prontofrancesca.it

ProntoFrancesca.it

martedì, 29 aprile 2008
L’AVVOCATO RISPONDE

avvocato.jpg
Avvocato ANGELO SCHIANO

Buona giornata e tutti e bentrovati! Leggendo i vostri commenti mi sembrate tutti piuttosto pimpanti e di questo mi rallegro molto. Oggi torniamo a trattare nel blog un tema di servizio e con l’occasione introduco nel nostro “salotto mondiale” l’Avvocato ANGELO SCHIANO, che ho spesso avuto modo di intervistare durante le puntate di SPORTELLO ITALIA. L’argomento che approfondiremo è di sicuro interesse per molti italiani all’estero: l’usucapione. Siete gentilmente invitati a porre le vostre domande rimanendo nelle materie di competenza legale dando così la possibilità a tutti coloro che ne fossero interessati, di potere usufrire di questo spazio e dell’esperienza del mio ospite che ringrazio personalmente per la disponibilità.

DOMANDA: Avv. Schiano, può spiegare cosa è l’usucapione e da dove deriva questa “strana” parola di cui spesso si sente parlare?
Il termine “usucapione” deriva dal termine latino “usucapio” che, in parole molto semplici, significa “appropriarsi di un bene altrui di cui per un certo periodo di tempo, se ne è avuto il possesso”. Il possesso di tale bene deve essere continuato, pacifico e inequivoco, tale comunque che chi ne ha l’uso è considerato esserne il vero proprietario. Un esempio può servire a meglio chiarire il concetto: se una persona in Italia coltiva per anni un terreno di un connazionale residente all’estero, senza avere specifico incarico da parte del legittimo proprietario, in modo continuato e pacifico tale da convincere i vicini che lui è il vero proprietario del terreno, questi, dopo un certo numero di anni, può richiedere al Tribunale una sentenza che stabilisca giuridicamente che lui è il titolare della proprietà da anni coltivata.

DOMANDA: Quali sono i beni soggetti all’usucapione?
La proprietà sui beni soggetti all’usucapione può essere richiesta per tutti i beni mobili ed immobili (esempio case, terreni, fondi rustici, diritti vari: distanze, allacci, scarichi, passaggi, servitù, usufrutto, universalità di beni mobili, ecc.), all’infuori dei beni demaniali, di quelli, cioè, appartenenti allo Stato o ad Enti pubblici.

DOMANDA: Dopo quanto tempo è possibile richiedere al Tribunale il riconoscimento del possesso di un bene per usucapione?
I termini per far valere il diritto alla proprietà differiscono dal tipo di bene e dai tempi del possesso, che, ripeto, deve essere stato pacifico e pubblico, ossia non acquistato in modo violento o clandestino e dovrà essere continuo ed ininterrotto nel tempo; tale tipo di possesso varia dai 20 anni per i beni immobili (abitazioni, fondi rustici, terreni) ai 10 anni, dalla data di iscrizione con idoneo titolo di proprietà, di chi, in buona fede, ha acquistato un immobile da chi non ne è legittimo proprietario. Tali termini si riferiscono, in linea di massima, anche ai beni mobili, con durata variabile se i beni sono stati acquistati o no in buona fede. La casistica in materia è alquanto varia e si potrà dare una precisa risposta a singoli quesiti.

DOMANDA: In che misura l’usucapione può interessare i nostri connazionali all’estero?
La prolungata lontananza dall’Italia di nostri connazionali che in Italia hanno lasciato, tralasciando di interessarsi, beni mobili e/o immobili, senza affidarli a qualcuno con un atto scritto o con impegno formale di averne cura, può motivare qualcuno ad usufruire senza titolo di tale bene e a far credere a terzi, per il prolungato possesso e per la cura che egli ha del bene stesso, che egli è il legittimo proprietario. Se tale possesso si prolunga in modo continuato ed ininterrotto oltre i termini di legge suddetti, egli può chiedere al Tribunale di divenirne legittimo proprietario. Ricordo il pianto di una nostra persona anziana che, espatriata in Argentina da oltre 45 anni, era venuta a conoscenza che il terreno che i suoi defunti genitori avevano con tanti sacrifici acquistato e coltivato al paesello natio, era stato dato dal Tribunale in proprietà a chi, per oltre 20 anni, ne aveva avuto cura all’insaputa della legittima proprietaria.

DOMANDA: Un consiglio ai nostri connazionali che hanno lasciato in Italia beni immobili per evitare l’usucapione.
Il solo consiglio che posso dare è quello di affidare le cose che si lasciano a persona di sicura fiducia, di rimanere ogni tanto in contatto con tale persona, di dimostrare un continuo interesse per i beni lasciati, di dare incarico a parenti od amici di seguire la cosa. C’è da tenere presente, comunque, che spesso sono proprio i parenti più stretti ad appropriarsi dei beni lasciati sulla fiducia. Ecco allora che è quanto mai opportuno, come si dice, tenere gli occhi ben aperti.

DOMANDA: Avvocato, come è possibile interrompere i termini di legge per evitare che venga deliberata l’usucapione?
Per interrompere i termini è necessario iniziare una causa civile perché, solo con la notifica dell’atto, si può interrompere il periodo necessario a far maturare l’usucapione. Diversamente occorre il chiaro riconoscimento dell’altra parte del diritto che si vuole reclamare. Non è allora sufficiente una semplice lettera di diffida e nemmeno una raccomandata: meglio rivolgersi ad un legale ed iniziare un giudizio.

DOMANDA: Per completare questo interessante argomento credo sia necessario, caro avvocato, spiegare quale è la differenza tra usucapione e comodato d’uso.
Abbiamo visto che, senza una necessaria accortezza da parte del legittimo proprietario, un bene di sua pertinenza può essere acquistato, per ordinanza di un Tribunale, da altra persona in forza del possesso protratto per un certo tempo. Tale rischio non si corre con il comodato d’uso, quando, cioè, viene stabilito, in forma scritta o verbale – comunque è sempre meglio la forma scritta – che si concede l’uso di un determinato bene a persona che si impegna ad avere estrema cura del bene ricevuto in uso e che può essere reclamato dal legittimo proprietario quando questi ne avesse necessità per sopravvenuta urgenza ed imprevisto bisogno . Non è possibile, qui, riassumere i vari tipi di comodato d’uso, regolati da i diversi articoli del Codice Civile. Sono a disposizione di chiunque necessitasse di maggiori chiarimenti.

DOMANDA: E’ possibile usucapire un immobile avuto in comodato d’uso da più di 20 anni?
Il comodato di un alloggio ad uso abitativo costituisce “detenzione”, non quindi “possesso” ai fini di usucapione. L’uso di un appartamento ricevuto in comodato senza contratto scritto, ad esempio dai propri genitori, non costituisce usucapione.
Qualora il potere di fatto sulla cosa sia iniziato a titolo di comodato d’uso, per integrare il possesso utile ai fini di usucapione occorre un atto di opposizione con cui sia chiaramente manifestato nei confronti del proprietario l’intento di cambiare tale comodato in vero e proprio possesso “uti dominus”, corrispondente cioè all’esercizio del diritto di proprietà.

DOMANDA: In chiusura mi tolga una curiosità: una volta applicata l’usucapione su un immobile, è possibile rivendicare la proprietà? In altre parole: l’usucapione è definitiva?
Nel caso in cui la sentenza definitiva dichiarativa dell’acquisto di proprietà venga trascritta, il precedente proprietario non può, purtroppo, “rivendicare” la proprietà.

87 Commenti a “ L’AVVOCATO RISPONDE ”

  1. Luis Romagni ( Miami,Fl. , Usa )

    Con il ben venuto al AVVOCATO,con il buon giorno a tutti i saluti e ringraziamenti alla Francesca,e l’argomento trattato sara’ interesantissimo,pero io non ho niente…Auguri e suerte a tutti Luis


  2. ENZO TORTORA ( MANSFIELD , STATI UNITI )

    Ciao Francesca, mio fglio ebbedonato ed intestato un
    appartamento dallo zio, fratello della madre ora passato
    ad altra vita, rimase dentro la sorella vedova e senza figli, con la quale conviveva da diversi anni diciasmo dal 1969 a sua morte si insediato un’alra sorella piu grande , anch’essa vedova, ma com un grande prole di figli
    nipoti e pronipoti, possono tutti questi nipoti reclamare un eventuale diritto di usucapione a danno di mio figlio che vive qua con la sua famiglia dal 1972?
    il passaggio fu fatto a suo tempo dal nome del defunto
    a lquello di mio figlio di fronte al notaio, dando il mandatoi ad una persona che ora e’ un figlio della sorella maggiore di mia cognata,. che rischio c’e di
    perdere tutto per usucapione?GRAZIE AVVOCATO SCHIAVO un
    un saluto anche a te Francesca


  3. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Ringrazio L`avv. Angelo Schiano, ed Francesca che c`è
    la presentato. per fortuna non ho beni, (proprietà) in Italia, ma purtroppo ho conosciuto dei casi sia in Italia ed sia qui, a TORONTO. Purtroppo molti di questi casi, sono finiti male per i veri propetari.
    Un mio amico di qui, alcuni anni fà a regalato tutta
    la sua proprieta alle sorelle in Italia, per evitare i problemi nel futuro, dopo aver fatto i conti, aveva figurato che con il tempo, la proprietà andava lo stesso alle loro mani. Buona idea. Saluti a tutti FR.


  4. José Roberto ( San Paolo , Brasile )

    Egregio Avvocato Schiano, buon giorno!

    Permettami rivolgerLa una domanda perquanto riguarda al tema usucapione.
    I miei bisnoni materni, che hanno emigrato a San Paolo nel 1900, circa, hanno lasciato una proprietà immobiliaria con 3.88.00 ettari, tra castagneti e boschi cedui,ubicata a Castelnuovo Garfagnana, Provincia di Lucca, che rimane ancora, nonostante al grande lapso temporale percorso, ai suoi nomi come proprietarii.
    In questo caso, nei confronti di miei nonni, sarebbe possibile davanti all´ Ufficio Immobilario competente regolarizzare la situazione catastale, diventando gli eredi come legitimi proprietarii, che davvero e infatti lo sono, dinanzi alla legge.
    In attesa, La rigrazio tantissimo, perche sarò, prossimamente in Italia per curare di questo assunto come avvocato.
    Grazie mille.
    José Roberto Cersósimo


  5. Stefano Mollo ( Guayaquil , Ecuador )

    Buongiorno!

    Interessantissimo l’ argomento, anche perché io ignoravo completamente tale norma giuridica.

    Quindi, come dice l’ Avvocato, meglio mantenere gli occhi bene aperti.

    Ovvero, ….. Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio.

    (Ma com’ è complicato ‘sto mondo, … voglio emigrare su Marte, …)

    Saluti,

    Stefano.


  6. maria angela ( San Paolo , brasile )

    Egregio Avvocato
    Sono cittadina italiana residente in Brasile.Il mio ex-marito non paga la pensione della bambina(11 anni); anzi, non ha mai pagato niente. È rientrato in Italia NEL 2000 ” per badare la madre”, lasciandoci in brasile( io e le 3 figlie – oggi hanno 25, 22 ( diabetica) e 11 anni). Lui percepisce l’affitto del nostro appartamento a Roma ed ora che la madre è morta, riceve un altro affitto. A noi non ci ha mai dato niente. Sono riuscita a divorziarmi nel 2006 ma processarlo dal Brasile è difficile. Se dovessi venire in Italia, Lei pensa che riuscirei ad avere la mia mettà della casa? Ho paura di spendedere soldi che non ho e lo farei solo se potrò riaverli dopo. Ho bisogno di trovare un avvocato di fiducia, che sia disposto a ricevere il suo compénso dopo che avrei ricevuto la mia mettà dell’immobile e, chissà, gli arretrati del non pagamento degli alimenti.
    La ringrazio infinitamente

    Maria Angela


  7. Giorgio Turri ( Middletown, CT , USA )

    Grazie Francesca per aver invitato l’Avvocato Angelo Schiano e naturalmente ringrazio l’Avvocato per i chiarimenti sull’argomento. Per me e’ stato molto interessante rinfrescare la memoria circa la differenza tra l’usucapione e il comodato d’uso.
    Un grazie e cordialita’ all’Avvocato Schiano. Un abbraccio come sempre alla cara Francesca.
    Giorgio


  8. Maria Rosa Vallone ( Buenos Aires , Argentina )

    Buon giorno a tutti, e ben venuto Signior avvocatto.
    Il tema di oggi e molto interesante.
    Pul tropo non o propieta in Italia.
    Pero credo che che il usucatore debe pagare tutti l´imposti, poi cercare lo che si chiama una scrituacione per posesione veintianial.
    Ci sentiamo a presto
    Maria Rosa


  9. Enzo Amara ( Winthrop, MA , USA )

    Carissima Francesca,
    ti do il buongiorno, scusa, il buon pomeriggio, e nel frattempo ne approfitto per dare il benvenuto all’Avvocato Schiano.
    Chiederei all’avvocato, se gentilmente, potrebbe chiarire i metodi accettati dalla legge italiana, per quello che riguarda l’eredita’.
    Principalmente, quando e’ uno zio/zia, che non ha figli, e vorrebbe lasciare l’eredita’ ad uno o due nipoti, chiamiamoli i preferiti, ma in realta’ ce ne sono tanti di nipoti.
    Mi potrebbe anche spiegare cos’e’ un “Testamento Segreto” e come funzioni?
    E se e’ cosi segreto, come si fa a scoprirlo?
    La ringrazio anticipatamente,
    Enzo


  10. Elvira Balderi ( São Paulo , Brasile )

    Cara Francesca. RIngrazio l´avvocato Angelo Schiano per aver partecipato al tuo blog. Certo è molto interessante per chi ha beni in Italia. Io non ho niente, ma ringrazio te e l´avvocato in niome di quelli che ne hanno e buona fortuna. Abbraccio, Elvira


  11. teresa fantasia-Buenos Aires ( Argentina )

    Ciao Francesca ,Interesante argomento ,non ero a conoscenza di questa legge, credo che pochi emigrati la conoscono,non abbiamo proprietá in Sardegna pcrchè mio padre ha venduto tutto casa e terra per affrontare le spese di trasferimento al Argentina con moglie e 7 figli.
    ho saputò però di connazionali che loro avi avevano delle proprità :casa e campi in Italia e volevano sapere che fine hanno fatto…mi sa che con questa legge sicuramente abbiano perso i diritti…
    Non mi sembra molto giusto ne carino nei confronti di cittadini italiani che oltre a avere sofferto la guerra e che inoltre ,doppo avere servito la Patria,sono stati costreti a emigrare a causa della discupazione e la miseria dell doppo guerra…le legge dovrebbe considerare che non é vero che non si sono più interesati alle loro proprietá in patria anzi,sucedeva che in molti dei casi non sapeveno leggere ne scrivere o che residevano in luoghi sperduti in campagna da dove non era facile comunicare con loro parenti o amici rimasti in Italia.altri sono morti ancora giovani e loro figli non sapevano comunicare in italiano o nelle lingue regionali di provenienza dei genitori e hanno perso contatto con loro parenti…
    nell 99 eravamo in Sardegna con mio marito e abbiamo visitato un piccolo paese ,a richiesta di un caro amico ,nipote di un emigrato sardo,che voleva ritrovare dei parenti , ho trovato che tutti suoi parenti erano morti o emigrati altrove …tutte le case dei parenti chiuse …soltanto rimaneva il vedovo di una cugina ,anziano a solo.

    due anni fa nostro amico é morto ,qui ci sono le due figle , nipoti, fratelli e cugini.
    quell sardo emigrato 18enne ,sposato con una argentina ha avuto 11 figli quindi fa fondato un impresa e una numerosa e bella famiglia,anche loro imprendittori nel campo della metalurgica.

    ciao cari saluti a te e tutti gli amici del saloto .


  12. ilena ( Guanare , Venezuela )

    Buongiorno Francesca,
    ringrazio per questa interesante puntata e se permetti vorrei rivolgere una domanda all’Avvocato Angelo Schiano. Ho una proprieta di famiglia in Italia, pago regolarmente le tasse; un amico di fiducia della mia famiglia da quasi 10 anni ha le chiavi di questa casa e ognitanto ci va a trascorrere delle vacanze, poiche abita in una citta circa 45 km dal paesino. Chiedo se un giorno lui venisse a mancare, data la sua avanzata età, i figli possono fare uso applicando l’usucapione all’immobile di mia proprietà? Ringrazio la Sua cortese attenzione. Un cordiale saluto
    Ilena Lanni


  13. augusta prina ( milltown nj , usa )

    Un saluto e un ringraziamento alla Francesca e all’Avv.
    Angelo Schiano.Personalmente non ho problemi in questione ma ho sentito tante storie di eredita’ ,di case e terreni quasi dimenticati eppoi….non piu’ ritrovati. Buon lavoro, ancora grazie e un saluto per tutti gli amici del Blog. augusta


  14. ernesto ( USA )

    Salve, FRANCESCA,

    Chiedo notizie circa ROMINA e bambini
    che sono sotto un forte hurricane che sta devastando la
    Virginia. Spero che ROMINA possa accedere al computer e che stiano tutti bene.
    Cari saluti,
    Ernesto.


  15. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cara Francesca molto interesante questo argomento, ringrazio al avv. Angelo per la sua disposizione, ma io non ho domande da fare perche non ho niente. Un caro saluto amici


  16. Alessandro

    Un buongiorno a Francesca e all’ Avvocato ANGELO SCHIANO.
    la mia domanda e questa:
    Piu di 50 anni fa, mio padre, ebbe assegnato con la modalita del riscatto, un appartamento dalla GESCAL, scomparsa con il tempo, sostituita dall’INACASA, anche questa scomparsa.
    Dopo aver pagato regolarmente tutte le cuote mensili, dal momento che questa modalita di acquisto si differenzia dal muto, perche come dice il nome “riscatto”, la proprieta sarebbe stata formalizzata dopo il pagamento e non come il mutuo che permette il bene intestato garantendo il prestito con un ipoteca, il documento finale non e mai stato realizzato.
    Con l’abolizione dei suddetti enti, ci fu una delega a un’altro ente per le pendenze in corso, ma di questo non esistevano uffici nella nostra citta.
    Qual’ e il criterio e il consiglio che darebbe, considerando che, al momento, i miei genitori sono anziani, ma fortunatamente ancora in vita.


  17. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Avere proprieta in Italia delle volte è un disagio, ho viste molte brave famiglie, che andavano sempre d`accordo, ma dopo la morte dei genitori, per la proprieta, che stata mal divisa non si sono mai più parlati, famiglie distrutte.
    Saluti al`avv. A. Schiano, Francesca ed tutti del blog
    Francesco.


  18. Romina ( Virginia )

    Salve amici del salotto mondiale,volevo solo riassicurarvi che noi stiamo tutti bene.Pultroppo ieri in Virginia ed esattamente a pochi km da dove vivo,ci sono stati tre cicloni che non si manifestavano da tantissimo tempo nello stato della Virginia.Cmq grazie Ernesto per il tuo interessamento,per fortuna che noi non siamo stati toccati,ma pultroppo altre aree c’e’ devastazione totale.Nonostante si sia manifestato questo tragico avvenimento atmosferico,ma non c’e’ stato nessun morto,solo tanti feriti e migliaia di case distrutte.Grazie di vero cuore,abbracci.
    Ritornando al nuovo argomento,interessantissimo,ma non ho case di proprieta’ in Italia,tranne che mio padre tantissimi anni compro’ una casa di multiproprieta’ che sta’ invanamente cercando di venderla.Annualmente paga una rata di circa un millione(vecchie lire).A cento anni dalla sua morte saremo noi figli obbligati a poi pagare questa rata? E se non la paghiamo cosa accadrebbe?
    Grazie,Romina


  19. Juliana Ontario Canada

    Ciao Francesca e un cordiale saluto a l’avvocato Angelo Schiano, per lopurtunita che dai a tanti imigrati, e grazie a te Francesca che ti preocupi tando di noi che siamo londani, un saluto a tutti nel Salotto di Francesca un forte abraccio a te cara Francesca che fai tutto cio che puoi fare con la tua capacita indelletuale sei grande e splendita di grande amore che provi per i tuoi conazionali.
    Un Bacione forte forte Juliana


  20. Juliana Ontario Canada

    Ciao Romina sono Juliana,dal Canada ho rimasta sciocata per quello che hai scritto, non sendo mia nipote da diversi giorni e non la prendo col telefono mi dici per favore se e’ stata colpita la Ridgeway, 24148? at Greensboro RD? ….. Grazie per linformazione Romina. scusa Francesca ma questo mi preocupa siamo stati alla sua casa 2 settimane fa’ ciao a tutti Juliana


  21. Linda Napolitano ( Rosario Santa Fe , Argentina )

    Cara Francesca
    Sono infiniti i temi di cui t’interessi.Bravissima e molto piacere di conoscere sebbene virtualmente all’avvocato.Sai ,che a cena con amici una amica mi disse di essersi recata l’anno scorso in Sicilia dove suo marito ha dei cugini.Il suocero di lei nonvolle maiaccettare nulla di quanto gliaspettava ,da quando lasció L’Italia,perché non se n’era mai interessato. Ma se all’improviso ,il figlio avesse voluto la sua parte ,violando la volontà del padre :legalmente gli darebbe toccata?É per semplice curiositá mia ,dalmomento che loro non chiesero nulla e fu un loro semplice commentario mentre si cenava.Solamente crepai dalle risate,quando lei mi descriveva ,la faccia di paura che non potettero dissimulare ,i parenti siciliani.Un saluto affettuosoa te ed una stretta di mano all’avvocato.La tua amica Linda


  22. Linda Napolitano ( Rosario Santa Fe , Argentina )

    Approfitto per augurarti un buon Primo di Maggio giorno universale del lavoro e tu lo meriti per il lavoro che fai per tutti noi Italiani fuori dal nostro territorio.OK? Ciao .Linda


  23. luciana cianfarani ( troy, mi , usa )

    Cara Francesca grazie tanto per aver invitato l’Avvocato Schiano che ringrazio per le sue splicite spiegazioni, che pero` vengono sempre sviate dai legali, giudici e notai in Italia. La legge dovrebbe cambiare, oggigiorno non dovrebbe esistere piu` l’usucapione. Noi non siamo sempre sul posto e quindi non possiamo controllare chi passa, chi usa, chi abusa chi s’impossessa e credetemi ce ne sono ben troppi, amici, parenti e sconosciuti. Poi la lentezza dell’iter legale ci porta a risolvere una causa non prima di 15 anni. In America anche se capitasse un caso tale entro un mese due al massimo si risolve e il 99% a favore del vero padrone e non dei cosidetti
    “Squatters”. Come avevo gia` detto a te Francesca, se solo non si permetterebbe a nessuno dei litiganti di usare la proprieta` finche` non si risolve, penso che ci sarebbero meno problemi. Per me che vivo negli States e avendo casa e terreno in Italia e` un vero tormento, mentre con le altre proprieta` che ho qui non ci penso neanche perche`so che nessuno oserebbe appropriarsene. E` una vera vergogna e indegna come la legge italiana appoggia i criminali e dire che e un paese civile forse e`incorretto. luciana


  24. danilo ( San Jose' , Costa Rica )

    Ben venuto Avv.Angelo Schiano nel blog di Francesca.
    Questa si che e’ una buona notizia per noi Italiani all’Estero, sa, di problemi ce ne sono molti e avere un uomo di legge che ci possa illuminare e risponderci e’ un grande aiuto. Io fortunatamente per il momento non ne ho bisogno ma incontrera’ ,di sicuro ,molti di noi che Le esporranno i casi Legali.
    Mi inchino alla serieta’ professionale della nostra Francesca alla quale le invio un caloroso abbraccio.
    Saluto a tutti voi del” salotto mondiale”
    Danilo


  25. GAETANA ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    GRAZIE FRANCESCA PER LA RISPOSTA, ANCHIO NON HO PROPIETA`IN ITALIA , MA L;’ARGOMENTO E MOLTO INTRESSANTE. BUON 1 MAGGIO, E HAVE A GOOD WEKEND.
    UN SALUTO ALL’AVVOCATO SCHIANO.


  26. Flavia Mea Pola ( são Paulo , Brasil )

    Incredibile Francecsa!
    Hai fatto di nuovo centro!
    Un argomento che sta a cuore a molti!
    Grazie al dottor Schiano per la cortese collaborazione.

    e quanto a Stefano…anch’io alle volte penso di andare a Marte prima pensavo di andare in un posto remoto sulla terra stessa…ma oggi giorno é meglio prendere piú distanza…ma mi sa che troveremmo delle cape di…..anche lí allora tanto vale che rimaniamo nei paraggi….

    Saluti a tutti
    Flavia


  27. Claudia Roman Jacksonville Fl,USA

    Ciao Francesca e benvenuto e grazie per il suo servizio
    Avv. Schiano.
    Io fortunatamente non ho bisogno di lei, detto cosi’ suona un po’ male…mi perdoni.
    Domani e’ per me un anniversario importante, infatti il 1 maggio 1997 ce ne andammo dall’Italia ed approdammo qui iniziando una “quasi” nuova vita. Un anno dopo aver lasciato il paese, decidemmo di vendere tutto, proprio tutto anche la casa…e fu doloroso lasciarla ma e’ praticamente impossibile lasciare una casa vuota in Italia. C’e’ sempre il rischio che qualcuno o se ne appropria abusivamente o che venga vandalizzata o che se la dai in custodia a qualcuno dopo un po’…ti da guai. Anche nella ridente e tranquilla Valle d’Aosta. Specialmente se e’ una casetta,tipico in Valle. Avete presente quanto costa mantenere una casa anche vuota solo di riscaldamento? In Val d’Aosta non puoi non scaldare se no saltano i tubi e ciao casa….ci tenemmo solo due cose, un piccolo terreno che aspettavamo il permesso di costruzione e quindi difficile da vendere e una ditta di mio marito ancora attiva. Il permesso di costruzione arrivo’ con la bella flemma italiana solo un anno fa’…pensate 15 anni ci son voluti e subito abbiamo venduto perche’ gia’ aleggiavano guai sul passaggio e sulla servitu’, in Val D’Aosta il problema e’ molto comune. L’unico legame rimasto con l’Italia e’ questa piccola ditta.
    Concordo con LUCIANA, avere proprieta’ in Italia e’ un tormento, eppure mi piacerebbe tanto avere una “base”, ci verrei piu’ spesso.
    Claudia


  28. POSITANO RECORDS ( AGEROLA - NAPOLI , ITALIA )

    Visto la lentezza della giustizia italiana in quanto una causa tra “Tribunale di primo grado, Corte d’Appello e Cassazione” dura circa un ventennio, intendo chiedere all’avv. Schiano qual’è l’iter della causa per accertare l’usucapione e quali sono gli obblighi cui il Giudice deve attenersi, quali sono le indagini che svolge per verificare se esistono i legittimi proprietari; inoltre esisterà un solo grado di giudizio in quanto la “parte in causa” è sola una oppure la sentenza può essere appellata d’ufficio.


  29. Roberto Giordano ( Concord,Ontario , Canada )

    Francesca,come sempre argomento molto interessante.A me particolarmente non mi riguarda non possedendo io alcune proprieta’ in Italia,ma e’ bello che persone come l’avvocato Schiano ci parlino di queste cose perche’ anche se non ci interessano da vicino e’ sempre bello sapere le leggi Italiane.Quindi un caloroso ringraziamento all’avvocato Schiano e a te un bravo come sempre.Tanti saluti a tutti gli amici del blog e a te in particolare,Roberto.


  30. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Avevo quasi comprato un appartamento, con tre camere sala due bagni, ed grandi balconi, nel 78 mi avevano
    chiesto 25 mil. di lire, ho detto quasi ma poi chissa se ho fatto bene, ho male ad non comprarli. perche ora quel appartamento non posso più comprarlo per il costo
    che è arrivato al di sopra di 600 mila euro.
    non so de ho fatto bene ho male ad non acquistarlo, ormai è acqua passata, però potevo anche avere dei problemi, come quelli che ne conosco molti.
    Saluto l`avv. Francesca ed tutti. Francesco.


  31. silvia-São Paulo-Brasile ( são paulo , brasile )

    Carissima Francesca,é ben vero ció che si dice,dimmi con chi vai e ti diró chi sei,anocra una volta tu ci presenti una persona,l avvocato Angelo Schiano con un viso aperto,un sorriso cordiale da sé,e la competenza,non la metto in dubbio.Invece ho un dubbio,pur non avendo proprietá materiali in Italia..L avvocato dice “pur che il possesso non sia clandestino e o violento”(piu o meno questo)ma caro avvocato Schiano,se io lascio in buona fede un terreno di mia proprietá a un cugino detto di fiducia,vivo all estero,mantengo contatti cordiali,(che peró lui puo negare)Lui é una carissima persona con i vicini,in paese,lavora sodo nella MIA TERRA,produce e magari ci vive pure dico di ció che produce.Ebbeh?dopo un certo periodo,senza violenza comprova che ne é divenuto proprietario?e non si nasconde,anzi ne profitta quindi clandestino neanche é,anzi ha testimoni che lui lá sta.Io non ho capito,Insomma se vai via e lasci un bene e non puoi tornare e gridare ai vicini che il terreno é sempre tuo lo perdi?e pure se lui pagasse le tasse,sarebbe normale,é come un fitto,e cosí diventa suo…come diventa suo una cosa che non é sua,dico nelle carte…percheapparteneva a un mio avo per esempio, o proprio a mio nome?funziona come fosse un abbandono di persona?credo di non rendermi conto perche é troppo drammatico per chi lo subisce no?Un abraccio a tutti del blog,grazie Francesca e grazie Avvocato per l aiuto che dará alla tribu di Francesca,siamo migliaia, e i problemi altrettanti…Silvia


  32. Lea ( Roma , Italia )

    Caro Avvocato Schiano benvenuto nel Blog di Francesca e ne avrà molte di questioni da risolvere poiché se è difficile sciogliere beghe che sorgono fra conterranei , figurarsi quando intercorronmo enormi distanze… fra persone che di leggi poco ne sanno.
    la sua professione quindi è l’ancora di salvezza in molti casi. io sono romana e non ho proprietà di alcun genere, ma essendo amica di Francesca e frequentatrice di questo salotto, Le porgo un grande ringraziamento a nome di tutti e sono certa che la sua consulenza sarà provvidenziale per coloro che le si rivolgeranno.

    distinti saluti e buon lavoro.
    nonna Lea


  33. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Ieri Schifani, oggi Fini, la camera ed il senato sono completi. Bossi che non vuole il tricolore dove lo mettiamo? Una volta Gaeta era molto famosa per il carcere, forse è una buona idea per lui a Gaeta.?
    Francesca io non sono preoccupato perchè in Italia non ho nulla,ma è una buona idea portare l`AVV. A. SCHIANO,
    nel blog per aiutare a chi ne ha bisogno.
    saluto l`avv. Schiano, ed come sempre un abbraccio per
    Francesca. Ciao a tutti Francesco.


  34. anna-Brasile(São Paulo)

    Carissimi, auguri a tutti e specialmente a Francesca per il giorno del lavoro. Spero che almeno oggi lo festeggi senza far niente. Interessante l’argomento di questa puntata(anzi, di tutte), anche se non sono direttamente interessata, ringrazio il Dott. Schiano per la sua disponibilità ad aiutarci.
    Comunque a me stà servendo molto per leggere tutti le domande, e quando arriveranno le risposte avrò imparato molto, è già un vantaggio no?
    Spero che negli USA non ci siano più sorprese atmosferiche, è una preoccupazione sapendo che tanti amici stanno li. Comunque molti auguri.
    Giorni fà abbiamo avuto una lieve oscillazione a São Paulo, venuta dall’oceano. Pensavo di avere la labirintite tanto che il tavolo del computer si muoveva, ma poi ho capito che era proprio lui e non io che si spostava. È la prima volta a São Paulo che lo sento, sò che altri piccolii(per fortuna) terremoti sono già successi, anche all’interno.Riflesso del Cile,per lo più.
    Comunque qui niente di grave, grazie a Dio, perchè con gli edifici che ci sono, se casca uno solo già farebbe un disastro. E dire che io ho sempre saputo che in Brasile non ci sono terremoti, invece piccoli, ma ci sono.
    Buon giorno di lavoro/riposo.
    Un abbraccione
    Anna


  35. Stefano Mollo ( Guayaquil , Ecuador )

    Cara Francesca e cari Tutti,

    non ho proprietà abbandonate in Italia, quindi l’ argomento fortunatamente non mi tocca; ma per chi invece ne è toccato, dev’ essere, come minimo, un bel dolor di testa.

    All’ Avvocato, un sincero apprezzamento di stima e simpatia, benvenuto nel salotto di Francesca e complimenti sia a quest’ ultima per la professionalità dell’ intervista, sia a Lei, Avvocato, per l’ esposizione chiara e concreta che ha fatto del tema in oggetto. Spero di non aver mai bisogno di Lei, ma di certo, se ne avrò bisogno, saprò a chi rivolgermi.

    Una domanda legale l’ avrei, ma è fuori tema, quindi mi astengo dal farla.
    (No, non è relativa alla questione di mia figlia, …)

    Baci ed abbracci a tutti.

    Stefano.


  36. Luis Romagni ( Miami,Fl. , Usa )

    BUON 1 MAGGIO A TUTTI I LAVORATORI DEL SALOTTO!!!CHI LO FESTEGGIA,NOI IN USA NON SI CELEBRA! GLI AUGURI PER IL ELOQUENTE OSPITE AVVOCATO E PER LA LAVORATRICE FRANCESCA REGISTA DEL SALOTTO A NONNA LEA E A TUTTI SALUTI LUIS.


  37. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Auguri a Francesca, ed a tutti i lavoratori di questo blog, ed anche hai pensionati che hanno lavorato per moltissimi anni, per la festa del primo maggio, che è
    anche il mio mese.
    Con questo saluto tutti, ed a Francesca che anch`essa
    è una grande lavoratrice. Ciao ed a presto Francesca
    un abbraccio Francesco.


  38. Teresa ( maracay , venezuela )

    Gentilissima D.ssa Parisi,
    ho un dubbio in quanto alla pensione di anzianità. E`stata molto chiara in base ai 35 anni di contributi, dei quali un minimo di 10 in Italia e 25 all’estero, età pensionistica 58 anni, però se una persona in questo caso donna, inoltra la domanda all’etá di 59 anni o 60 ha diritto agli arretrati maturati dal 58esimo anno di etá?
    Le porgo cordiali saluti e ringraziamenti,
    Teresa


  39. Stefano Mollo ( Guayaquil , Ecuador )

    1º Maggio 2008.

    Auguri a tutti.

    Stefano.


  40. Flavia Mea Pola ( San Paolo , Brasile )

    Agli amici del salotto,buon ponte a tutti e a chi lavora auguri lo stesso!
    Flavia


  41. Gesualdo ( Guanare , Venezuela )

    SALUDOS A TODOS LOS BLOGGERS…un mio viaggio a Caracas mi fa quasi perdere il commento del salotto, comunque gli ultimi saremmo i primi (io non lo credo, jaja).
    CARA Francesca sapevo qualcosa di comodato d’uso ma di USUCAPIONE ,niente, peroo..perooo a noi o meglio a mio padre e’ successo propio quello che oggi ci spiega benissimo il gentile Avv. SCHIANO ( benvenuto al blog ), quindi complimenti a tutti e due per l’interessante argomento per noi italiani da taaantiii anni residenti all’estero.
    Commento che ci e’ successo come a Francesca dal Canada, mio padre allora lascio’ la propieta-terreni a sua sorella che rimase in italia ,per evitare dei probblemi futuri con un cugino che pretendeva USUCAPIONARE, giacche lui non pensava ritornare in paese e solo viaggiava ogni tanto per le feste patronale, come buon siciliano.
    Purtroppo so che ancora e’ rimasta una propieta – cava , dove lui con il fratello lavorava le pietre che portava con il carretto per le case del paese ( …belli ricordi ), credo che non possa darsi l’usucapione per stare abbandonata.
    Ugualmente come ENZO di usa, cuando vivevo in italia da piccolo, mio nonno mi diceva che ero suo nipote preferito e mi lascerebbe un bene in un TESTAMENTO SEGRETO,gradirei dall’avv. due parole anch’io.Grazie.
    SALUTI a tutti i compagni del salotto virtuale e specialmente a LUIS ROMAGNI( ti contattero via YV ) NONNA LEA ( mia figlia ha delle domande su un concorso letterario) STEFANO (seguiamo con attenzione la tua sitazione )POSITANO ( ho contatto con un’associazione venezolana a marina di camerota, stai lontano??).
    CARI LAVORATORI , specialmente Fraaan ,BUONA GIORNATA A TUTTI….NOI. Gesualdo


  42. augusta prina ( milltown nj , usa )

    Innanzi tutto buon 1 maggio per tutti coloro che lo festeggiano eppoi grazie ai tecnici di Francesca per avere risolto il problema tecnico che abbiamo avuto nei giorni scorsi. Vado fuori tema e Francesca non me ne vorra’ ma stamane in tv parlavano dell’olio contraffatto e sono proprio andata in tilt.
    Per farla breve hanno detto che ditte anche conosciute hanno messo in vendita olio di semi corretto con clorofilla + colore eppoi venduto per olio extra vergine. Era olio destinato per gli States.
    Perche’ non fare il nome della ditta in questione?

    Questo e’ il punto e noi continuiamo a comprare nella speranza di avere il meglio eppoi nella massima legalita’ imbrogliano. Le ditte in questione dovrebbero essere penalizzate pubblicando il loro nome su tutti i giornali e nella maniera piu’ eclatante. Mi sono sfogata anche se so che non servira’ a niente.
    Saluto tutti . augusta


  43. Claudia ( Buenos Aires , Argentina )

    Grazie dell’informazione, non ero al corrente di alcune cose perche non ho proprieta in Italia pero e utile conoscerne di piu in questo argomento.
    un saluto da baires,
    Claudia.


  44. Pino Amara ( Boston, Massachusetts , Stati Uniti )

    X Luis Romagni ( Miami,FL,USA ). Caro Luis, Topo Gigio ti direbbe: ” Luigi, cosa mi dici mai”…in USA, la festa dei lavoratori esiste, e come! Quest’anno si celebra il primo settembre. Scusami, ma sono un gran sostenitore del sindacato e a questa precisazione ci tengo! Mi scuso con Francesca, per essere uscito fuori tema, e francamente non avevo niente da chiedere all’avvocato Schiano. Auguri a tutti i connazionali lavoratori, che lo festeggiano il primo maggio.


  45. Maria Rosa Colombo ( Luján , Argentina )

    Cara Francesca, caro Avv. Schiano e amici del blog, buon 1 di maggio a tutti, da noi in Argentina si festeggia. Molto interessante questo argomento concordo con TERESA FANTASIA e con LUCIANA CIANFARINI, buona giornata a tutti


  46. Francesca Verde ( Melbourne , Australia )

    Buon giorno Francesca, saluto L’Avvocato, questo tema e molto interessante, io personalmente non e ho beni in Italia, ma uno dei miei zii, e capitato una cosa del genere, cioe anni fa quanto lui e emigrato in Australia, ha lasciato casa e terreno in Italia, credento che un giorno ritornasse, ma questo non e mai accaduto, cosi nel passar degli anni, qualcuno se ne impossesato, di questa propieta, e mio zio a perso tutto,
    io non la trovo giusta, ma si dice (chi comanta fa legge), scusa Francesca, devo uscire un po fuori tema,
    X Ernesto(USA), grazzie per asserti preccupato di Romina e figli, questo e quanto io dico, che siamo una grantissima famiglia,
    X Romina (Virginia),mi fa piacere sentire che state tutti bene.
    X juliana(Ontario Canada),speriamo che a presto, prentirai le notizzie di tua nipote.
    X Nonnna Lea, una poesia per il primo maggio per la festa dei lavoratori, e un grazzie di cuore per tutto, qesto affetto che ci dai le tue parole, e le tue poesie, sono belle e commovente, questo e quanto si dice, che nella vita non si vive di solo pane, un cordiale saluto a te Francesca, e All’Avvocato, e a tutti voi alla prossima.
    Francesca.


  47. MIRELLA ( Buenos Aires , Argentina )

    Ho un dubbio, l´Avvocato Schiano non potrebbe dare un consiglio al povero Stefano Mollo, o magari prendere il suo caso?? Sarebbe fantastico vero, magari???
    E approfitto per augurare a tutti i carissimi amici ospiti del salotto di Francesca un bel giorno dei lavoratori, AUGURI A TUTTI!!!!!


  48. joe ( Melbourne )

    Buongiorno alla dolce e gentile,Francesca e al suo ospite l’avvocato,Non ho niente da dire all’avvocato.un saluto speciale alla bellissima Francesca ..e buon 1 maggio… ciaooo Joe


  49. joe ( Melbourne )

    Buongiorno alla dolce e gentile,Francesca e al suo ospite l’avvocato,Non ho niente da dire all’avvocato.un saluto speciale a Francesca ..e buon 1 maggio… ciaooo Joe


  50. Lea ( Roma , Italia )

    Buon Primo maggio a tutti e dato che è anche S,Giuseppe artigiano, la poesia è dedicata anche a tutti i padri

    UN PADRE COME TANTI

    Tu sei vissuto fra lavoro e casa
    li fij l’hai cresciuti tutti a modo
    che coll’esempio fatto de dovere
    l’hai ben temprati pé le prove vere.

    L’anni che sò passati sò volati
    e li capelli ormai se sò sbiancati
    le pene c’hai passate l’hai scordate
    e mò ricordi solo l’ore liete.

    Sei stato granne cò l’animo possente
    e nun te sei sentito mai perdente.
    perché hai conquistato la stima cor decoro
    questo pé te è importante più dell’oro.

    Mò stai in penzione e vivi un tempo agro
    e certo er giorno tuo non è assai allegro…
    pè quer c’hai dato la vita poco dà…
    ma fai un sospiro e seguiti a campà.

    nonna Lea


  51. Lea ( Roma , Italia )

    x Gesualdo, posso dire alla figlia di informarsi sulla serietà di chi indice il Concorso. vale però sempre la pena di partecipare senza aspettarsdi uno dei primi premi che,purtroppo,sono finalizzati verso un nome da fare emergere. anche in questo settore non sempre si premia il merito vero. tanti auguri a tua figlia e che non si lasci scoraggiare mai dai giudizi di chi a volte è motivato dall’invidia. ciao.

    cari saluti nonna Lea


  52. Luis Romagni ( Miami,Fl. , Usa )

    BUON 1 MAGGIO A TUTTI,PER IL SIG. AVVOCATO OSPITE E PER LA FRANCESCA REGISTA!PER Pino Amara,Boston,3,29,1/5
    in USA non si celebra il 1 di maggio bensi in Settembre
    quindi per noi oggi e’ un giorno qualsiasi,mentre Sud,Centro,America,Europa e cosi via dicendo lo festeggiano,quindi hai mal interpetrato il mio messaggio,Grazie! Per Gesualdo Guanare saluti,per Stefano SUERTE!a voi tutti i miei saluti Luis.


  53. Francesco da toronto ( TORONTO ON . , CANADA )

    Buon pomeriggio a Francesca ed tutti, ed buon primo maggio, festa di noi lavaratori ed ex lavoratori, qui la festa dei lavoratori di festeggia il primo settembre, usualmente si sposta sempre al primo lunedi del mese.
    qui è ancora fresco , ma c`è un bel sole. auguro a tutti una buona festa
    ed buon divertimento. Francesca un cordiale saluto ed a presto. saluti a tutti. Francesco.


  54. Marta Galzerano ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Buon giorno a tutti e buon primo maggio!!
    Francesca sei stata bravissima tanto nella scelta del tuo ospite quanto nell’ argomento trattato, sempre al servizio della comunità italiana all’estero.
    Anche il Avvocato Angelo Schiano ha fatto un pregiato commento sulla problematica relativa all’usucapione.
    Cari saluti. Marta


  55. Maria Carfora Hart ( Newport News Virginia )

    Buona Giornata Francesca
    Qui e’ un giorno normale, a Settembre il 1 a Labor Day. Ho visto L’Avv. Schiano al Sportello Italia, tutto e’ interessante per noi, anche senza propiatare. Qui in America si’ il mio nome sta da pertutto, cosi’ non ci saranno problemi. Nel prossimo venerdi, parto per la nostra cara Napoli, e’ il tempo per la mia vacanza. Ti abbraccio caramante, be poi ci sentiamo. Saluti a tutti
    del blog, Stefano c’e’ sempre la speranza in questa nostra vita.


  56. Claudia Roman Jacksonville Fl,USA

    Nonna Lea,

    ma se non sbaglio San Giuseppe e’ il 19 Marzo, anche festa del papa’….pero’ guardando il mio calendario italianissimo anche oggi e’ San Giuseppe, artigiano appunto. Bo? Quanti San Giuseppe abbiamo? Io rivoglio il mio onomastico, sempre stato il 20 marzo, toltomi da S.Alessandra.
    BUON 1 MAGGIO A TUTTI! Per voi italiani in Italia c’e’ un lungo ponte, che farete di bello?
    Per me di vacanze neanche l’ombra per adesso.


  57. SILVIO ( (ONTARIO) , CANADA )

    Ciao ROMINA,
    Sono molto contento che stanno tutti bene, grazie a Dio…Purtroppo,come tu dici, c’e’ stato tanta distruzione!!! Io ho visto delle immagini veramente desolanti su “CNN en Espanol”, provenienti da Mexico, che mi hanno veramente rattristato!!!
    Purtroppo con i fenomeni naturali non possiamo farci niente!!! Un caro saluto a tutti, Silvio…


  58. Giuseppe-dal Connecticut ( Stati Uniti d' America )

    Cara Nonna Lea grazie per la poesia:
    L’anni che sò passati sò volati
    e li capelli ormai se sò sbiancati (Ma i miei non hanno avuto tempo, perche` prima de sbiancarsi se ne so scappati).
    Claudia non ti preoccupa` il tuo onmastico e` ancora e sara` il 20 marzo. St. Claudia sta` ancora la`, solo che ci sta` pure St. Alessandra. Siccome ci sono piu` Santi che giorni nell’anno fanno le grazie a turni. Pure a me m’ hanno levato St. Barbara il 4 dicembre (la santa protettrice della Marina Militare Italiana e della Artiglieria Statunitense.
    Per` so fortunato, +2 San Giuseppe – 1 St. Barbara = 1 santo patrono.
    Pero` la Chiesa ogni 19 anni li cambia di nuovo cosi non possono immpossarsi di quel giorno usando l’usucapione.

    Spero che no vi ho confusi, ma non potevo andare fuori tema.
    Ciao a tutti, specialmente ai Giuseppe.


  59. COMUNICAZIONE DI SERVIZIO:

    SIETE CORTESEMENTE INVITATI A RIMANERE IN TEMA, DANDO COSI’ LA POSSIBILITA’ A TUTTI COLORO CHE SONO INTERESSATI ALLE MATERIE DI COMPETENZA DELL’AVVOCATO SCHIANO, DI POTERE PORRE LE PROPRIE DOMANDE.

    GRAZIE PER LA COLLABORAZIONE.


  60. Pino Amara ( Boston, Massachusetts , Stati Uniti )

    X Luis Romagni ( Miami,FL, USA ) Caro Luis, ti prego di esprimerti meglio in italiano! Il tuo messaggio, non era chiaro. Grazie per aver spiegato agli amici del salotto,quando si celebra la festa del lavoro negli Stati Uniti.


  61. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Il primo maggio ormai è passato, ma le vacanze degli italiani che son partiti, continuano ancora per altri
    tre giorni, per quel che ho sentito nelle interviste televisive. È una buona idea fare qualche ponte ogni tanto. Certo che l`avvocato sarà molto occupato con tutti i problemi che ci sono, con gli italiani all`estero per le loro proprietà, ma con il tempo tutto si risolve. Un saluto all`avvocato sig.Schiano, saluto Francesca ed tutti Francesco.


  62. Giuseppe-dal Connecticut ( Stati Uniti d' America )

    L’anno scorso, un mio compaesano era in conflitto con la sua proprieta` persa con questo metodo di usocapione. Credo che e` riuscito a rimpossessarsi della proprieta` con l’eccezione di una parte dove e` stata costruita una casa.
    Ed ho sentito che c’era una proposta di cambiare questa legge per farla diventare piu` difficile nell’appropriarsi della proprieta` di altri lasciata uncoltivata ed abbandonata per anni.
    *E` questo vero o no?
    *Se la proprieta` e` affittata si puo` perdere via usocapione?
    *Per prendere possesso della proprieta` altrui si deve pagare una tassa annuale tipo la vecchia fondiaria?
    -Denunciare al comune che da tale data hai incominciato a coltivare della proprieta` abbandonata?
    -O dopo venti anni, via false testimoniance, convinci un giudice che per tale periodo hai coltivato questa proprieta`?
    -Prima dei venti anni si puo` denunciare chi ha preso possesso della proprita` abusivamente, o avere usato un’abitazione senza pagare un’affitto?

    Lo so ce ho fatto molte domande, ma non credo che possa essere cosi facile di acquisire altrui proprieta`, quando e` piu difficile a vendere una proprieta` senza perderci del denaro.

    Ringrazio l’avvocato ANGELO SCHIANO per essere di aiuto a molti connazionali all’estero, e Francesca per portare spesso un’esperto sul Blog.


  63. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Forse voi non ci credete, ma qui questa mattina è come
    il mese di dicembre, vi dico che fa freddo. Beati loro che vivono in Florida, ed altri posti che non è troppo freddo. buon giorno a Francesca, l`avv. Schiano
    Ed tutti, sprero che che questo tempo s`aggiusta.
    Ciao Francesca, stai bene mantieniti forte ed non lamentarti del freddo di Roma. Ti saluto, ed saluto l`avv. ed tutti. Francesco


  64. alan quarterman ( frosinone , italia )

    Cara Francesca,
    Scrivo queste poche righe per chiedere un pò di spazio per illustrare una vicenda che ha toccato la nostra famiglia nel profondo.
    La nostra casa è stata pignorata alcuni anni fa dalla (allora) Banca di Roma di fronte ad un debito di circa 120 milioni (60mila euro). Recentemente è stata acquistata all’asta Giudiziaria di Frosinone per 46 mila euro, da una societa che è parte integrale al 100% della stessa banca. Davanti al Giudice, l’avvocato loro mi ha assicurato che mi avrebbero fatto una proposta di acquisto decente, tenendo conto che noi stavamo dentro da 30 anni, con una figlia cerebrolesa al 100%, e lo stato dell’immobile – lontano della zona abitata, senza acqua potabile, con soffitti al di sotto il minimo per l’abitabilità, e con una metà abusiva da sanare, e la necessità dell’uso della “palestra” di 60mq a piano terra per la terapia psicofisica della figlia, che è seguita da centri specializzati nella terapia “Doman” con notevoli spese che non sono coperte dalla sanità Nazionale. (circa 7 mila euro l’anno!) Dopo un sopraluogo da parte del loro architetto, passano diverse settimane, e arriva un agente immobiliare locale con la proposta (in)decente di 205.000 euro! 443% della somma originale, e NON TRATTABILE! Mia figlia primogenita ha offerta 62.400 euro (35% in più del prezzo pagato dalla società), e loro non hanno nemmeno risposto alla sua lettera.
    Ora, questa vicenda può non interessare a tanti Italiani? Una figlia con handicap gravissimo non può essere considerata più di un cane randagio trovato per strada? In questo mondo privo di valori etici, una famiglia di 5 persone rischia di essere buttata per strada entro poche settimane perchè una società non accetta un giusto profitto. Sul lato puramente legale, La società, la REIMMOBILIARE spa, un ramo d’azienda della Banca di Roma, con l’aquiescenza della Banca, acquista l’immobile ad un prezzo, che dovrebbe essere “Giusto” , (articoli 572, 586 c.p.c.) per poi proporlo agli ex-proprietari ad un prezzo totalmente INGIUSTIFICABILE. Oltretutto, in questo modo se riescono a vendere la proprietà alla cifra richiesta a noi, la differenza tra il debito e il realizzo, che dovrebbe appartenere al debitore con una procedura regolare, finirà in mano loro!


  65. ernesto ( USA )

    ALAN Q.
    e voi vivete da 30 anni in una casa senza
    acqua potabile?? costruita con altezza soffitti non conforme per l’abitabilita’e con meta’ della stessa abusiva?
    Il costruttore e’ ancora a piede libero? Ed la Banca di Roma vi avrebbe concesso il finanziamento
    con ipoteca su questa specie di abitazione fuori legge?
    Cado dalle nuvole…..vabbe’ che i miei tempi sono lontani e la moralita’ pure, ma non mi convince lo stesso.
    E CHI sarebbe “l’agente immobiliare locale”, come dici, che si presenta a voi e vi fa quella offerta pazzesca?
    Se REIMMOBILIARE Spa e’ per se stessa una agenzia immobiliare, e che mando’ il “proprio” architetto, certamente non ha bisogno di agenti esterni locali.
    Fate attenazione…inoltre la proposta della figlia per una controfferta NON si fa ler “lettera”, si va di persona, con testimone ed avvocato, ovviamente alla REIMMOBILARE Spa nella sua sede legale; rifate l’offerta in maniera piu’ ufficiale, che interrompa i “termini legali” se ve ne sono. Ed ignorate l’agente che si e’ presentato.
    E tutto cio’ accade a Frosinone, Italia.

    Datevi da fare, Ernesto.


  66. luciana cianfarani ( troy, mi , usa )

    Avvocato Schiano, se quanto ha dichiarato Alan Quarterman che vive in Italia e` possibile puo` immaginare cosa accade a noi che viviamo all’estero? Bella Italia e bella civilta`. Forse dovremmo ritornare alle leggi del far west. XErnesto, purtroppo Frosinone e` parte dell’Italia e credimi, questo succede ovunque in Italia.


  67. ernesto ( USA )

    LUCIANA CIANFARANI, TROY. MI.USA
    a noi ‘all’estero” come dici, cioe’ per noi in Usa,non accade nulla di quanto sopra.
    Qui e’ tutto trasparente e civile.Le regole sono semplici e comprensibili,soprattutto vige l’onesta’, il rispetto, e le leggi sono applicate perfettamente.
    Io pago la mia rata mensile puntualmente fino alla fine e nulla mi accade nei secoli dei secoli.
    Qui non c’e’ ne’ imbroglio, ne’ la furbizia, il piu’ grosso difetto della razza italica. Non vedo immondizia in giro.
    Hic manebimus optime.
    Ciao, Ernesto.


  68. Enrico Montelli ( Miami , Usa )

    Domanda per l’ Avvocato.
    Un cittadino Italiano residente all’ estero(ed anche con doppia nazionalita’), mentre in Italia per vacanze, puo’ avere un’ assistenza medica dalle autorita’ pubbliche?
    Eventualmente,oltre il/i passaporti che altri documenti dovrebbe presentare?
    Grazie per l’ attenzione a questo mio quesito.


  69. ernesto ( USA )

    ENRICO MONTELLI.
    SI. SOLAMENTE PER TRE MESI E A CARATTERE DI “URGENZA”, QUALE CITTADINO ITALIANO ALL’ESTERO.
    CREDO CHE SARAI ISCRITTO ALL’AIRE DEL TUO COMUNE IN ITALIA, SE HAI RICEVUTO LE SCHEDE PER VOTARE A MIAMI E’ CERTO. QUINDI,PER IL TUO COMUNE, NON ESISTI PIU’.
    PER RIOTTENERE L’ASSISTENZA COMPLETA E’ NECESSARIO RITRASFERIRSI E RISIEDERE IN ITALIA IN PERMANENZA E RIISCRIVERSI ALLA USL DI COMPETENZA.
    LA COSA E’ STATA GIA’ DISCUSSA IN ALTRI ARGOMENTI.
    CRDO CHE BASTI PORTARE CON SE IL PASSAPORTO ITALIANO, NON SO SE SBAGLIO.
    CIAO, ERNESTO.


  70. ernesto ( USA )

    SEGUITO…………….
    FRANCESCA potrebbe riproporre, data l’importanza, la domanda a chi di competenza in questi argomenti, non ricordo il nome, non so se l’avv.Schiano ha competenza in questo campo.
    E.


  71. ernesto ( USA )

    SEGUITO….CHIEDO SCUSA…
    L’ASSISTENZA C’E’ COME SOPRA DETTO, MA CHI “PAGA” NON SO. L’INTERVENTO DI FRANCESCA A RIPROPORRE IL QUESITO COMPLETO E’ NECESSARIO.
    E.


  72. Enzo Amara ( Winthrop, MA , USA )

    Carissimi Francesca ed Avvocato,
    Pazientemente, aspettavo una risposta alla mia domanda del 29 aprile, 16:21, ma ancora niente.
    Mi dispiace se ribadisco il soggetto del “testamento segreto”.
    Grazie.
    Ieri, per la Festa del Lavoro, ho lavorato tutto il giorno.


  73. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Ciao Francesca, un saluto ed un abbraccio, ed un saluto all`avv. A. Schiavo. Ed una buona notte a voi tutti Francesco.


  74. Enrico Montelli ( Miami , Usa )

    Per Ernesto.
    Molte grazie Ernesto per la tua esauriente risposta.
    Sto ancora aspettando (sic!!!!)le schede per la votazione nonostante sia iscritto all’ AIRE. Il Consolato ha detto che ha provveduto e quindi forse tra 5 anni potro’ votare!


  75. POSITANO RECORDS ( AGEROLA - NAPOLI , ITALIA )

    Ciao Francesca,

    qui tutto tace.


  76. Elvira D’ Archi in Di Palma ( Hurlingham , Argentina )

    Cara Francesca: E’ vero che Mar Del Plata sembra Italia?.
    E’ una bella citta’ in tutte le stagioni !
    E’ anche piena di Italiani pescatori.
    Cara amica Francesca presto sarai in Italia ! !Beata te!
    Salutami la mia terra, di cui ho tanta nostalgia, manco da 11 anni.
    Certamente ti porterai un caudale di esperienze che ti faranno capire ancor di piu’ quello che sentiamo noi Italiani al estero e il perche’ ti vogliamo tanto bene; Sei la persona che ha saputo creare fra tutti noi. Qual’cosa di speciale. Ricevi i migliori auguri per i tuoi prossimi progetti.
    E adesso vorrei condividere con te e con quelli che ti scrivono nel blog (specialmente con Lucia de Buenos Aires che si e’ Commossa con ciò che ti ho scritto dopo aver visto la foto del mate!). A proposito mi e’ piaciuta molto !Ritornando alla Poesia : Non sono l’ autrice però mi piace molto, parla degli Emigrati, e in certe occasioni la dedico all’ audienza di “ AQUI ITALIA ” suscitanto tanta emozione e ricordi……

    Sogno de un emigrante

    Dolore di partanza Abbracci senza fine.
    La moglie, i figli, la mamma, i cugini….
    Addio al mio paese, addio ai miei fratelli.
    Vi scriverò presto … tante cose belle …

    Un sacco sulle spalle ; piangendo cammina
    In cerca di un futuro partirà per l’Argentina
    E arrivato al Porto ma nessuno l’aspetta.
    E guarda l’indirizzo del figlio di Marietta.

    La buona commare l’aveva consigliato
    “procura di trovarlo e sarai accompagnato”

    Lavorano insieme , ocupando una stanza
    Mangiando pane amaro … Sapore di lontananza.

    Ma niente è stato in vano : dolore e sacrificio
    E un giorno in un terreno , sorgeva un edificio ;
    Con le sue propie mani mattone su mattone ,
    fabbrica la sua casa compiendo un’llisuine.

    E dopo poco tempo riesce a chiamare
    la sua adorata famiglia traversando cieli e mare.

    Sogno di un emigrante che si e fatto realtà
    Riunirsi in questa terra fino all’eternità !!.

    Teresa M. De Ambrosino


  77. KurmanAhlabm ( LA , USA )

    Hi there!
    My first post at this great blog!
    I wanna show u my dayly updated blog: Black Amateur Fuck Video
    Have a nice day!
    BB!

    P.S. if you don’t want to see this message please write me to no.ads08@gmail.com with subject “NO ADS” and URL of your forum
    Thank you for cooperation!


  78. DominikKoehlerun ( LA , USA )

    My first post at this great blog!
    I wanna show u my dayly updated blog: Whole Ass Amateur
    P.S. if you don’t want to see this message please write me to no.ads08@gmail.com with subject “NO ADS” and URL of your forum
    Thank you for cooperation!


  79. Jymmymten ( Washington , USA )

    ass hole from el paso lyric

    unsibscribe: no.ads08@gmail.com


  80. Jymmyvnhb ( Washington , USA )

    ass bouncing hoes

    unsibscribe: no.ads08@gmail.com


  81. Jymmyoamt ( Washington , USA )

    roccos true anal story 13

    unsibscribe: no.ads08@gmail.com


  82. Jymmyfnoo ( Washington , USA )

    teen boy anal finger

    unsibscribe: no.ads08@gmail.com


  83. Alessandra ( Montville , USA )

    Mio marito possiede una casa e terreno in Italia ricevuto via eredita’. Da 40 anni, la sorella di mio marito risiede nella casa e ha costruito un’altra su meta’ del terreno.
    E’ sufficiente avere un testamento per passare l’eredita ai nostri figli alla morte di mio marito?


  84. Aniello Tolvetti ( São Paulo , Brasile )

    Caro Avv. Angelo Shciano Il mio nome è Aniello Tolvetti. Nascevo in Italia. Già gli ho trasmesso una lettera/email che contiene i dati sul mio padre ritardato che era un PRIGIONIERO DI GUERRA di WWII nelle mani della Germania. Ho ottenuto il mio padre la lima ed io dell’accampamento del prigioniero di Germania lo vorrebbero prendere esso e la lima con il governo italiano per una pensione o un risarcimento. La mia madre è morto pure. Prego trasmesso me il vostro indirizzo completo in modo da io della spedizione possa trasmettergli il mio padre documenti.
    Grazie Francamente, Aniello Tolvetti


  85. Renato ( Siracusa , Italia )

    Circa 15 anni fa ho acquistato una multi proprieta in Trentino,adesso,data l’età’ avanzata e la distanza da Siracusa,città’ dove risiedo,non ne usufruisco e pago le spese relative a vuoto.Ho cercato di venderla o regalarla ma non ci riesco.Come posso fare a dismettere la mia multiproprietà’ senza ulteriori oneri? Grazie.


  86. tvt

    Mia madre ha ereditàto un terreno comprato dai suoi genitori negli anni 1955 nel 1978 i signori che hanno venduto a mio nonno vendono un terreno confinante ad un altro signore, poi nel 1988 il signore che ha acquistato il terreno confinante abusivamente rimuovono i confini fatto è con il CTU sul posto ci viene ridata la striscia di terreno in quanto mio nonno la coltivava da oltre un ventennio e che aveva passato alla figlia in eredità per usucapione .successivamente il signore fa appello ci richiama in tribunale dicendo che icon il passaggio da padre in figlio si perde il possesso ,da dire che ci sono stati dei testimoni che aiutavano la mia famiglia a coltivare il terreno da 30 ma il giudice nonostante queste valide prove questa volta vince la causa il vicino che compra il terreno 20 anni dopo di mio nonno dicendo che i confini di fatto non rispondono a quelli catastali e l usucapione era interrotto con il passaggio da padre in figlia adesso abbiamo da aspettare il giudizio della cassazione dove loro non si sono neanche costituiti . il mio avvocato mi dice che la sentenza di primo grado era sbagliata in quanto l usucapione non si perde da padre in figlio se possibile vorrei un vostro parere grazie


  87. Consuelo ( Firenze , Italia )

    Salve Avv, Le scrivo per porLe una questione. Poiché io e mia madre abbiamo una casa cointestata, ognuna delle parti ha il 50%, mia madre ha deciso di andarsene e vuole la metà del valore della casa. Premetto che sulla casa grava un mutuo, ovviamente non ancora estinto. Al mutuo in banca subentrerebbe mio marito accollandosi il 50% di lei. Ora, cosa devo io a lei poiché la casa ho intenzione di riscattarla io? Le devo il 50% del valore stimato oppure, dato che ancora abbiamo 15 anni di mutuo, le devo solo quanto lei ha messo fino ad ora? Grazie mille


Lascia un commento per Francesca





(non verrà pubblicata)

Caratteri disponibili