prontofrancesca.it

ProntoFrancesca.it

giovedì, 24 settembre 2009
UN SALUTO AI “VESUVIANI”

foto1

foto2

foto3

Non mi è mai piaciuto fare le cose tanto per farle e per questo motivo ho aspettato qualche giorno prima di aprire una nuova pagina di ProntoFrancesca nella quale sono certa di ritrovarvi tutti con rinnovato entusiasmo, lo stesso che ha fatto di noi nel tempo una grande e bella famiglia. Dunque, vi stavo dicendo (anzi scrivendo), che non mi piace fare le cose tanto per farle ed anche a Sportello Italia non ho mai voluto riempire le puntate con argomenti casuali, bensì sceglierne personalmente i contenuti attraverso un’attenta valutazione. La stessa linea l’ho poi adottata nel mio blog e proprio per questo quando mi trovo a scrivere un nuovo testo, faccio sempre in modo che non sia buttato li tanto per…. L’ho presa un po alla larga per ringraziarvi se avete avuto la pazienza di attendere un mio nuovo scritto ed avete saputo mantenere il nostro grande “Salotto Mondiale” sui binari che ormai ci contraddistinguono. Per me è importantissimo potere contare sul vostro sostegno, soprattutto ora che mi sto concentrando sui miei obiettivi e corro tutto il giorno da un appuntamento all’altro. Vi ho promesso che vi aggiornerò solo a cose fatte ed anche se siete dei gran curiosi (come me!) vi renderò partecipi solo quando avrò da darvi una buona notizia, soprattutto veritiera ed ufficiale. Ancora non esiste la bacchetta magica per noi conduttori televisivi, sarebbe bello poterla appoggiare sulla televisione ed entrare nel programma che si desidera e condurlo, ma poi a pensarci bene i traguardi conquistati con le proprie forze hanno tutto un altro sapore e quindi escludendo strani sogni, come quello che ci ha raccontato MARIA CARFORA HART, durante il quale le sono apparsa alla guida del programma di RaiUno “La prova del Cuoco” è preferibile continuare a darsi da fare in altro modo, la bacchetta magica la lasciamo ad Harry Potter. Allora, fatemi riprendere il filo del discorso, che mi sono persa…. Vi dicevo (anzi, scrivevo) poco fa che non ho aggiornato il blog per una serie di motivi, primo tra tutti il fatto che non me la sono proprio sentita nel giorno in cui ci sono stati i funerali dei giovani soldati Italiani che hanno perso la vita durante l’attentato a Kabul. Ho letto i vostri commenti a riguardo e mi è molto piaciuto il modo in cui avete condiviso tra di voi il vostro pensiero, seppure nelle diversità. In questi giorni mi sono poi dedicata con grande attenzione alla lettura di tutte le e-mail di competenza dei nostri consulenti in materia cittadinanza, pensione, nonchè le domande per il commercialista, il notaio e l’avvocato. Sembra facile rispondere, ma vi garantisco che farlo bene è tutt’altro che un gioco, anche perchè durante i mesi di pausa estiva di ProntoFrancesca sono arrivate così tante domande da inoltrare ai consulenti, che riordinarle tutte ha richiesto un bel po di tempo. Tempo che avrei voluto dedicare nel rispondervi ad uno ad uno, ma che purtroppo non sono riuscita a fare. Perdonatemi se mi ripeto, ma ci tengo a ricordarvi per l’ennesima volta che leggo sempre tutto quello che scrivete e sorrido e mi commuovo con voi. I vostri racconti sono bellissimi e potere ormai abbinare a molti nomi un volto, dopo i tanti viaggi che ho fatto in questi due anni per i cinque continenti, è un qualcosa di veramente speciale. A proposito di commozione e volti noti, non ho potuto fare a meno di versare qualche “lacrimuccia” nel vedere le fotografie realizzate qualche giorno fa dai “Vesuviani”. Per chi non lo sapesse e ci legge oggi per la prima volta “I Vesuviani” sono i lettori del blog che a maggio ho avuto modo di conoscere di persona a Toronto, in Canada, durante una cena-intervista alla pizzeria italiana VESUVIO. L’idea che nostri connazionali, che magari vivono a pochi chilometri di distanza, non si conoscono e diventano amici attraverso un mio invito, mi inorgoglisce in modo particolare. Sapere poi che si sono incontrati a distanza di mesi, è una bella stretta al cuore: GRAZIE!!Per fare a tutti loro una sorpresa ho deciso di pubblicare in queste pagine alcune fotografie che mi hanno inviato; loro non lo sanno e sono certa che si divertiranno molto nel rivederle. Con l’occasione li abbraccio tutti forte, dando il benvenuto anche ad alcuni nuovi amici nuovi ed augurando una pronta guarigione a LORENZO MIGLIORE, che nelle foto si vede con la testa ancora incerottata. Come noterete in questa pagina non c’è un vero e proprio tema perchè mi piacerebbe lasciare il diario di ProntoFrancesca aperto in questi giorni. Il nostro grande “Salotto Mondiale” ha riaperto da poco e sarebbe bello sapere come avete trascorso questi mesi, visto e considerato che non per tutti era estate e vacanza. Insomma un po come i primi giorni quando riaprono le scuole. Certa che saprete saprete gestire questo “tema non tema” con il garbo e l’intelligenza che avete dimostrato avere, rispondo in chiusura ALFONSO, da Montreal, in Canada che suggerisce di proporre spunti per un nuovo programma televisivo: Alfonso, mi sembra un’ottima idea, ma non ora. Al momento opportuno sarete tutti coinvolti nel darmi suggerimenti, ma per ora è meglio tenere riservate quelle che sono le nostre idee per un eventuale prossimo programma televisivo…. non trovate??

foto4

foto5

foto6

foto7

foto8

125 Commenti a “ UN SALUTO AI “VESUVIANI” ”

  1. Enzo Amara ( Augusta-SR , Italia )

    Cara Francesca,
    sono ancora in Italia, ma la valigia è quasi pronta per tornare a Boston. Ero venuto ad Augusta con la speranza di farmi due bagni, ma, ahimè, quattro giorni di temporali e il mio sogno è svanito.
    Ho letto regolarmente tutti gli interventi con la nuova edizione di “Pronto Francesca” e vedo che un pò alla volta siamo tornati tutti nel tuo “salotto mondiale”.
    Sperando che al più presto avrai delle belle notizie per noi, ti abbraccio e spero di telefonarti dall’aeroporto di Roma prima di partire.


  2. Salvatore Falco ( Puebla , Messico )

    Bellissima la tua iniziativa, quando verrai in Messico? Possiamo riproporla qui da noi?


  3. IOLANDA MENNILLO ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    Mia cara, Francesca sapessi che bello venire al comp e vedere email e trovare la tua ,le foto dei vesuviani sono belli .Francesca.tu come stai? e la nonna lea come sta?tanti saluti da parte mia dicci che mi mancano le belle poesia.Per i sei italiani morti appena ho visto il telegiornale ho mandato le mie sentite condoglianze al comp che anno dato mi dispiace per le loro famiglie ma purtroppo si devono rassegnare lo so che e brutto perdere le persone che si amano ,ma purtroppo e cosi ,ora ti lascio che si e svegliata la mia nipotina ciao a tutti del blog e a te tanti bacioni da me iolanda


  4. Martino ( Adelaide , Australien )

    Ciao Francesca, finalmente sei riapparsa. I nostri amici del Canada hanno coltivato i tuoi semi dell’amicizia e si sono riuniti di nuovo come quando c’eri tu. Bella idea.
    E’ vero grazie a te molti di noi hanno fatto delle belle e durature amicizie che sono durate e dureranno nel tempo. Penso nello specifico a Francesca Verde, persona di grande umanita’, generosita’, sensibilita’ e amicizia. Colgo l’occasione per salutarla dato che negli ultimi tempi i miei tentativi, telefonata ed e-email non hanno avuto risposta. Un abbraccio a te e un saluto a tutti. Martino


  5. Martino ( Adelaide , AUSTRALIA )

    In questi mesi io sono stato in Italia dove si e’ sposata mia figlia. Siamo andati tutti in Calabria nel piu’ bel locale della regione affacciato su una collina sullo stretto. Sono stato pure invitato da amici a Faenza, San Marino e Agrigento. Ho visitato i parenti sul Lago Maggiore, una capatina a Napoli ed il resto l’ho trascorso in Calabria: Reggio, Gerace, Capo Vaticano, Tropea. Posti pieni di storia e bellezze naturali. Sono pure riuscito a fare sei bagni nel Mare Tirreno nonostante il tempo era ancora in fase di assestamento.


  6. Stefano Mollo ( PERTH !!! , Australia. )

    Cara Francesca, Cari Vesuviani del Canada’, Cari Amici sparsi nel mondo …. La nostra Francesca e’ sempre un vulcano di idee e sono arci/super/extra/ultra/iper sicuro che tra poco ci fara’ una bella sorpresa … o almeno glielo auguro con tutto il Cuore.

    La mia avventura Australiana continua; non ci sono abituato a tanta tranquillita’, a non dover combattere contro la burocrazia corrotta e cose simili …. e sono ancora istintivamente, sempre sul “chi va la’ “, sempre allerta, sempre attento a chi sta dietro le mie spalle … anche se ora mai non ne ho piu bisogno.
    Per lo meno, non come a Guayaquil.

    In Ecuador le cose continuano a peggiorare; vicino casa mia (dove vivevo), sotto una arteria stradale importantissima (come dire la Cristoforo Colombo a Roma …) passa l’ acquedotto principale della citta’; una tubazione di cemento interrata a 8 metri di profondita’ e del diametro di metri 2. Mbe’, si e’ misteriosamente rotta … e quasi un milione di persone sono senza acqua corrente … in una citta’ che gia’ normalmente ha serissimi problemi igienici dovuto al clima tropicale ed alla scarsa igiene in cui la maggiornaza della citta’ e’ mantenuta …. Poi fra un po’ forse tolgono il dollaro USA come moneta, … me ne sono andato al momento opportuno mi sa tanto.

    Lo so, parlo troppo ancora dell’ Ecaudor; ma ci ho vissuto 14 anni ed il mio cervello ancora e’ li, a volte … Non riesco a liberarmene, forse ho bisogno di uno psicologo che mi aiuti a dimenticare le cose allucinanti che mi sono successe in quella terra, o forse il tempo mi curera’ .. Vedremo.

    Sono anche molto felice, qui ho tutto quel che voglio e che posso desiderare.
    Stare qui e’ aver realizzato il sogno della mia vita, che avevo dal 1983, quando venni qui per la prima volta. E’ cosi’ bello che ancora ho paura che qualcosa succeda e qualcuno mi rubi il sogno … Mi manca solo la mia Ivana, della quale, manco a dirlo, non so nulla ….. e non so che inventarmi.

    Baci a tutti,

    Stefano.


  7. Nicola Biscardi ( Malindi , Kenya )

    Ciao Francesca! Bentornata!


  8. Mariella Brogan ( Middle Village, N.Y. )

    Carissima Francesca,
    Un caro saluto da New York e spero di vederti alla parata di Columbus Day. Ci sorprenderai? Tanti auguri e in bocca al lupo per i tuoi futuri progetti. Spero che tutto il tuo lavoro e la passione che ci metti sia riconosciuta e apprezzata dalla Rai. Certamente puoi contare sempre su di noi che ti vogliamo tanto bene.
    Un abbraccio, Mariella


  9. Romina ( Chesapeake , Va )

    Stiamo ritornando tutti nell’ovile a come vedo,bentornata Francesca e tutti i lettori,nonostante il Blog sia stato chiuso,ma molti di noi ci siamo tenuti in contatto via Facebook…….siamo diventati davvero una grande famiglia.Cmq UDITE UDITE……io arrivo in Italia tra un meseeeeeeeeee,non vedo l’ora.Restero’ solo x due settimane,ma mi bastano per condividere bei momenti con i miei cari ed amici.Spero di avere l’opportunita’ di sentirti almeno x telefono cara Francesca.Se ti fa piacere privatamente mandami un tuo recapito telefonico cosi’ ti faccio un colpo solo x salutarti.Bacioni infiniti e bentornati tutti.Ciao Romina


  10. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Carissima Francesca, bella questa pagina, che riflette una realta. quante nuove amicizie grazie a te!!!!! Da noi in Argentina é uguale, siamo diventato amici vere!!!!!! Io ho trascorso questo periodo lavorando come sempre nella Parrocchia e a casa …….e col compiuter unita a tutti gli amici italiani, grazie anche a Lucia!!!!! Sai Fran l´anno scorso mi hai fatto lo stesso regalo!!!!!! oggi é il mio compleanno!!!!!!!! A tutti un bacio, ieri sono tornata di un retiro spirituale, vi ho pensato, vi voglio bene!!!!!!!


  11. Gesualdo ( Guanare , Venezuela )

    Un grato saluto a tutti, come sempre Francesca ci sorprende e adesso con questa puntata Vesuviana con gli amici del Canada……seguiremo attenti ai vostri commenti . Auguro un “VENTO IN POPPA” alla nostra beniamina nel seguimento dei suoi obiettivi y para tod@s :… fate una bella giornata.
    Gesualdo


  12. Roberto Giordano ( Woodbridge,On , Canada )

    Francesca,non smetti mai di sorprenderci.Che bella idea la tua di aver pubblicato le foto del nostro incontro.Come ho avuto modo di scriverti in privato stiamo gia’ pensando di riunirci di nuovo questa estate per un bel pic-nic all’aperto,ma credo che ci incontreremo per Natale per scambiarci gli auguri.Francesca,te l’ho detto molte volte e te lo ripeto ancora,grazie,grazie per aver fatto nascere tra di noi un amicizia cosi’ vera e sincera,e’ stato tutto per merito tuo.
    Io questa estate passata sono stato molto occupato.A Giugno ho traslocato nella nuova casa,ad Agosto si e’ sposato mio figlio(ora sono rimasto solo con mia moglie),poi abbiamo fatto la salsa dei pomodori,questo fine settimana e’ il turno del vino fatto in casa,come vedi siamo sempre occupati.Ora ti saluto come saluto anche tutti gli amici/amiche del blog,Roberto.


  13. Maria ( Newport News , Virginia )

    Buon Giorno Francesca
    Un’ altra bella pagina stamane hai scritto, veramnete i sogni si avverano, noi siamo umani ad non crederci. Forse ho sognato te, puo’ darsi che ci sara’ qualcosa in vista alla T.V. per il tuo futuro.

    Ciao amici del Canada’, anche Io ho tutte quelle belle foto, grazie a Frank Filosa ed Roberto Giordano che sono stati i primi a spedirle, per vedere che sono diventatti tanti cari amci, cosi ci vuole, a dare una sera amichevole, ed essere amci per sempre, grazie ate Francesca.

    Vi abbraccio caramente per oggi, un bacione a te Francesca, alla Nonna Lea, ed tutti i miei cari amici del Blog. Con affetto Maria


  14. Nanda Cozzi ( Hamilton , Canada )

    Salve a tutti!

    Che bello vedere le foto della famosa cena organizzata al Vesuvio! Sembrate davvero un gran bel gruppo!!! Ringrazio Frank che mi aveva invitato con tanto entusiasmo! Mi dispiace – per motivi sia di lavoro che personali – non sono potuta andare. Tanto – ci sara’ un’altra occasione – vero?

    Francesca ha ragione – e’ bella quest’amicizia che e’ nata proprio da questo blog!!! Sono contenta di dire che anch’io mi sento su Facebook e tramite email con alcuni dei fantastici amici del salotto mondiale! Mi fa piacere averli “conosciuti”!

    Francesca – tu sai che ti aspettiamo tutti – con tanto tanto entusiasmo e pieni di speranze – di rivederti presto in tv! E sappiamo che quando tu fai una cosa -ti piace farla bene! Per questo ti faccio ancora i migliori auguri per i tuoi futuri progetti! Non facci aspettare troppo pero’!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Vorrei raccontarvi una cosina bella che e’ successa qui, al mio lavoro, la scorsa settimana. Hanno girato parte di un film italiano nel camposanto e parte nella Cattedrale. Indovinate chi era l’attore/regista??????
    GIANCARLO GIANNINI! E’ stato emozionante saperlo qui vicino. Ho tentato di avvicinarmi un paio di volte pero’ erano impegnatissimi a girare una scena. Ho scattato due foto che dovevo assolutamente mandare ad una mia amica in Italia che e’ pazza di lui. Insomma – lei ha proprio ragione – e’ un uomo molto affascinante! Tutto questo devo dire – ha reso piu’ interessante la mia citta’ – anche se per qualche giorno!

    Ora vi saluto tutti e vi auguro una fantastica giornata! Ciao.


  15. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Buon giorno, a Francesca ed tutti, anch’oggi la nostra bella Francesca ci a fatta questa sorpresa, di mettere le bellissime foto del nostro maestro fotografo. Lorenzo Migliore, che lo saluto tanto ed approfitto di salutare anche tutti gli amici vesuviani.
    Fare queste cenette, che grazie Francesca, è stata la protagonista del l’inizio di questi incontri, che quella sera del lontano maggio, ci a chiesto di rimanere sempre in contatto tra di noi. Ed è quello che stiamo facendo, con la spreranza che continua, perche è molto bello rincontrarci ogni tanto. Ci sono altri eventi nel futuro , che se siamo tutti d’accordo, la nostra amicia durerà per sempre. Siamo un gruppo di gente molto simpatioche, certo che io mi escludo di essere simpatico. Ringrazio Maria Hart, che ogni tanto ci sentiamo, ed mi a fatto piacere sentire che Giuseppe è andato a formia a salutare gli amici di Maria. questo è molto bello. ed è bello anche mantenere la nostra amicia con la nostra DEA di Ponza. Francesca io ti saluto caramente, ed saluto tutti, gli amici di questo blog. Francesco.


  16. Giuseppe dall'Italia ( Veroli, Frosinone , Lazio, Italia )

    Ciao Francesca, Francesco, Nonna Lea e tutti…
    Altro che pizza al Vesuvio…oggi pizza bianca e al pomodoro al forno di legno con un bell vino Monterpulciano d’Abruzzo… e calzone alle cicorie di campo ancora mi lecco i baffi… Nanda holetto chehai fatto ”filone” al Vesuvio di nuovo…pero’ potevi farti ‘na scappata nella ciociaria…
    devo scappare andiamo in montagna a diderire tutto sto bene di Dio…

    Saluti e Arrivederci…


  17. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Il buongiorno si vede dal mattino, ma a me il senso della frase non fa una piega,vi chiederete, come mai? Xche’ ieri mentre ero indaffarata a scendere e salire le scale, mi sono fatta un bel capitombolo, rischiando e ringrazio Dio, x come sono andate le cose di non essermi fratturata l’osso del collo o qualcos’altro. Ho un fastidioso dolore al braccio e piu’ di 190 gradi nn riesco ad alzarlo,pero’ io non mi abbatto, continuero’ a fare tutto quello che facevo prima e forse anche di piu’, perche’ qui non ho nessuno che mi aiuta in casa e quindi devo starmene zitta zitta e continuare nelle mie faccende. E voi vi starete chiedendo, cosa c’entra con Francesca? Niente, era solo un modo x farvi sapere che se non potro’ scrivere nei prossimi giorni, sappiate che vi sono vicina con il cuore,che condivido ogni progetto e idea o emozione che ci unisce nelle varie parti del mondo,e che nonostante tutto, siamo una bellissima FAMIGLIA!!!!!!!!
    p.s. Francesca spero che tutti i tuoi sogni si avverino al piu’ presto,un grande abbraccio alla cara nonna Lea,e mo’ basta, non c’e’ la faccio piu’ a scrivere con la mano ds,mi fa male anche quella…..buondi’ a tutti!


  18. Giorgio Turri ( Middletown, CT , USA )

    Cara Francesca,
    mi ha fatto piacere rivedere i Vesuviani di Toronto. A Lorenzo Migliore rinnovo i miei più sinceri auguri di una pronta guarigione che a quanto pare non è lontana perchè – a giudicare dalla foto – l’appetito non gli manca. E non gli mancano nemmeno gli amici il cui appoggio, materiale e morale, costituisce un toccasana insostituibile. L’amicizia, che gran bella cosa l’Amicizia con l’A maiuscola! Rara cosa, ma grandiosa quando la si trova. Non a caso la parola “amicizia” inizia con le stesse due lettere della parola “amore”, un amore puro, sincero, incondizionato dove la parola “dare” cancella dal vocabolario la parola “ricevere”. Vedo molto di tutto questo tra i nostri amici Vesuviani verso i quali vola il mio pensiero e la mia ammirazione. Bravi!
    A te Francesca va come sempre il mio abbraccio più caloroso.
    Giorgio


  19. Paolo Bacigalupo ( Valparaiso , Cile )

    Cara Francesca

    Con affetto ti saluto, invidiando i “vesuviani” perche hanno avuto la tua visita e si vede che la tua scintilla ha iniziato una bella fiamma di unione tra loro… complimenti !!

    Parlando un po’ di unione… vorrei raccontarti che il prossimo sabato 26 settembre ci sará un Incontro Nazionale della Comunitá Italiana del Cile, allo Stadio Italiano della cittá di Santiago .
    Sará un gran evento, dove parteciperanno, speriamo, tutte le Istituzioni della nostra collettivitá, sparse in questa lunga fascia di terra, per analizzare il nostro presente e futuro, per condividere e planificare progetti che ci avvicinino semmpre di piú alla Madre Patria.

    Un saluto affettuoso

    Paolo Bacigalupo


  20. maurizio ( mexico city , mexico )

    finalmete..si puo ritornare a leggere sul prontofrancesca.it…io sinceramente avevo pensato che la padrona di casa evesse deciso di rimandare le sue pubblicazioni in favore di qualche nuotata in piu..in quel di ponza..pero mi fa piacere essermi sbagliato…
    un abbraccio
    ù

    Un mess: per Salvatore Falco
    Ho messo on line il nuovo sito del comites..so che prima te ne occupavi tu..siccome è una cosa provvisoria vorrei contattarti per eventuali aggiornamenti/suggerimenti/etc..
    ciao


  21. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Carissimi Vesuviani,
    suggerisco che qualcuno di voi metta il nome con localizzazione dei presenti in pizzeria, io non sò se è stato già detto ed ho perso il treno, allora scusate cercherò…

    Maria Rosaria, mi dispiace sinceramente quanto ti è accaduto. Io ho una nipote che è rotolata da 32 gradini ed è dovuta stare immobile e fare fisioterapia, ora stà bene, ma ne ha passate di brutte.
    Tu sai che mio marito ed io abbiamo riso tanto a Lisbona(tu sai che qui in Brasile si prendono molto in giro i portoghesi, a volte a torto, a volte a ragione), perchè nella metropolitana c’erano le scale solo per scendere. E siccome per noi la salita era più faticosa, abbiamo domandato il perchè. La risposta è stata che le cadute sono in maggior parte scendendo le scale, quasi esclusivamente, e non il contrario.
    Mò non sò se hanno messo anche le altre.
    Adesso il mio dubbio non è come è che non superi i 190 gradi col braccio, io non riesco ad arrivarci…
    Un abbraccio
    Anna


  22. Roberto Giordano ( Woodbridge,On , Canada )

    Cara Anna da S.Paulo eccoti accontentata.Dunque la prima foto di gruppo:
    guardando la foto il primo seduto da sinistra e’ Giovanni Porco (con la camicia blu),poi sono io,Roberto,segue Giuseppe Cuda a cui fa seguito Francesco Filosa.Nella fila inpiedi sempre dalla sinistra c’e’ Salvatore Stasolla e Maria Mandarino.Manca Lorenzo Migliore poiche’ e’ lui che ha scattato la foto.Spero di aver esaudito il tuo desiderio.Ciao,Roberto.


  23. Roberto Giordano ( Woodbridge,On , Canada )

    Anna ho fatto un piccolo errore,volevo dire la seconda foto di gruppo.Scusa Roberto.


  24. Maria ( Newport News , Virginia )

    A Maria Rosaria Martinelli

    Ciao Maria Rosaria, stai attenda dove metti i piedi, forse scendevi in fretta, or ha visto qualcosa di luccicante a terra. ha ha ha.

    Ti Auguro una buona guarigione presto, presto. Ti voglio bene ed tu lo sai, Io volevo venire a New York per vedere la Parata del Columbus Day, ma purtroppo arrivera’ un mio amico da Napoli, ad stara’ con noi. Tanti bacioni, e stammi bene O.K. Con affetto Maria


  25. alessandro superina ( cascate di niagara , Canada )

    Ciao tutti,
    specialmente tutti in foto!!!. A me non si vede perche ero sotto il tavolo, non ubriaco..ahh…scherzo!!! certo… ero che cercavo quella benedetta scarpa !!!
    Ora io sono senza scarpa, meno un dente e cara Anna senza un denta…o forse di piu? …ciao alla prossima.
    alessandro


  26. Giorgio Turri ( Middletown, CT , USA )

    Cara Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Sicuramente ti ricorderai il vecchio proverbio, quello che mio padre mi ripeteva di tanto in tanto, “Chi non ha testa ha gambe”. Beh, forse il capitombolo ti ha limitato l’uso delle gambe (e forse un po’ anche quello delle braccia), ma hai sicuramente mantenuto l’uso del cervello e la cosa mi fa piacere.
    Un abbraccio da uno della tua FAMIGLIA internazionale,
    Giorgio

    PS.: Ciao Francesca!


  27. Flavia Mea Pola ( San Paolo , Brasile )

    Cari “ragazzi” del salotto,
    ormai é una settimana che sono rientrata e sto smaltendo gli e mail che non ho potuto leggere quando ero in Italia.
    frai tANti e mails mi é giunto uno sul nuovo aibus…e ho lanciato l’idea giá in privato a chi ho l’e mail…v’immaginate avere un aereo tutto “NOSTRO” il tricolore e su scritto ProntoFrancesca.it…il giramondo ‘aero sarebbe nostro e ogni mese andrebbe a disposizione di un continente,tutto per incontrarci…..un leasing tanto per intenderci….
    mah sognare é ancora gratis….non si pagano le tasse…
    adesso toccando terra,paulistas che ne dite di rimboccarci le maniche e riunirci noi un giorno come hanno fatto i nostri amici”vesuviani”?

    Dobbiamo prepararci per la nuova visita di Francesca che dopo le nuotate avrá fiato ´per ripartire per il mondo….
    Un saluto circolare a tutti e a piú tardi!
    Flavia


  28. Flavia Mea Pola ( San Paolo , Brasile )

    ah…se vitrovate a passare per Milano,hanno fatto dei nuovi vasi a forma di…500 (la nuova Fiat 500 )troppo belli!
    ed io come brava maniaca di macchine mi son subito fatta immolrtalare…da lontano naturalmente cosí non si vedono né rughe e né ciccia!
    Ciao…aspetto commenti sull’aereo giramondo…e piú umilmente su un incontro a San Paolo…cosí quando verrai qui,Francesca la prossima volta,porta il direttore e prepareremo Pronto Francesca in loco!
    Flavia la matta


  29. pasquale ( clifton , usa )

    un saluto particolare a Francesca. Anche io sono da poco tempo ritornato dall’Italia, la piu’ bella nazione del mondo. Peccato che ho dovuto ritornare qui negli Stati Uniti. L’Italia mi manca tanto.
    Ciao


  30. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Caro Roberto, grazie della gentilezza, adesso sì è bello vedervi. Sono interamente soddisfatta. Grazie mille.

    Alessandro delle Cascate – accipicchia, la situazione è più seria di quanto credevo io, non avevo capito che tu avevi una sola scarpa che la cambi di piede dipendendo dalla visione che si ha da fuori, se lo sapessi non avrei toccato un tasto così delicato…E poi pure il dente…mi dispiace tanto, la prossima volta basta che metti il mento sul tavolo ben in fondo e così si vede solo la faccia, la bocca la chiudi, così il dente non si vede, vedrai che esci bene.

    Flavia, non ci ho capito niente con la 500 che hanno fatto, sono vasi? E tu ti sei fatta fotografare vicino ai vasi? Nun aggio capito.
    Quanto alla pizza, d’accordissimo, ma dove sono gli altri? Io non ho mail di nessuno, come facciamo?
    Debbo fare un mail separato per un recado
    Un abbraccio
    Anna


  31. MARTA GALZERANO ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Buona sera a tutti:
    Mi fa piacere vedere queste foto che testimoniano una bella amicizia virtuale all’ inizio, che a poco a poco si consolida e si rende reale.
    Ti rendi conto Francesca della dimensione che prende il tuo progetto telematico, ogni giorno di più ? che ne comprende a tutta la famiglia dei partecipanti del Blog? Brava!!!!
    A Maria Rosa Colombo:
    Auguri di Buon compleanno!!!
    Con affetto, Marta.


  32. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Per tutti gli amici del blog, incluso Francesca,
    La nostra cara zia Ivana, che ora stà in italia, mi prega di avvisare tutti che, prima di tutto stà senza computer, l’avrà in questi giorni, poi stà oberata di lavoro.
    Ha sei classi delle quali due quinte che devono fare esame di stato, poi riunione tutti i pomeriggi nel colleggio. Poi ha dovuto riprendere il francese dopo aver dato cinque anni di lezioni di italiano. Poi ha un corso tecnico che deve preparare interamente perquanto fugge dalla sua specialità.
    Insomma, solo non ho capito se è già impazzita o stà quasi…
    Mi ha scritto perchè io, non sapendo di tutto questo, l’ho massacrata di mail, ed allora ha dovuto spiegarmi tutto e prega quindi di scusarla per l’assenza e che tornerà al più presto.
    Spero di essermi ricordata tutto quello che mi ha detto che fà e bene.
    Manda un abbraccione a tutti
    Anna


  33. MAX ( parana , brasile )

    cara francesca,
    buon inizio di “temporada” …ti auguro una stagione ricca di novita’ e soddisfazioni professionali…con la speranza che quando riprenderai l’attivitia’ televisiva continuerai anche a mantenere in vita le attivita’ del tuo blog.

    vorrei informare tutti i cittadini stranieri residenti in brasile non in regola con il permesso di soggiorno che il governo ha emanato la legge di amnistia.
    la stessa che ogni 10 anni permette a tutti gli stranieri non in regola di regolarizzare la propria posizione con un visto di due anni che successivamente potra’ essere trasformato in definitivo.

    gli organi di stampa non hanno divulgato con la giusta attenzione questa notiza tuttavia tramite internet e attraverso i siti web del ministero della giustizia e della polizia federale e’ possibile ottenere tutte le informazioni e le documentazioni necessarie per inoltrare la domanda.

    i consolati italiani stanno svolgendo un ottimo lavoro permettendo che non si debba tornare in italia solo per il rilascio di documenti come la residenza il certificato di paternita e maternita e quello antimafia.

    un saluto a tutti

    max


  34. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Delle volte leggo quasi tutti i commenti, certo che le foto che a messo Francesca, sono molte belle ed sono sicuro che molti nostri bloghisti, vorrebbero essere anche loro con noi. Mentre io in questo momento, vorrei essere dov’è il mio amico Giuseppe, anche per dirgli che il pareggio della juventus, è stato non dico meritato, ma Giuseppe non si può lamentare. Poi voglio dire a Nanda, che la inviterò di nuovo con la speranza che ce la farà a partecipare, ed magari qualche volta facciamo venire anche Giuseppe dal conn. Sarebbe bello passare una serata insieme con tutti. Forse chissà se la ripetetremo per Natale. Vorrei chiedere a Stefano Mollo, che differenza c’è tra l’Equador e l’Australia, sia di clima e di fuso orario, sono curioso di saperlo, grazie, ed saluti a tutti, naturalmente un saluto anche a Francesca.
    Francesco.


  35. Maria ( Newport News , Virginia )

    Ciao Frank del Canada
    Il nostro amico Giuseppe Pampeana, a questo tempo si trova Veroli ed Frosinone, nel Lazio, ma so’ che sta’ a Gaeta, da un cugino. Visitando gli amici ed parenti, certo che quando si va’ in Italia, desideriamo di vedere tutti ed tutto. Certamante si fara’ sentire al piu’ presto. Mi disse per telefono se aveva tempo voleva andare a fare visita anche alla Nonna Lea, ed altre persone. Ciao ci sentiamo, con affetto Maria


  36. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    X Maria Hart, sono sicuro che Giuseppe si starà gotendo la sua visita in Italia. Certo che quando io vado non mi fermo solo da le mie parti, a me piace girare ed vedere cose che non ho mai viste. Ma Pompei ed la costa amalfitana, ci vado sempre perche, sono affascinato della storia romana, ed altre storie, incluso la geografia. Io ho girato molto, ma devo dire la verità non come a girato Francesca. Sono venuto qui ed purtroppo mi sono fermato. Ma non del tutto perche anche nel nord America ho girato molto. Però non ho girato tutto il mondo come avrei voluto. X Francesca se puoi giri tutto tutto il mondo, perche è molto bello. Ciao a tutti Francesco.


  37. Antonio Castaldo Grassi ( Los Teques , Venezuela )

    Cara Francesca e una gran allegria sapere di te . ti vogliamo molto bene Venezuela. CIAO AntonioCastaldo Grassi


  38. maria guerra ( norridge,chicago , U.S.A )

    Cara Francesca solo oggi ho potuto leggere la tua pagina,e sono contenta di sentire molti di voi ed anche alcuni nuovi bloggers,ma Cara Francesca
    per me le cose sono molto male, scusa se esco fuori tema,pero’devo fartelo sapere ,che io e d il mio adorato GIUSEPPE siamo stati abbandonati da
    giovanni, mi ha lasciato sola con mio figlio di 20 anni e che e’ molto disabile , parapligico,di piu’ la sorella le ha fatto il lavaggio del cervello e adesso e’ da lei. Mia Cra Francesca sono 2 mesi che verso lacrime ma sembra che il peggio deve ancora arrivare ho trascorso giorni orrendi ma
    grazie a Dio sono ancora qui’ .
    un saluto a tutti i bloggers e a te…………………………..


  39. Maria ( Newport News , Virginia )

    Carissima Maria Guerra
    Mi dispiace immensamente che la tua vita e’ impossibile di andare avanti, anche IO personalmente ho vissuto brutti giorni, ma con la speranza, le preghiere, ed in tutto, la Francesca, La cara Nonna Lea, la mia cara famiglia del Blog, voglio precisare tutti quelli che frequentano ” Pronto Francesca”, mi hanno dato tanto coraggio di sopra vivere, ed non so come rimgraziavi, avermi scritta sempre da quando Francesca chiuse la pagina, tra gli E-mail ed sul facebbok, questo si e’ amore per il prossimo. Maria non scoraggiarti, pensi a te ed tuo figlio, che lui ha bisogno di te. Faro’ una pregheriera speciale per te. Con affetto Maria.


  40. Mariella Brogan ( Middle Village, New York )

    Per Maria Martinelli,
    Ciao, mi dispiace molto che ti sei fatta male. Spero che ti rimetterai prima del Columbus Day Parade. Mi piacerebbe incontrarti la. Ti auguro una buona rapida guarigione.


  41. maria guerra ( norridge chicago , U.S.A )

    grazie maria di newport adesoo piu che mai ho tanto bisogno di persone che
    mi stanno vicino specialmente perche non posso dire ancora dove ho dovuto trascorrere 5 giorni,senza nessun motivo senza aver commesso nient ma te lo lascio immaginare dove, vi dico cari amici del blog sono stati i giorni piu’ neri che 1 persona puo’ vivere senza nessun motivo, e devo ringraziare mio marito e la sorella per questo inferno


  42. aNNA ( SãoPaulo , Brasile )

    Cara Maria Guerra,
    Non c’è bisogno di sapere dove hai trascorso i cinque giorni, ci basta sapere che soffri e che non hai colpa. Certo per aiutare possiamo molto poco, solo se qualcuno stà vicino a te e ti può dare una mano.
    Ma per sfogarti e forse avere parole di conforto da chi di noi ne sia capace, lo puoi fare quando vuoi, sarebbe meraviglioso se almeno così ti potessimo aiutare.

    Pensa a tuo figlio, pensa atutto quello che puoi dargli, cerca di eliminare dalla tua vita persone che non valgono un solo pensiero. Lo sò che ti fanno soffrire, ma la vita si incaricherà di loro, tu devi pensare a te, devi cercare di non pensare al passato e neanche al presente, appena ne avrai le forze, e cominciare a pensare ad un possibile futuro più sereno. Mi dispiacepensarti in questa sofferenza che non ha sfogo, non c’è neanche cosa dire, solo la preghiera e forza, coraggio.

    Mi dispiace di non essere capace di usare parole più adatte, ma è ciò che posso.
    Un bacione e forza, passerà anche questo
    Anna


  43. Giuseppe Circelli ( Montreal , Canada )

    Aprendo la posta (prima ancora di entrare nel blog) le prime parole del tuo scritto vhe ho visto sono state: “Non mi è mai piaciuto”. E lì per lì mi sono chiesto cosa avessi detto di tanto strano che non ti era piaciuto. Continuando a leggere e realizzando che si trattava di un equivoco, ho tirato un sospiro di sollievo e ci ho anche riso sopra. Poiché gli estremi si toccano, c’è pure l’ultimo passaggio della tua pagina che ha attirato la mia curiosità. Ti rivolgi all’amico Alfonso e poi dici: “Caro Giuseppe…”. Visto che sei una brava presentatrice, mi chiedo se non sia una…papera! E mò spero proprio di aver detto qualcosa che non ti è piaciuto per davvero!

    Ce ne sono di cose da dire a proposito delle trascorse “vacanze”, ma per ora mi fermo qui. Buon appetito ai Vesuviani, un pensiero di conforto e di solidarietà nei confronti di Maria Guerra e che la serenità possa tornare a farla sorridere.

    E a tutti voi un forte abbraccio da Giuseppe


  44. raffaele guarino ( chiang rai , thailand )

    toc .toc.. busso alla porta di questo salotto e chiedo a Voi vecchi e fedeli frequentatori il permesso di entrare a farne parte.Nella Vostra diversita’,per provenienza geografica,cultura,e attuale paese di adozione rappresentate degnamente quel mosaico di Italianita’,molto piu’ radicato che in madre patria.Simm’ tutt’ figlie’ e’ mamma’.E con questo avrete compreso dove ho avuto i natali,pure se m’ fa’ paura e’ ce’ turna’….A Francesca devo le mie scuse, e ne faccio percio’ pubblica ammenda ,per non aver creduto subito nel suo progetto e nel carisma da lei esercitato con pubbliche istituzioni,politici,professionisti e quant’altri per metterci in grado di esercitare i nostri piu’ semplici diritti di Italiani espatriati .Sawasdee Khrap


  45. Danila-JAX-FLORIDA

    Ciao a tutti,
    complimenti al gruppetto dei vesuviani, si vede che avete passato una bella serata e mangiato una buona pizza, ma una cosa che mi ha colpito molto e vedere le tovaglie sui tavoli. Ma lo sapete che e` una cosa che mi manca proprio da quando vivo qui? La maggior parte dei ristoranti non le usa, sara` pure un bene perche` si riduce un po’ l’inquinamento da bucato..pero` il ristorante con le tovaglie ha un’atmosfera piu` bella.

    p.s.Anna: grazie per averci dato notizie di Ivana, mi sa che il mestiere di postina ti riesce meglio di quello di pompiere :-)


  46. Danila-JAX-FLORIDA

    aahh, dimenticavo, volevo ringraziare Alfonso dal Canada per il link che mi aveva mandato nel post passato.


  47. Lea Mina Ralli, e Giuseppe dalla Piramide ( Lea Mina Ralli , Italia )

    Carissimi , vi presento Giuseppe che è appena arrivato a casa mia col suo cugino
    Giuseppe : eccoli a voi ……

    Ciao a tutti, sono sul balcone col panorama di Roma e anche sul computer…e, una meraviglia ed un onore incontrare Nonna Lea in persona…siamo all’ ottavo piano dove Roma e’ vista dall’alto…e un paradiso, ci manca solo Francesca… E una bella giornata e tira un bel venticiello…

    Saluti da NonnaLea Giuseppe e Peppe,


  48. fernando fancelli ( San Paolo , brasile )

    Cara Francesca,

    Nella vita, le VERE amicizie non sono fatte nel bentigodi, ma molte volte nella SOFFERENZA, di cui fa parte alla maggioranza degli esseri umani.
    Molto spesso ci scordiamo di questi spazi enormi in cui fiumane di genti navigano in cerca di un pó di speranza, un pó di fiducia nell´avvenire.
    Nei miei 68 anni di vita ho avuto il nove maggio sp un infarto giocando a tennis, per fortuna avevo un compagno medico che mi ha subito portato in ospedale sono rimasto un mese, due settimane di UTI , cinque ore di operazione, e ora sono in pieno recupero. Se il buon Dio permetterá riprendero a fine anno il tennis.
    Quello che voglio dire ; é que durante questi trenta giorni trascorsi in ospedale ,anzi in due ospedali, mi hanno fatto riflettere quanto il dolore ci fa “ridurre” molti concetti que riteniamo importanti quando stiamo bene, e poi d´improvviso viene un ínfarto, non ci credi che ti stia succedendo a te, e tutto si ridimensiona, non sai se nel prossimo attimo cesserá di battere il tuo cuore, poi pre fortuna riesci a superare il momento critico, e ti trasferiscono in UTI . La degenza in ospedale mi ha fatto conoscere tanti dottori, tante infemiere, paramedici che veramente amano quella professione ti trasmettono fiducia ti sollevano l´animo, ecco questo era un mondo che non conoscevo così da vicino, tutto questo mi ha fatto un gran bene psicologicamente, mi ha fatto amare il momento, e le cose semplici della vita, il giorno dopo giorno; non che io prima fossi molto diverso, ma anzi mi ha fatto maturare ancora di più nel senso della vita. Noi ci sentiamo insofferenti e si vorrebbe que molte cose cambiassero nei nostri paesi, ci scontriamo a vicenda, siamo cattivi di animo, crediamo che la colpa sia sempre altrui, invece non capiamo che la vera colpa é di tutti noi che nulla facciamo per rinnovare e migliorare la struttura della nostra vita quotidiana, migliorando noi stessi prima di tutto, questo é il vero eroe quello che lotta tutti i giorni per mantenere la barca a galla. Sappiamo allora essere più umili, più semplici e sinceri e guardare anche indietro qualche volta, cosi vedremo che siamo parte di una sola madre che ci fá vivere e non chiede nulla in cambio, solo serenità. La Terra.
    FERNANDO.


  49. Giuseppe ( dal Canada )

    Buon giorno Francesca!
    Questa mattina ho aperto il blog e che ti trovo…… le belle foto della nostra cena alla pizzeria Vesuvio.E’ bellello rivedersi tutti insieme e mi auguro che riusciremo a farne un’altra prima delle feste di Natale .
    Leggendo i commenti ,Anna dal Brasile voleva sapere i nomi delle persone che erano sulle foto e l’amico Robertom di Toronto le ha fornito i nomi di alcuni di noi ma ci sono dei nuovi amici che si sono agiunti al nostro piccolo “club”si tratta di Anna Esposito(una vecchia amica di Francesca) suo marito Alessandro e il suo angioletto nero Jashwa(che sarebbe suo nipote)percio’ continuando il racconto di Roberto ..Sulla terza foto, capo tavola si vede Lorenzo Migliore il nostro fotografo ufficiale,sulla quarta foto si vede Maria Mandarino Salvatore a fianco del quale siede Anna col vestito rosso dietro a Anna c’e’ suo marito Allessandro, sulla prossima si vede Roberto e Francesco poi io e mia moglie Josie, poi Alessandro e suo nipotino e in fine Gianni e sua moglie Linda. E nascotto sotto il tavolo che cerca la scarpa c’e’ Alessandro di Niagara Falls(haa! haaa!) .Con questo penso che ci conoscerete tutti.
    Una piccola parentis a Riguardo di Anna lei e’ Napoletana come la nostra beniamina, scrive poesie dipinge dei quadri bellissimi e recentemente ha publicanto un suo libro.E noi “Vesuviani”ne siamo contentissimi di averla tra di noi .
    Per me oggi sarebbe stata una giornata lavorativa, ma dovuto alla scarsita’ di lavoro ,derivata dalla ormai famosa crisi economica mondiale , per evitare dei licenziamenti nel’ambito della compagnia tutti i dipendenti abbiamo deciso di prenderci una giornata di vacanza fino a quando non ci sara’ un miglioramento della situazione,a me sta bene cosi’!
    Con questo vi lascio auguradoto a tutti una felicissima giornata!
    CIAO! FRANCESCA alla prossima Giuseppe .


  50. Teresa ( Buenos Aires , Argentina )

    Ciao Francesca ciao tutti amici e amiche del saloto , Cara Maria Guerra mi dispiace tanto la tua situazione ,anche ti sono vicina con la preghiera sperando che si rrisolva tutto e che il tuo Giovanni ci ripensi ,in tanto ,da te non cè qualche Ente che possa darti un aiuto ? sicuramente si, prova a informarti.

    Cara Francesca , vacanze saltate anche quest anno per noi …… pensavo di farcela a visitare la mia terra e non è stato possibile .
    Una bella novità è che da oltre un mese e mezo ho messo in onda un altro programma radio ,”Cantos e Contos” melodias della Sardegna ,en melodias de Italia y del mundo.
    va in onda onda tutti i mercoledì dalle 15 alle 16 ora Argentina(20 a 21 ora italiana) l’emitente :AM 1570 Radio Melody la trasmissione è ascoltabile tramite internet sul sito http://www.melody1570.com.ar/

    “Sardegna nel cuore” continua certo ,stessa ora alla Radio Genesis

    Un caro abbraccio a te tutti da Buenos Aires .Aires .abbraccio speciale a Nonna Lea, Miei auguri a Maria Rosa Colombo scusandomi per il ritardo.
    Teresa


  51. MARTA GALZERANO ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Ciao Nonna Lea, Giuseppe e Peppe:
    Godete di questa bell’ amicizia e dello splendido panorama di Roma!!!
    Come vi invidio…
    Un forte abbraccio dall’ Argentina!!!
    A presto, Marta.


  52. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Buon pomeriggio, a nonna LEA. la saluto tanto, ed vorrei salutare anche il mio amico Giuseppe, con il cugino che non conosco. spero di essere ancora in tempo. delle volte in mattinata ci sono cose da fare ed il tempo passa.
    Qui sta facendo un bellissimo tempo, ma so che in Italia, dicono che il tempo non è tanto buono. La saluto di nuovo ed tanti auguri per l’avvenire. Saluto Francesca, ed tutti i nostri bloghisti. Ciao a tutti Francesco. PS. Giuseppe gotati Roma, ed salutala per me……


  53. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Carissimi tutti,
    Prima di tutto grazie a Fernando Fancelli che, nonostante mi dispiaccia che abbia passato un così brutto momento, ci ha espresso le lezioni che ne ha dedotto.
    Io credo che questo arricchisce il blog, partecipare, e non solo, profittare delle esperienze di un amico e imparare molto. Grazie e auguri.
    certamente giocherai tennis, lo sport lo devi fare dopo, di sicuro…

    Carissimo Giuseppe, sei stato dettagliatissimo, io sai cosa faccio ora, imprimo il tuo testo, se ci riesco, nn sono molto brava, così poi vado nelle foto e vedo ognuno, li hai nominato tutti e siete tanti…senò copierò nomi e spiegazioni e farò idem.
    per Alessandro non ti preoccupare io lo vedo con l’immagginazione, per ora…

    Cara Danila, vedo che ho fatto il pompiere, non me lo ricordo, ma certo che sono pessima, non lo sono…quanto al postino, è solo riprodurre quello che chiedono…
    Che io sappia l’unico titolo che ho ricevuto in tutti questi anni, a torto o a ragione è quello di capovolta, credo che si addice a cosa dici tu no?
    Ma sinceramente, mi hai fatto sorridere.
    Anna


  54. Francesca Verde ( Adelaide , Australia )

    Carissima Francesca,che bello vedere i nostri cari amici,sempre grazie a te che con tutto l’amore che ciai per noi, ci dai questa bella apportunita,mia carissima figlia amica e sorella , il cuore non smettera mai di pensarti, la tua umanita e il tuo affetto e grande, e questa e una lunga attesa e sofferenza di non vederti tra gli ( screen),
    tolgo l’aportunita di salutare a tutti gli amici,e chiedo scusa per la mia assenza,come a Martino di Adelaide, caro Martino io mi trovo nella tua citta, e sono qui per il battesimo della mia piccola nipotina( Laura Francesca) e sono stata un po impegnata, ma il tempo scorre veloce,e sono quasi pronta pe tornare a casa,poi ci sentiamo,ti saluto tanto a te e a tutti gli amici di questo grande salotto,
    PS Francesca ti voglio o meglio ti vogliamo tutti bene il nostro suporto e il nostro amore per te e grande, guarda sempre avanti,che ce la farai,
    ti abbraccio fortissimo.
    Francesca


  55. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Carissimi tutti, grazie per gli auguri a Marta, Teresa e tutti, ieri ho passato una bellisima giornata!!!!! Ho 68 mail di leggere!!!!
    Per Mariadi Sa Guerra, sono vicina a te con le mie preghiere.
    Per Fernando di San Paolo bellisime le tue parole!!!!!! prego per tua pronta guarigione, lo stesso per Maria Rosaria, baci a Valeria!!!!
    Nonna Lea sono felice che Giuseppe ti ha incontrato!!!!!!! A lui buona permanenza in Roma.
    Francesca devi essere veramente felice per quello che hai fatto!!!!!
    Dimenticavo dire ai Vesuviani bellissime le foto!!!!!! Baci a tutti!!!


  56. Maria ( Newport News , Virginia )

    Ciao Francesca
    Ma questo Blog si ta’ facendo sempre piu’ grande, ma allora noi dovremmo fare una bella riunione ad conoscercci tutti, ad una bella meta. Lo so sara’ un poco difficile, ma c’ e’ sempre una speranza.

    Ciao Giuseppe, finalmente sei andato a Roma dalla Nonna Lea, hai visto che bella ed cara Nonna ch’ e’, Io la chiamo ogni tanto, per salutarla in persona, Io non ho avuto mai una nonna nella mia vita, purtroppo gia’ erano morte quando ero nata.
    Penso che ti stai godendo le vacanze, fai bene credimi.

    Allora carissimi amici, fate un bel weekend, ed pensate che la vita e’ bella, c’ e’ la
    dobbiamo godere nei migliori modi, amare il prossimo, ed aiutare a quelli che ne hanno bisogno.

    Un bel abbraccio forte a te Francesca, stai attenta che fra poco ti faccio una bella telefona. Saluti a voi tutti cari sorelle ed fratelli del Blog della nostra Regina amata.
    Con affetto Maria


  57. ida De Vincenzo ( BUENOS AIRES , ARGENTINA )

    ciao a tutti.
    scusatemi pero Sto imparando la lingua.
    e non so parlare molto bene.
    potete vedere mio blog.?
    idadevincenzo.blogspot.com
    molte grazie.
    un abbraccio. ida


  58. Flavia Mea Pola ( San Paolo , brasile )

    Che bello che qualcuno é andato a visitare nonna Lea,le avevo promesso di fare un salto a Roma ma poi,il figlio di un amico nostro 39enne é morto e cosí abbiamo dato appoggio al nostro amico perché amici non si é solo nei momenti di piacere,non é vero?
    ma nonna Lea non disperare, per Natale dovrei di nuovo andare in Italia e Roma rimane nel progetto e ancora passare il capodanno lí con una coppia di amici…speriamo in bene come dice il mio concittadino che si é preso in infarto giocando a tennis ma ancora TI É ANDATA BENE.!!!IERI ABBIAM PERSO UN AMICO NOSTRO INFARTO FULMINANTE,54 ANNI…non c’é stato il tempo di far niente!

    Maria GUERRA qui siamo una comunitá,il salotto di Francesca é un abbraccio costante fra di noi uniti virtualmente…e a volte si é piú uniti virtualmente…sai che puoi sempre contare con qualcuno di noi on line!

    Anna quanto alle fioriere-vasi a forma di 500, per te é stato facile,ti ho mandato una foto…comunque sia hanno avuto una bella idea di fare questi vasoni enormi a forma di 500 ed hanno messo un bell’albero..sará che per Natale me li illumineranno?

    Ora vi saluto continuo sempre andando di fretta tanto per cambiare…in questa cittá caotica si ha sempre mille cose da fare in poco spazio di tempo perció quando vado in Italia me ne sto al paese e facci0o tutto a piedi ed é un grande sforzo dover prendere la macchina ma spero proprio con tutto il cuore di a fine anno riuscire di andare a Roma e dare un’occhiatina al mio golfo….

    Un abbraccio a tutti buon fine settimana
    Flavia


  59. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Prima di tutto alla nostra cara DANILA.
    Sono andata a vedere di cosa parlavi, non ho buona memoria, ma ancora ci vedo…
    Dunque brava tu eh? Accendi il fuoco e poi te la pigli se uno butta un poco d’acqua.
    Ma allora il fuoco l’avevi acceso…e non volevi che altri avessero il loro….
    Aggio capito… scherzo eh? Ma é che non ricordavo proprio, però avendo visto non potevo non rispondere al tuo…pessima pompiera, anzi, non ha importanza.

    FLAVIA cara, oggi é giorno, ma chi ti ha detto che a me sono piaciuti quei vasi 500? Io li trovo terribili per i miei gusti, solo rispetto per te, e ti ringrazio delle foto, non l’avrei mai potuto immagginare da sola…e ci vuoi mettere anche l’albero per Natale? Flavia, stai bene? Sei sicura di non aver la febbre?
    L’unica cosa piacevole nelle foto sei tu, stai molto bene ed hai aggiustato un poco. Ripeto, de gustibus, rispetto l’opinione di tutti ma dò anche la mia.
    Povera città , meno male che non mia….
    Senti, ma che golfo vai a vedere a Roma? Scusa se ti scoccio tanto oggi, ma io golfo a Roma non ne conosco nessuno, o hanno cambiato i nomi e non me ne sono accorta….
    bacioni e sorry, tua fedelissima vicina
    Anna


  60. Giorgio Turri ( Middletown, CT , USA )

    A fernando fancelli ( San Paolo , brasile )

    Caro Fernando,
    grazie per aver ridimensionato la vita di tanti di noi indaffarati come mai a perseguire l’accumulazione di denaro, potere ed altri egotistici obiettivi e di averci ricordato che l’amicizia va esternata e dimostrata sempre, specialmente nel momento del bisogno. Dopotutto, come tu ci hai fatto intendere cosi’ chiaramente, siamo tutti di passaggio e prima o poi dovremo salutare la nostra madre terra. Quelle che rimarranno saranno le conseguenze delle nostre buone opere.
    Ti auguro di poter presto tornare sui tuoi amati campi da tennis.
    Un abbraccio a te e a Francesca.
    Giorgio


  61. MARIA MASSIMO ( montreal , canada )

    Dolce Francesca,tu sai sempre sorprendere,belle le foto dei nostri connazzionali Torontesi,un bacione cara.
    Amici le foto sono veramente belle,complimenti.
    Maria Rosari grazie a Dio niente di grave,vogliamo fare 1000 cose in una volta e poi e poi.
    Un abbraccio a tutti senza dimenticare nessuno e felice fine settimana.
    Maria


  62. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Carissimi amici tutti,vi ringrazio x avermi menzionata nei vostri commenti,non immaginate quanto mi senta onorata saper che anche se molti non li conosco,possiate avere nei riguardi di tutti noi, un pensiero gentile per ogni evenienza,cerco di scrivere il meno possibile,xche’ il dolore non mi da molta tregua,xo’ nonostante tutto continuo a fare le solite cose di tutti i giorni.Spero che il sig. Lorenzo Migliore si stia rimettendo dall’incidente,il tempo e la miglior medicina,prima o poi si guarisce.Beati a quelli che sono in Italia e a chi si sta preparando anche per pochi giorni alla partenza,io preparero’ le mie valigie la prossima estate,sempre se Dio ci da’ un occhio di riguardo (nn si sa mai),la vita e cosi’ sacra e bisogna viverla momento x momento. Saluti alla cara nonna Lea e ai suoi ospiti,e a te Francesca, un arrivederci alla prossima parata!
    P.S. la coccarda che hai regalato alla piccola Valeria,ce l’ho ancora nel frigo,secca, ma e ancora li’!!!ciao


  63. Giovanni ( Manaus , Brasie )

    Gentile Francesca e cari amici del blog,
    Un saluto dal caldo torrido di questo settembre amazonico veramente eccezionale.Se vinco nella lotteria vado a vivere al Polo Nord.
    Mi unisco al coro di appoggio a MARIA GUERRA . Purtroppo la nostra vita sta legata ad un mucchio di cose e persone che a volte invece di aiutarci ci fanno sofrire. E quando la sofferenza sembra insopportabile Dio ci apre sempre qualche finestra sia per sfogarci ,sia per far entrare un poco di speranza e di solidarietà. Io mi chiamo Giovanni e mi dispiace che un mio omònimo vi faccia soffrire. C


  64. joe ( Melbourne , Australia )

    Ciaooo bellissima Francesca
    bentornata con una nuova pagina ,son contento quando trovo una tua email
    i sogni veri si avverano sempre,sono come i desideri.e in futuro anche i tuoi sogni si avvereranno.bellissime le foto degli amici vesuviani,benvenuti anche a loro nel blob degli amici e beneamata Francesca,un saluto speciale anche alla beneamata e gentilissima sig- FRancesca Verde,e al sig- Gaetana
    un saluto a tutti gli amici del blob,
    un bacione alla splendida Francesca
    Joe


  65. Positano ( Agerola , Italia )

    Uhè… tu mi scrivi… “You may view the latest post at…”
    e io nun capisco che me vuò ricere.

    Po’ me ne vaco pe’nù fumo e’ penz che me vuò ricere:
    “Si tù vuò verè l’ultimo post mio và ncoppe…”
    Azz… ‘ncoppe? Io ci corro subito ncoppe addù te!

    Mò song arrivato cà ncoppe
    e vado a vedere a chi stai salutando…
    Se ai Vesuviani che stanno in tutto il mondo oppure ai Vesuviani che stanno sotto al Vesuvio.
    Ah… io il Vesuvio, quando esco dal mio paese, lo vedo sempre… ma da lontano… Chill o’Vesuvio fà paura!


  66. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Buongiorno a tutti , ma il mio pensiero da due giorni sta vicino a Maria Guerra il cui nome ricordavo fin dai primi Commenti . quando forse era felice e neppure prevedeva quanto poi le è capitato . ora mi rivolgo solo a lei per incoraggiarla ad essere forte ed affrontare il futuro più agguerrita e più sicura , proprio come il suo nome suggerisce e ne uscirà vittoriosa.
    Vedi , cara Maria , ci sono persone che subiscono degli sconvolgimenti terribili , talmente imprevedibili , da rimanerne annientati … ma poi , l’equilibrio ritorna e le
    sofferenze passate serviranno proprio da fortezza futura.
    consolati con la preghiera e non stare continuamente a giustificarti per quanto ti è capitato senza averne colpa e , per tuo figlio , non devi temere e cerca di riavvicinarlo perché sei tu la sua mamma e hai diritto di essergli vicino .
    abbi fede e confida nella preghiera.
    come vedi tutti ti siamo vicini con tanta comprensione e ti vogliamo bene .

    a Maria Rosaria Martnelli voglio dire che a una grandissima percentuale di persone , in maggioranza donne, capitano questi incidenti tremendi ( ti parlo per esperienze personali che ne ho subiti parecchi di queti traumi perché sono di natura precipitosa ) e so che sono dolorosissimi e per una madre di famiglia molto invalidanti. l’unico consiglio che posso darti è quello di fare una terapia riabilitativa non appena potrai e non fare come ho fatto io che non ne ho trovato mai il tempo .

    x tutti mi ha fatto molto piacere conoscere Giuseppe Pampena che è una bella persona e debbo ringraziare la nostra Francesca che ci ha data la possibiltà di stringere amicizie , sia pure virtuali e lontane , ma che stanno divenendo tangibili e solidali nel tempo .
    a presto conoscerci di persona tutti e l’unica che lo ha già fatto è proprio Francesca che con i suoi viaggi vi viene a trovare e continuerà a farlo seguita dai nostri auguri.
    felice giornata a tutti dalla vostra aff.ma Nonnalea .


  67. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cara Francesca che belle sono le ver amicizie, quelle che rimangono nel tempo, mi fa tanto pìacere aprire il blog e trovare a uno o altro amico che racconta di cuore come si sente, e si apre anche nelle sue necessitá piu profonde, e ci permette agli altri di esserci vicini. Cara MARIA GUERRA che belle parole ti ha detto la nostra cara NONNA, siamo tutti con te!!!!
    Cari amici a tutti buon fine settimana, vi voglio bene


  68. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Buon giorno a tutti, gli amici torontini vesuviani. Ma dove siete? Non vi sento più spessi, cerchiamo di scrivere le nostre avventure, del vesuvio. No quello di Napoli, ma quello di Toronto. Certo che quello di Napoli è molto bello, io personalmente ci sono stato tre volte sopra ed è molto bello. sono arrivato fino al cosi detta bocca, certo che fa anche un pò paura, ed si si fa attenzione, si sente il vapore che penso che qualche volta si sveglierà ancora. Mentre quello di Toronto, è un vesuvio dove si va per mangiare, ed fare delle conversazioni. Ed tra di noi abbiamo parlato del futuro, di incontrarci di nuovo, ogni tanto per mantenerci uniti, ed vederci perchè non tutti abbitiamo vicini, anzi direi che abbitiamo lontani, ed cosi le cene che faremo ci fanno avvicinare, ed parliamo di tante belle cose. La cosa più bella. abbiamo parlato di quando Francesca era con noi, ed per essa abbiamo fatta questa conoscenza che stiamo cercando di mantenere. Una cosa voglio dire che siamo sempre d’accordo, ogni volta che vogliamo incontrarci. È vero amici vesuviani? allora la facciamo questa cene per Natale? Mettiamoci d’accordo, ed arrivederci come dice la canzone. Io voglio salutare tutti gli amici del blog ovunque essi siano, ed un salutone per la nostra Francesca, che ci a uniti con tutti. Francesco.


  69. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Carissima Nonna Lea,
    Sempre con belle parole, ed a te ci si può credere, ne hai passate di tante che credo che ogni tuo consiglio è prezioso e io ho imparato tanto dai tuoi scritti che non dimentico mai, alle volte ci penso e ne traggo profitto.

    Al caro Positano vorrei dire che non avesse paura del Vesuvio, anzi, salici, sai ben là sopra, vicino alla bocca, devi vedere che bello, da lì vedi tutte le città in modo indelebile. Solo non ti distrarre…fà solo un poco caldo. Ma non ci andare d’inverno che é più facile scivolare, vabbuò, fai come vuoi tu.

    Un abbraccio
    Anna


  70. MARTA GALZERANO ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Cara Maria Guerra:
    In questo momento ti senti sola ,profondamente sconsolata, e vedi un futuro incerto e triste…
    Ma tu sei una donna forte e coraggiosa, ebbi fede e confida in Dio, sono sicura che ce la farai!!
    E ricorda: nella vita, a poco a poco ” tutto si sistema”…
    A Maria Rosaria Martinelli:
    Ti auguro una pronta guarigione, ma come ti ha consigliato Nonna Lea tu devi fare il trattamento di riabilitazione, al più presto possibile.
    A Lorenzo Migliori:
    Anche a te auguro una buona guarigione, ma ti si vede benissimo nell’ incontro vesuviano.
    Ida de Vincenzo:
    Bellissime le tue pitture, complimenti!!!
    Ciao a tutti! Marta


  71. Giuseppe ( dal Canada )

    Buon giorno Francesca !
    Buon giorno “Vesuviani ” e tutti amici blogghisti .
    leggendo i vari commenti posso notare una certa “fratellanza” su questo blog
    nei riguardi di persone che si conoscono solo per nome,forse sara’ perche ‘ abbimo avuto tutti lo stesso destino e vissuto le stesse esperienze e quindi ci sentiamo legati l’uno a l’atro percio’ quando si legge che una persona sta poco bene o che delle situazioni familiari vengono a creare degli ostacoli che sembrano insormontabili sembra che il mondo ci caschi addosso, ma con il coraggio che ogniuno di noi ha, aver fiducia in Dio e con la speranza che domani sara’ una giornata migliore tutto si risolvera’ . Percio’a tutte quelle persone di questo blog che in questi giorni soffrono ,voglio dire forza e coraggio domani sara’ un giornata migliore.
    Oggi io vado a comprare il mosto californiano per fare il vino in casa. Francesca quando ritorni a Toronto ci sara’ un bicchiere anche per te'(ti piace il cabarnet Savignon?) Di solito faccio il merlot oppure il barbera ma questanno ho voluto cambiare .
    Agli amici “vesuviani” che sembra siano un po’ assopiti….. per voi se sara’ “pronto” ci sara’ l’assagio per la riunione di Natale.
    Adesso devo andare ciao a tutti alla prossima Giuseppe


  72. aNNA ( sao paulo , brasile )

    Caro Giuseppe,
    stai scherzando? No perchè se è così stò appena cascandoci.

    Avevo scritto prima ma è volato via il mio commento.
    La mia domanda è: non ci voglion uve speciali con stagionature speciali per ogni tipo di vino? Era quello che io sapevo o credevo sapere.
    Ora tu compri il mosto e poi fai il vino che vuoi? Bè questa non l’avevo mai sentita. E ogni tipo di uva dove la trovi?
    Io credo che è più facile comprare il vino al supermercato.
    Un abbraccio
    anna


  73. MARIA MASSIMO ( montreal , canada )

    Carissima Maria Guerra,io non ti conosco ma grazie alla nostra Francesca siamo diventati tutti una grande famiglia,e come le famiglie fanno nel momento della sofferenza rimangono una cosa sola,noi di questo magnifico blog,ti stiamo vicini con la preghiera ,l’arma piu’ efficace in queste occasioni,
    stai certa che ti saremo sempre vicini,ti abbraccio.
    Un caloroso saluto a tutti.
    Maria


  74. Carmela Celentano ( São Paulo , BRASIL )

    Ciao Francesca,
    è sempre un piacere leggere il tuo scritto dove ci racconti tante cose belle.
    Un saluto ai Vesuviani di Toronto da una salernitana nostalgica.
    A Maria Guerra l´augurio di trovare tanta forza e coraggio per continuare a vivere con serenità.
    A Maria Rosaria e Fernando Fancelli, pronta guarigione. Il peggio è passato ma forse tutto succede per farci riflettere sulla vita che trascorriamo. Infatti ci preoccupiamo di tante cose che poi non significano niente di fronte alle vere e semplici cose che veramente importano, specialamente la salute.

    Flavia anch´io vorrei incontrarmi con gli amici di São Paulo, trovo una bella idea andare a mangiarci una pizza insieme. Io ho il tuo biglietto da visita che mi desti nell´incontro con Francesca, magari ti telefono. Bisognerebbe però mettersi in contatto con gli altri; il problema, come dice Anna, è la comunicazione fra noi. Qualcosa faremo

    Un saluto a tutti e grazie per questa bella amicizia fra noi.

    Francesca spero presto una bella notizia per te!
    Vasilli.
    Carmela


  75. Giuseppe ( dal Canada )

    PER ANNA SAN PAOLO(BRASILE)

    No! Anna non sto scherzando! Io posso comprare tante qualita’ di uva klopcali odalla California, dal moscato al barolo come l’ostesso il mosto io lo compro in secchi da 20 litri quest’anno ho coprato il cabarnet savignon ma avrei potuto comprare il merlot ,monte pulciano d’abbruzzo l’alicante e cosi via di seguito .
    Anche qui in Ontario abbiamo dei produttori di vino che producono un buon prodotto con vitigni importati dal’italia(sempre graie alla iniziativa di emigranti italiani) .
    Certo e’ molto piu’ facile (non al super mercato come dici tu… perche’ qui in Ontario i liquori sono monopolio del governo provinciale ) percio’ ci sono le riveditorie di alcoholici con vini provenienti da tutto il modo , pero’ il gusto di noi italiani e quello di fare le cose da noi come si faceva nei nostri paesi di provenienza. E poi comprando il mosto gia’ preparato non ci vuole mica tanto …. io ho due damingiane vi verso il mosto e poi l0 faccio fermentare in cantina, certo ci vuole un po’ di esperienza per portarlo a conclusione . Ma poi ci sono dei posti dove tu puoi compre il mosto che ti piace loro te lo fanno fermentare, a tempo giusto lo imbottigliano e poi volendo te lo consegnano anche a casa e c’e’ anche di piu’ ……volendo ci puoi appiccare la tua etichetta personale
    Vedi come gli italiani hanno cambito il modo di vivere e di fare di tante altre persone??! Perche’ adesso non siamo solo noi italiani a fare il vino in casa ……
    Spero di aver soddisfatto la tua curiosita’ Ciao Giuseppe


  76. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Come a detto Mairia Massimo, grazie a Francesca siamo una grande famiglia. Forse io arrivo sempre per ultimo, ed mi associo anch’io con il pensiero di chi soffre di qualche drauma che non conosco, ma nella vita si spera sempre, ed io spero che voi che state soffrendo, DIO vi guarda ed vi proteggerà. Ed noi amici di pronto Francesca, vi saremo sempre vicini.
    X Maria Guerra, ed Maria Rosaria Martinelli, fatevi coraggio, Dio vi è vicino. buona guarigione. Frank.


  77. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Ciao Peppe, ho sentito che domani vai a comprare il mosto, ai mai provato a comprare il vino già fatto? Io da un pò di tempo lo compro già fatto, ed non c’è nessun trucco perchè in California, c’è tanta uva che non si usa nemmeno la metà. Comunque per comprare il vino sempre nei secchi, ti devono conoscere, ed sono sicuro che tu sei conosciuto. Allora fai un buon vino, ed quando viene Francesca lo assaggiamo tutti. Peppe non preoccuparti, noi non beviamo molto…. Buona domenica, Frank.


  78. Maria ( Newport News , Virginia )

    Ciao a tutti

    Desidero mandare i saluti a voi tutti, una preghiera speciale alla Maria Guerra che non avvilisce piu’, deve avere cura si stessa ed del figlio, lui ha bisogno della propia mamma.
    Presto guarigione a Lorenzo, Maria Rosaria, ed Fernando, che il Dio vi benedica, nei vostri giorni quotidiani.

    Ho letto quel che sta’ dicendo Giuseppe del Canada, per fare un buon vino, ci vuole buona terra, clima ed l’ auqua piovana, poi il sudore di chi fa’ fatica, ed ad ultimo un saluto a chi l’ ha fatto. Qui in Virginia si sono aperte tanti vigneti, producono differente qualita’, in fatti un Italian Club che si chiama CIAO, il 10 ed 11 Ottobre in Williamsburg, Virignia avranno il Festival del Vino, vendono i biglietti, se si vuol assagiare il vino costa in piu’ ed regalono un bicchiere. che si conserva per ricordo. Noi andiamo ogni anno and ci si deverte tanto, canto ed musica italiana, ed quantita’ ed qualita’ di cibo diverso.

    Fate un boun weekend, saluti a te Francesca, alla Nonna Lea, Francesca Verde, lo so’ che stai al battesimo, ma ci sentiamo, Ciao Frank Filosa. Con affetto Maria


  79. Maria Mandarino ( Toronto , canada )

    Ciao Francesca,un caro saluto a tutti i bloghisti ,mi dispiace per Maria Guerra, speriamo che questo brutto periodo si risolve subito nel migliore dei modi, che Dio ti aiuti. Per Maria Martinelli ,speriamo che ti sendi gia un po meglio ,queste cadute quando succedono ci vule tando tempo per il dolore andare via,la terapia e lunga ma aiuta. Fernando di San Paolo, mi e piaciuto il post, esperienza di un periodo vissuto, e parole sgritte col cuore ,
    tanti auguri di una pronda guariggione.
    Adesso parliamo un po del`icondro al vesuvio,e stato bello rivederci anche se non cera francesca in persona ma cera in tutti noi col pensiero ,poi non so quande volte abbiamo detto il suo nome,non ne o conto ,ma la cosa che mi e piaciuta di piu quando e entrato Giuseppe,essendo arrivato l`ultimo tutti ci anno chiesto la sopersata,poi Francesco e il segretario ,Lorenzo il nostro straordinario fotografo, Anna la nostra poetessa,il resto tutto un gruppo di simpaticoni,dove fa tando piacere starci insieme ,comunque Francesca tu sei la nostra bandiera,che ti portiamo con tando orgoglio,ricordiamo un po tutti del blog con tanta simpatia per tutti,e vero non sono giri di parole credetemi . un saluto circolare a tutti …..


  80. maria guerra ( norridge chicago , U.S.A )

    cara nonna lea e tutti voi amici del blog,ringrazio tutti di cuore per le vostre
    parole ma soprattutto per le vostre preghiere, che ora piu’ che mai ne ho tanto bisogno,perche ‘ieri ho ricevuto 1altra brutta notizia dal mio avvocato,ed ora per la prima volta nella mia vita ho tanta paura per quello che mi puo’succedere, cari amici vi dico che questo e’ come lastori di un film dell’orrore,,in 1 settimana io e tutte le persone che mi conoscono non riusciamo a credere.poi mi rivolgo a te Francesca se puoi contattami via email cosi ti racconto cosa e’ successo cosi tu te ne farai 1 idea .
    Ancora 1 volta ringrazio tutti, ed a martedi,prossimo vi aggiorno su
    come andra il lunedi 9/28/ 09
    cao e buona notte a tutti


  81. LUIS ROMAGNI C. ( CARACAS. DF. , VENEZUELA )

    Con la Buona Domenica a Tutti en forma speciale a nonna Lea e pure lla Francesca! Piu’ tardi staro’ in Margarita Island. N.E. a presto con problemi in internet! Luis.


  82. Giuseppe ( dalCanda )

    Buon giorno Francesca e buona Domenica.
    IL sole oggi non splende , anzi e’ arrivata una legera piogiarella che sta facendo rinverdire l’erba di casa.
    Saluto Maria Mandarino e mi dispiace di averla delusa per non aver portato le soppressate alla cena, la prossima volta promesso!

    Quel che dice Maria di (New Port Virginia )e’ vero senza la mano esperta del’uomo e le condizioni adatte atmosferiche il risultato sarebbe pessimo.

    Francesco da Toronto: si ho provato il vino che dici tu ed e’ abbastanza buono e’ molto piu facile da fare, ma dalla mie parti si dice ; “u’ piacire do’ ciucciu e’ a gramignia ” tradotto in italiano, il piacetre del’asino e’ mangiare la gramignia.
    in questa giornata oggiosa Torontina voglio dedicare a tutti voi e tutti i “maritielli” che sono intenti a fare ilvino questa allegra canzone di Toni Santagata e spero che porti un po’ di allegria dove questa non c’e’ .
    Ciao tutti….e buona domenica .
    Ciaooo! Francesca Giuseppe.
    http://www.youtube.com/watch?v=fjigBCce3_U


  83. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Buon giorno a Francesca ed tutti e buona domenica a tutti, una buona guarigione a coloro che ne hanno bisogno. ed spero che tutto si risolve, con delle buone notizie. Francesco.


  84. Maria ( Newport News , Virginia )

    Buon Giorno Francesca

    Oggi e’ una bellissima giornat, piove, cuba ed grigia, ma non fa niete il sole c’ e’ sempre al di fuori delle nuvole. Ed la vita v’ avanti come tutti i giorni sia bene che in male, con l’ aiuto del nostro Dio.

    Oggi si va’ ad un Club, progettato da un’ amica ch’ e’ di Napoli, e’ un incotro
    si chiama UN PO’ D’ ITALIA. Ci sono gente che vengono da differente citta’, la mia amica invita anche gli americani, perche’ lei fa’ lezione d’ italiano, a coloro che sono i suoi ospiti. Si parla, si conosce nuove persone, si mangia, ed si fanno anche i sorteggi, che tra di noi portiamo un regalo. L’ incotro non e’ fisso si ogni tanto quando si puo’.

    Francesca grazie, che tu sei cosi paziente con noi, lo so ci sono cose piu’ importante nella vita, ma tu ci dai la felicita’ di sfogarci ed aumentare l’ amore presso il prossimo. Ti dico che un giorno di questo, avrai tutta la tua soddisfaione di avere un programma tutto per te, ne sono sicura.

    Colgo l’ occasione di salutare a tutti, un forte abbraccio a te ed La cara Nonna Lea, e tutti gli amci del Blog, adesso vado a cucinare il ” Ragu”, per oggi. Con Affetto Maria


  85. Gesualdo ( Guanare , Venezuela )

    Salve AMIG@S del Salotto, anzitutto vi auguro tra poche ore un buon inizio di settimana lavorativa….e come prima dicevo, mi sono dato un banchetto con i vostri commenti in questi giorni, beehhh non tutti positivi giacche’ la nostra vita sta piena di cose buone e brutte…ma andiamo avanti, perche’ come dice mia mamma: ognuno ha la sua croce……che piu’ posso dire ??
    ** Mi fa piacere ogni tanto leggere commenti di compagni residenti in Venezuela.
    **Veramente faccio confusione a volte con tanti Giuseppe, presenti nel Blog, ma a tutti vi leggo e siete braviiiiiii
    **Per Anna do Brazil, un bacione, sempre stai attenta di tutti noi nel blog e privatamenente….que Dios me la bendiga.
    **NONNA LEA , tutti ti vogliamo bene !! ma scusa e la tua Poesia dedicata ai compagni vesuviani del canada ??….Grazieee
    **Abbracci particolari a Francesca,Frank,Luis,Stefano,Nicola,Positano,Romina,Danila,Titty,le Marie,Lucia,Claudia,Danila,Teresa,Flavia,Silvia eeee….. a TOD@S

    Vi auguro un buon proseguimento….Gesualdo


  86. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    un saluto a Gesualdo, Peppe speriamo che il vino che fai è buono, ed l’assageremo. Sono contento che a scritto anche Maria. ed spero che tutti i nostri vesuviani scrivono. Oggi qui si sente un pò d’autunno , ma il meteo dice che ritornerà il caldo almeno per pochi giorni, tanto qui il tempo lo conosciamo bene, ed siamo preparati a tutto. vorrei salutare a tutti. facendo dei nomi, ma io usualmente saluto sempre tutti, ed è quello che faccio anche ora. In questo momento sto guardando le partite ed non voglio, distrarmi troppo. Saluto Francesca, ed tutti buona domenica, Frank.


  87. Maria Rosa Colombo ( Lujan , Argentina )

    Cara Francesca. oggi a Luján abbiamo una giornata…….brutta!!!!! un temporale, mi dispiace per tutti i GAUCHOS, gia che oggi é la Peregrinazione Annuale a Luján, non sai che belle sfilate che fanno di fronte alla Basílica, sai che sempre che vengono piove, mi hanno raccontato che la prima peregrinazione la hanno fatta per chiedere l´aiuto della Madonna che portasse acqua per il campo, e cosi ogni volta che perefrinnano piove.
    GIUSEPPE ho tradotto il tuo commento a mio marito, anche lui fa il vino come lo facceva suo papa, figlio d´italiano. Anche qui si fa come dici tu, anche a lui piace farlo fermentare in cantina di casa di un amico.
    MARIA GUERRA pegheró domani specialmente per te.
    A tutti buona domenica!!!!!! V.V.T.B.


  88. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    http://www.circuloelrodeo.com.ar/Peregrinacion/galeriapereg.htm


  89. Giuseppe Circelli ( Montreal , Canada )

    Secondo me Bacco, il dio del vino(…e dei derivati alzator di gomito, ma se non alzi il gomito come fai a portare il bicchiere alla bocca?) doveva avere come nome di battesimo JOE (perbacco, Joe…che idea!). Infatti eccovi un altro Giuseppe a parlarvi di vino! E dopo le gustose pizze che, grazie agli amici del Vesuvio, ci ha presentato Francesca (mica male la pensata di Maria Canfora a sognarti nella “Prova del cuoco”) penso che un goccio di quello generoso ci stia anche bene.

    Ormai, almeno qui in Canada, la tradizione di fare il vino pigiando l’uva va sempre più scomparendo e va sempre più affermandosi la vendita del mosto in secchi da 20 litri, come diceva l’altro amico Giuseppe. Una trentina di anni fa qui a Montreal una nota ditta specializata in “vendemmia” propagandava i suoi prodotti tramite un suo enologo che si recava a farlo settimanalmete sulle onde radio della nostra trasmittente locale CFMB. Il signor MILAN, così faceva di cognome (il nome non lo ricordo), già a quei tempi “profetizzava” la vendita del vino in contenitori speciali, preparato e conservato con una specifica procedura per renderlo buono e durevole come quello fatto in casa con l’uva comprata. Molti, anzi moltissimi, appassionati della pigiatura dell’uva rimanevano scettici dinanzi a simili affermazioni ed erano pronti a mettere la mano sul fuoco che quella profezia non si sarebbe mai avverata. Intanto -EPPUR SI MUOVE – la scienza ha dato ragione a uno e torto a cento! (Ah, per esempio, tempo fa chi avrebbe potuto immaginare che, dopo qualche minuto che io scrivo, voi aveste potuto leggermi da tanto lontano?) Un altro vantaggio della vendita del mosto, comunque, è che la tua “vendemmia” la puoi fare in qualsiasi stagione dell’anno, senza fatica e con un semplice pizzico di accortezza. E allora, Anna, CIN CIN anche con me!!!

    Buon lunedì a Gaetana e buona domenica a tutti voialtri, Giuseppe da Montreal


  90. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Caro Giuseppe (Canadà),
    Grazie della tua spiegazione, poi sono andata a vedere cosa era mosto nel dizionario, pensavo che erano le damigiane…sai qui conosco tanti italiani, ma francamente nessuno che faccia il vino e mai neanche sentito parlare.

    Io sono arrivata alla conclusione che são Paulo, nonostante la volumosa emigrazione di italiani, è la città che meno italianità ha conservato.
    Io ingenuamente pensavo che parlare italiano e mangiare cose italiane era tutto quello che si poteva fare per essere italiani, ma mò vedo che voi, in altri paesi, avete conservato usi e costumi, cosa che qui, che mi risulti, non si é mantenuta. Se qualcuno di qui sà di qualche posto dove le tradizioni sono mantenute, per piacere mi avvisi, perchè lo ignoro.
    Vedo anche che voi italiani avete molte chiese italiane, noi solo una in una città di 12 milioni di abitanti, fate feste frequenti, italiane, qui che io sappia solo due all’anno. Poi forse il Circolo Italiano, ma è praticamente privato perché bisogna essere soci, solo si può mangiare nel ristorante,
    non essendolo.

    Gesualdo, sempre gentile tu, un bacione e grazie di ricordarti sempre di noi tutti.
    Un abbraccio
    Anna


  91. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Carr Gesualdo , esaudisco la richiesta e improvviso . con tanti saluti a tutti .

    CARI AMICI VESUVIANI

    Belli ed esuberanti
    lo siete tutti quanti !
    Nelle foto assai evidenti
    coi volti sorridenti.

    Par quasi che il “Vesuvio”
    v’inondi del suo effluvio
    parecchio caloroso
    e molto affettuoso

    e invidia reca a quanti
    progetti ne fa tanti
    per un di potersi unire
    per brindare e gioire .

    Chi è da voi lontano
    fa questo sogno vano …
    Quello di starvi accanto
    e in coro fare un canto

    Però per starvi accanto
    dovrebbe viaggiar tanto
    e solo col pensiero
    può ritenerlo vero.

    Vi salutiamo da quì’
    e va bene anche così !

    Nonna Lea


  92. MARIA MASSIMO ( montreal , canada )

    Carinissima nonna Lea,sto per uscire e mi sono detta perché non dare un’occhiata nel blog ? e ho fatto bene,ci trovo la tua bellissima poesia,sei un genio nonna Lea,bacioni.

    Oggi a montreal,tutte le Chiese italiane si riuniscono nel Santuario detto Oratorio di San Giuseppe per celebrare una S. Messa,e io sono pronta per andarci,la nostra Francesca ha visitato questo Oratorio,si trova su una montagna,chiamata montagna di S. Giuseppe e ci sara’ una marea di gente,preghero’ per tutti voi.
    Buona Domenica….
    Maria


  93. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Carissima Maria Guerra,
    Non sò che ore sono , ma ho pregato per te. Io sono sicura che la brutta notizia dell’avvocato sarà sostituita da un altra molto più positiva e che tu dovrai solo lamentare di esserti preoccupata tutto il fine settimana.

    Tutti processi hanno fasi ma io credo nella giustizia, molto di più in quella di famiglia, vedrai che alla fine tutto si risolverà a tuo favore, devi solo avere pazienza e crederci.

    E considerando che, sfortunatamente, non possiamo aiutare concretamente spero che lo possiamo fare con una corrente positiva attorno a te.
    Ma devi fare uno sforzo per non lasciarti dominare dalla tristezza ma solo dalla voglia di lottare, la tristezza indebolisce, la lotta ci rafforza.
    Facile a dire no Maria? Ma credimi, se ne vedono tante tante, che alla fine non sono solo parole le mie, è quello che realmente si osserva. Vedrai, non solo tu ce la farai, ma ce la faremo tutti noi insieme.
    Auguri
    Anna


  94. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Cara nonna ho appena finito di fare un pò di pomodori , che avevo raccolto nel giardino. Non sono molti perchè l’estate era piuttosto fresca. Ma per me va bene così. qui è ora di pranzo. Ma prima ho voluto dare un occhiata al blog, ed ho fatto bene perchè lei a dedicata una bellissima poesia, a noi amici vesuviani. Io la ringrazio miltissimo, le sue poesie sono sempre tutte belle, ed anche questa è molto bella. Chissà se qualche volta quando verrò in Italia, potrò conoscerla anch’io? Visto che quando sono in Italia vengo spesso a Roma. Naturalmente sempre con il suo permesso. La ringrazio moltissimo, è ora di pranzo, ed buon appettito anche a lei. Ed la saluto tanto, saluto Francesca ed tutti i nostri amici vesuviani e bloghisti. Francesco.


  95. Giuseppe ( dalCanada )

    A nonna”Lea”

    Il cuor mi si rallegra
    Ha legger la poesia
    che la nostra cara nonnina
    ha scritto per la nostra compangia

    E noi “vesuviani” il tuo affetto
    ricambiamo
    e quando sul blog scriviamo
    a te sempre pensiamo.

    Cara nonnina che inerme mai resti
    e’ sol per te’ che scrivo
    questi brevi versi
    sono semplici ma sinceri!
    e ti voglio augurare che quest’oggi
    sia meglio di ieri!

    E quando oggi sara’ domani
    chissa’ quante cose avran
    fatto le tue mani
    e i tuoi pensieri saran volati
    chi di te’ stan lontani.

    Sei tu che ci ispiri
    sei tu che ci trascini
    con I tuoi versi
    stai sempre a noi vicini

    e noi dobbian questo
    a una come te’
    una che mai in ozio sta’
    e il suo nome e’
    Alderisi Francesca!
    Giuseppe Cuda

    Cara nonna lea grazie per la tua poesia che ci hai dedicato a noi “vesuviani.”
    Spero che ti saranno graditi questi miei versi che ti voglio dedicare a nome di tutta la compagnia. a presto Giuseppe


  96. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Chiedo scusa a nonna Lea, perchè nella mia lettera ho scritto cara nonna, dimenticandomi di aggiungere il suo nome Lea. ( Cioè cara nonna Lea )
    Chiedo scusa, ed la saluto di nuovo, Francesco.


  97. Maria Mandarino ( Toronto , Canada )

    Nonna Lea,grazie della bellissima poesia che ci ai dedicato molto bella come tutte le tue poesie .Grazie a Gesualto per il gendile pensiero nel richiedela, un grande abbraccio a tutte e due da noi tutti i vesuviani .
    Guseppe , Alfredo domenica scorsa a fatto il vino ,l`estate prossima all`icondro del raduno del parco facciamo la premiazione al miglior vino e il miglior salame che ne dite!!.
    Anna di San Paolo,vuoi vedere le vecchie tradizioni italiane vieni a Toronto ci sono tutte ,li mandengono piu qua`che in italia ,palando con i miei in italia dicono che certe cose non li fanno piu ,li comprono gia prondi ma qua ancora mandengono le tradizioni ,forse e piu per il bel ricordo or nolstaggia dell`amata patria chi sa .CIAO…….


  98. MARTA GALZERANO ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Cari amici:
    Da noi, in Argentina, oggi è una giornataccia: piove, tira vento e fa un freddo cane, anche se è cominciata la primavera; ma che piacere mi fa leggere le poesie di nostri poeti ufficiali, Nonna Lea e Giuseppe, in questa serata uggiosa!
    Vi saluto da qui, e va bene anche così!
    A presto, Marta.


  99. gianni ( toronto )

    Ciao a tutti .
    Grazie aFrancesca per le foto che ha messo nel blog.
    Grazie a nonna Lea per la poesia,
    saluti a tutti Gianni


  100. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Buonasera a tutti,ma specialmente alla carissima Maria Guerra,vorrei se mi permette darle tanta forza di volonta’ e che possa soppravvivere alla tristezza e sofferenza che il suo congiunto le sta causando. Pensi sopratutto a suo figlio, che nonostante tutto ha sempre bisogno di avere una mamma al suo fianco,che si prenda cura di lui, anche quando le sue forze vengono estreme. Preghero’ per lei affinche’ tutto questo martirio possa portarle serenita’ nella vita quotidiana di tutti i giorni,e vedra’ che le giornate che seguiranno le porteranno buone notizie,l’importante e sapere che non e sola,che se ha voglia di sfogarsi noi saremo felici di ascoltarla,xche’ gli amici servono anche a questo! Un abbraccio e a presto,Maria Rosaria
    P.S.cara Nonna Lea,grazie per i suoi consigli,il problema e che la mano sx e indispensabile per me, xche’ solo con questa riesco a fare le mie faccende,l’altra la uso poco e niente,infatti la sera prima di addormentarmi cerco di passarmi una pomata ,per alleviare la sofferenza. Un bacio e buonanotte


  101. Marcos Petti ( São Paulo , Brasile )

    Rieccomi,

    ciao a tutti ! Approfitto queste poche ore che si stanno per racchiudere la domenica e così scrivervi qualche riga. Stavo leggendo i vostri bei commenti sul blog.

    Quello che mi ha fatto pensare mentre leggevo le parole di Francesca sulla bellissima pizzeria Vesuvio è sul ‘punto di ritrovo’ con la gente, dovunque sia, bello ancora quando si può girare il mondo, conoscere persone, scambiare chiacchiere, ma, soprattutto, se si è in un pò così gradevole come Vesuvio, apprezzare la buona cucina in loco.

    Mi auguro che Francesca abbia potuto rendere realizzabili questi incontri (non solo per il suo piacere personale) e mi fa piacere sapere che da questo frutto che si sta spargendo per il mondo tutti si possano godere da questo entusiasmo di ritrovarsi e conoscersi.

    Io amo la vita, quindi, amo stare in compagnia degli altri…

    PER ANNA E FLAVIA:
    E allora, cosa si sta aspettando care ? infatti avete ragione, quando sará il momento di ritrovarci ? Mi farà piacere di rivedere gli altri, attendo le vostre email per piacere: eccola qua: mrp33@uol.com.br

    Buonissima settimana di lavoro a tutti del blog !!!!!!
    Marcos Petti


  102. Alfonso ( Montreal , Canada )

    Maria Massimo, malgrado il tempo un pò piovigginoso, sono stato anch’io a St. Giuseppe oggi. Ero uno dei cinque Cavalieri del S.Sepolcro col bianco mantello, invitato a rappresentare il nostro ordine, insieme alle autorità politiche. Comunque è stato molto bello ritrovare la nostra comunità cosi numerosa a questo incontro annuale.


  103. Giuseppe C. ( dal Canada )

    Per Maria Mandarino :
    Io ci sto’ alla tua proposta faremo :salmi vino e poi una bella ballata di tarantella che ne dici….?
    Ciao Gianni Ricambio i saluti anche tu sei occupato a fare il vino?

    Ma Robberto d’ove’?
    Ci sta’ mancando questi giorni .. mi auguro che tutto sia OK.

    Un saluto a Francesca .
    Domani e’ lunedi’…… la peggiore giornata della settimana almeno per me
    ma voglio augurare a tutti un buon inizio di settimana.
    Ciaooo Giuseppe C.
    P.S.Ha raggione Gesualdo ci sono troppi Giuseppe sul blog percio’ aggiungo una “C”che sarebbe l’inizialle del mio cognome
    per fare distinzione Ciaoooooooo.


  104. Juliana De Angelis ( Guelph Ontario , Canada )

    Carissima Francesca,
    Sono molto condenta di rivedere i tuoi scritti, e di leggere tutti i commenti del tuo blog. Nonapena avro il tempo.
    Finalmente ci risendiamo, vi faccio gli auguri a tutti di un buon ritorno, e asendirci
    gli uni con gli altri, condracambiando i nostri pensieri, di essere come una famiglia, aperta di comunicazione,
    Mercoledi scorso siamo stati a Toronto con una famiglia venuta da l’Italia, e labiamo portata sulla C.A.N e fotto molte foto e poi volevamo andare a mangiare una pizza , non sono stata capace a ricordarmi il numero della Pizzeria Vesuvio, ma siamo stati a mangiare a Tre Mari baghary,il fatto con tutte quelle strade che stanno giustando non si puo proprio viaggiare.
    Abbraccio te cara Francesca e a tutti i nostri Conazioneli, Juliana ………………..


  105. augusta prina ( milltown , nj )

    ciao Francesca e ciao per tutti.
    Grazie al Gesualdo per essersi ricordato di me anche se ancora non mi sono fatta sentire.
    E’ la stagione della vendemmia e del vino e dice bene Giuseppe Circelli che adesso si acquista il mosto pronto e il grande lavoro che facevano una volta adesso e’ molto ridotto.
    In tempi ormai lontani mi sono divertita anch’io a pigiare l’uva ,questo e’ accaduto forse un paio di volte quando ancora piccola andavo da Genova a trovare la nonna nelle Marche e in questa stagione i contadini tutti erano in ….grande fermento .
    Per loro la vendemmia aveva una grande importanza e non solo per il loro palato ma anche per la tasca.
    Adesso quei vigneti non esistono piu’ ma ho avuto da adulta il piacere di gustare quel vino che era ottimo.

    Anna sei nel blog un personaggio di grande valore ,hai sempre una parola per tutti e gli elogi che raccogli sono tutti meritatissimi.

    La Rai ha iniziato con i suoi nuovi programmi che a noi arrivano con il contagoccie e adesso dal dott.Magliaro aspettimo grandi innovazioni.

    Auguri per Francesca e anche per nonna Lea e per tutti gli amici del blog, sono la vostra amica. augusta titty


  106. Danila-JAX-FLORIDA

    Ciao a tutti e buon inizio settimana…un altro lunedi !! Ogni tanto ci vorrebbe una settimana fatta solo di venerdi sabati e domeniche ..cosi per cambaire un po’.
    Ricambio anche io i saluti all’@migo Gesualdo e naturalmente anche ad Anna, alla quale darei il premio auto-ironia.
    Ho letto vari commenti di amici del blog che per motivi personali o di salute non stanno attraversando un bel periodo, auguro a tutti voi che le cose vadano meglio al piu` presto.
    Infine un saluto a Maria Rosa Colombo, ho visto che ti hanno fatto gli auguri per il tuo compleanno, sei finalmente diventata maggiorenne?? :-)
    Un abbraccio e tanti auguri anche da parte mia.


  107. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Ciao @mici!!!!!! scusa GESUALDO se usiamo con Danila il tuo marchio registrato, sai cara DANILA altra che maggiorenne!!!!!!!! snif, snif snif.
    59 primavere dicono di noi!!!!!! grazie per il saluto!!!!
    A tutti in speciale alla padrona di casa, auguro una buona settimana, speciale il giorno di oggi per MARIA GUERRA, ti siamo vicini!!!!!!
    BACI!!!!!!


  108. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Buon giorno a tutti, potrei dire buona sera perchè questa mattina il tempo è cosi scuro che sembra piuttosto sera. Naturalmente sta piovendo, ed si aspetta anche qualche temporale. Oggi per me è il primo giorno di scuola, ed ho due classe oggi e una domani. Mi sento come se fossi ancora ragazzo quando il mese di ottobre si aprivano le nostre scuole, naturalmente parlo dei tempi antichi, che in un certo punto erano anche belli. Ma non voglio dire quanto tempo è passato, ma ho bei ricordi di quei tempi. Vedo che molti nostri amici che scrivono, ed sono sicuro che Francesca sarà molo condenta, ed sono condento anch’io, ed approfitto per salutarvi tutti, ed un saluto a Francesca. Arisentirci, Francesco.


  109. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Carissimi,
    Allo stesso tempo che ringrazio tanto la cara Titty per le sue parole, molto generose, ringrazio anche Danila per il premio di auto-ironia che mi ha affibbiato…
    Solo non ho capito se è un difetto o un pregio, l’hai lasciato a scelta, ma io sono caccadubbi, quindi non arriverò mai ad una conclusione. Chi sà che premio mi stò conservando nello scaffale.Ma riguardo l’ironia, la trovo un valido mezzo di comunicazione.
    Un bacione e salutami Claudiajax che spero stia bene
    Anna


  110. Maria ( Newport News , Virginia )

    Buon Giouno Francesca

    Un’ altra settimana e’ arrivata, questa e’ tra Settembre ed Ottobre. Ma come passa il tempo, qui adesso si affrettano a comprare i costumi per Hollowen Nite, ed festeggiare per i piccoli. Qui il tempo e’ buono c’ e’ il sole, al nord piovera’.

    Certamente adesso penso che tu ti starai preparando per venire a New York, per Columbus Day, IO come al solito, me la guardo alla T.V.

    Augoro a Maria Guerra una vita serena, senza turbolenze ed non a soffrire, ci vuole tanta pazienza nella vita, a volte ci vorebbe una bachetta magica, per togliere tutte le cose cavittive che avvengono. Maria mantiniti nelle mani del buon Dio, per l’ amore di tuo figlio.

    Un saluto alla cara Francesca Verde, mi ha fatto tanto piacere parlare con te, ci sentiamo a presto, bacioni.

    Saluti a voi tutti, Francesco buona scuola ed fai il bravo alunno. Un forte abbraccio alla cara Nonna Lea, ed uno a te Francesca. Con affetto Maria


  111. LUIS ROMAGNI C. ( PORLAMAR.MARGARITA.IS. , VENEZUELA )

    CON il Buon Principio di settimana a tutti,con gli Auguri a Francesca gia che ottobre sara’ il suo mese di esito,facciamogli in coro gli Auguri!Saluti speciali alla NONNA LEA VIP Letteraria,io partecipando alla ASA! Con gli auguri ancora a Francesca e i saluti a tutti gia’ che ho solo sbirciato gli interventi per mancanza di tempo e problemi con internet! Saluti a tutti LUIS!


  112. roy ( sydney , Australia )

    Carissima Francesca,un caro saluto, per te e per tutti gli amici nel salotto.
    arrivo con molto ritardo(si, sempre con il calcio di rigore) pero ho il foglietto in mano questa volta, chiedo veramente scusa,pero!se non fosse per il grande polverone che e sceso su di noi in Sydney, e per tutta la costa sino a Brisbane..in Queensland..avrei scritto prima. pero, sono 5giorni, che non facciamo altro che cercare di togliere la polvere rossa che ci ha affogato in questi giorni. stiamo ancora respirando sabbia rossa del desserto,che i venti forti ci sono portati a le nostre porte,pero talmente fine la sabbia(polvere), e riuscita entrare in case , auto, da per tutto!poi non piove le strade ancora piene di sabbia,sembra che stiamo in mezo al desserto!! Avrei preferito dare un grande saluto a tutti i nostri amici
    ‘vesuviani’, che communque saluto anche se con ritardo e poi per dire che in paragone le pizze che avete mangiato voi,sicuramente molto meglio de la sabbia rossa, che noi ancora ci sentiamo in gola!!vi assicuro che le nostre case ..in questi giorni,, sono le stesse colori del fondo in le foto di pizzeria vesuvio..!!pero le vostre pizze ancora mi fanno sogniare!spero di nuovo che me scusate il ritardo..(sembra che ogni volta..ce’ una!!allora,il poco che ho letto vorrei per prima offrire un sostegnio(anche se virtuale pero anche vero) per Maria Guerra,.che spero che riesci trovare la strada giusta,anche perche sicuramente in USA.oggi come oggi ci sono le ente attrezzati per dar’vi un aiuto,pero, sa bene che gli nostri pensieri sono con voi!come in prima ha scritto Francesca,siamo a la riapertura,e me fa molto piacer sentire da voi tutti, anche se me dispiace per chi ha sofferto in questi mesi.per chi spero ce una pronta guarigione,in ritardo auguri per Maria Rosa(Lujan)e poi se per scherzo?.Anna(Sao Paolo).tu che non mangi molto..la nostra sabbia non fa ingrassare! Francesca,bella questa pagina, spero di fare in tempo rientrare
    x Francesca er bacione x sempre
    roy.


  113. aNNA ( São paulo , Brasile )

    Carissima Maria Mandarino, grazie del suggerimento…volesse il cielo potessi venire da voi. Ci credo che mantenete le tradizioni, non riesco a capire come non le manteniamo noi. Ma chi sà un giorno, non si sà mai nella vita.

    Carissimo Roy, hai ragione, io non mangio molto,a volte neanche mangio, ma cosa ti fà pensare che la sabbia sia il mio alimento prediletto? E poi, chi ti ha detto che ho paura d’ingrassare?
    E poi, tu non sai, ma non faccio quasi niente, oltre a non cucinare, quindi la polvere che penetra chi la tira? E poi i miei poveri polmoni?
    Se volevi che avessi l’opportunità di liquidare tutto con un solo colpo, l’hai indovinato in pieno. Chi sà ci vengo a vedere te faticare…..
    Stò scherzando!
    Un abbraccio
    Anna


  114. Maria Mandarino ( Toronto , Canada )

    Giuseppe C,per me va bene ,vediamo il resto della compagnia che ne pensa .
    Anna di San Paolo,non si sa mai che un giorno pensi di venire in vacanza a Toronto,cosi puoi incontrare tutta la banda vesuviana,sai che bello!!!!!
    Maria Rosa Colompo ,buon copleanno!!!!!!!! anche se in ritardo gli auguri vanno sempre bene.
    Un saluto circolare a tutti……


  115. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cara FRANCESCA, io seguo a LUIS e anche desidero che il mese di ottobre ti porte tanta fortuna!!!!!
    Caro ROY e MARIA MANDARINO tante grazie per gli auguri!!!!!
    Baci a tutti, CLAUDIA dove sei?????


  116. MARIA MASSIMO ( montreal , canada )

    Un buon inizio di settimana a tutti,Alfonzo non ti ho riconosciuto altrimenti ti avrei salutato,ero seduta in prima fila,veramente bella questa dimostrazione di fede.
    Vorrei con il vostro permesso,dato che ci sono parecchi Giuseppe nel blog,se non vi dispiace mettere il vostro cognome completo cosi’ non faremo confusioni,scusate e spero Francesca non me ne voglia.
    Questa settimana a Montreal c’é una pioggerellina leggera ma di continuo,si vede che stiamo chiudendo la porta all’Autunno.
    Un caloroso saluto a tutte-i.
    Bacioni dolcissima Francesca,senza lasciare nonna Lea.
    Maria


  117. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Come primo giorno di scuola non posso lamentarmi, poi a che serve lamentarsi? Tanto non ti ascolta nessuno? È solo un modo di dire, che usiamo qui a Toronto. Amici del blog ,ogni volta che apro questa pagina, vedo sempre quelle belle foto del vesuvio, che Francesca, ci a messe per ricordarci sempre, certo che le foto sono bellissime, ed non posso fare almeno di guardarle. Ringrazio il capolavoro di Lorenzo, ed spero che sta recuperando , da l’incidente. X Maria Massimo, voglio dirle che anche qui sta piovendo, anzi questa mattina sembrava che doveva fare un grande temporale, ma siamo stati fortunati, perchè è uscita una bella giornata, mentre ora piove di nuovo. Saluto Francersca ed tutti, Frank. PS. Scusate per gli errori.


  118. Matias Marini ( Buenos Aires , Argentina )

    Pienamente d’accordo con questo tuo pensiero, Francesca: “I traguardi conquistati con le proprie forze hanno tutto un altro sapore (…) è preferibile continuare a darsi da fare in altro modo”.
    Tu c’hai uno stille particolarissimo. Una marca registrata, direi. Quindi, non devi mai inquinare la tua strada professionale.
    Un grande abbraccio ed i migilori auguri nella tua corsa quotidiana da un appuntamento all’altro.


  119. Giuseppe Circelli ( Montreal , Canada )

    In tutta amicizia ho messo giù un simpatico acrostico per quelli del Vesuvio, dove mi permetto di dare anche un piccolo consiglio a Francesca.

    CHE BELLA LA COMITIVA DEI…

    V edo che vi trovate bene insieme,
    E che acquolina in bocca quelle pizze.
    S anno di buona cucina e hanno pure
    U n profumino che noi non sentiamo.
    V erace e generoso,
    I ntanto, il sobrio goccio che mantiene
    A llegra la comitiva. Ricordo
    N ostalgico, Francesca?
    I ncamminati e ritorna in Canada!

    Carissimi Maria e Alfonso, quest’anno non sono venuto all’annuale appuntamento delle parrocchie italiane al santuario di San Giuseppe. E allora, nella Messa di domenica scorsa, se ho avuto il vantaggio di assistervi più comodamente, ho avuto anche lo svantaggio, al momento dello scambio della pace, di stringere al mano a meno persone.

    Notte serena o splendido giorno a tutti da Giuseppe Circelli


  120. raffaele guarino ( chiang rai , thailand )

    Un miaoooo… a tutti gli a’ Miciii….qui ‘ per motivi ,due pesci uguali (i dentici..) siamo ancora sotto influenza monsonica,ed io che sono un metereopatico ne soffro un po’.Per il resto la vita di pensionato scorre lentamente e passo parte del tempo su internet, o facendo aggiusti all’impianto idraulico o elettrico che qui sono fatiscenti,diciamo che un po’ alla volta me li sono rifatti,ma devo ancora perfezionare qualcosa,perche’ quando accendo l’interruttore della luce in cucina si apre il rubinetto della doccia..Vi saluta Raffaele,detto Lello dagli amici,ma che preferisce l’appellativo di PUSILLECO’.Voi come mi volete chiamare? fatemi sapere,cosi’ da modificarlo sul blog.


  121. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Ciao Francesca e amici tutti,dopo una brutta tempesta,finalmete ci possiamo godere delle belle giornte,Francesca cara come stai?che bei commenti per te, sei indimendicabe, speriamo che al presto ci darai una bella notizia,voglio ricambiare i saluti a Joe di Melbourne, voglio dire a Maria della Virginia,che pure a me mi ha fattio tanto piacere sendire la tua voce, un abbraccio grande a Nonna Lea, e una parola di conforto a Maria Guerra, cara Maria non sei la prima e neanche l’ultima, mi dispiace tanto per te e tuon figlio, e prego a Dio che ti da tanto coraggio,a Francesco di Torondo,belle sono le foto e stata una bella idea continuate a farlo,
    un caro saluto a tutti,e un bacione alla nostra patrone di casa che cia sempre la porta aperta per tutti, grazie tesoro ,
    Francesa


  122. maria guerra ( norridge chicago , U.S.A )

    Cara Francesca,ed amici del nostro blog non sapete quanto vi ringrazio tutti ma veramente tutti,per i bei pensieri che avete per me ,a me dispiace di avervi portato fuori tema dalla pagina di Francesca, ma comunque vi dico che fino al 10/16/2009.. ancora non so come andanno le cose, e vi dico solo che non credevo che in chicago ,ci un sistema di legge cosi’ corrotto, che vogliono, condannare le persone che gia’ soffrono,per motivi propri ,ma vogliono addirittura condnnarele per quello che mai e poi mai hanno fatto
    ecco in cosa sono capitata per via di mio marito e la sorella,mi hanno fatto andare in prigione,amici!voi mi capite in prigione col sistema corrotto che ce’ pero’ grazie a Dio l’ho sopravvissuta e grazie a tutte le vostreprgiere per me , adesso non ho altro ma vi terro informati,ed in caso mi dovesse succedere il peggio poi vi salutero’ ,grazie e ciao a tutti………….


  123. Alberto O.Flangini ( São Paulo , Brasile )

    Ciao Francesca,
    quando ritornerai in Brasile?Abbiammo molta “Saudade”di te,ritorna presto…


  124. elio palazzi ( windsor , canada )

    Francesca anche Elio (il musicista possiede il computer) spero ti ricordi di me…qualche giorno fati avevo inviato il primo commento..pero sono un po confuso con questo..giocattolo..naturalmente preferisco il pianoforte.. vedi un po se trovi qualche secondo per is riscontro..sono curioso vedere se faccio bene con questo..giocattolo, ciao ciao Elio


  125. elio palazzi ( windsor , canada )

    Francesca anche Elio (il musicista possiede il computer) spero ti ricordi di me…qualche giorno fati avevo inviato il primo commento..pero sono un po confuso con questo..giocattolo..naturalmente preferisco il pianoforte.. vedi un po se trovi qualche secondo per is riscontro..sono curioso vedere se faccio bene con questo..giocattolo, ciao ciao Elio che bello ..er Gianicolo de Roma nostra e che bella idea quella del Concorso letterario ,mi ha fatto tanto piacere rivederti in quelle due interviste come vedi ..ti avevo gia salutato col ciao ciao..poi ho pensato di continuare con il mio nuovo computer, dove non sono riuscito a trovare il punto esclamativo in questa tastiera !!!! l ho trovato !11111!!!!!!


Lascia un commento per Francesca





(non verrà pubblicata)

Caratteri disponibili