prontofrancesca.it

ProntoFrancesca.it

sabato, 15 novembre 2008
PUNTATA 14 DI PRONTOFRANCESCA

Un abbraccio forte a tutti e bentrovati! Oggi per me è una giornata veramente speciale e sono certa che lo sarà anche per voi non appena scoprirete la protagonista di questa nuova puntata di ProntoFrancesca: Nonna Lea. In occasione del suo compleanno sono andata a trovarla certa di farle un regalo gradito e di farlo anche a voi. Nonna Lea non ha bisogno di presentazioni, è una persona straordinaria e meravigliosamente unica ed averla a mio fianco come amica e come nonna per scelta, è stato per me un enorme privilegio. Non mi dilungo troppo perché credo che il filmato che sto per proporvi parli più di cento parole. Prima però desidero ringraziare FABRIZIO, che qualche settimana fa mi ha mandato una e-mail proponendosi come operatore video gratuito per il blog qualora ne avessi bisogno; non mi sono fatta pregare due volte ed ho accettato la sua gentile offerta. Come sempre vi auguro una buona visione e vi invito, per motivi di riservatezza, a non scrivere nei vostri commenti indirizzi e-mail e numeri di telefono. Buon fine settimana a tutti, la parola a Nonna Lea, che sarà protagonista del nostro “salotto mondiale” per i prossimi giorni, approfittatene tutti per rivolgerle domande su qualsiasi argomento di vostro interesse…. non mancheranno le risposte!

(Either JavaScript is not active or you are using an old version of Adobe Flash Player. Please install the newest Flash Player.)

253 Commenti a “ PUNTATA 14 DI PRONTOFRANCESCA ”

  1. LUIS ROMAGNI ( MIAMI.FL , USA )

    Per vari problemi nel mio server!!!!solo per ora!

    TANTISSIMI AUGURI A NONNA LEA CENTO MILA DI QUESTI GIORNI E LA FELICITA E IL NOSTRO AFETTO TI ACCOMPAGNI E TUTTI INSIEME CANTIAMO FELIZ CUMPLEAGNO!!!LUIS!


  2. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Finalmente ho batuto il record, sono la primissima, buongiorno nonna lea, sei sempre la migliore di tutte. Vi abbraccio per il momento, ritornero’ con alcune domande dopo.ciao Maria Rosaria


  3. Stefano Mollo ( Perth , W.A. )

    Ciao Francesca,

    un GRANDISSIMO augurone di BUON COMPLEANNO alla nostra cara NONNA LEA!!!

    Ed hai ragione tu, Nonna Lea, una volta cominciate le cose non si possono lasciare a meta’.

    Si, noi Italiani all’ estero siamo duri e coraggiosi, perché dovunque noi siamo portiamo la nostra cultura, lavoriamo duro, durissimo anche contro corrente e portiamo la nostra buona cucina.

    Un abbraccio a te Nonna Lea, magari c’ arivassi io alla tua eta’ ….. ed in quel modo, con quella lucidità mentale e smagliante forma fisica.

    A te, Cara Francesca, un abbraccione, bentornata a Roma.

    Tu dovresti cambiare la tua Residenza; non sei più residente a Roma, ma residente nel Mondo. Infatti viaggi talmente tanto che sei residente un po’ dappertutto.

    Io da giovane mi definivo (e mi sentivo) “cittadino del mondo” ….

    Un abbraccio,

    Stefano.


  4. Mariella Brogan ( Middle Village, N.Y. )

    Cara Nonna Lei,
    Lei e’ una donna straordinaria, piena di entusiasmo, umore, e amore per la vita. Aprendo il computer a prima mattina, ho provato molto piacere a vederLa e conoscerLa Ringrazio pure Francesca per darci questa sorpresa.
    Le auguro un buon compleanno, e tanta, tanta vita e felicita’.
    Un abbraccio,
    Mariella


  5. LUIS ROMAGNI ( MIAMI.FL , USA )

    FELIZ COMPLEGNO A TE..NONNA LEA A TE !!!!hO VISTO IL VIDEO..bello il sottofondo musicale e gli intercambi delle domande e risposte alla velocita’super-sonica mi immagino il seguito!(Come chiacchierate)come si dice Vernecchiate!!!!Complimenti Nona Lea veramente hai NOVE anni dimostri un lucidita’ e una prontezza di spirito davvero per amirarti e innamorarsi e Amarti!Nel mio paesello Nativo il giorno di San Martino ce’ un corsa..non dico di chi..che poi finisce in una battuta..e la vince chi arriva primo!Anche se nella competenza del parlare la Francesca e’ arrivata seconda!Tutto veramente spontaneo e bello vedere la produttivita’ di due DONNE che con differenza di anni hanno gli stessi obbiettivi! FELICITAZIONI! Un bacio di Feliz Cumpleagno e un abraccio a tutte e due e buon proseguimento hasta la Vista! LUIS!


  6. GIUSEPPINA ( HANOVER PARK , u s a )

    BUON COMPLEANNO SIGNORA LEA E UN ABBRACCIO A TE FRANCESCA


  7. Eric ( Boston , USA )

    Buon Compleanno Nonna Lea !!!!


  8. Carla Ciaffi

    Francesca e nonna Lea che bello rivedervi sul balcone
    dove si vede tutta Roma, mi viene la nostalgia pensando
    che nel mese di Aprile stavo li’ con voi.
    Buon compleanno nonna Lea,sei forte che Dio ti benedica
    e ti mantenga cosi’ per sempre.
    Mi auguro dipotervi rivedere l’anno prossimo.
    francesca il mio compiuter adesso va’ bene.
    Grazie per questa bella sorpresa chi abbiamo
    trovato questa mattina.
    Un grande bacione a tutte e due e ancora auguroni
    alla nonna piu’ simpatica del mondo,anche Romolo
    invia i suoi auguri.
    Ci sentiamo presto un saluto speciale a Roma
    baci Carla Ciaffi.


  9. Natalia ( Buenos Aires , Argentina )

    Lea, sei da mettere sul comodino!!!
    Auguri!

    @–8—–


  10. Ezio - Manuel Antonio - Costa Rica

    Carissima Lea, un caloroso abbraccio per augurarLe ancora tante primavere sempre in splendida forma come ci e’ apparsa oggi. Auguri, Auguri, Auguri


  11. anna ( São Paulo , Brasile )

    Carissima Francesca, auguroni per questa magnifica puntata ed auguri anche a Fabbrizio, Magnifico il video.

    Nonna Lea, tanti auguri per questo tuo 89/90esimo compleanno. Non si capisce molto, ma da quello che ho captato io, il mal capitato che nasce il 31/12 compie già due anni in uno, e quello che nasce il primo gennaio ha tutto l’anno per passare all’altro, è così?
    Meno male che solo tu fai questo conto…

    Come tua lettrice, di prosa perchè le poesie romanesche non le capisco, e che credo di aver letto tutto, avrei una domanda, ma puoi pure non rispondere se non ti và.
    Ma è una mia curiosità, mormente ora che stò leggendo, lentamente il libro “La somma dei giorni”della Allende.
    Lentamente come ho letto i tuoi, meravigliosi racconti di vita vissuta, per farli durare più tempo.

    Dunque, per scrivere questo libro la Allende ha dovuto interpellare figli, nipoti, ed alcuni anche hanno obiettato e si sono rifiutati di entrare nella storia.
    La domanda è, come fai a superare il problema, credo in parte lo sia, di raccontarti tanto apertamente agli altri e, secondo, cosa dicono i tuoi figli che, automaticamente sono coinvolti nei buoni e brutti momenti dei tuoi racconti, sfortunatamente molti brutti.

    Ecco, vorrei cogliere l’occasione di questa felice conoscenza di una persona vera per schiarirmi questo dubbio che molte volte, leggendo ho avuto.
    Non chiedo scusa se sono indiscreta perchè non lo sarò se non mi rispondi e sicuramente non te ne vorrò.

    Un bacione, benvenuta tra di noi di nuovo, e sono veramente felice di sentirti e parlarti.
    Anna


  12. Maria Carfora Hart ( Newport News , Virginia )

    Cara Francesca ed Nonna Lea
    Veramente una bella sorpresa vedendo la Nonna Lea, le faccio tanti cari Auguri di felicita’, benessere, ed una buona salute, ed tanti anni in piu. Pensado s’ era viva la mia mamma avesso avuto la stessa eta’ della Nonna Lea. Vi abbraccio caramente a voi due. E’ viva la vita.


  13. Fabrizio ( Roma , Italia )

    Carissimi connazionali, vi vorrei raccontare una cosa che in realta’ e’ da considerare come una serie di eventi concatenati tra loro ho promesso a Francesca che lo avrei fatto ed ecco che e’ stata accontentata…sono molto fatalista e so che nulla viene a caso nella vita, non so ancora cosa vuol dire quello che e’ accaduto ma un giorno forse lo scopriro’ e ve lo diro’ con molto piacere.
    Quello che vi sto per raccontare, spero senza tediarvi, e’ come ho incontrato Francesca…voi direte “beh e’ facile stai a Roma”…beh sappiate che Roma e’ grande, abitiamo in due zone differenti e lontane tra loro e quindi praticamnete impossibile…beh dai ora vi racconto: stavo spedendo curriculum in giro per l’italia e anche oltre e tra le tante emittenti mi sono imbattuto in Rai International, cercando l’indirizzo di questa emittente con google tra i tanti link mi e’ apparso il nome di Francesca Alderisi e subito mi sono detto “questo nome e cognome non mi sono nuovi” mi sono ricordato di una splendida ragazza che conduceva un programma su una emittente privata di Roma, Teleregione dal titolo “Pandora” un appuntamento che mia madre seguiva quotidianamente e che di conseguenza a volte vedevo anche io e questa ragazza con la sua grazia e tranquillita’ nel condurre mi aveva colpito.
    Bene digitando Francesca Alderisi e’ venuto fuori il suo sito del quale non immaginavo nemmeno l’esistenza, sono entrato e ho trovato una maniera per comunicare con lei, sapete di solito non lo faccio ma non so perche’ ho deciso di farlo.
    Sono stato una giornata sana a pensare se scriverle o no per farle sapere che mi ricordavo di Pandora e di lei…mi sentivo uno stupido a fare una cosa del genere…ma alla fine alle 23.00 cica del 08/09/2008 mi sono deciso e le ho scritto sapendo gia’che non mi avrebbe nemmeno risposto.
    Ribaltando completamente le mie idee l’11/09/2008 mi e’ arrivata la sua mail di risposta…beh amici connazionali non so cosa significa tutto questo, questo contatto a distanza di tanti anni,la casualita’ degli avvenimenti, il concatenarsi di tante coincidenze…non so cosa dire ma la vita e’ anche questo, a volte succedono delle cose, degli incontri o delle coincidenze che fanno pensare, non so come mai tutto questo ma intanto l’unica cosa certa e’ che ho potuto conoscere la ragazza che e’ rimasta nel cuore di tutti voi…e ora capisco anche perche’. Un saluto cordiale a tutti quanti voi e uno in particolare di Auguri alla Sig.ra Lea e scusate se sono stato prolisso.

    Fabrizio


  14. Angela Pinto in Tinetti ( San Salvador , El Salvador )

    Ciao Francesca, un abbraccio a te e a nonna Lea.
    E’ un piacere conoscerla, dopo aver letto vari commenti suoi.
    Ieri vedevo la puntata di Raffaella Carra’…
    ma dico io…regalano tanti soldi, va benissimo, a tutti fanno comodo, anche se io sono un avversaria delle lotterie, ma perche’ non possono fare un programma anche per te?
    Il blog e’ interessante ma e’ limitato, voglio dire…non mi fraintendete ma no sarebbe carino vederlo per televisione e che lo vedano molti telespettatori?
    Chi ha voglia di iniziare una campagna a favore di Francesca? magari scrivendo a Raffaella Carra’?
    Per esempio nonna Lea…e’ una eccellente persona, scrive, usa il computer, ha tempo piu’ di qualcuno di noi, credo.
    Francesca le puoi passare questo mio messaggio?
    Stando a Roma forse e’ piu’ facile per lei.
    Poi noi tutti la potremmo appoggiare.
    Che ne dici?
    Un carissimo saluto e buon compleanno a nonna Lea, angela


  15. Umberto Giampaolo ( Philadelphia , USA )

    Mi aggiungo anchio a fare tantissimi auguri di
    buon compleanno alla carissima nonna LEA veramente
    mi sono emozionato,perche’ nonna LEA cia esattamente
    gli stessi anni di mia madre;e noi abbiamo lo stesso
    problema,mia madre naque il (1)novembre e compie (89)
    anni,pero’ lei dice che ce na (90) dice tanto fra un
    mese e anno nuovo.
    Buone cose Francesca Umberto G.


  16. anna ( São Paulo , Brasile )

    Carissima nonna Lea,
    mò mi sento un poco in colpa, fin’ora sono l’unica che ti ho dato lavoro. Meno male che mi sento solo un POCO
    in colpa, figurati se fosse molto
    Un bacione e, per compensare, di nuovo AUGURONI
    Anna


  17. Leonarda Laura ( S. M. de Tucuman , Argentina )

    TANTI AUGURI PER TE NONNA LEA, VERAMENTE SEI UN ESEMPIO DI VITA. LUNEDÌ FARÒ VEDERE AI MIEI ALUNNI D’ITALIANO IL VIEDO. TANTI AUGURI E A CENT’ANNI. BACI
    LAURA


  18. Stefano Mollo

    Fabrizio,

    complimenti anche a te per le riprese.

    Si, Francesca e’ una persona molto speciale.

    E’, fra l’altro, una donna vulcanica, inarrestabile e con una iniziativa ed un’inventiva rari.

    Ha il senso dell’ estetica, parla bene, ha una bella voce ed un’ ottima presenza.

    E’ intelligente, creativa …

    Insomma, Francesca sei A-D-O-R-A-B-I-L-E !

    (E mo’ l’ ho detto!)

    Stefano.


  19. Franco ( Toronto , Canada )

    NONNA LEA, dici molto bene quando ci consideri veri patrioti a noi tutti emigrati. Abbiamo cambiato le nazioni, sempre in bene, abbiamo creato il “Made in Italy” senza l’aiuto di nessuno, e siamo fieri delle nostre origini. NOI AMIAMO VERAMENTE LA NOSTRA ITALIA e che nessuno c’e’ la tocchi!!! Qui a Toronto gli stranieri ci vedono come persone di alto livello intellettuale e creativo e vera eleganza di vita questo per la nostra Italia e un vantaggio commerciale indescrivibile. BUON COMPLEANNO.


  20. matteo ( La Plata , Argentina )

    Queste poche parole sono per nonna Lea, molti auguroni per il tuo compleanno da questo molisano ma que adora Roma, anzi sono un romano per adozione perche o vissuto per cinque anni a Roma, nonna Lea io lavoravo in via Frattina numero 29, ascoltarla mi porta molti ricordi di quell’epoca, bei tempi anche se ci mancavo tutto ma eravamo felici, di nuovo molti auguri nonna Lea e grazie per tanta saggezza che ci trasmette a noi tutti del blog di Francesca, un abbraccio Matteo.


  21. Angela Corrao ( buenos aires , Argentina )

    Nonna Lea l’ammiro per la sua lucidita e velocita mentale, si vede che e una persona molto intelligente e cosi giovane da imitare, lei e simpatica e fa piacere sentirla.
    E la prima volta che scrivo, mi piacerebbe conoscerla di persona ma almeno sono contenta di conoscerla via internet perche non ci sono tante persone come lei.
    Auguri per il suo compleanno!
    A Francesca tanti baci e abbracci che sempre guardo le foto dove tu sei alla trevisana e al centro umbro ora che so usare il compiuter o meglio dire che ancora sto imparando…
    Sono Angela, mi dicono Angelita, la mamma di Claudia Rossi. (lei mi ha tradotto questo perche io non so scrivere in italiano ma lo capisco).
    volevo essere presente in quest’occasione.
    saluti a tutti,
    Angelita da buenos aires


  22. CRISTINA ( nj , usa )

    SIG.RA Lea,le invio i miei più sinceri “”””AUGURI DI UN SUPER,COMPLEANNO”””LEI è una DONNA straordinaria,è una NONNA che tutti vorremmo avere,le auguro una lunghissima vita,con tanta tanta salute, di vero cuore.
    Con affetto, Cristina

    “”HAPPY….89°….BIRTHDAY””


  23. Luciana Cianfarani ( Troy, MI , usa )

    Grazie Francesca per averci fatti partecipi alla festa del compleanno alla squisita e gentile sig.ra Lea alla quale auguro tanti altri felicissimi anni di buona salute, serenita` e gioia.


  24. augusta prina ( mlltown , nj )

    Salve Francesca e un saluto particolare alla nostra nonna Lea e aggiungo il nostro nuovo amico Fabrizio .Complimenti a tutti e auguri di buon compleanno per nonna Lea che chiamero’ al felefono per una sorpresa telefonica e per fare gli auguri a viva voce. CIAO augusta


  25. MARIA ( montreal , canada )

    Carissima Francesca dicevo bene io, che tu sei una marea di sorprese,grazie mille.
    Nonna Lea auguroni di vero cuore e tantissimi tantissimi ancora,sei una nonna che tutti vorrebbero avere,ti do del tu perche’ ti considero anche mia nonna,
    bacioni.
    Saluto a te Francesca e tutti gli amici del blog.
    Maria


  26. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    la primissima cosa che sento di fare è quella di porgere un altro grandissimo ringraziamento alla mia carissima Francesca, non solo per il festeggiamento
    improvvisato alla mia persona , ma anche per il simpatico e gioioso video che ha pubblicato oggi .

    il ringraziamento lo esprimo anche al caro Fabrizio che con la sua presenza ha alleggerito Francesca del peso della telecamera così da consentirle più libertà di movimenti e mi è potuta stare sempre accanto .

    la commozione per me è stata grandissima e duplice perché anche la serata è terminata con figli e nipoti attorno cosicché, questo mio compleanno, rimarrà scolpito nel mio cuore.
    ora poi, ricambio con tanto affetto gli auguri che mi state inviando da cui taspare lo stesso affetto e simpatia che anch’io sento per tutti voi; a cominciare da Luis che riesce a giungere quasi sempre primo perché ha il collegamento radiofonico sempre aperto.

    però a Colei che ci permetterà per qualche giorno di fare una sorta di Miscellanea fra di noi,va il mio pensiero riconoscente con tanti auguri e altrettante benedizioni che comprendono anche la famiglia da cui proviene.

    grazie ancora Francesca dalla tua aff.ma Nonna Lea


  27. MIRELLA ( Buenos Aires , Argentina )

    TANTISSIMI AUGURONI ALLA MIA AMATA NONNA LEA, SEMO ROMANE E SAPEMO CHE VOL DÍ, SAPESSI QUANTO ME MANCA!!!
    Con tutto er core te mando un bacione grosso grosso, e prego er Signore te dia sempre tanta salute e lucidezza come t´ha regalato fin´ora!! Pure pe mé sei la mia nonna adottata, e te vojio tanto bene!!!
    Dalla lontana Argentina, che me c´hanno portata che c ávevo 10 anni e mó só una nonna de 67, te mando pure tanti auguroni da mí madre che grazie a Dio ancora cell´ho con 88 splendidi anni, e ancora cucina e fa le faccende e fortunatamente é sana, anche lei m´ha detto de mandatte un bacione, pecché devi sapé che te conosce, io le faccio legge tutte le tue poesie, e te vole tanto bene!
    Grazie pé tutto quello che ce regali , grazie d´esistere, e tantissimi AUGURONI!!!
    MIRELLA E MAMMA


  28. Bruno ( San Paolo , Brasile )

    Tanti auguri “Nonna” Lea!
    Grazie per il bellissimo messaggio di incoraggiamento a non desistere che ci passa … che lucidità … sono persone come Lei, “Nonna” Lea, che mi fanno pensare che gli italiani con la I maiuscola ancora esistano!
    Ancora tanti auguri, complimenti per il sito, e un abbraccione anche a Francesca.
    PS. Concordo con chi insiste in trovare una maniera di farti ritornare alla TV! Ad esempio potrebbe essere una sottoscrizione degli italiani all’estero!


  29. Giuseppe-dal Connecticut ( Stati United de América )

    Che sorpresa, le mie due preferite romanine. Francesca non ti preoccupare gli anni si contavano prime dei 18, perche’ non passavano mai, dopo i 18 volano ad una velocita’ ultrasonica…
    Nonna Lea ci hai fatto una bella sorpresa, ed e’ stato un piacere rivederdi, specialmente insieme alla Franceschella. Ecco un you tube per il tuo compleanno # 89…90… ma chi sta’ contanto…HAPPY BIRTHDAY!!!

    http://www.youtube.com/watch?v=SRtdrbY181c&feature=related


  30. zia Ivana ( buenos aires , argentina )

    Cara nonna Lea,
    gliel’ha mai detto Francesca che lei somiglia un po’ a nonna Angela, la mamma di sua madre? Vedendola nel video ho pensato anche a mia madre, cugina della nonna di Francesca e mi sono molto emozionata; mamma avrebbe compiuto il 18 novembre 88 anni.
    Avere una nonna credo che sia una cosa stupenda, perche’ si sa, con i nipoti si e’ piu’ buoni che con i figli. Io non ho mai avuto nonni perche’ i miei genitori si sono trasferiti in Argentina quando avevo appena 2 mesi di eta’; le mie compagne d’infanzia avevano i nonni e quando mi dicevano che dovevano andare a trovarli, io andavo sempre con loro, sapevo che avrei avuto un sorriso, un dolcetto, una carezza in piu’.
    Tornata in Italia all’eta’ di 14 anni, i miei nonni si erano addormentati per sempre, ma io andavo a trovarli, li vedevo, ci parlavo e loro mi sorridevano ed ora che ho 58 anni, mi sorridono ancora, insieme a mia madre e mio padre, in ogni istante, come se fossi ancora una bambina.
    Oggi cara nonnna lea, lei mi ha regalato tanti sorrisi ed io le regalo un bacione per il suo compleanno.
    Zia Ivana


  31. Gesualdo ( Guanare , Venezuela )

    Cordiali Saluti a tutti i compagni del Salotto Mondiale.
    Dopo un largo silenzio, eccomi di nuovo!! e contentissimo di rivedee aala nostra cara Nonna LEA, un personaggio sensazionale che merita tutto il nostro rispetto e doverosamente, invio speciali congratulazioni per il suo 89/90 compleanno.
    Non ho capito bene nel video( Bravo per Fabrizio ), il commento su San Martino, ma in un post vecchio della’amico Martino d’Adelaide ( complimenti per il suo onomastico )ci commentava qualcosa sulle processioni nel Sud d’Italia affinche’ all’aprire le botte, il mosto diventasse vino.
    FRANCESCA ogni tua puntata e’ piu’ speciale dell’anteriore e ci fai emozionare sempre, sia dall’Italia che dall’altra Italia, voi due siete come gemelle piene di vitalita’ e di sicuro vere modelle di vita per molti dei bloghisti. Ricordo che a LEA qualcuno l’ha nominata la Nonna di Roma !!, e proprio ci stupisci con i tuoi blogg e tanti libbri scritti, adesso aspetteremo una delle tue bellissime poesie romane, ma permettimi dedicarti questi versetti scritti in un foglietto siciliano:

    NONNA LEA nu to cumpliannu
    ca mentri oggi fai
    voghiu ‘n mazzzettu fariti
    di chiddu beddu assai.

    Ma stu mazzettu cridimi
    su versi e nun su ciuri
    o megghiu diri sdrucciuli
    dittati di l’affetti.

    Iu t’auguriu d’essiri
    picciotta pri millanni
    campari cuntintissima
    senza ‘ncuntrari affanni.

    Dintra to casa c’e gloria
    pi tia festa si fa
    mentri iu t’auguriu
    tanta paci e filicita’.

    Cari AMIG@S,buon proseguimento telematico
    Gesualdo


  32. Pasquale ( clifton , usa )

    Ciao, Nonna Lea, sono Pasquale che vive negli Stati Uniti col corpo ma con l’anima in Italia. Sei una persona stupenda e voglio farti i miei migliori auguri per il tuo compleanno. Possa il Signore benedirti largamente.
    ciao,
    Pasquale


  33. susana maria montaldo ( mar del plata-pcia buenos aires , Argentina )

    Caro Nona felicisimo cumple ano,igualmente per lei Francesca,un abrazo de esta Mar del Plata con tempo fresco BACIO Susana. Domani clausura del Festival del Cinema


  34. Maurizio ( Atlanta , USA )

    Francesca,
    Questo e il video piu bello che hai fatto. L’emozione che ho provato e indescrivibile! Un augurio di cuore a Nonna Lea ed un abbraccio a tutti.
    Con affetto,
    Maurizio


  35. LUIGIA GRISANTI ( CARAPACHAY (Bs.As.) , ARGENTINA )

    Cara Nonna Lea, tanti auguri nel tuo ottantesimonove anni,que goia poter arrivere alla tua eta cosi esplendida e inteligente,que Dio ti benedica per molti anni di piu cosi bella. Ti mando un forte abbraccio,e a te cara Francesca ti saluto con grande affetto.Un baccio.Luigia


  36. Giuseppe dal Connecticutto ( Stati Uniti D'America )

    Ciao a tutte le bimbe del blog. Nonna Lea sei GRANDE.
    Francesca sempre piena di sorprese. Buona scelta per la torta(cake) alle castagne non solo che piace a nonna Lea, ma non contengono el colesterolo(le castagne!).
    Zia Evana ma guarda quanti nipoti ti si fatti, mo e’ arrivato pure Roberto!
    Non lo so se ti posso chama’ zia, tu sei piu’ giovane di me.
    Forse Francesca mi dovrebbe chiama’ zi’Giuseppe.

    Nonna Buon Compleanno di nuovo!


  37. Claudia Rossi ( buenos aires , Argentina )

    Ammirabile Nonna Lea che ci fa conoscere la sua grande voglia di vivere, che ottimismo!!! Tanti tanti auguri di buon compleanno!!
    Anch’io ho provato una grande emozioni oggi nel aprire il blog e vedere con grande gioia il video che Francesca ci ha regalato con la grande protagonista Lea.
    A casa dei miei genitori oggi tutt’e tre ti abbiamo seguita come se fosse alla tv!
    Claudia.


  38. Fatima ( São Paulo , Brasil )

    Tanti auguri nonna Lea.
    Mi permetta di cantare in portoghese, versione a São Paulo.

    Parabéns pra você
    Nesta data querida,
    Muitas felicidades,
    Muitos anos de vida!

    E, pra nonna Lea, nada
    tudo!!
    então, como é que é
    é pique, é pique,
    é pique, é pique, é pique
    é hora, é hora
    é hora, é hora, é hora
    Rá-tim-bum
    Nonna Lea,
    Nonna Lea.

    Grazie Francesca.
    Buon fine settimana a tutti.
    Fatima


  39. gaetana ( MELBOURNE , AUSTRALIA. )

    Un grande augurio a questa bellissim E grandissima nonna di tutti noi, cento di questi giorni e che dio la benedica un abbraccio forte , Grazie Francecsa di averci fatto partecipe a questo ( evento )
    GAETANA
    !!!!!!!!!NONNA LEA !!!!!!!
    YOU ARE THE NUMBER ONE


  40. Teresa ( Buenos Aires , Argentina )

    Ciao Francesca ciao amici ciao Nonna Lea che bella sorpresa ! domani mi guardo con calma il video e leggo tutto ,adesso devo finire di preparare la trasmissione ,pero non potevo non fare gli auguri di un felicissimo compleanno alla carissima Nonna Lea augurissimi un abbraccio Teresa


  41. Yara Pacchioni ( San Paolo , Brasile )

    Francesca un saluto speciale ,bello video e con allegria un salutto speciale per Nonna Lea auguri de tante felicita, buona salute che Dio te bendiga sempre.
    Bacci Yara


  42. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Sono appenna tornato da Orillia, ed come al solito ho perso, ma questo non importa, ma l’importante è quello che ho trovato, ed con molto piacere auguro a nonna LEA un buon compleanno ed altri cento di questi giorni.
    Ciao Francesca, meno male che a ROMA c’è, un bel sole mentre qui sta piovendo da ieri, ed ancora piove.
    di nuovo augurone alla nonna LEA, ed saluti a Francesca ed tutti, Francesco.


  43. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Carissimi Amici, sono ore che mi state facendo compagnia coi vostri saluti e auguri che mi giungono da ogni dove.sono grata a voi e a Francesca che ha permesso tuttociò. siete tanti e tutti cari e vorrei rispondere ad ognuno per farvi capire che è come se vi conoscessi di persona dopo tanti mesi di comkmednti e corrispondenze . anche le foto che mi avete inviate e che io ho stampate contribuiscono a farvi sentire più vicini.
    E, proprio per rincambiare saluti,auguri e poesie vi dedico questi versi romani , come da richiesta, prendendo lo spunto dalle foto antiche che conservo gelosamente e ogni tanto torno a guardare.

    LI PORTARITRATTI

    Ogni famija cià li portaritratti
    e a casa mia n’ho conzervati tanti
    dalle generazzioni più arretrate
    assieme a quelle recenti,più aggiornate.

    ‘gni tanto me li sfojo riverente
    e vedo ch’è sparita tanta gente.
    Ogni effigge un ricordo ne la mente
    che me fa velo all’occhi tristemente.

    Parenti e amici e ricorrenze antiche
    foto de viaggi, de feste e tante amiche.
    un fojo appresso all’artro… vado avanti
    er tempo è lungo e li ritratti…tanti.

    A un certo punto vedo incorniciate
    ‘na classe de pupette allineate
    cor fiocco azzuro e bene pettinate
    che pareno passerette spaventate

    Er lampo der magnesio l’ha spurite!
    Quante de loro saranno ormai sparite?
    Sò le compagne de la prima scòla
    e quì er penziero presto me se invola…

    Un granne velo de malinconia
    me strigne er core come ‘na malìa!
    Si me fusse concesso per incanto

    vorei riavelle p’un momento accanto
    p’aritrovà quell’aria sbarazzina
    semprice e pura de ‘gni regazzina.

    Nonna Lea


  44. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Alle mie care simpaticone Francesca, e Nonna Lea, che bella sorpresa. Cara Nonna Lea, auguri infiniti, per le 89 primavere, a nome di cento.
    TANTI AUGURI A TE,
    TANTI AUGURI A TE,
    TANTA AUGURI,
    A NONNA LEA,
    TANTA AUGURI A TE,
    un pezzo di torta, non fosse male, ma vale l’ostesso, buono apertito,
    una abbraccio forte, a te Francesca, e Nonna Lea.
    Francesca.


  45. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Carissima e amata nonna Lea, lei e una persona davvero speciale per tutti noi, mi associo agli altri amici del blog, per augurarle tanta serenita’, salute ma sopratutto Felicissimo Compleanno.Spesso mi capita di leggere le sue poesie,sono cosi’ semplici ma allo stesso tempo portano nel cuore tanta serenita’,che a volte la vita di per se’ ci toglie,lei nonna Lea sara’ sempre la nonna piu’ amata dagli italiani all’estero! Un grande bacione e che Dio la benedica sempre,con affetto sincero Maria Rosaria


  46. Maria Rosa Caporossi ( Punta Alta , Argentina )

    Carissima Francesca :baci per te,carissima Nonna Lea :BUON COMPLEANNO!!! per Lei ¡Un grande abbraccio!!!.
    Vi posso assicurare che tanto Francesca come Nonna Lea sono presenti a casa mia.Sempre commento con i miei cari gli avvenimenti del blog,i viaggi di Francesca,i diversi e lontani posti da dove scrive la gente.
    Gia vi ho detto,nonnina che anche nomino “La stanza del Burattinaio II” a l´antica stanza da mia figlia (oggi spossata) e,che utilizo come sala da prova dei vestiti,da giocchi per i bambini ed ,a volte,da stanza da dormire per le visite.Pure,quando vado a innaffiare le piante ricordo il famoso balcone che guarda Roma e l´immaginazione…vola…vola…
    Un bacione!!!!!Sono molto felice nel rivederla nel video!!


  47. silvia bedrossian (sydney) (australia)

    Cara Nonna Lea
    l’amore che provavo e provo tuttora per mia nonna e’ una cosa indescrivibile. Purtroppo non c’e’ piu’ qui con me, ma Le assicuro che continua a proteggermi e guidarmi dal cielo … infatti io la chiamo il mio “Angelo Custode”.
    E Lei, cara Nonna Lea mi ricorda tanto di lei… la stessa nobilta’ d’animo, la stessa raffinatezza e la stessa simpatia ed intelligenza…
    Grazie alla nostra cara ed affettuosa Francesca siamo riusciti a festeggiare con Lei il Suo 89esimo compleanno.
    Le posso dire una banalita’ …. senza sembrare (tanto) sciocca ??? Beh, quando Lei ha spento la candelina… io mi sono talmente immedesimata di essere li’… a Roma… nel Suo balcone con voi… che
    istintivamente ho battuto le mani e due lacrimucce di gioia mi hanno bagnato il viso…
    Grazie Francesca, per aver fatto si’ che con questa tua puntata particolare ci abbia fatto questa sorpresa… e che ci abbia coinvolti ad un festeggiamento cosi’ importante, quale e’ il compleanno della nostra carissima Nonna Lea !
    Un caloroso benvenuto al nostro nuovo amico del Blog,
    Fabrizio…. Grazie per averci reso partecipi a come il destino ha gioicato un ruolo interessante nella tua vita e complimenti per le bellissime riprese che hai fatto dall’inizio fino alla fine con quella bella veduta della “mia” citta’ del cuore che e’ ROMA !
    Grazie ancora a Francesca e Fabrizio ed a Nonna Lea …i miei piu’ … piu’ …. piu’ calorosi auguri di un Buon Compleanno e … cento di quesi giorni in salute, serenita’, gioia e amicizia ….!
    Silvia


  48. Lucia ( Buenos Aires , Argentina )

    Cara nonna Lea, io vorrei chiamarti solo Lea, perche sei talmente giovanile e brillante che mi fa fatica pensare a te come una nonna. Insomma gli anni ci sono, dirai tu, ma anche se sono tanti, ti auguro tanti compleanni ancora in buona salute fisica e mentale. Grazie dei doni che sempre ci fai pubblicando sul blog i tuoi pensieri e i tuoi sentimenti, le tue poesie.
    Sei tanto speciale quanto lo è Francesca, siete lo specchio una dell’altra ed è stata proprio una fortuna conoscervi tutte e due. Un abbraccio e tanta felicità assieme alla tua famiglia
    Lucia


  49. Domenico Muccio ( Melville L.I. , U.S.A. )

    Nonna Lea carissima,faccio anch’io tanti augurii di buon compleanno e che la divina provvidenza ti dia ancora lunghi anni di buona salute, acche’tu possacontinuare la tua mirabile opera di amore e di bonta’. Grazie anche a te Francesca per questo bel regalo.
    Con tanta ammirazione e con grande affetto, Domenico Muccio


  50. Giuseppe(dal Canada)

    Alla nonna piu’ conosciuta e amata al mondo,
    TANTI MA TANTIIIII! AUGURI DI BUON COMPLEANNO.
    Possa il nostro “Divin Creatore” protergerti e mantenerti in buona salute per almeno altri cento anni.
    Domanda: Poeti si nasce o si ci diventa, e come si fa a diventare grandi come te’?
    Di nuovo buon Compleannoooooo! Giuseppe.


  51. Giuseppe-dal Connecticut ( Stati United de América )

    Cari amici del Blog mentre sfogliavo nell’internet quardate cosa ho trovato a pagina 7. La nonnina non solo e’ stata intervistata dalla Franceschiella ma anche dall’IGEA NEWS, una rivista vitruale romana. Buona lettura.
    http://www.igeanews.it/

    Un abbraccio e saluti alla bella e sorridente “GIRANDOLONA”.

    Avete visto la “BRONDOLONA” ultimamente io non la vedo o guardo da parecchio tempo!!!

    Nonna comme era la Torta di Castagne…SAPORITA?

    Francesco ho un segreto che garantisce nessuna perdita di denaro , e ti da lo stesso trill dello “Slot Machine”. La prossima volta che vai al casino invece di inserire il dollaro nelle slot machine inserisci i dollari nel “Change Machine” ed ascolti allo stesso suono o rumore che i soldini fanno quando escono, e alla fine della serata “you break even”…

    Ciao e un buon weekend a tutti, e Flavia bon voyage, con hi voli?


  52. Giuseppe-dal Connecticut ( Stati United de América )

    Voglio dedicare questa bella melodia cantata da Carlo Buti alla nostra cara Nonna Lea e a tutte le blogghiste che risiedono a Roma o provenienti dai borghi de Roma…

    http://www.youtube.com/watch?v=xnzEVCVBp94


  53. Martino ( Adelaide , Australia )

    AUGURI Nonna LEA. Nonna guarda che di anni ne hai 89 e non 90. Ne avrai 89 fino al 14 novembre 2009 quindi non correre troppo. Purtroppo per la prima volta la ‘sola’ l’ho beccata io nel senso che sono riuscito a vedere solo 3 minuti e mezzo del clip. Non era mai successo prima.(Si stoccau a pellicula direbbe il mio amico Urtain. MOLLO guarda che non per niente nel diploma consegnato a Francesca c’era scritto dai suoi ADORANTI ammiratori.Francesca per coincidenza stamattina su Rai International a Linea Blu hanno trasmesso un programma su Ponza e Palmarola e la processione di San Silverio. Hanno fatto notare come ci siano tante persone che portano il nome del santo sia uomini che donne. Il vezzeggiativo sarebbe o potrebbe essere “Silver”.

    Un giorno se non l’hai gia’ fatto ci racconterai del tuo legame con quella bella isola circondata da acque chiarissime.

    Ciao Nonna Lea e Francesca un abbraccio.

    martino


  54. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Buona giornata a tutti! quì a Roma è una domenica tersa e lucente ed io, ho visto sorgere il sole pensando a tutti voi che mi state augurando tante cose gradevoli e vorrei potervi rispondere singolarmente per ringraziarvi della stima e dell’affetto che mi dimostrate.
    il fatto poi che troviate delle similitudini caratteriali fra me e Francesca risponde al vero!
    già lei stessa vi ha raccontato come ci siamo trovate subito bene al primo incontro …allorché colpita da una mia poesia , volle invitarmi nel ” Suo Pandora” a Teleregione.che era seguito da tutto il Lazio con entusiasmo .
    ho constatato di persona tutte le volte che vi ho partecipato, quanto i telefoni andassero in tilt perché nelle “dirette” si evidenziava l’alto indice di gradimento per questa giovane brunetta, disinvolta e decisa che si destreggiava sicura tutti i pomeriggi intervistando ogni mezz’ora ospiti di ogni genere, sodisfacendo i gusti di tutti ,ma la vera protagonista era lei .
    con la sua lunga treccia e il cordiale sorriso , bucava lo schermo ed io, che non perdevo mai una puntata , già ne indovinavo il percorso glorioso . credetemi che se anche dovesse riprendere un simile Programma,sarebbe un grande successo.
    parola di Nonna Lea!
    con questo ricordo la saluto insieme a tutti voi augurandovi una serena giornata.
    vostra aff.ma Nonna Lea.


  55. Rodolfo Cesarini ( Buenos Aires , Argentina )

    Oggi domenica 16 di novembre, 7 della mattina hora di Bs.As..ho acceso il compiuter e sono andato direttamentamente alla cassetta della posta per leggere la ” puntata 14 di pronto Francesca”, come socio del gran salotto mi aggiungo a tutti per porgere i migliori auguri alla Nonna per il suo compleanno e che ne continui compiendo molti di piú.
    Per il resto, Francesca per quello che si riferisce al tuo nuovo collaboratore Sr. Fabrizio mi piacerebbe che insieme al video spedisca pure un “manuale per usuario” cosí poter visualizzare il video. Non sono un assiduo scrittore di commenti ma mai mi é successo una cosa del genere, non per questo non leggo gli articoli di Francesca, li leggo tutti e dal primo da quando é cominciato questo famoso Blog, ho impresso due fascicoli abbastanza voluminosi con video inclusi.
    La veritá, credo che con un poco di buona volontá si si possa migliorare. Chiedo scusa per questa piccola critica peró vale.


  56. IOLANDA MENNILLO ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    MIA CARA FRANCESCA PER PRIMO CI DO TANTI AUGURONI ALLA NONNA LEA E PER SECONDO GRAZIE A TE PER IL VIDEO. PERCHE PURE PER ME E IMPORTANTE IL 15 /11 /08 PERCHE MI E NATA LA PRIMA NIPOTINA PERCHE NELLA MIA FAMIGLIA ABBIAMO TUTTI MASCHI SONO COSI CONTENTA UGUALE A NONNA LEA, TANTI AUGURI ANCORA A TUTTI E DUE DA PARTE MIA E SALUTI A TUTTI QUELLI DEL BLOG CIAO IOLANDA


  57. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Caro Rodolfo e caro Martino, ringraziando anche voi per gli auguri , mi permetto suggerirvi che per vedere senza difficoltà un video, basta non affrettarsi ad avviarlo perché , prima, è necessario seguire l’indicazione sovrascritta :” SCARICA QUESTO VIDEO “, altrimenti dopo pochi fotogrammi s’incanta.
    anch’io di fronte ai primi video ho avuto questa difficoltà , ma adesso non mi capita più. basta avere pazienza.
    per coloro che conservano vivo il ricordo dei Nonni e siamo veramente numerosiperché li consideriamo guide o Angeli Custodi, dedico questa poesia che fu premiata nel 2002.

    NONNI AMOROSI

    Nonni amorosi che vi prodigate
    Pei vostri cari e diletti nipotini
    Delle più belle cose li adornate
    E ritornate ad essere bambini.

    Voi passo dopo passo li seguite
    Nel divenire del corpo e d’intelletto
    Con sguardo attento ognor li proteggete
    E involontariamente… li viziate.

    Ma chi può biasimar l’immenso amore
    Che loro date senza condizioni?
    Sommessamente il sonno gli addolcite
    Coi canti antichi e filastrocche amène.

    Semplici favolette raccontate
    Insieme a leggende colme di morale
    Per infondere in essi ogni ideale
    E senza parere tutto gl’insegnate.

    Insieme a fate geni e burattini
    Serberanno l’incanto i cuoricini
    Su queste basi forgeran la vita
    Lungo sentieri retti netti e sani.

    Giacché le vostre parole oh Nonni amati
    Saran per loro Vangelo e Sentimento!
    In cambio nuova linfa vi verrà

    che attaccati alla vita vi terrà.
    E se un nonnino un dì burbero fu
    Coi nipotini… non lo sarà più

    Nonna Lea


  58. silvia-São Paulo-Brasile

    Carissima Francesca,mi diriggo prima a te per congratularmi per la tua idea,nel caso di festeggiare la nostra giá tanto cara nonna LEA,e se tu ti allontani qualche giorno come mi sembra di capire,spero che sia per preparaci qualche bella sorpresa,perche ormai lo sanno tutti che quando é cosi ne combini una,il difficile é solo capire cosa,..beh,nonna Lea ,cosa dirti?Sono parecchi giorni che non partecipavo al blog ma veramente perche ero molto occupata con mille cose,oltretutto prima della fine anno io ho l abitudine di liquidare(non ammazzarli ma liberarmi)medici,dentisti.,,,e vai da uno e vai dall altro e esami qua e esami lá,poi il normale tran tran,poi l argomento del blog precedente,non avendo proprietá in Italia,insomma.Torno oggi e che mi trovo?nonna Lea che fa 89/90 anni,e io ci credo,ma certo che la tua spiegazione fa acqua dapertutto,io almeno non ci ho capito niente….solo che dicendolo tu che sei la padrona di te, ci devo credere…Dunque cara nonna Lea,sono felice di sentirti,piu di vederti e cosí in forma.Io consiglio a tutti quelli che non hanno letto i libri di nonna LEA di leggerli nel sito,ancora di piu si ammira la forza di questa donna che con una vita cosí sofferta,diciamo la veritá,con tutto ció che ha passato,ancora ha sorrisi da dare a tutti noi .Io ti giuro nonna Lea che mi vergogno alle volte,perche il minimo ostacolo ci butta giú,devo prendere la pilloletta per dormire,ecc,ecc,e tu che ne hai passato tante,che hai portato avanti i tuoi figli e cosí bene,meriteresti tu un trofeo altro che.Perche di gente che ne passa tante ce ne sono molte,ma che poi hanno ancora amore,gioia e sorrisi da dare io non ne conosco.Insomma,poi non era questo che volevo dire,erano tante altre cose,ma lo spazio é piccolo,per dire tutto,oggi volevo farti piuttosto tanti agururoni,di molta salute e energie sempre….per tutti noi che ti conosciamo da un pó,sei un esempio da seguire(difficile ma da tentare no)Ti mando un abraccio forte frte e un bacione,Silvia


  59. Martino ( Adelelaide , Australia )

    Grazie Nonna sei incredibile riesci a dare pure consigli ai ‘giovanotti’ su come vedere un video clip!

    Siccome non mi era mai successo prima pur non avendoli mai scaricati credevo che il problema fosse un altro.

    Sei sicura di avere 89 anni nonna Lea?.
    Martino


  60. silvia-São Paulo-Brasile

    Carissima nonna LEA,é mancata una cosa importante….le tue risposte inglobbando vari blogghisti,penso vanno benissimo,perche ognuno se lo prende per se,tanto é diretto a tutti no?Dico questo perche so che giá stai tanto al computer per i libbri,per il tuo sito ecc,sarebbe una pazzia,anzi impossibile,rispondere uno a uno,allora non ti preoccupare….vorrei rispondere uno a uno…tra il volere e il fare c é di mezzo il mare si dice no?io direi l oceano.Allora,va benissimo cosí,solo non scomparire,perche vedi,é quello che io sempre commento,,ci si dice,non parlate tra di voi,ma se tu ogni tanto ti fai viva uno ti parla,é come /Francesca,lei scompare(lo so avete altro da fare)ma il problema per me almeno é che io non so parlare al computer,ogni tanto un entrata del “ricevente”secondo me ci vorrebbe…o senó il mittente finisce col parlare con altri presenti,e poi viene l avviso di servizio,non parlate tra di voi…sniff.sniff.,io sto parlando con te e tramite te con tutti del blog,é piu gradevole,dico per me,poi altri la pensano diversamente no?Bacioni a tutti,Silvia


  61. Fátima Cipolletta ( Jundiaí , Brasile )

    Carissima,Francesca!
    Quanto tempo!! sono contenta di ricevere le tue notizie e scoprire che sei ancora più esuberante…
    e alla nostra carissima Nonna Lea vorrei desiderare 100 di questi bellissimi giorni e tantissimi auguri!!!!
    alla prossima puntata
    un saluto da
    Fátima Cipolletta


  62. Danila-Jax-Florida

    Auguri nonna Lea!! Veramente 100 e + di questi giorni.

    Complimenti per tutti i tuoi numerosi lavori letterari e per quelli in favore dell’ecologia.
    Con le tue creazioni all’uncinetto dimostri come ognuno nel suo piccolo puo’ veramente dare un mano all’ambiente e soprattutto essere di buon esempio nella comunita` affinche` anche altri facciano la loro parte.
    Io sono agli arbori dell’uncinetto, ma chissa` che un giorno non provi a ritagliare le striscioline delle buste di plastica e a fare una bambolina..se mi riesce la chiamero` LEA in tuo onore.
    Durante il video avete raccontato di come tu e Francesca vi siete conosciute e in quell’occasione le hai mandato una tua poesia; io non ho mai visto il programma Pandora, dunque quella tua poesia non l’ho mai letta, potresti postarla qui sul blog per noi?

    Ancora tantissimi auguri…com’era la torta di Francesca??


  63. gloria ( miramar , argentina )

    Bellissima la mail di Fabrizio che ha scritto da Roma alla nostrta Francesca


  64. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Buon pomeriggio Francesca, quella di nonna LEA è stata una bella intervista, ed è anche una bella signora, con molto talento, approfitto ancora una volta, per dargli gli auguri di un boun compleanno, ed tanti altri di una lunga vita. Francesca sei sempre molto simpatica, ed sempre in forma, ti saluto ed buona domenica, a te ed tutti, Francesco.


  65. ilena Lanni ( Guanare , Venezuela )

    Cara Francesca, bellissima intervista…piena di emozioni!! Le nonne di quello stampo sono il perno della famiglia…sanno accogliere, consigliare, ridere, sorridere, indicare il senso della vita!!…Sono anche insostituibili..uniche depositarie della memoria famigliare.
    Cara e dolce Nonna Lea una persona come Lei meriterebbe di essere festeggiata tutti i giorni. Anche se sono in ritardo i miei più sinceri auguri di Buon Compleanno, Che Dio Le dia ancora lunga vita piena di salute e serenità perche Lei è una perla di saggezza….Da quanto ho letto, Lei è una donna che ha saputo vivere con grande orgoglio anche i momenti piu difficili della sua vita. Ho letto quasi tutti i suoi racconti, volevo chiederLe se alcuni dei suoi racconti siano stati tradotti in lingua spagnola? ..e poi qual’è il segreto per arrivare a 89 anni?
    Un grande abbraccio e un bacione
    ilena


  66. Laura ( Colorado Springs , U.S.A. )

    Cara Nonna Lea,
    Spero che hai trascorso un felice compleanno. Ti auguro tante cose buone, salute e felicita’. Sei la nonna di tutto il gruppo, un gruppo enorme di gente italiana sparsa in tutto il mondo….In te, ho rivisto l’immagine della mia nonna, nonna MariaAnna e ancora oggi, dopo tanti anni, sento tanto la sua mancanza! I suoi ricordi occupano un posto speciale nel mio cuore.
    Con affetto
    Laura


  67. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Cara Ilena, grazie anche a te per gli auguri che mi porgi e ti rispondo usando il Tu confidenziale per non fare parzialità, e dall’alto di questi 89 anni molto festeggiati mi prendo la confidenza di risponderti a cuore aperto.
    anche perché molti altri Amici mi hanno fatte le stesse domnande e rispondo così:- non solo i miei libri non hanno avuto traduzioni,ma, tranne i primi tre che scrissi oltre venti anni addietro,i successivi non li ha visti nessun editore per molte ragioni. Prima fra tutte quella che io scrivo pwr passione e non per lucro e poi per non subire pressioni di nessun genere.
    per questo i miei libri sono fuori commercio e pure essendo tutti depositati presso la SIAE a cui sono iscritta dal 1978 , non ne percepisco neppure quei Diritti di Autore che mi spetterebbero .
    dei miei parti poetici , specialmente ne hanno beneficiato parenti e amici e pure le insegnanti dei mie ragazzi che per ogni avvenimento mi mandavano le richieste di dediche personalizzate.
    in parecchi licei sono stata invitata a fare lezioni di poesia sia in lingia che in dialetto e subito s’instaurava un bel feeling coi giovani che mi hanno sempre dimostrato di amare la poesia. a loro ero lieta di donare i miei libri.
    oramai sono dieci anni che ho pubblicato tutte le mie produzioni sui miei Siti , donandoli al mondo e chi vuole i miei libri potrà leggerli e stamparli attraverso Internet.
    se poi li avrà trovati di suo gradimento, potrà fare una modesta offerta a mio nome a qualche Associazione Umanitaria ed io ne sarò contenta .
    salutando te ,Ilena, informo anche gli altri che i libri che Francesca ha mostrato nel video verranno pubblicati nel periodo di Natale su :
    http://learacconta.interfree.t

    ciao a tutti dalla vostra Nonna lea


  68. alessandro superina ( cascate di niagara , canada )

    Buonissimo Compleana Signora Nonna Lea, ci sono solo due minuti rimasti qui, pero ho appena leto la sua poesia “NONNI” grazie !!! a miei Nonni!!! non ho capito molto ma mi ha colpito solo pensare loro.
    ciao , saluit calorosi sandro


  69. zia Ivana ( Buenos Aires , Argentina )

    Per Giuseppe del Connecticut,
    caro Giuseppe,
    puoi chiamarmi zia tranquillamente, mi piace l’idea di essere la zia di tutti gli amici di Francesca cosi’ come Nonna Lea e’ la nonna di tutti noi.
    Un tuo errore di battitura mi ha fatto sorridere perche’ hai scritto “zia Evana” invece di zia Ivana, senza sapere che il mio vero nome e’ Eva.
    Una domada: a chi ti riferivi quando mi hai parlato di “Roberto”, non sara’ mica Roberto, lo zio di Francesca, il fratello della madre?
    Aspetto la tua risposta.
    zia Ivana


  70. Ana María Argnani ( Chivilcoy , Agentina )

    Nonna Lea! ê già passato il Suo compleanno (c’è stato ieri)ma io sono entrata propio adesso e volevo,anche un po’in ritardo,abbracciarLa da lontano e desiderarLe il meglio all’arrivo dei giovani 89,AUGURI NONNA LEA!!!
    Baci,Anna.


  71. gaetana ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    Congratulazioni ai romani per la vincita del Derby
    contro la Lazio. Spero che Francesca sia Romanista
    altrimente bad luk Gaetana


  72. Giuseppe-dal Connecticut ( Stati United de América )

    Ciao Zia Ivana, mi riferivo a Roberto come il nuovo aiutante cinematografico di Francesca. Non credo che sia lo zio Roberto.
    Son contento che ti posso continuare a chiamarti Zia Ivana, se preferisci anche zia “Evana” va bene.
    Ciao!


  73. gaetana ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    Bellissime le poesie di nonna Lea in dialetto romanesco, e quella di Gesualdo (venezuela ) in dialetto siciliano, siete bravissimi fanno venire il magun) detto genovese , vorrei leggere anche delle poesie in altri dialetti, questo lo potremmo chiamare multiculturalismo. Gaetana


  74. Martino ( Adelaide , Australia )

    Nonna LEA l’ho scaricato ma non ha funzionato lo stesso si e’ fermato al minuto 3:41. Mi sembrava strano che fosse quello il problema perche’ ha sempre funzionato in precedenza senza aver mai scaricato niente. Pazienza mi accontentero’ del trailer.

    Un abbraccio dal ‘nipote’ Martino


  75. Maria Rosa Caporossi ( Punta Alta , Argentina )

    Cara Nonna Lea:grazie dalla poesia Nonni amorossi;già`era una delle mie preferite perche tutto quello che dice è vero e mi va talmente.
    Ma cambiando tema ,un´altra che sempre mi ha piaciuto molto ed anche colpito`è Sfacelo,ma non pense che le altri non mi piaciono.Un abbraccio forte!!!!!!E scusa per gli errori!!!!!!


  76. Martino ( Adelaide , Australia )

    GAETANA ne vuoi leggere una bellissima in calabrese? Non e’ farina del mio sacco ma sono dei splendidi versi.

    “Su’ calabrisi bella se tu no sai/ vegnu di nu paisi vicinu o toi/ vinni pemmu ti dicu se tu mi voi/ vogghiu mu ti presentu i parenti mei/ di to’ bellizzi bella mi ‘mbriacai/ e se permetti ti vogghiu pe’ zita (fidanzata/ ‘ndo sangu mi trasisti a prima vota/ nudu ti caccia chiu’ di la me vita/”.
    Fatemi sapere se vi serve una traduzione. Se la si capisce viene confermato che a differenza delle affermazioni di alcuni il calabrese non e’ cosi’ astruso e suona ancora molto latino.
    Saluti, Martino


  77. Marta Galzerano ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Carissima Nonna Lea:
    ¡FELIZ CUMPLEAÑOS!
    Mi dispiace ,i miei sinceri auguri di buon compleanno arriveranno un po’ in ritardo, ma dobbiamo festeggiare alla grande durante tutta la settimana!!!
    Che Dio benedica il tuo spirito , la tua intelligenza e la tua creatività che ci commuovono in ogni poesia che tu scrivi sul Blog.
    Un bacione virtuale.
    Marta


  78. gaspare ( laguna , brasile )

    AUGURI SONO AUGURI, NON É PER TUTTI ARRIVARE A QUESTA ETÁ……..GASPARE 46.


  79. zia Ivana ( Buenos Aires , Argentina )

    per Giuseppe dal Connecticut,
    caro nipotino, oggi hai fatto un po’ di confusione, il nuovo aiutante cinematografico della nostra Francesca, se non ho capito male, si chiama Fabrizio.
    ti abbraccio
    zia Ivana o zia Evana o zia Eva, come piu’ ti piace.


  80. Roberto Giordano ( Concord,Ontario , Canada )

    Cara Nonna Lea,e’ da molto tempo che scrivo su questo blog,leggo sempre le tue poesie che ammiro,pero’ non ho mai scritto riguardo a Te.Ebbene oggi non ho potuto farne a meno,ricorrendo il Tuo compleanno.Mi unisco a tutti gli amici che finora Ti hanno augurato un buon compleanno e a voce alta Ti dico BUON COMPLEANNO.
    Roberto


  81. liliana ( Buenos Aires , Argentina )

    Cara Francesca, sono un po’ in ritardo per gli auguri a nonna Lea, ma ero senza computer.
    Bellissimo video e bellissima nonna Lea !!!
    Vorrei arrivarci io così splendida e saggia alla sua età!!! Le faccio tantissimi auguri e le mando un fortissimo abbraccio , grazie del suo sito ,ne farò tesoro.
    Grazie cara Francesca per questi bei momenti che ci fai vivere !
    Bacioni,
    liliana


  82. Salvatore ( toronto , canada )

    Brava Francesca sei riuscita dinuovo ha centrare come
    al solito,e` stata una vera sorpresa cio` che hai fatto ha tutti noi del blog,sei davvero eccezionale.
    Gentilissima nonna Lea mi associo ha titti i miei
    connazionali sparsi nel mondo per esprimere i miei
    piu` sinceri auguri di un felice compleanno,anche se un po` in ritardo.le voglio solo dire che quando lo rivista nel video,non lo trovata molto cambiata dalla
    volta che la vidi ha sportelloitalia al`ora condotto da
    Francesca.Mi ha colpito la frase che ha detto riguardo
    il oatriottismo e` vero noi italiani all`estero non
    c`e` giorno che non nominiamo la nostra cara patria.
    Le sue poesie sono davvero bellissime,non sono poeta
    ma comprendo abbastanza per apprezzare,sono per me
    meravigliose,le rinnovo dinuovo i miei piu` cordiali
    auguri di lunga longivita` e tanta salute
    salvatore toronto


  83. liliana ( Buenos Aires , Argentina )

    Cara Francesca , ho cercato di entrare nel sito di Nonna Lea ma c’è qualcosa che non va, provaci un po’tu,
    io non ci riesco, forse c’è un errore.
    Baci
    liliana


  84. Giuseppe-dal Connecticut ( Stati United de América )

    Si zia Ivana ho fatto parecchi errori oggi. Devo rileggere prima che mando posta. Sara’ la fretta, hai ragione era il nome sbagliato.

    Per Liliana il sito di nonna Lea deve avere .it alla fine c’e’ solo .t, percio’ non si apre.

    Ciao a tutti mi devo riposa’ un po’.


  85. gaetana ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    Caro Martino bella poesia in dialetto calabrese, l;ho
    letta e capisco tutto ,malgrado che sono Palermitana, pero no so parlare il dialetto, vivendo a Genova capisco i dialetti dell;alta italia e della bassa.
    Cara nonna Lea anchio non ho potuto entrare nel sito che ha scritto lei per leggere il libro, Pero` sarebbe bello se questi libri di poesie sarebbero stati publicati,
    le mando un sacco di abbracci anche a Francesca da Gaetana


  86. Giuseppe-dal Connecticut ( Stati United de América )

    Gaeta’ com’e’ il mio genovese?

    Le Castagne.

    L’ëa ‘na giornâ d’autûnno, e in ta frescûa,
    faxendo quattro passi in ta natûa,
    me son trovou in mëzo a ûn bosco antigo,
    dove gh’andâvo spesso co ‘n’amigo,
    a rûspaggiâ e castagne cheite in tæra,
    quand’ëmo ancon figgiêu in tempo de guæra.
    A câsa ne-e boggîvan pe disnâ,
    con due gambe de fenoggio e ûn pö de sâ.
    Me pâ de sentî ancon ciammâ mæ moæ:
    “vegnî, l’è pronto in töa, hô fæto e piæ
    mangiævene due o træ sensa sprecâ,
    che se n’avanse, servan pe çenâ”.
    Väna illûxion, inûtile speransa,
    quande s’ha famme de röba no n’avansa;
    e â seia, gh’ëa rostïe pe cangiâ,
    pe risparmiâ anche l’ægua, l’êuio e a sâ.
    Riveddo ancon mæ poæ co-e fâ ballâ,
    in te ‘na poæla vëgia e pertûzâ.
    O l’è ûn frûto nostrâ, sensa preteize,
    ûn frûto fæto in pô comme o zeneize,
    serrou drento a ‘na rissa, quæxi ascoso,
    ma con in chêu tanto dôçe e generoso,
    che tanto o n’ha aggiûttou in ti momenti,
    quande gh’ëa solo da famme sotta i denti.
    Me son accucciou, me n’ho insernûo due o træ,
    ma i mæ figgiêu no me l’han manco ammiæ.


  87. Giuseppe-dal Connecticut ( Stati United de América )

    traduzione per i non genovesi…

    Castagne
    Era un giorno d’autunno, e nella frescura,
    facendo quattro passi nella natura,
    mi son trovato in mezzo a un bosco antico,
    dove andavo spesso con un amico,
    a spigolar castagne cadute in terra,
    quand’eravamo ancora bambini in tempo di guerra.
    A casa le facevano bollite per pranzo,
    con due costi di finocchio e un po’ di sale.
    Mi par di sentire ancora mia madre chiamare:
    “venite, è pronto in tavola, ho fatto le pelate
    mangiatene due o tre senza sprecare,
    che se ne avanza servono per cenare”.
    Vana illusione, inutile speranza,
    quando si ha fame di roba non ne avanza;
    e alla sera, caldarroste per cambiare,
    per risparmiare anche l’acqua, l’olio e il sale.
    Rivedo ancora mio padre che le fa ballare,
    in una padella vecchia e bucata.
    È un frutto nostrano, senza pretese,
    un frutto che assomiglia al genovese,
    chiuso dentro un riccio, quasi nascosto,
    ma con un cuore tanto dolce e generoso,
    che tanto ci ha aiutato nei momenti,
    quando c’era solo la fame sotto i denti.
    Mi son accucciato, ne ho scelto due o tre,
    ma i miei figli non l’anno manco guardate.


  88. gaetana ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    Grazie Giuseppe mi ha commosso Gaetana


  89. silvia-São Paulo-Brasile

    Carissima nonna Lea..sai cosa stavo pensando oggi,anzi stasera,e volevo dividerlo con te e con voi tutti?Che questa Italia all estero come diciamo noi(e lo é)é realmente quasi un miracolo,un miracolo di noi emigrati all estero naturalmente ,anzi, per essere piu precisa,dei primi emigrati all estero.Sai perche mi é venuto in mente?perche leggendo la poesia in dialetto calabrese(anzi vale per altri)non ho capito una sola parola,non fosse stata poi tradotta.,e siccome é risaputo che le prime leve di emigrati parlavano solo il dialetto,e ognuno il suo,quindi neanche si capivano,cosa li univa e li ha unito sempre?il fatto di essere italiani.Era l italianitá che parlava per loro,che li univa o no?Perche vedi,nel sud del brasile ci sono colonie tedesche ,ucraniane,fino ad oggi,un sacco di colonizazzioni di altri paesi,ma la lingua era sempre quella.Ma quando tu non hai la lingua come unione si usa l anima,quello stivale,da cui tutti venivano.Oggi é diverso ovviamente,ma io pensavo ai primi e durante tanti secoli.Questa é una cosa molto significativa no?Beh,era un pensiero che mi é venuto.Ti mando un forte abraccio,e a tutti,Silvia


  90. silvia-São Paulo-Brasile

    Nonna Lea,scusa,mi sono sbagliata,era dialetto genovese,la poesia che ha scritto Giuseppe,ma ancora qualche parola dá per capire con il napoletano”sprecá” per esempio ….ma il calabrese giá l abbiamo avuto é molto piu diuifficile,non cambia il mio pensiero.


  91. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Miei cari , il mio difetto più grande è la velocità che mi fa fare tanti errori di digitazione , ma vi ritengo così bravi da capire anche gli sbagli.poi, come succede a Giuseppe per la fretta di spingere il tasto dell’invio , il commento vola via e addio correzioni
    però vorrei dirvi che se cercate su Google sia il mio nome completo oppure soltanto nonna Lea , troverete tutto facilmente.

    tutte belle e intriganti le poesie dialettali , ma ora ce ne sarà una dedicata ai miei lavori con la plastica :

    Cara Danila, se ti proverai a lavorare la plastica , non la smetterai più perché, oltre le bamboline ci si possono fare svariati lavori , ma le buste prima di essere tagliate , vanno lavate e fatte asciugare bene e le strisce vanno tagliate larghe e lavorate con l’uncinetto N.6 e lungo il corso del lavoro , è buona norma lavare spesso mani e uncinetto con acqua e sapone poiché la plastica è pur sempre un derivato del petrolio . se non ti sei smontata dopo tutte queste informazioni …ti auguro buon lavoro.

    PLASTICA SENZA FINE

    Sintetica fibra
    dai mille colori
    che affascina ispira
    e da nuova vita
    alla mia fantasia.

    Indistruttibile eterna
    inquinante
    solo il riciclo
    sa renderla amabile.

    Pertanto si presta
    all’intreccio manuale
    che al pari di un gioco
    incatena ed attrae.

    Diviene lavoro
    ma molto artigiano
    che riempie il tempo
    e sbriglia il pensiero

    nel mentre si forgia
    con duttilità
    purché vi si unisca
    la creatività.

    Nonna Lea


  92. Bruno Tozzi

    Cara Francesca, non sapevo dell’esistenza di questa fantastica nonna Lea, vorrei arrivare ai 90 cosi come ci e’ arrivata lei.Augurissimi nonna Lea e se fosse possibile vorrei veder pubblicata qualche poesia in dialetto romanesco sul blog di pronto Francesca. Dai bella, brava ed entusiasmante Francesca facci questo regalo. Un abbraccio a nonna Lea e per te tutta la mia ammirazione,Bruno.


  93. Bruno Tozzi ( PHETCHABURI , THAILANDIA )

    SCUSAMI MA AVEVO DIMENTICATO DI SCRIVERE IL MIO INDIRIZZO,GRAZIE.


  94. Lena Marino ( Melbourne , Australia )

    Tanti Auguri, Nonna Lea
    “Happy 89th or is it 90th Birthday”
    Un saluto a te Francesca
    Lena


  95. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Ciao Nonna lea, grazie per le belle poesie, sono veramente emozionante, sei una Nonna fantastica, ciai una bella pasione, per fare tutto quello che fai,ti auguro 100 di questi giorni, di continuare sepre cosi, sei veramente fortunata, avere vicino una nipote adottiva come Francesca, chi non vorrebbe avere una come lei, che e figlia, amica, sorella, pure mamma, con un cuore tanto grande, che fa, e penza sempre tutto, per tutti, e na cosa da non credere, ieri Dmenica 16 Novembre, abbiamo festegiato, la Madonna della Libra, cerano quasi 400 fedeli, e venuto pure il Vescovo da Benevento, e pure la, la gente mi anno domandato, per una foto, di Francesca, e anno detto,che li manca troppo, non vederla in TV, sono cose da pazzi, tutti gli Italiani, che io conosco, cianno la sua foto, bella grande, atacata al muro, in sieme a quella, dei loro cari, e ne sono sicura, che ce ne ancora, tanti, ma veramento tanti di piu, quarda che non e poco,
    un grande abbraccio, a te Francesca, e alla cara Nonna Lea.
    Francesca


  96. Sabino da Roma

    Auguri tantissimi, cara nonna Lea, e che il Signore ti dia per lunghi anni ancora la forza, la simpatia, la saggezza e lo spirito combattivo che hai così bene testimoniato nella ripresa video della cara Francesca, cui va il mio ringraziamento per questo bel dono. Quanti adolescenti vorrebbero avere la lucidità di mente, la voglia di operare, l’amore per la vita di nonna Lea. Grazie di cuore.
    Sabino
    P.S. – Mi permetto di darti del tu, cara Lea, perchè anchio sto avvicinandomi agli…80.


  97. Maria Rosa ( Luján , Argentina )

    Cara FRANCESCA grazie per trovare la piu grande delle NONNE!!!!!! Cara NONNA LEA tanti auguri!!!!!, oggi mi sono alzata é come dal venerdi non ho internet a casa mia, sono venuta al internet point e adesso vado a lavorare, ancora non ho visto il video, lo faró dopo pomeriggio, voglio dirti che ti voglio tanto bene tu sai che io gia ti ho scelto da tempo come nonna e ti auguro tanto bene e saluto, sei fantastica, sai che io il sabato ho festeggiato il primo compleanno di MORA e resto fino a pomeriggio per sapere il giorno del tuo compleanno!!!!!Non voglio andarmene senza ringrazare FABRIZIO!!!!! che bello il tuo commento, sai quanti abbiamo pregato perche Francesca incontrasse qualcuno che la aiutassi!!!!! Grazie per quello che racconti e sai una cosa il 8.9 é la nativitá della VERGINE, un bacio forte a tutti, dopo leggero i post che mi mancano VI VOGLIO BENE A TUTTI!!!!!!!


  98. patrizia caponetti ( firenze , italia )

    Ciao Nonna Lea!!!! Auguri!!!!!!….per i tuoi lavori…..fai anche delle cinture….secondo me verranno benissimo!!!! Baci….sei brava davvero


  99. joe ( Melbourne , Australia )

    Ciaoo cara Francesca,prima di tutto TANTI AUGURI A NONNA LEA ,un bacione a nonna Lea e uno anche alla dolcissima Francesca .Bellissimo il filmato anzi auguri per altri 100 anni con buona fortuna, Pero’ io dico solo una cosa Francesca sei piu’ bella che mai col tuo sorriso splendente ,sei ancora piu’ affascinante.un saluto a tutti gli amici del blob,e specilmente a l’altra Francesca Verde e la signora Gaetana,CIAOO A TUTTI
    Joe


  100. Fatima ( São Paulo , Brasil )

    Cara nonna Lea, Francesa ed amici, vi auguro una felice settimana.

    Questi dolci non mancano mai in una festa di compleanno in Brasile:

    BRIGADEIRO
    1 lattina di latte condensato
    1 o 2 cucchiai di cioccolato solubile tipo nesquik dipende se vi piace più scuro o più chiaro
    1 cucchiaio di burro o margarina
    zuccherini colorati o di cioccolato per guarnire

    il tutto sul fuoco moderato, senza smettere di girare fino a quando, manteganco non vedete il fondo del tegame. quando si fredda ungere le mani e fare le palline passandole poi nei zuccherini o cioccolato. Se lo lasciate più liquido potete usarlo per le torte…

    BEIJINHOS(bacini) DE COCCO
    1 lattina di latte condensato
    150 gr. di cocco
    2 cucchiai de margarina o burro
    e zucchero semolato per guarnire

    il tutto nel tegame come per il brigadeiro…..

    Fatima


  101. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Buongiorno carissimi amici virtuali e un caro abbraccio alla nostra prediletta nonna Lea,va tutto bene? Qui la temperatura e scesa di molto,l’aria e’ diventata gelida,aspettiamo qualche fiocco di neve? Chissa’? Comunque quello che volevo chiedere a nonna Lea, c’e’ un problema quando vado sul sito di learacconta etc. mi dice che la pagina e’ inesistente,e un problema del mio computer o qualcos’altro? Oggi per chi non lo sapesse e S.Elisabetta di Ungheria,faccio gli auguri alla mia mamma che vive in Italia e ha 86 anni,e tantissimi auguri a tutti quelli che portano questo meraviglioso nome,ciao e buona giornata,ciao Francesca ti abbraccio, Maria Rosaria


  102. gaspare ( laguna , brasile )

    Complimenti Giuseppe per la poesia in dialetto zeneize bravo ci sai fare…ancora auguri all’anniversariante. gaspare 46


  103. fernando fancelli ( sanpaolo , brasile )

    Carissima,

    Chi non vorrebbe una NONNA così? Auguri Signora del TEMPO esempio di vitalità e di salute, vivace nel pensiero, con una carica che farebbe, anzi fá invidia a tanti “giovani” stanchi sul nascere, ecco un esempio da seguire, Lei mi ricorda mia zia Enrichetta, che data la sua vitalità (mandava avanti un esercizio di fornaio che era di mio nonno, gli dettero una medaglia d´oro per aver compiuto 100 anni di esercizio, si alzava alle quattro del mattino per gestire il forno e fornire il pane a tutto il paesino che si chiama STARO in provincia di Vicenza. Anche questa sarebbe un´altra storia da raccontare…come tutte le famiglie hanno una sua saga.
    Auguri, cara Nonna.


  104. José Roberto Cersosimo ( San Paolo , Brasile )

    Buon Giorno Francesca, Nonna Lea e bloghisti!

    Sebbene in ritardo, vorrei anch´io abbracciare Nonna Lea, questa belissima personna, augurando che comunque prossegua a regalarci con tantissima forza, saggezza e innanzitutto molta salute.

    Perquanto riguarda, invece, al Signor Fabrizio, che sia benvenuto alla enorme e feliccisima “famiglia Alderisi”.

    A te Francesca – che piacere rivederti – voglio sottolineare, come hai detto qualche mese fa in tuo blog “SONO SEMPRE LA FRANCESCA DI SPORTELLO ITALIA”, che continui il tuo meraviglioso lavoro perché, insomma e per dir poco, sei la nostra vera ed imparagonabile “CONDUTTRICE”.

    Abbracci e buona settimana a tutti.

    José Roberto


  105. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Cara Maria Rosaria Martinelli, auguri alla tua Mamma che è quasi mia coetanea e alla quale, dedico una poesia che scrissi tempo addietro per un’altra splendida amica.
    prima però vorrei suggerirti di aprire http://nonnalea.interfree.it e in fondo alla Home Page troverai tutti gl’indirizzi che mi riguardano così potrai aprire quello che più ti aggrada, cliccandoci direttamente sopra. Ciao.

    FELICE ONOMASTICO
    NONNA ELISABETTA

    Nonnetta bella
    piena de salute
    esperienze svariate
    hai conosciute

    co’tanto sacrificio
    l’hai affrontate
    e quelle brutte
    l’hai puro scordate

    Quest’addimostra
    propio co’ raggione
    che la pazzienza
    è la mejo soluzzione

    pé supera’ le prove
    ch’hai affrontate.
    Mò alegramente,
    er tempo ch’é birbone,

    te le fa’vede
    da ‘n’antra posizzione
    indo’ sei spettatrice
    solamente

    e da ciò che succede
    nun te fai coinvorge
    sei ancora attiva

    arguta e risarella
    e pronta a dicce
    che la vita è bella

    e l’auguri che te famo
    tutti in coro
    è pé auspicatte
    mille artri giorni d’oro.

    Nonna Lea


  106. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    BUON GIORNO ED UN SALUTO A VOI TUTTI OVUNQUE SIETE. MI DISPIACE CHE LA ROMA A BATTUTO LA LAZIO, MA PURTROPPO LA PARTITA NON LO VISTA, ED NON POSSO DIRE COM’È ANDATA. CIAO FRANCESCA SALUTI A TUTTI FRANCESCO.


  107. Flavia Mea Pola ( San Paolo , Brasile )

    Buongiornoooooooooo
    I festeggiamenti del mio compleanno non potevano non finire piú in gloria come con questa puntata di Francesca!!!
    Io ho compiuto 53 primavere….il giorno 12 Nonna Lea,per me la fortuna di essere nate a fine anno é che invecchiamo solo alla fine dell’anno mentre gli altri…prima!!!!!)e sono andata a commemorali a Curitiba…la cittá piú bella e ordinata del Brasile,secondo il mio modestissimo parere .Sono stata ad un incontro di macchine antiche…(e te pareva…)www.autoclassic.com.br con macchine davvero speciali!
    Perció sentivo tanta affinitá con te,Nonna Lea! Siamo pratiacamente gemelle!
    Ora vado a leggere tutti i commenti,poi ci sentiamo!
    Umn abbraccio a tutti,
    Flavia


  108. anna ( São Paulo , Brasile )

    Carissima Flavia, che io sappia mica mi hai detto che era il tuo compleanno.
    Auguroni, ed hai fatto bene ad andare a Curitiba, la penso come te.
    Che ti dia molta fortuna essere nata nello stesso mese di nonna Lea, ma con le tue osservazioni vedo che non hai visto il video con attenzione, oppure hai già problema di vista, poverina.
    Un abbraccio a tutti
    Anna


  109. giuseppe chiappini ( MOLISE , ITALIA )

    … il sabato non sono a studio al lavoro e mi son perso la puntata di Francesca…. ma oggi ho recuperato… e allora carissima Nonna Leam anche se con un pò di ritardo, ti giungano i niei cari ed affettuosi auguri per il tuo compleanno… poi un grazie a Francesca che mi ha fatto scoprire che sei di Roma… magari appena sarò da quelle parti mi metto d’accordo con Lei per conoscerti di persona…. Cara Francesca grazie ancora perchè tra tanta tv spazzatura ci regali momenti di vera umanità con i tuoi servizi…


  110. Maria Rosa ( Luján , Argentina )

    Cara FRANCESCA che bella puntata!!!!!! grazie FABRIZIO!!! vedrai che Francesca ti porterá fortuna, NONNA LEA veramente sei FANTASTICA, anche io non lascio mai le cose senza finirle, sapete che ridevo al guardare il video perche mancavo io che anche come voi parlo veloce!!!!! Sogno un giorno visitarti a ROMA cara Nonna.
    FLAVIA tanti auguri!!!!!!!!!!!!!!!!
    Che bello questo salotto mondiale o famiglia ALDERISI, ha ragione JOSE ROBERTO.
    Adesso vado alla Caritas, Nonna peccato che sei lontana, non posso portarti a insegnare a fare le bambole, un bacio a tutti Speciale per la cara NONNA!!!!!!


  111. Ernesto ( USA )

    Cara LEA MINA RALLI,
    inviandoti le mie piu’ affettuose felicitazioni per il tuo ingresso negli anni ’90, voglio esprimere la mia perplessita’, e cioe’, con la tua fantasia e capacita’ di osservazione e di argutaironia di persone e fatti e con tanta quantita’ di composizioni molto belle e vere, in dialetto e in italiano, come mai ancora il tuo nome non si annovera fra quelli dei grandi, a cui sei pari oramai,non fa parte della letteratura italiana, come Gioacchino Belli e Trilussa?
    A chi e chi dovrebbe segnalare la tua copiosa produzione? Chi pubblica i libri e chi li diffonde?
    Confesso che ti invidio il balcone, innumerevoli anni che vorei averne uno che si affacci sull’Urbe.
    Augurandoti che l’ascensore non si fermi mai,
    bacio le mani,
    Ernesto.
    PS = dove e’ il quartiere Testaccio esattamente?


  112. Jose Roberto Cersosimo ( San Paolo , Brasile )

    Grazie cara MARIA ROSA de Luján, Argentina.
    Questo salotto – guidato della nostra leonessa Francesca – è diventato veramente una grandissima FAMIGLIA.

    Cordialità
    José Roberto


  113. alessandro superina ( cascate di niagara , Canada )

    Carissimi amici, Nonna Lea e Frrrancesca, Qua tutto benissimo, sano e salvo in questo bel inizio di settimana.
    Finalmente il computor mi va; e tutto bellissimo questa puntata, grazie! e molti complimenti a Fabrizio!.Mi fa sempre ridere, nel buon senso, quel piccolissimo microfono, e como lo tieni con una dilicatezza particolare; e propio “micro”. Per la mia difficolta di leggere L’Italiano, tutto mi prede molto tempo a fare;Nonna Lea ho passato molte volte otre le sua poesia, non perche non m’interessa ma perche sono ancora nutruito con il latte della lingua Italiana e ogni tanto mi prendo un pannino, ma la sua e veramente un bel grande Minestrone con tante verdure con bei pezzi di carne, a masticare. Questo ringrazio anche a Francesca, perche mi fa indirettamente tirare il cervello che diventa sempre piu cervellone ; a presto mi devo prendere un piu grande copricapi!. Gia ho visto, brevemente, queste parole di particolare interesse, sulla sua sita: sbriglia, epistalario, traboccante, imperituro. Sai che in Inglese, queste parole non anche esistano, e se ci sono un puo, vengono dal origine Latino. Dico come scorrano naturalmente da la bocca, una dolcessa sulle labra.
    Vorrei prendere pieno avantaggio della sua disponibilita.
    DOMANDA: Cara NONNA LEA, gia da tempo questa domanda mi sta giranando nella testa. Ti spiego, non ho mai sentito dire cosi tanto in vita mia, “bocca in lupo” “crepi il luppo” , forse sono stato troppo sotto una roccia. Con la sua gentilezza, mi spieghi da dove e il origine di queste frasi e se questo “lupo” e il stesso “lupo” che si “veste nel vistito di pecora”. Non capisco quello del “in bocca”; “crepi”, imagino!
    Un altra breve DOMANDA: se mai stata alle Cascate di Niagara.
    p.s. Ha una belissima facci di bacci, complimenti!
    sempre, sandro dalle cascate. arrivederci !!!


  114. Ernesto ( USA )

    Ad ALESSANDRO SUPERINA.

    Una notte di tanti anni fa, tutta la popolazione che abitava tutto attorno alla zona delle famose “cascate” si sveglio’ di sopprassalto : si erano fermate le cascate!!!
    Quando tu devi affrontare delle difficolta’, non so, un giudizio, un esame difficile, o ti proponi una impresa difficoltosa, la gente ti dice per augurio :
    “in bocca al lupo”, che significa: sta andando a metterti in bocca a chi deve giudicarti,o a chi deve approvare una tua cosa, cioe’ “il lupo”
    A che si risponde: “crepi il lupo!”, cioe’ che io possa superare una prova, o che io possa ricevere il consenso, o la approvazione e raggiungere lo scopo che vado ad incontrare. Non so se e’ chiaro.
    Altri di noi possono essere piu’ precisi e spiegare meglio.
    Ciao, Ernesto.


  115. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Miei cari , debbo riconoscere che la mia dolce Francesca , mi ha dato un bell’impegno che è quello di rispondere alle vostre domande ed io sono pronta a farlo per quel poco che posso sapere. poco per volta cerceceher, vedrò di esserer esauriente per tutti.

    nel presente commento , però debbo assolvere un dovere preciso : inviare una poesia di auguri a Flavia che ha dfesteggiato il suo compleanno il 12 e che a me ha inviate delle cartoline musicLI


  116. Fernando Lemmi ( Mar del Plata , Argentina )

    Carissimi Francesca, e amici:

    Complimenti alla Nonna Lea nel suo compleanno. L’importanza di compiere anni significa essere affaciati sempre, nello stesso spirito, e nella stesa riga di amicizia.
    Quindi, Salve Nonna Lea! Fai un buon compleanno ed a continuare ad essere compagni!
    Un brindisi nel tuo onore!!!
    Baccione
    Fernando


  117. Fernando Lemmi ( Mar del Plata , Argentina )

    NOn ho dimenticado Flavia, ma ogniuna deve ricevere individui saluti!
    Salve Flavia, e bon compleanno.
    Baccione
    Ferdinando


  118. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    cartoline musicali stupende ,

    A TE Flavia INFINITI AUGURI

    La mia Amica è una dolcissima Signora
    che è in sintonia con me ad ogni ora
    perché abbiamo l’anima sincera
    e la parola immediata e veritiera.

    Vediamo il mondo con lo stesso sguardo
    E per chi soffre abbiamo del riguardo
    Che è fatto diamicizia e di rispetto
    E non da luogo ad alcun sospetto.

    l’ho conosciuta tardi per davvero
    e ao che mai lei vede tutto nero
    perché è ottimista e ha l’anima d’artista
    per lei formulo auguri rispettosi

    mentre che ammiro i suoi occhi luminosi
    che dalla foto sorridono sereni
    perché è sicuro che non conoscono veleni.

    Nonna Lea
    i

    Nonna Lea


  119. Giuseppe-dal Connecticut ( Polo Nord ,Babbo Natale Studio , Stati United de América )

    Cari Blogghisti,
    in grande segreto io, Francesco di Toronto, la piccola Valeria di NY e Francesca V ci siamo incontrati con Francesca in uno Studio virtuale ed abbiamo filmato un balletto dedicato alla nostra nonnina Lea.

    Buon divertimento, noi ci siamo spassati un mondo!!!

    http://elfyourself.jibjab.com/view/J7Qfc8fJlT5GsKvU


  120. Giuseppe-dal Connecticut ( Stati United de América )

    Nonna Lea,Gaetana e Gaspare, mi ha fatto piacere che vi e’ piaciuta la poesia genovese sulle castagne.
    Ma non e’ “farina del mio sacco”, io poeta non ci son nato, ma ho un “pinco pallino” per ricerche e dialettica. Ecco il link dove ho trovato le poesie genovesi. Buona lettura, e sen non era per i dialetti oggi forse ancora parlevamo il Latino…

    http://spazioinwind.libero.it/paolore/cult_tradiz/poesiege.html


  121. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Grazie a SANDRO delle Cascate per la domanda e a ERNESTO per la chiara risposta!!!
    Nonna Lea nel mio post volevo dire salute o no saluto, e gia che parliamo del tema, come stai???????le gambe?????? Baci


  122. alessandro superina ( cascate di niagara , Canada )

    Ancora qui che fado a zonzo nel “internet” e ogni tanti schiaccio il naso sulla vetrina per vedere se ce qualquno ingiro. Questa ultima poesia, Nonna Lea mi ha fermato nelle traccia,perso per parole, stupito, sensa essagerare, la sua poesia ultima, qui, per la Signora Flavia, mi ha toccato propio profondamente in un posto solo un altro puo sapere. Adesso vedo come sei bella. Dire di pui sarebbe inutile.
    grazie, sandro


  123. Maria Carfora Hart ( Newport News , Virginia )

    Cara Francesca
    Veramente mi e’ piaciuto molto quel bel filmatino fatto dai voi tutti assieme, anche divertente. Signore Giuseppe e’ stato una vostra idea per caso? La nonna Lea subito si da’ da fare a scricere le poesie per chi unque nonna Lea me l’ ha scrivi anche una a me, ho due miei nel servizio militare, uno in Iraq, ed l’altro sta
    in Afiganstan, ritornano l’ anno prossimo vero questo tempo. Il mio Natale sara’ triste, prego il Signore me li manda indietro, ed anche a tutti soldati del mondo. Con afetto Maria


  124. alessandro superina ( cascate di naigara , Canada )

    Scusi, Ernesto, grazie alla Maria Rosa per darmi una svegliata, mi sono perso nel momento; lo ai spiegato benissimo, grazie Ernesto (USA) anche per la storia delle cascate.


  125. Alfonso ( Montreal , Canada )

    Non posso trattenere la mia spontaneità nel dire che i due obelischi viventi più cari per noi italiani all’estero, siete voi carissime Francesca e nonna Lea.
    Siete, senza dubbio, due personaggi preziosi per averci ridato quel viso dell’Italia che abbiamo sempre sognato. Con tanta simpatia aggiungo i miei più cordiali auguri alla Nonna e un forte abbraccio alla nostra amatissima Francesca.


  126. gaetana ( MELBOURN , AUSTRALIA )

    Caro Giuseppe (usa ) il film? che dire FANTASTICO.!!!!!
    Siete tutti belli e bravi, ci voleva un nota natalizia
    magari un po` presto, perche` la nostalgia assale ,
    specialmente lontano dalla nostra madre patria. e` meglio non dire altro.gaetana


  127. gaetana ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    grazie del sito della poesia lo vedo subito gaetana


  128. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Caro Ernesto , ti ringrazio per aver data tu la risposta al caro Alessandro perché precisa come l’hai presentata tu , forse non avrei saputo darla e ti ringrazio .
    ora però alla tua domanda diretta a me , sono pronta a spiegare che, io sono sempre stata il classico ” cane sciolto” per meglio dire, non mi piace scrivere seguendo concetti altrui e neppure giungere a qualche compromesso. perché ho sempre preferito fare dei veri esami per capire da sola dove posso arrivare.
    cercherò di essere più precisa : quando detti alle stampe il mio primo libro in dialetto,”Coriandoli a la rinfusa” (1976 ) già da un anno pubblicavo sul Rugantino, senza avere mai parlato con nessuno di quella redazione che a quell’epoca era la più valida per decidere se si era adatti a scrivere poesie.
    Ogni settimana inviavo una mia creazione che veniva sempre pubblicata e che inviavo per posta. naturalmente non ne ricevevo compenso alcuno e questo mi fece pensare che proprio perché non avevano costi pubblicavano qualunque cosa. un giorno , mi feci coraggio e volli chiederlo proprio al Direttore di quel giornale che non avevo mai né visto né sentito. telefonai e mi rispose lui in persona, francamente gli esposi il mio dubbio …”forse perché le pagine si dovevano riempire comunque, andava bene tutto? ”
    lui mi ripose prontamente: ” Sappia che tutti giorni sono più le poesie cestinate che quelle pubblicate e se le sue le vede sul giornale è perché lei è una vera poetessa . anzi le dico che molti lettori ci scrivono perché le apprezzano ,continui a scrivere e viva tranquilla.” inutile nascondervi che fu una bella
    soddisfazione che m’invogliò a far stampare quel mio primo libro di 98 poesie.nel frattempo avevo fatto l’esame alla Siae per poterle depositare. divenni così Autrice letteraria ( paroliera) e credetti di poter vivere coi diritti d’Autore . illusione grandissima perché non ho mai visto una lira.
    non è solo il fatto di depositare le proprie opere che da questo diritto perché se poi i libri non si vendono i diritti di Autore non si avranno mai e la difficoltà sta proprio nel mettere in vendita i libri col marchio SIAE che ci vuole perché i librai non li accettano altro che da una casa editrice che poi darà loro una perecentuale. di me che non ero introdotta da nessuno e di cui nessuno curava la distribuzione se ne infischiavano.
    un paio di librerie a cui ero riuscita, tramite mio figlio, a mandare un certo numero di copie , li hanno persino nascoste affinchè non facessero concorrenza ad altri libri di autori già conosciuti .
    quando lo seppi ne rimasi inorridita .
    poi pensando che fosse il genere poetico che era difficile a far circolare , provai col romanzo storico che avevo appena terminato e fatto stampare, ma la trafila fu uguale mi dissi chela miglior cosa fosse imparare ad usare il computer e fare i miei libri da sola. così ora sono diventati 71 di cui ho fatto pure le copertine e da dieci anni li sto mettendo on line per regalarli al mondo .
    sinceramente però debbo dire che nelle numerose interviste avute sia sui giornali che in TV (una di questi giorni)il giudizio su ciò che scrivo è esmpre positivo e tutti mi stanno invitando ad aprire altri siti quelli della cultura ufficiale .
    gl’inviti per partecipare a cenacoli letterari mi arrivano tutti i giorni, ma raramente accetto.
    questo è tutto ! buona notte e buon riposo
    N.B. testaccio è il 22esimo Rione e si trova accanto al Monte Testaccio e la Piramide Cestia vicino casa mia . ciao . nonna lea


  129. Martino ( Adelaide , Australia )

    GIUSEPPE Connecticut c’e’ una scuola di pensiero che invece dice che il latino lo stiamo ancora parlando, e’ il moderno italiano che si trasformato nel tempo. Che ne pensi e che ne pensano i nostri amici e Nonna Lea visto che la puntata e sua e non dobbiamo scordarlo, e’ convincente come spiegazione?

    Martino


  130. Marta Galzerano ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    A te, cara Flavia: auguri di buon compleanno!!!! un altro scorpione, mamma mia siamo una epidemia….
    Un forte abbraccio, Marta.


  131. silvia-São Paulo-Brasile

    Carissima nonna Lea.molto bella la poesia che hai scritto per Flavia,io invece sono arrabbiata con lei,perche ci siamo conosciute,ci comunichiamo,e lei non ha detto niente che era il suo compleanno….quindi niente auguri.Se uno non lo vuol dire,a me per esempio non piace dirlo,mai detto,tutto bene,ma dirlo nel blog e non averlo detto alle amiche di São Paulo?eppure e-mails ne manda,capito Flavia?ti ho smascherato,perche tutti nel blog avranno pensato che sei cosí carina,gentile,cordiale ecc,ecc.quando ho visto sul giornale le macchine antiche a Curitiba ti ho immaginato lí.Tu dici tutto a scoppio ritardato,compleanno e cresima di tuo figlio ecc.potresti metterti a aggiornarti un poco ha?Nonna LEA e tutti,ovviamente scherzo,con Flavia penso poterlo fare,é un amore di persona e ha il senso dell umore,lei e i suoi cani pure,Un abbraccio a tutti,ate nonna LEa a Francesca che ci spia da un angolino e a te Flavia AUGURONI>Silvia


  132. Vittorio Cassone ( San Paolo , Brasile )

    NONNA LEA: Lei dice che ha insegnato a tanti… e disidererei che insegna anche a me! Dunque: a San Vittore del Lazio, ultima cittadina in confine con la Campania, si diceve: mannagg l patat cott (mannagge le patate cotte)… Allora: mi passa una ricetta con patate cotte, ricetta ben leggera? (Lei saprà cosa voglio dire con ricette leggera…)
    In attesa, grazie, auguri perchè lei é luciddissima (con la Grazie di Dio), e cordiali saluti.


  133. Gesualdo ( Guanare , Venezuela )

    Leggendo tanti grati Post dedicati alla nostra grande ospite della puntata, non potevo meno che fare un’altro commento.
    Anzitutto lamento che tanti dei primi frequentatori gia’ non si affacciano al nostro salotto, sicuramente per i tanti “impegni globbali”, ma ci allegra la presenza di molti nuovi compagni che seguono adesso a Francesca dopo le sue tour ufficiali per il mondo, e chissa’ se pronto ci sorprende con una futura gira in Asia o Africa,ugualmente condivido con Jose Roberto del Brasile che gli integranti del Blog gia’ siamo una grande famiglia.
    Dando un’occhiata al sito della Nonna Lea vediamo che “in arte” nei primi anni fu Lia Ralli, ed impressiona i suoi 54 libri ,che gia’ oggi superano i 70, come autrice letteraria , facendola cosi meritevole di oltre trenta premi letterari.
    Cara Nonna Lea. mi permetta far conoscere dàll’angolino del “mugugno” il suo: “Perche’ della Vita”……Com’e’ bella a vent’anni la vita sei padrone del mondo a ventotto e piu’ ancora t’affanni a trenr’anni e pur sempre t’incanti a quaranta quando alfine tu giungi ai settanta della vita il perche’ non sai ancora cos’e’.
    Ma una curiosita’, m’immagino che stara’ riposando dai programmi radiofonici in Radio Centro perche’ saranno stati molti impegnativi per potere trattare tanti temi cosi’ variati: argomenti per i giovani ascoltatori , per la cultura intellettuale e medica , attualita’, quiz e premi, educazione civica, ricette di cucina e di erboristeria, lavori con insegnamenti pratici e canzoni per l’ infanzia….mammamia!!! ma Lei e’veramente, come la nomina Fraaan!! ” un pozzo, una miniera di tutto “.
    Grandi abbracci di Gesualdo.


  134. Giuseppe-dal Connecticut ( Stati United de América )

    Ciao Nonna Lea, mi piace il nuovo metodo, lo dovremmo chiamare “i consigli di Nonna Lea” o “Chiedilo a Nonna Lea”
    Francesca vieni sempre con buone idee, ma comme si brava!!!
    Cara nonna la mia domanda e’ la seguente:
    Come fa un gruppo di sconosciuti che si conoscono solo tramite la nostra Francesca, ad esprimersi tra di loro con tanto amore ed amicizia, (‘mbeh con qualche piccola eccezione)?
    Grazie!


  135. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Buona domanda GIUSEPPE!!!! Buona notte a tutti, DIO vi benedica


  136. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Salve a tutti, ma sopratutto alla cara nonna Lea per la bellissima poesia dedicata alla mia mamma e a tutte le Elisabetta,grazie. Al signore Giuseppe con piacere abbiamo visto il video e ci siamo fatti un sacco di risate,ma come fai a trovare certe situazioni divertenti? un abbraccio virtuale a tutti, a Francesca auguro una serena notte,Maria Rosaria


  137. Carla ( BALI , INDONESIA ASIA )

    Anche da questo lontanissimo luogo dell’Indonesia desidero che arrivi a nonna LEA i miei piu’ sentiti auguri di buon compleanno.
    Ti ho sempre ammirato per i tuoi scritti e per la tua saggezza che elargisci a tutti
    noi del blog senza risparmiarti anche quando non stai bene.
    Ti vogliamo tutti bene,nonna Lea,sei una persona speciale che tutti noi vorremmo avere vicini per confessare i nostri piccoli o grandi problemi,sono certa che tu sapresti trovare sempre la parola di conforto.
    Naturalmente ringrazio Francesca di avermi dato questa grande opportunita’.
    Vi abbraccio di cuore
    carla


  138. Diana ( Guanare , Venezuela )

    Un hola al salotto, sono Diana figlia di Gesualdo e scribo por `primera vez dal Venezuela. De tempo mio padre mi motiva per scrivere algo en el Blog, pero no se habia presentato oportunita e come ven no escrivo bene italiano.Ahora voglio salutar a la Nona Lea por su cumpleanno y specialmente a Francesca, gia che ogni tanto la lego en las distintas puntatas. Molte felicidades anche para tutti los que scriben cose buone e sinceres.
    BIEN la sorpresa per voi, es que dopo avere consegnato a la Embasciata en Caracas del mio Curriculum unito a casi 40 ragazi que hemos partecipato en varias reunione de giovani Italovenezolani durante 2 anni, sono stata escogida o sellezionata dentro dei 14 giovani que represetarano a Venezuela en la prossima CONFERENZA MONDIALE a realizarse in ROMA nei primi giorni di DICEMBRE…..URRRAAAA, sono contenta por mi e por mi papa`che lavora molto nelle Associazioni Regionali, pero io lo aiuto sempre.
    Bien, per ahora es tutto, seguiro informando.GRAZIE Nona Lea, Francesca y tutti voi.
    Diana Paterno`


  139. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Buongiorno a tutti con ritardo giacché ho fatto un lungo sonno per recuperare la stanchezza di questi giorni e con gli auguri di buon riposo che mi avete fatto ho dormito bene e ho recuperate le energie che mi occorreranno oggi che mi attende un’altra giornata campale.
    il primo saluto va a Diana e al suo grande Papà Gesualdo che si prodigano per i giovani e anche per i vecchi , visto che hanno fatta l’analisi del mio primo Sito …
    Caro Gesualdo quella poesia che hai citato la scrissi…” a mezzo del cammin di nostra vita” e vivevo amareggiata dalle incomprensioni, dalla gelosia e dalle grandi fatiche di una famiglia numerosa .
    nello stesso tempo ,senza uscire di casa , mi prodigavo nello spronare allo studio , oltre i miei figli, anche ragazze vicine di casa che stavano per laurearsi, ma essendo lavoratrici non avevano molto tempo per studiare a fondo le loro materie . col mio rapido metodo dei riassunti che facevo per loro, studiavano tranquillamente senza affannarsi troppo , mentre io imparavo le stesse cose e pertanto continuavo ad istruirmi.
    facendole mandare a memoria le cose essenziali, bastavano poche spiegazioni, capivano meglio e faticavano meno . é vero pure che avevano dei buoni cervellini disponibili allo studio!
    Dalle esperienze radiofoniche viene la prossima poesia dov’è la voce che conta e la conoscenza con gli ascoltatori è virtuale come quella attraverso Siti e Blog internettiani.

    adesso rispondo a Giuseppe: Carissimo, la conoscenza virtuale permette a tanti sconosciuti di volersi bene e diventare amici veri perché non ci sono confronti diretti e si mantengono i rapporti del vivere civile proprio perché è Conoscenza Virtuale. e questo Salotto lo dimostra.

    IL SALOTTO VIRTUALE

    Qua c’è la serenità
    per la gente di ogni età
    che ama stare in compagnia
    soprattutto in allegria.

    Ogni cronaca e ogni storia
    si discute senza boria
    e se c’e’ qualche nonnetto
    che in qualcosa è molto esperto

    ce lo venga ad insegnare
    che siam lieti d’imparare.
    Benvenuti tutti quanti
    e speriamo d’esser tanti

    ben disposti e intelligenti
    con dei Temi convincenti .
    Commentati apertamente
    e consigliati gentilmente

    Ci si sente comprensivi
    nei momenti più apprensivi ,
    poi è possibile tacere
    per mostrarsi più dabbene

    quando scappa la pazienza
    od occorre la decenza
    ed il luogo che più vale
    è il Salotto virtuale

    dove impera la letizia.
    per scacciare la mestizia
    e ha per base l’Amicizia.

    Nonna Lea


  140. silvia-São Paulo-Brasile

    Carissima Nonna Lea,tu mi permetti di dare il benvenuto a Diana ?figlia del giá nostro carissimo amico Gesualdo?chiaro che me lo permetti,te lo chiedo solo come formalitá.Diana nello scrivere somigli molto a tuo padre sai?e siccome ci conosciamo tutti tramite gli scritti,solo questi ci danno la possibilitá magari di fare piccole associazioni.Meno male che ti sei decisa a farlo e spero che tu partecipi sempre.Nonna Lea,oggi ho sorriso sotto i baffi,perche tu dici che hai dormito benissimo,e gentilmente lo attribuisci a noi,questo mi fa molto piacere e ci credo sai perche?perche solo per leggere tutti questi nostri scritti…altro che,vale la pena ma che uno si sfinisce pure é vero…dico leggendoli come tu certamente fai,con attenzione per ognuno,e non sorvolando.Del resto con la tua sensibilitá sarebbe impossibile non farlo vero?dunque sei riposata oggi?cioé,sei stata(perche qui a São Paulo sono le 8 del mattino ma da te é giá pomeriggio.)Mando a te,Diana,il caro Gesualdo e tutti i cari amici del blog….Giuseppe grazie della traduzione ok?e beh,a tutto il salotto di Francesca.Io apenso Francesca sta nascosta in una delle bellissime caverne vicino Ponza in una barchetta a meditare,sul mare.Silvia


  141. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    prima di lasciare la tastiera per andarmi a preparare il desinare, vorrei rispondere a Vittorio Cassonee parlare di “patate “. inizio col dire la FAO ha decretato questo 2008, l’anno della patata e il mio articolo su questo argomento si trova proprio nel Giornale Web Tempinostri.it di cui sono collaboratrice e redattrice. in succinto si puà ben dire: ” mannaggia le patate” perché, credo che sia l’alimento più conosciuto, almeno in Italia e Germania e, fino a poco tempo addietro il più economico , per cui , appunto la FAO , vuole incrementarne la produzione per combattere la fame nel mondo.in quanto alla leggerezza di un piatto a base di questo tubero , dipende da come si prepara poiché le famose patatine fritte nell’olio di cui s’ingozzano i bambini, sembra che siano alla base dell’obesità infantile peché ne mangiano troppe .

    Io ritendo che il modo più “leggero” di cucinarle sia
    quello di lessarle, tagialrle a fettine e condirle con sale, olio e limone (o aceto)e un trito di prezzemolo e basilico che sono ricchi di vitamine.

    con pari leggerezza si può gustare “la purea” che prevale in quasi tutte le diete ospedaliere.

    siccome stiamo parlando di ricette culinarie , mi permetto di suggerire a tutti i cari Connazionali di andarsi a leggere la mia ricerca di PIATTI REGIONALI nel link omonimo su http://Tempinostri.interfree.it .
    per questa mattina sono terminati consigli di
    Nonna Lea


  142. silvia-São Paulo-Brasile

    Nonna Lea:una cosa importante,penso che raramente faccio commenti sulle poesie che scrivi,forse mai,ma nella realtá me le leggo e me le godo per parecchio tempo,mi piacciono moltissimo,alcune poi mi toccano profondamente,ma penso é difficile esprimere sentimenti,sensazioni personali in un blog,dico in genere,e tante volte ho pensato scriverti personalmente ,dico al tuo e-mail,poi succede che il tempo passa e quando vai a vedere non l ho ancora fatto,ma lo faró.Bacioni,Silvia


  143. Danila-JAX-FLORIDA

    Carissima nonna Lea,
    grazie mille per i suggerimenti che mi hai scritto, non mi sono scoraggiata e appena avro` un po’ di tempo libero cerchero` un facile progetto per iniziare con questo nuovo materiale.
    Sei formidabile per trovare il tempo, tra le innumerevoli cose che fai, di rispondere anche a tutti noi.
    Grazie ancora


  144. Gaspare ( laguna , brasile )

    Constato con molto piacere la vena letteraria di tanti amici del blog…..ebbene cosa si aspetta, stampare un libro. una buona idea che la francesca deve valutare attentamente perché darebbe molti dindini….medita francesca….saluti Gaspare 46


  145. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    BUON GIORNO A TUTTI, ED RINGRAZIO A TUTTI COLORO CHE MANDANO QUEI BEI VIDEI. ED POESIE, STROFE STORIE, ED TUTTO ALTRE BELLE COSE, NON FACCIO TUTTI I NOMI, PERCHE POI TUTTO DIVENTA PIÙ LUNGO, SALUTO FRANCESCA ED VOI TUTTI, FRANCESCO.


  146. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Buon Compleanno FABRIZIO e che tu possa avere le soddisfazioni che meriti perché sei educato , cordiale e bravo!

    Mi stava sfuggendo dalla mente che oggi è ricorre il compleanno del valido Collaboratore di Francesca che debbo anche ringraziare per la pazienza che ha avuto nel fare le riprese del mio Video e per la carrellata finale sul panorama romano.

    ciao Fabrizio e ancora mille auguri.

    Nonna Lea


  147. Maria Carfora Hart ( Newport News , Virginia )

    Cara Francesca
    La cara nonna Lea ci ha riferito che Fabrizio ha il compleanno oggi. Li porgo i piu’ fervidi Auguri, per una vita promettende ed futuro pieno di soddisfazioni. Con tanta felicita’ ed benessere. Con affetto Maria


  148. Giuseppe-dal Connecticut ( Stati United de América )

    Flavia, Fabrizio e tutti gli altri bloghisti che celebrano il loro compleanno in Novembre

    Happy Birthday!!!
    con un altro video…

    http://www.youtube.com/watch?v=tcwT5T54jGI&NR=1

    Un saluto speciale a Nonna Lea e a Francesca A & V.


  149. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cara Nonna grazie per farci sapere che oggi é il compleanno di FABRIZIO.
    Caro FABRIZIO sono sicura che tutti saremo felici se ti fai il tempo di partecipare anche te con tuoi scritti in questo blog, ti auguro tanta salute e felicitá in compagnia dei tuoi cari e prego perche trovi un lavoro, che ti lasci il tempo di aiutare FRANCESCA, un caro saluto a te ed a tutti.
    DIANA continua a scrivere, sono felice che vai in Dicembre a Italia, GESUALDO che orgoglio vero????


  150. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Benvenuto a Fabrizio un nuovo amico in questo salotto mondiale,vedrai sarai cosi’ preso dal computer che non ti staccherai mai piu’, scriverai mille volte al giorno e farai tantissimi amici virtuali,basta avere un po’ di malinconia e ti rtroverai a dividere con noi tutte le emozioni che il nostro cuore ci unisce. Dimenticavo Buon Compleanno e cento di questi giorni,quanti ne festeggi se non sono indiscreta? good luck, Maria Rosaria


  151. anna ( Sãp Paulo , Brasil )

    Anche se in ritardo tanti auguri a Fabrizio per il suo compleanno, e spero continui con noi.

    Diana, benvenuta tra di noi, scrivi benissimo e ti si capisce perfettamente. Tuo padre è un grande e caro amico nostro, se sei sua figlia hai già il tuo posto qui.
    Un abbraccio ed auguri per la tua attività.
    Anna

    Nonna Lea, un bacione e grazie della tua presenza.


  152. Taddeo Scalici ( ESTERO,FLORIDA , USA )

    Ciao Francesca,quand’e’ il tuo compleanno?Riguardo alla ragazza che presenta Sportello Italia(Italia chiama Italia) le hanno cambiato un po’ la pettinatura,pur essendo una bella donna…TU SEI PIU’ BELLA ad anche piu’ intelligente perche’ hai carattere da vendere.Perche’ ancora non cambiano la Commissione di Vigilanza RAI?.La stanno facendo lunga.Insomma c’e’ un altro Governo con larga maggioranza in tutto ed ancora fanno chiacchere?!.Ancora non si riesce a sradicare la gramigna o l’erba che non fa’ fiori.Un caro saluto ed un ciao a presto,Taddeo Scalici


  153. Maria Carfora Hart ( Newport News , Virginia )

    Ciao Flavia
    Scusami tanto di farti gli Auguri anche a te’, mi e sfugito. A volte penso di fare una cosa ed subito mi dimentico nello stesso momento. Be fai una bellisima vita, piena di gioia, ed tanta felicita’. Ciao Maria


  154. Taddeo Scalici ( ESTERO,FLORIDA , USA )

    Cara Francesca,ho visto il video del compleanno di nonna Lea,fatto bene e devo dirti che sei sempre bella.Lo sai che alla fine mi sono emozionato,facendomi venire un nodo alla gola.Questa e’ la vera Italia dove ci si vuol bene sinceramente e non c’e’ interesse alcuno.Mi ha sorpreso la preparazione culturale di Nonna Lea.Ci farebbe piacere avere ogni volta un angolo della poesia di nonna Lea…non credi?specialmente che e’ de Roma..Il Trionfale quanti ricordi,ci passavo spesso in quella zona…sono commosso fors eperche’ Roma mi manca molto ed anche l’ITalia.Un abbraccio ed un Buon Compleanno a Nonna Lea anch’io ho compiuto gli anni il 16 Novembre…Che tristezza…Un bacione,Taddeo


  155. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cara FRANCESCA, non ridere, quando il gatto non c´é ballano i topi, scusate se in Italia non si dice cosí, voi sapete che sono una italiana nata in Argentina, caro TADDEO tanti auguri di buon compleanno!!!!! ma come tristezza….non vedi adesso tutti festeggiamo con te, per gli amici del blog, oggi ricordando ai figli di MARIA CARFORA che sono in Irak e Afganistan, m i sono ricordata di ROMINA, chi l´ha vista?????? il marito sará arrivato????? Baci a tutti a te Nonna Lea ti ho mandato un mail…….


  156. Maria Teresa ( Montreal , canada )

    Montreal 18 novembre 2008
    Dolcissima Francesca è la prima volta che ti scrivo ma ti conosco si direbbe da sempre,da quando conducevi anni fa con maestria,carisma e amore innato,il programma Sportello Italia. Mi sei subito piaciuta e mi son detta:Questa ragazza tocca i cuori dei tanti connazionali che sono all’estero proprio perchè lei stessa è piena d’amore. Dopo anni ti ritrovo con Pronto Francesca e la cosa che mi piace più di te è che sei sempre là,ancora più forte.Sei l’unica che mostra al mondo il vero lato degli italiani all’estero. Cosa ne sanno gli altri chi siamo ? Nessuno si è mai spostato come stai facendo tu. Brava Francesca. Adesso viaggi,incontri quelle persone del mondo che tanto ami e che ti amano e solo tu che conosci la realtà di questi connazionali puoi comprenderli e farli conoscere per il loro giusto valore. Io abito in Canada da tanti anni,venni qui per lavoro,sono di Roma,e ogni anno immancabilmente ci ritorno per respirare quell’ossigeno di casa mia!Lo sai Francesca che io devo ringraziarti con tutta l’anima per un regalo grande che anni fa mi facesti? Mi hai fatto conoscere Nonna Lea !!!!Si,fu proprio in una tua trasmissione di Sportello Italia, non mi ricordo di quanti anni fa,tu la stavi intervistando.Ti assicuro che fu subito un’amore forte. Somigliava così tanto alla mia preziosa mamma(ora è in cielo…)che ne rimasi affascinata e a bocca aperta coma si suol dire.Stessa grinta,stesso giorno di nascita,le stesse passioni per l’arte,la poesia ecc.e così da quel giorno la contattai.Oggi siamo diventate grandi amiche. Vedi mia bellissima Francesca cosa sei capace di combinare? Sei semplicemente adorabile. Approfitto per salutare Lea,ciao stupendissima,ci siamo sentite oggi per telefono,voglio darti ancora un abbraccio!!I connazionali all’estero che scrivono a Pronto Francesca sono meravigliosi,mi sembra di conoscerli tutti,stiamo diventando una vera famiglia. Adesso anche io ne faccio parte.Francesca un salutone da Montreal. Maria Teresa


  157. Francesca ( Ozieri )

    Anzitutto grazie a Francesca per questo blog…internazionale. Auguroni alla Nonna Lea:Non la conosco, ma amo tutte le Nonne e Te Nonna Lea, perchè ti ho conosciuto dal Blog e mi sono sentita subito …tua nipote, anche se. molto probabile, più vecchia di te. Lascia che ti voglia bene: Le mie Nonne erano lontane, poi… non ci furono più e me ne è rimasta tanta nostalgia. Ben trovata, nonna Lea e tantissimi auguri da un’altra Francesca…lontana


  158. Francesca ( Ozieri , Italia )

    Che sorpresa, Nonna Lea! Lo dicevo che ero più vecchia – scusa , volevo dire “anziana”. Ma non sarà più difficile “anzianare”?… Comunque, Cara Nonna Lea – io sono zia, prozia e triszia – ti sono passata avanti: Quando sei nata tu, io avevo già… la bellezza di sei mesi: “era di maggio…” nel 1919:Embhè? non è ancora un secolo!!! Ciao, Nonna Lea. Ho fatto escursione fra le tue poesie: mi piacciono: Spontanee e sincere, come devi certamente essere tu.Ti voglio sempre bene. Ci risentiremo…speriamo. Ciaooo


  159. gaetana ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    Condivido quello che dice Maria Teresa de ( canada )
    in italia non ce ne importa a nessuno di noi, nessuno sa quello che facciamo e chi siamo e come ci siamo inseriti in tutti gli stati del mondo, grazie a te cara Francesca, grazie a questo blog ci stiamo conoscendo virtualmente uno con l;atro. Posso farti una domanda?
    perche non fai un altra puntata che riguarda gli italiani all’estero e ognuno di noi dica la sua storia
    bella o brutta che sia, sarebbe molto interessante, chiedo il parere dei blogghisti e il tuo prima di tutto.Tu sei la (PRESIDENTE DEL BLOG) GAETANA


  160. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cara FRANCESCA a me piace tanto l´idea di GAETANA!!!!!
    Benvenuta MARIA TERESA di Montreal!!!!!! Baci a tutti!!


  161. Maria Teresa ( Montreal , canada )

    Grazie cara Maria Rosa Colombo per la benvenuta che mi dai per essere entrata nel blog. Sei molto gentile. Anche io condivido l’idea di Gaetana. Ti abbraccio.
    Maria Teresa


  162. Flavia Mea Pola ( San PAolo , Brasile )

    Mea culpa mea culpa mea massima culpa!!!!
    Sto affogando fra le varie cose da fare!
    Chiedo scusa per essere omessa alle risposte,agli e mail privati ecc..
    Maria Canfora,grazie per gli auguri!

    Ho piú di 150 e mails da leggere!
    La mia scoliosi si é fatta sentire motivo per cui non posso stare troppo al computer…aihmé!
    ma vi penso tutti e vi saluto!
    Auguri a Fabrizio,Diana,rappresentante dei giovani alla Conferenza…tuo padre sará orgoglioso e fiero!

    Nonna Lea!
    Grazie della bella poesia,la conserveró con “carinho” come si dice qui,con affetto!

    Silvia ed Anna,ci conosciamo da poco…ma a me sembra da tempo e pensavo sapeste il giorno del mio compleanno…scusatemi,vi prego!
    }
    Francesca fa il compleanno a Marzo o Aprile ne abbiamo parlato sul blog,é solo andare a vedere !
    Dobbiamo preparare una bella festa virtuale…ma dove sará Francesca per il suo compleanno l’anno venturo/?
    Con Francesca…sempre una sorpresa differente!
    Ed é stata giustissima la commemorazione con nonna Lea,un icona del nostro salotto!!!
    ora vi saluto…e continuo a leggere tutti i commenti!
    a chi interessa vedere le immagini dell’evento di Curitiba, cliccate:
    http://www.autoclassic.com.br
    Buonanotte e saluti a tuuuuttiiiii
    Flavia


  163. Maria Carfora Hart ( Newport News , Virginia )

    Cara Francesca
    Voglio dare il benvenuto a Maria Teresa di Montreal. Francesca bella, tu ci dai tutto il tuo affetto carnale, siamo tutti uguali per te. Ringrazio moltissimo a Maria Rosa Colombo, che ha il pensiero verso i miei figli, non faccio che pregare tutte le sere quando vado a letto. Riguarda a Romina sta bene, il suo marito e’ tornato a casa nel mese di Luglio, Io la telefono spesso, per avere notizie. Con affetto Maria


  164. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Cara Maria Teresa, benvenuta nel Blog. a Gaetana e Gaspare vorrei dire che l’idea di raccogliere le storie dei nostri emigranti,l’ebbi anch’io allorché , dopo le interviste fattami da Francesca a Sportello Italia, cominciai a ricevere e mai e telefonate poiché sullo schermo erano apparsi i miei indirizzi.
    tutte le amiche ,spontaneamente narravano la propria storia o quella di altri emigranti conoscenti.
    a qualcuna chiesi di scriverli questi racconti per far conoscere le loro eroiche esistenze e poterli pubblicare gratuitamente su quello che è uno dei primi giornali on line a cui la mia grande amica Webmaster Mariafelice ed io abbiamo dato vita:
    http://lapalestra2003.interfree.it
    arrivarono biografie molto tristi e piene di nostalgia insieme a composizioni poetiche che sono ancora su questo Sito con le firme o con gli pseudonimi. una delle prime a paertecipare fu proprio la nostra amica Romina, seguita da altre fans di Francesca.
    in seguito, fui lieta di aprire anche ” La pagina degli Italiani all’Estero” e mi scuso se non l’ho aggiornata per non avere avuto più tempo.
    però non trascuro mai di leggere e rispondere alle e mail che mi arrivano sempre. le parole affettuose di Maria Teresa e la proposta di Gaetana e di Gaspare mi hanno portata a raccontare anche questo.
    secondo il fuso orario qualcuno dorme e qualcun’altro leggerà domani, ma abbiatevi tutti il mio saluto affettuoso. Nonna Lea.


  165. Maria Teresa ( Montreal , canada )

    Cara Gaetana,sono contenta di scriverti così ci conosciamo un pò.La verità è questa. Noi tutti connazionali all’estero,in qualsiasi paese ci troviamo,anche se non ci conosciamo,ci sentiamo subito uniti,ci capiamo,ci rispettiamo,ci somigliamo,le nostre storie hanno tante cose in comune.Con gli anni trascorsi fuori casa siamo diventati un popolo a parte.Molti non sanno nulla di noi.Io vedo che grazie a Francesca con il suo contatto diretto,andando a conoscere di persona gli italiani all’estero,sa chi essi sono realmente,gente bella,semplice e generosa.Ho apprezzato molto i video che ci ha fatto vedere dei suoi viaggi.Certamente questa ragazza sta facendo moltissimo per farci conoscere.Per me tutti gli italiani all’estero hanno una marcia in più come si dice in italia.Gente assolutamente meravigliosa!Hai ragione Gaetana,Francesca dovrebbe scrivere storie di italiani all’estero.Io sono italiana al cento per cento,amo molto la mia terra guai a chi mi parla male dell’Italia…però devo far notare una cosa.Spesso si parla di italiani fuori dell’Italia senza conoscerli affatto,e spesso si raccontano cose non vere.Tutti gli italiani all’estero sono orgogliosi dei loro sforzi e sacrifici fatti,perchè oggi i loro figli occupano posti importanti nella società dove vivono. Tutti gli italiani all’estero hanno contribuito a rendere la nazione che li ospitava più ricca,più costruttiva,perchè questi italiani hanno portato con loro le proprie tradizioni,i loro valori,il loro cuore e hanno fatto conoscere tutto questo al mondo intero.Gaetana mi ha fatto piacere scriverti e dividere con te questi miei pensieri. Dal Canada all’Australia con affetto sincero.
    Maria Teresa


  166. gaetana ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    Che bel nome Maria Teresa mia sorella si chiama come te.
    Scrivi delle cose che fanno onre a noi tutti,la nostra cara Francesca penso con i suoi viaggi si e` fatta una
    bellissima idea degli ( emigranti allestero ) ho avuto la fortuna di conoscere Francesca , ma vedi solo lei non basta, abbiamo i nostri rappresentati dei diversi partiti in tutto il mondo, e cosa parlano? solo di loro.Un abbraccio virtuale a tutti i blogghisti Gaetana


  167. gaetana ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    Cara nonna Lea le chiedo scusa ma ho letto il commento dopo, pero tutte le storie non sono brutte,
    come ha potuto vedere la( ricotta )di melbourne, tanti come il sig Pantalica si sono fatti strada e notorieta in campo del busines. L’ammiro tanto cara nonna, la mia lo persa 60 anni fa, un grande abbraccio Gaetana


  168. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Bentrovati a questa grande famiglia,
    prima di tutto, voglio salutare alla patrona di casa,
    ciao Francesca, come stai?spero che stai riposando, un po, pure che dificile a credere, sei molto attiva,sara dificile riposarti cara Nonna Lea, grazie per ci tenere compagnia, con tutte le poesie, rispondi a tutti,sei tanto lucida, sei sicura che ciai(89)anni,ciai un fisico giovanile,brava continua cosi, voglio fare gli auguri, di un buon complanno a Flavia del Brasile,e Iolanda, per esere divendata nonnna di nuovo,auguri Iolanda per la nipotina,ricambio i saluti a Joe, di Melbourne, e con tanto affetto, voglio salutare a tutti voi, e vi penzo sempre,
    Francesca
    PS Francesca, sono pasate un po di due settimane, che sei partita, ancora si sente, l’affetto, l’amore, che ai avuto per noi, ci manchi tanto,
    ti voglio bene.
    Francesca


  169. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Giuseppe (Connectcut)
    Ciao Giuseppe, sei veramente ingredibile, il balletto e stato fantastico, e meglio cosi, quando si ridere,si fa una vita migliore,grazie veramente del sito e canzone, e delle tue capacita,
    un saluto sincero.
    Francesca


  170. ilena Lanni ( Guanare , Venezuela )

    Cara Francesca Verde, sei appena svegliata…invece qui è appena trascorsa la mezzanotte. Volevo solo farti un saluto e dirti che sei stata straordinaria ad accogliere Francesca e seguirla in tutte le sue attività. Ho appena letto nel blog che domenica scorsa hai festeggiato la festa della Madonna La Libera, sai la mamma sempre parla di questa festa dedicata alla Madonna, ricorda i momenti di allegria quando giovane insieme alle amiche e parenti andavano in processione fino al Santuario. Lo ricorda ogni anno perche quel giorno è anche il mio compleanno. Che bello è venuto anche il Vescovo di Benevento, quindi vuol dire che siete in tanti originari di quella provincia. Come siete organizzati?….avete una associazione?
    Mi scuso con nonna Lea ma, avevo urgenza di fare questo saluto a Francesca.
    Un abbraccio e un bacione…anche dalla mia mamma!!
    Un cordiale saluto a tutti,
    ilena


  171. josie mennillo ( melbourne , australia )

    Francesca Ciao, come stai Sono stato a guardare il video con la nonna Lea lei è un tesoro. Grazie per avermi dato la opportunatie di essere nel tuo blog, mi piace molto leggere tutti i commenti, continua con il buon lavoro. Baci e abbracci josie mennillo


  172. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Maria Teresa (montreal Canada)
    Cara Maria Teresa, ben venuta, e propio cosi, quello che uno semina, racoglie, manmano tutte le pecore, si riuniscono al loro grege protetto,perche ce una buona protetrice, e siamo sicuro che ce qualcuno che ci vuole bene, con tutto il cuore, noi Italiani allestero, siamo stati dimenticati, non so da voi, ma da doni, mai nesuno del RAITAIA sie degnato di venire, a trovare, e conoscierci, ho miscuso, dimenticavo, una persona la fatto, il Direttore della RAITALIA, Piero Badaloni, e venuto si, ceravamo 4 gatti, perche non ci stato un aviso, e ucito un pezetino sul GLOBO, il nostro giornale, ma non era troppo notevole, poi ho capisco il perche, non e un uomo di parole, cia fatto tante promesse, e non sie averata nemeno una, ma l’unica Francesca Alderisi, quando lei e venuta in Australia, a conoscere la comunita Italiana, prima di tutto, cera una grande pagina sul GLOBO a colore,
    veramente notevole, e questo perche, che la nostra basciatrice, cia la coscienza pulita, e aiutato sempre a tutti, e aiutera ancora, e lei e sicura di quello che lei dice e fa, non menta mai,con questo, voglio dire, che non mai dimenticare, a chi ci vuole bene.
    ti abbraccio.
    Francesca.


  173. Giuseppe-dal Connecticut ( Stati United de América )

    Ciao blogisti,
    Saluti a tutti, un salutone a Francesca Verde, e’ un piacere ballare con le stelle anche se virtualmente. un saluto a Maria e Valeria Martinelli.
    Ho trovato un’altro compleanno novembrino, metre svogliavo i links alderisiani ho scoperto che e’ anche il compleanno della nostra amica radiofonica Teresa Fantasia. Bonu compleannu Teresa.

    Se esiste sull’internet Giuseppe lo trova di sicuro !!!

    Ciao!!!


  174. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Buon giorno a tutti!!!!!! Cara FRANCESCA e NONNA LEA altri compleanni a Novembre!!!!! Tanti auguri a ILENA e a TERESA, ma dimmi GIUSEPPE tu trovi tutto!!!!!!sei fantastico!!!!come Nonna Lea che non so come fa per rispondere a tutti, rispondere mail, pagina web, giornale…………ed essere sopra tutto NONNA di tutti, Nonna come si chiamavano i tuoi genitori?????
    Baci a tutti!!!!!


  175. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Carissima Francesca , mi dovrai scusare per i troppi commenti personalizzati, ma ne ho avuta la tua autorizzazione e fino a che avrò questo permesso ne approfitterò. c’è da dire che una buona parte dei convenuti in questo tuo Salotto sono nati in questo mese, perciò anche oggi ci sono dei festeggiati, prima fra tutti la cara Amica Teresa alla quale auguro buon compleanno e tante altre grandi soddisfazioni per il suo lavoro sociale.

    accomuno a questi auguri anche quelli ( in ritardo) pe la mamma della gentile Ilena e ringrazio le mie coetanee Francesca Ozieri e la mamma di Mirella per il gradimento delle mie poesie.
    altri saluti con doverosi ringraziamenti alla mamma di Claudia che è una bellissima signora da quanto ho visto dalla foto che ricevetti tempo addietro.
    di questi auguri e altrettanti ringraziamenti ne dovrei fare in numero illimitato ,quindi, tutti coloro che mi stanno ancora testimoniando affetto e simpatia , s’intendano ringraziati e ricambiati nel momento stesso che mi scrivono.
    buona giornata a tutti con i miei abbracci virtuali , ma sinceri.

    nonna Lea


  176. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Elena Lanni Guaranare (Venezuela)
    Ciao Elena come stai?per prima ti faccio l’augurio per il tuo compleanno, sai cara e un gran piacere, avere Francesca in casa, e seguire lei, tutto quello che fa, non ci sono parole, per discrivere Francesca, solo una cosa poso dire, e una creatura, piena di bonta, e per me estato, un dono ricevuto da DIO, mi fa piacere, sentire che tie piaciuto, quello che a caduto, per la Madonnna Della Libera, si ci sono centinaia di persone, che vengono da quelle parti, che organizano questa Festa, e cosi e venuto il Vescovo, e un Sacerdote da Benevento, e stata veramente bello, sai mia mamma, che mi quarda dal Cielo ,mi raccondava le stesse cose, di questo pelligrinagio, credo che si dice cosi, pure per andare, alla Madonna di Montevergine, in quei tempi si andava a pieti, e ci metevono 8 giorni, Elena non ti precupare,che Nonna Lea, che saluto con tanta stima,non ci dice niente, lei lo sa, che ce neabiamo, tanto di bisognio, sempre ringrazianto, alla nostra affezzionata Francesca, per questa bella aportunita,che ci da. Elena dammi un bacio alla tua cara mammma, per parte mia,di mamma ce ne una sola,
    un bacio pure a te.
    Francesca


  177. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Carissimi tutti, mi associo a fare gli auguri di Buon Compleanno a tutte le amiche/i, di questo meraviglioso blog mondiale. Buona giornata,Maria Rosaria


  178. Gaspare ( laguna santa catarina brasile , brasile )

    Credo che ormai c’é poco da dire abbiamo sentito tutte le campane é l’ora di passare dalle parole ai fatti.Cara francesca stabilisci té la sede é FONDIAMO questa benedetta associazione culurale degli ITALIANI NEL MONDO,senza fini politici e di lucro investendo le nostre risorse morali e finanziari in finalitá che non abbino a che fare con la politica ed altro,per caso mi sbaglio…..saluti a tutti gaspare 46


  179. Enzo Gueli

    Carissimi amici del “salotto”. Mi associo a voi tutti nell’esprimere i piu’ sentiti auguri a Nonna Lea. Spero di leggere, fra qualche anno, una sua poesia intitolata “il mio secolo”. Ho volutamente ritardare questo mio commento, in quanto man mano che arrivavano i vostri, mi rendevo sempre piu’coscente della vostra Italianita’: quella vera che avete imbagagliato assieme ai vostri ricordi, quella che vi hanno tramandato i vostri Genitori, i vostri Nonni; quella genuina, come il pane fatto in casa, come l’olio dei contadini. Mi sono reso conto, e senza presunzione alcuna, di quanto gli Italiani all’estero siano differenti da gli Italiani in Italia: grandi lavoratori che con sangue e sudore non solo hanno positivamente ricostruito la loro vita, ma hanno assicurato un futuro piu’ sicuro e prospero per le loro generazioni. Tutto questo con onesta’, con determinazione, con il meritato orgoglio. I vostri commenti esprimono una semplice verita’, un altruismo ineguagliabile, un’amicizia al di sopra dello stato sociale, senza polemiche, e con una tale umilta’ che emoziona l’anima ed il pensiero. Quello che colpisce di piu’ e’ la totale assenza da parte vostra (ma purtroppo molto comune fra gli Italiani in Italia), di quella compiaciuta ostentazione di qualita’, di ricchezza economica, di doti e meriti, spesso solo presunti. Siete voi il piu’ bello del “made in Italy”, i veri ambasciatori del vostro paese di origine, l’espressione evidente dei valori che contano, quei valori che vi identificano in Francesca. Tutto cio’ mi rende particolarmente orgoglioso di appartenere all “vostra” comunita’, anche se forse immeritatamente. Vorrei terminare con un personale messaggio alla Signora Maria Carfora Hart(Virginia). Signora Maria, capisco che sara’ difficile per Lei trascorrere un lieto Natale. Noi pregheremo per la sua famiglia, con la speranza che i suoi figli tornino sani e salvi, e che si ponga fine a tutte le guerre.


  180. Enzo Gueli ( Johannesburg , Sud-Africa )

    Scusate,avevo omesso la citta’.


  181. Maria Carfora Hart ( Newport News , Virginia )

    Cara Francesca
    Spero che stai bene, stai troppo in silenzio, che stai facendo? Io viglio ringraziare a nonna Lea con tutto il cuore che ho, che mi ha scritto. Al Sign. Enzo Gueli, non ci sono parole, ha capito che le feste non saranno meno piacevole, i miei nipotini che saranno tristi. Il figlio che sta’ in Iraq, lui e’ Militare Poliziotto Specializzato, l’altro che sta’ in Afiganstan e’ nelle riserve, I miei figli gia’ ci sono stai prima, questo e’ il secondo turno. Un caloroso saluto a tutti, ed alle persone che hanno il compleanno. Con affetto Maria


  182. Flavia Mea Pola ( San Paolo , Brasile )

    Buongorno a tutti!
    Nonna Lea penso proprio che tu,meritatamente…batterai il record degli interventi nel salotto….
    dunque sono appena tornata da Curitiva e oggi pomeriggio vado a Guarujá sempre in famiglia (io marito e figlio e cagnolino )é l’ultimo e unico weekend con ponte del semestre 2008 oggi é il giorno della bandiera e domani si ffesteggia(??) il giorno della coscienza negra…un omaggio ai discendenti degli schiavi…ma npn penso che l’economia abbia bisogno di un altra festa…comunque sia noi andiamo al mare…vedo se mi porto il lap top per non rimanere tanto indietro col lap top…
    ho scoperto che non ho ringraziato tutti per chi mi ha mandato gli auguri…scusatemi!
    ringrazio adesso,
    ma torniamo a Roma caput mundi dove troneggiano la “mejo”presentatrice,la “mejo” consulente e er meio dei registi…e che vogliamo di píu?
    Gli spettatori siamo noi…ecco che prende forma il programma piú rivoluzionario e che gli spettatori possono anche trasformarsi a volta a volta in consulenti,registi…
    Ciao a tutti e grazie a voi che esiste questo bel salotto!
    flavia


  183. Enzo Gueli ( Johannesburg , Sud-Africa )

    Cara Signora Maria Carfora, anche se Francesca di sicuro si arrabiera’ per questo “chat”, non posso fare a meno di risponderLe. Sono sicuro che l’onore ed il coraggio dei suoi figli colmeranno la sua tristezza e quella dei suoi amati nipotini.
    Dia a loro un grande bacio da parte mia.
    La saluto con infinito affetto.


  184. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Fabrizio (Roma, Italia)
    Caro Fabrizio, mi e colpito il tuo racondo, per incontrare Francesca, mio caro, la vita e fatta di sorprese, grazie per aver capito, quando lei ci manca, e quando lei a fatto per gli Italiani Allestero, tanti auguri, per il tuo compleanno, e un grazie per tutto,
    un saluto sincero.
    Francesca


  185. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Maria Corfora (Virginia)
    Carissima Maria, io ti capisco, perche mio genero, e un Pilota di Aerio, e stato Afiganstan, pure lui,e apena tornato, e stato un grande penziero, pure per noi, ma ringrazianto il DIO, e tornato a casa, sano, e salvo, e con tutto il mio cuore, lo auguro pure a voi, che lui tornera a casa, con la santa pace,
    un abbraccio a te, e tutta la tua famiglia,
    Francesca


  186. Danila-JAX-FLORIDA

    Buon giorno/pomeriggio/sera/notte a tutti

    Francesca dove sei?La scorsa volta, dopo aver dedicato una puntata a Nonna Lea ti abbiamo lasciato a Roma e se sbucata fuori in Australia, stavolta quale sara` la sorpresa?Nonna Lea tu non sai nulla? Forse Fabrizio (ben arrivato tra noi!!) e` a conoscenza del mistero..
    In attesa dello scoop, devo dire che Francesca ci ha lasciato nelle ottime mani di Nonna Lea a cui siamo tutti affezionati ed in piu` questi giorni siamo esenti da Comunicazione di Servizio..in pratica e` come se avessimo una lunga pausa di ricreazione …quasi quasi mi viene voglia di correre dal bidello a comprare i “giambonetti “.

    Un augurio a tutti i vari festeggiati

    Flavia-Brasile: ti ho pensato il 12, auguri anche a tua cugina in Europa ;-)

    Maria-Virginia: un abbraccio forte


  187. Gianni ( Bostonia Ma. , USA )

    Alla nostra Nonnina,
    auguri di tanta felicita’!
    Desidero esprimere un pensiero: da anni venendo a Roma, camminando per il centro si notano palazzi con enormi portoni e spesso adornati con borchie di ferro, sono chiusi ma qualche volta per fortuna qualcuno esce od entra e vi e’ la possibilita’ di sbirciare oltre, perche’ zona accessibile solo ai residenti. Sembra un altro mondo,i cortili spesso sono con molta vegetazione e bellissimi giardini, con statue, fontane e pozzi di marmo.
    Ho sempre avuto questo pensiero ed ora colgo l’ occasione, sarebbe una bella idea di pubblicare un libro “Cortili di Roma”?.
    Se lo fara’, sarei grato di saperlo perche’ comprerei il libro.
    Auguri Nonna! Gianni


  188. Maria Teresa ( Montreal , canada )

    Un buongiorno caloroso e colorato a TUTTI ma dico proprio a TUTTI,senza omettere nessuno.Questa mattina il mio cuore mi ha comandato di dirvi queste parole. Sono entrata soltanto da due giorni su questo Blog.Ne sono molto orgogliosa e sapete perchè? Perchè voi TUTTI ne fate parte ed adesso anche io.Perchè con la vostra simpatia,calore e generosità,grazie a Francesca,state formando e fate parte di questa meravigliosa famiglia internazionale.Il mio GRAZIE è sincero e pieno d’amore. GRAZIE per esistere e per essere quelle belle persone che siete.Senza VOI TUTTI il Blog. sarebbe stato un nulla.Siete come il sole che all’improvviso,in una mattinata grigia e scura,arriva e riscalda il nostro cuore.Sento la vostra grandezza d’animo dalle vostre parole che scrivete e dalle risposte che vi scambiate.È una famiglia italiana la nostra,si, ma un pò differente da quella che abbiamo lasciato in Italia. Questa famiglia che noi tutti stiamo cercando di formare su questo Blog.ci accomuna TUTTI,ci unisce ancora di più, perchè noi siamo la FAMIGLIA DEGLI ITALIANI ALL’ESTERO.Siamo gente che anche non conoscendoci personalmente,abbiamo il coraggio di farlo scrivendoci,scambiandoci questa amicizia vera e gratuita,e noi stando all’estero sappiamo cosa vuol dire.Se spesso nel mondo e nelle famiglie le cose vanno male è perchè non ci si vuol conoscere.. è così che iniziano le guerre..Ci tenevo quindi a dirvi che siete persone semplicemente STUPENDE,vere,trasparenti.Leggendo i vostri scritti,le amicizie che avete formato con il tempo su questo Blog,mi accorgo che anche se questo mondo sta cambiando troppo in fretta di male in peggio,portandosi via le cose le più semplici,i gesti i più puerili,che hanno fatto e fanno la ricchezza di questa vita,ancora ci sono persone come voi tutti che prendono il tempo per parlarsi,per conoscersi.Ringrazio quanti mi hanno dato la benvenuta su questo Blog.Per te nonna Lea:Con la tua presenza e amore riscaldi le nostre anime.Abbracci calorosi.Maria Teresa


  189. Francesco da Toronto ( TORONTO ON , CANANDA )

    Salve bloghisti qui è tutto limpito quest’oggi, ma intorno a noi c’è molta neve. ciao Giuseppe P. Non vado spesso al casinò, ma quando vado è più per spassa tempo con un gruppo di amici, che molti di loro vingono sempre, purtroppo la vita è così, chi vince e chi perde. Ciao Francesca, tutto bene? Mi auguro che tutti stanno bene, ed come al solito, saluto tutti ed un saluto alla F.VERDE dai suoi amici che domenica abbiamo fatto una piccola festa del centenario della parrocchia. Anche un saluto a mamma lea, che tutti la chiamano nonna. Ma per me puo essere una mamma. Di nuovo saluti a tutti Francesco.


  190. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Danila? Hai parlato di giambonetti? La prima volta che li ho mangiati e’ stato nel lontano 1986, quando frequentavo la scuola professionale per il commercio, e mi credi se ti dico che nominandoli pensavo fossero tutt’altra cosa? Ha mai assaggiato quelli al prosciutto? A volte il bidello ci vendeva anche le kraft, le polacche con la crema e i cornetti alla nutella, che bonta’ e che bei tempi…ma Francesca dov’e’? e tutte le signore tipo, Claudia di JAX,Romina dalla Virginia, Maria Sciortino,siete andate tutte in vacanza? cosi’ presto? se ci siete battete un colpo…Maria Rosaria


  191. alessandro superina ( cascate di naigara , Canada )

    Buonnnn Giorrrno, tutti!!!, piu in piu, tutto mi viene piu facile e piu piacevole, incontri qui con tutti voi e sapendo che ce qualcosa che sta traspirando in un modo semplicimente, bellissimo ! Con la sita sotto la guida di Nonna Lea, mi sembra che ce una marea che porta certamente un altra dimensione di richezza.
    Con Nonna Lea di Roma, Flavia di Brasile, Fabrizzio di Roma, mi voglio anche io mettere il capellino di festa in testa e soffiare le candele tutti insieme. Come Flavia il 12 di Novembre e quando Mamma e Papa ci sono guardati e anno detto…ehhhhhhh..un altro maschio ? !!!! Grazie a voi, questo e la mia prima volta festeggiare veramente in un modo particolare, un compleanno internationale !!! Un grande salutto speciale a tutti di Montreal, Maria, Maria Teresa( buon arrivata) dove ho fatto il mio primo passo. Saluti a Francesca, p.s. Nonna Lea mi ha piciuto quella ultima pure ” il Salotto Virtuale” bellissima, mi dai delle inspirazioni, mi fai girare il pentolone ! Buona giornata/ sera a tutti cari.
    ciao, sandro dalle cascate.


  192. roy ( sydney , australia )

    Cara Francesca,
    e per tutti nel salotto, un grande abbraccio , sono poche ore che sono arrivato a casa, rientrando dopo qualche settimane a Roma, pero non potete immaginare quanto mi siete mancati tutti.
    Chiedo scusa per la mia astinenza, e’ ancora in piu , chiedo scusa alla GRANDE protagonista di questa puntata,e nel stesso tempo gli faccio (come al solito….. con tanto ritardo) tanti auguri di buon compleanno a Nonna Lea e ti auguriamo, (anche da parte di mamma e pappa.. che leggono sempre pero non entrano spesso, per paura di usare il p.c.)
    ancora tante giornate di poesie e racconti romani!!
    io ancora non vedo il video, ho solo letto qualche post, pero non scappate nessuno….. mi faccio la doccia.. due ore di sonno per scaricare il fuso orario
    e torno subito!!!
    Francesca, per quanto sono stato bene in Roma, non puoi capire quanto mi e’ mancato il salotto, le tue parole e tutte le mail di tutti qui , che risaluto
    per ora…. er bacione e bentrovati
    roy.


  193. Danila-JAX-FLORIDA

    Maria Rosaria Martinelli,
    ahh ma allora non solo l’unica che correva dal bidello a comprare lo snack.
    A me studiare ha messo sempre fame e avendo vissuto in diverse zone d’Italia ho avuto la fortuna di assaporare spuntini differenti. Anni luce fa, alle elementari, prima di entrare in classe passavo tutte le mattine per un negozietto vicino alla scuola che vendeva di tutto: dalle penne e matite alla focaccia e li mi “scofanavo” la pizza con la mortadella; alle medie c’era il mitico bidello con l’armadietto pieno di schifezzelle varie tra cui i giambonetti al prosciutto; alle superiori potevamo chiamare il bar e farci portare qualcosina (durante gli esami di stato cornetti e caffe` per tutta la commissione);all’universita`…. sciala popolo..risto-mensa, bar, macchinette varie …. ma allora si poteva fare tutto, in Italia si cammina tantissimo, qui invece tutto cio` che mangiamo poi bisogna scontare le pene in palestra….pero`qualche peccatuccio di gola (piu` di uno) lo si fa lo stesso.. in ufficio a Jacksonville abbiamo una cucina abbastanza piena di schifezze di varie nazionalita`, purtroppo nn ci sono i giambonetti, pero` qualcosa di italiano lo beviamo tutti i giorni, infatti su mia democratica imposizione beviamo solo Illy e Lavazza…


  194. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Ciao SANDRO, tanti auguri!!!!!!!!!!!!FRANCESCA meno male che ci hai datto l´oportunitá e non abbiamo la comunicazione di servizio!!!!!! NONNA LEA in questa pagina abbiamo fatto una festa fantastica!!!!!
    ROY dopo la doccia ti puoi divertire con tanti commenti!!!!
    Che bel commento MARIA TERESA di Montreal anche tu sei fantastica!!!!!!
    uN BACIO A TUTTI!!!!


  195. Diana ( Guanare , VENEZUELA )

    Hola Signori del Salotto, ho ieri aperto la cinta al intervenire y sono come una alunna al legere i vostri comenti e cosi miglioro mi italiano, perche pronto tendro bisogno nel viagio a Roma con li altri giovani.
    Sin sere maleducata, saluto e rengrazio alle amicas de mi papá Gesualdo, las segnoras Silvia,Anna y Maria R. Colombo( come mi tia de sicilia ), per sue belle parole di benvenuta para cosi animarme, e chi mas es giovane come me nel Blog?? vi saluto.
    Grandone saluto a la NONNA LEA (prima ho scritto Nona come decimos in Venezuela) y le comento che sto legendo poco a poco, sus libros sobre Roma che nomino nel video con Francesca, e sono buoni per la mia conoscenza.
    Yo sto navegando nella Web interesante http://www.earth.google.com/rome vedanla perche ROMA es bella bella, e adesso saluto per seguire studiando `per esame universidà.
    Disculpen, per salutare a Francesca che felicito per Blog e viagiare tanto conociendo li italiani esteri.
    CHAO TUTTI. Diana Paternó


  196. Claudia Rossi ( Buenos Aires , Argentina )

    Che impegnata Nonna Lea nel rispondere ad ogniuno di noi, mi e piaciuto vedere il balcone con l’immagine del quartiere dove tu abiti a Roma e pure mi e piaciuto vedere dietro il compiuter le tazzine e tetiere di porcellana che si esibiscono.
    Se c’e una cosa che mi incuriosisce fare quando viaggio e vedere, entrare, conoscere come vive la gente, entrare nelle case; a volte ci riesco, altre volte m’immagino e quando posso anche faccio un po la spia guardando le finestre aperte, sono sempre curiosa perche una casa parla della persona che l’abita…
    Claudia.


  197. gaetana ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    Cara Francesca prima che mandi un;altra puntata del blog, vorrei farti osservare e penso che anche gli altri lo hanno notato, questa puntata e stata tutta fatta di cortesia , di elogi fra noi tutti, non ai avuto bisogno di fare nessuna nota di comunicazione, questo vuoldire che fra noi e` entrata una familiarita che dobbiamo essere molto orgogliosi delle persone che vivono all;estero, grazie a nonna Lea per il suo intervento, grazie a tutti voi, perche siete una fonte d;intelligenza e vi auguro a tutti una buona notte o giorno dovunque voi siete, sapete mentre scrivo mi commuove il pensiero della lontananza che ci divide, con il corpo ma virtualmente siamo molto vicini. Gaetana


  198. MARIA ( montreal , canada )

    Francesca cara ciao,cosa bolle in pentola ?
    ti abbraccio forte.
    Un caro saluto a tutti voi,mi sono assentata per pochi giorni,sono stata a casa di mia figlia e mi sono goduta i miei nipotini gemelli.
    Un saluto particolare se mi permettete lo mando a Maria Teresa e ad Alfonso di montreal,che bello ,spero di poterci conoscere da presenza.
    Bacioni a tutti.
    Bacioni Francesca da
    Maria


  199. silvia-São Paulo-Brasile

    Carissima Gaetana,tu hai ragione che non é entrato nessuno avviso di servizio,Io sono d accordo con tutto ció che tu dici del nostro salotto..ma non dell avviso di servizio mancato.Perche da tempo invece io pensavo mandare un “avviso di servizio all avviso di servizio”per la prima volta in tanto tempo e perche?Perche da tempo noto che molti non mettono piu di dove sono,,tu per prima…sniff sniff,Io sono persa,Maria,Diana,Roberto,insomma dico a vanvera dei nomi,ma di dove sono?incluso nomi ripetuti ma uno é dell australia l altro degli USA,ma come fai a saperlo,allora da tempo non so con chi realmente parlo,o meglio chi leggo.Allora faccio io una richiesta a voi tutti,dite la cittá e il paese,perche é piu facile sapere chi siamo e parlarci vi pare?mettetelo subito dopo il nome,nel rettangolino,e sempre comparirá,non é necessario metterlo tutte le volte che si puo dimenticare….grazie.Scusa nonna Lea e Francesca l intromissione,ma penso che sono troppi senza provenienza adesso e il salotto diventa pieno di “ma chi é?”Un abraccio forte a tutti,Silvia


  200. Vittorio Cassone ( San Paolo , Brasile )

    Cara FRANCESCA: Puntata NONNA LEA 199 comenti… Auguri… E corro per vedere se io chiudo 200 puntate, anche se lA NONNA LEA ancora non mi ha passato la ricetta su “le patate cotte”.
    Cordiale salui.


  201. Vittorio Cassone ( San Paolo , Brasile )

    Bravo: ci sono riuscito a chiudere il mio commento nº 200!!!!!!!!!

    Nonna LEA: aspectto ancora una ricetta…


  202. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Carissima Francesca, spero che a Roma, fa una bella giornata, noi qua la momento, ci abiamo la pioggia, condivido con Gaetana, che saluto, di tutto quello che ha detto,voglio ringraziare, Nonna Lea, e dire lei, che veramente, una Nonna fantastica, voglio ricambiare i saluti,a Francesco di Torondo,e insieme ai nostri amici,auguri di un buon compleanno, a Teresa Fantasia, e un grazie, di cuore, a Giuseppe dal Connectiut,un abbraccio forte a Te Francesca, e Nonno Lea, e un saluto con tant’amore, virtuale, a tutti voi, e propio cosi, la lontananza e brutta, ce il Mare che ci divide,
    alla prossima.
    Francesca


  203. Amparo Margarita da Ibagué-Colombia

    Nonna Lea, anche se in ritardo: Da Colombia ti invio TANTI AUGURI di BUON COMPLEANO /¡FELIZ CUMPLEAÑOS!

    Un forte abbraccio,

    Amparo Margarita


  204. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Che debbo dire? io le risposte cerco di darle prima che posso, ma se poi vengono lette a troppa distanza dalla domanda, c’è il rischio che sfuggano.
    a Vittorio Cassone è capitato di aver posta la domanda
    sulle patate il giorno 18 alle ore 0,54 e non ha letto la mia risposta dello stesso giorno , ma alle 12,20.
    dev’essere avvenuto che lui non ha chiesto nel mentre dormivo, ed io , ho risposto quando dormiva lui.
    e pensare che avevo fatto pure una breve dissertazione sulle patate!
    dovremmo mettere un orario per fare le domande e un altro per rispondere?

    a Enzo Gueli e a Gianni dico invece per favore di non mettermi nella tentazione di scrivere altri libri su Roma giacché io sarei capace di prendervi in parola e sarebbe un bel guaio perché ne ho già altri due in programma e rischierei di lasciarli incompiuti…

    Intanto ringrazio la cara Diana perché è stata la prima ad accorgersi che il libro dei Quartieri è stato
    già pubblicato ed ha cominciato a leggerlo e mi sembra che abbia capito che le potrà essere utile per i suoi studi su Roma . brava Diana o bravo Gesualdo?
    saluti a tutti e grazie per le testimonianze di affetto che mi fanno sentire di famiglia con tutti.
    Nonna Lea


  205. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Scusate , ma debbo correggere una frase che non è venuta nel modo giusto e travisa il concetto.
    va invece letta così: ” dev’essere avvenuto che lui me lo ha chiesto nel mentre dormivo io
    ed io ho risposto quando dormiva lui.”
    ne convenite anche voi?
    perciò bisognerà stabilire un orario come ho detto nel precedente commento … adesso buona notte da Roma dalla vostra Nonna Lea.


  206. Antonella Casale ( Boston, USA )

    Nonna Lea,
    anche se con molto ritardo ti mando i miei auguri da Boston. Oggi e’ il mio compleanno e vedendoti mi auguro che anch’io fra piu’ di quarantanni possa avere un bel aspetto e una mente “acuta” come la tua!!!!


  207. LILLA ( BUENOS AIRES , ARGENTINA )

    Carissima Lea sei SPLÉNDIDA, SOLARE E UNICA!!!
    Ti voglio tanto bene!
    Grazzie Francesca!


  208. gaetana ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    Buon compleanno ad Antonella di( boston usa ) ricambio i saluti a una persona speciale ( Francesca V ) e bello fare gli auguri Gaetana


  209. augusta prina ( milltown , nj )

    Ancora due parole a nonna Lea per dirti che questo tuo compleanno ti ha dato tantissimo lavoro extra insieme a molte soddisfazioni e…..non e’ finito qui’perche’ tantissimi sono i tuoi ammiratori che continuano a inviare auguri.
    HOLE” Diana ben arrivata fra noi e un saluto al papa’ Gesualdo.
    Saluto anche il nostro Gaspare46
    x Flavia e x Antonella Casale di Boston auguri anche per il loro compleanno.
    x jolanda Australia rallegramenti per la nascita della nipotina che sara’ coccolata da un bel numero di boy.
    Concludo con un saluto per tutti voi e per la Francesca.ciao augusta titty prina


  210. Giuseppe-dal Connecticut ( ;=) , Stati United de América )

    Ciao nonna, mentre tutti gli americani dormono e tutti gli altri vanno a lavoro o a cena, ho trovato le tue ricette. Devo preparare la “suppa de orzo e fasuri”.

    Ciao a tutti.


  211. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    CIAO A TUTTI!!!!!! Nonna LEA io ti avevo domandato il nome dei tuoi genitori……….che hanno formato una persona fantastica.
    Per DIANA tu avevi domandato se c´era alcuno giovane come te, e mi sono ricordata della cara ANNABELA che ci ha lasciato cosi giovane, guarda il post di FRANCESCA che si chiama ADDIO ANNABELA GRANDE CUORE ITALIANO, di Argentina penso che il piu giovane se non sbaglio é MAURO……che da tempo non scrive deve avere impegni nella universitá, anche CLAUDIA ROSSI
    IOLANDA auguri per tua nipotina!!!!
    ANTONELLA di BOston, tanti auguri anche a te, tanta felicitá nel giorno di tuo compleanno
    Tanta PACE per tutti, vi voglio bene


  212. Gaspare ( laguna santa catarina brasile , brasile )

    Ricambio i saluti alla amica AUGUSTA offrendole virtualmente una rosa e un caloroso abbraccio a tutti gli amici ed amiche del blog,sono in attesa che la nostra amica Francesca, cambi materia,e si cominci con il vino. Almeno sappiamo quanti amici si fanno il vino in casa e di ché tipo;purtroppo io non ne posso bere per via del diabete,un goccetto nei pasti me lo faccio.Volevo animare il blog e rallegrare tutti gli amici dell’emisfero nord specie ora che le giornate si sono fatte corte,in particolar modo nel Canada;volevo raccontare quando ho aperto un osteria in Canada a PORTH CARTIER e quando possedevo una due cavalli a GENOVA, ed altro; in momenti meno felici in luoghi lontanissimi dall’ITALIA, SONO SEMPRE PRESENTE e PARTECIPO CON VOI,SALUTI A TUTTI GASPARE 46


  213. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Carissimi buongiorno a tutti, ma non vi sembra strano che di Francesca A. non c’e’ neanche l’ombra,ne’ una qualunque comunicazione di servizio,niente di niente,personalmente mi puzza di bruciato,o e’ successo qualcosa in famiglia e mi auguro di no, o lei e’ partita alla volta di qualche altro paese,non e da lei non farsi sentire,un paio di giorni or sono gli ho mandato una e-mail e non ho avuto risposta,per caso Nonna Lea ne sa qualcosa? Faccio gli auguri di Buon Compleanno ad Antonella di Boston e a Flavia anche se con qualche giorno di ritardo,Augurissimi! con affetto Maria Rosaria


  214. Gaspare ( laguna santa catarina , brasile )

    Mi sono dimenticato di dire una cosa importante;anchio sono stato a ROMA e la conosco molto ma molto bene la prima volta e stato nel 52 avevo 6 anni poi ho fatto il militare dal 66 al 68, avevo dei parenti che abitavano in via ticino,mi ricordo quando ci siamo deliziati con mio fratello con un piatto super delizioso (coniglietti imbottiti) alla mensa dei ferrovieri alla destra uscendo dalla stazione termini.ROMANI brava gente….saluti di nuovo a tutti Gaspare 46


  215. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    State tutti tranquilli che Francesca sta benissimo e
    forse si sarà presa una pausa per elaborare e mettere in ordine tutti gli avvenimenti di questo suo anno così movimentato .
    notizie precise non ne ho neppure io , ma da fonti sicure so che sta in perfetta forma e noi dobbiamo limitarci solo ad augurarle ogni bene , ringraziandola di darci questa parentesi di…” Parole in libertà ” che non fanno male a nessuno.
    a Maria Rosa Colombo dico che i nomi dei miei amatissimi genitori sono : Giuseppina e Ugo e vi aggiungo anche quello della mia unica sorella Liliana, pittrice e stilista, che da quasi tre anni mi ha lasciata lasciando un vuoto profondo , lei è l’Autrice delle stampe di Roma che sono in copertina a molti miei libri compresi gli ultimi.

    a Gaspare vorrei dire di raccontare ora la sua storia di Oste e di Cavaliere ed elevo un brindisi agli ultimi festeggiati dello Scopione con questo breve
    scherzo poetico :

    AR VINO

    Fiasco de vino in mezzo ar tavolino
    regni su la tovaja come un re
    quanno che tu sei pieno sei pesante
    e tutti attorno stanno attenti e muti.
    Ma quanno te cominci a alleggerì’
    saranno l’artri a diventa’ pesanti.

    in fonno sei contento puro tu
    vedènno che oramai la compagnia
    è diventata “piena” de allegria.

    Nonna Lea


  216. silvia-São Paulo-Brasile

    Carissima nonna Lea,sai che é stato ottimo che tu hai fatto sapere notizie sia pure indirette di Francesca?PERCHE SONO SICURA CHE SE POCHI L HANNO DETTO ,MOLTI DI NOI ERAVAMO REALMENTE PREOCCUPATI(IO PER PRIMA) DI QUESTA LUNGA ASSENZA, pure se il salotto funziona a meraviglia sotto la tua regia,tu lo sai.Poi spero Flavia dal Guarujá legga qui che chiaro che io la perdono…sniff…io scherzavo,é che essendo compaesana di São Paulo,io volevo aver potuto fare gl auguri per PRIMA,perche ho il complesso di superioritá…e poche occasioni si hanno di essere prima.Sono tanti i compleaqnni a novembre che volevo mandare un forte abraccio a tutti,proprio di cuore,di molta salute e pace.Nonna Lea..come osi dire “li lascerei incompiuti”,tu vivrai ancora tanti e tanti anni perche hai la mente attiva,lo spirito vivace e corpore sano in mens sana..Un poco di problema di salute a una certa etá tutti l abbiamo,ma non é per questo che tu ci puoi lasciare capito?quindi scrivi,scrivi,ricevi tutte le energie che ti mandiamo tutti noi e vedrai che non ti lasceremo andare.Un abraccio forte forte e non ti affaticare troppo con il blog,sono certa che tutti ti vogliamo riposata e bene.Silvia


  217. MARIA ( montreal , canada )

    Ciao a tutti e buon compleanno ad antonella,
    per quanto alla nostra cara FRancesca sono piu’ che sicura che ci sta preparando un’altra sorpresa,
    sappiamo che piena di risorse.
    Un abbraccio a tutti…
    buon giovedi’Maria.


  218. Francesco da Toronto ( TORONTO ON , CANADA )

    È arrivata anche qui la prima neve, Toronto è tutta bianca, ed ne avremo se tutto va bene, fino a marzo, sempre se tutto va bene. comunque buon giorno a Francesca ed tutti. Ieri sono andato al consolato americano, per fare un testimone ad un amico, voglio solo dirvi che tra i consolati, che frequento c’è una grande differenza di ordine ed rispetto, dal nostro consolato, che quando si và per qualche motivo, è meglio di non andarci, ma visto che qualche volta è necessario, bisogna fare il grande sacrificio.
    Come sempre chiedo scusa che se sono fuori tema, ed come sempre saluto a voi tutti, Francesco.


  219. Vittorio Cassone ( San Paolo , Brasile )

    Carissima NONNA Lea Mina Ralli: Si, hò visto, adesso, la sua gentile RISPOSTA data il 18-Nov-2008 ore 12:20. GRAZIE MILLE. E non c’è bisogno di cambiare l’orario per le DOMANDE e le RISPOSTE, perchè lo sbaglio è mio, perche, nella “corsa” contro il tempo (che in quest’epoca ne ho pochissimo), correvo con il cursore e non ho visto la sua risposta.
    E sono felice per aver provocato, nella vostra risposta data il 18-Nov-2008 ore 12:20, l’indirizzo elettronico http://tempinostri.interfree.it che non conoscevo, e che ho visitato minuti fa, ed è molto interessante s sostanziale: AUGURI!!!!!!! E suggerisco a TUTTI i BLOGHISTI di visitare quel sitio.
    Grazie e forte abbraccio alla NONNA LEA MINA RALLI, che da adesso in avanti è la NONNA di tutti i BLOGHISTI, e non soltanto della FRANCESCA ALDERISI……


  220. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Grazie Nonna!!! chiederó una messa per loro, baci


  221. Gaspare ( laguna santa catarina , brasile )

    Carissima,donna lea grazie per spronarmi nel dover raccontare la mia avventura di quando ho aperto un osteria a PORTH CARTIER in Canadá non lo fatto per rispetto delle regole che ci dobbiamo attenere alla materia del momento,peró quando la francesca da ok io mi butto.Scusate se sono uscito fuori il seminato,ma per quel gran freddo che fá nell’emisfero nord Canadá e nazioni limintrofe…. sono certo che riscalderei l’ambiente parlando di vino; oltre al gran freddo che stá per arrivare in Italia,mio fratello dalla valle scrivia mi stá comunicando che le temperature si stanno abbassando notevolmente non possiamo solo parlare, ma ogni tanto non fá male cantare giá che il vino stimola il canto,ma avrei da raccontare anche quando a GENOVA possedevo una due cavalli anche per questo aspetto ok saluti a tutti gli amici del blog Gaspare 46


  222. Gaspare ( laguna , brasile )

    Scusate se entro di nuovo, non me ne vogliate a male ho scritto correttamente DONNA LEA e NO NONNA LEA perché non possiamo far apparire una signora che a da poco passato gli ottant…..anni di vecchia ma che é entrata nella migliore etá grazie Gaspare 46


  223. augusta prina ( milltown , nj )

    Caro Gaspare46 adesso che ci hai incuriosito
    attendiamo ansiosi le tue storie…………..grazie dei fiori e saluti per tutti Francesca compresa .augusta


  224. alessandro superina ( cascate di naigara , Canada )

    Buon Giornoooo a tutti, mia comprensione a tutti in Canada anche forse nei Stati Uniti, che ora abbiamo preso una abastanza grande nevicata dal ovest. Mi sembra piu vecchi si diventa piu non si piace la neve, forse e tutto relativo. Cosa non mi piace e tutta quella neve sporca dalle strade, sara quello !
    Grazie Nonna Lea per l’ultima poesia, ci fa sempre pensare, ogni parola un tratto sulla tela della tua vita, ogni espressione apogiata sul tasto del piano, pronta a metterla in moto nella canzone che cante nel suo cuore. Sei veramente una inspirazione.
    saluti calorosi per questa ( brrrrrrrrrrr) di giornata.
    ciao !!! tutti…eh Francesca..boom, boom, boom…ci sei?


  225. Maria Teresa ( Montreal , canada )

    Mia bellissima amica Nonna Lea come stai? Non riusciamo più a contattarci.Sei super occupatissima e questo è stupendo,significa che non ti fermi mai.So che hai ricevuto tante proposte internazionali per condurre trasmissini radiofoniche e televisive e questo mi fa tanto piacere anche se non ne sono sorpresa.Conoscendo i tuoi talenti e tutto quello che hai fatto in passato,era ovvio che ti venissero a cercare ancora. Ma dimmi,dove la trovano un’altra Lea Mina Ralli come te? Neanche a cercarla con il lumino.Tu sei completa in TUTTO. Quando la tua dolce mamma ti partorì,lo stampo fu gettato via non è così mia cara? Per questo motivo sei UNICA E GRANDE.Di nonna Lea ce n’è una sola e tutte le altre sono nessuna.Ti ricordi questo detto? Ascolta una cosa,anche se sei presa da mille impegni,un regalo però me lo devi fare.Chissà se sarai disponibile e potrai,ma il 30 novembre sarà il mio compleanno ( ma come sto vedendo,siamo tantissimi quelli nati in questo meraviglioso mese..)ed allora,arrangiati come vuoi ma mi piacerebbe ricevere su questo blog una tua poesia,solo per me,data la nostra lunga amicizia.Che dici,me la merito? A parte questo sappi che ti penso,che ti voglio bene e che sono fiera di averti incontrata sul mio cammino.I ricordi riaffiorano spesso,belli ed indimenticabili,ricordi di noi,della nostra bella Roma,del tempo trascorso insieme,soprattutto quelli di qualche anno fa quando la vita mi fece un brutto scherzo che non mi aspettavo (la mia malattia).Attraversai un periodo non facile e tu lo sai.Però sai Lea che ti dico,la vita bisogna prenderla sempre di petto.Non lasciarsi sopraffare. In povere parole NON MOLLARE MAI.Questa SIGNORA che decide,comanda e fa i capricci sulla nostra pelle,possiamo anche farcela amica,parlarci.Alla fine,possiamo anche vincerla.E poi ci siamo dimenticati che DIO è GRANDE E MISERICORDIOSO ? Sulla bibbia cè un passo che dice: La preghiera della fede salverà il malato.Per me Lea è stato così..Un abbraccio mia cara da Maria Teresa


  226. alessandro superina ( cascate di niagara , Canada )

    per continuuare,… perche ho visto subito il ritrato di Maria Teresa dalla belissima citta di Montreal doppo il mio Con il vostro permesso, vorrei personalmente dire che mi piace molto cosa lei scrive. Ogniuno qui al suo dono; grazie per il Grande ricordo.
    Spero un giorno possiamo essere in tavola tutti insieme.
    cari saluti, sandro dalle cascate.


  227. Gaspare ( laguna , brasile )

    Cara AUGUSTA non ci stó piú nella pelle,nel voler raccontare della mia esperienza che feci a PORTH CARTIER CANADÁ (vedete che lo scrivo con l’accento sulla a come si diceva una volta in italiano)quando aprii una osteria ,peró aspetto ok dalla FRANCESCA, per non essere richiamato nel trattare solo la materia che stiamo trattando ora,ne avrei da dire delle belle in merito si tratta solo di VINO non di dollari,e poi avevo da dire anche su i miei 2 cavalli che aveso a Genova giá che si é parlato tanto di cavalli.SALUTI Gaspare 46


  228. anna ( São Paulo , Brasile )

    Caro Gaspare, scusa se mi intrometto nei fatti tuoi, ma a quest’ora l’avresti già raccontata la storia, almeno dell’osteria o dei cavalli.
    Se aspetti l’autorizzazione che non arriva forse non fai a tempo, poi si parla di altre cose, sai com’è, cambia tutto.
    Io se fossi te comincerei a raccontare la storia, neanche che sia in piccoli capitoli. Almeno qualcosa racconti, cerca di essere succinto che se poi ti interrompono il grosso l’hai già raccontato.
    Che te ne pare? Se ci tieni tanto no?
    Un abbraccio
    Anna


  229. Maria Teresa ( Montreal , canada )

    Rispondo ad Alessandro Superina(Cascate di Niagara).Salve Alessandro,hai un nome importante..il grande Alessandro Magno.Grazie per i complimenti,i miei scritti sono dettati esclusivamente dal cuore.Hai ragione proprio quando dici che la neve con il trascorrere degli anni diventa pesante.Il freddo non piace a nessuno,si dice però che ogni stagione ha il suo fascino.Mi ricordo che quando arrivai in Canada tanti anni fa e vidi tutta quella neve,rimasi sconvolta ed allora decisi di prenderla di petto. Quante cose Alessandro ho dovuto prendere di petto nella mia vita.Fu così che volli conoscere le belle montagne canadesi piene zeppe di gelo e neve.La vista di quella immensità mi affascinò così tanto che nacque in me il desiderio di iniziare quel bellissimo sport che è lo sci alpino. Alessandro,ti dico una cosa,il freddo da fastidio a tutti,per questo motivo ogni anno immancabilmente me ne vado in Italia.Ho la famiglia a Roma.Il mare per me è essenziale come l’acqua che bevo e così quest’anno me ne sono andata a Sperlonga,la conosci?È favolosa,ci andavo senpre da piccola,Scauri,Formia,la spiaggia di Serapo.Alessandro ora ti lascio perchè ho gente a pranzo.Qui a Montreal sono le 14, mangio come vedi all’ora italiana. Sai cosa ho preparato di buono? Fettuccine ai funghi porcini.Se vuoi venire,senza complimenti,aggiungo un posto a tavola!! A risentirci.Un abbraccio amicale.Maria Teresa


  230. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Carissimi,dal qiorno del mio compleanno , ho il viso in fiamme perchà le vostre espressioni di affetto e i vostri apprezzamenti eccedono parecchio da quello che merito davvero e mi fanno arrossire.
    dice la mia cara Maria Teresa che non riesce più a contattarmi perché il telefono non è facile trovarlo libero. anche perchè ho solo quello fisso e non amo il cellulare che qualcuno dei nipoti voleva regalarmi. tutti si meravigliano di questa mia avversione dato che invece mi servo agevolmente del PC e della posta elettronica, ma m’imbarazzerebbe parecchio tenere una mano a disposizione del telefonino. non mi bastano
    neppure due mani per quante cose debbo fare .
    per questo stesso motivo non ho mai provato a fumare.
    sia inteso però che converso volentieri e non mi rifiuto mai di parlare quamdo so che la mia parola può aiutare a risolvere qualche problema o consolare qualche afflizione. cosicchè quando il telefono squilla , diventa un telefono amico e nonna Lea è a disposizione, ringraziando di cuore per la fiduciosa amicizia che mi danno. così come sono sempre pronta aa accontentarle se mi chiedono una poesia e così sarà pure per te Maria Teresa, sta tranquilla che non mi dimentico della tua data.
    come adesso voglio ringraziare le Amiche telefoniche di oggi e tutti i ” commentatori ” che partecipano assiduamente a questo Circolo Affettuoso che riscalda pure chi sta in mezzo alla neve…che sta arrivando da qualche parte.
    ognuno di noi,sa offrire all’altro quel dolce confetto virtuale di amicizia che mitiga le amarezze che costellano la vita e questo lo dobbiamo a Colei che, gentile e splendida, ci ha dato modo di conoscerci e stringere insieme con un un sentimento di rispettosa solidarietà.
    grazie a Lei e grazie a voi da nonna Lea.


  231. Giuseppe-dal Connecticut ( Stati United de América )

    Cari blogghisti, credo che abbiamo comunicato fra noi in una maniera che Francesca e’ fiera di noi. Come in una festa di compleanno abbiamo parlato di tutto e di tutti anche uscendo un po’ fuori tema enza avere uno dei famosi “COMUNICAZIONE DI SERVIZIO”.
    Veramente credo che ne possiamo farne almeno ad crearne uno inutilmente. Non c’e’ bisogno di buttare benzina sul fuoco. Gaspare vogliamo tutti sentire la tua storia, ed e’ stato saggio da parte tua di aspettare il momento giusto per raccontarciela.
    Un caro abbraccio e saluti a tutti, e facete gli bravi “vagliuni e vaglione” quando la mamma e’ fuori di casa, non cercate di ammucinare la casa senza nessun bisogno di farlo.

    Nonna Lea grazie di tutti i tuoi consigli e links.


  232. anna ( São Paulo , Brasil )

    Caro Giuseppe, capisco la tua osservazione, e praticamente un Ordine di Servizio. Sei un assiduo frequentatore e ne hai diritto. Ma stai pur sicuro che non c’è nessuna intenzione di profittare l’assenza di Francesca, non sono il tipo per far questo.
    Il fatto è che Gaspare da tempo stà chiedendo spazio, e siccome ci sono anche post lunghi parlando di posti, che tra l’altro io trovo interessanti, e lui è stato ripreso a più volte, volevo che si sentisse anche lui a suo agio per raccontare qualcosa. per questo ho detto succinto.
    Ma se credi che non và, io non vorrei che cada un Ordine di Servizio su di lui, quindi è meglio che ignori il mio post.
    Un abbraccio
    Anna


  233. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Buon giorno Francesca, Nonna Lea, e a tutti,
    Nonna Lea, che bello sentire, che cia una vita troppo inbegnata, non ci sono abastanza, ore in un giorno, brava continua cosi, io sono uguale a te, e questo e bello, che ci da una vita migliore, tanto fumare, fa male alla salute, grazie per le notizie di Francesa, ma questo si sa gia,perche lei, e una persona, troppo protetta da DIO, perche se lo merita, buon compleanno Andonella, un abbraccio a Gaetana, Giuseppe Connecticut, come era la supa, di orzo, e fasuri, e propio come dici tu, questa festa del compleanno, e incominciata bene, e finita benissimo, e non bisognia,mai buttare, la benzina sul fuoco, sarebe un peccato, siamo una grande famiglia, spersa per tutto il mondo, e grazie a Francesca, che ci sta, a riunire, per Gaspere, raconda la tua storia, fa sempre piacere a sentirie,
    un cordiale saluto a Nonna Lea e a tutti voi
    PS Francesca, duvunque tu sei, ti mando un bacio grande a te e al tuo Angelo Custote,che ti protegie sempre.
    Francesca


  234. roy ( sydney , australia )

    Cara Francesca,
    grazie ancora sempre che ci lasci tutto questo spazio
    libero per salutare Nonna Lea, e fare piccoli commenti tra di noi.
    io volevo solo dire a Nonna Lea, che fino a oggi, non sono mai riuscito ad chiamarla “Nonna”, per che,per me cerano solo i miei ‘Nonni’, che io purtroppo, ho avuto la buona fortuna di conoscer’li solo da grande. non ho avuto il piacere di crescere da bambino, avendo ,come tutti i miei amici di scuola, la possibilita di passare il tempo libero con i miei ‘Nonni”. e per questo, non sono stato mai capace di chiamare mai a nessun altro “nonna o nonno”, fino a questo momento!!
    pero e stato anche con la loro aiuto e permesso, io in mio viaggio in Italia, sono andato a trovare i miei ‘nonni’, tutti, come ho sempre fatto….anche se loro su questa terra, da molto che non ci sono piu…. pero sono stati loro a farmi capire , e sentire di poter’ti chiamare anche a te…’Nonna’, senza pero diminuire il bene e amore che avevo, e porto sempre per loro.
    ansi, aiuta avere visto il video, che la tua voce e proprio come quella delle mie nonne,e come loro, hai sempre la parola giusta per dire nel momento giusto.
    mie nonne , per ogni mia azione, avevono sempre un proverbio pronto, e infine me facevono capire, che anche se,(quasi mai pero), che avevo ragione io….
    invece communqe avevano sempre ragione loro!!!!
    Grazie Nonna Lea, e me fa molto piacere continuare leggere le sue poesie.
    Se posso uscire fuori tema, per un momento solo….dai Francesca non mi strillare….pero questo devo scriver’lo..nel mio viaggio in Italia, ho avuto anche tanto tempo di vedere un bel po tv Italiana, ora posso dire che ci sono tante presentatrice e conduttrice su tutti i canali, e moltissime sono piu che brave (non voglio per niente disprezzare altre persone), perche ripeto sono molto brave….PERO,
    onestamente, posso dire, che senza dubbio Francesca e’
    a la pari se non meglio di tutti!
    Francesca… io non ti cambierai con nessuna,
    per nessun motivo
    er bacione
    roy


  235. Flavia Mea Pola ( Guarujá (SP) , Brasile )

    Carissimi salottieri,
    un abbraccio affettuoso da citta di vivaio di rane=guarujá…ieri il tempo non prometteva ma oggi é andata decisamente meglio!
    Sono riuscita a trovare una postazione libera al Club e mi accingo a mandarvi un saluto!
    cIAO A TUTTI,
    Flavia


  236. Giuseppe(dal Canada)

    un affettuoso saluto a tutti!
    Finalmente trovo um po’di tempo per entrare nelle discussioni. Certo e’ che si parla di tutto e di quanto di questo e di quelo. Conversazioni interessanti non c’e’ da annoiarsi nel leggere i vari commenti.
    Visto che con la cucina non ci sono disaccordi vorrei chiedre a nonna Lea come si fanno i veri spaghetti alla “madriciana”? o “madrigiana”? E il nome da dove deriva?
    Grazie anticipate e buon proseguimento s tutti.


  237. Gaspare ( laguna , brasile )

    Quello dhe succederá dopo, solo il signore iddio lo sá.Ebbene il sottoscritto come ben sapete é stato un marittimo(navigante) per tanti anni é ho passato tantissime AVVENTURE CHE SE DOVREI SCRIVERLE NON MI FERMEREI PER UN BEL PÓ. Forse fra gli amici Canadesi(Italiani)qualcheduno abita nella prosssimitá della cittadina di PORTH CARTIER é puó darsi che abbi bevuto il mio vino buonissimo…e si ricorderá di me…Nel lontano 1970 a bordo di una nave mercantile di circa 20.000 tonellate di capacitá ; lasciammo il porto di LIXOES(PORTOGALLO) per dirigerci nel porto canadense di PORTH CARTIER per andare a caricare 20.000 tonellate di grano con destinazione ALGERI (ALGERIA).L’equipaggio composto quasi tutto da italiani nella alimentazione giornaliera competeva per contratto 1 litro di vino al giorno agli ufficiali 1 litro ai sottoufficiali e personale di macchina mezzo litro ai restanti dell’equipagio e non tutti bevono cosí tanto vino un buon bicchiere soddisfa la persona,avevamo comprato 2000 litri di vino PORTO (Portogallo) DI QUELLO SPECIALE DA DAR ACQUOLINA IN BOCCA.il viaggio per arrivare fino in canadá fú tragico era la fine del mese di novembre e tempeste di mare con onde alte come palazzi di tre piani oltre alle nevicate non ci davano tregua; il termometro era perenne sottozero;dopo circa 9 giorni in una mattinata dei primi di dicembre arrivammo nella prossimitá del porto di PORTH CARTIER le autoritá marittime ci comunicarono che il carico di grano non era ancora pronto e che dovevamo aspettare in rada per circa 10 giorni e che giornalmente inviavano l’elicottero con la corrispondenza ed altre necessitá,forse non tutti gli amici sanno che in questo periodo dell’anno in CANADÁ e negli U.S.A del nord le giornate diventano corte molto corte,la luce del giorno comincia alle 9 di mattino massimo alle 3 di pomeriggio é giá buio pesto(non quello alla genovese) e dove cade l’occhio si vede solo neve neve neve all’infinito quanta tristezza….il resto a dopo Gaspare 46


  238. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Fettuccine ai funghi porcini? Mai mangiati. Scusi Maria Teresa, visto che ai nominato, le mie parti non ho potuto resistere. Dunque mi fa molto piacere che conosci tutti quei paesi che mi sono al cuore, perche la mia famiglia è sparsa da quelle parti, anche Fondi, Terracina ecc. Non so da dove viene, ma non lo chiedo, io ho una figlia ed un fratello a Montreal, ed so che la temperatura è molto più rigida di Toronto. la neve di ieri è quasi tutta sparita, ma purtroppo l’inverno è molto lungo, ed siamo solo all’inizio. Io la saluto, ed un saluto a tutti, Francesco.


  239. Gaspare ( laguna , brasile )

    Restammo nella morsa del ghiaccio per 10 lunghissimi giorni, il personale di bordo nell’aspettativa passava il tempo nella manutenzione della nave,nelle ore libere facevamo dei tornei di briscola o tresette col morto,o sentivamo le notizie alla radio,tre giorni prima di entrare ci chiesero in italiano se avevamo bisogno di comprare la buonissima carne canadese rispondemmo di si,peró le nostre riserve finanziarie erano molto corte e combinammo che cambiavamo tre kg di carne per un litro di vino….. detto e fatto il giorno che entrammo, nel momento che accostammo la nave e abbassato lo scalandrone(scala) fummo presi d’assalto da una fila di paisá che venivano a fare change ma il nostro vino a quel tempo era sfuso non era in bottiglie é questo fú un problema momentaneo,ma i nostri paisá vollero assagiare un pó di vino subito per scaldarsi dal quel maledetto freddo ed io con un bicchiere di alluminio cominciai a farlo assagiare a tutti il clima cambió in un momento vennero molti italiani a partecipare di questa allegria generale una festa italiana di gente allegra che per farla felice e bastato del buon vino,riuscimmo a conservare solo 200 litri di vino per noi i nostri paisá ci riempirono i frigoriferi di carne che per tre mesi e piú ci alimentó tutti e non immaginate questi nostri connazionali il momento che abbiamo dovuto mollare i cavi e mettere la prua verso il mare aperto,le loro lacrime si scorgevano da lontano….MORALE la generositá che stá nel sangue di noi italiani ci affratella in un modo straordinario che crea un pó di invidia a chi non conosce la razza ITALICA un caro saluto a tutti uno in special modo a tutti i miei connazionali che sono emigrati per necessitá in questi posti freddi spero che sia stato capace di trasmettere un pó di caldo e abbi fatto sciogliere la neve che vi cironda fino alla fine di marzo ciao a tutti Gaspare 46


  240. Maria Teresa ( Montreal , canada )

    Ciao Francesco da Toronto.Sono felice di sapere che hai la famiglia dalle parti di Fondi.Mio padre era ingegnere edile ed ha costruito tanto in quelle zone. Io ho trascorso la mia fanciullezza là.Ho ricordi bellissimi. Pensa che mio fratello che si chiama come te è nato a Scauri.Avevamo una villetta a Formia proprio attaccata al famoso Hotel Miramare.Io poi ho vissuto anche a Gaeta.Per questo amo tanto questi posti.Proprio questa estate come hai letto, stavo a Sperlonga.Sono andata a Fondi,a Monte SanBiagio. Che mangiate Francesco!Olive di Gaeta,mozzarella di bufala,prosciutto e tante altre succulenti cose.Questo blog.ci sta facendo conoscere tante belle persone,è veramente fantastico.Ti saluto Francesco e mi fa piacere di sapere che hai una figlia ed un fratello a Montreal.Chissà forse ci conosciamo anche…Il mondo è piccolo.Un salutone.Maria Teresa


  241. Ezio - Manuel Antonio - Costa Rica

    Caro Francesco da Toronto davvero non hai mai mangiato i funghi porcini? Non sai che delizia ti sei perso. Penso dovrebbero crescere negli streminati boschi canadesi, non in quelli di conifere, ma in quelli di latifoglie. Tuuttavia sicuramente dovresti trovarli secchi. Qui in Costa Rica ci aggiustiamo con quelli secchi, come ha detto alcuni giorni fa Claudia Roman noi Italiani all’estero ci sappiamo aggiustare e riusciamo a fare andare bene tutti gli ingredienti anche se non sono esattamentegli originali.


  242. gaetana ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    Caro Gaspare la tua storia e tanto bella e cosi emozionante, che ha trasmesso a tutti lo spirito dell;italianita, perche noi siamo cosi, malgrado che altri paesi, imitano, noi siamo originali, come la nostra cara ( nona ) Lea e Francesca,penso che tutti dobbiamo essere orgogliosi di essere italiani, anche se abbiamo preso la cittadinza di chi ci ospita, non ci cambiera` mai nessuno GAETANA


  243. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Buongiorno con questa Ricetta che piace a tutti e, onestamente, questa l’ho ricavata dal libri di Aldo Fabrizi ed è quella vera.

    BUCATINI ALLA…AMATRICIANA
    perché è nata ad AMATRICE località vicino Roma .

    I/2 chilo di bucatini, 150 g di guanciale ( se non e’guanciale pare che non si possa chiamarla Amatriciana), un cucchiaio di olio di oliva
    extravergine, vino bianco secco, 6 o 7 pomodori maturi (San Marzano o pomodori pelati), un pezzetto di peperoncino ( o piu’, se vi piacciono piccanti), 100 g di pecorino romano grattugiato, sale.

    Ungete la padella col cucchiaio d’olio extra vergine d’oliva e rosolate il guanciale tagliato a dadini, col peperoncino.
    Spruzzate col vino bianco, poi togliere il guanciale per togliere l’eccesso di olio e per non farlo seccare troppo. Unite i pomodori tagliati a fettine e senza semi (per togliere meglio le bucce si fanno sbollentare e poi si tagliano).
    Dopo 2 o 3 minuti aggiungere il pomodoro, rimettete dentro i pezzetti di guanciale e togliere il peperoncino. Rimescolate ancora per pochissimo. Lessare la pasta e scolarla al dente. Metterla in una ciotola aggiungendo il pecorino grattugiato. Aggiungere la salsa ottenuta e mescolare. Guarnite con altro pecorino, se volete.

    e buon appetito , aggiungo io.
    Nonna Lea


  244. anna ( São Paulo , Brasile )

    Caro Gaspare,
    La tua storia conferma la solidarietà che c’è fra tutti gli italiani del mondo, che appena si incontrano confraternizzano sempre. Con o senza vino.
    Bella storia
    Un abbraccio
    Anna


  245. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Ciao Maria Teresa, sono molto felice della conoscenza,
    ed con molto piacere vengo s dirti, che avevo quasi immaginato che eravamo dalle stesse parti. In questo blog ho fatto delle conoscenze, come voi, Giuseppe del C. che è di Spigno Saturno, e tramide dei suoi amici ho conosciuta anche Francesca Verde.
    Ed chissà, forse ce ne saranno altri. Comunque è sempre bello fare delle conoscenze, ed come sai i nostri sono dei bei paesi,che è difficile dimenticare.
    ho visto che Francesca a mandato un nuovo sito che ancora non l’ho letto, per mancanza di tempo, che ancora una volta io ed i miei amici dobbiamo tornare al consolato americano. Al ritorno leggerò il nuovo. Con tutto rispetto, saluto a voi tutti, ed piacere della conscenza, saluto Francesca che anch’essa fa parte della nostra provincia.


  246. Giuseppe-dal Connecticut ( Stati United de América )

    Francesco, co tutti questi paesani, dovremmo fondare un “Club di Laziali per Francesca”. Che ne dici?


  247. SUELI FRANCO ( São Paulo , Brasil )

    Carrissima nonna Lea!
    Buon compleanno!!! Che Dio te benedica!
    Un grande bacio nel cuore!!
    Sueli


  248. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    CIAO GIUSEPPE, SAREBBE BELLO TROVARE ALTRI LAZIALI NEL BLOG, ED FORMARE UN CLUB DEI LAZIALI, CON FRANCESCA, ED NONNA LEA, ALLA GUIDA DEL CLUB. COSA PENSI? QUI IL FREDDO GIÀ SI SENTE, ED COME SAI ANCHE LA NEVE S’AVVICINA, SI VEDE CHE IL NATALE È ALLE PORTE, TI SALUTO FRANK.


  249. Maria Teresa ( Montreal , canada )

    Ciao Francesco è un piacere sapere che fra noi ci sono laziali.Ciao anche a te Giuseppe,sei di Spigno.Ma lo sai che qui a Montreal ce ne sono tanti.Un abbraccio anche a Francesca Verde.Francesco,da piccoli papà ci fece lasciare Roma per andare a costruire in questi paesi tanto caratteristici.Per questo li conosco tutti e li adoro.Poi siamo ritornati alla base.Mi ricordo da piccola a Scauri di Minturno c’erano quelle belle PACCHIANE,vestite con abiti tradizionali.Le donne anziane di allora si vestivano sempre così.Erano bellissime.Francesco e Giuseppe avete ragione…un club dei laziali sul blog.con a capo la nostra mascotte Nonna Lea.Questo salotto mondiale sta diventando fantastico,formato da persone veramente speciali. Mi permetto di fare i complimenti a Gaspare per la sua storia veramente toccante. Il tuo racconto è pieno di sentimenti Gaspare.Voi genovesi siete persone forti,coraggiose,quasi tutti marittimi,la tua traversata immagino quanto sia stata faticosa e dolorosa.Complimenti!!La Liguria è una bella regione che ha generato bella gente.Francesco con questo mio scritto ho salutato un pò tutti ed adesso ti saluto sinceramente e voglio dirti che occupata come sono con il mio lavoro ed altro,non avrei mai immaginato di entrare un giorno in questo blog e di avere così tanto piacere a discutere con tutti voi.Per questo dobbiamo ringraziare la bellissima Francesca che ci ha permesso tutto questo. A risentirci.
    Maria Teresa


  250. Francesco da Toronto ( TORONTO ON , CANADA )

    CIAO MARIA TERESA, è stato un piacere anche per me di averti conosciuta, anch’io ricordo quelle pacchiane di Scauri e Minturno, peccato che in questi tempi non se ne vedono più, ormai tutto è cambiato e dobbiamo abituarci ai tempi moderni. Maria Teresa non so quanti laziali siamo in questo blog, spero che ne conosceremo altri. Ezio a me i funghi mi piacciono, ed li compro anche secchi, qui si vendono di tutti tipi, ma non sono capace di raccorgli perche non li conosco. quelli che vendono per me è facile conoscerli, perche nei pacchetti c’è il nome ed non ho scrupoli a mangiarli.
    Ho visto delle foto della casa ed è una bellissima casa, sono sicuro che COSTA RIGA è un bellissimo paese
    ed è molto piacevole viverci. saluto a voi tutti, Francesco.


  251. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Quando la vita e preziosa bisogna viverla sino alla fine,scusatemi se affronto questa mia mail, iniziando cosi’ ma tramite il messaggero.it, ho appreso della morte improvvisa di un sacerdote che volontariamente o inv. si e’ lanciato dal quarto piano del policlinico gemelli di Roma, questo prete che si chiamava Don Fedele ha celebrato il mio matrimonio,mi e’ stato vicino quando avevo dei problemi da confidargli e lui era sempre presente tra i giovani e meno giovani, aiutava tutti,e’ stato missionario in Brasile per piu’ di 10 anni,era umano con tutti,scusatemi se mi sono sfogata, ma e’ stato per me una persona umana in tutti i sensi, preghero’ per lui e per la sua anima che riposi in pace.Scusatemi ancora una volta se mi sono lasciata andare,ma a volte il cuore e la mente sentono il bisogno di farsi ascoltare…ciao Maria Rosaria


  252. Carmela Celentano ( Sao Paulo , Brasil )

    N avighiamo
    O maggiando la
    N ostra
    N onna
    A mata
    L ea
    E ccletica e
    A lacre

    Cara Nonna Lea, non ho mai scritto un commento su di te, ma ho sempre letto le tue bellissime poesie e ti confesso che mi sento un po´ in colpa…ma non per cattiveria, sempre per la maledetta fretta di cui siamo pervasi.

    Ma oggi che ho avuto un po´di tempo libero, e dopo la sorpresa che Francesca ti ha fatto, ti ho vista e mi sei subito piaciuta. Per questo ti dedico questo acrostico (mi piace farli) facendoti i miei più sinceri auguri per i tuoi 89 anni…e te ne auguro altri mille…a dir la verità sembri molto più giovane, sul serio.
    Buonavita per te e un bacione affettuoso.
    Carmela (salernitana, ma dal 1955 Brasile)


  253. Carmela Celentano ( Sao Paulo , Brasil )

    Ed ora anche se con ritardo, faccio gli auguri di buon compleanno a Flavia, a Fabrizio, a Taddeo (perché tristezza? allegria!) a Teresa Fantasia, a Elena Lanni, ad Antonella di Boston e a quant´altri hanno festeggiato questa bella data.

    Diana Paternó, complimenti! brava vedo che già hai migliorato moltissimo l´italiano. Auguri per un bellissimo e brillante futuro.

    e salutissimi cari amici: è veramente piacevole passare tutto un pomeriggio a leggervi.
    Carmela


Lascia un commento per Francesca





(non verrà pubblicata)

Caratteri disponibili