prontofrancesca.it

ProntoFrancesca.it

lunedì, 12 maggio 2008
IL BALCONE DELLA CARRA’

argentina1.jpg

Ola, come state? Io benissimo e felicissima di avere ormai già da un po’ toccato terra Argentina. In apertura di questa nuova pagina del mio diario in rete desidero ringraziarvi tutti di cuore per come avete “coccolato” il blog in questi giorni, facendomi sentire serena nonostante i moltissimi impegni che mi stanno portando mai come in questi giorni a parlare del nostro “salotto mondiale” con le tante persone che sto incontrando. Ma andiamo per ordine: ci eravamo lasciati con la puntata di ProntoFrancesca in cui vi annunciavo della mia imminente partenza. Il viaggio è volato via in tutti i sensi, sarà che ho sempre talmente tanta voglia di incontrarvi, che le ore trascorse in aereo non mi pesano affatto, anzi! Non potete immaginare quanto sia incredibile la vista che si ha dal cielo all’arrivo a Buenos Aires…. una distesa infinita di luci danno immediatamente una prima idea dell’estensione di questo paese. Dall’aeroporto alla city, così la chiamano, il viaggio è stato lunghissimo non tanto per la distanza, quanto per il traffico esagerato, nonostante fosse mattina prestissimo. Alla mia domanda sul perché ci fossero così tante automobili in circolazione di primissima mattina (erano circa le 7.00) ho scoperto alcuni dati interessanti che sinceramente ignoravo. Lo sapevate che la provincia di Buenos Aires è grande per estensione in chilometri quadrati esattamente come tutta l’Italia? Scopro poi che solo a Buenos Aires vivono dieci milioni di abitanti di giorno e quattro milioni di notte. Se la matematica non è un’opinione (purtroppo!!) il traffico è dovuto quindi allo spostamento di ben sei milioni di persone che quotidianamente raggiungono la capitale argentina. Desideravo darvi questo dato perché lo trovo particolarmente interessante per dare un’idea del movimento che caratterizza questa città. Ed ora veniamo al mio primo incontro con la comunità italiana di cui ho letto che avete avuto già ampia descrizione nei commenti dei miei blog amici diventati in questi giorni bravissimi reporter. Con enorme sorpresa non appena sono entrata nella sede di Unione e Benevolenza, la più antica associazione italiana di Buenos Aires, sono sta accolta da Maria Rosa e Luigia, fedelissime del nostro “salotto mondiale” che con tanto di cartellino ProntoFrancesca bene in vista sulla giacca, mi stavano aspettando per darmi il benvenuto. Non potete immaginare la mia emozione nel conoscerle ed abbracciarle, emozione ancora più grande quando poco dopo si sono aggiunti Lucia, Mauro, Claudia, Teresa e Vittorio. Lo so che desiderate vedere le nostre fotografie, peraltro non facili da fare perché ogni secondo si intrufolava qualcuno, ma dovrete pazientare fino al mio rientro in Italia quando realizzerò un video fotografico che inizierà proprio con i magnifici sette! Sempre durante il mio primo incontro, a sorpresa è arrivata una mia zia di secondo grado che non vedevo da ventotto anni e che ignoravo vivesse a Buenos Aires da pochi anni. Ciao zia Ivana, prometto che troverò il tempo nei prossimi giorni per venire a prendere una buona tazzulella e caffè a casa tua. Ma ora non posso non raccontarvi della mangiata di asado che credo digerirò tra una settimana. Durante la mia breve seppure intensa visita nel pittoresco quartiere della Boca, sono stata ospite della famiglia Schiavone, siracusani doc trapiantati in Argentina da ormai sessant’anni. Entrare a casa di Sebastiana e Sebastiano (non è un gioco di parole, si chiamano veramente così) è stato come ritrovare un pezzo di Sicilia oltreoceano. Sebastiano ha trascorso la sua vita praticamente per mare navigando per ben quarantadue anni. In ogni angolo della casa ci sono strumenti marinari di ogni tipo: nel giardino un’ancora, in salone una grandissima bussola ed all’ingresso naturalmente il suo cappello da Capitano. Ma la cosa di cui va maggiormente fiero sono le lauree dei suoi tre figli Salvatore, Carmelo e Gustavo, rispettivamente medico, ingegnere ed architetto. Mostrandomele nelle loro grandi cornici dorate gli si illuminano gli occhi e mi dice che per lui sono valsi tutti i sacrifici ora che ha tre figli professionisti. Quando poi gli chiedo cosa ricorda del suo primo incontro con Sebastiana dopo cinquantatre anni di matrimonio, mi risponde sorridendo “Gli occhi e le forme prosperose.” Tutti insieme, nipoti compresi, ci trasferiamo in una sala vicino al giardino, dove si trova la famosa parrilla per cucinare l’asado, tipica carne argentina tra le più buone del mondo. Inutile dirvi che si tratta di un qualcosa veramente di speciale, anzi mondiale come direbbero a Napoli, anche se vi confesso che nelle ore successive avrei tanto voluto avere con me una confezione formato famiglia di Geffer, per accelerare la digestione che temo durerà ancora a lungo. Tra le tante emozioni di questi miei primi giorni a Buenos Aires non posso non raccontarvi del mio ingresso all’interno del famosissimo stadio bomboniera dove gioca il Boca Juniors. Ho letto che avete proprio nei vostri ultimi commenti ricordato Maradona ed a tale proposito ci tenevo a farvi sapere che la sua presenza aleggia ovunque nello stadio che “non trema, ma batte come un cuore!” Ed a proposito di cuore, il mio mi ha portato dritta dritta in un posto che desideravo vedere da anni, anche perché è legato alla Musa ispiratrice del mio blog: Raffaella Carrà. Chi di voi ricorda il bellissimo video della canzone “Pedro” che fu realizzato proprio alla Boca? Bene, sono riuscita a trovare il famoso balcone della scena finale, in cui una scatenatissima Raffa ballava sotto gli occhi divertiti degli abitanti. L’emozione è stata grandissima: io li immersa in un arcobaleno di case di lamiera colorata, costruite dai nostri primi emigranti italiani tanti anni fa e dipinte con gli avanzi di vernice colorata dei piroscafi… dall’alto di quel balcone mi sono sentita per un attimo un po’ Carrà ed è stata una sensazione meravigliosa!!

202 Commenti a “ IL BALCONE DELLA CARRA’ ”

  1. Flavia Mea Pola ( SAo Paulo , Brasile )

    Ce l’ho fatta! Sono la prima!
    Brava Francesca!
    Mi trovi sveglia alle 6 del mattino perché giá spedito i miei due uomini ed ho subito approfittato per sapere delle novitá!
    Sei proprio bella al balcone…
    Vai preparandoti al traffico di San Paolo con l’aperitivo di BUE qui siamo 20 milioni….di abitanti!
    Buon proseguimento
    Chi semina raccoglie…ti rendi conto di quello che stai “combinando” con noi imigrati?
    Baci a TE e a tutti,
    Flavia


  2. Lucia ( Buenos Aires , Argentina )

    Buongiorno carissima Francesca!!! Saro la seconda dopo Flavia? chissa se nel frattempo che metto giu alcune parole, qualcuno arriva prima di me!! Eheheheheee!!!!
    Sono felicissima di leggere le tue impressioni sulla giornata di ieri a la Boca, io ti seguo anche se non c’ero fisicamente. Oggi ci vedremo alla Dante Alighieri. Grazie di essere venuta, è cosi bello sapere che sei qua vicino a noi. Buon giorno Flavia anche a te e a tutti gli amici che si accoderanno ai nostri post. Un abbraccio a tutti e a te, Francesca, uno speciale e goditi queste dolcissimi giornate di autunno che Bue ti sta riservando. Ti vogliamo bene.
    Lucia


  3. Luis Romagni ( Miami,Fl. , Usa )

    Hola Francesca ! Ti mando un alca Selzer per farti digerire la Famosa mondialmente PARILLA!!!!e’ Unica e
    tipica!Per il Balcone sei “BONA” piu’ che la Carra!!Complimenti! Per i tuoi compromessi vacci piano e ogni tanto riposati,Per i commentari basta leggere quello che hanno scritto nella puntata anteriore e quindi non
    ho altri elogi da aggiungere altrimenti la Gloria la tua potenza la tua eleganza e chi piu’ ne ha piu’ ne metta ti potrebbe montare la testa e perdere lequilibrio che sempre hai dimostrato!OK!!Buon proseguimento..(ieri ho incontrato una Certa Persona MOLTO>>MOLTO importante)) non posso dirti piu’ niente!!
    La cosa e’ interesante!!!!aspetta novita’!chiedo scusa per la parentesi!!!Auguri ancora ..suerte e un abraccio
    a tutti i salotisti un saluto Luis!!!!


  4. Lucia ( Buenos Aires , Argentina )

    Ho letto l’ultimo post della puntata precedente, quello di Adriana. E’ un elenco di attività veramente completo quello che ti suggerisce, grazie Adriana,(lavori nel turismo?) e credo Francesca che dovrai fare in modo di non perdertele. Ciao, ciao, per oggi
    Lucia


  5. Nicola Biscardi ( Malindi , Kenya )

    In bocca al lupo Francesca. L’Argentina me la immagino una terra meravigliosa! Leggero’ avidamente i tuoi reportage!


  6. POSITANO RECORDS ( AGEROLA - NAPOLI , ITALIA )

    Non ho ancora cliccato sul video della puntata di oggi, lo farò nel pomeriggio, ma intanto voglio comunicarvi il primo pensiero, rivolto a Francesca, che mi è balenato nella mente guardando questa foto:

    “Sei uno schianto”!

    N.B.: Trattasi di affermazione insindacabile di uno che se né intende!

    In un primo momento avevo omesso involontariamente in quest’ultima frase il SE ma ciò è valso poi per aggiugere che:

    “Se io fossi un Re…”!


  7. POSITANO RECORDS ( AGEROLA - NAPOLI , AGEROLA )

    Mi son mangiato una “n”

    Si vede che è ora di pranzo.

    Ciao.


  8. Marta Galzerano ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Hola Francesca!!!
    Mi sono alzata presto, ansiosa , aspettando il tuo commento sulla tua visita in Argentina.
    Sono veramente felice ed emozionata leggendo il racconto delle tue esperienze ed avventure a Buenos Aires.
    Buon proseguimento!
    Baci. Marta


  9. POSITANO RECORDS ( AGEROLA - NAPOLI , ITALIA )

    Sarà stato l’effetto di Francesca che mi ha rimbambito ma solo ora mi accorgo che non c’è da cliccare sul video di nessuna puntata.

    Danila, dammi tu una spiegazione a tutto questo!


  10. Marcelo ( Mar del Plata , Argentina )

    Carramba, carramba, Francesca, che piacere vederti salutare dal balcone della Carrà che ormai possiamo dire il balcone di Francesca. Hai visto che emozione vedere il quartiere Boca e tutta quella parte sud della città di Buenos Aires? Mi fa molto piacere che tu stia bene a BA. Vedrai che a Mar del Plata andrà tutto bene e con tante emozioni.
    Approfitto per rispondere a Claudia di Buenos Aires: No, non sono quel Marcelo che tu dici. Comunque se vieni a MDP ci possiamo conoscere.


  11. fernando fancelli ( San Paolo , Brasile )

    Cara Francesca,

    Colgo l´occasione di scrivere due righe sul piccolo grande paese che é accanto all´Argentina, L´URUGUAI e in particolare la capitale di Montevideo.
    Montevideo`ha circa un milione e mezzo di abitanti, è una capitale bellissima tutta o quasi costruita dagli italiani che la sbarcarono nel 1920 e con la sua maestranza hanno lasciato come eredità una miriade di edifici uno più bello dell´altro come architettura e l´arte del ferro battuto, mi ha veramente impressionato, specialmente un fatto casuale di sentire da una signora brasiliana che abita a Montevideo, vadendoci davanti ad un negozio chiuso, durante un momento di sosta per avviarci all´aeroporto di Carrasco , quello sopra citato.

    UN abbraccio

    Fernando Fancelli.


  12. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Francesca come è bello quel balcone, in un momento credevo che eri la Carrà, poi vedendoti bene ho visto una grande amica della Carrà, bella come al solito, quel balcone è molto fortunato, avere personaggi come voi due. Francesca sono condento di aver conosciuti tutti qusti nostri conpaesani, ed che l`ARGENTINA ti ha sbalordita della sua bellezza, non sai l`emozione che sto provando, vedendoti su quel balcone pieno di colori
    che ci stai benissimo, stai facendo un buon lavoro ed come hai detto che quando tornerai in Italia, vedremo tutte le foto. Maradona in questo momento si trova in
    Italia, perchè oggi partecipa alla partita dei candanti
    Francesca, sono molto condento per te, ed un saluto insieme, ai nostri amici Argentini. Francesco


  13. Chiara, USA ( USa )

    Francesca, sono contenta che tu possa vedee tanti connazionali in Argentina. Deve essere bello per loro incontrarti di persona, ma sono sicura che sara’ una cosa naturale perche’ anche a me sembra di conoscerti , anche se non ti ho mai incontrata.

    Devo confessare che ,anche se sono piu ” grande ” di te e mi piace la Carra’, non ricordo affatto la canzone ed il video di cui parli. Non c’e’ un modo per vederlo da qualche parte? Adesso sono curiosa!

    Confermo quello che ha detto un bloggista napoletano: sei cosi’ solare e bella in quella foto!


  14. Stefano Mollo ( Guayaquil , Ecuador )

    Cara Francesca, Benvenuta in America Latina.

    In America Latina ogni regione/stato ha le sue peculiarità. L’ Argentina indubbiamente è famosa per le sue carni, il Tango. E siccome non ci sono mai stato, non ne so di più.

    Sarebbe davvero bello se al tuo ritorno montassi un video con i filmati che tu e gli altri sicuramente faranno.

    Sono curioso, e sicuramente non sono solo, di vedere di più dell’ Argentina costruita dagli Italiani.

    A me il balcone della Carrà invece ricorda il video di Michael Jackson di quando andò in Brasile, alcuni anni fa.

    Comunque la Carrà che era già famosa in Italia, divenne famosissima proprio venendo in A. L.

    Per te non potrà essere differente.

    Raccontaci che mangi a colazione.

    Un saluto a Tutti.

    Stefano.


  15. MARIA ( MONTREAL , CANADA )

    CIAO BELLISSIMA FRANCESCA,
    CHE BELLO VEDERTI SUL BALCONE DELLA CARRA’
    SAI MI E’ VENUTA UN’IDEA ,
    PERCHE’ NON FATE UN PROGRAMMINO INSIEME CON
    LA SUPER RAFFAELLA ?SAREBBE BELLISSIMO
    VEDERVI LAVORARE INSIEME.
    FRANCESCA SONO FELICE DI POTERTI SCRIVERE
    TRAMITE QUESTO OGGEGGIO.
    A PROPOSITO SONO CALABRESE,
    VIVO QUI DA 40 ANNI.
    UN BACIONE

    MARIA MASSIMO

    ,


  16. umberto virgillo ( Minneapolis , stati uniti )

    Grazie Francesca, della bellissima foto che hai’ incluso, veramente splendida, dalla stessa traspare la tua personalita’, sempre espontanea e sincera, con quel sorriso,piu’ che la nostra conduttrice, sembri veramente “Una ambasciatrice papale ” che estendi con le tue braccia estesissime,il saluto “Urbi et Orbi” soltanto tu con la tua grazia puoi farci queste belle sorprese.
    Riguardo l’Argentina, e’ vero, questo e’ un paese vastissimo, come superficie e’ poco di meno degli stati uniti,come gia’ sai ,in Argentina si trovano milioni di connazionali,anzi direi che gli Italiani sono la maggioranza della popolazione,sicuramente durante il tuo soggiorno in sud america, avrai l’opportunita’ di incontrare tanta gente che vogliono conoscerti in persona,ormai tu hai rubato il cuor di noi tutti emigrati,ed grazie a te la lontananza non si fa sentire tanto,ovunque tu vai il gan Dio ti seguira’, .Spero che possiamo sentirci o incontrarci durante il mio prossimo viaggio in Italia,mi e’ gradita l’opportunita’ di salutare tutta la comunita’ Italiana di questo gande paese,come lostesso estendo i piu’ calorosi Ossequi a tutti gli Italiani ovunque si trovano, a te cara Francesca,ti auspico ogni qualcosa che aspiri, sei grande ,sei bellissima, sei imbattibile, ma ancor di piu’ sei umanamente insuperabile,con stretti abbracci ed profonda amicizia.

    Umberto Virgillo


  17. Cecilia

    Carissima Francesca sono felicissima che gia sei arrivata in Argentina
    Ti aspettiamo di cuore a Cordoba il centro della nostra argentina, una bellissima provincia con molte richezze naturali, spero puoi godere di tutte le cose belle che abbiamo in argentina, ma specialmente il grande afetto che la gente ha per te e che gia ti lo fa sentire; cara se il tempo che rimarrai é poco, ti speriamo un´altra volta
    un forte abbracio
    da Cecilia


  18. Cecilia ( cordoba , argentina )

    ho dimenticato dove sono


  19. Giorgio Turri ( Middletown, CT , USA )

    Cara Francesca,
    nella foto dal balcone della Carra’ si vede che sprizzi gioia da tutti i pori. E’ una gioia contaminante e sono molto felice per te.
    Dall’alto di quel balcone tu sei per me EVITA. E’ stata quella la prima impressione quando t’ho vista. Un’EVITA per tutti noi ITALIANI nel Mondo.
    Un abbraccio,
    Giorgio


  20. Tonino Giallonardo ( toronto , canada )

    Ciao Francesca, anche a nome dei Carabinieri di Toronto, un caro ed affettuoso saluto Toinino.


  21. Rodolfo Cesarini ( Buenos Aires , Argentina )

    Benvenuta nella cittá che ha coccolato a noi Italiani senza domandarci mai gnente e noi abbiamo risposto con lavoro, a Té senzaltro ti nominaremo cittadina illustre te lo meriti per tutto quello che hai fatto a favore di Noi all’estero. Espresso il desiderio di ricevere l’infomazione della tua attivitá in Bs.As., per poter haver l’opportunitá di salutarti personalmente, ti auuguro una meravigliosa permanenza in questo Paese che dopo la nostra amata Patria, é il piú amato da noi immigranti. Rodolfo Cesarini e mia moglie Ethel Dotto.


  22. Marta Galzerano ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Ciao Francesca:
    Adesso una domanda: tu non hai soltanto mangiato il “asado argentino”, sicuramente hai anche assaggiato delle “achuras” (mollejas, tripa gorda, chinchulines) e dei famosi “chorizos”, tutto accompagnato con un buon vino rosso.
    Questa è la buona causa della tua indisgestione!
    A presto. Marta


  23. Luis Romagni ( Miami,Fl. , Usa )

    Arriva il CRITICO! Come veste Francesca sul BALCONE!
    Giacca Bianca !!!!CAMICIA NERA!!!! CINGHIA NERA CON POSTA TELEFONINO SATELLITALE!!!IL COLORE DEL BALCONE
    PERSIANE verdi! COLORI ESTERNI AL REDEDOR VERDI E ROSATICCIO..CI MANCA UN ROSSO FUEGO PER FARE LA NOSTRA BANDIERA! tUTTO L’ABIGLIAMENTO grifato!!! SCATENATE LE CRITICHE CONTRO DI ME TANTO CHE GLI FA UNA STRISCIA DI PIU’ A UNA TIGRE! a PARTE LE BATTUTE AUGURO BUONA PERMANENZA ALLA FRANCESCA PER GOZAR DE ARGENTINA!UN ABRACCIO E SALUTI A TUTTI LUIS.(maradonna oggi fa GOOL!)


  24. Giuseppe-del Connecticut ( USA- Stati Uniti , Estados Unidos de América )

    Chiara e tutti i blogghidti ho trovato il video di Carra` che canta Pedro dal famoso balcone “francescarra`”.

    Oh!Caramba.

    Francesca sembri una “Star” nella Costellazione Argentina, Ole`!

    http://www.youtube.com/watch?v=-BnaNQ0XZho&feature=related


  25. susana maria montaldo ( mar del plata-pcia buenos aires , Argentina )

    Queridisima Francesca es un sueño que se hace realidad ,ya que te tendremos en nuestra Mar del Plata.esperamos te guste nuestra ciudad y la disfrutes junto a nuestras gentes.Vi el video donde le hacias reportagen a la sra de Roma que vive en EE,UU,la primera que hizo las bikinis a LA LOREN,una grande como te.Espero conocerte personalmente Baccio grande Susana montaldo


  26. Luigia Grisanti ( (Carapachay) Buenos Aires , Argentina )

    Bongiorno Francesca, stai bellisima nel balcone,adesso non e piú il balcone della Carra ora é il Balcone di Francesca la nostra ” Regina ” italiana.Sai mio marito il giorno che c´incontriamo c´vedeva a noi donne la felicita che avevvamo nel viso sembrava di averci consciuto di tutta la vita,lui pure si emozzionato, Tante belle cose in questa avventura che stai pasando in argentina.Saluti al gli amici del blog.


  27. Juliana Ontario Canada

    Saluto la Cara Francesca, che finalmente si fa vedere,

    Cara ti auguro tutte le felicita’ che desideri. un forte abraccio da chi ti segue dovungue andrai

    un salutone a tutti gli amici del blog a sendirciiiiiiiiiiiiii Juliana


  28. Elvira Balderi ( são Paulo , Brasile )

    Crissima Francesca,il tuo sorriso luminoso sembta dar più vita a ciò che racconti per le tue impressioni su Bue.Conosco questa città e anch´ío ne sono entusiasta perchè sembra un pezzo dela nostra Italia, Ci si sente in casa. Gli italiani in quel paese sono molto uniti, vedo spesso nella TV ciÓ che fanno di buono e come mantengono e tramandano le nostre tradizioni. Abbuffati con la carne che in quel paese è una delizia. Però anche se un giorno verrai in Brasile( come lo spero) anche qui ci sono delle cose buone e differenti dai nostri costumi. Divertiti e sii l`imbasciatrice della nostra Italia, senmpre con il tuo soriso e amore per il tuo lavoro. Un abbraccione. Elvira


  29. roy ( sydney , AUSTRALIA )

    Cara Francesca,
    si dice che una foto vale mille parole!!!
    pertanto significa che ora posso solo scrivere la meta
    di quel che potrei scrivere, mi sta bene,
    visto che tu stessa hai scritto che la matematica non e’ un opinione, se noi non emittiamo il 50% delle nostre
    e-mail su questa tua pagina di oggi, quante altre foto ci
    potresti dimostrare oggi in diario??
    al quale, mi conviene sempre scrivere in meno, con la speranza di vedere piu foto di Francesca al lavoro’!
    mi permetto di dire solo una cosa, io che non me
    intendo, non essendo esperto, pero ….. (si , ce’ sempre il pero’..) so bene che quel che vedo..
    ”mi piaci”, l’occhio vuole sempre la sua parte,
    e, poi nel caso di Francesca, io credo veramente che
    che il proverbio (anche se era di mia Nonna)puo ogni tanto sbagliarsi, Perche, nel caso di Francesca,
    direi con tutto onesta’,
    che e’ “monaco che fa l’abito”
    C’e chi PUO!!!
    Francesca sicuramente puo!!!
    se non scrivo piu, aspetto piu foto, Francesaca??
    diverti’ti, e , se vesti in bianco/celeste, o anche
    in tricolore, sei sempre “LA NOSTRA” Francesca.
    un bacione
    roy.


  30. zia ivana

    Cari amici,
    Sono la zia “ritrovata”di Francesca (sua madre ed io siamo cugine). Ieri, domenica, verso le ore 20, da casa mia, ho sentito un “cacerolazo” che é durato un quarto d’ora; sapete che cosa ho pensato? Che non era “per il campo” ma…… per Francesca! E si’, bisognava mostrare alla nostra carissima Francesca come gli argentini manifestano pacificamente il loro dissenso: con un concerto di pentole, coperchi, cucchiai, cucchiaini e altri oggetti di latta che risuonano per tutta la cittá. Mi auguro che abbia avuto modo di vederlo o di sentirlo.
    Vorrei inoltre suggerire a Francesca, ma forse ci ha giá pensato, di non dimenticare, giovedí pomeriggio, di andare a vedere las Madres de Plaza de Mayo; é qualcosa che tocca direttamente il cuore, soprattutto perché ora sono pochissime le mamme rimaste; se i loro figli desaparecidos avevano all’epoca dai 20 ai 30 anni, le madri oggi hanno all’incirca 70-80 anni.
    Un abbraccio a tutti
    zia Ivana


  31. Ezio - Manuel Antonio - Costa Rica

    Le foto ai balconi molto spesso fanno venire ricordi, uno in particolare, ma il tuo atteggiamento solare, potresti stare cantando “Nel Blu dipinto di Blu”, li cancella.


  32. Giorgio Turri ( Middletown, CT , USA )

    x Giuseppe-del Connecticut (USA )
    12 Maggio 2008 alle 15:59

    Grazie Giuseppe per il video della Carra’ “Pedro”. Un po’ di musica allegra fa sempre bene.
    Ciao,
    Giorgio


  33. Francesco da toronto ( TORONTO ON , CANADA )

    Ciao Francesca, L`Argentina si vede che ti piace molto.
    sei molto allegra, sei anche felice ed condenta, cosi
    sarei anch`io se stavo Argentina. Francesca ti auguro tanta felicità, ed un buon divertimento. Francesco


  34. Flavia Mea Pola ( SAN PAOLO , BRASILE )

    Positano,
    il peggio che al momento che ho letto il tuo commento e mi sono chiesta se ero diventata completamente rimbambita giá che non mi ero accorta del video….ma saranno state l’emozioni di ieri a farci stare disattenti… la dolce vendetta.13 gennaio /11 Maggio
    Saluti a tutti salottisti
    Flavia


  35. anna-Brasile(São Paulo)

    Carissimi, sono diventata matta o il commento del 9 è stato ritirato dal blog?Dal giorno 7 và al giorno 12, quindi salta una puntata. Non che sia importantissimo perchè ho già letto tutto, ma mi sembra tanto strano…
    Alcuni di voi avete notato lo stesso?
    Anche alcuni commenti sono stati cancellati dal blog di oggi, uno in particolare sono contenta perchè stavo per chiedere che i bloghisti si controllassero un poco, certe frasi possono scioccare(non sò se si dice così) e ferire le sensibilità di altri. Tutto deve avere equilibrio, anche Francesca sono sicura che sarà d’accordo.
    Bè meno male, non ho dovuto citarlo. Un abbraccione e buona Argentina a tutti i fortunati.
    Flavia, anche il mio e tuo commento sono spariti dal blog di oggi, a non essere che io stia diventando matta.
    Un bacione
    Anna


  36. Matías Marini ( Buenos Aires , Argentina )

    Francesca, ma come hai fatto a trovare quel balcone? Chi ti ha guidato? Hai visto come il nostro quartiere de “La Boca” assomiglia ad alcuni settori di Napoli? Per gli amici del salotto mondiale che vogliono vedere il video “Pedro” della Carrá, con il balcone alla fine, dovete solo cliccare su http://www.youtube.com/watch?v=-BnaNQ0XZho
    Saluti.


  37. BENITO VIGORITO ( BROOKLYN , USA )

    Francesca sei grande. Sei piu’ popolare di prima.
    Dove vai c’e’ con te il sole e percio’ riscaldi i
    cuori di tutti. Sicuramente il tuo tour in Buenos Aires
    non e’ soltanto un ringraziamente di cuore in persona a
    tutti gli amici ma anche una ricerca professionale per i
    tuoi prossimi raffinati sviluppi per meglio ideare pure
    creazioni sorgenti dal tuo talento di smisurata valenza.Brava te lo dicono tutti. Vox populi, vox Dei.
    Sei vincitrice piu’ di tutte e piu’ di tutti.
    Vorrei congratularmi con te personalmente, ma penso che
    ho chiesto troppo. Deferenti Saluti , Benito


  38. YaraPacchioni ( San Paolo , Brasile )

    Cara Francesca sei bella nel balcone irradias alegria. Buona stadia in Argentina, nella bellissima Argentina. Te aspettiamo un giorno in Brasile.
    Grazie Giuseppe pela indicazione del video Pedro della Carra.
    Un abracci a tutti Yara


  39. Maria Rosa COLOMBO ( Luján , Argentina )

    Cara Francesca, che bella foto!!!!!!! SEI LUMINOSA!!!!
    Hai visto che belle giornate ti hanno ricevuto!!!!! Dal giorno che Francesca é arrivata in Argentina credetemi, che c´é un sole splendido, in questo momento Francesca é alla Dante di Bs. As peccato che sono lontana!!!!! Ma sono contenta per LUCIA che sicuro al ritornare fara la cronaca dell´incontro.
    Francesca é una vera insegnante, sono sicura che domani avremo tanti commenti di altri amici che frequentano la Dante. Cara Francesca continua a recivere tutto l´amore che hai seminato, un bacio forte a tutti


  40. Lea ( Roma , Italia )

    Carissima Francesca, sono stata per un poco assente dal computer e ti ritrovo sopra quel bellissimo balcone
    multicolore mentre sorridi e sembri arringare una folla che ti applaude
    Naturalmente questo accade in ogni incontro che hai già programmato, ma sarebbe più suggestivo se succedesse
    dall’alto come Evita alla quale sei stata paragonata.
    forse un giorno potrebbe anche accadere perché tu sei imprevedibile e le sorprese che hai in serbo per noi sono infinite.
    e poi sai che ti dico ? sarebbe meno faticoso per te riunire la grande folla dei tuoi ammiratori in una grande piazza e parlare dall’alto piuttosto che raggiungere Radio e Associazioni.
    mentre leggerai questo commento, ti vedo ridere e forse vorresti rispondermi così:-

    ” sono molto più contenta vedere Amiche e Amici da
    vicino almeno posso stringere le loro mani e abbracciarli. e non importa la stanchezza!”

    di questo sono sicurissima. ciao e saluti a tutti.

    nonna Lea


  41. martino ( Adelaide , Australia )

    Bentornata Carmencita! incominciavamo a preoccuparci credendoti dispersa nella Pampa argentina e invece stavi preparando una bella Caramba che Sorpresa per noi.(Meglio della Carra’ che spesso faceva piangere le mamme ed era pure organizzata).
    Ci stai facendo vedere l’Argentina attraverso i tuoi occhi in un modo che non conoscevamo. Aspettiamo i tuoi reportage originali reali e coloriti. Martino


  42. POSITANO RECORDS ( AGEROLA - NAPOLI , ITALIA )

    Visitando il sito della Società Dante Alighieri vi ho trovato la seguente frase:

    “Lì dove arriva la sua cultura, ecco i veri confini di un paese”.

    Vi ho cliccato su e sono arrivato al link

    http://www.ladante.it/contributi/popupSpotFilmmaster.asp
    ovvero un piccolo video che si conclude con la frase

    C’E’ UN SOLO PAESE CHE PUOI LEGGERE COME UN LIBRO. L’ITALIA.

    Navigando ancora sono giunto al link

    http://www.dizionario.rai.it/

    e posso con certezza affermare che:

    “L’Italia non ha confini”.


  43. POSITANO RECORDS ( AGEROLA - NAPOLI , ITALIA )

    Hola / Ola

    Hola es el saludo, Ola es la de agua onda che si forma en el mar.

    Ma uno ves escriben para saludarse Ola! Puede ser correcto?

    Nunca, Ola come saludo è una obvia falta de ortografía.

    SI “ola” es falta de ortografia ma se estas “chateando” con tus amigos, se entiende que es un saludo ..
    __________________


  44. Lucia ( Buenos Aires , Argentina )

    Cara Francesca, purtroppo oggi non sono riuscita ad arrivare in tempo alla Dante Alighieri. Ma sono sicura che sarai stata felicissima e circondatissima da tutti gli insegnati e alunni e chissa quanta altra gente. Io spero di rifarmi il prossimo mercoledi al Club Italiano della avenida Rivadavia.
    Maria Rosa, mi dispiace deluderti, ma sicuramente ci sara qualcun’altro che fara la sua bella cronaca dell’incontro di oggi con Francesca. Stiamo facendo una vera scorpacciata di tutto quello che ci fanno sapere gli amici. E’ come trovarsi davanti a una fantastica torta e tutti assaggiamo un pezzettino. Mah! Che meraviglioso destino quello di Francesca: essere amata cosi tanto e che faccia felice tanta gente!
    Spero che qualcuno possa postare il “rapporto” di oggi per darci la nostra allegria… quotidiana. :-)
    Un abbraccio a tutte.
    Lucia


  45. Lucia ( Buenos Aires , Argentina )

    Nicola, sì, ma è meglio metterci la H alla parola HOLA.
    Salutissimiiii!!!


  46. POSITANO RECORDS ( AGEROLA - NAPOLI , ITALIA )

    Hola Lucia,
    ero in attesa del tuo commento con la cronaca della serata, ma vedo che dovrò attendere ancora.
    Ciao.


  47. POSITANO RECORDS ( AGEROLA - NAPOLI , ITALIA )

    Hola Lucia,
    perchè non ci anticipi qualcosa della tua intervista con Francesca che manderai in onda domenica nel tuo programma “L’ombelico del mondo”?


  48. luciana cianfarani ( troy, mi , usa )

    Carissima Francesca, che bella su quel balcone, altro che Giulietta ma dov’e` Romeo? Certo che la tua popolarita` e` alla potenza di almeno 10. Penso che stai sorpassando anche il nostro beneamato Sua Santita` Giovanni Paolo II. Continua perche` questo tuo cuore ti sta portando a conoscere persone e luoghi che se forse rimanevi alla Rai non li avresti mai conosciuti. Personalmente mi stai facendo vivere una bella favola, perche` grazie alla tua curiosita`, interesse e altruismo hai portato insieme tante persone che solo per merito tuo hanno avuto l’opportunita` di sapere che ciascuno di noi esiste e che ci scambiamo idee, ci sproniamo, e condividiamo tante cose che ci accomunano. Bella impronta che stai gia` stampando su questo pianeta. Vai mia bella e saggia esploratrice di anime italiane sparse su questa terra e continua questa bella saga. Un abbraccio, Luciana


  49. Linda Napolitano ( Rosario SantaFe , Argentina )

    Ma che bella su quel balcone!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ma,te lo sei tolto stu sfizio.Riesci sempre ad ottenere ció che ti proponi de allora il proverbio (volere e potere )si ti addice.Hai visto che squisito e´l’asado e las achuras?che con la tua ciriositá ti avranno spiegato cosa sono.Si B.A,é una capitale grandissima e caotico il suo traffico.Io vivo a 250 km ,per noi considerata una distanza corta ,per essere un paese grandissimo e quindi obbligati alle distanze,come una normalitá.Le 3 volte che sono stata in Italia ,ricorrerla mi sembrava una gita con piccole pause ,ma bella e preziosa come dice il proverbio :l’estratto viene in piccole boccettine.La Bocca ,hai visto che suggestiva!!Infine no c’é bisogno di nominarti tutto ció che hai visto e continuerai a vedere .Al ritorno metti qualche tango io particolarmente ,ti suggerirei (na bella canzon napulitan

    ti lascio un bacio e buon divertimento quí in Argentina .Ciao dalla tua amica Linda


  50. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    In Spagnolo hola, in Italia una volta si diceva salute oppure salve, poi è uscito questo ciao, ma i francesi ancora dicono salute, ma poi ognuno dice quel che vuole
    tante lingue tante parole. Ed cosi via, allora dico buona notte a tutti, ed una buonissima notte a Francesca, ed ai nostri amici Argentini Francesco.


  51. Linda Napolitano ( Rosario Santa fe , Argentina )

    Sicuramente resterai davvero abbagliata ,vedere di sera la grande baia di Mar del plata)e le grandi ville :chalets , del ,Barrio de los Tronco ,ec.ec. Se avresti ,qualche volta accennato ,nei tuoi precedenti contatti di un tuo viaggio in Argentina ed una visita anche a Mar del Plata ,con piacere ,ti avrei mandato l’indirizzo di mia sorella ,che vive giustamente nel rione Chovit ,bellissimo e chissá non avreste avuto il piacere di conoscervi eda buona napoletana ,si sarebbe davvero commossa.Ebbene non si sa mai ,potremmo piú avanti ,riabbraciarci mella mia bella Posillipo assieme ale mie altre 4 sorelle.Stó sognando , ma i sogni ci fanno vivere degli attimi bellessimi.¿Ti sembra?. Bella ,ancora auguri e buon soggiorno .Ciao .Linda


  52. Anabella Spinazzola ( Buenos Aires , Argentina )

    Cari amici!!!
    Ogni giorno che passa, mi sento più felice di sentirvi: condividere con voi lo stesso amore per l`Italia, paese che amo con tutto il mio cuore, non mi lo so spiegare!! L`amore non ha spiegazioni… Anche vedere che scrivete da tanti posti diversi, da Montreal, Toronto dove sono stata nel 2006/2007. Ho parenti pure lí a Montreal. Anche devo dire che mi fa anche felice leggere tante cose belle che pensate dell`Argentina.
    Oggi non sono andata alla Dante, peró domani andró a Mataderos, e dopo faró il commento come l´altra volta.
    Il mercoledì non posso andare al Club Italiano, perchè ho diversi impegni.
    Domani va qualcuno? Vi domando perchè ho tanta voglia di conoscervi, parlare ed scambiare esperienze!!
    Saluti!!


  53. Lucia ( Buenos Aires , Argentina )

    Ciao Nicola, non sono io quella dell’intervista, bensì Clauda Rossi. E’ lei quella che è alla radio http://www.am770.com.ar con la trasmissione L’ombelico del mondo. Dovremo aspettare un po’ per sapere sull’intevista. Domani martedi c’è un’altra intervista invece nella radio AM820, la trasmissione si chiama VA pensiero, va dalle 18 alle 19 ora argentina, 23/24 ora italiana. L’ha intervistata una gentile signora chiamata Bianca che cura la trasmissione. Io domani cerchero di sintonizzarla. In quanto alla cronaca, forse oggi non si è trovato nessuno del blog alla Dante per poterci far sapere come è andata la riunione.
    Comunque è ancora presto. Chissà.
    Un saluto a tutti
    Lucia


  54. Danila ( Jacksonville , FLorida )

    Per la Sig.ra Ivana zia di Francesca
    12 Maggio 2008 alle 17:48

    spero anche io che Francesca vada nella plaza de mayo e ci porti testimonianza di queste donne che da piu` di 30 anni chiedono giustizia e verita`. Molti desaparecidos erano italiani o di origine italiana.
    In quei terribili anni io ero piccolissima per cui nn ricordo nulla, nei libri di scuola tutta la tragedia viene liquidata con poche righe o addirittura il nulla totale.
    MI piacerebbe che qualcuno mi dicesse che i vari governi italiani dell’epoca avessero fatto qualcosa di concreto per salvare almeno coloro che per nascita o per legami di parentela potevano essere aiutati perche` in possesso di un passaporto italiano; pero` non ne ho mai letto notizia in merito.
    So che in molti riuscirono a fuggire all’estero e a salvarsi, ma per tanti altri il destino fu molto diverso e crudele.


  55. POSITANO RECORDS ( AGEROLA - NAPOLI , ITALIA )

    Scusami Lucia,
    chissà perché ho scritto il tuo nome rivolgendomi a Claudia.

    Si vede che oggi ho la testa fra le nuvole, tra l’altro qui in Italia è notte fonda ed io sto ancora a scervellarmi sulla mia dichiarazione dei redditi ma non riesco a trovare il bandolo della matassa.

    Sarà più opportuno andare a dormire, ci penserò domani come diceva Rossella Ohara.


  56. Mauro ( Avellaneda , Argentina )

    Ciao Francesca!!

    Prima di tutto ti voglio ringraziare per essere parte del gruppo “i magnifici sette”!! insieme a Maria Rosa, Luigia, Lucia, Claudia, Teresa e Vittorio che abbiamo potuto vederti quel primo giorno. Come già ho detto per me è stato un PIACERE avervi conosciuto (mai lo avevo pensato)..ed ancora continuamo a vederci in questi giorni. Purtroppo non posso stare in ogni posto che tu vai…però si sul blog.
    Complimenti per la foto, molto bella!!! e venutà bellisima!
    saluti!!!!
    a presto, Mauro.


  57. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Sei bellissmaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaas, sul quel balcone, della Carra, ho appeno visto il video, grazie a Giuseppe, io non lo conoscevo, sei uguale a lei, la Carra e grante, ma tui se grantissima, speriamo che prima, o dopo,piu prima prenderai il suo ruolo, perche la TV, e morta senza di te, al momento goditi L’Argentina, e i nostri connazionali.
    ti abbraccio
    Francesca


  58. NADIA DICARLO ( SARASOTA,FL , USA )

    CIOA FRANCESCA, SEI BELLISSIMA AFFACCIATA DA QUEL BALCONE. SONO CONTENTA CHE TI STAI DIVERTENTO E CHE FINALMENTE HAI CONOSCIUTO TANTI DEL BLOG.
    DIVERTITI E BUON SOGGIORNO. SALUTI A TUTTI DEL BLOG
    CIOAO A TUTTI
    NADIA


  59. aurio ( acre , BRASILE )

    ciao carissima ” regina Francesca”. Sei la propria regina “giulieta”, peró senza romeo. un abbracione.


  60. Claudia ( Buenos Aires , Argentina )

    Salve Francesca! non conoscevo questo balcone,nemmeno la storia.
    A me piace il quartiere di “La Boca” e poter entrare allo stadio Boca junios dove si respira lo spirito calcistico di Maradona, che a me piace.
    Positano Records: ho salutato ieri Francesca da parte tua e l’intervista fatta a lei andra in onda nel programma della domenica prossima.
    Marcelo di MardelPlata: vado spesso alla tua citta perche i miei genitori hanno un appartamentino e faccio estate li con il mare meraviglioso che voi avete.
    un saluto
    Claudia.


  61. Marta Martìnez Ambrosini ( Tacuarembò , Uruguay )

    Cara Francesca.Peccato che essendo in Argentina non hai pensato di attraversare il fiume e venire in Uruguay dove c`è anche una numerosa collettività italiana e dove avrei potuto finalmente conoscerti di persona. Sarà per la prossima volta, speriamo! Sono la segretaria dell`Associazione italiana della città dove abito -( Tacuarembò) – situata al nord -est a 400 km. da Montevideo. Anch`io seguivo sempre le tue interessanti trasmissioni televisive – di valido aiuto per italiani e discendenti sparsi per il mondo.Ti auguro una buona permanenza in Argentina – e ricordati che anche in Uruguay c`è gente che non ti dimentica. Da Tacuarembò ( la città dov`è nato il cantante di Tango -” Carlos Gardel” anche lui di origini italiane) t`invio i miei Saluti Cordiali: Marta. Circolo Italiano. Un saluto anche a tutti quelli che ti seguono attraverso il blog.Ciao!


  62. maria mandarino

    Hola Francesca,buona permaneza in Argendina, a vedere la foto sempri endusiasta mi fa piacere telo meriti,e poi con le amiche e amici del blog intorno sicuramente ti fanno sendire una reggina,spero che farai tandi filmini che ci farai vedere, mi piacerebbe sapere or vedere qualcosa di questa grande citta piena di tanti italiani,Ti abraccio Maria Claudia Roman,auguri del compleanno,scusa se in ritardo ma non ci sono stata, e poi gli auguri sono sempre valdi Ciao…..


  63. Adriana ( Bs.As. )

    Hola Francesca, bellissima nel balcone, non lo conosceva, purtroppo ha tutte le caracteristiche delle case costruitte nel quartiere della Boca. Se non mi sbaglio costruitto dai genovesi che furono quelli che portarono in Argentina i primi cantieri navali, proprio li nella Boca. Le prime industrie italiane in Argentina. Ho letto in un libro che quando gia avevano una certa forza, i genovesi tentarono di costruire il porto di Bs.As. proprio lí, nella Boca. Pero le autoritá argentine, con i politici nazionalisti e conservatori, pensarono che perdevano potere se concedessero questa costruzione agli emigrati, allora il porto fu costruito dove c’é oggi.
    Per Lucia, ore 11:55, non lavoro nel turismo anzi nel ramo del abigliamento. Peró sono una fervorosa entusiasta di Buenos Aires e allora voglio che tutte le persone che voglio bene, conoscano le riqueze di questa cittá.
    Per Cecilia ore 14:35, certo che hai ragione con la provincia di Cordoba. Cuna della Universitá in Argentina e anche dei grandi movimenti inteletuali e politici. In questi giorni si vede anche la enorme riqueza del lavoro della campagna e degli agricoltori.
    Saluti a tutti i amici del blog


  64. Natalia ( Buenos Aires , Argentina )

    Mitiche :)
    http://www.inartecarra.splinder.com


  65. Giuseppe-del Connecticut ( USA- Stati Uniti , Estados Unidos de América )

    Francesca,
    Stai spargendo un infuenza o un tifo tra i tuoi seguaci
    Chi non vede un video dove non c’`e, Flavia cerca il video perche’ Positano dice che non lo poteva trovarlo.
    Anna ha perso una puntata che non esisteva, credo che ha confuso i giorni con le puntate del video.
    Mannaggia ce ammunina.
    Come la dobbiamo chiamare questa epidemia:
    Alderisitosa o Alderisimania, e quale cura suggerisci??????????????????????????
    Pure il “you tube con Pedro” e` uscito due volte!!!
    Io credo che la cura per queste epidemie e` definitivamente tornare alla RAI. Dove non sarebbe necessario leggere tra le righe.
    Tu scrivi “ola” invece di “hola”, ma tra amici e` accettabile.
    Che uaiu!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    La verita` e che ti vogliamo tutti un bene da impazzire

    Peppiniello

    Buon Compleanno a Giuseppe e Giuseppina dal Canada.


  66. BRUNA MUSCARDO ( SYDNEY , AUSTRALI )

    CIAO FRANCI !!!!!!!!!!! sono appena rientrata dall’Italia dove mi trovavo per una specie di viaggio-lavoro ..cosa leggo che sei in ARGENTINA!!!!! sono gelosissssssssssssima!!!!! comunque sei bellissima su quel balcone, mi piace tanto la Carra’ dunque e’ scontato!
    vogliamo sapere TUTTO e bravissima che mantieni le promesse e stai andando un po’ a conoscere i tuoi scatenati FANS-
    Un bacio


  67. daniela ( iglesias - cagliari )

    Mamma mia … pensare che su questo blog scrivono tanti amici italiani sparsi in tutto il mondo mi fa sentire un puntino … lontano lontano … come dice una famosa canzone …
    Avere la fortuna di aver la possibilità di chiaccherare con Buenos Aires , Sidney , Ecuador … contemporaneamente … mi fa venire i brividi …
    dalla gioia …
    Non smetterò mai di ringraziare Teresa fantasia per avermi fatto conoscere questo blog …
    Saluto Francesca e le invio un abbraccio sardo che … lei consegnerà a tutti i miei corregionali che incontrerà …
    Felice tour Francesca !


  68. Lea ( Roma , Italia )

    x zia Silvana
    l’incontro fatto con la nipote italiana , mi ha fatto ricordare il racconto del libro Cuore : dagli Appenninl alle Ande e ho immaginato la commozione di entrambe nel rivedervi dopo tanti anni di lontananza.
    chissà che, inconsciamente, il trasporto che sente Francesca per gli emigranti non sia nato dal pensiero di questa zia lontana?
    ad ogni modo unisco anche il mio saluto poiché, come nonna acquisita, mi sento di casa nella vostra famiglia. ciao zia Silvana.

    i commenti di questo Blog sono come gli episodi di un romanzo a puntate molto avvincente perché ognuno reca una novità o un colpo di scena e ogni scrivente diventa protagonista del proprio episodio.
    potrebbe essere il canovaccio per uno spettacolo interessante e molto avvincente.
    ed io sarei tentata a descriverlo se non fossero così tanti i ruoli dei protagonisti.
    anzi solo protagonisti!

    nonna Lea


  69. joe ( Melbourne )

    Ciaoo splendida Francesca si vede che sei una bella principessa sul quel balcone,come stai?sei molto bellissima e sorridente,spero che ti diverti molto.e con tutte le abbuffate che fai cerca di non ingrassare troppo.byeee.un bacione a presto Joe..


  70. Flavia Mea Pola ( San Paolo , Brasile )

    Ben ritrovati cari amici,
    tutti affettio da

    “ALDERISIRETINOPATIA ACUTA CRONICA”

    e chi piú ne ha ne metta….RETINO perché ci sollazza la vista la radiosa e solare Francesca…
    la ALDERISIRETINOPATIA é caratterizzata da un immediata assuefazione é una come una droga potentissima che entra nell’organismo e non ci si libera piú crea una dipendenza che se il sito non apre o hai altri impegni rimani col pensiero fisso…cosa staranno dicendo i miei amici virtuali?
    Sto perdendo qualche baltibecco?
    Scambi di notizie interessanti fresche fresche di giornata?

    Buona giornata a tuttiiiiiiiiiiii

    Flavia


  71. Lucia ( Buenos Aires , Argentina )

    Ciao Flavia, ciao Francesca, buon giorno a tutti!
    Hai proprio ragione, Flavia, da quando siamo sul blog di Francesca, abbiamo delle vite parallele… Da una parte le nostre incombenze di lavoro, familiari, impegni vari, e anche preoccupazioni varie… in alcuni casi… Ma poi, in simultanea c’e’ la nostra vita “parallela” che ci permette vivere emozioni e gioie che viaggiano insieme a noi e stemperano magari qualche altra diversa situazione che ci tocca vivere.
    In questo salotto abbiamo creato un mondo virtuale, ma tanto concreto, da farci sentire legati e attenti ad ogni avvicendamento rimanendo col pensiero come tu ben dici: Cosa staranno dicendo i miei amici virtuali?
    Be’ vi lascio con un salutone, ma rimanendo
    sempre (co)llegati!!!!
    Adriana dimmi in quale incontro andrai questa settimana e mettiti il cartellino PRONTO FRANCESCA? SONO ADRIANA, appeso alla tua giacca.
    Un saluto a Maria Rosa, Luigia, Claudia, Teresa, Mauro
    e Vittorio (membri “dei magnifici sette”). Mi piace moltissimo la categoria che Francesca ci dato!!! :-)
    Abbraccioni a tutti
    Lucia


  72. Luis Romagni ( Miami,Fl. , Usa )

    Con il buon giorno alla Regista FRANCESCA ALDERISI con i miei auguri per una splendida giornata,buon lavoro,e suerte,(informo che il salotto non sta’ cambiando la ora Italiana va una ora dietro dice le 12,07 e sono invece le 13,07)
    Per chi gli interessa vedere la Partita del Cuore 2008
    visitare:www.international.rai.it/programmi/scheda.php?id=472 con un saluto cordiale a Francesca ed a tutti voi Luis!


  73. Luis Romagni ( Miami,Fl. , Usa )

    ADESSO HANNO MESSO A POSTO LA ORA!!COMPLIMENTI PER LA ORGANIZAZIONE! PER LA PARTIDA DEL CUORE NON SO’ PERCHE NON METTE IN VERDE IL LINK! CI RIPROVO!

    http://www.international.rai.it/programmi/scheda.php?id=472

    saluti e scusate Luis.


  74. Alessandro

    Buongiornoooooooooooooooo
    http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=261089


  75. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Ieri stavo aspettando questa famosa partita del cuore,
    ma purtroppo la rai ci ha fatto un`altro scherzo, questa partita non è stata trasmessa in rai,int. si è visto una piccola intervista fatta ha Maradona, prima del`inizio della partita, ed poi è uscita la Cinquetti ed ho chiuso la televisione,per altri affari.
    Hola FRANCESCA, come va? io spero che tutto procede bene, hai ballato il tango? Non so se sei amanta di tango argentino, a me piace molto, ma non sono un ballerino.
    È molto bello vederlo ballare, visto che sei in Argentina non perdere l`occasione, fatti questo ballo che fa bene. Buon divertimento Francesca, a presto saluti ha tutti, Francesco.


  76. MARIA ( montreal , canada )

    Francesca,
    sei una ragazza coraggiosa,
    girare tutto il mondo,spero un giorno
    verrai a trovarci a (MONTREAL)
    un bacione
    MARIA


  77. Salvatore ( TORONTO , CANADA )

    Alla gentile sig. Anna-Brasile ho controllato la sua piccola lamentela,non riesce piu` ha trovare i suoi massaggi,perche saltano dal 7 mese corrente al 12,ebbene
    io mi sono preso la briga, e ho trovato tutti i suoi messaggi e anche della sig.flavia,evidentemente non avvra`controllato bene .cerchi di ricontrollare .
    Cordiali saluti da parte di un suo connazionale
    Salvatore


  78. COMUNICAZIONE DI SERVIZIO:

    RICORDIAMO A TUTTI I LETTORI CHE LA DATA SCRITTA SOPRA OGNI TITOLO DELLA PAGINA DEL BLOG, SI RIFERISCE AL GIORNO IN CUI FRANCESCA SCRIVE NEL SUO DIARIO IN RETE. POTRETE RITROVARE TUTTI I COMMENTI DEI GIORNI E MESI PRECEDENTI, NEL RIEPILOGO POST IN HOME-PAGE.

    GRAZIE PER LA COLLABORAZIONE.


  79. Flavia Mea Pola ( San Paolo , Brasile )

    Grazie mille del pronto intervento.Non ho potuto verificare stamattina perché sono andata a fare fisioterapia.
    Flavia


  80. Flavia Mea Pola

    Francesca a Buenos Aires
    Nonna Lea al cupolone
    una a dritta l’altra a manca
    ci fanno compagnia
    a noi, sparsi per il mondo.

    La nostalgia del tricolore
    ce la fanno mitigare;
    davanti al computer
    siamo tutti una famiglia
    e i giorni grigi
    si intonano di rosa

    che ispirazione ragazzi…..

    Scusatemi ma é un modo come un’altro per esprimere la nostra gratitudine a Francesca

    Un saluto a tutti,
    Flavia


  81. Romina ( Virginia )

    Ho appena visto il video che la Carra’ fece cantanto la canzone Pedro ed il famoso balcone in cui ora la Francesca si e’ fatta fotografare anche lei.Vi confesso che il video mi ha fatto morir dal ridere,soprattutto con quei ballerini e le loro calze colorate e super attilanti…………la scenografia poi, molto Hollywoodiana………….cmq erano altri tempi.
    Francesca non vedo l’ora che rientri e condividerai le foto che ha i fatto e spero che ci dirai un po’ delle tue emozioni,sentimenti,sorprese che hai vissuto durante questo tuo viaggio nella bella Argentina
    Qualcuno mi puo’ spiegare xche e’ cosi’ importante la ricorrenza del las Madres de Playa de Mayo?(scusate la mia ignoranza).Baci,Romina


  82. MIRELLA ( Buenos Aires , Argentina )

    Francesca cara!! Solo ora riesco a mandarti due righe, e credimi che mi sento talmente triste di perdere l´unica opportunitá di riuscire a vederti e parlarti, ma………sono stata ricoverata per problema vari, e solo ora posso riuscire a comunicare e vedere tutto nel pc.!! Hai visto che giornate autunnali ti ha regalato Dio nel tuo soggiorno qui? Non mi ricordo in tanti anni d´aver avuto un mese di maggio cosí primaverile e con tanto sole, sei tu con la tua presenza !!!
    Seguo tutti i tuoi impegni, sapessi come mi sarebbe piaciuto far parte dei tuoi magnifici sette!! Si deve accettare ció che Dio ci manda, peró guarda che scalogna, giusto che sei venuta qua!!!
    Hai visto che successone il tuo? Sei molto piú amata di quello che credevi vero? Bhe, te lo sei veramente guadagnato l´affetto e ben meritato é!
    Ti do un consiglio, se ti resta un minimo spiraglio di tempo prima di partire ( cosa che dubito mah)approfitta del cambio dell´euro tanto favorevole e fatti un bel pó di shopping, guarda che la differenza nei prezzi é siderale e siamo pieni di turisti di ogni luogo propio per questo motivo, oltre quello di ammirare le bellezze di Buenos Aires, anche a Mar del Plata potrai godere di una splendida cittá , con panorami da sogno e anche lí riceverai tantissimo affetto credimi!!
    Anche se triste , ti mando tutto il mio sincero affetto e goditi fino all´ultimo minuto questa meravigliosa cittá, ed il calore sincero di tanti italiani che ti amano!! A presto Francesca, e tantissimi auguroni di buon proseguimento, non perdo la speranza di vederti ma…a Roma!!!!


  83. Flavia Mea Pola ( SAO paulo , Brasile )

    Cara Romina,
    sicuramente “gli argentini” te lo spiegheranno meglio ma cmq solo per avere un idea si riferisce a anni fa sotto la dittatura ci sono stati molti desaparecidos prigionieri politici e no sai com’é nella confusione e nell´’elan della dittatura inprigionavano molti giovani specialmente che osavano ribellarsi o solo contestare.
    Sono scomparsi nel nulla e le mamme andavano in Piazza a reclamare i loro figli Plaza de Mayo Piazza Maggio adesso non so dirti se la Piazza si chiama cosí perché le mamme hanno incominciato ad andare lí nel mese di maggio….

    Un abbraccio,
    Flavia


  84. Lucia ( Buenos Aires , Argentina )

    Cara giovanissima Romina, e anche tu Flavia, non potete sapere molto di questa vicenda argentina che si riferisce agli anni che vanno dal 1976 al 1982. Quel perido si chiama Proceso Militar. Quindi niente democrazia, ma un governo militare favorito anche dal popolo perche la situazione che si viveva era molto caotica: C’erano i bombaroli che mettevano bombe contro i militari ma mietendo anche vite innocenti. Siccome i militari non potevano acciuffarli, hanno pensato di fare delle retate nelle universita dove si trovavano i giovani idealisti (usati da quelli che non hanno mai pagato). Nelle retate la polizia militare ha preso qualche colpevole ma tantissimi innocenti, e poi il modo terribile di farli sparire, arrivando di notte anche nelle case, seminando il terrore e facendo piazza pulita dei loro beni, prendendo i bimbi e dandoli poi in adozione , come pure i bimbi che nascevano dalle mamme in cattivita (ora le Abuelas (nonne) di Plaza de Mayo hanno recuperato un’ottantina di giovani nati in quegli anni alla loro vera identita.
    I genitori di questi desaparecidos (spariti) li hanno cercato dappertutto, interponendo habeas corpus invano. Siccome c’era il coprifuoco, non era possibile riunirsi piu di due o tre persone per strada, quindi le mamme dei desaparecidos hanno cominciato a riunirsi in Plaza de Mayo (si chiama cosi in onore alla festa di indipendenza, 25 maggio 1810), pero circolando permanentemente intorno a una piccola piramide che c’è li, cosi nessuno poteva fermarle o arrestarle. Tutte per farsi riconoscere portavano un fazzoletto bianco in testa. La loro lotta ha dato qualche frutto, ma la maggior parte continua ancora oggi desaparecida, solo che adesso si sa chi sono i responsabili, ma essendo arrivata la giustizia troppo tardi i generali stanno agli arresti domiciliari perche ormai sono vecchi……
    Poi il resto è un po piu lungo da raccontare, ma giusto per far sapere cosa hanno fatto le Mamme di Plaza de Mayo.


  85. Lucia

    Non so se si è capito bene, nel mio desiderio di essere succinta.
    In quanto al video di Pedro, non c’e’ scenografia hollyvoodiana. E’ proprio come lo si puo vedere e come lo ha visto Francesca andando a Caminito (la Boca).


  86. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Buon pomeriggio , il giro d`Italia ê appena finito ed la tappa è stata vinta da Cavendish. Non so se il nome è giusto, ed non so se si vede anche in Argentina. Ciao Francesca, si mangia bene in Argentina? certo che gl`Italiani mangiano bene da per tutto. Ed questa è una cosa buona. Saluti a tutti. Francesco


  87. Marta Galzerano ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Cara Flavia Mea Pola ( Brasile)
    La Piazza di Maggio è situata di fronte alla “Casa Rosada”, sede del governo nazionale e si chiama così in omaggio al ” 25 Maggio 1810″, data di nascita di la nostra nazione, indipendente e libera dal dominio della Corona Reale di Spagna.
    Le mamme di cittadini scomparsi per motivi politici, hanno cominciato a circondare questa piazza , da 30 anni fa, tutti i giovedì , usando dei fazzoletti bianchi per coprire la testa, e portando delle fotografie dei suoi figli morti. Queste madri vengono chiamate “Madres de la Plaza de Mayo”, e simboleggiano un pezzo di storia nera del nostro paese.
    Ciao. Marta.


  88. roy ( sydney , AUSTRALIA )

    Cara Francesca,
    poco fa abbiamo visto la tua foto sul balcone, sei bella,
    sembra che ci stai salutando,(sicuramente fa lo stesso a tutti), e ci fa tanto piacere sentire i racconti dai tuoi
    ormai, amici del salotto. ci porti tanta gioia seguirti
    in un paese per noi sconosciuto, pero dove sappiamo che anche noi abbiamo tanti di famiglia, ed anche amici,
    pero con il passato di tempo, anche per noi si sono
    perse il contatto.solo dal nostro piccolo paesino nel
    Abbruzzo(Magliano de’Marsi),solo noi partimo per l’Australia, tutti altri(ed erano in tanti, anni 54-58)sono partiti per Sud America, particolarmente
    Argentina.percio, leggendo queste vostre mail
    tenendoci informati sulla carrambata di Francesca,
    ogni tanto pensiamo anche noi, chissa’ se siete uno di voi?? comunque e bello leggere le vostre impressione
    dell vostro incontro con Francesca.
    volevamo solo chiede un favore a Teresa, se possibile,
    se un giorno verra messo su un sito, la tua intervista con Francesca, purtroppo, qui la sera che andava in onda,(qui era mezzanotte del giorno della festa della mamma), eravamo in 13 intorno al p.c. aspettando, pero a la fine non e’ stato possibile , forse eravamo in troppi sul sito, che noi non e stato possibile fare collegamento. pero ci farebbe tanto piacere sentir’lo
    se e’ possibile.
    Grazie a tutti italoargentini, per il piacere che ci
    date, all’inseguito di Francesca,
    Grazie di cuore Francesca, per tutte le emozione che ci riporti, da tutto il mondo.
    anche noi ti riaspetiamo con braccia, cuore, e casa,
    aperta!
    sempre con affetto
    Marietta e Felice.


  89. Marta Galzerano ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Francesco da Toronto:
    Oggi, a mezzogiorno, ho visto Il Giro d’Italia e ieri, di sera tarda , ho visto la Adunata e la sfilata degli Alpini.
    Ciao


  90. antonella zumbo ( buenos aires , argentina )

    ciao francesca vedo que stai molto contenta nel balcone mi piace que la pasi bene ci vediamo domani io vado al club italiano non o potuto prima a tutti del blog se va cualcuno ci mettiamo un cartellino (pronto francesca) se no me lo fatte sapere lucia io sono come te sto nel rubro abligliamento ci vediamo a presto ciao ciao FLAVIA DI BRASILE LA PIAZZA DI MAGGIO SE CHIAMA COSI PER IL 25 /5/1810 NON PER LE MAMME


  91. augusta prina ( milltown , usa )

    Salve per tutti e chiedo scusa per il mio lungo silenzio ma sto dando una mano ad un’amica che in questo momento ha bisogno di aiuto.
    Adesso devo ricuperare e innanzi tutto grazie alla Francesca per quanto abbiamo potuto vedere nel suo video e giacche’ ha ancora un po di tempo prima del suo rientro in Roma le rinnovo i miei auguri.
    Sono certa che anche questa e’ una esperienza indimenticabile.

    Alle mamme di PlAZA DE De MAYO un forte abbraccio.

    Non ho ancora espresso i miei ringraziamenti agli amici Ernesto e Alessandro per le loro parole di solidarieta’,purtoppo e’andata cosi’ la mai dolce creatura non e’ piu’ con noi ,ci ha lasciato per sempre nello splendore dei suoi giovani anni.
    A nulla sono valse le cure del Prof. Umberto Veronesi e quelle di un controllo in Boston dove mio figlio riusci’ ad ottenere una visita da un famoso luminare . Quando il destino e’ segnato niente ti puo aiutare anche se lei sino alla fine ha combattuto perche’ amava la vita e non voleva lasciare la sua creatura.

    Purtoppo non si puo’ fermare il tempo ma puoi accarezzare i ricordi come sto facendo io da quando la Patrizia non c’e’ piu’. Grazie a tutti voi. augusta


  92. Maria Rosa COLOMBO ( Luján , Argentina )

    Cara Francesca, altra splendida giornata di sole!!!!!Incredibile… come te!!!!! Inmagino che sei felice, un po stanca ma felice!!!! Brava LUCIA per la tua spiegazione, un forte bacio. Credo che tutti noi siamo felici di avere Francesca e come ci piacerebbe, che veda tanti bei posti che abbiamo, sai Fran un giorno vieni solo per vacanza!!!!!
    Un caro saluto a tutti gli amici del blog speciale per DANIELA di Cagliari, grazie per tuo abbraccio sardo!!!


  93. Maria Rosa COLOMBO ( Luján , Argentina )

    Cara Augusta, ti sono vicina e ti abbraccio forte forte!!!


  94. augusta prina ( milltown , usa )

    Vado fuori tema e Francesca non me ne voglia,ma desidero accontentare un’amica ammiratrice di Francesca ai tempi di Sportello Italia.
    La persona in questione si Chiama ALDA BECCHI PADOVANI vorrebbe mandare i suoi saluti attraverso il tuo Blog agli amici FIUMANI che come lei, hanno subito il triste esodo e ora sono sparsi per il mondo.
    Un ringraziamento da parte di Alda all’amica Francesca e, un saluto per tutti voi anche da parte mia
    augusta


  95. Adriana ( BsAs , argentina )

    Cara Lucia, pensavo di andare al Circolo Italiano il venerdí alle 20 ore o forse la domenica prossima al Centro Umbro. Dime dove tu puoi andare e cosi ci incontriamo col cartelino. Un baccio.
    Per Mirella, ti aurguro che tutto passe presto.
    saluti a tutti


  96. Lucia

    Antonella, domani ci vediamo al Club Italiano
    Rivadavia 4371. Non manchero nemmeno il venerdi al Circolo Italiano, in calle Libertad esq. Juncal. E`un bellissimo posto, Adriana ci vediamo lì, io portero ogni volta il mio cartellino PRONTO FRANCESCA? SONO LUCIA! e quindi mi potrai subito riconoscere. Antonella, io sono pittrice, quella che lavora nell’abbigliamento è Adriana. Comunque mercoledi ci racconteremo tutto.
    Ciao Francesca, come va il tuo programma? Sei gia venuta a San Telmo, il mio quartiere, quartiere dell’antiquariato per eccellenza e culla del Tango?
    Se ancora non sei venuta fammelo sapere, cosi quando vieni, potrei incontrarti in plaza Dorrego, cuore della città vecchia (casco historico).
    Vi saluto, a domani!!!
    Lucia


  97. anna-Brasile(São Paulo)

    Ciao a tutti, ringrazio Salvatore 14.32 con le indicazioni. Probabilmente hai ragione tu che non ho guardato bene. Io stò occupata preparando i documenti per il passaporto italiano, complicato dal fatto che debbo tradurre ed allegare atto matrimoniale e obito di mio marito, in originale, come al solito niente è facile,, oltretutto anche vedere tutto di nuovo, carte e più carte.

    I miei sinceri sentimenti ad Augusta Prina, ho capito che hai avuto un lutto molto importante, sebbene tutti i lutti sono dolorosi, ma mi dispiace che mi sia sfuggita la notizia quando l’hai data, quindimi debbo rassegnare a farti le condoglianze in ritardo.

    Mirella, ma guarda un pò, proprio ora malata…ma sai quando le cose debbono succedere. Però non ti preoccupare, certamente Francesca tornerà in Argentina, siete in tanti e tante feste che dovrà tornare per forza. Comunque auguri, l’importante è che tu stia bene.

    Un abbraccione a tutti
    Anna


  98. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Amici, ho travato un link con fotografie dell´incontro a La Boca http://www.fesisur.com.ar/noticias.htm sul 10 maggio un bacio


  99. Salvatore ( TORONTO , CANADA )

    Alla gentile sig.Augusta Prina.
    Mi associo al vostro dolore per la perdita del vostro caro congiunto,purtroppo Dio ho madre natura in questi
    casi non si sa` come pensare,ma questa e` la legge
    natura .Con molto rammarico e tristezza vi faccio le mie sentite condoglianze
    Salvatore


  100. Salvatore ( TORONTO , CANADA )

    Per Francesco di Toronto la partita del cuore sara`
    messa in onda mercoledi 14 mese corrente ,se vuole vedere i programmi settimanali vada su rainternational
    e trovera` tutto cio` che le interessa


  101. Alessandro

    Approfittando della visita di Francesca nel vostro paese vado fuori tema , ma avrei bisogno di contattare una persona nella ciudad de San Francisco, departamento San Justo, provincia de Córdoba.
    Se qualcuno puo aiutarmi si tratta piu esattamente del Barrio Cottolengo, del Presidente del Centro Vecinal Sr. Luis Bogdanich y/o el Tesorero del mismo Sr. Héctor Pintucchi.
    Grazie


  102. Matías Marini ( Buenos Aires , Argentina )

    Cari amici del Blog.
    Innanzi tutto, vi dico che sono onorato, anzi lusingato dalla visita di Francesca in Argentina. Si vede che lei qui si sente a suo agio, anche se non riesci a comunicarsi in inglese con gli argentini, specialmente con il parrucchiere del quartiere del suo albergo.
    Ieri ho partecipato all’incontro della nostra Francesca con gli alunni ei professori dell’Associazione Dante Alighieri di Buenos Aires. Sono stato testimone di come lei, al volo, è riuscita ad incantare tutto coloro che la ascoltavano e perfino ha innamorato il direttore della Dante.
    Alla fine dell’incontro, ho chiesto a Francesca se viaggiava da sola, soprattutto per quanto riguarda le riprese con la telecamera e quelle faccende pratiche. Mi ha risposto facendo una citazione di Oscar Wilde sull’importanza dell’amore a se stesso. Condivido. Anzi, la mia vita ripercorre le stesse orme.


  103. Claudia Roman Jacksonville Fl,USA

    Ciao Francesca,
    da quel balcone sembri una regina che saluta il suo popolo…
    amici, leggendo alcuni vostri commenti sui desaparecidos, sono andata a rinfrescarmi la memoria qua e la su internet finche’ ho trovato questa pagina molto interessante che spiega questo triste periodo.
    Ricordo bene cosa si raccontava all’epoca, ero anche io una ragazza come loro e ne rimasi colpita.
    Rileggendo oggi, i fatti sono ancor piu’ raccapriccianti.
    Se volete, leggetelo anche voi, spiega tutto molto bene anche come e’ iniziato il fatto delle madri in Plaza de Mayo.
    http://www.storiain.net/arret/num84/artic3.asp


  104. POSITANO RECORDS ( AGEROLA - NAPOLI , ITALIA )

    All’indirizzo

    http://www.fesisur.com.ar/noticias.htm

    ci sono alcune immagini di Francesca che la ritraggono insieme al pubblico nella serata al Centro Siracusano.

    Con Francesca ci sono quattro donne e un uomo.

    Tra le donne c’è una signora con i capelli bianchi, una con maglietta color lilla, una con il top color bianco ed una con pantalone o gonna color viola.

    Chi si riconosce in queste foto?


  105. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cara Francesca, caro POSITANO RECORDS, nessuna ha il cartellino, puo essere una di loro ANABELLA ????
    Sapete che oggi sul giornale CLARIN c´é un articolo che hanno proposto le madri di piazza di maggio per il Premio Nobel de la pace 2008
    ALESSANDRO io ho una amica che ha i suoi genitori a San Francisco, cercheró informazione
    Salutti a tutti


  106. Maria Rosa Caporossi ( Punta Alta , Argentina )

    Carissima Francesca: bellissimo articolo ! si trasparre la tua emozione!;una emozione molte volte condivisa per noi,gli stessi argentini “del interior”,quando riusciamo a conoscere “la capitale” e sopratutto vedere “la bomboniera”…qua si dice che noi,tifosi dal Boca Juniors ,siamo ” la metà piu uno “.
    E vero …le distanze sono enorrrrmmmiiii!!!.Buenos Aires è la porta d´ entrata ad una Argentina affascinante,molto variata,a volte non capibile per noi stessi,nemmeno per il mondo;a volte nostalgica e addolorata,a volte arrabbiata …ma sempre creativa.Ma non è il caso da filosofare…Francesca come ti dicono tutti:goditi ogni minuto!!!!.
    Ed appellando alla creatività…eh eh …¡Sto preparando un viaggio verso …MAR DEL PLATA!!! distante 456 km dal mio posto.Ho contagiato di Alderisimania come hanno detto prima,a mio marito ed a qualche amica.Lui,presto si ha mezzo (o messo?)(scusa) ad allestire tutto lo relativo alla macchina e cosi se DIO vuole Francesca..22 e 23 maggio…ci vediamo!!!!!!!!


  107. Giuseppe-del Connecticut ( Stati Uniti d' America )

    Ad Augusta Prina, porgo le mie condoglianze per la perdita della tua cara Patrizia.


  108. Toni ( Milano , Italia )

    Un caloroso saluto a Francesca e a tutti dal
    http://www.raffaellacarra.tv
    Bellissima la foto dal balcone di “Pedro”, che a quanto vedo è stato ridipinto.


  109. Maria Sciortino ( Middletown N,J , U S A )

    Francesca auguri di una felice vacanza . Dal tuo viso traspare la tua felicita’ . Ti auguro che qualche giorno dopo apparire al balcone , apparirai in un famoso palcoscenico colla tua e mia amata Raffaella Carra’ . Divertiti in Argentina e salutaci tutti gl,Italiani che incontrerai . Ciao Maria


  110. Stefano Mollo ( Gye , Ec )

    … ho visto le foto di cui al ..

    http://www.fesisur.com.ar/noticias.htm

    Eh, non c’ è niente da fare, tu Francesca sembri nata col microfono in mano; sei nata per presentare.

    Qualche mese fa sei stata in Australia, oggi sei in Argentina; ma ti sei resa conto che fra i due posti ci sono circa 12 ora di differenza oraria?

    Pensa, quando tu fai colazione, gli altri fanno cena e vanno a letto.

    Il tuo salotto è proprio H24 …..

    Stefano.


  111. Roberto Giordano ( Concord,Ontario , Canada )

    Cara Francesca,vorrei chiederti come te la stai passando in Argentina,ma e’ superfluo farlo,basta guardare la tua foto sul balcone e si capisce subito,sprizzi gioia da ogni parte.Tanti saluti,Roberto.

    X Giuseppe del Connecticut,ma come fai a trovare tutti questi video?Insegnaci un po’,ti saluto caramente,Roberto.


  112. POSITANO RECORDS ( AGEROLA - NAPOLI , ITALIA )

    Lucia Rosa

    Tremante avanza il mio pensiero verso quell’alta scogliera,

    e lassù, rifugio d’orato d’ogni donna appassionata,

    Lucia Rosa, una giovane donna innamorata,

    lasciò volare il cuore nell’ombra della sera.


  113. Gesualdo ( Guanare , Venezuela )

    FELICIDADES a todos los Italos-Argentinos, que siguen disfrutando de la visita oficial de nuestra Embajadora FRANCESCA.
    Ma davvero che dai commenti sul blog, state tutti in movimento durante l’estenso itinerario della STAR e complimenti ai “magnifici 7”, pero credo che prima del ritorno previsto per il 26 gli Alderisiani saranno 7… milioni…Quindi beati voi, nella bella terra Argentina che vi ha accolti con tanto amore. Come in altre opportunita state dimostrando che siete tantissimi gli italiani oriundi,ma anche che siete molto uniti attraverso la Associazioni e le attivita comunitarie, pero credo che nel caso del grande vicino Brasile, anche se tanti c’e poca unione della comunita italobrasiliana, che dite??? avete un reto nel futuro TOUR prossimo.
    Cambiando di tema, grazie a Luis che ci ha ricordato la splendida “partita del cuore” all’olimpico romano di Fraaan. Un 6-6 meritato per il record di 50mila biglietti venduti e 200mila euro raccolti per benefficenza ,del mio unico ..dubbio, “un campus produttivo?? della fondazione parco della mistica”…un aiuto di voi, compagni.
    AAAH !!,che si vuol fare, ma le pagine sportive commentano che Maradona ( non e’ mio santo, ma al cesare lo suo )ha brillato all’olimpico. Oggi ha dichiarato che il miglior giocatore del mondo e’ Ronaldinho, considera a Cassano come il migliore dei nostri Campioni e che lo scudetto sara’ per la graandee INTEEEEEEER !!
    XXX saluti speciali a Flavia, Lucia, Maria rosa e Nicola, state molto attivi oggi nel blog.
    XXX Zia Ivana,complimenti per la bentrovata “nipotina”.
    XXX Mirella, un pronto ricupero della tua salute.
    XXX Augusta, sentite condoglianze per il triste momento
    BUON PROSEGUIMENTO PER TUTTI….Gesualdo


  114. vito de frenza

    Le mamme della PLAZA DE MAYO sono tutte di ideologia COMUNISTA e la loro presidente si chiama BONAFFINI quando ha bisogno di soldi viene in Venezuela e Chavez glieli da Queste sono le mamme della piazza di Mayo.


  115. Lea ( Roma , Italia )

    x Augusta e famiglia : Condoglianze

    AL DI LÀ

    Il perchè d’ogni cosa nascosta
    ci sarà rivelato allorquando
    noi saremo aldilà della vita.
    Solo allor forse avremo
    visioni celesti che, svelando
    disegni supremi, ci diranno
    il perchè del dolore
    d’ogni umana creatura vivente
    e di morti immature
    e di lacrime amare.
    Di speranze deluse
    e di mali crudeli.
    Tutto ha un fine nel mondo
    e uno scopo preciso.
    Spesso tutti piangiamo
    su d’un fior troppo presto
    reciso… Ci sembra…
    Ma invece quel fiore,
    più fulgido e bello,
    nell’istante in cui cade
    già risorge nel sole effondendo
    un profumo fragrante
    di vita celeste.
    E, fra canti d’angeliche schiere,
    sentirà che il suo posto
    preciso è lassù.

    nonna Lea


  116. GAETANA ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    Cara Francesca, spero che la prossima puntata sara ,
    ( AMORE ) perche , io sono curiosa di saper la tua (LOVE STORY ) almeno che, la tua relazione non e` con tutti gli italiani nel mondo! visto che tutti di adorano, noi donne invece ti vogliamo solo molto bene.
    Sei bellissima specialmente fuori nel balcone, sei sicura che non e` quello di Lucia di Verona? speriamo che viene Renzo. un forte abbraccio Gaetana.


  117. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    NONNA LEA che dono di DIO che hai, bellisima la tua poesia, un bacio.
    Francesca, hai fatto gia la digestione del ASADO, aspetto che si, ma ci sono tanti piatti buoni in Argentina, EMPANADAS di carne, buonissime, di sicuro gia le hai assagiato, non sai preparati per Mar del Plata per i dolci HAVANNA, buonissimi!!!!!
    Un caro saluto a tutti


  118. luciana cianfarani ( troy,mi , usa )

    xAugusta, le mie piu` sentite condoglianze per la tua perdita pero` i ricordi non si cancellano mai e saranno il tuo sostegno.
    xNonna Lea, dolcissime le tue espressioni poetiche che riscaldano il cuore. Calorosamente, Luciana


  119. POSITANO RECORDS ( AGEROLA - NAPOLI , ITALIA )

    Dalla collana “I grandi narratori d’ogni paese” il libro IL NOSTRO AGENTE ALL’AVANA di GRAHAM GREENE tratta della vicenda quasi operettistica di un mite rappresentante di aspirapolvere che, travolto dalle circostanze e dalla propria timida inesperienza entra a far parte del Servizio Segreto britannico e “inventa” non soltanto informazioni, ma addirittura agenti segreti.

    Questo straordinario “Vitoromanzo”, pardon … questo romanzo, mette a nudo i mali del nostro tempo:

    l’aridità della vita d’oggi, il conformismo dilagante, la falsità degli ideali troppo strombazzati, eretti come un paravento che cela non puliti interessi.

    Le mamme sono mamme, non necessitano di alcuna ideologia e sacrificano la loro vita in cambio di una speranza di vita migliore di un loro figlio.

    A Napoli si dice “I figlje so’ piezz’e core” ed io voglio aggiungere che le mamme sono l’intero cuore.

    “E’ l’uomo triste è il bersaglio di tutte le sue burle” (questa è di George Herbert).


  120. giuseppe(dal Canada)

    Francesca! Che’ dire…..!
    Voglio farti anch’io i complimenti per la bellissima foto sopra al balcone ma tutti gli aggettivi sono stati gia’ usati ,Bellissima radiante ,sorridente ecet. ecet.percio ame non resta che dire sei
    una CANNNONATAA!
    Scherzi a parte, da come si legge dai vari commenti, e come si vede dalle foto che si possono vedere su blog(un grazie a chi le segnala )ti trovi sempre bene ovunque tu sei.Da quelle verdi persiane che si vedono sulla foto sembra un po’ che tu sia a Venezia, ma quella lanterna che ti sta’ a fianco e’ anche bella forse ne faro’ una per il mio giardino.
    Voglio associarmi al resto dei blogghisti per formulare alla signora Augusta le mie piu’ sentite condoglianze per la perdita della sua figlia. In queste tristi occasioni non ci son parole che possano consolare il cuore infranto di una mamma. Soltanto la fede in Dio nostro padre onnipotente e la speranza che un giorno ci ritroveremo tutti nel suo regno, puo alleviare un po’ il dolore.
    Vorrei gringraziare ancora una volta tutti quelli che con i loro commenti ci rendono partecipi della tua avventura Argentina.Ciaooo Giuseppe

    Per Don Peppino (connecticat U.S.A.)Grazie per gli auguri di buon complenno lo siamo celebrato qualce settimana dopo di quello di Francesca siamo dello stesso segno zodiaco Ciaoo, saluti a tutti i blogghisti


  121. Claudia Roman Jacksonville Fl,USA

    Un pensiero speciale da parte mia ad AUGUSTA che le e’stato assegnato il dolore piu’ grande che si puo’ portare nella vita.
    Ora hai un angelo al tuo fianco, sempre vicino a te.
    Un grande abbraccio.

    NONNA LEA la tua poesia e’ bellissima, di grande sensibilita’, nata da chi ha sofferto.


  122. maria mandarino

    Augusta e famiglia:Condigliaze


  123. teresa fantasia-Buenos Aires ( ARGENTINA )

    CIAO AMICHE E AMICI
    caro Positano hai ragione nell scrivere
    “Le mamme sono mamme, non necessitano di alcuna ideologia e sacrificano la loro vita in cambio di una speranza di vita migliore di un loro figlio”.
    da madre e da emigrata penso a quelle mamme, emigrate con loro bambini sognado una terra promessa di pace e lavoro ,senza odi ne guerre ,
    figli che da grandi invece di una vita migliore …hanno trovato tortura , morte e anche… la guerra e un tomba nelle Malvinas.

    sig Vito un poco di rispeto per le mamme dei desparecidos e le nonne di nipoti rubati .conosco piu di una mamma italiana alla qualle hanno ammazzato i figli e non c’entravano nulla con la politica ,anzi erano dei giovani casa,studio, lavoro, chiesa e impegno sociale!

    quindi faccio un apello e non inquinare il saloto di Francesca con propaganda politica ne messaggi di odi personali.

    pace e bene a tutti
    Teresa

    http://www.sardegnanelcuore.splinder.com/tag/francesa_alderisi_in_argentina


  124. Marta Galzerano ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Signora Augusta y famiglia:
    Le mie condoglianze per la irreparabile perdita.
    A presto. Marta


  125. Francesco da toronto ( TORONTO ON . , CANADA )

    Ringrazio Salvatore per avermi informato sulla partita del cuore. Sono condento che la signora Marta. Ha guardato la corsa, ed anche la bella sfilata degli alpini, grazie Marta. Mi associo anch`io ed faccio le mie condoglianze alla signora Augusta, per la sua perdita, ed ha tutte le madri di PLAZA DE MAYO.
    Buona notte ha tutti, ed un saluto ha Francesca. Ha presto Francesco.


  126. Alessandro

    Non c’e dubbio che a molti il post di Vito, possa sembrare irrispettoso.
    Vorrei sottolineare un pero, che e semplicemente il fatto che tutti sempre abbiamo espresso il nostro punto di vista democraticamente, l’unico requisito sempre e stato di non usare volgarita.
    Interpretando lo scritto di Vito, non una mancanza di rispetto verso i fatti tragici accaduti realmente, ma che spesso dietro dei movimenti o manifestazioni, poi si aggiungono persone che hanno altri scopi.
    Le madri che coraggiosamente hanno sfidato i soprusi della dittatura poco devono avere a che fare con la persona che Vito segnala, addirittura col cognome, che riceve dei finanziamenti dai politici.
    Non riesco a capire che necessita di denaro possono avere delle madri che manifestano il loro ripudio, ma piu che altro dolore, per atti di violenza e prepotenza subiti dai loro cari.
    Sono pagine di storia oscure, dolorose, ma irrimediabilmente accadute, cose che non devono ripetersi, ma che invece sono attuali in tanti paesi al mondo. Sempre c’e qualche miserabile che approfitta di queste circostanze e anche chi gioisce che questi loschi individui esistano per strumentalizzarli con il denaro.
    Pero fatemi capire che cosa hanno in comune le madri di plaza de mayo con i miserabili.
    Voglio credere che il sig. Positano ha avuto la tastiera facile e non abbia pensato che la sua risposta lo metteva sullo stesso piano di Vito che ha fatto un commento spontaneo, ma fuori luogo, in un momento di sincera allegria per il viaggio di Francesca che si sta rivelando un vero successo.
    Chi e senza peccato scagli la prima pietra. Vogliamoci bene e ……tanta comprensione, siamo solo umani.


  127. GAETANA ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    VOGLIO MANDARE ALLA SIGNORA AUGUSTA LE PIU SENTITE,
    CONDOGLIANZE, PER LA PERDITA DELLA SUA CARA PATRIZIA.
    CARA AUGUSTA NON CI SONO PAROLE PER UNA MAMMA CHE PERDE LA SUA CREATURA. LE AUGURO CHE IL SIGNORE LE DIA LA FORZA DI RASSEGNAZIONE E DI PACE NEL SUO CUORE PER SOPPORTARE IL SUO DOLORE. LE SONO VICINA CON IL PENSIERO. FACCIA SE COME LE DESSI UN GRANDE ABBRACCIO.
    DA GAETANA.


  128. Claudia ( Buenos Aires , Argentina )

    Sono d’accordo Teresa con l’espressione che hai versato che esprimono pure il mio pensiero. Grazie.
    per la sig.Augusta le mie sentite condoglianze.
    Claudia.


  129. Maria Rosa Vallone ( Cap Fed - Bs As , Argentina )

    In questo momento sto arrivando del incontro di oggi con Francesca in la Asociacione Siciliana de Socorro Mutuo.
    Como il solito al arrivo di Francesca tutti volevano salutarla e abraciarla, perche la senteno ogni uno propio de la sua famiglia dopo di che Francesca a stato a la casa di tutti durante il tempo di Sportello Italia.
    Le fotografie non sono mancate, Francesca sempre simpatica, mai se ne andato il suo soriso, afabile con una parola per tutti chi si e aviginato.
    A parlato il Signior Carmelo, Presidente di la Asociazione e Francesca a fatto il suo.
    Aviamo mangiato il ASADO, insalata, il buon vino.
    Il cantore a fatto le belle canzone, Fiorin Fiorello, La Romanina che tutti conocevano e cantabano con emozione.
    Io stesa me zono emozionata perche erano le canzone che sempre cantaba il mio papa.
    Come sempre un maraviglioso incontro. Cera Anabella, e siamo conociute.
    E per fine mi sono dovuta andare perche domani devo lavorare, pero non sono potuta andare a dormire prima di scrivere tutto questo.
    Buona notte a tutti, e a te Francesca GRAZIE per esere come sei. AUTENTICA.


  130. Adriana

    Alla sig.Augusta, anche le mie sentite condoglianze.
    Per lucia, ci vediamo il venerdí al Circolo, anch’io porteró il cartelino. Bacci


  131. Lucia ( Buenos Aires , Argentina )

    Cara Augusta,
    io avevo capito che ti aveva colpito una grande tragedia leggendo un tuo post di un po’ di tempo fa. Ma non era molto chiaro su cosa era successo e siamo rimasti confusi, per lo meno io. Ora che è chiaro per tutti noi, abbiamo sentito fortemente il dispiacere per il tuo dolore e forse involontariamente lo abbiamo rinnovato in te con tutti i messaggi di condoglianze che ti arrivano (non so immaginare da quanto tempo sia avvenuta questa terribile perdita. Mi dispiace che tu stia rivivendo il tuo grande dolore . Ti mando un abbraccio fortissimo, Lucia


  132. Maria Rosa Vallone ( Cap Fed - Bs As , Argentina )

    Chiedo scusa pero con la alegria che sono arrivata non o letto niente.
    Poi o visto che e sucesso.
    Signiora Augusta e famiglia ricevete i pui sinceri condoglianze, in questo triste momento


  133. Giuseppe-del Connecticut ( Stati Uniti d' America )

    X Roberto Giordano ( Concord,Ontario , Canada )
    14 Maggio 2008 alle 0:35 e` facilissimo trovare quasi tutte le informaioni sull’ internet. Va a Google entra il nome da ricercare ed il resto viene da solo. pe esempio per il video della Carra` ho messo i nomi Carra` e pedro e voila` e` uscito una lista di you tube and foto del film e foto del “Camino”. Se metti il tuo nome e cognome sarai sorpreso a quello che trovi, anche su te stesso.

    X Teresa Fantasia grazie delle foto.

    X Giuseppe Canada, anche il mio e` maggiaiolo, quest’anno e` anche festa nazionale negli Stati Uniti,viene di lunedi e due giorni dopo che l’esercito marciava per raggiungere la frontiera… pero` non come il tuo, io sono Gemini o Gemello… Buona ricerca…

    X Francesca, anche se ti paragoniamo ad altri illustri e celebri personaggi, sei una persona unica anche se a volte i tuoi buon caratteri sono condivisi con altri.
    Io dico che c’e` una sola Francesca Alderisi quando si parla di amore per gli Italiani nel mondo.

    Il 25 maggio devi cantare la canzone di Avita Peron ” Don’t cry for me Argentina” “Non piangere per me Argentina”…

    … Un giorno ti aspettiamo a bracce aperte per il tuo ritorno in Nuova York City, la Roma dell’Ovest; Roma ha sette colli e NYC ha sette borghi, e in Argentina hai incontrato i “Magnifici 7” !!!

    Ciao a tutti!!!


  134. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Cara Augusta, accetta le mie contoglianze, a te e alla tua famiglia, per la perdita, della vostra Patrizia, coraggio, lo so che un dolore forte, ma la vita continua, fatelo perla sua creatura, che lei tanto amava, lei la contiunera a guitarla, dal cielo, come lo faceva sulla terra, sara il suo Angelo Custote,
    un abbraccio fortissimo.
    Francesca


  135. vito de frenza ( p. , venezuela )

    Per la signora Augusta Vi faccio le piu sentite condoglianze assieme alla sua famiglia per la perdita della sua piccola. Un saluto Vito De Frenza


  136. Francesco da toronto ( TORONTO ON . , CANADA )

    Boun giorno ha Francesca ed ha tutta l`Argentina buon giorno alla s.ra Teresa, per le belle foto che ho
    appena viste, sono molto belle, ed la ringrazio.
    Berlusconi ha avuta la fiducia, speriamo che si mandengono le promesse fatte, Alemanno vuole pulire Roma, dai Rom ed extra comm.ri, ma non ha parlato dei graffiti, che fanno schifo vederli, specialmente nelle
    metropolitane, i treni che quando si è dentro è molto difficile vedere dove sei, qui ha Toronto, i graffiti si puliscono ed si cerca di prendere chi li fà, ed una
    volta presi pagheranno le spese per il costo delle
    pulizia. Di nuovo le mie sentite condoglianze alla s.ra Augusta, per la sua bambina, mi dispiace molto.
    Saluto ha voi tutti, un saluto ed un abbraccio per la nostra Francesca. Ed una buona vacanza Argentina, Fran.


  137. Romina ( Virginia )

    X Augusta: un forte abbraccio e bacio,il mio cuore le e’ vicina in questo momento;la cosa piu’ bella da questa tragedia e’ che il Signore le ha donato la fortuna di conoscere una persona come Patrizia (sicuramente una persona forte e bella)e di condividere con lei bei momenti.Io credo che c’e’ sempre una spiegazione a tutto anche ad una perdita di una persona amata,ora Patrizia sara’ il suo Angelo.
    X il resto dei bloghisti: il balcone tanto citato e’ ora un Ufficio,cosa era prima?Da quando la Carra’ ha fatto il video di Pedro e’ diventato famoso?E’ giusto una curiosita’!!!!
    X Francesca:ti stai divertendo?Lo sai che ci manchi tanto?
    Informazione generale:mancano 10 settimane prima che l’amore della mia vita ritorni a casa.Fate una piccola preghiera per un suo rientro a casa sicuro,grazie.Con affetto,Romina


  138. Renato Gagliardi ( Campinas , Brasile )

    Cara Francesca,

    La rivalità tra brasiliani ed argentini so mantiene soltanto nel calcio. Io no ho nulla contro questo bel paese e nemmeno contro la sua simpatica e bella gente ( ci sono stato già tre volte e spero ritornare presto). Però, se tu vieni dall’Italia, vai ad Argentina senza fare un “stop” in Brasile sarà lo stesso di dare un schiaffo nelle faccie di tutti i tuoi connazionali brasiliani. Scusa, ma questo è il mio punto di vista!


  139. teresa fantasia-Buenos Aires ( Argentina )

    Ciao Francesca ciao amiche e amici ,ho riletto con calma tutti i messaggi ,innazitutto cara Augusta ti sono vicina nel tuo dolore , ho perso due fratelli e una sorella da quel male che purtroppo, spesso,ci porta via tantissimi cari parenti ed amici ,nei migliori anni della loro vita,quando potevano fare ancora tanto bene .misteri della vita che solo Dio conosce .
    il 14 aprile 2008, ci ha lasciato, Marisa Sannia bravisima e amatissima cantante Sarda, concitadina di Daniela,qualcuno di voi sicuramente ricorderà il suo sucesso a San Remo con “Casa bianca” etantissime altre canzoni ,Marisa se ne’ andata lasciandoci un vuoto doloroso e profondo…ma la sua musica continuerà’ a scaldare il nostro cuore e a mantenerla viva in noi. in ommaggio e ricordo mi permeto segnalarvi il suo space dove potete riascoltarla.
    http://www.myspace.com/marisasannia

    a Daniela di Iglesias un abbraccio fortissimo ,porta un mio abbraccio alla famiglia di Marisa..
    Nel mio blog cercando su categorie potete trovare le pagine dedicate a Marisa.
    buona giornata a tutti ,cara Francesca ci vediamo al Club Italiano stasera
    Teresa


  140. Alessandro

    X Romina
    fra 10 settimane la tua “festa” sara la festeggiata da tutti noi.
    Tuo marito si meravigliera di sapere quanti amici virtuali avete.


  141. anna-Brasile(São Paulo)

    Buongiorno bloghisti, oggi ho trovato molto da leggere, quanti messaggi, ci ho messo un ora per leggere tutti.

    Per ROMINA, credo che tutti noi pregheremo perchè queste 10 settimane siano rapide(poco più di due mesi) e che certo tuo marito arriverà felice e perfetto.

    GESUALDO, hai ragione quanto agli italiani in Brasile, l’ho detto già in un mio commentario. Siamo molti ma non tanti quanto in Argentina, e sono gruppi chiusi, c’è poca comunicazione dei vari gruppi. Non sò perchè, cioè, lo sò, ma sarebbe lunga spiegarlo, ma il fatto è che non saprei come sarebbe riunirli, neanche se sarebbe possibile.
    Comunque ciò non toglie che Francesca sarà benissimo ricevuta.

    VITO DA FAENZA, io credo che sei stato solo infelice, hai preso solo un fatto isolato della madri della Piazza a Baires, evidentemente quella che è a tua conoscenza e che certamente sarà vera. Non dubito che ci sia chi ne profitta, ciò non toglie il dolore di chi veramente ce l’ha, senza interessi. Non vedo in cosa hai tanto scandalizzato, alla fine questo fatto tu l’hai comunicato e non sei certo tu che sei la persona o associazione che si comporta così.

    Comunque un grande abbraccio a tutti
    Anna


  142. Marta Galzerano ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Per Romina:
    Mi unisco a la vostra preghiera per il felice rientro di tuo marito a casa . Il tempo vola e poi tutta la famiglia sarà felicissima con l’incontro .
    Marta


  143. Fabiàn ( La Plata , Argentina )

    Ciao Francesca!!,voglio ringraziare la tua visita in Argentina, io e la mia famiglia abbiamo fatto 50 Km per vederti, siamo felice di potere vederti in persona, già che abbiamo seguito Sportello Italia da sempre e speriamo che ritorne sùbito.
    Grazie mille nuovamente e i megliore auguri per te e tanta fortuna per ritornare a nostra casa con Sportello Italia.

    Non si può fare una scheda firmata da tutti, via internet, per il tuo ritorno con Sportello Italia?

    Grazie!!!!!


  144. Marta Galzerano ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Signor Francesco da Toronto:
    Ho visto con molto entusiasmo la Sfilata degli Alpini a Bassano del Grappa perché ne hanno participato due amici italiani che vivono nella mia città.
    Ciao. Marta


  145. Anabella Spinazzola ( Buenos Aires , Argentina )

    Cari amici!!!
    Brava Maria Rosa hi fatto un report di tutto molto bello, di ieri sera, io vi avevo promesso di farlo, e quindi qua sono davanti al computer, cercando di che potete ricevere tutto l´amore che si sente a Buenos Aires dal momento in cui Francesca e arrivata all`Argentina.
    Prima che lei arrivasse, il cuore mi batteva forte, ero nevorsa. Quando l´ho vista, questa volta non ho pianto come la prima volta, sto cercado di controllare le mie emozioni..
    Ci siamo conosciute con Maria Rosa, io avevo il cartellone che diceva PRONTOFRANCESACA.IT, ANABELLA. E quindi è una cosa che Francesca ci tiene, giacché dopo abbiamo fatto la foto con il cartellone!!
    Ció che mi è colpito di piú, è la poesia che ha letto Sebastiano Schiavoe, mamma mia!! lí sí che ho pianto. Non ricrodo chi la aveva scritta, perché volevo pubblicarla nel blog, cosí anche voi avete la possiblitá di sentire l´emozione che abbiamo sentito tutti.Anche una signora quando andava via e mi ha salutato, mi ha detto mi è piuaciuto tanto verti cosi emozionata, perchè l´hai fatto con il cuore, mi hai toccato!! E quindi pure lí quasi mi metto a piangere. Credo che la signora aveva capito che ci tengo molto agli italiani che hanno lasciato il loro paese, la terra, perchè io sono di famiglia de inmigrantes e sono porprio orgolliosa si esserlo e di sentirmi italiana, anche se sono nata in Argentina, ho la doppia cittadinaza. Ma non credo che sia un fatto di passaporto, me bensi del cuore e sentimenti.
    Abbiamo passato uan bella serata, anche tante foto… e sí io ci sono nella foto che avete visto nella pagina della FESISUR, sono quella insieme a Frnacesca con la gonna nera.
    Bene, vorrei sapere se qualcuno va il giovedí. Io di sicuro vado al circolo ma ci saró di sopra con un altro evento, forse se c`è la faccio vado pure dove ci sará Francesca. Il sabato ci vado, giá sono stata in quella ASSOCIAZIONE e la domenica al CENTRO UMBRO e lunedí alla CALABRESA. Quindi mi metto il cartellino, cosi vi conosco!!
    Baci!!


  146. Luis Romagni ( Miami,Fl. , Usa )

    PER LA SRA AUGUSTA E FAMIGLIA LE MIE PIU’ SINCERE CONDOGLIANZE!

    A CHI INTERESSA LA rAI OGGI ALLE ORE 20,12 ORA NY

    TSRASMETTERA LA FAMOSA PARTITA DEL CUOOORE!(DOPO IL TG3) speriamo !!! a tutti unsaluto Luis!


  147. Maria Rosa Colombo ( Lujan , Argentina )

    Cara FRANCESCA, cara ROMINA, SONO felice con la notizia dell´arrivo di tuo marito, prego per la tua famiglia!!!!!!!
    Cara ANABELLA, appena ho visto la foto ho immaginato che tu c´eri!!!!!
    MARTA il sabato mi hanno chiamato degli amici di Avellaneda che vengono a casa, peccato che non posso andare!!!!
    Credo che se DIO vuole andró il lunedí che sará l´ultimo giorno a Bs. As. di Francesca, come mi piacerebbe essere piu vicina!!!!
    ALESSANDRO la mia amica non conosce i tuoi amici, ma dopo di mezzogiorno, vado a cercare nella centrale di telefono, la guida di Cordoba, dopo ti dico se li trovo
    Come sempre amici una giornata PRIMAVERILE invece di autonnale, con sole splendido come TE FRANCESCA
    Un bacio forte a tutti


  148. Maria Rosa Colombo ( Lujan , Argentina )

    LUIGIA grazie per le fotografie!!!!!


  149. Maria Rosa Colombo

    Scusatemi, tanti auguri MATIAS MARINI oggi é San Matías


  150. Alessandro

    per Maria Rosa Colombo ( Lujan , Argentina )
    Grazie, ricorda pero che se hai qualche informazione, dovrai mandarla direttamente a Francesca che me la fara avere privatamente.
    Qui e proibito questo genere di pubblicazioni.


  151. silvia-São Paulo-Brasile ( são Paulo , Brasile )

    Carissimi amici del blog,é parecchio (settimana credo) che non entro nel blog…per via del tempo un poco,ma ha ragione chi dice che fa mancanza nelle nostre vite.Sono entrata perche voglio prima di tutto associarmi al dolore di Augusta e famiglia che há perso una figlia,ma sono sicura che i tuoi amici del blog ti aiuteranno,sia pure nel loro piccolo(nostro piccolo) a superare questo terribile momento.Vorrei poi fare tanti auguri a Francesca e gl argentini per questo bellissimo periodo che state passando insieme.Bacioni a tutti,Silvia.Tanti i commenti che non ho avuto il tempo di leggerli tutti,solo sorvolato…..ma come diventa grande questo blog….


  152. augusta prina ( milltown , usa )

    ATTENZIONE!!!
    Amici ho ricevuto ora avviso d’informazione da amici che c’e’ un virus letale scoperto ieri ed e’ pericolosissimo per il vostro pc.
    Non potendo far girare il mail a tutti voi ho deciso di tramettere la notizia tramite il blog .
    Il virus che apre una torcia olimpica e brucia l’hard disk del PC.
    Auguri e ciao augusta


  153. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    ALESSANDRO, grazie anche io lo avevo pensato, Francesca ti scrivo al tuo mail


  154. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    X Marta la sfilata degl`alpini a Bassano Del Grappa era molto bella ed commovennte, sono condento che hai avuto degli amici che hanno partecipato.
    Sto gurdando il giro ch`è finito da qualche tempo con la vittoria di PAVEL BRUTT, ha mee piace lo sport, il
    calcio è mio preferito, ma guardo anche gli altri sport
    quando il tempo lo permette, Francesca come stai? La
    finestra è sempre bella, mi piacciono quei colori, il vestito, ho la tua veste ci dona molto. Brava Francesca
    ti saluto ed buon pomeriggio. Francesco.


  155. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cari amici, mi piace condividere con voi la gioia di questo viaggio di Francesca, ho trovato fotografie dell´incontro in Unione e Benevolenza http://www.scuolaedeamicis.edu.ar/es/festejos1.asp


  156. Claudia ( Buenos Aires , Argentina )

    Ciao a tutti,
    Oggi alle 19.30 Francesca sara presso il Club Italiano che si trova nel quartiere dove abito “Caballito”.
    forse trovero qualcuno dei 7?…ma possiamo essere di piu…
    Claudia.
    http://www.clubitaliano.com.ar


  157. Anabella Spinazzola ( Buenos Aires , Argentina )

    http://www.youtube.com/watch?v=48qrt6blnzc&feature=related
    Amici ho trovato questo viedeo della Carra, spero che vi piacia.

    Molte belle le foto dell`incontro del venerdì. Peccato che non sono stata!!! non sapevo che fosse stato pure il cuoco Donato De Santis, chi ho conosciuto a Montevideo nell`incontro dei giovani camapani (aproile 2005).
    TERESA FANTASIA: io ti consooco e anche ho avuto il piacere di mangiare i biscotti tipici sardi, erano buoni. Forse non sai chi sono, peró noi giovani, almeno io ADMIRAMOS
    agli adulti, come un esempio di sforzo, sacrifi, lavoro, e tante altre cose a seguire!!
    BACI!!


  158. Maria Rosa Caporossi ( Punta Alta , Argentina )

    Carissima Francesca,cari amici:prima di tutto ,anch´io voglio mandare un bacione speciale per la signora Augusta (non aveva capito bene quello che le era sucesso,scusa).Voglio ringraziare per gli indirizzi dove si trovano le fotografie :¡¡bellissime!!!.
    Anche devo commentare che pure io ho ricevuto una mail dicendo di non aprire qualsiasi mail con archivio che dica:INVITACION (INVITO) sia qual sia la persona che vi lo mande.
    Vi prego,scusate degli errori ,sono molto in fretta.
    BACI per tutti !!!!!


  159. vito ( punto fijo , venezuela )

    Anna dal Brasile prima di ogni cosa copi bene i cognomi. Secondo ti do un altra informazione che quando c`e stato il cambio di comando in Argentina dal marito alla moglie Cristina la signora Bonaffini preparo uno scenario a B.A. in uno stadio con 15.000 persone e a cada uno gli dette 50$ per far applaudire al suo donatore e compagno di partito.Ti dico anche che quando qui c`e un avvenimento la Bonaffini e la prima a essere invitatae viene con l`aereo presidenziale Siccome qui ne vediamo di tutti i colori non vi va di stare a polemizzare con persone sconosciute ed a ricevere lezioni di buona educazione alla mia eta molto meno per questa via che alla fine per me sei un anonima. Chiudo e per sempre .


  160. Alessandro

    Caro Vito, spero che mi perdoni e mi permetta il caro.
    A volte non e facile capire situazoni quando non si vivono.
    Credo che la situazione nel tuo paese sia un po difficile per tutti quelli che frequentano il blog e vivono in paesi dove ci sono sistemi di vita molto emancipati.
    Quelo che non e stato chiaro nel tuo scritto, e mettere insieme la signora in questione e le madri della Plaza.
    Da li e nata la confusione, perche nessuno ha detto che questa signora non fa quello che tu scrivi, ma pensare che una persona cosi sia una madre della plaza e una cosa che mi rimane difficile credere.
    Adesso dici che chiudi per sempre, questo mi sembra una decisione affrettata e mi dispiacerebbe che cio avvenisse realmente.
    La signora Anna, solo dice che e stato uno scritto che accostato alle madri, quelle vere, e stato infeliz, pero lasciati dire che in portoghese, questa parola ha tutto un’altro significato dall’italiano o lo spagnolo, semplicemente vuol dire inappropriato in questo caso.
    Sono certo che non vorrai privarci della tua presenza, ormai fai parte del gruppo fondatore e sono anche simpatiche alcune cose che ci racconti ti sono accadute, tipo la storia della truffa con gli assegni.


  161. GAETANA ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    CARI AMACI DEL BLOG STATE ATTENTI, PERCHE IL FAMOSO VIRUS, CHE VIENE DALLA FIACCOLA OLIMPICA E ( FALSO )
    LO ABBIAMO SCOPERTO ANCHE IN AUSTRALIA. STATE TRANQUILLI CHE NON E` VERO.E COME LA CATENA DI SANT’ANTONIO, GIRA TUTTO IL MONDO.E VIENE DA UNA FONTE DEGLI STUPIDI DEL MONDO, NON MI RIFERISCO AD AUGUSTA, MA PER DELLE PERSONE CHE NON HANNO NIENTE DA FARE.


  162. POSITANO RECORDS ( AGEROLA - NAPOLI , ITALIA )

    Jamme Vito, nu fà accussì!

    Mò c’avimme appeccecà pe’ stà femmene, comme se chiamme… Bonaffini?

    Jamme Vito, a nuje e chesta femmene nun ce ne fotte niente e tu nun ce può lassà pe’ semp, sule pecchè t’avimme fatte ‘ntussecà!

    Facimme pace e parlamme ancora alleramente ma facimmele apertamente!


  163. Lucia ( Buenos Aires , Argentina )

    Vito, non te ne andare. E’ vero quello che dici della Bonafini. Figurati che qui è riuscita ad aver il permesso di aprire una UNIVERSITA dove si insegna una materia che si chiama “militancia y resistencia”…
    E anche si specula che i suoi figli non sono morti desaparecidos, bensi si trovano in Europa.
    Pero, le altre mamme non sono tutte cosi e il loro
    dolore non finirà mai.
    Un caro saluto.


  164. POSITANO RECORDS ( AGEROLA - NAPOLI , ITALIA )

    Vito, sai cosa ti voglio proporre?

    Se prendi l’aereo e vieni a Napoli, ti porto in Piazza Municipio a vedere la signora Jervolino!


  165. Romina ( Virginia )

    Tanti Auguri agli Alpinisti.Io ci sono stata piu’ di una volta sul ponte di Bassano del Grappa ed ho anche mangiato nel ristorantino che si trova appena il ponte finisce.A Vicenza vivono i miei genitori ed ogni volta che li vado a trovare mi portano li.Mi piace molto.


  166. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Vito non so esatto cos`è successo, ma non chiudere,
    il blog non centra, ed nemmeno Francesca.
    Romina (Virginia) il ponte bi Bassano lo visto solo in telavisione, ed per quel che ho visto è molto bello.
    sono condento dei nostri ALPINI,che ogni tanto fanno quella bella parada. Su BASSANO DEL GRAPPA, ci sono stato molto vicino, ma non cosi vicino per vederlo.
    Saluti ha tutti Francesco. CIAO FRANCESCA.


  167. Anthony ( Montreal , Canada )

    Ho letto con ammirazione il progresso che L’Argentina ha fatto e continua a fare. Spero che anche tu, Francesca noterai questa rinascita di un paese che ha sofferto tanto e che finalmente e’ uscito dalla crisi e non piange piu’.LA BOCA, fondata anni fa da genovesi, torna ad essere affollata. Spero che hai visitato, sale o ristoranti piuttosto popolari poiche’ e li che noterai l’allegria e il gran cuore di questa gente. Anche io ho avuto modo di visitare LA BOCA ecc. e quindi notai la la volonta’ di vivere e di divertirsi. Aspetto con ansia tuoi commenti.
    Anthony


  168. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cara Francesca e Alessandro ho trovato solo uno , mando un email privata, cuando il mio compiuter voglia!!!!!!!


  169. augusta prina ( milltown , usa )

    Se la storia del virus e’ falsa chiedo scusa ,ma siccome mi e’ pervenuta da persone che conosco bene e stimo ho ritenuto opportuno avvisare gli amici del Blog.
    Ero del tutto in buona fede anche se l’informazione diceva che hanno parlato di questo anche nella CNN .
    Detto questo spero che non me ne vogliate e….passo ad altro.
    X Vito un saluto e non ci devi lasciare,io ho inviato un abbraccio alle mamme ferite da un profondo dolore ma succede sempre che c’e’ chi approfitta di certe situazioni per vivere alla grande ignorando il dolore di chi e’stato colpito veramente.
    Sei troppo importante per tutti noi quindi……rimani con noi che ti vogliamo bene. ciao per tutti compresa Francesca. augusta


  170. vito de frenza ( punto fijo , venezuela )

    Lucia cerca di raccontare tu la storia ,della Bonaffini se puoi. forse ho commesso lèrrore di dire tutte le madri de la plaza de mayo , pero sostengo che sono migliaia ed a parte del fazzoletto bianco in testa mettono pure uno rosso al collo. per identificarsi con la estrema sinistra. Di Chavez padrone del petroliko Evo Morale Daniel Ortega Raffael Correa Ed il capo di tutti FIDEL: Voglio solo chiarire che non sono politico pero quando vedo gente che aprofitta sia di sinistra che di destra non mi va giu e devo dire la mia pero unà persona che non sa no deve offendere. Voglio dire ad Anna dal Brasile :qui abbiamo un apparecchio che lo accendi e vedi le persone e senti le notizie e ci mantiene informati questo apparato si chiama TELEVISIONE io credo che dove tu vivi avete questo apparato tu Anna potrai seguire le notizie del mondo poltico del nostro continente e ti potrai fare una cultura e avrai forma di vedere la BONAFFINI , che per disgrazia e di discendenza italiana .Una cosa molto importante nessuno del Argentina aveva dato retta al mio scritto della Bonaffini perche lòro si lo sanno e sicuramente non vogliono mettere benzina sul fuoco.Allora e uscita una Brasigliana a difendere una persona che non sa chi e.e cosa fa .Ti consiglio per la prossima documentati per poter controbattere ad un un altra persona. Non potevo non rispondere a Lucia .Saluti a tutti. VITO


  171. Claudia Roman Jacksonville Fl,USA

    VITO,
    io e te ci possiamo considerare dei veterani qui sul blog…quante volte sono venuti i “fumini” alle orecchie per svariati motivi e incompresioni? Tante, ma poi tutto finisce a tarallucci e vino come nelle migliori famiglie e allora visto che per una volta sono in zona neutrale…propongo, io porto il vino, tu e gli altri i biscotti e ci diamo una pacca sulla spalla, tutto virtualmente, ma che importa?
    Devo dire che io sono l’unica che, contro corrente, quando un po’ di commenti fa’ si arrabbio’ (si fa per dire, ce ne va prima di farmi arrabbiare…) dichiaro’ di non lasciare il blog….al contrario di molti che invece dicono “basta me ne vado”.
    VITO, ogni volta che scriviamo un commento, sappiamo che ci sottoponiamo alla lettura e giudizio di FRANCESCA e dei lettori e partecipanti del blog, se ogni tanto qualcuno ha un parere negativo, ha il diritto di esprimerlo, sempre con il dovuto rispetto(non dimentichiamolo)che lo si deve dare a tutti indipendentemente dall’eta’.
    Siamo tutti sulla stessa barca e quando incominciamo a scrivere sappiamo di doverci preparare sia a ricevere delle critiche sia dei complimenti e a volte perche’ no, anche indifferenza.
    Quindi mi unisco alle esortazioni di tutti gli altri e ti dico, resta con noi, io intanto ho messo il vino al fresco, chi porta i biscotti?


  172. vito de frenza ( punto fijo , venezuela )

    Per France . era tempo che non la chiamavo cosi.A te Claudia, a Luis, Francesco ,ed perdonatemi gli altri VETERANI come dice Claudia che in questo momento non li ricordo .Voglio dire che questo SALOTTO si sta ingrandendo ed ci sono incomprensioni perche ogni zona (nazione) ha i suo modo di pensare e di parlare . Voglio fare un esempio pratico Qui in Venezuela dire Cuca e una parolaccia pero in Cuba e un nome femminile di una persona come dire Maria o qualsiasi altro nome .Cosi ci sono tante altre parole che offendono a un ZONA e sono di gradimento ad altre .A Positano grazie per l`invito a conoscere la Iervolino, con solo vederla nel mio apparato e sufficiente Voglio chiarire che l`apparato lo tengo acceso in ufficio tutto il giorno Ciao Vito


  173. Adriana ( Bs.As )

    Per Vito, non andare via del blog. A me neache piace quella signora, che credo sia diversa delle altre madri che giustamente richiamano.
    Inoltre per essere in una vera democrazia, la giustizia deve essere de ambidue le parti, si intende vero?, nessun é stato un bimbo di latte.


  174. liliana ( Buenos Aires , argentina )

    Carissimi tutti, piantatela con il povero Vito, lui non deve scusarsi con nessuno, avrà i suoi motivi.
    Ma, vi rendete conto che questo è il blog di Francesca ? Parliamo d’altro e beviamoci il vino di Claudia !Alla salute di Francesca !!!
    Un forte abbraccio a tutti
    Liliana


  175. Marta Galzerano ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Cari amici:
    Vi ho già raccontato que questo tema delle Madri della Piazza di Maggio è un pezzo de la storia nera argentina, pieno di dolori profondi, desolazioni…e molti successi “sconociuti” anche per la maggioranza dei cittadini argentini, quindi , secondo me non appartiene a noi giudicare queste cose sul blog.
    Caro Vito, avanti “con los faroles”.
    Mi unisco al brindisi in onore di Francesca: Alla salute!
    Ciao. Marta


  176. Maria Rosaria Martinelli ( Staten Island,N.Y. )

    Cari amici, come primissima cosa mando un caloroso abbraccio alla nostra Augusta per l’immatura perdita della sua Patrizia,mi dispiace per tutto questo immenso dolore, non sara’ facile superare questi momenti cosi’difficili,ma col tempo il Signore Iddio le dara’ la forza di andare avanti, i ricordi li portera’ sempre nel suo cuore,e sono sicura che la sua Patrizia dall’ alto ne sara’ immensamente felice. Sentite condoglianze. A presto Maria Rosaria


  177. anna-Brasile(São Paulo)

    Carissimo Vito(punto Fijo) Venezuela, scusami proprio la svista, ho sbagliato l’origine, non sò come, ma sapevo con chi parlavo, scusami.
    Poi ringrazio tanto Alessandro, hai ragione, il mio messaggio è totalmente a favore di Vito, sono rimasta strabiliata della reazione ad un appoggio. Ho detto che se lui l’ha detto è perchè`ne è a conoscenza.
    Insomma, era dandogli ragione, non capisco l’equivoco, forse proprio come dice Alessandro, è vero qui, una frase infelice vuol dire una frase come dice Alessandro.
    Comunque mi dispiace, ma non voglio essere la ragione dell’uscita di Vito, credimi sei moltissimo più utile di me nel blog, quindi se sei convinto che ti ho offeso debbo ritirarmi io, non tu.
    Un abbraccio(se permetti, anche il carissimo)
    Anna


  178. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    CIAO VITO SONO CONDENTO CHE RIMANI. l`UNIONE FA LA FORZA, ED DOBBIAMO ESSERE FORTI. TI SALUTO FRANCESCO.


  179. POSITANO RECORDS ( AGEROLA - NAPOLI , ITALIA )

    Questo che segue è il testo di una famosa canzone napoletana, il titolo è “Guaglione” ed è stata scritta da Nisa (Nicola Salerno).

    GUAGLIONE

    Staje sempe ccá, ‘mpuntato ccá,
    ‘mmiez’a ‘sta via,
    nun mange cchiù, nun duorme cchiù,
    che pecundría!

    Ué piccerí che vène a dí ‘sta gelusia?
    Tu vuó suffrí,
    tu vuó murí,
    chi t”o ffá fá.

    Curre ‘mbraccio addu mammá,
    nun fá ‘o scemo piccerí.
    Dille tutt”a veritá
    ca mammá te pò capí.

    E passe e spasse sott’a stu balcone
    ma tu si’ guaglione.
    Tu nun canusce ‘e ffemmene,
    si’ ancora accussí giovane!

    Tu si guaglione. Che t’hê miso ‘ncapa?
    Va’ a ghiucá ‘o pallone.
    Che vònno dí sti llacreme?
    Vatté, nun mme fá ridere.

    Curre ‘mbraccio addu mammá,
    nun fá ‘o scemo piccerí.
    Dille tutta ‘a veritá
    ca mammá te pò capí.

    E passe e spasse sott’a stu balcone,
    ma tu si’ guaglione.
    Tu nun canusce ‘e ffemmene,
    si’ ancora accussí giovane!

    Tu si guaglione. Che t’hê miso ‘ncapa?
    Va’ a ghiucá ‘o pallone.
    Che vònno dí sti llacreme?
    Vatté, nun mme fá ridere.

    Curre ‘mbraccio addu mammá,
    nun fá ‘o scemo piccerí.
    Dille tutt”a veritá
    ca mammá te pò capí.


  180. vito de frenza ( punto fijo , venezuela )

    Hola France.. Sono sempre io e voglio dare il benvenuto a CARLA di BALI ho letto di tuo marito.Qui si dice a una persona che ci tieni e la considera amica: MI AMOR ebbene io ti dico AMICA noi ultra (ANTA) tutti i giorni andiamo incontro a qualche problema per qualsiasi ragione e una legge della natura l`importante e essere forti e combattere. Spèro che e sono convinto che il passato e solo un ricordo e che gia state approfittando delle meraviglie delle spiagge di Bali e che tu dici il nostro paradiso. Voglio dire due cose a Anna dal Brasile Questo e un salotto che tutti noi dobbiano dire quello che viviamo e raccontare le nostre esperienze positive e negative ,giornaliere e cosi conoscerci e arrivare a fare un gruppo mondiale per dar sopporto al lavoro che sta svolgendo la NOSTRA FRANCEEEEE: che e stata la prima e l`unica che ha affrontato questa CROCIATA PERSONALE, della quale sono sicuro che arrivera alla RAI e di li presentera al mondo i nostri problemi .Cosi Claudia io non metto i biscotti ma metto le aragoste e passare una serata fra amici veri Saluti a tutti Vioto.


  181. GAETANA ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    ALLA SIGNORA CARLA DI BALI. PER CHI NON E MAI STATO A BALI,NOI ABBIAMO IL NOSTRO 25 ANNIVERSARIO DI MATRIMONIO. PAESE MERAVIGLIOSO, LE PERSONE SONO DI UNA CORDIALITA INFINITA, MOLTO UMILI.
    ANCHE A MELBOURNE CONOSCO DELLE PERSONE CHE VENGONO DA BALI, AMICI SINCERI. ANDATE IN HOLLYDAY, MAGARI AL RITORNO FATE UNA CAPATINA A MELBOURNE, CHISSA CHE NON CI INCOTRIAMO. I MONTI NON SI INCONTRANO MA!SALUTE DA GAETANA. BRAVA FRANCY GODITI LA TUA VACANZA DOVUNQUE TU SIA.


  182. GAETANA ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    SCUSATE GLI ERRORI DI ORTOGRAFIA MA HO PREMURA, DEVO PREPARARE LA CENA, SPERO CHE CAPITE QUELLO CHE HO SCRITTO, PAGANINI NON RIPETE .GAETANA


  183. silvia-São Paulo-Brasile ( são Paulo , Brasile )

    Carissima Francesca e amici del blog:di malintesi nella vita ce ne sono tanti,in famiglia,con amici e sconosciuti,molte volte con consequenze perfino sproporzionali.Io proporrei che tutti ci convincessimo che se é vero,come lo sentiamo tutti,che questo blog é un salotto dove ci vogliamo bene,ci rispettiamo,pur non conoscendoci.Essendo cosí,se c é un malinteso,invece di minacciare di uscire dal blog,o uscirne veramente,cercare di chiarire,se la cosa é grave veramente.Perche essendo emigrati,come ha giá detto una bloghista(scusate non ricordo il nome,é che ne ho letto centinaia stamattina)molti vocabolari hanno un senso diverso nelle diverse lingue.In italiano ,penso,se tu dici in tono scherzoso a una persona”ma come sei cretina” non é tanto grave,in portoghese “cretina” é una vera offesa,non é come scema…..e uno non lo puo dire neanche scherzando.Vito ,leggendolo,ha parlato di una persona e sá di cosa parla senó non oserebbe,Anna di São Paulo ,mi pare era d accordo,forse solo pensava non era il momento per parlarne(non sono sicura)L unica mia sicurezza é che dobbiamo mantenere il nostro blog di Francesca rispettuoso e affettuoso vi pare?Io avevo notato l assenza di Lino -Phuket per esempio,finalmente é ricomparso,questo prova come formiamo una bella catena di amicizia,non lo roviniamo…..pure perche poi,con tanti vini e cenoni per animare quelli che vogliono partire c é il rischio di ubriacarsi….scherzo chiaro…..Anzi,ce ne sono alcuni dei primi tempi che non scrivono piu?questi si,scomparsi,pure voi vi siete arrabbiati?dateci notizie,sono vari….io vorrei sapere di voi….Un abraccione a tutti ,scomparsi e no,io immagino ci seguite nascosti dietro le scrivanie….Baci,Silvia


  184. silvia-São Paulo-Brasile ( são Paulo , Brasile )

    continuando…a questo proposito,dopo due mesi di blog,io mi dispiacqui(cosi si scrive?) con qualcosa,cosí importante che non la ricordo piu,e dissi “mi allontano dal blog”e lo feci.,ovviamente seguivo i post e i commenti,solo non partecipavo.Ebbene,nessuno se ne accorse,o perlomeno nessuno mi pregó di continuare,nessuno notó la mia assenza…sic…nessun bicchierino di vino o biscotti offerti(neanche io me li aspettavo,ero davvero dispiaciuta)fatto sta,che smaltito il dispiacere momentaneo sono ritornata,senza “bentornata(snecessario tra l altro) perche mi mancavate tutti,perche chi si fregava ero io….ecco,a me é successo questo.Adesso se mi allontano ,e succede per mancanza di tempo ecc,non lo annunzio piu,vengo e vado a misura delle mie disponibilitá,perche davvero é bello il salotto e perche lo dobbiamo perdere vero?e poi ognuno devedire la sua epuo non piacere a tutti ,é cosi la vita e il relazionamento,e ognuno ha la sua giornata mezzo storta che alle volte la sfoga sul blog,e perche nó,gl amici servono pure per questo,o no?Bacioni a tutti e …la nave va…..Silvia


  185. Giovanni ( Manaus - Amazzonia , Brasile )

    X- silvia ( appena sopra )
    ben tornata al blog.
    In veritá anch’io mi ero allontanato,perció non ho percepito troppo la tua assenza.Anch’io vado e vengo conforme la barca va…e sempre la lascio andare.
    A volte rimango un po’ ,come dire , stizzito ( non so se é la parola giusta !) con certe permalositá che sembrano piú di babini,adolescenti, che non di persone mature ed addirittura…anziane !!! Vedo bisticci e smorfiette ( forse questa parola é un po’esagerata) che mostrano caratteri troppo sensibili e con poca comprensione sociale. Allora neanche leggo e chiudo. Mah , che ci vuoi fa’,la vita é cosí , c’é chi la vuol cotta e chi la vuol cruda e chi la vorrebbe come un churrasquinho e com pimenta malagueta daquela braba…
    Il bello é che sempre il Leopardi ha ragione : appena “passata é la tempesta , vedo augelli far festa e la gallina tornata in su la via che ripete il suo verso…” … scusatemi… ho sbagliato…ecc.
    Meno male.!
    Spero che nessuno legga questo commentario cosí non mi tireranno le orecchie !
    salutissimi
    giovanni
    A preoposito : dispiacqui , é grammaticalmente giusto, giustissimo , Brava !
    ciao


  186. Francesco da toronto ( TORONTO ON . , CANADA )

    X Annabella, ho appena finito di guardare il video della Carrà, è bellissimo certo chr lo guarderò ancora,
    grazie, ed saluti. Francesco.


  187. Francesco da toronto

    UN PICCOLO ERRORE CERTO CHE LO GUARDERÒ ANCORA.
    GRAZIE ANNABELLA. FRANCESCO


  188. GAETANA ( MELBOURNEa , AUSTRALIA )

    CARI BLOGGHISTI, QUESTO NON E` IL PERSONALE BLOG, MA APPARTIENE A FRANCESCA, PERCHE CI DEVONO ESSERE QUESTE SCARAMUCCIE FRA VOI, SPECIALMENTE FRA VOI DEL (BRASILE, ARGENTINA SAN PAULO ECC ) QUESTE VOSTRI COMMENTI MI FANNO DIVERTIRE. SEMBRA UNA SOAP A PUNTATE. IO VADO POI RITORNO, MA INSOMMA, FACCIAMO GLI ADULTI E STIAMO TUTTI IN ALLEGRIA, E COSI BELLO QUESTO DIALOGO CHE CE` FRA NOI GRAZIE A FRANCESCA, CONTINUATE PER LA VOSTRA OPINIONE E COSI SIAMO TUTTI FELICI E CONTENTI.


  189. silvia-São Paulo-Brasile ( São Paulo , Brasile )

    Carissimi Giovanni(Manaus-brasile) e Gaetana (Melbourne -Australia)abbiamo fatto un piccolo salottino apparte ha?perche il blog di Francesca corre in Argentina,ma penso che molti la pensano come noi,la gran maggioranza…io penso sia eccessiva sensibilitá di alcuni, in certi momenti,sarebbe bello se le incomprensioni non esistessero perche ci vogliamo tutti bene,pur non conoscendoci,ma una volta Francesca disse che bisogna pure accettare le diversitá,accettare ognuno come é,ha ragione,ma io sono per la pace e l amicizia,l aiuto mutuo,potendo ovvio.Per fortuna,se contiamo il tempo del blog peró di malintesi ce ne sono stati ben pochi no?Baci a voi e tutti del blog.Silvia


  190. GAETANA ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    GRAZIE SILVIA.Cara Francesca anche se sei lontano dall’italia penso che vedi alla televisione cosa accade riquardo a gli emigrati. Voglio raccontare la storia della mia famiglia.Nel 1947 abbiamo lasciato la sicilia e siamo andati a vivere in alt’italia per stare meglio,dato che era la fine della 2nd querra .Eravamo 5 figli e mamma e papa`, non ci voleva alloggiare nessuno, perche`,, eravamo terroni e 5 bambini, finalmente dopo tante peripezie un altro terrone ci ha affitato la casa.continua


  191. GAETANA ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    MIO PAPA` NON POTEVA USCIRE SOLO, PERCHE SE LO FERMAVA LA POLIZIA LO AVREBBE SPEDITO IN SICILIA CON UN FOLGLIO DI VIA.NON POTENDO TROVARE LAVORO,(PERCHE SOLO QUELLI CON LA RESIDENZA NON POTEVANO LAVORARE. COSI NOI BAMBINI ABBIAMO COMINCIATO CON IL LAVORO IN NERO.EBBENE ERAVAMO ITALIANI COME TUTTI.ADESSO PENSO CHE COME LA MIA FAMIGLIA PURE ALTRI DI VOI ABBIA AVUTO QUESTA ESPERIENZA.NON VOGLIO ANDARE OLTRE PERCHE E` MOLTO DOLOROSO PER ME RICORDARE. CERTO CHE TUTTI POLITICI, NON VOGLIONO PENSARE AL PASSATO.!!!!!!!!!!!!


  192. Gesualdo ( Guanare , Venezuela )

    Salve GAETANA, della gradevole terra dei canguri…simpatico questo”salottino apparte” ma non potevo lasciare di dare la mia opinione, perche’ condivido in “tutto” con i vostri commenti anteriori: di GIOVANNI-manaus..giacche anch’io a volte vedo i bisticci, come bambini ed allora leggo e chiudo, ma come dice SILVIA-saopaulo, non si deve minacciare di uscire del blog, ma cercare di chiarire…dobbiamo mantenere il blog di Francesca rispettuoso perche abbiamo formato una catena di amicizia, anche se ognuno la pensa diverso nei commenti di qualche amico salottiere.
    AAAH !!! permesso per ampliare la dolorosa esperienza della famiglia di Gaetana cuando prima i Siciliani emigravano in ALT’ITALIA.
    “Estratti del libbro:l’impegno dei siciliani all’estero”.
    …C’era una cosa che struggeva il cuore di don Azzara e riguardava le umiliazioni che i nostri siciliani-nonostante italiani, erano costretti a subire non solo in Svizzera ma propio nel nord italia….l’amara verita era crudele, al trovare sulle porte delle case ad affittare il cartello “non si affitta ai meridionali”..perche’?? ci chiediamo ancora in piena epoca europea…poveri cuori siciliani cuando erano umiliati dal racket della mano d’opera con una percentuale del salario. Le baracche in Svizzera ospitavano 2-4 posti letto invece a Torino e Milano erano “ospitati ” in un casermone per varie famiglie fino a 10 persone, costretti a una vita familiare impossibile…QUESTA e’ uno degli aspetti piu vergognosi della nostra emigrazione…in ITALIA, e senza nessuna protesta.
    Abbracci e scusatemi. Gesualdo


  193. Giovanni ( Manaus - Amazzonia , Brasile )

    X-GAETANA ( Melburne – Australia)

    Grazie per la tua opinione con cui anche noi concordiamo.
    Una cosa solo non posso accettare pienamente,cioé , questo va e torna,questo minacciare di uscire e poi tornare , non é esclusivo dei latino-americani.Se guardi puntate addietro lo troverai anche tra i nostri amici nord-americani.
    Ma lasciamo stare , anche se la prima “diretta’” per i sud-americani é partita da un blogghista degli USA , a rispetto di opinioni sulla lingua.
    Non dó valore a queste piccolezze ,percióscusami queste righe con questi ricordi.
    Siamo tutti italiani e ci vogliamo bene , come fratelli , e proprio perché fratelli, ogni tanto ci diamo quanche scappellotto.
    Un grande abbraccio, Gaetana.
    X- SILVIA . OK un grandissimo abbraccio.
    Ciao
    giovanni


  194. Alessandro

    A Gesualdo del salotto a parte
    Sono nato in una belissima citta: Firenze, tu dirai che tutti dicono cosi della loro, ma credimi e una citta diversa, o meglio lo era.
    I fiorentini siamo burloni, arlecchino pero si confesso burlando, siamo stati capitale d’Italia, forse al TIR che faceva il trasloco da Torino a Roma si foro una gomma, comunque la capitale si fermo un po di tempo.
    Siamo polemici per natura, litighiamo facilmente e non dimentichiamo, quando i pisani mandarono il marmo lungo l’Arno per costruire la cattedrale, arrivarono rotti, a niente valsero le proteste, da allora abbiamo un detto che e meglio “un morto in casa che un pisano all’uscio” (porta di casa).
    Non abbiamo mare, ma un nostro concittadino Amerigo Vespucci si improvviso navigaante e diede perfino il nome all’America.
    Malaparte ci ha dedicato un libro: Maledetti Toscani.
    Dante presuntuosamente decise chi mandare all’inferno in purgatoro o in paradiso.
    Il Boccaccio racconto come siamo giocherelloni, e se hai visto il film Amici Miei, dovresti capire cosa voglio dire.
    Non siamo una citta industriale, pertanto non ci fu una immigrazione dal sud per lavoro, la nostra specialita e l’artigianato, che per lo piu si tramanda di padre in figlio.
    Non abbiamo avuto l’esperienza dei “terroni”, ma ti assicuro che se ci fosse stata non ci saremmo comportati come tu e Gaetana ricordano giustamente.
    La nostra storia ci insegna comportamenti civili.
    Sara per questo che protesto tanto, perche questa civilta si estenda a tutti gli italiani che adesso vivono esperienze difficili con l’immigrazione di estracomunitari, gli faccia riflettere anche sui loro comportamenti del passato.
    Non si puo accettare di essere tutti italiani, uguali, solo quando ci mandavano in guerra o per pagare le tasse, lo siamo sempre da Pantelleria alla Val d’Aosta.
    Protesto quando ci dicono italiani all’estero, siamo solo italiani, come siamo sempre stati.
    Protestando qualcosa si ottiene, protestate insieme a me, che sono italiano come tutti.


  195. Gesualdo ( guanare- venezuela , Venezuela )

    Ciao ALESSANDRO, spero che Francesca non si arrabbi per questo salottino a parte( sicuramente no, giacche lei sta coccolata fino a giorno 25 dai nostri cari TANOS), comunque la simpatica Anna-Brasile gia’ ci ha scoperti, jaja.
    Certamente che la tua Firenze e’ bellissima, culturale,historica e poi le verdi campagne toscane con i vigneti, le ville, i funghi tartufo, i dolci…mamma mia. Scusa pura RAI, perche non ho avuto l’opportunita …speriamo in un prossimo viaggio in Italia, una sola Italia. Non come adesso ITALIANI di A, B,C,D, credo gia non si puo nascondere dopo questa, per me , inutile elezione parlamentare.
    Scusa, ritornando al tema “doloroso” ti commento che il libbro, che mi regalo’ propio Mons. Azzara (eroe dei Siciliani umiliati di quegli anni), racconta che le ciquecento famiglie emigrate all’ALTITALIA, solo trovarono appoggio nella Chiesa tramite un Cardinale TOSCANO di cognome Ruffini, il cuale tramite appoggio logistico ad Azzara e vari parroci europei , con coraggio pioneristico, sparsi queste famiglie in St. Albans-inghilterra, a Laufen-svizzera, in Seraing-belgio ed a Manhein-germania.
    Alessandro di???(Cittadino del Mondo), grazie per la tua attenzione e di sicuro seguiremo protestando su tante cose fino a che Francesca ci chiuda le porte..Se atrevera’ , seguro que no, porque ya nos lo ha prometido ..cuando ritorni in TV con questo nuovo bagaglio di esperienze.
    Abbracci Virtuali di Gesualdo


  196. Alessandro

    Ciao Gesualdo , approfittiamo prima che ci mettano in castigo di questo chat quasi privato.
    L’unica cosa che non mi trova daccordo è l’inutile elezione.
    Non so se hai letto i miei post, dove lascio liberta ai miei pensieri, cercando di immaginare il futuro prossimo politico e pratico del nostro paese.
    A volte bisogna passare per periodi intermedi per raggiungere obbiettivi.
    Sicuramente e un governo che perlomeno ha una maggioranza e non soggetto a ricatti di tanti partitini.
    Ce n’è uno solo che potrebbe farlo, invece di tanti, staremo a vedere. Perlomeno possono prendere delle decisioni, speriamo giuste.
    Se hai occasione dai un’occhiata ai miei post passati.
    Un abbraccio


  197. Claudia

    mi diverto guardando come il gatto e il topolino stanno giocando…ma il topolino si nasconde…jiji
    Claudia


  198. GAETANA ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    Cari blghisti ho appena finito di guardare alla tv, effetto sabato,e la sig Cinguetti ha dichiarato che fra non molto finisce il suo programma con raitalia. chissa ,che non rivedremo la nostra Francesca di nuovo con noi.Sapete avevo un gattino che cacciava i topi nel giardino e li portava davanti casa.percio stiamo attEnti che anche voi potreste trovare una sorpresa.
    Grazie per la solidarieta.Amo l;Italia e la citta del nord che ho passato la mia vita, mi sono sposata e cheho avuto i miei 3 bambini.


  199. Giovanni ( Manaus - Amazzonia , Brasile )

    Gentili amici, Alessandro,Gesualdo e Gaetana,
    siccome la gentile Francesca lascia il blog a disposizione per settimane, penso che non sia proibito tornare sul tema anteriore mentre il nuovo segue il suo corso.
    Cari amici, io ho vissuto il dramma dell’immigrazione della gente del sud verso l’alta Italia proprio dall’altra parte. Noi ,piemontesi,dei campi non abbiamo sentito questa immigrazione con avversitá ,siccome gli immigrati andavano a finire nelle grandi cittá.Peró abbiamo partecipato della fobia generale contro i”terroni meridionali “.
    C’era anche una ragione : la prima : mano d’opera a buon prezzo tirava il posto al lavoratore locale che ,dopo guerra, sentiva nelle ossa la mancanza di lavoro.
    Secondo : tra i molti chen venivano su ,c’era anche una minima parte di persone che non rispettavano le leggi( ladri,facinorosi,a volte delitti , risse ecc.) e come sempre capita ,per colpa loro si generalizzava.
    Noi del nord abbiamo sbagliato ! Ma c’erano anche molti del nord che non agivano come gli altri.Ricordo mio zio che,come capo alla FIAT ,sistemó nel suo dipartimento piú di una dozzina di “terroni “, e dopo vide suo figlio proprio sposarsi con una “terrona ” ( cosa che allora i nortisti non ammettevano) e vissero molto felici.
    Anche qui, dove vivo in Brasile,mica le cose con gli stranieri sono cosí liscie !Esiste tanta segregazione soprattutto nel lavoro,nei salari che a volte fa dimenticare la grandezza e la bellezza della terra che ci ha accolti.
    Purtoppo in tutte le parti del mondo questo modo di comportarsi é un luogo comune.
    Quello che vale é alzare la testa , ed andare avanti come dice Dante “non ti curar di lor…”
    Qui miei amici sono : calabresi, genovesi, toscani, veneti, napoletani, siciliani , sardi e naturalmente piemontesi. Quando ci troviamo l’unica cosa che vale é che siamo italiani e parliamo la stessa lingua , il resto non solo non conta, ma ci unisce di piú perché fa della differenza una piú bella accettazione del diverso.ciao gio


  200. Alessandro

    Caro Giovanni ( Manaus – Amazzonia , Brasile )
    La tua definizione del diverso alla fine del post, mi ha motivato a scrivere
    Sulle altre cose ci troviamo daccordo, il diverso merita un chiarimento.
    Prima pero vedi i risultati di questo sondaggio e capirai che non sono tutte vere le “notizie” che ci rifilano.
    http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=262346
    Da diversi anni nei programmi Tv si parlava del problema diversi e che devono essere accettati, una soluzione che pero diventa impossibile quando il diverso si crede superiore, come si puo riuscire a far sentire uguale a noi un individuo che pensa che si sta abbassando a trattare con persone che hanno beni materiali che non possiede, ma che per diritto divino o altra cosa, sarebbe lunga la lista, spetterebbero a lui.
    C’e un disprezzo verso le regole, ma piu che altro verso le persone che queste regole le chiedono.
    Non ti consiglio di andare in Arabia con una catenina con crocifisso, ma dobbiamo accettare che si tolgano i crocifissi dalle aule delle nostre scuole.
    Diamo terreni gratis perche costruiscano le loro moschee ma non puoi praticare la tua religione nei loro paesi.
    Non pensare che sono diventato xenofobo, chi vive nel mondo non puo esserlo e tu lo sai che vivi in un paese che ti ospita, ma queste sono realta che devono far riflettere.
    Non vorrei essere malinterpretato, tutti siamo figli di Dio, ma i vari Dio, sono solo raggi dello stesso sole.
    Non c’e un Dio tuo meglio del mio…… e quello che segue, credo che sia innecessario te lo scriva, lo capisci da solo
    Un caro saluto.


  201. Giovanni ( Manaus - Amazonia , Brasile )

    X- Alessandro,
    grazie per le osservazioni e per l’avviso sul “diverso “.
    Peró a dirti proporio la veritá i miei pensieri non andavano né cosí profondo , né cosí ampio.
    Mi riferivo semplicemente alla diversitá della cucina,agli accenti di pronuncia cosí peculiari ed ai ricordi di abitudini e luoghi che fanno sognare e spingono la fantasia al di lá della realtá dove si vive. A volte c’é proprio bisogno di sognare per creare nouvo coraggio per la vita.
    Era solo a questo che mi riferivo.
    Capisco la profonditá filosofica e sociale a cui tu ti sei riferito. É purtroppo vero quello che Voltaire scrisse : “Dio ha fatto gli uomini a sua immagine e somiglianza ,ma loro lo hanno pagato con la stessa moneta : hanno creato ciascuno un dio a propria immagine e secondo il proprio interesse. ”
    Non voglio soffermarmi di piú. Ci sono molti luoghi comuni in ogni emigrazione come in ogni stagio della storia humana. Gian Battista Vico diceva che la storia é una scala a chiocciola ,si ripete, ma sempre in uno stagio piú alto e piú pericoloso.
    Dio , un bel discorso! Una bella realtá ! Una bella visione di quello che l’uomo é o puó essere !
    L’uomo una realtá piena di fascino e di ribrezzo, di estasi e di ripudio! Un essere che puó essere sublime o miserabile ! Puó essere l’amico capace di morire per te o il traditore piú vile ! Chi ? Quando ?Come ? Dove ?
    La religione , oppio o salvezza ? mezzo di santificazione o fanatismo di distruzione ? Dedicazioine disinteressata per la vita degli altri o facile mezzo di arricchire ed esplorale la stupiditá altrui ?
    Mah ? tirem’ innanz’ ! Troppi libbri e discorsi si sono scritti su questo. Troppe parole ! Troppe statistiche ! A che servono se dentro rimaniamo uguali? se non cerchiamo di capire che il vicino é uguale a me,in tutto e per tutto ? Se non comprendiamo che é nell’amore che fluisce la vita ,non importa tutto il resto ?
    Scusami questo sproloquio.Un abbraccio.
    saluti. giovanni


  202. FEDERICO ( KEY BISCAYNE , FLORIDA , United States )

    Cara Francesca,

    approfitto questo anniversario per presentarmi meglio a tutti quelli del
    blog ,che molte volte si chiederanno il perche’ di certi miei interventi

    Per gli argentini …….ho vissuto dai 12 ai 28 anni in Uruguay,ma ho lavorato per una radio e Tv argentine,mia figlia ha vissuto 5 anni a B.A.e ho fatto un film per la Rai in B.A. e Perito Moreno.Cuando parlo spanolo,tutti mi domandono se sono argentino.

    Per i residenti del Brasile ,i miei antenati sono andati da Conegliano Veneto a Sao Jao da Boa Vista e hanno tuttora fabbriche di scarpe.
    Con il nipote di Juan Manuel Fangio, “Cacho” abbiamo fatto la “Formula tre ”
    sud americana e sono stato decine di volte a Interlagos e Barra da Tijuca.
    Il mio vicino di casa e’ Christian Fittipaldi e con lui usciamo a fare l’allenamento
    con la bicicletta.Come potete vedere,sempre vi sono vicino.
    In un campionato mondiale tifo prima per il Brasile,dopo Argentina e
    finalmente per l’Italia.

    Per il resto degli amici del blog,sappiate che ho l’Italia nel mio cuore, ma sono
    andato via troppo piccolo per avere altri interessi che non siano quelli
    sentimentali.
    Pero’ per 12 anni ho lavorato per la Rai e Rete 5 e ho fatto per loro 28 film
    tutti in America ,come scenografo. Questo mi ha permesso vedere da vicino
    attori come Sordi,Bud Spencer,Terence Hill,Giuliano Gemma ecc. ecc.

    Buona vacanza a quelli che se la possono permenttere…….e buon lavoro
    agli schiavi come me che non la possono fare.
    Vacanza per me e’ stare per per lo meno per una settimana nello stesso posto
    senza fare niente. Mai l’ho fatto in vita mia !

    Ciao a tutti e tutte


Lascia un commento per Francesca





(non verrà pubblicata)

Caratteri disponibili