da l’acquolina in bocca, ma a casa domani prepariamo ” a focaccia siciliana e l’arancini ” e mia mamma prepara anche una saporita polenta..mmhhh…mi dispiace che siamo lontani.
    Simpatica la serata che avete condiviso con Francesca, ma com’era la ” tomato pie ” di Manhattan….concordo con Anna e Claudia: che aspetteremo la cronaca ed i commenti del grato incontro, spero che ci fate conoscere le facce dei compagni presenti in NYC.
    Grazie Fraaaaan per compartire le tue esperienze…Buon ritorno in Italia e molti Ciaoooo a tutti….Buon Proseguimento.
    Gesualdo


  24. Mariella Brogan ( Middle Village, N.Y. )

    Buongiorno carissima Francesca,

    Che meraviglia rivederti questa mattina nel blog! Ho provato tanta emozione incontrarti al ristorante (ben scelto da te.) . Tutto era perfetto: le tue decorazioni, il cibo, il vino, la bellissima torta, tutti i bravi amici che abbiamo incontrato, e piu’ di tutto la tua sincera e bellissima accoglienza.. Eravamo e spero di esserlo sempre, una grande famiglia e tu la nostra ” abile e meravigliosa capitana”. Francesca, comprendi i nostri sentimenti , le nostre battaglie come emigrati , di sentirci un po americani e leali italiani e per questo ti vogliamo tanto bene. Cio’ che dico non e’ solo il mio parere, ma parlando con i vecchi e nuovi amici questo e’ cosa abbiamo concordato. Sei la nostra “voce e orecchie” nel mondo e ti saremo sempre grati. Spero che presto ritornerai alla televisione e come nel passato risolverai le nostre domande e i nostri problemi, sempre professionalmente ma anche con la tuo abile e simpatico atteggiamento.
    A tutti i bloghisti nel mondo, se non avete gia’ incontrato Francesca, lo spero che lo farete nel futuro, perche’ e’ una donna eccezzionale.
    Mio marito che non parla l’italiano e la mia nipotina Julianna si sono sentiti di casa con la tua accoglienza e ti abbracciano.
    Ancora grazie di tutto e spero d’incontrarci presto.
    Baci e auguri per un futuro di successi in Italia e nel mondo.
    Baci, Mariella
    I had a great time!!!!!!! can’t wait to see you again!!!!!!! love, Julianna
    P.S.xoxoxoxoxoxoxoxoxoxoxoxoxoxoxoxoxoxoxoxoxoxoxoxoxoxoxoxoxo!!!!!!!!!!!!


  25. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cara FRANCESCA bellissime foto, vedo con piacere che continui a innamorare a tutto il mondo!!!!!! Mariti, figli,,,,,, tutti.
    Hai raggione Francesca le regole tante volte non vanno rispetate!!!!!
    Buon fine settimana a tutti


  26. Salvatore ( Syracuse NY , USA )

    Gentilmente ricordo ai dirigenti, che “RAITALIA” sara` al completo solo quando Francesca Alderisi ne fara` parte apportando la sua bravura e la sua competenza… per noi Italiani nel Mondo Francesca e` il simbolo e l’anello che ci lega alla nostra cara Italia… Grazie Francesca per tutto cio` che fai.


  27. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Ciao Francesca , non sò quando ritorni in Italia. Ma come a detto Lorenzo, se facessimo in tempo per venire a New York, ed mangiare una pizza al Naples 45 , sarebbe bellissimo ma non credo che sia possibile. Ma se sono tutti d’accordo, gli amici di Toronto, rifaremo un’altra cena insieme se tutti decidono il posto ed il giorno, io sono sempre pronto. Francesca non sapendo quando ritorni in Italia, mi anticipo di augurarti un buon viaggio. Vai tranquilla il viaggio sarà bellissimo. Saluti a te e tutti Frank.


  28. matteo simone ( La Plata , Argentina )

    Evviva Madonna che bello il colore della pizza, mi fai ricordare una canzone che cantava Sergio Bruni, ma tu vuliva pizza a pizza a pizza ca pummarola ncoppa a pizza e niente chiù, buon soggiorno nell’america, tutto bello, saluti, e mo me ne vai a magnà nu poche pizza Argentina. Matteo


  29. Giorgio Turri ( Middletown, CT , USA )

    Cara Francesca,

    sono appena rientrato da New York e so che ti stai preparando per rientrare nella nostra bella Italia. Mentre ti auguro un buon viaggio, ti ringrazio di cuore per la bella serata che ci hai regalato al Naples 45.

    Cari amici di questo salotto è doveroso che vi dia un breve resoconto della serata. Fuori faceva freddo, ma al Naples 45 c’era il calore mediterraneo della nostra Francesca che rinvigoriva tutti quanti. Certo contribuivano a scaldare anche i forni dai nomi esotici come Vesuvio, Etna e Stromboli ma erano poca cosa in confronto. Quando ho sentito il mio nome dalla bocca di Francesca appena sono entrato al ristorante con mia moglie Laura ho saputo di trovarmi a casa mia. Il commento di FRANCESCO (Toronto) “Tu sei nata stella, nella bandiera americana ce no sono 50, ma ora ce ne saranno 51” non poteva essere più appropriato.

    In quanto alla bontà della pizza di Naples 45 riferisco il commento di mia moglie Laura “ È la prima vera pizza napoletana al forno a legna che mangio in America”. Visto che abitiamo negli Stati Uniti da 32 anni non mi sembra poi un complimento di poco conto.

    Per chi vuol sapere “who is who” (i nomi) nelle fotografie farò del mio meglio perchè io sono uno di quelli che deve scrivere il proprio nome sullo specchio del bagno per rinfrescarsi la memoria al mattino prima di farsi la barba.

    Comunque, il simpatico signore nella prima fotografia che da i fiori a Francesca è DOMENICO MUCCIO, un ragazzino travestito da ottantenne: ha davvero un spirito giovanile. Nella fotografia della tavolata sulla sinistra di fronte a Francesca sono visibili TINA SCIORILLI (in primo piano), MICHAEL DEL GRECO e sua madre MARIALUISA(?). Nella foto seguente con la camicia blu e macchina fotografica in mano in compagnia della bella Francesca è il sottoscritto. Quella è la mia faccia dopo un paio di “ombrette”. Buono quel Chianti!!

    Nella tavolata dell’assalto alla pizza riconosco sulla sinistra la mano di MARIELLA BROGAN (Mariella la


  30. Giorgio Turri ( Middletown, CT , USA )

    SEGUITO (commento un po’ troppo lungo………

    (Mariella la vedete poi nella fotografia a tre con la nipote in mezzo davanti a quella pizza enorme). Mariella è nonna della graziosa JULIANNA (we love you too!) in primo piano, poi c’è il nonno CONNELL (conosce un po’ l’italiano ma mi ha confidato che da buon irlandese parla meglio il Gaelic!!), mia moglie LAURA, il sottoscritto e FRANCESCA.

    La signora sorridente con gli occhiali so che è una sopravvissuta all’attentato delle torri gemelle. Purtroppo di lei non mi ricordo il nome. Chiedo perdono (Help!). L’ultima fotografia con Francesca è il gruppo delle siciliane (che ha una calabrese e una pugliese). Chi conosce i loro nomi è pregato di farsi avanti, grazie. Saluto TERESA che vedo ha già lasciato un commento (manca purtroppo nelle fotografie). Da menzionare e da ringraziare è il simpatico e paziente operatore/docente VINCENZO che saluto cordialmente.

    Un abbraccio come sempre a te ed al resto del nostro salotto internazionale.

    Giorgio


  31. Michael Del Greco ( Whitestone, New York , USA )

    Dearest Francesca,

    Thank you for a lovely evening! It was great to see you again, though you are even more beautiful when you hold the World Cup :)

    I will email you some additional pictures we took, as well as a copy of the “Forza Azzurri” picture you were kind enough to sign for me.

    a presto,
    Michael

    ps: the website for the gelateria is http://www.ladolcevia.com/ grazie!


  32. Mario González ( Buenos Aires , Argentina )

    Francesca, complimenti per quella tavolata, con i Tuoi amici italo-americani di Nuova York.Certamente, condivido quanto è stato espresso dai lettori, anche a me fa venir l’acquolina in bocca nel vedere tanti tipi di pizza sulla tavola!!!!.
    Qui a Buenos Aires una delegazione di scuole italiane, dirigenti delle associazioni ha potuto rendere omaggio a Cristoforo Colombo, davanti al monumento ,. dietro del palazzo di governo argentino, perchè negli ultimi quattro anni, è stato vietato di farlo, dovuto al governo argentino che aveva recintato la zona, includendola, senza ragione, nel giardino del palazzo summentovato….non mi meraviglia più di tanto, in un Paese rovinato dalla corruzione del ceto politico, imprenditoriale, giudiziario, sindacale….
    Un abbraccio ideale a tutti i convenuti alla tavolata, a Te ed a tutti i lettori che seguono questo meraviglioso blog da ogni parte del Mondo!!!.


  33. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cara FRANCESCA voglio ringraziare a GIORGIO, che ha datto un nome agli amici della foto!!!!!! sei bravo, non farti problemma se hai dimenticato qualcuno é il problemma degli anta……. Sono felice per la bella serata che avete passato, baci a tutti ……..e ……che buona pizza!!!!!!!!


  34. Mariagrazia Giannelli ( Chicago, Illinois , USA )

    Carissima Francesca,

    Che piacere averti ritrovata! Appena ho realizzato che hai un blog, non ho perso tempo ad iscrivermi.
    Ma che belle foto riuscite!!! E’ meraviglioso cio’ che stai facendo!
    Ti seguivo tanto volentieri e mi sei mancata molto, non solo per le informazioni importantissime ed aggiornate che ci davi( a tutti gli italiani nel mondo, che saluto con tanta italianita’ nostalgica), ma anche per continuare a immergermi nella lingua italiana ed aggiornarmi su nuove parole tecniche e non , che arrichiscono la nostra bellissima lingua. Sono sposata da 24 anni con un non-italiano, e per questo ho sempre una voglia matta di espormi al nostro idioma.
    Complimenti per i tuoi felici incontri con tanti simpatici italiani e italo-americani.
    Ti auguro tanto successo e che i tuoi desideri si avverino al piu’ presto.
    Continuero’ a scriverti. Un abbraccio.


  35. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Buonasera e buongiorno per chi vive dall’altre parte dell’emisfero,dalle foto che Francesca ha pubblicato,deduco che la serata e’ andata abbastanza bene,complimenti alla bellissima comitiva! Sono curiosa di conoscere chi sono queste meravigliose persone,una tra queste e Mariella Brogan,che ho rivisto sul libro giramondo,mi dispiace davvero tanto nn esserci stata, ma i biglietti per il concerto della Pausini era gia’ stato pagato due mesi fa, e nn potevo nn andarci,mio marito ci teneva cosi’ tanto. La prossima volta mia cara Francesca,dacci un’avviso cosi’ da poterci ritrovare tutti insieme e abbracciarti come di dovere. Ora chiudo,sono stanca il concerto di ieri mi ha tolto tutte le energie,ho bisogno di recuperare le ore di sonno perse,ciao e alla prossima!
    P.S.quelle pizze….ma che bontaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa’!


  36. roy ( sydney , Australia )

    Ciao Francesca,
    e un saluto a tutti gli amici… in particolare…gli fortunati che non solo sono riusciti
    mangiare quelle bellissime pizze,… pero ancora in piu….sono stati anche abbastanza fortunati, condividere quella bella tavolata nella tua grande compagnia!
    non vedo l’ora di vedere altre foto che sicuramente arriveranno al tuo rientro in patri…per la quale… ti auguro un buon e riposante viaggio.
    tanti complimenti anche per Vincenzo,.. che come fotografo… ha fatto delle foto di una vera alta qualita.Francesca, spero che fin che puoi… te godi un po di tempo per te, nella grande mela…. e riesci fare quello che tu sai fare cosi bene….un po di shopping!!.. per me, e ora di pranzo….ho viste quelle belle pizze….invece… devo
    tirare fuori il mio piccolo pannino!!!…ce’ giustizia..!!!
    grazie per tutto.. Francesca,.. un saluto a tutti
    roy.


  37. Giovanni ( Manaus , Brasile )

    Gentile Francesca,

    mi congratulo per la bella serata e per le ottime pizze che avete degustato ( ma noi mamgiamo sempre ! ) per la felicità di quanti ti hanno accompagnato.
    Un caro saluto anche a tutti gli italiani degli Usa e Canadà.
    gio


  38. IDA DE VINCENZO ( BUENOS AIRES , ARGENTINA )

    CARA FRANCESCA
    TUTTO QUELLO CHE SI VEDE NELLE FOTO E MOLTO BELLO.
    ANCHE NOI NELLA ARGENTINA CI REUNIMO E MANCIAMO CIBI
    ITALIANI.
    OGGI DOPO LA FESTA, DELLA MOSTRA DI PITURA NELLA ASSOCIAZIONE CALABRESE, ABBIAMO MANGIATO POLLO ALLA CALABRESE.
    MOLTI AUGURI, E BUON LABORO. BACCI. IDA


  39. Giuseppe C. ( dalCanada )

    Francesca! Buona Domenica ovunque tu sia .
    Un saluto a tutti quelli che ti hanno fatto compagnia alla pizzerei “Napoli45”
    qualched’uno mi sa dire perche’ questo nome?(solo curiosita’)
    E un grazie a Giogio Turri per aver dato un nome a tutte quelle belle faccie italoamericane .Sarebbe bello se un giorno potessimo mettere insieme quelli di Napoli 45 e i “vesuviani” di Toronto farci una bella piazza insieme.Non si sa mai….. il modo gira.
    Francesco di Toronto: “primo “vesuviano io sono pronto… diamocci da fare altrimenti arriva Natale e poi siamo troppo occupati con altre faccande, per me la vesuvio pizzeria va bene anche se per me e’ un po distante prometto che la prossimavolta non arrivero in ritardo, e poi non penso che ivesuviani possono andare a mangiare la pizza di Pizza Pizza o Pizza Hat(scherzo ovviamente)una buona Domenica a tutti Ciaooo Giuseppe


  40. Maria ( Newport News , Virginia )

    Buon Giorno Francesca

    Qui vogliamo tutti passare una bella serata con te, ma a come vedo siamo tutti lontani da New York, beati coloro che hanno passato una bella serata con te.

    Se voi tutti volete fare un bel viagetto qui in Virginia, Io invito tutti a mangiarvi la bella pizza napoletana la margherita che faccio Io, certamente il mio forno e’ eletrico, ma viene sempre buona, ed saporita.

    Vi augro un buona domenica, qui la giornata e’ unmida, oggi ragu’, salcicce con friarelli, (ossia brocoloni di rape) cosi li chiamano qui.

    Francesca ti voglio tano bene, sto’ a casa oggi, al parco non si va’, forse nella prossima domenica. Bacioni, con affetto Maria


  41. Claudia Rossi ( Buenos Aires , Argentina )

    Mmmmm….che buona pizza! anche se e di mattina mi vien voglia di entrare nella foto e mangiare un bel po!!!
    e simpatica questa bella gente che ti circonda con un tavolo tricolore! tutti sorridenti e felici!!
    si vede che l’incontro e stato brillante!
    auguri di buona domenica
    Claudia


  42. Danila-Jax-Florida

    Francescaaaaaaa,
    ma tu devi avvisare che la visione delle foto puo` causare attacchi pizzaioli …un altro po’ mi veniva un coccolone quando ho visto la stessa margherita che io e Claudia Roman ci siamo spazzolate nello stesso ristorante. Adesso come la mettiamo? Vorra` dire che dovrai fare scalo a Jacksonville e portarcene una pure a noi..Qui cosi non la fanno..povere noi, comunque un paio di posticini dove mangiare una pizza “non c’e` male” li abbiamo trovati.
    Proprio ieri ce ne siamo pappata una decente per lo standard di questa citta`, ma niente a che vedere con quella che avete mangiato voi da Naples 45.
    Buon rientro a casa.


  43. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Buon pomeriggio a tutti, a Francesca che solo essa sa dove si trova in questo momento, ed l’auguro una buona fine settimana. Certo che quelle pizze fanno gola a tutti, io ho mangiato anche la pizza della Florida. esattamente a Olando ed altri posti mica male, a noi ci è piaciuta. Ma se verrò in Florida di nuovo chiederò a Danila, dove fanno le belle pizze margherita, Ciao Danila tutto bene, un saluto anche a Claudia. Un saluto a Francesca ed a voi tutti, e grazie a Giorgio Turri per le belle foto. Francesco.


  44. tiziana ( Ridgeway (Virginia) , Stati Uniti )

    sei straordinaria Franci….Unica …cn la tua capacita’ di prendere la Vita e le persone di petto senza nessun timore di cm veniva interpretato…ti ricordi nello studio a sportello….troppo Forte m’arricreavo qnd cm dicevo facevi domande agli ospiti..dove nn credo le sapessero giusto>?…hehehh… we love you babygirl…..~ <3~<3~


  45. Maria ( Newport News , Virginia )

    Ciao Tiziana

    Io conobbi una Tiziana che abitava a Virginia Beach, nel porto militare a Norfolk, molto tempo fa’, non credo che sei tu per caso. Io non ebbi l’ oppurtunita’ di domandale il suo cognome. Avevo un figlio con lei, piccolo, il marito sta nella marina. Io conosco il luogo dove abiti, non lontano da Martinsville. Io tanto tempo fa’ abitavo in Abingdon, Virginia, vicino Roanoke. Ciao piacere di averti sentita nel blog di Francesca.


  46. Fatima ( São Paulo , Brasil )

    Querida Francesca, questa emozione che provi è la stessa che sentivamo quando stava per cominciare il tuo Sportello e,anche oggi, quando apriamo la tua pagina e ti vediamo accanto alle persone che ti vogliono tanto bene.
    Un abbraccio a te e a tutti del salotto.
    Una felice settimana.
    Fatima


  47. Verde Francesca ( Melbourne , Australia )

    Che bello Francesca ad aprire il pc, e trovare il tuo sorriso e queste belle foto,fuori della pizza che guarda meravigliosa e saporita, fa venire laccolina in bocca, quel tavolo e completo con te, sei piena di meraviglie,i tre fiori che che rapresendono la bandiera Italiana, sono bellissimi solo tu potevi pensare qualch cosa di genere,il tuo cervello non si ferma mai a pensare a tutto e a tutti, quinti non mi sbaglio quando dico che ci sendiamo sicuro con te,mia cara ho visto il Direttore della RAI ITALIA, spero che si passa la mano sulla coscienza, ad non lasciare fuori,a quell’albero che da solo buon frutto, e questo e, se non torni tu la RAI ITALIA non sara completa, per Giuseppe (America) ho letto il tuo messsaggio alla paggina precedende, daccordo puoi venire con l’amico ROY,a prendere le noci,tra giugnio e luglio si fa anche l’ultima raccolta delle mele.che sono (lady williams) un po di auto fa sempre bene,
    un saluto a tutti e stato bello copnoscere in nostri lettori del blog,
    un’abbraccione a te Francesca,e un buon ritorno a casa.
    Farancesca


  48. DEISY MONTIEL ( MARACAIBO , VENEZUELA )

    CIAO FRANCESCA, VERAMENTE ME UNO A TUTTO CIO CHE HANNO DETTO EL BLOGS. CHE BELLA PIZZA, VERAMENTE ME E VENUTA UNA VOGLIA MATA DE MANGIARE, SEI PROPIO UNA AMBACIATRISCE, O SIA VIENI TRATATA COME UNA REGINA, VERAMENTE E CHE TE LO MERITE, SEI LA NOSTRA REPRESENTANTE NELL MONTO DEGLI INMIGRANTI, E SEMPRE RADIANTE E BELLA, SALUTTI A TUTTI GLI ITALIANI CHE SCONO NELLE FOTOGRAFIE VERAMENTE FANTASTICHE, COLORITE, SEMPRABA PRIMAVERA, E NO IL INIZIO DE AUTUNO, GRAZIE POR QUESTO MOMENTO , E AUGURI A TUTTI, A PRESTO.


  49. Giorgio Turri ( Middletown, CT , USA )

    Cara Francesca,

    non so bene dove tu sia in questo momento ma il tempo qui si sta proprio arrabbiando. Siamo sotto l’imperversare di un “Noreaster”, una perturbazione atmosferica che si verifica di solito in gennaio…non in ottobre!
    Forse ha saputo che presto te ne andrai di qui. Se e’ cosi’ non gli posso dar torto. Permettimi un paio di commenti per chi mi ha menzionato:

    A Maria Rosa Colombo (Argentina)
    Cara Maria Rosa, e’ vero che il passaggio negli “anta” contribuisce alle lacune di memoria ma qualche malalingua potrebbe assicurarti che sono proprio nato cosi’…

    A Francesco Toronto On, Canada)
    Caro Francesco, mi piacerebbe accettare i tuoi complimenti per le fotografie, ma il merito va tutto a Vincenzo…un vero professionista!

    Un abbraccio come sempre,

    Giorgio


  50. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Cari amici


  51. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Cari amici,
    Guardando di nuovo le foto di questa pizzata a NYork, mi è venuta l’idea di ritornare all’inizio di questa storia.
    E ho ricominciato dalla prima puntata, la seconda, insomma, scorrendo tutte le puntate passate. Mi sono soffermata su alcuni commenti che già all’epoca mi avevano chiamato l’attenzione, ed ho rivisto tanti cari amici che fanno mancanza.
    Perchè non ci sono più? Si potrebbe giocare alla pesca ed ognuno di noi rivedendo i nomi cercare di scoprire che ne è di loro no? Ce ne sono di tutti i paesi che mi piacerebbe ripescare.
    Comunque questo viaggio è stato molto molto piacevole ed interessante, e ci sono delle cose veramente anche divertenti. Vabbuò, la vita è cosÍ, è un fiume che corre tutto il tempo e non si ferma e sboccia nel mare dove già è più grande di noi. Ma che peccato però perderci, chi stà ancora nelle sponde del fiume perchè non rientra? E la nave và, e noi con lei.

    Un abbraccio
    Anna


  52. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    X Giorgio grazie di avermi informato. E ringrazio anche a Vincenzo, sempre per le belle foto. E per le pizze che insieme a Francesca, ed tutti.
    Non so se Francesca a lasciato New York. vi saluto Frank.


  53. Giuseppe Circelli ( Montreal , Canada )

    Dopo aver letto i commenti di Giorgio Turri sul vostro incontro al Naples 45, sono andato più volte, e con una certa commozione, a guardare la foto della sorridente signora scampata allo sconcertante attentato di quel fatidico 11 settembre.
    Di certo ha un motivo in più per sorridere così di gusto. È senz’altro la più indicata di tutti noi a pensare che la stretta di mano, che Francesca è andata a regalare ai newyorkesi, è stata veramente come un raggio di sole nel triste ricordo di quel lontano giorno.
    Intanto, sorridiamo anche noi al “miracolo” della vita quando torna a baciarci in fronte…ogni nuovo mattino! Un forte abbraccio da Giuseppe


  54. Giorgio Turri ( Middletown, CT , USA )

    Cara aNNA ( São Paulo , Brasile )

    mi hai fatto venire in mente la terza parte di quella legge fisica che recita “Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma”. Ed anche questo blog si e’ trasformato.

    Alcuni dei nostri amici che non scrivono piu’ forse preferiscono fare gli spettatori; altri potrebbero aver posto il loro interesse su altri siti o stanno impiegando il loro tempo libero in altre maniere; altri ancora forse sono cosi’ impegnati da attivita’ nuove che non riescono a trovare quel minuto per salutare gli amici del blog.

    Anche a me manca il loro contributo, tuttavia ci sono nuovi amici che hanno fatto capolino e ai quali do il benvenuto. A coloro che non scrivono piu’ va il mio caloroso saluto nostalgico. Chissa’ forse troveranno la via del ritorno e noi li accoglieremo a braccia aperte. Fino a quel giorno mi unisco al tuo “cosi’ e’ la vita!”

    Un abbraccio,

    Giorgio


  55. joe ( Melbourne , Australia )

    Ciaoo Dear Francesca,certo che sei una suberante,donna pieno di successo,amicizia ,le foto sono meravigliose con te’,sei fantastica,certo a vedere tutta quella pizza viene laqualina in bocca. per il libro scritto a 4 .mani come dici tu’,ci vuole un bel titolo e una bella foto ,tanti saluti e divertiti
    Joe xxx


  56. romuald fezeu ( trento , camerun )

    ciao francesca uncaro slauto da tempo non scrito sul blog forse perché sono unn po impegniato con le lezione all’università pero oggi l’argomento è veramente parriculare per me. Perché nonstante il fatto che io son straniero qui a trento sto imparendo la cucina italia, a mangiare cioè come un italiano.
    ho gia provato ad mangiare qualche varie tipi di pizza alro ieri ho mangiato la mozzarella che mi a regalato mio amico alfredo .
    La cibu qui in italia è veramente buona.devo lasciarti adesso ho una lezione alle due un bacio bella ciaooooooooo.


  57. josé ferreira ( são paulo , brasile )

    Ciao Francesca

    Vi chiedo un paragone fra le pizza di New York ed quela di Sao Paulo all”anno scorso.
    Aspetiamo a te per altra pizza a Sao Paulo.

    Bacio
    José Ferreira


  58. augusta titty ( milltown , nj )

    …….a questo punto mi e’ venuta la voglia di pizza e mi accontero’ della mia che il piu’ delle volte e’ OTTIMA.

    Un saluto per Francesca e gli amici tutti con l’affetto di sempre.

    Simpatica la riflessione di Anna ma credo che e’ cosi’ per tutti i blog,all’inizio c’e’ sempre molto entusiasmo che poi si perde nel tempo ma, per coloro che navigano sulla stessa barca vanno avanti felici di ritrovarsi sempre .

    Buona e indovinata l’idea di dare il nome agli amici delle foto.
    Con molto anticipo abbiamo visto la neve che per fortuna i caldi raggi del sole di oggi la fara’ sparire.

    Auguri per tutti e…buona giornata.augusta titty


  59. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Caro Josè,
    Che paragone vuoi con la pizza di São paulo?
    ti pare che qualcuno fà la confusione di pizza che facciamo noi qui, la salata, la dolce, ecc.ecc.
    E la confusione delle persone? Piuttosto,quando si ripeterà dobbiamo aggiustare la brutta figura che ci abbiamo fatto noi del Brasile…
    Ma sarà difficilissimo………………..
    Scherzo eh Josè? In parte

    Un abbraccio
    Anna


  60. Domenico Muccio ( Melville , U.S.A. )

    Cara Francesca, volevo essere il primo a scrivere sul gaudioso incontro nel cuore della grande mela, ma non e’ stato possibile, scusami il ritardo. Il tempo e’ proprio tiranno e quello trascorso in tua compagnia e quella dei cari amici newyorkesi e’ volato come un baleno. Ma e’ o ver o nunn’e’ o ver c’aggi n’cuntrat’a Francesca in carn e ossa? Si, e’ vero e non lo sembra. Sei stata grande in tutti i sensi, come al solito. Nel corso del pur breve periodo trascorso insieme, il conversare sulle nostre cose e’ stato vivo, animatissimo e senza soste, perche’ stimolato e nutrito dal tuo comportamento che in quanto alla comunicazione e’ insuperabile. Io, e certamente tutti gli amici che partecipano a questo grande forum, ci auguriamo che il giorno in cui sarai giustamente e meritatamente tornata al tuo posto naturale di comunicatrice televisiva non sia lontano. Grazie ancora Francesca e un forte abbraccio dall’amico Domenico Muccio.


  61. Giuseppe dal Connecticut ( Stati United de América )

    Ciao Amici del Blog,
    Sono tornato alla base Americana…il viaggio in Italia e stato meraviglioso…come gia’ sapete l’incontro con nonna Lea e poi con Francesca e Fabrizio e’ stata ” the cherry on the cake” delle mie vacanze italiane.
    Una vacanza che ricordero’ tutta la mia vita.
    Come tutti voi che avete conosciuta Francesca gia’ avete vissuto quell’indescrivibile fenomeno…
    Si e’ vero,come tutti l’avete descritta in diverse maniere ” 51^ stella della bandiera Americana, garibaldina, principessa, ambasciatrice, etc. e verita’ tutti gli attributi dati a lei anche se differenti sono azzeccati… e un’ amica piena di talenti ed amore verso noi italiani nel mondo… lei,e lo ripeto, e’ l’unica italiana che ha toccato tutti i nostri cuori, siano essi australiani, argentini, canadesi, brasiliani, colombiani etc. etc.
    Mi manca l’Italia, ma e’ un piacere ritornare a casa.

    Grazie Francesca per averci fatto diventare AMICI.


  62. Fatima ( São Paulo , Brasil )

    Passo per un abbraccio a tutti.
    Fatima


  63. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Dov’è la nostra DEA DI PONZA? Ciao Francesca, certo se si trovi in Italia, a quest’ora sicuro che dormi, ma se ti trovi ancora a New York, c’è troppo silenzio in giro. Ma mi auguro che questo silenzio, ci darà buone notizie. Le solite che tutti aspettano, ho che tutti aspettiamo.
    GOOD LUCK Francesca a risentirci. Un saluto a tutti, un buon ritorno a Giuseppe, anche se rinpiange la sua terra come noi tutti. Francesco


  64. Claudia Roman ( Jacksonville,FL , USA )

    Francesca,
    come avrei voluto essere li’ per conoscere te prima di ogni altra cosa e poi….mi scuserai…per mangiare un po’ di quella pizza!!
    Che fatica stare solo a guardare e che acquolina poi se pensi che io so esattamente che sapore ha….
    Ma tu lo sai che io e Danila siamo riuscite a mangiarcela tutta quanta in due? Avresti dovuto vedere le facce di chi stava seduto vicino a noi secondo me facevano scommesse se riuscivamo a finirla, ma figurati per noi una pizza cosi’ capita una volta ogni morto di papa ce la siamo aspirata altro che mangiata! Spero ti sia piaciuta e il posto e’ molto carino vero? Per me sta a due passi da casa…quando sono a NYC…eppure stavolta proprio non ce l’ho fatta a saltare su un aereo e raggiungerti ma prima o poi verrai un po’ piu’ a Sud? Tipo Florida per esempio? Qui niente pizze pero’.
    Comunque complimenti per le belle foto sempre piene della tua vitalita’ e di gente sorridente spero un giorno di farne parte pure io.
    Nel frattempo sono grata di far parte di questa famiglia allargata unita dal tuo blog.
    Saluti e abbracci a te a tutti gli altri.


  65. liliana ( Buenos Aires , Argentina )

    Cara Francesca,
    Nel vedere la pizza, anche se ho già cenato e sto per andare a letto, mi è venuta una gran voglia di mangiarla !!!
    Il 4 ottobre sono andata con mio marito e degli amici a una festa della comunità calabrese di Spilinga , si festeggiava San Michele , il loro santo patrono. Abbiamo passato una bellissima giornata e ci siamo fatti una mangiata di spaghetti che erano la fine del mondo!!!
    VIVA LA CUCINA ITALIANA !!!
    Un abbraccio con tanto affetto,
    Liliana


  66. Roberto Giordano ( Woodbridge,On , Canada )

    Cari amici dopo un po’ di assenza forzata dal blog a causa di mio fratello piu’ piccolo che ha avuto un aneurisma al cervello ed hanno dovuto operare di urgenza,mi rifaccio vivo.Ho continuato a leggere il blog e sono molto contento che anche un gruppetto di amici di New York ha avuto la fortuna di conosere la nostra beneamata beniamina.Che buone quelle pizze.A proposito noi Vesuviani ci stiamo organizzando di nuovo per avere un altro incontro probabilmente il 13 di Novembre,sempre al Vesuvio naturalmente,cosi’ anche noi mangeremo la nostra bella pizza,anche se senza Francesca non sara’ lo stesso,ma sara’ presente nei nostri pensieri.Auguro a tutti una buona giornata o nottata.Tanti saluti a Francesca e a voi tutti.Roberto.


  67. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Buon giorno a tutti, anche a Francesca, ovunque si trova. Come a detto Roberto, avete già avuta la notizia. È bello cenare insieme ogni tanto, facciamo sempre come se ci fosse Francesca, in pensiero c’è anche essa, ed lasciamo il suo posto libero, che Lorenzo ci mette una sua bella foto.
    Oggi per me è giorno di scuola, ed ci vado con molto piacere, per il fatto che s’impara sempre qualcosa, ed si è in compagnia con tutti gli altri. Vi auguro una buona giornata ho serata ovunque siamo, ed saluto a voi tutti, ed un saluto a Frncesca. Ciao a tutti Frtancesco.


  68. Giorgio Turri ( Middletown, CT , USA )

    Car Francesca,

    hai visto l’affetto che ti dimostrano i “Vesuviani”? Lorenzo ci mette perfino la tua fotografia sulla sedia che dovresti occupare. Devono essere davvero un bel gruppo.

    Cari Roberto e Francesco anche noi del gruppo di Manhattan ci siamo riproposti di incontrarci ancora. Teresa aveva suggerito un ristorante a New Haven, CT. Teresa se ci sei batti un colpo con una e-mail.
    Roberto, spero che tuo fratello si sia ristabilito dall’operazione.

    Un abbraccio come sempre a te Francesca, a tutti gli italiani di questo salotto ed un saluto particolare a Nonna Lea che a quanto pare in questi giorni e’ in tutt’altre faccende affaccendata . Ciao,

    Giorgio


  69. Nanda Cozzi ( Hamilton , Canada )

    Mmmmm come si fa a non volere un po’ di quella pizza che sembra cosi’ buonaaaaa! Fa piacere vedervi insieme in quella pizzeria di Manhattan e che vi siate divertiti tutti! Davvero bella quest’iniziativa di Francesca di incontrare e trascorrere il suo tempo con noi tutti – un po’ ovunque!!!

    Alla prossima!
    Un abbraccio. Ciao!


  70. Giuseppe dal Connecticut ( Stãti United de América )

    Buona idea, riunirci in New Haven for pizza. “Peppes Pizza” e’ il paradiso delle pizze…Frank Sinatra preferita … Ci saro’ anchio…


  71. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Caro Giorgio hai indovinato …sono affaccendata a preparmi più spesso le mie belle e sostanziose pizze casalinghe e la colpa è da attribuire un poco alle immagini e un poco alle descrizioni che ne hanno fatte tutti in questi commenti .
    cosicché mi sono voluta sbizzarire a preparne più spesso con le più svariate ricette : da quella pù conosciuta al pomodoro e mozzarella di bufala a quella con i funghi porcini, oppure ai fiori di zucca o quella al prosciutto o alle erbette profumate . tutte squistite ve lo assicuro .
    perché la PIZZA comunque sia guarnita è sempre gradita da tutti .

    poi sono stata anche presa alla sprovvista dal freddo improvviso che ha colpito Roma ed io, che ho una casa esposta come una baita di montagna , ho dovuto provvedere alle necessarie “tenute” di stagione per evitare raffreddori e malanni.
    ma se ne hanno risentito i miei commenti non sono tati trascurati né le corrispondenze private né gl’impegni letterari e rassicuro Francesca che gl’interventi del suo Salotto li leggo sempre tutti.
    scusate e perdonate la vostra aff.ma
    Nonnalea l’Estroversiana.


  72. Elvira ( Santa Rosa La Pampa , Argentina )

    Francesca carissima,
    senti, da donna a donna, devo proprio dirti che vederti in foto è come una ventata d’aria fresca con un bel sole pieno d’energia!
    Spero che un giorno verrai anche dalle mie parti, così ti farò provare la pizza che faccio io, e le tagliatelle all’uovo, che forse mi vengono anche meglio!
    Un bacione e buon tutto!
    Saluto tutti i blogghisti con un abbraccio circolare.
    elvira


  73. Maria ( Newport News , Virginia )

    Ciao Francesca
    Penso che tu stai pensando quando mi sono divertita, con tutti i miei amici di New York. Questo si’ che e’ vita, gironzolando per il mondo, certamente pensando anche al tuo futuro.

    Cari amici noi tutti parliamo di queste belle pizze che vi siete godute con Francesca, sapete la vera storia come e’ nata. Io si’, l’ ho letto sopra ad un libro che si chiama’ L’ arte italiana di fare la Pizza”. C’ e’ una piccola storia.

    Venere e Vulcuno

    Cosa c’ entra Venere e Vulcano con la pizza, direte voi? E invece c’ entra, eccome, perche’ da quanto si racconta, pare che la pizza possa essere nata propio grazie
    all’ ingegno della piu’ bella delle dee che, in seguito, la fece conoscere agli abitanti della citta’ che si stendeva alle pendici del Vesuvio. Si racconta infatti che, molto tempo fa’, Vulcano, il dio del fabbro degli dei e marito della bellissima Venere, un giorno si fosse stancato di lavorare nell’ infuocata fucina dell’ Etna e si fosse trasferito sul Vesuvio, luogo piu’ almeno gradevole, portata a termine un’ opera richiestagli.
    Ma la bella Venere aveva avuto quella mattina la visita di uno dei tanti spasimanti e si era completamente dimentica di preparare il pranzo.
    Cosi’, per non destare sospetti al marito dalla gelosia che aveva per lei, prese un pezzo di pasta che aveva messo da parte per prepare una focaccia, lo schiaccio riducendolo sottile a disco, e lo mise a cuocere su un masso rovente appena uscito dal cratere fumante del Vesuvio, bagnadolo con latte di capra ed erbe aromatiche.
    Il marito in breve tempo gli faceva fare piu’ spesso che mai la pizza.

    Questo ci dice la leggenda e noi non abbiamo ragione di dubitare della sua veridicita’: l’ origine della pizza e’ comunque antichissima.

    Ciao cari saluti a tutti. Maria


  74. Flavia Mea Pola ( San Paolo , Brasile )

    Salve a tutti!!!
    che bello tornare e trovare Francesca che ne ” combina ” una delle sue…un’altra bella pizzata comunitaria per festeggiare l’italianitá nel mondo!!!
    Grazie per i nome dei commensali …nme li scrivo e me li guarderó uno per uno!
    Claudia Roman spero proprio che riuscirai un giorno a conoscere
    Francesca….pensavo giá la conoscessi…tu sempre cospi presente!

    Anna,Silvia, e paolisti rimbocchiamoci le maniche e rimaniamo stand by…con Francesca non si sa mai…..dovesse rivenire qui..teniamoci allenati…
    … complimenti ancora una volta per la bella riunione newyorkese!!!
    saluti circolari a tutti ,
    Flavia


  75. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Buon giorno a tutti, quella pizza lo degerita, ma era molto buona, lo mangiata con i miei occhi. Delle volte anche gli occhi soddisfano i desideri, Il vedere e il non toccare sono due esseri contrari, vedere e non toccare.
    Ciao Francesca, tutto bene molto stanca immaggino? Dopo tutto quel da fare a New York, ora il riposo ci vuole, buon riposo ed saluto a te, ed tutti Francesco.


  76. Luiz Fernando Malheiro de Oliveira ( SAN PAOLO , BRASILE )

    CARISSIMA FRANCESCA, credo che hai sentito un’emozione fortissima di stare fra i tuoi amici e conosciuti, o anche sconosciuti, a New York, una cittá davvero involgente, trepidante ed invitativa. Le pizze esibite nel tuo blog sembranno tanto saporite, come quelle che ho mangiato in Italia e come al solito si mangianno qui a San Paolo, Brasile. Ti sfido a venire qui e degustare delle pizze meravigliose. No, non ti sfido, ma t’invito. Sìa benvenuta. Sarebbe un imenso piacere. Saluti. Luiz Fernando.


  77. Giancarlo Bruschini ( Roma , Italia )

    Bellissimi momenti, pieni di magia e di calore umano. Complimenti vivissimi a te e a tutti gli italiani all’estero.
    Giancarlo Bruschini (Roma)


  78. teresa ( caracas , venezuela )

    ciao francesca sei sempre cosi bella e con quella grande pizza che ci avete davanti
    ci fa l´aqua in bocca pero se cualche volte ci viene a trovare qua in venezuela staremo contenta di farti mangiare una pizza venezuelana.
    Ti prego non lasciarci mai che sempre la estaremo aspetanto
    un abraccio grande a lei e tutti quelli che lavorono con te


Lascia un commento per Francesca





(non verrà pubblicata)

Caratteri disponibili