prontofrancesca.it

ProntoFrancesca.it

lunedì, 14 settembre 2009
MASSIMO MAGLIARO: LASCIA E RADDOPPIA!!

FRANCESCA ALDERISI E MASSIMO MAGLIARO, PRESIDENTE DI RAI CORPORATIONFrancesca Alderisi e Massimo Magliaro,
Presidente di Rai Corporation.

Trovare le parole per riaprire il blog dopo tre mesi di pausa è certamente un’impresa non da poco, visto e considerato che secondo me le cose facili sono sempre le più difficili…. Per non scivolare nelle solite frasi di rito, vi invito a fare una specie di esperimento telematico immaginando che le mie braccia fuoriescano dal computer per stringervi uno ad uno forte a me…. allora, come è andata, ci siete riusciti?? Non so come mi sia venuta in mente questa stramba idea, ma pensandola ho creduto per istante che magari tra qualche anno la tecnologia permetterà davvero che avvengano cose simili. A me per ora basta sapere che attraverso la tastiera di un computer, che a detta di molti è uno strumento “freddo” senza emozioni, siamo invece riusciti a creare un qualcosa che va di lunga ben oltre un sito internet e di questo ho avuto da tutti voi conferma in questi quasi due anni da quando è nato il mio progetto telematico. In questo momento se vi conosco bene come credo, la maggior parte di voi fedeli frequentatori del nostro grande “Salotto Mondiale” come ormai lo abbiamo ribattezzato, vorrà sapere come ho trascorso l’estate, cosa ho fatto e se ci sono novità riguardo il mio futuro professionale, ovvero il mio ritorno in televisione. Andiamo per ordine: l’estate è trascorsa meravigliosamente bene! E’ stata un’estate in parte diversa dalle altre, poichè per quanto la vacanza sia stata lunga ed il tempo qui in Italia incredibilmente bello, non mi sono dedicata solamente a lunghe giornate “a mollo” in acqua, ma ho voluto appositamente approfittare della pausa dal computer per dedicarmi ad altri progetti, con sempre e solo lo stesso, unico ed importante obiettivo: tornare al più presto a farvi compagnia attraverso quella magica “scatola nera” chiamata televisione. A proposito di televisione non posso non ricordare il Papà della televisione MIKE BONGIORNO, che giorni fa è scomparso. Ho sempre pensato che in televisione si debba fare largo alle nuove generazioni, ma poi quando viene improvvisamente a mancare un personaggio come lui, ti rendi conto che è tutto relativo e che si può essere giovani ed innovativi anche quando la Vita ti ha portato ad essere più in la con l’età. Un esempio di innovazione e modernità è proprio la nostra cara amica NONNA LEA, che nonostante i suoi novanta anni ha “l’artetica” addosso (come direbbero a Napoli) e sa trasformare ogni istante in un momento magico, guardando il mondo sempre con occhi da bambina e con l’entusiasmo di chi, nonostante ne abbia viste e vissute di cotte e di crude, si emoziona sempre come se fosse la prima volta, continuando a credere ed inseguire i propri sogni, che altro non sono che le proprie passioni. A proposito di sogni, anzi Sogni con la S maiuscola, se ne è avverato uno molto grande riguardo un affezionato lettore del blog, STEFANO MOLLO, che finalmente, dopo una lunga trafila burocratica ed organizzativa è riuscito a trasferirsi dall’Ecuador in Australia, esattamente a Pearth. Di questo magari ci racconterà personalmente qualcosa lui, per ora da parte mia un enorme augurio di nuova Vita, anche se a mio avviso non bisogna mai azzerare quello che si è fatto e conservare comunque come un prezioso tesoro anche quelle esperienze che potrebbero sembrare inizialmente negative e che poi magari in un futuro si trasformano in grandi occasioni…. questo sono gli Italiani nel Mondo, coraggiosi Eroi giramondo! Ah, prima che me ne dimentichi, rimanendo in tema di giramondo vi invito a visitare, laddove non lo aveste fatto in questi mesi, la pagina dedicata al “Libro Giramondo” che continua il suo cammino attraverso i cinque continenti. A tale proposito rivolgo un carissimo augurio di pronta guarigione a LORENZO MIGLIORE, che vive ad Oshawa in Canada, che proprio qualche settimana fa ha avuto un grave incidente automobilistico. Lo scrivo, poichè mi ha autorizzato a farlo e ci tengo a farvi sapere che in questi mesi sono stata comunque in contatto con molti di voi via e-mail, seguendo le vostre vicende personali. Pensate che Lorenzo, che ora sta già molto meglio, nei giorni in cui si trovava in ospedale mi ha fatto avvisare dal figlio dell’accaduto, considerato che avrebbe dovuto spedire in quelle ore il libro alla prossima lettrice, MARIA MASSIMO a Montreal. Sei pronta Maria? il libro ti arriverà tra qualche giorno, continuando così il suo incredibile percorso. Sono certa che in questo momento c’è qualcuno che ci legge per la prima volta e non capisce bene di cosa sto parlando. Se siete tra i nuovi lettori di ProntoFrancesca e desiderate sapere qualcosa di più riguardo questa iniziativa vi invito a visitare la pagina del blog dal titolo IL LIBRO GIRAMONDO. Mamma mia quante cose ho da raccontarvi e pensare che questa doveva essere solo l’introduzione, ma più vado avanti più mi vengono in mente novità ed aggiornamenti, come ad esempio la nuova pagina intitolata LE MIE VIDEO INTERVISTE in cui per semplificare la visione delle puntate di ProntoFrancesca, le ho raccolte tutte insieme in un unico nuovo spazio. Vi confesso che mentre lo realizzavo ho avuto modo di rivedere tutti i video e le telefonate fatte in questi anni con voi lettori del blog ed ho provato una grande voglia di ristabilire un contatto e riprendere insieme il nostro cammino. Rimanendo in tema di cammino, lo so che state fremendo e volete sapere se ci sono novità riguardo il mio cammino professionale. Mai come ora credo che debbano essere i fatti a parlare e proprio per questo motivo mi sono ripromessa di non dire più nulla fino a quando non ci sarà qualcosa di concreto. Mi ha molto colpito una frase che mi ha detto un signore in Canada durante il mio recente viaggio a maggio: ” Chi siamo lo dice il nostro ultimo lavoro!” ed io credo che sia proprio così e per questo del mio futuro professionale ne parleremo solo quando alle parole si aggiungerà la concretezza dei risultati. Una cosa è certa: il mio grande Amore per gli Italiani nel Mondo resta sempre forte e non potrà mai diminuire, proprio come l’affetto che mi avete dimostrato e continuate a dimostrarmi, sempre e comunque! Parlando di risultati, un primo grande traguardo è la recente nomina di MASSIMO MAGLIARO a Presidente ed Amministratore Delegato di Rai Corporation. Chi vive all’estero e segue la televisione italiana lo conosce bene visto che è stato per sette anni Direttore di Rai International. Proprio in occasione di questo suo nuovo successo professionale e personale, sono andata a trovarlo qualche giorno fa nel suo ufficio di Roma, dove fremono i preparativi per il suo prossimo trasferimento a New York ed ho realizzato una video intervista, la prima che lui rilascia, motivo in più di grande orgoglio. Inutile dirvi che per me non si è trattato di un semplice Direttore, ma di una vera e propria guida e per questo motivo sono particolarmente emozionata nel sapere che anche il suo sogno si è realizzato. Massimo Magliaro è un Uomo incredibile e lo affermo non solo perchè mi ha scelto per affidarmi Sportello Italia. Ci sono persone che ci assomigliano, i cui valori e regole di vita sono uguali alle nostre e queste sono le persone che bisognerebbe avere la fortuna ed il privilegio di incontrare e scegliere come amici e colleghi. Io questa fortuna l’ho avuta e per questo gli sono enormemente grata per avermi fatto conoscere ed appassionare al Mondo degli Italiani all’estero, di cui siamo entrambi profondamente innamorati, proprio come dice lui nell’intervista. Pian piano si stanno componendo tutti i tasselli di un enorme mosaico ed io mi fermo a riflettere su quanto la Vita sia incredibilmente straordinaria: ogni ostacolo, ogni muro di mattoni, è li per un motivo. Non per escluderci da qualcosa, ma per offrirci la possibilità di dimostrare in che misura ci teniamo. I muri di mattoni sono li per fermare le persone che non hanno abbastanza voglia di superarlo. Sono li per fermare gli altri!
Dopo avervi messo io alla prova nel leggere questa lunga pagina di miei pensieri in libertà do a voi tutti un sincero bentrovato, invitandovi a partecipare al blog con garbo, intelligenza e pertinenza come avete sempre fatto. Lascerò volutamente questa pagina per una settimana, in modo che possiate partecipare tutti ritrovandovi ed io avere il tempo di riorganizzarmi e rispondere alle tantissime e-mail ricevute in questi tre mesi di pausa estiva.
Come sempre vi invito per motivi di riservatezza a non scrivere indirizzi e -mail e numeri di telefono personali consigliandovi di caricare prima per intero il video e poi visionarlo.

Un abbraccio fortissimo e buon inizio di settimana a tutti!!

(Either JavaScript is not active or you are using an old version of Adobe Flash Player. Please install the newest Flash Player.)

228 Commenti a “ MASSIMO MAGLIARO: LASCIA E RADDOPPIA!! ”

  1. Roberto Giordano ( Woodbridge , Canada )

    Ciao Francesca che bello questa mattina accendere il computer e trovare la gradita sorpresa di vedere il blog riaperto.Allora come hai passato l’Estate?.Io come sai sono stato molto occupato.Questo Venerdi’ una diecina di amici del blog di Toronto ci riuniremo al Vesuvio per una cenetta,purtroppo mancherai tu ma sarai presente con noi nei nostri pensieri.Ti saluto e saluto tutti gli amici del blog,Roberto.Poi ti manderemo le foto del nostro incontro.Ciao.


  2. Eric ( Boston )

    Bentornata Francesca ti auguro di tornare presto in TV magari prima di Natale :-) un abbraccio !


  3. Luis Romagni C. ( MIAMI.FL. , USA )

    BEN RIENTRATA SEGNORA VIP FRANCESCA! Non apro il sacco e mi riservo per vari comentari! Dopo tante info che ti ho mandato non mi nomini..non importa gli ultimi saranno i primi!Come al solito il tuo scritto e’ intelligente,diplomatico, e come sempre te ne esci per la Tangente e non accenni i tuoi SUCCESSI del mese di settempre!!!Io non ho detto NULLA! Comunque per mettere un po’ di Electricita’ al Blog e con gli auguri di tanti e nuovi partecipanti ai quali saluto caramente! Bella la foto!Geloso per la stretta di mano che dai al tuo CARO AMICO..ma anche il NOSTRO AMICO che per tuo mezzo gli porgo gli Auguri!A te Auguri e presto apri la scattola di Pandora!!AUGURONI E SALUTI LUIS!


  4. Ana Maria ( Chivilcoy , Argentina )

    CARISSIMA FRANCESCA,BEN TORNATA!!!!!!!!! CHE GIOIA RITROVARTI NEL BLOG.
    Sebbene di solito non partecipo,sono pure vicina a te e tutti gli amici del blog.
    IN BOCCA AL LUPO!!!!!
    Baci,Anna.


  5. Maria Rosa Vallone ( Bs As , Argentina )

    BENTORNATTA!!!!!!
    Mi ha fatto tanto piacere trovare il tuo email.
    Grazie per condividere con me tua alegria.
    Maria Rosa


  6. vinny ( new york )

    ben tornata FRANCESCA come ai passato l”estate
    COLUMBUS DAY PAREDE a N.Y. sarai presente
    tanti saluti VINNY


  7. fernando fancelli ( san paolo , brasile )

    Cara FRANCESCA,

    Ben trovata,

    É piacevole rivedere questo personaggio simpatico come il Sig. MAGLIARO, e dovrei confessare che sono pochi i personaggi simpatici in Rai, specie quelli che fanno politica velata e non meno della sinistra.
    Dunque quella bella scultura del Cavallo che é sull´entrata dell´edificio di RAI mi da una sensazione come un simbolo di libertà, ma che in realtà ,non esecita pienamente nei suoi programmi al pubblico italiano, il che me la rende faziosa. Spero che il Direttore Magliaro si abbiano migliori programmi più equi e Tu riesca ad reinserirti i RAI. La simpatia che mi investe dal Dott. Magliaro mi fa auspicare tanti auguri a Te e di conseguenza per noi tutti gli italiani all´estero, quelli veri.=, liberi di preconcetti politici.
    TANTI SINCERI saluti.

    FERNANDO.


  8. bruno ( tozzi , Thailandia )

    Che sorpresaaaaaaaaaaa, ben tornata Francesca, abbiamo sentito la tua mancanza, io in particolare perche’ a causa di un grosso problema fisico aggravato da un incidente automobilistico, non molto grave comunque, sono chiuso in casa in quanto non riesco ad avere ancora la mia macchina riparata. Pazienza! Speriamo di riaverti con noi come in precedenza ed ancora meglio se avremo la fortuna di rivederti in TV,un grosso augurio ed un abbraccio,Bruno. P.S. E’ permesso sperare che in futuro IL LIBRO GIRAMONDO arrivi anche da queste parti?


  9. pasquale ( clifton , usa )

    Ciao Francesca, ben tornata sul blog. anche io h fatto una bella vacanza in Italia quest’estate, e devo dire che belle come l’Italia non ce ne sono.
    Auguri anche a Massimo Magliaro per il suo lavoro.

    saluti,
    Pasquale


  10. Marcos Petti ( São Paulo , Brasile )

    ciao Francesca, bentornata, ero un pò assente, ma anche se questa assenza non mi ha permesso di comunicare con voi, vi ho seguiti attentamente. Oggi approfitto questi pocchi minuti per scrivervi qualche riga e dirti che grazie alla tecnologia è possibile scambiare queste parole con persone lontane da noi, e parlare anche tramite una webcam, rispetto a quello che hai riferito tu all’inizio del testo. Anche se sembra una “freddezza” comunicare così, ritengo che le parole abbiano un valore molto forte nell’esprimersi con qualcuno… e andiamo avanti così mentre non possiamo abbracciare e baciare uno …. un abbraccio forte forte …….


  11. LUIS ROMAGNI C. ( MIAMI.FL. , USA. )

    Secondo commentario! Bellisimo,interessante il video! Complimenti ancora alla REGISTA SIG. F.Alderisi e ancora auguri al DIRRETTORE e a te Francesca! Saluti a tutti y hasta siempre! Luis! e no comment!


  12. Anthony D'Addese ( Montreal , Canada )

    Ciao! Complimenti Francesca, la tua recente intervista col direttore della Rai ha messo in evidenza, ancora una volta le tue grandi doti, non solo nell’esprimerti ma anche doti di P.R. e di grande conoscenza del tema trattato.
    ” Ad maiora”
    Siamo sempre in attesa di notizie ancora piu’ belle.
    Anthony


  13. concetta ( caseros , argentina )

    CARA FRANCESCA !,BEN TORNATA!!
    É CÍ HAI DATO UNA BELLA SORPRESA E PER DI PIÚ IL REGALO DI QUESTO UOMO TANTO CARO A NOI INMIGRANTI.
    TANTI AUGURI A TE FRANCESCA E AL SIGNOR MAGLIARO E INBOCA AL LUPO A VOI DUE!!!
    UN ABRRACCIO
    CONCETTA


  14. Maria ( melrose , stati uniti )

    BUON GIORNO Francesca e ben tornata.
    Mi a fatto piacere sentire il signor Massimo Magliaro
    io scrivo poco ma spero che le cose cambiano che ci
    siano molti altri bei programmi ed eliminare tuttaquesta politica che mandano auguroni ci sentiamo piu in la CIAO


  15. Fabrizio ( Roma , Italia )

    Un caro saluto a tutti i miei connazionali sparsi per il mondo, nuovo appuntamento con le interviste di Francesca a grandi personaggi, anche in questo caso sono stato onorato e nemmeno poco di aver potuto conoscere finalmente il Dott.Massimo Magliaro che credetemi e’ una persona veramente in gamba e con un gran senso dell’umorismo.
    Che dire e’, come sempre dopotutto, molto divertente lavorare con Francesca anche se in questa occasione abbiamo dovuto fare tutto alla massima velocita’ per realizzare questa intervista visti gli impegni del Dott. Magliaro relativi alla nuova carica che ricopre, e comunque veloci o meno che dite non e’ deliziosa questa intervista? In realta’ piu’ che un’intervista e’ un incontro tra amici di vecchia data e credo che questa amicizia e stima tra Francesca e il suo Direttore sia palpabile anche attraverso il video.
    E di Hello Kitty sul volante che mi dite? Dai ora vi saluto e vi abbraccio a tutti indistintamente, un ideale abbraccio mondiale, ma se me lo permettete anche un abbraccio “locale” al quale tengo molto ovvero quello a Nonna Lea.
    Ciao a tutti e alla prossima
    Fabrizio


  16. Maria Mandarino ( Toronto , Canada )

    Francesca ben tornata!!!! come dici ai avuto un`estate molto movimendata
    mi a fatto tando piacere aprire il compiuter e vedere che e aperto il blog,
    stare in compagnia con amici di tutto il mondo che do un caro saluto tutti.
    Mi dispiace per l`icidende di Lorenzo Migliore, mi fa piacere sendire che sta meglio , mi dispiace che non sara`con noi il prossimo venerdi al vesuvio comunque Lorenzo ti faccio tanti auguri di una pronda guariggione e di rivederti alla prossima riunione ,ti siamo vicini virtuali come lo siamo con Francesca e tutti del blog. Ciao a tutti Maria……


  17. Taddeo Scalici ( Sciacca(AG) , Italia )

    Cara Francesca,e’ stata una sorpresa rivederti con l’email che hai inviato e del video con il Presidente Magliaro,ora,con un’interessante intervista.Speriamo che fanno qualcosa per gli italiani nel mondo,visto che per adesso vivo in Sicilia ma non e’ detto che non ritorni qualche volta in Florida..In bocca al lupo,Taddeo


  18. Horacio ( Buenos Aires , Argentina )

    cara e bella Francesca…..per fortuna nuovamente sul mio computer….Sono argentino ma pocchi giorni fá ho ottenuto la doppia citadinanza ed il pasaporto italiano come omaggio ai miei antenati italiani.Dei quattro nonni tre sono italiani.Il quarto nonno é di anticchissima stipite spagnuola.Sono stato in Europa nove volte,quindi in Italia.Specialmente nel Veneto dove cé tuuta la parentela di mio padre ed anche di mia sposa che é figlia di asolani(Asolo).Sono médico,ho tre nipotine e una vita abbastanza tranquilla nonostante la política.Cara Cesca ghe sei sempre bea.Potrei essere tuo nonno perció t invío un forte ´Baccio
    Horacio.


  19. Nanda Cozzi ( Hamilton , Canada )

    Carissima Francesca,

    BENTOOOORNAAAATAAA!

    Sono stata davvero contenta di vedere la riapertura del blog! Il tuo entusiasmo e energia sono un pregio che stimo molto di te! Inoltre – il Sig. Massimo Magliaro mi ha commosso stamattina quando ho ascoltato le sue parole. Veramente un grande uomo! Complimenti a lui!

    Non volevo far passare questa giornata senza lasciarti subito questo messaggio ma siccome sono in ufficio non posso aggiungere altro – per il momento – quindi, ci risentiamo magari piu’ tardi quando avro’ potuto riascoltarmi con calma il video intervista.

    Un abbraccio forte,
    Nanda


  20. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Questa mattina,dopo tornato dalla camminata, ho avuta una grandissima sorpresa. Che cosa ho trovato? Ho trovato il blog delle nostra Francesca, che la saluto tanto. ed un grandissimo, saluto ed augurio al signor Magliaro, che è stato un gran piacere, di rivederlo in TV dopo molto tempo. Sono molto emozionato di questa apertura del blog, perche non me l’aspettavo questa mattina. Prima voglio salutare a tutti i bloghisti ovunque siano, ed auguri a Lorenzo di un buon ricovero, ed saluto Nonna LEA, Ed tutti coloro che conosco di persona e di corrispondenza. Saluto Francesca, ed a risentirci presto. Frank.


  21. MARIA MASSIMO ( montreal , canada )

    Dolcissima Francesca,e un vero piacere vederti e leggere la tua email.
    Ma sei sempre piu’ bella Dio ti benedica,sono veramente felice che hai passato una bella estate,teniamo le dita incrociate per il tuo lavoro ,sento che presto ci darai la bella notizia.
    aspetto il libro con piacere e poi ti faro’ sapere.
    Mi dispiace per Lorenzo Migliore,gli auguro una prontissima guariggione.
    Un caro saluto al Sigr.Massimo Magliaro e grazie per quello che fa per gli italiani.
    Un saluto a tutti i nostri lettori del blog.
    un saluto speciale a nonna Lea,
    a te carinissima ti abbraccio e sei sempre nel mio cuore.
    Maria Massimo


  22. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    L’mpazienza tenuta a bada per il periodo vacanziero , stamane è stata premiata dal tuo ritorno , cara Francesca che già dall’introduzione ci hai dimostrata la tua voglia di fare e di ritrovare le migliaia di affezionati che non ti hanno mai dimenticata e non lo faranno mai .
    Anche l’intervista al Presidente Massimo Magliaro ha rinnovata la nostra simpatia verso il Maestro che ha saputo capire le tue grandi qualità che già avevi saputo dimostrare in tanti anni di gavetta fatti, come hai sempre raccontato.
    Ma Lui , severo e arguto , ti ha spronata ad essere una professionista misurata, serena e affabile che è entrata nel cuore di tutti. .
    Grazie a entrambi per il lavoro svolto nel passato e auguri infiniti per quello che
    vi proponete in futuro , sempre con la passione e l’nteresse che sapete mettere per il miglioramento delle questioni degl’Italiani all’estero che tanto meritano.
    Un doveroso ringraziamento alla mia cara Nipote putativa per la citazione alla mia persona che mi ha sorpresa e commossa.
    Approfitto per ringraziare anche gli Amici di Francesca che sono diventati anche i miei e che in questo Blog mi ritroveranno sempre presente .
    un abbraccio circolare dalla vostra nonna Lea


  23. Roberto Giordano ( Woodbridge, , C )

    Per Maria MAndarino,non ti preoccupare,Lorenzo sara’ con noi questo venerdi’,anche se deve venire con la testa bendata(queste sono sue parole che mi ha scritto)>Ci vediamo venerdi’.Roberto.


  24. Mena ( San Francisco , USA )

    Bentornata cara Francesca, ci sei mancata tanto anche se le pause sono necessarie
    per apprezzare ancora di piu’ le persone importanti nella nostra vita.
    Un augurio al Dott. Magliaro per il suo nuovo e importante incarico,un saluto a Nonna Lea che ci aiuta a sperare e guardare al buono che abbiamo intorno.
    Un saluto a tutti i nostri connazionali che tramite questo blog ci fa’ sentire piu’ uniti. A te Francesca so che presto ci darai buone notizie e la tua perseveranza
    sara’ premiata. Ti leggo sempre con affetto.
    Mena


  25. Gesualdo ( Guanare , Venezuela )

    Salve Francesca, Dr. Magliaro e cari Frequentatori del nostro “Salotto Mondiale “….come a Roberto e’ stata una grata sorpresa il tuo mail di “fine vacanze”, quindi BENTORNATI e BENTROVATI.
    AMIG@S ci risentiremo con calma…… piu’ tardi
    Gesualdo


  26. Umberto Giampaolo ( Philadelphia , usa )

    Ben tornata Francesca,e tantissimi auguri al Dr. Magliaro


  27. Claudia Rossi ( Buenoa Aires , Argentina )

    Aspettata Francesca !dopo questa lunga pausa!
    sono contenta del tuo rientro e riapertura del blog chi ci avvicina a tutti gli italiani sparsi per il mondo.
    l’abbraccio e arrivato fino all’Argentina! grazie!
    un saluto a te e a tutti gli amici del blog!
    buon lavoro!
    continuero piu tardi,
    Claudia


  28. gloria ricciardi ( miramar , Argetnina )

    Ciao Francesca
    Come sono passate le tue vacanze , sicuramente sei stata a Ponza…..
    Come incomiciare Io direi che “una parola attira ad un altra ” e “noi ” abbiamo Miss Italia nel Mondo numero tre:una vera regina degli italiani fuori dello stivale.


  29. Lorenzo Migliore ( Oshawa , Canada )

    Che bella sorpresa, Francesca, questa mattina, quando aprendo gli occhi, ed anche il computer di fianco al letto, con un po’di mal di testa (ancora infasciata per la recente “botta”) leggo con grandissimo piacere il “nostro” blog.
    Mi riempie il cuore di gioia la tua intervista con Massimo Pagliaro: ricordo quando l’ho visto a Toronto anni fa. Vorro’ recarmi personalmente a New York per stringergli personalmente la mano e congratularmi con lui per essere di nuovo fra noi ed anche, come tu scrivi, per essere stato la tua guida e la tua ispirazione di lavoro e di vita.
    AUGURONI, Francesca, ed un forte abbraccio! Tanti AUGURI anche per te, Massimo, e BUON LAVORO a Voi tutti!
    Lorenzo Migliore


  30. Amparo Margarita Morales Feria ( Ibagué , colombia )

    CARRRRRRRRRRRRRRISSIMA FRANCESCA, HO LETTO IN FRETTA E FURIA LA TUA SCRITTA COMO NON HO TEMPO PER FARE QUALCHE COMMENTO SOLTANTO SALUTO A TUTTI I BLOGHISTI E A TE DICO:

    ¡BENTORNATA FRANCESCAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!

    FORTE BACIO E ABBRACCIO


  31. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Ciao Francesca, è stata una bella sorpresa per me, vedere la riapertura del tuo blog, con l’intervista ed il video con il direttore signor Magliaro. Poi vedendoti guidare con quella bella macchina per le vie di Roma. Mi ha dato ancora più emozione, ma tutto è stato ben fatto come al solito, che fai sempre tutto bene. Francesca c’è una cosa che non mi conta bene, forse non ho ben capito, ed forse si capirà meglio nel futuro. saluto a tutti, e saluto Francesca ed il dott. Magliaro. Frank.


  32. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Francesca, che allegria!!!!! tornare del lavoro ed avere la tua nuova pagina!!!! Questa mattina, ho provato ma non c´era niente, ma si sul libro giramondo, che belle foto che ha fatto Lorenzo, auguri di pronta guarigione.
    A tutti voi AMICI piacere di essere di nuovo insieme!!!!!!!
    Cara Francesca dopo vedró il video, adesso a preparare il pranzo!!!!!
    Grazie per l´abbraccio!!!!!!!!! Ti voglio bene!!!!


  33. Lucia ( Buenos Aires , Argentina )

    Carissima Francesca, bentornata!!!
    Da un’Ariete ad altri due Arieti (tu e M.Magliaro) i migliori auguri di buon lavoro per questa nuova tappa che inizia e complimentissimi per la bella intervista che hai realizzato. Sei una regista incredibile e faccio i complimenti piu entusiasti ANCHE a Fabrizio che è un operatore eccellente, intelligente, simpatico e ormai integratissimo al nostro mondo di italiani all’estero.

    Ti seguiro come ho sempre fatto perche oltre a regalarci la tua bellezza, il tuo affetto e la tua disponibilità, sei un faro di vita che ha segnalato e segnato la vita di molti di noi che ti seguiamo con tanto amore.

    Auguri al Dr. Massimo Magliaro nella sua nuova avventura newyorkese e buon apprendimento dell’inglese. A te, auguro che presto arrivi il famoso traguardo che inseguiamo insieme a te da ormai quasi due anni.

    Un abbraccio e tutto il mio affetto,
    Lucia


  34. roy ( sydney , australia )

    Carissima Francesca,.. bentornata , e come vedo riparti sempre in quinta!!! con un grande intervista con un ‘grande italiano’…il Dott. Massimo Magliaro
    che mi sembra giusto ripartire con questa edizione del salotto,…noi gli facciamo tantissimi auguri per il suo nuovo posto… il Presidente di RAI Corp.
    che sicuramente e molto guadagnato, e come sento proprio da le sue parole..ha molto lavoro da fare… per tenere la Rai…in ‘vero’ contatto con noi tutti…sparsi da tutte cinque continente!! Francesca,… mamma mia che
    lunghissima avvio,… l’ho letta tre volte… ed per non perdere tuto…lo rileggero ancora alcune volte…pero dopo tanto… ogni tua parola… sembra una goccia di acqua in mezzo al desserto,.!!. spero che me permetti,. di fare tanti auguri a Stefano,… che finalemente sei riuscito a trovare,.. spero per te
    una nuova vita… qui in australia.. e poi sperando che il resto.. per la tua famiglia…anche questo ..si sblocchera’ tutto…percio .. benarrivato in australia!! Francesca, hai scritto tanto… pero di una cosa poco!!..e sono d’accordo con te…le pulce non si contono prima che nascono…pertanto..sei te come e quando averitire di cose importante…come e quando vuoi te!!
    per l’abbraccio esteso…io credo che con te.. ce l’abbiamo sempre sentita..vero!!…se te dico che ci sei mancata moltissimo….dico poco!!
    un ben ritrovato a tutti nel salotto…per la lunga e larga di questa terra..che sempre grazie a Francesca…ci ritroviamo sempre, come se siamo vicini di casa!! di nuovo Francesca, grazie… bentornata…. sei sempre te …grande!!
    un bacione
    roy.


  35. Gustavo Beltràn Priori ( Milano , Italia )

    Ciao carissima Francesca:

    Ci mancavi tanto , ben tornata, ma scusami , ma non potevi farti viva mandandoci una cartolina ???…

    Anch’io ti abbraccio con le mie braccia che escono dal computer…

    P.S. Ma non passi mai per Milano ?

    A presto

    Gustavo


  36. Stefano Mollo ( PERTH !!! , Australia. )

    Cara Francesca, Cara Nonna Lea, Caro Direttore Magliaro, Cari TUTTI amici del Blog …
    EBBENE SI!
    Ci sono riuscito !!!
    Ho abbandonato l’ Ecuador, ho preso l’ aereo e sono venuto a Perth.
    Sono passato, letteralmente, dalle Stalle alle Stelle.
    Non e’ facile entrare in Australia, ma la mia Buona Stella mia ha accompagnato, ho avcuto la fortuna di incontrare le persone giuste che mi hanno aiutato e che mi hanno mostrato la “retta via” ….
    Ora sono tranquillo, felice e contento, l’ Australia e’ un Paese Meraviglioso e la sua gente cordiale e gentile …
    Ed anche MOLTO generosa; l’ 80% di quel che ho in casa, ci e’ stato regalato … televisori (ne abbiamo 5!), DVD player (ho perso il conto), lo stereo Pioneer, decoder per la TV digitale, mobili e mobiletti vari …..
    Inizialmente ho comprato le cose .. ma poi ho visto che guardando bene e chiedendo informazioni su dove comprare piu’ a buon mercato, la gente invece di darmi le indicazioni … mi regalava le cose …!
    E poi qui buttano via le cose non appena hanno un piccolo difettuccio … che ne so, un fusibile saltato, polvere che ne impedisce il funzionamento … e siccome io ADORO riparare le cose …
    Insomma, sono veramente felice ed ogni giorno che passa, il Destino, Dio, o la casualita’, mi riconfermano che la decisione presa e’ stata senza ombra di dubbio, la migliore.
    Con me e’ venuta Alexandra, la mia figlia piu grande che ha ora oltre 18 anni; e’ rimasta, purtroppo, in Ecuador, Ivana.
    Fino all’ ultimo istante la madre ed il suo compagno (istigato dalla madre) mi hanno fatto la vita a quadretti, mi hanno perseguitato e mi hanno fatto vivere in un costante regime di intimidazione; l’ Ambasciata, tutto sapeva, e nulla ha fatto. Solo l’ attuale Ambasciatore aveva iniziato a muoversi molto piu decisamente del precedente, ma era troppo tardi.
    Ma non vi voglio annoiare … ora io sono a salvo e cosi anche una delle mie figlie.
    Poi mi inventero’ qualcosa anche per Ivana.
    Un abbraccio a TUTTI.

    Stefano.


  37. Fátima Cipolletta ( Jundiaí , Brasile )

    Carissima, quanto tempo!!!
    Un anno fa eri qui da noi…
    sono contenta che stai bene e in gran forma!
    um abbraccio
    Fátima Cipolletta


  38. Carmela Celentano ( São Paulo , Brasil )

    Ciao Francesca, Bentornata! auguri e in bocca al lupo per il futuro che mi sembra prossimo (in fatto di TV) .
    Saluti allo stimatissimo Dr. Magliaro.
    Nu vasillo
    Carmela


  39. romuald fezeu ( trento , italia )

    ciao francesca prima vorrei ringraziarti per quelo che ha fatto per me, appena possibile ti darò come fare.
    sono contento di leggerti nel blog, ed ricominciare a leggere glii articoli del blog.
    non posso lasciarti senza parlare della mia nouva città che è trento.la città è verament belizzima con le sue montagne pero siccome vengo lontano di qua fa verament fredissimo e sperò di cavarsela il pui presto per la gente qua mi hanno fatta sapere che è cosi quasi tutto l’anno. Devo fermarmi a quello adesso un’altra volta ti spiegerò le mie avventure nel questa città ti auiguri una bella serata bella un baccio ciaooooo.


  40. Giuseppe dal Connecticut ( Stati United de América )

    Ciao Francesca,
    Che bello rivederti sul blog. Ci sei mancata moltissimo…Auguri al neo RAI direttore Dott. Massimo Magliaro, e benvenuto nella Grande Mela Nuova York.
    Auguri anche a nonna Lea per il premio che ricevera’ il 20 settembre ( Se non ancora inflitto dal “jetlag”) cerchero’ di partecipare…

    Francesca il tramonto e’ sempre seguito dall’ alba… ma tu che sei stata cosi vicino a noi italiani all’ Estero, come l’impero inglese, nel tuo Regno il sole non e’ mai tramontato… forse a volte nascosto tra le nuvole ma ci hai sempre dato la luce ed il calore per coltivare la nostra italiata’. Vi auguriamo un gran successo nel tuo futuro… Ciao a presto.

    Oops! mi quasi dimenticato un saluto a tutti voi ,cari blogghisti.


  41. Anna ( Suffolk , USA )

    Ti ricordo sempre con grande affetto,tutto il bene per te,ti abbraccio forte!!!!


  42. MENA ( Fort Lee , U S A )

    Carissima amica;
    Bentornata mi sei mancata tantissimo, che bello aprire il blog con quest’intervista importantissima, il signor Magliaro presidente di Rai Corporationnnnnnnnnnnnnnnnnnn finalmente uno che ha dato tanto ma tanto per noi italiani all’estero. pero adesso dovrei chiedere una cosa al Presidente per favore porti anche Francesca a New Yorkkkkkkkkkkkkkkkk la faccia tornare in tv e farci felici, io faccio i miei migliori auguri al Presidente Magliaro un in bocca al lupo ed a te Francesca amica mia, che Dio ti benedica in ogni istante e che ti porti a fare quello che a te piace tanto cioe` farci compagnia non solo via questo blog che e` diventato davvero un salotto molto importante per noi italiani all’estero e non solo ma vieni a farci compagnia sullo schermo televisivo
    un abbraccio fortissimo a te ed un salutone a tutti gli amici del blog
    ciao
    Mena


  43. Paolo Bacigalupo ( Valparaiso , Cile )

    BENTORNATA FRANCESCA !!!!

    Ci mancavi !!

    E dove hai tracorso queste tue vacanze “a mollo” in acqua?
    All’Isola di Ponza ?
    Mi ricordo delle foto di una tua vacanza anteriore a Ponza, circondata da bellissimi fiori…

    Allora carissima, speriamo che l’arrivo del Signor Magliaro alla RAI, possa significare qualche progetto, che ci permetta di tornare a vedere il tuo accogliente sorriso sullo schermo… in bocca al lupo Francesca !!!!

    Paolo Bacigalupo


  44. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Un saluto a tutti , anche se lo già fatto, voglio ancora rifarlo ed salutare ancora Francesca di questa bella sorprersa. Un saluto al Signor Massimo Magliaro , ed lo ringrazio moltissimo di avermi fatto conoscere, la bella Francesca amica degli italiani nel momdo. Il mio augurio è di rivederla alla RAI, come tutti noi italiani nel mondo vogliamo. Direttore la saluto e buon viaggio. Saluto Francesca ed tutti i nostri bloghisti, Frank.


  45. wanda ( syracuse , usa )

    Ben tornata Francesca, e’ stato un piacere di vedere il Direttore Magliaro. Le mando un augurio di buon lavoro e benvenuto a Newyork….arrivederci, Wanda da Newyork.


  46. ida De Vincenzo ( C.A.B.A , ARGENTINA )

    ciao Francesca
    Bentornata, invio salutti,
    potete vedere mio blog.?
    idadevincenzo.blogspot.com
    buon lavoro, a presto.


  47. Luisa ( Buenos Aires , Argentina )

    Che bella sorpresa, cara Francesca sei di nuovo con noi ben tornata.Ti auguro un buon anno di lavoro.
    Saluto a tutti gli amici del blog.Ti abbraccio

    Luisa


  48. Rodolfo Cesarini ( Buenos Aires , Argentina )

    Ciao Francesca, ricevere di nuovo notizie tue attraverso il blog non stava nel
    programma di questo pomeriggio pieno di sole. La primavera assomma in questo continente e insieme alla stagione dei fiori sei apparsa tu con il tuo blog. Mi aggiungo a tutti per trasmetterti i miei auguri in favore alla concrezione di tutti i tuoi sogni, alla mia etá vedere a i giovani concretare i propi sogni é propio un regalo di Dio. Mi fa piacere sapere che hai ricevuto il buón ferragosto e ben tornata nella nostra PC, ciao.


  49. Bruno Benetti ( San Paolo , Brasile )

    Bentornata Francesca … un caro, carissimo saluto a te e al Signor Massimo Magliaro.
    Bruno di Sampa


  50. Luciana Cianfarani ( troy, mi , usa )

    Non ho ancora letto il blog voglio solo dirti “Finalmente!!” Felicissima di darti il bentornata, devo leggerti adesso.


  51. Ersilia De Grandis ( Los Teques , Venezuela )

    Ciao Francesca bentornata, ormai le vacanze sono finite pero raccontami com’é l’hai trascorso? Un abbraccio, ci sentiamo presto…


  52. José Roberto Cersosimo ( San Paolo , Brasile )

    Ciao carissima Francesca … bentornatissima!!!
    Sono felicissimo del tuo rientro trionfante – come fantastica regista – nel nostro salotto mondiale dopo un lungo tempo che non smetteva più.
    Il tuo gentile abbraccio, che retribuisco, me ha colpito davvero, giacché l`hò sentito vicinissimo.
    Inoltre, complimenti al direttore signor Massimo Magliaro per il suo nuovo incarico.
    Come diceva Mike Bongiorno : ” Allegria”!
    A presto.
    José Roberto


  53. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cara Francesca ho visto il video, quando ti ho visto guidare la macchina, subito ho pensato a FABRIZIO, complimenti due volte, per il lavoro e per continuare sul blog imsieme a noi, ha ragione quando dice che il video trasmette tutta l´amicizia che c´é tra te e il dir. Magliaro, al che faccio i miei piu sinceri auguri di buon lavoro a N.Y.
    Adesso una domanda……….non starai preparando anche te i bagagli????
    Ho riletto il tuo post, e quanta ragione hai con lo che dici di NONNA LEA, lei é veramente ezempio per noi!!!!
    STEFANO a te e Alejandra tanta fortuna nel vostro nuovo luogo in Australia!!!
    Dir. MAGLIARO un bacio anche a LEI!!!!!!


  54. MARTA GALZERANO ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Ciao cara Francesca, bentornata in nostro salotto mondiale, dopo una meritata pausa estiva.
    Che piacere rivederti assieme al Dott. Massimo Magliaro, raccontandoci delle novità… magari si concretino tutti i tuoi scopi, a favore della comunità italiana sparsa nel mondo.
    Un caro saluto a Fabrizio, un bravo ragazzo molto alla mano, anche alla nonna più amata del blog: la nostra Nonna Lea.
    Baci a tutti gli amici/ le amiche , ci sentiamo presto.
    Marta


  55. Vittorio Cassone ( San Paolo , Brasile )

    Carissima FRANCESCA: Il tuo ritorno al blog non poteva essere meglio, intervistando un uomo che può essere identificato come l’italiano nº UNO in Itália (MASSIMO MAGLIARO), e la FRANCESCA l’italiana nº UNO per gli italiani nel Mondo…(Francesca è la finistra d’Italia per gli italiani nel mondo).
    Il nuovo Presidente della Rai Corpoation – che non conoscevo cosí bene – dimostra anzitutto di avere un grande cuore; è intelligentissimo e farà un grande lavoro in Rai Corporation – auguro di cuore, e mi sono emozionato in un certo momento dell’intervista).
    La Rai International, con lo SPORTELLO ITALIA protagonizzata dalla FRANCESCA è rimasta imbattibile: auguri anche al Signor MAGLIARO, per averLa scelta. Lo SPORTELLO ITALIA è stato un gran MARCO nella Rai International.
    Il video è bellissimo, tecnicamente perfetto. Questo è il primo video che praticamente non si è interrotto (negli altri, la “ruota” nel centro interrompeva spesso): che BELLEZZA!!! Sarà un altro miracolo protaconizzato dalla bella doppietta MAGLIARO/FRANCESCA???
    Un forte abbraccio a tutti gli italiani nel mondo.
    I miei più cordiali saluti e di pieno successo, in USA (Magliaro) e in ITALIA(Francesca).


  56. Alfonso ( Montreal , Canada )

    Io direi che il vero sole è tornato a risplendere sui nostri schermi computer!!! Sei tu Francesca la nostra stella che brilla sempre di più e il tuo amore per noi è senz’altro reciproco. Si aggiunge a te questo grande difensore degli italiani all’estero a cui devo una grande stima per la sua determinazione a far entrare in Canada Rai International. Mi unisco a te e a tanti altri amici per augurare a Massimo Magliaro un felice successo per la sua nuova carica. Francesca, ben tornata tra i tuoi amici del blog.


  57. alba cuozzo ( Tucumán , Argentina )

    Carissima Francesca, bentornata bella fanciulla. Per noi é sempre un momento bellissimo di allegria che trasmitte la tua allegra personalitá. Veramente si sente la tua assenza, ma credo che hai disfrutatto le tue vacanze. Mi sembra che noi senza saperlo ci comunichiamo mentalmente, perché anche che ti ho ricordato sempre, un pó preocupata non ricordavo l`epoca delle tue vacanze, e l`altro giorno stavo inviando un e-mail a mia nipote Francesca Cuozzo che sta incursionando da modello in Buenos Aires–sono le sue prime fotografie- e senza rendirmi conto ho klicchiato su il tuo correo. Me ne sono acorta dopo, e mi dissi..¿ma cosa hay fatto..che dirá Francesca…?ti chiedo scusi ma é stato involontario. Adesso staremo un`altra volta in cotatto con la inmensa allegría che ci dai. Ti stavo vedendo sulla macchina ricorrendo le strade di quella bella cittá e mi sono scese le lacrime di nostalgia. Ricevi un forte e grande abbraccio e grazie per tanta allegria che ci dai. un affetuoso saluto dalle mie figlie -hasta prontito. alba.


  58. IOLANDA MENNILLO ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    MIA CARISSIMA FRANCESCA, BENTORNATA NON SAI E NON PUOI IMMAGINARE QUANDO SONO ANDATA A GUARDARE EMAIL E HO VISTA LA TUA SONO STATA COSI CONTENTA PERCHE SEMBRAVA CHE CERA UN VUOTO SENZA LE TUE MESSAGGI MI E PIACIUTA LA TUA INTERVISTACON IL DOTTORE MAGLIARO CHE TUTTO QUELLO CHE A DETTO .SPERO CHE SI TROVERA BENE E CI AUGURO BUONA FORTUNA E BUON VIAGGIO E SPERIAMO DI RISENTIRLO SUL BLOG ANCORA CIAO A TUTTI QUELLI DEL BLOG DA PARTE MIA E UN FORTISSIMO ABBRACIO DA ME IOLANDA .


  59. matteo simone ( La Plata , Argentina )

    Francesca ben tornata e molti auguri del tuo riento in internet, sono felicissimo che sei con noi di nuovo, sei splendida nella tua macchina per le vie di Roma. Sono molto lieto del ritorno di Massimo Magliaro speriamo che Rai Italia migliora un pò perche a dir la verità ummm,non molto chiaro, programmi molto vecchi, questo e come se a noi italiani ci prendessero in giro, il direttore attuale crede che noi italiani dell’estero siamo un pò terroni, niente affatto siamo al corrente di tutto quello che accade in Italia attualmente, scusami Francesca di questo commento ma o molta rabbia perchè ieri appunto ci anno trasmesso un programma del duemila sei e con questo dico tutto. Allegria per tutti noi italiani di oltremare del tuo ritorno evviva,, tu sei la vera attualità, grazie Francesca un abbraccio Matteo.


  60. Giuseppe dal Connecticut ( Stati United de América )

    Francesca,
    anche al mio computer sei mancata… oggi finalmente non si e’ incagliato…

    chissa’ forse era stanco di ”Facebook”…

    BENTORNATA!!!!


  61. Mariella Brogan ( Middle Village, N.Y. )

    Cara Francesca,
    Che bella sorpresa oggi rivederti nelle nostre case!!! Ci sei mancata molto ma sono contenta che le tue vacanze sono state belle e hai fatto diversi progetti.
    Auguri al signor Magliaro per il suo nuovo incarito e speriamo che il suo lavoro avra’ successo e sara’ apprezzato alla sede RAI.
    Un abbraccio,


  62. aNNA ( São Paulo' , Brasile )

    Cara Francesca,
    mò non mi chiedere cosa ho fatto perchè non lo sò. Da stamattina, solo ora sono riuscita a scrivere per darti il benvenuto con la bella intervista e con la bella macchina, solo non ho visto il cavallo…
    Sono contenta con le novità di Stefano Mollo, spero questa soluzione per ora le sia felice, ma credo di sì. Mi dispiace, ma ho il cervello più vuoto del solito per la stanchezza di tentare di risolvere il problema che non mi faceva entrare da te…Mò ci sono riuscita e non sò neanche cosa ho fatto di tante cose, credo che ho rigirato tutto il computer.
    Tanti tanti auguri per il tuo ritorno tra noi, e mi è piaciuto molto il tuo discorso, le novità che ci dai degli ultimi avvenimenti, alcuni non tanto lieti, anzi, tanti auguri di pronto ristabilimento (è così che si dice?).

    Per oggi vi lascio tranquilli, un bacione e buon ritrovo a tutti.
    Anna


  63. Giuseppe Circelli ( Montreal , Canada )

    Eccoti, Francesca, il mio acrostico di bentornata

    F inalmente: finite le vacanze
    R iprendiamo il lavoro. Che tristezza
    A ndare avanti lungo il giorno senza
    N ulla da poter dire o interloquire.
    C he gioia,adesso, ritrovarci insieme
    E ntusiasti di essere amici, ovunque
    S iamo: lontano o vicino non conta.
    C on te, Farncé, potremo virtualmente
    A bbracciarci e restare tutti uniti.

    Non ho ancora visto il video, comunque un saluto anche a Magliaro e… che i vostri sogni possano divenire realtà. Un augurio di pronta guarigione a Lorenzo, un commosso pensiero per il grande Mike e un abbraccio a tutti da Giuseppe


  64. Sandro ( chicago )

    Ho ritrovato il primo commento che il Direttore Magliaro ha scritto ProntoFrancesca.

    Massimo
    17 dicembre 2007 alle 14:29
    Caparbia. Prendere o lasciare, questa è la tua carta di identità.
    Ti conosco così dal ’94. Tg1.
    La frangetta è troppo lunga. Ti copre gli occhi. Tagliala, almeno un po’. No. Guai a chi me la tocca. Hai resistito un bel po’ di anni. Caparbia. Poi l’hai tagliata.
    Mi piacerebbe che realizzassi qualche puntata di “Sportello Italia” all’estero. Non se ne parla. Io da qui non mi muovo. Hai resistito qualche anno. Caparbia. Poi hai “scoperto” cosa vuol dire stare in mezzo agli italiani di New York o di Toronto. E non te ne sai staccare più.
    Caparbia ma intelligente. Già, perché sulle cose ci ragioni e quando ti garbano le fai tue.
    Caparbia e intelligente. E fiera. E anche fedele: alla tua coerenza anzitutto.
    Sono cose che mi piacciono perché sono anche mie.
    Questa energia ti porterà lontano.
    Buon viaggio

    Massimo Magliaro


  65. Positano ( Agerola , Italia )

    Vabbuò… visto che l’occasione è più unica che rara… abbracciami… abbracciami… e stringimi quanto vuoi.

    Come è andata?
    Se ci sono riuscito?
    Io non ho acchiappato niente!


  66. Maria Grazia ( Puerto La Cruz , Venezuela )

    Ciao Francesca, bentornata!


  67. Marcelo ( Mar del Plata , Argentina )

    Carissima Amica,

    sono contentissimo di poter vederti nuovamente sul blog che leggo con molta attenzione. E’ vero tutto quello che dici per quanto riguarda gli ostacoli che dobbiamo superare durante la nostra vita. Da essi impariamo tutti i giorni per così poter continuare avanti. Il 2009, penso, è un anno di cambiamenti. Almeno per me poiché sono molte le cose ho vissuto in questi ultimi mesi, estate in Italia, inverno in Argentina. La mia è stata una vera trasformazione. Un processo di apprendimento, come lo chiamo io, in cui ho dovuto prendere molte decisioni, alcune abbastanza difficili, ma che alla fine della strada percorsa ho cominciato a vederne i risultati. La chiave per riuscirci è, prima di tutto, accettarsi ed amarsi e così le cose cominciano a scatenarsi. Ti assicuro che si può fare come dice la canzone di Angelo Branduardi. Con grinta e soprattutto con amore.
    Ti auguro tante belle cose e so che fra poco ci sorprenderai.
    Un saluto da Mar del Plata che comincia a sentire i primi cenni della primavera.


  68. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Amici del blog, avete visto miss Italia? per dirvi la verità ho creduto fino all’ultimo, che incoronavano miss Campania, mentre invece mi sono sbagliato ed hanno incoronata miss Calabria. Auguri alla Calabria, ed tutti i miei amici calabresi. Volevo solo dire che le ragazze erano tutte belle, ed è veramente diffecile fare delle scelte. Ma purtroppo solo una diventa miss Italia. A questo punto saluti a Francesca e tutti Frank.


  69. Fatima ( São Paulo , Brasil )

    Querida Francesca che piacere leggerti. Bentornata.
    Un saluto a tutti.
    Fatima


  70. GIANNI ASCOLINI ( SATTAHIP , THAILANDIA )

    CARA FRANCESCA,
    COME SI SUOL DIRE NEL MIO PAESE NATALE ITALIANO “CARPI-MO”
    <> TRADUZIONE “COSA PENSATA COSA CHE SULLA STRADA STA VENENDO VERSO TE” TI GIURO CHE IERI PENSAVO A TE COME TI PENSO SPESSO E STAMATTINA LA TUA MAIL. MIA CARA FRANCESCA ,SPERO DI VEDERTI PRESTO IN RAI INTERNATIONAL .
    UN AFFETTUOSO SALUTO ,
    GIANNI ASCOLINI


  71. Salvatore ( Syracuse, NY , USA )

    SONO FELICE DI SAPERE CHE L’ESPERIENZA E LA BRAVURA DEL DIRETTORE MASSIMO MAGLIARO RITORNI A VANTAGGIO DEGLI ITALIANI LONTANI DELLE PATRIA… E RICORDO A CHI DI COMPETENZA CHE ANCHE LA BRAVURA E L’ESPERIENZA DI FRANCESCA ALDERISI NON DEVE ANDARE SPRECATA. FRANCESCA DEVE AVERE UN RUOLO IMPORTANTE IN “RAITALIA” . PER NOI ITALIANI FRANCESCA E` ORMAI UN SIMBOLO.


  72. Teresa ( Buenos Aires , Argentina )

    Carissima Francesca ben tornata ,al saloto mondiale, perchè con noi(il grupo di Argentina) ci sei sempre stata ,in ogni reunione ti sentivamo tra noi ,e non poteva essere di altro modo anche perchè che era con noi la carissima zia Ivana .
    Devo dirti che domenica ho ricordato te alla radio nel trascorso del intervista a Giuliano Marongiu ,prestigioso presentatore televisivo cantante showman sardo ,e del fatto che tramite la tua trasmissione il tuo blog siamo diventate amiche persone lontanissime geograficamente come ad esempio la carissima Nonna lea che era al ascolto da Roma .
    Bellissima intervista la tua al diretore Magliaro un caro saluto e in boca al lupo per suo lavoro a New York,
    un abbraccio cari saluti a tutti gli amici e amiche del saloto,buona notte


  73. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Carissima Francesca ben tornata, mamma mia e stata una luga attesa per chi ti vuole bene, l’itervista al direttore di Massimo Magliaro e bellissima,pure a lui un bocca al lupo se lo metrita e sempre e stoto una persona ecezionale con un cuore grande per noi Italiani Allestero,Francesca il diario e molto emozionande scritto da te e come sendire la tua voce, lo so che dirti grazie e solo una parola, ma non mai puoi capire che cosa ce nel nostro cuore,ti stimiamo tanto,
    ti voglio tanto bene
    Farncesca
    e un grande abbraccio a tutta questa grande famiglia


  74. Adriana ( Buenos Aires , argentina )

    Cara Francesca,
    Ben tornata, e auguri per questo anno che comincia.
    Sorpresa al aprire il blog e incontrarmi giá con tanti commenti.
    Buona fortuna e saluti a tutti gli amici del blog.
    Adesso andro a guardare il video
    Adriana


  75. joe ( Melbourne , Australia )

    Ciaoo carissima Francesca bentornata,e stata una lunga attesa,ci sei mancata molto,per tutti quelli che ti seguono,Comunque bentornata e di nuovo al lavoro,beliissma l’intervista al dottor Magliaro ecomplimenti alla sua nomina,(alla fine ci scappa anche una lacrimuccia)Dolcissima Francesca il mio cuore e tutti gli amici del blob siamo con te’
    Ti voglio molto bene
    un bacione a te’ e alla tua famiglia
    a presto
    Giuseppe (Joe)


  76. GAETANA ( MELBOURNE , Australia )

    Cara Francesca ,dopo 3 mesi di letargo, finalmente vieni a svegliarci, fortuna che non devo adoperare il mio postale ( email ) perche` ancora non funziona, non posso ne ricevere ne scrivere email, ti ho trovato attraverso google, bella l’intervista con Magliaro molto producente, tanti auguri per un tuo avvenire in tv, voglio salutare tutti queti cari amici lontani, voglio dare un benvenuto in terra australiana Stefano Mollo malgrado che siamo lontani ben 5 mila km , ne approfitto per salutare Francesca Verde e spero che Luigi stia bene, un saluto a tutti Gaetana


  77. Martino ( Adelaide , Australia )

    Liebe Francesca welcome back, we missed you a lot. Quanto tempo e’ passato?
    Sembrano secoli, ma, magicamente quando riappari ci pare che il tempo si sia fermato ad aspettarti. Come abbiamo fatto tutti noi i tuoi fedelissimi amici.


  78. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Ancora un saluto di bentornata, cara Francesca e , dopo la lunga vacanza , si apprezza di più il tuo ritorno e la bella intervista col Dottor Massimo Magliaro ci ha
    chiarito anche quanto sarà impegnativo il suo nuovo incarico di Presidente della Rai oltreoceano, deciso ad affontarlo con la sua grande esperienza e altrettanta professionalità senza indietreggiare dinanzi alle decisioni da prendere per migliorare molte questioni degli amati italiani all’estero .
    Proprio l’ amore per i nostri fratelli lontani vi accomuna e rinfranca tutti noi perché sappiamo quanto anche la strada che tu vuoi percorrere sia ugualmente gravosa e impegnativa, ma stai affrontandola con la dovuta preparazione e la tua innata meticolosità , sicura dell’affetto generoso che ti sei saputa conquistare.
    Le basi per quesun percorso le hai gettate e il risultato sarà ugualmente positivo poiché chi lavora con passione ed onestà sarà sempre amato e rispettato e anche tu che sei una seria professionista lo meriti .

    Come lo ha meritato il Grande Maik che se n’è andato all’improvviso lasciando in tutti dolore e rimpianto e, a me, anche la seguente ispirazione .

    A MIKE BONGIORNO
    Mister Allegria

    Mezzo italiano e mezzo americano
    ti sei affermato col Quiz acculturato
    ma neanche un hobby hai mai trascurato
    e ogni traguardo hai sempre superato .

    Con serietà ti sei documentato
    su ogni prodotto che hai pubblicizzato
    e convincente sei talmente stato
    che tutti sveltamente hanno acquistato .

    Hai presentato bene chi ha cantato.
    Pure nel giuoco a chiunque ha gareggiato
    con garbo e serietà spazio gli hai dato
    sempre con stile pur quando sei …scattato ,

    Con l’Allegria costante che hai augurato
    sulle tue “gaffe “hai pure ironizzato
    e qualche malevolo giudizio hai perdonato
    ma anche per questo tutti t’hanno amato .

    Nonna Lea

    che ad ogni firma di questo blog invia un caro saluto


  79. mario tiberi ( roma , italia )

    intanto complimenti per il tuo atteso rientro nel blog, che ci consente di vivere emozioni profonde in tua compagnia
    mi è piaciuto il ricordo di mike bongiorno, che mi consente di proporre piuttosto che un azzardato o irriverente confronto, un’analogia in cui credo fermamente, come assiduo spettatore del tuo sportello italia, quando mi è capitato di essere all’estero
    garbo, simpatia, semplicità, comunicativa,ironia, rigore professionale sono tra le tante qualità che hanno fatto di mike un grande personaggio televisivo e che ho sempre trovato, se si vuole con dosi diverse, nel tuo lavoro televisivo
    si è detto, inoltre, che mike fosse un orgoglioso testardo; e chi, più di te, ha sprigionato tale caratteristica col tuo blog!
    ora basta però; ti aspetto in tv
    in bocca al lupo
    mario


  80. Flavia Mea Pola ( Asti / Sao Paulo , I/ BR )

    Carrissimi,vi scrivo di fretta perchè sto preparando arme e bagagli per ritornare in Brasile dopo aver passato un breve periodo in Italia
    Francesca sono contenta che sei rientrata dalle vacanze,complimenti a Magliaro e aspetto fiduciosa le grandi novità che ci proporrai quest’anno!
    Allegria,Allegria!!!!
    A dopo!
    Abbraccio e baci circolari!
    Flavia


  81. Fabrizio ( Roma , Italia )

    Cari amici sparsi per il mondo, mi permetto di chiamarvi amici perche’ e’ cosi’ che posso solamente definirvi dopo che ho imparato a conoscere meglio e ad apprezzare la splendida realta’ dei nostri connazionali all’estero grazie alle mie collaborazioni amichevoli come operatore di ripresa con la splendida Francesca. La straordinaria energia e calore di voi connazionali fa si che inevitabilmente una volta venuti a contatto con voi tutti poi diventa praticamente impossibile dimenticarvi e non affezionarsi, e’ accaduto a Francesca ed e’ accaduto anche a me…Ma a proposito di Francesca…vi posso raccontare una cosa veramente particolare di questa arietina? Beh sappiate innanzitutto che quello che vi sto per raccontare e’ una cosa che sicuramente non sapete e che e’ giusto invece che sappiate…anche se so che lei si arrabbiera’ un po’ perche’ non ama molto che le si facciano i complimenti, ma ve lo devo proprio dire, Francesca e’ una donna veramente in gamba e non lo dico per piaggeria ma perche’ e’ la realta’, Francesca e’ una donna molto preparata e che sa parlare e vi posso dire che la cosa che sorprende e’ che quando realizziamo le interviste lei non ha niente di scritto e le domande non sono assolutamente preparate e questo a mio giudizio la rende veramente una conduttrice di grandi capacita’, il Dott. Magliaro aveva visto giusto, dopotutto sette edizioni di Sportello Italia e il costante e mai scemato affetto di tutti voi confermano quanto ho appena detto cioe’ che Francesca e’ una donna in gamba e preparatissima.
    Ecco un piccolo segreto del dietro le quinte delle interviste di Francesca…anzi sapete che cosa vi prometto? Vi prometto ogni volta qualcosa di curioso che avviene durante le registrazioni sara’come portare idealmente tutti voi dietro la telecamera…vi piace l’idea? Io spero di si…ora vi saluto a tutti indistintamente e a presto.
    Fabrizio


  82. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Prima di tutto grazie a nonna Lea per l’omaggio a Mike Bongiorno. Io non ho avuto occasioni di vederlo molto, anche perchè la TV internazionale è una cosa che non conoscevo fino a pochi anni fà, ma ho letto molto su di lui e l’ho visto pochi giorni fà ad un programma RAI, stava bene, niente lasciava prevedere una fine così rapida.

    Caro Fabrizio, certo che sarebbe interessantissimo il tuo progetto, ma devi scrivere rapido rapido, pubblicare in un lampo, senza respirare neanche, da non dare tempo a Francesca di bloccare prima che leggiamo, ok?
    Ma comunque si vede che le domande non sono studiate.

    Flavia, finalmente torni, sei stata parecchio in Italia….

    Un abbraccio circolare, come dici tu, sperando che non stiano tutti in fila…
    Anna


  83. Danila-JAX-FLORIDA

    Ciao Francesca e ben ritrovata,
    hai scritto un post ricco di notizie..da dove cominciare?

    Dott. MAGLIARO: congratulazioni per la nomina e buon lavoro, appena possibile guardero` anche il video.
    Stefano MOLLO: in bocca al lupo per questo nuovo capitolo austaliano, speriamo tutti che anche Ivana possa vedere presto la terra dei canguri.
    Lorenzo MIGLIORE: rimettiti presto in forma, che da come ho letto ti aspettano per una bella cena.
    Il LIBRO GIRAMONDO: ho visto con piacere che il libro continua il suo viaggio ed ha attraversato il confine USA-Canada con successo. Molto belle le foto di tutte le persone che via via si sono aggiunte durante quest’estate.

    Ciao a tutti


  84. liliana ( Buenos Aires , Argentina )

    Carissima Francesca!!!BENTORNATA!!!
    Sono appena entrata al blog grazie al tuo avviso ma devo chiudere subito.
    Sará una telepatia? Mi aspettavo il rientro del direttore Massimo Magliaro
    perché avevo letto qualcosa sul Corriere ,ma non ricordavo più l’argomento trattato. Sono felicissima per te !!! Adesso proprio non posso vedere il video perché scappo al lavoro ma lo farò subito stasera, prima di sedermi a cena.
    Carissima i migliori auguri per il tuo lavoro , sarà questo un anno bellissimo per te e si realizzeranno tutti i tuoi sogni !!!
    Un abbraccio fortissimo,
    Liliana


  85. silvia ( são paulo , brasile )

    Carissima Francesca…finalmente,ben tornata…io sono arrivata qui al Piaui per lavoro domenica,ma solo stamattina hó aperto il computer con un momento di calma.Ilviaggio dura al tutto 12 ore,e non in un aereo ,cé una coincidenza a Recife(cambio) e poi 300 Km in auto in una strada non tanto buona.Sono arrivata molto stanca.Poi qui 40 gradi é dire poco,e venendo dalla temperature amene di São Paulo(fine inverno)il mio cervello capirai.Ti dico questo,perche non credo riesca a scrivere con inteligenza e pertinenza,con garbo é ovvio,con te esce spontaneo.Ma ho risolto che scrivo cortissimo,cosí per darti un benvenuto a te e a tutti del notro salotto mondiale,bentornati….Il libbro lo stiamo seguendo si,tra poco sará a São Paulo.Anzi,mi sembra passava da Stefano Mollo (auguroni Stefano,per il tuo nuovo cammino)e quindi lui lo perderá,mi dispiace,ma verrá in compenso piu rapido da noi.Abbraccio tutti,e nonna Lea,che spero abbia ricevuto i miei e-mail e stia bene.A te Francesca un bacione grande.Silvia


  86. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Saluti a voi tutti, saluto Francesca , ed un saluto a Stefano Mollo, che ora si trova in Australia, e lo auguro un buon avvenire. Il libro giramondo è stata una bella idea, ed spero che continua il suo cammino. Saluto Fabrizio che anche lui sente di essere un nostro amico, ed è molto bello essere amici con tutti. Qui grazie a Francesca, abbiamo fatte molte conoscenze, ed penzo che è la cosa più bella conoscere molte persone. Francesco.


  87. Angela Pinto ( San Salvador , El Salvador )

    Ciao Francesca,
    bentornata. Ammiro la tua pazienza e la tua costanza. Brava!
    Grazie per farci sentire sempre parte di un paese che tutti amiamo e che, per una ragione o un’altra, abbiamo dovuto lasciare.
    Buon lavoro di cuore, auguri per il tuo futuro e ti aspettiamo a Sportello Italia o in qualsiasi altro programma.
    Ciao, un abbraccio, Angela


  88. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Dunque, Silvia, non c’é bisogno che dici che stai a 40 gradi in testa, si vede…
    Il libro và da Maria Massimo, poi in Venezuela e poi da me.
    Spero che M.Massimo non ci metta cento anni di solitudine per leggerlo senò non arriverà mai, capito?
    Mò dopo tante suggestive e variate fotografie, non sò proprio dove fare la mia, avete visto che belle?
    Bè, il libro me lo metto proprio davanti alla faccia, quello non é problema, il fondo è che é difficile, ma se vado al zoologico di são Paulo, forse non c’è bisogno di altro, basta che trovo una bella scimmietta che mi faccia compagnia, e che, ovviamente, sia bellissima.
    Una buona idea, basta che Silvia torni a tempo senò come la faccio?

    Un abbraccio
    Anna


  89. Giovanni ( Manaus , Brasile )

    Gentile Francesca,

    ben tornata tra noi e grazie del ricordo.
    Dopo 9 mesi son ritornato a Manaus ,alla bellezza della foresta ed al caldo tropicale.
    Un ben tornato a tutti e tutte.Continuiamo a volerci bene attraverso questo blog ed a coltivare la nostra amicizia nata anch`essa qui.
    Saluti a tutti.
    gio


  90. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Ciao Francesca,ben ritrovata! Mi sei mancata davvero tanto,a quanto letto sul tuo post,va abbastanza bene,sono contenta per te! In seguito vedro’ il video,ora vado di fretta perche’ devo andare a prendere Valeria da scuola,rinnovo gli Auguri di ben ritornata e un abbraccio grande grande a tutti i miei amici vicini e lontani,a piu’ tardi,Maria Rosaria


  91. Giorgio Turri ( Middletown, CT , USA )

    Cara Francesca,
    bentornata al nostro salotto internazionale. È con vero piacere che mi sono guardato il video con l’intervista di MM., non “Metropolitana Milanese” ma “Massimo Magliaro” al quale faccio le mie più cordiali felicitazioni per la sua recente nomina a Presidente ed Amministratore Delegato di Rai Corporation nonchè il mio benvenuto negli Stati Uniti d’America. Per quanto riguarda l’apprendimento della lingua inglese, se l’ho imparata io, per lui è sicuramente uno scherzo da ragazzi, un muricciolo da scavalcare, per usare la stessa metafora usata in questa puntata.
    Cara Francesca, sembra che il cielo si stia rasserenando per te e ne sono molto felice. Resto in trepidante attesa di altre buone notizie È ora di riprendere il saluto e motto di Mike Bongiorno, che tutti rimpiangiamo, e gridarlo al mondo intero: ALLEGRIA!!!
    Parlando di felicità, condivido anche la felicità di Stefano Mollo per il suo anelato trasferimento in Australia. I miei più sentiti auguri di una guarigione veloce e completa per Lorenzo Migliore ed un abbraccio come sempre a te Francesca e a tutti gli amici di questo salotto. Ciao,
    Giorgio


  92. Carla Ciaffi ( Toms River , USA )

    Cara Francesca finalmente sei tornata , ti aspettavamo tutti con ansia.
    Ben tornata ,mi auguro hai avuto una bella vacanza.
    Pensa sono stata un mese e mezzo a Roma ma non mi e’
    riuscito rintracciarti ci siamo parlate molto spesso con nonna
    Lea la quale mi ha assicurato che stavi bene.
    Sono molto contenta del ritorno del presidente Magliaro
    gli auguro molta fortunaper questo nuovo incarico.
    Ti saluto caramente ci sentiamo presto , ciao Carla Ciaffi e Romolo.


  93. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Finalmente mi sono liberato del tutto fare. Ma poi ho anche guardate le partite , ove sono sicuro che tutti sapete che sono molto sportivo. Almeno una delle nostre italiane a vinto, purtroppo la juventus, è uscita con un pareggio.
    Ma la cosa più bella, è stata quella dell’Abbruzzo, la consegna delle case ad alcuni di loro. Di questo sono molto orgoglioso di ciò che hanno fatto tutti i partecipanti. Una cosa molto bella che dovrebbe succedere sempre, ed per tutta l’Italia. Ciao a Francesca ed tutti. Francesco.


  94. Vittorio Cassone ( San Paolo , Brasile )

    FABRIZIO e NONNA LEA: auguri, e continuate sempre così. (Professora Francesca e Dottor Magliaro già salutati 14 settembre 2009 alle 22:29).


  95. Natalia ( Buenos Aires , Argentina )

    Ad maiora anche a te per questa nuova stagione!


  96. gianni ( toronto )

    Carissima Francesca ben tornata , io cominciavo a sentire la tua mancanza,
    sono contento che la tu vacanza la passata nel migliore dei modi
    unendo l’utile al dilettevole.
    Sono sicuro che non manca molto e ti rivedremo nella scatola nera come dici tu, te lo meriti.
    Congratulazioni al dott Magliaro la tenacia alla fine paga
    ci voleva uno come lui,.ciao Francesca ti saluta tanto Lynda
    io saluto te e il salotto mondiale a quelli di toronto arrivederci a venerdi al vesuvio ciao a tutti


  97. GAETANA ( MELBOURNE , Australia )

    Cara Francesca ne approfitto della tua bont`a per fare gli auguri alla mia famiglia, oggi e` il nostro anniversario della venuta in australia,( 40 anni )ricordi? con un po di malinconia di aver lasciato la nostra Italia, come noi milioni ,hanno fatto lo stesso passo, giusto, sbagliato ?? chi lo sa, ormai non possiamo tornare indietro, il mio pensiero va a tutti gli italiani sparsi nel mondo.
    Dobbiamo dire un grazie speciale a Francesca, che con questo blog ci ha` riuniti virtualmente un saluto da Gaetana


  98. Giuseppe ( Markham(Ontario) , Canada )

    FFFFRAAAAANCESCAAAAAAA ! CCIAOOOooooooo!!!
    Finalmente ! Si sono riaccese le luci del tuo “salotto mondiale”.

    Tre mesi sono lunghi da passare …….
    Come puoi costatare da tutti i messaggi ,eravamo tutti d’avanti alla porta ad aspettare che suonasse la campanella del rientro.
    Accetto con affetto il tuo abbraccio virtuale, e ricambio con una da parte mia e di mia moglie , BEN TORNATA!!!!
    Prima di tutto gli aguri al nuovo direttoredi RAI Corp. Signr. Magliaro ,forse adesso guardero’ Rai International piu’ spesso.
    Complimenti a te’ per la bellissima intervista , lasciatelo dire come te’ non c’e’ nessuna ……!
    Complimenti anche a Fabrizio per le sue riprese “video.”

    Ache io ho fatto una bella vacanza in Canada quest’anno soltanto che il tempo e’ stato un po’ cattivello, molta pioggia. Abbiamo avuto anche dei tornado che hanno portato via i tetti di alcune case nella zona di “woodbrige” una zona che tu conosci, ma per fortuna non ci sono state vittime umane .

    Auguro tanta buona fortuna al nostro compagno di salotto Stefano Mollo per la sua nuova avventura Australiana, sicuramente ti troverai molto meglio in Australia con la tua gran voglia di lavorare raggiungerai dei grandi traguardi.
    Un saluto affettuso a tutto il resto dei blogghisti, in particolare ai “vesuviani ”
    con la speranza di rivederci tutti venerdi’ sera,(chisa’ se si potrebbe organizzare una video conferenza con Francesca …….Robe’ tu che sei esperto di compiuter cosa ne pensi….?
    Per ultimo voglio augurare al nostro amico, fotografo videografo Lorenzo Migliore una pronta guarigione ,(certo che se eri calabrese la testa non si sarebbe rotta!) scherzo!!! Arrivederci a Venerdi’.
    Ciaooo Giuseppe


  99. Claudia Rossi ( Buenos Aires , Argentina )

    Francesca: con calma e tempo sto guardando le novita del blog, non mi ero ressa conto che hai messo tutte l’interviste fatte insieme, non so se e la mia stanchezza visuale o ci sono alcuni errori di data.
    Ho visto le belle foto del libro giramondo che continua il suo percorso, colgo l’occasione per salutare e desiderare una pronta guarigione a Lorenzo Migliore che ci ha fatto vedere la “house” di R. Crusoe.
    Un saluto a Gaetana per i 40 anni australiani.
    Un caro saluto a Nonna Lea che stimo molto.
    Ora che il signor Magliaro si trasferisce a N.York, questo vuol dire che l’antica rai international diventa nuovamente rai corporation credo aver capito. Io gia gli farei delle domande precise ma aspettero il suo rientro e le novita che gli auguro ci saranno per noi utenti.
    Claudia


  100. augusta prina ( milltown , nj )

    Ben arrivata Francesca e…..non e’ stata una sorpresa perche ‘ il tuo saluto di luglio era……un arrivederci.

    Che piacere leggere i vostri mail e ritrovarvi uniti all’appuntamento con le vostre firme ormai conosciute.

    Complimenti al nuovo Direttore Rai international al quale auguro buon lavoro e non deve dimenticare che le nostre aspettative sono moltissime.

    Auguri a Lorenzo Migliore di buon proseguimento di guarigione e al Fabrizio tantissimi complimenti per il suo lavoro di tecnico del video.

    Anche per Stefano Mollo ,bellissime sono le nuove notizie e anche per te molti auguri. Voglio ricordare anche nonna Lea anche ,se con lei ogni tanto c’e un contatto a viva voce.

    Auguri Gaetana,ancora tanti giorni sereni sotto il cielo d’Australia.

    A te Francesca auguro ogni bene e buon lavoro e un grande abbraccio.

    Sono l’amica di tutti.augusta titty


  101. joe ( Melbourne , Australia )

    Per prima di tutto voglio salutare la dolcissima ,e affettuosa,Francesca ,poi tutti gli amici del blob
    un saluto alla sig Gaetana’
    e un’altro saluto alla sig Francesca Verde
    e bentornati a tutti noi insieme at incontrarci di nuovo in questo blob che Francecsa ci da opportunita’ di parlare insieme,
    e bello ritrovarsi tutti riuniti come una grande famiglia
    un saluto speciale eun bacione
    a presto Joe xxx


  102. Ezio ( Manuel Antonio , Costa Rica )

    Buon giorno Francesca a amici tutti. Sono un po’ in ritardo a darti la bentornata ma qui in Italia non ho molto tempo per aprire la posta!!!! Anzi mi stanno sollecitando perche’ oggi e’ in programma una gita alle cinque terre che culminera’ con un mega pranzo a Vernazza!! Ci risentiremo ai primi di ottobre quando’ rientreremo in Costa Rica.
    A presto


  103. Francesca ( Toronto )

    Carissima,che gioia trovare che sei ANCORA con noi,e di piu’ la SPERANZA che PRESTO ti possiamo avere in casa tramite Sportello Italia.Auguroni!!!! ti aspettiamo con tanto AMORE.Auguroni anche per il signor Magliaro, e abbracci per tutti gli Italiani nel Mondo,Francesca.


  104. aNNA ( São paulo , Brasile )

    Oggi ho visto i video delle interviste, certo hai avuto un ottima idea, e poi, stranamente, non hanno il problema di quando sono andati in onda, e cioè, il fatto che si fermavano ogni cinque minuti, anche scaricandoli tutti.
    Ora si vedono benissimo e bellissimi, e poi é più comodo per rivederli, è interessante.
    Un poco di malinconia perchè é sempre passato, stò benedetto passato, che corre più presto del pensiero, ma almeno così è piacevole.

    Un abbraccione a tutti
    Anna


  105. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Cuao Francesca, oggi è una bellissima giornata, dopo una brutta estate piena di pioggia, e temporali abiamo avuti una bella primavera, ed anche l’autunno si sta comportanto bene. Non sò per quando tempo dura perchè, tutti sappiamo che l’nverno è molto rigido, ma spreriamo che non sia cosi rigido da far tremare. Oggi c’è una grande sfida tra Abrahamovic, e l’inter, certo che spero di una vittoria de l’inter e anche della fiorentina. Sulle partite int.li certo che vado sempre per le nostre italiane. Saluto a Francesca e tutti. Francesco.


  106. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cara FRANCESCA sai che io volevo rivedere un video, nelle tue vacanze e non lo travava, invece adesso lo ho visto senza problemma, buon lavoro!!!!!
    FABRIZIO aspettiamo i tuoi commenti, grazie per essere vicino a noi!!!!
    Per ROMUALD che si vede che si é trasferito di CAMERUN a TRENTO tanti auguri di buona permanenza!!!!!
    A tutti voi amici un bacio!!!!


  107. Giorgio Turri ( Middletown, CT , USA )

    Francesca, permettimi di aggiungere un breve commento indirizzato a Fabrizio.

    A Fabrizio ( Roma , Italia):

    Caro Fabrizio, grazie per quello sguardo furtivo dietro le quinte di ProntoFrancesca che conferma le qualita’ professionali della nostra conduttrice e ti siamo anticipatamente grati per le curiosita’ che di tanto in tanto potrai svelare. Sono convinto che userai tutto il tatto possibile per non inimicarti la nostra Francesca…potrebbe tirar fuori le unghie! D’altra parte non mi aspetterei niente di meno da un signore che porta il nome di mio figlio. Grazie per l’amicizia proclamata nei confronti di tutti noi italiani all’estero e che contraccambio di cuore.
    Giorgio


  108. Santo ( Buenos Aires , Argentina )

    Ben tornata Francesca, e buon lavoro a te e al Dr Magliaro.


  109. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Oggi non è andata meglio di ieri, una partita persa e una con un pareggio. Certo che il Barcellona per conto mio a giocato molto meglio, e voglio anche correggere il nome di IBRAHIMOVIC, che sono contento che non hà segnato. Il resto tutto procede bene, ed si continua a fare quello di tutti i giorni, e a questo punto , saluto Francesca e tutti, ed ci risentiremo. Francesco.


  110. Nanda Cozzi ( Hamilton , Canada )

    Carissima Francesca,

    Questa sera ho avuto modo di rivedermi con calma la puntata. Come avevo gia’ scritto all’apertura del blog : davvero emozionante! Vorrei cogliere l’occasione di ringraziare il Direttore Magliaro per le sue belle parole verso gli italiani nel mondo! Grazie infinite! Auguro a lui molto successo a New York – sono sicura che lui ce la mettera’ tutta e con il suo impegno fara’ davvero grandi cose….grandioso come lui!!!!!!!

    Anche tu Francesca, la tua passione per conoscere gli italiani che ti hanno seguito a Sportello Italia e che ti seguono tutt’ora – l’impegno per fare e dare sempre il tuo meglio e’ davvero eccezionale! E non dico queste cose solo perche’ le sto scrivendo qui – le dico perche’ le penso veramente!

    Un abbraccio grande a te e uno anche al grandioso Massimo Magliaro!
    Ciao.


  111. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Ciao Francesca, quando guardo dopo che invio i miei commenti, me ne accorgo degli errori che ci sono. Purtroppo mi capita spesso, ed mi dispiace molto che non li noto prima. Francesca, prima dell’intervista con il dott. Magliaro, credevo che si era penzionato, per il motivo che nella rai non si è più parlato di lui. Mentre ho avuto un gran piacere vedendo l’intervista, che va a New York. con una promozione meritata, lui a fatto molto per noi italiani all’estero, ed a lottato molto per portare la RAI INT. Qui a Toronto.
    Ed per questo abbiamo fatta la tua conoscenza, con molto piacere.
    Ringrazio ancora una volta il Dott. Massimo Magliaro, ed ringrazio sempre te, per il tuo copolaro che fai sempre per noi. Ti saluto molto, ed tanti auguri al signor Massimo Magliaro. Francesco


  112. Giuseppe Circelli ( Montreal , Canada )

    “Massimo Magliaro…lascia e raddoppia”…ma il pensiero non può non andare in primis al grande Mike che, scomparendo improvvisamente, lascia un vuoto tra noi telespettatori e una grande eredità al mondo dello spettacolo. Innanzi tutto che Dio l’abbia in gloria “il padre della televisione italiana”. E ben se lo merita come uomo, come soldato e soprattutto come presentatore. Da vivo è stato semplice nella sua grandezza; e ora che non è più tra noi appare maggiormente grande nella sua semplicità! È stato uno dei primi volti ad apparire sui teleschermi e ci è rimasto una vita a portare “allegria” in ogni casa e nel cuore di ogni italiano…di quella gente avente una sola cittadinanza.
    Massimo Magliaro (dopo “122 anni”) raddoppia. Percorrendo in senso inverso il cammino di Mike, viene a portare “allegria” in mezzo alla gente emigrante; tra i cittadini dalla duplice cittadinanza: quella italiana e quella dei paesi adottivi. Il suo pensiero e le sue vedute sono apprezzatamente rivolti al pubblico all’estero. E, come lui stesso dice, se entri in contatto con loro sei “condannato” ad affezionarti ad essi! Non si preoccupi, Signor Magliaro, punti dritto al suo ideale che ci pensiamo noi a far sì che questa condanna diventi tanto piacevole da far desiderare che sia commutata addirittura in…ergastolo.
    Termino con un aneddoto capitatomi proprio ieri sera mentre vedevo il filmato in cui tu, Francesca, intervistavi Magliaro. Mia moglie stava in altre faccende affaccendata; udendo voci nel mio studio è venuta a vedere che succedeva. Guardando il video mi ha chiesto: “Quella è Francesca, ma quell’altro chi è?”. “Ti piace vedere Raitalia 24 ore su 24?”, le ho chiesto a mia volta e lei ha risposto di sì. Ed io ho soggiunto: “E allora ringrazia quel signore lì perché è Massimo Magliaro!”
    Francesca, Massimo…grazie a nome di tutti noialtri emigranti…per il vostro cuore aperto verso i nostri interessi e per renderci più confortevole la vita fuori casa!
    Un caro abbraccio a tutte-i e ciao ciao da Giuseppe


  113. liliana ( Buenos Aires , Argentina )

    Cara Francesca, ti ripeto ancora una volta BENTORNATA!!!
    Finalmente ho potuto vedere il video ,veramente una bella e interessante intervista. Tanti auguri al dott. Magliaro , il suo lavoro di grande responsabilità è molto importante per noi italiani all’estero.
    Carissima, abbiamo bisogno di persone come voi due.Vi faccio i migliori e affettuosi auguri di buon lavoro !
    Saluto tutti gli amici del blog , in particolare Nonna Lea.
    Un fortissimo abbraccio,
    Liliana


  114. LUIS ROMAGNI C. ( MIAMI.FL. , USA. )

    Con il bion giorno a tutti ! Credo doveroso fare questa intervnzione per i successi dei NOSTRI SOLDATI ITALIANI MORTI 6 + FERITI,CON DOLORE E CON RABBIA ,COME QUESTO BLOG E’ PER GLI ITALIANI AL ESTERO,ED I NOSTRI SOLDATI SONO PURE LORO ITALIANI AL ESTERO,INVITO ALLA REGISTA DI FARE UN AVVISO DIMOSTRANDO LA SUA SENSIBILITA,DELLA QUALE NON HO DUBBI!! GRAZIE! ALLE FAMIGLIE DEI NOSTRI SOLDATI MORTI LE MIE SINCERE CONDOGLIANZE ! vIVA L’ITALIA..VIVA LA FOLGORE! SALUTI A TUTTI ! LUIS!(ANCHE SE FUORI TEMA CREDO CHE MI SI PERMETTA!!!!)


  115. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Caro Luis,
    scusa la mia ignoranza, ma ci sono state tante guerre, tanti conflitti, tanti morti e feriti nel mondo, italiani e no, che sinceramente mi piacerebbe se potessi dirmi a quali morti ti riferisci in particolare.

    Ti ringrazio e non ti dispiacere ma veramente credo qualcosa mi sia sfuggito in questi giorni. Se fosse in generale, mi unisco nelle condoglianze e nella repulsa a tutti questi avvenimenti.

    Grazie
    Anna


  116. LUIS ROMAGNI C. ( MIAMI.FL. , USA. )

    Sra. Anna!!! E’ successo in KABUL un attentato a due automezzi dei Nostri Soldati! Saluti! LUIS!


  117. Roberto Giordano ( Woodbridge,On , Canada )

    Con il permesso di Francesca,vorrei ricordare ai miei amici Vesuviani del nostro incontro di domani sera al Vesuvio e per favore di non ritardare,essere al ristorante tra le 5:30/6:00pm.Vi saluto tutti e vi aspetto domani.Grazie Francesca e un saluto a tutti.Roberto.


  118. aNNA ( São paulo , Brasile )

    Caro Luis,
    grazie dell’informazione, ho capito. Comunque sono cose che rivoltono e, sfortunatamente, contro di loro niente possiamo.

    Credo che puoi, se vuoi, darmi del tu, qui nel blog tutti ci diamo del tu, anche credo per una questione di semplicità, perché sènò si dovrebbe mettere il Lei e tante maiuscole nel testo.
    Ma fai come vuoi

    saluti
    Anna


  119. Roberto Giordano ( Woodbridge,On , Canada )

    Una mia riflessione sulla morte dei nostri 6 soldati in Afganistan.Se li hanno uccisi vuol dire che non sono bene accetti.E allora cosa stiamo a fare li’?Aspettare che altre centinaia di mamme,mogli e figli perdino i loro figli,mariti padri?Ritiriamo tutte le truppe e lasciamo questi delinquenti alla loro merce’.Questo e’ solo un mio parere personale che spero sia condiviso da molti.Vi saluto tutti,Roberto.


  120. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Carissimi Amici , non so se è capitato anche a voi di non poter spedire i commenti per un’ imperovviso arresto di trasmissione nella corrispondenza del Blog . ora è ritornata normale e mi affretto a scrivere di nuovo , ma debbo subito inorridire per la notizia terribile giunta nel frattempo.
    Questa nuova strage in cui hanno perso la vita altri nostri valorosi soldati è veramente inconcepibile .
    Il nostro caro amico Luis che fa parte della protezione civile internazionale, è sempre il primo ad essere informato di tali avvenimenti perché, sta ll’erta notte e giorno e anche noi, come lui , ci sentiamo colpiti profondamente da queste cronache di sventure e vorremmo trovare le parole adatte a consolare l’immenso dolore delle famiglie che d’improvviso vengono toccate da tanta sventura.
    vi saluto tutti e mi congedo con l’animo afflitto .

    Nonna Lea.


  121. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Caro Roberto,
    Sono d’accordo con te che bisogna lasciare i delinquenti al loro destino, ma io credo che i nostri soldati non stanno lì per aiutare i delinquenti e sì per lottare per gli innocenti.

    In tutte le situazione di guerra, di conflitti, siano dove siano, ci sono gli alleati, ci sono paesi che sono convocati e deliberatamente si offrono per aiutare. Il costo é altissimo, ma se non ci aiutiamo i delinquenti diventano addirittura padroni della situazione. Cosa sarebbe il mondo senza la solidarietà?
    Tu dirai, é perchè non sei tu che ci vai, lo sò , hai ragione, ma non sono neanche adatta ad essere pompiere, che rischiano a tutti i momenti la loro vita, eppure i pompieri ci sono e rischiano, sono degli eroi. E sono necessari.
    L’ideale é che non ci fossero queste situazioni, ma non siamo solo noi italiani che paghiamo il prezzo,sono tanti anonimi, anche innocenti.E le vite sono tutte di uguale valore, sia di che nazionalitá siano.
    Parlo da laica, ovvio, ma lo sono.

    È molto ma molto triste
    Anna


  122. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Mi dispiace molto della perdita dei nostri soldati,mando le mie più sentite condoglianze alle loro famiglie. Forse Il primo a dirlo è stato Luis, che lo saluto tanto, e poi Roberto. che a fatto bene ricordare del vesuvio per domani sera, io sono andato al vesuvio a confermare, e dare loro un numero di persone, è tutto apposto ed arrivederci domani sera. In verità la notizia dei soldati morti,lo presa prima leggendo la lettera di nonna Lea, che la saluto tanto, ed voglio dirle che questa è la mia seconda lettera che sto scrivendo, perchè la prima non mi è partita. Mi auguro che questa parte, senza problemi. Perchè i nostri soldati non si ritirano? Io personalmentenon credo che sia una bella cosa. noi facciamo parte delle nazioni unite ed è dovere rimanere come tutti gli altri. Saluto Francesca, ed tutti i nostri bloghisti, ovunque essi siano, anche oggi è una bella giornata. Ciao a tutti. Francesco.


  123. COMMENTO STRAORDINARIO: ( Italia )

    Lutto nazionale

    Per la prima volta ho deciso di scrivere nel mio blog un commento straordinario per partecipare al dolore delle famiglie dei giovani soldati italiani della Folgore, che hanno perso la vita questa mattina durante un attentato a Kabul.

    Con commozione profonda e sincera,

    Francesca


  124. Alfonso ( Montreal , Canada )

    Sono anch’io rammaricato come nonna Lea e tanti altri per la perdita dei nostri bravi soldati italiani. Tutto questo purtroppo gran parte dovuto alla precedente amministrazione nella Casa Bianca che invece di concentrare le forze all’origine del problema, si è lasciata trasportare dagli interessi personali per andare a creare il problema dove non c’era, creandone cosi due non ancora risolti. Mi associo a tutti per estendere le mie simpatie alle famiglie toccate da questa sciagura.


  125. Fernando Lemmi ( Mar del Plata , Argentina )

    Cara Francesca:

    Oggi rientro alla mia mail e trovo questa informazione. Mi sento veramente gradito delle tue obbietivi a compiere. Anch’Io oggi mi trovo cosi perche la mia figlia maggiorenne la Dott.Agustina Lemmi, é arrivata all’ Italia, per invito della Regione Marche, e gia si trova a Portorecanati, (28 km da Ancona) con la famiglia politica materna. Poi andrá in giro per Francia, Svizzera, Spagna,Germania,Olanda fino Inghilterra per ritornare a Italia e rientrare in Argentina alla fine di Ottobre. Veramente merita questa soddisfazione perche è passata per una situazione di malatia grave, e grazie a Dio e riuscita bene, con i suoi 23 anni. Aspetto tutto vada bene per te, ma sempre!!!. Sono veramente gradito che almeno la mia figlia sia prossima a te, nella tua terra.
    Ciao carina, ti voglio bene!!!
    Fernando


  126. Roberto Giordano ( Woodbridge,On , Canada )

    Anna da San Paulo,il mio e’ stato un commento a sangue caldo come si suol dire.Ora a mente fredda e ripensandocci su’ ti debbo dare ragione anche se credo fermamente che molti soldati innocenti stanno perdendo la vita.I nostri soldati Canadesi morti in questo conflitto pensa che sono arrivati a 128!Un po’ troppo non ti sembra?Comunque ti lascio con i miei saluti come pure a tutti gli amici del blog,Roberto.


  127. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Caro Roberto,
    Non c’è bisogno di darmi ragione, hai ragione anche tu, abbiamo ragione tutti in queste occasioni. È tutto talmente triste, talmente fuori dal nostro controllo e dai nostri desideri, che abbiamo diritto di reagire come ci và.

    Hai ragione, sono troppi, è di troppo anche uno, per me la disgrazia comune non è gaudio, è somma di dolore. Ma perché ci sono le guerre? Questo mi domando, e non trovo risposta.
    Un caro saluto
    Anna


  128. Flavia Mea Pola ( San Paolo , Brasile )

    ..salve a tutti appena tornata corro a vedere l’intervista…Mentre disfo le valige e sento oltre la simpatica voce e conversazione di Francesca ed il nostro direttore DOC il sottofondo musicale AMAPOLA perfetto!
    Direttore mi aspetto grandi cose per la Rai International…adesso mi sento piú tranquilla …con lei dal nostro lato….peccato che é a NYC e non a San Paolo…non so cosa sarebbe della sua vita se fosse a contatto con Anna ,SIlvia e compagnia noi siamo molto biricchine!!!
    Un caro saluto a tutti……
    Flavia

    Ps dando una rapida occhiata agli interventi ho saputo dell’attentato a Kabul,vado vededere suRai o internet…
    Stringiamocoi intorno alle famiglie colpite!


  129. Giorgio Turri ( Middletown, CT , USA )

    E’ con la stretta al cuore che apprendo la notizia dell’uccisione dei soldati della Folgore. Anch’io mi unisco al dolore delle loro famiglie sperando che il l sacrificio dei loro cari non sia stato vano.
    Il mio pensiero piu’ caro va a i miei compatrioti che hanno dato la loro vita per combattere l’estremismo in Afghanistan. Anch’io vorrei che tutti i soldati impegnati in quella regione, e non solo, tornassero in patria, non domani ma oggi. L’alternativa purtroppo e’ lasciare che l’estremismo si rafforzi e venga a bussare a casa nostra. Non e’ un’alternativa rosea.
    Dove sono i miracoli quando servono?
    Giorgio


  130. Gesualdo ( Guanare , Venezuela )

    Un grande abbraccio a tutti i compagni del Salotto della nostra Francesca….cosi’ come anche nostri sono i soldati italiani vittime dell’attentato a Kabul. Certamente che anche noi Italiani all’estero rindiamo un omaggio particolare a questi militari che si sono sacrifficati per la nostra Patria, ma anche se non concordo con i politici ed i loro ingannosi propositi….in tanti muoiono per difendere la Pace, la Liberta’, la Democrazia e la Sicurezza Internazionale.
    Concludo con dei Versi di Fabrizio de Andre'( La Ballata dell’Eroe ) che ognuno fara’ la sua interpretazione:

    ……Era partito per fare la guerra, per dare il suo aiuto alla sua terra.Gli avevano dato le mostrine e le stelle e il consiglio di vender cara la pelle……Ora che e’ morto la patria si gloria d’un altro eroe alla memoria. Ma lei che lo amava, aspettava il ritorno d’un soldato vivo. D’un eroe morto che ne fara’ se accanto, nel letto, le e’ rimasta la gloria d’una medaglia alla memoria.

    Gesualdo


  131. Matias Marini ( Buenos Aires , Argentina )

    Bentornata, cara Francesca.
    Sono rimasto meravigliato (ed identificato) da questa tua frase: “Ci sono persone che ci assomigliano, i cui valori e regole di vita sono uguali alle nostre e queste sono le persone che bisognerebbe avere la fortuna ed il privilegio di incontrare e scegliere come amici e colleghi”.
    Sono pienamente d’accordo con te. Io ho avuto quella fortuna solo in un’occasione di lavoro, non più.
    Ci manchi sempre.
    Benvenuta.


  132. MARIA MASSIMO ( montreal , canada )

    Un caro saluto a tutti voi ,amici di questo magnifico blog.
    Io entro solo per dire che come tutti anche io mi unisco al dolore delle famiglie che hanno perso i loro cari,in queste occasioni le parole non servono,preghero’ per voi tutti.
    Maria Massimo


  133. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Anche Gesualdo a ragione, ed mi dispiace molto dei nostri soldati, che per un attentato di persone balorde che non combattono per la libertà, ma per il loro volere di essere padroni dell’Afghanistan. Ma purtroppo ogni giorno muoino soldati , ed civili senza nessuna colpa ed senza motivo, solo perchè i talibani vogliono tenere la loro nazione sotto pressione, e trattare altri afghani come schiavi, ed tenere le loro donne schiave. Mi dispiace molto dei nostri soldati, ed altri di altre nazioni ed civili che muoino ogni giorno. Ma come si fa a fermare questi terroristi? Questa è un’altra storia. Un Saluto a Francesca, e tutti , Francesco.


  134. Fabian ( La Plata , Argentina )

    Ciao Francesca!!! Bentornata,
    GRAZIE, GRAZIE per tutto quello che fai per l`italiani all`estero, io sono argentino però vi voglio tanto tanto bene a tutti voi, il mio mestiere è diffondere la gastronomia italiana, (un grano di sabbia), però fra noi tutti facciamo la spiaggia.
    Un forte abbracio per tutti gli amici del blog.
    Auguri Francesca!!!


  135. Giuseppe ( dal Canada )

    Ciao Francesca , oggi viviamo un’altra giornata triste , dovuta a questa guerra che ormai non ha piu’ senso , una gerra voluta da una sola persona ex presidente “Bush” con il preteso di voler vendicare le vittime del 9-11.
    Anche io sarei partito il giorno dopo dell’accaduto per vendicare quelle persone (innocenti)che morirono sotto le macerie delle torri gemelle di N.Y.Mentre erano a lavorro per portare un pezzo di pane a casa. Ma son passati ben SEI ANNI da quel giorno, e quante migliai di uomini e donne che son partiti volontari(che non ritorneranno piu’ alle loro case alle loro famiglie ai loro figli) pensando di poter portare aiuto a una popolazione che e’ ancora sotto la “zampa” di una religione oprresionista una religione ancora peggio della nostra cattolica dei tempi passati, una religione che eccita i suoi seguaci ad uccidere a chi non e’ dello stesso credo. Io penso che e’ ORA di lasciare il destino di queste popolazioni nelle loro mani , fin quando non saranno loro a chiedere aiuto e a partecipare e collaborare con chi va a portagli la liberta’.E’ incompresnibile come in sei anni di guerra i veri artefici ancora restano nascosti .
    Ma una domanda che mi viene spontane…… ma tutti questi soldi per comprare tutto queto esplosivo da dove arriva? lasciamo da parte gli idioti che si fanno salatre in aria per guadagnarsi un posto in paradiso (poveri illusi!!!)
    Tu non ne hai idea quanto mi fa’ rabbia ogni volta che sui telegiornali vedo le immagini di quelle bare ricoperte dai vessilli delle nazioni di appartenenza e ancora piu’ rabbia mi fannoo i politici quando con faccie meste si presentano d’avanti alle telecamere a eloggiare le vittimme di gente incivili e offrire le condoglinaze alle famiglie delle vittime di una guerra che non ha fine e non ha piu’ senso!
    UNa guerra che soltanto la diplomazia potra’ risolvere .
    A tutti i caduti Italiani e quelli di tutte le altre nazioni dedico il seguente video .
    Grazie !Francesca per avermi dato l’opportunita’


  136. Giuseppe ( Dal Canada )

    di dare un po’ di sfogo alla mia rabbia .
    buon proseguimento a tutti. Giuseppe.
    Chiedio scusa per il sencondo messagio ma si vede che avevo superto i limiti delle parole.

    http://www.youtube.com/watch?v=RhbQs1CG3zw&feature=related


  137. Giuseppe Circelli ( Montreal , Canada )

    “Altri” sei italiani morti in Afganistan…e l’Italia pinage ancora. Il che vuol dire che già ci sono stati altri morti e si è pianto anche prima. Ma quello che è più sconcertante (forse nessuno ci pensa) è che si piangerà ancora. A chi addossare la responsabilità di tanto dolore senza una giusta ragione? Ai soliti governanti o all’uomo stesso che, da quando Caino uccise Abele, non è mai riuscito a migliorare la società, ma solo a degradare la sua stessa umanità? Ricordando i nostri giovani morti nell’attentato, non dimentichiamo di rivolgere un pensiero pure alle vittime civili perite nella medesima barbarica operazione.

    Allorché gli Alleati decisero di inviare contingenti “in missione di pace”, avevano calcolato la possibilità di simili “incidenti di lavoro”? Non credo che avessero pensato di mandarli in vacanza! Detta missione è stata portata a termine oppure no? Ritirarli i soldati dal fronte di guerra oppure lasciarli ancora lì…a sperare che non ne muoiano altri? Non è la prima volta che ci si pone la domanda, se non vado errato.

    Da uomini saggi e giusti, intanto, se domani dovessimo avere notizia di una morte bianca su qualche cantiere o di una sparatoria camorristica…cerchiamo di non teglierceli subito subito dalla mente i martiri, italiani e non, immolati quest’oggi in terra afgana.

    Una prece di tutto cuore per i defunti e un pensiero di conforto ai loro familiari: è purtroppo solo questa l’unica alternativa a tanta disumanità!
    Abbracciandovi con affetto vi saluto. Giuseppe


  138. GAETANA ( MELBOURNE , Australia )

    Cari amici tutti, anchio voglio fare fare tante sentite condoglianze, alle famiglie di questi eroi ( chiamiamoli cosi ) caduti per aver la colpa di portare la pace in un paese travagliato, mentre i capi dei governi di tutto il mondo sono seduti al tavolino a fare cosa ? a parlare solamente, scusate ma sono indignata per tutto quello che succede, perdita di vite umane inutili,
    perche quei paese non cambieranno mai, la penso cosi, Per Francesca,
    oggi ho incontrato un amico di ritorno dall’italia, precisamente dall’abbruzzo
    tante persono pensano che noi in australia viviamo come i zulu`, tu sei stata in australia e lo hai visto in che nazione abitiamo non viviamo nel terzo mondo, vi lascio con un saluto a tutti Gaetana


  139. joe ( Melbourne , Australia )

    Cari amici del blob,anchio voglio fare le piu’ gradite e sentite condogliance alle famiglie di questi giovani soldati caduti a Kabul, in questo paese dove regna la guerra,invece di esserci la pace.
    un saluto a tutti Joe


  140. LUIS ROMAGNI C. ( MIAMI.FL. , USA. )

    CON I SALUTI A TUTTI ! “E’ SINCERO IL DOLORE DI CHI PIANGE IN SECRETO! LE MIE SINCERE CONDOGLIANZE ALLE FAMIGLIE DEI NOSTRI RAGAZZI EROI MORTI A KABUL!

    aDESSO NON SI PUO’ METTERE NESSUN LINK IN QUESTO BLOG! NO COMMENT! a chi puo interessare e aggiornarsi degli avvenimenti della stage di KABUL vedere fuori del BLOG il link http://www.Ansa.it ,distiniti saluti LUIS!


  141. LUIS ROMAGNI C. ( Miami FL. , USA! )

    mi scuso del commentario! aprite il link http://www.Ansa.it, e chiedo scusa alla Regista alla quale mando i miei saluti e auguri! (ci sono momenti che il Blog no apre)


  142. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cara Francesca, anche le mie preghiere sono vicini alle famiglie dei nostri soldati.
    Rileggendo il post, voglio dire che anche io penso che il nostro sito non ha niente di freddo, noi mettiamo il cuore nei commenti , cominciando per la Padrona di casa, tutti abbiamo un ideale comune, l´amore per la nostra ITALIA e il tuo ritorno alla televisione, aspettato per tanti!!!!!
    Veramente ci sono persone che ci assomigliano, ed io ho avuto la fortuna ed il piacere di trovarti, ti voglio bene!!!!!!


  143. Roberto Giordano ( Woodbridge,On , Canada )

    Un altro soldato Canadese e’ deceduto ieri in Afghanistan,e ora siamo a quota 131.Mi chiedo quando finira’ questa carneficina?
    Vi saluto Roberto.


  144. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Buon giorno a Francesca ed tutti. Purtroppo come a detto Robeto un’altro soldato canadese è morto ieri, e la quata sale a, 131. Ma purtroppo muiono altri soldati di altre nazioni che si trovano in Afghanistan, ed altre parti del mondo per lo stesso motivo. Noi siamo gli infedeli, ed loro dicono di fare la guerra santa. Ma!!!!! quale guerra santa, che cos’hanno un testa? Eppure anni fa ho lavorato con differenti arabi, di religione mussulmana e tutti erano normali come tutti, le donne erano più scoperte delle francese, senza veli e senza altre cocoperture, l’estate era calda per tutte. Ed anche loro andavano alle piscine come tutte le altre, insomma era tutto normale. Ma cos’è successo negli ultimi 20 anni? E di chi è la colpa? Certo che non è la mia, ed di tutto ciò mi dispiace moltissimo. Saluti a tutti Francesco.


  145. Danila-JAX-FLORIDA

    Cara Francesca,
    vorrei scrivere un paio di cose sull’argomento militari che perdono la vita in servizio, e` un argomento delicato, me ne rendo conto, ma spero di riuscire a scrivere il mio pensiero mostrando il massimo rispetto per chi ci ha rimesso la vita e per le famiglie che vivono questo dolore, pur andando le mie parole contro corrente.
    Il concetto di portare la democrazia in Iraq, Afganistan o dove che sia, e` solo una bella storia che ci viene raccontata per farci accettare psicologicamente una guerra. Ma la realta` e` ben diversa, e ben diversi sono i motivi per i quali si decide di inziare una guerra.
    I militari italiani in missione all’estero sono volontari, che accettano di recarsi in questi luoghi fondamentalmente per gli incentivi economici che ne ricavano. In questo modo, pero`, fissano un prezzo per la loro vita. Qualche migliaia di euro in piu` al mese aiuta molto chi ne ha bisogno, infatti tra i volontari che partono per queste missioni non si incontrano molti ricconi, figli di politici, di ricchi industriali etc, ma per lo piu` sono persone con un reddito normale che cercano di togliersi qualche debito, comprarsi una casa etc.
    E allora uomini e donne partono verso questi luoghi di guerra, forse un po’ convinti che le cose brutte capitano solo agli altri, ma non e` cosi. Quando si accetta di perseguire la carriera militare/polizia si devono mettere in conto due cose importanti : c’e` la possibilita` di uccidere un altro essere umano e c’e` la possibilita` di morire. Queste persone che hanno perso la vita, sono morte in servizio e meritano tutto il rispetto dovuto del caso, cosi come meritano lo stesso rispetto, tutte le persone che ogni anno in Italia muoiono sul posto di lavoro. Certamente un militare che muore in zona di guerra fa piu` notizia del muratore che cade dall’impalcatura, ma entrambi quella mattina si sono alzati, sono andati a lavorare per provvedere al mantenimento dei propri cari, invece sono morti.
    continua


  146. Danila-JAX-FLORIDA

    continua
    Eppure nessuno si smobilita per il muratore. Perche`?
    Personalmente non ritengo che in nessuno dei due casi si debba parlare di eroi, una parola della quale si abusa un po’ troppo ultimamente. Eroe fu Salvo D’Acquisto che volontariamente sacrifico` la sua vita per salvarne tante altre, la sua morte non fu un incidente di percorso, ma una scelta determinata.
    La morte di un essere umano andrebbe rispettata al di sopra dei motivi per cui avviene e non sfruttata per vendere qualche copia in piu` di un giornale.

    Spero di aver espresso le mie idee chiaramente, ho il massimo rispetto per le vite umane perse in questi giorni e non e` mia intenzione recare offesa a nessuno, pero` non amo le strumentalizzazioni che leggo in giro sui giornali in questi giorni , o ogni volta che un episodio drammatico come questo si verifica.


  147. Roberto Giordano ( Woodbridge,On , Canada )

    Brava Danila,e come si dice da queste parti ” i could’nt have said it better myself”.
    Saluti Roberto.


  148. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Cara Danila,
    la stessa cosa ho osservato io ieri ma in parole molto povere e riassunte.
    Ogni vita é una vita ed equivale all’altra, ogni lagrima di unapersona cara che cade, è uguale all’altra.
    Prima devo dirti che qui, esce sul giornale anche il muratore, perchè le ditte hanno l’obbligo di fornire tutto il materiale di sicurezza, e quando non lo fanno, esce sì sui giornali.

    Quanto alla tua osservazione che ci và chi vuole in cerca di migliorare la propria vita, per un guadagno migliore che possa averne, e paga caro con la propria vita, puoi avere ragione e l’avrai, ma cosa spinge una persona a rischiare la morte per un guadagno che non vale la sua vita?
    Questa anche é una questione discutibile perchè é un problema sociale, nessuno ci và se non ne ha bisogno, e non si può giudicare che tutti vadano solo per cupidigia, ci sono pure quelli che ci vanno per una speranz, cosa che non vedono nel loro giorno al giorno. A questi non sarei capace di dire, non andare, muori di fame dove sei… e con te i tuoi cari.La speranza non si può uccidere, alle volte é l’unica cosa che hai.

    Certo, analizzando da fuori, come fai tu, tutto fila liscio, forse non sono eroi, ma il problema non sono loro, il problema sono le guerre che ci sono sempre state e che ci saranno sempre, le armi, l’odio che domina gli uomini, questo è il grande nemico, il gigante che non si lascia distruggere.
    Poi se esce nel giornale e vendono un poco di più, che interessa, fá parte anche questo del gigante che domina il mondo e della mancanza di rispetto per la vita…degli altri.
    Ma hai ragione, parlarne é vano, il dolore non và via con le nostre parole, per chi lo sente nella carne. La solidarietà nel dolore é l’unico chepossiamo fare , di umano, almeno questo.
    Un abbraccio e spero di essere stata chiara, niente contro le tue parole, molto contro la guerra.
    Anna


  149. vinny ( new york , U.S.A. )

    Cari amici, ricordo l’appuntamento di domani sabato 19 settembre dalle ore 18.30 alle 20.30 con “Calabria nel mondo”, la trasmissione radiofonica dedicata a tutti i calabresi sparsi per il pianeta. Conducono Maurizio Zavaglia e Rocco L…ogozzo dagli studi di Toronto. In streming audio sul sito http://www.gammagioiosa.net . Come sempre, tante notizie, curiosità, collegamenti e ottima musica. Vi aspettiamo numerosi!!!!!!!Read More


  150. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Ciao Danila, ti sei espressa perfettamentte, le cose si dimenticano. Ma ! Ai fatto bene a ricordarci di Salvo D’ Acquisto. La sua morte a salvato molti altri. Ben detto Danila. Ti saluto Frank.


  151. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Cara Danila e per tutti voi che state esprimendo tante verità dolorose , vorrei esprimere il mio suffragio alla Memoria dei Caduti , senza analizzare i perché,
    spesso anche prevedibili , che lasciano sempre ricordi e rimpianti accorati in tutti quelli che li hanno amati.

    FATO CRUDELE

    Un fato avverso vi stroncò la vita
    l’infausto giorno che spariste al mondo
    lasciando in tutti un vuoto disperato.

    Ma chi divise vita e sentimenti
    mai scorderà i vostri lineamenti
    né i ricordi di tanti bei momenti

    Incognita è la vita per il mondo
    e tragico il momento dell’affondo
    nell’aldilà che haimè! Non lascia niente.

    Soltanto il cuore resta a rimembrare
    e nel pensiero sta tutto lì presente
    ma il fato crudele non l’arresta niente.

    Nonna Lea


  152. Claudia ( Buenos Aires , Argentina )

    anch’io mi unisco ai sentimenti espressi in parole di tutti,
    Claudia.


  153. Maria ( Newport News , Virginia )

    Carissima Francesca
    Welcome back, bentoranta al tuo popolo del blog, che abbiamo a spettato a bracce aperte questa tua rientrata.
    Be come si vede dalla foto il mare ti gioisce, ed stai molto bell’ abbronzata.

    Facci0 tanti cari Auguri al Dr. Massimo Magliaro per il suo nuovo lavoro ed che sara’ un grande successo a New York.

    Una buona guarigione al nostro caro amico Lorenzo Migliore, che riprende la sua vita in veglio possibile. Un forte bacione.

    A Stefano Mollo, forse cambiamdo luogo la tua vita sara’ piu’ facile ad viverla, ed ti auguro un buon avvenire, vedrai che incotrerai tanti italiani.

    IO sono rimasta male di Mike Buongiorno, ma quando arriva l’ ora di lasciare i nostri cari, non l’ ho sappiamo mai.

    Ho pregato tanto il buon Dio che mio figlio tornasse a casa vivo da noi, ed me la mandato indietro, una settimana fa’, adesso la mia despressione e’ finita, sta’ nello stato del Colorado, ma a presto verra’ qui in Virginiaper il suo nuovo assegnamento.

    Sono molto addolorata dei nostri soldati, c’ era anche uno di Napoli che si chiama Valente, prego tanto che li ritirano tutti indetri a casa.

    A Frank di Toronto grazie mille si avermi dato la notizia che Francesca aveva aperto il suo Blog, il nostro caro amico Joe Pampena. oggi e’ partito per L’ Italia, fai un buon viaggio.

    Un caro abbraccio a te Francesca, tanti cari saluti alla cara Nonna Lea, ed i soliti amici del Blog. Come dice Mike Buongiorno, Allegria la Francesca sta con noi.


  154. MARIA MASSIMO ( montreal , canada )

    Per Maria (Newport news, Virginia)…
    Sono felice per te che tuo figlio é tornato sano e salvo.

    Concordo tutto quello che Danila ha ben detto,cara Danila il mondo é fatto di questo,bacioni.

    Approfitto per augurarvi un felice fine settimana a tutti.
    francesca un bacione.
    Maria Massimo


  155. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Ogni volta che succede qualcosa ai nostri soldati, c’è sempre polemica con i nostri governandi. Certo che ci dispiace ma, per me tutti quei che sono contrari, al condigendo italiano, dovrebbero ascoltare quello che penzano i nostri soldati, che sono in missione ed quelli che sono tornati. Perchè io la penzo come loro, essi sanno cosa vanno a fare ed quello che rischiano, ed essi sono tutti orgogliosi di portare onore all’Italia, ed aiutare quei popoli che hanno gran bisogno d’aiuto. VIVA L’ITALIA. Come dicono in America. God bless America, ed io dico Dio li aiuti. Buon viaggio a Giuseppe Pampena, ed saluti a tutti. Frank.


  156. Ernesto ( USA )

    DANILA, JAX, FLORIDA. ore 16.39 18 sett.
    ….fondamentalmente per gli incentivi economici che ne ricavano..”
    Lo considero un insulto.
    L’operaio che esce di casa, l’impiegato che va al lavoro in auto …..tanti NON tornano, poche distratte righe, seppure; dozzine di giovani all’uscita delle maledette discoteche che NON tornano; ci sono morti e morti in questa societa’ ottusa e cieca, quelli di prima classe e quelli di classi inferiori. Cioe’, cio’ che fa “cronaca” per il lucro di piu’ o meno camuffati avoltoi sono i morti di “prima classe”, parlare di altri non entra una lira.

    ANNA,san paolo brasile. ore 17.16 18 sett.
    Ti abbraccio per quel che hai scritto.
    Lo so, non sono “eroi”, sono vittime.

    FRANCESCA, messaggio extra :
    sempre diversa,bravissima, sono commosso.
    Sett/ottobre 1942 – sett. 2009 : FOLGORE.
    c’e’ un mio zio li’ nelle sabbie del deserto di El Alamein, aveva una bomba nella mano gia’ ferita che non fece a tempo ad attivare contro il carro inglese che fu piu’ rapido di lui. Ma questi ci misero sette giorni per eliminare ,nonostante dozzine di mezzi corazzati, uomini soli, nascosti in buche nella sabbia. No…non credo che quelli della FOLGORE vadano in guerrra, perche’ e’ guerra e contro criminali, solo per denaro. Come fu per il glorioso 7mo bersaglieri, 1940/1943, tre volte quasi annientato all’attacco e tre volte ricostituito in Africa Settentrionale. Conservo,come un cimelio, il cappello piumato di uno di quelli.
    Saluti, Ernesto.


  157. Ernesto ( USA )

    AMICI DEL BLOG,
    FRANCESCA ha fatto una eccezione, e’ intervenuta nel blog.
    MA, dovuto il nostro commosso omaggio ai soldati in Afghanistan e al dolore delle famiglie, ora a lei piacerebbe procedere nel blog con

    ALLEGRIAAAAAA ! (Mike Bongiorno).

    Mi sbaglio??????????????
    Ernesto.


  158. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Caro Ernesto,
    retribuisco l’abbraccio e ti ringrazio per la comprensione.
    Certo che per esprimere la propria idea ognuno dovrebbe scrivere un trattato, cosa impossibile in questo luogo.
    Ma certo, allegria ora, faremo felici anche loro lassù.

    Un abbraccio
    Anna


  159. Fabio Ragona ( Buenos Aires , Argentina )

    Carissima Francesca: sempre viva nel mio ricordo affettuoso, che il transcorrere del tempo , anzicche indebolirlo, lo ha rafforzato, sono contentissimo di ricevere nuovamente tue notizie e ti auguro che finalmente si compia presto il sogno di rivederti in televisione. Quando sono andato in visita a Italia, ho fatto tempo per visitarti negli studi di RAI INTERNATIONAL. Pero adesso, qualora si realizzasse il mio desiderio di ritornare a visitare l’Italia, non saprei come contattarti giacch’e non ho nemmeno il tuo telefono. Se puoi, fammelo sapere, cosi’ magari avrei il piacere di rivederti a Roma. Complimenti per l’incontro con il tuo mentore, magari sara l’anticipo del tuo ritorno alla televisione, che ci allegrerebbe moltissimo. Un caro abbraccio Fabio Ragona


  160. Francesca ( Ozieri SS , Italia )

    Ben tornata, Cara Francesca internazionale – io sono “solo” isolana.
    Con tutto il cuore ti invio auguri cordiali, per la realizzazione dei tuoi desideri, che certamente sono anche quelli di tutti quanti ti hanno seguito finora e ti hanno atteso: Auguri anche a tutti loro – i nostri connazionali all’estero, che ti ritrovano nuopvamente…nei panni in cui ti avevano incontrato. Auguri ancora…tanti tanti
    Francesca
    Un caro affettuoso saluto a Nonna Coetanea


  161. Giuseppe Circelli ( Montreal , Canada )

    IN QUEL CUORE DI MAMME

    G iusta causa vi spinse ad arruolarvi,
    U n alto ideale vi fece partire…
    E tutto si è consumato in un niente.
    R itornate fredde spoglie ora a casa,
    R agione non c’è del vostro decesso.
    A maro il cammino; ma grande,
    E gregio l’onore dato alla Patria!
    P iange ognuno il vostro crudo destino
    A fflitto da quest’ennesimo orrore;
    C omunque chi lenirà il gran dolore
    E ntrato lì…in quel cuore di mamme?

    Intanto, notte serena a tutti da Montreal


  162. Danila-Jax-Florida

    Ci sono argomenti sui quali non saremo mai tutti d’accordo, anche perche` e` molto difficile quando un pensiero lo si esprime per iscritto e non a voce.

    Cara Anna, in merito alla tua domanda ” cosa spinge una persona a rischiare la morte per un guadagno che non vale la sua vita?” sarebbe interessante conoscere una risposta data con onesta`, pero` per completezza la domanda dovrebbe essere questa “cosa spinge una persona a rischiare la morte per un guadagno che non vale la sua vita ne’ quella di altri esseri umani?”

    Ernesto: estrapolare una frase dal contesto in cui si trova non ha valore , ma serve serve solo per iniziare polemiche. Siccome non e` la strada che mi appartiene, non la percorrero`. Io ho espresso una mia idea, c’e` chi l’ha condivisa in pieno, chi in parte e chi non la convide affatto, perche` la pensa diversamente. Credo che tutto cio` sia nella normalita` piu` assoluta.


  163. Ernesto ( USA )

    Ma, a ben pensarci, riflettendo solitario per un giorno, su una spiaggia,
    non sono VITTIME anche gli EROI ??

    “come scorrea la calda sabbia lieve
    “per entro il cavo della (mia)mano in ozio
    “il cor senti’ che il giorno era piu’ breve.

    “E un’ansia repentina il cor m’assalse
    “all’appressar dell’umino equinozio
    “che offusca l’oro delle piagge salse.

    “Alla sabbia del Tempo urna la mano
    ”era, clessidra il mio cor palpitante,
    “l’ombra crescente d’ogni stelo vano
    quasi ombra d’ago in tacito quadrante.”
    (D’Annunzio).
    \A tutti quelli e quelle che stanno studiando l’italiano : c’e’ qualche parole che non capite? Scrivete, chi le sa vi rispondera’.

    Ciao,
    Ernesto.

    .


  164. Ernesto ( USA )

    …………..”UMIDO” E NON UMINO, SORRY.

    E.


  165. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Cara Danila,
    Nessuno vuole fare polemiche, ci vorrebbe molto più spazio di quello che abbiamo, e più che questo, dovremo solo scambiare idee non polemizzare.
    È naturale che non tutti la pensano uguale, ma è anche giusto.
    Comunque la tua idea l’hai esposta ampiamente, quanto alla mia domanda, non c’è bisogno di menzionare gli altri, inquanto tu puoi o ammazzare o essere ammazzato, quindi il rischio è di boomerang, è implicito.La tua vita e dell’altro.

    Una risposta la può dare solo chi ci stá dentro, se é onesta? Come fai a saperlo, spero che ognuno che parta per un viaggio così sia onesto nelle sue convinzioni, senò, proprio non saprei cosa dire…

    Ma io anche credo che si può prendere un punto specifico in un esposizione e commentarlo, ognuno di noi credo abbia capacità di mantenerla nel contesto, e la propria persona che lo commenta. Poi, come dici tu, chi concorda, chi discorda, neanche è il mio campo, nè questo il luogo adatto, ma tutti hanno diritto di dire la loro, senza essere ripresi per questo.

    La verità dove stà? Possiamo solo pensarci sù.

    Un abbraccio
    Anna


  166. Vittorio Cassone ( San Paolo , Brasile )

    Professoresse FRANCESCA e NONNA LEA, oppure Dottor MASSIMO MAGLIARO: chi dei dtre mi può raccontare come è nata la faccenda IN BOCCA AL LUPO?????

    Perchè IN BOCCA AL LUPO, se il lupo può mordere qualcuno????

    Infine, cosa vuol dire IN BOCCA AL LUPO?????

    Grazie.


  167. Roberto Giordano ( Woodbridge,On , Canada )

    Cari amici tutti del blog,vi voglio comunicare che la serata che ho organizzato al Vesuvio dove ci siamo incontrati per la prima volta con Francesca e’ stata un successone,Tutti gli amici del blog di Toronto eravamo presenti e abbiamo passato 3 ore in bella compagnia parlando del piu’ e del meno e augurandocci un presto ritorno della nostra beniamina in TV.Ci siamo riproposti di rincontrarci di nuovo cosi’ mandeniamo viva questa amicizia che e’ nata tramite la nostra beniamina Francesca.Ora vi saluto tutti,Roberto.


  168. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Visto che Roberto a detto tutto, io non aggiungo altro, un saluto a tutti Frank.


  169. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Caro Vittorio, il vero significato dell”espressione: “In bocca al lupo” credo non la conosca nessuno giacché è uno di quei modi di dire che nascono improvvisi e, quasi sempre come un contro senso e divengono poi detti popolari .
    partendo dalla tua frase: …Il lupo morde… dovrebbe sottindere l’augurio di uscire dalla bocca del lupo dopo il suo moerso.

    Però, per qsono andata a curiosare su Google nelle citazioni di detti popolari e ho trovata questa spiegazione che trascrivo :
    ” QUESTO MODO DI DIRE DERIVA DAL GERGO DEI CACCIATORI PER CUI …UCCIDERE UN LUPO ERA UNA IMPRESA PERICOLOSA .
    IL ” CREPI ” DELLA RISPOSTA RAPPRESENTAVA LA SPERANZA DI FARCELA …” Soddisfatto?
    chi conosce altre spiegazioni , si faccia avanti e …IN BOCCA AL LUPO A TUTTI!

    Nonna Lea


  170. LUIS ROMAGNI C. ( MIAMI. FL. , USA )

    Con il Buon fine di settimana a tutti! Senza voglia di polemizzare..ma leggo io.. come di suo’ Chiamare Mercenari ai Nostri Giovani che vanno in Missione per SOLDI! Ma forse non sappiamo che il 80% dei giovani Sud-Americani si arruolano nel Esercito Usa e vanno Volontari in IRAK! (ancxhe loro sono Mercenari)!Non dimentichiamo gli Italiani (i primi emigrati in USA) la cuarantena ed il maltratto.. e la vita chiusa in un GHETTO! venivano e vengono per Trovare Fortuna (e por ende sonno Mercenari!! A quelli che recentemente hanno preso la NAZIONALITA’ USA NON LO HA FATTO PER RICEVERE I BENEFICI CHE NE DERIVANO??? ANCHE queste Persone sono Mercenari! ????
    Oppure si fa per un IDEALE? A Cesare quello che e ‘ di Cesare! Ai Posteri l’ARDUA SENTENZA! Luis!


  171. Maria Rosa Colombo ( Lujan , Argentina )

    Ciao Francesca, rileggendo il post mi sono fermata sulle tue parole su Nonna Lea, quanta raggione hai, da lei sempre mi ha maravigliato la velocita che ha, per rispondere sempre le nostre domande, e una vera MAESTRA di vita, GRAZIE CARA NONNA per tutto quello che ci dai.
    Voglio raccontarti che ieri sono stata nella Ora Santa nella Parrocchia, ho pensato a te a tutti gli amici del blog, ma specialmente pregato per la riunione del Vesubio, grazie Roberto per il tuo racconto, veramente si hanno fatto delle vere amicizie grazie a te cara FRANCESCA.
    Auguro a tutti un buon fine settimana, baci


  172. Maria ( Newport News , Virginia )

    Buon Giorno Francesca
    Come e’ bello andare di nuvo sul Blog, a scriverti, mi sei mancata molto credimi.
    Stamane San Gennaro ha fatto il Miracolo ha sciolto il sangue nel Duomo di Napoli, c’ era tanta folla come al solito.
    Oggi si festaeggio il compleanno di mio figlio Bernard fa’ 35 anni, e’ il piu’ piccolo dei 4 di loro. Ma purtroppo abita in California, sta studiando per avere la laura di Avvocato, che bello a quella eta’, si puo realizzare il suo sogno.
    Ti auguro una buon weekend, un forte abbraccio, bacioni a voi tutti. Con affetto Maria


  173. Giuseppe Circelli ( Montreal , Canada )

    Buon fine settiman a tutti anche se, a causa dei fusi orari in qualche paese è già abbastanza avanzato. Questo è il primo, dopo la pausa estiva, che trascorriamo tutti uniti insieme a te, Francesca, che torni a sorriderci unica e triplice, nonché di tricolore vestita (omne trinum est perfectum) dal frontespizio di questo stupendo salotto mondiale.
    Ma l’ombra della morte sovrasta ancora i nostri capi. Vittime o eori? Sono vittime in considerazione del modo barbarico con cui sono stati strappati alla vita; sono eroi per l’alto valore che la loro morte rappresenta soprattutto all’occhio della Patria.
    Per l’in bocca al lupo vedo che nonna Lea (un saluto caro e cordiale) mi ha preceduto. E questo, “lupus in fabula”, a causa del fuso orario. La penso anch’io allo stesso modo. Infatti è una specie di sostegno che si vuol dare a chi va incontro ad una situazione importante e difficile allo stesso tempo; gli si augura di affrontare la prova con coraggio e determinazione. E affinché il “sortileggio” abbia effetto si richiede la risposta di “crepi il lupo”…e vinca io!
    Detto questo mi commiato da voi perché devo andare a vedere quanti e quali “nuovi nipotini” mi assegnerà il direttore quest’anno. Iniziano infatti i corsi di lingua e cultura italiana del sabato mattina.
    Un saluto da Montreal…soleggiata!


  174. Giuseppe ( dal Canada )

    Buon giorno Francesca!
    Ieri sera come detto da Roberto gli “auto” soprannominati “vesuviani” ci siamo ritrovati nella pizzeria dove avenne il nostro primo incotro .
    C’eravamo quasi tutti Da Salvatore, Maria Madarino, Francesco ( sempre arzillo come un galletto), Roberto ,Gianni con la sua consorte Linda io e mia moglie , Lorenzo Migliore con la sua macchinetta fotografica co la quale ha scattato tante foto, il quale porta in testa ancora i segni del’incidente . E ho avuto modo di parlare con lui a riguardo dell’incidente , certo e’ sato molto fortunato….. , lui e suo figlio, dopo essere stato tamponato da un grosso “tirri” con un carico di acciaio ,comunque adesso sta bene e ha incominciato a guidare di nuovo.E poi abbiamo avuto anche il piacere di una nuova aggiunta al nostro piccolo “club” si tratta di Anna Esposito (che tu conosci)suo marito Alessandro e suo il nipotino Jashawa,( il piccolo angioletto nero come lo descrive lei in una delle sue poesie.)
    Tutto sommato e’ stata una bella serata, ma mancavi TU!
    Ci aspettavamo che spuntavi da qualche angolino con la tua piccola telecamera e farci un’intervista….. ma non e’ successo , ci siamo dovuti accontentere delle foto che che Lorenzo ci ha fatto vedere sul suo compiutere portabile del nostro primo incontro.AHHH! dimenticavo ci e’ mancato il “bello” di Niagara Falls ! Cioe’ quel simpaticone di Alessandro Superina speriamo che la prossima volte ci sara’ anche lui .
    Per adesso ti saluto augurandoti un buon fine settimana, insieme a tutto il resto dei blogghisti. Oggi noi abbiamo una bellisima giornata di sole (e io ho tante cosette da fare) ma nel’aria si sente la frescura Autunnale e dopo l’autunno arriva…….!!??non lo voglio neppure dire. E come si dice a Roma….Volemose bene ! E per citare il grande Mike Bongiorno ALLLLLEGRIAAAAA!!!!!
    Ciao ciao Giuseppe .


  175. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Buon giorno a tutti. Ieri sera come sapete ci siamo riuniti, ed tutto è andato perfettamente bene. Oggi è un’altro giorno bello, ed faremo le nostre cose di sempre. Ciao Francesca, ho invitati quasi tutti per la cena, ed mi dispiace di Nanda che non poteva venire, per ragione di lavoro, gli manderò delle foto , ed per la prossima volta, chiederò a tutti che giorno preferiscono. Cosi faremo sicuri che ci saremo tutti. Ci sarai anche tu????È Solo un pensierino con un pò di speranza… Certo che sarebbe bello!!! Anche qualcun’altro era occupato con compleanni in famiglia, Ma è andato bene lo stesso. Saluti a tutti Francesco


  176. gianni ( toronto )

    Buon fine settimana a tutti.
    ieri sera ci siamo ritrovati grazie a tutti i partecipanti vesuviani.

    Guardando il tg ho appreso la triste notizia ,la morte dei nostri soldati in Afganistan,mi sono ritrovato con le lacrime senza saperlo’
    ma la mia rabia e’ arrivata quando ho visto i nostri cosidetti politici
    trasformare una trgedia in una tribuna politica ,
    facendo cosi anche il gioco dei terroristi disgustoso [destra o sinistra chesia]
    saluto a te Francesca dicendoti che ieri sera ci sei mancata
    saluto tutti gli amici del blg alla prossim Gianni


  177. Adriana ( Buenos Aires , Argentina )

    Cari amici, coincido totalmente con il Post di Danila scritto il 18-09 alle 16,39.
    Vorrei aggiungere questo commento:
    Pare che i piú di 50.000.000 di morti della seconda guerra non sono serviti a niente, tutto e rimasto uguale, anzi le guerre si travestino e adecuano ai novi tempi, si inventa altre forme di crudeltá, ma che soltanto ne ha un fine: la morte de persone e distruzione delle famiglie.
    I politici fanno il loro ruolo,… sempre lo stesso in questi casi e al momento del successo…poi tutti dimenticano.
    Per esempio rimane mio padre che ne ha 93 anni, costretto ad andare alla guerra, no per scelta ne stipendi, come tanti altri soldati d’allora. Superstite dei campi di prigione Greco Albanese, superstite della ritirata russa…cuante vite ha aiutato a salvare perché molti si congelavano?….molti,… abandonati dallo stato, piu di due messi caminando nel giacchio e neve con 40° sotto zero,… senza cibi ne vestiti adeguati,.. persi nella siberia russa…. cuasi 600 kilometri a piedi…questi furono i soldati alpini lasciati da scudo perché altri potessero salvarsi…anche superstite de due anni nei campi tedeschi a lavoro forzato….per rifiutarsi a lottare col esercito tedesco….Questi non hanno avuto nessun onere ne risarcimento….credo che in Italia nemeno il governo li ricorda….rovinati negli anni in cui i giovani devono formarsi e cercare il futuro.
    Per questo che dico che la seconda guerra non é servito a niente, tanto i potenti mai hanno rischiano la vita……dicono parole banali..”i soldati morti hanno fatto onore alla Patria!!, certo che si,….ci mancherebbe altro, …peró sarebbe il caso che almeno una volta l’onore lo portassero loro.
    Scusate se vi ho disturbato con questo argomento dei soldati e guerra.
    Adriana


  178. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    I nostri militari, sono partiti per la loro patria che l’hanno difesa, ed continueranno a difenderla sempre con grande onore. Questo è l’orgoglio del soldato, difendere la Patria, Io sono molto orgoglioso ed se tutto questo era nel passato anch’io mi trovavo tra di loro, perchè mi piaceva molto ed sono contento di aver servito, la mia Patria, ed ho anche vinta una medaglia, naturalmente senza valore perchè non eravamo in guerra. Comunque questi sono tempi tristi per tutte le loro famiglie. Ed è sempre doloroso, quando ci sono questi infortuni. Sia per le famiglie ed per tutti. Mi dispiace molto. saluti a tutti , Francesco.


  179. Ernesto ( USA )

    Lupus in fabula,
    il lupo cambia il pelo ma non il vizio,
    che pecora si fa il lupo se la mangia….
    la “Lupa di Roma” non c’entra.
    per il momento non me ne vangono altre………..ah! la memoria !!

    FRANCESCA,
    possibile che senza Ernesto (perche’ io sono….modestissimo!!) non si sbroglia una matassa?? Allora:
    c’ra una volta, tanto tempo fa, uno studente che si chiamava Ernesto.
    E tutti lo sfottevano chiamandolo Ernesto il modesto,ed altro ancora da sorvolare.
    Fu agli ‘esami di stato che egli senti’ per la prima volta la frase:
    IN BOCCA AL LUPO !!
    perche’,chiese il poverello sprovveduto ??
    Perche’ si entra nell’aula, talvolta si bussa e ci si immette volontariamente, ma obbligatoriamente nientemeno che nella “bocca del lupo”, cioe’ i professori raccolti in fila, ,che erani li’ pronti a fare di te un solo boccone.
    Tipo Cappuccetto Rosso.
    Pertanto si ‘entrava nella bocca del lupo.
    Ovviamente bisognava esorcizzarci e farci coraggio augurandoci in massa che il “lupo” crepasse all’istante.
    In queli lontanissimi tempi, quindi, questo detto era usato solo fra studenti.
    oggi si e’ esteso. Pero’, vi sono dei casi speciali per i quali quell’augurio NON va assolutamente pronunciato : portebbe jella. Non mi ricordo quali….cacciatori,pescatori…non so.
    Chi la sa e’ richiesto di chiarircelo, grazie.
    E, voi tutti,sapientoni, la poesiola di cui sopra l’avete capita tutti? Io speravo che qualcuno me la spiegasse….FRANCESCAAAAA….niente finora.
    Bacioni, Ernesto.


  180. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Caro Ernesto,

    Ma è un testo a prova di sabato sera quello che hai scritto?
    Ebbene ti dò la grande soddisfazione di dirti che non ci ho capito niente…
    Ma niente di niente…diventa pecora e se la mangia, proprio io pensavo che la sera del sabato era per riposarsi il cervello, per averne un pocodi più durante la settimana. Mò se me lo fai usare tutto adesso………….

    Comunque un abbraccio, non é colpa tua
    Anna


  181. GAETANA ( MELBOURNE , Australia )

    Scusa cara Francesca ho una mia opinione, perche i giovani comunque sia devono andare dove c’e` querra? e perdere la vita ? perche tutti i capi del governo mondiale non si runiscono e fanno querra fra loro, almeno risparmiano vite giovane invano, non importa di che nazionalita`, sono tutti delle creature figli di mamma loro devono risolvere i loro problemi, forse ho detto una stupidaggine, ma no credo, per una mamma perdere un figlio e come perdere un pezzo della sua vita, dobbiamo essere orgogliosi,
    di questi genitori che l’anno persa con tanta dignita sono da ammirare.


  182. Adriana ( Buenos Aires , Argentina )

    Amico Francesco,
    la Patria sempre si deve difendere, …..ed é perquesto que ogni nazione ne ha un esercito, precisamente per difendere il loro territorio dalle possibili ed eventuali invasioni….e i suoi soldati, pagati o no, senza dubbio, devono essere rispetatti, omenaggiati e tutti doviamo essere orgogliosi del compito che essi rappresentano e pur anche risarcirli, giaché sono loro che espongono la vita, non noi. Tra altro chi sceglie questa proffessione ama profondamente il suo ruolo.
    Un altra cosa e andare ad invadere altre nazioni, sia per usurpare altri territorio o per, non si sa quali ragioni hanno in mente, quei uomini che dirigeno il mondo…… Allora risulta che anche cui vano i soldati…poi ritornano morti …..questo é il vero punto dove io discordo…, cuando veramente la Patria non era stata invasa…..non credo che serva a nessuno questo patriotismo e nemeno alle famiglie dei poveri soldati che sono morti in questi giorni in terre straniere e che meritano tutte gli onori.
    Ho messo come esempio la Ritirata Russa, tanto perché fu l’esercito italiano a invadere, e se conosci bene la storia, saprai che non volevano andare, al meno una grande magioranza perché era considerata una azzione ingiusta….sai cuante perdite?
    Adesso vanno in missione di pace…..in un paese dove c’e la guerra…certamennte portano armi…e allora?…
    Un dibattito, le diverse opinioni che noi avviamo, scriviamo, si lo deve stacare della recente tragedia e non confonderlo con il ruolo del soldato che é sempre magnanimo, virtuoso perche ne ha un fine superiore.
    Le parole de conforto vanno per tutte le famiglie dei morti.
    Adriana


  183. GAETANA ( MELBOURNE , Australia )

    Cara Francesca e amici tutti, abbiamo finito di guardare alla raitalia, la venuti dei caduti all’aeroporto di ciampino, e` stata una cerimonia molto emozionante, e suggestiva, la compostezza dei presenti, sia autorita` che familiare delle vittime, il silenzio,il suono della tromba, certo bisogna essere di ferro per non farsi venire le lacrime agli occhi, ho voluto dividere con voi ,forse in australia l’abbiamo vista prima degli altri paesi, vi lascio con un pensiero, che questi funerali non ne vediamo piu`Gaetana


  184. raffaele guarino ( chiang rai , thailandia )

    sono in linea con chi afferma che quei ragazzi non erano mercenari,sono per me da paragonarsi a chiunque svolga un lavoro pericoloso,quelli veri sono i contractors o addetti alla sicurezza e che non vestono la divisa,non credo che ci sia comunque qualcuno che voglia speculare per tirature di testate giornalistiche o per audience televisiva.I morti vanno rispettati e parimenti a quelli deceduti per adempimenti nella loro vita lavorativa ,siano essi militari pompieri polizziotti o muratori caduti dall’impalcatura.


  185. LUIS ROMAGNI C. ( MIAMI.FL. , USA. )

    Con il Buon Giorno a Tutti! Dalle ore 3 ora NY ho visto via Rai l’arrivo e la Cerimonia ai NOSTRI EROI morti en missione di Pace! Invio ancora di nuovo le miei sicere condoglianze alle FAMIGLIE! Grazie a Francesca per il suo Intervento,non ne avevo dubbi conoscendo la sua sensibilita! E per uscire fuori chi ha visto ieri sera il Programma di Badaloni,ha parlato del terremoto dell’Abbruzzo in forma sinistroide,e sara le ultime puntate del programma che lui produce e dirige..gia che sta chiudendo le valigie e forse questa settimana che entra sara’ sostituito! Un Augurio a Francesca ed un saluto a tutti LUIGI!


  186. LUIS ROMAGNI C. ( MIAMI.FL. , USA. )

    Con i saluti ! Per vedere i Nostri EROI!

    http://www.ilgiornale.it


  187. Giuseppe Circelli ( Montreal , Canada )

    “Se vuoi la pace, prepara la guerra!”. È per questo che ogni popolo si tiene pronto in caso di attacco. Giustamente o ingiustamente che sia l’Afganistan un giorno fu attaccato (Ben Laden fu reclamato vivo o morto da chi poi non portò a termine la sua missione…e qui, politicamente parlando, gatta ci cova) in risposta all’assurda strage di un funesto 11 settembre. Cos’è un popolo? È una società composta da chi comanda e da chi deve ubbidire a quelli che lui stesso, almeno nei paesi democratici, ha messo a quel posto! Pure in Afganistan c’è la gente che deve ubbidire e quei pochi che vogliono comandare a tutti i costi. Anche in Afganistan c’è una popolazione civile che gli Alleati intendono difendere da un governo dispotico e ideologicamente ostile ad ogni forma di democrazia e non solo (qui in Canada si vorrebbero togliere i Crocifissi dalle scuole, dai tribunali e simili altri luoghi pubblici…mica siamo noi, gente venuta qui “pacificamente”, a chiederlo). I soldati di pace sono quelli che vano in paesi simili a tutelare e difendere i diritti dei deboli; ma devono andarci armati perché se vuoi la pace devi essere anche pronto alla guerra! Ma perché vanno a mettere il naso negli affari degli altri? Primo perché sono parte di quel popolo che “deve” ubbidire. Secondo,ma perché ce li mandano? Se i tuoi vicini di casa si mettono a bisticciare e vengono alle mani…tu, che sei sempre stato loro amico, te ne stai con le mani in mano? E se vedi che qualcuno lì è male intenzionato tu vai a difendere il debole…solo a parole?
    Già quando fu attaccato l’Iraq ci si chiese perché si fabbricano tante armi e chi le avesse fornite anche a quel popolo (ricordate cosa si venne a sapere?). Stiamo appena uscendo da una crisi economica mai vista. Se venissero chiuse tutte le industrie armamentali (e tutti siamo d’accordo nel sostenere che non ci sono giusti motivi per “armarsi”…almeno che non lo si faccia per andare a caccia) l’economia mondiale non cadrebbe nel crollo totale? E anche qui gatta ci cova politicamente parlando e pure socialmente ed economicamente…ragion per cui, scagli la prima pietra chi è senza peccato! Mi viene in mente che l’uomo primitivo le armi se le “manufaceva” solo per difendersi dagli animali…ma vi ricordate in che miseria viveva?
    Un abbraccio e un saluto da Montreal ancora soleggiata.


  188. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Caro Giuseppe F,
    Mi è piaciuto molto il tuo scritto, politicamente corretto, preciso nei dettagli, ma molto veramente e sono d’accordo con te, fino a…l’ultimo paragrafo.

    Sfortunatamente non mi ricordo come vivevano gli uomini primitivi, e mi dispiace…mi sarebbe piaciuto molto…
    Ma a parte gi scherzi, non tutti possono essere fortunati come te, ma vivevano in miseria? Ma perchè noi viviamo in ricchezza?
    C’è maggior miseria che la miseria psicologica? E noi non la vediamo ogni due minuti sotto il nostro naso, loro si difendevano dagli animali e li usavano anche per cacciare. Con la caccia mangiavano tutti, dico tutti.
    Oggi non si caccia più, ma scusa la ripetizione, si muore di fame.
    È questione di decidere in quale miseria si considera meglio, peggio o più umano vivere.

    Un caro abbraccio F, non te la prendere
    Anna


  189. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Ciao a tutti. oggi ultimo giorno d’estate, per noi ed per gli europei. mentre in altre parte del mondo, per loro entra la bella primavera. La stagione più bella dell’anno, la parola stessa già ti fa sentire più svegli pieno di volontà di incominciare a fare delle cose, con molta energia e molta voglia di fare. Per noi incomincia l’autunno, ed si avvicina la malinconia, pensando a quanto freddo e neve dobbiamo sopportare. ma questa è la vita , ho la prendi com’è oppure soffri. Saluto Francesca ed tutti, Francesco.


  190. Maria ( Newport News , Virginia )

    Buon Giorno Francesca
    Questa mattina anche Io ho visto Italia News, a gurdare le barre dei nostri cari soldati, le lacrime di diffondevano sul mio viso, pensando alle madri, i padri ed famiglie. Come si dice il Signore ha creato tutto, si deve fare i migliori modi di alleviare le conseguenze in questo mondo.

    Oggi e’ una bellissima giornata d’ autunno, ho chiuso l’ aria condizionata, ed aperto tutte le finestre che ci sono in questa casa, aria fresca. Chi sa’ come sara’ domani.

    Oggi e’ il compleanno della Sophia Loren, compisce 75 anni di bella vita che ha’, rappresenta sempre L’ Italia in tutto e per tutto. Una donna straordina che dal poco
    che aveva e’ diventata una stella grande.

    Saluti a te, alla cara Nonna Lea, agli amici del blog, che grazie a loro ho passato bei momenti di coraggio ed maicizia sincera che mi hanno dato, vi voglio bene a tutti. A Francesca Verde, fammi sapere quando stai casa cosi ti telefono. Con affetto Maria


  191. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Oggi come a detto Maria Hart, anche qui è stata una bella gionata, piuttosto fresca, ma con un bel sole. I nostri soldati sono arrivati, ed accolti da tutti gli italiani, ed il presidende Napolitalitano a reso il suo omaggio ai caduti venuti dell’ Afghanistan, e Sophia Loren a compiuto i suoi anni, auguro a Sophia un buon compleanno, so che non centra con noi qui, ma visto che è una grande artista, e buono ricordarlo. Certo anche Francesca è una artista televisiva che a sempre fatto il suo lavoro con grande professionalità. La saluto moltissimo ed un saluto a tutti, Francesco.


  192. Teresa ( Buenos aires , Argentina )

    ciao Francesca ciao a tutti

    lunedì 21 settembre si celebra la Giornata Internazionale dell’Onu per la pace.
    PACE???

    Rientra la Folgore parte la Brigata Sassari

    QUANTI MORTI DOVREMO PIANGERE ANCORA?

    BASTA!!!CESSATE IL FUOCO

    http://it.peacereporter.net/articolo/16009/Cessate+il+fuoco


  193. Enzo Amara ( Augusta-SR , Italia )

    Sono rattristato nel vedere la foto del piccolo Simeone, che in Kabul ha perso il papà. Sono fiero di essere italiano nell’osservare il grande onore che tutta la nazione ha dato ai *Sei Eroi* morti per la pace.
    Mi trovo in Italia e finalmente avendo la possibilità di avvicinarmi ad un computer ecco riapparire la nostra Francesca, poi Nonna Lea, a cui ho promesso lo spartito della canzobe FRancesca Sei Speciale, e tutti gli altri amici che non leggevo da tempo.
    Avevo gia letto la notizia del Dottor Magliaro che ho poi fatto sapere ai 4 amici del bar e sono contento, anche se non à tornato a RAI Italia. I giorni per Badoloni sono contati e spero che al piu presto avremo anche il ritorno al piccolo schermo della nostra beniamina.
    <con affetto dalla Sicilia,
    Enzo


  194. roy ( sydney , Australia )

    Ciao Francesca,…
    un saluto a tuttiin salotto,.. per diverse motivi ritorno con tanto ritardo…e con molto dolore…per offrire..(anche se con tanto ritardo)..le nostre piu sentite condoglianze per le famiglie dei ‘nostri caduti’ i Kabul. ho letto con tanta pazienza, le opinione di tutti….delle volte… uno pensa che avete tutti ragione…pero in fine… la ragione e’ di chi???
    da solo pocchissimo abbiamo visto in diretta i funerali di questi.. ragazzi…
    come n paio di anni fa…sono sempre momenti molto triste!! questi ragazzi
    partono , sempre pieno di orgoglio…per la sua patria.. pensando che partano per le “missione” di pace…loro non credono che gli capita una cosa del genere anche se,.. piu va avanti… e piu se vede che sono anche loro, preso di mira!! Teresa(Argentina),…giustamente dici…BASTA!!!CESSATE IL FUOCO…pero lo devono fare tutti….!!dici anche che la FOLGORE rientra… che sono contento sentire….pero e’ pronta per la partenza.. la Brigata Sassari…
    dove se trova anche il mio cugino… che l’ho sentito poche ore fa…. e si!!!
    si sta facendo il ‘sacco’….non te dico come si sente in casa loro!!!…
    lui gia si trovava in Baghdad…. quando fu l’ultima straggia!!
    potete immaginare… prima di chiamare in casa….si deve mandare per prima un sms….perche solo il squillo di telefono.. fa scattare tutti!!.. il telegiornale…per i prossimi 6 mesi..non si puo ascoltare!!!
    pero…se noi abbassiamo le arme…..lo faranno anche loro!!!
    io, con il cuore in gola…vi lascio sempre in PACE.
    GRAZIE FRANCESCA.
    un abbraccio grande
    roy.


  195. Vittorio Cassone ( San Paolo , Brasile )

    NONNA LEA (19-9-2009 alle 9:27): Grazie mille, perchè la Vs. spiegazione mi hà soddisfatto, specialmente con le parole LA SPERANZA DI FARCELA: quid plus? (= non c’è visogno di più niente, perchè ben spiegato…).
    ERNESTO (USA 19-9-2009 alle 23:18): Anche a Voi grazie mille: mi hà colto la parola CORAGGIO.
    Cosi ci siamo: LA SPERANZA DI FARCELA (Nonna Lea) e CORAGGIO (Ernesto).
    Da desso in poi, se il Professore ci domanda, saremo tutti PROMOSSI…
    Affettuosi abbracci al Dottore MAGLIARO, alla Dottoressa FRANCESCA, alla Professoressa NONNA LEA ed al gentil Storico ERNESTO ed a tutti i bloghisti.


  196. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Delle volte leggo, ciò che scrivono i nostri amici bloghisti. Ed è bello leggere quel che tutti scrivono or scriviamo, io non mi faccio mai avanti, perchè non scrivo bene, però mi piace partecipare, direi che mi sono affezzionato…. E come a detto l’amico, dentro Magliaro e fuori Badaloni. Ma quando? Non vedo l’ora!! Speriamo che che avverrà al più presto possibile. So che a Francesca non piace sentire certe cose, ma siamo noi che le diciamo.
    Francesca chiedo scusa, ma è più forte di noi. Ti saluto, sempre uniti a tutti , Francesco.


  197. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Dolore e pianto in tutta l’ITALIA. Molto commovento, di solito non piango mai, ma oggi ho pianto anch’io. VIVA L’ITALIA, e saluti a tutti frank..


  198. Giuseppe Circelli ( Montreal , Canada )

    Un saluto a te Anna, che sai bene che non me la prendo!

    E così oggi si sono svolte le esequie dei sei eroi della Folgore, folgorati in Afganistan. Abbiamo tutti pregato commossi e assistito con un nodo alla gola a quella “carezza di un figlio, carezza di una nazione”…la nostra, in Patria e all’estero. Mai come in questi giorni il “silenzio” è stato tanto eloquente e il tricolore così trasparente.

    I morti restano in vita nel ricordo dei vivi; purtroppo l’uomo spesso è corto di memoria. Cerchiamo di ricordarcene noi, gente saggia, a far parlare, il più a lungo possibile nel tempo, del martirio di questi nostri nobili giovani soldati caduti lontano da casa a causa di un gesto insensato!

    Un abbraccio e un saluto a tutti da Montreal


  199. Fatima ( São Paulo , Brasil )

    Una felice settimana a tutti.
    Fatima


  200. augusta prina ( milltown , nj )

    Alle famiglie degli eroi della Folgore esprimo sentitamente le mie condoglianze e sono certa che uniti troverete la forza di reagire .

    I vostri cari saranno sempre con voi e li sentirete piu’ vicini,i loro gesti e insegnamenti saranno la loro vera luce che non avra’ mai fine.

    Voglio dire che anch’io oggi alla mesta cerimonia ho pianto tanta era la commozzione e mi sono sentita a voi tutti vicina.
    augusta titty


  201. Natali ( Villasalto , ITALIA )

    Ciao Francesca,
    >
    > Mio marito ha lavorato in Germania dal 04/09/67 al
    > 19/10/67, gli riconoscono DM 1.175,19 ma non vogliono rimborasare
    > questi soldi. Hanno scritto che li metteranno nelle casse dell’INPS.
    >
    > Siccome mio marito ha compiuto 65 anni il 9/08/09 e prende la pensione
    > della svizzera dal 01/09 c.m. e non si sa se prendera la pensione di
    > vecchiaia in Italia perché ha il minimo dei contributi cosa mi
    > consigli
    > di fare (istanza di rimborrso?).
    >
    > Ringraziandoti,
    >
    > Distinti saluti,
    >
    >
    > Natali


  202. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Scusate se mi rivolgo a nonna Lea.

    Cara nonna Lea, mi sembra di aver letto (adesso la mia memoria, sai…) che in questo mese c’era qualche avvenimento che ti riguardava.
    Se c’è stato o ci sarà ancora, perchè non ci racconti cosa è stato, come è andata o quando sarà e cos’è precisamente.

    Inutile dire se hai il tempo, tanto lo trovi sempre.

    bacioni
    Anna


  203. Vittorio Cassone ( San Paolo , Brasile )

    IN BOCCA AL LUPO: coincidentemente, oggi, quando vedevo le notizie via “TV-Globo canal 18”, appare un servizio che dimostrava un ragazzino italiano di 8/9 anni, chiamato GENNARO (spero ricordare bene), que passa due mesi in Brasile, Città Santos. Nel filmato è apparso nel campo di gioco-calcio della squadra SANTOS, e GENNARO è stato presentato all’allenatore Vanderlei Luxemburgo ed a alcuni giocatori. GENNARO commentava l’allenamento, e diceva (in portoghese): “mamma mia come corre quel giocatore!”. E “quel giocatore” è andato a parlocchiare com GENNARO. Alla fine, GENNARO, salutandoLo, gli dice: IN BOCCA AL LUPO. Il reporter sportivo brasiliano gli domanda in portoguese: o que significa (cosa significa) IN BOCCA AL LUPO? E GENNARO risponde in portoghese: BOA SORTE!(buona fortuna!).
    GENNARO ritorna dmani in Italia, dopo aver compiuto due mesi, e sà parlare bene il portoghese…Io l’ho visto per la prima volta in questo filmato, e si vede che è un ragazzoino molto in gamba.
    Morale della Storia IN BOCCA AL LUPO: grazie al ragazizno GENNARO, oltre agli altri significati-storici, abbiamo anche la traduzione del GENNARO: IN BOCCA AL LUPO = BUONA FORTUNA!
    (Vedere gli altri significati in Vittorio Cassone 21 settembro 2009 alle 16:19)


  204. Danila-JAX-FLORIDA

    Ciao Francesca,
    come va? finalmente sono riuscita a vedere il video dell’intevista con il Dr Magliaro. Tutto molto simaptico e tu sei pimpantissima mentre guidi e ci mostri un po’ di Roma ( citta` meravigliosa). Si vede che con il direttore Magliaro hai un bel rapporto di amicizia e stima reciproca, sono sicura che quest’intevista sara` di buon auspicio sia per lui che per te. In bocca al lupo a tutti e due , anzi come scrive VITTORIO CASSONE , BOA SORTE a tutti e due!! Visto che siamo sul discorso della rai international/corpoation etc, volevo porti una domanda. C’e` qualche progetto futuro che ci permettera` di vedere i programmi di RAI ITALIA via internet oltre che con il satellite? Non dico gratuitamente, ma sempre pagando un abbonamento. So che molti programmmi rai sono disponibili sul sito di rai.tv (ex rai click), e mi chiedevo se anche per Rai Italia si poteva fare qualcosa del genere. Immagino che molte persone che come me non hanno il satellite e quindi non sono abbonati ai canali Rai, ma potrebbero cambiare idea se ci fosse un’alternativa via internet. In giro ci sono dei siti che in streaming ti permettono di vedere i canali rai, ma non sempre funzionano bene, invece se ci fosse un sito ufficiale, anche a pagamento , io per esempio mi abbonerei senza problemi, primo perche` passo piu` tempo di fronte al computer che alla televisione e secondo perche` non avrei nemmeno la seccatura di dover installare il satellite sul tetto. Magari forse questa cosa esiste gia`e io non ne ho idea, in tal caso mi farebbe piacere sapere come vi si accede .
    ri-ciao


  205. Lea Mina Ralli ( Rma , Italia )

    Buona giornata a tutti , vorrei subito ricambiare i saluti di tutti gli Amici che mi hanno salutato dalla ripresa del Blog e consigliare a Danila di digitare su Internet Rai TV Rai diretta e altri indirizzi del genere perché quello che cerca , sia gratuito che a pagamento, esiste già perché vedo che mio figlio Alvaro , ogni volta che viene a trovarmi , invece di guardare la Televisione , accende il PC , vi ascolta la filoddifusione trasmessa dalla Rai e si collega con qualsiasi programma che la Rai trasmette e lo guarda in diretta.

    una risposta la devo ad Anna riguardo all’evento che ha riguardato la mia partecipazione al Concorso per L’Antologia Romantica tramite posta elettronica che mi ha visto ospite d’onore con un Diploma di merito alla presntazione del libro
    omonimo domenica scorsa in un Teatro di Roma con la presenza di quasi tutti i poeiti e le poetesse che hanno partecipato tramite e mail e nella stessa maniera le hanno seleionate con un voto, senza conoscere il nome degli autori perché presentate solo con numeri .
    la partecipazione è stata massiccia da tutta italia ed è sta una bella manifestazione ..
    vi trascrivo la poesia premiata così potrete giudicarla anche voi :-

    DONNA ROMANTICA

    Donna , tu sei romantica
    com’eri da educandina
    e credi ancora ai sogni
    come da ragazzina.

    Se ascolti poi una favola
    t’incanti e t’emozioni
    perché la vita vera
    ti da solo tensioni.

    Donna, danzando un valzer
    sei giovane e leggera
    e sogni il tempo bello
    della tua primavera.

    Per questo non dai credito
    al tempo che consuma
    e nel tuo cuore resti
    pur sempre una bambina.

    Donna, resta romantica
    t’aiuterà a sperare
    ed il sorriso tenero
    su te potrà durare.

    Non ti lasciar coinvolgere
    da crisi di dolore
    e credi nelle favole
    e ancora nell’amore.

    Lea Mina Ralli


  206. Giuseppe dall'Italia ( Spigno Saturnia, Latina , Italy, EU )

    Ciao Francesca e amici dell blog,

    Finalmente in Italia, godendo i temporali, belle giornate, un po fresco a volte ma in comforto… la cucina casalinga del Lazio e ciociaria e’ naltra cosa, altro che made in Italy…Fatto in Casa non lo batte nessuno… Maria sono stato a Formia saluti da Giovanna ed Herman… e da Michele Madd… la bambina e’ un angelo….
    Ciao negli Stati uniti o quando ritrovo n’antra computer…
    Che bella la costa di ULISSE…


  207. Danila-JAX-FLORIDA

    Nonna Lea,
    grazie per il suggerimento, purtroppo pero` dal sito della Rai non e` possibile guardare i programmi in diretta se si vive all’estero. Almeno qui e` cosi, ma credo valga per tutti.

    Buona vacanza a Giuseppe.


  208. Alfonso ( Montreal , Canada )

    Danila, nonna Lea ha ragione. Infatti se vai su questo sito puoi accedere a tanti canali in diretta. Spero sia stato di aiuto
    http://www.guardatv.it/


  209. Alfonso ( Montreal , Canada )

    Dopo una settimana di lutto doloroso per la perdita dei nostri cari soldati sul campo di battaglia, giriamo pagina e parliamo di qualche cosa che potrebbe interessare a tutti. Ricordo che all’incontro con la comunità italiana di Montreal al Centro Leonardo Da Vinci, Francesca ci chiese il nostro parere sui soggetti preferiti alla TV di Rai. Molti presenti risposero con varie richieste: dalla Storia, Geografia ed altro…. Nella speranza di un eventuale ritorno di Francesca alla TV, perchè non aprire questo dialogo per tirar fuori delle idee che potrebbero essere molto utile per lei e per noi tutti. “Che cosa ne pensate? Vi saluto a tutti con grande simpatia


  210. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Giuseppe, ti piace la costa di Ulisse, bella è se la stessa che ricordo , tu non ai idea quande cozze facevamo da quelle parti. Comunque stanno incominciato le partite, ed me le voglio vedere, da questa mattina non ho avuto un minuto di tempo. Sono stato sempre in giro per affari ed mi sono appena liberato di tante cose. Saluto Francesca ed tutti. Giuseppe un saluto a Maddalena, ed a tutti Frank.


  211. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Carissima nonna Lea,
    grazie della tua risposta e complimenti per il premio e per la bella poesia.
    Non poteva essere diversamente, veramente. Auguri

    Quanto alla domanda di Danila e la tua risposta e di Alfonso del Canadà, difatti ho sentito un notiziario intero su RAI tre, però tutto quello che stà venendo ora nei vari canali c’è un avviso “spiacenti, questo programma solo per gli utenti che stanno in italia”. Dunque non riesco a vedere altro, ma funziona per certe cose.
    Ho imparato la parola utente, che credo sapevo ma non ricordavo.
    Un bacione
    Anna


  212. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Caro Alfonso,
    certo la tua idea è ottima. Io non l’avevo capito così, avevo capito che voleva sapere quali programma in TV ci piacevano, ma di quelli in onda.
    Adesso, se è come dici tu, bisognerebbe che sia schiarito che tipo di argomenti possono essere eventualmente suggeriti, visto che si tratta di programma per italiani all’estero, per storia e geografia ottimo. Ma senza un certo indirizzo, andremmo dal football agli astronauta. Cioè, siamo in troppi per poter riunire un poco di argomenti validi, e se sono ancora desiderati. Non conosco i progetti.
    Un abbraccio, ma interessante sì
    Anna


  213. VERONICA ( MARCOS JUAREZ (CBA) , ARGENTINA )

    CIAO!!! BELLISSIMA E CARISSIMA FRANCESCA, ANCHE SE NON TI SCRIVO MOLTO SPESSO, VORREI CHE TU SAPPIA CHE TI PORTO NEL MIO CUORE. E VERAMENTE SAREBBE UN SOGNO REALIZZATO QUELLO DI POTERTI RIVEDERE COME PRIMA IN TV. MAGARI QUESTO ,DIVENTE UNA BELLA REALTÁ AL PIÚ PRESTO
    UN BACIO, E UN ABBRACCIO FORTISSIMO PER TE
    TI VOGLIO BENE
    VERONICA


  214. MARIA MASSIMO ( montreal , canada )

    Dolcissima francesca,entro solo per fare un caloroso saluto a te e a tutti gli amici del blog.
    Spero state tutti in perfetta salute.
    Qui a Montreal iniziamo il bellissimo Autunno,un giorno piove e l’altro c’é il sole,questa é la temperatura piu’ bella dell’anno.

    Voglio complimentarmi come sempre con nonna Lea per la sua poesia molto bella.
    Vi auguro a tutte-i,una serena continuazione di settimana.
    Salutoni….
    Maria Massimo


  215. alessandro superina ( cascate di niagara , canada )

    Ciao tutti, complimenti alla forte cominciata del nuov’anno prontofrancesca.it. Dinuovo, buone cose Francesca, sei sempre nelle preghiere di molti per un grande rinascimento in qualsiasi direzione.
    Tieni duro perche sei una donna forte !!! Congratulazione al Signore Massimo Magliaro. Se non mi vedete in giro come l’anno scorse e perche sono con altri impegni; ho la testa nelle nuvole !!! Non e che non vi voglio bene in fatti siette tutti molto cari. Complimenti sempre per l’incorragiamento e l’esempio di Nonna Lea e un caro abbraccio anche a Anna di Brasile, sempre in gamba…
    …per capire meglio la politica della televisione , il Professore Cutolo mi ha mandato questo video al corrente:
    http://www.youtube.com/watch?v=0NRlov6qAQ4
    saluit . alessandro


  216. Francesco ( Toronto On. , Canada )

    Ciao a tutti, come state? Avete visto che aria rossa in SYDNEY Australia?
    Questa mattina anche qui a Toronto, c’era un aria molto bassa con un odore che non so descrivere. Dopo verso mezzogiorno a incominciato a chiarirsi un pò. Ma quello dell’Australia è cosa molto stana. Un saluto a Francesca, e tutti, Francesco.


  217. Maria ( Newport News , Virginia )

    Cara Francesca ed amici del Blog

    Francesca cara, Io ti sognata, forse perche’ che ti voglio vedere nella T.V. con il tuo programma, ho fatto questo strano sogno, ho acceso la televisione ed tu facevi la rappresentata della Prova del Cuoco, subito dicevi di telefonare al numero che stava scritto ed fare domande. Poi ad uno scatto mi sono svegliata, ed tutto e’ svanito, ma che strano sono i sogni.

    Qui tutto bene, un poco occupata in casa, ripulire tutto, dopo ch’ estate e’ finita, ho da rifare tutto le finistre, ed tende, pulizia generale. Ogni 6 mesi faccio cosi.

    Ne approfitto di ringraziare a Giuseppe del Connecticut che mi ha fatto un grande favore a me, un millone ti graditudine a lui. Quel regalo che hai dato ai miei amici che abitano a Formia, la famiglia Del Prato, il regalo e’ stato fatto con le mie mani.

    Saluti cordiali alla mia cara Nonna Lea, lei e’ stata adottata da me, ed lei lo sa’.
    Un forte abbraccio a te, Francesca un mio amico che viene da Napoli andra’ a New York per vedere la Parada del Columbus Day, beato a lui.

    Saluti a tutti gli amici del Blog, ieri ho festeggiato i miei 66 anni, sono nata
    il 22 Settembre, ma sono stata dichiarata il 1 Ottobre, a causa i comuni di Napoli erano chiuse a tempo di guerra.
    Grandi baci a voi tutti.


  218. aNNA ( São Paulo , Brasile )

    Caro Alessandro del Niagara,
    ma dove sei? Quasi quasi mi pensavo che ti eri fatto un tuffo andato male, ero preoccupata…non eri tu che avevi il problema delle scarpe? Spero che omai l’hai risolto perchè sai, col tempo ne compri un altra, non lasciare mai che un paio si rovini per comprare un altro, perchè poi sorge l’occasione e non te le trovi…
    La prossima riunione sarà con foto in piedi, quindi le scarpe saranno importanti…
    senò le nascondi con i pantaloni, li lasci un poco più lunghi che coprono…

    Grazie dell’in gamba, ma siccome stai, come dici tu, con la testa fra le nuvole, io non sò se quando scendi dalle nuvole continua lo stesso, ma per ora grazie, inquanto non cadi io ne profitto.

    Un abbraccio e tanti auguri per la tua salute mentale dato le circostanze
    Anna


  219. Flavia Mea Pola ( São Paulo , Brasile )

    Nonna Lea,i miei complimenti per quest’altro successo!
    e grazie per dividerlo con noi!
    il nostro salotto assume cosí un’aria piú come dire……in,culturale?
    ognuno di noi collabora con qualcosa in tutti i sensi ma tu credo sei la nostra paraninfa!
    un abbraccio a tutti,
    Flavia


  220. Giuseppe ( Canada )

    Un ben trovata a Francesca !
    Un augurio particolare a Nonna Lea per il suo meritassimo premio (bellisima poesia)
    Un ben tornato al signor . Superina da Niagara Falls che e’ con la testa fra le nuvole…… stai attento agli aeroplani!! Ciao Alessandro ti aspettiamo per la prossima riunione dei “vesuviani club”.
    Come ben detto da Alfonso da Montreal giriamo pagina. Lasciamo alle notre spalle i dolenti avvenimenti della settimana scorsa, sicuramente non saranno gli ultimi.
    Per il nuovo programma di Frencesca…..quando lei era al suo legittimo programma “Sportello Italia” l’angolino mio preferito era: Il com’era e come’
    quando andavano a visitare i paesini da dove i “richiedenti” ne erano partiti,quindi sarebbe bello se quella tradizione continuasse, e adesso che lei e’ avezza a viagiare sull’aereo fare coppia con Fabbrizio e andare in giro per il modo e fare dei documentari sulla vita degli emigranti. E farli veder non soltanto a noi, ma anche agli italiani residenti in patria , in particolare a quei politici che si vantano che l’Itali esporta miliardi di euro del “made in Italy “agli americani ai canadesi sud americani australiani eccet.eccet.E cosi’ dare un volto a questa gente che loro chiamano “STRANIERI” che indirettamente sopportano l’economia italiana.
    Adesso vi saluto tutti augurando a tutti un buon proseguimento.
    Sperando che il prossimo “post” di Francesca sara quello che e’ tanto desiderato da noi tutti Ciaooo Giuseppe .


  221. Giuseppe ( dal Canada )

    Francesca , volevo soltanto dirti che mi e’ piaciuta la tua auto sportiva scappottabile! Gli occhialoni di sole sembri una star “Holywoodiana” !Certamente quando te ne vai in giro per le vie di Roma con la chioma al vento farai girare tante teste !!
    Ciao alla prossima Giuseppe .


  222. Giuseppe Circelli ( Montreal , Canada )

    Prima che chiudi la pagina per darci un altro argomento da trattare, Francesca, mi unisco anch’io al coro dei meritati complimenti a nonna Lea a proposito dell’Antologia Romantica. (Conta pure su di me, nonna Lea, per l’altro concorso di cui mi ha parlato Maria).

    Intanto, Francesca, il mio più sincero “IN BOCCA AL LUPO” (e che crepi per davvero!) affinché il tuo prossimo “ultimo lavoro” arrivi presto a far capire a tutti “chi sei” veramente! E vedrai che allora più nessuno avrà tanto da ridire sui programmi di mamma Rai.

    Un abbraccio a tutti da Montreal


  223. Maria Sciortino ( Red Bank , USA )

    Benvenuta Francesca. Ci sei mancata tanto ,ma speriamo che hai trascorso una bella vacanza. Auguri al dott Magliaro , una persona molto brava e preparata che fara’ il suo lavoro per bene. Siamo molto contenti d,averlo in America e rappresentare Rai International. Ti auguro che vedremo fra presto anche te nelle Rai International a coprire un bel posto che ti meriti . Complimenti per l,intervista al dott Magliaro. Auguri che sei e sarai sempre piu’ brava e amata dal publico Internazionale. Ancora benvenuta e tanti auguri. Saluti a tutti gli amici del salotto , particolari a Taddeo e salutaci la bella Sciacca.


  224. Gesualdo ( Guanare , Venezuela )

    Cordiali saluti a tutti i compagni e particolarmente alle care Francesca e Nonna Lea,le nostre legittime rappresentanti in Italia.
    …credo si dice, che siamo agli sgoccioli …e quindi con il vostro permesso faccio gli auguri alla Nonna Lea, per il suo successo e veramente concordo con la compagna Flavia, che lei e’ la nostra Paraninfa !!…Bellissima poesia la premiata nel Concorso per l’antologia Romantica e che ha meritato il Diploma .
    Comunque se fossi il Nonno Tino, di sicuro gli dedicarebbe a Nonna Lea questi suoi versi : LEA E L’AMURI…

    Ccu ssi canti ‘nzuccarati
    fai l’amuri sullivari
    si li ziti su ammussati
    prestu paci ci fai fari
    ci dimustri rosi e ciuri
    ppi gudirisi l’amuri.

    Canta, canta ca su cantu
    fa li cori annamurari
    cui d’amuri e’ misu nchiantu
    ‘nsemi a tia voli cantari
    li canzuni duci e puri
    “ppi svampari a tutti: amuri”

    Gesualdo


  225. silvia ( são paulo , brasile )

    Carissima Francesca,uso il tuo spazio per dire due parole su cio che dice Flavia Mea Pola(come stai?)che io ho conosciuto personalmente.quando parla di riunire ogni tanto i membri del salotto di Francesca qua a São Paulo.Io ci ho sempre pensato,sarebbe carino giacche siamo parte della stessa comunitá Alderisiana,tanto é che io mi comunico con partecipanti del nostro salotto dell argentina,due di loro sono state a São Paulo e le ho conosciuto personalmente,Anna,quando é stata in Argentina hanno fatto un incontro perche le conoscesse tutte,é stato meraviglioso.Il problema é come contattarci?Io vedo i nomi nel blog,ma Francesca non vuole che si diano indirizzi,allora in una citta di 9 milioni é difficile.Francesca ovvio avrá le sue ragioni,ma dovremmo trovare un modo,gradativamente di conoscerci meglio,come é stato con te,,,ma perche hai dato un intervista a Francesca,hai detto che stavi la domenica in una riunione di collezzionatori di auto antiche,sotto un albero di Jaca,insomma,non so poi come siamo riuscite a vederci in faccia.E pure Flavia,Francesca,in relazione a noi (Anna ed io) abita dall altro lato della cittá,e tu hai visto.Ma si potrebbe combinare un posto a metá cammino per tutti,….non so,io trovo sarebbe utile e interessante,ma COME é il vero problema.Francesca ti invio un bocca al lupo….crepa il lupo,come ci ha spiegato nonna Lea ha>Silvia


  226. Vittorio Cassone ( San Paolo , Brasile )

    Signor ALESSANDRO SUPERINA ( cascate di niagara , canada – 24 settembre 2009 alle 0:19 ): Grazie per il bel video con ALBERTO SORDI: magnifico!


  227. Tina ( New York , USA )

    Ciao Francesca ,ci sei mancata questa estate BEN TORNATA..Allora ti rivedremo in TV presto.. spero tanto che succeda.. Allora vieni al “Colunbus Day Parade 2009” Io saro li e ti cerchero .. E’ stato un piacere vederti l’ anno scorso…Noi eravamo il gruppo con la Coppa Del Mondo (imitazione)..
    Se vieni sei invitata a una Gelateria aperta da poco “LaDolceVia” in whitestone 20m da Manhattan come ospite d’onore ..C’e’ musica, dolci e gelati
    buonissimi..
    Sei troppo sinpatica e brava al tuo lavoro…Una fan che ti segue da anni..Ciao ciao


  228. Elvira ( Sta Rosa La Pampa , Argentina )

    Carissima Francesca,
    se vale il detto “meglio tardi che mai”, eccomi qui a darti il bentornata tra noi, e a ringraziarti per il tuo abbraccio virtuale, ma non tanto, visto che a me è arrivato. Scusa per il ritardo, ma solo ora ho potuto scriverti. Grazie perché non smetti mai di lavorare per tutti noi, in bocca al lupo per tutti i tuoi nuovi progetti.
    Un abbraccio, che spero ti arrivi!
    Elvira


Lascia un commento per Francesca





(non verrà pubblicata)

Caratteri disponibili