prontofrancesca.it

ProntoFrancesca.it

sabato, 11 ottobre 2008
UNA STRANA VETRINA

img_2892res.jpg

Allora che si dice dalle vostre parti, tutto bene? Qui nella Grande Mela tutto benissimo. Le giornate stanno volando via velocissime tra un impegno e l’altro, ma di questo sono felice perché non sono venuta fino qui per una vacanza di riposo. Avendo come sapete portato con me il mio “amico” computer, ho trovato in queste ore maggiore tranquillità per leggere con particolare attenzione i vostri commenti scritti nel blog e vi ringrazio come sempre per l’affettuosa partecipazione che mi state rivolgendo da tutto il mondo, in attesa della grande Parata del Columbus Day sulla Fifht Avenue di lunedi 13 ottobre. Prima di fornirvi le indicazioni esatte su dove ci incontreremo ed invitarvi a partecipare numerosi, desidero aprire una pagina alquanto curiosa del mio diario in rete. Come sapete sono arrivata a New York già da qualche giorno e mi sono immersa immediatamente nei ritmi veloci di questa grande metropoli a me molto cara. Trovavo però alquanto scontato ed in un certo senso limitativo raccontarvi qualcosa di troppo turistico, anche perché questa è una città talmente  famosa in tutti i sensi, che scattare una fotografia davanti alla Statua della Libertà o all’Empire State Building non è a mio avviso il massimo dell’originalità e visto che ci tengo sempre a coinvolgervi con qualcosa di veramente speciale che possa raccontare le mie suggestioni più vere, ho aspettato di scrivere fino a quando non ne trovassi veramente l’occasione. Ed ecco che proprio qualche ora fa, come per magia, la mia attenzione è caduta su una iniziativa  decisamente bizzarra che desidero raccontarvi certa che vi piacerà. Stavo infatti andando a vedere dove si trova l’incrocio della Fifth Avenue con la 44th Street dove lunedì ci daremo appuntamento per sfilare insieme ai membri dell’Associazione C.I.A.O. durante la Parata del Columbus Day, quando noto un qualcosa di strano in una vetrina di un negozio che inizialmente mi sembrava essere di vestiti. Vedo infatti seduta comodamente dietro il vetro, una ragazza con in mano un strano oggetto, una specie di piccolo videogioco. Naturalmente mi sono fermata di colpo per capire di cosa si trattasse ed ho iniziato ad osservarla attentamente credendo che la pagassero per stare li con indifferenza sotto lo sguardo di tutti i passanti. Dopo qualche istante ho però realizzato che si trattava di una trovata pubblicitaria ben più originale che consiste nel fare entrare chinque sia interessato, direttamente nella vetrina di questo negozio, farlo accomodare tranquillamente  e dargli un libro digitale, insomma un piccolo schermo dal quale potrà scegliere di leggere attraverso questa nuova e tecnologica modalità, tra le tante pagine telematiche disponibili. Chiedendo qualche informazione a riguardo, scopro che all’interno di questo spazio può entrare una sola persona alla volta e rimanere per una durata di tempo di circa 20 minuti,  standosene comodamente “spaparanzato” in totale libertà su una poltrona come se stesse a casa propria, magari togliendosi le scarpe ed appoggiano i piedi su un tavolino. Questa originale iniziativa durerà dal 1 al 30 ottobre solo nel punto vendita Sony di New York e per rendere il tutto ancora più al passo con i tempi, all’interno di questa vetrina-casa sono state posizionate due web-cam attraverso le quali è possibile vedere in tempo reale cosa accade. Premesso che per una cartacea come me, la poesia del leggere un libro consiste principalmente nel sentire tra le dita la carta, ascoltare il rumore delle pagine che si sfogliano ed annusare l’odore del tempo impresso nei fogli, ho trovato comunque questa idea decisamente innovativa e visto che mi piace sempre sorprendervi con qualcosa di diverso,  ho scattato alcune fotografie, provando anche a richiamare l’attenzione della lettrice, bussando sul vetro, ma lei come vedete, nemmeno si è girata…… questa è New York, incredibile città!! Prima di salutarvi ci tengo a ricordarvi che lunedì ci sarà un appuntamento per me molto importante, non che gli altri non lo siano, anzi, ma potere sfilare insieme ai lettori di prontofrancesca alla Parata del Columbus Day, è sicuramente un’occasione unica da non perdere. Se desiderate essere con me, ci vediamo il 13 ottobre alle ore 11.20-  44th Fifth Avenue (lato Madison Avenue). Vi aspetto e non vedo l’ora di svelarvi una sorpresa!!!

CLICCA QUI PER VEDERE VIA WEB-CAM
img_2893res.jpg

98 Commenti a “ UNA STRANA VETRINA ”

  1. Rita Cicconetti ( Melbourne , Australia )

    Cara Francesca,
    e cosi’ ora stai a New York!!!!! Spero che gli incontri con gli italiani d’america siano stati soddisfacenti e che tu abbia raccolto tanto materiale utile per il tuo blog, e buona sfilata per il columbus day. Seguiranno altri commenti
    un abbraccio
    rita


  2. Bruno Tozzi ( PHETCHABURI , THAILANDIA )

    FINALMENTE MISS FRANCESCA UNA FOTO IN CUI TI SI VEDE IN TUTTO IL TUO ENTUSIASMO PER QUESTA NUOVA SCOPERTA. E’ EVIDENTE CHE HAI PROPRIO UN INTUITO ECCEZIONALE PER SCOPRIRE COSE NUOVE. IL COLUMBUS DAY EHEHEHE, NON MI DISPIACEREBBE ESSERE LI MA CAPIRAI CHE SIAMO UN PO’ DISTANTI ED ALLORA IL MIO……….. RIMANE UN PIO DESIDERIO. BUON W.E. E BUON COLUMBUS DAY. ASPETTIAMO LE FOTO DELL’AVVENIMENTO SEMPRE SE TI SARA’ POSSIBILE. UN SALUTONE DA BRUNO.


  3. anna maranca ( São Paulo , Brasile )

    Francesca, fantastica la tua idea.
    Solo gli americani per inventare questa…ma sei stata veramente magistralmente originale. Hai ragione, il resto lo vediamo sempre.
    Credo che il vetro è a prova di suono e la lettrice è a prova di distrazioni, senò non si potrebbe certamente occupare in pace quello spazio, tanto più in una libreria.
    Leggere è veramente meglio nel libro, però siccome oggigiorno è sempre più raro vedere i giovani leggere, meglio che sia telematicamente che niente.
    Un caro abbraccio, ed alla sfilata…da lontano.
    Mangiata la pizza in strada? Mi raccomando.
    Anna


  4. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Cara Francesca, ancora una volta ci sorprendi con le tue scoperte originali ! hai fatto pure risorgere la nostra amica Rita Cicconetti che saluto caramente. quanto a te, immagino che arriverai alla grande Parata stanchissima e ne avrai ancora di strada da fare … ma tu sei giovane e piena di energia che nulla ti spaventa , di questo ne siamo tutti sicuri, quindi buona permanenza con tanti successi e soddisfazioni . te lo augura di cuore la tua aff.ma nonna Lea.


  5. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Veramente cara FRANCESCA sei fantastica, e talmente originale!!!!!!! non so come quella ragazza possa leggere cosi davanti a un mondo che la guarda!!!!!! Carissima si avvicina l´ora della tua premiazione, UNA LUNGA FILA DI CUORI ITALIANI, siamo vicini a TE, sei nel nostro cuore, e chiedo a gli amici italiani degli USA di raccontarci qualcosa!!!!!!!Un bacio forte FRAN prego per te ed a tutti i cari amici e amiche un forte abbraccio e buon fine settimana!!!!!!


  6. Maria Carfora Hart ( Newport News , Virginia )

    Buongiorno Francesca
    Stai completando questa vacanza veramnte interessante. Hai fatto una bella sereta ieri. Penso vedendo le persone che conoschi ti hanno dato una buona festa. Si New York e’ una citta ‘ immensa del futuro, ma la tecnologia e’ quella che andra’ avanti per i giovani, ma anche per noi che seguimano questo nostro futuro. Ma New york era bella anche quando era antica, sai divi delle foto su un giornale, verante vasta ed elegante, allora i grattaceli non esistivano. Ciao Maria


  7. Carlos Barbero ( Bell Ville - Cordoba , Argentina )

    Ciao cara,
    Sempre col tuo viso cosi sorridente que fa rallegrare a coloro che ti seguono. “Che bello” bello anche ed interessante quello che raconti sulla “vetrina innovativa”, mi sembra molto avvincente questo fatto per far leggere i ragazzi, che è forse una cosa non facile perché i ragazzi d’oggi non legono altro che quello che è sullo schermo.
    Ci leggiamo lunedì e ti auguro tante belle cose.
    Un grande abbracio.
    Carlos.


  8. MARIA ( montreal , canada )

    Francesca cara sei uno splendore, sempre sorridente
    e luminosa,mi fa piacere che attraverso le tue foto vedo anche io qualche cosa,perche’io non viaggio spesso.
    Mi piace il tuo vestito, sembri un manichino, brava.
    Ti auguro buon divertimento a COLUMBUS DAY anche se per te e lavoro,goditi gli ultimi giorni a NEW YORK.
    UN ABBRACCIO.
    MARIA.


  9. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Che bella foto hai scattato,ci credi se ti dico che all’inizio leggendo il cartello affisso sul vetro non lo avevo capito? Eri nel posto giusto al momento giusto! Brava ti voglio bene con affetto MariaRosaria


  10. Santo ( Buenos Aires , Argentina )

    Carissima Francesca, sempre bellisima e originale nelle tue interventi; sono i tempi moderni, se non sei sullo schermo non essisti, anche i libri. Invidio tutti gli amici che ti saranno vicini questi giorni.


  11. Lucia ( Buenos Aires , Argentina )

    Cara Francesca,
    stamattina mi hai fatto sentire proprio di essere vicino a te, tanto è bella la foto davanti alla vetrina dei lettori telematici. Certo che è un’idea molto originale e questa è una delle tante cose che mettono questa città all’avanguardia. Nella vetrina, oltre alla lettrice, si vedono delle persone in atteggiamenti molto dinamici e sembrerebbero dei manichini, ma ho l’impressione che siano delle persone in strada che si riflettono sul vetro.
    Mi sbaglio? Anche la seconda foto, con le persone sorprese davanti alla vetrina, è particolarmente riuscita. I gesti dei bambini e degli adulti sono davvero molto espressivi e tutto quello che ci racconti nel tuo scritto è come sempre interessante. Ti auguro un buon proseguimento e grazie di mettere gioia nella nostra giornata. Un grazie speciale a Giuseppe per segnalarci il sito dove c’è la lunga lista di monumenti al mondo in onore di Cristoforo Colombo.
    Un abbraccio a te Francesca e anche a Giuseppe tuo speciale “host”.
    Lucia


  12. Lina + Robert ( Ilhabela , Brasil )

    Ciao Francesa!
    Ciao Tutti!

    Sfrutta bene il tuo soggiorno a New York. Oltre la sfilata del CD, ci sono tante belle cose da vedere. Giardini, musei, chiese, etc..
    A chi può interessare, la RAI International trasmeterà lo Speciale Columbus Day nel giorno 14 alle 19:45 ore – orario Brasilia. Così hanno informato.

    Abbracci,

    Lina + Robert


  13. luciana cianfarani ( troy, mi , usa )

    Ciao Francesca, auguroni per il tuo modo innovativo di guardare e osservare, t’avevo gia` detto che saresti una fantastica Detective o giornalista scoop, perche` come si dice qui da noi vedi sempre da fuori la scatola. Vedo che ti stai divertendo e che N.Y. come dici tu e` affascinante con tutte le sue sfaccettature. Saremo davanti allo schermo e speriamo di poterti vedere. Buona permanenza e buon divertimento. Felice commemorazione del Columbus Day a tutti gli emigranti italiani sparsi su questo mondo.


  14. Chiara ( Pittsburgh , USA )

    Solo per dirti: auguri a te e tutti gli italiani per la parata del Columbus Day. New York e’ troppo lontana da Pittsburgh e non ci potro’ essere…
    Ma i miei studenti dell’Italian Club hanno organizzato l’Italia Day, con musica e cibo italiano. Quindi,saremo idealmente vicini.


  15. Francesco da Toronto ( TORONTO ON , CANADA )

    Bella giornata anche oggi il tempo ci è favorevole ed spero che continua almeno un pò. Francesca anch’io sto bene ed godo questo bel tempo finche dura, certo che NEW YORK è sempre NEW YORK la città delle sorprese, a me piace molto andarci, ma purtroppo non sempre si puo fare quello che si vuole. Ho sentito che la RAI trasmetterà la parada, forse ti vedrò in tele con gli amici. Ed spero che ci sia anche Giuseppe. Sono sicuro che sarà una bella parada come al solido ed ti auguro una bella passeggiata per il 13 ott.
    VIVA COLUMBUS DAY, ed ciao a tutti Francesco.


  16. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    ciao Francesca, sei incredibbile,sei quella che scopri, sempre tutto, le foto sono bellissime, ce un detto, che usiamo a dire in Australia, che qualungue novita ce, puo capitare solo in America, spero che lo tradotto bene, cara in quella foto sei propio bella, e piena di energia, ma, si, quella e la tua natura, sei grande, aspetto con anzia, il giorno del Columbus Day,per godermi la sfilata, e vedere a tutti voi, pure che e solo in ( TV).
    Cara Nonna Lea come va ?questa sera ero io con Rita Cicconetti, io ho conoscuta lei, quando, Francesca e venuta in Australia, quinti cara Nonna Lea, Francesca Alderisi, non e solo un nome,qualungue, ma lei eppure una Santa, che fa moiracoli, ci fa incontrare, e ci fa stare in contatto, atraverso questo BLOG, lei fa tanto, ma tanto, per noi Italiani Allestero, e stata l’unica, noi eravamo dimenticati da tutt,i io prego il Dio che le dara, tantissima fortuna, e che i suoi sogni si avverano, perche, se lo merita, un saluto affettuoso,
    aguroni, a te Francsca, e buon tutto.
    Francesca


  17. augusta prina ( milltown , nj )

    Un saluto per tutti e grazie alla Francesca .
    Con il tuo scritto ci hai resi partecipi del tuo soggiorno in NYC che e’ quanto mai ricco di impegni.
    In riferimento a quanto racconti devo dire che questa e’ la NYC che sorprende sempre.

    .I punti d’incontro per i turisti ormai sono banali e troppo sfruttati, NY ha molto di piu’.
    Sono contenta vedere che il tempo e’ splendido come raramente succede.
    Ieri ero da un ‘amica e abbiamo pranzato in giardino sotto l’ombrellone in maniche corte e ho detto questo per sottolineare che il tempo e’ dei piu’ belli che io ricordo.
    Buona parata per tutti coloro che andranno e….non stancatevi troppo.
    Un saluto cordialissimo e tanti auguri per gli amici tutti Francesca compresa.
    augusta


  18. Stefano Mollo ( Perth , Western Australia )

    Ciao Francesca,

    …una cosa simile mi capito’a Londra, nel 1984; c’ era una ragazza che posava immobile dentro una vetrina. Non ricordo cosa pubblicizzasse esattamente…

    New York e’ una città magica ed il Columbus Day e’ certamente un’ evento che sottolinea la nostra presenza ed influenza nello sviluppo della città.

    Bello il vestito, in particolare le calze a rete.

    Tu sai sempre come vestirti ed hai davvero un bel gusto nello scegliere vestiti ed accessori; sei davvero la nostra ambasciatrice perché ci rappresenti, rappresenti il buon gusto, l’ educazione ed il “savoir faire” italiano.

    Brava Francesca!

    Stefano.


  19. Angela Pinto in Tinetti ( San Salvador , El Salvador )

    Ciao francesca,
    mi sembra di viaggiare con te. Il tuo entusiasmo mi contagia, sapevo o meglio sentivo dire che Nuova York e’ una citta’ fredda, pazza…e invece me ne mostri un aspetto umano, interessante, differente.A me piace leggere e scrivere, so quanto e’ difficile riuscire a trasmettere i propri sentimenti, le proprie emozioni e tradurle in parole; ancora piu’ difficile e’ poi fare sentire a chi legge le tue stesse emozioni, per cui non mi meraviglio che cerchino di stimolare l’abito alla lettura attraverso di misure pubblicitarie come quella che ci fai vedere.
    D’accordo, ci rivediamo il 13 ottobre, be’…virtualmente, claro esta’!
    Un abbraccio, ciao e…happy Columbus Day!


  20. Rodolfo Cesarini ( Buenos Aires , Argentina )

    Stimatissima amica Francesca, e anche stimatissimi amici del blog, il tuo commento di oggi mi da motivo per riflettere sul tuo comportamento e le tue spontanie emozioni che chiamerei ( imparando con la vita ).
    Come si fá per far sapere a chi ci circonda che sempre c’é tempo nella vita per dare amore e amicizia, solo bisogna cercarlo e darlo. nessuno di noi stabilisce norme solo la vita stessa le da.
    Non é vietato amare ma anche si puó odiare, allora come facciamo per far sapere che l’odio e l’amore sono sentimenti e che la porta dell’affetto non si deve chiudere mai.
    Questo riflette la tua personalitá, incontrarsi é meraviglioso e Francesca lo dimostra sempre, credo che nessuno vuole stare solo, forse é la paura di essere ferito, qualcuno costruisce muri per difendersi, ma chi semina muri non raccoglie niente.
    Brava Francesca per fare quello che fai, é meglio costruire ponti sui quali si va avanti e si puó anche tornare, nessuno di noi fissa le norme, solo la vita.
    Ti desidero una buona permanenza nella MELA, auguri da Rodolfo.


  21. Antonelli Luiz Carlos ( Americana - S.P. , Brasile )

    Ciao Francesca tutto bene?Un grosso presto abbraccerò a tutti gli relative amici di Blog “Pronto Francesca”.
    Francesca io sono un ragazzo brasiliano,ascendente di Italiane,gradiarebbe che mi ha trasmesso un e-mail in modo che potere transmettere alcune foto della mia città,per te,Ok.
    Una buona gionata a New York,grazie,Luiz Brasile


  22. matteo ( La Plata , Argentina )

    Ciao Francesca ho letto il tuo commento sulla vetrina, purtroppo questa grande metropoli ci da sempre queste sorprese, speriamo vederti nella sfilata del 13 , e vogliamo vederti dal vivo, un abbraccio e ancora un buon soggiorno nella grande metropoli.


  23. Carmela Celentano ( Sao Paulo , Brasil )

    Carissima Francesca,
    interessantissimo quello che ci hai fatto vedere…gli americani ne inventano sempre una nuova… e tu sei come sempre bellissima e allegrissima, si legge negli occhi la tua soddisfazione in questo soggiorno.
    Buona parata, cercherò di scoprirti in mezzo a tanta gente.
    Aspetto poi le tue impressioni.
    “”Te voglio bbene assaie…. “” Un abbraccione
    Carmela

    PS: Non sono d´accordo però che i giovani non leggono…forse i libri…ma in Internet devono per forza leggere…lo vedo a scuola dove insegno…usando il computer per vari lavori…per minimo che sia…ma leggono e come.


  24. liliana ( Buenos Aires , Argentina )

    Cara Francesca,
    tutto ciò che ci fai vedere è veramente molto interessante, ma dai messaggi , credo di capire che ti hanno vista in qualche foto , mi domando in quale perché non ne ho ricevuta nessuna dove ci sia tu.
    Un forte abbraccio ,
    Liliana


  25. Carla Ciaffi

    Francesca in questi giorni sono molto occupata
    con le mie tre nipotine che mi sono venute ha
    trovare da Boston.
    Pero’ seguo tutto cio’ che ti riguarda, mi
    auguro di riuscire ha vederti lunedi’ in
    televisione.
    Ti abbraccio e auguri per tutte le belle cose
    che stai facendo,un bacione Carla Ciaffi.


  26. Juliana Ontario Canada

    Cari saluti per Francesca, sei molto brava e ci fai aprezare tutto cio’ che fai, perche’ quello che fai lo fai con cuore completo, per farci essere anche noi partecipi ai tuoi piani.
    Gotati la visita e la compagnia dei bloghisti che vencano a visitarti li’ al 44th aveniu. un grant4re abraccio, dal Canada JULIANA

    Un saluto a tutti i conazionali che si troveranno a fianco di Francesca Alderisi


  27. Natalia ( Buenos Aires , Argentina )

    Ay ay, l’unico neo è che non ci hai lasciato l’indirizzo della webcam, sono curiosissima di vedere!!!

    un bacione,
    Natalia.

    (m’è venuta voglia di N.Y.!)


  28. Natalia ( Buenos Aires , Argentina )

    Come non detto, ecco a voi la webcam in diretta, alzate il volume, e buona visione!!!
    Cliccando su “switch street view” potrete anche vedere i passanti e/o curiosi!


  29. Natalia

    http://www.sonystyle.com/webapp/wcs/stores/servlet/ContentDisplayView?cmsId=content/reader/index_reader&hideHeaderFooter=false&storeId=10151&catalogId=10551&XID=F:reader:sony#/oneman/

    (scusate!!! gulp!)


  30. Maria Carfora Hart ( Newport News , Virginia )

    CiaoFranecsca
    Come ‘e andata questa giornata per te, spero bene. Sei andata alla messa questa mattina, c’erano tanta gente.
    Noi siamo stati in Williamsburg, Virginia, questa cittadina fu’ la prima capitale dello stato, poi fu’ mossa in Richmond. Siamo stai ad un Italian Festival, ed provare i vini previlegiati, che fanno qui nello stato, anche per celebrare Columbus Day, oggi ed domani. Non c’erano persone importante come te, ma solo quelli sono responsabili del Club Italiano ” CIAO “. Molte tente con venditori, ed assagiare il vino che viene fatto qui in Virginia, io non posso bere il vino, a cusa della medicina che prendo, l’ ho ha fatto George per me. Meno male la giornata e’ stata buona. Spero che ti vedro’ alla T.V. lunedi. A presto con affetto Maria.


  31. Fernando Lemmi ( Mar del Plata , Repubblica Argentina )

    Cara Francesca:
    Quanto di vero tutto quello che racconti!.New York, oh, New York.
    Giorni scorsi pensavo mentre guidavo la macchina la tua stanza ed anche i miei ricordi della mia prima visita a New York appena veintiduenne. Non parlavo a quel tempo nemmeno che spagnolo e italiano, un po di francese, e un male inglese da indiani. Doveva andare in USA, a fare un giro turistico, fino al Canada. A New Jersey aveva una cugina di una mia zia che, malgrado la chiusura delle frontiere e l’ingresso di nuovi immigranti, a fatto che due sorelle di Casal Sottano (Prov, di Salerno) siano divise per ragioni politiche, tra Argentina, Italia, e gli USA. Questi nordamericani son venuti prima, nel 1969 in Argentina, a conoscerci. Poi, siamo andati noi. Nel mio caso, da solo.Ricordo che l’italiano era per mè un grande aiuto, gia che la zia mi portava sempre con Lei, a conoscere altri parenti, mentre non partivo a fare il resto del giro per gli USA e Canada.
    Questa storia e veramente una grossa sperienzia. Arrivare proprio quando quasi era fermato l’ Aeroporto La Guardia, e prendere un taxi per arrivare da La Guardia a West Orange, New Jersey, c’è stato quasi una avventura!!!
    Guardare per le finestre dell’aereo l’immagine di The Big Apple, è veramente indimenticabile piu, quando finisce la sera!!!
    Poi, sono andato altre volte, ma,mai piu come la prima volta.
    Oggi, questi zii nell affetto son partiti all’eternità e non siamo riusciti a vederci mai.
    Vada il mio omaggio, afetto, e ricordo, perche c’è qualcosa che risulta indimenticabile: il tratto cordiale, affetuoso e veramente italiano.
    Dio abbia a suo fianco a tutti due. Veramente li ho amato bene!!!
    (In memoriam a Angelina e Steven Fedor, West Orange, N.Jersey)


  32. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Grazie Natalia,sei davvero un genio,come hai fatto? E’ curioso vedere in diretta nello stesso tempo cosa accade intorno a noi, le nuove tecnologie fanno passi da gigante, chissa’ cosa inventeranno tra dieci anni!
    Ma che fine hanno fatto Danila e Claudia? Non e’ che per caso o per forza del destino stanno arrivando qui a New York? Sarebbe troppo bello! Un abbraccio,Maria Rosaria
    P.S. E tu Francesca,come e’ andata la parata di Brooklyn? Quante persone ti sono venute incontro? E ti sei messa un paio di scarpe comode? Baci baci e a presto…..M.R.


  33. FEDERICO ( KEY BISCAYNE , FLORIDA , United States )

    Cara Francesca,
    che bella e autunnale che sei !
    Mi sono convinto che sei troppo bella e elegante’per sentire
    sempre gli stessi inni e gli stessi discorsi dei seudo/politici.

    Per questo ha molto piu’ valore quello che fai !

    Anna Maranca,e’ una traditrice…..se ne va a Buenos Aires
    martedi’…..invece di andare alla parata!
    Dovresti scomunicarla….certe cose non si fanno !!!!

    Sicuramente quando la gente ti vedra’ sfilare diranno :
    Ma che bonta’……..
    …………………………….buona sfilata !!

    E…..recluta molti marinai per la tua caravella !!!!


  34. Rosane ( Rio de Janeiro , Brasile )

    Carissima Francesca!
    seguo con piacere il tuo blog e le notizie che ci dai sul tuo viaggio. La RAI trasmetterà la parata? Allora potremo vederti sullo schermo della RAI!! Tu e la RAI insieme un´altra volta… una bella idea!!!
    Un bellissimo soggiorno a New York.


  35. Gesualdo ( Guanare , Venezuela )

    !!Bentrovata!! meravigliosa FRANCESCA, bellissimo il vestito e il tuo sorriso ..ha ragione Nonna LEA sei una bella giovane, piena di energia e nulla ti spaventa.Povera ma Felice Te oggi, per un Sabato da Supereroi con 4 grandi impegni…ma questo tuo rincontro con NY merita lo sforzo e !!Complimenti!! per il Premio Giovanni XXIII tanto meritato per il tuo lavoro svolto a favore di noi all’estero, speriamo gli scatti nella prossima puntata.
    Grazie NATALIA per la visione in diretta del punto di vendita Sony scoperto dalla Fraaan!, un’ora fa c’era un barbone, come me, tutto “spaparanzato” nella poltrona e poi taaanti giovani e taaanti taxi gialli..Aaah vi informo che di sicuro c’e un negozio vicino con grandi offerte,perche’ tutti portavano delle buste rosse con il nome WOW, andate presto ja ja… e molto interessante il Reader Digital Book di Sony, ma io seguiro’ anncora cartaceo.
    Ringrazio a GIUSEPPE di NY, per il suo chiarimento storico sul tradizionale “columbus day” e Bravo al ricordato Roosevelt perche’ diventasse festa nazionale in tutti gli Stati Uniti. Ma i veri BRAVA GENTE siete tutti voi Lider delle tante Organizzazioni Italoamericane che portate avanti con orgoglio la nostra Identita’ Italiana.
    Concordo con il Fans MARTINO-australia sulla marea di email Profrancesca e ricordo ai bloggers l’indirizzo italiaworld@rai.it….e cuale sara’ la sorpresa che Francesca ci svelera’??..Ti auguro un Grande successo alla Parata con i membri di C.I.A.O.
    Un mio CIAO ai cari compagni del salotto, a presto.
    Gesualdo


  36. anna maranca ( São Paulo , Brasile )

    Cara Francesca,
    Sono d’accordo con tutto quello che dice Federico della Florida. Solo ti spiego perchè vado in Argentina e non in USA per la parada.
    Primo di tutto le grandi folle mi danno fobia, quindi anche che vivessi a New York non ci andrei, ma poi avendo avuto la fortuna di conoscerti in pizzeria non ho bisogno di conoscerti in nessun altro posto per sapere come sei.
    In più vado in Argentina perchè ti hanno ricevuto bene e li vado a ringraziare.
    Capito Federico? Se hai qualche difficoltà per capire chiedimi spiegazioni, se ce la faccio te le darò.
    Ciao Francesca e buona parada e molto successo a New York
    Anna


  37. Antonella Casale ( Boston, USA )

    Mi sarebbe piaciuto tantissimo venire a NY questo fine settimana ma purtroppo non mi e’ possibile. Non e’ che ti faresti una “scappatina” dalle parti di Boston (non e’ molto lontano)?
    Ciao,
    Antonella


  38. zia Ivana ( buenos aires , argentina )

    Ciao carissima Francesca, non scrivo ma sono qui nel tuo salotto a godermi le belle chiacchierate. Ora aspetto soltanto di poterti vedere sfilare sulla Quinta strada, magari davanti a Bush e Berlusconi. La notte scorsa ti ho sognata; t’ho rivista, cosi´come eri da piccola, mentre Augusto era sensibilmente ingrassato e Rosaria, bellissima e sorridente come sempre; Nanni stranamente non c’era nel mio sogno.
    Vorrei chiedere agli amici argentini se sanno che giorno e a che ora Rai Italia trasmettera´ la sfilata qui in Argentina.
    Un abbraccio
    Zia Ivana


  39. FEDERICO ( KEY BISCAYNE , FLORIDA , United States )

    Cara Francesca,
    hai visto come risponde subito Anna Maranca ?
    Non sapevo che tu l’havevi nominata ambasciatrice
    post tua visita !
    Leggo che ripetira’ il tuo stesso itinerario,ringraziando tutti !

    Sono geloso di Anna e spero che tu mi nomini tuo Vice
    e rigraziero’ a tutti quelli che conoscerai nella parata,
    nel mio prossimo viaggio in dicembre.
    Magari mi potro’sedere in quel negozio e
    salutare tutti nel tuo nome.

    Brava Anna Maranca,hai stabilito un nuovo ciclo di P.F.
    che chiameremo :
    Le ambasciatrici del dopo visita !!

    Anna,salutami a Adriana,Lucia ecc ecc .e ancora
    una volta …..VIVA ARGENTINA !!!!


  40. giorgio balestra ( buenos aires , argentina )

    cara Francesca, seguo ogni giorno il tuo periplo Sud-Nord America. Non ti scrivo perche`ricevi tanti messaggi´`cosi`pieni di emotivita`che il mio passerebbe veramente innosservato. Per cio`che riguarda la decisione di Anna Maranca di seguire il “Columbus Day” in Argentina, mi spiace dire che qui`si fara`una sola piccola ricorrenza, organizzata da Fediba, presso la scuola italiana “Cristoforo Colombo”, sita nella calle Ramsay 2245, il martedi`14 Ottobre alle ore 11 am. Quindi niente sfilate tipo 5 av. Un forte abbraccio. Giorgio


  41. anna maranca ( São Paulo , Brasile )

    Caro Giorgio, grazie dell’informazione, comunque qui in Brasile non c’è assolutamente niente per il Columbus day, e non sò neanche perchè. Ma grazie.

    Federico, lo sapevo che non capivi e ti avevo detto di chiedermi spiegazioni, io non sono stata nominata nessunissima ambasciatrice di Francesca, non ne avrei proprio le condizioni, tu non hai capito, ognuno di noi che la segue è sua o suo ambasciatrice. Basta appartenere al suo blog, non c’è bisogno di nessuna nomina. Se tu vuoi per forza essere vice di non sò cosa non hai che nominarti tale. Io vado in Argentina troverò le amiche del blog, con molto molto piacere e non c’è nessun titolo che mi distingua per questo.
    Se non sono stata chiara consegno le armi, più di così mi viene un bello e giusto ordine di servizio, e proprio non la gradirei, non saprei come evitarla.
    Di nuovo auguri a Francesca già che di lei si tratta comunque, e a te un grande abbraccio con la speranza…
    Anna


  42. gaetana ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    CARA FRANCESCA E` BELLO CHE IN AMERICA SI FANNO QUESTE MANIFESTAZIONI
    IN ONORI DEGLI ITALIANI, SPECIALMENTE PER UNA PERSONA COME CRISTOFORO COLOMBO. INVECE NOI IN AUSTRALIA ABBIAMO LE SFILATE DEL ( MARDI GRASS)GAYS E LESBIAN)
    SFILATE PER LA FORMULA UNO, PER IL CALCIO, PER RICORDARE I CADUTI DELLE QUERRE, LA QUALE SONO DA RISPETTARE, PER GLI ITALIANI NON ABBIAMO NUSSUNA SFILATA, MA NOI ANCHE SE SIAMO LONTANI SENTIAMO LO STESSO IL NOSTRO ORGOGLIO DI ESSERE TRICOLORI.


  43. Giorgio Turri ( Middletown, CT , USA )

    Cara Francesca,
    molto appropriata la poltrona in vetrina. Era il tocco magico, decisamente in sintonia con il “salotto” internazionale al quale ci hai invitati. Ben vengano le trovate pubblicitarie se servono a far leggere di piu’ anche se, come te, io preferisco ancora eccitare i sensi del tatto e dell’olfatto tenendo tra le dita un bel libro con tanto di segnalibro multicolore.
    Spiacente di non poter incontrarti in questi giorni. Ti auguro comunque una felice permanenza.
    Una abbraccio,
    Giorgio


  44. FEDERICO ( kEY BISCAYNE , FLORIDA , united States )

    Cara Francesca,
    mi devo scusare con Anna di non averla capita !
    Tu sai che mentre te ne vai in giro per il mondo
    sfoggiando una eleganza e bellezza uniche…..io divento
    piu’ vecchio ogni giorno….e a volte l’ansia di tornare giovane
    mi fa un po’ immaginare cose strane,come vedermi seduto
    nella sedia verde,salutando attraverso della vetrina a
    tutti quelli che ti anno visto alla parata !

    Ho capito Anna …….”basta appartenere al blog ” e magari allora mi
    vestiro’ di BABBO NATALE e sulla 5 stada daro’ ringraziamenti a
    nome di Francesca. ADESSO SI HO CAPITO !

    Mi dimenticavo Anna,quando sei in B.A.domanda a Lucia,se conosce
    “a Pepe ,che deve essere il figlio di Mariano.quello che sempre girava
    per la Boca con una pizza in mano ” se lo rintracci mandagli
    molti saluti da parte mia.
    Buona parata a Fran e a te Anita bella ,divertiti molto.
    Il vecchietto che mai capisce niente.!!!!!!


  45. joe ( Melbourne , Australia )

    Ciaooo Francesca dalla foto si vede che sei piu’ bella e sorridente ,vorrei essere li con te’ alla sfilata ma siamo lontani ma col cuore sono li con te’,come tutti gl’Italiani.Un forte abbraccio e un bacione a presto Joe


  46. Maria Sciortino ( Red Bank , U S A )

    Ciao Francesca che belle giorbnate che stai strascorrendo piene di novita’ interessanti . Non vedo l,ora di conoscerti e abbracciarti di presenza, e pure gli amici del salotto. Arrivederci a lunedi’. Maria


  47. Claudia Rossi ( Buenos Aires , Argentina )

    Se non leggevo il post di Stefano Mollo non mi rendevo conto che c’eri tu nella foto ingrandita, mmmm… si vede che mi trovo un po stanca e non riesco a quest’ora con la tastiera del compiuter, comunque strana questa vetrina ma con lo scopo di vendita si fa pubblicita ad ogni costo, sono d’accordo con te; io preferisco sfogliare i libri e sentire il profumo della carta e pure conservare dentro qualche segreto che con il tempo non ricordo piu.
    buona giornata e auguroni il lunedi e vediamo se riusciamo a seguirti per tv??
    good-bye
    Claudia.


  48. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Carissimi Amici , sono contenta che state ritornando tutti in seno a questo Blog per sostenere la bella e intraprendente Titolare che una ne fa e mille ne scopre facendo viaggiare con lei anche chi non può farlo col dispiacere di non poter esserle accanto per condividere le sue gioie.
    noi tutti le siamo riconoscenti e le auguriamo i successi che merita e nel contempo la ringraziamo perché attraverso questo filo conduttore ritroviamo gli Amici che credevamo perduti e che invece avevano solo perso l’indirizzo per comunicare .
    ben tornati !
    ricambio i graditissimi saluti di tutti e a te
    Francesca auguro che i Premi che stai ricevendo galvanizzino ancor più la tuà volontà di procedere con la stessa forza di volontà nel cammino che ti sei scelta.
    Sempre avanti dunque con l’affetto di tutti ed un caro abbraccio dalla tua
    aff.ma Nonna lea


  49. Stefano Mollo ( Perth , W.A. )

    ….. mumble mumble …… ma quale sarà la sorpresa che ci riserva la Francesca???

    Pendo dalle tue labbra …..

    Stefano.


  50. roy ( sydney , Australia )

    cara Francesca,
    e per tutti gli amici che si preparanno per la parata di Columbus Day, spero che sara una bella giornata,ricca con l’esperienza di avere al vostro fianco, Francesca, che con lei porta anche i nostri pensieri ed auguri per una fantastica festa insiemme.
    tanti auguri, Francesca, per la tua meritata premiazione, anche se per tutto quel che hai fatto, e continui a fare, sara’ sempre troppo poco… troppo tardi!! aspettiamo di vedere alcuni momenti della sfilata, a presto
    un abbraccio
    roy.


  51. Marta Galzerano ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Cara Francesca:
    Molto interessante ( come al solito) il tuo commento e bellissima la fotografia di questa modernissima vetrina di New York.
    In quanto riguarda al 12 di Ottobre, Giornata commemorativa della Scoperta dell’America (?) io direi che si ricordano i 516 anni dell’eccidio , il massacro, e la devastazione della popolazione indigena americana .
    Addiritura ci sono molti dubbi sul luogo di nascita di Cristoforo Colombo dopo gli studi di ADN . Si dice che Colombo era spagnolo…judeo, nato a Cataluña.
    Nella mia città c’è la Piazza Colombo, bellissima, tutta alberata e con un maestoso monumento , dove ogni anno si realizza il atto ufficiale rievocativo del “Día de la Raza”.
    A presto. Marta


  52. Giuseppe(dal Canada)

    Francesca! Buon giorno e buona Domenica!
    Sembra che anche il sole della grande mela sia innamorato di te’ vedi come splende nel cielo limpido di New York!
    (Splendente e soridente
    agli occhi mi appare
    la Francesca,
    d’avanti alla vetrina,
    come il sole di Nova York
    che maliziosamente
    le accarezza il volto!)

    D’avanti a quella vetrina anche tu sembri che ne fai parte, solo in America si possono travare delle strateggie di “marketing” del genere!Uniche e rare come te.
    Ho notato che i manichini all’interno non sono propio dei manichini ma delle persone vere mi sbaglio….?
    Complimenti per le ben meritate onorificienze ricevute che sicuramente sono da te apprezzate.
    Anche a Toronto oggi si profila una bellisima giornata di sole sara’ perche’ e’ l’ostesso sole di New York…?
    Spero che domani ti potro’ vedere sfilare sulla fifth ave. Con un bellissimo tricolore in mano e se quel signore che ti ha allontanato dal tuo “leggittimo” programma (Srortello Italia)ti dovesse notare…..si rendera’ conto che e’……come si dice a Roma? Un “broccolo” o un “carciofo”.
    Buon proseguimento!!E per gli amici americani Happy Columbus day!!!!! Per gli amici canadesi happy thanks giving!!!!A tuttoo il resto BUONA GIORNATA!!!!!


  53. Francesco da Toronto ( TORONTO ON , CANADA )

    Ciao Francesca, sei pronta per la festa di domani? qui stanno facendo delle belle giornate, spero che continuano ancora per un pò, perchè quando incomincia il freddo ne abbiamo per molti mesi, comunque l’importante è che il COLUMBUS DAY, vada tutto bene ed che la grande parada, sarà di grande successo.
    Spero che ci farai vedere delle belle foto, insieme ai nostri amici di NEW YORK. Francesca ti saluto ed buon lavoro, Francesco


  54. Manuel ( Resistencia , Argentina )

    Cara Francesca: Sto quà a Resistencia con un caldo di 33gradi di temperatura ti sto scrivendo per il tema della mia cittadinanza per potere viaggiare all’Italia di qua ti mando un caro saluto a te dai già molte grazie e buona giornata


  55. Lucia ( Bs.As. , Argentina )

    Martedi 14 ottobre, la RAI internazionale, o RAI ITALIA, trasmettera lo “Speciale Columbus Day” alle ore 0,45 ora italiana. Sicuramente vedremo la nostra Francesca nella sfilata. Ho guardato nel sito di Sportello Italia, dove fino a qualche settimana fa si poteva ancora vedere la sua foto e i programmi che lei aveva curato, ma ora è stato tutto cambiato e c’e’ la foto della nuova conduttrice. Quindi c’è da pensare che andra avanti cosi????? Ne sono dispiaciuta.

    Non dimenticare di sintonizzare la rai alle ore 0,45 italiane.

    Lucia


  56. umberto virgillo ( Minneapolis , u.s.a. )

    Grazie Francesca!
    Tu sai sempre come scoprire e condividere le curiosita’ ed le sorprese che spesso capitano quando uno si trova a New York.
    IL tuo blog riguardo all vetrina ,si puo’ descrivere con sole tre parole.

    Per primo se la memoria non mi tradisce, la famosa vetrina in cui ti sei riferita, dovrebbe essere nelle vicinanze di “Graund Zero”.
    Allora le tre parole che posso ben descrivere sono;
    Meravigliosa, perche’ in effetti lo sei, ed la tua foto lo conferma,.

    Originale, perche’ lo sei da sempre,

    Curiosa, perche’ con la tua curiosita’, ed il tuo saper fare, riesci sempre di andare in fondo con ogni soggetto che ti proponi,questo e’ un dono particolare, che soltanto una Napoletana D.O.C. come te puo’ possedere , complimenti della tua bravura, ma complimenti anche alla tua cara mamma, “Comme mammeta facette”.

    Domani sara’ la grande occasione, per sfilare alla grande parata in onore del grande Genovese Cristoforo Colombo, grazie a lui noi italiani, abbiamo un posto nella storia di questa meravigliosa nazione, la stessa e’ divenuta a patria adottiva per milioni di connazionali,peccato che non posso essere lungo la Fifth Avenue,ti assicuro che ti saro’ a fianco con il cuore e l’anima,ti auguro un gran tutto,impazientemente aspetto di incollarmi d’avanti la Tv per vederti sfilare in mezzo a quella immenza platea.
    Voglia il gran Dio benedirti ed proteggerti in ogni momento della tua vita, ringraziandoti ancora una volta del tuo contributo per noi Italiani residenti all’estero, oggi piu’ che mai voglio dire

    Viva l”Italia, Viva Francesca.


  57. Danila-Jax-Florida

    Ciao Francesca,

    e-book o non e-book..questo e` il dilemma!!

    Io tifo per il ” NON e-book”.

    L’idea della lettura in vetrina, puo` essere una buona trovata pubblicitaria, pero` io un libro non riuscirei a leggerlo cosi, poi una vetrina di NYC, ancora meno..troppe ditrazioni.
    In vetrina magari ci potrei bere volentieri un espresso o un cappuccino guardando chi passa, ma un libro lo voglio fortemente di carta e mi piace leggermelo senza distrazioni, magari sul divano di casa, in spiaggia o anche in aereo quando il viaggio e` molto lungo.

    Qui sono di moda anche gli audio-book, molti li comprano, oppure li noleggiano a pagamento nei negozi o gratuitamente in biblioteca e poi li ascoltano in macchina mentre guidano. Personamlmente non ho mai acoltato un audio-book mentre guido, quindi non saprei dire, ma per l’incolumita` di chi circola a Jax forse e` meglio cosi:-)

    p.s. una cosa brutta della Florida(oltre gli uragani) e` che e` legale parlare al cellulare mentre guidi!! Immaginati cosa succede se con una mano tieni il telefonino e parli, con l’altra tieni il volante e ogni tanto ti sorseggi il beverone d’acqua calda e scura che qui chiamano caffe` e in piu` ti ascolti l’audio-book in sottofondo….

    Per Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Vorrei farti una bella sorpresa e sciverti che sono in volo per NYC, ma purtroppo non e` cosi. Per questa volta ho dovuto declinare l’invito di Francesca a sfilare tutti insieme, mi sarebbe piaciuto molto , ma per motivi di lavoro lunedi saro`in ufficio e non su 5th Avenue…peccato.. certe volte potersi sdoppiare e apparire contemporaneamente in due luoghi distanti tornerebbe molto utlie..apetto che qualcuno trovi il sistema per farlo :-)


  58. FEDERICO ( kEY BISCAYNE , FLORIDA , USA )

    Cara Francesca,
    voglio approffitare che e’ mattina e il mio cervellino funziona bene,
    per scusarmi con la signora LEA di non averla salutata prima.
    Cara LEA, hai visto “che pazzia ,la pupilla dei tuoi occhi”????
    La sorpresa e’ che sara’ la GRAN MARSHALL????????
    Credo che bella e elegante come davanti a quella vetrina
    sara’ impossibile da superare…..tu sai che la espressione
    ”pupilla dei miei occhi ” che ho imparato da te ,la uso
    moltissimo,con le mie ragazze,i miei nipotini e logicamente
    con Fredy mio figlio,che ride come un matto ogni volta che lo
    chiamo cosi’.Lui insegna con i Salesiani a nivello liceale e
    ogni settimana un o una alunna diventa “la pupila de sus hojos ”
    in Miami deve essere spagnolo.
    Nel Bar che frequento,cercano due o tre di imitarti
    e credono che scrivono bene,ma DIO mio, che disastro !
    Devo rimanere nel Bar perche’ quando Francesca incominci
    con cose specifiche non potro’ scrivere perche’ sono andato
    via dall’Italia troppo piccolo !
    Non sto nella pelle perche’ incominci la parata,io ero li’
    l’anno scorso, e ero li una settimana fa.
    Tanti saluti e buona salute.


  59. roy ( sydney , australia )

    Ciao Francesca,
    ed un salutone a tutti nel salotto, che quasi quasi sembra la vetrina che Francesca ci ha mostrata in foto,
    nel senso che , in quel momento a chi tocca il tempo
    di impoltronar’si, sta li e guarda mentre che il mondo
    gli passa d’avanti, e poi dopo un tempo determinato,
    la staffetta passa a un altro . Per fortuna, che Francesca ci ha dato la possibilita di inter attivare
    tra di noi….. mentre in New York, sono solo contenti
    di fa passare tutto!!…sicuramente se eravamo chiunque di noi, (un italiano vero!!) se Francesca,
    o chiunque altro avrebbe bussato su la vetrina nostra,
    almeno un sorriso gli sarebbe stato rivolto, credo!!!
    x Stefano, visto che hai fatto tutti questi km. potevi
    anche preannunciare la visita, e solo da poco che ho visto che ti trovi a Perth, sono c. 4 ore di volo a sydney…. uno sapendo se poteva organizzare, anzi che il solito brindisi o chiacchierata virtuale, se poteva
    passare una serata vera …italiana!! chiaro, non conosco il tuo itinerario, pero purtroppo, tra pochi giorni anche io sono di partenza, perche altrimenti
    avrebbe fatto piacere incontrarti, ospitarti , anche se per una serata. sara per la prossima!!…in tanto
    spero che ti piace anche questa terra…. ‘nostra’
    ciao a presto
    roy.


  60. Claudia Roman Jacksonville Fl,USA

    Ciao Francesca, eh si NY e’ una citta’ incredibile dove spesso si sperimentano le stranezze piu impensabili e se funzionano li’ poi le copiano tutti. Tra i tuoi mille impegni se passi da Times Square prova a vedere se c’e’ “naked cowboy”, chi e’? Uno furbo che ha trovato il modo di diventare famoso e tirar su un po’ di soldi girando in mutande e cantando serenate alle signore che passano! All’inizio NY lo multava, lo cacciava ma poi, e’ diventato cosi’ celebre che tutti andavano alla famosa piazza per vederlo e lui puntuale in qualunque stagione, neve o caldo, era la’ coi suoi stivaletti e ….le mutande. Ora paghi per fare una foto con lui e si vede anche in altre citta’ del mondo. Ti mando un link che parla di lui, io l’ho incontrato un paio di volte, un’altra stranezza a NY!

    http://www.beans-around-the-world.com/naked.html


  61. Vito Gugliotta ( Norwood Mass. Boston , u.s.a. )

    Cara Francesca,ti ho mandato parechie e-mail e non me ne hai risposto nessuna forse li scivo al posto sbagliato; dicevo dato che ti trovavi nei dintorni cioe’ a N.y.ti potevi fare una scappatina qui a Boston dato che sei arrivata fino a l’australia; quando vuoi venire noi ti aspetteremo a braccia aperte ed il cuore di piu’ salutoni Vito da norwood Ciao a presto


  62. Amparo Margarita da Ibagué-Colombia

    Ciao Francesca, stai diventanto cittadina del mondo perché ti addatti senza complicazioni agli usi e abitudine del posto di cui sei ospite. BRAVA. New York è una meraviglia e si trovano sorpresse da per tutto. A me piace moltissimo.

    In quanto alla pubblicità che hai visto, sicuramente lo sai, ma vorrei scriverlo per chi non ha l’informazione.

    In questo tema oggi ci sono due grandi concetti il ATL e il BTL ai quali si aggiunge un terzo il FTL, cioè:

    ATL: Above the line (pubbicità tradizionale)
    BTL: below the line (pubbicità non tradizionale)
    FTL: fuck the line (tutto è comunicazione)

    Quello che hai visto è un’azione BTL o atto mai visto per cui fácilmente si richiama tutta l’attenzione dei passanti. In questa maniera si compie l’oggetto della pubblicità che a questi tempi la pubblicità tradizionale (ATL) sui mass media non sorprende più.

    Un caro abbraccio,

    Amparo Margarita


  63. Lina + Robert ( Ilhabela , Brasil )

    W Francesca!!!
    W Columbus Day!!!

    Apri: http://www.bluemountain.com/view.pd?i=196877064&m=2343&source=bma992

    Abbracci,

    Lina + Robert


  64. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Caro Federico grazie dei saluti personalizzati , ma a me basta vedere la vostra presenza costante nel blog per essere contenta poiché così si dimostra di restare fedeli alla nostra cara e intrepida titolare . però forse riesco a capire il tuo pensiero per un dopo… che porterà cambiamenti quasi certi e positi. e va bene anche così affinché il circolo creato non si dilegui del tutto . ormai ci conosciamo e ci vogliamo bene ed è bello veramente esserci incontrati virtualmente che è sempre un modo per ritrovarci ogni volta che si vuole .
    anch’io debbo dare i resti a molte cose e le mie giornate sono pienissime , ma il blog resta sempre il primo pensiero. mi fa pure piacere che hai adottato quella mia frase . Sai! era quella che mio padre usava quando parlava di me e di mia sorella …
    approfitto ancora per porgere altri saluti a tutti e a Francesca per domani una buona ” scarpinata ” come si suole dire a Roma , ci sentiremo subito dopo per i commenti di rito . ciao da nonna lea


  65. Tony Magno ( Hartford,Ct , U.S.A. )

    Cara Francesca:

    Sono rimasto molto sorpreso che ti sei immischiata con persone non perbene e che hanno sparlato di te l’anno scorso quando hai chiesto a loro di pagarti il viaggio per venire in America. Ora fai anche la tua presenza al festival di musica.
    Sono rimasto sorpreso e nello stesso tempo non stupito del fatto. Questi Signori dei Comites non hanno mai scritto una lettera in tuo favore quando Badaloni ti ha cacciato.
    Ho letto che Badaloni sara’ quasi alla fine perche’ non ha avuto la maggioranza del voto di fiducia dai membri della giunta di RAItalia ( vecchia RAi International),la maggioranza lo vuole cacciare, leggi http://www.litaliano.it di qualche giorno fa ed anche dei commenti negativi ariguardo di badaloni.Non mi prolungo, buona fortuna dicono a Napoli, Ciao Tony Magno


  66. silvia-São Paulo-Brasile

    Caro Tony Magno,da ció che vedo sei un napoletano di origine(come me) oltre che blogghista di Pronto Francesca.Volevo solo commentare una cosa del tuo scritto.Io non ricordo né il nome dei signori da te citati né ció che tu dici che hanno fatto a Francesca l anno scorso,ma ovviamente se lo dici vero é.Pur cosí,io ho avuto il piacere di conoscere Francesca personalmente quando della sua venuta qui a São Paulo da poco,e ti devo dire che non é niente strano ció che tu dici,che Francesca abbia superato l incidente eventualmente avvenuto e incontrerá queste stesse persone.Te lo dico perche tra le qualitá safacciatamente evidenti di Francesca c é un vero e profondo sentimento di amore verso noi emigrati,e l amore si manifesta in tante forme,la piú nobile,se necessario é il perdono vero,di cuore.Se alcuni di noi sbagliamo,pur se pregiudicandola magari,sono sicura che lei col tempo troverá dentro di lei un sentimento buono e dimenticherá,non é vendicativa nó,perche senó non sarebbe lí,é una lottatrice.Vuoi peggio di Badaloni,che tu stesso citi?eppure non gli ho mai sentito una critica,una parola a riguardo che sia,lei si,quando ne parla relata i fatti come sono andati,ci mancherebbe,ma che io sappia siamo noi che lo fuciliamo nei nostri scritti,non lei.Chi fa il male soffre piu di chi lo riceve,pure se inconscientemente,e se il perdono arriva,solo fá diventare piu buona la persona che lo riceve.Non só,io non ho autorizazzione di nessuno per difendere o meno Francesca,ma volevo solo dirti che io ,abvendo visto come é la capisco,ed é troppo franca per essere ipocrita.Stai sicuro che se é li é perche é al di sopra di queste cose minori,(non meno importanti,dico minori davanti a cose piu grandi della vita,non so se mi spiego.Ti mando un abbraccio e a tutti,Silvia


  67. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Domani e il grande giorno! Siete tutti pronti,allora andiamo alla riscossa!! Cara Danila, se ci fossi stata anche tu nella sfilata forse mi avresti dato coraggio,mi sento le palpitazioni al cuore,spero di non balbettare per l’emozione quando vedo Francesca, sai io giovedi’ le ho telefonato in radio, e per la forte emozione tutto quello che mi ero prefissato di chiedergli si e’ volatelizzato in una bolla di sapone,la timidezza fa davvero brutti scherzi! Buona notte a tutti, alla cara nonna Lea una serena notte piena di stelle tra cui una che brilla piu’ forte delle altre nei cieli di New York!vi abbraccio Maria Rosaria


  68. Giuseppe-dal Connecticut ( Quasi alla GRANDE MELA , Stati Uniti d' America )

    Il “Francesca Day” per noi Bloghisti di ProntoFrancesca del Metropolitan area e’ arrivato. Lunedi 13 Ottobre alle ore 11:20 ci incontreremo con Francesca alla 5^ Avenue 44^ Strada Est al lato Madison.
    A Domani… Maria Rosaria “pure io sono nervosissssimo”, ma la timidezza sparira’ domani… ci saranno lacrime, sorrisi, abbracci e la felicita’ di “Going down the Avenue with Francesca”.

    Ci vediamooooooo………


  69. Giuseppe-dal Connecticut ( Broadway Annie , Stati Uniti d' America )

    The sun’ll come out
    Tomorrow
    Bet your bottom dollar
    That tomorrow
    There’ll be Francesca!

    Just thinkin’ about
    Tomorrow
    Clears away the cobwebs,
    And the sorrow
    ‘Til there’s none!

    When I’m stuck with a day
    That’s gray,
    And lonely,
    I just stick out my chin
    And Grin,
    And Say,
    Oh! C.I.A.O. Francesca

    The sun’ll come out
    Tomorrow
    So ya gotta hang on
    ‘Til tomorrow
    Come what may
    Tomorrow! Tomorrow!
    I love ya Francesca!
    You’re always
    A day
    A way!


  70. Giuseppe-dal Connecticut ( Stati Uniti d' America )

    Domani…

    http://www.youtube.com/watch?v=c1fWmc1y4qc


  71. Gesualdo ( Guanare , Venezuela )

    CIAO carissimi frequentatori, prima di tutto saluto a SILVIA dal Brasile, lei scrive poco ma come abbiamo letto nell’anteriore suo Post, cuando scrive…. trema il sito, ma lei mi dice che ci legge sempre a tutti e poi la sorella ANNA occupa taaaanto spazio….io non credo, ja ja.
    Comunque, volevo commentarvi che leggendo il Link segnalato da TONY di USA, sulla RAI e il Badaloni ho letto un articolo che considero veramente preoccupante per il futuro delle comunita’ italiane all’estero, mi riferisco al TITOLO: Abbandonati al loro destino milioni di Cittadini italiani…..”In base ai dati contenuti nella Relazione di Governo, ammontano a soli 32 milioni di euro assegnati per il 2009 nel complesso dei capitoli destinati all’assistenza per gli italiani all’estero, contro l’attuale Finanziaria 2008 che stanziava una somma pari a 82 milioni. Quindi come faranno gli Enti per l’Assistenza, per le attivita’ culturali, per i corsi di lingua italiani, per il finanziamento dei COMITES e del CGIE.
    Allora che si fa di fronte a queste cifre? si chiude e poi? non si da piu Assistenza( compresa quella medica ).Sicuramente i nostri 18 Parlamentari si sono accorti della drammaticita’ della situazione, ma qualcuno di loro ha persino votato a favore in Commisione…”
    Quindi debbono unirsi adesso piu’ che mai e prescindere degli orientamenti politici , perche’ e’ un colpo contra tutti gli italiani residenti all’estero e specialmente agli anziani ed i giovani…UOMO AVVISATO…ora tutti lo siamo. Aspetteremo le reazioni.
    Scusatemi il fuori tema, e adesso staremo attenti a vedere la Grande Francesca( sara’ la nostra speranza ?? ) tra la folla del Columbus Day,un omaggio meritato.
    AMIG@S!! Buon inizio di settimana a tutti. Gesualdo


  72. Sabino da Roma

    Cara Francesca,
    qui a Roma è da poco passato mezzogiorno, mentre a New York inzia ad albeggiare. Mi sto chiedendo: avrai dormito questa notte? Quale enorme emozione starai provando per partecipare alla sfilata del Columbus Day! Il cuore ti palpiterà forte forte e sarai orgogliosa di poter rappresentare tutti i tuoi amici del blog e non solo loro. Ti saremo tutti vicini così numerosi come i coriandoli che ti avvolgeranno per tutto il percorso. Abbracciamo con te tutti i nostri connazionali emigrati che hanno saputo fare grande la Nazione in cui vivono, rappresentando con orgoglio la Patria da cui provengono. A tutti loro desideriamo dire “grazie”!
    Per quanto ti riguarda, non vi sono complimenti che tengano. Cerca di non strapazzarti troppo e ricordati che al tuo rientro a Roma avrai sicuramente nuovi importanti impegni di lavoro.
    Buona giornata! Tieni alto il Tricolore.
    Sabino


  73. Flavia Mea Pola ( San Paolo , Brasile )

    Buongiorno a tutti!!!!
    Ieri appenaRIENTRATA tutta felice e spensierata da Aguas de São Paedro(il nostro Chevrolet 1940 ha fatto bella figura) mi seggo al computer per vedere le novitá di Francesca…e bum!
    Un mini black out nel nostro isolato durato circa un’ora…aspetto pazientemente…mi rimetto alcomputer,.e…bye bye computer…..quindi mi accingo a scrivere dal mio lap top…che é un semplice hp…niente mela….e mi rimane difficile accompagnare le avventure della nostra Francesca con la sua mela nella grande mela…
    comunque sia,mandosaluti a tutti e ai fortunati che andranno alla sfilata…tenete presente che non sarete affatto voi soli…noi staremo lí virtualmente….
    Un abbraccio circolare a tutti,
    Flavia


  74. Marta Galzerano ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Brava Francesca:
    E’ arrivata la grande giornata, in cui tu sventolerai il Tricolore in rappresentazione de la comunità italoamericana ( senza fare discriminazione tra il nord ed il sud dell’America, per carità)
    Ti siamo tutti vicini!!!
    Buon proseguimento.
    Carissima Nonna Lea:
    Ci tenevo molto a mandarti un saluto veloce attraverso il blog.
    Un abbraccio circolare a tutti ,
    Marta.


  75. Maria Rosa Colombo ( LUJÁN , Argentina )

    Carissima FRNCESCA, MARIA ROSARIA, GIUSEPPE, sono vicina a voi e preparata (virtualmente) per la sfilata, immagino la vostra emmozione d´incontrarsi!!!!come la mia al sapere che ANNA é in viaggio per Argentina!!!!!Buon comincio di settimana a tutti, vi coglio bene!!!!!!!!


  76. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Buongiorno a tutti,cari amici vicini e lontani, quanti di noi parteciperanno alla sfilata con Francesca,saremo uniti come lo siamo nel blog? Mi auguro di si’,la piu’ piccola delle bloghiste si e’ appena alzata,e la prima cosa che mi ha chiesto e’ stata questa: quando andiamo a conoscere Francesca? Lei sembra piu’ emozionata di me,speriamo solo di non fare brutte figure!! stateci tutti vicino,con affetto Maria Rosaria e Valeria


  77. Maria Carfora Hart ( Newport News , Virginia )

    Buon Giorno a tutti
    Oggi e’ una bellissima giornata, piena di felicita’, la nostra Francesca, ci rapresenta noi tutti del blog’s per le strade di New York, con il nostro tricolore, anche pur non stando accanto lei, ci terra’ presente. Facciamo questo grande tifo per lei, avra’ il suo sogno ed il lavoro con la Rai. Che quando le vedremo sul scermo della T.V. ringranziando il buon Dio c’e’ l’ha fatto. Buona goirnata a tutti, Maria.


  78. MARIA ( montreal , canada )

    Francesca ti auguro un successo per la COLUMBUS DAY.
    A tutti gli amici del blog vi auguro una giornata splendida sono felice per voi che avrete la gin abbroia d,incontrare la bella FRANCESCA,dopo la festa ci racconterete come e’ andata.
    In bocca al lupo a tutti.
    Un abbraccio
    Maria…


  79. MARIA ( montreal , canada )

    Amici sono ancora io , il mio computer fa i scherzetti
    quello che volevo dire:che avrete la gioia d,incontrare Francesca tutto qui.
    bacioni a tutti…


  80. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Buon giorno a Francesca ed tutti, oggi è il grande giorno, del COLUMBUS DAY il giorno di Francesca che è venuta in onore di questa giornata, ed con molto piacere, sono sicuro che tutti sono condenti d’incontrarla per chi può, anche Giuseppe sarà molto condento dell’incontro, forse un pò emozionato, fatti coraggio Giuseppe, vedrai che tutto andrà bene. Per chi non lo sapesse, anche in Canada oggi è festa del ringraziamento, cioè il THANSGIVING DAY, che in USA si celebra a novembre. Buona parada a tutti, ed tanti saluti Francesco.


  81. Francesco da Toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Scusa Francesca dimendico sempre dire che quella vetrina è molto bella ed mi piace molto, ciao Francesco.


  82. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Buongiorno cara Francesca, ti voglio augurare, una buona e meravigliosa giornata, e ricordati che per noi Italiani Allestero, sei e sarai sempre, l’ambasciatrice,e ne siamo molto olgogliosi di te, sei grande,
    un bocca al lupo,
    ti abbraccio
    Francesca


  83. Claudia Rossi ( Buenos Aires , Argentina )

    Qui a buenos aires una giornata di pioggia ma a New York si vede che c’e il sole!! buona parata!
    poi fa il racconto Maria Rosaria di Staten Island, bella la tua isola, sono stata un inverno da qualche anni fa, porta Francesca a conoscere il museo dell’emigrazione a Ellis Island.
    buona giornata!!
    Claudia.


  84. anna maranca ( São Paulo , Brasile )

    Carissima Francesca, tanti auguri per la sfilata del Columbus day. Mi posso immagginare l’ammoina che ci sarà, ti stancherai ma ne varrà la pena. Da quello che leggo tra abbracci, strette di mano e quant’altro(la mia parola prediletta)uscirai dalla sfilata felice ed estenuata. Ma sei abituata, è il prezzo della fama.
    Io stò andando a Baires domani mattina, perdo anche la sfilata per la TV, ma il destino é destino…

    Ringrazio Maria Rosa Colombo per le care parole e mi dispiace che starò pochi giorni e che tu stai tanto lontana, senò il piacere di vederti sarebbe enorme. Anche io ti voglio bene.

    Un abbraccio
    Anna


  85. Maria Rosa Caporossi ( Punta Alta , Argentina )

    Carissima Francesca,cari bloghisti:oggi sicuramente arrivi ultima alla vetrina.Veramente la pubblicità è molto creativa e credo che in questo mondo tan competitivo ,in tempi di crisi economica le sfide saranno ogni giorno piu grandi.
    Da tempo non posso leggere comodamente in poltrona come quando ero giovincella e meno potrei concentrarmi con la gente in torno;a volte lego in voce alta ai nipotini con teatralizazione ;cosa che a loro piace molto.
    In quanto alle nuove tecnologie,SEMPRE,in principio “litigo” a morte,ma alla fine ,finisco per accettarle ed utilizzarle molto contenta,credo ,come tutti.Sicuramente sarà un bene per la natura il fatto di utilizzare meno carta e tagliare in conseguenza meno alberi….ahhhhh…..non sarà lo stesso lasciare una rosa tra le pagine in attesa dal prossimo incontro con la lettura , che chiudere un bottone…ma…..
    Fuori tema:Nonna Lea un bacione per lei;voglio dirli che oltre “pupilla dei miei occhi” la sua idea de “la stanza del Buratinaio (II)” è di utilizzo quotidiano per me.
    Un grande abbraccio a tutti.Mi preparo per la sfilata virtuale.Spero di non arrivare molto tarde!!!!!


  86. Maria Rosa Caporossi ( Punta Alta , Argentina )

    Chiedo mille scusa per gli errori;sopratutto Nonna Lea:un grande bacio per LEI.


  87. Luis Romagni ( Miami. FL. , USA. )

    A CHI PUO’ INTERESSARE..PRESTO ARRIVERA UN ANGELO!BUONA SFILATA FRANCESCA!SALUTI A TUTTI LUIS!

    http://it.youtube.com/watch?v=nXEIGYYX1GM


  88. Miriam Rinella ( Roma , Italia )

    Ciao Francesca!
    Che bella esperienza che stai facendo!…In giro per il mondo a conoscere le verie comunità di Italiani.
    Quanto mi piacerebbe seguirti in questa impresa!
    Ricordi i giorni trascorsi insieme a Toronto?
    Quanto mi manca Toronto e tutte le persone che ho conosciuto!
    Alla fine,sono rimasta a Roma e continuo ad essere precaria e insoddisfatta della mia vita.
    Spero in giorni migliori….
    Tanti baci,
    Miriam


  89. Lea Mina Ralli ( Roma , Italia )

    Cara Marta e Maria Rosa, ricambio i vostri saluti con affetto e, preciso alla seconda Amica, che da quella “Stanza del Burattinaio” estraggo sempre nuove idee e ispirazioni che spesso risultano più appaganti di ciò che offrono le costose novità di alcune collezioni.
    ringrazio Giuseppe e Luis per gl’indirizzi che ci hanno segnalati e sui quali sto impazzendo per cercare Francesca o, almeno la sua voce.
    finora ciò che ho captato perfettamente è la canzone: ” Io sono un italiano ” fra lo sventolio di tanti tricolori.

    ciao a tutti. nonna Lea


  90. Fatima ( São Paulo , Brasil )

    Grazie della segnalazione, Luis Romagni. Molto carino.
    Buona settimana a tutti.
    Vasuneddì.
    Fatima


  91. gaetana ( MELBOURNE , AUSTRALIA. )

    CARO LUIS ROMAGNI A VOI ARRIVERA UN ANGELO, PERO` STATE ATTENTI DI NON ROMPERE LE ALI, PERCHE QUEL;ANGELO HA TANTA STRADA NEL CIELO DA FARE,
    FRANCESCA ( CHE IDDIO LA BENEDICA ) E PIENA DI VITALITA , E SPERIAMO CHE ARRIVI SEMPRE PIU IN ALTO.
    BUONA GIORNATA A TUTTI I PARTECIPANTI DI COLUMBOS DAY. NOI LA SFILATA LA VEDREMO MERCOLEDI, PER TV VI SALUTO GAETANA


  92. Lina + Robert ( Ilhabela , Brasil )

    Ciao Tutti!

    Chi cerca trova!

    Aprite http://www.wnbc.com/slideshow/ e selezionate il slideshow del Columbus Day a NY.
    Abbraci,

    Lina + Robert


  93. Piero Lucente ( Windnsor, ont. , Canada )

    CIAO FRANCESCA!

    Mi sarebbe tanto piaciuto se potevo esserci anchio
    a festeggiare il grande evento del Columbus Day Parade,
    spero che il prossimo anno non manchero’ a questa
    festa tradizionale.
    Sono gia’le quattro del pomeriggio,sicuramente la
    parata e gia’ finita, e tu sicuramente sei dentro
    qualche bel CLUB Italiano all’incontro di tanti
    tuoi sostenitori, e nuovi amici, del blog.

    Vorrei essere la per sentire, e svelarci la tua bella
    sorpresa,che sarebbe piu bella ancora s’e’quella
    che penso Io, cioe il tuo ritorno alla RaiTV.

    Comunque sia quel che sia, le tue sorprese sono
    sempre bellissime.

    Come sempre da un tuo fedele blogghista,
    un cordiale arrivederci,
    e saluti a tutti gl’Italiani di New York
    & HAPPY COLUMBUS DAY,

    PIERO………………


  94. Lina + Robert ( Ilhabela , Brasil )

    Caro Luis Romagni ( Miami. FL. , USA. )

    Il YouTube indicato nel tuo messaggio è della Parata del 2006!!!

    Abbracci,

    Lina + Robert


  95. Vittorio Cassone ( San Paolo , Brasile )

    FRANCESCA: nella prima fotografia, sembri una BAMBOLA.


  96. giorgio balestra ( buenos aires , argentina )

    Cara Francesca, internet e`miracolosa, ma il vero miracolo l’hai fatto tu mettendo insieme migliaia di italiani sparsi nei cinque continenti , che ti seguono per la tua bellezza,la tua simpatia, la tua signorilita`, ma sopratutto per il tuo amore al prossimo. Certamente nel tuo blog ci saranno anche voci discordanti, come quella di Marta Galzerano da Chivilcoy (Argentina) che non so in quale scuola le hanno inculcato che Cristoforo Colombo abbia commesso genocidio. Qui e`abbastanza comune questa idea, per cui le onoranze al grande navigatore sono assai limitate. Poi c’e`Gesualdo da Guanare (Venezuela) che tira fuori i problemi degli italiani residenti all’estero, in special modo in America Latina dove, purtroppo, troppi italiani non sono riusciti a “fare l’America” e sopportano discriminazioni e privazioni, quindi non trovo che sia fuori tema. Fa bene a segnalarli. Infine c’e`Anna Maranca, che mi ringrazia per l’informazione, ed e`venuta ad onorare C. Colombo in Argentina. Peccato non esserci conosciuti in questa occasione.Grazie Francesca per la tua risposta. Hay tutto il mio affetto e quello di tutti i marinai dell’ANMI, gruppo Bs. As. Giorgio


  97. Arturo ( Baltim , U.S.A. )

    Eccezionalmente innovativa e interesante sul mio punto di vista .Non ho mai visto una cosa simile,etanto menosentire parlare in merito Francesca tu sempre ci fai delle belle sopprese Ti sequo sempre Arturo


  98. francesco ( taranto , italia )

    6 FANTASTICA!!!!!!!!!!!!!!!!


Lascia un commento per Francesca





(non verrà pubblicata)

Caratteri disponibili