prontofrancesca.it

ProntoFrancesca.it

lunedì, 9 febbraio 2009
UN DOVUTO CHIARIMENTO

Per prima cosa desidero scusarmi sinceramente con tutti voi se per più di una settimana non avete avuto mie notizie. State sereni ci sono e sto molto bene anche se un po pensierosa (in senso buono s’intende!). Sapete che faccio sempre quello che mi sento e negli ultimi giorni le provocazioni gratuite e conseguenti agitazioni scoppiate nel blog, mi hanno portato a fermarmi un attimo e riflettere sulle grandi potenzialità del mezzo telematico, ma anche sull’enorme pericolosità indotta proprio da un possibile anonimato da parte di chi scrive e partecipa al nostro grande “Salotto Mondiale”. Mi sento in dovere di chiedere scusa anche e soprattutto ai lettori del mio blog, che invece di trovarsi di fronte a quelle che sono le reali finalità del mio progetto editoriale, ovvero mettere in contatto i tanti italiani nel mondo e creare una grande piazza virtuale tutta per loro dove potersi confrontare su temi di comune interesse, si trovano ultimamente di fronte ad un chiacchiericcio da bar, più simile ad un pollaio che ad un salotto. Perdonatemi se sarò particolarmente perentoria ed userò dei termini forti, ma credo che arrivati ad un certo punto sia necessario prendere con fermezza in mano la situazione e questo compito tocca a me essendo in prima persona la “tenutaria” del mio sito. Vi anticipo che lascerò in home-page questa pagina per qualche giorno, proprio per fare in modo che tutti gli interessati possano leggerla e vi invito a lasciare un commento SOLO ED ESCLUSIVAMENTE se avrete qualcosa di significativo da esporre in merito, al contrario per una volta parlerà il silenzio di tutti e credo che mai come in questo caso sarà la scelta più assennata e di gusto. Facendo un passo indietro, da qualche settimana si è affacciata nel nostro “Salotto Mondiale” una certa ROSSELLA da Toronto che come si dice a Napoli, dalle mie parti “E’ trasuta e spighetta e si è messa e chiatta…. ” altro non vuol dire che aumma, aumma è diventata in questi giorni mio malgrado la protagonista di ProntoFrancesca, conducendo abilmente nella sua rete alcuni di voi e facendovi abboccare alle sue provocazioni. Io vi ringrazio con tutto il cuore per avermi difeso, lo so che lo fate per il mio bene e ve ne sono sinceramente grata, ma a volte per fare del bene involontariamente si finisce per creare solo una grande confusione, che altro non fa che alimentare le polemiche, accrescendo quello che all’inizio era solo un semplice tentativo di disturbo che invece nel giro di poco si è trasformato in un susseguirsi di insulti, minacce ed offese che ho dovuto in parte censurare. Ed ora veniamo al punto: proprio a fin di bene, una cara lettrice del blog, MARIA CARFORA HART, ha preso l’iniziativa di indagare (non so come esattamente!) ed ha affermato che la ROSSELLA che stava mettendo zizzania nel blog fosse ROSSELLA DIACO, una mia ex-collega di Rai International che si occupa di musica. Li per li non ho dato troppo peso alla questione e mi sono stupita su come Maria potesse essere risalita a lei, ma essendo molto impegnata in alcuni progetti importanti che sto seguendo, come più volte vi ho dato ad intendere, ho pensato di astenermi dalla questione invitando più volte privatamente Maria a lasciare perdere e non aggravare la situazione. Credevo infatti che nel giro di pochi giorni, questo inutile ed a mio avviso anche infantile susseguirsi di battibbecchi, volgesse alla fine e proprio oggi ho tirato un respiro di sollievo nel constatare come  il tutto finalmente stesse tornando alla normalità. Pochi minuti fa, leggendo gli ultimi commenti arrivati nel blog, mi sono imbattutta in quello scritto da ROSSELLA DIACO, la vera, come lei stessa si definisce e mi sono sentita in dovere di intervenire immediatamente e riportarlo per intero, tutto in grassetto, come lei lo ha scritto “UNA VOLTA PER TUTTE VORREI CHE QUESTO MESSAGGIO FOSSE RESO PUBBLICO, IO NON SO CHI STA USANDO IL MIO NOME, STA DI FATTO CHE TU FRANCESCA MI CONOSCI . SONO UNA CONDUTTRICE MUSICALE E NON UNA CANTANTE FALLITA… A QUANTO PARE TI ATTACCANO CON IL MIO NOME ED IO RICEVO MINACCE DI MORTE. TI PREGO DAI UNO STOP A TUTTO QUESTO O SARO’ COSTRETTA A DENUNCIARE L’ACCADUTO GRAZIE, ROSSELLA DIACO (QUELLA VERA). Ed io lo stop lo do molto volentieri precisando che nella parte bassa del mio sito potrete trovare un disclaimer nel quale è specificato che tutti gli autori dei commenti, si assumono in pieno la responsabilità dei loro contenuti. Da parte mia oltre che il dovuto chiarimento nei confronti di ROSSELLA DIACO,  preciso che da ora in poi cancellerò tutti i commenti dell’altra ROSSELLA, che da questo momento invito ufficialmente a portare zizzania in un altro sito. La rete telematica è piena di pagine in cui ci si insulta e si da libero sfogo alle proprie frustrazioni e ProntoFrancesca è un qualcosa di ben diverso. Benvenga la libertà di pensiero, guai se non fosse così, ma nei limiti del buon gusto e dell’educazione reciproca, valori per me essenziali ed alla base di tutti i rapporti interpersonali, anche quelli attraverso la tastiera di un computer. Non posso non concludere con una riflessione tra me e me che vorrei condividere con voi in quanto conferma il nostro successo: mai come in questo momento ho capito quanto sia letto e frequentato il nostro grande “Salotto Mondiale” ed evidentemente questo a qualcuno inizia a dare fastidio. Di “Rosselle” nella vita ne incontreremo altre, ma ricordatevi una cosa  “L’indifferenza è il maggior disprezzo!!” ed i proverbi non sbagliano mai. E parlando di cose serie, un abbraccio grande a tutti gli amici in Australia che stanno vivendo un momento di grande disagio e pericolo a causa di molti incendi divampati per le alte temperature. Teneteci informati….. 

137 Commenti a “ UN DOVUTO CHIARIMENTO ”

  1. Maria Rosa Vallone ( Bs As , Argentina )

    Francesca: sto con te, sempre avanti.
    Maria Rosa


  2. Maria ( Newport News , Virginai )

    Cara Francesca
    Su quanto Io la sottoscritta leggevo commenti, della Rossella, ho creduto che fosse la Signora Rossella Diaco, che so che abita a Toronto, Ont. ma forse c’e’ un male inteso di nome, certamente ho creduto che fosse lei, anche perche’ lavorando alla Rai International, mi sono sbagliata. Con molto colpa personale chiedo immensamnete scusa a te ed alla Sign. Rossella, mi spiace, che c’e’ stato un grande equivoco, nessuno vuol fare male a nessuno, sono molto affezionata a te, tu mi aiutato tanto, ed non mi piace che qualcuno parli male di te. Porgo di scusa a voi e del blog. Con Affetto Maria


  3. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Grazie FRANCESCA!!!!!! Il tuo salotto é il piu bello del mondo e non deve sporcarsi!!!!!! Baci


  4. Giuseppe dal Connecticut ( Stati United de América )

    Ciao Francesca siamo con te. Come dice il proverbio ” Ad errare e’ umano, ma perdonare e’ divino”.
    E spero che tu e la Diaco ci perdoni, e Maria non e’ da mettere in croce, siamo tutti in una maniera od un’altra colpevoli, il “diavoletto ” ci ha tentati e a volte ci siamo persi nel desiderio di difenderti dalle fiamme ed il fumo a volte era troppo da non farci vedere la via giusta.
    Vorrei ringraziare la Diaco per aver rimosso il fumo e chiarire il “miscambruglio”, non so altro come chiamarlo.

    Sono con te, nel futuro sara’ piu’ salutare per il blog ad eliminare messaggi insulti e parolacce verso il prossimo, e mantenerlo puro come era la tua intenzione dal principio, e mantenerlo come un mezzo di comunicazione fra noi Italiani nel Mondo intero, e non farlo diventare un arma di distruzione della nostra liberta’ di espressione con qualche ideale di libertinaggio.

    Grazie per tutto quello che hai fatto per noi, in un anno ci hai fatto conosciere AMICI che prima di ProntoFrancesca.it non esistavamo fra noi.

    Ciao e di nuovo auguro a tutti e due voi un prespero Futuro nelle vostre carriere.


  5. salvatore ( caracas , venezuela )

    Cara Vai avanti con il tuo progetto. Che Dio ti benedica!!!!


  6. Luciana Cianfarani ( troy, mi , usa )

    Cara Francesca, come vedi non ho scritto niente nelle ultime due puntate non perche` non mi interessassero ma piutosto perche` come hai detto te “L’indifferenza e` il maggior disprezzo” che dalle parti mie diciamo “Le persone malcomposte si consumano senza risposte”. Ripeto di nuovo segui il tuo cuore e continua la tua strada. Un saluto a tutti i partecipanti del blog e speriamo che la Quaresima che e` alle porte sia tempo di riflessione per tutti.


  7. MARIA ( montreal , canada )

    Dolcissima Francesca,porto un grande dolore nel mio cuore,hai dovuto subire tutto questo dispiacere ,tu che sei cosi’ dolce e amabile con tutti,dalle volte volendo difendere si causa una tragedia, a te e alla Rossella Diago,chiediamo umilmente perdono per esserci comportati come bambini insenzati ti vogliamo un mondo di bene…
    Saluto a tutti gli amici del nostro salotto preferito….
    Maria


  8. Claudia Roman Jacksonville Fl,USA

    Cara francesca,

    ti dico solo una parola, GRAZIE! Di tutto, veramente.

    Felicemente astenuta a commenti sgradevoli, ti saluto e giriamo pagina.
    Claudia


  9. Romina ( Chesapeake , Virginia )

    Era ora che si poneva un fine a tutta questa storia e che si sono chiarite le cose…………..mi associo al silenzio ed all’indifferenza,porgo le mie scuse se ho contribuito ad allargare questa macchia nera,ma era tutto a fin di bene…………….ristabiliamo quella serenita di prima e diffondiamo solo informazioni ed opinioni utili.Baci,Romina


  10. silvia bedrossian (sydney) (australia)

    Cara Francesca,
    E’ da un po’ di tempo che non mi faccio viva… anche perche’ mi tengo sempre lontana da tutti i chiacchiericci e pettegolezzi …. comunque, dato che hai chiesto di informare te ed il “salotto mondiale” della situazione australiana, con tanto dispiacere nel mio cuore ti devo informare che e’ seria, in tutto il continente, ma maggiormente nel Victoria. Piu’ di mille case sono state perdue attraverso i terribili incendi, , che sono stati definiti i piu’ feroci e tragici della storia di questo Paese. Finora 108 persone hanno perso la vita e questo non e’ ancora un dato definitivo.’
    La bandiera australiana al Parlamento a Canberra, oggi e’ a mezz’asta, in segno di lutto per tutte le anime scomparse. Qui a Sydney, dove, come sai, risiedo io, abbiamo avuto un caldo afoso per piu’ di due settimane, ma sabato e domenica sono stati giorni terribili con punte arrivate sino a 43 gradi in alcune parti della citta’, specialmente verso la parte occidentale, dove vivono tantissimi italiani. Anche nel nostro Stato del New South Wales, gli incendi non sono mancati. Circa 35 diversi focolai ardevano in diverse parti, pero’ fortunatamente sono stati contenuti.
    Oggi la temperatura e’ scesa drasticamente a 22 gradi e sicuramente si sta meglio. Non possiamo aprire le finestre oppure uscire fuori, in quanto c’e’ un odore acre di fumo che da’ fastidio alla respirazione.
    E questo e’ tutto da Sydney…!
    Per quanto concerne lo Stato del Queensland con la magnifica barriera corallina, e’ tutta un’altra storia… Li’ il 60% dello Stato e’ sotto acque torrenziali ed inondazioni…. e la situazione e’ piuttosto seria.
    Sicche’ a mille chilometri a nord inondazioni ed allagamenti, a 870 chilometri a sud incendi boschivi e distruzione di case e morte….
    E’ questo forse il prezzo che dobbiamo pagare per il surriscaldamento del globo? Certamente questi fenomeni atmosferici sono sempre esistiti, ma non con tale frequenza!
    Un forte abbracccio a te ed ai nostri amici nel mondo!


  11. Amparo Margarita da Ibagué-Colombia

    Shhhh Shhhh Shhhh Shhhh…


  12. Giuseppe Russo ( Seattle , USA )

    se tutto cambiera’ in meglio cara Francesca, rientrero’ a far parte del tuo “salotto mondiale” con tutto il mio affetto per te e la stima di tutti coloro che hanno rispetto in te e in quello che fai PER NOI.
    Io mio ero allontanato dal “salotto” perche’ piu’ di una volta mi sono inbattuto in inciuci di piazza e pettegoletti…..
    Discussioni infantili ed altro…….
    Quindi non vedo l’ora di riscoprire con te il mio Paese e di conoscere con te quanti che come me vivono da anni all’estero.
    Grazie


  13. Martino ( SeaTown , Australia )

    Salve a tutti , ciao FRANCESCA, mi rifaccio vivo dopo un silenzio dovuto al fatto che non avevo nulla da dire, nemmeno a quelli che cercano di dirottare il blog scrivendo cattiverie gratuite. Gli amici hanno dato corda e quella ha continuato ad attizzare il fuoco. Ricominciamo la rotta verso idilliaci paradisi. (Che inguaribile romanticone) Sara’ l’influenza di San Valentino il santo che perse letteralmente la testa? Bene torniamo sulla terra, Il paradiso non e’ qui. In Australia ci siamo cucinati con vampate di calore che hanno raggiunto i 46 gradi. Fuori era un vero e proprio forno acceso. Qui nel Sud Australia e’ rinfrescato ma nel Victoria gli incendi come tutti sapete hanno seminato terrore e morte. Tra un ondata di calore e l’altra ci siamo anche visti con la fedelissima Francesca Verde che ha pure cucinato dell’ottimo pane nel forno della pizzeria del figlio. A presto, Martino


  14. VINNY ( LONG ISLAND N.Y. , U.S.A. )

    mia cara FRANCESCA ,
    vai sepre avanti e non guardare indietro se ce qualcuno che dice qualche cosa O TI ODIA O E GELOSO (a)
    i miei migliori auguri


  15. Roberto Giordano ( Concord,Ontario , Canada )

    Francesca AMEN.Un caro saluto,Roberto.


  16. Rita Fiore ( Houston TX , USA )

    Ciao Francesca
    Ho letto la tua introduzione e mi sono rivista allo specchio, specie quando dici quelli che sono i tuoi obiettivi (la piazza virtuale) e quello che ti e` successo . Non c’e` niente da fare: appena una cosa cresce e diventa bella ed importante, e dietro ci sono ORE ed ORE passate dietro ad un computer a rispondere a messaggi e cercare di aiutare il prossimo, come e` il caso del tuo blog…….arriva qualcuno (o sarebbe meglio dire qualcun…..perche` noi donne siamo terribili!..che ci cela dietro l’anonimato!!!) che vuole mettere zizzania e distruggere tutto!!
    Per pura invidia e gelosia, io oramai sono convinta di questo.
    Pura INVIDIA E GELOSIA.
    E` successo anche a me con il mio gruppo che ho creato a Houston: improvvisamente mi sono ritrovata circondata da serpi. Ho impiegato un po` di tempo a riprendermi e riprendere le redini del gruppo, ma tante ancora oggi mi ringraziano di avere tenuto la testa alta. Ma c’e` voluto tanto, ma taaaanto siero antivipera.
    Ciao, da una persona che ti segue, compatibilmente con il fatto di cercare di stare un po` meno attaccata al computer.
    Abbracci forti,
    Rita Fiore da Houston, Texas.
    p.s. se ti serve del siero antivipera, chiedi: io ho messo su una fabbrica.
    Grazie alle mie care concorrenti: le Bastarde di Houston.
    E non scherzo……no kidding, come si dice in America!


  17. IOLANDA MENNILLO ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    MIA CARA FRANCESCA, NON PENSO CHE IO NON HO PASSATO IL LIMITE MA ADESSO CI SONO ALTRO A CHE PENSARE AL FUOCO CHE IO HO PAURA CHE MIO FIGLIO APPENA SETTE CHILOMETRI DI DISTANZA DAL FUOCO QUESTE SONO COSE DA PENSARE NO ALTRE COSE CHE NON VALANO TI SALUTO E SALUTO TUTTI IL BLOG CIAO IOLANDA


  18. Maria Rosa Caporossi ( Punta Alta , Argentina )

    Carissima Francesca: condivido a pieno tutto ciò chi dici nel articolo.Come diciamo qua….piu chiaro :acqua!!.Sei una DONNA con maiuscola e non aspetavo meno di te.
    Oggi domenica sera trovo per me un momento di riflessione.Precisamente penso a tante cose….di come a volte la libertà viene malintesa…,nel tema Internet (vantaggi e pericoli )…l´eterna lotta tra bene e male…e vado anche per un attimo fino alla cura della natura. Tutto si collega nella mia mente.
    Alcuni giorni in dietro mi sono molto arrabbiata perche,il mio nipotino (8 anni) ha entrato nalla moda del Fotolog; alcuni bambini li hanno scrito inviando fotografie e saluti…ma,purtropo ,alcuni “maggiori” hanno approfittato per inviare certa “pubblicittà” non adattata ad ub bambino.Sempre parliamo con mia figlia di questo pericolo e di avere molta cura .
    Per caso,anche oggi ho ricevuto un archivio che mi ha fatto venire i brividi.Si tratta di una lettera teoricamente scrita nel anno 2070 e che parla sulle conseguenze da non curare OGGI il pianeta…e totto questo mi balla in testa mentre guardo in tv le innondazioni ed incendi nel Australia e la nostra siccità….
    Forse ho usato troppo la parola cura…ma panso che di ciò si tratta.Continuiamo curando questo bellissimo spazio per fare ,idee mediante,un mondo migliore per noi e le nuove generazioni.Un grande bacio a tutti ,specialmente ai cari amici australiani ,aspetanto abbia un sollievo per la vostra nazione.


  19. MIRELLA ( BUENOS AIRES , ARGENTINA )

    Da molto tempo non intervengo Francesca cara nel tuo salotto, ma non per ció mi perdo una puntata, non avevo nulla da dire e sinceramente il tema che era cosí denso non mi piaceva affatto. Ora spero tutto vada come prima, e ci lascino in pace con la nostra bella amiciczia di italiani all´estero che compartono esperienze di ogni tipo.
    Sto seguendo con profonda commozzione il disastro della natura in Australia, Dio li aiuti!!!
    Anche quila cosa é bruttissima, da quasi un anno le zone agricole e dove si alleva il bestiame, le piú fertili e dove entra la maggior fonte di ingressi per l´esportazione, ebbene é nove mesi che non piove, fa una enorme pena vedere la terra secca e screpolata, i coltivi secchi e il bestiame ridotto a pelle e ossa che muore di fame e di sete, laghi che sono diventati pozzanghere, fiumi che si traversano a piedi, un vero disastro per tantissima gente che ha perso tutto, credo sia la prima volta che una nazione considerata il granaio del mondo dovrá importare prodotti agricoli, ortaggi, frutta e bestiame dall´estero!! Con le logiche conseguenze di prezzi alle stelle, mondialmente si avvicina un anno tremendo, ma credo che qui sia giá cominciato , la gente della campagna emigra nelle cittá cercando lavoro, tutto perso, sono rimasti a zero!!
    Spero e prego che il Signore aiuti con la sua mano a riemergere da questa difficile situazione mondiale, ma credo anche che la mano e l´ambizione senza freno dell´uomo ha provocato il tutto, ed ora tutti subiamo le conseguenze!!
    Riguardo a te, solo un consiglio, va avanti con i tuoi progetti e non ascoltare nessuno, non mi ricordo chi era, ma mio nonno diceva che é meglio essere invidiati che compatiti!! E nel conosciutussimo libbro ” Don Quijote de la Mancha”,c´era una frase molto indicata, mentre vanno con il suo fedele servo , abbaiano un mucchio di cani , e lui all´impaurito Sancho Panza dice ” latrano Sancho, vuol dir che cavalchiamo!!”
    Avanti mia cara Bersagliera, ti vogliamo un mondo di bene!! Bacioni!!


  20. Antonella Casale

    Anche se e’ da molto che non scrivo un commento perche’ si era caduti veramente in basso..ho comunque continuato a seguito il blog in questi giorni. Finalmente hai messo fine a questo “orrore” e hai cercato di spostare l’attenzione su questioni serie come quella che stanno vivendo gli australiani. A loro va il mio pensiero e l’augurio che le cose migliorino presto.
    Antonella


  21. Antonella Casale

    scusate ma ho dimenticato di includere la mia citta’ Boston, MA (USA)


  22. joe ( Melbourne , Australia )

    Ciaoo bellissima Francesca anchio mi associo a te e al tuo blob,e meglio che t
    orna la pace come era prima ,dobbiamo essere una famiglia ,serena, e felice, specialmente qui in Victoria ilfuoco ha quasi distrutto tutto,ci sono morti ,e case distrutte,la temperatura e salita al massimo,ancora un a volta saluto tutti gli amici del blob, en un bacione alla dolcissima Francesca …ciaooo
    Joe


  23. BRUNA MUSCARDO ( SYDNEY , AUSTRALIA )

    Felicemente costretta ad astenermi causa assenza dal sito……sono pienamente d’accordo con te “l’indifferenza e’ il miglior disprezzo” anche se penso che abbiano allargato i margini della liberta’ di parola e confusa purtroppo parecchio con la volgarita’ creando guerre…..
    Mia figlia ha avuto un sacco di problemi e confusioni tramite il Facebook diventando cosi’ un incubo invece di un semplice scambio fra amici!
    Comunque vada IO sono con te’ per la tua meravigliosa eleganza in azioni e parole! un bacio


  24. Maria Zannelli ( Melrose , stati uniti )

    Ciao Francesca io tempo fa ti avevo scritto che molti scrivono lunghe
    lettere per leggerle ci vogliono ore mi ricordo quando ai iniziato era molto
    bello si scambiavano piccole idee pensavamo e ci auguriamo che tu ritorni
    a fare il tuo programma spero che tanti la pensano come me.
    Un caro saluto MARIA ZANNELLI


  25. gaetana ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    Cara Francesca grazie per la serenita che hai portato nel blog. Stamattina menre viaggiavo in macchina ascoltavo alla radio il dramma che tante persone stanno vivendo in questo momento, gente che ancora non sa che fine hanno fatto gli altri, FAMILIARI E AMICI perche purtroppo le vittime continuano a salire, dobbiamo pregare che questi disastri non succedono piu.un abbraccio a tutti i blogghisti, mi fa piacere leggere sempre i loro commenti , sono tutti di solidarieta per te e per la cara Rossella dall’italia, Gaetana


  26. liliana ( Buenos Aires , Argentina )

    Carissima Francesca,
    ricevi il mio affetto e un forte abbraccio e ricordiamo insieme :
    “…non ragioniam di lor, ma guarda e passa ”
    Bacioni,
    Liliana


  27. MARTELLUZZI Severino ( Toronto , Canada )

    Ciao FRANCESCA! Come avrai notato non srivo molto ma seguo quasi tutto, nella vita non ho mai dato peso alle cose negative e questo consiglio di fare a TE e tutti i partecipanti al BLOG (cosa vale una persona negativa “forse di natura” contro tantissime positive), sicuramente niente.
    Vai avanti, leggi e passa, i tuoi programmi sono stati impeccabili per qualita’, stile e professionalita’. Avantiiiii……… un forte abbraccio ….. Severino e Bruna


  28. Antonio Cozzarelli

    Io leggo sempre con piacere quello che scrivi su questo tuo blog e nemmeno mi soffermo a leggere tanti e tanti interventi che, francamente, con il dovuto rispetto per tutti, non mi interessano proprio “un fico secco”!………
    Quindi, nn ho proprio idea di chi sia questa tal Sig.ra Diaco, o chi per essa, e
    ti sarei assai grato anzi se nn sprecassi tante parole per chiarire una questione che la maggioranza dei lettori, seri e davvero avveduti, giudicano “il bisticcio di 4 povere donnette”, che vivono della zizzania e della maldicenza!……. Detto questo, ti prego Francesca, vá avanti per il tuo cammino e nn soffermarti sugli inevitabili accidenti di percorso che, fortunatamente, ben da un principio, sapevi che nn ti sarebbero mai mancati!….. Tuo, Antonio


  29. michele ( Formia , Italia )

    La vita è piena di gente e situazioni imbarazzanti. Che facciamo? Ci fermiamo ad ogni sassolino? Assolutamente no! Però tu, scusami… a mali estremi, estremi ripari. Se il mio intervento esce dal tema; oppure è offensivo, va censurato. Se non, adirittura, eliminato. Una cosa, però, deve essere sempre fatta: pubblicare l’email dell’inserzionista. Aria chiara, non teme tuoni. L’anonimato favorisce l’esternazione dei miei bassi sentimenti, dei miei fallimenti. Meglio buttare livore su chi, invece, ha successo. E non è un discorso ascrivibile solamente a donne. Come hai detto tu? “Trase ‘e spighe e se mena ‘e chiatte”? Chi non lo farebbe, visto che il salotto lo consente? Ma siamo amici, o serpi velenosi? In questo salotto si entra – e ci si comporta – da amici. Quindi, via la mela marcia. Insieme al suo intervento si pubblica anche il suo indirizzo, generalità comprese. Vedrai che, quasi di colpo, nessuno si permetterà di essere “coraggioso”. Ad ogni buon conto, ti autorizzo a pubblicare la mia email. Così, agli insulti e alle maldicenze gratuite, di cui anch’io sono stato oggetto (anche a mezzo stampa), almeno potrò aggiungere i buoni sentimenti di chi, con l’Italia nel cuore, è costretto a vivere in altre terre, nobilitate dal suo sudore e dal suo retaggio di Italiano. Noi dimentichiamo troppo spesso che siamo eredi di una civiltà invidiata e copiata da tutti gli Stati. Siamo abituati a guardare Roma, ma la sua grandezza poggia su civiltà pregresse. Roma non trovò un’Italia piena di barbari (almeno nella parte meridionale). Semmai, fu il contrario! Ebbene, visto che quasi tutti voi provenite dal meridione, siatene fieri e mostrate a tutti il vostro retaggio. Senza paura. Adesso chiedo a te se, utilizzando il salotto, posso illustrare il mio prossimo progetto. Aspetto risposta. Consentimi un saluto particolare a Francesco, formiano di Castellone, e Giuseppe “prime Spigne e pò la raggione”. Complimenti e, a te e a tutti, un saluto napolitano: “cu na bona salute”.


  30. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Carissima, assennata Francesca , finalmente hai riportato aria pura in questo caro Salotto internazionale, dove deve regnare pace e fraternità.
    grazie a nome di tutti e vai avanti per la tua strada diritta e sicura.

    agli sfortunati che stanno soffrendo i gravi disagi dati dagli incendi e dalle tempeste , l’augurio che la loro vita torni prestissimo alla normalità anche se il cordoglio per le perdite di persone e beni non si potrà mai cancellare.
    forza e coraggio a tutti coloro che stanno soffrendo e saluti affettuosi agli Amici sinceri.

    Nonna lea


  31. MENA ( FORT LEE , U S A )

    Bellissima Francesca e tutti gli amici di questo blog. voglio ricordarvi che sta Rossella potrebbe essere anche un uomo sotto le vesti di una donna, comunque mandiamo i suoi commenti dove meritano di stare cioe` nell,immondizia le abbiamo dato gia troppa importanza. Ignorare gli ignoranti cosi la penso io, usiamo le nostre energie invece per pregare per quelli che stanno passando brutti momenti in Australia e tutto il resto del mondo. Francesca tu continua a fare sempre quello che stai a fare e vedrai che arriveranno le ricompense e con questo lascio un abbraccio a tutti voi
    Francesca a te un bacione di vero cuore
    Mena


  32. Bruno Benetti ( San Paolo , Brasile )

    Carissima e sempre bellissima Francesca,
    sono completamente d’accordo con quel che scrivi e continua, non fermarti, sei per molta gente l’unico anello che li unisce all’Italia. Grazie.
    Saluti afosi da Sampa
    Bruno


  33. LUIS ROMAGNI ( MIAMI.FL , USA. )

    Con i saluti a TUTTI! Voglio fare una aclaratoria direttamente alla Signora
    ROSSELLA DIAGO,CHIEDENDOLE SCUSA!!!!PERO’ IO SAPEVO CHE NON ERA LEI A SCRIVERE GIA’ CHE VIA INTERNET HO IL SUO CURICULUM CHE HO MANDATO ANCHE AD AMICI!! Mi scuso con le Signore del Blog se ho usato parole forti,(forse troppo forti)per la rosella (anonima)ed anche a tutti gli Amici del Blog! Grazie della Vostra comprenzione!
    A Francesca AUGURI e a presto,complimenti per il tuo scritto! LUIS.


  34. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Cara Francesca,ben ritrovata,non aggiungo altro proprio per non cadere in contraddizioni,ti sono vicina in ogni momento del tuo progetto telematico. Buona giornata a tutti!


  35. LUIS ROMAGNI ( Miami FL. , USA )

    rettifico DIACO ROSSELLA! Scusa Francesca Luis!


  36. Bruno Tozzi ( Phetchaburi , Thailandia )

    Non ho avuto modo, cara Fancesca, ed e’ stato meglio cosi, di leggere gli interventi proditori di questa persona che ovviamente non merita di essere letta solo per il fatto che si nasconde dietro il nome di un’altra persona. Chi ti conosce, conosce anche la tua correttezza ed il tuo entusiasmo e quindi e’ sicuro che nulla ti puo’ scalfire. Io, da parte mia, ti invio un caloroso “in bocca al lupo” per conseguire il successo nei programmi che hai in cantiere. Un abbraccioda Bruno Tozzi.


  37. Marta Galzerano ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Grazie Francesca, dopo la tempesta rinasce la calma!!
    Fray Luis de León ( noto scrittore del Rinascimento spagnolo, molto perseguitato per le sue idee e le sue opere letterarie ) dopo quattro anni trascorsi in carcere, al riprendere le sue classi come professore di Filosofia e Teologia disse agli allievi della Università di Salamanca:
    “Dicebamus histema die” : “decíamos ayer” : “DICEVAMO IERI”.
    Cara Francesca continua con i tuoi scopi e progetti e “Va’ dove ti porta il cuore”
    Salutti a tutti gli amici/che del nostro salotto mondiale.
    Marta


  38. Stefano Mollo ( Guayaquil , Ecuador )

    Cara Francesca,

    anzitutto la mia solidarietà più sincera.

    Sono favorevole sulla pubblicazione dell’ e-mail e delle generalità.

    Se è vero che questo è come un salotto, ovvero dove si riunisce un gruppo di amici che si conoscono fra di loro, allora perché non pubblicare, come analogia informatica, nome e cognome ed email di chi scrive?

    Chi è onesto e non ha nulla da nascondere, non credo avrebbe alcuna obbiezione in merito.

    Io non ne ho.

    E per sostenere concretamente la mia proposta, inizio io;

    Mi chiamo Stefano Mollo, vivo in Ecuador, nella città di Guayaquil, il mio indizzo è “Urdenor 1era etapa, manzana 129, solar 32”
    I miei telefoni sono sulle pagine gialle di Guayaquil, consultabili anche on-line.

    Suggerisco inoltre di implementare il requisito della registrazione obbligatoria per poter lasciare commenti e per individuare chi è esattamente chi scrive e soprattutto per sapere dove fisicamente si trova, dì ai tuoi tecnici di implementare la “Geolocation” atraverso dell’ “IP logging” ……
    Due tecniche che, combinate, permettono di sapere con precisione quasi millimetrica, l’ ubicazione esatta di chi scrive …. “Mas claro: agua!”

    Bacioni,

    Stefano.


  39. LUISA GRISANTI ( BUENOS AIRES , ARGENTINA )

    Cara Francesca, sono d´accordo con te ,( l´indiferenza é il miglior disprezzo). Avvanti con la tua dolcesa, diamo volta pagina é cominciamo di nuovo. Un forte abbraccio, ti sono vicina. Salutti a tutti gli amici del Salotto.
    Luisa


  40. Renato ( Campinas , Brasile )

    Francesca,

    Anch’io, sul Grupo Brava Gente ho lo stesso problema, non si può sapere mai, con sicurezza chhi si nasconde indietro a un nick o a un nome .

    Forse, sarebbe interessante crearsi un piccolo catato da quelli che vogliano partecipare del tuo Blog.


  41. LUISA GRISANTI ( BUENOS AIRES , ARGENTINA )

    Grazie Stefano per la tua suggerenza di mettere l´indirizzo di cuascuno,ma bisogna sapere che ne pensa la nostra Francesca Un Saluto.
    luisa


  42. Francesca Verde ( melbourne , Austalia )

    Carissima Francesca, grazie per avere portato la pace solo leggento le tue parole ci sentiamo sicuri, e protetti, acqua passata, solo una cosa, sentire quelle parole contre di te, anno fatto troppo male,chi fa male a te fa male a DIO,e arrivera il giorno che lo pechera, chi dunque sia stato, mia cara, tutta la(VICTORIA)e a lutto, si sono distrutte case morte tante persone, famiglie intere paesi interi, ci sono persone senza tetto, e propio una tragetia,e propio un dolore di cuore,
    PS Francesca grazie per aver preccupata per noi che viviamo in Australi, si dice chi cia un’amica cia un tesoro,tu sei il nostro tesoro, ti auguro un buon lavoro,sei GRANDE.
    ti abbraccio
    Francesca.
    un saluto di cuore a Martino, e a voi tutti.


  43. CARLA ( BALI , INDONESIA (ASIA) )

    Bene Francesca,FINALMENTE sei entrata a fare chiarezza e porre fine a questa
    brutta pagina del tuo blog.
    Ora si deve continuare come se niente fosse e senza alimentare incendi inutili.
    Pensiamo piuttosto ai poveretti dell’Australia che sono rimasti vittime di incendi dolosi.Purtroppo esistono ancora questi personaggi esaltati che appiccano il fuoco per divertimento senza rendersi conto delle tremende conseguenze.
    nella speranza che anche il nostro salotto rimanga finalmente tranquillo e torni alla
    normalita’ vi abbraccio tutti con grande affetto
    carla


  44. ENZO TPRTORA ( Mansfield , Stati Uniti )

    Cara Francesca, si e’ come tu dici sta sigra o signorina si e’
    ‘nficcata s spighetto e poi sie’ messa e chiatt e teneva tutto questo poco cosnservato, e proprio mo si e’ fatta uscire tutto lo spirito, si vede sfacciata mente che e’ una cosa preparata contro di te, lasciala cantare e trascurala oramai e’ abbastanza conosciuta per la sua bocca puzzoleche sputa solo veleno e discordie,sivede che e’ una cosa preparata da qualcuno, che l’ha pagata per fare questa messa in iscena sta tranquilla che l’invidia crepa,e, rimarra’ cun na wranga di mosche in mano, datti forza e combatti noi l’accompacgnamo con una serie di pernacchie ben meritate.un forte abbraccio da ENZO TORTORA


  45. Pasquale ( clifton , Usa )

    Cara Francesca sono con te, questa rossella non e’ altro che gelosa e invidiosa.
    piena soladirieta’ a te.
    Un forte saluto e continua ad andare avanti alla grande
    Pasquale


  46. Juliana Ontario

    Cara Francesca ben tornata, sappiamo che sei molto ocupata, e ci dispiace che ai dovuto sopportare questo non conveniente disaggio.
    Ma questo fa molta forza, e ti fa piu’ grande, si vede che sei una brava e amabile persona , non dare retta alle tante dicerie mantieni la tua immagine in tatta, la tua umilta ti fara’ avere successo, mi scusi che pure io ho partecipato con un mio commento, come tu vedi io non do i miei consigli ma quelli che la parola di DIO, da per i suoi fadeli, in questo modo se la persona leggerebe vedrebe che Dio non concede agli ingiusti a continuare la sua corsa Isaia 54;17 DICE qUALSIASI ARMA .formata contro di te non avra successo, e qualsiasi lingua si levi contro di dite in giudizio tu la condannerai,Questo e’ il possedimento ereditario di quelli che amano Dio. Questo e’ il consiglio che do a te, che viene da Dio……………………………….

    Un grande abraccio a te cara Francesca , mantieniti serena,e coraggiosa
    Juliana


  47. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Ciao a tutti ed un buon tutto a Francesca, speriamo che sia stato tutto chiarito. spero che non succede più di tutto ció. Devo lasciare senó faccio tardi a scuola, a presto ed saluti a tutti Francesco.


  48. ENZO TORTORA ( Manfield , Stati Uniti )

    Cara Francesca, ti prego apporre , ldovutacorrezione sulmio cognome ENZO
    TORTORA


  49. SUELI FRANCO ( San Paolo , Brasil )

    Cara Francesca!

    Tu sei meravigliosa! tuo progetto ha unito tanti italiani nel mondo. Sei benedica da Dio e il tuo blog è divino.
    Grazie per tutto.
    Un grande bacio a te e alla” nostra Italia”!!!
    Sueli


  50. Carla Ciaffi

    Cara Francesca e’ un po’ di tempo che non scrivo
    c’era troppo pandemonio in giro, ho pero’ letto tutto
    cio’ che succedeva nel tuo blog e sono felice che ti sei
    fatta sentire chiarendo tutto .
    Mi auguro che stai bene , continua ha fare quello che
    ti sei prefisso e continua cosi’ perche quello che stai facendo
    e’ molto bello e ci hai dato l’opportunita’ di trovare
    tanti simpatici amici italiani.
    Un grandissimo saluto a Nonna Lea che scrive sempre
    bellissime poesie cogliendo sempre i punti giusti,
    la ricordo con molto affetto.
    A te mando un bacio sei tanto cara saluti da Romolo
    ciao Carla Ciaffi.


  51. roy ( Sydney , Australia )

    Ciao Francesca,
    BRAVA,BRAVA,….BRAVA!!!!!!
    e uscita la ‘patrone di casa’….senza peli sulla lingua!!!
    ora tocca a noi, mantenenere il salotto in condizione degno di lei che
    ci ospita!!
    grazie ancora Francesca, e tutti nel salotto, che ci pensino in questo
    momento…….da qui in Sydney….questa volta ci dice bene…..pero come
    ormai sapete tutti , in Victoria, Melborne e stato circondato di fuoco…..
    per Gaetana, e Francesca Verde, che avete avuto il fuoco alle spalle per giorni
    speriamo che va tutto bene…(gaetana…le galline dove sono???)
    per tutto la distruzione…..le perdite di case……famiglie che rimangono
    con solo le camicie che indossavano,…..qui in Australia , se rimboccono
    le maniche…. e se riparte…..anche da zero.(anche se ce’ da dire che solo
    oggi, una sola giornata, la croce rossa e’ gia ricevuta piu di $10milioni
    in donazioni), pero pur troppo la vera tragedia e per le famiglie scomparse
    per loro, sicuramente sono tutte le nostre preghiere!
    un abbraccio a tutti
    di nuovo, grazie Francesca……un bacione
    roy.


  52. Paolo Bacigalupo ( Valparaiso , Cile )

    Cara Francesca

    Nei miei messagi non ho mai voluto commentare su queste “polemiche artificiali” per non sprecare il mio (e nostro) perche credo che la finalitá di questo Salotto Mondiale non é il polemizzare… tutt’altro !!

    L’ intenzione di fondo di questa tua opera é mantenere legati gli italiani dell’estero, tramite questo nastro spirituale composto dalle comuni radici, e ci rendiamo conto che funziona…

    Cara Ambasciatrice del Bel Sorriso, continua avanti, continua a mantenerci vicini con le tue braccia amabili, e non perdere tempo per una voce assolutamente stonata… una nuvola sola non fa tempesta !!!

    Un abraccio affettuoso e pieno di gratitudine

    Paolo Bacigalupo


  53. Francesco ( Roma , Italia )

    Noto con piacere che tanti che si erano astenuti di intervenire in un confronto osceno fra dementi, investigatrici da strapazzo, e denigratori della più bassa specie, sono tornati con la solita grazia ed educazione che li ha sempre distinti. Luis Romagnini che ora scrive: “ io sapevo che non era lei (Diaco) a scrivere” è lo stesso che affermava: “conosco il Cognome e il suo PEDIGRI che stia calma,anche se le tue tendenze (che conosco)…”. Se questo signore, si fa per dire, era a conoscenza dell’invenzione Carforiana perchè non lo ha reso publico?, invece di protarsi in frasi che dimostrano una desolazione morale di inaudita volgarità. Fantastica e illuminante omissione involontaria . Vorrei anche ricordare a tutti che questo non è un blog politico ne tantomeno religioso, se qualcuno sente il bisogno di esprimere le propie idee a riguardo, è pregato di farlo nei blog specializzati su queste materie. Saluti a tutti.


  54. giovanni gerbaldo ( Manaus , Brasile )

    Gentile Francesca,

    non sono daccordo con te in un punto : non dovevi aspettare tanto,dovevi intervenire prima ! E’ facile rimanere nell’ombra (scusami,se dico così,ma non conosco i motivi e perciò non posso valutarli) eppoi scaricare un messaggio come questo. ( ti dico sinceramente : fa male al cuore ! ci fa sentire troppo colpevoli) Le altre volte che sono capitati problemi minori sei intervenuta prima.Noi non potevamo lasciare passare ” nell’ indifferenza ” siccome l ‘attacco era troppo frontale,contro di te e contro di noi.( e tu non dicevi niente.)
    Lo sbaglio nostro è stato aiutato anche dal tuo troppo lungo silenzio.
    Scusami, Francesca per questo dissenso,ma è quello che penso e spero di averlo fatto con tutto il rispetto per Te e per Tutti gli Amici del Blog.
    Chiedo scusa anche ai blogghisti per dissentire da loro,ma penso che per dovere di sincerità dovevo manifestare questa mia discordanza.
    Un abbraccio ed un saluto
    gio.


  55. M.Andrea ( N.Prata-RS , Brasile )

    Cara Francesca,
    Come sempre, sei cosi forte che rimani a galla. Sai cavartela molto bene con questo tipo di persone moleste.
    Ti auguro la continuita dei buoni momenti tra noi.
    Un forte abbraccio e
    Bacio


  56. LUIS ROMAGNI ( MIAMI.FL. , USA )

    Non Rispondo al Francesco,gia’ che non rispettando le regole non mette il cognome..ne ha capito i miei interventi! NO COMMENT!!!!

    a chi puo’ interessare!!!

    http://www.myspace.com/rosselladiaco


  57. COMUNICAZIONE DI SERVIZIO:

    INFORMIAMO TUTTI I LETTORI DEL BLOG CHE PER SCELTA EDITORIALE A FAVORE DELLA PRIVACY DI TUTTI I PARTECIPANTI , SIETE GENTILMENTE INVITATI A NON SCRIVERE NEI VOSTRI COMMENTI INDIRIZZI E-MAIL E NUMERI DI TELEFONO.

    GRAZIE PER LA CORTESE COLLABORAZIONE.


  58. Enzo Gueli ( Johannesburg , Sud-Africa )

    Condivido, in parte, il parere di Fracesco di Roma. Anche io ho tenuto opportuno non partecipare ad una bagarre da osteria. Guardiamo comunque il lato positivo: credo che la maggiorparte di noi non sapeva chi fosse la signora Diaco, ora invece abbiamo avuto la possibilita’ di conoscerla e molto probabilmente di seguirla ed apprezzarla. Cara Rossella, in bocca al lupo per la sua carriera; spero di incontrala in Sud-Africa come conduttrice di un programma musicale, magari a Sun-City.


  59. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Carissimi bloghisti,scusate se mi permetto di dire che trovo pessima l’idea di pubblicare tutti i nostri e-mail ed indirizzi privati.
    Francesca sà chi sono, dove abito, mi conosce quindi non mi stò nascondendo.

    Il fatto é che, se queste persone entrano in un blog che Francesca gestisce e sà come farlo e come difendersi, mettiamo che una persona maleintenzionata comincia a bombardarci in privato con le indecenze che abbiamo visto.
    Cosa possiamo fare noi, persone singole contro di questo? Ma dà per immagginare la confusione e la categoria di cose che dovremmo sentire?

    Io credo che così è più che ragionevole, non c’è bisogno di esporsi più di tanto e che siano espulsi quelli che tirano la pace.

    Un abbraccio
    Anna


  60. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Ciao Francesca, io penso che l’equivoco è successo perchè la persona che si è impersonata da quella vera, anch’essa a detto che è di Toronto ed conosce la Carollo, Badaloni ed è involta con la rai int. Allora si va su google ed si trova tutto, ci sono molte Rosselle su google, ed questa vera è anche una professionista, che fa interviste a molti personaggi importanti. Ed è figlia di un giornalista che lavora allestero. A me ed tutti dispiace per l’equivoco con la speranza della fine di questa commedia. Scusa alla vera R.D. Ed di nuovo saluto i nostri amici dell’Australia, con la speranza che le cose vanno a migliorare. Saluti a tutti ed a presto Francesco.


  61. Ana María Argnani ( Chivilcoy , Argentina )

    Cara Francesca,veramente non ho letto nulla su ciò che ha scritto questa persona(uomo oppure donna),però ha creato un problema.Veramente non riesco a capire se qualcuno non si sente bene partecipando,perché non smette e punto. C’è gente che gode causando dei poblemi.Lasciamo perdere questa ROSELLA e tutti gli amici(questa parola è grande) del blog dobbiamo continuare a partecipare .
    Bacioni e grazie Francesca!


  62. Flavia Mea Pola ( San Paolo , Brasile )

    Cari salottieri voltiamo pagina ancora una volta e tiremm innanz e facciamo una preghiera affinché E L U A N A possa godersi il meritato riposo eterno!

    Flavia


  63. Flavia Mea Pola ( San Paolo , Brasile )

    Amici australiani,il mio appoggio morale per questi momenti che spero passino presto.
    Flavia


  64. Sandro Bertucci ( Buenos Aires , Argentina )

    Cara Francesca:
    Sono veramente spiaciuto per il mancato uso che alcuni fanno delle possibilità messe a loro disposizione da enti o privati com’ è il caso di questo blog, nel quale ognuno di noi può esprimere il proprio parere o sentimento come anche fare le denuncie che ritengano opportune, ma usare questi media per fare sporcizie con meschini e non chiari scopi è proprio deludente. Io personalmente non sono un tanto assiduo partecipante, ma quando un tema m’interessa o mi fa ribollire il sangue non posso farne a meno di dire la mia. Sono d’accordo con te se applichi un certo tipo di censura, so che essa non sarà ispirata da uno spirito totalitario ma sì di buon gusto. Forza Francesca, anche i maggiorenni avvolte meritiamo una strigliata di capelli specialmente quando ci fanno rendere conto che sono dei veri mal educati, peccato no potergliela dare di persona. Cordialmente, Sandro


  65. Tony Magno ( Hartford, Ct. , U.S.A )

    Il tuo blog anche se non merita critiche pero’ almeno la gente che ti scrivono potrbbero identificare piu’ preciso le citta’ specialmente dagli Stati Uniti:
    Es: ci sono almeno 5 springfield, 4 middletown, 5 hartford, 3 mansfield ecc.

    Bisogna essere piu’ precisiperche’ New York e New York pero’ Bronx, Brooklyn, Queens etc. non e’ New York City. Comunque non fa nessuna differenza tanto molte volte non ho tempo di leggere tutti quei commenti che poi alla fine son gli stessi. Grazie e ciao.
    N. B. se mi togli dalla tua lista la ringrazio.


  66. Stefano Mollo ( Guayaquil , Ecuador )

    Cari Amici salottieri ….

    vedo, anzi, è doveroso dire MI SEMBRA che Anna di San Paolo forse ha frainteso il mio intervento, che mi premurerò di chiarire ipso-facto!

    Dunque, è chiaro che pubblicare i propri dati personali è una scelta personale e volontaria; se io lo faccio, non vuol dire che ritengo che TUTTI debbano o abbiano l’ obbligo di farlo.

    Ritengo però che, in un gruppo aperto, ma composto di persone (1) amiche e (2) civilizzate, tutti ci si debba conoscere e potersi “vedere in faccia”.

    D’ altronde, chi di noi aprirebbe la porta di casa propria ad uno sconosciuto, per giunta mascherato?!?!?!?

    Ma questa è la mia opinione, e non pretendo che tutti debbano essere d’ accordo.

    Quello che però ritengo giusto è che ci si identifichi per chi si è realmente, (nome e cognome reali) anche per una ragione di orgoglio personale; perché debbo nascondere la mia identità?

    Infine, la Geolocation e l’ IP Logging sono tecnologie ampiamente usate (è per questo, per esempio, che noi che stiamo all’ estero NON possiamo vedere RAI 1, 2 e 3 in diretta ….) che possono essere usate per vedere da dove mizzeca scrive ‘sta tale Rossella (che adesso sapiamo che non essere la Diaco ….) e tutte/i quelle/i come lei, che io non ho avuto la sfortuna di leggere, ma che esistono, purtroppo….. Sarà parente di Silvia De Janon per caso?

    Riassumendo; non ho detto che debbano essere pubblicati i dati personali … ho detto che dovrebbero essere forniti al gestore del sito (Francesca, in questo caso), per evitare che episodi come quello appena verificatosi possano ripetersi.
    E dico anche che dovrebbe essere avvertito l’ utente che il suo IP viene registrato (cosa che ora non accade) come ad esempio su Google, Yahoo, eccetera …) ogni qualvolta lascia un commento … Non ho mai detto che debbano, questi dati, essere resi automaticamente pubblici.
    Ma ripeto; alla fine dei giochi, io sto solo esprimendo il mio pensiero …..

    Cordiali saluti a tutti ….

    Stefano.


  67. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Caro Stefano,

    Io veramente sono solo usuaria dei blog, non ci capisco di internet come te, non sò cosa vogliono dire le sigle da te usate e come si fà.
    Come pure non capisco dove e perchè si assiste la RAI in diretta o no.

    Se dopo la mia osservazione spieghi nuovamente vuol dire che hai ragione e che si può fare con sicurezza, nel qual caso concordo pienamente.

    Nel caso allora Francesca risolvesse così, per ora l’ordine di servizio dice di non mettere dati, io farò come sarà deciso. ripeto, la mia osservazione è dovuta alla non conoscenza dell’argomento e siccome c’è il pericolo di imbattersi in casi come il successo, non saprei, io, come difendermi e tagliare.
    corto con una persona così.

    Comunque grazie del tuo sforzo per spiegare.Niente contro, a priori allora.

    Un abbraccio
    Anna


  68. Vittorio Cassone ( San Paolo , Brasile )

    Bravissima FRANCESCA: qui in Brasile si dice: “ha males que vêm para o bem” (ci sono certe cose malevole che vengono per il bene). È esatamente questo che è successo. La situazione creata ti há dato l’opportunità di fare un commento, un giudizio molto corretto, serio ed allo stesso tempo con la serenità che Dio ti hà donato con tanto amore.
    Le tue parole dimostrano che sei una ragazza molto in gamba, intelligente, e con una viosione delle cose del “mondo” (tutto sommato) che realmente può causar invidia…
    Continui con il tuo lavoro, e non ti preoccupare quando non hai tempo: ritorni al momento che il lavoro ti permette, perchè chi ama davvero (TUTTI noi bloghisti alla FRANCESCA), sà aspettare…E se devi lasciare di fuori qualcuno…lasciala……..
    AUGURI, AUGURI, AUGURiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii.


  69. Vittorio Cassone ( San Paolo , Brasile )

    Ritorno per copiare commentario del Professore ROBERTO BIN, nel suo libro CAPIRE LA COSTITUZIONE, Editori Laterza, 1998, Seconda edizione febbraio 1998, p.60: “La Corte (costituzionale), che pure ha detto e ribadito che la libertà di espressione è la “pietra angolare” della democrazia, hà ovviamente negato que essa possa estenderi sino al punto di annientare qualsiasi altro interesse. Anche le libertà più importanti nascono limitate; come disse la Corte nella sua prima sentenza. “il concetto di limite è insito nel concetto di diritto”. I limiti naturali dei diritti e della libertà non sno dati soltanto dall’ovvia esigenza di rispettare il diritto e la libertà degli altri.”
    Mi fermo perchè non c’è più spazio, ma è il sufficiente.
    AVANTI FRANCESCA con il tuo lavoro, e stia tranquilla……………………


  70. fernando fancelli ( San Paolo , Brasile )

    Cara Francesca, tutto nella vita che tira a lungo, finisce per subire un esaurimento, perciò quello che vale non è la quantità, ma la qualità delle risposte che ti mandano tutti che fanno parte di questo Tuo blog.
    Devo essere sincero, che é molto ripetitivo e non é facile che sia diversamente, utilizzare bene il tempo con assunti útili, sintetici,semplici quando è il caso, sensa tanti e profusi elogi che stuccano a lungo andare. Spero che nonostante tutto tu incontri un nuovo sbocco professionale e di aiuto per la nostra mondiale comunità, che molto ha ancora da imparare su come gli italiani sono veramente, molto diversi da quelli che sarebbero stati se fossero rimasti nell´ombra del campanile.
    Fernando Fancelli.


  71. Claudia Rossi ( Buenos Aires , Argentina )

    Cara Francesca,
    sono con te e continuo ad apprezzare le persone di rispetto che si rivolgono in questo blog che tu hai creato e continui con tanto impegno, cercando di riflettere su alcuni fatti non gradevoli che io personalmente ho preferito tacere.
    chiarito questo sono in attesa delle novita che ci interessano agli italiani all’estero e che tu ci sai sorprendere in ogni post,
    ti saluto con stima e do tutto il mio appoggio al popolo australiano che sta passando dei difficili momenti.
    Claudia.


  72. Taddeo Scalici ( ESTERO,FLORIDA , USA )

    Ciao Francesca,mi dispiace leggere di qualcuno che mette zizzania nel tuo blog.Certamente devi trovare una soluzione per sapere esattamente chi ti scrive in modo tale tu potrai raggiungere la fonte.In bocca al lupo e Buona Fortuna,Ti voglio bene,Taddeo Scalici


  73. Linda ( Rosario Santa , Argentina )

    Francesca ,per ditri la veritá no mi soffermo a leggere tutte le mails che sono nel blog …………ne siamo moltissimi(per fortuna)é qusto sei stata capace di realizzarlo e te ne faccio tanti di quei auguri ,peró giustamente ,per questa mia forma ..di usare ,il blog (forse non ho mai avuto la possibilita´di leggere qualcosa e il nome di questa Rossella ………(menomale ).Penso soltanto ,che sia stata qualcuno che non sa´come impiegare il tempo che ha un valore incalcolabile quando ,bene usato .Poverina!!!!!!!!!!!!!!!.Intanto ,segui con i tuoi progetti che saranno da noi desiderosamente attesi ,bella.A tutti i bloghisti un caro saluto …….non crediate che passo di largo …….in qualcuno no mi resto a leggere .!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ehhhhhhhhhhhhhhhh.Ti mando un bacio grande e penso che da buona napoletana ,come me ,la rabbietta e´giá passata,siamo viscerali ,ma cu nu cor e zuccr e tu ol dimostri sempre e sempre avanti e orgogliosa di quello che fai per noi italiani fuori dal nostro paese ……….Ciaooooooooooooooo bella e a rileggerti presto .


  74. Tony Boccia ( Chicago , U,S.A. )

    Carissima Francesca, e da molto tempo che seguo il tuo ” salotto mondiale ” mi sono sempre astenuto a lasciare commenti,ma ho sempre seguito e ammirato la tua professionalita`,tengo a ribadire che la nostra comunita` Campana di Chicago, ti segue e ti vuole bene, per cui se ti capitasse ti passare per chicago, noi , saremmo onorati e orgogliosi di averti come nostra ospite.
    Cordialmente
    Tony Boccia e tutti i Campani di Chicago


  75. Roberto Giordano ( Concord,Ontario , Canada )

    Eluana e’ morta.Qualcuno dovra’ rendere conto a Dio del suo omicidio.Che Dio l’accolga nel Suo Regno Eterno.Saluti a tutti,Roberto.


  76. Tony Boccia ( Chicago , U.S.A. )

    Cara Francesca, scusa se uso il tuo blog , ma vorrei diffondere un messaggio a tutti i Campani del Mid West, ( se avete un interesse a ingrandire la nostra comunita` Campana, sono sicuro che la carissima Francesca nostra co-regionale, non se la prendera` a male, lasciate un messaggio nel blog
    Ass. Reg Campania.


  77. Celia Taveira Di Nizo ( San Paolo , Brasile )

    Cara Francesca,

    sono tornata al salotto mondiale! Da tempo non partecipavo dal blog a causa di problemi di salute e lavoro……Ho letto il tuo sfogo, non ti preoccupare con la gente invidiosa…..
    Mi preoccupa il problema del fuoco in Australia però qui abbiamo il problema della pioggia…..

    Un grande e caro saluto a te e a tutti gli amici del blog.
    Celia


  78. augusta prina ( milltown , nj )

    Una nuvola non fa tempesta……bravo Gacigalupo …ben detto.
    Cari amici del blog mi pare di capire che ci siamo tutti o quasi e anche provati per tutto quello che ‘ successo al blog per causa di una persona che ha portato scompiglio,coinvolgendo un’altra Rossella alla quale porgo la mia simpatia e solidarieta’.
    A Francesca devo dire che il tuo intervento era doveroso e non solo per la tua persona ma anche per tutti noi trattati a …..pesci in faccia da una anonima sconosciuta. Grazie Francesca!
    Sono giornate pesanti e tristi per molti fatti sconvolgenti ,il fuoco in Australia con tutte le sue vittime, gli allagamenti nel Brasile , la fine della Eluana e il grande dolore dei suoi cari.
    Un saluto particolare e auguri per tutti ovviamente Francesca compresa e
    buon lavoro . augusta

    ps.Al Bacigalupo di Valparaiso chiedo se le sue origini sono Liguri e precisamente di Santa margherita Ligure,in questa cittadina e’ un cognome ricorrente e mio padre aveva dei conoscenti che erano emigrati in Cile.
    E’ una pura curiosita’.ciao


  79. gaetana ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    Cara Francesca tutte le oersone perite nel fuoco che abbiamo avuto a melbourne, sono andate e trovare Eluana, che tutti riposano in pace.
    caro Roy le mie galline con il caldo si sono soffocate, mi dispiace che no ho potuto fare il brodo di gallina, con la sig rossella ( quella falsa ).
    pensate che sabato abbiamo avuto una temperatura di quasi 48 gradi, e domenica abbiamo messo una coperta nel letto, il mondo sta andando a rotoli
    chissa dove adremo a finire. un saluto a F, Verde e joe e tutti i blogghisti. Gaetana. ps x Augusta il nome bacigalupo e` un nome ligure,io vengo da genova


  80. sabino da roma

    Cara Francesca,
    dirti “brava” è poca cosa. Sono e siamo con te| Avanti tutta|
    Sabino


  81. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    A TE ELUANA

    Fanciulla bruna bella e volitiva
    Che avevi il core di speranze pieno
    Ma d’improvviso avverso fu il destino
    E immobile nel letto sei restata.

    Statua muta e assorta divenuta
    Senza avvederti di quanto ti accadeva
    Nel mentre il tuo avvenire si fermava .

    Ben altri indirizzi avean le tue mete !

    E nell’angoscia dei tuoi cari amati
    Viveva la speranza di un risveglio
    Che avesse riportata quella luce
    Nell’intelletto tuo tanto vivace.

    Ma anno dopo anno il lungo sonno
    Ha spento la speranza tanto attesa
    E tu per sempre ti sei allontanata
    Da questa vita che per te fu ingrata .

    Riposa in pace dolce e cara Eluana !
    Avrai preghiere attorno a te diuturne
    Sarai una Santa in più nel Paradiso.

    Nonna Lea


  82. SAndro ( Toronto , CANADA )

    Grazie Nonna Lea per la bella e toccante poesia. La morte di Eluana ci porta a fare ad un rispettoso silenzio, anche nel blog. Pace all’anima sua! SANDRO


  83. Francesco ( Roma , Italia )

    Se c’è un Paradiso, la signorina Eluana Englaro ora sicuramente ci abita. Se c’è un Purgatorio, è già stata rinchiusa là dentro per 17 anni, senza colpa. Se c’è un Inferno, spero che ci vadano i farabutti che hanno speculato e speculeranno sul suo corpo. Il Padreterno non ha bisogno di consigli per perdonare o vendicarsi, sa esattamente dove e chi centrare, e non chiederà di sicuro il “rendiconto” ad un povero padre che ha dovuto sopportare una croce disumana per 17 anni. Spero che lo chieda a quelli che, privi di ogni pietà, spargono odio e cattiveria. Ricordiamoci sempre le facce fintamente contrite degli ultrà “pro vita” fuori dalla clinica di Udine, sono loro che spargono l’odio e la cattiveria. Ciao Eluana sono contento per te, se c’è un paradiso sarai li ora con gli angeli e ai Signori Englaro il mio piu’ sentito cordoglio e un grazie per essere stati cosi forti e dignitosi.


  84. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Ciao Eluana,riposa in pace! Sono sicura che da lassu’ il tuo sorriso rimarra’ nel cuore di tutti! Un bacio


  85. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Continua la tragedia in Australia, non sò cosa stà succedendo con il mondo.
    Prego gli amici in Australia di mantenerci informati. Le notizie che ci passano qui nei giornali hanno aumentato i numeri di morti negli incendi, in più alcuni sono stati dichiarati criminali.
    Come ci possono essere persone matte a questo mondo, irresponsabili a dire il meno.

    Qui in Brasile un poco daperttutto ci sono grandi temporali ed anche molta gente muorendo sotterrata e molti sfollati. Qui realmente il tempo stà cambiando visibilmente, ogni anno.

    Un abbraccio ed auguri ai nostri amici, spero stiano tutti bene, anche se mi dispiace anche per quelli che non conosco.
    Un abbraccio e vi penso e seguo
    Anna


  86. Danila-JAX-FLORIDA

    Ciao Francesca,
    finalmente un po’ di pace dopo qualche giorno di tempesta. Il tuo chiarimento era dovuto , spero sortira` l’effetto desiderato, ma devo dirti che temo questa non sara` l’ultima persona maleducata che leggeremo sul tuo blog. La tua iniziativa, che tanto successo riscuote nel mondo degli italiani all’estero, e` anche una fonte d’attrattiva per coloro che nella vita hanno il solo scopo di disturbare il prossimo, non avendo evidentemente le capacita` per fare nulla di meglio.
    Come qualche volta succede, anche dagli eventi negativi si impara una lezione. L’importante e` non dimenticarsene, ma anzi farne buon uso se l’occasione dovesse ripresentarsi. Se un altro provocatore dovesse riaffarcciarsi sul blog ignoriamolo, che non significa porgere l’altra guancia, tutt’altro!! Chi vuole atttenzione perisce e scompare quando non la riceve. Non rispondere al commento di un provocatore e` il modo piu` sbrigativo e pulito per sbarazzarsene.

    In merito ad alcuni commenti accusatori diretti verso alcuni blogghisti, volevo solo aggiungere una cosa: in molti qui hanno un forte affetto per te Francesca, alcuni anche una sorta di spirito materno e paterno nei tuoi confronti e per questo a volte tendono ad esagerare nel proteggerti e involontariamente possono causare piu` male che bene, ma poiche` hanno agito in buona fede , d’istinto e con il solo intento di difenderti non trovo giusto debbano essere additati da altri partecipanti al blog ,che con parole altisonanti vengono ad emettere sentenze, specialmente dopo che chi ha sbagliato ha anche gia` chiesto scusa a te, a tutto il blog e a chi era stato ingiustamente coinvolto nella gran bagarre dei giorni scorsi.

    un saluto a tutti


  87. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Ho appresa la notizia sul (TORONTO STAR NEWS PAPER) che oggi si è spenta la povera ELUANA ENGLARO dopo 17 anni di coma. Certo che per la famiglia è un rilievo, che anche loro si sono in un certo punto pacificati di una lunga sofferenza, comunque sia successo, penso che solo DIO può giudicare, se è giusto ho nò di come sono andate le cose. Faccio le mie condoglianze alla famiglia ENGLARO con la speranza che tutto si è risolto.
    saluti a tutti Francesco.


  88. MARIA ( montreal , canada )

    Dolce Francesca buon martedi’ e tanta salute.
    Mi permetto di fare le mie piu’ sentite condoglianze alla famiglia Englaro
    per la scomparsa della bellissima Eluana,sono certa che lei preghera’ per i suoi cari famigliari…ADDIO..ELUANA.
    Nonna Lea grazie per la poesia dedicata a questa stella che si e’ unita in cielo.
    Un saluto a tutti voi amici del nostro blog.
    Maria


  89. Maria Rosa ( Luján , Argentina )

    Cara FRANCESCA voglio dare mie condoglianze alla famiglia di ELUANA, siamo vicini a voi con le nostre preghiere!!!!
    Un caro saluto a tutti
    DANILA come sempre condivido con te, baci


  90. ivana ( buenos aires , argentina )

    Ho un atroce dubbio: se chi uccide una persona in stato vegetativo da 17 anni dovrá rendere conto del suo assassinio, anche quei governatori degli Stati Uniti dove é “legale” la pena di morte, dovrebbero essere condannati?
    La vita la deve togliere solo Colui che ce l’ha donata!!!!


  91. Marta Galzerano ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Addio ELUANA, ora riposa in pace.
    Ogni tanto Dio accende un’altra stella senza un motivo apparente…tu puoi vederla!


  92. Nanda ( Hamilton, Ontario , Canada )

    Ciao alla carissima Francesca ed agli amici del blog!
    E’ da un po’ che non scrivo, ma questo non vuol dire che non vi penso.
    Vorrei solo mandarvi un caloroso saluto……
    E dirvi, soprattutto a coloro che si trovano in “inverno”, che presto arrivera’ la primavera! Che ne pensate? Sono diversi giorni oramai che qui il tempo e’ abbastanza….bello….beh, dopo il freddo che abbiamo avuto! A piu’ 7 gradi sembra proprio una primavera!!!!! A me va gia’ bene!
    Ora vi lascio, anche perche’ sono al lavoro…pero’ vi auguro tutti una felicissima giornata! Ciao.


  93. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Ciao Francesca, non ho troppe parole per la famiglia Englaro, ma le mie condoglianze ed la mia simpatia è con loro. Ora essi sono più tranquilli dopo aver sofferti per ben 17 anni, ed anche per ELUANA credo che è con Dio in paradiso, perchè di purgatorio ne a fatto fin troppo. Per i nostri bloghisti Australiani sono molto commosso ed mi auguro che quell’inferno finirà presto, ed che i nostri amici ed tutti non soffriranno ancora per molto.
    Qui da noi da qualche giorno sembra quasi primavera, ma l’inverno non è ancora finito, ne avremo ancora per un paio di mesi. Un saluto a voi tutti Francesco.


  94. Juliana Ontario

    Cara Francesca.
    Pemettami di fare le mie Condoglianze alla Famiglia Englaro,
    Parenti e amici della famiglia Englaro,
    Vi faccio le mie sendite Condoglianze per la Cara Eluana.
    Finalmente sta riposando,
    Immaginate di leggere queste parole nella vostra Sacra Bibbia parole che si espresse Giobbe dell’antichita’ che sofriva moltissimo e si rivolse verso Dio con queste parole,nel libro di Giobbe Capitolo 14: versetto 13 si legge( Oh mi nascondessi tu nello Sceol(O tomba) Mi tenessi celato finche’ si ritraga la tua ira,( Pensando che era Dio a causare il suo male)Mi stabilissi un limite di tempo e ti ricordassi di me’,(poi il verseto 14 chiede una domanda a Dio, e dice) Se un uomo robusto muore, puo’ egli tornare a Vivere?( E Giobba stesso risponte perche’ conosce le verita’ Bibbliche e dice)Tutti i giorni del mio lavoro oblicatorio aspettero’.Finche’ venga il mio sollievo. Tu chiamerai e io stesso rispondero’.nel liblro del vangelo di Giovanni Capitolo 5:28 Gesu’ dice, Non vi meravigliate di questo perche’ l’ora viene in cui tutti quelli che sono nelle tombe commemorative udranno la sua voce e neverranno fuori, quelli che hanno fatto cose buone a una risurrezione di vita,. Eluana ora si trova nel sonno della morte come dice Eclesiaste 9: 5 Poiche’ i viventi sono consci che moriranno: ma in quando ai morti non sono consci di nulla,,
    Cara famiglia Englaro vostra figlia, non sta in paradiso, perche’ il paradiso qui sulla terra si deve prima fare, non e’ in cielo, perche in cielo ci sono solo quelli che sono stati scelti da Dio per giudicare i malvaggi non e’ in un purgatorio perche non esiste, non e’ in un inferno di fuoico perche quello e’ per Satana il Diavolo e i suoi Damoni. percio’ la Eluana e’ nella pomba commemorativa dove sono tuti quelli che aspettano la risurrezione dei Morti.
    Ma per credere queste cose bisogna avere prima conoscensa della parola di Dio e di Gesu’ e con la conoscensa si aquesta fede.
    Vi lascio un cordiale saluti a tutti. J


  95. Juliana Ontario

    Scusatemi che non ho potuto finire la frase un Saluto a tuti e a Francesca un grand abraccio
    Juliana


  96. antonella ( buenos aires , argentina )

    ciao francesca oggi o aperto il compiuter dopo tanto tempo e mi son trovato con questa telenovela con minaci di morte pure mi fa piacere che puoi parlare chiaro .sempre ce gente cativa nel mondo ,segue avanti …avanti popolo che la bataglia e nostra (garibaldi)


  97. silvia-Brasile ( São Paulo )

    Carissima Francesca:brava per il tuo scritto,credo che tutto il Blog si é sentito rappresentato nelle tue parole.Io sono al Piaui per un mese,ma leggo ogni tanto,e mi dispiace tanto per i nostri cari amici Australiani,sono profondamente solidaria e preoccupata,speriamo passi rapidamente,sia il caldo ma soprattutto che non ci siano piu perdite di vite….si leggono cose terribili e da ció che dicono gl amici nel blog,non é esagerato…..vi pensiamo tutti e vedrete che presto sará superato,Un abraccio forte a tutti voi e a te Francesca,Silvia


  98. Emilia ( USA )

    Mia cara Francesca, tu non sei degna di tutti questi pettegolezzi, per tanti anni sei stata la conduttrice di Rai International con tanta dignita` e tanto amore verso noi connazionali all`estero, questi sono pettegolezzi e calunnie a tuo riguardo che non meriti. Sono sicura che tutta queste pettegolezzi andranno al nulla. Francesca ti mando un caro abbraccio da me e Famiglia sperando di poterti vedere al piu` presto nel nostro salotto. Emilia Fusco


  99. Alfonso ( Montreal , Canada )

    Carissima e stimatissima Francesca, tutta questa tempesta non fa altro che spronarci ad amarti sempre di più.
    Un fortissimo abbraccio


  100. Mario Ferrera ( Berlino , Germania )

    Carissima Francesca

    come sai la mamma degli imbecilli é sempre incinta. La Rossella che vilmente si nasconde ne é un esempio lampante.

    Fai un servizio di gran pregio per gli italiani sparsi nel mondo. Auguri e vai avanti cosí con la grinta che ti contraddistinque e l´entusiasmo contagioso che traspare nelle belle cose che scrivi.

    Un forte abbraccio

    Mario


  101. gaetana ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    Per Silvia del Brasile, per tutti voi che vi preoccupate per l’incendio di melbourne, ci sono ancora dei fuochi che bruciano, malgrado che la temperatura si e` abbassata di molto. abbiamo avuto fino ad oggi 181 morti,la lista potrebbe salire ancora, speriamo di no. come tutto il mondo la generosita` e solidarieta delle persone e` incredibile, sono arrivate donazioni di denaro anche dall;america
    e dall’inghilterra.Purtroppo per chi ha perso la vita non ci sono soldi, solo preghiere,Cara Francesca ci sono i buoni e cattivi, purtoppo delle volte a pagare e` senpre il buono, in questi casi non ci sono parole che possa comprendere questa catastrofe, mi fermo Gaetana


  102. Teresa ( Buenos Aires , Argentina )

    Ciao Francesca e amici , cosa sta succedendo in questo povero e martoriato pianeta terra è responsabilità della pazzia dell uomo che gioca ad essere dio e non lo è ,gioca con la natura e distrugge la propria casa ,Gli incendi di Australia le alluvioni in Sardegna (dove quasi mai pioveva) e altri paesi ,la siccità devastando gran parte del la fertile Argentina mentre nella bellissima Salta la furia dell acqua ha portato via case animali e persone ,morti e dispersi…
    La superbia del uomo non ha Limiti ,si crede padrone della vita e della morte …
    Sono stata sempre contrarie alla pena di morte ,negli Stati Uniti dove é “legale” la pena di morte ,gli assassini li uccidono con un iniezione letale ,…
    Alla povera e innocente Eluana invece i giudici italiani la hanno condannata a morire di fame e di sette nella più triste e spietata solitudine .
    Non hanno staccato la spina,priche non c’era una spina respirava da sola : la hanno chiusa in solamento e GLI HANNO TOLTO IL CIBO L’ACQUA, tale e quale facevano i nazisti per represalia quando scapavno dei prigioniri dai campi ucidendo quacuno di loro.
    scusatemi ma mi sembra un orrore .
    certo che Eluana é in paradiso ,è una vittima ,Dio perdoni a chi ha deciso farla morire cosi .


  103. Giuseppe(dal Canada)

    Francesca ……, ricordi quel lucchetto tricolore che qualche mese fa’ lo andasti a lasciare sul quel ponte di Roma ,in segno di amicizia senza compromessi nei nostri riguardi ?
    Io ti scrissi :che sicuramente noi italiani al’estero non ti avremmo delusa, e aggiusni’ “tu per noi e noi per te’ “.
    Pesno che ne hai avuto prova di quanto la stragrande maggioranza di noi italiani espatriati, apprezziamo il tuo “gentil sentimento” nei nostri riguardi .
    Anche io penso che il silenzio e’ la migliore risposta a certi commenti di persone che non sanno apprezzare il valore di un regalo che mai nessuno altro ci ha fatto prima di te’cioe’ il tuo “salotto mondiale ”
    Ma poi quando queste persone insistono con gli insulti e le calunnie mi scusi …..ma io “calabrise sugnu”, e anche se vorrei avere il sangue freddo come gli “anglosassoni ” mio malgrado non ci riesco .
    Comunque dopo questo tuo intervento mi auguro che in futuro impareremo a tenere sotto controllo i nostri impulsi “latini”.
    Ho visto anche questa sera in televisione la situazione dei fuochi in Australi e si parla di circa 200 morti .Qualch’uno potrebbe spiegarmi perche un cosi’ numero alto di vittime?Certo che e’ un vero disastro. Vedere tutte quelle case e boschi distrutti ,si parla di 3000KM quadrati di distruzzione ,che forse e’ sata causata da qualche scalmanato. Ci vorranno anni prima che si ritorni di nuova alla normallita’ di qualche settimana fa’ per quella povera gente, ma gli australiani sono gente tenaci e labboriosi e sicuramente ricostruiranno tutto cio’ che il fuoco ha distrutto. Resteranno nei nostri pensieri in questi giorni di angoscia, a tutti in nostri amici & amiche (Down under) un grande abbraccio fraterno.
    Ciao Francesca e ricordati …(TU PER NOI ,NOI PER TE’)
    Ciao atutto il resto Giuseppe.


  104. CARLA ( BALI , INDONESIA (ASIA) )

    Ciao Francesca.Voglio ringraziare Nonna Lea per la bellissima e commovente dedica fatta ad Euana Englaro.Rispetto il dolore dei genitori che sono stati vicini alla figlia per 17 anni ed esprimo le mie condoglianze.
    Non sono d’accordo con i media che ne hanno creato un”caso” speculando senza pieta’.
    Mi da fastidio pensare che ne abbiano fatto anche un caso politico,io mi sarei tenuta il mio dolore in famiglia senza intromissione alcuna.Forse sbaglio,scusatemi,ma mi sento molto triste davanti a simile pubblicita’.
    Sono anche molto vicina a tutti gli australiani che hanno subito la tragedia del fuoco,
    con tanti morti a causa di persone incoscienti.
    Anche in Argentina la siccita’ sta procurando serissimi danni.Spero proprio che tutto volga al meglio.
    In quanto a te Francesca ti dico in dialetto milanese:tiremm innanz!(tiriamo avanti)nel miglior modo possibile.
    con affetto
    Carla


  105. DEISY mONTIEL ( mARACAIBO , vENEZUELA )

    fRANCESCA UN SALUTO AFETTUOSO A TE E A TUTTI GLI AMICI DE ARGENTINA BRASIL, MIAMI ITALIA MA MOLTO DI PIU ALLA NOSTRA NONNA LEA, DIGO NOSTRA PERCHE TUTTO QUESTO TEMPO E LA NONNA CHE TUTE LE PERSONE CHE NON NE ANNO, VORREVERO AVERRE, COSI CHE PER NOI ITALIANI AL STERO VI CONSIDERIAMO LA NOSTRA NONNA IO SOPRATUTTO CHE NON CE LO PIU ERA COME LEI BELLISIMA AMOREVOLE POETISA CON UN CUORE INMENSO SE CHIAMABA ELENA E TUTTI NELLA NOSTRA CITTA LA CHIAMABANO MAMELENA ERA UNA CUOCA SPECIALE E UNA MADRE NONNA STRAORDINARIA COME NONNA LEA,lei me la fa recordare molto e vorei chiederle tramite te gia che lei e cosi svelta a fare delle poesia le puo fare delle rige a la mia Nona che ormai e scomparsa de cuasi 25 anni, ma era cosi importante nella nostra vita ma sopratuto nella mia e la stella che me proteje, e sempre sta con me e mia figlia perche sai, non poteva avere piu bambini e lei le ha chiesto la grazia al suo San Rafael quello che ha ei due pesciolini della mano e mia figlia e nata molto bene, nell messe dei pesci(Marzo) e lei me dissi hay visto che il mio santo fa miracoli, dopo 10 aborti hai avuto la tua bella bimba, dopo 1 anno e morta de un infarto aveva 83 anni, ma era activa bellisima, legeva con la luce del sole, dava amore a tutti, cosi come e Nonna Lea cuciva per ei bambini poveri, io sto scrivendo la sua vita, perche sai e il mio hoobi, scriver poesia, tutto cio che me fa soridera e piangere, forse un giorno che andro a Roma te andro a trovare e cosi posiamo andare a trovare Nonna Lea, me piacerebe, va bene scusami se invece de parlare del tuo si puo dire cuasi problema,. che peril mio o meglio dire la mia forma di pensare, non e sai a volte le persone sonno cosi cative e come tu hai detto , per cio non dale reta, ci sono cose piu importante nella vita che perdere il tempo ad ascoltare chiachiare vacante come dicono a Bari, percio continua con tutto cio che fai che lo fai molto bene sei una Persona Profesionale Periodisticamente parlando, con molta etica,


  106. DEISY mONTIEL ( Maracaibo , Venezuela )

    Scusami, devo finire cio che staba a scrivere. E molto Umana, per cio le persone hanno quello che se meritano e tu te meriti cio che hay le persone italiane al stero te vogliamo bene perche con te possiamo parlare aper4tamente anch en un momento che aviamo avuto bisogno de una cualsiese spiegazione tu ci sei datto con la tua gente colaboratrice la riposta giusta, e percio la gente senza Etica, questo il tuo sucesso non lo acetta, e sente de distrugere pero se ha sbagliato tu cio che hai te apartiene per diritto, per che te lo sei guadagnato, qua formaremo un bñock, ancora piu forte y continuarai il tuo sucesso en tutte ei Paese che tu vorrestis visitare, e sai no me hai risposto la mia richiesta de venire a Maracaibo, dove vive il tuo amico Margiota de la Radio Comunitaria la Casa de Italia e tutti gli italiano, te aspetiamo e ricordate doviamo portareanche a Gigi D}Alessio e Anna Tatangelo ok. rispondeme un bacione, e tu tranquila dicono qua en Maracaibo che il Equipo nostro sempre vince ok. chao a presto. Deisy Montiel in Caricola.


  107. Donatella ( Nairobi , Kenia )

    Io sono una donna molto religiosa e o sempre pensato que se una persona fa bene va ne il Paradiso. La signora Juliana oNtario dice che Eluana non e in cielo perche non e stata scelta da Dio per giudicare i malvagi. Come dice questo????, o forse la signora Juliana a linea diretta con Dio???. , e puo la signora fare sapere a tuti noi cosa bisogna fare per essere scielti???.
    Grazie se mi risponde. A te Francesca tanti aguri e spero di vedere la tua bel sorriso di nuovo nella Rai.


  108. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Cara Donatella,
    Sono andata a rileggere il testo della Juliana di Ontario Canadà, visto il tuo scritto.
    Io l’avevo interpretato in modo diverso dato che stà difatti scritto che arriverà il giorno in cui i morti risusciteranno e…
    Quindi bisognerebbe aspettare il giorno del Giudizio finale.
    Ma non è che sono specialista in questioni religiose.
    Solo così posso interpretare il testo della Juliana che sò essere una persona profondamente religiosa, una delle poche di cui sono a conoscenza, e che credo non abbia mai voluto dire che Eluana starà in altro posto che non in Paradiso il giorno del Giudizio.
    Scusa se mi sono intromessa, ma non vedo la Juliana, dopo tanti mesi che la leggo essere poco caritatevole con un essere umano tanto sofferto.
    Un abbraccio
    Anna


  109. Franco Petrocco ( Valinhos , Brasile )

    Carissima Francesca, prima di tutto devo dire che è con grande piacere che ritorno a farmi presente nel Blog, dopo una lunga assenza. E vedo che ci sono novità! Cose di questo tipo, che apprendo per i commenti, solo puo essere invidia! Pertanto lasciamo stare!
    Mi dispiace vedere e ascoltare, notizie sull’Autralia, povera gente quanto soffrimento! Ma speriamo che finisca subito quest’incendio che distrugge tutto, e che Iddio ci metta la sua mano.
    Francesca ho ricevuto la tua lettera e sono contento che hai ricevuto il nostro pensierino, forse ti vedrò, nelle foto delle tue prossime vacanze!
    Un bacione e auguri di buone cose e molto successo.
    Franco Petrocco
    Valinhos – Brasile
    PS – Nella prossima tua venuta in Brasile, devi venire a prendere un caffè a casa!


  110. Pina Sidoti

    Un Eterno Riposo per Eluana, lasciamola in pace per sempre.
    Vai avanti Francesca con la tua sincerita` non preoccuparti delle male lingue.
    Ciao`a tutti Pina
    Mississauga Canada


  111. Juliana Ontario

    Carissima Signora Donatella,
    Mi ha chiesto di spiegarle perche’ Ho scritto, quelle parole.
    Se cia una Bibbia non importa quele traduzione, legga la preghiera del Patre nostro, che tutti ben conosciamo a memoria, nel vangelo di Matteo capitolo 6:9,10 qui’ Gesu’ che insegna ai suoi discepoli a pregare,e dice Voi dovete pregare cosi’Padre nostro chesei nei cieli sia santificato il tuo nome.venga il tuo REgno sia fatta la tua volonda’ come in cielo cosi in terra, eceter ecter, se Gesu’ insegno a pregare che venisse il Regno e noi condiniamo a preghare cosi’ vuol dire che il Regno di Dio ancora non e’ rivato, non le sempra’, in oltre Gesu’ disse in Giovanni 5:28, tutti quelli che sono nelle tombe commemorative udranno la sua voce e verranno fuori, allora da dove Gesu’ chiamo, dal ciolo ho dalla terra, percio’ se vogliamo capire le Sacre Scriture dobiamo in pegniarci di conoscere e studiare le scriture,la parola di Dio, e’ stata nascosta per molto tempo, ma ora e’ libera a chi ungue vuole, basto,il cuore,in Giovanni capitolo 17: versetti 3 dice Questo significa vita eterna che acquistino conoscenza di te il solo vero Dio e di colui che tu hai mandato Gesu’ Cristo,
    Cara Signora Donatella, lei ha chiesto, cosa dobbiamo fare per essere scelti per il Paradiso terrester, non in cielo, la incoraggio di cuore, di studiare la parola di Dio, solo cosi puo avere le grande benedione che il Nostro grante Creatore ha inserbo per tutta l’Umanita ubidiente,, Un abraccio a lei Signora Donatella, se nevuole sapere di Piu’ chieda a Francesca la mia e-mail, Juliana


  112. giovanni gerbaldo ( Manaus , Brasile )

    Gdentile Francesca ,

    vorrei dire due paroline x DONATELLA di Nairobi e x ANNA di S.Paulo.
    La signora Juliana (Ontario) esprime la visione ed il concetto del “dopomorte” secondo lo spirito della congregazione cui lei appartiene. Noi , cattolici, non abbiamo le stesse concezioni e proiezioni della vita dopo morte.Perciò per spiegare le parole usate dalla signora Juliana dovremmo entrare in conflitto religioso con discussioni che si protraggono da sècoli e che pare non approdino ad alcun porto ,per lo meno momentaneamente. Prendi ad esempio l’affermazi0ne dell’inesitenza del Purgtatori0 affermata da Juliana. Questo blog non discute religione.Noi cattolici non pensiamo così ,e sia noi che loro siamo fondamentati nel Vangelo e nella Bibbia nella sua totalità.Morte , giudizio,salvezza ,Regno dei Cieli ,risurezzione ,peccato,perdono di Dio ,grazia, sacramenti,paradiso ecc. sono tutti temi fondamentali che hanno visioni ed interpretazioni molto spesso diverse daccordo con le differenti congregazioni religiose cristiane cui si appartiene. Ma questo non è il momento nè il luogo per parlare di queste cose,siccome il blog non lo permette.
    Ringrazio la Juliana col più profondo rispetto per averci trasmesso il suo pensiero. Noi teniamo il nostro , eppoi Dio vedrà quello che farà!
    Spero che la Francesca mi perdoni questa digressione. A volte si fugge dal tema non perchè si vuole.
    Tuttavia ancora mi permetto di discordare ,perchè ,nessuno che non abbia sangue di pesce morto, rimane indifferente ad offese come quelle della precedente puntata.
    Ma lasciamo perdere !
    saluti
    gio


  113. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Caro Giovanni -Manaus

    Io non ho affatto discusso religione, non sò neanche di che congregazione sia la Juliana, solo volevo dire che non è una persona cattiva da pensare che il Signore chiude le porte del cielo alla povera Eluana.
    E mi sembra che questo le era stato osservato come critica alle sue parole.
    Ma chiedo scusa per l’intromissione, difatti non è il luogo per discussioni religiose che non sono neanche in condizione di intraprendere.

    Comunque grazie per la tua gentilezza
    Un abbraccio
    Anna


  114. Juliana Ontario

    Cara Signora Anna.
    Vorrei rispondere anche a lei,… Come lei vede le cose di questo mondo che stanno andanto ogni giorno alla deriva, sono profezie che si stanno adempiendo,la incoraggio di leggere,nel libro di Matteo Capitolo 24: Marco 13: Luka 21: leggi questi tre capitoli le danno una idea dove ci troviamo con i tempi, e vero pero’ che queste profezie sono state adempiute gia’ nel primo secolo nel 70 era volgare, ma Matteo 24: 14 , 21 e 2Tomotio 3: da 1-5 sono in adempimento,nei nostri giorni, le auguro una buona lettura.la saluto con questa scritura Giovanni 3: 16, che dice Poiche’ Dio ha tanto amato il Mondo che ha dato il suo unigenito Figlio, affinche’ chiunque esercita fede in lui non sia distrutto ma abia vita eterna , Buona giornata

    Juliana


  115. Anna ( São Paulo , Brasile )

    Cara Sigra. Juliana

    Grazie del suggerimento.

    Buona giornata
    Anna


  116. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Delle volte è bello leggere tutte le lettere dei nostri bloghisti, è molto interessante ed è un bel passa tempo. Per i nostri australiani mi auguro che le cose stanno migliorando, sò che ci sono ancora molti incendi, ed ancora morti. Speriamo che tutto finirà al più presto. Per Eluana io penso che solo DIO può giudicare, noi non siamo all’altezza di dire cose che non sappiamo. Lasciamo DIO che si cura di lei. Ciao Francesca come stai? Spero bene ed mi auguro che S. Valentino ti porterà molto benessere. Saluti a tutti Francesco.


  117. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Ringrazio sempre tutti gli Amici dei saluti che m’inviano e alla cara Deisy
    rispondo che voglio bene al prossimo, quindi mi considero veramente la nonna di tutti e vorrei vedere l’umanità felice e contenta… se verrai a Roma ti conoscerò con piacere.
    ed ora ecco la Poesia che ho scritto per la tua Nonna e per tutte le Nonne che dal cielo vegliano sui nipoti che con tanto dispiacere debbono lasciare
    al momento della dipartita.

    MIA CARA NONNA

    A te mia cara nonna che stai in cielo
    Ogni giorno ritorno col pensiero
    E gli occhi mi si velano di pianto
    Perché ricordo che mi hai dato tanto.

    Sei stata consigliera premurosa
    E m’hai curato come dolce rosa
    e la mia bimba è nata per incanto
    Per merito tuo che hai pregato tanto .

    Assai presto purtroppo t’ho perduta
    Poi solamente in foto sei restata
    E l’immagine gentile ho conservata

    Perché fin da neonata tu m’hai amata
    E per questo sono stata fortunata
    Di avere avuto te Nonna adorata .

    Lea Mina Ralli


  118. alessandro superina ( cascate di niagara , Canada )

    Buon giorno tutti,
    sapendo la notizia della morte di Signora Eluana, tragico; non so chi e ma spero bene per lei.
    Discutendo con un’ amica di questo sito specialissimo, un punto molto interessante e spuntato fuori. In America, come sapete, c’e la Signora Oprah Winfrey che ha il suo programma con una varieta di cose d’interesse per il pubblico. Tempo fa hanno provato includere il pubblico con del tempo dedicato per esprimere certi pensieri e commenti. Loro hanno visto che perdevano piu tempo rimediare il comportamente civile che quello del lato positivo della prova. Il programma ha completamente cancellato quel idea. Il mio solo punto e che l’opportunita d’ avere un modo d’ esprimermi qui e un vero privilegio, non vorrei mai prendere avantagio di questo. Sono contento Francesca che ai delle scelte,… come sul albero della ciliegia, i fiorellini sono anche belle come la frutta, siamo tutti aspettando come bambini piccoli, il giorno prima di Natale, la raccolta.
    al piu presto,sandro


  119. giovanni gerbaldo ( Manaus , Brasile )

    xanna
    chi mal intende peggio risponde
    gio


  120. Anna ( São Paulo , Brasile )

    XGIOVANNI
    appunto
    anna


  121. Fernando Lemmi ( Mar del Plata , Argentina )

    Carissima Francesca:

    Sempre che qualcosa che uno fa si torna popolare, rumoroso, ed anche utile, comparve sempre qualche cattivo che, forse inviato, tenta di mandare via tutto quello fatto con tanto sforzo.
    Non ti preocupare, stronzi come questi, c’e ne sono tanti.
    Basta avere l’esito, una traiettoria profesionale importane, ed essere famosi per avere disturbi di queste specie.
    Noi diciamo in spagnolo, come omaggio al padre della lingua, il literato Miguel de Cervantes Saavedra, nella sua opera Don Quijote de la Mancha,
    LADRAN SANCHO, SEÑAL QUE CABALGAMOS!!!!
    In alusione ai comenti che questo signore feudale li fa al suo assistente Sancho.
    Tutto questo vuol dire,”nonnostante andiamo avanti!”
    Tutto bene con te Francesca,siamo sempri fedeli, e non acquistiamo qualche cosa che vada sparza per nessun posto che non sia questo.
    Arrivederci cara, e continuamo ad essere all’avanguardia!
    Fernando


  122. Giuseppe dal Connecticut ( USA )

    Vorrei dedicare questa candela a tutti i defunti dei nostri cari amici del blog, e a tutti coloro che hanno perso la vita per qualunche causa, e specialmente per coloro che hanno sacrificato la loro vita per far che che la nostra liberta’ rimanga nostra!

    http://i69.photobucket.com/albums/i58/sandiek0207/candleflame.gif


  123. Flavia Mea Pola ( San Paolo , Brasile )

    Buonasera a tutti, un grazie specialçe a nonna Lea per le due belle poesie,quella dedicata a Luana e quella per le nonne…che é capitata proprio a pennello giá che l’8 febbraio del 77 la mia carissima nonna parti da questa terra!
    grazie ancora una volta nonna Lea per questi bei momenti!
    a tutti del salotto un saluto circolare
    Flavia


  124. Giorgio Turri ( Middletown, CT , USA )

    Cara Francesca,
    e’ da qualche mese che purtroppo non ho piu’ il tempo di leggere i commenti come facevo prima, pero’ non mi sorprende affatto che ci sia stato un altro caso di “zizzania”. D’altro canto non e’ facile tenere lontano dal blog i malintenzionati e – come dici tu – la migliore medicina in questi casi e’ l’isolamento ignorando i loro commenti. Sono felice di constatare che la maggior parte dei “buonintenzionati” partecipa ancora a questo salotto mondiale. Il mio cuore va ai nostri amici australiani che stanno letteralmente patendo le pene dell’inferno. Coraggio, la vita continua.
    Un abbraccio,
    Giorgio


  125. gaetana ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    Cara Francesca, mi rivolgo a te, sai come si dice,( parlo conmia nuora e risponde mia suocera) Sarebbe giusto che si chiudesse l’argomento Eluana.
    che la lasciano riposare in pace, ne mondo milioni di persone muoiono , gente che merita di piu. Ne hanno fatto in tutto il mondo, strumento di ,politica giornalismo tutto a scopo di lucro, per vendere i giornale e per farsi belli, cosa serve tanta publicita??diamo l’esempio noi del blog, ci sono cose in questo momento nel mondo che hanno bisogno della nostra attenzione, noi per il momento in australia si sta raccogliendo soldi per le persone che hanno perso tutto, ( 1200 case distrutte dal fuoco 183 pernone periti e il numero aumenta) facciamo silenzio e preghiamo per queste anime. Gaetana


  126. gaetana ( MELBOURNE , AUSTRALIA. )

    Scusate gli errori di ortografia, mentre scrivo sono emozionata, oggi abbiamo fatto una colletta per le famiglie disagiate dell’incedio, ci crederesti che in 10 minuti abbiamo raccolto 600 dollari, viva la generosita di noi italiani. e di tutti gli australiani. Non mi mi farintendete, Eluana era una persona importante, ma migliaia di bambini muoiono di fame nel mondo.


  127. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cara FRANCESCA ed cari TUTTI mi unisco al pensiero della cara GAETANA, anche noi in Argentina nella provincia di SALTA a TARTAGAL c ´é stato un alud con tanta gente che ha perso tutto!!!!
    NONNA LEA grazie per arrichire sempre questo sito!!!!!
    DAYSI grazie per il tuo ricordo!!!!
    Un bacio a tutti!!!


  128. Donatella ( Nairobi , Kenia )

    Mi scuso con tutti se o causato prblemi. Non avevo capito bene, pero il Signor Giovanni Gerbasso a spiegato bene e ora capisco perque Juliana scrive cosi, e io rispetto anche le sue credenzi del Paradiso e de la pompa commemorativa.
    Gaetana tu scrivi cose belle umane per i i Australiani che siete persone di grande cuore, come nonna Lea e tanti altri buone persone che amano il prossimo nostro come loro stessi. Grazie ancor al signor Giovanni per la risposta dignitosa e educata. Ciao Francrsca, ti vogliamo grande bene per quello che fai per i Italiani al Estero.


  129. VERONICA GUTIERREZ ( MARCOS JUAREZ , ARGENTINA )

    CARISSIMA FRANCESCA, SENZ’ALTRO L’AMORE CHE TUTTI NOI ABBIAMO PER TE TI LO MERITI PER ESSERE ONESTA, ED AVERE UN’ANIMA PURA E PRIVA DELLE MISERIE UMANE CHE PURTROPPO A VOLTE SI FANNO PRESENTE PER SPORCARE ALLE PERSONE BUONE COME TE. FAI BENE A DARE UN PUNTO FINALE E LASCIARE CHE QUESTA PERSONA CONTINUE A FARE DELLE CATTIVERIE IN UN ALTRO SITO.
    ANCH’IO SONO CON TE
    TI VOGLIO BENE
    VERONICA


  130. Juliana Ontario

    Carissima Sigr Donatella, la incoraggio ad non ascoltare le parole della Juliana, ma la incoraggio di leggere bene le scriture che ha messo, nell commento, sono Parole che vengano dalla Sacra parola di Dio. se in caso che ne vuole saper di piu’ la incoraggio di fare ricerca su questo sito,

    http://www.Watchtower.org)

    li trovera’ tutto cio’ che vuole conoscere,
    con la parola di Dio non c’e’ falsita’


  131. gaetana ( MELBOURNE , AUSTRALIA. )

    Grazie a tutti voi che dimostrate solidarieta per il popolo australiano per la sciagura che l’hanno colpiti, sapete un italiano e` morto nell;incendio originario di giarratassa credo che sia un paese della sicilia, per nonna Lea penso che tutti noi l’ammiriamo per la sua bonta`sapete l;ho detto prima si e`stabilito un clima di pace nel blog della nostra Francesca, di nuovo grazie cara per la chiarezza delle cose, mettiamocci una pietra sopra sopratutto per il bene della madre di questo blog!! un abbraccio a voi tutti Gaetana


  132. gaetana ( MELBOURNE , AUSTRALIA. )

    AUGURI A TUTTI GLI INNAMORATI DEL MONDO PER SAN VALENTINO
    VOGLIAMO SEMPRE BENE ,PERCHE L’AMORE E` UN BENE PREZIOSO, FA BENE AL CUORE E ALL’ANIMA,PER FRANCESCA UN AUGURIO SPECIALE.
    GAETANA


  133. alessandro superina ( cascate di niagara , Canada )

    Attenzione:
    sita http://www.Watchtower.org e del gruppo religioso Jehovah Witness !!! In Inglese queste e cosa dice dei Jehovah Witness spero che tutti capite; che c’e un grande differenza di cosa la Bibbia dice e cose I Jehavah Witness credeno ; brevemente dicono che Gesu Cristo non e Dio pero e un “dio”
    “””The Jehovah’s Witness religious movement says that Jesus may be called “a” god, small “g,” but not THE God. They say He is mighty but not the Almighty. They say He was created by Jehovah, He is not a member of the Trinity, there is no Trinity. Elohim, which is a plural word, means plural in majesty, not in person. They say that the Son during His pre-human state was really an angel by the name of Michael.

    Tuuto del Jehaovah Witness e quasi la verita, anche quel uno percento ben nascosto che e falso lo fa falso. La Bibbia dice che Gesu Cristo e Dio. punto e basta ! Per sopportare questo che dice la Bibbia , sicuramente non io,
    se vuolete La Verita andate direttamente alla Bibbia.

    1 Giovanni 5:19-21 (La Parola è Vita)
    19 Noi sappiamo di appartenere a Dio, mentre tutto il resto del mondo è in balìa del diavolo.
    20 Sappiamo dunque che il Figlio di Dio è venuto e ci ha aiutato a capire, percio possiamo conoscere il vero Dio, e siamo uniti a lui e a suo Figlio, Gesù Cristo. Egli è il vero Dio e la vita eterna.
    21 Figliuoli, state lontani dagli idoli.

    1 Giovanni 5:6-8 (La Nuova Diodati)
    6Questi è colui che è venuto con acqua e sangue, cioè, Gesú Cristo; non con acqua soltanto, ma con acqua e con sangue. E lo Spirito è colui che ne rende testimonianza, perché lo Spirito è la verità.
    7Poiché tre sono quelli che rendono testimonianza nel cielo: il Padre, la Parola e lo Spirito Santo; e questi tre sono uno.
    8Tre ancora sono quelli che rendono testimonianza sulla terra: lo Spirito, l’acqua e il sangue; e questi tre sono d’accordo come uno.

    grazie, sandro


  134. giovanni gerbaldo ( Manaus , Brasile )

    Grazie Sandro per questo chiarimento.
    Grazie a Donatella per aver capito quello che ho tentato rapidamente di spiegare e per le tue gentili parole.Non meritavo tanto.
    E adesso vorrei che ritornassimo al tema della puntata che ha già avuto ben 4 varianti.
    Pregherei la signora Juliana (Ontario),che continui pure ad informarci i suoi versicoli bibblici,ma sappia che anche noi leggiamo la Bibbia e molti di noi la pensano diverso da lei, e questo non è un blog di propaganda. Teniamoci alle regole.
    Spero di non aver offeso nessuno e di non essere frainteso.
    Un saluto cordiale a tutti, ed un fraterno abbraccio a Juliana.
    gio.


  135. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Francesca far? del mio meglio, ed mander? a Massimiliano una bella cartolina, con gli auguri di una buona guarigione, con la sreranza che un giorno guarir?. in questo momento sto guardando il programma ANNO ZERO. Ed per mio conto non approvo tutte quelle chiacchiere che stanno facendo al riguardo della povera ELUANA, che oggi hanno fatto il funerale, ed sarebbe ora che la lasciassero riposare in pace. Mi dispiace moltissimo per Massimiliano ed per la sua famiglia, domenica quando vado alla messa accender? una candela per lui. Saluti a tutti Francesco.


  136. Juliana Ontario

    Grazie FrancescA CHE HAI MESSO QUEL PUNTO DI RIFERIMENTO. che il silenzio e’ una vera e propria arma per quelli che vogliano disturbare, chi e’ in pace e con l’anima apposto con Dio prima di tutto, e con me te stessa, perche’ vedo gia’ Satana il Diavolo a essere sconfitto per calunie che sono faffe sia a Jehovah Dio and al suo cara figlio Gesu’ Cristo il nostro salvatore che ha dato la sua vita, e’ non ha mai cerato di essere uguale a Dio,L’apostolo Paolo chiarisce con queste parole e altre, che no e’ lecito di usare il tuo Blog
    Filippesi 2:5 a 9, chi E’ interessato di leggere lo puo fare, io lo so cosa dice, Mi scusi Francesca io non volevo creare nessin disguido nel tuo programma ma ci sono persone che non sanno quello che dicono e cercano di acusare chi dice la verita; ho sembre usate scriture, semblici e non ho mai inderferito nei commenti di altri, perche’ mi ritengo che sono una persone che rispeto il prossimo, ma Satana il Diavolo, si oppone alla virita,’ Gesu ci incoraggia con queste parole in Matteo capitolo 5:11,12, Felici voi quando vi biasimeranno e vi perseguteranno e mentendo diranno contro di voi ogni sorta di cose malvage per causa mia. Rallegratevi e saltate per la gioia perche’ la vostra ricompenza e grande nei cieli (per coloro che sono scelti come giudici io personalmente amo il paradiso che sarra fatto sulla terra) poiche’ in quest omodo perseguitarono i profeti prima di voi.
    Chiedo scusa a tutto il Blog e maggiormente a Te francesca, Juliana, Deangelis


  137. ANTONELLA ( australia , sydney )

    io sono molta fierra di te cara francesca di quello ce fai
    e sempre sono la tua cara antonella da australia


Lascia un commento per Francesca





(non verrà pubblicata)

Caratteri disponibili