prontofrancesca.it

ProntoFrancesca.it

venerdì, 24 aprile 2009
PUNTATA 22 DI PRONTOFRANCESCA

Aprire una nuova pagina di ProntoFrancesca è per me sempre una grande emozione, perché so di ritrovarvi in molti tra i lettori del mio blog ed ogni volta mi auguro sempre di interessarvi a tal punto, da avere sempre nuovi partecipanti. Qui a Roma sono giorni e giorni che il tempo tentenna a regalarci una di quelle belle giornate di primavera, in cui i colori e soprattutto i profumi che si sentono nell’aria, ci fanno capire che l’estate è vicina. Non so voi, ma io l’estate la riconosco proprio dal profumo, come se tutto intorno assumesse un’altra intensità, perfino l’aria che respiro. Proprio ieri mi domandavo se anche nel resto del mondo le stagioni sono diventate così “bizzarre” come qui in Italia, dove ha piovuto per tutto l’inverno ininterrottamente ed ora che siamo quasi a maggio, quindi in primavera inoltrata, di questa dolce stagione non si ha ancora traccia. Io comunque sono positiva (come sempre!) e credo che all’improvviso arriverà un tempo meraviglioso, che ci scalderà non solo nel corpo, ma anche nell’anima, perché in fondo gli effetti del tempo sul nostro stato d’animo sono stati ampiamente riprovati ed io ne sono un esempio vivente. E di tempo ho notato che ne parlate spesso anche voi nel blog e questo mi ha sempre incuriosito molto; pensare che ognuno di noi vive contemporaneamente in stagioni diverse, è molto affascinante e ci fa sentire tutti insieme abitanti in un enorme e diversissimo paese. E di differenze, abitudini acquisite, modi di fare e comportamenti diversificati credo che voi veri abitanti del mondo ne stiate dando una prova veramente tangibile. Attraverso infatti i commenti che scrivete nel blog, le storie che di volta in volta mi raccontate, le intime confidenze che mi state regalando, stiamo tracciando insieme un’infinita serie di rotte che partono o ritornano tutte in Italia, ma nello stesso tempo attraversano e mettono radice un po ovunque e questo credo sia veramente meraviglioso: sentirsi comunque e sempre Italiani, pur vivendo in contesti molto diversi. Dopo questa lunga premessa che vi giuro è stata interamente improvvisata, poiché quando scrivo lo faccio direttamente dalla tastiera del computer senza seguire una traccia prestabilita, all’infuori delle mie emozioni del momento, desidero presentarvi una persona speciale. Per me lo siete tutti, chi per un motivo, chi per l’altro, ma nella puntata di ProntoFrancesca che sto per dedicarvi, desidero mettere in evidenza attraverso una interessante intervista, un aspetto importante che ho più volte sottolineato, ovvero che tra i nostri lettori ce ne sono una gran parte che leggono pur non scrivendo commenti. Senza anticiparvi troppo vi invito come sempre per motivi di riservatezza a non scrivere indirizzi e -mail e numeri di telefono personali e vi consiglio, considerata la lunghezza della puntata, di caricare prima per intero il video e poi visionarlo.

Come sempre vi abbraccio forte, ringraziandovi per tutto quello che state facendo per me, perché diciamolo: senza di voi il mio diario in rete non avrebbe senso di esistere e se sono qui è perché voi siete li!!

Buon fine settimana ed alla prossima…

(Either JavaScript is not active or you are using an old version of Adobe Flash Player. Please install the newest Flash Player.)

130 Commenti a “ PUNTATA 22 DI PRONTOFRANCESCA ”

  1. Danila-JAX-FLORIDA

    Ciao Francesca,
    qui siamo in primavera inoltrata da un bel po’, il primo segnale di primavera non arriva con una rondine, ma un mare di azalee che sbocciano per tutta la citta`.
    Dopo guardero` il video
    Saluti a tutti
    Danila


  2. LUIS ROMAGNI ( MIAMI.FL. , USA. )

    CON IL BUON GIORNO A TUTTI! lE FELICITAZIONI ALLA SRA GILDA,INTERESANTE IL VIDEO,MENTRE SCRIVO STO ASCOLTANDO ANCORA LA CANZONE! Per la Francesca complimenti per il tuo scritto il tuo video,e soprattutto per il tuo abigliamento PRIMAVERILE!!!Le tue oriecchine e sopratutto la tua posizione quanto metti il disco!No comment!
    Con la primavera arrivera’ il Treno RAI!Auguri e buon fine di settimana a te e a tutti!LUIS!


  3. IOLANDA MENNILLO ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    Buongiorno e buonasera a tutti,cara francesca ho visto il video mi a tato affascinata , la signora Gilda Rivera, che dice che legge i messaggi ma non sa usare il compiuter se per caso leggi questo cara gilda io nemmeno sapevo toccare il compiuter, ma per l’amore di mia madre che e in italia mi sono imparata ad usarla mio figlio mi a detto qui sta il compiuter qui si apre e qui si chiude quindi sbagliando ma celo fatta adesso so fare tante cose come cio (SKYPE, M/S/N/,OOVOO,) che con queste tre cose parlo con i miei parenti e amici in italia per gli errori ne faccio tanto pure io perche sono quarantre anni che non scrivo l’italiano .Lo cominciato a scrivere quando ho cominciato a scrivere a pronto francesca adessovi lascio vi mando tanti saluti a tutti quello del blog e a te cara francesca che sei sempre cosi splendida e con il sorriso alla bocca.ciao a tutti da me IOLANDA


  4. MARIA ( montreal , canada )

    Ciao Dolce Francesca,qui a Montreal oggi iniziamo a sentire il profumo della primavera con 19 g. sperando che continui.
    Gilda complimenti per il tuo italiano e anche per la tua bella famiglia,ci fara’ piacere sentire i tuoi commenti nel blog.
    Saluto a voi tutti amici e buon fine settimana…Maria


  5. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Buongiorno alla cara Francesca e alla simpatica signora Gilda.Vorrei dirle che anche io prima di due anni fa non sapevo come usare il computer,ma con un po’ di buona volonta’ ho incominciato a scrivere e dove? ma da Francesca e company,sono sempre cosi’ emozionata ogni volta che apro questo meraviglioso blog,e non lo dico tanto per fare piacere alla nostra garibaldina,ma lo giuro e la pura verita’,sa Gilda,quando ho conosciuto la Francesca a New York,l’autunno scorso per la parata del Columbus Day,ero cosi’ emozionata di averla conosciuta di persona,che tutte le domande che mi ero prefissata di farle,sono andate a finire in un bicchiere pieno d’acqua,le giuro che l’emozione fa davvero uno strano effetto,mia figlia piccolina Valeria,infatti conserva ancora la coccarda che Francesca le ha regalato per quella meravigliosa giornata e non intende buttarla per nessuna ragione al mondo.So che quello che ho scritto non c’entra niente,pero’ vorrei dirle di partecipare anche se non si e’ tanto familiari con un computer,lo sa come dice il detto: sbagliando s’impara e questo vale per tutto e tutti,su si faccia sentire e valorizzi le sue idee,c’e’ chi non sara’ d’accordo e chi invece le approvera’,ora la lascio e le auguro tanta serenita’ e piacere di aver fatto anche se virtuale la sua conoscenza,un abbraccio Maria Rosaria


  6. Flavia Mea Pola ( San Paolo , Brasile )

    Carissimi un abbraccio circolare a tutti con incluso buongiorno o buonasera!
    Vedró il video piú tardi sto portando una cagnolina dall’oculista a dopo!
    Comunque sono sicura giá ad occhi chiusi che Francewsca ci avrá preparato qualcosa di eccezionale come sempre!
    Ciao
    Flavia


  7. Maria ( Newport News , Virginia )

    Buon Giorno Francesca

    La primavera quest’ anno e’ poco lenta, giorni caldi ed giorni freddi. Ho fatto tutte le mie pulizie primaverile, le faccio 2 volte l ‘anno, la casa e’ grande.
    Goerge ha fatto un piccolo orto, ho gia le piante di basilico piantate, ed anche la mente, fuori casa ho un albero di ciligie giapponese ha fatto bei fiori, non fa’ frutta.

    Piacere di conoscere la Signora Gilda, veramente parla bene l’ italiano, veramemte una famiglia stretta, mi e’ piaciuta la sua bisnonna che lavorava al tombolo, IO lo stava imparando quando andai alla scuola superiore in economia domestica. La saluto affettuosamente.

    Oggi e’ una bella giornata, grazie della bella canzone. Con affetto Maria


  8. Ana María Argnani ( Chivilcoy , Argentina )

    Ciao Francesca!!! Ciao a tutti!!! Mi faccio viva finalmente ad scrivere,non è che non legga i commenti… Qua da noi in Argentina ci stà benissimo in autunno,con le foglie sulle strade che somigliano un bel tappeto colorato sul arancione.
    Però venerdì 1 maggio parto per l’Italia e godrò anch’io la pimavera! Che gioia!
    Come al solito,sono in fretta,quindi vi lascio e alla prossima…Anna


  9. augusta prina ( milltown , nj )

    Buon giorno!!!!!!!!!!!Grazie Francesca per averci fatto conoscere una nuova amica che sono certa quanto prima leggeremo i suoi scritti.
    Ciao Gilda ,piacere di conoscerti e complimenti per il tuo italiano che e’ ottimo e sono certa che riuscirai anche ad usare il computer.
    Anch’io come te non sapevo da che parte incominciare e adesso sono affezzionatissima a questo diabolico mezzo di comunicazione e sono orgogliosa per quello che sono riuscita a fare.A volte ho difficolta’ ma trovo sempre qualcuno disponibile a darmi una mano e me la cavo sempre.
    Chi ti scrive e’ figlia di un ligure e la nostra riviera di levante mi e’ molto famigliare.Mio padre era di Santa Margherita Ligure mamma di Portofino di adozione,io sono nata a Nervi quindi tutta la riviera la conosco piu’ che bene.
    Alcuni cugini da parte di mio padre che non ho conosciuto hanno emigrato in Cile e mai piu’ ritornati in Italia perche’ invecchiati e morti.
    Parlo di un’emigrazione del primo 900 e mio padre era il piu’ giovane di 9 figli.Bene detto questo sono convinta che ti leggeremo presto e intanto mi congratulo con te e tanti auguri per la tua bellissima famiglia.
    Io sono quasi di partenza e saro’ a Roma e Genova la prossima settimana.
    Un saluto a tutti gli amici del blog ,alla Francesca il mio ringraziamento e la mia stima alla nostra nuova amica il nostro benvenuto .
    augusta titti


  10. Rita Fiore ( Houston , USA )

    Ciao Francesca
    mi dispiace semmai intristirti ma qui a Houston la primavera arriva in febbraio!
    Il mio giardino e` adesso in pieno fiore: rose, ibischi, gelsomini, e tanti altri fiori di cui non conosco il nome. Ho una passiflora “infestata” da bruchi che io ed i miei bambini difendiamo strenuamente non facendo mettere antiparassitari al giardiniere….cosi` quasi ogni giorno abbiamo farfalle che volano in giardino!!
    Una ultima cosa: signore e signore un po` “adulti”, non spaventatevi del computer!! Non morde: imparate ad usarlo e scrivete ai vostri amici e parenti. Senza problemi con l’italiano., l’importante e` scrivere!!
    Abbracci a tutti,
    Rita


  11. Luisa Grisanti ( Buenos Aires , Argentina )

    Carissima Francesca, come vedi riesco a scrivere nuovamente,ieri ho parlato per telefono con zia Ivana é gli dicevo che faceva molto tempo che non scrivo nel blog, é oggi eccomi cui , leggo sempre i commenti di nostri amici,saluto alla sra. Gilda ,abita in un luogo bellisimo ci sono stata molti anni fa in vacanza con la mia famiglia é mie piasciuto moltissimo, la gente é molto gentile.Stó asppettando che arrivi il libro da Claudia per poter leggerlo tutte assieme .Un grande saluto a tutti,é per te un abbraccio forte.
    Luisa


  12. Natalia ( Buenos Aires , Argentina )

    Bella puntata, spero sig.ra Gilda che questi messaggi la incoraggino a partecipare! E complimenti per mantenere un legame con l’Italia anche attraverso la lingua, un aspetto -a mio avviso- sottovalutato dalle generazioni degli italiani nati all’estero.

    ^__^ ciao ciao
    Natalia


  13. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Buon giorno qui la primaveta è sempre in ritardo, per quando non è quel solido di sotto zero ma è diciamo freddolino, oggi per esmpio sembra primavera ma non è sepre cosi. La caloria ancora funziona, ed qualche giorno di maggio arriva un caldo che dobbiamo mettere l’aria condizionata, comunque tra l’inverno ad ora preferisco ora. Non ho potuto ascoltare l’audio , ma saluto la signora GILDA ED FAMIGLIA, ed rivedrò il vidio con più attenzione per la loro storia. Per ora saluto Francesca , la famiglia Rivera ed tutti Frank.


  14. Anna- São Paulo - Brasile

    Cara Gilda, parli tanto bene l’italiano che é un peccato che non scrivi. Guarda che il computer in fondo é come una macchina da scrivere, quelle che ormai stanno in musei.
    Quanto agli errori, se fosse per questo neanche io dovrei scrivere, ne faccio tanti, coscienti ed incoscienti, e alle volte invento parole, ma scrivo. E poi il computer serve anche per leggere di storia, di scienza, di tante cose.
    L’unica cosa che invece devi temere sono gli AVVISI, ma non ti preoccupare che io li prendo quasi sempre.

    Molto bella la tua famiglia, io non sò cucinare, ma vedo che voi tutti siete dei fenomeni, non manca mai un piatto fatto da voi, ed in gruppo. A me piace stare in cucina…a guardare e chiaccherare. Non imparo mai niente.Ma per me è stato sempre il miglior posto per stare, non sò perchè.

    Il tempo qui comincia ad essere un poco freddino, ma in Brasile si avvicina l’inverno, quindi, questo è. Ma abbiamo 20 gradi, per noi, già poco.

    Francesca, adesso ho capito perchè non ti tagli i capelli, perchè così puoi usare gli orecchini sempre più lunghi, che già ho capito che ti piacciono…e grandi.
    Insomma, hai due capelli, gli autentici e gli orecchini.

    Un bacione e Gilda, scrivi, senò mi vengono i complessi per osare.
    Anna


  15. Maria Rosa Vallone ( Bs As , Argentina )

    Ciao Francesca
    Qua da noi in Argentina ci stiamo in autunno.
    Ciao Gilda ,piacere di conoscerti e complimenti per il tuo italiano che e’ ottimo e sono certa che riuscirai anche ad scrivere e ad usare il computer.
    Si fose per li svaglie io non potesi mai scrivere.
    Spero a presto vedere tui scriti.
    Abbracci a tutti


  16. aldo ( littleton , colorado , usa )

    cara Francesca ottima idea di parlare delle stagioni siccome vero o no dicono che la terra si sta’ riscaldando. Non c’e’ dubbio che il tempo non e’ piu’ quello di una volta e l’Italia e’ un tipico esempio , vedi le abbondanti nevicate di quest’anno sempre piu’ a sud della penisola. Per quei poveretti che vivono nelle tende in Abruzzo una calda primavera sarebbe forse il miglior regalo. Per noi sparsi nel mondo le stagioni sono diverse ma sempre interessanti segno che il tempo passa, purtroppo. Per me che vivo in Colorado dove le stagioni sono ben diverse una dall’altra mi tiene occupato a fare lavori in casa e fuori a secondo del tempo che fa , a volte il giardino puo’ essere frustante perche’ nevica anche a maggio. Quest’anno in compenso abbiamo avuto un inverno mite e c’erano fiori a febbraio , forse non come a Houston ma c’erano. Ottimo consiglio Rita , non importa la grammatica , scriviamo. Buon viaggio ad Augusta ,vorrei andarci anchio sulla riviera Ligure di questa stagione. Bello il video grazie Francesca , sono d’accordo con Luis sei bellissima di qualsiasi stagione una vera Italiana saluti a tutti aldo.


  17. alessandro superina ( cascate di niagara , Canada )

    Buon girrrrno tutt, e come e il mio piacere conoscere qui la Signora Gilda. Gilda molto interessante il Chile,vero? Cosa e l’autuno li o fine d’estate?, Buoni vini e montagne e che bella costa dev essere. Bello conoscere la tua famiglia, figli, etc.Abbiamo qualcosa in commune que sei nato li e io qui ma stiamo vicini alla patria Italiana…eiiiiii…. un altro brindisi a Roma !!!
    Vorrei anche io vedere di piu quelli che stano nascosti nel bosco…siamo come tutti cervi, piano, piano si viene fuori. Sono qui con le due ditta rinforzato con un vocabolario…beh…cosa e ..e..insoma con la volonta per andare avanti ed impare dagli sbagli di ieri. Vorrei dare un ringrazio al sito www. wordreference.com, per tutti che serve un aiuto di grammatica come me.
    E quante belle foto…veramente un piacere anche legger tutto che scrivi , Francesca…finalmente le piogge stanno lontanando. Il tuo bouganville sara in fiore?
    Altre notizie dalle cascate di niagara…previsioni del tempo….ecco ci qua…la fine della settimana…e cosa si puo dire…tutti non possiamo esssere qui.
    “sniff, sniff” ( vedi come ho messo le vergolette?) si e vero…finalmente, pantoloncini corti, gambe bianchissime e un sacco di corragio ( farina) ciao Nonna Lea !!!( Vorrei vederti dinuovo al piu presto quando c’e piu calma con le cose)
    …continuo…alta, oggi su i 20 C. Sabato, alta 25C, sole pero sotto minaccia di nuvole.
    E devo commentare su quella bella dedicazione e canzone con i complimenti d’operatore di telecamera, specialmente alla fine ( molto drammatico !!!) anche quel giorno al Cafe, li a Roma dei scrittori, con l’intervista con Signore Massimo Nardi.(bei angoli) complimenti a Fabrizio.
    Ciao tutti, vi auguro, che avete una belissima fine settimana
    sandro


  18. roy ( Sydney , Australia )

    Ciao Francesca
    non te posso dire quanto e’ fatto piacere sentire la sig. Gilda Rivara….
    e vedere le foto di lei con la sua famiglia…, pero ancora piu bello…
    sentire che anche loro sono gia di seconda e terza generazione italiani,
    nati a l’estero….pero che mantengono tutte le tradizione……come credo
    tanti di noi stiamo cercando di fare!!…io la saluto… e mi complimento per
    il suo atteggiamento…per il suo paura di sbagliare, scrivendo in italiano…
    non credo veramente che essiste questo problema…..!!… se era per questo….
    io sicuramente non scriverai mai!!…pero…in questo GRAN SALOTTO di
    Francesca…anche con tutti i nostri errori, ci si capisce sempre!!!
    anche mentre che scrivo qui, vedo il pennarello rosso di Francesca, che mi segue….cercando di corregge quel che scrivo….purtroppo…vado di fretta
    e poi sono un po testardo…pero anche con tutti i sbagli…Francesca ci accetta lo stesso!.. poi Francesca, vorrei sempre ringraziar’ti….perche se non era per la tua tenacita, la tua voglia di tenerci tutti insieme, …
    sicuramente noi , anzi che essere qui al comodo del tuo salotto… sicuramente saremo anche noi tutti, nelle nostre tende, sparso per il
    lungo e largo di questa terra!! Grazie Francesca, e se possibile…stai
    crescendo ancora in piu…come conduttrice e come persona!!
    sei bravissima….sei pronta per volare…al prossimo livello….
    io credo di si!!
    un caro saluto a tutti in salotto,.. buon fine settimana….dovunque siete.
    Francesca….un abbraccio
    roy.


  19. Gesualdo ( Guanare , Venezuela )

    Salve AMIG@S…e’ il mio grido di comunicazione telematica ( mi dicono privatamente gli ex bloghisti di PF Alessandro e Federico, e chissa’ se ogni tanto ci fanno una sbirciata ) Beh ! veramente ricordare i tanti compagni che si sono retirati e’ un’altro tema e di sicuro anche un’altra !Comunicazione di Servizio! della padrona Francesca.
    Io adesso, e come quasi sempre sto indaffarato, e rimando il tradizionale opinione sulla puntata in onda a dopo per vederla stasera con calma, per conoscere a Gilda Rivera.
    Ma per non andarmene liscio, vi commento che leggendo l’introduzione mi ha incuriosito che anche in Italia il tempo sta ” bizzarro “con pioggie e tanto freddo gia’ a Maggio, e ugualmente bizzarro sta’ il tempo nel nostro continente americano, con gia’ diversi tentativi di allegamenti in varie regioni e casualmente momenti fa’ ho letto che il giorno 22, si e’ celebrato in tutto il mondo “La Giornata della Terra – Earth Day”…questa nostra Terra, questa nostra capsula spaziale che ci fa’ viaggiare attraverso l’universo, ma che sta un tanto malandata e con noi passaggeri facendogli del male nell’area Ambientale. Quindi, si avvicina quest’altra Crisi in porta d’accordo a Greenpace e l’Agenzia EPA, che ci invitano in questo Earth Day “… a riflettere sull’importanza di una corretta gestione delle risorse ambientali e la necessita’ urgente del passaggio alle Energie rinnovabili come alternativa ai combustbili fossili “.
    Scuse me cara Francesca !!..Ciao AMIG@S, a un presto risentirci.
    Gesualdo


  20. Flavia Mea Pola ( São Paulo , Brasil )

    carissimi,
    ho finalmente visto ilvideo:piacere di conoscerti Gilda e complimenti per la bella famiglia e soprattutto pr tenere alto il legame con l’Italia!
    ma perfavore,scrivi!
    Qui siamo tutti una grande famiglia e non andiamo indietro a “quinsquillie”
    il fine giustifica i mezzi!
    Scriviamo per tenerci uniti da quel fine e sottile filo il cordone ombelicale che ci tiene uniti indipendentemente da come e da dove siamo emigrati/imigrati ecc…se abbiamo un pó di sangue italiano ci sentiamo uniti e piú che altro capiti da Francesca che ha creato questo bel sito per noi!
    Aspetto fiduciosa che ti “butti” e con te,molti altri che leggono questo blog… e sará un vizio di cui non riuscirai piú poi a liberartene!

    Quanto al nostro tempo,qui ora viene l’autunno…finalmente un pó di fresco almeno per me che non vado molto d’accordo col caldo allucinante.
    Ma riesco ancora a stare in giardino quando posso e mi dondolo nell’amaca sentendo i pappagallini,i sabiá i miei cani e lontano il traffico,purtroppo della mia caotica cittá!
    Saluti a tutti specialmente alla nostra ineccepibile Francesca!
    Flavia


  21. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Carissima Francesca presntandoci un’Amica che se ne stava in disparte oggi ci hai veramente sorpresi e tutti abbiano accolto con simpatia la bellissima signora Gilda che conserva nel cuore tanta italianità e pure essendo nata nel Cile non disdegna i suoi legami coi parenti italiani , ma è anche venuta quà a battezzare i suoi figlioll che fanno parte della terza generazione poi , e unitamente a suo marito , a questi magnifici ragazzi , trasmette lingua , tradizioni e … gusti culinari.

    complimenti cara nuova Amica Gilda ! prendendo a prestito il titolo della struggente canzone che le ha dedicata Francecsa , le dico che …
    IO PER LEI ho molta ammirazione e porgo i miei saluti cordiali non solo a lei , ma a tutta la sua famiglia giacché avete dei valori che resteranno sempre validi.

    ringraziamenti affettuosi vanno anche alla nostra Presentatrice sempre bella ed elegante che sa compiere dei gemellaggi positivi attaverso i suoi splendidi video che ci introducono nelle vite familiari di nostri connazionali in cui ci ritroviamo come fossero nostri parenti e tutti sanno emozionarci ogni volta –

    ringrazio anche sempre per i saluti che m’inviate Nonna Lea


  22. Roberto Giordano ( Concord,Ontario , Canada )

    Ciao,Francesca,devi sapere che qui a Toronto noi abbiamo solo due stagioni.Due stagioni? ti chiederai. E si e proprio cosi’.E vuoi sapere come si chiamano queste due stagioni?.Ebbene si chiamano Inverno e stagione delle riparazioni stradali,poiche’ appena la neve si scioglie incominciano le riparazioni causate dall’Inverno.Comunque questa era solo una battuta,anche noi qui abbiamo le quattro stagioni anche se la Primavera e l’Estate non durano tre mesi come dovrebbero.Comunque per questo fine settimana si prevede bel tempo con temperature intorno ai 20/22 gradi.Anche io voglio incoraggiare la Sig.Gilda a non farsi intimidire dal computer.Alcuni anni fa io non sapevo nemmeno che cosa fosse,adesso solo nel mio ufficio ne ho tre,e se ho imparato io ad usarlo chiunque lo puo’ imparare,basta un po’ di buona volonta’.Tanti saluti a tutti gli amici del blog e a te in particolare,Roberto.


  23. Carla Ciaffi ( toms river , usa )

    Ciao francesca mi e’ piaciuta molto la tua intervista con la signora Gilda,
    parla l’italiano molto bene , mi ha commosso sentire che si e’ sposata in
    Italia e che li’ ha battezzato i suoi figli questo e’ molto bello, essere
    legati alle nostre radici , spero di leggere qual’cosa di lei sul tuo blog.
    Io pensavo che Roma era ormai piena di fiori e profumi come di
    solito succede in primavera, quest’anno le stagioni sono un poco
    impazzite, e credimi non solo in Italia ma da quello che sento e’
    un po’ dapertutto , nel mio giardino ho gia’ molti tulipani e giacinti
    pero’ il tempo e’ ancora instabile ogni tanto ci rifila un bel temporale
    e i miei fiori si ammosciano.
    Lunedi’ Augusta verra’ a Roma le ho detto di dare sia a te che a nonna
    Lea tanti saluti da parte mia , non so’ se potra’ vedervi perche’ si
    ferma pchi giorni.
    Spero stai bene ci sentimo presto ,un salutone anche da Romolo
    ciao Carla Ciaffi.


  24. SUELI FRANCO ( San Paolo , Brasile )

    Ciao Francesca! Ciao a tutti!! Ciao Gilda!!
    Un saluto e un abbraccio a tutti voi.
    Sueli Franco


  25. Bruno ( San Paolo , Brasile )

    Carissima Francesca e carissime/i “partecipanti” del mondo,
    dopo un lungo silenzio, mi rifaccio vivo … ma ho continuato a seguire le puntate … mi ha molto interessato l’idea del libro “giramondo” (se così lo si può chiamare ) e purtoppo dev’essere una puntata che ho saltato, peccato! Sono un divoratore di libri, sia in italiano che in portoghese, purtoppo più in portoghese perchè libri, per dire romanzi, trovarli qui anche a Sampa o São Paulo, quando si trovano, sono parecchio cari. Ecco posso raccontarvi una storia che m’è successa quando abitavo a Curitiba ed avevo appena imparato ad usare il computer: mi ero iscritto ad una comunità che mi mandava delle notizie italiane ed un giorno mi ha mandato un’inchiesta sul tipo di letture che preferivo e, per mia sorpresa potevo scegliere fra tre libri, quale avrei preferito ricevere! Ho pensato, che rispondere non mi costava nulla e se m’avessero mandato un libro … meglio ancora … che sorpresa quando (ormai dimenticata l’inchiesta o sondaggio che sia stato) m’è arrivato un pacco dall’Italia. Dentro c’era un romanzo di Andrea Camilleri “Gli arancini di Montalbano”! Fantastico … ben differente dall’attuale “Gomorra” di Roberto Saviano . Beh, come romanzo, bellissimo, capitasse più spesso … ecco un motivo in più per non aver paura del computer, solo un po’ d’attenzione. Scusatemi se mi sono dilungato, un fortissimo abbraccio a tutte/i. Poi c’è un sito … posso (?) … liberliber.it in cui è possibile sia leggere che ascoltare moltissimi romanzi italiani … sì ascoltare perchè registrati (la sezione si chiama”Libro parlato”) in formato MP3 (legalizzato!) ovvio sono testi di autori dell’altro secolo cioè che non esigono più diritti d’autore ma, di tanta pazienza di chi li legge e registra per gli altri 9pensato anche al pubblico non vedente). Stop!
    Buona primavera e qui, buon autunno (che temporali!) a tutte/i!
    Bruno Benetti


  26. Anna- São Paulo - Brasile

    Caro Bruno,

    Grazie del tuo commento, grazie mille dell’informazione, ne profitterò senz’altro. Io continuo ad amare moltissimo la letteratura con diritti autorali scaduti, anzi…

    Anche io trovo i libri italiani carissimi,ho chiesto perchè, anche i francesi tra l’altro, e mi hanno spiegato che il dollaro per i libri é più caro del già caro dollaro commerciale.
    Eh, la cultura si paga di piÙ…
    Un abbraccio e grazie ancora
    Anna


  27. silvia-são paulo-brasile ( são paulo , brasile )

    Carissima Francesca:bellissimo il tuo video di oggi,oltretutto perfetto,nell audio,nelle immagini e soprattutto l italiano di Gilda,fantatico sai?Poi se tu pensi una terza generazione é strabiliante….ma come fa?complimenti Gilda.Poi Francesca,io non ho mai avuto dubbi che tu hai piu del doppio di partecipanti nel salotto,sono giustamente questi silenziosi,che solo leggono,ma io vorrei dire a Gilda di farsi insegnare dai figli a usare il computer,perlomeno per scrivere le e-mail,partecipare….Francesca,sono sicura,ne sarebbe felice,perche frequentemente si lamenta(si fa per dire) che siamo in fondo sempre gli stessi,che anzi frequentemente scriviamo piu del dovuto,ma d altra parte ,se tutti facessimo cosí,solo leggessimo,il salotto come sarebbe?non esisterebbe davvero…quindi né tanto al mare né tanto alla terra,ma nella giusta misura,se voi che leggete e non partecipate faceste uno sforzo?forse aumenteremmo gli argomenti,le conoscenze,vedi che bella chiacchierata con Gilda,una donna inteligente senza dubbio.ma nascosta cosí?peró vedi ti sei meritata un video solo per te,forse ….ci dovremmo fare un pensierino ha?scherzo eh?ma non ti devi preoccupara Gilda,se tu ci leggi,sicuramente avrai visto che tra di noi c é chi scrive malissimo ,poco bene,benissimo,(e quindi ci aiuta a imparare).Gilda il Cile é meraviglioso,é un paese tra i piu civili della nostra America del Sud,senza dubbi,quanto a educazione,civiltá.Io conosco Viña del Mar,Santiago ,Valparaiso,ci andai due volte nella vita,e tante altre piccole cittá,é tutto bellissimo e neanche la dittatura é riuscita a rovinare questo bel paese.Penso é un bel Paese per crescere i figli,e poi,sei la prova viva di ció che tanti di noi non ci stanchiamo di dire a Francesca nel nostro salotto,che noi italiani all estero in fondo siamo piu italiani che gl italiani residenti,perche pur vivendo fuori amiamo la nostra Patria di origine,coltiviamo le tradizioni,la lingua(tu Gilda lo provi piu ancora)Silvia(c0ontinuo)


  28. silvia-são paulo-brasile ( são paulo , brasile )

    scusa Francesca se continuo,ma volevo dire che l italianitá che viviamo noi gl italiani residenti in italia(che mi scusino) non la possono immaginare….volevo raccontare che qui(e credo a tutti capita)camminando in strada,se sento parlare italiano mi giro automaticamente per vedere chi é e pure se non conosco resto discretamente a guardare la gente,con una voglia di dire….lo sono pure io…ma non lo posso fare.Al apunto,ció che dico, che quando andai a Roma per la prima volta,ebbi un torcicollo che mi rovinó i primi giorni,perche figuratevi girandomi come d abitudine ogni volta che sentivo parlare italiano,arrivata a casa non potevo neanche toccarmi la testa.Ma imparai…é solo per dirvi come é forte questo legame,sia qui che lí.Mi capita pure se sento il portoghese quando sono fuori,ovviamente,dopo quasi tutta una vita in aBrasile,ma lí é piu giustificato,.Un abraccio a te Francesca,grazie del video,a nonna Lea,sempre nel nostro cuore(lei lo sá) e a Gilda,chi sa uno di questi giorni crivi almeno una frase,poi piano piano ha?anzi del aCile se solo tu…..t immagini come é importante per noi?UN bacione pure a te e benvenuta tra di noi….coraggio,basta che ti capiamo,non vogliamo grammatica,vogliamo sentimenti vero?parlo per me almeno sicuro.Silvia


  29. Juliana ( Guelph, Ontario ,Canada )

    Cara Francesca, non ho letto ancora il tuo diario ma voglio salutarti con un grande abbracio , per adesso quando havro piu’ tempo riscrivero’ di nuovo sono in fratta ciao ciao ….un saluto a tutti…………….Juliana


  30. Salvatore ( Syracuse, NY , USA )

    Brava Gilda, avrai un po’ di timore a scrivere in italiano, pero` lo parli bene. Brava anche per la tua bella famiglia e per le tradizioni italiane che sapete mantenere. E grazie Francesca!… senza di te ci perderemmo tante piacevoli conoscenze.


  31. Maria ( melrose , stati uniti )

    Ciao Francesca da tempo che non scrivo
    tanti complimenti alla signora Gilda che
    parla cosi bene l`italiano ti mando un caro
    saluto ciaooooooooooooooooooooo Maria


  32. Giuseppe ( USA- Stati Uniti )

    Ciao Francesca,
    Sei sempre piena di sorprese, ci fai sempre conoscere persone nuove con una maniera magica che sembra di conoscerle gia’ da molto tempo.

    Gilda sei grande, W la cultura,la lingua, e le tradizioni italiane.
    Non aver paura del computer, e solo un oggetto, una volta che impari a controllarla fa tutto quello che gli chiedi!!!
    Il tuo italiano e’ meraviglioso, e non preoccuparti degli errori. Se non era per errori non esisterebbero matite con gomme per canciellare, e di sicuro nessuno avrebbe avuto bisogno di Dizionari. Pensa quanti soldi non avrebbero incassati sia Mondatori che Zegarelli…

    Voglio mandare un saluto speciale ai miei amici di FB. e specialmente a nonna Lea e nonnina Francesca V. che non sento fin dal mio “pesce d’aprile”…

    La nostra primavera e’ ancora freddolosa, e ho sentito che da Ernesto “Rocky Mountains” e caduto quasi o piu’ di un metro di neve…

    Enzo, a luglio veniamo a Boston per la partita Milan-Inter…e da buon bianconero faro’ il tifo per i diavoletti… Ti faro’ sapere dove saro’ seduto… e’ tutto esaurito, sperano che giocheranno una bella partita…


  33. Daniele ( Pordenone , Italia )

    Ciao Francesca,
    Trovo il tuo lavoro una Chikka…
    Ho scoperto il tuo Blog attraverso un Amico, che anche lui si prodiga all’estero in Nome del Italia.
    E’ vero all’estero ci sentiamo più Fieri di essere Italiani, io stesso ho vissuto svariati anni all’estero, e ti dirò mi manca, mi sentivo come dire exclusivo…

    Vorrei riuscire a contattarti di persona e magari scabiare due chiacchiere.
    Sei una persona molto sensibile l’ho notato da come e da come esponi gli argomenti che tratti è non è un complimento ma un affermazine sicura e consapevole.

    ti lascio un link molto utile a tutti coloro siano in aprensione per l’Abruzzo, la Protezione Civile del Friuli ha un canale collegato in diretta con il Di.Coma.C centro di tutte le operazioni della Protezione Civile Nazionale proprio a l’Aquila ed è il seguente: http://www.tradinvest.tv/el/

    Ci sentiamo presto un abbraccio
    Daniele


  34. Vittorio Cassone ( San Paolo , Brasile )

    Carissima Francesca, Franceschina, Franceschella (siamo tutti appassionati a tutte e tre): hò visto il video (perfetto), filmato in collegamento telefonico com GILDA RIVARA, Val Paraiso, CILE, America del Sud. Qui in San Paolo, vicinisso alla Villa Maddalena (che te conosci molto bene), c’é um cileno (Victor) che alcuni anni fà è andato (ritornato) al Cile per lavorare, ed è ritornato a SanPaolo qualche mese fà. Dice che la crisi è arrivata in Cile, però “non troppo”. Speriamo che la famiglia RIVARA vada bene, e auguri per mantenere le tradizoni della famiglia e d’Italia, malgrado i genitori siano nati in Cile… Alla fine, la Canzone di I Camaleonti – IO PER LEI (ma chi sono i Camaleonti???). Video e suono tutto perfetto!


  35. Claudia Roman ( Jacksonville, Fl , USA )

    Ho un sacco di cose da dire! Francesca non ti preoccupare, faccio la brava.
    GILDA i miei complimenti per l’italiano e la tua italianita’, ecco vedi Francesca cosa intendo dire quando sottolineo l’importanza della memoria? Proprio come dimostra anche il libro giramondo, bisogna trasmettere i ricordi, l’amore per la patria, le tradizioni affinche’ le generazioni future non dimentichino e capiscano perche’ si trovano in un posto e non in un altro, perche’ sappiano chi erano, chi sono e chi saranno.
    Gilda, se hai saputo fare tutto cio’, figurati se non riesci ad imparare ad usare il computer! Pure io anni fa non sapevo niente e ora non posso farne senza, una vera dipendenza. Nessuno nasce imparato e spesso devo chiamare mio figlio che mi aiuti, visto che abbiamo tanto faticato a crescerli vediamo che ci torni almeno un po’ utili no?
    Ora DEVO dare il benvenuto a DANIELE da Pordenone…mio padre era nato li’ e ho un sacco di parenti li’ e a Campagna di Maniago. Mi piace il Friuli.
    Per quanto riguarda la primavera….be’ qui e’ finita anche se non nel calendario, questa settimana e’ stata fantastica, paradisiaca; cielo e mare blu, alberi e prati verdissimi, si va al mare!
    Strano a dirsi ma qui quando si dice ,oggi c’e una giornata bellissima, non si intende necessariamente soleggiata(perche qui c’e’ praticamente sempre) ma piuttosto una giornata senza umidita’ e non troppo calda.
    Le stagioni piu’ o meno sono cosi’: l’inverno che sembra autunno (dic-genn) la primavera (feb-aprile) l’estate (mag-sett) l’autunno che sembra primavera (ott-nov), conclusione siamo sempre tra la primavera e l’estate con qualche giornata freddina a gennaio.
    L’idea di inverno per me comunque e’ diversa dalla tua Francesca o da Danila!
    Capirai io vengo dal freddo Nord Italia, la’ si accende il riscaldamento a meta’ settembre e si spegne a fine maggio con proroga per clima avverso fino al 5 giugno . Sai come dicono in Valle D’Aosta? Che ci sono 2 stagioni, una del freddo e una del fresco!


  36. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Ciao FRANCESCA, a Luján gia arriva il freddo!!!!!! va bene é autunno!!!!!!!
    Tanto piacere de conoscerti GILDA e complimenti per il tuo italiano!!!!
    Anche io vorrei dirti di scrivere sul blog senza farti problemma per gli errori, tanti auguri per mantenere tutte le tradizioni famigliari.
    Grazie a Daniele di Pordenone, per il link.
    A voi cari AMICI di questo salotto, buon fine settimana e a te cara FRAN grazie per questo sito. Baci a tutti!!!!!!


  37. gaetana ( Melbourne , Australia )

    ALLO Francesca, ancora non visto il video di Gilda , ma penso che sara molto interessante, da come ne parlano tutti.Una cosa mi fa piacere che anche Daniele fa parte di questo blog. Vorrei sapere se e` lo stesso che ho spedito delle cartoline dall’australia, per un Daniele. Sono daccordo con Silvia noi all’estero ci sentiamo piu italianI, diciamo a tutti che siamo orgogliosi della nostra nazionalita`e non critichiamo nessuno se quando scrivono fanno errori di ortografia,personalmente ho sempre scritto con la penna, ( cartaia come era Francesca) ho imparato ad usare la computer 2 anni fa, non ho mai scritto a macchina, sempre carta e penna, adesso ci siamo tutti compiutirizzati,non so se si scrive cosi. un grande saluto a tutti blogghisti Gaetana


  38. Giuseppe dal Connecticut ( , USA )

    Enzo,
    per la partita del Milan- Inter saro’ nella zona [236] con il gruppo di Stamford.


  39. joe ( m , Australia )

    Ciaooo o Buongiorno dolcissima Francesca.sei sempre splendida e bellissima ,ho visto il video ,siete 2 persone fenomenali tu’ e la signora Gilda,alla signora Gilda ci vuole tempo e pazienza ,e piano piano si arriva a tutto,anche il tempo d’imparare al pc.rivolgo un saluto a tutti gli amici del blob o (il salotto mondiale) alla signora Gaetana alla sig-Francesca Verde ,e alla padrona di casa la simpaticissima Francesca un grosso abbraccio un un bacione da Joe ..


  40. Adriana l'italo-australiana ( Sydney , Australia )

    Salve Francesca e tutti gli amici del blog,

    Anch’io come Gilda sono un’assidua lettrice (non partecipante) del tuo interessantissimo blog ma non per paura del PC. E’ il tempo che mi manca! :-(

    Comunque, tanti auguri di buon lavoro e cari saluti da Sydney,
    Adriana


  41. giovanni gerbaldo ( Manaus , Brasile )

    Gentile Francesca ,
    un grazie sincero e doveroso per averci fatto conoscere la Signora Gilda , donna che con il suo stile semplice inorgoglisce ogni taliano che vive all’estero ed allo stesso tempo ci dà un esempio fantastico di amore ,di quell’amore vero non solo di parole ,per la nostra bella ed amata Italia. Vivere in terra lontana amando le due patrie e trasmetterlo ai figli è un compito non facile ma molto bello . Brava Gilda , vada a lei , qui dall’Amazonia ( non è poi tanto lontana dal Cile : sulla carta geografica ci sono pochi centimetri )un grande abbraccio e l’augurio che i figli continuino il suo esempio. Lei che ha avuto il coraggio di battezzare i suoi figli nella terra natale dei suoi genitori, avrà certamente il coraggio di vincere il computer e farci l’onore della sua partecipazione .Faccia partecipare anche i figli !
    Manaus è una splendida città,forse la più bella del Brasile . Io lo so che molti non ci credono,ma io ci credo e ciò mi basta ! Qui fa sempre caldo. La temperatura varia tra i 25 ed i 35 gradi ,forse ache di più .Il clima è umido molto umido .Siamo sotto l’equatore ,un poco come Guayaquil ,però non abbiamo il mare. Siamo a 2500 km dal mare ed altrettanti dalle Ande. Una conca dove scorazzano grandissimi fiumi dai bacini continentali . La foresta è la regina e la vegetazione è splendida. Per chi resiste vivere qui è un sogno.
    Abbiamo solo due grandi stagioni che accompagnano il movimento della terra che sposta il sole ai tropici ( 6 mesi e 6 mesi ) : stagione delle piogge e stagione della secca ( anche se questa parola in italiano deve essere sabagliata la lascio perchè ne rende l’idea.) Nella prima piove tutti i giorni e più volte al giorno.Nella 2a piove ogni tanto ,normalmente temporali con tuoni e lampi che spaventano anche i morti.Noi non abbiamo terremoti,nè tornadi,nè urricanes ,nè nevicate,nè vulcani nè tsunami nè altri disatri.
    Il fiume segue il ritmo del nilo,così pure la pianura.
    Non ho più spazio.
    Scusate
    gio


  42. Gilda ( Villa Alemana-Valparaiso , Cile )

    Carissimi amici ed amiche Buongiorno!!!
    Un saluto cordiale a tutti voi , grazie per le vostre belle parole che mi avete scritto !!
    Ringrazio Francesca di avermi intervistato.
    Scriverò più a lungo tra qualche ora…….oggi è un giorno molto importante nella Comunità Italiana della Regione di Valparaiso: gli exalunni della Scuola Italiana della città di Valparaiso fanno festa: consegnano una medaglia a cha ha uscito dalla Scuola 50 anni fa, 25 e 15; si commemorano i 50 anni della creazione della fanfara della Scuola…e dopo un pranzo : pasta asciutta col ragù……pensiamo di riunirci più di 700……io non sono exalunna di questa Scuola ( ho studiato a Santiago) vado ,scatto delle fotografie e dopo scrivo un articolo per il Quindicinale Presenza
    A più tardi
    Gilda


  43. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Buon giorno a tutti, oggi l’Italia è in festa 25 aprile festa della liberazione, che io ricordo molto bene, dopo aver vissuto sulle montagne di Formia per ben nove mesi, sotto bombardamenti aerei ed navali, sia di giorno ed anche di notte. Ho visto battaglie aeree ed aeri che cadevono con piloti sia morti ed sia qualcuno ancora vivo. AUGURI AL’ITALIA ed tutti gli italiani. Voglio salutare la signora GILDA ED FAMIGLIA, Francesca,ed tutti i bloghisti , frank.


  44. silvia-são paulo-brasile ( sãopaulo , brasile )

    Brrr Francesca,spero qualcun altro entri fra me e l ordine di servizio,ma io entro per la terza volta.
    a ho una ragione,é che volevo commentare ció che dice Gilda a proposito del lavoro.Si parla molto del “vagabondaggio”(modo di dire)dei clima tropicali,il mare,il sole,il calore,ma effettivamente nei nostri Paesi sud americani,che io só ció che dico…si hanno 30 giorni all anno di vacanze,che tu puoi prendere .Fuori questo ,dei giorni per Natale e Pasqua,il carnevale,ma due tre giorni per volta.Il lavoro é di 8 ore al giorno da lunedi a venerdi,pure alle universitá,naturalmente con piccole eccezzioni,lavori notturni,maggior o minor libertá di orari ovviamente,ma le vacanze sono sempre quelle.A Parigi,io mi ricordo che arrivata l estate chiude quasi tutto,perfino la panetteria sotto casa,meno ció che serve ai turisti.Le biblioteche,le scuole,e quindi i maestri(salvo corsi per stranieri)tutto si ferma,tanto che a fine settembre(se ricordo bene) si riceve chi rinetra dicendo litteralmente “buona rientrata”non so,e vorrei sapere se in Italia pure é cosí?Poi le scuole hanno 20 giorni a luglio(inverno)scuole medie non l universitá.,e poi dal 15 dicembre all inizio di febbraio le vacanze chiamate estive(Natale incluso).Questo mi scandalizzó non poco,.Io trovo ottimo,ma come si fa a dire che nei paesi tropicali dove si lavora in media 40 ore a settimana ,e questo l ho sentito tante volte,la vita é di relax?Io questo non lo capisco davvero.Ma é stato buono che che Gilda ne ha parlato,il tema lavoro non é mai stato toccato nel nostro blog,eppure occupa metá della vita di quasi tutti noi no.Un abraccione a te e tutti nel salotto…sono in tema vero?Gilda é la colpevole.


  45. Lilla ( Buenos Aires , Argentina )

    Ciao Francesca
    Ciao nonna Lea
    Mi è piaciuto tantissimo questo video. Complimenti a Gilda, sei una vera rappresentante del nostro bel paese!
    Vi abbraccio tutti. Lilla


  46. Anna- São Paulo - Brasile

    Carissimi,
    Prima di tutto d’accordissimo con Silvia, qui si lavora e molto, principalmente, ma non solo, a São paulo.
    Il fatto è che mormente a Rio de Janeiro, ci sono tanti tanti turista, e gli stranieri vengono qui per le vacanze e per lo più per godersi il caldo.
    Vedono tutte quelle persone circolando, e sono migliaia, e noi abitanti del paese abbiamo la fama. Spiagge piene, ristoranti pieni…dei fortunati in vacanza.

    Gio, anche io sono stata due volte a Manaus, è una bellissima città, solo il caldo è da sudare fermi. Ho preso scimmiette in braccio, mi sono divertita a passeggiare in tutti i luoghi, è un posto unico. Solo il mangiare è troppo forte per me con quell’erba dapertutto che non mi ricordo il nome…cioè, condimento.

    Oggi qui a São paulo, cominciamo ad avvicinarci all’inverno, ma è difficile indovinare che stiamo in pieno autunno, non molte foglie da schiacciare…
    Ma la giornata, parlando di stagione interna, anche quella lo è, è da far andare giù molte persone, nuvole, tempo scemo.
    Ma allora, visto che è sabato, vi racconto la mia ricetta personale. Quando le giornate sono grigie così, io, credo mi stò ripetendo, semplicemente, fra un poco, in pieno pomeriggio, se non esco, scendo le persiane a penombra, accendo tutti i lumi, lumicini che ho e, per me é già sera. La casa è illuminata a notte, e mi passa tutto.

    Qualcuno riderà, qualcuno piangerà, ma vi assicuro che ho già seguaci di questa tecnica. Se è malinconica la giornata, perchè non precipitare i tempi ed arrivare a sera, sempre uguale no? E niente malinconica.

    Assicuro tutti che non sono matta, sono già stata diagnostica normale, solo ho stagioni interne, come molti.

    Un abbraccio e buon sabato.
    Anna


  47. roy ( Sydney , Australia )

    Ciao Francesca,
    un buona giornata a tutti nel salotto….ed una buona entrata nel salotto
    a la sig. Gilda,… che da poco tempo ho letto la sua prima posta ,
    gli faccio tanti auguri,..prima di tutto per averci raggiunto qui ,.. e poi anche
    per la festa de la scuola….salutando i suoi ex alunni partendo da 50 anni…
    una bella festa…. immagino ….pasta asciutta per 700…..mamma mia!!!!!!!
    poi , che vedo…Adriana…da Sydney…..tutto questo tempo…dove sei stata!!!
    sicuramente, siamo in tanti…..pero ha ragione Sylvia(Sao Paolo,. Brasile)..
    un piccolo sforzo ci vuole….dai, che con le pioggie’ di Roma….spuntiamo
    da per tutto!!!…Francesca sa dove siete….pero ..sarebbe bello farsi sentire,
    raccontare sempre altre storie….dell’Italiano nel mondo!!!
    pertanto…ITALIA..no#1…la PRIMA squadra….si deve fa sentire…
    perche proprio come ha scritto Francesca,….”che se non era per noi…(Italiani nel mondo),…il suo diario in rete non avrebbe ragione di esistere”
    e’ se lei sta li… perche noi tutti siamo qui!!….pero ..si..pero!!…Francesca,
    io vorrei solo aggiungere, che se noi stiamo tutti qui…..!!….E SOLO PROPRIO PERCHE CI SEI “TE”….LI PER NOI!!!!
    un salutone a tutti in salotto…e ben entrata a sig Gilda, .. Adriana…e speriamo a tanti altri…..il motivo per Francesca per essere qui con noi!!!
    Francesca…sempre un bacione…
    roy.


  48. alessandro superina ( cascate di niagara , Canada )

    Buon giorno tutti,
    e che bello gia vedere nuovi nomi e la Signora Gilda che si fa presente !!! Per buttarmi nel punto ( che non e una lettera!ancora non capisco il significato del 17) con sorriso…rileggendo la tua scritta, Francesca anche io apprezzo la tua spontaneita dei i tuoi pensieri , come tutto si apre come quel fiore…anzi come dici di quel bel risoiro del profumo che tu menzioni. Con questa marea di emozioni di gioia che vano e vengono , come e bello questi frutti ci lascia.
    Rido perche anche io non faccio pre-scritti qui, tutto, anche io ti giuro viene al ultima ora, ma e certo che c’e un tempo di digestione fra un giorno al altro, specialmente quando ci sono, per me scritti piu abbondanti. Anche, come e molto ironico perche e passato un paio di giorni da quando ai scritto e come si puo benissimo scrivere in avanzo pero quello non sarebbe divertente o giusto; trovo molto interessante il tuo pensiero, specialmente sotto queste circonstanze o piu come condizioni di computor e i limiti di communicazione. So che molto che e communicato non e verbale, anzi come sai, moltissimo e communicato con il corpo, faccia, etc. Francesca,tu che tratti da molto tempo in questo mestiere di telecommunizione, mi aiuti essere un migliore communicatore ma non solo nel modo di parlare ma anche nel ascoltare, in questo bellissimo bilancio che penso che e veramente un dono. Ascoltare certe volte a molto piu valore che cosa e detto. Nel mio avvenire tenere i occhi aperti e le orriche sintonizzati e la mia bocca chiusa e importante. E veramente tutto molto ironico, non ci pensi?, come la legge di contrario.
    Leggo qua i testi e ci sono momento cosi limpidi, fra le righe o anche quelli piu ovvio. Mi ricordo cosa ai detto del re del Zuffolo di Australia; io avuto un simile incontro, non molto tempo fa a Toronto, nel mezzo del chaos delle piena citta con una valanga di gente, un signore faccendo cosa deve fare a detto che tutti di noi abbiamo un regalo speciale.
    Chi legge qui, vorrei echegiare la Francesca e chiamare tutti che non si hanno fatti vivi ancora, gente anziani fino i giovani . E vero, tutti abbiamo un dono.
    caloroso saluto, sandro


  49. Anna- São Paulo - Brasile

    Caro Sandro, bello ed elucidativo il tuo mail. E c’è molto da pensare.

    Peccato che anche io scrivo di getto e quindi non sempre mi capiscono, ma io ce la metto tutta. Solo che le mie due orecchie sono sempre aperte e non riesco a chiudere la bocca, dicono che è per chiuderla che ne ha fatto solo una, almeno è un dettato. Ma io penso che non la chiudo perchè appunto, è l’unica che ho, invece un orecchio ogni tanto lo inutilizzo.

    Stò scherzando, punto esclamativo.
    Il 17 qui in Brasile non è niente, il tredici è problematico e se cade di venerdì nessun si muove…
    Un abbraccio, ma scrivi
    Anna


  50. giovanni gerbaldo ( Manaus , brasile )

    Miei cari amici,
    ho chiuso sopra per mancanza di spazio.poi per due volte ho continuato ma il blog non ha accettato,perciò penso che proprio non doveva essere inviato.Lo dimentico.
    Gentilissima Anna,sinceramente cerco di indovinare le erbe.Naturalmente il pesce è sempre servito con un sugo a base di ” cheiro verde ” ( coentro ), ma per il resto non conosco altre erbe, a meno che si tratti della manissoba , che sono foglie di macacheira stracotte, verdi, verdissime.
    Il nostro cibo speciale è il pesce ,che in questa stagione di piogge scarseggia. Ma a noi piace moltissimo il churrasco e la pizza e naturalmente la pasta alla bolognesa e lasagna. A Manaus si può mangiare daccordo con tutti i gusti.Ci sono specialità giapponesi,cinesi, arabe,peruane ecc. Noi siamo cosmopoliti.
    Quest’anno si prevede una piena straordinària. Solo si potrà definire alla metà di giugno .Piove, piove e piove . Noi dipendiamo anche dalle lontane piogge sulle Ande.Anni fa l’acqua a invaso tutta la piazza della cattedrale , contigua al porto, circa 90 cm, ed il porto flutuante sembrava una passerella di montagna russa. Normalmente il livello dell’acqua rimane al di sotto della strada ,ma a volte lo supera.Al lato del porto c’è una parete in acciaio dove vengono segnati tutti i livelli massimi raggiunti dall’acqua nello scorrere degli anni. Se non sbaglio sono registrati fin dal 1923.
    Scusami , signora Gilda se l’assunto clima mi ha fatto divagare.Ma io alla mia Manaus gli voglio bene come ne voglio al mio paesetto là nel Piemonte in quel di Cuneo.In un oretta di macchina si va dalla mia casa a Rapallo.Conosco la magnifica costa ligure ,e so che non c’ niente di più bello nel mondo.
    Un grande abbraccio.
    gio.


  51. Anna- São Paulo - Brasile

    Gentilissimo Gio,
    Io non ci capisco niente di cucina, ma hai indovinato, è il coentro che mettono dappertutto, incluso nei pesci e la marissoba pure é stato il mio supplizio.

    A Manaus, la prima volta che ci andai, ci furono due cose che seccarono molto mio marito, una è che lui mi aveva parlato tanto della grandezza del Rio Amazonas, stava così entusiasmato, ed io appena arrivata difronte a quella grandiosità, sono rimasta delusa, e gli ho detto che non mi aveva fatto effetto perchè mi sembrava il mare che non si vedeva l’altra sponda.
    Grande delusione, ma solo di colpo perchè poi é tutto magnifico, sono stata scema.
    E la seconda cosa è stata questa del mangiare, lo`sò che siete cosmopolita e che avete tutti i tipi di mangiare possibili, solo che noi avevamo l’abitudine di solo mangiare i piatti locali, sia in Cile, in Amazonia, in qualunque posto, e li proviamo tutti, e tutti con il coentro. A me non piace. Ma i piatti internazionali nei viaggi li evitiamo, cioè, li evitavamo, figurati che abbiamo mangiato una carne bianca, fine, stupenda nel mercato di Montevideo, dico il mercatone, fino ad oggi non riesco a sapere il nome, ma qui non c’è. Mai più trovata. Al lato, con aria condizionata c’era il ristorante dei turista, alla larga, qui a São paulo abbiamo tutto l’internazionale.

    Un abbraccio, oggi é sabato, credo che possiamo allargare un poco
    Anna


  52. Maria ( Newport News , Virginia )

    Ciao Francesca ed Amici del Blog
    Oggi e’ stata un bellissima giornata, la temperatura e’ arrivata ai 85 gradi,
    sembra il mese di luglio qui, non credo propio che stiamo alla fine di Aprile.
    Gli alberi qui hanno dei bei fiori bianchi, rosa, lilla, domani vado nel parco ed vado a fare le foto.

    Ciao Nonna Lea, tu come stai? Se mio padre era vivo aveva fatto 92 anni, oggi e’ il suo compleanno, lui non gli festeggia, gli piaceva il suo onomastico, cosi si poteva mangiare le zoppole, si chiamava Giuseppe ed ne aveva tante regalate dai suoi colleghi della Polizia Squadra Mobile.

    Il mio giardino sti facendo grande, abbiamo comprato nuove piante, la mia Ortenzia ha i boccioli ed e’ piana, ho piantato il basilico ed la menta. Adesso ci
    sara’ un piccolo orto, grazie a mio marito che ha la pazienza.Ci saranno i zucchini, che quando escono i fiori faro’ una bella pastella fritta, e’ quando sono buoini.

    Bevenuto Daniele di Perdonone tra di noi. Ciao a tutti buona, bacioni a te Francesca, alla Nonna Lea, con affetto Maria


  53. Ezio Laveriotti ( Manuel Antonio , Costa Rica )

    Hola amici, e benvenuta Gilda. Qui in Costa Rica non ci sono le 4 stagioni o c’e’ sole o piove. stiamo entrando nel periodo di transizione ed il clima e’ un po’ “PAZZERELLO….SE C’E’ IL SOL PRENDI L’OMBRELLO” !!! Cosi’ diceva, a proposito del mese di marzo, una filastrocca che imparavamo in prima elementare. Ricordo che la maestra ci portava, il 21 marzo, nel cortile della scuola e si faceva a gara per vedere la prima rondine e allora, negli anni 50 erano puntuali. Poi ricordo che il 25 aprile si andava nella casa in campagna e immancabilmente ritrovavo i due nidi nel fienile occupati dalle stesse rondini dell’anno prima. Ma questo succedeva quando nei campi di grano non usavano i diserbanti e a giugno assieme alle spighe c’erano pure i papaveri e i fiordalisi! Gia’ pero’ sono andato fuori tema e chiedo scusa. Tornando al clima di qua per un po’ si avranno acquazzoni sparsi fino al giorno, dice la tradizione popolare, del terremoto locale che sancisce l’entrata nella stagione delle piogge. Puo’ sembrare strano e da credenza medioevale, ma sono ormai 8 anni che sono qui, la terra trema tutti i giorni, durante l’anno le scosse percettibili sono piu’ di una cinquantina ma, dopo quella immancabile in questo periodo di 4.5 Richter , comincia a piovere sul serio. Il culmine e’ a ottobre quando puo’ piovere anche tutto il giorno senza interruzione e non si vede dall’altro capo della strada.


  54. Yara Pacchioni ( San Paolo , Brasile )

    Cara Francesca
    Un saluto speciale, in Brasile siamo in outonno. Gilda piaccere complimenti per tua famiglia . Ciao a tutti Yara


  55. Gesualdo ( Guanare , Venezuela )

    Buona Domenica a tutti e particolarmente alla famiglia ItaloCilena RIVARA: Gilda, Giuliano padre, Michele e Giuliano junior, dopo avere gia’ visto il video mi unisco ai tanti commenti di ammirazione per questa bella Famiglia, che mantiene cosi’ vive la lingua, la cultura e le tradizioni della nostra Italia…quindi mi rimane adesso la curiosita’ di come Francesca ha scoperto per farla conoscere a noi del Salotto Mondiale, alla simpatica lettrice GILDA…Complimenti a voi due.
    Sbirciando qua’ e la’ vedo che residi in un luogo meraviglioso, Villa Alemana, un Citta’ di 120 mila abitanti della Provincia di Valparaiso, nominata in onore alla nazionalita’ dei primi suoi residenti Tedeschi. Ma e’ conosciuta anche come ” la Citta’ della Eterna Gioventu’ “, e aquesto punto io mi fermo per sapere da Gilda ( gratamente aiutata da suo figlio ” il motivo di questo “Lema”, perche’ di sicuro in tanti durante le prossime vacanze ci faremmo presenti per allontanare la gia’ nostra “prossima vecchiaia”.
    Carissimi, ricevete tutti i miei cordiali saluti e particolarmente Francesca per questa magnifica e sorpresiva puntata, che ci ha permesso scoprire emozionati dettagli famigliari di un’altra Cellula del nostro Belpaese all’Estero. Brava GILDA !!! y Dios te Bendiga….e dedicata a te e la tua Citta’ d’accoglienza vi dedico ed invito ai Compagni a goderci la Marcia Baviera in questo video del tradizionale ” Desfile a las Glorias Navales en Villa Alemana “, con la presenza di tanta nuova generazione gridando in coro “….Evviva la Patria Cilena “.
    Gesualdo

    http://www.youtube.com/watch?v=ZZJj6i9re9A&feature=related


  56. Mariella Brogan ( Middle Village, New York )

    Carissima Francesca,
    Entri nelle nostre case come la primavera- bella, fresca e calorosa. E parlando di primavera, finalmente e’ arrivata a New York. Oggi sabato, la temperatura era 82 gradi e domani arrivera’ a 88. Giorni fa dopo aver visitato le mie sorelle ed una vacanza a mare in Florida (c’e’ quasi sempre caldo li ) fortunatamente ‘ho trovato il caldo pure qui.
    Abbiamo avuto un lunghissimo e brutto inverno e aspettiamo le calde stagioni con grande ansia.
    Complimenti alla signora Gilda per il suo italiano e vedo pure che ha lasciato un ringraziamento e un commento al blog. Brava Gilda vedra’ che con il computer puo fare il giro del mondo seduta a casa. Io mi connetto con i miei parenti e amici in Italia e li vedo pure nel window live messanger, in altre parole li vedo al computer e pure parlo con loro.
    A tutti gli amici del blog un caro saluto e a te Francesca un forte abbraccio.


  57. comoinpoesia ( como , I )

    un saluto a Francesca ed a tutti gli amici italiani all’estero –
    ed un invito a visitare:

    http://www.comoinpoesia.com


  58. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Certo che questo tempo non è mai stabile ieri sembrava più estate che primavera, mentre oggi è un pò freddino. Ma purtroppo qui è sempre cosi, ed andremo avanti com’è. Buon giorno e saluto Francesca ed a tutti . Frank.


  59. Francesca Verde ( Shepparton (VIC) , Australia )

    Carissima Francesca, la primavera e bellissima ritornano le rondinelle,gli alberi che fioriscono, tu sei splendita come la Primavera, ci si puo vedere tutto questo nella tua sincerita, l’intervista che hai fatto a Gilda e molto inderesande ti fa capire quando altre persone ci sono che ti vorebbe scrivere ma non ce la fanno, perche sei una persona molto amata da tutti,
    cara Gilda brava per mandenere la nostra cultura e parlare la nostra bella lingua, su coraggio scrivi non temere fa parlare il tuo cuore, Francesca comprende tutto, lei legge nel nostro cuore quello che vogliamo dire, perche e una persona meravigliosa e lei sofre insieme a noi, noi Italiani Allestero, siamo veramente fortunati di avere lei, ti abbraccio,
    mia cara Francesca,parlo a nomi di tutti e credo che lo posso fare, se noi siamo qui, e perche sappiamo che sei meritevole,solo la gente con la memoria corta dimendica il bene che riceve, e un peccato, perche tu hai fatto sempre bene e hai aiutato sempre a tutti,il tuo cervello, e la tua capacita, e le tue idee, sono GRANDE,
    un bacione
    Francesca
    ricambio i saluti a Joe,
    un saluto virtuale a tutti,
    un caro saluto speciale, a Nonna Lea


  60. Maria ( Newport News , Virginia )

    Buon Giorno Francesca ed Amici

    Oggi e’ una bellissima giornata, qui la temperatura e’ arriva gia sui 81 F gradi, sembra l’ estate, che primavera.
    Mentre a Napoli, e’ grigia la giornata ed afosa.

    Bacioni alla Nonna Lea, ed a te. Con affetto Maria


  61. Anna- São Paulo - Brasile

    Carissimo Gesualdo,
    prima di tutto, grazie del link, e poi, perchè tu stai con la vecchiaia prossima? Sai che quasi mi facevi piangere? sai si vede dai tuoi scritti che stai vicinissimo all’altra parte della vita…poi mi racconti com’è…

    Carissimi, tutti, da tutte le parti del mondo, voi ogni volta, alcuni, mi fate venire un colpo, parlate di 80, 85 gradi ed io quasi muoio di caldo o di freddo. Non sò dove ho la mia tabelina di conversione, perchè i vostri gradi sono da brivido.

    Maria, qui anche oggi, al contrario di ieri, è una bellissima giornata, ma io non ci credo che la mia Napoli è grigia ed afosa, ci dev’esere qualche sbaglio, Napoli è sempre bella e radiosa. Anche quando piove sono piogge esitanti, quasi che non ci volessero stare. Non sò se capita in altri posti…
    Io stò in Brasile, ma Napoli è sorridente, anche d’inverno.

    Un abbraccio e buona domenica a tutti.
    Anna


  62. ROMANO ( caracas , venezuela )

    Hola Francesca

    grazie per le tue gentile parole che sempre mandi a tutti noi Italiani all`estero. Giá diverso tempo fá ti avevo chiesto una informazione per una mia possiblile pensione, peró non ho avuto ancora nessuna risposta in merito.
    Grazie e scusami di nuovo
    Un abbraccio e buon lovoro

    ROMANO


  63. Anna- São Paulo - Brasile

    Oggi a São Paulo, sole lucente e 22 gradi.
    Spero abbiate la tabellina.
    Temperatura media
    Un abbraccio
    AnnA


  64. Anna- São Paulo - Brasile

    Caro Romano(Caracas,Venezuela),
    buongiorno, scusa se mi intrometto in affari non miei, ma avendo letto il tuo e-mail ti volevo dire che, in varie puntate Francesca ha dedicato le domande solo a SOS PENSIONI. Se vai in prima pagina e clicchi sulle date che ti fornisco troverai le risposte a chi ha chiesto informazioni. Forse potrai trovare qualche risposta che ti sia utile. Peccato che le hai perse.

    Ma le date sono
    17/02/2009 poi 10/06/2008 e 27/10 del 2008.

    Chiedo scusa anche a Francesca per l’intromissione, forse potrà aiutare.
    Un abbraccio
    Anna


  65. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cara FRANCESCA buona domenica per te e per tutti voi amici, sai che leggendo ill post di MARIA Newport News, Virginia, ho scoperto che lei come io, cerca come é il tempo nella sua cittá, io faccio lo stesso, leggo il Varese News e vedo che tempo fa nella mia cara GALLARATE, é come se io abitasse qui e lá, é un sentimento tanto forte!!!!! Sono sicura che la cara GILDA deve avere anche gli stessi sentimenti, io ho amato tanto l´Italia gia da piccola e sempre sogno di tornare, e conoscere il mare italiano, oggi nella mia Gallarate piove!!!!!! Un bacio forte, vi voglio bene.
    Tanti auguri di buon viaggio in Italia a Ana Maria di Chivilcoy e per Augusta Prina!!!!!!!!


  66. MARTA GALZERANO ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Ciao Francesca!!!
    In Argentina oggi è una giornata primaverile, sebbene siamo nei mesi autunnali.
    Passata la calura estiva mi occupo della manuntenzione del giardino, però questa diventa un’attività piacevole, scegliendo nuove piante, nuovi colori.
    Cara Gilda, amica italo latinoamericana, benvenuta!!!!
    Sei bravissima parlando la lingua, ora devi incoraggiarti col uso del computer, così potrai condividere con tutti noi tante emozioni e momenti gradevoli nel nostro salotto mondiale .
    A presto, Marta.


  67. MARTA GALZERANO ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    *Auguri di buon viaggio e buon soggiorno a Macerata ad Anna Maria Argnani, la mia cara professoressa di lingua alla Dante Alighieri di Chivilcoy.
    *Augusta Prina: In bocca al lupo!!


  68. Fernando Lemmi ( Mar del Plata , Argentina )

    Ciao amici cari e carissima Francesca:

    Qui alla mia citta- Mar del Plata- l’autunno si fa sentire bello. Giornate splendide di sole, mattinate di bassa temperatura, e sere pieni di stelle, avvolte coronate di nuvole.
    Il mare atlantico, immenso, bellisimo, col suo colore blu piu affascinante!
    Tutto l’insieme fa una bella pittura, indimenticabile.
    Bellisima
    Penso tutte le stagioni hanno la sua bellezza.
    A risentirci a presto carissimi.
    Baccione Francesca!


  69. Claudia Rossi ( Buenos Aires , Argentina )

    A buenos aires un autunno che sembra primavera, ma bello, mi piace in quest’epoca vedere come cambiano i colori gli alberi e sentire il rumore delle foglie quando si cammina.
    E vero quanto dice la signora Gilda, noi che non siamo italiani vogliamo esprimerci bene, in un modo ottimo, si vede che si ha paura di sbagliare.
    Io ricordo quando tu Francesca alla tv ci hai fatto l’intervista, io ero nervosa e pure il produttore della radio, ricordo che avevamo fatto alcune prove perche sentivamo paura di non parlare bene la lingua… Credo che noi siamo i primi a giudicarci e a non permetterci di fare degli errori.
    Comunque e stata interessante la telefonata con Gilda, complimenti per la conoscenza della lingua e sopratutto dell’interesse per mantenere vivi le tradizioni, prima o poi imparera ad usare il compiute.
    un saluto,
    Claudia


  70. Maria ( Newport News , Virginia )

    Ciao Anna Sao Paulo Brasile

    IO sono bene informata sul tempo in Italia, ogni mattina vado sul WEB in Virgilio. it, vai METO ed trovi per tutta Italia che tempo fa’.
    IO parlo con mia sorella a Napoli tutti giorni, ed mi dice che tempo e’.
    Domani e’ nuvoloso ed la temperatura sara sui 14-19; martedi nuvoloso con pioggia. Non c’e’ bisogno di dire falsita’ sul tempo.


  71. Ximena Pastene ( Viña del Mar , Cile )

    Cara Francesca
    Ché sorpresa rivederti !!!! É stato per caso, grazie alla telefonata con Gilda Rivara che ti ho incontrato.
    Sento la tua mancanza tutte le mattine nella Rai. Sei scomparsa del tutto della TV o c’é qualche orario dove ti possiamo vedere ? Sei molto simpatica e carina e anche molto bella. Io tento di ascoltare il piú possibile la TV italiana, cosí imparo meglio ( soprattutto i modi di dire che ci sono tanti ) e non dimentico quello che ho imparato. Un paio di anni fa ho preso un corso d’ italiano nell’Istituto Dante Alighieri che si trova qui a Viña del Mar , la mia città ,abbastanza vicina alla cità di Gilda , 30 min più o meno e si può arrivare col treno che fa un bellissimo percorso. Io non parlo cosí bene l’italiano come lo fa Gilda , ma scrivendo é più facile perché ho tempo di pensare. Gilda é molto brava e impegnata. Lei ha fatto recentemente un viaggio con suo marito alla Liguria molto interessante,e mi ha inviato col mail fotografie , commenti e dati completissimi di paesini poco conosciuti per noi, per esempio come arrivare , cosa mangiò un giorno e quanto costó , cose interessanti da vedere , anche un po’ di storia di quel paese , ecc . come una vera guida turistica.
    un saluto per te Francesca,
    Ximena


  72. augusta prina ( milltown , nj )

    Grazie amici…………..domani si parte e ancora grazie per gli auguri.E’ la prima volta che mi capita di soggiornare in Italia solo 10 giorni ma ho preso …….come si suo dire la palla al volo e…….ormai e’ fatta.
    Mi dividero’ con Roma e Genova e sara’ una maratona.Spero stare bene.
    Complimenti alla Gilda per il suo scritto che direi e’ ottimo come il suo parlare e sono certa che i tuoi ragazzi ti aiuteranno nell’uso del computer che per loro e’ quasi un gioco mentre per noi a volte e’……..un gran mal di testa.
    Infatti in questo periodo ho problemi con il mio computer ,non ricevo mail e ho gia’ coinvolto un conoscente per vedere di risolvere questo problema.
    Oggi e’ scoppiato il caldo e purtoppo sono dovuta ricorrere all’aria condizionata per farsi’ che la casa non si riscaldasse troppo.
    Bene vi saluto e anche a voi tutti i miei auguri Francesca compresa. augusta titty


  73. Claudia Roman ( Jacksonville,Fl , USA )

    Il bel tempo mette sempre allegria, ieri con un bel gruppo di amici ho fatto un giro sul fiume con la barca a vela, abbiamo ancorato vicino “down town” sotto i grattacieli e abbiamo preparato una bella pastasciutta al ragout come solo noi italiani sappiamo fare, ti garantisco che il profumino ha attirato non pochi curiosi, c’era un bel sole e cio’ significa fare attenzione alle scottature.
    Oggi se possibile era anche meglio, 27 gradi centigradi (81 gradi) poca umidita’ e le spiagge sono state prese d’assalto!
    Io, mio marito e il nostro cane Piper abbiamo giocato sulla spiaggia e abbiamo fatto anche il bagno, sempre attenti a non scottarci, qui sembra che gli americani non si ricordino da un anno all’altro quanto e’ dolorosa e pericolosa un’ustione sara’ per quello che ci sono tanti dermatologi!
    Ormai si mangia fuori nel patio e si schiaccia anche una pennichella sulla sdraio ma non siate troppo gelosi voi lassu’ a nord perche’ durera’ poco, tra poco fara’ troppo caldo per mangiare all’aperto. In spiaggia si sopravvivera’ solo in acqua e il conto dell’aria condizionata ci svuotera’ il portafoglio!


  74. giovanni gerbaldo ( Manaus , Brasile )

    Siamo in emergenza inondazione Manaus. Abbiamo ancora davanti più di um mese di pioggia e siamo già arrivati quasi al livello della massima piena della storia accaduta nel 1953 : 29,63 metri. Già siamo sui 29 mt,ed il fiume cresce 6cm al giorno. Questo livello vuol dire che l’acqua del Rio Negro ,dentro gli argini del fiume a Manaus è cresciuta di 29 metri rispetto al limite marcato nel punto minimo del perìodo di secca di dicembre 2008 . Continuando così più di 60.000 familie dovranno abbandonare le loro case e rifugiarsi in località più alte . Non smette di piovere !
    Con la piena,e con l’invasione dell’acqua vengono assieme :malattie (leptospirosi) ,disagi per serpenti ,coccodrilli ,ragni,topi ,rane ecc. – Il municìpio ha già lanciato l’allarme e si movimenta anche tutto lo stato . Cittadine minori sono sottacqua ,dove prima transitavano veicoli come macchine e camion, adesso solo passano le canoe .
    Quest’anno stiamo tutti guardando in su apprensivi .
    Speriamo che la luna di maggio sia un po’ più delicata.
    ciao
    gio


  75. Danila-JAX-FLORIDA

    Buon inizio settimana a tutti!!

    Cara Francesc e cara GILDA complimenti ad entrambe per la simpatica intevista telefonica. Vedo con piacere che la puntata dedicata a GILDA ha ” convinto” anche nuove persone a scrivere sul blog ed e` sempre un bene avere piu` opinioni che provengono da tanti pasei diversi.

    X GIOVANNI /MANAUS speriamo che la situazione migliori, in bocca al lupo.

    X CLAUDIA/JACKSONVILLE stai benissimo in groppa all’alligatore ..un abbraccio :-)


  76. LUIS ROMAGNI ( MIAMI.FL. , USA. )

    CON IL BUON PTINCIPIO A TUTTI!! Con il permesso di FRANCESCA,a tutti gli Abruzzesi sparsi nel Mondo, a Tutti gli Italiani nei 5 Continti non possiamo dimenticare il TERREMOTO DEL’AQUILA,ricordare e’ rivivere,e non bisogna dimenticare!Ce la faremo! Grazie!(mando questo video con il dolore nel cuore)AGLI ANGELI IN CIELO! AMEN!LUIS.

    http://www.youtube.com/watch?v=fTcXsnMdghA


  77. fernando fancelli ( san paolo , brasile )

    A proposito di libri cari, si, qui in Brasile la cultura costa moltissimo, specie se in altre lingue. Per fare un semplice esempio, a San Paolo la Domenica del Corriere costa sette reais, CIRCA più di TRE dollari. Quando sono andato a Montevideo, per alcuni giorni di vacanza ho chiesto la Domenica e per mio stupore, li costava appena un dollaro e mezzo e veniva con il suppelmento dello sport , originale, si perchè la Domenica del Corriere a San Paolo viene copiata in bianco e nero come pure il suo supplemento.Dunque ecco uno spunto di come qui in Brasile si fá cultura specie per l´emmigrato e ancora più penoso.
    Ancora il libro per me rimane al primo posto come seme di cultura, la buona lettura, oggi poca, si deve comperare e serbare come solo un libro può fare, e ogni volta che senti il richiamo di allegerirti lo spirito Lui ti soddisfa tantissimo.

    Fernando Fancelli.


  78. Anna- São Paulo - Brasile

    Buon Giorno a tutti.

    Prima di tutto a MARIA (Newport News-Virginia)
    Cara Maria, logico che è inutile mentire del tempo. Per questo, siccome sono una napoletana, ho scherzato dicendo che non si può parlare neanche di mal tempo a Napoli, ma scherzavo, ho parenti lì, tutti, e loro mi dicono incluso che quest’anno ha piovuto molto. Ma non sò come si fà nel computer a definire gli scherzi visto che non li sò rendere tali nello scritto…credo che bisogna mettere (scherzo) fra parentesi, lo farò, senò solo malintesi faccio.
    Mi sembrava così scema la mia frase che mi sembrava ovvio che fosse un gioco, ma già, tu non ci sei da questa parte, e nessuno può sapere chi parla.

    Titty, di nuovo buon viaggio, spero ti vada bene tutto.

    Claudiajax, vedi che Danila ti ha un poco tradita, ma anche così sono curiosa di vedere il risultato…

    Gio, lo sò come state, e mi dispiace tanto, veramente stà una calamità, sia per le persone che vivono in palafitte e che perdono tutto, sia per gli animali.
    La natura è indomabile, ed è veramente un dolore cercare di salvare e non riuscirci perché sono casi molto gravi e grandi.
    Comunque logico che seguo sempre le notizie, spero proprio di saperne migliori. Statti bene, ma é che anche gli altri debbono stare bene.
    Counque tanti auguri
    Anna


  79. Danila-JAX-FLORIDA

    X ANNA/BARSILE

    la foto di Claudia e` stara pubblicata prima del mio scritto…non c’e` stato “tradimento”. Francesca ha piu` volte spiegato che pubblichera` le foto di chi leggera` il libro, quindi non ci sono segreti, basta solo cliccare sulla foto del libro che gira e ci si puo` tenere aggiornati.

    ciao


  80. Anna- São Paulo - Brasile

    Cara Danila,
    Non lo avevo capito questo, mò la vado a vedere.
    Ma io credo che fino a domani non scrivo più niente, non posso più scrivere perché mi stà andando tutto male.
    Ho parlato di tradimento per scherzo perchè Claudia mi ha detto che non mi voleva dire niente per fare la sorpresa.
    Ma proprio gli scherzi in questi giorni mi sono usciti male.
    Claudia, mò ti vado a vedere, poi aspetto passi la mia bufera, e poi ti dico….

    Ciao Danila, un abbraccio
    Anna
    Anna


  81. Paolo Bacigalupo ( Valparaiso , Cile )

    Cara Francesca

    Mi ha fatto grandissimo piacere vedere e sentire questo collegamento con la carissima amica Gilda Rivara !!!!

    Per gli amici bloggisti del resto del mondo, che non la conoscevate, vi posso dire che Gilda é la messaggera di lusso che ha la nostra Comunitá Italiana a Valparaiso…

    Lei é costantemente dedicata a ricavare e diffondere, tramite email e a volte anche per telefono, tutte le notizie importanti degli italiani del Cile, un lavoro che fa da parecchio tempo, per iniziativa propria, per amore alle sue radici e per dimostrare quante sono le cose positive che succedono in comunitá tutti i giorni…

    Come ben ha scritto Gilda nel suo “esordio bloggista”, pochi messaggi fa, sabato scorso la nostra collettivitá é stata di festa, celebrando alla Scuola Italiana di Valparaiso il Giorno del Ex Alunno e i 50 anni della fondazione della Fanfara, la banda di musica che partecipa alle sfilate che ogni anno si tengono in onore degli eroi patri del Cile .
    Abbiamo superato tutte le aspettative, con piú di 850 partecipanti all’evento !!!!

    Allora, a Francesca, grazie per aver mostrato questo bel esempio di italianitá personale e famigliare fiorito nel Cile.

    E alla cara Gilda, complimenti per il suo lavoro, e per il suo italiano… e se mi fai assagiare un giorno la tua lasagna, forse possiamo aggiungere altri complimenti nel futuro !!!

    Un abbraccio

    Paolo Bacigalupo


  82. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Anche oggi è stata una bellissima giornata primaverile. la primavera è sempre bella. Ed ci mantiene occupati per pulizie giardino fiori ect. Ieri ho partecipato in un pranzo di benificenza per i terremotati, d’ABRUZZO ed è stata una bella festa, ed penso che anche la beneficienza è andata molto bene. Di questo ne sono molto condento, speriamo che tutto vada bene. Un saluto alla signora GILDA ed famiglia, Francesca ,ed tutti gli amici del blog. Frank


  83. Maria ( Newport News , Virginia )

    Ciao Francesca

    Ma bel giorno anche oggi, pieno di sole, la temperatura e’ arrivata a 88f gradi. Ma in settimana dovrebbe piovere ed certamente la temperatura scende. Qui tutto bello nei giardini pieni fiori, anche le rose piccole stanno uscendo, le azelie, gerani ect.

    Gilda come va’, adesso ti senti piu’ italiana che mai, avendo tutti questi amici del blog, che hanno avuto il privileggio di conoscerti, e’ farti sentire cosi ci conosciamo meglio.

    Francesca che stai facendo adesso, un’ altro video da vedere, chi sara’ la prossima sorpresa? IO sto aspettando il libro, ho finito quasi tutto il lavoro di casa, cosi avro’ piu’ tempo per me. Un forte bacio alla cara Nonna Lea.
    Ciao, ciao, con affetto Maria


  84. alessandro superina ( cascate di niagara , Canada )

    Buon giorno tutti specialmente i nostri cari amici di Abruzzi, siete sempre nei nostri pensieri ed insieme possiamo attraverasare questo grande prova e dolore; sapete che stiamo tutti pronti con qualsiasi aiuto.
    Vorrei divulgare a voi che le temperature, oggi alle belissime cascate uniche nel mondo, Niagara sono volati fino a 28 C. con un sole brillante.
    Non c’e piu tempo, ciao tutti
    sandro


  85. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cara Francesca, ti ricordi che ti aveva detto che arrivava il freddo!!!!!!!! ja ja oggi 29 gradi, che tempo non si puo credere!!!!!!!
    Benvenuti cari amici del CILE, XIMENA e PAOLO voi avete confirmato il gran lavoro che fa la cara GILDA!!!
    Cari amici saluti a tutti!!!!!


  86. Giorgio Turri ( Middletown, CT , USA )

    Cara Francesca,
    Hai aggiunto un’altra perla alla tua fantastica collezione di interviste.

    Cara Gilda,
    la tua storia e’ una grade boccata d’aria fresca, di quelle che si respirano sulle nostre Alpi. Il tuo italiano e’ fantastico e non aver paura a scrivere sul nostro blog. Questo e’ un blog composto di italiani prima di tutto. Italiani che fanno del loro meglio per scrivere il piu’ correttamente possibile. Ma, se qualche errore c’e’ nessuno si formalizza. Chi non ha fatto mai errori lanci la prima pietra!

    Un abbraccio,
    Giorgio


  87. Burnett ( Brooklyn , United States )

    Buon Complranno! Ho un computer nuovo.


  88. Giuseppe ( Stati United de América )

    Ciao Francesca, spero che tutto va a gonfie vele a Roma, nonna Lea come stai? non ti sento da un po’…

    Claudia ho visto la tua foto e dedica del libro, tutte e due belle e originali.
    Bella l’idea del LIBRO GIRAMONDO, ci da la possibilita’ di conoscere altri blogghisti, non ancora intervistati…

    “Ho anche notato che alcuni di noi cercano troppi peli nell’uovo.
    Non credo che c’e’ bisogno di introppicare a tutto quello che tutti dicono.
    Non vorremmo fare una frittata di peli”.

    “Well”, ho voluto dire la mia, ma senza iniziare un inutile battibecco…


  89. Carmela Celentano ( SÃO PAULO , BRASIL )

    Carissima Francesca,
    dopo alcun tempo, mi faccio viva nello scrivere…la scuola m´impegna assai, ma spesso leggo.
    Piacere di aver conosciuto Gilda bravissima nell´italiano, complimenti per una cilena discendente d´italiani, ma con tanto amore per la nostra Italia.
    Anche a me succede quello che ha raccontato Silvia: quando sento qualcuno parlare italiano mi fa lo stesso effetto, è come se fosse uno di famiglia…
    Stamattina il tempo è stato bello, ho fatto una passeggiata al sole… però stasera fa freschino…così è il nostro autunno qui a San Paolo.
    Francesca ti ricordo con affetto e ti mando tanti vasilli.
    Un caro saluto a tutti voi, carissimi amici che ci rallegrate con i vostri scritti.
    Boa noite …


  90. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Salve a Francesca ed tutti, qui oggi piove ma almeno il freddo per il momento è quasi sparito. non credo che la signora Celentano è parente con il Celentano, Adriano delle volte ci sono parentele che non si conoscono nemmeno. È successo a me molti anni fa, ho conosciuto una lontana cugina che mi scrisse da CANSAS CITY, ed cosi dopo un paio di lettere è venuta a trovarci ed è stato molto bello quello incontro inaspettato, ma sono passati trent’anni, ora purtroppo non c’è più. Ma ci sono altri che non ho mai conosciuto. Ma sappiamo che siamo cugini . La vita è fatta cosi e la famiglia si allarga, ed si va avanti. saluti a tutti Frank.


  91. Anna- São Paulo - Brasile

    Caro Giuseppe,
    Scusa, senza iniziare un inutile battibecco, ma cosa vuol dire introppicare, e poi fare frittata di peli.
    Io l’unica cosa che ho capito è il pelo nell’uovo.

    Quanto a quello che dici, invece io credo che è salutare leggere e capire cosa le persone dicono, e se non si capisce chiedere spiegazioni.Salve agli scherzi che non risultano nei blog. Ma stai sicuro che ci vogliamo bene e ci rispettiamo tutti.

    Ma visto che a te dà fastidio, torno al tema, qui mezzo caldo, 21 gradi, tempo nuvolo, non si capisce bene cosa diventa. Ma in Brasile ci avviamo all’inverno, suave ma freddo per noi.
    Un abbraccio
    Anna


  92. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Caro Giuseppe e tutti gli Amici, anche i più giovani, non vi preoccupate .
    se non sono presente assiduamente è perché sono occupata nella ricerca dei tanti miei scritti in rima e in prosa da raccogliere in nuovi libri .

    siate certi pertò che leggo puntualmente tutto quello che appare sul Blog e il viaggio glorioso del libro giramondo .
    invio saluti e auguri alle due prime e belle lettrici di cui abbiamo ammirata la foto e a tutti gli altri lettori che seguiranno questa insolita avventura e resto in attesa dei futuri riscontri con altre fotografie e commenti .

    ricambio di cuore i saluti di tutti voi con tanti auguri ai più giovani che presto avranno esami e sempre complimenti e saluti a Francesca Alderisi che starà elaborando altre novità per tutti noi .

    in chiusura vorrei aggiungere un plauso per il lavoro che svolge Gilda ringraziandola per l’italianità che diffonde. ciao a tutti coi miei più affettuosi saluti.

    Nonna Lea


  93. Danila-JAX-FLORIDA

    Ciao a tutti,
    qui continua ad essere una bellissima settimana con temperature molto piacevoli da maniche corte, ma nn con un caldo/umido insopportabile come sara` tra qualche mese.
    Cara Francesca, da quando vivo qui mi sono anche riscoperta contadina.
    Ho un piccolo angolo del mio giardino dedicato all’orticello. In genere pianto direttamente le piantine di pomodori, peperoni etc..quest’anno invece ho piantato anche i semini..e miracolo stanno crescendo delle piantine. Non so se ti e` mai capitato di occuparti di ortaggi in crescita, ma bisogna essere tipo delle babysitter, dargli da mangiare e da bere al momento giusto e coprirli quando fa freddino.
    L’anno scorso, avevo delle piante bellssime …ma al momento della raccolta mi sono arrivati dei vermi infami che hanno divorato tutto e a me sono rimasti solo gli steli delle piante e il ricordo di foglie, fiori e frutti.
    Siccome mi ero messa in testa di fare un’agricoltura biologica non ho voluto usare nessun prodotto chimico etc..ma 100% organica mi sa che non mi riesce. Pensa che avevo comprato pure le coccinelle per fare la lotta biologica ai vermi..ma nessuno mi aveva detto che le coccinelle prima si devono accoppiare, poi le uova si trasformano in pupa, poi la pupa esce dal bozzolo e finalmente nasce il guerriero che combatte contro il verme affamato..insomma io ho dovuto aspettare il tempo dell’amore delle coccinelle e i vermi hanno fatto piazza pulita, quando le pupe sono uscite dal bozzolo nn hanno trovato nessun verme da mangiare e pure loro sono morte di fame….quest’anno pero` mi organizzo meglio…per il momento le temperature sono dalla mia parte… e speriamo che i vermi vadano dal mio vicino.. :-)


  94. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    x Danila e per tutti coloro che amano semine e giardinaggio . buon lavoro!

    ATTO D’AMORE

    Mettere un seme in terra !
    Il gesto si ripete
    da secoli e millenni.
    Sempre lo stesso uguale .
    Quel seme che alle volte
    si vede e non si vede
    per quanto è piccolino
    nel grembo della terra
    resta negletto e ascoso.

    Soltanto chi lo ha posto
    starà in trepida attesa
    spiando giornalmente
    la prima fogliolina.
    Quando ne conta quattro
    quasi sempre si trapianta
    per dargli più respiro,
    per rafforzarlo un poco.

    Dopo di questo ormai
    non resta che vedere
    ciò che sa fare il sole…
    È bello da osservare
    un fiore un dì sbocciare
    quando , con tanto amore
    si è visto il divenire:
    Un seme, una piantina ,
    la prima fogliolina .

    e poi …alla fine il fiore.
    Come per ogni vita
    questa creatura è nata:
    la nostra terra è Madre
    il nostro sole è Padre…
    Miracolo d’amore?
    ma tutto ciò che nasce
    è sempre Atto d’Amore!

    Nonna Lea


  95. Gilda ( Villa Alemana-Valparaiso , Cile )

    Buongiorno a tutti,
    ho visto il video che ha lasciato l’ amico Gesulado di Venezuela:
    ci fa vedere la via principale di Villa Alemana in un giorno di maggio , sicuramente dell’anno scorso:
    gli alunni delle diverse Scuole si presentano in una sfilata, la Scuola Italiana “Girolamo Longhi” di Villa Alemana si fa accompagnare dalla fanfara della Scuola Italiana di Valparaiso( non si vede nel video).
    Ora siamo in autunno, questa città è chiamata ” della Eterna gioventù”, per il suo clima mite, a 150 metri sul livello del mare, circondata da colline che la riparano dai venti forti e fredddi….
    Sono molto felice di partecipare in questo blog….., i miei parenti ed amici ( tranne Paolo e Ximena) mi hanno telefonato o scritto una mail, (…….anche loro hanno paura al blog……)
    Vi racconto che ora la nostra collettività è impegnata in organizzare un “Incontro di Giovani ItaloCileni “con rappresentanti di tutte le Regioni del Cile, che si svolgerà sabato 16 maggio nella Scuola Italiana di Valparaiso . ( giovani= dai 17 ai 35 anni)
    un cordiale saluto
    Gilda


  96. antonella ( buenos aires , argentina )

    ciao francesca e a tutti del blog come gilda io vedo il blog sempre pero non sempre poso rispondere il lavoro prende troppo tempo a tutti un caro saluto a presto


  97. Paolo Bacigalupo ( Valparaiso , Cile )

    Cari “Colleghi Blogghisti”

    Come potete vedere, subito la cara Gilda ha incominciato il suo lavoro di diffusione… guardate come si é incoraggiata a scrivere sul blog, per raccontarvi del “Incontro di Giovani Italo-Cileni” che avremo a Valparaiso fra una quindicina di giorni !!!

    Mi farebbe molto piacere che Gilda nel futuro vi potesse informare regolarmente, tramite il nostro “salotto globale”, sulle attivitá della nostra Comunitá di Valparaiso e Cile.
    Che ne dite ? Sará interessante per il resto di voi ?

    Magari potrebbe essere un buon esempio per altre colletivitá italiane sparse per il mondo, vedere come in poche parole si puó dimostrare come le nostre radici sono vive, grazie a concerti, mostre, feste, pranzi, incontri, corsi, ecc… piccole e grandi manifestazioni del nostro amore per la cultura e la lingua di Dante.
    Forse altre comunitá si potrebbero unire e raccontarci in linee generali, le proprie attivitá…

    Glielo chiediamo a Gilda ?

    Vi lascio l’idea…
    Un saluto cordiale

    Paolo Bacigalupo


  98. gaetana ( Melbourne , Australia )

    Cara Francesca una nota per dire che malgrado tutto quello che succede ,fra terremoto e morti. Quardando la trasmissione di Antonella, ti lascio una canzone, i bambini che cantano portano una grande gioia ai cuori, sono molto bravi e cosi naturali , per noi che quardiamo la rai fra tutti i programmi , per il momento e` l’unico che fa piacere.
    Noi a melbourne fa freddo, chi l’avrebbe detto che dopo un mese di fuoco, sarebbe caduta la neve,e tanto freddo per il momento siamo 8 gradi, sono le 6.10 di mattina, noi andiamo incontro all’inverno. Ancora non ho potuto quardare il film di Gilda, spero di farlo presto Gaetana


  99. Danila - JAX- Florida

    NONNA LEA, grazie mille per la poesia la tengo di buon augurio per il prossimo raccolto
    un abbraccio

    X PAOLO BACIGALUPO
    primo : mi piace tantissimo il tuo cognome!!
    secondo: la tua idea e` molto buona ed alcuni gia` lo fanno. Ci sono molte persone che partecipano al blog e che nella vita dedicano un po’ di tempo alle comunita` italiane sparse nel mondo e ogni tanto ci rendono partecipi,attraverso il salotto di Francesca, delle loro iniziative. Credo che saremmo tutti contenti se anche GILDA lo facesse, chissa` che cosi qualche altro italo/cileno non si unisca al gruppo del blog.


  100. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cara FRANCESCA e cara GILDA, io rispondo alla domanda di PAOLO, per noi sará veramente interessante conoscere le attivitá della comunita cilena, cosi che GILDA preparati per scrivere!!!!!!! vedrai che in poco tempo, potrai usare il compiuter, anche io i primi tempi chiedevo aiuta ai miei figli, ed ancora ci sono tante cose che non so fare, ma ho l´allegria di essere ogni giorno in contatto con voi!!!!!! Baci a tutti


  101. Vittorio Cassone ( San Paolo , Brasile )

    NONNA LEA: Lei che sà tutto, mi puoi dire se il GIRO D’ITALIA, che incomincia il 9.5 e finisce il 31.5, lo potremo vedere via Raiinternational (NET 140) qui in San Paolo/Brasile????
    Già che ci è difficile andare in Italia, vedere l’Italia tramite il Giro d’Italia (bicicletta) serà bellissimo.
    Gli anni scorsi l’abbiamo vista, e speriamo che anche quest’anno vedremo l’Italia dal Nord al Sud via Giro ciclistico.
    Mi dica, NONNA LEA: la vedremo via Giro d’Italia???
    Grazie.


  102. Giorgio Turri ( Middletown, CT , USA )

    Cara Francesca,
    permettimi di elaborare sul commento di “Gaetana ( Melbourne , Australia)” circa la trasmissione RAI di Antonella Clerici ” Ti Lascio una Canzone”.

    Sono daccordo sul fatto che la trasmissione sia una delle poche trasmissioni RAI che si possono guardare (a parte Voyager) se non altro per il sorprendente talento di protagonisti cosi’ giovani che a mio avviso sorpassa in alcuni casi il talento di cantanti di successo ormai sulla via del tramonto e che non si danno per vinti.

    Counque, se e’ vero che c’e’ cosi’ tanto talento tra i giovani d’Italia, potete pensare quanto talento c’e’ tra i giovani degli italiani nel mondo? Capisco che si tratta di un progetto faraonico, ma forse varrebbe la pena di farci un pensierino, magari contattando Antonella Clerici e – chissa’ – “combinare” qualcosa tra Antonella e te Francesca.

    Come si dice da queste parti: “Food for thought (Cibo per la mente)”……
    Un abbraccio,
    Giorgio


  103. gaetana ( Melbourne , Australia )

    GRAZIE Giorgio di (ct usa ) per essere d;accordo, ma siamo obbiettivi i programmi lasciano a desiderare abbiamo un robot che presenta sportello italia, programma che dovrebbe essere con un po di originalita` per renderlo interessante . Non ho niente contro la presentatrice ma un po` di brio ci starebbe quasi bene, magari una battuta spiritosa, questa e la mia opinione,
    Grazi e Nonna Lea per le bellissime poesia, la nostra nonna Lea sarebbe l’ideale per presentare un programma alla raitalia. Cosa ne pensate? un saluto a tutti Gaetana


  104. Diana ( Guanare , VENEZUELA )

    Buena giornata para voi Signori del Salotto mondiale e cari saluti per la siempre sorpresiva Francesca. Aunque sea con retraso finalmente ho visto il video de la Sra. Gilda y su familia, y vedo che sono un Modelo de le tradizionali famiglie de emigrati sparsi en America e mi contenta per sapere de le attivita’ comunitarie Italiane en Chile, ma vi ricordo che dal venezuela sono gia ritornati la’ molti chileni per migliorare la loro vita.
    Signori legendo alcuni comenti ultimi, saludo a la sra. Gaetana e mi gusta la idea de che la Nonna Lea possa tenere un programma en la RAI , perche tiene tante cose da compartire e insegnarci… e nel Blog seria interesante un espacio culinario con recetas fatti da los italianos al estero de acuerdo a sue regioni de origen.
    Es tarde y les dico Adios e un abrazo per tutti…
    Gesualdo


  105. Diana ( Guanare , VENEZUELA )

    Seguo brevemente dicendo che Gesualdo , mio padre mi chiede de invitar a li altri giovani come Rosane di Brasile e creo Furhac del Camerun e tanti otros , come figli de la Sra. Gilda e Marcelo de Argentina a seguire comentando nel nostro Salotto Mondiale .
    Adesso si vado, e hasta luego.

    Diana Paternó


  106. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Caro Vittorio, magari sapessi tutto ! sarebbe questa la mia grande aspirazione ,purtroppo , invece, dello sport so poco e non posso infomarti per quanti chiedi . so soltanto che quì in Italia ci sono degli avvenimenti sportivi, come le partite di calcio ecc, che si possono vedere a pagamento tramite prenotazione , ma bisogna avere un canale predisposto sul proprio televisore .
    questo , almeno, fanno i miei figli e nipoti , vedrò d’informarti per tempo circa le modalità necessarie per immettersi in questo circuito , ma penso che scrivendo , magari al giornale Corriere dello Sport oppure a qualche link che tratta di sport su internet, ti sarebbe facile avere avere risposte più precise delle mie e riuscirai a vedere il Giro ciclistico . cordiali saluti Nonna Lea.


  107. Vittorio Cassone ( San Paolo , Brasile )

    Grazie NONNA LEA. Lo so che in generale le donne non si interessano per il calcio e ciclismo, e la mia intenzione é stata di salutar-la, più che avere quelle informazioni. Qui in Brasile noi non paghiamo per vedere le partite al pallone (calcio), perchè trasmettono giochi che si svolgono in Italia, Spagna, Francia e Inghilterra, specialmente. E nelle interviste, i giocatori brasiliani che giocano nelle squadre italiane (Milan, Inter, Roma) sempre parlano molte bene dell’Italia, e questo é importante.
    Se hà bisogno di qualche informazione qui di San Paolo/Brasile, siamo a disposizione: la FRANCESCA è molto útile anche in questi casi, avviciando italiani nel mondo… CHE BELLO: grazie, PRONTOFRANCESCA.


  108. Claudia Roman ( Jacksonville,Fl , USA )

    A chiunque oltre al nostro amico Vittorio sia interessato di ciclismo qui ci si puo’ tenere informati al meglio:

    http://www.gazzetta.it/Speciali/Giroditalia/2009/it/

    Ci sono anche molti video su you tube come l’inaugurazione e alcune tappe.

    Per quanto vi sembri strano io ho sempre guardato alla tv il giro d’Italia anche quando ci vivevo, confesso il ciclismo non mi appassiona piu’ di tanto a parte alcune gare particolari o tappe speciali, allora perche’ lo guardo chiederete voi! Logico, per lo stesso motivo menzionato da Vittorio, mi e’ sempre piaciuto guardare piu’ lo sfondo che il ciclista, le varie citta’ d’Italia che scorrevano sul video assieme ai corridori e mi diverto a riconoscere i luoghi e a scoprire quelli che non conosco, vedo pure che tempo fa, insomma mi guardo la mia Italia come se fossi dietro al finestrino del treno!!
    Cosa non si fa eh?


  109. Maria ( Newport News , Virginia )

    Buon Giorno Francesca ed Amici

    Be le goirnate qui sono una meraviglia qui, ma si dice fara’ la pioggia domani, meno male abbiamo finito anche l ‘orto, ed ho messo un paia di piante.
    Abbiamo piantato anche 2 piante di uva nera, ed delle carote, spero che i piccoli animali non entrano a mangiarle.

    Parlando del ciclismo, mi e’ venuto in mente quando a Napoli facevano le gare, mio padre ci porta a lungo mare, Via Carocciolo or Via Partenope, tutti si alzavano al mattino presto per vedere queste grande corse, ma bei ricordi che abbaiamo nella vostra vita.

    Ricordatevi sempre i momenti piu’ belli, sono quelli che vi mantengono giovani, con affetto Maria


  110. Paolo Bacigalupo ( Valparaiso , Cile )

    Cara DANILA di Florida

    Innanzitutto devo dire che mi hai fatto sorridere appena ho letto che ti piace il mio cognome… davvero suona strana questa unione fra “baci” e “lupo”, vero ?
    Ti posso raccontare che Bacigalupo é un cognome di origine ligure, e sembra provenire dalla deformazione di antichi verbi italiani e dialettali, che vorrebbero significare qualcosa come “dondola lupo” o “colui che s’intende dei lupi”

    Poi, mi ha fatto ancora piú piacere vedere la tua buona disposizione di conoscere, in maniera semplice e tramite Gilda, le attivitá che svolge regolarmente la Comunitá Italiana del Cile… ringrazio anche MARIA ROSA COLOMBO di Luján, per condividere questa buona disposizione e interesse.

    Credo che cosí stiamo incoraggiando Gilda !!!

    Un saluto affettuoso e… Baci da Lupo !!!!

    Paolo Bacigalupo


  111. alessandro superina ( cascate di niagara , Canada )

    Buon giorno tutti !!! …e questo e il sistema del computor; dopo scritto qualcosa…pooof…tutto sparito !!! Mi fa ricordare ma non mi ricordo da dove pero dice che una matita e un pezzo di carta e piu sicuro della migliore memoria nel mondo. Un brindisi ai i “cartacea”… Pazienza, vado avanti…con tante cose a commentare, da dove si commincia? E come bello quella poesia de Nonna Lea; fare un complimento non la darebbe giustizia. Se mi permetti, vedo un stile un puo diverso di coso mi sono abituato, che sta sbandando gentilmente con questo bel venticello che soffia ! E da che direzione dici? al mistero continuo…cosa mi da tanta allegria e che c’e una foglialina che spunto con l’atessa di molte altre sul ramo.Grazie a Gilda !!! che bella novita, e parlando della eterna gioventu della citta a Cile; vorrei fare un saluto a i giovani Italo-mondiali;che grande opportunia che avete e che ho visto al raduno dei giovani a Roma !!! che piacere essere un testimonio a tutto che fatte nel nome di questa grande patria Italiana. Sempre state alla Radice d’Italia, state uniti e non pensare troppo dove siete ma da dove vieni e dove andate. Grazie Francesca per questa grandiosa opportunita ad esprimere la speranza che abbiamo per l”Italia che sta dentro di noi. La gioventu e cosi importante !!!In questa grande scuola sono che imparo la lingua attraverso, ora molti diversi modi; prima i genitori !doppo, una e sicuramante la musica, poesia, scritti, etc… come fanno li giu dove Francesca eri, non mi ricordo dove , forse in Argentina dove si instruivano l’Italiano con un paio di “cha cha cha” !!!Uno delle mie favorite,una giovane ambasiatrice del Italia e Elisa Toffoli che canta “Gift”/ Regalo che mi fa riflettere sulla poesia “Atto D’Amore”, Nonna Lea.
    sandro


  112. alessandro superina ( cascate di niagara , Canada )

    http://www.youtube.com/watch?v=edj-oxpZVls

    “GIFT” by Elisa Toffoli, traduto da me…“nella l’altra stanza, sono l’altra ragazza, sono uno dei tuoi bambini, e questa altra faccia, questo altro nome, sono l’altra ragazza, voglio essere nel altra stanza, quando mi stai chiamando, chiamando./ Sto sanguinando gioia, sempre pacifico, sto aspettando pazienza, sto vivendo qualcosa di bello, non pensando troppo presto, sono ancora qui (voglio essere in quest’ altra stanza), quando tu mi stai chiamando./ tuo dono, recevuto da questo corpo mio e vivo, cosi vivo X 2. / Perche adesso i segretti non posso toccare, questo e complicita. Io abbracciaro questo uomo senza faccia (appena perso)/ tu dono recevuto da questo corpo mio, e vivo, cosi vivo, I tuoi doni splendente attraversoquesto corpo mio, e vivo , cosi vivo/ tuo dono, ricevuto.


  113. Danila-JAX-FLORIDA

    Nonna Lea,
    se posso permettermi una richiesta, direi che qui ci vuole una tua pesia sui lupi da dedicare a Paolo..sono certa che la lupa di Roma ti sara` di ispirazione.
    Un abbraccio forte a te e a Paolo , il lupo ligure hahahaha


  114. Maria ( Newport News , Virginia )

    Ciao Paolo Bacigalupo

    Rifletendo sul tuo cognome, qui in Virginia non lontano da me, ci sono due Bacigalupo, uno si chiama Charles ed l’ altro Mark, penso IO forse siete lontani parenti? Come IO qui in America, ci sono tutti i cuguni del mio nonno paterno. Ciao con affetto Maria


  115. giovanni gerbaldo ( Manaus , Brasile )

    X-CLAUDIA ROMAN E X – VITTORIO SP. :

    Anch’io assisto al Giro sia d’Italia come di Francia (tour ) più per i paesaggi e per la particolarità ( a volte mostrano la gastronomia ed i prodotti tìpici )dei vari paesi che per la corsa in sè- Soprattutto quando si è in Piemonte o nella Savoia . Vedere le montagne del cuneese ,così suggestive e belle è veramente uno spettacolo.Accanto a me siedono i figli anche se per per farmi solo quella compagnia piacevole che scoppia ogni tanto con esclamazioni come ” questo paese lo conosciamo… qui ci siamo stati … ci siam passati…meu velho e a velha Italia ! (mio vecchietto con la sua vecchia Italia ) ” .Sono momenti che non si dimenticano.
    Il tour io l’assisto sul canale francese .
    X- Bacigalupo
    Vorrei chiedere ,solo per chiedere ,per carità : tu sei mica parente del grande portiere del Torino morto a Superga del grande Bacigalupo ? Non ti so dire da che parte lui fosse arrivato al grande TORO.
    In tutti i casi, non ti sembra che sei un po’ lontano da casa ?
    ciao
    gio
    per la Claudia : una poesiola coi ” lupi ” : Eccola mcun un lupo solo :
    ” Ad rivum eundem lupus et agnus venerant siti compulsi!
    Superior stabat lupus ,longeque inferior Agnus….”

    Beeeeh ! Uuuuuh ! Ho già capito che non è questa la poesia che vuoi !
    Questa per buttarla giù devi bere un sorso di genepy !
    ciao
    gio


  116. Francesca ( ozieri , Italia )

    Ben tornata, Francesca. Il mio intertnet è appena rientrato…dalle ferie: èun vbero assenteista e si burla della mia età. Ho letto delle novità e ti auguro di ricavarne tante soddisfazioni. Saluto la Nonna Lea: appena possdo mi informo meglio dei siti della mia città. So del Premio di Poesia, già da tanti anni, per il resto le sarù più precisa in seguito. L’abbraccio con tanto affetto. Uno forte forte beneaugurante, Francesca, tutto per TE!!!

    KIKA


  117. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Un giorno caldo e un’altro fresco questa è la nostra primavera. Ho appena finito di guardare la partita della champions league ,il Manc. Un. a vinto per 1-0 ma quando si parla di sport, ed del sig. BACIGALUPO, non sò se il nome è esatto. Ma purtroppo mi ricordo il Bacigalupo del grande TORINO, e questa è la prima cosa che mi viene in mente. Per il sig. PAOLO non sono sicuro se il nome è lo stesso, ma se così fosse può anche darsi che forse siete parenti lontani? Paolo chiedo scusa se mi sono sbagliato. Come sportivo mi piacciono quasi tutti gli sport, ed guardando il giornale della signora Claudia Roman, ho visto tutti i posti del giro d’Italia, mi sembra un poco strano come è stato ideato ma piace a loro e per me va anche bene così. Mi dispiace solo che non passa dal mio paese. Per il resto un saluto a Francesca ed a voi tutti Frank


  118. alessandro superina ( cascate di niagara , Canada )

    Grazie Claudia di Jax, anche mi piace il ciclismo pero non lo seguo. Ma adesso lo guardero con entusiasmo grazie per il giro…eh il mio casco si chiama giro !
    saluti sandro


  119. Paolo Bacigalupo ( Valparaiso , Cile )

    Con piacere rispondo ai simpaticissimi DANILA, MARIA DI NEWPORT, CLAUDIA ROMAN e FRANCESCO DA TORONTO…

    Come sul origine etimologico del mio cognome esisterebbe la deformazione di un verbo in dialetto genovese, ho sempre sentito dire che tutti i Bacigalupo siamo di origine ligure… e come poi la Liguria non é che sia tanto grande, alla fine le nostre radici si intrecciano di sicuro, e siamo tutti un po’ parenti !!

    Il portiere del mitico e tragico Torino, si chiamava Valerio Bacigalupo; mio Padre mi raccontava sempre questa storia, e ho avuto la fortuna di visitare la Superga anni fa…
    Come curiositá vi posso raccontare che sul luogo dove cadde l’aereo, c’é una specie di lapida che ricorda l’elenco di morti e dove si puó trovare una antica iscrizione in cui si parla di commemorare la data di questa tragedia, celebrando il giorno mondiale del calciatore… ed é stata una proposta fatta alla FIFA dalla Federazione di Calcio del Cile !!!

    Non vi dico le reazioni incredibili di alcune persone le volte che sono stato a Torino, quando si rendevano conto del mio cognome !!
    Credo che se io avessi mentito a tutti, dicendo che sono nipote del portiere Valerio Bacigalupo, forse avrei potuto girare e mangiare gratis per tutta Torino… davvero !!…ha-ha

    Un abbraccio affettuoso dal Lupo-Ligure-Cileno !!!!

    Paolo Bacigalupo


  120. gaetana ( Melbourne , Australia )

    Per Paolo del Cile un nome come il tuo non poteva non essere ligure, come Parodi, sai quando ero a genova andavamo a comprare i dolci in una pasticceria che si trovava in via San Vincenzo da piazza brignole non so da quanto tempo manchi da genova, ho passato la mia fanciullezza, mi sono sposata in una chiesa di Via Bertuccione quando siamo emigrati in australia nel 69 avevo gia 3 figli nati a genova, prima di lasciare l;italia abitavamo
    in Via Piantelli, vicino al cimitero di staglieno, andiamo indietro ai ricordi?
    la mia famiglia vive tutta a Genova. questa era solo per solidare con un genovese Da Gaetana


  121. gaetana ( m , a )

    MI SONO DIMENTICATA DI DIRTI CHE LA PASTICCERIA SI CHIAMAVA
    Bacigalupo dove andavamo a comprare il panettone genovese Gaetana


  122. Vittorio Cassone ( San Paolo , Brasile )

    Grazie, gentilissima CLAUDIA ROMAN (USA – 29 aprile 2009 alle 15:08). Hò preso nota e visiterò l’indirizzo elettronico indicato. Speriamo di rivedere l’Italian via Giro d’Italia, certamente moltissimi italiani nel mondo si interessano di vederlo.
    Preghiere per una buona salute a tutti i bloghisti di PRONTOFRANCESCA – La finestra d’Italia per gli italiani nel mondo. La messaggera della PACE (e non della discordia…).


  123. MARIA ( montreal , canada )

    Carissimi tutti ben trovati,a Montreal iniziano le belle giornate sperando che continuano,Nonna Lea la tua poesia e molto bella…grazie.
    Amici anche io faccio un piccolo orticello,il mese di Marzo semino la semente di pomodori,peperoncino,basilico adesso sono grandicelli,a Giugno mio marito li piantera’ nell’orto.Do il benvenuto ai nuovi lettori del blog,un abbraccio a tutti…Maria
    Dolce Francesca un grosso abbraccio anche a te.


  124. ivana ( buenos aires , argentina )

    Carissima Gilda, non so che gli succede al mio computer ma non riesco a vedere tutto il video: si blocca nel momento in cui Francesca mostra la cartolina di Villa Alemanna. Vorrei dirti che ognuno di noi prima di iniziare ad usare il Pc aveva come una sorta di timore e di rifiuto. Avvicinandoti un pochino di piu´ogni giorno, ti puoi rendere conto che altro non é che una tastiera come quella della macchina da scrivere. Se ci leggi vuol dire che giá sei molto avanti perché riesci ad accenderlo e a spegnerlo correttamente; se cio’ che ti inibisce é invece la paura di fare degli errori, credo che avrai notato che nessuno di noi sa scrivere perfettamente ma riusciamo a comunicare benissimo. Percio’, coraggio!!!

    Credo che le amiche argentine abbiano giá parlato sufficientemente del tempo, ma quest’anno sta facendo un caldo incredibile; siamo in autunno inoltrato, come nel mese di novembre in Italia, ma si va ancora in giro con gli abiti estivi; i negozi avevano messo in vetrina capi invernali ma hanno dovuto sostituirli con abiti da sera e con magliettine leggere poiche´la gente non comprava niente.

    per Danila:
    dopo aver chiesto ripetute volte a mia sorella se erano pronti gli autografi, mi ha detto di parlare direttamente con mia cugina, cioé la mamma di Ruggero Marzoli. Cosi’ ho fatto e mi ha comunicato che Danilo di Luca le ha giá consegnato la foto autografata; adesso sta aspettando quella di suo figlio, Ruggero, il quale dopo 2 anni di pausa, tornerá a fare il giro con Acqua e Sapone/ Caffé Mokambo. Poi mia sorella provvederá a spedirti il tutto. Non so come scusarmi per tutto questo ritardo.

    Un abbraccio a tutti
    Ivana


  125. Claudia Roman ( Jacksonville, Fl , USA )

    Bacigalupo …..mi hai fatto tanto ridere….si sono certa che se dicevi di essere parente di quel giocatore a Torino saresti andato a sbaffo!! E non solo al ristorante…io mi ricordo che a Superga ci andavo gia’ da bambina a vedere questa basilica perche’ e’ anche dove sono sepolti i reali…. i Savoia
    poi non c’e’ stato uno che non mi abbia raccontato della disgrazia dell’aereo precipitato a causa della nebbia. Certo un dramma umano e calcistico.
    La Basilica poi e’ oggetto di gite scolastiche data il suo famoso architetto, Filippo Juvarra.
    e aproposito di lupi….il cognome di mia madre era….Guadalupi!! Di origine siciliana pero’.
    Vi lascio un link (Francesca spero vada bene per te) sulla Basilica di Superga.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Basilica_di_Superga


  126. Lea Mina Ralli ( Roma , italia )

    Premessa : la mia nonna materna era una Lupi di origine sabina.
    a Paolo dico : Bacigalupo potrebbe essere inteso come: “ Baci da Lupo” .
    e questo può facilmente divenire una breve poesia :

    IL LUPO
    FEROCE O BUONO ?

    IL lupo è un animale molto bello
    e si presume abbia anche cervello
    che sceglie pecorelle mansuete
    per divorarle senza porsi mete.

    Però Frate Francesco scelse il lupo
    trattandolo da amico come un pupo
    con esso parlava e presso lui pregava
    e a quella bestia tutto raccontava.

    La conclusione che ne deriverà
    è che tanto la ferocia che bontà
    dipende dal modo con cui si tratterà.

    Nonna Lea


  127. Danila-JAX-FLORIDA

    ZIA IVANA:
    Grazie per la info, pero` non preoccuaprti quando arrivera` sara` comunque una bella sorpresa. grazie ancora.


  128. Paolo Bacigalupo ( Valparaiso , Cile )

    Nonna LEA, sei geniale !!!
    Bella la tua poesia, ma che facilitá che hai per comporre queste opere con un paio di idee… hai superato con lode la scommessa di DANILA

    Allora, per quanto mi raccontano CLAUDIA ROMAN e LEA, vedo che “i lupi” siamo dappertutto… e forse siamo “cugini”…
    Ditemi un po’… cosa fate o sentite voi due quando c’è luna piena ?

    GAETANA, peccato non aver saputo prima, l’esistenza di questa pasticceria Bacigalupo… sono stato lo scorso settembre a Genova, e la avrei visitata volentieri .

    Saluti a tutti

    Paolo Bacigalupo (Piú Baci che Lupo !!)


  129. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Io scrivo poesie piene di stelle , di spazi siderali e di chiarore lunare pure adesso che ho superata l’età dei sogni .
    nonna Lea


  130. Vittorio Cassone ( San Paolo , Brasile )

    Cari bloghisti: minuti fà ho visitato il sitio indicato dalla cara e gentile CLAUDIA ROMAN (29 abrile 2009 alle 15:08): http://www.gazzetta.it/Speciali/Giroditalia/2009/it/
    e ci sono cose molto interessanti: VALE LA PENA VISITAR-LO!!!
    Ci sono informazioni e VIDEO con tutte le tappe del Giro d’Italia e interviste ecc. ecc.
    Nuovamente GRAZIE, gentile bloghista CLAUDIA ROMAN.


Lascia un commento per Francesca





(non verrà pubblicata)

Caratteri disponibili