prontofrancesca.it

ProntoFrancesca.it

venerdì, 21 novembre 2008
PUNTATA 15 DI PRONTOFRANCESCA

Siete veramente straordinari!!! Sono giorni e giorni che penso e ripenso se scrivere una nuova pagina del nostro “salotto mondiale” o lasciarvi continuare a ruota libera ad argomentare su ciò che più vi piace e con enorme piacere mi sono resa conto che iniziate a reclamare la mia presenza. Qualcuno si è addirittura preoccupato che fosse successo qualcosa a me o alla mia famiglia, sereni, qui tutto bene, anzi benissimo! Ci tengo a farvi sapere che se capiterà nuovamente che non avrete mie notizie per qualche giorno, non vorrà dire che sia accaduto qualcosa di brutto o tanto meno che sia fuggita ai tropici per una vacanza, anzi, osservarvi ogni tanto da lontano mi diverte moltissimo anche se in tutta sincerità vi confesso che non è assolutamente mia intenzione trasformare il mio progetto internet in uno spazio in cui chattare del più e del meno e che se avverrà sarà occasionalmente. Per quanto riguarda i racconti dettagliati delle vostre storie, sarebbe preferibile scoprirli man mano durante le puntate video di ProntoFrancesca al contrario di come la pensano alcuni “registi” del mio sito che danno indicazioni in merito creando solo confusione. Con l’occasione vi invito a leggere sempre con attenzione quanto scrivo ed ad ascoltare bene le puntate nelle quali vengono spesso forniti importanti spunti di riflessione che sarebbe bello approfondire insieme nei commenti successivi: questa è la linea guida che mi sto prefissando di dare al mio progetto internet. Ed a proposito di commenti, desidero citarne uno tra i tantissimo arrivati in questi giorni. ALFONSO da Montreal, in Canada scrive ” I due obelischi viventi più cari per noi italiani all’estero siete voi carissime Francesca e Nonna Lea”. Grazie Alfonso, nella vita ne ho ricevuti di complimenti originali, ma di essere paragonata ad un obelisco non mi era mai capitato, troppo divertente! Tornando al blog ed al fatto che non sempre decido di aggiornare ogni due giorni i contenuti ci sono vari motivi di cui desidero rendervi partecipi, primo tra tutti quello che considerato il grande impegno nel realizzare le puntate video, è un vero peccato voltare velocemente pagina anche per dare il tempo a tutti di poterle leggere ed eventualmente partecipare. Ricordate che porto avanti tutto da sola ed in questo anno ho dovuto conciliare il blog ai miei impegni di lavoro ed anche se al momento non mi vedete impegnata in nessun programma televisivo, sono molti i contatti che devo seguire personalmente, soprattutto in questi ultimi mesi che costituiscono il preludio di importanti cambiamenti ai vertici Rai. Chi di voi sta seguendo più da vicino questa notizia, saprà che siamo ormai in dirittura d’arrivo e per me è quanto mai importante focalizzare i miei obiettivi e non perdere mai di vista la mia meta, che è quella di potere al più presto tornare ad occuparmi di voi tutti in un nuovo programma televisivo e per poterlo fare è necessario arrivare con serenità e grinta al momento in cui ci sarà la possibilità di proporre un nuovo progetto, ma per ora è ancora prematuro parlarne e l’attesa che insieme stiamo vivendo, renderà ancora più gustoso il piatto. Prima che me ne dimentichi, vorrei dare il benvenuto nel nostro “salotto mondiale” ad alcuni nuovi amici: MARIA TERESA da Montreal, Canada- FRANCESCA da Ozieri, Italia- DIANA da Guanare, Venezuela e PATRIZIA CAPONETTI da Firenze, Italia. Perdonatemi se ho dimenticato qualcuno, ma leggere nomi nuovi nel blog è per me sempre una grande gioia che non posso non condividere con voi tutti. Ho però anche notato che alcuni dei partecipanti più affezionati al blog, sono spariti. L’importante è sapere che state bene, magari se ci siete battete un colpo, siete i benvenuti anzi bentrovati. Ed ora non mi resta che augurarvi un buon fine settimana e lasciarvi alla visione di questa nuova puntata di ProntoFrancesca. Grazie di cuore per tutto quello che mi state dando, ogni giorno mi rendo conto sempre di più di quanto preziosa sia la nostra Amicizia e di questo mi sento molto molto fortunata!

Per motivi di riservatezza siete tutti gentilmente invitati a non scrivere nei vostri commenti indirizzi e-mail e numeri di telefono.

(Either JavaScript is not active or you are using an old version of Adobe Flash Player. Please install the newest Flash Player.)

197 Commenti a “ PUNTATA 15 DI PRONTOFRANCESCA ”

  1. GIANNI ASCOLINI ( SATTAHIP , THAILANDIA )

    CARA FRANCESCA,
    IO E TUTTI GLI ITALIANI SPARSI NEL MONDO DESIDERIAMO CHE TU TORNI TRA NOI IN RAI INTERNATIONAL.
    IN ATTESA DI RIVEDERTI AL PIU’ PRESTO.
    UN ABBRACCIONE,
    GIANNI ASCOLINI


  2. LUIS ROMAGNI ( MIAMI.FL , USA )

    BEN TORNATA SIGNORINA FRANCESCA..TI CHIAMEREMO LA FIGLIA PRODICA E NO L’UBELISCO CONTENTO DI SAPERE CHE TUTTO VA A GONFIE VELE PER I COMMENTI DESPUES SALUTI A TUTTI A TE UN ABRACCIO LUIS!


  3. anna ( São Paulo , Brasile )

    Bellissima questa puntata ed interessantissima.
    Che natura fascinante, dev’essere una meraviglia vivere così, all’aria aperta e circondato da tanti animali.
    Auguri a te Francesca per questa tua scoperta e naturalmente al tuo intervistato che è simpaticissimo.

    Che appetito con quel bel piatto.

    Un abbraccio
    Anna


  4. Gaspare ( laguna , brasile )

    URRRRAAAAAA….sono riuscito a essere fra i primi.Peró cara Francesca tu sai che io ti ho spedito DUE PROVE inconfutabili di quando il mondo si fermó….. é queste prove stanno in tue mani quando vuoi portarli a conoscenza dei nostri amici? o forse sono compromettenti tanto da mettere a dura prova la tua reputazione; rispondemi per favore;non c’é niente di male qualsiasi di noi puó cadere faccia faccia con la realtá io ci son caduto chiedi ai nostri amici cosa farebbero? saluti a tutti Gaspare 46


  5. LUIS ROMAGNI ( MIAMI.FL , USA )

    Per i commenti una intervista-video interessante,per la flora e fauna che puo’ ancora godere il nostro caro Amico Blocchista!Complimenti per la sua CUCINA!Buon apetito!Per la Francesca sempre elegante e con degli orecchini che chiamerei tropicali!La sua voce le sue espressioni mi ricordano il passato “SPORTELLO” che ritornera’ con un altro nome perche quello che trasmettono adesso (che io non vedo) ha veramente sporcato un “LAVORO DI 7 ANNI” Capisco gli impegni della Francesca e so’ che in questo periodo deve stare occhio alla “PENNA” con il casino che hanno combinato il caso “VILLARI” non so’ se ridere o piangere..perche ‘credo che con questo si ritarda la RIORGANIZAZIONE della RAI e il rientro trionfale della Nostra FRANCESCA
    bisogna avere pazienza e sopportare quello che ci manda la RAITALIA che io stento a digerire!Io credo che la Francesca pensa ad un viaggio ai Tropici e non in incognita..Spero che non sia uscito fuori del argomento,Complimenti ancora per il video per l’intervistato e la Intervistatrice,ancora Buona Fortuna Francesca!Complimenti a NONNA LEA che credo che si avvicina al primo posto per il # dei Post!Lo ha fatto con Eleganza e Profesionalita’!Saluti a tutti e un abraccio circolare a presto Luis!


  6. Sabino da Roma

    Cara Francesca,
    toc toc. Sono sempre presente amche se mi faccio vivo in modo saltuario. Leggo con moltissimo interesse le tue puntate ed i commenti dei nostri amici salottieri e noto con molto piacere che altri amici sono entrati nel nostro salotto. A loro tutti va il mio benvenuto, con la certezza che sapranno trovare amici sparsi in tutto il mondo con i quali condividere i momenti belli, i desideri reconditi, le aspettative per un futuro migliore. Saranno e sono accolti nel salotto mondiale da un’anfitriona che non ha rivali, pronta ad accoglierli con un sorriso che si incastona come gemma preziosa in un viso che impersona la nostra tipica bellezza mediterranea.
    In quanto al video, complimenti al Sig. Laveriotti per quanto ha saputo realizzare. E’ la conferma che ovunque si trovino i nostri connazionali sanno farsi valere ed apprezzare. Un solo rammarico: qui a Roma è l’ora del pranzo e vi è stata una puntina di sadismo sottoporci quei magnifici piatti a base di linguine ed aragoste…. Auguri al nostro amico perchè possa godersi la bellissima casa ma sprattutto gioire per lunghissimi anni nel reciproco amore con la sua nuova compagna.
    Un caro ed affettuoso saluto a te ed a tutti gli amici.
    Sabino


  7. Sheila ( S )

    Ma che bellissima puntata!

    È un bellissimo posto dove vive Ezio! Che natura splendida!

    Abbraccio


  8. Sheila ( San Paolo , Brasile )

    Mi sono scordata della città e della nazione…

    Scusatemi


  9. teresa ( caracas , venezuela )

    ciao francescati o sentia e veduta la tua intervista con ezio in costa rica .E cuando ti vedo mi sembra vedere un pezetto della mia Italia che sempre la porto nel mio cuore un bacione grande teresa che sera una amica per sempre ciaooooooooooooooo


  10. Maria Carfora Hart ( Newport News , Virginia )

    Cara Francesca
    Sei sempre attiva con queste interviste, finalmente ho conosciuto il Sig. Ezio, abita in un bel luogo isolato,
    so che in Costa Rica ci sono tanti italiani del nord.
    Sig. Ezio la sua casa e’ di color fiuscia, cosi si vede dalla foto, hai ragione tu Francesca, non e’ rossa. A poco alla volta conosciamo tutte le persone del Blog. Io non mi sento piu’ sola da quando sto’ qui con tutti voi, siete la mia grande famiglia. Con affetto Maria


  11. Amparo Margarita da Ibagué-Colombia

    Ciao Francesca, in fretta ho visto e ascoltato l’intervista a Ezio Laveriotti da Manuel Antonio-Costa Rica, come sempre sei stata brava. Al vedere le fotografie delle pietanze preparate da Ezio mi è venuto l’acquolina in bocca. Pure io sono una cuoca, ma non professionale soltanto affezionata.

    Complimenti a Ezio e alla sua nuova compagna per avere quella bella e curata casa fra la natura.

    Un saluto dalla città musicale di Colombia

    Amparo Margarita


  12. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Non cì sono dubbi!
    questa intervista è spettacolare e lo dobbiamo non solo a te Francesca,ma anche al simpatico signor Ezio
    che ha saputo creare col suo ingegno e anche con molto lavoro in, collaborazione della sua sposa, un suo personalissimo Regno che fa sognare.
    io mi sono incantata dinanzi a tanta bellezza naturale, ma mi hanno colpito anche le varie realizzazioni che l’hanno reso nsuperabile . penso veramente che l’Eden sia come questo.
    se fossi più giovane e con la possibilità economica, ci farei una piccola vacanza che sarebbe come un PRE PARADISO. auguri infiniti al signor Ezio e alla sua bella compagna per un fututo pieno di amore e di grandi soddisfazioni.

    Nonna Lea


  13. Pina Sidoti ( Toronto, Mississauga , Canada )

    Ciao` Francesca, sai in Toronto e` venuta la neve, cosi pure incominciano le feste natalizie, forse il tuo ritorno in Raiinternational(no Raitalia)sara il nostro regalo di babbo natale.
    Un Abbraccio, Pina


  14. MENA ( FORT LEE , U S A )

    Carissima Francesca come si va? e come state voi tutti del blog? io mi auguro che godete tutti di ottima salute, questa e` stata veramente una bella puntata il signor Ezio con la sua bel bed and breakfast e tutti quei piatti gustosi e deliziosi e poi tutte le foto di animali tropici, il cane e veramente l’unica foto che non mi e` piaciuta e` stata quella del boa visto che i serpenti mi fanno tanta paura. Complimenti davvero signor Ezio e auguri con questa nuova storia d’amore che bella donna la sua compagna, quanto a sparire dal blog carissima amica Francesca non sarebbe possibile mi mancheresti troppo sia tu che gli amici di questo salotto mondiale ma tu sai benissimo che a volta anche se uno segue la puntata poi per mancanza di tempo o per altre situazioni non si risponde ma grazie per averlo notato. Chissa nessuno piu` di me non vede l’ora di rivederti in tv spero che si sbrighino a buttare quei fannulloni fuori e intanto auguro a tutti voi una buona giornata un abbraccio
    Mena


  15. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Buongiorno a tutti, come si va? Do’ il benvenuto a i nuovi amici di questo meraviglioso blog e al signor Ezio, tantissimi auguri di buona fortuna per il suo lavoro,bella l’idea del bed & breakfast, peccato che non saro’ mai sua ospite,odio gli animali o forse perche’ ho paura da morire!Ultima domanda ma perche’ ha scelto proprio la Costa Rica e non l’America del nord? Comunque le faccio i migliori auguri per tutto! con affetto MariaRosaria


  16. Celia Taveira Di Nizo ( San Paolo , Brasile )

    Cara Francesca, penso di promuovere un nuovo incontro con il personale del blog per marzo 2009, sarebbe un pranzo nel Jockey Club di San Paolo. Mi piacrebbe che mi concedessi il tuo “ok” ed ancora che potessi venire per partecipare di un pomeriggio di domenica pranzando in un bel ristorante e vedendo la corsa dei cavalli.
    Cosa ne pensi? E cosa pensate voi, amici del blog?
    Un saluto a te e a tutti del nostro blog.
    Celia


  17. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Caro Ezio, sono ancora una volta io,Maria Rosaria volevo farti un’altra domanda se permetti,come si chiama il tuo bed & breakfast? alla prossima, ciao.


  18. JOSE D´ANGELA VITTI ( CARACAS , PICCOLA VENEZIA VENEZUELA )

    CIAO FRANCESCA, GRAZIE PER CONTINUARE CON NOI GLI CONNAZIONALI AL ESTERO……..TU SEI GRANDE….. SEI LA SOLA CHE AMIAMO…. BUONA FORTUNA …GRAZIE PER ESSISTERE…..


  19. Nancy ( miami Beach, Florida , U. A. )

    Beata te francesca e beati tutti voi amici di questo blog perche’ a me sembra evidente che il grande fracasso e le enormi cascate degli indici delle borse non ha colpito nessuno di voi.
    nancy


  20. Luciana Cianfarani ( Troy, MI , USA )

    Cara Francesca, bella l’intervista con Ezio e ancora una conferma di come si adatta benissimo l’italiano nel mondo in luoghi simili ai nostri natali o diversi come lo e` stato per Ezio. Certo che deve essere una bella esperienza per un cliente suo a svegliarsi in questo paradiso, meno i serpenti. Tanti auguri per il suo B&B e un felice giorno di ringraziamento a tutti, in USA si celebra il 27. Un caloroso abbraccio a tutti.


  21. Nanda Cozzi ( Hamilton Ontario , Canada )

    Carissima Francesca,
    Quanto mi sei mancata e quanto mi manca questo sito! Dico questo perche’ da qualche settimana non ho avuto piu’ tempo per entrare nel blog. Sinceramente sono molto-molto impegnata al lavoro e non ho tempo nemmeno per fare una piccola pausa per mangiare un po’ di frutta come sono abituata a fare. Neanche da casa con gli impegni che ho ultimamente! Scusami!
    Pero’…….in questo momento mi sono costretta (anzi, mi e’ stato possibile) a fermarmi e leggere il tuo ultimo aggiornamento.
    Io non ho smesso mai di pensarti…e, come tu saprai….la mia mente pensa sempre a quel fatto…quello della Rai. Non vedo l’ora di ricevere una bella notizia!!!!!!!
    Abbiamo davvero bisogno di un cambiamento – di UN GRANDE MIGLIORAMENTO perche’ e’ tutto diventato molto triste. Sono contenta di sapere che sei “impegnata” nei preparativi per realizzare un altro dei tuoi sogni! Ti auguro di riuscirci…anzi….NE SONO CERTA che presto ti rivedremo! In bocca al lupo carissima Francesca! Ci porti sempre freschezza e allegria, novita’ e professionalita’!
    Un abbraccio caloroso dalla mia citta’ dove e’ arrivato il freddo! Brrrr.
    Nanda


  22. Giuseppe-dal Connecticut ( Stati United de América )

    Ciao Francesca,
    Costa Rica la tua prossima tappa? Buonissima scelta!!!
    Enzo bellissimo il “Bed & Breakfast” nella Jungla.
    Buonissima idea per eliminare lo “STRESS”.


  23. Enzo Gueli ( Johanneburg , Sud-Africa )

    Cari amici, qualcosa sta’ bollendo nella pentola della Rai e di Raitalia in particolare. Vi prego quindi di continuare ad inviare il solito messaggio: “ridateci Francesca Alderisi” a: raiinternational.rai.it Francesca, come lei stessa ha scritto, apprezza i nostri complimenti ed il nostro affetto, ma allo stesso tempo sembra di capire che Francesca ci stia mandando qualche messaggio importante quando accenna ad un: ” Preludio di importanti cambiamenti ai vertici Rai”. A buon indenditor…, poche parole.


  24. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cara FRANCESCA bellisima questa nuova puntata!!! A te EZIO piacere di conoscerti e tanta fortuna, che bel posto, peccato essere lontana!!!!! Un bacio forte a tutti


  25. Enzo Gueli ( Johannesburg , Sud-Africa )

    Mi scuso per l’errore del sito della Rai. Ma forse e’ stato meglio; mi da l’opportunita’ di ricordarvelo di nuovo. Allora, il messaggio: “Ridateci Francesca Alderisi”. Da inviare a : raiinternational@rai.it
    Grazie e saluti


  26. Maria Carfora Hart ( Newport News , Virginia )

    Cara Francesca
    Mi piace tanto dove abita il Sign. Ezio, sono andata al Google, ed ho trovato il sito veramnete apropiato per una bella vacanza rilasante, lontano da tutto ed tutti, si deve portare tanto spray per gl’insetti ed zanzare. Io scrivo sempre alla Rai International, ma ho avuto certe risposte, che alla fine glielo cantante quattro parole anche a loro, di avere tolto la migliore intervista del T. V. il resto non valgano la pena, con me non c’e’ la faranno, sono napoletano ed Io difendo quel che mi sta’ a cuore. Come si dice si v’avanti con battute ed giochi, ma quando si tratta di una persona molta amata, si va’ in serieta’. Ed questo e’ per te Francesca, che ti voglio tanto bene. Ciao a tutti con affetto Maria


  27. SUELI FRANCO ( São Paulo , Brasil )

    Ciao Francesca!
    Che bella puntata! Sei molto divertente, bella e allegra! Sei il grande orgoglio della nostra Italia.
    Un saluto
    Sueli


  28. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Francesca quella con ezio,è stata una bella rivista ed Ezio a veramente una bella villa, ma c’è una cosa che non condivito, cioè quelli animali come le serpi ed altri animali selvaggi oppure feroci.
    diciamo che il coraggio ce lo, ma la paura mi frega.
    Ciao Ezio auguri con la nuova compagna, ed spero che Francescoa verra a trovarti al più presto.
    Saluti a tutti, Francesco.


  29. Gaspare ( laguna , brasile )

    Tutti non vedono l’ora che la francesca ritorni in rai mi unisco con tutti in questa futura realtá;pero c’é un peró,possiamo dire addio alle future visite che farebbe a noi sparsi per il mondo o mi sbaglio….Gspare 46


  30. Ezio - Manuel Antonio - Costa Rica

    Hola Francesca e cari Amici! Mi fa piacere sapere che la biodiversita’ del Costa Rica vi sia piaciuta, un consiglio a chi la volesse conoscere: datevi da fare perche’, nonostante il 25% della superficie sia o Parco Nazionale o protetta, il cemento se la sta divorando! Il dio danaro non ha rispetto per niente e per nessuno! Ma veniamo a cose piu’ allegre, cara Francesca contraccambio la tua chiosa musicale “se piangi se ridi” con un arrangiamento musicale per chitarra e mandolino di una canzone napoletana, che ho letto nel blog, ti hanno pure dedicato a Melbourne. Mio cognato Bart alla chitarra e Gian Mario al mandolino ecco l’indirizzo per YouTube

    http://www.youtube.com/watch?v=f-Lck1-86bc

    A MARIA ROSARIA MARTINELLI perche’ la Costa Rica e non il Nord America abbastanza semplice qui potevamo ottenere la residenza con un investimento di soli 200.000 US$ e dimostrando, ogni anno, di avere un reddito effettivo (denucia dei redditi) di 1.000 US$ mensili. Mi risulta che i parametri per ottenere la “green card” negli USA siano ben diversi. E poi volevamo vivere sul mare, in un clima temperato tutto l’anno pensa: in 8 anni la minima e’ stata di 19ª e la massima 32!!!!!! E poi e’ un paese che dopo l’ultima sanguinosa guerra civile nel 1948 ha abolito l’esercito e impiegato quelle risorse nell’educazione e nelle sanita’, peccato non nelle strade! Poi, nel 2001, era un paese tranquillo ma questa e’ un’altra storia. Il mio B&B si chiama “Didi’s Charming House B&B” il sito e’ http://www.didiscr.com


  31. Romina ( Chesapeake , Virginia )

    Cara Francesca grazie per averci fatto conoscere il Sign.Ezio,un uomo pieno di vita,si sente nella sua voce.
    Come non invidiarlo,vive in un Paradiso……….sicuramente ci far’ un pensierino per un futuro viaggio ad andarlo a trovare e usufruire del suo BED&BREAKFAST come cliente.Tantissimi auguri per un futuro ancora piu’ prosperoso.Tanti baci a te Francesca.
    P.S. mio figlio di quasi tre anni quando sente la sigla della puntata inizia a ballare come un matto,troppo forte!!!Ciao a tutti


  32. Marcelo ( Mar del Plata , Argentina )

    Eccomi qua dopo alcuni giorni con tanto lavoro e nuovi progetti…
    Cara Francesca, che bella puntata!!! Non sapevo che il Costa Rica fosse così bello e pieno di animali che noi solo possiamo vedere allo zoo. Un saluto cordiale all’amico Ezio, che bella storia di vita.
    I miei complimenti Fran, per questa puntata. La canzone di Bobby Solo è semplicemente unica.
    Stammi bene.


  33. IOLANDA MENNILLO ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    MIA CARA FRANCESCA HO LETTO CHE CI SONO ANCORA AMICI CHE ANNO SCRITTO SUL BLOG MA SONO RIMASTA SORPRESA CHE NON CERA IL NOME DI MIA COGNATA GIUSEPPINA (JOSIE)CHE A COMINCIATA A SCRIVERE DOPO DI QUELLA SERATA DI BALLO. E MANDO UN CARO SALUTO A EZIO DI COSTA RICA PER IL SUO PROGETTO DI BED AND BREAKFAST E CI AUGURO TANTE BELLE COSE NELL’AVENIRE, E SPERIAMO CHE SE NON SBAGLIO HO SENTITO CHE VORREBBE VENIRE A MELBOURNE A CONOSCERE I SUOI NIPOTI SE CI MANDEREBBE UN MESSAGGIO QUANDO ARRIVA SAREI CONTENTA DI CONOSCERLO E PRENDERE UN CAFFE INSIEME. GRAZIE PER IL BELLISSIMO (BOBBY SOLO )CHE LO AMO TANTO PERCHE E LUNICO CHE CANTA COME IL MIO ELVIS PRESLY CIAO BACIONI DA ME IOLANDA CIA……….O


  34. MARIA ( montreal , canada )

    Cara Francesca,ben tornata tra di noi,dicevo bene io che stavi preparando un’altra sorpresa per noi,sei fantastica,solare,dolce e sai sempre come sorprere,ti abbraccio.
    Un complimento va al signr.Ezio non solo per il luogo dove si trova ma soprattutto per la sua nuova compagna,e veramente bella,complimenti ancora.
    Un saluto ai nuovi amici del blog senza dimenticare
    tutti gli altri.
    In particolare la nonna Lea.
    Bacioni…
    Maria


  35. Fernando Lemmi ( Mar del Plata , Argentina )

    Cara Francesca e amici:
    Tornato oggi da miei impegni, accendo il televisore, e vedo un programma italiano.Sapevo della sua esistenza, ma non l’ho visto mai.
    In fondo, la Società Garibaldi,fondata dal mio bisnonno (1894). Poi guardavo una piccola e importante manifestazione occorsa qui a Mar del Plata, da soltanto 200 metri fino al Consolato d’Italia.
    Immigranti già vecchietti richiamando in petitorio scritto la “non sospensione delle aiute agli italiani all estero”.
    Visi ricordate da altre tempi di partecipazione mi hanno fatto arrivare un forte brivido. Un brivido sentito perche alla vecchiai debbono caminare in manifestazione soltanto per rafermarsi con diritti a essere meglio, piu asistiti, e considerati come dev’essere.
    Mi sono commoso veramente. Vedere viecchi amici come Raffaele Vitiello, Alberto Materia, ecc, accompagnando questa manifestazione era veramente da commuovere.
    Mi sono messo a scrivere queste righe per dire qualcosa, tale come il giovane che sono stato in un momento. Nostri vecchi, 10000 quasi senza speranza, italiani, non riescono a andare via senza aiuto italiano.
    Se questo è “un ritorno politico” al non volere Berlusconi in elezioni anteriori, mi sembra veramente schifo.Il voto è libertà.
    Io non solo non sento Berlusconi e sue politiche, ma nemmeno sento l’Italia lontana dei suoi figli.Mai è stato così.
    Sebbene questi cari vecchietti hanno assunto un incarico segnato in Consolato e Io non sono riuscito a segnarlo, faró espresione di essere coinvolto con tutti coloro in questa gara.
    Penso sia un omaggio alle loro impegni in questa terra.
    Faró arrivare le mie solidarietà e anche faccio sapere a tutti che dovete esser svelti e svegli, che forse questo porterà atenzione nel mondoitalia estero.
    Aiutiamo a nostri vecchi italiani.

    Abbiamo il dovere!!!

    Berlusconi, NON TI DIMENTICARE DEI FRATELLI D’ITALIA!!!

    Fernando Lemmi
    Mar del Plata
    Argentina


  36. vito ( punto fijo , venezuela )

    Sono sempre qui FRance ti seguo sempre anche se non scrivo , perche non sono di molte parole ed elogi . Si ti dico che sei favolosa Un saluto a te e a tutti gli amici. vito


  37. Danila, Jax - Florida

    Caro Ezio che vivi in Costarica,
    complimenti per i risultati raggiunti e per il coraggio di aver lasciato parte della tua vita in Italia per poi ricominciare in un altro angolo del mondo, credo che nessun altro come noi, che viviamo stabilmente all’estero, puo` capirti.
    Ho dato uno sguardo al sito del tuo B&B, ci sono delle fotografie bellissime, vedrai che adesso qualche lettore del blog(che sono molti piu` di quelli che scrivono) pensera` magari di farsi una vacanza da te per fare colazione con il bradipo albino sotto il tavolo o per acciuffare un pescevela.
    Io sono qualche km piu` a nord di te, qui abbiamo i gators invece dei crocs, tanti cervi, aironi bianchi e blu e le lucertole che sotto la gola hanno una cosa rossa (io la chiamo il ventaglietto)che quando si gonfia le rende buffissime. A volte sembra di essere all’interno di una puntata di Quark!!
    Molto spesso chi viene in visita dall’Italia e dall’Europa, verso questi nuovi continenti, rimane deluso nel non trovare le architetture del passato a cui e` abituato, senza rendersi conto che invece la piu` grande bellezza di questi nuovi mondi e` la natura selvaggia e maestosa, questi spazi immensi in cui puoi goderti dei panorami, albe e tramonti che sono opere d’arte che nulla hanno da invidiare a quelle umane.

    Saluti e buon wk& a tutti


  38. Lo Straf ( Agerola - Napoli , Italia )

    Uhè…Solo per battere un colpo!


  39. COMUNICAZIONE DI SERVIZIO:

    SIETE TUTTI GENTILMENTE INVITATI A FIRMARVI CON IL VOSTRO REALE NOME, EVITANDO DI USARE PSEUDONIMI.

    GRAZIE PER LA CORTESE COLLABORAZIONE.


  40. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Ciao Francesca, il tuo diario e belissimo, i tuoi penzieri, e le tue parole sono vere, e per questo, che ci manchi tanto, e grande l’idea di questo progetto per noi,Italiani Allestero,speriamo che sara al piu presto, cosi sara il regalo, piu grande che ci puoi fare,cara grazie per farci conoscere Ezio, e una persona afabile, e coragiosa, io pure, quando vedo, nuovi nomi, sul Blog, mi rallegra il cuore, beu venuti, pure a loro,
    ti Abbraccio
    Francesca


  41. Diana ( Guanare , VENEZUELA )

    Hola! Signori del Salotto Mondiale. Grazie a Francesca per darme Benvenuta al Blog, ma sei tanta Brava-anche se in espagnolo vuol decire arabiata- digo che tutti tu videos sono buonisimi come prima in Sportello Italia, che li registravo a mi papà.
    Che bonito Costa Rica, es vicino a Venezuela e ci sono stessi animali e vegetazion. Segnor Ezio, buenas noches, soy fans de li films Jurassik Park, se recuerda? diceno che una parte lo filmarono in Costa Rica, sà donde por curiosità`.
    Hasta pronto a Tutti. Diana Pàternò


  42. Maria Zannelli ( Melrose , stati uniti )

    Ciao Francesca ho letto il tuo messagio
    io veramente e da tempo che non scivo,ma
    ti seguo sempre ho visto le tue foto i tuoi
    video di pronto Francesca e anche il compleanno
    di nonna Lea che ce tanto di ammirarla.
    Spero che ti rivedo in televisione un caro saluto
    MARIA ZANNELLI


  43. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Ezio- Mannuel Antonio (Costa Rica)
    Caro Ezio,sei stato un uomo coragioso, alasciare tutto, incominciare una nuova vita, mi dispiace, di quello che ti sia accaduto, si dice, il primo amore, non si scorda mai, ma bisognia quardare, avanti nella vita, siamo sotto il Cielo, edobiamo prenderci, quello che il Cielo, ci regala, tanti auguri, per questa nuoova vita, che ti stai costruento, quando verrai a Melbourne, mi fara tanto piacere,di conoscerti,
    un saluto affettuoso, a te, e alla tua nuova compagnia,
    Francesca


  44. Ezio - Manuel Antonio - Costa Rica

    Hola Amici, non immaginavo che la puntata potesse sollevare tanto interesse! Sono stupito non tanto dai commenti sul blog ma dalle tante mail arrivatemi attraverso l’indirizzo di posta elettronica che si trova sul mio sito web!!! un paio dall’Italia e una ventina dal resto del mondo e di questi solo uno, ogni tanto, scrive sul blog. Questo e’ un segno evidente che i lettori del blog sono ben piu’ numerosi di quelli che potrebbero dedursi da un esame superficiale fatto contando solamente quelli chi scrivono a Francesca! Ma immagino che questo Francesca lo sappia avendo sicuramente un marchingegno, come ho io, che mi permette di monitorare gli ingressi, le visite e la loro provenienza. E si DANILA, qui Madre Natura si e’ sbizzarrita, un territorio grosso come Piemonte e Lombardia, lo 0,03% delle terre emerse possiede qualcosa come il 4% delle specie animali esistenti! Se ci fossero pure le Manaties che avete nel sud della Florida sarebbe la ciliegina sulla torta! Cara DIANA, prima di tutto ti auguro un buon soggiorno in Italia, poi ti confermo che Jurassik Park e’ stato girato sulla mitica Isola del Coco, a piu’ di 350 miglia a sud ovest della Costa Rica. Anch’essa parco nazionale. E’ l’isola che ha ispirato Stevenson per il suo romanzo “L’isola del tesoro”. Serviva ai pirati del Pacifico come base di rifornimento per acqua e frutta. E si dice che vi siano tesori nascosti, in particolare quello di Lima, http://www.cocosisland.org/isla/historia/tesorodelima.htm. Disabitata da sempre; la foresta pluviale che la ricopre e’ cosi’ come era migliaia di anni fa. I suoi fondali sono una delle Mecche dei sub di tutto il mondo solo che a tutt’oggi per raggiungerla ci vogliono 35 ore di navigazione! Era il posto favorito del famosissimo oceanografo Jaques Cousteau! CARLA di Bali facci un pensierino, io purtroppo per un problema alle orecchie non mi posso piu’ immergere e ho questa meraviglia del mondo sull’uscio di casa!


  45. Adriana ( Bs.As. )

    Cordiale Fernando Lemmi (Mar del Plata)
    Mi unisco, aiutare ai vecchi anziani, e un nostro dovere, dimenticarli o essergli indifferenti e cuasi un peccato, dico………per i tanti sacrifici fatti per l’Italia.
    Ti ringrazio Francesca per poter scriverlo.
    Un abbraccio Adriana


  46. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Ciao Ezio tramide Francesca si fanno molte conoscenze, ed si conoscono anche dei bei posti, come quelli che abbiamo già conosciuti, anche la tua villa è molto bella, ed sono sicuro che COSTA RIGA è un bellessimo paese. Come ho già detto nel precedente che a me i funghi mi piacciono, ed li mangio spesso, ma non li raccolgo perche non li conosco, ma quelli che compero li mangio senza paura. Sono molto goloso e mi è venuta la voglia di un piatto di spaghetti, con l’aragosta mi sa che domani, mi farò passare la voglia. Saluto a tutti, Francesco.


  47. Gesualdo ( Guanare , Venezuela )

    Grazie FRANCESCA per questa puntata diversa e direte perche???… non tutti gli italiani all’estero residono nelle grandi citta’, con porti, grattacieli, autostrade, vanno a grandi feste ,hanno radio o tv,dollari, ville ecc.. ecc..Molti residiamo,e mi includo, in piccole citta’ dei paesi sudamericani o dei luoghi difficili, come quelli dei compagni che scrivono dall’Africa,Indonesia,Ecuador o Bali, ecc.Quindi voglio riferirmi a che sarebbe gratissimo conoscere se saresti l’eroina che conoscera’ una piccola comunita’ di un centinaio di connazionali in Costa Rica.
    Salve amico EZIO, complimenti per la sua circondante natura, ricca in fauna e flora, ma di piu’ per il suo valore nel residenziarsi in una piccola nazione come CR.Anch’io ho visitato il sito del suo Bed-Breakfast e mi meraviglio delle immagini con tante bellezze naturali, mi ha colpito la presenza di coccodrilli, balene e le attivita’ sportive estreme tanto di montagna come di mare, nel Parco Manuel Antonio. Incuriosito anche perche’ nel mappa vicino a Quepas e la capitale S Jose’ ci sono dei paesetti con nome: Napoles , Oratina e Grecia y Atenas.Quindi gli auguro un “provechoso futuro economico” nella sua attivita’ ecoturistica.Mi dispiace la perdita di sua moglie ma il vostro sogno gia’ e’ realta’. Gli italiani all’estero siamo di ferro!! e la vita deve continuare, ricordiamo che siamo eredi dei grandi guerrieri del mondo,il quale seguiamo conquistando con la nostra attiva presenza nei cinque continenti, affinche’ vari oriundi italiani si siedano nelle prime magistrature, delle piu’ importanti nazioni del mondo. Ameeeen.
    Scusate il fuori tema ma, cara mia DIANA, mi hai dato una grata sorpresa con la tua presenza nel nostro salotto mondiale, Bravaaaa!! e gia’ avrai opportunita’di commentare i preparativi dei giovani che pateciperanno alla prossima Conferenza mondiale a ROMA…e che permettera’ riscoprire le vostre orgogliose identita’ e radici italiane.
    Buon proseguimento a tutti.
    Gesualdo.


  48. Carla ( BALI , INDONESIA ASIA )

    Che sogno il luogo del Costarica dove vivi EZIO!!!E’ emozionante vedere come la
    natura abbia trovato il suo sfogo con flora e fauna di tutti i tipi.
    Tu mi stuzzichi dicendo che ci sono posti subacquei interessanti…..chissa’…..
    Ho fatto immersioni in Venezuela ma mai in Costarica,pur avendo viaggiato nei posti piu’ strani e lontani.Ora lascieremo Bali per 1 anno e ritornremo in Italia
    per una pausa di riflessione.Anche noi,come te abbiamo lasciato
    Italia per
    scoprire l’Indonesia, e in sei anni siamo riusciti a immortalare tante cose interessanti che quando saranno pronte le metteremo in internet.
    Complimenti ancora per il tuo coraggio e il tuo spirito di avventura che condivido con te.Ringrazio Francesca di avermi dato l’oppotunita’ di conoscere
    Ezio e tanti carissimi amici del blog che saluto.


  49. joe ( Melbourne , Australia )

    Grazie dolcissima Francesca bellissima la puntata che hai registrato,grazie anche per aver fatto conoscere Ezio dal Costarica Francesca dalla puntata che hai registrato sei piu’ bella che mai con il tuo fascino e il bel sorriso fai vivere la gente,a presto come sempre un bacione
    Joe


  50. Stefano Mollo ( Miami , USA )

    Ciao cara Francesca,

    dove mi trovo in questo momento la velocita’ dell’ Internet e’ troppo bassa per vedere il filmato.

    Anche io spero caldamente che tu Francesca rietrni nel piccolo schermo e quindoi nelle case di noi Italiani nel Mondo ..

    I miei migliori auguri.

    Stefano.


  51. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Buona giornata a tutti!

    Oramai il blog fa parte del nostro quotidiano e leggerlo pur senza commentare è come vedere un film con mille scorci diversi .
    in questa puntata ci siamo immersi in un’altra parte di mondo affascinante che, grazie a Ezio e a Francesca che l’ha filmato, riesce a farci vedere la vita in un’altra dimensione .
    scusate, ma parlo per me che ho fatto sempre una vita sedentaria e…cittadina .
    solo leggendo ho conosciuto altri luoghi e ho fatto come Salgari, sedentario come me, che pur senza muoversi di casa ha descritto luoghi stupendi.

    adesso, coi filmati gi Francesca, mi sta venendo la voglia di viaggiare prima che sia troppo tardi .

    Grazie a Ezio , a Francesca , a Carla di Bali, a Gesualdo, a Ernesto, a Danila, a Gaspare ecc. ecc. che
    alimentano l’amore per i viaggi coi loro racconti.
    e, soprattutto alla nostra cara Francesca, che giovane e intrepida… parte e va a vedere di persona .

    chissà che una volta non la segua, con carta e penna, pure nonna Lea ? sarebbe per me un rinascere e per lei uno Scoup formidabile. Ciao a tutti.


  52. Gaspare ( laguna santa catarina , brasile )

    Innanzi tutto mi unisco ai miei amici Argentini,per la descrizione reale di come stanno i nostri connazionali della terza etá….sono solidale,quelsiasi iniziativa viene presa per il bene di loro io mi associo.In merito ai luoghi lussuregianti dove vive Ezio nel centro e sud America, in linea di massima sono una normalitá;forse per molti connazionale che vivono mell’emisfero nord é motivo di curiositá,ma per noi del sud e normale,PERÓ c’é il risvolto della medaglia ci sono nostri connazionali che vivono in luoghi dove non piove da VENTANNI e forse piú; questi luoghi io li conosco benissimo,forse qualche connazionale del SUD lo sá a cosa io alludo, dove esiste la piú grande miniera s cielo aperto del mondo purtroppo infelicemente ci sono stato svariate volte;non é TUTTO ORO QUELLO CHE BRILLA e che avventure mozza fiato….saluti a tutti Gaspare 46.


  53. Bruno Tozzi ( PHETCHABURI , THAILANDIA )

    E’ vero donna Francesca anche io faccio parte della schiera di quelli che, pur leggendo sempre il tuo blog, ho avuto un momento di non partecipazione al nostro salotto mondiale. Questo comunque ha una ragione ben precisa ed e’ che dopo aver visto il tuo servizio entusismante, prima dal Brasile, poi dalla grande mela e da in ultimo dall’Australia, forse il piu’ entusiasmante di tutti, mi sono demoralizzato perche’ penso che non avremo mai il piacere di averti qui in Thailandia. Mi rendo perfettamente conto che qui siamo in pochi e per di piu’ sparpagliati a destra ed a manca e che quindi la tua eventuale visita e’ improponibile. E’ vero che non bisogna mai disperare ma e’ pur vero che avendo raggiunto una certa eta’ non so se riusciro’ ad avere la soddisfazione di fare di persona la tua conoscenza. Intanto ti rinnovo i miei complimenti per la tua bravura e per l’entusiasmo che trasmetti a tutti. In un mio precedente messaggio ti ho chiesto se sarebbe possibile leggere le poesie di Nonna Lea, spero che lo sia e che tu abbia preso in coniderazione la mia richiesta. Permettimi un paterno abbraccio, Bruno Tozzi. P.S. Bellissimo anche il collegamento con la Costa Rica, ancora complimenti.


  54. Gaspare ( laguna santa catarina , brasile )

    COMUNICAZIONE DI SEVIZIO, CARISSIMA FRANCESCA forse té non ti ricordi quando GARIBALDI rispose al ré di non intraprendere….rispose OBBEDISCO puoi stare tranquilla; puoi inviarmi il tuo indirizzo postale per mandarti un dvd interessante.POI VORREI FAR PRESENTE a tutti gli amici del blog che io non conosco solo il mondo, ma sono stato partecipe nella missione APOLLO le mie orme sono presenti nel centro spaziale di HUSTON TEXSAS U.S.A quando mi richiederai le prove ti invieró le foto. BUON FINE SETTIMANA ATUTTI GLI AMICI Gaspare 46


  55. Nicola ( Agerola - Napoli , Italia )

    Io mio chiamo Nicola è voglio essere chiamato…

    Uhè forse era meglio che non mi facevo sentire ma è da 24 ore che suonano “il campanello” della mia porta!

    Lo Straf


  56. patrizia caponetti ( firenze , italia )

    Ciao Francesca….che bella cosa che stai facendo…..se dall’alto non capiscono cosa si perdono……speriamo che tu possa di nuovo avere il tuo programma presto…..comunque complimenti ancora…..riesci ad unire tante persone meravigiose sparse in tutto il mondo…..come se fossimo tutti in un salotto …davvero!!!…. brava….ed un saluto speciale all’avventuroso sig. Ezio…..


  57. Giuseppe(dal Canada)

    Buon giorno! Francesca.
    E’ bello rivederti allegra e sorridente, in ottima salute e ancora molto entusiasta a riguardo di questo tuo meraviglioso proggetto (Pronto Francesca). Che ormai da quasi un anno ci accomuna ci fa’conoscere tanti nostri connazionali sparsi per il mondo e virtualmente portarci a conoscenza dei luoghi di loro residenza, le loro abitudini di vivere e lo spirito “italico” che domina sempre le nostre anime.
    Saluto cordialmente il signor Ezio protagonista di questa tua puntata. C’e’ voluto del bel coraggio piantere tutto e ristabilirsi in un’altro posto come del resto abbiamo fatto un po’ tutti.Anche a me’ piace vivere a contatto con la natura ma i serpenti….? quelli NO!Auguroni signor Ezio!
    E’ stata anche bella la puntata precedente dove hai lasciato sfogo alla nostra fantasia (la quale e’ molto fecoda in noi italiani) e poi in compagnia di nonna Lea…..!(domani si mangia “amatriciana”)
    Il giorno che avremo notizia del tuo ritorno sui nostri teleschermi sara’ una giornata meravigliosa! Sicuramente le urla di gioia si solleveranno da tutti i continentti fino ad arrivare a Roma.E io riallaccero’ i contatti con Raitalia.
    Ti auguro un buon fine settimana e un “inmbocca al lupo” per i tuoi futuri progetti, unitamente al resto degli amici blogghisti.
    Ciaoooo! Giuseppe.


  58. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Buon pomerigio Francesca ed tutti, vorrei dire a Francesca, visto che in Italia fa freddo, certo quel che loro chiamano freddo, per noi qui è primavera, abbiamo già scalato un 10 gradi sotto lo zero, ed intorno a Toronto, ci sono già le grandi nevicate. Sarebbe una bella idea per Francesca, a farsi un bel viaggio in COSTA RIGA, non solo per il caldo, ma anche per vedere ed farci vedere, un pò del centro America.
    Ieri era l’anniversario, della morte di JOHN KENNEDY.
    Sono passati già 45 anni, a quel tempo mi trovavo in Svizzera. Francesca guardi che io scherzo, ma se a l’indenzione, è sempre bello scoprire nuovi posti.
    saluto ad EZIO, e l’auguro tante belle cose. saluto a Francesca tutti, Francesco.


  59. Rosane ( Rio de Janeiro , Brasile )

    Ciao carissima Francesca,
    ero un po´sparita ma continuo a seguire il tuo blog, i tuoi post, le tue puntate. E continuo, certo, a “fare il tifo” per te!


  60. Maria Carfora Hart ( Newport News , Virginia )

    Ciao Francesca
    Oggi e’ una bella giornata qui, fa fresco, l’ aria si sente che viene dal nord. Io vorrei sapere una cosa, perche’ il ” Nicola” di Agerola facesse come tutti gli altri a presentarsi, fa’ cosa fuori mano. Non credo che vuole essere differente d’ altri, ci deve essere sempre qualcuno che guasta la festa, ed man mano s’incomincia ad irritare la persona. Nicola puoi essere piu’ semplice che mai, nei nostri riguardi. Il rispetto per l’ altre persone ci vuole, noi non siamo stai allattati dalla stessa mucca e’ no. Abbiamo persone nel blog che sono piu’ anzani di eta’ ed si deve alzare il capello per loro. Fai la persona piu’ esatta su questo blog. O.K. Nessuno ti corre dietro qui, siamo tutti amici, fratelli, sorelle ed conpaesani. Con affetto Maria


  61. Ezio - Manuel Antonio - Costa Rica

    Caro FRANCESCO da Toronto mi invito virtualmente al tuo pranzo con aragosta verace cresciuta nelle fredde acque dell’Atlantico del Nord! Mettimi da parte una chela cosi che me la possa succhiare per benino! GESUALDO a proposito di nomi di luoghi c’e’ una curiosissima coincidenza, non me ne vogliano gli amici napoletani ma questi nomi ci sono da 300 e piu’ anni. Siamo noi che ci facciamo due (purtroppo tristi) risatine, di fronte a Napoles c’e’ una montagna che si chiama Cerro Camorra!!!!!
    CARLA di Bali, che ti stai per prendere un anno sabbatico in Italia, due sub della vostra esperienza non si possono assolutamente perdere l’Isla del Coco. Non e’ a buon mercato ma nuotare tra decina di martello, mante giganti e altre decine di specie e’ impagabile, dai un’occhiata al sito ufficiale poi sbizzarrisciti a cercare altre notizie http://www.costarica-nationalparks.com/cocosislandnationalpark.html
    NONNA LEA a viaggiare non avresti problemi ed i tuoi viaggi non sarebbero le banalita’ dei tour organizzati perche’ in tutto il mondo avresti amici che non solo ti accompagnerebbero a vedere le bellezze tradizionalmente offerte dai tour operetors ma vivresti e vedresti la vita reale del paese che stai visitando, forse con una piccola eccezione per il cibo! Metti l’annuncio e faremo a gara per averti con noi.
    GIUSEPPE dal Canada sai, ci sono progetti e sogni che piu’ o meno tutti hanno fatto nella lora vita, quanti dicono vendo tutto e cambio? Ma sono cose che si dicono e che in realta’ non verranno mai prese in considerazione. Poi invece succede qualcosa che ti scuote e in meno di un niente ti butta in mare e li, o impari a nuotare o vai a fondo. Ho cercato di nuotare a Torino e nuotavo non solo bene, benissimo ma a un prezzo, per la mia coscienza, decisamente troppo alto cosi’, grazie all’aiuto morale di una moglie splendida, abbiamo venduto (quasi) tutto ed eccomi qui!


  62. alessandro superina ( cascate di niagara , Canada )

    Buon giorno tutti !!! Francesca, i tropici !!! a che bello… a no? a ok ! poco tempo qui con questi computors communi pero , non ho visto niente, alla prossima settimana, mi prendero un bel pezzo di pane e racolgliero il sugo dal piatto !!! buon fine settimane puro voi tutti,sandro


  63. Giuseppe(dal Canada)

    Ezio, quello che dici e’ verissimo! L’integrita’ personale vale piu’ dell’oro.I veri uomini non si arrendono mai! E a volte pagano il subblime prezzo pur di conservare la loro dignita’.Io ti auguro un futuro radiante e che tu possa ragiungere quei traguardi che avevate progettato con la tua cara moglie.Ma allo stesso tempo ti auguro che tu possa trovare quella felicita’ e serenita’ e voglia di vivere insieme alla tua vuova compagnia.Come si dice in inglese “The show mast go on!” Ciao e buona fortuna!


  64. Fatima ( São Paulo , Brasil )

    Grazie Francesca di questa nuova puntata.
    Grazie al signore Ezio di farci conoscere questo piccolo paradiso.

    Un saluto a tutti.
    Fatima


  65. Marta Galzerano ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Bravissima Francesca:
    Un piacere conoscere il Signore Ezio di Costa Rica e tramite delle fotografie poter ammirare questo luogo paradisiaco!!!
    Anche bellissima la scelta della musica.
    Molti nuovi amici stanno partecipando al Blog, BENVENUTI!!!!
    Un saluto a tutti.
    Marta


  66. Fernando Lemmi ( Mar del Plata , Argentina )

    Carissimi amici e Francesca:

    Mi sento veramente gradito di vedere la solidarietà nel blog. Io soltanto vogli mettere in giro un po di coscenza sociale. Arrivare a compiere i sogni e bello. Ma in percorso, restano qualcuni sá Dio per chè.
    Io sarò felice se tutti coloro possono finire la sua vita degnamente.
    Tutto ciò brillante al mondo è bello. Ma, quando non arriva un sorriso, dopo tanti anni di vita, e veramente pesante.
    Per questo ringrazio Adriana, Gaspare e tutti che, pensando, sono in modo coinvolte.
    Io, l’ho detto migliaia di volte, non sono cittadino italiano, seppur posso avere questo diritto.
    Mio padre non era italiano, e mia madre nemmeno.
    Questo significa che chiedo quello che significa giusto per gli altri.
    Gli altri che son rimasti nel percorso della sua vita, senza sostegno.
    Noi, cittadini dei paesi di destino siamo responsabili, ma pure l’Italia.
    Grazie a tutti quelli che sanno condividere degnita con solidarieta, senza mettere fortuna in fronte,forse si puo arrivare lontano.
    Abbraccio a tutti nel mio cuore.
    Fernando


  67. MARIA ( montreal , canada )

    Dolcissima Francesca,buon sabato e dato che mi trovo anche buona domenica.
    Sono felice di avere scoperto questo sito perche’ anche virtualmente conosco tante belle persone,ma soprattutto avere conosciuto te Francesca mi rincora ,tutto perche’ sei dolce con tutti.
    Un grazie al sigr. Ezio che ci fa conoscere un po
    Costa Rica,bellissimo paese.
    Un buon fine settimana a tutti voi amici,
    e alla cara nonna Lea…
    Salutoni Maria.
    Francesca grazie per la canzone di Bobby Solo bellissima
    un abbraccioooooooo


  68. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Il derby D’ITALIA, è finito e l’inter a vinto per uno a zero, un pareggio ci stava bene, è stata una bella partita ed è andata bene all’inter. Ezio veramente qui c’è tutto, ed l’aragoste vengono dalla NOVA SCOCIA, ED LA TERRA NOVA ( NEW FOUNDLAND ) ed sono freschissime, anzi vengono addirittura vive, ed si vende qualunque specie di pesce, ed frutti di mare, non possiamo lamentarci, c’è ne per tutti. Ciao Ezio saluti a tutti
    Francesco.


  69. Giuseppe dal Connecticut ( Mystic/Groton Area N-E , Stati United de América )

    Ciao Francesca, no no ho cambiato indirizzo, sono nella Zona Est del Connecticut, e mi sono appena arruolato al Hotel Net. Ho controllato il Didi’ link, e bellissimo i prezzi sono economici, il cibo succolento. Francesca non perderti questa occasione di visitare il “Paradiso di Ezio”. Francesco dal gelo canadese, che occasione er manternerti “caudu”. Guarda che Mare, altro che costa Scauri-Anzio.

    Ho anche notato che il famoso “COMUNICAZIONE DI SERVIZIO” e’ ritornato.

    Francesco chiudi la porta, le vostre frigide temperature stanno ad arrivare nel Connecticut,
    maronna che friddu!!! Ezio forse mi faccio na camminata
    a Manuel Antonio…

    Saluti a tutti, including Nonna Lea, Zia Ivana, Francesche, Francischielli e don Pasquali. Ezio ed Enzo. Specialmente la piccola Valeria, la mascotte del Columbus Day Parade.

    Arrivederci a Lunedi’


  70. Ezio - Manuel Antonio - Costa Rica

    Una domanda per FERDINANDO, non so se forse ne avevi gia’ parlato ma mi frulla per la mente, tuo nonno era parente di Adriano Lemmi?


  71. Maria Carfora Hart ( Newport News , Virginia )

    Sign. Ferdinado Lemmi
    Penso anche Io che lei e’ parente a Adriano Lemmi, lui naque a Livorno nel 1822 ed mori’ a Firenze nel 1906.
    Fu eletto Maestro della Massoneria nel 1885. In New York
    iniziarono il primo Lodge Labor Massonic 1902. Io lessi tutta la sua biografia. Saluti Maria


  72. Carla ( BALI , INDONESIA ASIA )

    Ha ragione EZIO,quando veramente si desidera qualcosa ,bisogna trovare il coraggio di mollare tutto,a volte anche gli affetti pur di raggiungere cio’ che si cerca.
    Io adoro il mare e mi sento libera solo quando sono a 30 m.sott’acqua.
    Le isole Cocos,Ezio?Caspita tutti i nostri amici sono stati,e’ uno sballo di squali e mante,grazie del sito,splendido,sara’ una delle prossime mete.
    intanto ti invio un mia foto che nuoto felice con una bellissima manta in
    Polinesia.Grazie e un buon soggiorno felice nel tuo paradiso.
    Carla bali
    http://i267.photobucket.com/albums/ii299/ebellotti/C11.jpg
    p.s.Ho conosciuto Cousteau padre e figlio,mitici!


  73. josé Ferreira ( sao paulo , brasile )

    Ciao Francesca

    Tutto molto bello, anche la musica.
    Per prossima puntata mio suggerimento:

    ” Nico Fidenco – Legatta a un granello di sabia”

    Bacio
    José Ferreira

    P.S. Povero papagalo!!!


  74. Ezio - Manuel Antonio - Costa Rica

    Cara CARLA non ho potuto fare a meno di entrare nell’album e mi sono imbattuto in un piatto che presumo filetto al sangue su letto di spinaci! WOOONDEERRFUULLL


  75. liliana ( Buenos Aires , Argentina )

    Ciao Francesca!!!
    Bellissima puntata e complimenti al sig. Ezio !
    Grazie della canzone ,peccato che si è interrotta assieme ai miei ricordi dell’epoca!
    Bacioni,
    Liliana


  76. Claudia Roman Jacksonville Fl,USA

    Ciao Enzo, i miei complimenti per il tuo B&B e’ veramente accogliente e mi vien voglia di fare le valigie e partire subito!
    Anche io sono di Torino, parliamo nello stesso modo con la stessa cadenza, sai che non ci sono tanti torinesi in giro per il mondo….sara’ per quello che ci chiamano “bugia’ nen”? La mia tastiera non ha gli accenti giusti per scrivere in piemontese o forse sono io che sono imbranata boh.
    Certo che vivi in un posto meraviglioso e quanti animali strani ci sono li’…si che in Florida non siamo da meno, in questi giorni c’e’ un armadillo che continua a scavare nel mio giardino rovinando tutto e fa diventare matto il mio cane che e’ un labrador proprio come il tuo Ulisse solo che il mio e’ cioccolato… non e’ fatto di cioccolato eh? E’ tinta cioccolato. Neri, bianchi e marroni cosi’ sono questi dolcissimi cani. Pensa che anche io sono portata a spasso dal mio ,Piper cosi’ si chiama, pesa 38Kg e se pensi che io ne peso 55….volo dietro di lui e tutti ridono proprio come succede a te. Questa razza e’ dolcissima pero’ non sanno di essere dei “cagnoni” il mio vuole ancora adesso sedersi in braccio pensa te.
    Ma quante cose abbiamo in comune! Anche io con mio marito un bel giorno ci siamo detti basta non si puo’ piu’ lavorare in Italia e ” o la va o la spacca” abbiamo fatto le valigie (valigione) e siamo parti verso gli USA armati di coraggio e buona volonta’ proprio come te.
    Bellissima intervista, grazie Francesca!
    Claudia


  77. Carla ( Bali , INDONESIA ASIA )

    Ezio,infatti mi diletto anche in cucina…..ma quel piatto non era filetto bensi’ tonno.Pero’ credevo che ti interessasse di piu’ la foto subacquea….ma da buon
    ristoratore hai subito adocchiato il piattino mangereccio….
    Salutoni a te e a tutti gli amici del blog


  78. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Buona domenica cari Amici. voglio ringraziare Ezio per la sua risposta e il cielo plumbeo che oggi grava su Roma, mi fa rivolgere il pensiero al luogo di fiaba in cui lui ha scelto di vivere.
    quasi quasi, sono portata a farci un pensierino serio e cominciare a fare le valige …
    sicuramente non sarei in grado di fare la esploratrice, ma solo poter respirare un’atmosfera scevra di smog … sia pure per pochi giorni, mi farebbe vivere meglio.
    inoltre troverei altre ispirazioni per descrivere cose diverse.
    caro Ezio, in quanto alla diversità del cibo , non ci sarebbero problemi perché io non ho alimenti proibiti e neppure controindicazioni e mangio molto poco . infine preferisco il pesce, i vegetali e i dolci.
    ti rendi conto che alla mia fantasia basta poco per prendere la rincorsa?

    sia chiaro che questo vale per tutti i luoghi del “Nuovo Mondo” perché attraverso le descrizioni e i video della nostra Viaggiatrice per eccellenza, ho avuta la conferma che Voi, Grandi Emigranti attivi ingegnosi e generosi, pure adattandovi a diversi usi e costumi, vi avete trasfuso quella italianità tanto apprezzata e spesso ricopiata che invoglia a toccare con mano.
    con questi sogni di…evasioni impreviste fino a ieri, raggiunga tutti il mio saluto affettuoso .

    Nonna Lea


  79. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cari AMICI Buona domenica!!!!!! Con piu tempo cara FRANCESCA ho visto nuovamente questa puntata, e con il caldo che fa qui a BUenos Aires, ho voglia de preparare le valigie per andare a trovare Ezio e Mirella!!!!! i sogni non costano niente!!!! Una domanda EZIO tu hai detto che hai conosciuto Mirella nella Dante, lei e figlia d´italiano???’Un bacio forte e complimenti per il bel posto che avete.
    Cge bei ricordi mi ha portato la canzone di Bobby Solo, che mio papa mi aveva regalato quando mi ha comprato a 14 anni il primo giradischi, un bacio a tutti!!!!!!


  80. Mario González ( Buenos Aires , Argentina )

    Cara Francesca e Cari Paesani tutti:

    Tramite questo commento Vi annuncio che il 6 Dicembre prossimo,alle ore 20, presso il Teatro Coliseo, sito in via Marcelo T de Alvear, a Buenos Aires, si realizzerà la Festa Natalizia organizzata dal Consolato Generale d’Italia, e che annovererà uno spettacolo musicale, con figure giovanili come Odino Faccia http://www.odinofaccia.com.ar e Luciano Pereyra, giovane figura della Canzone argentina, come ospite.L’ingresso è libero e gratuito per cui si raccomanda fare la coda con qualche ora in anticipo.Un forte abbraccio e saluti a tutti gli Italiani nel Mondo.


  81. Ezio - Manuel Antonio - Costa Rica

    Hola CARLA, riguardando con attenzione si vede che e’ tonno mi hanno ingannato le parti che si sono cotte di piu’, per questo ho eliminato la cottura del trancio intero. Solo piu’ bistecche da due centimetri di spessore incrostate nel sesamo e tostate per 15 secondi per parte in poco olio extravergine. E’ una guerra, che peraltro mi rassegno a perdere, con gli americani che lo vogliono “MEDIUM” o peggio “WELL DONE”!!!!!!
    NONNA LEA se ti puo’ consolare anche qui oggi e’ ancora nuvoloso, e’ piovuto nella notte e stiamo a vedere che fara’! Dai, prendi come scusa l’inquinamento e lo smog, chiudi gli occhi, fai girare il mappamondo e punta il dito!
    MARIA ROSA COLOMBO Mireya e’ “un’Italiana per passione” per usare il titolo di una delle precedenti puntate. Lei e’ Panamense di nascita ma naturalizzata Costarricense, senza ascendenti Italiani. Il suo primo approccio all’italiano fu quando, per ottenere la laurea in Legge, dovette tradurre in una lingua straniera un testo di diritto e scelse di farlo in italiano! Lo supero’, poi vennero le canzoni, i film e poi Rai International e poi la Dante, all’inizio per ingannare il tempo mentre aspettava sua figlia che invece frequentava un corso di Giapponese proprio vicino alla Dante! Poi per volonta’ di impararlo. Oggi gran ripasso perche’ giovedi’ ha l’esame del “corso medio 2”
    Per IOLANDA MELILLO e FRANCESCA VERDE sarebbe proprio bello conoscerVi di persona in quel di Melbourne, le premesse per un viaggio nella terra dei canguri ci sono tutte!


  82. Maria Carfora Hart ( Newport News , Virginia )

    Cara Francesca
    Anche oggi che e’ domenica, fa’ una bella giornata freddolina. Qui giovedi’ si festeggia il” Thanksgings Day” il tacchino e’ la carne principale, ed poi il resto. Ho letto il commento della cara Nonna Lea, non e’ mai troppo tardi a fare un viaggio dei propi sogni. Nonna Lea, nel 1974 quando mia madre si decise di venirmi a trovare a Boston. Il giorno che arrivo’ lei, incontrai un’ amica con la bellezza di 30 persone con lei. Le chiesi come mai tutti questi parenti all’aeroporto, rispose arrivava una bisnonna molto importante da Napoli, ossia da una cittadina, vicino ad Avellino. Mi racconto’ che la bisnonna non era mai uscita dal paese da quando era nata, aveva avuto una dozzina di figli, la maggior parte erano in America. Tutti decisero farla un regalo, un viaggio fuori dal usuale. Quando la vidi mi venne un freddo adosso, piccola, bella, minuta,piena di capelli bianchi, mi accostai per salutarla, mi chiese chi ero, le diede il nome. Lei disse tu sei una delle mie nipote, risposi no’. Io le dissi nonnina quanti anni hai, lei con un tono miniscolo disse 93 anni. Il buon Dio la benedetta tal bene. Vedi Nonna Lea gli anni non fanno la differeza, quando si affrontare un viaggio, specialmente, la bisnonna non era andata mai a nessen posto. Mi e’ rimasto nel cuore per sempre. Se Francesca
    vuole andare a visitare il Sign. Ezio, ci vai anche tu con lei, vi fate compagnia. Ciao con affetto Maria


  83. LILIANA OLGA DI PAOLO ( MAR DEL PLATA , REPUBBLICA ARGENTINA )

    Bravaaaaaa !!!! come di solito , “obelisca” della responsabilità , sono assolutamente d’accordo con te e non interesa quanto sarà il tempo d’attessa TI ASPETEREMO DAVANTI LO SCHERMO TUTTO IL RESTO DEL TEMPO CHe SIA NECCESARIO : BASATI ,NEL TUO CORAGGIO, E NELLA NOSTRA VOGLIA DI GODERE DAVANTI ALLA T.V. QUANDO TI ASCOLTIAMO, QUANDO TI VEDIAMO ,QUANDO CI FAI SENTIRE LA NOSTRA ITALIANITÀ CON I TUOI COMMENTI E LA TUA DECISIONE DI NON MOLARE. UN ABBRACCIO, SI ? !!!!!!!!


  84. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Grazie EZIO per tua risposta, sai che io studiando nella Dante ho trovato tanti che sensa avere origini italiano, amavano l´Italia. Dai MIREYA fai corragio e participa anche te al blog, vedrai come ti aiutará con i tuoi studi!!! Un bacio per te e buon esame il giovedi!!! Caro EZIO come ti invidio, che sei vicino al mare!!!!!!!
    FRANCESCA ha ragione MARIA porta a NONNA LEA con te nel prossimo viaggio!!!!!
    Vi voglio bene a tutti!!!!!


  85. Carmela Celentano ( Sao Paulo , Brasil )

    Cara Francesca,
    Sono sempre molto occupata con la scuola e con gli allievi privati ed anche se non scrivo spesso, ti seguo leggendo sia pure rapidamente il nostro blog.
    Approfitto oggi che è domenica per dirti che la tua puntata con il Sig, Ezio è stata meravigliosa. Faccio i miei complimenti a Ezio per il suo coraggio di andare a vivere in quel paradiso (una domanda: ma lì ci sono zanzare?) Io qui a São Paulo ho un piccolo giardino ma devo lottare con questi insetti (non li chiamo maledetti perché anche loro sono figli di Dio…) che appena mi vedono, mi pungono e mi danno un prurito che dura minimo mezz´ora, mannaggia… figuriamoci se andassi a vivere in una foresta…
    Però mi è piaciuto quel bradipo bianco, tanto carino (in Brasile si chiama bicho-preguiça – si legge biscio preghissa = cioè animale pigro)

    Riprendo l´invito di Celia Di Nizo di radunare i blogghisti di São Paulo e dintorni . Anch´io sarei felice di incontrarli e come suggerisce Celia, potremmo passare una giornata di domenica pranzando al Jockey Club e intanto vedere le corse dei cavalli. Io sono amica di Celia e ho l´indirizzo di Flavia Mea Pola , Yara Pacchioni, ma per gli altri, cara Francesca, potresti aiutarci a metterci in contatto? Magari dovresti fare tu un invito a tutti gli amici di São Paolo e dintorni.
    Decideremo poi insieme la data probabile.

    Cari amici tutti, siete tanto cari e simpatici ed è una gioia leggere i vostri scritti, pieni di sentimenti sinceri ed emozionanti. Grazie.

    Un saluto affettuoso a tutti.
    A te Francesca nu vasillo (bacio in salernitano)
    Carmela


  86. Gaspare ( laguna santa catarina , brasile )

    MEDICINA ALTERNATIVA.ABBIAMO SCOPERTO UN DETERRENTE CONTRO LE ZANZARE,DI QUALSIASI RAZZA, SE QUALCUNO MI AIUTA A COMMERCIALIZZARLO,O ENTRARE IN EVENTUALE SOCIETÁ. SAPPIAMO,che dal Canadá in giú questi fastidiosi insetti rovinano il quieto vivere della gente oltre la salute,Caro EZIO non mi dirai che in COSTARICA non ci sono zanzare? o altri amici dove vivono non hanno zanzare? almeno io sono riuscito a difendermi da questi fastidiosi insetti. saluti a tutti gli amici del blog Gaspare 46


  87. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    È andata un po meglio al TORINO. Ma in qualche occasione è stato sfortunato, la partita la poteva vincere. Giuseppe qui fa freddo veramente, ma purtroppo ho perso le chiavi, ed non posso chiudere la la porta del nord, ma quelli del sud dovrebbero aprire le loro porte ed mandarci un pò di calore.
    Si dice che noi ci siamo abituati, ma quando fa freddo, abituati ho no, è sempre freddo. Sarebbe bene andare tutti al sud, ma delle volte non è sempre possibile.
    Ciao Francesca fa freddo a ROMA? Ho visto che anche in ITALIA le temperature sono un pò rigide, ed molti temporali. Ma! si vede che l’inverno è vicino. Saluto a voi tutti. Francesco.


  88. Rosane ( Rio de Janeiro , Rio de Janeiro )

    A Carmela Celentano e agli altri bloghisti di Saõ Paulo,
    io sarò a São Paulo il prossimo fine settima (dal 28 al 30). Se fate un incontro, fatemi sapere perché mi farebbe piacere conoscervi.
    baci
    Rosane


  89. josie mennillo ( melbourne , australia )

    Francesca Ciao, come stai, sto davvero godendo i blog, sei un fantastica persona.
    un grande ciao alla mia bella cognota Yolanda cioa a tutti Josie


  90. josie mennillo

    Ciao Yoland mi dispiace per l’errore vuolevo scrivere cognata e non cognota Ha.. Ha ..Ha. .. Ha … Cioa La tua Cognata Josie


  91. Ezio - Manuel Antonio - Costa Rica

    Le zanzare purtroppo sono una piaga per il Costa Rica e non solo, specialmente durante la stagione delle piogge. Ma e’ sufficiente un buon repellente per sopravvivere! Purtroppo, come d’altronde in tutti i paesi della fascia tropicale e sub tropicale, c’e’ pure il dengue, malattia trasmessa dalla stessa zanzara che diffonde la febbre gialla. E per il dengue non c’e’ ancora un vaccino efficace e puo’ essere mortale se del tipo emoraggico. Ho letto di una recrudescenza della febbre gialla che per fortuna non e’ mai stata presente in Costa Rica mentre invece e’ endemica della zona sud del vicino stato di Panama tant’e’ che tutti coloro che provengono o hanno visitato paesi del Sud America, Africa e Asia, iscritti nel registro dell’organizzazione mondiale della sanita’ come affetti dalla febbre gialla, se non hanno il certificato di vaccinazione vengono respinti alla frontiera e non possono entrare.
    GASPARE, se il tuo rimedio funzionasse, saresti candidato al Nobel! Io non ho problemi con le zanzare nel senso che vengo punto molto poco, ho invece conoscenti che le attirano come vere e proprie calamite.


  92. IOLANDA MENNILLO ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    per primo dico ciao alla bellissima amica Francesca e adesso ciao a tutti gli amici del blog.Voglio ringraziare a Ezio per presentarci a BART E GIANMARIO per la bella musica di reginella.Caro Ezio grazie che ai risposto ma se per caso vieni a farti la passegiata a melbourne ce la fai sapere che ci conosciamo saluti a tutti ciao a presto iolanda


  93. IOLANDA MENNILLO ( MELBOURNEaa , AUSTRALIA )

    adesso ringrazio tanto mia cognata josie che a corretto lo sbaglio ma non serviva perche pure io qualche volta sbaglio ciao bella ci sentiamo e grazie che ti ai scritto nella nostra famiglia che siamo tutti insieme tra amici di tutto il mondo ciao a dopo


  94. Carmela Celentano ( São Paulo , Brasil )

    Ciao Rosane,
    anche a me piacerebbe conoscerti, ma come ti trovo? Bella domanda…Francesca, vedi, abbiamo bisogno di te,
    per metterci in contatto…aiutooooooooooooo

    Grazie a Ezio per la spiegazione delle zanzare.


  95. Carla ( BALI , INDONESIA ASIA )

    Forza GASPARE!Oltre alle belle avventure che ci racconti davvero interessanti,aiutaci
    a debellare queste maledette zanzare.Anche qui a Bali specialmente dopo il tramonto le zanzare arrivano e assaltano le persone che poverine debbono organizzarsi con zampironi e AUTAN,questo succede specialmente in questo periodo,periodo delle piogge.Per fortuna non siamo toccati dalla malaria che invecie colpisce il nord dell’Indonesia e la Papua Nuova Guinea.
    Hola EZIO,grazie della ricetta col sesamo,io lo uso molto anche nelle crocchette di pollo.Ciao a tutti e a Francesca naturalmente
    carla


  96. Flavia Mea Pola ( San Paolo , Brasile )

    Buongiorno!
    Un saluto circolare a tutti ho passato dei gloriosi giorni al mare mi sono ritemprata bene…vorrei essere rimasta ancora un pó…ora leggo tutto e sento l’intervista epoi commento ciao
    Flavia


  97. Martino ( Adelaide , Australia )

    Scusate il ritardo ma sono stato a Sydney per il fine settimana e mentre ero alla pizzeria “Little Italy” di Cronulla ho ricevuto una telefonata dalla nostra amabile Francesca Verde che mi ha detto ma sei sempre in giro? Ora veniamo a noi. Complimenti Mademoiselle Alderisi ancora una volta ha colto nel segno con un intervista originale e interessante. Forse la musica di sottofondo era un po’ alta. Ma Ezio ha dimostrato grande coraggio e intraprendenza andando ad aprire un B&B a quelle latitudini in mezzo al giardino dell’Eden nei pressi di Puerto Escondido. Un cordiale saluto a tutte le amiche e gli amici del salotto, Martino


  98. Gaspare ( laguna santa catarina , brasile )

    Tengo ancora una volta a precisare che NELLA MEDICINA ALTERNATIVA ESISTE IL DETERRENTE PER POTER ALLONTANARE LE ZANZARE DI QUELSIASI SPECIE SENZA UCCIDERLE E SENZA CHE QUESTE PUNGONO DOLOROSAMENTE LA PERSONA FISICA.Stó pensando o di commercializare il prodotto ho portarlo a conoscenza di tutti gli amici del blog; che sarebbero i primi a beneficiarsi e poi pórtarlo a conoscenza di tutto il mondo peró farei questo solo quando la FRANCESCA ritorna in tv e lascerei a lei questo onore,torno a ripetere che é EFFICACISSIMO con risultati sorprendenti;in merito mi rivolgo alla mia amica GAETANA di suggerirmi il da farsi salutoni e un abbraccio a tutti Gaspare 46


  99. Danila-JAX-FLORIDA

    PER CARLA /BALI

    Carla che meraviglia di foto!!

    Deve essere una sensazione incredibile poter nuotare cosi vicino a queste creature dell’oceano.
    Va a finire che prima o poi leggeremo di te sul National Geographic?
    Un abbraccio

    p.s. Per Gaspare46 : Gaspare corri a brevettare questo rimedio anti-zanzare, se non lo hai ancora fatto,se funziona come dici non avrai problemi a trovare finanziatori.


  100. zia Ivana ( buenos aires , argentina )

    Ciao Ezio, anch’io verro’ prima o poi a trovarti.
    un affettuoso saluto
    zia Ivana


  101. enrico g ( sydney , australia )

    Grazie Francesca per questa “freschissima” intervista!

    Un abbraccio
    Enrico


  102. Gaspare ( laguna santa catarina , brasile )

    Torno a ripetere, quello che ho descritto e EFFICACISSIMO senza ombre di dubbio,ringrazio ancora un volta le care amiche DANILA e CARLA dei loro consigli,porgo virtualmente una rosa e saluti a tutti gli amici Gaspare 46


  103. Flavia Mea Pola ( San Paolo , Brasile )

    Carissimi,
    ho visto la bellissima ed interessante intervista di Ezio…complimenti come sempre!
    e sto leggendo i commenti.
    Cerco di starvi dietro anche se ho perso un pó di giorni!
    Dunque Ezio,Complimenti per il tuo B&B e quel piatto ben disposto coi spaghetti accolti dalle “amorose” braccia dell’aragostina!
    Certo che hai fatto un bel cambiamento da Torino!!!
    addio alla bagna caoda,bollito,brasato al barolo,plin, ecc.o ogni tanto fai qualche ricetta alla piemontese?
    Comunque sia é senz’altro bello farsi portare a sapsso dal cane…il mio labrador,bege, Bud anche lui é travolgente e vuole accocolarsi in braccio come il mio bassotto…e quando prende la rincorsa per venire addosso a me…si salvi chi puó….
    Quando abitavo alla serra da Cantareira.bvenivano delle scimmie a trovarci,quando i cani non le spaventavano e un serpente ha morso una capretta ed io sono stata punta da un ragno…questa non é stato p´roprio piacevole,ho passato 24 ore interrotte sentendo dolore e non mi hganno dato in siero perché non correvo risco di morte…solo di dolore…e la fortuna é che pesavo sui 100 nchili(il vantaggio di essere grassottelli)e quindi il veleno si é diluito….
    il mio sangue dolce é sempre stato unn banchetto per le zanzare e congeneri da che ero piccola..le punture mi si infezionavano e facevano dei bomboni…un anno eravamo a Ponza e le signore tenevano i bambini lontano da me pensando avessi qualche malattia infettiva…ma era solo la reazione..
    nel giardino accendo torce alla citronella,dicono che le lampadine gialle invece che bianche tendono lontano questi ospiti indesiderabili…Gaspare…se hai trovato una soluzione,innanzituitto brevettala e sarai candidato all’oscar sicuro!!!

    Notizia per i paolisti il 6 dicembre ci sará la festa di fine anno dell’Associazione Femminile Campana la presidente,Rosa Marra pacifico é stata al Ciorcolo ad accogliere Francesca eppoi abbiamo cenato insieme,ricordi,Fran?
    Promettono séttacoli musicale e folclorici camp


  104. Flavia Mea Pola ( San Paolo , Brasile )

    …campani…oddio ho di nuovo scritto molto!

    è cosí raro a San Paolo pieno di Italiani partecipare a programmi folclorici!
    Io spero di riuscirci ad andare.il prossimo fine settimana vado A Campos de Jordão sempre dietro a macchine antiche!
    ma sarebbe bello se riuscissimi ad incontrarci noi di San PAolo e quando vengono da Rio ecc dobbiamo unirci per tenerci all’ertas…la prosssima volta che viene Francesca…staremo prepArati…

    Francesca…come vanno tutti gli amuleti?Stai eseguendo tutti i riti…. scherzo! ma aspetto che portino fortuna proprio!Ma non ti ho ancora visto col nastrino al ´polso!
    Saluti a tutt6i,
    Flavia


  105. Carla ( Bali , INDONESIA ASIA )

    GrazieDANILA,mi fa piacere che ti sia piaciuta la foto.In quel momento mi sentivo in simbiosi con quella meravigliosa creatura,libera e felice….
    Sulla terra faccio un po’ fatica a sopravvivere….ormai mi sono immedesimata
    con gli esseri marini.
    Gaspare,ti prego facci sapere il tuo segreto antizanzare,in questo momento sono
    sotto il portico e mi stanno succhiando tutta…
    Un abbraccio a tutti gli amici
    Carla


  106. Gaspare ( laguna santa catarina , brasile )

    Per rispetto e volontá della nostra Francesca,lei rivelerá il deterrente antizanzara EFFICACISSIMO nel momento piú propizio,chiedo a tutte le amiche di avere un pó di pazienza nel frattempo invio un caloroso saluto a tutti e alle gentili signore porgo una rosa virtuale.Gaspare 46


  107. zia Ivana

    anch’io, come Flavia, ho il sangue dolce; quando vado nella selva con mio marito (a Misiones), io metto il repellente e lui no, ma le zanzare se ne infischiano e mi pungono ugualmente dandomi un prurito insopportabile e facendomi gonfiare le braccia. Ho scoperto casualmente da pochi giorni che il basilico uccide le zanzare argentine, in quanto nel mio balcone, da poco tempo, ho messo una piantina appunto di basilico e ogni mattina trovo migliaia di zanzare morte. Aspetto che Francesca torni in Tv al piu’ presto, anche per scoprire il miracoloso “deterrente”.
    Gaspare, non potresti almeno dirci se é qualcosa che possiamo fare noi, a casa, utilizzando qualche erba? Vorrei andare a trovare Anna a San paolo e poi recarmi in Amazzonia, quest’estate (emisfero australe)e non posso aspettare molto.
    Grazie
    zia Ivana


  108. zia Ivana ( buenos aires , argentina )

    scusate, ho dimenticato cittá e nazione
    zia ivana


  109. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Ciao a tutti, è incredibile che in un paese freddo come questo, l’estate ci sono non solo zanzare ma altri insetti, EZIO il problema non è solo il COSTA RIGA, ma anche qui da noi, specialmente nelle giornate calde e umite d’estate. Poi parlando in alcuni posti in ITALIA. Io ho fatto il militare a NOCERA INFERIORE, PR. DI SALERNO, ed li le zanzare erano veramente pericolose, alcuni di noi dovevano essere portati all’ospedale militare di NAPOLI, per emergenzia, perche erano coperti di piaghe omicidiali. Per fortuna nessuno è morto. Saluti a tutti Francesco.


  110. Danila-JAX-FLORIDA

    Ueh ragazzi e ragazze del blog,
    m’e` venuta un’idea… a me piace.. non so a voi.
    Dunque siamo quasi tutti pronti per un viaggio in Costa Rica, se Ezio ha abbastanza camere potremmo festeggiare capodanno tutti insieme.
    EZIO tu avrai da cucinare un bel po’, ma vedrai quanti sous-chef troverai tra i blogghisti.
    CARLA, mentre Ezio e i sous-chef preparano le succulente prelibatezze tu ci porti in giro per gli abissi, tutti in muta bianco-azzurra , tranne Francesca che sara` in muta tricolore.
    Maria Rosaria Martinelli, se stai pensando di restare in cucina con Ezio e i sous-chef…stai pensando male..tu vieni con noi a fare immersioni, questa cosa che gli animali non ti piacciono non va bene, bisogna farti cambiare idea.
    NONNA LEA: ovvio che anche tu devi essere dei nostri, sono sicura che troveresti una fonte infinita di ispirazione per le tue poesie.
    FLAVIA MEA:non so esattamente quante miglia sono dal Brasile al CR, ma sarebbe carino vederti arrivare in un’auto d’epoca con tutte le signore che scrivono dal Brasile.
    Gaspare46: tu devi venire assolutamente,la sera si fa un bel falo` in spiaggia (se porti il rimedio anti-zanzare sarebbe perfetto)e ci racconti tutti gli aneddoti della tua avvincente vita, cosi aspettiamo l’alba e poi tutti a fare colazione con cappuccino e cornetto.
    Dall’Argentina: Maria Rosa Colombo, Lucia, Marcelo etc l’evento non sarebbe lo stesso se non ci foste anche voi, iniziate a prenotare il volo.
    Dall’Australia: Martino (tu passa per l’amico gelatiere e fatti fare un bel pacchetto di cannoli e gelato alla rosa, mi raccomando tanto ghiaccio, che il viaggio e` un po’ lungo) poi passi a prendere Francesca Verde e Gaetana e vi imbarcate per Manuel Antonio.
    Dal Canada: Juliana, Francesco etc voi e gli altri amici canadesi dovreste essere i primi ad arrivare in CostaRica cosi vi scongelate dal freddo delle vs parti e iniziate a dare una mano ad Ezio con i preparativi.
    Allora ci state? Io chiudo casa,passo a prendere prima CLAUDIA ROMAN e poi ERNESTO, che ogni tanto va in letargo e bisogna svegliarlo, ma senza di lui non saremmo al completo e ci vediamo il 30 dicembre a Manuel Antonio..meglio arrivare un giorno prima cosi non ci sbagliamo..


  111. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Cara Danila preferisco rimanere in cucina con Ezio pur di non vedere o toccare alcunche’ di animali piccoli o grandi che siano, avete sentito i telegiornali in questi giorni del crollo di una scuola a Rivoli? Il ragazzo che e’ morto e il nipote della mia migliore amica che vive qui negli stati uniti, e’ apprendere una notizia simile per telefono e uno shock che ti rimarra’ per sempre, saper di non poter abbracciare un tuo caro,pensare che i figli andando a scuola dovrebbero essere al sicuro e invece,te li trovi sotto le macerie per negligenza umana.Queste sono la maggior parte le scuole italiane,inagibili! chiudo ora, ci sentiamo prossimamente,Maria Rosaria


  112. Danila-JAX-FLORIDA

    Maria Rosaria,
    quanto successo a Rivoli e` doloroso e assurdo allo stesso tempo.
    un abbraccio forte
    Danila


  113. anna ( São Paulo , Brasile )

    Certo che se Danila lo realizza questo progetto…sarebbe pazzescamente bello.
    Ivana, qui non ci sono pericoli, quanto all’Amazzonia, bè, non ci vai, resti qui.

    E mò Francesco di Toronto. Ma che dici? Nocera Inferiore con gli insetti che producono piaghe? Ma dove vi siete ficcati? E lo dico con conoscenza di causa, i pochi anni che ho vissuto lì, da piccola, mai saputo, e nessuna notizia tragica di tutti, ripeto, tuttissimi i miei cari che abitano lì, posso dire da secoli. E sono tanti…
    Non starai mica parlando di quell’altra Nocera Inferiore? ce n’è un altra, ma non è la mia.

    Insomma, sono strabiliata…

    Comunque se lo dici, vuol dire che ci sono posti da me sconosciuti e dove gli insetti mordono a morte.

    Un abbraccio
    Anna


  114. Ezio - Manuel Antonio - Costa Rica

    GASPARE, vedo che siamo uno piu’ di mille che ti faremmo un monumento se ci aiutassi a risolvere il problema delle zanzare. Diventeresti pure cittadino onorario di tutti i paesi della pianura padana partendo dalle risaie del vercellese e lomellina per arrivare alla valli di Comacchio! In attesa di un prossimo lancio del tuo rimedio mi affido ai naturali nemici delle zanzare: i gechi e soprattutto i pipistrelli che ne divorano quantita’ industriali.
    FLAVIA, all’inizio pensavo che con il clima di Manuel Antonio mai e poi mai avrei potuto gustarmi i piatti tipici della cucina piemontese! Troppo caldo, i piu’ saporiti, come quelli che hai citato, tipicamente invernali e via dicendo. Quindi all’inizio solo pesce in tutti i modi, e carne ai ferri e quelle poche verdure che abbiamo qui, in compenso un’ubriacatura di frutta! Poi un giorno con amici ticinesi si e’ parlato con nostalgia di brasato e di polenta. Detto fatto! La sera dopo abbiamo fatto l’esperimento che e’ perfettamente riuscito, la psicosi che certi piatti si possano gustare solo quando fa freddo l’abbiamo mandata a farsi benedire!!!! E da quel giorno non ci siamo piu’ fatti mancare niente della nostra tradizione la mia piemontese, lombarda quella di mia moglie. La “Tufeja” o la “Cassöla” ai tropici sembrerebbero paradossali ma si possono gustare tranquillamente. Basta dosare le calorie! “povron e bagna cauda” sono un’antipasto di successo (quando mi va di farlo!) Mi fermo, per il momento, perche’ quando si tratta di parlare di cucina divento logorroico!


  115. Ezio - Manuel Antonio - Costa Rica

    Ho appena letto da ZIA IVANA che il basilico e’ pure efficace! C’e’ giusto il giardiniere e ne approfitto per fargli sistemare due aiuole dove avrei gia’ dovuto da tempo seminare il basilco che ho comprato quando sono andato in Italia a giugno!!!! Evidentemente sono stato contagiato dai bradipi che qui, come in Brasile, si chiamano “Osos perecozos” in italiano piu’ o meno
    orsi pelandoncelli!!!


  116. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cara DANILA mi hai fatto ridere!!!! FLAVIA debbi portare un altra macchina con i cani, ja ja!!!!!!Cara FRANCESCA che puntata farai!!!!! Baci a tutti


  117. Gaspare ( laguna santa catarina , brasile )

    Confermo tutto quello che ho scritto precedentemente a conoscenza degli amici del blog Quando avró tutte lAdocumentazionein manoelle mani di lei per poterlo annunciare a tutti,inoltre dichiaro che stó pensando di trasferirmi in un altro luogo per ovvie ragioni….ma prometto fin da ora prioritá a tutti gli amici connazionali. Inoltre vorrei comunicare all’amico GIUSEPPE DAL CONNECTUT (U.S.A.) lui appartiene al club dei diabetici con isulina dipendente quanto segue CARO GIUSEPPE TI COMUNICO UFFICIALMENTE CHE AL CENTO PER CENTO NON FARÓ PIÚ INEZIONI DI INSULINA E LO SAI PERCHÉ? PERCHE HO TROVATO UN ALIMENTO NATURALE CHE SOSTITUISCE IL MEDICINALE; QUESTO LO POTRO TRAMETTERE A TUTTI GLI AMICI DIABETICI CHE ME NE FARANNO RICHIESTA….CHIEDO SCUSA SE HO SCRITTO IN MAIUSCOLO MA QUESTE SONO NOTIZIE CHE NON SI POSSONO SCRIVERE IN MINUSCOLO. SALUTI A TUTTI GASPARE 45


  118. alessandro superina ( cascate di niagara , Canada )

    ahhh..buon giorrrno tutti !!! Qui ci rifregiramo!!!
    siamo tutti come i pulcini, frrrredi!!! mi sembra che un paio d’ anni fa ho fato colazione con quella scimmia bianca ! Sarrebbe bello essere li giu con Ezio e la sua bellissima moglie, complimenti a voi due e buona fortuna…Bellissima puntata ! ahh e il cane Canadese di Labrador, bello;non ho capito il suo nome, ma li piace giocare con i pappagalli , a no ! scusa i cocodrilli…e quelle grandiose bocce !!! che successo?
    E il mio piacere a conoscerva , e grazie Francesca…per un secondo ho tenuto il mio respiro… che sarebbe un’altra viaggio! “wow”
    pure bella dedicazione di canzone…grande ” orso” di abbraccio, sandro, ciao tutti !!! buona settimana, al piu presto.


  119. Giuseppe-dal Connecticut ( Stati United de América )

    Gaspare 45,
    GRAZIE della notizia anti-diabetica, si sarei interessato.
    Ciao a tutti!


  120. Martino ( Adelaide , Australia )

    EZIO ciao complimenti per il grande ‘stabilimento’ che hai messo su, certo che per chi non e’ abituato sarebbe un problema dormire tranquilli la notte in quell’ambiente da “Romancing the Stone” (Alla ricerca della pietra verde)con tutti quegli animali che girano e strisciano nei paraggi. Ma gli spaghetti in Costa Rica li mangiano al dente, cotti o stracotti?

    Martino


  121. Martino ( Adelaide , Australia )

    GASPARE ciao ti aspettiamo al varco con tutte le tue promesse che fanno sognare e illudere noi poveri mortali afflitti se non dal diabete dalle zanzare o da tutti e due. Guarda che rischi grosso e la mia non e’ una minaccia ma un avvertimento amichevole.

    Martino


  122. Gaspare ( laguna santa catarina , brasile )

    Grazie MARTINO per l’avvertimento che mi fai, stai tranquillo che non prometto castelli in aria ma cose solide che i nosrti connazionali poi potranno beneficiarsi;solo posso anticipare che per il DIABETE METILO l’alimento che proporró si potrá trovare anche nei scaffalli di tutti i paesi e a quel punto chiedo aiuto a tutti i nostri connazionali residenti in BRASILE questo lo faró solo quando l’amica FRANCESCA dará OK una cosa é certa che c’é qualcosa che bolle in pentola….NON SÓ SE SIETE AL CORRENTE , GIÁ SI ESTRAE IL BIODISEL DALLE VISCERE DEI PESCI OVVERO SIA NON SI BUTTERÁ NULLA DEL PESCE ARRIVERÁ PULITO NELLE NOSTRE TAVOLE E QUELLE SCENE CHE VEDEVATE NEI DOCUMENTARI DOVE FACEVANO VEDERE CHE PER QUATTRO PINNE SI BUTTAVA VIA TUTTO IL RESTO NON LO VEDRETE PIÚ.. CIAO A TUTTI Gaspare 46


  123. Carla ( BALI , INDONESIA ASIA )

    DANILA,bellissima la tua idea di passare virtualmente il capodanno da Ezio.
    Io ci sto,anche perche’ appunto prenderei l’occasione di andare sott’acqua a vedere gli squali martello da vicino che non ho mai incontrato.
    Sono anche disponibile ad aiutare in cucina EZIO con il mio filetto di tonno
    su letto di spinaci,in cambio di una aragostina…..Il serpente pero’ deve essere rigorosamente tenuto chiuso in gabbia….Anche i gechi qui non mancano,mangiano gli insetti ma in compenso bombardano dall’alto…..
    Allora a presto sempre in attesa che GASPARE ci sveli le sue impotanti scoperte
    anche sul diabete che puo’ interessare tante persone.
    Accetto la rosa virtuale di GASPARE,grande cavaliere oltre che marittimo,e vi saluto tutti con grande amicizia.


  124. Fernando Lemmi ( Mar del Plata , Argentina )

    Carissimi amici Ezio,Maria Carfora Hart e altri:
    Certamente Adriano Lemmi è nato a Livorno;mia famiglia e da Lucca (Versilia-Garfagnana). I Lemmi siamo parenti e quasi di uguale origini. La prima comparsa é nell 800 a Bologna.Poi si sono sparsi tra Toscana, Umbria ed Emilia Romagna. Al tempo della nascita del mio bisnonoo, Garfagnana apparteneva politicamente al Piemonte, fino al 1922 che passa nuovamente a Toscana.Mio bisnonno era militare e garibaldino.Anche, costruttore.Questo significa che uguali origini,uguali ideologie, ed uguali impegni fanno una coessione.
    Gli ideali libertari sono stati sostenute anche qui a Argentina.
    Per quanto riguarda la storia “tutti collaboratori nell risorgimento sono nominati come segue:il gruppo presieduto da Tamaio e nel quale figuravano Giuseppe Petroni, Giuseppe Garibaldi, Federico Campanella, Ariodante Fabretti, Adriano Lemmi, Giovanni Nicotera, Camillo Finocchiaro Aprile, Antonio Mordini, Luigi Orlando, Luigi Castellazzo e altri insigni protagonisti delle battaglie risorgimentali” altre note sono “Il messaggio del Gran Maestro risulta tanto più significativo perché almeno due volte proprio Lemmi aveva guidato la ferma protesta della sinistra italiana contro Depretis. La prima volta, nel 1881, con Garibaldi, Saffi, Carducci e altri egli aveva fustigato la debolezza del governo dinanzi alla tracotanza della Francia, che aveva imposto il suo protettorato sulla Tunisia, in spregio delle aspirazioni italiane colà rappresentate da una numerosa colonia di emigrati. Poco attratto dalla politica estera, Depretis non ne aveva fatto gran caso; ma era poi dovuto ricorrere ai ripari sottoscrivendo la Triplice Alleanza, tenuta ben segreta per quasi un anno nel timore d’una nuova più aspra insorgenza della Sinistra garibaldina: e non è certo un caso che nulla ne fosse trapelato sino a molto dopo l’inumazione dell’Eroe a Caprera.


  125. Fernando Lemmi ( Mar del Plata , Argentina )

    continua dicendo:La seconda volta, il fatidico bruniano 17 febbraio 1886, il Gran Maestro Adriano Lemmi aveva intimato:” In nome dei Liberi Muratori italiani chieggo al governo che intorno ai gravi indizi di cospirazione clericale contro la patria, denunciati da quasi tutta la stampa, sia fatta, senza indugio, o piena luce o intiera giustizia”.
    Saluti
    Fernando Lemmi
    note:http://www.esoteria.org/documenti/personaggi/depretisagostino.html


  126. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Ciao Anna, chiedo scusa se lai presa a male, ma la NOCERA INFERIORE, che dico io è quella della PR. di SALERNO, ed sto parlando di oltre 50 anni fà. ( 1956 1957) il nome della strada non la ricordo, ma il nome della caserma si chiamava, ( CASERMA TOFANO) dietro nelle vicinanze c’era la fabbrica di pomodori, dove so confezzionava la conserva, ed quando si montava di guardia, dietro la caserma, di notte c’erano molte zanzare. ANNA NON SO COSA DIRE, MA PURTROPPO È VERO, CHIEDO ANCORA SCUSA, ED UN SALUTO DI CUORE A TE ED TUTTI, FRANCESCO. PS. RICORDO CHE DI FRONTE LA CASERMA C’ERA UNA CANTINA, UN BAR PASTICCERIA, ED QUALCHE ALTRO NECOZIO, CHE NON RICORDO BENE. DI NUOVO CIAO A TUTTI FR.


  127. anna ( São Paulo, , Brasile )

    Caro Francesco (Toronto)
    Mi dispiace che pensi me la sia presa male, certo che nò, come, gli insetti pungono te ed io me la prendo a male? Devi prendertela a male tu.
    È proprio la mia Nocera, ma l’ho lasciata con 8 anni quindi non sò di dettagli di fabbrica di pomodoro, ricordo solo poche cose, oltretutto vivevo a Roma e solo andavo lì d’estate con le zie.
    Ma quello che io ti dicevo era solo che ho tutti i parenti di papà lì, pochi sono usciti da Nocera, ed ho deciso anche di scrivere un e-mail per domandare di questo perché è strano che non ne ho mai sentito parlare. Era solo questo, se lo dici è perchè è vero, logico, mica è colpa tua.
    Un abbraccio e stai tranquillo
    Anna


  128. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Ciao Francesca, e amici tutti, io sono pronta per partire. Martino dove ti trovi al momento, dico questo che sei, come l’uccello che vola sempre, meglio cosi auguri, quando torni, per la pizza da mio figlio? grazie Daniela, del bel penziero, che ai avuto, verso di me, io penzo solo una cosa, non faciamo andare, a Martino a Sydney, per i dolci,li faro io di casa i cannoli, pieni con ricotta, e con la crema bianca, e al cioccolato, bignie, il gelato, la cassata, biscotti, alla pasta di mandorle, e secche, tutto misto, e ce…, tu Ezio, devi andare, solo a pescare, e portare, tante ricchezze, che cia il mare, e con te verra Carla di Bali, che saluto, cara la tua foto, e bellissima, la cara Nonno Lea, deve solo ricevere, abbracci, e baci da noi tutti, e macacari dopo, scrivere una poesia, e a la nostra Reginella Francesca, con la sua grinda, e con le sue dolce parole, tutto sara completo,
    un’abbraccio, a te Francesca, e a voi tutti,
    Francesca


  129. gaetana ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    Buona sera Francesca, bel servizio di Ezio di (Costarica) sei un;abile fototelefonista,il posto che ha scelto il sig Ezio e bellissimo ma non fa per me, sono troppo abituata a vivere in citta,e io con i serpenti non credo che andremmo d;accordo.Ognuno la sua scelta. Caro Gaspare nella mia vita non sono stata mai punta da una zanzara, forse non sono il loro tipo.
    Pero` dalla lingua di (vipera umana ) si !!!!
    dove abito non abbiamo zanzare ma tanti bei uccellini di differente specie ( che volano). Anchio appartengo al club dei diabetici, aspetto il tuo consiglio un saluto a tutti e un bacio a Francesca, quando vai a letto spero che ti sognerai un bel PRINCIPE AZZURRO CHE TI PORTI LONTANO NEL MONDO DEI TUOI DESIDERI.GAETANA


  130. Ezio - Manuel Antonio - Costa Rica

    Hola ALESSANDRO da Niagara Falls il black lab si chiama Ulisse e come tutti i labrador e’ un concentrato di muscoli e irruenza che non si rende conto della sua stazza e bisogna tenerlo abbastanza sotto controllo perche’ ha un indole estremamente indipendente e, a meno di un addestramento innaturale, ha il brutto vizio di fare principalmente quello che gli garba maggiormente, e siccome e’ estremamente intelligente e curioso si caccia in ogni dove ma negli stagni fra le mangrovie non avrebbe scampo in caso di un attacco da parte di un coccodrillo e siccome c’e’ ne sono vicino alla spiaggia lo devo tenere al guinzaglio.
    Le bocce sono invece sfere di pietra quasi perfettamente sferiche che hanno tra i 1500 e i 2000 anni. Non si sa a cosa servissero e perche’ furono scolpite ma quello che piu’ impressiona e’ l’estrema precisione geometrica della realizzazione, precisione che si riscontra negli incastri delle mega-costruzioni in pietra che si incontrano dallo Yucatan alle Ande. Ma quali strumenti e quali conoscenze avevano le civilta’ precolombiane per realizzare simili capolavori?
    DANILA e amici tutti inclusi nella sua lista e non, siete i benvenuti per la festa di fine anno ma purtroppo il mio B&B ha solo 4 camere e dovreste adattarvi a una sistemazione da extracomutari con 10 materassi per terra in ogni camera, ma….. quando si e’ amici non ci sono problemi, Vi aspetto tutti!!!!. P.S. facciamo pero’ per il fine anno 2009 perche’ per questo ho gia’ il tutto esaurito.
    MARTINO agli animali basta non pensarci, avviso sempre gli ospiti che se sentono rumori sul tetto non ci sono problemi perche’ ho una famiglia di iguana che ci vive da sempre. Per quanto riguarda gli spaghetti i ristoranti, anche quelli non italiani, hanno imparato a farli al dente ma con gli spaghetti fatti qui devono stare molto attenti perche’ scuociono in fretta. Noi italiani o usiamo pasta importata o ce la facciamo fresca.


  131. Piero Lucente ( Windsor ont, , Canada )

    Ciao Francesca

    Finalmente trovo un minuto libero per almeno farmi sentire un po’ anchio.
    Fammi dire che come sempre ci regali sempre delle
    belle cose, come questa di Ezio, che gli
    faccio i miei auguri, il quale mi farebbe piacere
    avere il suo indirizzo, anche perche molte volte
    sono stato invitato da amici che hanno delle
    belle ville in Costarica, e chissa! se qualche giorno decido di andarci, (dipende la distanza) non
    manchero’ ad andarci e assaporire qualche bel
    piatto tutto pesce, e conoscere Ezio e la sua Signora.

    Vorrei salutare Gaetana di Melbourne, grazie ancora
    per avermi messo in contatto con i mio zio e cugini,
    che vivono a Melbourne, abbiamo gia parlato piu’ di
    una volta…. Grazie di vero cuore.

    Comunque Francesca, se qualche settimana passa
    che non scrivo sul tuo blog, e perche a volte
    sono preso del troppo lavoro,ma sappi che ci sono
    sempre, e sono molto appassionato di questo salotto
    mondiale che ai costruito.
    Un grande CIAOOOOOOOO
    PIERO


  132. Natalia ( Buenos Aires , Argentina )

    Molto bella anche questa puntata.
    Attraverso queste righe ti mando il mio sostegno, per quanto puo valere, e i migliori auguri per tutto.

    Natalia
    :oD


  133. silvia-São Paulo-Brasile

    Cara Francesca,mi sa che questa volta sono una delle ultime di questo post,ma é che mi sono data alla riflessione questa settimana(spero servi a qualcosa per me stessa.Io pure,come Anna mi sono strabiliata con le bruutte bestie di Nocera Inferiore,nominate da Francesco(Ontario) ma come Anna penso che lui non ha nessuna colpa,ovunque c é il bello e il brutto no?Ma mi ha impressionato il fatto che non ne ho mai sentito commenti da zii e cugini(molti che ancora sono lí)piuttosto questo,e pure perche forse non ci sono piu.Quando ero bambina invece,ricordo le urla dei pazzi nel manicomio non molto distante dalla casa di mio nonno ,se ricordo bene il mio bisnonno era il psichiatra incaricato del manicomio.Oggi la strada del sole ha mangiato una parte del giardino della casa dei miei avi,ma stesso cosí,c é un giardino immenso e una grotta naturale, dove si giocava noi cugini quando si andava in estate a Nocera o Salerno,Vietri.,per questo giusto in estate ci dovevano essere,ma siccome eravamo tutti bambini e gli zii sono tutti morti non só veramente se i cugini si ricordano qualcosa,giacché sono restati lí fin ora in parte e quindi piu grandi pure.Ai bambini forse queste cose non le dicevano no?Io ho solo bei ricordi,ma sai ?Francesco e Francesca,i bambini si godono tutto,i pericoli mica li sentono.Beh,era questo,solo un commentario.A tutti del blog un abraccio forte,a te Francesca tanti auguri e,beh,bacioni,Silvia


  134. Claudia Rossi ( Buenos Aires , Argentina )

    con lo stresse che provo in questi giorni con tanto lavoro e vicino al natale, prenderei il primo volo e chiederei alcuni giorni per riposarmi nel paradisiaco b&b di Ezio, soltanto con alcuni animali avrei un po di non so se paura… o certo rispetto, essendo una persona nata in citta non sono cosi abituata a questi animaleti; comunque penso che sentire la natura in questo bel posto mi farebbe dimenticare la “rutina” cittadina,
    Claudia.


  135. gaetana ( MELBOURNE , AUSTRALIA. )

    Contracambio i saluti di Piero lucente del Canada,
    Mi fa piacere che e` in contatto con gli zii e cugini,
    mando un saluto a Francesca di melbourne e al caro Joe,
    sapete non ho` ne paesani ne parenti in australia , a parte la mia famiglia, pero` ho tanti amici, e grazie a Francesca ho allargato virtualmente la cerchia di amicizia, almeno vedo di come si dialoga fra i logghisti sembra che ci conosciamo l’uno con l’altro.
    Per Claudia ( B-A Argentina)noi non viviamo proprio in citta`, distiamo di quasi 12 km dal centro,ce` tanto silenzio che la sera ti fischiano le orecchie,solo che il bosco mi fa paura, non solo mi fa paura anche il mare non so nuotare ed ho il terrore, pero sono molto spavalda, doppia personalita ? chissa`!!!! Gaetana


  136. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Ciao Anna ed Silvia, mi è venuto in mente quel episodio
    ma non è nulla di grave, io penso che tutto il mondo è paese, ed mi auguro che di questi tempi, qei insetti sono spariti. Il manicomio lo ricordo anch’io, certo dopo tutto questo tempo, sono condento che tutto è cambiato, per il meglio. con affetto vi saluto, Francesco.


  137. Martino ( Adelaide , Australia )

    VERDE Francesca ciao sono tornato ad Adelaide come vedi, sono curioso di assaggiare le tue dolci delizie.
    La pizza da tuo figlio andro’ a mangiarla questo weekend. A Sydney non ci vado solo per i cannoli ma tu sai che quando si gira il mondo si incontrano anche delle belle brave e simpatiche persone come te. Da GASPARE (lo sciamano del nostro blog) aspettiamo le sue cure miracolose augurandoci che funzionino davvero. EZIO in Calabria quando dormo nella casa in campagna di un mio cugino, la notte sento degli animali che camminano sul tetto, ma non ho mai capito di che si tratta.

    ALDERISI Francesca leggendo di chi ti augura che tu sogni il Principe Azzurro che ti porti via sul cavallo (della RAI dico io)mi e’ venuto il mente il prof. Patota che la settiman scorsa mi ha divertito con la sua raccomandazione di non concludete una lettera con frasi tipo “Bacioni e Bacini firmato: Lo Zorro della tua vita.

    Martino


  138. joe ( Melbourne , Australia )

    Prima di tutto i saluti alla dolce Francesca l’altrasignora Francesca Verde e la signora Gaetana sono delle belle signore affettuose,mi piace leggere i commenti che fate .magari nella vita tutto si avverasse ,un saluto anche a l’amico martino e tutti gli amici del blob Quello che dice la signora Gaetana credo che nella vita i sogni si avverano chissa arriva il bel principe azzurro e porta via la bellissima Francesca nei suoi sogni ,un bacione alla bellissima Francesca….
    Joe…


  139. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Grazie Martino, son contenta che sei tornato a casa, e lo so, che non vai a Sydney, solo per i cannnoli, non va alungo, verro in Adelaide, se DIO vuole, cosi portero i dolci, stiamo inatesa della cicognia, speriamo che ariva al piu presto,
    Giuseppe Connecticut, e Francesco di Torondo, non avete paura del freddo, fate i salami, cosi si seccano,poi se volete il caldo, venite dalle nostre parti,
    Joe di (Melbourne)
    Caro Joe, i megliori commenti, sono le parole, che escono dal cuore, un saluto a Gaetana,
    un saluto virtuale, a tutti voi.
    PS Francesca, non farti portare, tanto londano, dal principe azzurro, se noi come facciamo, senza di te,
    un grande abbraccio.
    Francesca


  140. silvia-São Paulo-Brasile

    Carissima Francesca,ieri nel mio scritto parlavo di settimana di meditazione,intendevo dire di riflessione,il che é diverso,.Oggi volevo tramite te trasmettere a tutti gl abitanti di Rivoli,specialmente a quelli che hanno perso i loro figli in una scuola,le mie sentite condoglianze.Se ho ben capito ci sono ragazzi pure feriti gravemente,a loro un abraccio affettuoso,credo sia giusto loro sappiano che noi emigrati gli siamo vicini nel pensiero,e speriamo che in Italia il governo faccia ció che promette,rivedere le strutture di tutte le scuole e non solo ,tutti gli edifici antichi,che certo saranno i soldi meglio spesi.Si parla pure di San Giuliano,mi sembra sia stato fatto poco dal 2002.Insomma,so che sto fuori tema ma sono sicura l Italia e gl italiani siano un tema permanente nel tuo blog,,,quindi…non mi sento in colpa.Un abgraccio forte,Silvia


  141. Gaspare ( laguna santa catarina , brasile )

    GRAZIE per avermi francobollato di sciamano,a parte l’alluvione che abbiamo avuto causando 65 vittime e piú 1 milione di sfollati. Volevo sottolineare che noi stiamo parlando del BRASILE dove dobbiamo riconoscere che la medicina alternativa la fá da padrone;conosco discretamente il famoso PANTANAL che ha una estensione come l’ITALIA intera e che tuttora adesso non riusciamo a conoscerlo fino in fondo vi siete mai chiesti come mai gli INDIOS si curavano da tutte le malattie? poi con l’avvento del contatto con l’uomo bianco abbiamo trasmesso a loro un sacco di mallattie che li hanno decimati,si parla tantissimo di alimentazione di prelibati manicaretti….peró siete propio dei diavoli tentatori credo che noi diabetici non meritiamo ció…. ma porgo un caloroso saluto e quando la nostra FRANCESCA dá il via ci scateneremo e allora ne vedrete delle belle…Gaspare 46


  142. Gaspare ( laguna santa catarina , brasile )

    Mi ero dimenticato di dire a tutti gli amici dell’emisfero nord che non é il caso che vadino in AUSTRALIA, il dollaro AUSTRALIANO costa, con la stessa quantitá di soldi si puó venire quí in BRASILE e avere il doppio meditate… Gaspare 46


  143. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Carissima Francesca , sto seguendo , le esperienze che racconta Ezio e che mi
    appassionano molto poiché sono validi insegnamenti di vita e degni di grande ammirazione, istruttive e avvincenti che , fra saluti e notizie personali,ci rendono tutti partecipi e portano a fare confronti
    e fanno venire mille desideri.
    il mio punto di vista è quello di una anziana non usa a viaggiare,ma che,tramite letture e documentari visti in TV, si è fatta una certa conoscenza del mondo. ma è molto diverso l’ascoltare i racconti dei
    testimoni oculari”che sanno illustrare così bene i più minuti particolari da indurre la voglia di partire subito e andare a sperimentare dal vivo.

    Però come giustamente ha detto più di una Amica : “fra il dire e il fare c’è di mezzo il mare! e non solo aggiungo io! tanto più che se accade come a Maria Rosaria Martinelli, a Gaetana,a Claudia e alla sottoscritta che non sappiamo convivere con alcuni tipi pi di animali, sarà meglio scegliere luoghi meno rischiosi .
    Specialmente dopo aver sentito di scimmie saltellanti, di coccodrilli e serpenti ,chi non ha più le gambe agili e la prontezza per mettersi in salvo,farà bene a non azzardare troppo e a scegliere un luogo meno avventuroso di quello in cui vivono Ezio e sua moglie che saluto cordialmente con tanta ammirazione. infine, mi sembra che le zanzare sanno raggiungere in ogni parte di mondo i poveri malcapitati di sangue dolce ed io,
    per loro, sono una grande attrazione. fortuna che ora ho la speranza che la prossima estate sarà pronto il prodigioso ritrovato di Gaspare che io ringrazio in anticipo considedrandolo un grande
    benefattore dell’umanità .
    Buona giornata e sempre avanti.

    Nonna Lea

    Buona giornata a tutti .
    Nonna Lea.


  144. Danila-JAX-FLORIDA

    EZIOOO, ma che fai ci dai buca per il 2008?? Mannaggia, qui bisogna trovare una soluzione alternativa…si potrebbe andare tutti a Roma a festeggiare l’anno nuovo in Piazza Di Spagna, ma prima dei fuochi, ci diamo appuntamento sotto casa di Francesca per il cenone, se il portone e` chiuso citofonare Alderisi F.

    ANNA, SILVIA e FRANCESCO: secondo me le zanzare a Nocera Inferiore ci sono, come ovunque in Italia, forse pero` i commilitoni di Francesco avevano il sangue superdolce e finivano in ospedale, ma gli sarebbe successo lo stesso se la leva la facevano a Latina, nella pianuta padana, in maremma etc.
    Anna e Silvia, avrei una curiosita`: ma quelli di Nocera Superiore che dicono di quelli di Nocera Inferiore? Voi sapete bene che ad esempio quelli Bergamo Alta sono un po’ “snob” nei confronti di quelli di Bergamo Bassa, ecco volevo sapere se anche tra le due NOCERA c’erano discriminazioni create dalla differenza di altitudine.

    GASPARE: ho notato che qualche volta ti firmi 45 e qualche volta 46, e` stata una distrazione oppure c’e` un motivo particolare?
    Sai che anche mio padre e` diabetico e come te per anni ha fatto le iniezioni di insulina,poi da diverso tempo invece le ha interrotte e prende solo delle compresse. Questo miglioramento e` avvenuto proporzionalmente all’aumento dell’attivita` fisica. Il medico consiglio` a mio padre di camminare quanto piu` possibile ogni giorno e se se la sentiva anche di andare in bicicletta. Detto fatto, ricordo che regalai a papa` anche un contapassi per le sue passeggiate e in seguito con la bicicletta ha fatto enormi progressi e come detto ha smesso di fare le iniezioni di insulina. TUtti i gg si fa diversi km a piedi o in bici, abitando al centro della citta` nn e` semplice, ma volere e` potere, ed inoltre proprio grazie a tutto cio` puo` concedersi anche di mangiare un dolcetto senza che i valori del sangue si alterino piu` di tanto.


  145. anna ( São Paulo , Brasile )

    Carissima Danila, ho riso molto col tuo post. Certo che le zanzare ci sono in tutti i posti anche in Brasile, ma io per esempio ho sangue cattivo, mio marito era martoriato da loro perchè aveva il sangue buono…
    Quanto all’equivoco con Francesco é che per iscritto sembra tutto di litigio, anche se avevamo deciso che chi grida usa le maiuscole, io ho usato le minuscole e non ero affatto arrabbiata, solo sorpresa.

    Ma quanto a Nocera, ripeto, non ho avuto troppe occasioni di partecipare delle lotte regionali o fra città, ma la povera Nocera Superiore non può aprire bocca, nonostante sia Superiore, non sò in cosa visto che sono prossime e credo nella stessa altitudine, succede che la Nocera Inferiore almeno é una città industriale, l’hai visto dalla fabbrica di pomodori, e credo che la Superiore solo sia in condizioni di fornire un poco della materia prima per fare crescere la Inferiore. Ma sai, i nomi affibiati in genere dimostrano un certo tipo di complesso…
    Mò se c’è qualcuno di Nocera Superiore, spero di no, io sono fritta, ma la verità credo sia questa…

    Quanto al 46 di Gaspare laguna, io credo che sia proprio 46, anzi mi aspettavo una chiamata sua perchè credo che qualcuno gli ha tolto un numero e l’ha denominato 45, ma lui sempre si denomina 46. Ma se misbaglio vedremo cosa dice l’interessato.

    Un abbraccione e mi dispiace che il progetto iniziale sia andato a fumo…
    Anna


  146. Gaspare ( laguna santa catarina , brasile )

    Cara DANILA sono nato 1946,mi saró sbagliato, per quanto concerne il diabete,ho imparato a convivere con questa patologia, PERÓ PURTROPPO nella mia famiglia avevo mia mamma diabetica che con 57 ci disse ciao a noi tutti lasciandomi in ereditá il diabete a me dei 4 figli avuti,ricordo che mia mamma a sofferto tantissimo durante il periodo bellico. Quello che tu fai per tuo papá e corretto,Peró io ho avuto nella vita anche una diskectomia cervicale,e nel 96 ho fatto una chirurgia nel 6 disco della colonna cervicale,Ringrazio quel benedetto uomo del prof. PORTA (anche noi abbiamo degli eccellenti medici) DELL’OSPEDALE SAN MARCO DI VERDELLO VICINO BERGAMO CHE MI HA RIDATO LA VITA e questo purtroppo comporta un andicap che mi sollecitá una sindrome vertiginosa di non poco conto detto in parole povere posso camminare tranquillamente ma non posso fare dei km di passegiate nella mia vita non ho rispettato il mio fisico. CIAO e ti porgo anche a té una rosa virtuale Gaspare 46


  147. Maria Carfora Hart ( Newport News , Virginia )

    Buon Giorno Francesca ed Amici
    Come e’ bello di parlare tante cose tra di noi, imparare
    la vita degli altri. Nonna Lea non preocuparti di viaggiare lontano, tu puoi venire qui da me, con Francesca. Abito vicino all’ aeroporto fai solo lo scalo Roma, fino a Washington D.C. ed io ti vengo a prendere, ci facciamo una bella passageta in macchina.
    Daniela mi e’ piaaciuto molto il tuo tinerario di viaggio. Povero Ezio, deve mettere i materessi a terra, veremente sarebbe bella la pensata. Io con certi animali mi piacciono, ma le zanzare e’ la mia morte, mi mangiano forte. Io prendo il” Coumadin” ed ho la pelle fine, figuriamoci, se sto da Ezio, dovrei andare alla
    emergency. Be fate una bella settimana. Con affetto Maria


  148. Danila-JAX-FLORIDA

    ANNA in attesa che qualcuno ci sveli il mistero del perche` una Nocera sia Superiore e l’altra Inferiore, goditi questa frase che ho trovato su wikipedia proprio riguardo la TUA Nocera
    (sulla quale nell’enciclopedia on line c’e` scritto molto piu` che sull’altra Nocera ;-))
    scrivitela su un foglietto e tienila a portata di mano nel caso un nocerino superiore abbia qualcosa da ridire.

    « Questa terra è a tal punto fertile e bella come una campagna che Dio ha benedetto. Qui, presso il Borgo, si scorge nei campi la chiesa di San Prisco, che fu un tempo cattedrale dove si conservano le reliquie del profeta Abacuc; e tutto intorno al castello si scorgono ancora le fondamenta di case, che mostrano che qui ci fu un tempo una città di cui ora si vedono le rovine »
    (Teodorico di Niem)

    Gaspare: grazie per la rosa.

    per oggi passo e chiudo che ho scritto troppo e rischio di finire in castigo con Nicola B. , lo Scomunicato di servizio per eccellenza …


  149. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Buon giorno a tutti, qui sono le le 8:30 a.m. ma so che l’orario non è lo stesso ovunque. Danila a detto una cosa molto giusta, ovunque sarei stato era lo stesso, specialmente di questi tempi che sono dolce anch’io, ma no di prima, sono di # 2 ed prendo delle pillole. Ciao Francesca V. una volta andavamo spessi a fare delle gite, ed vacanze in Florida, ma purtroppo ora, con le condizione di mia moglie, mi tocca rimanere qui al freddo. Ciao Francesca come va la vita?
    Tutto bene? Qualche speranza per la rai, lo spero. Saluto a Anna ed Silvia, ringrazio Danila per aver detto una cosa giusta, ed la saluto, ed saluto Francesca Verde ed tutti, i nostri bloghisti, ed un abbraccio per Francesca. Francesco.


  150. anna ( São Paulo , Brasil )

    Danila cara,grazie mille, logico che lo terrò conservato in un cassetto speciale.
    Ma non credo che qualche Nocerino Superiore dica qualcosa. La mia città, oltre alla fertilità, da quello che dici tu, ha anche tesori insestimabili.
    Mai sentito parlare dell’altra, solo nominata!!!!!!!
    Bè, ma ora mi fanno molta ma molta pena, magari qualcosina ce l’avranno pure no? Forse sono più vicini alla bella Napoli, Superiori nella localizzazione in confronto con Napoli no? Speriamo almeno questo.
    Un abbraccio
    Anna


  151. Alfonso ( Montreal , Canada )

    Carissima Francesca e amici tutti del blog. Datosi che si parla molto di Ezio e la meravigliosa fauna che lo circonda, ho avuto una esperienza anch’io quest’estate scorsa quando per la prima volta con la mia signora, ci siamo presi una vacanza a Cuba. Abitualmente andiamo in Florida dove risiede nostro figlio. Naturalmente molti conoscono Varadero. Una lingua di terra esclusivamente per turisti che non riflette la realtà del Paese. Un Hotel 5 stelle con camere pulitissime, giardini da cartoline e spiaggia di paradiso. Però nel refertorio, generalmente Buffet, quello che veramente mi ha sorpreso è che gli uccelli vanno e vengono come se fossero a casa loro. Vanno sui tavoli dei dolci per servirsi la loro porzione, in giro per terra a cercare le bricciole e non appena qualcuno si alza dal tavolo, arrivano prima del servizio di pulizia. Insomma come una famiglia e nessuno se ne occupa o si crea scrupoli. Poi col caldo di fuori vengono anche a rinfrescarsi all’aria climatizzata in quanto le porte restano aperte per quelli che vorrebbero sedersi fuori. Comunque anche le zanzare sono numerose malgrado il repellente per alontanarle. Un paese tropicale meraviglioso. Havana una città bellissima, di architettura europea ma tralasciata e povera. Un saluto di cuore a tutti.


  152. SANDRO ( Toronto , CaNADA )

    Complimenti ad Ezio e ciò che è riuscito a fare. Mi piace che Francesca lascia per alcuni giorni la puntata tutti hanno cosi tempo per scrivere. Ezio una domanda per te: riesci a vivere con i guadagli della tua attività? Ti rende abastanzza


  153. Ezio - Manuel Antonio - Costa Rica

    Hola SANDRO, si mi permette di vivere bene, senza farmi mancare nulla e ti assicuro che i prodotti importati costano naturalmente piu’ che in Italia, posso farmi 3 settimane di vacanza in Italia ma sicuramente non mi fara’ diventare ricco, ma quando avrei potuto diventarlo in Italia, come ho detto l’altro giorno, ho preferito fare la scelta di potermi guardare allo specchio, senza vergognarmi, la mattina quando mi faccio la barba.


  154. Gaspare ( laguna santa catarina , brasile )

    Mi scuso tantissimo con l’amica ANNA da SAN PAOLO se non mi sono ricordato di lei lo faro ora porgendole una rosa virtuale e profumatissima io sono Gaspare 46


  155. Flavia Mea Pola ( San Paolo , Brasile )

    ….allora si parte per la costa Rica per passare il capodanno da Ezio…se garantisce che il serpentino rimane a debita distanza anche a me farebbe piuacere tuffarmi nelle acque cristalline…Dal sud america,la nave partirebbe da Buenos Ayres,facendo scalo e prelevando tutti risalendo la costa…sai che bello!?
    Miontevideo, Porto Alegre,Florianopolis,la povera Itajaí allagata in questi giorni,Paranaguá…per prendere quelli di Curitiba ed adiacenze…Santos ( le paoliste…lí faremmo imbarcare anche un paio di macchine antiche…)Rio de Janeiro,fino ada arrivare vicino Manaus e poi su…Guiana, caraibi…oddio che crociera da sogno!!! Francesca forse é meglio che tu e nonna Lea prendete la nave con noi….non potete perdervi una crociera…con noi tutti a bordo!!!!
    Quanto tempo abbiamo bisogno?
    Forse é meglio che i salottieri argentini giá partino sennó non ce la facciamo per il 31 dicembre….
    Ezio non preoccuparti,ti daremo una mano…magari lasciamo la nave al largo della tua spiaggia come punto di appoggio…e magare qualche chef puó aiutarci a fare i manicaretti in grande scala….
    hai ragione Ezio…ormai ci tropicalizziamo anche nei menú riusciamo a mangiare qualche piatto tipico anche “fuori stagione”….
    Ora vi lascio a sognare….e voi dagli altri continenti come arriverete da Ezio?
    buonanotte,
    Flavia


  156. gaetana ( m , AUSTRALIA )

    Per Claudia, carissima certo che la tua fantasia passa
    la realta, comunque se questo capodanno andremo tutti, certo anche le due Franceschine, allora vengo anchio,
    faro` compagnia a nonna Lea,speriamo che non ci sono topi, perche quando ne vedo uno salto sulla sedia,
    a meno che il caro Ezio non ci prenda in braccio. non ho problema di mangiare, sono di bocca buona mangio tutto.!! Stavo solamente scherzando, penso che mi perdonate, per Francesca non in bocca al lupo ma in groppa ad un bel cavallo ( magari di zorro ) Gaetana


  157. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Sarebbe bene se nella vita si potrebbe fare quel che si vorrebbe, ma purtroppo per qualche motivo non funziona sempre così. Mi piacerebbe molto viaggiare, ma per ragione che mi sono già espresso prima è impossibile, ma per coloro che hanno l’occasine, direi di non pensarci troppo, di questi tempi sarebbe bene andare a sud, ed di ascoltare il consiglio di alcune, ed andare. A Costa Riga? Perchè nò! A qualunque posto dove si ci diverte.
    Nel passato ho viaggiato spesso, ma a quel tempo tutto era diverso. Non sto lamentandomi, è solo un espressione. Saluti a tutti Francesco.


  158. MARIA ( montreal , canada )

    Francesca bella stai riposando o stai preparando un’altra sorpresa ?
    Cari amici ciao a tutti,io con molto piacere leggo tutto quello che voi scrivete,molto interessante,
    Francesca Verde sei molto brava con i dolci,io sono molto golosa.E voi amici sapete mi va bene l’idea del Natale in costa rica,sarebbe un vero sogno.
    Vi auguro a tutti una splendida settimana.
    A montreal abbiamo la prima neve.
    Saluto caramente nonna Lea,un bacione alla nostra Francesca,
    ciao a tutti…
    Maria.


  159. gaetana ( MELBOURNE , AUSTRALIA. )

    Scusate il messaggio di prima era per Flavia Mea Pola
    errore di nome.Evero Francesca Verde sara`molto brava a fare i dolci, pero` sua figlia e` piu brava perche le sta regalando una bella nipotina, tanti auguri alla futura nascitura, alla mamma e ai futuri nonni.
    un caro sluto a Joe di melbournee tutti voi Gaetana


  160. Giuseppe(dal Canada)

    Un saluto a Francesca, e tutto il resto dei blogghisti. Mi piace questo modo di colloquiare, cordiale, cortese e a volte anche divertente e informativo sotto tanti punti di vista. Auguri alla futura nonna Francesca Verde. Io non credo che dopo l’arrivo della cicognia la “novella” nonna lascera’ Melbourne per portare i dolci a Martino…..
    Si parla di paesi superiori e inferiori…..cio’ succede quando il paese e diviso a due meta’ una sta di solito vicino al mare e l’atro su in colllina… in certi casi si puo’ anche dire come nel caso di Catanzaro c’e Catanzaro marina( detto anche lido)e Catanzaro cita’.In Calabbria ne abbiamo tanti di questi esempi questo perche’ quando si costruivano i piccoli paesi venivano sempre costruiti sulle alture per avere una buona vista del mare, cossi’ era piu’ facile avvistare l’arrivo dei pirati che venivano a sachegiare le terre e terrorizzare la popolazione. Dopo incominciarono a costruire vicino al mare per raggioni di commercio…… e mantennero l’ostesso none del’originale paese, percio’ ora ci sono paesi superiori e paesi inferiori.(non so’…. forse potra’ interessare.) Saluto Ezio che con tutta questa gente che vuole andarlo a trovare avra’ un bel da fare, fore e’ tempo di espandere il tuo B&B.Ciaooo buon prosegimentoa tutti.


  161. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Carissima Francesca come stai?grazie per ci dare questa grande apurtunita,
    Francesco di(Toronto)
    Ciao Francesco, mi dispiace sentire, che tua moglie sta poco bene, e non puo viaggiare, pur troppo e cosi quando si e giovani, non ce la posibilita di viaggiare, piu in la nella vita, si viene malati, pur troppo, ci doiamo abbracciare la vita come ci viene, mi salutate, tanto alla moglie, a voi tutti di famiglia,
    Maria (Montreal,Canada)
    Grazie Maria, si veramente per i dolci, e la cucina, e la mia grande passione, io in cucina, o un matrimonio, faccio sempre, dalla (A alla Z),mi dispiace che siamo lontani,senti fai una cosa, prenti la neve,certo quella bella bianca, e ci metti, cacao amaro e zucchero, o macari, vino cotto,e fai la surbetta, e buono appetito,ti abbraccio,
    un cordiale saluto, a tutti voi,
    e un bacione, a te Francesca.
    Francesca.


  162. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Gaetana (Melbourne)
    Grazie Gaetana cara, questo si sara un regalo, bellissimo, speriamo tutto bene,
    ti abbraccio.
    Francesca


  163. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Giuseppe del (Canada)
    Ciao Giuseppe grazie,la cicognia, arivera Adelaide, se DIO vuole, perche mia figlia abita li, cosi ci incontreremo con Martino, ormai lui e come, uno di famiglia,
    un saluto affettuoso.
    Francesca


  164. Carmela Celentano ( Sao Paulo , Brasil )

    Festa dell´Associazione Femminile Campana

    Flavia,
    sai dirmi dove si farà la festa il 6 dicembre?
    Vorrei partecipare e sarebbe una bella occasione per incontrarci noi Paolisti.

    Un saluto a tutti.
    Carmela


  165. Carla ( BALI , INDONESIA ASIA )

    Mi ero distratta un po’ ma vedo che l’idea di andare a trovare Ezio in CostaRica
    e’ rimasta anzi si e’ allargata, bene, io sono pronta a partire subito perche’ da Bali
    e’ lungo il viaggio…..vorrei pero’ fare tappa alle isole Cocos a vedere un po’ di squali martello,la mia passione,poi ci vogliono 35 ore di barca per arrivare a destinazione.Ma EZIO ha detto che e’ tutto occupato dove andremo?
    Ho un;idea: ci portiamo la tenda da campeggio,per nonna Lea pero’dobbiamo trovare una sistemazione adeguata,altrimenti perde la vena poetica se e’ troppo stanca.Amici,va bene cosi’?Mamma mia,speriamo che Ezio non si sia allarmato troppo e non abbia chiamato a raccolta tutti gli animali della zona per farci spaventare……Un abbraccio a tutti
    Carla


  166. Maria Rosa Colombo ( Lujan , Argentina )

    Cari TUTTI buon giorno!!!!!!!Mi sto preparando sai CARLA che anche io ho pensato nelle tende!!!!!!! EZIO preparati non c´e problemma che non hai camera!!!!!!FLAVIA bella l´idea della crociera, non sono mai stata.
    FRANCESCO anche io sento che tua moglie non sta bene, ti accompagno con le mie preghiere, dei tuoi scritti si vede che sei un uomo molto buono!!!!salutami tua moglie, come si chiama?
    FRANCESCA, tutto bene???? alcuna novitá?????
    Tanti baci a tutti!!!!!!


  167. roy ( sydney , australia )

    Ciao Francesca
    un salutone, e un bentrovato a Ezio in Costa Rica.
    credo sia detto tutto su la tua ‘isola del paradiso’
    pero ti assicuro che da le foto, il tuo stabilimento
    sembra una vera reggia nel’amazzonia!!
    che te la tieni a solo 4 camere (fin che puoi) fai benissimo, facendo cosi, e sempre un contatto personale
    con tutti i vostri ospiti, anzi che un atmosfera alberghiera (scusate …volevo scrivere ‘hotel’!!!)
    …una domanda Ezio, …. ma non e’ che le ‘suonerie di natura’ su il tetto dello stabilimento fa parte della ‘sveglia naturale automatico’!!….che sicuramente suona alle 5 di mattina!!!
    Ezio, ti faccio un gran saluto e spero tanto che la tua scelta continua , che ti offre la tua scelta di vita, sempre in gran stile.
    Francesca, grazie sempre ….. per quel che tu ci
    offri, e permetti !
    un bacione….sempre
    roy.


  168. Danila-JAX-FLORIDA

    Ciao a tutti,
    un saluto super veloce, oggi e` la vigilia del Thanksgiving Day e come in tutte le vigilie diventiamo un po’ frenetici.
    Anche sulla nostra tavola ci sara` il tacchinone , ma menomale che c’e` anche il cosciotto di prosciutto perche` a me il volatile “no me gusta ” tanto.. farei volentieri cambio con il tonno di Carla :-)
    Happy Thanksgiving a tutti quelli che lo celebrano e buon proseguimento di giornata a tutti gli altri

    P.s. Maria ROsa Colombo: anche io come te ho sempre pensato che Francesco da Toronto deve essere una persona molto buona, pur non conoscendolo di persona, ma solo attraverso cio` che scrive, si percepisce sempre una grande correttezza e gentilezza nei confronti di tutti noi. La cosa che mi ha colpito e` che fossi proprio tu a scriverlo, perche` ho sempre pensato la stessa cosa anche di te. Sia tu che Francesco siete quelli che mi hanno trasmesso sempre una sensazione di persone affettuose e buone con tutti.
    Un forte abbraccio a tutti e due.
    Va be`, ora vado.. e meno male che volevo fare un saluto veloce..ciao


  169. silvia-São Paulo-Brasile

    Carissima Francesca,a me fá tanto piacere leggere tutte queste belle cose di Francesco di Toronto,perche se le merita,sempre gentile,attento,insomma sai Francesco,sei unanimitá nel blog.Io vorrei associarmi a tutti.Io avrei altri nomi da fare di gente impeccabile,ma temo dimenticare qualcuno,io cerco di imparare con loro,ma con il mio temperamento non ci riesco molto bene,e poi se tutti fossimo cosí,quelli che lo sono non si distinguerebbero.Ah,un dettaglio a Francesco,credo che Nocera Inferiore é al sud in relazione a Nocera superiore,solo questo,questione di localizazzione geografica.Io ho un cungino,Alberto che fá il medico a Nocera Superiore,ma giusto un cugino che non scrive,quindi non abbiamo notizie a non essere tramite gl altri che invece ci comuicano.Dal lato paterno,di cugini siamo una trentina,papá aveva 8 fratelli e la media di figli(come lui stesso) erano 4…da impazzire no?penso meta della popolazione nocerina siamo noi..ti puoi immaginare ,,,penso che in questo la Superiore é certamente migliore.Flavia,ti decidi a mandare l indirizzo della festa Campana,?chi lo sá possiamo venire no?ma tu stai sempre gironzolando,e quando dai date e indirizzi,arrivano troppo tardi…Un abraccio forte forte a tutti e a te Francesca in particolare tanti auguri…stiamo aspettando ansiosi.Silvia


  170. Ezio - Manuel Antonio - Costa Rica

    Mi e’ venuto in mente, a proposito delle citta’ e paesi “di sotto” e “di sopra”, che, per alcuni buontemponi, tanti anni fa a Torino c’era distinzione fra i nati sulla sponda destra e sulla sponda sinistra del Po! CLAUDIA le tue origini venete ti avrebbero contraddistinta come nata sulla sponda sinistra! Il massimo era essere nati sulla sponda sinistra ma abitare sulle colline della sponda destra! Va beh lasciamo stare ste scemenze! Caro ROY, come ribadisco sempre, non mi passa neanche per l’anticamera del cervello di ampliare il mio B&B classico di stile inglese! L’unica differenza e’ che tutte le camere hanno il bagno privato. I miei clienti vogliono relax e tranquillita’ e soprattutto sentirsi come a casa, sono sempre molto chiaro quando, nelle risposte alla richiesta di prenotazione, specifico che il mio non e’ un hotel! Dopo tutto mi pare che il sito sia estremamente chiaro. E in questo modo, il piu’ delle volte, si instaura con l’ospite un rapporto amicale, e’ questa la magia del mio lavoro: incontrare sempre gente diversa con la quale parlare di mille cose. I miei clienti sono al 52% USA e ho vissuto con loro dall’11/9 all’elezione di Obama. Penso di avere imparato a conoscere abbastanza bene come ragiona la “middle class”. In quanto alla sveglia naturale non sono le iguana sul tetto ma e’ la “scimmia urlatrice” la “Howler monkey”. Ce n’e’ una coppia che vive al di la’ della strada e tra le 4.45 e le 5.15 am (a seconda della stagione) saluta il nuovo giorno cacciando le urla che gli hanno valso il nome. Dal casino che fanno si potrebbe pensare a un animale grosso come uno scimpanze’ invece sono degli animaletti non piu’ alti di 50 cm.
    Per gli amanti del campeggio: NON VE LO CONSIGLIO!!!


  171. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Prima voglio fare i miei auguri di un buon Thanksgiving Day a tutti gli americani di questo blog, ed a tutti gli americani. Dunque mia moglie si chiama Teresa Mary, ed è nata qui a Toronto, ed come sapete a problemi. Ed molto difficile fare dei viaggi. Io non sapevo che avrei avuta tutta questa attenzione, l’avevo detto per farvi capire che per me è difficile viaggiare. Comunque ringrazio Silvia, Danila, Maria Rosa, Francesca Verde, ed tutti i bloghisti, se mi dimentico di scrivere qualche nome, chiedo sempre scusa, ma tutti siete, nel mio pensiero. Non voglio preoccuparvi, mia moglie non è inferma, ma non può fare molto. Io voglio salutarvi di cuore a tutti, ed un saluto a Francesca, Francesco.


  172. Diana ( Guanare , VENEZUELA )

    Buona Giornata a Signori de Salotto di Francesca.
    Grazie a Sr. Ezio per le spiegasioni su Costa Rica, ho vito li sito Webche è molta natura. Un mio professore era di Costa Rica e diceva che là tutto es PURA VIDA, cosi come in Venezuela decimo che tutto es CHEVERE e a Natale avranno tanta gente de salotto nel suo albergo, se la Sra. Flavia fa lo Crucero per il Caribe.
    De mi parte, ci seguiremo riunendo li giovani per trattare temi di Congresso a Roma, saremmo 14 de Venezuela e credo di Costa Rica sarano 4, poi li conoscerò y uguale con giovani di Argentina e Brasile che sono molti, come 40 ogni paese per rapresentare a tanti nonni e genitori italiani o meglio a tanta nuova generasione italo-latina, pero che vogliamo a la bela Italia.
    Allora saludo di nuovo a tutti, e domani seguirò legendo
    Diana Paternò


  173. zia Ivana ( buenos aires , argentina )

    cari amici, caro Ezio e cara Francesca,
    troppo tardi!! non posso accettare la bellissima proposta di passare il Natale in Costa Rica poiché giá da tempo ho acquistato i biglietti per tornare in Italia.
    Siccome l’idea mi é piaciuta moltissimo e considerato che Ezio non ha piu’ posti per quest’anno e che ci sconsiglia il campeggio, perche’ non rimandiamo all’anno prossimo? Potrebbe anche essere un altro periodo dell’anno, l’importante é che non sia la stagione delle piogge; Ezio, qual é il miglior periodo? carnevale, Pasqua, luglio?
    Grazie Francesca e grazie Ezio per averci fatto sognare con questa bellissima puntata!!!Ma i miei sogni a volte si avverano; percio’ Ezio, fammi sapere quando vai in vacanza, non vorrei venire a farti una sorpresa e non trovarti.
    un abbraccio
    zia Ivana


  174. Ezio - Manuel Antonio - Costa Rica

    Hola IVANA normalmente vado a Giugno, mese di molte feste patronali in tutta Italia ma in particolar modo il 24 a Torino, il 26 a Ciconio, paese dei miei nonni e adesso mio adottivo, poi, se non ricordo male, mi pare il 20 o giu’ di li anche a Ponza, l’isola di Francesca! Mi piacerebbe conoscerla, deve essere bellissima con un mare favoloso che purtroppo in Costa Rica non abbiamo. Per non parlare della cucina che immagino superlativa!
    Qui la temporada e’ da Dicembre a fine Aprile.


  175. Lucia ( Buenos Aires , Argentina )

    Ciao cari amici e caro Ezio,
    sono molto in ritardo, ma ancora in tempo per dirti che mi è piaciuto conoscerti e conoscere il posto dove abiti che essendo in una zona tropicale ha tutte le condizioni di natura lussureggiante con la sua fauna e flora che fa sognare con quell’esotismo che abbiamo sempre visto nei film o nei documentari. Per questo tutti i blogger si sono messi a sognare, me compresa e la fantasia è volata alto pensando ad una crociera per conoscerti e conoscere il tuo piccolo B&B … ma come dice Ivana, è un po tardi per organizzarsi e quindi dovremmo lasciarlo per l’anno prossimo. La tua è stata un’avventura bellissima e tutti noi vogliamo condividerla con te, anche se solo raccoglieremo i frutti. Comunque complimenti per la tua scelta e per le tue realizzazioni.

    In quanto all’argomento sui paesi e citta (Superiore e Inferiore, Alta o Bassa, di sopra o di Sotto) voglio ricordare che anche l’Italia aveva questa divisione: Alta Italia e Bassa Italia.
    Quei poveri emigranti che erano espatriati prima del 1960 hanno pure avuto l’etichetta di “Italiani della bassitalia e quellli dell’altitalia…” ma gli abitanti locali che non sapevano cosa voleva dire questa differenziazione, pensavano a una qualità bassa delle persone, cioè qualcosa che in certo modo li “ribassava socialmente”…
    Quando vado in giro per la citta, vedo delle insegne di negozi dove il propietario mette il nome della sua citta di provenienza e penso con orgoglio che si tratta di un italiano.
    Ma voglio raccontarvi che ho visto anche un negozio che si chiama SANITARIOS ALTA ITALIA e questo mi fa pensare all’eterna discriminazione che esiste da sempre nella penisola… ma non in questo blog!!! :-)

    Un abbraccio a tutti e arrivederci in… Costarica 2009?
    Lucia


  176. ilena Lanni ( Guanare , Venezuela )

    Cara Francesca, mi sono assentata per alcuni giorni dal blog per via della salute precaria della mamma. Sempre ti ascolto con vero piacere e questa volta sei andata a scovare una storia di recente emigrazione. Bellissima ed emotiva intervista ad Ezio Laveriotti di Costa Rica come anche il finale musicale con il mitico Bobby Solo. Se mi permetti voglio rivolgere ad Ezio le mie congratulazioni per avere scelto insieme alla moglie come meta il Costa Rica. Bella scelta!!… essendo una piccola nazione è posta a una latitudine fortunata da un punto di vista climatico e paesaggistico; praticamente come succede anche in Venezuela, si vive in maglietta di cotone quasi tutto l’anno, e le spiagge sono naturalmente moto belle, e per chi ama il fascino delle onde che si frangono solitarie in spiagge incorniciate da foreste di palma da cocco, ci sono molti alloggi costruiti soprattutto da italiani destinati ai surfisti. Comunque sa, in un continente come questo latinoamericano, caratterizzato da molti conflitti, guerriglie, rivolte, golpe, sequestri, miseria, narcotraffico, ecc..non si parla mai di un paese come il Costa Rica, eppure ci sarebbe molto da dire di una nazione che ha abolito l’esercito nel 1948, traqsformando le caserme in musei destinando i loro fondi ad investimenti sociali, dove oltre un secolo c’e una stabile democrazia, e una grande protezione per l’ambiente e la giustizia sociale.Poi detto fra noi, la gente del Centro e del Sudamerica, è gente civile, sorridente e amichevole. Ho visitato il tuo sito, i miei complimenti per quello che sei riuscito a realizzare. Ê vero che la vita ci riserva a volte delle sorprese, belle o brutte che siano, ma fa parte della vita, della storia di ognuno di noi. Ti auguro in questo nuovo capitolo di vita, tanta gioia e serenità insieme alla tua bella e simpatica compagna Mireya. Un abrazo de corazòn y…cuidense mucho!!!!
    Un cordiale saluto a tutto il salotto mondiale.
    ilena


  177. MARIA ( montreal , canada )

    Re: ciao Francesca Verde,auguri per tua figlia,non lo so se hai altri nipoti,ma ti assicuro che sono la nostra gioia di vivere,io sono nonna ormai da 14 anni con il primo nipote,adesso sono ancora nonna di 2
    bellissimi gemelli mashio e femmina,sono una nonna felice ringrazio DIO.
    Riguardo i dolci anche io sono brava in cucina ,insomma me cavo bene.
    Ti saluto per adesso.
    Un saluto a tutti gli amici del blog,un saluto a nonna Lea
    un carinissimo saluto alla nostra dolce Francesca.
    Bacioni…
    Maria.


  178. VINCENZO LETTIERI) ( SCAUMBURG ILL. , USA )

    Ciao Francesca, finalmente ho trovato l’errore per il quale non riuscivo ad entrare nel blog, quindi non ho altro da chiederti: tante scuse.
    Illustrissima Francescam come tu già sai, che io ero tanto affezionato a Sportello Italia, quindi adesso per potermi affezionare al Blog: di “Prontofrancesca”, mia madre mi avrebbe dovuto partorire almeno 40, dopo… Così avrei potuto studiare Informatica! Allora se cosi fosse accaduto, io senz’altro avrei avuto la possibilità di sedermi vicino a questo “Vostro apparecchio” e senza nessuna difficoltà giorno e notte avrei battuto: Tasti, Tasti e Tasti… Poichè Trionfavano gli anni della gioventù…
    Comunque mi dispiace moltissimo di essere annoverato tra gli spariti!! Invece nostra carissima Francesca,
    per me,non è come tu dici, in quanto, sia io che i miei familiari ti pensiamo e ti ricordiamo con grande affetto e Stima!,Infatti non sei mai stata tanto vicino a noi come adesso! Neppure quando conducevi il nostro preferito “Programma:… ed è proprio cosi, perchè quando ci troviamo a parlare della RAI con amici o parenti tu! Tu sei sempre in mezzo a noi. Quindi per piacere non contarmi Perso…
    Per adesso finisco, se non mi cancellerai dalla pagina… ci sentiremo ancora. Un affettuoso e cordiale saluto Vincenzo.


  179. Claudia Roman Jacksonville Fl,USA

    Ezio, ma basta la’!(tipica espressione piemontese per dire accidenti, ma guarda un po’. Questa precisazione per chi non e’ di questa regione)io questa della sponda a sinistra o destra non la sapevo ma chissa dove sarei finita io che sono meta’ veneta e meta’ meridionale! Ma hai ragione, sono tutte cavolate. Vorrei chiederti se decidessimo io e mio marito di venire nel tuo B&B potresti per favore trattarci come italiani pur noi venendo dagli States? Nel senso della cucina intendo dire, qualche manicaretto piemontese sarebbe molto gradito e potrei svelarti alcune mie ricette,sarebbe chiedere troppo? Ho guardato il tuo sito, il posto e’ molto bello e la tua casa/albergo molto ospitale e tu sei fin troppo modesto, secondo le recensioni tutti erano estatici per la tua cordialita’,accoglienza e cucina. Non sono poi cosi’ lontana vedrai che prima o poi io e mio marito ti veniamo a trovare per farci viziare un po’ da te.
    Domani e’ il giorno del ringraziamento, Thanksgiving, qui negli USA che significa una bella mangiata a base di tacchino e alcuni contorni tipici a ricordare quel giorno di molti anni fa quando i bianchi e gli indiani del luogo misero insieme tutto il cibo che avevano e mostrarono gli uni agli altri come cucinarlo per far fronte alla lunga carestia cui erano sottoposti.
    Buon Thanksgiving a tutti coloro che vivono negli States.
    Claudia


  180. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Non è che sono preoccupato, ma dov’è Francesca? Forse si sta preparando per il viaggio al Costa Riga? Se così fosse, mi fa piacere, cosi puo salutarmi Ezio.
    I wish a Happy Thanksgiving Day, to all the americans, of this blog. PS. Per i romani, la Roma a vinto, ed è qualificata, come anche l’Inter, che purtroppo a perso. Ciao a tutti Francesco.


  181. Francesca Verde

    Maria Montreal(Canada)
    Ciao Maria, grazie, sai pure io cio gia 4 nipoti, le piu grande, sono le gemelle di questa figlia, che cianno quasi 8 anni, e poi cio due mascetti, uno di 4 anni, e uno di 2 anni, e veramente, che sono la gioia, della nostra vita, cara Maria, quando vini in una terra straniera come noi, cerchi sempre di mantenere, le tradizioni, che ci anno inzegniato gli andenati, e per questo, sempre ringrazianto il nostro Dio, ci troviamo bene,
    Ilena (Venezuela)
    cara Ilena, ti auguro che la mamma, va meglio con la salute,
    allora cari amici, siamo tutti prondo per il viaggio, e una bella idea quella di Flavia, che saluto, una crociera,sara indimenticabile,
    un saluto virtuale, a tutta questa grande famiglia,
    un’abraccio fotissimo, a te Francesca.
    Francesca.


  182. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Sono Francesca Verde.miscuso ho dimenticato, il luogo di dove vivo.


  183. Ezio - Manuel Antonio - Costa Rica

    CLAUDIA, sara’ un piacere cosi’ come per chiunque voglia venire, per voi della Florida, da Fort Lauderale, c’e’ una compagnia low cost che fa sui 200 US$, ti devi portare la merendina, pero’ 2 ore e mezza di volo non sono poi tante! Si prenota su internet e a volte la businness costa meno della turistica! Per quanto riguarda la cucina piemontese, nessun problema pensa che la carne che uso e’ piemontese!!!! Anni fa la Regione Piemonte ha fatto un progetto con l’Universita’ di Costa Rica per la creazione di una nuova razza di bovini ottenuta incrociando Fassone con Brahama, quelle buffe mucche indiane con la gobba. Su in Guanacaste ci sono allevamenti di Piembra, cosi’ si chiama la nuova razza, cresciuta allo stato brado fino a tre mesi prima della macellazione, poi affinata alla piemontese. Il nuovissimo macello della “Corporacion Nostro Piemonte” ha tutte apparecchiature italiane di ultima generazione, solo il capo macellaio non e’ del tutto originale, e’ un ligure trapiantato da piccolo in Piemonte ma …..l’accento torinese ce l’ha. Da mezza veneta apprezzerai un piatto che ho adattato utilizzando un pesce per il quale gli americani vanno pazzi “il dorado” o “mahi mahi” (in americano)e lo cucino “alla vicentina” e’ da svenire con fette di polenta alla plancha e un tot di bicchieri di prosecco! Anch’io domani mi aggreghero’ alla comunita’ “gringa” di Manuel Antonio per il Thanksgiving a base di “Pito”.
    Buona festa del Rigraziamento a tutti


  184. SANDRO ( TOronto , CANADA )

    Grazie Ezio per avermi rsposto


  185. Claudia Rossi ( Buenos Aires , Argentina )

    e vero che in un b&b c’e la possibilita di conoscere della gente di altri paesi e pure essere in contatto con chi gestisce il posto come fa Ezio con tanto successo; che gia tanti di noi abbiamo fatto una virtuale prenotazione…
    ad agosto quando sono stata in Liguria, a Camogli sono stata in un b&b di amici argentini, una coppia che da anni sono emigrati, il posto era bellissimo e condividere i giorni con la famiglia e una sperienza molto ricca.
    vi segnalo il posto per curiosare:
    http://www.bed-and-breakfast.it/pagina.cfm?ID=11930&IDregione=8


  186. Gesualdo ( Guanare , Venezuela )

    Cari Compagni leggendo molti dei vostri commenti, concordo che sono veramente interessanti, ma in questa puntata dedicata a Ezio come primo ospite, ci sentiamo anche vicini a Francesco del Canada’, che colpisce emozionalmente a molte amiche con i suoi Post…..quindi un In Bocca al Lupo per lui e sua moglie, e vi auguro tempi migliori nel 2009.
    Ma veramente che il sorprendente Gaspare: marinaio, ricercatore e sciamano merita un riferimento speciale, giacche’ preoccupa che con tanti inventi non li abbia tuttavia registrati ufficialmente.Ma domando curiosamente ,perche’ gli chiedi permesso alla Francesca( Ciao Ambasciatrice…buon proseguimento )per informare sulle possibile soluzioni a vari problemi d’attualita’ come le zanzare, la diabete, la vista ecc….o vi siete associati commercialmente??? jaja. Comunque credo che gia’ dovresti creare una pagina Web per dare conoscenza, come Nonna Lea, delle tue variate capacita’ Pro-Assistenza.
    Ugualmente saluto ai compagni degli States , per gli appetitosi banchetti con tacchino e specialmente sono incuriosito per conoscere le numerose Feste commemorative in Usa.
    Be, seguiamo e saluto a tutti i blogghisti.A presto.
    Gesualdo


  187. Giuseppe-dal Connecticut ( Stati United de América )

    Ciao a tutti, buon divertimento con questo festivo video ed HAPPY THANKSGIVING AGLI STATUNITENSI…
    E ANCHE UNA BUONA INDIGESTIONE TACCHINALE…

    …GOBLE GOBLE!!!

    http://downloads.raileurope.com/holidayCard/06_christmas_card.html


  188. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Buona notte a tutti, ho visto il video di Claudia Rossi, ed è molto bello con le foto ed, ed tutte le regioni ed provincie italiane, ed anche il tacchino preparato da Giuseppe per la festa del ringraziamento, ciao Gesualdo. Vi saluto Francesco.


  189. Giuseppe(dal Canada)

    Ciao ! tuttiiii.
    Non potevo far mancare i miei auguri di un HAPPY TURKEY DAY!!Ai nostri vicini di casa, e amici blogghisti americani, buon divertimento e buona mangiatta.( Quanti di noi siamo felici di non essere tacchini in queste occasioni!!!!)
    Cordiali saluti alla signora Verde.
    Buon proseguimento a tutti.


  190. Flavia Mea Pola ( San Paolo , Brasile )

    Buongiorno ragazzi!
    La festa dell’associazione Campana sará al Circolo Italiano il giorno 6 Dicembre alle 20 e 30…penso sará bella!
    l’avviso é arrivato a metá perché mi ero entusiasmata e avevo messo i numeri di telefono…mea culpa mea culpa mea massima culpa!
    Sarebbe proprio una bella ocasione per incontrarci!

    Francesco da Toronto…non devi affatto ammirarti…qui, noi del salotto, siamo tutta una famiglia allargata e siamo partecipi a tutto!

    Auguri per gli integranti del salotto USA poveri tacchini proprio!!!

    Claudia Rossi,buona il tuo suggerimento ne terró conto!

    Ora vi saluto.di nuovo vado in giro!

    Flavia


  191. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    I WISH YOU OLL AMERICANS A THANKS GIVING DAY
    FROM DOWN UNDER
    FRANCESCA


  192. Gaspare ( laguna santa catarina , brasile )

    Saluti a tutti,buona digestione; tutti quanti sorridete con ironia del povero tacchino,ricordo a tutti gli amici che il tacchino e carne bianca e per noi che apparteniamo al club dei diabetici vale tanto oro quanto pesa, piuttosto come prepararlo per renderlo appetibile al nostro palato e sopratutto non stopposo.Volevo rispondere all’amico GRSUALDO dal Venezuela, questo mondo é grande e immenso dove si parlano tantissime lingue, é difficile mettere daccordo due teste immaginate noi del blog in merito alla mia assenza dal comunicare con gli amici del blog é che abbiamo avuto un tremendo ALLUVIONE CHE HA CAUSATO PIÚ DI CENTO MORTI (ACCERTATI ,IMMAGINATE QUANTI SI SONO ADDORMENTATI E IL FANGO LI SEPPELLITI PER SEMPRE É NON SAPPIAMO PIÚ NULLA)É PIÚ DI OTTANTAMILA SFOLLATI, TUTTORA VASTE AREE DEL NOSTRO LITORALE SONO MARTELLATE DALLE PIOGGE É RESTANO ISOLATE,LA SOLIDARIETÁ DELLA NAZIONE SI É FATTA SENTIRE, IL PRESIDENTE LULA HA VISITATO I LUOGHI DOVE É ACCADUTO QUESTA CATASTROFE DI IMMENSA PROPORZIONE (I FIUMI SONO STRARIPATI AUMENTANDO DI VOLUME IN UNA MANIERA IMPRESSIONANTE)STIAMO LOTTANDO PER FAR TORNARE TUTTO ALLA NORMALITÁ, poi per il resto e cosa di mormale amministrazione,sono censurato svariate volte giustamente dalla regia , forse sono molto invadente é salto/ di palo in frasca/ ovvero sia da un argomento all’altro, ma questo lo faccio per rendere il blog piú vibrante e invogliare gli altri ad intervenire prt ora é solo questo SALUTONI A TUTTI Gaspare 46


  193. Martino ( Adelaide , Australia )

    GIUSEPPE dal Canada e qualcun altro diceva che Francesca non verra’ piu’ a preparare i cannoli a Martino una volta che gli arriva il nipotino/a. Io non volevo dire che la figlia abita qui ed ho giustamente aspettato che fosse Francesca Verde a dare le sue notizie personali.

    Saluti a tutti anche a quelli che stanno ancora digerendo il tacchino.

    martino


  194. Francesco da Toronto ( TORONTO ON . , Cnada )

    Buon pomeriggio a tutti, quest’oggi il tempo è passato come il lampo, comunque tutto procede bene, ed tiriamo avanti. Ciao Francesca come và? Spero che tutto va bene, come sl solito, ed mi auguro che la situazione economica italiana migliorerà, perchè so in questo momento, le cose non vanno troppo bene, purtroppo il governo promette ma pochi fatti, ma speriamo bene.
    Saluti a tutti, Francesco.


  195. Andrea ( São Paulo , Brasile )

    Un pò di Storia …
    .
    Espero o Esperia, ovvero il nome con cui gli antichi Greci indicavano la penisola italiana.

    Il nome “Esperia” proviene dalla mitologia greca. “Esperia” era infatti il nome del Giardino degli Dei, nel quale cresceva l’Albero dei Pomi d’Oro, frutti dell’ immortalità.

    Magari il blog di Francesca si potrebbe chiamare Esperia l’Albero dai Pomi d’Oro, sempre presente e immortale allo stesso tempo.

    Complimenti per il compleanno di Brava Gente

    Andrea


  196. augusta prina ( milltown , nj )

    X l’amico Ezio al quale e’ dedicata la puntata a Francesca e gli amici tutti porgo il mio saluto.Credo proprio di essere il fanalino di coda ma sono rimasta lontano dal mio computer per una breve vacanza. Sono stata ospite di un’amica dove nel mare del NJ a Long Beach Island ha una bella casa ,da una finestra del salone si vede il mare dell’Oceano,da un’altra il mare piu’ calmo della baia.
    Poi e’ arrivata come ogni anno la famosa festa del Thanhsgiving e per tutti vengono gli impegni con la famiglia che tengono occupati piacevolmente con figli e cari amici
    Il nostro amico Ezio che vive in un angolo di mondo bellissimo i miei complimenti per la sua scelta di vita dove la bellezza della natura prevale su tutto. Saluto con un ciao per tutti con i miei auguri,augusta


  197. Taddeo Scalici ( ESTERO,FLORIDA , USA )

    CIAO FRANCESCA,BELLISSIMA L’INTERVISTA CHE HAI FATTO VIA TELEFONO AD EZIO.ANCH’IO SONO STATO IN COSTA RICA A CANTARE E PER TRE VOLTE ALL’HOTEL AMAPOLA IN JACO BEACH.E’ TUTTO AL NATURALE CON QUALCHE INSERIMENTO URBANISTICO AMERICANO MA TUTTO E’ NATURALE E ROMANTICO.TI CONSIGLIO SE ANDRAI IN COSTA RICA DI VISITARE L’HOTEL AMAPOLA PERCHE’ SI STA’ BENE E SI MANGIA ALL’ITALIANA PERCHE’ C’E’ RISTORANTE E PIZZERIA A STILE ROMANO PERCHE’ IL PROPRIETARIO E’ DI VICINO ROMA.CARI SALUTI COME SEMPRE ED UN CIAO A PRESTO,TADDEO


Lascia un commento per Francesca





(non verrà pubblicata)

Caratteri disponibili