prontofrancesca.it

ProntoFrancesca.it

lunedì, 14 aprile 2008
SPECIALE ELEZIONI: LA PAROLA AGLI ITALIANI ALL’ESTERO

Iniziare questa pagina del mio diario in rete non è un’ impresa facile e lo farò con grande correttezza, non considerando la vittoria del PDL come un fatto personale, nel rispetto di tutte le idee e differenze che sono alla base di un futuro migliore. Che parola grande la parola Futuro, che aggettivo impegnativo l’aggettivo Migliore. Per quanto io in questo momento non possa nascondere la mia felicità, c’è una parte di me che avverte il profondo bisogno di dare una risposta a questa domanda: quale valore positivo mettere al primo posto per costruire veramente e solidamente un Futuro Migliore e quale valore negativo eliminare definitivamente per fare in modo che tutti possano avere la consapevolezza di vivere in un mondo che va veramente verso il Futuro? Fino a quando non inizieremo tutti a ragionare in un’ottica di evoluzione e resteremo ancorati ad un sistema di “cambiamento statico”, il cambiamento non sarà mai evoluzione e senza evoluzione nessun cambiamento porterà ad un qualcosa per il quale vale la pena dare il meglio di se stessi. Gli ultimi mesi sono stati per me l’inizio di un lento e difficile percorso di cambiamento, che si è man mano trasformato in evoluzione solo grazie al calore che siete riusciti a trasmettermi attraverso la tastiera di un computer. State pur certi che farò di tutto per fare in modo che si tratti di una “evoluzione continua”. Non sarebbe valso a nulla seguire il mio progetto se non fossi stata certa che la condivisione di una mia sconfitta si sarebbe potuta trasformare in una vittoria solo attraverso un sentimento: l’Amore. Come molti di voi sapranno, il mio blog è stato messo in rete il 17 dicembre in seguito alla scelta del nuovo Direttore di Rai International Piero Badaloni di non confermarmi alla guida di SPORTELLO ITALIA, il programma che ho scritto e condotto su Rai International per sette anni. Nel creare ProntoFrancesca non mi sono posta molte domande tecniche ed economiche, non ho studiato le mie strategie a tavolino, ho semplicemente fatto tutto quello che mi era possibile fare pur di continuare ad esservi vicino, perché sentivo e sapevo che era una cosa giusta. Vi confesso che ho avuto paura (anche molta!) che si trattasse di un’idea inutile, ma la paura si è immediatamente trasformata in coraggio non appena ho capito che altrimenti vi avrei perso. Siete i compagni più meravigliosi che mai avrei potuto desiderare di avere per giocare insieme la partita del “cuore” e me lo avete dimostrato sostenendo e vivendo in questi mesi insieme a me  la crescita del nostro “salotto mondiale”. Eccoci qua giorno dopo giorno  a discutere e confrontarci su vari temi, sorridere, talvolta arrabbiarci, sempre però con uno spirito di vera condivisione e per questo siamo diventati una squadra vincente!! Ieri ho conosciuto una persona speciale che mi ha detto: “Ama la tua famiglia e scegli il tuo gruppo dei pari” intendendo per pari le persone che ci fanno stare bene, le persone con le quali si sceglie di condividere un momento, che sia un secondo, un minuto, un’ora non importa….. l’importante è crederci perché solo credendoci il nostro progetto avrà un senso e potrà evolversi. Pochi minuti fa ho capito fino in fondo il significato delle sue parole e lo ringrazio profondamente perché mi ha dato modo di scoprire che il mio gruppo dei pari siete voi. Come canta Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, in una delle sue ultime canzoni: “L’Invincibile non è quello che vince sempre, ma è quello che anche se perde non è vinto MAI!

238 Commenti a “ SPECIALE ELEZIONI: LA PAROLA AGLI ITALIANI ALL’ESTERO ”

  1. xyz

    … you never fail until you stop trying… ;-)


  2. Stefano Mollo ( Guayaquil , Ecuador )

    Guayaquil, Ecuador, 15:38 ora locale …

    Cari tutti, Cara Francesca,

    non posso non essere contento del risultato delle elezioni Italiane. Per quanto mi riguarda, è un fatto personale.

    Sapevo che sarebbe stato così, non ne ho mai avuto dubbi.

    “L’Invincibile non è quello che vince sempre, ma è quello che anche se perde non è vinto MAI!“, … si, è proprio vero.

    Io sto portando avanti una durissima battaglia personale, il cui premio, purtroppo, è la mia figlia più piccola.

    Fino ad ora sono sempre stato vinto; chiaro, “gioco fuori casa”, la madre è di qui, ben ammanicata politicamente, il suo novo “marito” ha un sacco, ma proprio tanti, soldi…. Io, stando così le cose, anche se sulla carta ho vinto, in pratica, non vincerò mai.

    Ma non mi sento vinto, mai mi sono sentito vinto e mai mi ci sentirò. Perché il sole sorge sempre per tutti e domani non si sa mai cosa succederà.
    Intanto io so che mia figlia, ai suoi soli 8 anni che compirà fra 4 giorni e che io non potrò festeggiare con lei, mi ama e le manco.

    W l’ Italia. Spero che il nuovo governo migliori anche la struttura consolare/diplomatica, soprattutto per quanto riguarda la protezione dei nostri connazionali ingiustamente perseguitati da governi corrotti o da frange deviate e corrotte di governi esteri, fatto che a tutt’ oggi è totalmente ignorato, almeno per quanto mi riguarda.

    Spero che i nostri consolati facciano di più per proteggere i diritti dei nostri minori residenti all’ estero.

    Spero anche che si migliori l’ assistenza ai nostri connazionali all’ estero in materia di PENSIONI, assistenza sanitaria, … in base a semplici (ma incredibilmente difficili da capire per certe persone) principi di reciprocità.

    A tutti, un abbraccio.

    Stefano Mollo.
    Guayaquil, Ecuador.


  3. Eric Dolce ( Boston , USA )

    Sono molto triste per la vittoria del PDL, mi dispiace Francesca se non condividiamo le stesse idee… non credo che la Lega sia un partito degno di stare al Parlamento e non credo che Berlusconi sara’ in grado di fare le scelte giuste per l’Italia… triste giorno per l’Italia…


  4. Giuseppe ( Stati Uniti d' America )

    Francesca,
    non so cosa dire son csi contento che sono rimasto senza parola. Ma tu come al solito porti lacrime di gioia ai nostri occhi. Conoscendoci solo virtualmente, hai scolpito nel nostro animo un’ amicizia idescrivibile. Sei e sarai sempre la nostra “Grande Sorella”.


  5. Salvatore ( toronto , CANADA )

    Cosi Francesca per ora ci siamo riusciti speravo con tutto il cuore questa vittoria,sai perche,sono stato
    tradito dalle persone che stimavo come polittici,ma
    loro mi hanno davvero deluso,perche poco coerenti
    no lealta` nei riguardi di chi ci credeva.
    Ora spero solo che cambino al piu presto anche cio`
    che tanto desidero,e che spero desideri anche lei Francesca,mi creda non e` per egoismo ma bensi
    alcune persone devono inparare ad essere piu`civili
    non sto` parlando solo ni riguardi di lei Francesca
    ma anche di tutta la collettivita` italiana all`estero,che nei ultimi tempi abbiamo subito molte
    ingiustizie,e lei mi comprende cosa desidero dire
    questo e` il mio commento ,per ora
    sinceri saluti ha tutti gli italiani di tutto il
    mondo e ha lei i miei piu` cordiali auguri
    da parte di Salvatore S.


  6. FEDERICO ( KEY BISCAYNE , FLORIDA , USA )

    CARA FRANCESCA,

    PER CHI CERCA IL TUO RITORNO IN TV NON DOVREBBE IMPORTARGLI CHI VINCE

    LE ELEZIONI…….MA SOLO CHE, CHI VINCE, TI RIDIA IL LAVORO………

    CHE TI HANNO LEVATO INGIUSTAMENTE.

    Solo il tempo dira’ che il pdl sappia governare o no……..

    l’importante sara’ di vederti felice e che il tuo sorriso torni ad ……….

    entrare in casa nostra !


  7. Francesca verde ( Melbourne , Australia )

    Carissima Francesca, il tuo e il nosto sogno e riuscito ringrazianto il DIO, sono dalle 4 stamattina che sto telefonando ai miei parenti e amici, in’Italia per mi asicurare meglio che di che si tratta, pure seguento io la TV volevo essere piu sicura, ne sono fiera che la la nostra Italia ci ha un governo, sperando che tutto si aggiustera quindi. FORZA ITALIA, E FORZA FRANCESCA perche te lo meriti, ci sei stata sempre vicino come una di famiglia, auguroni e grazie per tutto quello che fai per noi, e ti prego di assere sempre il nosto pastore, perche senza di te saremo come le pecore smarrite, ti auguro un buon tuttto, e ti abraccio Francesca.


  8. Anthony DiCandia ( Easton PA , USA )

    Cara Francesca,
    non ti ho scritto da parecchio perche` non vedevo chiaramente la ragione o ragioni per il tuo “Pronto Francesca”
    In un primo momento pensai a una “rivincita” da parte tua
    per non essere stata scelta dal Badaloni, in seguito mi sono ricreduto.
    Si vede che tu sei sinceramente interessata nel mantenere contatti con le molte persone conosciute tramite “Sportello Italia”. E` meraviglioso e spero che questa tua iniziativa diventi grandissima ed “influente” in modo da aiutare noi Italiani all’Estero.
    Immagina, Francesca, che da due anni sto cercando di riacquistare la cittadinanza italiana(nato e cresciuto in Italia)e non sono ancora riuscito a concludere niente anche se abbia compilato tutto il necessario al Consolato di Filadelfia dove mi hanno rilasciato il VISTO, ma adesso mi dicono che non hanno nessun mio documento!
    Voglio sperare che con il nuovo governo il FUTURO migliorera`.
    Ebbene mi sono sfogato. Grazie


  9. Maria Rosa ( Luján , Argentina )

    Cara FRANCESCA, se tu sei felice anche lo sono io!!!!
    Per STEFANO tanta FORZA, e faccio mie i suoi desideri, per il nuovo governo tanta PACE, UMILTA, UNITA, DIALOGO, ASCOLTO, prego perche COSI SIA: Auguri a tutti!!!


  10. FEDERICO ( KEY BISCAYNE , FLORIDA , USA )

    CARA FRANCESCA,

    leggo l’articolo di Stefano sulla sua bambina ….

    io pure ho lottato per mia figlia cuando coincidenza aveva 8 anni……..

    ho vinto ! Pure sette anni fa ho lottato per mio figlio…e ho vinto !

    Due matrimoni due vittorie …facili..no..difficilissime !

    Io ti capisco e il mio totale appoggio e’ per te !


  11. Vito Gugliotta ( boston mass. , u.s.a. )

    Cara Francesca grazie dei tuoi blogs che ci fai veramente sentirci piu vicini uno con l’altro pero’per quanto riguarda le votazioni mi fa piacere che sei contenta della vincita, speriamo che qualcosa di buono accadra’
    pero pesso che per migliorare le cose ci vorra piu di quello che noi pensiamo e tu lo sai meglio di me;comunque
    pensiamo positivo e qualcosa forse accadra’ sempre di buono mi auguro;tanto peggio di cosi si muore come si suol dire con il tempo lo scopriremo insieme va bene’
    ciao ciao ed un bocca al lupo con il nuovo vecchio governo……

    ciao ciao VIto da Boston un abbraccio


  12. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Francesca, Badaloni mi a fatto capire, da quando a ridotto lo SPORTELLO ITALIA, da 30 a 15, min. che qualcosa non funzionava, ed da quel momento Badaloni, a perso la mia fiducia, poi a l`inzio dei prossimi programmi, ho visto la Cinquetti ed ho immaginato. che era la fine di sportello, Francesca non ai la minima idea come mi è dispiciuto, ed mi dispiace ancora, ti faccio i miei auguri di un buon ritorno al più presto possibile. Francesca ti saluto.
    Ciao a presto Frank.


  13. Pino Amara ( Boston, Massachusetts , Stati Uniti )

    Cara Francesca, il mio sogno si e’ avverato! Preparati la valigia per tornare in trionfo alla RAI. Badaloni lascera’ la sua carica, ne sono certo! Nonna Lea, forza con una bella poesia per Francesca! Sono stato quello che ci sperava molto, e se rivediamo tutti i miei messaggi, sono quello che ha parlato moltissimo sul tuo ritorno. Auguri Francesca! Torna nel tuo ambiente naturale, te lo meriti!


  14. Martino ( Sydney , Australia )

    BANANA REPUBLIC
    Io non mi identifico in un paese con un presidente del consiglio definito “il padrino” dai giornali tedeschi e “folcloristico e buffone” da altri. Se per ridare il posto ad una persona bisogno che cambi il governo non si tratta di un paese civile ma di una “repubblica delle banane”.
    Mi auguro comunque che berlusconi sia il messia. Ma non l’avevamo gia’ avuto come ‘unto dal signore” ed ha combinato tanti disastri? (per gli altri) a lui e’ servito per tirarsi fuori dai guai.Voglio vedere ora quando andro’ in Italia se L’Alitalia mi chiamera’fuori dalla fila perche’ il mio aereo sto partendo, o se riusciro’ a prendere il treno senza stare tutta la notte nel corridio. E se riusciranno a controllare l’immigrazione e la criminalita’. Il resto a me non interessa. Dall’Italia non mi aspetto niente, vorrei solo che funzionasse come un paese moderno e civile. Sto al balcone ad aspettare senza dimenticarmi di respirare.
    Martino


  15. Lea ( Roma , Italia )

    con gli auguri di tutti i tuoi fans

    IL RITORNO DI FRANCESCA

    Abbiam desiderato il tuo ritorno
    Seguendo il Blog giorno dopo giorno
    Poiché nel tempo hai reso assai prezioso
    Un ruolo di “ Servizio” un po’noioso.

    Con la tua grazia e la tua simpatia
    L’hai trasformato in gioiosa compagnia
    Trasfondendovi competenza e serietà
    Per ogni lontana altrui necessità.

    Risposte giuste hai sempre ricercate
    E il tuo lavoro non lo facevi a rate
    Che il tuo riposo non restava vuoto
    Ma alla ricerca d’un personaggio noto

    E soprattutto molto competente
    Da invitare all’ascolto della gente.
    Per questo hai conquistato gli emigranti

    Che del tuo valore sono ormai convinti .
    Questo il passato… che presto tornerà
    Per soddisfare l’italica umanità.

    Nonna Lea


  16. Stefano Mollo

    Maria Rosa, grazie; son tre anni che mi sto facendo forza!

    Federico, …. TU vivi negli USA, in cui i DIRITTI vengono rispettati.

    Io vivo a Guayaquil/Ecuador, dove le sentenze, se anche ci sono (e nel mio caso ci sono), poi non vengono rispettate e tu no puoi fare niente.
    Vivo in Ecuador, dove la nostra ambasciata, seppure mantenuta costantemente informata SE NE STRAFREGA e pensa che io sia uno psicopatico o un malato immaginario, che mi lamento tanto chiedendo, pregandoli di intervenire presso il governo dell’ Ecaudor!
    Macché! Mi hanno pure mandato una lettera dicendomi che quello che dico non è vero (ma come faranno loro a saperlo se non si prendono la briga di mandare qualcuno in tribunale a controllare?)

    Fatto sta che IO sono stato messo in carcere DUE (con denunzie false, ovviamente!) volte (e l’ amb. non ha fatto nulla) e ed invece la madre di mia figlia vive ignorando l’ esistenza della sentenza di regolazione delle visite, perché, di fatto, a lei le leggi non vengono applicate!

    Quando io vado a scuola per vedere la mia bimba, se c’ è la madre e/o il compagno del momento, mia figlia manco mi guarda! … Mi ha raccontato una volta che le hanno PROIBITO salutarmi!

    E nessuno vede/dice/fa nulla!

    Scusate il fuori tema, ma col tempo Voi siete diventati un po’ la mia famiglia, anche perché ho una vita molto solitaria (non difficile da capire perché, visto quello che c’ è fuori dalla porta di casa …).

    Giustizia? Qui non esiste!

    A volte cerco di dimenticarmi di avere una figlia e di essere mai stato con una donna che non si merita di essere madre (ha tre figli con tre uomini diversi, ed ovviamente tutti di nazionalità diversa: Panama, Italia ed ora Venezuela!)

    Ed ora mi preparo a subire le conseguenze delle mie parole; se sparisco dal Blog, mandate qualcuno a cercarmi in galera, sicuro mi accuseranno di terrorismo o narcotraffico, e troveranno pure le “prove” ed i “testimoni”.-
    O di assalto a mano armata; dipende quanto paga la controparte …

    Stefano.


  17. Stefano Mollo

    … ed ora, chiaramente, rimarrò celibe ed illibato!

    Mai più!

    Stefano.


  18. Giuseppe ( Stati Uniti d' America )

    Blogghisti “STRILLIAMO” tutti insieme e facciamoci sentire da tutto il mondo,e facemo ‘n’ammuina per
    FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA!FRANCESCA


  19. Pino Amara ( Boston, Massachusetts , Stati Uniti )

    X Federico, Key Biscayne, FL, USA. Caro Federico, mi ha colpito il tuo ” Per chi cerca il tuo ritorno in TV non dovrebbe importargli chi vince “. Purtroppo in Italia, come pure in molti altri Paesi, non e’ cosi’…a buon intenditore poche parole, ciao Federico.


  20. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Il voto in ITALIA, Non mi a convinto molto, perchè non
    ho fiducia alla lega ed per di più, a Berlusconi.
    Tutti si sono lamentati di Prodi, ma tutti hanno dimenticato, che Berlusconi le prime due volte, non a
    fatto molto per l`Italia. Avendo anche la maggioranza
    al governo, per l`amore che ho per l`Italia, mi auguro
    che questa volta, non si comportono come pagliacci, ma come veri statisti, come veri politici, che porteranno l`Italia, a livello dei nostri paesi del nord di noi.
    Ma se questo aiuta a Francesca, sono condenta per essa
    con l`augurio di un buon ritorno alla RAI. Francesco.


  21. SANDRO ( Toronto , Canada )

    Un saluto a tutti. Rileggendo quello che scrivete credo che Francesca non voleva sapere se siamo felici o no per chi ha vinto o esultare per un suo ritorno, ma ci ha chiesto cosa dovrebbe cambiare per un migliioramento. Perchè dovete limitare il discorso e non approfondirlo? Scusate se mi sono permesso. Sandro


  22. NADIA DICARLO ( SARASOTA,FL , USA )

    AUGURI FRANCESCA. IL FUTURO STA’ A TE.
    UN ABBRACCIO
    NADIA


  23. A. Margarita Morales da Ibagué-Colombia

    Francesca, che belle parole. “Fino a quando non inizieremo tutti a ragionare in un’ottica di evoluzione e resteremo ancorati ad un sistema di “cambiamento statico”, il cambiamento non sarà mai evoluzione e senza evoluzione nessun cambiamento porterà ad un qualcosa per il quale vale la pena dare il meglio di se stessi”. Pur non essendo italiana le prendo come parole d’ordine per il mio futuro e per quello di tutti i miei concittadini.
    Un forte abbraccio,
    Amparo Margarita


  24. Paolo Bacigalupo ( Valparaiso , Cile )

    Cara Francesca :
    Ti scrive un nipote d’italiani, dal lontano Cile, per iniziare a confessare che nelle nostre Comunitá Italiane (per “nostre” voglio dire del Sud America), in generale non siamo molto informati sulla politica italiana, e in particolare sulle diverse “coabitazioni” che compongono i partiti e i movimenti politici della nostra “Madre Patria” .
    Ma pur sapendo pochissimo, possiamo sí riconoscere che l’anteriore governo di Berlusconi per lo meno ha potuto compiere totalmente il suo Período Costituzionale… di certo, questo non é per se un’opera straordinaria, ma nonostante quello, non sono molti i governi della storia italiana recente che possano vantarsi di questo minimo segno di stabilitá…
    Credo che precisamente la parola “stabilitá” sia la chiave magica per far rialzare la testa della nostra cara Italia, come si merita, coronata “dall’elmo di Scippio” o meglio, da primati sul campo economico, sociale e commerciale.
    Italia ha bisogno di un governo di lungo fiato che pensi a risolvere i problemi della gente (anche di quella sua gente all’estero) e perció ha bisogno di politici che si rimbocchino le maniche e pensino a piani e progetti con vera prospettiva e proiezione, e non alla politica vista come discorso di corridoio, cioé come cosa piccola e stretta .
    La destra ha lottato per anni per dare il diritto di votare agli italiani di quest’altra Italia, l’Italia sparsa per il mondo, della quale sono fiero di formare parte, e perció sono contento di questa sua rivincita democratica, ma poi, devo dire, resta a Berlusconi e compagnia, la difficile sfida di raddrizzare le cose a casa .
    Finalmente, cara Francesca, spero di cuore che questo cambiamento di governo possa significare il tuo ritorno in TV, perche il “tuo” rimpianto Sportello Italia é stato veramente un ponte, che oltre a dare vitali consigli e orientamento, in ogni emmissione ci ha avvicinato alle nostre care radici, lontane ma tanto tanto amate…
    In bocca al lupo Francesca !!!

    Paolo Bacigalupo
    Valparaiso – Cile


  25. Saverio ( Fountai Hills Arizona , USA )

    Spaciali Elezioni

    Cara Francesca,ho riflettuto molto dopo aver letto il tuo articolo per poter dare una mia opinione in merito.

    Gli Italiani hanno dato al PDL e al suo portavoce Berluscomi una vittoria formidabile.
    Io gli auguro di mantenere le sue promesse,non dico subito,in anno,e se non avverranno, vedremo in Italia la lotta delle classi sociali.
    Il povero,contro il ricco.

    I poveri:operai,pensionati,part time,precariati,studenti non ce la fanno piu.
    I soldi non sono piu sufficienti per comprare quello di ieri.
    Forse bisognava rapidamente adattarsi a questo nuovo scanario economico,no,l’Italiano si e’ rivolto allo stato.
    Cacciare Prodi al piu presto,l’Italia ha bisogno di un cambiamento,serve qualcosa di nuovo;ed ecco il miracolo Italiano: Berlusconi, che tanto nuovo non e’.

    Cosa chiedono con questo voto gli Italiani a Berlusconi.
    Chiedono meno sacrifici,meno tasse:Ici,Irap,Defiscalizzare gli stipendi,Federalismo fiscale,finanziamente alle piccole aziende,ad artigiani,commercianti,abbassare i costi dei beni primari,meno bollo auto,etc.
    Aumentare gli stipendi,pensioni,dare un discreto stipendio anche a chi lavora poco,dare qualcosa anche a chi non lavora,tutti cercano qualcosa.

    Ma vi rendete conto che nel mondo ci sono oltre due miliardi di persone che producono e vivono con meno di 100 euro al mese.
    Ma vi rendete conto che ce ne sono altri 2 miliardi che sopravivono con meno di un euro al giorno.

    Ma vi rendete conto cosa chiedono gli Italiani e cosa gli e’ stato promesso.
    Ma vi rendete conto che il debito pubblico pesa allo stato 70 miliardi di euro annuale solo per pagare gli interessi.
    Io rimango in attesa del nuovo Santo Berlusconi che facci miracoli.
    Il popolo Italico e’ alla porta che bussa e saranno pazienti per questi miracoli solo per poco.
    Un Abbraccio a te Francesca e un Cordiale saluto a tutti.


  26. Luis Romagni ( Miami,Fl. , Usa )

    Per Francesca,complimenti per il tuo interessante,intelligente,diplomatico scritto,purtroppo
    la Rai e’ POLITIZADA e ne ho avuto prova quanto io che stavo seguendo le votazioni minuto per minuto hanno incominciato a trasmettere le prime notizie con un povero testa a testa,,poi cambiando canale in un canale estero gia’annunziavano la Vittoria di chi ha veramente vinto…poi come stanno trattando lo sfoglio dei voti degli Italiani al Estero ci vorrano giorni.si parla di brogli in Argentina,Venezuela,Brasil,non e’ questo una discriminazione..il voto degli Italiani al estero saranno contati nello stesso tempo che quelli degli Italiani di Italia.dicevano.!.promesse speriamo che il nuovo Governo cambi la forma del voto e no comment!A Francesca se esiste giustizia,se nella Rai ci saranno cambi che sanno valorare la capacita’,la profesionalita della ALDERISI la dovrebbero richiamare,non si puo’ gettare nelle ortighe una ESPERIENZA di 7 anni..Suerte Francesca!
    MI PERMETTO FAR GIUNGERE LE MIE PAROLE DI INCORAGGIAMENTO AL AMICO STEFANO MOLLO FORZA E CORAGGIO LA SPERANZA E’ LA UNICA COSA CHE NON SI DEVE PERDERE E TI AUGURO CHE PRESTO RISOLVI QUESTA VICENDA
    a TUTTI I MIEI SALUTI.LUIS.


  27. Salvatore Donghi ( Con-Con , Cile )

    Francesca,da questa lontana terra dal Cile,un pugliese, ti voglio dire ,grazie per tutta l´nformazione, che hai consegnato,dobbiamo essere piu uniti, non dimenticare mai all´ítaliani al estero. Un abbraccio Salvatore Donghi P.


  28. claudio ricciardi jannucci ( monterrey-nuevo leon , mexico )

    Carissima,è sempre e comunque interessante leggerti e seguire i vari connazionali
    nell’esprimere i propi sentimenti a seconda delle loro IDEE e INDIRIZZI.
    Non saremmo Italiani se non facessimo trasparire le propie passioni e influenze,come se l’ITALIA fosse la squadra del propio cuore e per la quale
    siamo pronti a tutto.Io credo che al di sopra delle passioni ,l’ITALIA è al di sopra
    di ogni squadra del CUORE e per la stessa dobbiamo far valere il successo piu’ certo
    e concreto per TUTTI.Quindi sono certo che peggio di come siamo stati rappresentati in precedenza non poteva accadere e sono sicuro che il futuro non potrà essere peggiore,non dico che sarà facile ma almeno PROVIAMOCI CON CONVINZIONE e AMORE,lo stesso che TU FRANCESCA CI HAI INDICATO,saluti a tutti


  29. Roberto Giordano ( Concord,Ontario , Canada )

    Francesca,qui da noi sono circa le 20:30 di lunedi 14 Aprile.Sta’ appena concludendosi la puntata di Italia News su Rai Italia.C’era il sig.Badaloni,dovevi vedere che faccia. Credo che si rende conto che i suoi giorni sono contati e che presto potremo vedere la nostra amatissima Francesca nel suo ruolo che ben gli si addice.A presto cara Francesca su Rai Italia,tuo affezzionatissimo amico Roberto.


  30. GABRIELLA ( San Paolo , BRASILE )

    EVVIVAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA


  31. Danila ( Jax , Florida )

    Cara Francesca,

    questa la tua domanda:

    quale valore positivo mettere al primo posto per costruire veramente e solidamente un Futuro Migliore e quale valore negativo distruggere definitivamente per fare in modo che tutti possano avere la consapevolezza di vivere in un mondo che va veramente verso il Futuro?

    Questa la mia risposta, secondo il mio modo di vedere le cose:

    Il valore positivo e` il RISPETTO del prossimo.

    Il valore negativo e` la PRESUNZIONE di pensare di essere migliori del prossimo.

    Ci hanno insegnato: “ama il tuo prossimo come te stesso” ed in quanti sono riusciti a farlo?

    Certo il principio e` giusto, ma nella realta` chi di noi ama veramente uno sconosciuto come se stesso?

    Cosi io scelgo di fare una deviazione di percorso ed essendo cosciente dei miei limiti umani decido di RISPETTARE il mio prossimo come me stessa(o almeno ci provo…)

    Questo e` un obiettivo raggiungibile piu` facilmente perche` per RISPETTARE non si deve necessariamente AMARE , pero` si possono ottenere grandi risultati. Sicuramente c’e` da lavorarci ogni giorno e non sempre si riesce a rispettare tutto e tutti, ma il rispetto paga, e` la base del vivere bene, e` il codice morale che ognuno dovrebbe avere impresso nell’anima ed insegnarlo alle generazioni future.

    Invece spesso e` il valore a cui si da` meno peso, perche` fare i furbi ed avere la presunzione di essere migliori degli altri ripaga prima nel tempo.

    Cambiamo discorso…

    Riguardo alle elezioni, sono contenta per te che da questa tornata elettorale avrai cio` che piu` desideri.
    Per me chi ha vinto e chi ha perso non ha grande significato, sono cicli che si alternano e continueranno ad alternarsi, sono decenni che l’Italia nn fa passi avanti , ma solo indietro come un gamberetto.

    Cmq bando ai pessimismi, brindiamo al futuro (migliore? peggiore?.probabilmente stazionario!!).

    SIGNORI..VIVA L’TALIA fatta di italiani che rispettano il prossimo e di italiani che non lo fanno.


  32. Matias Marini ( Buenos Aires , Argentina )

    Cara Francesca.
    Ho capito poco. Il fatto che il PdL abbia stravinto, vuol dire che Badaloni se ne andrà per forza da Rai International (ora Rai Italia)? La programmazione verrebe ripristinata e quindi tu saresti in grado di tornare a guidare la puntata? Sei grande.
    Bacione metafisico.


  33. Claudia Roman ( Jacksonville , Fl,USA )

    Francesca,
    ho appena parlato con mio fratello che vive a Torino, mi ha detto che per lui chiunque vada al governo non fara’ una gran differenza, perche’ qualunque miglioramento facciano, dopo i danni economici subiti dal governo precedente gli ci vorranno anni a rimettere a posto il suo conto in banca….gli italiani (non tutti ma molti) sono in ginocchio, spero solo che chi va a governare sia in grado di risollevare un po’ questa Italia bistrattata che stava scivolando velocemente verso la categoria di paese del terzo mondo.
    Speriamo bene e teniamo le dita incrociate.
    Comunque NIENTE PARTITI COMUNISTI,che e’ gia’ una buona cosa e un fatto storico, la lega ha vinto in tutto il nord, e ora siamo nelle mani di Berlusconi. Speriamo che gli lascino fare almeno una parte delle cose che vuole fare…vedremo.


  34. Chiara

    Non faccio commenti politici, perche’ fin dall’inizio sapevo che le idee politiche di Francesca erano diverse dalle mie. Ma questo significa l’amicizia (anche se, per ora, solo virtuale) con Francesca: stimarla ed essere contenta della sua contentezza.

    Io spero che nessuno mai piu’ debba mai andare via dalla Rai per le sue idee politiche , si chiamino queste persone Francesca Alderisi o Santoro o Biagi.

    E,spero, comunque , che Francesca torni presto a Rai Italia, a condurre Sportello Italia o un altro programma, sempre intelligentemente condotto da lei.


  35. Roberto Giordano ( Concord,Ontario , Canada )

    Caro Stefano,mi ha molto rattristito la tua lettera.Anche io ho un fratello nella tua stessa situazione,e lo so’ quando sta’ soffrendo.Mi auguro,cosi come tutti i lettori del blog,che questa vicenda si concluda in un modo soddisfacende per te.Ti abbraccio tuo amico Roberto.Francesca,scusami se sono uscito fuori srada,ma dovevo scrivere al caro amico Stefano almeno per fargli sapere che gli stiamo vicini.Ciao,Roberto.


  36. COMUNICAZIONE DI SERVIZIO:

    SIETE TUTTI GENTILMENTE INVITATI A SCRIVERE NEI VOSTRI COMMENTI CITTA’ E NAZIONE DOVE VIVETE.

    GRAZIE PER LA COLLABORAZIONE.


  37. Pasquale ( Vitale , Stati Uniti )

    Cara Francesca sono contento anche io che ha vinto Berlusconi. Voglio ricordare a quei Italiani all’estero che dicono cosa ha fatto Berlusconi nei suoi cinque anni, bene,
    1. Berlusconi ha governato per cinque anni, l’unico governo dopo tantissimi anni che e’ durato tanto.
    2. Negli anni che ha governato Berlusconi, sono stati anni molto difficili economicamente perche’ per primo c’e’ stato l’entrata dell’Euro, poi, 11 Settembre, poi la guerra in Afganistan, terzo la guerra in Iraq, quarto l’aumento del petrolio, e cosi via. Quindi con tutte queste difficolta’ il governo di Berlusconi ha mantenuto l’Italia in piedi, dando una bella immagine dell’Italia al mondo come governo ed ha passato 85% delle leggi che aveva promesso. Se Berlusconi avesse vinto nel 2006, avremmo avuto la fruttuazione di quelle leggi e quindi oggi ci troveremo in uno stato milgiore. Secondo, per quanto riguarda la lega nord, e’ un partito che su molti aspetti ha ragione, federalismo e sicurezza e deportazione dei clandestini che vivono all’estero.
    La sinistra invece ha valori che sono contro Dio, contro la famiglia e’ contro la Patria.
    Quindi Cara Francesca VIVA L’ITALIA, VIVA LA DESTRA ITALIANA, e auguro al nuovo governo di stare fermo nelle sue posizioni e governare bene il paese, e che caccia via dalla televisione Santoro e che possa ritornare tu Francesca.
    Un’altra bellissima cosa che sono uscite da queste elezioni e’ che i comunisti non ci sono piu’, VIVA L’ITALIA.

    Pasquale


  38. ENZO TORTORA ( MANSFIELD , STATI UNITI )

    Cara Francesca, non cantiamo ancora vittoria, ora abbiamo davanti ancora un governo mosaico che non ha una maggioranza assoluta , avra’ bisogno sempre di avere appoggio dagli altri piccoli elementi che lo dovranno comporre e dare una certa supremazia o maggioranza ogni piccolo elemento di questo cosi’ chiamato mosaico e’ pronto a schierarsi pro o contro a seconda se per gli conviene per appoggiare o non una legge che potrebbe, nel caso far ricadere il nuovo governo, anche se si e’ acquietata la sinistra non dimentichiamo che ci sono ancora i sindacati che possono agire con scioperi non consentiti dal FASCISMO
    che dirigeva la barca senza fermarsi ad alcuna opposizione facendo fatti e creando cose che oggi ancora esistono. Anche tu, cara Francesca mi hai deluso
    voltandomi le spalle alle varie promesse fattemi, privatamente ,e che nessuno del salotto non sa,dette
    promesse furono fatte via e-mail senz’alcun riscontro,ricordati che sto ancora aspettando risposta o azioni non
    iniziate e ne portate a termine sulle
    varie email che ci siamo scambiati.Tu mi capisci.scusami per la sincerita’ ti abbraccio ENZO


  39. Umberto Virgillo ( Minneapolis , Us.a )

    Salve a tutti gli amici del salotto di Francesca, finalmente con la vittoria del P.D.L. l’italia ritornera’ a quel posto dove veramente appartiene, voglio esprimere i miei sentimenti a tutti coloro che democraticamente abbiamo fatto ritornare l’orgoglio ed il prestigio che il nostro venerato bel paese merita,ormai il fiasco Prodiano e’ un lontano ricordo,sicuramente nulla cambiera’ nel corso di una notte, indubbiamente Berlusconi,e’ il supremo garante di una politica corretta e coerente,con un po’ di pazienza vedremo gli ottimi risultati di questo neonato governo.
    Principalmente, io personalmente son piu’ che convito, che con il nuovo governo, la nostra amata Francesca,fara’ il suo trionfale ritorno dove veramente appartiene,cio’ piu’ che una speranza , indibbiamente accrada’, quindi prepariamocci,di darle un buon ritorno con le note Verdiane, della marcia trionfale, Francesca ci hai cercati ed ci hai trovati,con la massima solidarieta’ siamo stati ed saremo stretti vicino a te, e’ stata troppo lunga la tua assenza,ma finalmente quanto prima vedremo il bel tempo dopo la bufera.
    Da buon cristiano non ho nessun rancore verso coloro che hanno portato l”Italia in ginocchio, anzi propongo a questi signori di andare in Campania ed smaltire i rifiuti che hanno voluto far accumulare in tutta la regione Campania,in modo particolare nella citta’ di Napoli,Napoli ben presto riaquestara’ il meritato prestigio cio’ e’ imperativo ed si avverra’.
    In una nota personale, oggi ho visto a Piero Badaloni,che commentava i risultati odierni, voglio ricordare a questo gran signore, ci comprarsi un paio di pattini, magari usati,cosi’ li usera’ al momento opportuneo,anzi voglio invitarlo alla prudenza,in quanto pattinato da Saxa Rubra verso il raccordo anulare la strada e’ tutta in discesa, ed ne non fara’ attenzione finira’ nel Tevere, beato lui che si potra’ fare un bel bagno insieme ai sorci di fogna, questi sono i veri amici che meriti,coraggio Badaloni,politicamente sei arrivato dove sei arrivato,ma adesso politicamente sarai buttato fuori,cio’ te lo meriti ed te lo auspico con sincerita’
    Carissimi amici, la vittoria odierna e’ un evento veramente storico, invito a tutti di brindare augurando al nuovo governo ed a Berlusconi principalmente, un lusinghiero successo e buon lavoro,.
    Ciao a tutti carissimi connazionali, Viva l”Italia, viva i suoi figli ovunque loro siano.

    Umberto Virgillo


  40. maria ( Chicago , Stati Uniti )

    Qualcuno sa qualcosa dei risultati dei candidati all’estero?


  41. Claudia Roman ( Jacksonville , Fl,USA )

    Francesca,
    Mi chiedo, ma adesso mandano a casa Badaloni e compagnia bella? La Cinquetti non cinguettera’ piu’?
    Io ti auguro di riottenere il tuo posto anzi no, spero in qualcosa di meglio di innovativo, perche’ Sportello Italia era fantastico ma questa e’ l’occasione per rinnovare, migliorare, creare qualcosa di superiore anche a Sportello Italia. Se no il rischio e’ di “fossilizzare” un bellissimo programma.
    Confido nella tua creativita’ ed inventiva.
    Ciao

    STEFANO MOLLO
    ti sono vicina, i figli sono vittime innocenti nella lotta tra genitori. Non perdere la speranza.
    Potresti scriverle una lettera, un pensiero, per ogni giorno che passa senza vederla e poi conservare i tuoi scritti per darglieli quando la situazione si risolvera’ o nel peggiore dei casi quando sara’ maggiorenne, a quel punto sara’ lei a decidere se vederti o no. In ogni caso le tue lettere e i tuoi pensieri dedicati a lei saranno la testimonianza che non l’hai mai dimenticata o abbandonata ma sempre amata. A quel punto sara’ adulta e potra’ agire e capire con la propria testa. Ti auguro che tutto si risolva al meglio.

    Scusa Francesca lo so che e’ fuori tema, ma credo che il problema di Stefano meritasse un po’ di considerazione.


  42. Mirian e Attilio ( Los Teques , Venezuela )

    Cara, carissima Francesca, nostra, più che mai! Siamo contenti poterti dire che grazie a tutti i granelli di rena, di tanti, come noi, abbiamo Berlusconi vincitore e non vinto.
    Affettuosamente,
    Mirian e Attilio


  43. GIANNI ASCOLINI ( SATTAHIP , TAILANDIA )

    CARA FRANCESCA,
    LEGGENDO QUESTI COMMENTI CIRCA L’ESITO DELLE ELEZIONI A PARTE…QUALCUNO… SEMBRA…NO’… E’ VERO CHE TUTTI ABBIANO VOTATO PER TE E ANCH’IO MI ASSOCIO A TUTTI QUELLI CHE DESIDERANO CHE TU TORNI QUOTIDIANAMENTE TRA NOI ITALIANI RESIDENTI ALL’ESTERO CON IL TUO SORRISO E LA TUA DISPONIBILITA’ PER AIUTARE CHI NE HA BISOGNO.
    PERO’ CARA FRANCESCA, QUANDO TORNERAI IN RAI QUESTO TUO BLOG DEVE RIMANERE PERCHE’ IN QUESTO MODO VIRTUALE TI SENTIAMO ANCARA PIU’ VICINA A NOI ANCHE SE’ SARA’ UN PO’ DI LOVORO STRAORDINARIO PER TE, MA NON TI PREOCCUPARE TI CONCEDEREMO QUALCHE GIORNO DI VACANZA.
    UN ABBRACCIONE AFFETTUOSO,
    GIANNI ASCOLINI


  44. Ersilia De Grandis ( Los Teques , Venezuela )

    Ciao Francesca e tempo che non scrivo sul blog ma solo per motivi d’impegni al lavoro, ma l’affetto resta lo stesso. Voglio condividere con te la vittoria del PDL e con tutti quelli del blog che anche sono cotti da questa vincitá, io lo sapevo che vinceva, bene pero stavo sentendo a raiitalia che anocora mancano alcuni voti dal estero? come dice Luis Romagni e vero tutto il tempo lo dicevano i vostri voti(estero) saranno contati assieme a quelli vostri(italiani del italia) e invece ancora ci fanno aspettare, stavo vedendo i risultati che in altre parti del america meridionale non ha per adesso vinto il PDL pero mi sento vittoriosa perché in Venezuela si, EVVIVA!!!!! Ora aspetteremo tutti il buon lavoro del PDL per tutti gli italiani senza distinguere estero o residenti in italia, teniamo tutti i stessi diritti, parliamo la stessa lingua, anzi quel al estero di piú perché parlano due, l’italiano e quella del paese dove risiedono (spagnuolo, portoghese, inglese, infine) che sia per il meglio. Ciao, a presto, un bacio a te Francesca e un abbraccio a tutti gli amici del blog.


  45. Mirella ( Buenos Aires , Argentina )

    Mia carissima, appena tornata e con molti problemi di salute per mio marito e per me, e poi giusto per sapere il risultato delle elezioni………..che mi ha molto rattristato!! Non mi piace la Lega, un partito secessionista della nostra bella Italia, e detesto il Cavaliere perché non é serio, né modesto, nemmeno educato da quel che ho visto nei suoi anteriori governi, un presidente che va facendosi il bullo con le donne e che va stuzzicando il fondoschiena delle poliziontte non mi merita nessun tipo di simpatia e serietá. le manca moltissimo una virtú chiamata MODESTIA, e l´ho sempre paragonato al nostro eccentrico ex presidente argentino Menem che ha portato la nazione alla rovina!! Ma questo é il gioco della democrazia, e se il popolo italiano ancora non ha imparato la lezione peggio per loro, io possiedo una memoria di ferro ancora, e mai scordo gli sbagli fatti da me e dagli altri, presidenti compresi. Ad ogni modo si dice che ogni popolo ha il governo che si merita!!!!
    Appena riusciró a rimettere a posto la salute familiare, poi ti scriveró con calma, oggi sono propio giú di corda!!
    Faccio tanti auguri a te e a tutto il popolo italiano, che Dio vi bendica e spero propio di sbagliarmi!!
    Mirella.


  46. ernesto ( USA )

    Cara FRANCESCA,
    ho preso una pillola, sto aspettando che il dolore di testa mi passi. Non e’ stato tanto l’aver seguito minuto per minuto i risultati elettorali,come sapete,ma
    il colpo definitivo me lo ha dato il tuo ultimo commento. Ma, la colpa e’ mia! perche’ cercando di capire l’ho letto tre volte,mi ha preso un dolore….che levati!
    Mi sono perso fra futuro migliore…cambiamento statico e evoluzione continua. La mazzata finale me l’ha data il fatto dell’Invincibile : nelle nebbie mi son ricordato dell’invincibile Hurk, vi ricordate,quell’uomo color verde? No,ho detto non e’ lui. E subito mi e’venuto di pensare all’invincibile Shumaker, 5 volte campione del mondo, alla Ferrari gloriosa. No,neanche lui,ho detto: quello vince sempre,non credo capirebbe che se anche perde ha vinto sempre lui…mah!
    E poi….ma tu FRANCESCA ci hai contati bene?
    vedi che noi siamo “dispari” non pari.
    Qui tutti ti vogliamo “bene assai..”
    and I am in the number, be sure!
    Ernesto.


  47. Maria Carfora Hart ( Newprot News, Virginia )

    Cara Francesca
    Meno male sono finite queste votazioni, Io me la sono sentita, che vincesse Berlusconi. Seguivo la Rai, alla sera, anche oggi ho guardato “Porta a Porta, c’erano i giornalisti,a commentare ed analizare per il futuro. Noi avremo lo stesso problema qui in U.S.A a novembre, a chi votare? Ognuno di noi ha una sua scelta, la mia cara mamma mi diceva sempre il voto deve essere un segreto, lei si credeva che mio padre era della Democrazia Cristinia. Ma si sbaglio’, quando mio padre mori nel 1960, trovai un tesserino nel portafoglio di mio padre, l’ho aprii, ed feci vedere a mia madre, era quello della Monarchia, mi venne una risata, mia madre mi guardo’ come fossi uscita pazza. Io capii, la situazione subito. Il nonno diceva sempre che noi eravamo discndenti della famiglia reale dei Borboni,ed
    dei Cavalieri di Malta. Adesso io ho sempre un dubbio quando debbo votare, perche’ si deve andare avanti con la vita, si deve riflettere bene, ma mai lasciare perdere il voto. Io non sono propio politicante. Ma mio marito George, mi dice sempre fai il tuo dovere. Ciao a presto, vorrei salutare ad Enzo Tortora, andro’ a Napoli nel mese di Maggio. Ciao


  48. ernesto ( USA )

    MIRELLA,BUENOS AIRES,ARGENTINA.
    Dici : spero proprio che mi sbagli.
    No…sbagliare nel tuo caso e’ obbligatorio,
    perche’ noi tifiamo per la nostra conduttrice FRANCESCA.
    E, siamo con lei quando dice che vorrebbe riavere quel che ha perso…perso per il momento.
    Quindi viva il Berlusca!
    Ernesto.


  49. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Maria, per i canditati a l`estero, ci daranno i risultati domani, almeno così hanno detto alla rai, che ho guardata fino alle ore nove, appunto per sapere i risultati dal`estero. Saluti a tutti.Frank.


  50. FEDERICO ( KEY BISCAYNE , FLORIDA , USA )

    Cara Francesca,

    certo per il caro Pino le mie righe sembrano venire da uno che vive in un

    altro Pianeta…..no ……..capisco a tutti voi che siete legati all’Italia……….

    io purtroppo sono andato via troppo piccolo e non ho legami politici o

    sentimentali con il Bel Paese.

    Il mio Paese e’ questo dove vivo da una vita, ma non per questo, voglio offendere

    nessuno del Blog che ha preferenze politiche italiane.

    In queste elezioni sono diventato un “fan” del PDL per la ragione che vincendo,

    pure Francesca sarebbe tornata alla RAI.

    Personalmente non ho niente contro il Direttore Badaloni ne contro Gigliola,

    e lasciando da parte la questione Sportello Italia ,trovo la Rai International,

    molto meglio adesso che nell’epoca di Francesca.

    Questo e’ semplicemente il mio gusto……….e non pretendo che tutti siano

    d’accordo con me.

    In quello che spero tutti siano d’accordo con me e’ chiedere a Francesca che

    inviti uno/a dei suoi esperti per chiarire a Stefano e a altri interessati come

    funzionano i problemi genitori/figli di italiani in caso di divorzi o separazioni,con

    residenze all’estero, e che aiuti sono obbligati a dare i Consolati …ecc..

    Ciao Stefano ……noi del Blog ti siamo vicini !


  51. Giuseppe (Dal Canada)

    Ciao Francesca!
    non penso che questa sera dormirai!
    Dopo la vittoria della “squadra”del tuo cuore,e quanti altri come te resteranno insonni icreduli del risultato delle votazioni.Io sono felice a meta’ cioe’ sono felice che l’ardente tuo desiderio di poter tornare in televisione si stia per avverare. E non ne’ perche’ tu sei dalla parte dei vincitori ma perche’ te lo MERITI.L’altra mia meta’ e’ delusa perche’la lega nord con le sue idee separatiste sara’la spina al fiaco di Berlusconi.Io mi auguro che gli italiani in Italia da domani si renderanno conto che la campagnia elettotrale e’ finita e che l’italia ha un governo di maggioranza ma cio’ non vuol dire che il governo da solo riuscira’a risolvere i problemi della nazione.Io ricordo il discorso di uno dei piu’ grandi(per me) presidenti degli U.S.A.(J.F.Kennedy)che disse:NON DOMANDARE COSA LA TUA NAZIONE PUO’FARE PER TE’
    MA DOMANDATI COSA PUOI FARE TU PER LA TUA NAZIONE.E se tutti ci facessimo questa domanda e ci rimboccassimo le maniche e invece di guardare la “parata” che passa ci uniamo a codesta, con integrita’ personale, amore per la famiglia, rispetto altrui, uguaglianza dei popoli,
    liberta’ di parola e pensiero, allora il nostro futuro sarebbe solido.
    Per un futuro duraturo basterebbe annientare: l’odio tra i popoli, la discordia, la gelosia, l’invidia e l’ingordizia e allora son sicuro che questo mondo sarebbe “MERAVIGLIOSO” Ciao a tutti. Buona Fortuna Francesca!


  52. GAETANA ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    CARA FRANCESCA SONO LE ORE 13 ,E STIAMO GUARDANDO ANCORA 24 NEWS, E DEVO DIRTI LA MIA OPINIONE, NOI NON SIAMO STATI ELETTORI, COSI PER CHI HA VINTO LE ELEZIONI
    NON FA NESSUNA DIFFERENZA . SOLO CHE CI AUGURIAMO
    ( PER IL BENE DI TUTTI GLI ITALIANI CHE VIVONO IN ITALIA )PORTI TANTO BENESSERE,LAVORO, ANCHE PERCHE IO PENSO AI MIEI FAMILIARI CHE SONO IN ITALIA. UN GRANDE AUGURIO PER TE E BUONA FORTUNA.


  53. Adriana ( Bs.As. , Argentina )

    Cara Francesca, stiamo aspettando il voto all’estero che asecondo le informazioni si conoscerá domani.
    Un comento sulla Lega: a me non mi pare male che questo partito rivendiche il federalismo fiscale, questo porterebbe a che ogni regione siano piú responsabile col investimento o sprecco del denaro. Neanche mi pare male cuando rivendica lo sforzo delle ditte e che le sue imposte si guastano cuasi tutti a Roma con la politica. Per me, questo non é razzismo come molti la chiamano é semplicemente coherenza nel spedere bene le tasse dei cittadini, e rispetto per chi lavora produttivamente e non lavora con la politica.
    Comunque cuando si puó andare a votare vuol dire che c’é democrazia e che allora abbiamo vinto tutti. Lo sappiamo ben noi che per essere italiani emigrati mai abbiamo votato.
    Per Stefano auguro che il tempo ti passi presto, solo questo fa guarire le ferite.
    Francesca sicuro che presto ti rivediamo!!
    Cari saluti Adriana


  54. lino phuket

    Vedo con un po di tristezza che siamo molto pochi a non essere felici delle elezioni,mi associo a Martino,quando dice,di non sentirsi rappresentato dal PADRINO,dubito fortemente che il mafioso mantenga le promesse,come si suol dire SONO PROMESSE ELETTORALI,tanto piu che chi comandera’ sara; Bossi,la cosa non mi lascia traqnquillo,non per me che vivo all’estero,ma penso al futuro di mio figlio,lo vedo molto male.
    Cara Francesca,spero vivamente(unica nota positiva)che tu possa riprendere il tuo posto in RAI e sopratutto Badaloni vada a Cinguettare altrove con la sua cantante


  55. Mena

    Ciao Francesca,
    Spero che il Sig. Badaloni stia gia’ preparando la valigia.
    Per un lungo viaggio con biglietto solo andata.


  56. joe ( Melbourne )

    Ciaoo Francesca quello che tu dici e tutta verita,e bisogna avere fiducia perche’ insieme a te’ siamo una grande famiglia,e tu ci guiderai e noi ti seguiremo.alle elezioni che ha vinto Berlusconi mi fa piacere e spero che governi bene e non fa i sbagli di prima, e spero molto che tu ritorni dov’eri prima,magari con un nuovo show…..con tanto affettoun bacione Joe…


  57. augusta prina ( milltown nj , usa )

    Giornata lunga sotto ogni profilo e stanca di sentire per tante ore la tv e i tanti commenti che del resto erano attesi da tutti noi con la consapevolezza che il Popolo della Liberta’ guidato da Berlusconi ha vinto. Non saranno tempi facili per il nuovo governo,troppe patate bollenti fra le mani ma sono forti numericamente al senato e spero proprio che riescano a fare molte cose buone per il nostro paese.
    Con tutto quello che il Governo ha da sistemare ritengo che per il rientro di Francesca i tempi non siano brevi,forse porteranno a termine il loro contratto eppoi organizzeranno l’arrivo di Francesca per la prossima stagione.
    A parte questa mia supposizione dico alla Francesca che saro’ contenta rivederla in Rai e con qualche nuova piacevole innovazione.
    Interessante quanto detto da Luis Romagni 2.21 in riferimento ai servizi Rai, e’ proprio vero dicono sempre e solo quello che politicamente fa loro comodo.
    Al nostro amico Stefano Mollo Ecuador 0.19 voglio dire che la sua triste storia mi ha molto addolorato ed e’ molto triste quando nelle liti dei genitori vengono coinvolte anche le loro creature . Purtroppo succede frequentemente, ti consiglio di usare molta prudenza per non trovarti dalla parte del torto.Quanto ti dice Clauda Roman e’ molto saggio,ascoltala. Io ti mando un modo d’auguri. Saluto gli amici con un augurio per tutti.A nonna Lea dico che la poesia per Francesca era ….d’obbligo .augusta


  58. MENA ( FORT LEE , U S A )

    Carissima amica Francesca, son felice per te e sai benissimo il perche` spero solo che Badaloni se ne vada presto e che Cinquetti vada a cinquettare ad un altra parte ma che lo facciano prestoooooooooooo anche se spero tanto che questo blog non venga chiuso, lo sai che ti voglio tanto bene e sicuramente non son la sola, quando torni in tv non voglio piu` sportello italia ma pronto Francescaaaaaaaaaaaa scrivi a Berlusconi da parte mia e digli di mantenere la parola e di pulire la Campania prima che arrivi l’estate cosi i turisti potranno godere della bellissima regione. con questo voglio mandare un abbraccio a tutti voi del blog ed a te Francesca mando un bacione
    un in bocca al lupo che torni presto in tv
    Mena


  59. Gesualdo ( Guanare , Venezuela )

    Credo doveroso ricordare che gia in post-elezioni questa pagina del diario in rete di Francesca, la inizia rispettando tutte le idee e differenze politiche presenti fra tutti i frequentatori del blog e gia tutti gli Alderisiani ci congratuliamo per un futuro migliore alla nostra “grande sorella” Francesca.
    Ma le sue sentite parole di averci incluso nel suo gruppo di pari ci compromette di piu nel diffondere e annessare tanti italiani residenti all’estero verso il proposito di un pronto ritorno dell’unico e originale SPORTELLO ITALIA. A te Francesca, il bel messaggio poetico della cara NONNA LEA per il meritato ritorno…”hai conquistato gli emigranti,che del tuo valore sono ormai convinti….”
    In quanto al commento elettorale : particolarmente a me MAI mi ha convinto la LEGA Bossiana SECCESSIONISTA e leggo nei giornali che e’ preoccupante il loro significativo risultato anche in Romagna e Toscana.
    X STEFANO: te acompañamos solidariamente en tu justa lucha personal por recuperar a tu angel e per il suo prontononocompleanno…Tanti Auguri.
    X SAVERIO E DANILA: BRAVI e condivido i commenti.
    X GIUSEPPE:ti sentiamo molto emozionato per FRAANCEESCAAA….complimenti cervellone.
    SALUTONI ai connazionali nel mondo..W ITALIA!!
    Gesualdo


  60. luciana ( Como , Italia )

    Bravissima, Francesca:
    seguire la propria anima è essenziale, quanto e più che seguire soltanto la propria ragione…

    e le soddisfazioni più belle, derivano dal lasciare volare alti i nostri sentimenti…!

    Luciana

    http://www.comoinpoesia.com
    (poesie ed immagini dedicate a Como ed al suo lago)


  61. Giovane Italiana ( Nord , Italia )

    Mi si permetta di esprimere una mia personale opinione da Italiana, giovane (30 anni),che vive in questa Italia e la ama.
    Soffro da anni l’immobilismo e l’incapacità di cambiamento di cui è vittima la Nazione eppure mi sento incapace ed impotente. Che sia a governare la destra o la sinistra il risultato non cambia:l’importante per chi ha il potere è difendere il proprio status!
    Personalmente,la sole cose positive che ritrovo in questo risultato sono:
    -l’eliminazione delle Ali,ovvero i partitini che tanto parlano e poco realizzano
    -un piccolo segnale da parte di chi ha votato: l’Italiano chiede segnali forti e mosse decise (da qui il successo di Lega e Idv)
    Non posso essere contenta,però,di essere rappresentata nuovamente da chi per 5 anni ha governato ma lo ha fatto innanzitutto per se stesso;da chi definisce delinquenti eroi infangando la memoria di Borsellino e Falcone…Preferivo pagare un po’ più di tasse,ma sapere che tutti le pagavano e non vederle evadere e poi concedere condoni.Il mondo,così,diventa preda dei furbi e dei disonesti…e gli altri?
    Paradossalmente un aspetto da salvare in questo risultato è la presenza della lega.Tranquilli,comunque non dividerà mai l’Italia (che vuole rimanere unita,perchè gli Italiani sono un popolo unito!) ma forse smuoverà le acque e darà qualche input affinchè tutti e non solo una parte degli italiani si rimbocchino le maniche!
    Infine un ultimo commento:Francesca mi spiace sia stato chiuso il tuo programma,ma,ora, cambia per te in meglio,forse,e per gli altri?Il problema adesso,è nuovamente chi detiene il potere dell’informazione…un’unica persona che governa sulle TV di stato e sulle proprie,su giornali e riviste…
    …mi fermo…si potrebbe andare avanti molto.D
    Da italiana, però, so che comunque l’Italia andrà avanti e ce la farà anche questa volta…l’ingegno e la capacità di resistere,quelle no,non ce le leva nessuno! :-)
    Un saluto a tutti gli italiani all’estero!


  62. Flavia Mea Pola ( san Paolo , Brasile )

    ….e Per fortuna che c’é Francesca
    che da sola si fa la RAI
    e ci é di grande compagnia…………

    ora ho degli impegni devo scappare ci sentiamo quando torno!
    Flavia


  63. Enzo Amara ( Winthrop, MA , Stati Uniti )

    Cara Francesca,
    Rieccomi nel tuo Blog.
    Sono stato impegnato con la politica nel cercare di aiutare il PDL a conquistare il Senato. Confesso che leggendo gli ultimi risultati di qualche ora fa, vedo il PDL con 750 voti in piu’ del PD e del Senatore Turano. Per il Senato, vi posso garantire che i sei seggi saranno divisi tre contro tre, pero’ dobbiamo affermare che con la vasta maggioranza, si Ernesto, c’e’ una grande maggioranza che non subira’ alcun ricatto ai partiti piccoli, perche’ sono spariti dalla circolazione. Per la camera, sempre per il Nord America ed america Centrale, saranno Bucchino e il numero uno del PDL, che ancora non si sa.
    Vorrei farvi riflettere sulla vittoria di Belusconi contro quella di Prodi di due anni fa.
    Ieri, gia’, con tutto rispetto, Veltroni si e’ congratulato con Berlusca, il Cavaliere ha risposto affermando che ci sara’ il dialogo fra i due partiti.
    Prodi e i suoi “compagni”, dopo la misera vittoria, non aprirono alcun dialogo con il centro-destra.
    Nell’aria c’e’ profumo di armonia e di due uomini che cercheranno di migliorare le condizioni degli italiani.
    La Lega Nord ha saputo tramandare un messaggio di sicurezza e di tornare a vedere la criminalita’ e la clandestinita’. E ricordatevi che la Lega non e’ solo Bossi. Io sono un grande ammiratore di Maroni, perche’ come me e’ un amante della musica.
    Con Berlusconi si ritorna a sognare del Ponte di Messina. Lo vorrei attraversare, anche a piedi se lo permetterebbero.
    Francesca, t’auguro un ritorno vittorioso alla Rai, e spero che riprenderete il nome Rai-International.
    Un forte abbraccio, o in siciliano ti direi “na smunciuta”,
    Enzo


  64. Enzo Amara ( Winthrop, MA , Stati Uniti )

    UN MESSAGGIO DI SERVIZIO.
    Scherzi a parte.
    Vorrei ricordare a tutti gli amici che vivono in USA che oggi e’ l’ultimo giorno per le vostre tasse.
    Se non siete pronti, semplicemente, chiedete un’estensione.
    Enzo
    Last day to file your income tax returns.
    If you are not ready just file for an extension.


  65. Umberto Malanga\ ( San Paolo , Brasile )

    Carìssimi amici,
    dobbiamo riconoscere la netta vittoria de PDL, pur essendoci tra di loro, partitini radicali ed altri d’un
    passato oscuro. La maggioranza degli italiani ha votato
    così, quindi, ha delle buone ragioni. Noi, all’estero, non possiamo stare al pari come vanno le cose nel Bel
    Paese. Speriamo che abbiano fatto una buona scelta e che
    sia bene per tutti e per l’Italia, specificamente.
    Con rispetto a noi che viviamo fuori dell’Italia, è doloroso assistere dichiarazioni poco civiche di indivi-
    dui spacciatasi di giornalista, come un tal di Mr.James,
    consigliandi giovani oriundi australiani a buttare nel
    cesto, il plico per votare! Mancanza di rispetto per i suoi propri genitori.È vergognoso,è ignoranza multipla!
    La nostra Francesca non ha bisogno di aggancio politico per regalarci il suo ritorno in RaiItalia. Ha tante qualità per stare in un posto di rilievo.
    Auguri ai vincitori, sentimenti per i derrottati.
    Saluti, Umberto.


  66. Alessandro

    RIVOGLIAMO FRANCESCA ALDERISI A SPORTELLO ITALIA
    Dovremmo iniziare un bombardamento di mail alla RAI, tutti giornalmente dovremmo inviare questo mail, aiutera statene sicuri.
    Permettimi cara Francesca di non essere daccordo con te per l’accostamento fatto con la politica e il tuo ritorno, sono cose separate e da tenere separate. E un duro colpo che ti abbiano tolto la tua creatura ai 7 anni, perche di questo in fondo si tratta, ritrovarti “precaria” a meta della vita, che ti abbiano tolto la cosa che, forse , e la piu importante della tua vita, la scala da sotto i piedi
    Nasce il tuo Blog, ricevi l’amore, la riconoscenza, il ringraziamento, la stima e tutto il resto, che ti sei ampliamente guadagnata, dai “salottieri”, che ha mitigato e aiutato in questo tuo brutto momento.
    Ma lascia da parte la politica, sarebbe stato utile parlarne se avessi deciso di farla attivamente, accettando la proposta di rappresentarci, ma il tuo sogno e solo quello di tornare al tuo programma, cosa che presto avverra.
    Berlusconi e antipatico, sbruffone, presuntuoso, e chi piu ne ha ne metta, pero l’ho votato, non si trattava di un concorso di bellezza, ma di scegliere il meno peggio per il mio paese.


  67. Alessandro

    Un mondo in evoluzione il nostro, dove si fa fatica a accorgersi di tutti i cambi, per la velocita con cui si succedono, difficile anche per i salottieri, che hanno nel secolo scorso le loro radici, accettare che con il secolo sono anche finite le ideologie politiche che lo hanno distinto.
    Con il secolo sono scomparsi per noi nazismo, fascismo, comunismo, ideologie politiche-economiche-raziali, che possiamo vedere solo attuali a oriente, si chiamino fondamentalismo o altro.
    Il voler copiare gli Stati Uniti, invidiare il come funzionano le cose, la giustizia,il loro standar di vita, ci ha fatto fare una scelta , giusta o sbagliata lo sapremo solo nel futuro, che in politica ci sia la cotrapposizione di due schieramenti, due programmi, due strade diverse per gli stessi obbiettivi: il meglio per il nostro paese.
    Copiare il sistema, solo e possibile, se ci sono le condizioni, territoriali, economiche, demografiche, con la nascita dell’Europa si sono create queste condizioni, pertanto possiamo riuscirci.
    E un paradosso che sia l’unico paese al mondo dove il socialismo e reale e non ideologico, inteso cioe come sociale.
    La speranza e di una evoluzione del nostro paese in tutto e non rivivere il problema della spazzatura e nemeno la “sostituzione politica” di Francesca, per fare solo due esempi.
    Dobbiamo crescere, abbiamo il dovere di lasciare il mondo meglio di come lo abbiamo trovato, e non lo si puo fare vedendo il bicchiere mezzo vuoto, e un dovere riempirlo, non con polemiche.
    A presto rivederti a SPORTELLO ITALIA, un caro abbraccio da chi ti vuole bene, e ricorda che hai un’altro “figlio” adesso, il Blog.


  68. fernando fancelli ( San Paolo , Brasile )

    Cara, Francesca,

    Auguri a Alla destra Berlusconiana, e a Bossi che é un vero uomo che brilla di luce propria.

    Sintetizzando in una frase – In ITALIA AL GIOVANE NON CHIEDONO SE È BRAVO, GLI CHIEDONO SE CONOSCE QUALCUNO!

    ecco, ecco, fino a che avremo questo brutto vizio, nulla brillerá di luce propria, bisogna aver coraggio nella vita, rischiare, lavorare, lavorare, lavorare, e aver un pizzico di fortuna, ci mancherebbe altro. Sará questa volta il momento di riscatto? Sará que i partiti perdenti si faranno una autoriflessione spassionata, sincera, e conscia dei loro sbagli? Solo attraverso una coscienza di ristabilire l´equilibrio perso nello squilibrare e distruggere l´avversario e non difendere il proprio programma politico, che sarebbe il minimo che ogni partito dovrebbe fare,è stato eletto dai cittadini per questo, e non per apparire in programmi ridicoli, come Ballaró, Porta a Porta dove i suoi conduttori, non si limitano a condurre il programma, ma intercedono sfacciatamente sull´opinione dei propri invitati, roba assurda, dove specialmente Bruno , mi è cascato molto nel concetto di presentatore imparziale.
    Speriamo che lascino lavorare Berlusca, speriamo per il bene della nostra Patria, dei nostri lavoratori seri che hanno un lavoro degno, duro, e onesto, non quelli, dove molti hanno un timbro e una carta da timbrare!!! Quelli che vogliono far il buonismo, attraverso l´aiuto dei poverelli, e mettono in croce tutti. Non facciamo le allodole, che seguono la luce fatua. Cerchiamo di essere veri, specialmente con noi stessi.
    Fernando Fancelli.


  69. Luis Romagni ( Miami,Fl. , Usa )

    Il voto degli Italiani al estero,con una Velocita’di tartaruga ancora a questa ora non si sa i risultati,si vede che visto il risultato delle lezioni i nostri rapresentanti non hanno peso e quindi al Governo in uscita non interessa e quindi campa cavallo mche la erba cresce!COSI CI TRATTANO!!!!!!
    Io generalmente non mi piace criticare pero ieri sera ho visto un programma Rai dove cera un Burratinaio che manovrava due Burratini e che Rapresentanti degli Italiani al Estero che sinceramente facevano solo PIETA! Questa e la Rai cari signori Salottisti!A voi la sentenza ..saluti a tutti LUIS!


  70. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Buon pomerggio Francesca, ti senti meglio? spero di si,
    tutti dicono di prepararti le valigie, sarebbe una grand bella cosa, anche per me se fosse vero, lo spero
    molto ed con tutto piacere. A vinto Berlusconi alla
    grande con i suoi alleati, mi auguro che faranno anche l`ITALIA grande. Perchè negli anni passati non hanno fatto un granchè. Mi meraviglio che ancora si fanno dei
    sfogli, non so come mai non è ancora finito, certo che
    in Italia c`è un sistema tutto particolare, mi sembra
    un pò ridicolo, che la tirano così a lungo, speriamo bene. Francesca ti saluto ciao, Francesco.


  71. Giorgio Turri ( Middletown, CT , USA )

    Cara Francesca,
    come sai bene a me la politica è sempre piaciuta molto poco ed anche dopo queste elezioni non ho cambiato di molto il mio parere. Però un’Italia che è pronta a “calare le braghe”, come si dice al mio paese, e “regalare” ai francesi l’AL-ITALIA è un paese che ha bisogno di una mano forte, di uno statista per il quale l’amor di patria e l’economia italiana contano ancora qualcosa e per me Berlusconi è in questo momento la persona giusta. Ci riuscirà? Forse sì forse no. Io me lo auguro ed auguro a te di poter tornare presto in TV perchè tu sei la persona giusta per SPORTELLO ITALIA.
    Un abbraccio,
    Giorgio


  72. tony screnci ( Montreal , Canada )

    Cara Francesca,anche io o seguito le elezioni e sono felice che il PDL a vinto con una grande magioranza e nello stesso tempo sono spariti tutti quei piccoli partiti dal parlamento Italiano al meno cosi si puo’ governare un paese nello stesso tempo mi auguro che tutto questo fa si un tuo ritorno a Sportello Italia la quale ci manchi troppo e questo e il mio augurio che ti posso fare saluti e abracci… Tony


  73. ENZO TORTORA ( MANSFIELD , STATI UNITI )

    CARA MARIA CARFORA HART, PURTROPPO QUEST’ANNO NON ANDRO’ A NAPOLI PER POTERTI SALUTARE, CI SONO GIA’ STATO GLI ANNI SCORSI PER TRE ANNI DI SEGUITO QUEST’ANNO SALTERO’ PER MOTIVI ECONOMICI E DI SALUTE, SPERO DI FARLO L’ANNO
    PROSSIMO, SE DIO VUOLE, COLGO L’OCCASIONE DI SALUTARTI
    USANDO QUESTO BLOG UNITAMENTE A TUO MARITO E FIGLI
    SCUSAMI TU FRANCESCA DELL’ABUSO VIA ABRRACCIO CARAMENTE
    ENZO TORTORA


  74. Enzo Amara ( Winthrop, MA , USA )

    Come vedete, oggi fra i risultati elettorali sul “Corriere della Sera” e la mia posta elettronica, mi sono piazzato davanti al computer e leggo volentieri “Pronto Francesca”.

    X Alessandro 13:36

    MI DISPIACE SENTIRE I TUOI COMMENTI CHE dici a Francesca che LA POLITICA NON C’ENTRA.
    SFORTUNATAMENTE, la politica c’entra e come.
    Basta guardare la televisione in Italia per sapere chi comanda.
    Ai tempi di Berlusconi avevano tolto quell’antipatico ed opinionista di Santoro.Lo ODIO!
    E’ tornato Prodi, subito il suo amico Santoro e’ apparso in TV.
    Per non parlare della brava Gigliola. Mica e’ li perche’ e’ brava.
    Il marito e’ un pezzo grosso di sinistra e la brava Gigliola ha appoggiato l’amica Rosa Bindi.
    Ma volete aprire gli occhi e vedere esattamente come va avanti l’Italia.
    Si e’ vero, sono il primo a dire che le cose dovrebbero cambiare, ma sono d’accordo con gli amici del blog che dicono “””non e’ la bravura, ma chi conosci”””.
    PECCATO!
    Francesca e’ stata esclusa ingiustamente.
    La mia preoccupazione e’ “chi sara’ il prossimo direttore di Rai International?”
    Io voto per Fiorello. Mi piace un mondo.
    E va bene, vi confesso che e’ del mio paese, Augusta.
    AH, che bella citta’ che da 100 anni non e’governata come meriterebbe.
    Francesca ti vogliamo vedere ogni giorno, 24 ore al giorno, 7 giorni la settimana, per tutto l’anno.
    Come hai fatto a rimanere “single”?


  75. tiziana ( ridgefield, vicino New york City , USA )

    sono arrivata negli Stati Uniti con la mia famiglia solo 3 anni e mezzo fa, sono dunque completamente ed assolutamente italiana. Sono prof di lettere nel liceo della mia citta` in Italia e mio marito e` vice presidente di una multinazionale americana, dove cerca di portare un po` di umanita` per i lavoratori , per le donne , per le madri e per le minoranze, sbaragliando la concorranza di tanti americani che vorrebbero lavorare nella sua posizione. Abbiamo una condizione economica che ci permette di avere le migliori scuole ed i migliori medici del mondo, saremmo dunque i perfetti elettori di Berlusconi!! … Chi se ne frega di chi muore sul lavoro e dei lavoratori che non riescono a sopravvivere o a curarsi adeguatamente o a dare un futuro decente e dignitoso ai loro figli.
    C`e` un solo problema, abbiamo un`educazione ed una cultura tali da farci credere (che stupidi che siamo) che non si possa vivere bene in una societa` ingiusta e che si debbano avere tutti le stesse opportunita` , meritandole ovviamente.
    Ieri ho pianto, di paura non certo di disperazione e non perche` berlusconi governera` il mio paese (siamo expatriates, paghiamo le tasse in Italia quindi abbiamo voce in capitolo) , e` un deja` vu , ma perche` forze politiche di grande storia e dignita` , che mi hanno fatto nascere in un paese libero (mi dispiace deluderti Enzo Tortora, ma inneggiare al fascismo ed esserne un nostalgico non solo e` vergognoso ma e` anche apologia di reato!!), sono stati i padri fondatori della costituzione dell`Italia democratica, hanno creato fin dall“800 la scuola dell`obbligo , hanno dato diritti a madri , donne e lavoratori, pagando spesso con la loro vita! Non voglio stare qui a fare lezioni di storia, non lo ritengo neanche utile oltre che stucchevole, ho solo sentito un forte necessita` di stigamtizzare un paio di cose di fronte a dei messaggi che ho letto e che mi hanno fatto montare un`indignazione incontenibile di cui mi scuso con tutti voi. Tiziana


  76. Enrico Montelli ( Miami , Usa )

    Cara Francesca,
    il voto degli Italiani all’ estero, per avere credibilita’, dovrebbe seguire la stessa prassi di quella in Italia: per votare ognuno di noi dovrebbe avere anche una Scheda elettorale che dovrebbe essere timbrata, dopo l’ opportuno riconoscimento da parte di opportuni ispettori, ed il voto depositato in una urna nello stesso Consolato. Appartenere solamente all’ AIRE e ricevere per posta le schede e riinviarle per Posta al Consolato non e’ sufficiente per garantire la trasparenza della votazione ed ecco alcune ragioni:

    1) Io, come tanti altri cittadini Italiani a Miami appartenti all’ AIRE, non ho ricevuto le schede contrariamente alla volta passata ed a nulla e’ valso fare il reclamo al Consolato. Chi mi garantisce che le mie schede non siano state “erroneamente” usate?
    Morale: la presenza fisica all’ atto della votazione e’ necessaria
    2) Ricordo che nelle passate elezioni ricevetti anche le schede per la mia defunta moglie (il di cui decesso era stato da me opportunamente trasmesso al Consolato) schede che, naturalmente, distrussi. Chi mi garantisce che altri, in questo caso, avrebbero lo stesso grado di onesta’ civica? Morale: la presenza fisica all’ atto della votazione e’ necessaria.
    3)Nel caso di famiglie italiane, specialmente numerose (ma non solo) , chi riceve per posta le singole schede di ognuno potrebbe riempirle e riinviarle a suo piacimento senza che nessuno della sua famiglia se ne accorga , specialmente i giovani e gli anziani che non vanno mai al Consolato.
    Morale: la presenza fisica all’atto della votazione e’ necessario.
    4) Il fatto di risiedere a centinaia di chilometri dal Consolato non mi sembra una ragione valida per non votare personalmente. Ma quando si ha bisogno del rinnovo del passaporto o la vidimazione di qualche documento , ecc. non si va personalmente al Consolato? E poi le elezioni sono una sola volta ogni 5 anni!


  77. tiziana ( ridgefield, vicino New york City , USA )

    Ops dimenticavo….su una cosa forse Berlusconi mi ha convinto e , fa strano anche a me scriverlo, andiamo d`accordo (bah!!) , al contrario dello schieramento avverso…per il quale io ho votato , se non l`aveste capito , vuole togliere il voto degli Italiani all`estero! Ovviamete lo vuole fare per motivi diversi dai miei (nella circoscrizione estero prende pochi voti al contrario di quello che immaginava).


  78. tiziana ( ridgefield, vicino New york City , USA )

    Volevo anche farvi notare che Santoro e` tornato in rai come Enzo Biagi (morto da poco come saprete ) perche` ha vinto una causa contro il suo licenziamento da parte di berlusconi. Vorrei anche ricordarvi che un paese democratico si definisce tale per una condizione imprenscindibile e necessaria : LA PLURALITA`
    Un paese democratico non puo definirsi tale , se chi lo
    governa possiede piu` della meta` del sistema di informazione ed entra quotidianamente nelle loro case .

    CHI VIVE NEGLI STATI UNITI SA BENE CHE QUI NON E` POSSIBILE PER ESEMPIO!!!


  79. tiziana ( ridgefield, vicino New york City , USA )

    QUALCUNO PRIMA DI ME HA GIA` FATTO NOTARE CHE BERLUSCONI HA GOVERNATO FACENDO LEGGI CHE FAVORISSERO SE STESSO ED IL SUO PATRIMONIO ( VEDI CONDONI ANNUNCIATI PRIMA, NESSUNA LOTTA ALL`EVASIONE FISCALE , ABOLIZIONE DELLA TASSA DI SUCCESSIONE E COSI` VIA) . MA LA COSA PIU` VERGOGNOSA E` STATA QUELLA DI INFANGARE LA MEMORIA DI EROI COME FALCONE E BORSELLINO , DEFINENDO EROI QUELLI CHE STANNO DALL`ALTRA PARTE E FACENDOSI LEGGI DA USARE NEI PROCESSI PER MANDARE IN PRESCRIZIONE I SUOI CAPI D`ACCUSA. VI RICORDO CHE BERLUSCONI NON E` MAI STATO ASSOLTO MA E` SEMPRE RIUSCITO A FAR CADERE IN PRESCRIZIONE I SUOI REATI IMPEDENDO COSI` DI ANDARE IN GIUDIZIO. I suoi avvocati , vedi Pecorella per esempio, erano in parlamento a votare la legge che sarebbe servita loro il giorno dopo per far assolvere i vari berlusconi , Previti e quant`altri.
    Mi rendo conto che questa immoralita` puo` essere condivisa da molti come lui che ovviamente lo votano , pensando in questo modo di conquistarsi il diritto all`impunita` se non all`immunita` totale di fronte a reati che di colpo…non sono piu` tali!! WOW


  80. tiziana ( ridgefield, vicino New york City , USA )

    NON SONO MERIDIONALE. LA LEGA! GRANDE SUCCESSO! TANTI AUGURI E CONGRATULAZIONI PER CHI VIVE NELL`OPEROSO E RICCO (ANCHE GRAZIE A MERIDIONALI CHE CI SONO ANDATI A LAVORARE ) NORD!! VISTA LA GRANDE VITTORIA, SENZA LA QUALE BERLUSCONI NON AVREBBE VINTO E NON POTRA` OTTENERE LA FIDUCIA AL SUO GOVERNO, IL NOSTRO CAVALIERE DOVRA` CONCEDERE MOLTI, IMPORTANTI E STRATEGICI MINISTERI AI LEGHISTI, PER CUI VIA LIBERA A GABBIE SALARIALI E FEDERALISMO FISCALE , GIUSTO PER CITARE UN PAIO DI COSETTE CHE FARANNO UN SACCO BENE AL NORD E RIDURRANNO ALLA FAME E ALL`INDIGENZA IL SUD!!
    MA , RIPETO , CHI SE NE FREGA…IO E LA MIA FAMIGLIA STIAMO BENE E ALLORA…CHE IL SUD SI SPENGA CON TUTTO IL SUO PATRIMONIO E LA SUA RICCHEZZA CULTURALE.
    OH..CERTO CHE BOSSI NON VUOLE SEPARARE L`ITALIA, E` OVVIO CHE IL SUD GLI SERVE , COME E` SEMPRE SERVITO AL NORD CHE ORA GRAZIE ALLA LEGA POTRA` UTILIZZARLO COME RISORSA COLONIALE, ABOLENDO TOTALMENTE L`IDEA FONDAMENTALE IN UN PAESE DEMOCRATICO E CIVILE DI SOLIDARIETA` NAZIONALE , CHE , BADATE BENE , NON CONFONDO CON ASSISTENZIALISMO , NON SONO PER UN SUD CHE SI PIANGE ADDOSSO E CHIEDE SOLO SOLDI, SIA CHIARO , MA AL CONTRARIO CONCEPISCO COME AIUTO AL SUD AD USCIRE DALLA MORSA DELLA MALAVITA ORGANIZZATA ED AD UTILIZZARE LE SUE IMMENSE RISORSE DI TERRITORIO E CAPACITA` UMANE DI CUI HA DATO SEMPRE PROVA! ANCHE FRANCESCA NE E` LA PROVA, ESSENDO FIGLIA DEL NOSTRO AMATO SUD! SEMPRE VOSTRA TIZIANA


  81. Pasquale ( clifton , usa )

    voglio rispondere alla signora tiziana che dice Berlusconi ha fatto solo leggi a favore suo. Ma perche’ la sinistra cosa ha fatto? Dimmi tu, i comunisti in quale paese al mondo ha portato benessere? Ricordati che nel partito di Berlusconi ci sono anche altri personaggi che sono piu’ vicini ai valori sia tradizionali che umani, che cosa ha fatto la sinistra, voleva fare leggi per gli omosessuali, e per fare entrare quanti piu’ stranieri possibili. Guarda che immagine hanno lasciato l’Italia. Per lo meno quando c’era Berlusconi, con tutto cio’ che ha governato negli anni piu difficili, ha reso alta l’immagine Italiana all’estero.
    Ma io vorrei sapere da te in quale paese al mondo il comunismo ha portato progresso. Dimmi rispondi a questa domanda. Ricordati che la sinistra e’ il cancro del mondo. Ci volgiono tre valori per un paese per poter andare avanti, e questi sono: Dio, famiglia e Patria. Tre valori che la sinistra e’ molto lontana.
    Ciao,
    Pasquale


  82. tiziana ( ridgefield, vicino New york City , USA )

    iN iTALIA PER ESEMPIO! TUTTA LA LEGISLAZIONE CIVILE IN ITALIA E` SEMPRE PARTITA DALLA SINISTRA. LA COSTITUZIONE ITALIANA SE MAI L`HAI LETTA O STUDIATA, E` UNA COSTITUZIONE , COME TUTTE QUELLE EUROPEE, LAICA E FONDATA SUL LAVORO E SULL`UGUAGLIANZA TRA I CITTADINI E CITA TRA I SUOI 12 PRINCIPI FONDAMENTALI LIBERA CHIESA IN LIBERO STATO. UNO STATO FONDATO SU DIO SI CHIAMA TEOCRAZIA E SINCERAMENTE VIVERE IN UN PAESE COME L`IRAN O I PAESI ARABI INTEGRALISTI IN CUI VIGE LA LEGGE DI DIO NON SOLO NON E` AUSPICABILE MA FUORI DALLA STORIA DELLE DEMOCRAZIE OCCIDENTALI E DALL`EUROPA DI CUI FORTUNATAMENTE FACCIAMO PARTE , DI CUI L`ITALIA E` UNO DEI 6 PAESI FONDATORI, E NEI CUI SEGGI PARLAMENTARI SIEDONO ESPONENTI SOCIALISTI , COMUNISTI E VERDI.


  83. Danila ( Jax , Florida )

    Essendo totalemnte apartitica mi incuriosisce sempre tanto vedere che c’e` ancora chi si infervora per un partito o per un altro, come se la vittoria di una coalzione o dell’altra cambiasse qualcosa per l’Italia.

    In Italia ieri hanno vinto i meno peggio (come dice Alessandro) del momento, non hanno vinto i migliori, solo i meno peggio!

    Tiziana, in molte cose hai ragione,
    pero` l’INDULTO l’ha fatto il governo Prodi (con l’assenso di Berluconi and co. e` ovvio)
    le leggi ad personam volute da Berlusconi il governo Prodi non le ha cambiate, le modifiche per far si che in Italia l’informazione sia piu` libera , il governo Prodi non le ha apportate…

    Milioni di italiani queste cose non se le sono dimenticate e hanno votato per la coalizione opposta..nella speranza (vana) che qualcosa cambi.

    Gli Italiani hanno dato fiducia a Prodi qualche anno fa e volevano vedere dei segnali di cambiamento, ma non ne hanno visto nessuno.

    E` tutto un grosso inciucio di affari e mal costume e niente cambiera` anche questa volta.

    Ma cosa deve cambiare se si alternano sempre gli stessi personaggi?


  84. renato farina ( Caracas , Venezuela )

    La storia si ripete e mai si corregge per il meglio, per chi? La democrazia che ben lo dice la parola è invece intesa per i propri interessi. Se i nostri deputati stessero al loro posto per ONORE e non per stipendio troppo ben rimunerato…forse le cose cambierebbero, ma noi siamo latini e non nordici dove sembra che l’etica e l’onestà è più considerata e praticata. Ci chiamano la repubblica delle banane purtroppo, e se qualcuno ricorda la vendita delle banane era un monopolio dello stato, ai miei tempi.
    Non voglio polemizzare, ognuno ha le sue idee ma sono le azioni quelle che fanno la differenza. Siamo alla testa della Cultura, ma non dimentichiamo che abbiamo esportato la MAFIA. Tutti i governi fin dai temnpi di Mussolini, si sono sempre dimenticati del Sud come se fosse un’altra Italia, andammo a colonizzare l’Africa dimenticando di sviluppare il Meridione che ha la sua storia e le sue grandi capacità. I governi si dimenticano degli italiani all’estero, di questo ponte che unisce i nati e gli oriundi e che sono l’arteria dove scorre il sangue del commercio in tutto il Mondo, ma sembra che noi non abbiamo diritti oltre che doveri.
    Quello che ammazza il nostro Paese è l’atavica pesante burocrazia dell’amministrazione. Gli USA con 100 milioni di persone hanno la metà dei parlamentari mentre noi superiamo tutti in Europa e nell’Orbe.
    Sono di Villa Literno, provincia di Caserta, un terrone come dicono quelli del Nord, dimenticando che Benedetto Croce era del Sud, come molti grandi intellettuali. Invece di farci la guerra fra di noi pensiamo che siamo tutti italiani con pari diritti e doveri. Berlusconi e Prodi hanno le loro colpe e pregi ma si sono e si dimenticano che la democrazia è per il bene di tutti i cittadini: Salute, Lavoro e Solidarietà Sociale.

    Saluti cara Francesca
    Renato Farina, Caracas


  85. Alessandro

    Cara Signora Tiziana, se posso, vorrei consigliarla, a parte piangere e essere indignata, di essere anche democratica, accettando che gli italiani hanno fatto una scelta votando democraticamente, pur non votando come lei o come Lei avrebbe voluto, e in maggioranza hanno fatto delle scelte che ovviamente Lei non condivide.
    Bisognera se ne faccia una ragione, democraticamente, che ci sono persone che hanno idee e criteri differenti, specialmente in politica, senza indignarsi o piangere, semplicemente accettandolo.
    Lei e molto fortunata a non avere problemi grandi per piangere, accetti l’idea che e meglio sorridere, vincera un’altra volta.


  86. POSITANO RECORDS ( AGEROLA - NAPOLI , ITALIA )

    Anche se l’elenco degli eletti verte tuttora su dati ufficiosi in quanto si deve tener conto delle candidature multiple e delle conseguenti “opzioni”, AGEROLA, piccola cittadina dei Monti Lattari con meno di 7.500 abitanti, può già tuttavia affermare e vantarsi di avere 2 suoi concittadini tra gli eletti alla Camera dei Deputati della XVI Legislatura, ambedue eletti nella Circoscrizione Campania 1.
    Infatti, l’On.le Pisacane Michele, deputato uscente, quarto sull’ordine di presentazione della lista UNIONE DI CENTRO, che ha conseguito due seggi nella Circoscrizione Campania 1, può ritenere suo il secondo seggio, in quanto due dei tre candidati che lo precedono opteranno per altre Circoscrizioni: Casini opterà sicuramente per la Circoscrizione LAZIO 1 ed Adornato per la Circoscrizione Marche.
    Stesso discorso per l’On.le Milo Antonio, secondo sull’ordine di presentazione della lista MOVIMENTO PER L’AUTONOMIA ALLEANZA PER IL SUD, che ha conseguito un seggio nella Circoscrizione Campania 1, che può ritenere già suo in quanto il candidato che lo precede, Lombardo, opterà per la Circoscrizione SICILIA 1.


  87. Eric Dolce ( Boston , USA )

    Brava Tiziana, hai tutto il mio appoggio !!! vivo a Boston ormai da 7 anni, siamo vicini :-)


  88. tiziana ( ridgefield, vicino New york City , USA )

    Caro signor Alessandro, io sto democraticamente esprimendo la mia opinione; non mi sognerei mai , per mia estrazione culturale e storia familiare di oppormi in qualunque modo all`espressione della maggioranza nel mio democratico paese. E` un blog libero ed esprimo quello che sento e penso riguardo il mio paese, come e alla stessa stregua di ogni altro partecipante al blog, la ringrazio per il suo commento e spero di aver chiarito la mia posizione , Tiziana


  89. tiziana ( ridgefield, vicino New york City , USA )

    ERIC!!! wow, vivi nella splendida ed italianissima Boston!!, wow , voglio incontrarti! oddio, scusa l`invadenza, a volte mi lascio trascinare un po`!


  90. Enrico Montelli ( Miami , Usa )

    Per la Signora Tiziana:
    L’ Italia, SUD e Nord, ha bisogno di rimboccarsi le maniche e cominciare a lavorare sul serio, lasciando da parte livore e rancore. Chi, come lei, cerca di soffiare sul fuoco alimentando le intemperanze politiche (cioè alla Caruso, Luxuria, Pecoraro od il pseudo comico Grillo) dimostra di non essere un buon cittadino. Mi compiaccio che Berlusconi si sia diretto all’ Opposizione per una pacifica e lucrativa cooperazione contrariamente a quanto fece Prodi quando assumendo il Governo , con una miope alterigia, rifiuto’ qualsiasi consiglio o suggerimento dai suoi opponenti.
    Lavoriamo tutti insieme per un’ Italia migliore e piu’ unita nel sentimento trasmessoci dai Padri della Patria che è quello di nutrire, risaltare e conservare i nostri valori puramente nazionali.


  91. matteo ( La Plata , Argentina )

    Carissima Francesca in questo giorno pieno di luminosità spero che questo sole brilla anche su tutta l’Italia, veramente il tuo blog di ieri lo letto oggi martedí, Francesca mi ai fatto emozionare di quello che ai scritto, un contenuto molto sincero verso tutti noi italiani, tu lo sai che questo é reciproco verso te, ho notato certa allegria per le elezioni questo fa bene, speriamo che l’Italia rinasca con molto fervore italico. Ti saluto e a presto.


  92. tiziana ( ridgefield, vicino New york City , USA )

    Danila , grazie per il tuo commento, non sono assolutamente stata d`accordo con l`indulto. Non ho detto che non ci siano stato errori, lungi da me , ho ancora un po` di senso critico, stavo cercando di fare un discorso politico a livello piu` di sistema che di governi in se`. Ho votato Veltroni , solo perche` Bertinotti non aveva la sua lista negli States e solo perche` secondo la mia opinione e` il meno peggio. Questa legge elettorale e l`appello al cosiddetto voto utile ha cancellato partiti che hanno avuto una storia importante nello sviluppo democratico del nostro paese e avrebbero avuto ancora da lavorare e tanto da fare per proteggere i piu` deboli. Proprio ieri un altro operaio e` morto a terni sul lavoro , e` per questo che la commozione mi ha preso, perche ` la notizia della sparizione totale dagli scranni di montecitorio delle forze democratiche di sinistra era data insieme a questa tragica della povera famiglia di terni. per questo ho pianto , non vedo nessuno che che fara` una legge sulla sicurezza sul lavoro nelm panorama politico italiano di oggi…ma ho detto anche che non mi sono sentita disperata , ci sara` da lavorare ancora per la prossima tornata elettorale, grazie Danila, tua Tiziana


  93. tiziana ( ridgefield, vicino New york City , USA )

    Caro Renato, non solo Benedetto Croce era del sud (anzi mi fregio dell`onore che sia un mio corregionale essendo nato in Abruzzo) , ma tanti altri grandi esponenti della nostra storia politica e culturale, per cui hai tutta la mia solidarieta`


  94. COMUNICAZIONE DI SERVIZIO:

    SIETE GENTILMENTE INVITATI A NON TRASFORMARE IL BLOG IN UNA UNA CHAT. SAREBBE PREFERIBILE, NEL RISPETTO DI CHI LEGGE, EVITARE DI PORTARE AVANTI ALLA LUNGA “DISCUSSIONI” TRA SINGOLI PARTECIPANTI.

    GRAZIE PER LA COLLABORAZIONE.


  95. tiziana ( ridgefield, vicino New york City , USA )

    Caro Enrico, vedo che non riesco a far passare il mio messaggio, e me ne dispiace, sto solo esprimendo il mio diritto di opinione e ho fatto un discorso piu` di sistema che di organizzazioni politiche. Le ribadisco anche per fugare ogni dubbio sulla mia onesta` intellettuale che non penso che Veltroni potesse fare qualcosa di diverso da berlusconi, sono piu` vicini di quanto vogliano far credere, sempre a mio personale , soggettivo e rispettoso delle idee altrui avviso, grazie per il suo commento, sua Tiziana


  96. ernesto ( USA )

    RENATO FARINA,CARACAS VENEZUELA.
    Dici: tutti i governi a cominciare da Mussolini.
    Correggi invece: tutti i governi DOPO quello di Mussolini.
    Se ti fai un giretto in Puglia ti troverai a camminare,giusta per dirne una sola delle innumerevoli opere effettuale nel “ventennio” nel Sud, sui tombini
    del glorioso Acquedotto Pugliese e su quelli delle acque nere che portano ancora impresso il “fascio littorio”. Roba da sbalordire.Cioe’,ad oltre 70 anni di distanza non una pietra e’ stata piu’ mossa. E,se non fosse stato per il fascismo,non avremmo ancor oggi ne’ acqua, ne’ fogne, oppure sarebbero costate al popolo miliardi e miliardi di soldi per appalti finti e rubati.
    Beh…saliamo di tono :
    ciao FRANCESCA.
    Ernesto.


  97. Romina ( Virginia )

    Beh vi devo confessare che tanto contenta non sono che il PDL ha vinto,Berlusconi in passato ha gia’ fatto tanti casini ed ora per riacquistare il voto degli Italiani ha fatto tante promesse,speriamo che davvero le mantenga e si passi la mano sulla coscienza per risanare i suoi errori e non commetterli degli altri.Vorrei vedere un’Italia che fiorisce e non appassisce,mi piacerebbe vedere un’Italia unita e non divisa,mi piacerebbe vedere gli Italiani piu’ sereni e non stressati,mi piacerebbe ritornare nella mia bella Italia e ricredermi del mio scontento per questa vittoria e congratularmi con coloro che stanno ora al potere davvero che hanno dato e non solo preso.Speriamo bene………..Romina


  98. LILLA ( TORTUGUITAS - BUENOS AIRES , ARGENTINA )

    A chi vada il saggio.
    Sento parlare con tanta leggerezza di riavere il posto di lavoro e che altri devono fare le valigie per perderlo che veramente mi fa schifo.
    Forse sono una sognatrice, ma a me piacerebbe che la televisione fosse meno politizzata e che tutti lavorassero per le sue capacitá intellettuali e non per il partito politico di turno.
    Non lo credi anche tu cosi Francesca?
    Saluti a tutti.


  99. Romina

    Danila,ti do’ ragione quando affernmi che nulla cambiera’ mai per l’Italia se all’interno del mondo politico ci sono sempre gli stessi personaggi,sarebbe ora che si presentasse quancuno nuovo,con idee nuove,e con valori nuovi,forse solo cosi’ si respirerebbe un’aria di speranza.
    Per Renato:hai fatto centro quando dici che siamo LATINI e non nordici,anche io da meridionale ho avvertiro sempre questa netta differenza tra gli Italiani.Figuriamoci se questa idea viene alimentata ancor di piu’dai politici,ma dove andremo a finire?
    Genteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee svegliatevi………….. qui siamo tutti Italiani,siamo un unico popolo e come tale esigiamo che i nostri diritti vengano rispettati.
    A Tiziana:il tuo commento dovrebbe essere rispettato anche se va fuori dai parametri di coloro che la pensano diversamente da te,non prendertela sul personale,l’Italia dopotutto e’ancora un paese libero di espressione,se ci tolgono anche questo allora siamo davvero rovinati.Ciao Romina

    Questa signora era Italiana…………….


  100. Romina ( Virginia )

    Scusatemi per l’utima frase”questa signora era italiana”,non c’entra nulla con il mio scritto, mi sono dimenticata di cancellarla….UPS!!!!!


  101. nancy ( miami beach, florida , U.S.A. )

    Riferimento a “Comunicazione di servizio” Se non erro, cio’ comunicataci da Comunicazione di Servizio e’, in breve succinto e comprendioso, di partecipare al blog di Francesca soltanto se si riferisce a tutto cio’ che inferisce da o su Francesca.
    Cara francesca mi fa piacere che la comunita’ italiana all’estero possa aiutare ed essere utile al tuo FINE.
    Auguro sempre cose buone e belle per te. Anche pero per gli altri.
    Nancy


  102. Giffone, Cinquefrondi, Polistena Social and Cultural Clubs ( Toronto , canada )

    Speriamo che con questa vittoria cosi’ larga il governo puo’ fare quello che serve oggi all’Italia cioe’ governare.


  103. ernesto ( USA )

    Carissima, FRANCESCA intendo,
    Apri il nuovo tema con l’augurio, una speranza di” ‘futuro migliore”.
    E ti chiedi cosa di positivo si debba volere per averlo e cosa di negativo va invece cancellata, perche’ si vada verso un futuro. Innanzitutto noi andiamo verso il futuro senza accorgecene,giorno dopo giorno entriamo nel futuro, lo facciamo noi con I nostri atti, le idée e le decisioni; anche quella di andare a far la spesa e sottoporsi a pagare I prezzi esorbitanti che ci vengono imposti. Oppure di cambiare, scacciare il negativo e decidere di opporci protestando e poi non comprare nulla a costo della fame e di vestire vestiti usati e scarpe rotte. Se la domanda cala e di grosso anche I prezzi caleranno, comincia a farlo, io pure. Ma,gli altri?
    Parli di futuro “migliore”. Per chi? Per I ladri…gli egoisti…I fabbricanti di armi…gli sparpagliatori di odii e vendetta, I falsi…gli ipocriti…I venduti…I politici da vergogna assoluta?? Non c’e’ mai stato per questi futuro “migliore” di oggi.
    Ti sei guardata attorno Francesca e ti poni la domanda. Anche io….ma c’e’ una differenza in tuo favore : tu speri, sei di natura ottimista, cioe’ ti illudi; ed in questo mondo crudele dove le Leggi Morali sono distrutte parli di Amore, con la “A” maiuscola,
    quello dantesco che “muove il sole e le altre stelle”? La differenza fra noi due e’
    tutta tua: tu vorresti, tu combatti…io no, io mi giudico impotente,certo non mi rassegno,
    ma nulla posso fare. I cinesi che organizzano una Olimpiade contemporaneamente uccidono preti tibetani disarmati e distruggono una comunita’ religiosa fregandosene altamente. Tutti I cosiddetti democratici parteciperanno,certo non rinunciano alla loro fetta di enorme “business”.
    Affermi che bisogna evolversi continuamente, benissimo e’ quello che il mondo fa,andando a precipizio nel pozzo senza fondo : vi sono oggi ancora I VALORI ?


  104. Paolo ( Modena , Italia )

    Ciao Francesca ti ho scoperto oggi per caso facendo una ricerca in rete. Mi è piaciuto leggere quello che fai anche se nei commenti ho notato che quasi nessuno tranne Danila ed Ernesto ai quali vanno i miei complimenti, ha risposto alla tua domanda. Per me il VALORE da tenere dovrebbe essere la giustizia quello da eliminare l’avidità intesi entrambi in senso ampio. In bocca al lupo e continua ad essere come sei.


  105. Giffone, Cinquefrondi, Polistena Social and Cultural Clubs

    Con questa vittoria cosi’ larga finalmente ci sara’ un governo che puo’ veramente governare, finalmente. Adesso aspettiamo


  106. ernesto ( USA )

    CONTINUA :
    Oppure si deride la famiglia normale, oppure fare figli fuori del matrimonio e’ normalissimo,oppure deridere l’autorita’ paterna e’ progresso ed evoluzione, oppure sbattere le donne sulla strada, metterle sullo stesso volgare mondo dell’uomo,semmai armarla di una pistola e farle fare la poliziotta e’ ottima cosa, oppure ammettere porcherie e considerarle nulla di male come I matrimonii omosessuali con allegata adozione ?
    Come si fa a tornare indietro di 60 anni, come si fa ad aprire gli occhi e tre generazioni di gionavi, anche tu, svezzati e cresciuti ed educati su questo stile di vita che per loro,quindi, e’ normale, quando invece tale stile e’ solo degno di animali?
    Non vedo luce, Francesca…..non dipende ne’ da te, ne’ da me, invoco angeli muniti di poteri soprannaturali sterminare innumerevoli manigoldi, ma non ho la fede sufficiente per crederci, spronami tu.
    Ti abbraccio, Ernesto.
    saluti a tutti.


  107. luciana cianfarani ( troy, mi , usa )

    Salve a Francesca e tutti i partecipanti al blogg, cosa dire dopo tutte queste valide idee, forse aggiungerei che ognuno di noi merita rispetto, che ognuno di noi deve essere responsabile per le proprie azioni irrelevantemente al ceto o importanza, che la legge sia veramente uguale per tutti, meno menefreghismo, celerita` nel risolvere problemi legali o quantaltro e che i nostri parlamentari veramente mettano in pratica quanto hanno promesso e che riportino questa nazione alla luce che merita e che si ricordino che non si puo` avere la botte piena e la moglie ubriaca. Quanto per te Francesca ti auguro un risorgimento tutto tuo perche` sei capace e lo hai provato non solo una volta. Quindi un in bocca al lupo di vero cuore. Luciana


  108. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    È molto presto di sapere che cosa farà il nuovo governo
    certo, pensando al passato non ci sono troppe speranze ma con l`appoggio del PD. Forse ci sarà un pò di controllo in più, che forse anche L`UDC. Può fare la
    sua parte. Ma non dimentichiamo che la maggioranza ce
    la lui B. Speriamo bene che non mette l`Italia in cattive mani, è successo già prima ma ora forse ci penserà meglio. È solo questione di tempo.
    Ciao Francesca, ti saluto ed a presto. Francesco.


  109. anna-Brasile(São Paulo)

    Per STEFANO MOLLO – Oggi mi sono fermata al tuo messaggio, tale la tristezza che niente di quello che segue sarebbe capace di distogliermi. Però, io penso che tua figlia, con 8 anni, ai giorni d’oggi non è così bambina, vedi che ti racconta cosa dicono a casa no? Tu dici che ti ama e gli manchi, non ti preoccupare oggi i ragazzi crescono rapido ed in breve dipenderà da lei solamente il vederti, e non ci sarà madre o compagno che la possa distogliere.
    Io ne sono sicura, ho saputo di casi così, devi solo dolorosamente aspettare, e sarà anche tua, anzi, già lo è. Saprà della tua lotta e ne terrà conto, diventerà una donna, inesorabilmente e rapito.
    Forza e tutta la mia comprensione.
    Anna
    Sono uscita fuori tema, ma non potevo fare altrimenti.Scusatemi


  110. Enzo Amara ( Winthrop, vicino Boston , USA )

    Per quelli che si sentono traditi dalle elezioni vinte da Berlusconi, vi dico soltanto una cosa, guardate i leaders della sinistra e rendetevi conto dei quattrini che si sonofatti in politica. Non date la colpa solo a berlusconi.
    La politica inItalia l’ho definita alla monnezza di Napoli.
    Sono stato eletto nel Comites di Boston da due mandati.
    I politici in Italia, con la nuova legislatura metteranno dei limiti al Comites e al CGIE, la domanda e’ semplicissima ”
    :”Perche’ non cominciano a mettersi dei limiti di mandato in Italia?”
    Io suggerirei massimo dieci anni e non diventari politici a vita. Tipo : Andreotti, Napolitano, ecc
    Dando a giovani lo spazio di contribuire nuove idee.
    Il blog di Francesca e’ molto interessante perche’ sto leggendo il cuore politico d molte persone che sono di sinistra per scelta politica e capitalisti per scelta di vita.


  111. Maria Zannelli ( Melrose Boston , statiuniti )

    Ciao Francesca ce l`abbiamo fatta spero che Badaloni va
    a casa sono le parole che a detto Prodi a Berlusconi
    quando a vinto adesso sono loro che se ne devono andare ho letto nei commenti del blog uno dice che Badaloni fa dei bei programmi io le chiedo ma lei
    guarda la televisione? trasmette tutti i programmi di rete 3 tutto di sinistra per caso le piace Santoro?che a me fa io non voglio ripetere tutto,
    solo mi auguro che presto ritorni Francesca che iniziano nuovi trasmissioni.Una signora commentava che non le piace Bossi lei sa cosa e’il federalismo?
    noi qui in america ci viviamo cioe paghiamo le tasse anche al federalre cosi vuole fare Bossi pagare le tasse sia al federale che allo stato cosi le reggioni
    si troveranno meglio.Spero il meglio per tutti
    a te Francesca un caro saluto Maria Z.


  112. Enzo Amara ( Winthrop , Usa )

    Non ho sentito parlare della povera bmba di otto anni, si otto anni, data in moglie dai genitori ad uno di 30 che non fa altro maltrattarla e violentarla.
    Che vita difficile che avete, solo perche’ e’ stato eletto berlusconi.
    ma andate a fare un esame di coscienza e vedere come possiamo aiutare queste piccole creature he hann una vita cosi difficile.
    Ho fatto male a leggere il blog oggi.
    la mia giornata era iniziata moltopositiva, ma quando leggo tipi come Caio e Tizia………….
    Ciao
    Francesca, mi dispiace,
    Prometto di non leggerti piu


  113. Rodolfo Cesarini ( Buenos Aires , Argentina )

    Credo che sia inutile aggiungere un commento sul resultato delle elezioni, nel salotto ce ne sono di tutti i colori é un buón segno a favore della democrazia, con tutto il rispetto reciproco. Tutto questo mi produce una intima allegria anche perché tempo fá in un lungo commento su questo argomento, di votare tutti (anche i gatti), e veramente in Argentina é aumentato il numero di votanti per continuare sulla strada dei diritti dei pensionati nel mondo. Il tuo articolo é ottimo perché dimostra un ottimismo senza limiti, ammiro il tuo ottimismo.
    Un affettuoso saluto da Rodolfo Cesarini da Buenos Aires.


  114. Claudia Roman ( Jacksonville , Fl,USA )

    Cara Francesca,
    leggendo i vari commenti, spunta il rimprovero di PAOLO di Modena che osserva che quasi nessuno ha risposto alla tua domanda. Ha ragione, non lo abbiamo fatto,perche? Forse non sappiamo piu’quali sono i valori positivi o negativi? O forse, distratti dall’evento quotidiano (elezioni) abbiamo inconsciamente allontanato il pensiero dell’ignoto futuro, quasi timorosi anche solo di immaginare di veder vincere i valori a cui abbiamo sempre creduto per non essere ancora una volta delusi nel vederli calpestati e sopraffatti? Abbiamo smesso di desiderare un mondo migliore? Mi auguro di no.
    Secondo me in Italia ci sarebbe una evoluzione (ed anche una rivoluzione eh eh!!) se la si smettesse con il NEPOTISMO, e basta dare il posto ai figli di… o alle mogli di…diamolo a chi sa fare, a chi se lo merita, a chi ha fatto la gavetta! Eh no, non siamo capaci di questo, troppo difficile, troppo sudore, meglio andare da papa’, dallo zio immanicato cosi’ ci piazza sulla poltrona e poi non ci schioda piu’ nessuno da li’, cascasse il cielo…e l’Italia! Siamo famosi per questo sistema praticato fin dal Medioevo.
    A me e’ andata male, mio padre faceva il muratore, essendo femmina manco quel lavoro ho potuto fare!


  115. Alessandro

    Per Romina,
    sono daccordo con te sul diritto di espressione, solo che mi sembra un po troppa liberta di espressione dire: “questa immoralita` puo` essere condivisa da molti come lui che ovviamente lo votano , pensando in questo modo di conquistarsi il diritto all`impunita` se non all`immunita` totale di fronte a reati che di colpo…”
    I diritti degli altri finiscono dove iniziano i nostri.


  116. Claudia Roman ( Jacksonville , Fl,USA )

    Francesca,
    E’ da un po’ che macino questo pensiero, spero lo interpreterai nel modo giusto, ma permettimi di manifestarlo.
    Tutti ti augurano di tornare a fare Sportello Italia.
    Io non ne sono cosi’ sicura.
    Io ti suggerirei di non fare “Sportello Italia 2 la vendetta”.
    Ci hai dato un programma bellissimo. Sei stata su quella poltrona (veramente era spesso uno scalino dello studio, ricordi?)per 7 anni, sono tanti.
    Ora e’ il momento di evolvere, di fare di piu’, di dare di piu, quando ritornerai nel tuo studio, perche’ lo so che ci ritornerai, cambia sedia, gira pagina e fai vedere chi e’ Francesca Alderisi, fai vedere che anche dopo un evento sfortunato sei stata capace di crescere di evolvere. Fai vedere che non hai bisogno di seguire un vecchio copione per avere successo, che sai fare di piu’. Non dico di lasciare alle spalle tutto quello che hai fatto finora, anzi usalo come fondamenta solide per il tuo futuro programma che seguendo questo criterio, sara’ sicuramente un gran successo e fara’ parlare di te.

    Ogni tanto, egoisticamente penso, ma se Francesca torna in televisione, il blog che fine fara’? Come faremo tutti noi senza il BLOG di Francesca? Ci tocchera’ andare in clinica per superare le inevitabili crisi di astinenza? E che succedaneo ci daranno per superarle?
    Non oso pensarci!!

    Un bacione a Francesca e un abbraccio a voi.


  117. augusta prina ( milltown nj , usa )

    Oggi abbiamo avuto una giornata bellissima e ci sarebbero stati tutti i requisiti per sentirsi bene con se stessi e con tutti ma dopo aver letto i mail di oggi provo un senso di amarezza .
    Voglio dire che in riferimento al voto degli italiani all’estero ho gia’ detto in altra occasione il mio personale pensiero e la notizia che il Berlusconi vuole eliminare il voto fa anche bene.
    E’ successo di tutto e di piu’ ,ne hanno parlato in un commento in tv dove in sud america hanno venduto schede elettorali per 25$ a scheda ,eppoi hanno divulgato il risultato senza conoscere il voto degli italiani all’estero.
    Che senso ha spendere tutti quei soldi quando il risultato e’ gia’ da ieri reso pubblico? Per rendere la cosa seria e credibile il voto va fatto presso i consolati eppoi devono votare coloro che sono all’estero per un lavoro temporaneo. Come si fa votare per le sorti di un paese del quale non conosci neppure la lingua,io trovo che non ha senso se vogliamo dare serieta’ a quello che il paese chide a tutti noi. Qualche volte il…..mugugno aiuta a scaricare la tensione.A tutti voi il mio saluto augusta


  118. Pino Amara ( Boston, Massachusetts , Stati Uniti )

    X Lilla [Tortuguitas, Buenos Aires, Argentina. Cara Lilla, con dovuto rispetto, ti voglio far notare il tuo grossolano errore nel non aver capito il “Sistema Italia”. Il tuo scritto e’ un’offesa vera e propria per tutti quelli che la pensano come me. Quindi lascia stare la nostra leggerezza che ti fa schifo e cerca di farti spiegare meglio come funziona il ” Pianeta Italia “.


  119. Enrico Montelli ( Miami , usa )

    Enrico Montelli ( Miami , Usa )

    15 Aprile 2008 alle 15:38
    Cara Francesca,
    il voto degli Italiani all’ estero, per avere credibilita’, dovrebbe seguire la stessa prassi di quella in Italia: per votare ognuno di noi dovrebbe avere anche una Scheda elettorale che dovrebbe essere timbrata, dopo l’ opportuno riconoscimento da parte di opportuni ispettori, ed il voto depositato in una urna nello stesso Consolato. Appartenere solamente all’ AIRE e ricevere per posta le schede e riinviarle per Posta al Consolato non e’ sufficiente per garantire la trasparenza della votazione ed ecco alcune ragioni:

    1) Io, come tanti altri cittadini Italiani a Miami appartenti all’ AIRE, non ho ricevuto le schede contrariamente alla volta passata ed a nulla e’ valso fare il reclamo al Consolato. Chi mi garantisce che le mie schede non siano state “erroneamente” usate?
    Morale: la presenza fisica all’ atto della votazione e’ necessaria
    2) Ricordo che nelle passate elezioni ricevetti anche le schede per la mia defunta moglie (il di cui decesso era stato da me opportunamente trasmesso al Consolato) schede che, naturalmente, distrussi. Chi mi garantisce che altri, in questo caso, avrebbero lo stesso grado di onesta’ civica? Morale: la presenza fisica all’ atto della votazione e’ necessaria.
    3)Nel caso di famiglie italiane, specialmente numerose (ma non solo) , chi riceve per posta le singole schede di ognuno potrebbe riempirle e riinviarle a suo piacimento senza che nessuno della sua famiglia se ne accorga , specialmente i giovani e gli anziani che non vanno mai al Consolato.
    Morale: la presenza fisica all’atto della votazione e’ necessario.
    4) Il fatto di risiedere a centinaia di chilometri dal Consolato non mi sembra una ragione valida per non votare personalmente. Ma quando si ha bisogno del rinnovo del passaporto o la vidimazione di qualche documento , ecc. non si va personalmente al Consolato? E poi le elezioni sono una sola volta ogni 5 anni!


  120. Flavia Mea Pola ( São Paulo , Brasile )

    sono d’accordo con Claudia,ci mancgerebbe molto il nostro salotto cosí intimo e familiare…
    e dipende da Francesca se desidera continuare con SPORTELLO ITALIA o cambiare nome…alla fine,É UNA SUA” CREATURA”…
    adesso aspettiamo …tornando all’argomento scaramanzia…non mettiamo i carri davanti ai buoi,lasciamo che le cose fluiscano…tanto,in mano a FRANCESCA,

    Grazie alla nostra nonna Leache ci ha subito regalato una poesia sul tema…


  121. Flavia Mea Pola ( São Paulo , Brasil )

    Ci sono tanti commenti da fare che mi perdo…devo tornare sui miei passi e riprendere il filo.Sono stata quasi tutta la giornata fuori casa e sono stata travolta dai commentari di urrá.
    Stavo rileggendo le tue parole,Francesca…noi ci siamo stretti attorno a te in questi mesi perché tu ci hai uniti durante i 7 anni che sei stata al comando di Sportello Italia…hai seminato amore fra noi e amore ti sei ritrovata quando ti hanno lasciato a mani vuote…non sei rimasta sola…hai tutto l’esercito di italiani sparsi nel mondo al tuo fianco…non c’é bisogno neanche di scrivere a Berlusca…basta che “veda” il tuo lavoro.È di gente cosí che ha bisogno l’Italia per andare avanti!
    Vale sempre la pena combnattere……..
    Ciao Flavia


  122. Flavia Mea Pola ( San Paolo , Brasile )

    Stefano,
    vale per Te il discorso con Francesca…siamo tutti coesi a dare appoggio a chi ne ha di bisogno,siamo una corazza..possiamo non risolvere niente nella pratica,ma l’appoggio morale conta : io l’ho sentito in questi giorni quando mi sono sfogata parlando della perdita di un caro amico..
    Buonasera a tutti
    Flavia


  123. ernesto ( USA )

    ENRICO MONTELLI MIAMI USA.

    Hai perfettamente ragione, nessuno aveva pensato a questa cosa importantissima.
    FRANCESCA dovrebbe riportare tale necessaria osservazione subito a chi di competenza perche’ il regolamento sia cambiato.
    Si deve votare di persona, non c’e’ dubbio.
    Altrimenti rinuncia al voto all’estero.
    Ciao, Ernesto.


  124. GAETANA ( melbourne , AUSTRALIA )

    CARA FRANCESCA IO DIVIDO IL PENSIERO DI FLAVIA MELA POLA VAI AVANTI E COMBATTI LA TUA BATTAGLIA


  125. YaraPacchioni ( SanPaolo , Brasile )

    Aspetiamo com tutti nostro cuore suo retorno a un vero Sportello Italia, che manca molto a tutti noi.
    Concordo plenamente con il pensieri de Umberto Malanga San Paulo, foi fastidioso ascoltare il giornalista parlare di butare il voto, noi oriundi amiamo molto Italia e gli rispettiamo como il nostri genitori i nostri nonni. Un salutto a tutti Yara


  126. Eric ( Boston , USA )

    Giusto per onore di cronaca, il Generale Speciale e’ stato eletto nel partito di Berlusconi, mi piacerebbe un commento dai sostenitori di Berlusconi su questo argomento…

    Quoto da wikipedia :

    “La procura della Corte dei Conti ha chiuso il 29 marzo 2008 l’istruttoria in merito all’utilizzo illegittimo dei due bimotori ATR 42 MP in uso al Corpo della guardia di Finanza, che per richiesta di Speciale sono stati modificati da terzi nel loro allestimento interno, e così trasformati in aerei per il trasporto di passeggeri di categoria “business” ad uso esclusivo dell’ex-generale e dei suoi familiari, come risulta dagli oltre 250 voli registrati al di fuori degli incarichi ufficiali ed operativi, fra gli utilizzi che fecero più scalpore la Corte dei Conti annovera il trasporto di pesce fresco da Pratica di Mare a Bolzano ad uso di Speciale e dei suoi ospiti che vi stavano soggiornando un trasporto che come si legge dagli atti è costato al contribuente oltre 32.000 euro. Viene richiesto quindi a Speciale 3.885 euro d’indennizzo per ogni ora di volo abusiva a cui si aggiunge il risarcimento per il danno d’immagine al Corpo della Guardia di Finanza ed alle Istituzioni.”


  127. Pino Amara ( Boston, Massachusetts , Stati Uniti )

    X La Tiziana dei pressi di New York. Cara Tiziana, ti brucia che il Berlusca ha vinto le elezioni! Dai tuoi scritti, noto che sei una comunista da salotto. Una donna colta, intellettuale che segue la moda di oggi. Noi due, avremo occasione di scontrarci sulla politica nazionale italiana. Sempre se la nostra Francesca Alderisi ce lo permettera’, con temi politici, naturalmente.


  128. Sandro A. Bertucci ( Buenos Aires , Argentina )

    Cara Francesca:

    E vero “L’Invincibile non è quello che vince sempre, ma è quello che anche se perde non è vinto MAI!“ o, come diceva il Gen. San Martín “no darse por vencido aún vencido” (che tradotto è: non darsi vinto anche se vinto) lemma che da tanti anni ho fatto mio.
    Finalmente sono concluse le elezioni, anche se per le circoscrizioni estere, ancora non si conoscono i risultati, che sono presentati come un gran calderone (non so ahi giova).
    Ora che finalmente molti dovranno andare a fare i pensionati (o i nonni) è l’ora che l’Italia incominci a risorgere dalle macerie finendola di sgambettarsi e d’impedire il fare.
    Basta di negatività. È ora riboccarsi le maniche e mettersi al lavoro pensando agli italiani e non alle poltrone, che se non utilizzate in favore degli italiani sono usurpate. Chi ne sa di giornalismo che faccia il giornalista, chi sa cantare che faccia la cantante, chi dice sapere governare CHE GOVERNI dato che governare e occuparsi del benessere dei governati, che normalmente non sono soltanto gli amici.
    Penso che sta volta l’Italia ce la potrà fare.
    A tutti gli italiani buon lavoro ed a te un forte abbraccio con il corrispondente bacio.
    Sandro.


  129. Maria Zannelli ( Melrose Boston , stati uniti )

    A tutti voi che scrivete che vi piace questo direttore
    di reitalia vi ricordate quando e caduto il governo Prodi la Gigliola Cinquetti non a detto una parola non a dato nessuna notizia, oggi 15 aprile a iniziato il suo programma non accennando neanche una parola che abbiamo un nuovo governo certo a lei dispiace che non e di sinistra ma pazienza spero che va a casa lo fa vedere chiaro che a lei non piace questo governo
    un saluto a tutti Maria Z


  130. Pino Amara ( Boston, Massachusetts , Stati Uniti )

    X Eric di Boston, USA. Caro Eric, si vede benissimo che non hai digerito la vittoria di Berlusconi! Potresti dirmi in piena onesta’, quanti agioletti ci sono nella sinistra italiana?


  131. Eric ( Boston , USA )

    Sai Pino a me piace l’onesta’ e la trasparenza, e sai bene che se una persona negli Stati Uniti si comporta come la persona che ho citato non verra’ mai candidata in un partito, poi certo nessuno e’ pefetto ma certe cose sono abbastanza evidenti che ne dici ? POssiamo parlarne in birreria se vuoi :-)


  132. Eric ( Boston , USA )

    Francesca, ho riletto le tue parole e scusa se sono andato un po’ fuori tema nei miei interventi precedenti :-). Volevo solo dirti che non c’e’ alcun dubbio che quello che ti e’ successo in RAI e’ stata una grossa ingiustizia, e sai bene che non sei stata l’unica in Italia a subire un torto del genere, come ben sai ogni volta che cambia il governo in Italia vengono cambiate anche le persone che svolgono bene il loro lavoro ma che per loro sfortuna non hanno le stesse idee politiche dei vincitori…
    Ti ringrazio per avermi messo nel tuo circolo di amici piu’ cari :-))

    Un abbraccio


  133. vito ( punto fijo , venezuela )

    France ????? in questi due giorni mi sono soffermato solo a leggere le varie versioni . Ebbene io no sono persona di molte parole e discusione .Ti devo dire che non vedo LA GIOSTA DEI GOL perche mi molestano sempre gli stessi commenti che dicono sempre le stesse cose . Cio a me non mi va di sentire sempre le stesse croniche dei vari indivudui dicendo : oggi , questo e domani quello . Uno vive una vita e durante la stessa ad ognuno gli succedono cose belle e brutte , queste ultime sono sempre in maggioranza . Allora noi che viviamo al estero come pure chi vive in Italia dovremmo smetterla di dire che Silvio o Veltroni uno e buono e l“altro non serve . Per esperienza personale ti dico che chi critica e l`indivuduo che ha complessi di inferiorita rispetto al prossimo , per vari motivi . Non e capace di inventare o decidere e quando un altro lo fa nasce la gelosia. Volevo anche dirti che non avevo voglia di entrare in questo argomento gia che tu al inizio di questo blog invitasti a tutti non toccare l`argomento : prima SPORTELLO ITALIA E POI LA POLITICA pero visto che tutti parlano ebbene mi sono deciso anch`io a farmi avanti con questa POLEMICA Ti mando un saluto Vito.


  134. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Francesca, potrei anche dire buon giorno, perchè li è
    già mattinata, che tempo fà a Roma? Con la nuova politica? So ch`è troppo presto parlarne, Francesca tu pensi che questa volta Berlusconi farà veramente qualcosa per l`Italia? Io me lo auguro con tutto cuore
    perchè l`Italia ne à veramente bisogno.
    Ed anche tu ne ai veramente bisogno di tornare alla RAI, per qualunque programma che sia, perchè fai parte
    di essere una di loro. Francesca un cordiale saluto. A te, ed tutti Francesco.


  135. A ldo ( Curitiba , Brasile )

    IL POPOLO É SOVRANO E LE SUE LEGGI VANNO RISPETTATE!!!!!
    Se il popolo italiano ha votato per la terza volta Berlusconi,significa che qualcosa di buono aveva fatto prima.Visto il baratro in cui stava sprofondando l´Italia,il popolo stanco della grande crisi che statva vivendo,ha voluto ancora una volta premiare Berlusconi dandogli con fiducia una cambiale in bianco,affinché possa governare senza mezzi termini e serenamente portare a termine il programma di coalizione presentato agli Italiani.Credo fermamente che NOI ITALIANI abbiamo aperto gli occhi, ed abbiamo capito che l´unica vera arma per combattere l´ostruzionismo,la cattiva gestione della politica é il VOTO per cui stiano tranquilli quegli elettori sconfitti,che la forza conquistata ORA dalla Lega,se non dovessi persguire alla lettera il programma e venisse fuori che per causa loro il programma non puó essere portato a termine,come gli é stata data la fiducia attraverso il VOTO del popolo italiano, cosi con lo stesso mezzo il popolo giudicherá l´operato é fara sparire la Lega come ha fatto sparire Socialisti e Comunisti.Per cui ora dobbiamo andare avanti,avere fiducia nel nuovo Governo e nella nuova politica che ci proporrá e noi tutti ci dobbiamo rimboccare le maniche e darci una mossa !Sono convinto che la detassazzione fiscale,l´aumento delle pensioni,l´abolizione di una infinitá di leggi inutile,
    le riforme si faranno, sopratutto se ci sará la coscienza da parte di quie cittadini che hanno sempre evaso il fisco e tornano a pagare le tasse ,cosi come le paghiamo noi tutti italiani.Fra 5 anni ci sará la resa dei conti se il Governo Berlusconi ha fatto bene durante la legislatura,allora il Popolo italiano gli rinnoverá la fiducia,altrimenti si da il Voto all´opposizione.Questo significa vivere democraticamente e avvalersi della micidiale ARMA del VOTO per punire chi non fa il proprio dovere.Io provo ad alzarmi da terra e spero di poter camminare e vedere il futuro prospettatoci dal Presidente.Aldo


  136. Maria Rosa ( Luján , Argentina )

    Anche io condivido con ENRICO ed ERNESTO, io ho fatto l´aviso della morte di mio papa tre anni fa, e continuo a recivere la scheda sua. Un bacio forte a tutti e dobbiamo rispetare l´opinione di ogniuno, che la pensa come vuole. A domani


  137. Enrico G ( Sydney , Australia )

    Carissima Francesca.

    Anch’io sono felice dei risultati elettorali in Italia perche’ il partito vincente ha ottenuto una maggioranza che gli consentira’ di applicare I suoi programmi, senza tanti compromessi politici.
    Spero che durante questo mandato si continui a monitorare, ed a risolvere al meglio, tutto cio’ di cui gli Italiani hanno veramente bisogno.

    I problemi sono tantissimi ma, con una metodica efficiente, si e’ ancora in tempo a riportare l’Italia sui livelli che gli spettano in questo mondo sempre piu’ globalizzato che cambia velocemente ed in continuazione.

    Per quanto riguarda la Rai Italia (ex International) credo che tutti si augurino, come me, una restaurazione dei criteri che erano stati applicati prima dell’ultimo cambiamento di direzione.
    Oggi, a discapito di una programmazione eclettica, e’ stato introdotto un susseguirsi di programmi che “rigurgitano” sugli stessi problemi (messi a fuoco solo per una politica di minoranze o caste) senza veramente spaziarsi sulla diversita’ di interessi che le nostre comunita’ all’estero hanno bisogno per sentirsi ancora Italiani.

    Per cio’ che riguarda te, Francesca, continuo ad augurarti di persistere in questa tua EVOLUZIONE che continuera’ ancora a produrre tanti risultati soddisfacenti per te e per tutti noi.

    Un abbraccio
    Enrico G


  138. PAOLO MASSETANI ( San Paolo , Brasile )

    Eh! Macchiavelli aveva ragione! “Ogni popolo ha il governo che si merita”.
    Adesso saremo governati per una “BELLA” coalizione:
    -Un arrivista senza scrupoli e senza morale, che ha sempre legislato in causa propria, “MOLTO BEN” considerato internazionalmente (quasi tutta la stampa estera specializzata lo giudica un “buffone”).
    -Un separatista per il quale l’Italia non vá oltre la parte continentale (per lui e i suoi seguaci l’Italia peninsulare e insulare sono “colonie”).
    -E un fascista (sono necessarie spiegazioni?).
    Certo che gli oppositori non erano molto meglio!
    Il fatto è che se la politica, in tutti i paesi, è una cosa che puzza, in Italia è una fedentina! È una lotta, senza quartiere, ai ferri corti, per perpetuarsi al potere. Il benestare del popolo, in generale, viene solo ricordato durante la campagna elettorale, poi cade nell’oblio.
    Chi governa non governa per il bene dei cittadini ma per il suo, unico e esclusivo, benessere.
    Chi stá all’opposizione non fá un’opposizione oggettiva e cosciente ma soltanto un boicottaggio per far cadere il governante di turno (il peggio è che spesso e volentieri ci riescono, anche!).
    Quello che certamente non mi farebbe piacere sarebbe che si annullasse il diritto di voto degli italiani all’estero. Cosa che, ho paura, il governo ora eletto abbia tutte le intenzioni dia fare. Cosí si ritornerebbe ad essere cittadini di seconda classe; cosa che i nostri connazionali, residenti in Italia, ci hanno sempre considerati.
    Speriamo bene! E che Dio ce la mandi buona e senza vento!


  139. Romina

    Signori io spero che davvero questo nuovo Governo dia buoni frutti………io forse di politica ci capisco poco,ma credo che tutti gli Italiani vorrebbero un po’ piu’ di rispetto dai grandi della Politica e piu’ fatti e non solo parole.
    Francesca io spero davvero di rivederti in T.V. anche se in cuor mio sono un po’ triste xche non so fin a quando avresti il tempo di mandare avanti il tuo blog in rete.Cmq ti auguro che il tuo sogno si avveri,indipendentemente a chi ha vinto in politica!!!!!!Bacioni,Romina


  140. Marta Galzerano ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Cara Francesca:
    Io non posso opinare sull’argomento odierno perché ho una conoscenza limitata dei particolari della politica italiana, quindi non mi piacerebbe fare un ragionamento ipotetico.
    Comunque colgo l’ocassione favorevole per augurarti un pronto ritorno alla TV, la tua vera passione…
    Un bacio. Marta


  141. salvatore ( caracas , venezuela )

    Ciao Fra!!! Stavo per chiederti se ti possiamo dire Chicca!!!
    Mi auguro che quando saraì di nuovo nella Rai farai il possibile che sportello italia si veda in italia .
    Gli italiani d’italia devono conoscere cosa facciamo gli italiani all’ estero in alcune occasioni sapere che gli italiani all’ estero contribuiamo a far crescere le entrate fammi sapere
    un saluto


  142. ernesto ( USA )

    Cari bloghisti,
    sono a Roma le ore 6,30 del mattino.
    Le prime luci dell’alba stingono piano il buio della notte e le stelle svaniscono nel firmamento.
    Dorme, sotto il cielo romano, FRANCESCA…. serena; e credo la sveglia fra poco la portera’ alla nuova giornata e al lavoro per realizzare i sogni appena interrotti.
    Sogni di ritorni,di riunioni,di progetti TV,di cameramen e di riflettori, di realizzazioni personali e
    voglia di darsi per tanti problemi degli altri. Pensieri di futuri migliori, di evoluzione positiva,
    di progresso dinamico, di sentimenti di Amore.
    Buona giornata a te, che ti sia propizia.
    Io,invece,vado a dormire…sonno irrequieto,turbato,
    direi che dalle ore cinque alle sei e’ quasi un incubo,
    poi mi addormento un po’ meglio. Imprecise inquietudini che ingigantiscono nel silenzio, aspetto l’ora pensando che piu’ tardi tutti si ridimensionera’, per quello che e’ possibile.
    Poi, accade che c’e’ talvolta qualcuno dall’Italia che,completamente dimentico dei fusi orarii fa scattare il telefono alle tre di notte : Ciao,Ernesto,come stai….sai avevo pensato…..Gia’, che dirgli ??
    Buonanotte, Ernesto.


  143. BENITO VIGORITO ( Brooklyn , USA )

    Cara Francesca ( scusami se ti dico cara con una confidenza no permessaa ) ma dopo tutti questi anni che
    ti vedo e ti ascolto sei entrata nella mia mente ma anche nel mio cuore certo spiritualmente. Molti ti aspettano alla televisione perche’ essi pensano che avrai piu’ ascoltatori, ma non ci credo. Oggi tutti al
    mondo hanno il computer ed io pur avendo installato i
    5,000 canali televisivi guardo soltanto i tuoi blogs.
    Con gioia poi voglio far sapere per coloro che vanno in Italia di ottenere la IT Card dal consolato italiano per
    risparmiare il trenta per cento sui viaggi e sulla benzina. Le agenzie di viaggio dovrebbero sapere, la
    federazione italiana ed il consolato italiano dovrebbero
    divulgare questo programma che incoraggia i turisti
    a viaggiare verso l’Italia. Credimi, io ho gridato presso queste sedi che non fanno niente e sono solo a
    riscaldare le sedie.Anche il Ministro degli Affari Ester


  144. BENITO VIGORITO ( Brookly , USA )

    continuazione

    Il Ministero degli Affari Esteri non risponde alle lettere scritte per ottenere un sollecito o di fare scattare i rammolliti parassiti del governo.
    Il tuo blog fa scoprire novita’ Con i suggerimenti, utilizzi al meglio il merito delle tue ricerche, per il
    bene di tutti coloro che ti seguono.

    Il mio pensiero va anche al trionfo dell’onorevole
    Berlusconi per congratularmi con lui e con tutti quelli
    che sono per Berlusconi. Finalmente abbiamo capito che
    egli e’ luomo nato col dono della politica dato al popolo. Egli emerge supremo tra tutti i governanti eletti dal popolo. Ilsuo talento supera i limiti e
    certamente mettera’ le cose al posto giusto. Avro’ ingoverno che manca per negligenza. In bocca al lupo.
    seguito qualcosa da aggiungere al


  145. Adriana ( Buenos Aires , Argentina )

    Cara Francesca, da tempo vogli esprimere due argomenti che oggi la Sig Tizziana mi costringe ad scriverli. Ti chiedo scusa perché saró un poco vehemente
    1º) a me offende sentir dire che il Nord vuole che il Sud sia una colonia, mi pare “razzismo” verso il Nord.
    E poi é anche sprimere una spiegazione, un argomento molto semplice e privo de una sana autocritica, meglio sarebbe chiedersi il perché il Sud é andato cosi, meglio chiederci che, se é vero che il Nord usufruisce il Sud, perché queste popolazione lo permetteno, dove sono i diritti?.
    Un piccolo esempio: ho visto nei TG, tempo fá, cuando fu il caso della Sig. Mastella che ritornava a Cepalloni, dopo essere sotto arresto, come alcuna parte del popolo, chiarisco “alcuna”, la aplaudivano come se ritornase doppo aver realizzato una grande opera di bene, mentre andava al arresto domiciliario, ben dico la aplaudivano. Questo e ancora feudalismo. Il Nord non ne ha colpa di questo comportamento della popolazione. Solo un esempio di tanti altri.
    Anche sono stanca di ascoltare ancora italiani che pensano che la patria, la republica la hanno fatta soltanto i socialisti, i partigiani e perció oggi, nel 2008 la sinistra, e che quelli che no la pensano cosi sono gli antipatria.
    Queste divisioni devono finire e anche deve finire il buonismo, che non significa non essere solidali, il buonismo non solo discrimina a quelli che i cosidetti buonisti chiamano “la povera gente”, seno anche non li permette crescere. Un altra cosa e il vero aiuto.
    E come italiana all’estero, se ho letto bene, cuando si votó la legge perché noi all’estero possiamo votare, la sinistra era contraria.
    Peró ne la sinistra ne la destra ha rispetato mai il diritto costituzionale per il Assegno di Solidarietá che riguarda a tutti i cittadini italiani nati in Italia, hanno inventato “la residenza”, considerando ad un unico cittadino tratatto in due forme diverse. Un invento alla Italiana, da superparte.
    Cari saluti a tutti Adriana


  146. Carlos Castiglione ( San Paolo , Brasile )

    Ciao amici…
    Innanzitutto, un saluto a STEFANO MOLLO. Qualche tempo fa stavo nella tua stessa situazione. L’ho capito bene… il potere economico pùo cambiare tutto ma non può cambiare i vostri sentimenti e questo sentimento è proprio “invincibile” e così ti manterrai sempre vicino a tua figlia.
    Carissima FRANCESCA, sei felice con il risultato delle elezioni italiane??? Anch’io…
    Certamente sono mooooolto felice che la destra ha vinto. Sarò più felice quando ritornerai nel tuo posto come conduttrice nella TV.
    Complimenti, tuo testo è bellissimo, perfetto.
    E sei sicura che sono molto fiero di partecipare del tuo “gruppo dei pari”. Ti ringrazio…
    Un saluto a CLAUDIA ROMAN, bravissimo commento alle 3:31.
    LILLA(commento alle 19:33), sono d’accordo che la televisione fosse meno politizzata e dipendesse soltanto di capacità intelletuali, ma schifo mi fa… schifo veramente ho sentito con il modo come la Cinquetti è entrata nella RAI(commento di ENZO AMARA alle 15:09).
    Devo dire a Cinquetti: Addio, Goodbye, Adeus…
    A presto a tutti voi.


  147. Flavia Mea Pola

    Buongiorno,Non volendo polemizzare….polemizzando ma votare come votiamo noi all’estero,anche non é una presa in giro con plichi che arrivano e non arrivano ?…Una persona qualunque puó prendere il plico e votare…centinaia di nuovi italiani che non hanno la piú pallida idea di come e a chi votare…a me sono arrivati dozzine di e-mail ripetitivi e unilaterali. ma poche spiegazioni per chi non vede Rai International .
    Devo dire anche qualcosa di positivo:lodevole la scuola di mio figlio,la Dante Alighieri: hanno messo dei cartelloni con tutte le liste dei partiti e dei candidati…
    Ma alcuni conoscenti mi hanno telefonato …o addirittura sconosciuti fermato al supermercato quando mi vedono parlare in italiano con mio figlio,ed io sinceramente ci rimango male …come se dovessi consigliare quale marca di detersivo comprare…..é complicato,lo so, ma dovrebbero trovare un sistema piú cristallino per votare e ripeto,c´é molta gente che prende “il passaporto” per avere agevolazioni per viaggiare e neanche in Europa…é noto che col passaporto italiano per chi abita in Brasile,per esempio é piú facile ottenere il visto di entrata negli Stati Uniti…varie volte nella fila del consolato mi sono incontrata con gente a cui l’Italia interessa solo per questo e null’altro…
    Eppoi,c´é un amico nostro che adora l’Italia e ci va spesso…ma non ha potuto ottenere la cittadinanza italiana perché nato da mamma italiana prima del 1948..ed i suoi fratelli minori…a cui non interessa molto l’Italia,hanno tutti il passaporto italiano…..
    Basta…non voglio dilungarmi molto né infastidirvi ma alle volte mi rimane un nodo in gola…e bisogna scaricarsi un pó!
    Buona giornata a tutti che la stanno iniziando e proseguimento a chi l’hanno iniziata da un pezzo!!!


  148. Flavia Mea Pola ( São Paulo , Brasile )

    MEA culpa MEA culpa…non ho scritto né la citté né ho firmato”
    Ciao ,Flavia


  149. Danila ( JAX , Florida )

    A tutti i blogghisti:

    non disperate per il futuro del blog, dormite sonni tranquilli. Il blog non chiude perche` Francesca tornera` in televisione.
    Non ce ne sarebbe motivo e Francescalo sa bene.

    Francesca ha creato qualcosa di molto piu` moderno generando il blog di quanto avesse fatto con SPORTELLO ITALIA.

    Bastera` un accenno via etere al blog e`scattera` il click su http://www.prontofrancesca.it

    Io gia` me la vedo la ns bella Francesca, con i capelli sempre piu` lunghi e gli orecchini direttamente proporzionali alla lunghezza del capello, fare riferimento al blog durante le sue prossime trasmissioni e subito dopo avere un’impennata di commenti sul blog stesso. Noi tutti ovviamente passeremo alla storia come i pionieri del blog, anzi potremmo scriverne nota in merito in wikipedia che e` l’enciclopedia modificabile on line.

    Caso mai l’unica cosa di cui dovete preoccuparvi e` che ci saranno molti piu` interventi, ci sara` piu` concorrenza per lasciare un post, probabilmente ci sara` pure da prendere il numero e fare la fila.
    Insomma passeremo da un salotto intimo e cozy (come dicono da queste parti) ad una mega riunione.

    Pero` il blog non chiudera` i battenti e siccome comprendo benissimo che la mia sola voce non puo` essere garanzia assoluta per le ansie di alcuni sul destino del blog, chiedo a FRANCESCA , dall’alto dei cieli , di scendere virtualmente tra noi comuni blogghisti terrestri e darci un cenno rassicurante.

    Vi lascio con una notizia da prima pagina e di importanza vitale per qualcuno nel blog:

    ” da diversi giorni una Seminole si aggira per Jacksonville alla ricerca di un italiano per il quale sembra avesse perso la testa in un lontano passato, pare che lui fosse passato per la zona e con tipico fascino latino e un po’ di aiuto della foschia delle paludi avesse stregato la Seminole …”

    buona giornata e buon lavoro a tutti.


  150. Alessandro

    Buongiorno Danila,
    mi hai fatto ricordare che un giorno stavo comprando un pezzo per la mia moto a Miami, la commessa era una bellissima ragazza. Da buon italiano……insomma figlia di madre Seminole e padre italiano.
    Le seminoles si saranno sparse la voce?


  151. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Aver coraggio è molto importante, ed io so che sei una donna coraggiosa, continui ad esserla perche il coraggio da la forza ed la vita a noi tutti. Mentre la
    paura ci porta alla via dei cattivi pensieri, che man mano si va a perdere anche la vita che è tanta preziosa. Buon pomeriggio Francesca, la vita è fatta per lottare, ed bisogna lottare fino in fondo, forse questo governo, ti darà più coraggio, ed ti aiutterà
    a superare i tuoi sogni, ed ti porterà per la tua via preferita. Ciao Francesca con affetto ti saluto. Frank


  152. Pasquale ( clifton , usa )

    Cara Tiziana, tu che sei contro la destra,ma non hai ancora risposta alla domanda, MA IN CHE PAESE HA PORTATO BENESSERE IL COMUNISMO? Perche’ non lo spieghi agli amici del blog. Tu forse dirai che non sei comunista, ma hai dimenticato che Veltroni e molti altri rappresentanti della sinistra erano comunisti? anche se sono cambiati, la sinistra possiede ancora gli stessi ideali,che e’ il statalismo. Certamente Berlusconi non sara’ la salvezza dell’Italia, ma almeno sappiamo che lui e’ stato un grande imprenditore ed ha avuto successo. quindi chi meglio puo’ gestire un paese? E ricordati, voi che vi chiamate laici, Il Cristianesimo ha portato la democrazia nell’occidente. L’occidente gode liberta’ grazie all’idealismo Cristiano, certamente non quello Cattolico. Ma se leggi la Bibbia vedrai che tutta questa liberta’ che tu godi nell’occidente e’ per l’idealismo Cristiano, che e’ oggi e’ stato contorto da coloro che si autodefiniscono laici, lavando il cervello agli studenti che noi deriviamo dagli animali. Ecco perche’ oggi molta gente si comporta in un modo amorale, perche’ sono stati indottrinati che noi siamo animali. Quindi, anche questo fa parte di un idealismo di sinistra. La sinistra vuole solo il potere. E per coloro che dicono, chi va va al governo, non cambia niente. Si questo puo’ essere anche vero, ma il male minore e’ la destra. Se vuoi vedere una nazione andare in rovina subito, votate sempre sinistra cosi vedrete come la decadenza morale aumentera’. Ripeto, una nazione per andare avanti,per essere piu’ corretta, deve avere questi tre valori:
    1. Riconoscere che esiste un Dio che ci ha creati
    2. riconoscere che la FAMIGLIA e’la fondazione, forza e struttura della societa’. Ma la famiglia cosi come Dio l’ha creata, e cioe’, tra un uomo e una donna.
    3. L’amore della Patria, quando una persona ama la sua terra, significa che ha rispetto per quella terra.

    E cari idealisti di sinistra, questi sono tre valori che i partiti di sinistra NON LI HA. La sinistra, ovunque paese del mondo esiste ha solo prodotto corruzione.
    Grazie,
    Pasquale


  153. Enrico Montelli ( miami , usa )

    Per Chiara:
    anche io sono d’ accordo che a nessuno gli si debba togliere il lavoro meramente per le sue idee politiche (non espresse pubblicamente in programmi televisivi o non), come il caso della gentile e bene intenzionata Francesca che ha svolto un lavoro sempre diafano da questo punto di vista, ma lei ha menzionato Santoro e mi permetto esprimerle che il caso di questo signore è ben differente. Un giornalista, un conduttore televisivo di un supposto imparziale programma politico, non puo’ nascondere con un ipocrita istrionismo le sue vere intenzioni se queste sono quelle del proselitismo di partito. E’ patetico vedere l’ossigenato Santoro, mentre spulcia i suoi scarsi riccetti e si porta due dita sulla bocca, ogni tanto sembra cercare tra il pubblico (dico sembra perché in realtá è una messa in scena) un interlucutore che esteriorizzi qualche concetto che, puta caso, sempre appoggia le sue tesi. Quando vedo questa pantomima ho l’ impressione del pollaiolo che imbecca le sue galline. Per me sarebbe piu’ onesto, e non gli negherei il suo diritto, che dirigesse apertamente un programma puramente politico.Il caso della bella ed bene intenzionata Francesca e’ ben differente.


  154. anna-Brasile(São Paulo)

    Carissimi, anche io sono contenta di aver votato con la mia coscienza ecoincidentemente, a favore di Francesca. Questo lo dico perchè, dai discorsi sembra che la votazione era per o contro Francesca. Tutti sappiamo che in politica e calcio le discussioni vanno all’infinito, difatti, stò leggendo il blog e le opinioni sono pazzescamente variate anche se molte ben basate, ma diverse. Certo che sono contenta di vedere la possibilità di Francesca tornare alla TV, ma per essere sincera sportello Italia non mi dava la possibilità di partecipazione che mi dà questo blog, quindi spero che, nel caso, non lo distrugga, può fare tutti e due no? Basta che non si parli di politica.
    Auguroni, non vi sprecate con discussioni che non portono a niente e speriamo invece che si riesca a far risuscitare la nostra Italia, tutti possono dare il meglio e nessuno è totalmente perfetto. Se non siamo ottimisti…
    Un abbraccio
    Anna


  155. Claudia Roman ( Jacksonville , Fl,USA )

    Danila, ma nelle nostre paludi non c’erano gli alligatori? Forse le seminole li hanno catturati tutti e fatto scatolette!
    Ehhh, le seminole son pericolose.

    Pssss,sono andata alla palude (non e’ un gran viaggio, ce l’ho dietro casa) e sono riuscita a fotografarne uno, pure bello grande! Ho anche visto dei bellissimi aironi e un falco, fiori bellissimi e……..

    in lontananza c’era un gruppetto di uomini un po’ mugugnanti e piangenti, li ho notati perche’ erano di un insolito colore ROSSO, le loro sagome ricordavano quella di mister Be….e monsieur Fas….sembravano persi tra le paludi! Se li beccano le seminole…li fanno NERI!


  156. silvia,são paulo,Brasile ( são paulo , brasile )

    Carissima Francesca,hanno ragione alcuni che dicono …nessuno ha commentto il tuo ultimo testo,ma commentare cosa?hai detto cose cosí belle,ci hai incluso con te come squadra vincente…e credo tutti ne siamo orgogliosi,io l ho preso piu come una cosa fine a se stessa,cosa tua trasmessa a noi,come sempre piena di emozione.A me dispiace la situazione di Stefano Mollo,saremo in tanti nel blog a darti forza,vedrai che vincerai,non ho votato perche il mio plico deve essere andato perso o rubato ….solo mi spaventa il fatto che le elezioni sono passate,ha vinto chi ha vinto,e nel blog ne parliamo come se ancora stessimo aspettando,io penso che ora mettersi al lavoro,pur vivendo in altri paesi,collaborare come si puó perche l Italia esca da questo buco in cui si trova,come dicono tutti.A che serve piangere sul latte versato?cerchiamo di stare attenti a non farlo versare,o almeno a ridurre i danni,nel nostro piccolo o grande,dipende da ognuno.Un abraccio a te e tutti del blog.


  157. ernesto ( USA )

    SEGNALAZIONE PER FRANCESCA.
    Pregoti prendere buona nota di quanto scrive BENITO VIGORITO, ore 6,52 circa una “misteriosa” carta IT che i consolati dovrebbero dare agli italiani diretti in Italia per risparmiare il 30%, e di cui nessuno sa nulla!! Tu puoi interpellare Benito direttamente,credo.
    Per favore, chiedi bene a qualcuno dei tuoi intervistati per una conferma circa questa carta.
    Ciao, buon lavoro, Ernesto.


  158. Giorgio Turri ( Middletown, CT , USA )

    Cara Francesca,
    permettimi di dire due paroline a Tiziana (o se preferisce “tiziana”).
    Cara Tiziana, per favore, basta con la campagna elettorale per un’opposizione che ha perso, e se ha perso qualche ragione ci deve pur essere. Il fatto e’ che bisogna guardare avanti non indietro. Sputare veleno non serve a niente. Serve rimboccarsi le maniche e cominciare a fare qualcosa di positivo e, a mio avviso (consapevole e malgrado la tua diffidenza), siamo sulla strada giusta.
    Cordialmente,
    Giorgio


  159. Leonella di FAIV ( Caracas , Venezuela )

    Buongiorno a tutti e in particolare a te Francesca.
    Sono contentissima per la stragrande vittoria del PdL. Sentivo ieri sera a Ballaró come Maroni spiegava che nessun giornalista, esperto politico, exit poll, etc abbia minimimamente azzeccato la percentuale ottenuta alla Camera e al Senato che, due mesi fa, Berlusconi ha stimato. Il Cavaliere sará arrogante, é vero. Ma é un uomo intelligente, un vero e proprio imprenditore. L’Italia si é assatanata piú volte contro di lui, cercando di infangarlo in tutti i modi e per qualsiasi scusa. Il cervello dell’uomo d’affari ce l’ha e quindi sa manovrare questa grande azienda chiamata Stato. Sempre peró che i soliti comunisti con il caviale, lo lascino governare. Altrimenti si racadrá nella solita spirale dell’andare contro Berlusconi solo per spirito di contraddizione, nuocendo cosí il bene della nostra Italia. E qui Francesca, voglio che tu porti questo messaggio della “nostra Italia” agli italiani tutti, perché sembra che noi italiani all’estero siamo degli italiani di 2a categoria, quando invece soffriamo di nostalgia e spesso, siamo piú informati noi degli stessi italiani sui fatti e avvinemineti della vita politica, economica e sociale della nostra madre patria. Mi é stato detto piú volte che se abbiamo diritto al voto, dobbiamo pagare le tasse. E molti di noi, le tasse le paghiamo eccome. Ma non solo. Siamo noi che con le nostre rimesse abbiamo aiutato l’Italia a rifiorire nel dopoguerra. Siamo noi che portiamo tutta la famiglia in Italia per non perdere le nostre radici e quindi contribuiamo al turismo italiano, un po’ in calo con un euro cosí forte di fronte a un, per ora, dollaro indebolito. Per ultimo,voglio fare un commento sulle schede NON arrivate in tempo. A tanti miei conoscenti non sono arrivate. Mia madre, superata la soglia degli 80 anni, é rimasta molto delusa in quanto, come dice, forse questa era la sua ultima volta che avrebbe votato. Un cordiale saluto a tutti.


  160. Giovanni ( Manaus - Amazzonia , Brasile )

    Cari amici,
    sono rimasto deluso per la vittoria del Pdl.Non perché non mi piaccia Berlusconi,ma é un ritorno inutile ad un passato da cui poco tempo fa moltissimi hanno tentato di scappare.Non si deve mai tornare indietro ! Solo i gamberi vanno indietro!
    Ho capito che l ‘Europa é uguale al Latino America :nel pollaio cantano sempre gli stessi vecchi galli ,e per di piú la stessa musica.
    Un Requiem per l ‘Italia !( Musica di Andrew LLoyd Webber,Nella voce di Placido Domingo e Sara Brightman).
    Sperando che non arrivi il Dies Irae che faccia gli italiani dire: Ingemisco tamquam reus, culpa rubet vultus meus…!davanti al Rex tremendae maiestatis…!

    Peró alla fine penso che la cosa sia piuttosto uguale alla situazione descritta dal Giusti nel “brindisi di Girella”:
    Quante cadute
    si son vedute!
    Chi perse il credito
    chi perse il fiato,
    chi la collottola,
    e chi lo Stato.
    Ma capofitti
    cascaron gli asini;
    noi valentuomini ( traduci: ^cavalieri ^ )
    siam sempre ritti
    mangiamo i frutti
    del mal di tutti.
    Viva Arlecchini
    e burattini,
    e gli indovini
    viva le maschere
    d’ogni paese,
    viva Brighella che ci fa le spese.

    O per dirla con l ‘Ecclesiaste : “nulla di nuovo sotto il sole “.
    Caro Pasquale di Clifton (14.40) non concordo con te! Il cristianesimo non ha portato la democrazia nell’umanitá.Difatti Cristo disse: “Io sono Re . Il mio Regno non e’… Il Regno dei Cieli…”. La Chiesa stessa non e’ una democrazia !
    La democrazia l’hanno inventata proprio i greci , pagani,ma colti.Peró la democrazia delle persone per bene fu subito “politicizzata” da un grande Berlusconi: Pericle: l ‘unico grande gallo nel pollaio di Atene.
    Scusatemi berlusconisti , non mandatemi all’inferno prima del tempo. Ho diritto di pensare a mio modo !
    Cara Francesca, se la vittoria di Berlusconi ti aiutera’ a raggiungere e ridare vigore al tuo sogno sono contento per te e pongo un fine alla delusione ,anche senza cantare l’ Alleluia.
    Un abbraccio
    giovanni


  161. anna-Brasile(São Paulo)

    Carissimi, una nota leggera in tutte queste pesantissime osservazioni che seguo però con molto interesse, mi serviranno per tirare qualche conclusione per le prossime.
    Vorrei discordare di quelli che ambizionano capelli e orecchini più lunghi a Francesca. Io invece li taglierei un poco, è un peccato nascondere con essi un bel viso ed occhi. Veramente chiamano molto l’attenzione ed in verità non bisogna nascondere il bello.
    È la mia opinione e non sono proprio la persona indicata, è solo un osservazione.
    Che ne dici nonna Lea, con chi sei d’accordo?
    Un abbraccione
    anna


  162. Roberto Di Carlo ( Pampatar , Venezuela )

    eri e stato scritto: ITALIANI DI SECONDA, da tempo avevo intenzione di toccare questo argomento, prima pero vorrei ringraziare Francesca per avermi risposto direttamente, e stata una sorpresa e mi ha lasciato stupefatto, abituato all’indifferenza che riceviamo dai funzionari dello stato, un grazie anche all’amico comune che mi ha indirizzato al Blog.
    Devo anche riconoscere che la sensazione che il blog funziona e stata immediata, al ricevere il plico elettorale dopo che avevo scritto il post, anche se fuori tempo per un voto utile, perlomeno ho la certezza che le mie schede non sono state utilizzate da altri.
    Sono 30 anni che vivo all’estero, sono orgoglioso di essere italiano, ho genitori e fratelli in Italia, figli che sono italiani, un’attivita comerciale di marche italiane. Sono arrabbiato per non aver ricevuto il plico elettorale e che un’altro voti al posto mio, non pago le tasse in Italia ma aiuto a pagarle a coloro dai quali importo le merci che vendo. il mio voto e piu utile di quelli che vivono a Roma e Milano che hanno peggiorato e non migliorato l’Italia in questi anni. Questa inefficienza dimostra il perche Alitalia sta per fallire, poi continuando cosi fallira anche l’Italia. Conosco tanti, che come me, hanno riempito aerei di merce dall’Italia, contribuendo con l’indotto creato a dare piu che ricevere dall’Italia. L’Italia che solo da poco ha scoperto che siamo un attivo, un bene per la nazione, un paese pero che e incapace di garantire il mio diritto al voto, un paese che ci espone alla derisione mondiale quando si mostrano le montagne di immondizia in televisione. A coloro che ci discriminano solo dico che se ci sono italiani di seconda categoria, questi non siamo noi che viviamo all’estero, che amiamo l’Italia molto piu di coloro che ci vivono, che siamo orgogliosi quando vediamo un aereo di Alitalia, vincere la Ferrari, giocare la Nazionale, per i brividi che ci corrono sul corpo ad ascoltare l”Inno di Mameli (i diretti interessati invece solo dopo una lunga polemica si sono decisi a cantarlo e si vede anche chi con certo fastidio), e pur essendo di fede calcistica diversa, ci uniamo tutti, quando una squadra italiana gioca all’estero, in questo caso siamo SOLO italiani, ecco chi siamo
    Siamo un esempio che dovreste cercare di imitare, altro che discutere sui nostri diritti, se poi qualcuno pensa che non sia giusto votare, non voti, e gli altri in Italia hanno forse paura che i nostri voti migliorino il paese? Per peggiorarlo ci hanno pensato loro fino ad oggi. Ma non si discuta sul mio diritto, che gia ci pensa la inefficienza dello stato a impedirlo. La vostra inefficienza, il risultato dei vostri voti, non certo del mio.
    Dopo questa spontanea protesta,devo pero anche ammettere, che quello che ha detto il vincitore delle elezioni su Alitalia mi e piaciuto, anche se non era il mio candidato e il mio voto non avrebbe comunque cambiato il risultato, gli faccio un sincero augurio perche guidi l’Italia a rioccupare il posto che noi dall’estero ci sforziamo a tenere ben alto.
    Siamo ben altro che italiani di seconda


  163. ernesto ( USA )

    GIOVANNI,MANAUS,AMAZZONIA,BRASILE.
    Grazie per la tua bella e ricca “miscellanea”.
    Io,nel frattempo,mi sono goduta in TV l’accoglienza veramente fuori dal comune del Pres.Bush per il Papa.
    “glory…glory…halleluja”.
    Anche per FRANCESCA che “aspetta e spera che gia’ l’ora si avvicina..”
    Saluti, Ernesto.


  164. Giuseppe ( Stati Uniti d' America )

    Caramba,
    a te non serve la RAI, credo con questo tema hai creato un nuovo programma che si puo` chiamare: “BLOG -A- BLOG ” o “BLOGGERO`.
    Se intervengono Vespa e Peppe Grillo saremmo a posto!
    Chissa` la “TV Francaise” ti dara` un contratto. Hai notato ai francesi piace il “Made in Italy”. hanno Carla Bruni, vogliono l’Alitalia, perche` no “BLOG-A- BLOG”.


  165. augusta prina ( milltown nj , usa )

    Voglio ringraziare gli amici del blog Benito Vigorito 6.52 per l’informazione del IT Card , ho gia’ inviato ad amici in partenza l’Italia la notizia e avro’ modo di divulgate l’informazione ad altri.
    A Giorgio Turi CT 15.37 voglio dire che mi associo su quanto ha detto alla nuova amica del blog Tiziana.
    Sempre simpatica la nostra Claudia Roman 15.15,conosco poco della Florida, sono stata ospite da amici nella zona di Estero e ne ho un piacevole ricordo. Un saluto per tutti.augusta


  166. Danila ( Jax , Florida )

    Per Ernesto:
    a proposito della visita del Papa negli Stati uniti..qualche giorno prima che arrivasse hanno fatto un sondaggio per vedere quanti americani conoscessero il nome scelto dal Cardinale Ratzinger una volta proclamato pontefice, la maggior parte degli intervistati ha cosi risposto:

    “John Paul the third!”

    Per Alessandro: non ho mai capito da dove scrivessi perche` non lo specifichi mai, pero` ci hai forse dato un indizio nel post di oggi? Sei anche tu un floriano?
    Ma la Seminole/commessa adesso e` tua moglie??.. facci sapere, raccontaci.

    per Claudia: poveri alligatori, non bastavano le borsette, scarpe e cinture..adesso pure in scatoletta?? speriamo di no.

    Tra l’altro, ho assaggiato l’alligatore impanato e fritto e non sa di nulla, se di impanato e fritto si deve parlare, allora molto meglio la mozzarella in carrozza.

    In Florida c’e` il corrispettivo della frittura all’italiana (quella buona fatta con le verdurine, tutta croccante etc) che e` la frittura di palude (sul menu` lo trovate come SWAMP PLATTER nel caso decideste di ordinarlo) composta da bocconcini impanati e fritti di alligatore, rana, crawfish (una specie di gambero)pesce gatto e se e` stagione anche una specie di lucertola di cui non ricordo il nome.

    per Francesca:
    Si lo so, sono uscita fuori tema….fai finta di nulla per una volta e non mandarmi la comunicazione di servizio che colpisce come una saetta fulminante..please


  167. Enzo Amara ( winthrop, MA , Usa )

    Scusatemi se la mia promessa di ieri l’ho subito rotta.
    on mi permettero’ piu’ di parlare di politica perche’ con alcuni filosofi “li chiamo”
    Sexual Intellectuals a buon intenditore poche parole,

    D’ora in poi mi permettero’ di mandare solo un po’ di humor perche’ ne abbiamo proprio di bisogno.
    Grazie Miss EDI

    TRE AMICI SETTANTENNI SI RITROVANO DOPO TANTO TEMPO
    Allora, come va ragazzi?
    Eh, come volete
    che vada, ormai siamo dei vecchietti,
    questa e’ la verita’
    L’altro giorno avevo preso uno scatolone
    pesantissimo in mano
    ed ho dovuto chiamare mia moglie ad aiutarmi
    perche’mi stava per cadere.
    LE BRACCIA RAGAZZI, NON HO PIU’ FORZA NELLE BRACCIA !!!!
    Ma figurati, fa un altro, io ho trovato un
    ragazzotto che mi stava scassinando l’auto, appena ho
    iniziato ad inseguirlo sono caduto per terra .
    LE GAMBE RAGAZZI, NON HO PIU LE MIE VECCHIE GAMBE !!!! E tu Mario?
    Zitti, Zitti, non mi fate parlare … L’altro giorno in casa ho visto la badante sulla scala, l’ho tirata giu’ e le sono saltato addosso, appenaho iniziato a sbottonarmi mi fa: Signor Mario, ma oggi e’ gia’ la terza volta .
    LA MEMORIA, RAGAZZI, HO COMPLETAMENTE PERSO LA
    MEMORIA !!!

    Con il permesso della nostra conduttrice
    se fate i bravi, ve ne prometto una al giorno


  168. Giuseppe ( Stati Uniti d' America )

    Giorgio,
    piano con Tiziana, si e` nuova nel blog, pero` gli devi dare credito, la sinistra non ha vinto, pero` sono riusciti finalmente a sconfiggere ed ad eliminare il comunismo in Italia. Eh! dagli un po` di credito!!!
    La verita` e` che in Italia a nessuno piaceva piu` la “Falce e Martello”, erano simboli di lavoro, e nessun piu` lo vuol fare.
    L’Arcobaleno non l’ ha riconosciuto nessuno, in Italia non pioveva da un po`.

    Un bacione e abbraccio a tutti.


  169. silvia,são paulo,Brasile

    Carissimi Francesca e tutti del blog,io devo dire come la penso francamente,perche mi dá un poco di fastidio quello che si dice sempre…cioé la politica ha dimesso Francesca,la Politica ammetterá Francesca.Noi tutti,conoscendo il professionalismo,il carisma di Francesca,le sue qualitá,siamo sicuramente d accordo che se non fosse una questione politica Francesca dovrebbe stare ancora a l posto suo in RAitalia(nuovo nome).Ció che io penso é che adesso,caso il carico gli fosse ridato,é che lo sará per merito e perche la causa “politica” é stata eliminata.Perche senó,pensavo tra me e me,se va a favore la politica va bene,se vá contro va male,non é cosi.Francesca é una professionale capace,per questioni ovviamente politiche é stata mandata via….la causa andata via(delle sue demissioni) ritorna al posto che gli spetta e spettava da sempre,non so se mi spiego.Senó facciamo il gioco del nemico…..e non sta nella mentalitá di noi blogghisti ,noi tutti sempre abbiamo condannato l influenza politica nella carriera di Francesca,continuiamo a condannarla no?e che Francesca torni in RAI…e presto.Un abraccio a tutti.


  170. FEDERICO ( KEY BISCAYNE , FLORIDA , USA )

    Cara futura conduttrice televisiva,

    per me, un apolitico (che vota)mi viene da ridere e ridere al vedere che

    ieri sera nel programma Ballaro’,si parlava del perche’ avevano perso quelli della

    ex falce e martello,e quelli del PD che di falce e martello ne hanno molto nel loro

    DNA.

    La mia conclusione e’ semplice,se quelli che vivono della “parola” e non hanno

    mai fatto niente altro nella vita,cuando si trovano un vincitore che dal nulla,

    da da lavorare a migliaia di persone……certo a loro non va propio giu’.

    E tanto per non perdere l’habitudine,Bertinotti e Cia. erano gli ospiti piu’

    in vista nei vari programmi televisivi.

    Questo odio verso chi e’ il datore di lavoro,manterra’ l’Italia in ginocchio ancora

    per parecchi generazioni.

    Credo che per Berlusconi un 72 enne, Dio ha mandato un castigo con la

    vittoria elettorale.

    Gli ultimi anni della sua vita saranno molto duri e un giorno si domandera’

    “chi me l’ha fatto fare”

    ENZO AMARA, grazie, ora mi rendo conto………perche’…..pure io…

    PERDO CONTINUAMENTE LA MEMORIA !!!!!!!!!!!!!!

    FRANCESCA…….il tuo” look” alla zingara. e’ molto SEXI………………

    non ascoltare nessuno “sei bella cosi'”………. e…molti del blog…

    PERDEREBBERO VOLENTIERI LA LORO MEMORIA ……..vero blogghisti ?

    E finisco raccontandovi…… quello che stanotte il SILVIO ha pensato :

    AMA L’ITALIA………VOLA ALITALIA.


  171. Luigia Grisanti ( (Carapachay) Buenos Aires , Argentina )

    Cara Francesca,sempre devi dare tutto di te stesso perché cosi le cose si fanno piú facile.Sicuramente che questi mesi sono stati un bel inizio ,tanto per te come per tutti noi,difficili peró gradevoli é solo con amore si puó fare tutto quello che fai, sei brava é personalmente mi fai molto felice.In quanto le elezioni sono contenta perché tu sei contenta,io di politica non mi piace parlare. E se nella Rai ci sono cambi, spero con molta allegria che saranno valorare la tua profesionalitá,ti devono chiamare sensa dubbi,te lo meriti perché sei capace, inteligente é buona persona, ti auguro un buon ritorno alla TV.Spero che questo blog continuara come sempre,perché ci hai dato una bella oportunitá di comunicarci.Tante belle cose un bacio a tutti.


  172. ernesto ( USA )

    ENZO AMARA………….FEDERICO.

    SE LE TUE BARZELLETTE SONO TUTTE UGUALI,
    PER FAVORE EVITA. GRAZIE.

    E TU FEDERICO…..NON SEGUIRE A RUOTA,
    MANTENIAMO UNA EDUCAZIONE E RISPETTO PER TUTTI.
    O SI VA A ROTOLI.


  173. FEDERICO ( KEY BISCAYNE , FLORIDA , USA )

    CARA FRANCESCA,

    VEDO CHE IL MIO BEN AMATO ERNESTO SI DIMENTICA CHE IO SONO CICLISTA,

    SE NON SEGUO A RUOTA MI STANCO MOLTO…….E SE MI STANCO ,PERDO LA

    MEMORIA.

    ENZO…….HAI PORTATO IL PRIMO SORRISO ALLE MIE LABBRA ,DOPO AVER LETTO

    TANTI “SANTONI ” CHE SANNO TUTTO DI POLITICA.

    SE UNA BARZELLETTA COSI’ NON E’ EDUCATA E NON RISPETTA IL BLOG…….

    ALLORA METTETEVI IN UN CONVENTO !

    ERNESTO RIALZATI E ….CAMMINA……TU SEI UN MIO IDOLO !


  174. Maria Rosa Caporossi ( Punta Alta , Argentina )

    Carissima Francesca…cara,diversa,bella,simpatica umanità italiana…LA VITA E BELLA.
    Oggi,il bacione speciale è per Stefano Mollo,dal Ecuador.


  175. ernesto ( USA )

    ULTIME NOTIZIE.
    A quanto ammonta l’immane debito pubblico italiano, il pozzo nero profondo della economia, non lo sanno nemmeno
    i ministri interessati.
    Berlusconi deve nominare una commissione “esterna”,come lui dice, per cercare di arrivare alla verita’ del disastro. Altro che aumenti salari,pensioni,ecc…
    ha detto anche: i tempi saranno duri. Drastico cambio di linguaggio, 24 ore dopo le promesse. Egli ha, purtroppo per lui, il dovere di….svegliarsi, tutti gli altri possono continuare a sparare balle, critiche e promesse fasulle che hanno elargito alla folla. Tanto e’ Berlusconi che NON puo’ mantenerle.
    Il voto all’estero di cui al tema??
    Solo fonte di ritardi,preoccupazioni, contrasti mai esistiti prima fra gli italiani fuori, ed anche
    possibili imbrogli; mio pensiero personale:
    VA ELIMINATO. Non potra’ mai essere eseguito in persona come dovrebbe : io e tutti gli altri qui si dovrebbe fare un’ora e mezzo di volo, andata e ritorno, 2 ore di spostamenti varii in citta’,piu’ circa 4/5 ore di sosta in aereoporto. Che spepero di denaro pubblico per circa un/terzo degli aventi diritto.
    Gli altri due/terzi……a la buena de Dios.
    Tutte cose che FRANCESCA deve far presenti nei suoi incontri con gli esperti:
    A)il voto DEVE essere fatto di persona al seggio, o niente.
    B) cosa e’ questa misteriosa cart IT di cui nessuno sa nulla.
    C) o pagano il viaggio completo piu’ il tempo necessario,o eliminare il voto estero.
    E meno salamelecchi….chissa’ che gli abbuffati burocrati/burocrate comincano a scrostare i cervelli e
    girare le rotelline sepolte dal grasso gratuito.
    FRANCESCA………..se non te la senti, ci vengo io quando vai da quei signori.
    saluti, Ernesto.


  176. Claudia Roman ( Jacksonville , Fl,USA )

    ERNESTO, DAI, E’ CARINA LA BARZELLETTA, NON E’ POI COSI’ SCANDALOSA, HA FATTO RIDERE ANCHE ME!
    E’ da un po’ che ti sento giu’ di corda, dici anche che dormi poco, va tutto bene?
    Hai bisogno di una vacanza?

    Federico, questo fine settimana sono proprio a Miami Beach e Key Biscayne.

    Ok, ora chi e’ colpevole di essere andato fuori tema si metta in fila, qui dietro di me, per attendere le saettate della comunicazione di servizio.
    Siamo proprio indisciplinati.


  177. Enzo Amara ( Winthrop,Ma , USA )

    Caro Censurista Ernesto,
    adesso mi sembri Di Pietro con i tuoi commenti.
    Sei molto pesante.
    Get a life.
    Un po’ d’umore non fa male a nessuno, anzi si dice che il sorriso mantiene lontano le malattie.
    Si dovrebbe ridere di piu’ come quel bambino che ha vinto il primo premio nel WEB.
    Cara Claudia, come Giufa’, mi sono messo gi’ dietro la lavagna.


  178. FEDERICO ( KEY BISCAYNE , FLORIDA , USA )

    CARA FRANCESCA ,

    se non e’ prohibito nel tuo Blog,vorrei conoscere a Claudia cuando viene a

    Key Biscayne,per favore dalle il mio telefono e @mail. Grazie.

    CLAUDIA,se Francesca non ti risponde perche’ mi immagino molto occupata,

    dimmi cuando vieni e nella strada pricipale Crandon Blvd, mettero’ il mio

    nome con una freccia ,gira a sinistra e vedrai dove io vivo.

    Spero propio conoscerti.


  179. Giuseppe ( Vicino Massachusetts , Stati Uniti d' America )

    ENZO Bella barzelletta,
    io devo andare dall oculista.

    LA VISTA, RAGAZZI, HO COMPLETAMENTE PERSO LA BARZELLETTA
    DI VISTA !!! So dovuto andare a cercarla, dopo tutta sta’`mmuina.

    NON CREDO CHE SI PUO` ANDARE FUORI TEMA IN QUESTA PUNTATA, IN POLITICA SI DICONO DI TUTTI I COLORI…


  180. Claudia Roman ( Jacksonville , Fl,USA )

    Federico, saro’ a Miami Beach venerdi’ sera, io e mio marito abbiamo una cena con amici in un noto ristorante italiano potresti raggiungerci, mi piacerebbe conoscerti visto che saro’ proprio li’ vicino. Temo in questi giorni Francesca sia super impegnata, e noi molto monelli… se non riusciamo ad avere email o telefono ci organizziamo diversamente, SPERIAMO CHE NON SI ARRABBI per questo nostro piccolo complotto!
    Sai che fulmini e saette!


  181. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Non è per cambiare soggetto, ma oggi mi sono divertito a guardare le partite di coppa italia, prima ROMA CATANIA vittoria della Roma per uno a zero, la seconda
    INTER LAZIO che la sfortunata lazio a sprecato un paio
    di occasione ed è finita con un pari 0-0, mentre la JUVENTUA a vinto per 3-0 contro il PARMA.
    Oggi ho visto D`Artagnan e i tre moschettieri, al TG1
    Molti belli sorridenti, colui che chiama Roma ladrona,
    che si sono arricchini con Roma, ed ora forse si faranno ancora più ricchi con i soldi di Roma, che poi
    la chiamano ladrone, con tutti i soldi che si sono portati a Milano, i romani sono i ladroni. Ma loro sono quelli onesti. Saluti a tutti. Ciao Francesca. Fr.


  182. Pino Amara ( Boston, Massachusetts , Stati UnitiX E )

    X Eric di Boston, USA. Caro Eric, ti avevo fatto una domanda molto semplice, e volevo sapere da te quanti politici onesti ci sono nella sinistra italiana, per controbattere quello che avevi scritto tu sul generale Speciale, neo eletto col partito di Berlusconi. Non ti avevo chiesto niente sugli americani degli Stati Uniti!La politica di questa nazione, la conosco benissimo, e non ha niente a che fare con quello che ti avevo chiesto.


  183. Flavia Mea Pola ( São Paulo , Brasile )

    Devo proprio dire che siete tutti inpagabili!!!!
    Peccato che ho perso i primi mesi delk Blog perché ero in Italia e poi tornando il mio copmpúter ha fatto i ca´pricci…
    siete proprio benedetti mi fa un gran bene leggere e rileggere perdersi negli interventi…ed io che tutti i momenti devo uscire per fare commissioni e fare da autista a mio figlio….mi rammanico…oltretutto giá non avevo prima una gran voglia di prendere il traffico caotico di San Paolo…ora ho un motivo in piú di tornare a casa…leggere le botte e risposte e qualche volta entrare nella mischia…
    Dai Francesca siamo unici!
    D’altronde con una capa come te…
    Buonasera/notte a tuttiiiiiiiiii
    Flavia


  184. FEDERICO ( KEY BISCAYNE , FLORIDA , USA )

    Cara Francesca,

    io non penso che tu sia la nostra “:capa”………..

    tu sei la nostra guida ………la nostra ispirazione !”

    I veri capi siamo noi………senza di noi nessun BLOG esisterebbe.

    Tu cara FLAVIA fai da autista a tuo figlio………..

    e’ piu’ necessario che il BLOG.

    Nel BLOG divertiti e mai prendi niente come offesa “personale”

    Come ti sarai resa conto siamo un gruppo che poco a poco ci

    vogliamo piu’ bene e con una italianita’ che ti fa sentire orgoglioso/a delle

    tue radici !

    Immaginati cuando Francesca torni in TV e tutti noi ci sentiremo parte di LEI

    per averla accompagnata in un periodo non felice della SUA carriera.

    Per questo ti dico cara FLAVIA………DOPO TUO FIGLIO ………

    buttati nella nostra mischia.


  185. ernesto ( USA )

    Cara FRANCESCA,
    facendo mente locale in Florida, cene organizzate fra amici,oltre 10 ore di auto fra andata e ritorno,costo immane di benzina, in un ristorante “famoso”,eccc…
    mi scuso…ma mi e’ venuto di pensare al piccolo Riccardino Pio, li’ in un ospedale’da quelle parti e alla sua mamma. Non so se sono ancora li’, se il bimbo
    e’ ancora in cura nell’ultimo tentativo, non lo so.
    Faticosamente ho messo da parte 50 dollari, ma mi sono dimenticato come posso inviarli a quella mamma.
    Saluti a tutti,
    Ernesto.


  186. Eric ( Boston , USA )

    Tiziana dove seiii ? Non mi lasciare solo :-)))


  187. Maria Rosa ( Luján , Argentina )

    Veramente mi diverto con voi!!!!! Cara Francesca ti ringrazio per essere sempre vicina a noi, anche io penso nel tuo ritorno alla RAI con ……. IL SALOTTO DI FRANCESCA, perche no?????? Un baci forte per tutti, Stefano questa mattina nella messa ho pensato tanto a tua figlia, quando é il compleanno?????
    Carissimi CLAUDIA e FEDERICO buon incontro il venerdí, anche io vado dietro la lavagna!!!!!!


  188. Claudia Roman ( Jacksonville , Fl,USA )

    Ernesto… Ernesto,
    mi vuoi far sentire in colpa per un week end di svago?
    Le mie 10 ore di macchina sono per accompagnare i miei suoceri ottantenni (gli unici che vengono a trovarci)all’aereoporto e siccome sono anziani e l’unico volo diretto per l’Italia parte da Miami ci “sbobbiamo” le 10 ore di viaggio. Guarda caso ho una figlia di 23 anni che vive sola e studia (seriamente) a Boca Raton e cosi’ la vado a trovare e a darle una mano. I figli hanno sempre bisogno della presenza dei genitori, anche quando non chiedono. Durante tutto questo andare e venire riesco dopo tanti anni a vedere una coppia di amici italiani che si trovano a Miami in vacanza e SI andremo in un FAMOSO ristorante e sai perche? Perche’ me lo merito e il divertimento me lo sono guadagnato! Ora se riesco anche a vedere e conoscere FEDERICO ho fatto tombola! Ora tutto cio’ che centra con quel povero bimbo? Io il mio dovere l’ho fatto gia’ da tempo e lo faro’ ancora se necessario e percio’ ti dico che non mi fai sentire affatto in colpa. Scusa ma la tua osservazione e’ un po’ fuori luogo e scusatemi tutti se vi ho raccontato i fatti miei che sicuramente non vi interessano pero’ questa mi e’ sembrata una insinuazione ingiusta. Comunque per la tua donazione vai nelle puntate precedenti del blog che sono costellate dell’indirizzo email di Riccardino e il suo blog. Ernesto, non sono ne’ offesa ne’ arrabbiata con te, sono dispiaciuta di come hai fatto sembrare il mio viaggio a Miami, senza neanche sapere come stanno veramente le cose e per far sapere cosa? Nessuno ha dimenticato Riccardino, ne sono certa.
    Ma che ti succede?


  189. Alessandro

    Ciao Danila,
    la italoseminole era troppo bella perche la lasciassero sola, io avevo diciamo degli impegni presi, insomma non ci fu matrimonio.
    Ma ti posso rassicurare che il…..fritto misto italiano seminole e veramente eccezionale, credimi.
    Per questo capisco la seminole che si aggira cercando di ritrovare l’italiano, poi se non trova quello magari si potra accontentare di un altro, l’importante e avere il passaporto in tasca per provarlo.
    Ti daro una pista per la tua curiosita, scrivo da Gainesville, Weston, Kendall, Caraibi e Firenze, dipende con quale figlio sono al momento, pertanto troppo complicato fare tutti i cambi, poi in effetti mi sento italiano e cittadino del mondo, per me non fa differenza dove mi trovo, basta sentirmi bene. A te scoprire dove di volta in volta.
    Un caro abbraccio a te e Francesca, che deve essere furiosa con tutti questi fuori……


  190. COMUNICAZIONE DI SERVIZIO:

    SIETE TUTTI CORTESEMENTE INVITATI, NEL RISPETTO DEI LETTORI, A NON TRASFORMARE IL BLOG IN UNA CHAT.

    GRAZIE PER LA COLLABORAZIONE.


  191. Flavia Mea Pola ( San Paolo , Brasile )

    Francesca si, sei la nostra musa ispiratrice ha ragione Federico..comunque sia siamo in debito con te che ci hai messi insieme per fare questo salotto “DOC”

    E il salotto é diventato il mio toccasana,la batteria che mi ricarica…
    Grazie a tutti!

    Flavia


  192. mario ( montreal , canada )

    Ciao FRANCESCA–CONDIVIDO IL TUO STATO DANIMO,PER LA VITTORIA DEL POPOLO DELLA LIBERTA.penzo e spero que stavolta L’italia cambiera per il meglio,,vorrei aggiungere ,un mio parere personale,per il voto all’estero il quale non condvito il mado incui votiamo
    al mio parere penso che sarebbe piu efficace,se ci fosse
    una o due persone come la nostra AMICA FRANCESCA ALDERISI a rapresendarci il quale io dico che dopo tanto tempo passato a sportello Italia e con i suoi quasi 3 mesi di PRONTO FRANCESCA conoscie i problemi e di cosa gl’italiani anno bisogno..forse qualcuo,(ride)) quardate cosa e stata capace di fare in tre mesi con PRONTO FRANCESCA–e che risultato??? ciao a tutti e solo un mio parere(((francesca non mi a pagato———
    Mario-montreal-canada


  193. tiziana ( ridgefield, vicino New york City , USA )

    GRANDE ERIC!!!! COME LEGGO CON SODDISFAZIONE I NOSTRI COMMENTI HANNO PUNTO SUL VIVO I MOLTI NERVI SCOPERTI DI MOLTI ELETTORI DI DESTRA.

    CI SONO TANTE COSE DA DIRE ANCORA , NONOSTANTE MOLTI NON CI VOGLIANO CONCEDERE IL DIRITTO SACROSANTO ALLA LIBERA OPINIONE.


  194. tiziana ( ridgefield, vicino New york City , USA )

    GENTILE SIGNOR PASQUALE , LE HO RISPOSTO SUBITO , PUO`TROVARE LA MIA RISPOSTA ALLA DATA DI IERI.

    PERCHE` PENSA CHE LE RISPONDEREI CHE NON SONO COMUNISTA? SE HA QUALCHE DUBBIO , VOGLIO SUBITO FUGARLO: HO SEMPRE VOTATO COMUNISTA ED IN ITALIA SONO STATA ANCHE ATTIVISTA , DA SEMPRE. ADESSO CERCO DI SEGUIRNE I PRINCIPI DI SOLIDARIETA` VERSO LE CLASSI PIU` DEBOLI, DI UGUAGLIANZA , DI ATTENZIONE ALL`AMBIENTE, DI PACIFISMO E DANDO PIU` IMPORTANZA ALL`ESSERE CHE ALL`AVERE ED ALL`APPARIRE.

    MI SCUSI SE IN QUALCHE RIGA FORSE NON SONO RIUSCITA A SINTETIZZARE MEGLIO LA MIA STORIA INTELLETTUALE


  195. tiziana ( ridgefield, vicino New york City , USA )

    ALTRI DUE MORTI SUL LAVORO OGGI E TANTI FERITI

    CHE NON TROVERANNO GIUSTIZIA,

    MORTI IN NOME DEL PROFITTO AD OGNI COSTO

    E CHE PURTROPPO NON SARANNO GLI ULTIMI,

    BAMBINI CHE NON HANNO PIU` UN PADRE

    FAMIGLIE DISTRUTTE NELL`INDIFFERENZA PIU` CRUDA E CRUDELE


  196. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Francesca, ti auguro una buona giornata per domani, che
    sia un giorno pieno di felicità, ed di un buon lavoro
    come lo fai sempre, per tutti noi.
    Un cordiale saluto, a te ed tutti. Francesco.


  197. ernesto ( USA )

    TIZIANA,RIDGEFIELD,N.Y.CITY.
    Sono allibito.
    Non so da quanto tempo sei venuta in Usa, non so se sei uffucialmente residente qui, mi auguro fortemente che non sia “cittadina” di questa democrazia.
    Quando, sei lo hai senno’ sei clandestina, questo Paese che ti ospita e probabilmente ti da anche lavoro e benessere, ti concesse il permesso permanente di residenza e lavoro, TU hai solennemente dichiarato, senno’ qui sei spergiura e finisci in galera,di:
    non essere stata mai iscritta a partiti comunisti,di non essere mai stata una simpatizzante e di non essere mai appartenuta ad organizzazioni simpatizzanti.
    Formulario dell’FBI.
    Tu lo hai dichiarato e sottoscritto come io feci per ben due volte.
    Ringrazia che non si sa il tuo cognome.
    Una denuncia di schederebbe come un pericolo terroristico e una possibile spia sovietica.
    E qui,come sai,non scherzano.
    Tanto scrivo e che rimanga agli atti,per non essere preso per un indiretto collaboratore.
    saluti, Ernesto.


  198. Giovanni ( Manaus-Amazzonia , Brasile )

    Cari amici,
    ho cercato di leggere quasi tutto quello che si é scritto su quest’assunto delle elezioni e ,diciamolo pure,di Berlusconi.
    Mamma mia , due volte !
    Io penso che Francesca sia giá pentita !
    Meno male che vivo qui circa 20.000 km di distanza dalla “civilizzazzione “, dove le parole grosse e pesanti corrono sciolte e “le antiche rivalitá regionali, nortiste e suliste” sempre affiorano quando riescono a vincere le parvenze di fratellanza sventolate solo a viva voce davanti agli altri,ma non sono frutto di una convinta italianitá di sangue e di origine.
    Viva L’ Ámazzonia , Viva la Foresta , viva l ‘Indigena, viva chi non si fa sangue amaro per le politiche.
    Caro Ernesto , se hai bisogno di un voto per eliminare il voto degli italiani all’estero ,ti mando il mio. Cosí com’é non funziona, non puó funzionare e non deve piú funzionare!
    meno male che c’é il buon senso del sig. Montelli.
    Cara Tiziana,ho letto tutto quello che hai scritto.Hai tutti i diritti di pensare e di agire cosí! Ma per favore non fare del Blog una tribuna.Non c’é bisogno di esaltarsi ,e pensa che molti altri la pensano diverso e la ragione non si taglia col coltello. Tot capita tot sententiae !Quando uno mette gli occhiali neri vede tutto nero,e quello che li ha rossi vede tutto rosso e cosí via. Tu hai molta fortuna ( o merito ) di avere una posizione cosí invidiabile ! Ma la testa é sempre quella che ci siamo fatti giorno per giorno lungo la nostra esperienza sofferta. Io penso differente , e non ho votato Berlusconi,ma neanche Veltroni.Per me l ‘Italia ha bisogno di qualcosa di nuovo che rompa con tutto quello che i politici fanno oggi.Qualcuno che lotti per l’Italia e gli Italiani senza guardare in faccia a chichessia, né del Nordo, né del Sud , né comunisti, né papisti, né ricchi né borghesi ecc.
    Scusami,cattedratica, ma la mia modesta opinione é questa. Homo sum ,nihil quod humanum est a me alienum puto, perció se ho sbagliato ,dimentica e cancella.
    un abbraccio
    giovanni.


  199. FEDERICO ( KEY BISCAYNE , FLORIDA , USA )

    Cara Tiziana,

    nella sua delle 3,54……sono completamente d’accordo con i suoi ideali e

    ripeto in tutti,invece nello scritto delle 3.58 non sono d’accordo per niente.

    E mi spiego:per non avere morti sul lavoro, si dovrebbe fermare il mondo.

    Non avere camion ne automobili,aeroplani,biciclette,costruzione in generale….

    e potrei scrivere centomila pagine.

    Non esiste niente con con abbia in piu’ o in meno, il suo rischio.Fa piu’ notizia

    se cade un operaio da 50 metri, che chi muore in uno scontro in automobile

    mentre porta i piani per continuare la costruzione da dove e’ caduto l’operaio.

    Non credo che esista GIUSTIZIA IN NESSUNA MORTE ,non sempre le impprese

    dove la gente MUORE SUL LAVORO guadagnano soldi,esempio le costruzioni

    odierne in Miami ,non sempre chi muore lascia bambini.

    e le assicuro che nel Paese dove LEI vive.”l’indifferenza crudele e cruda ”

    e’ compensata con Assicurazioni che pagano molto e presto.

    Questo e’ un tema molto difficile …..LEI ha detto la sua…….e io dico la mia.

    Ma per favore non confonda l’Italia con l’America !

    Glielo dice uno che di NERVI SCOPERTI DI DESTRA non ne ha nessuno.


  200. Gesualdo ( Guanare , Venezuela )

    CIAO CARI BLOGGHISTI, inanzitutto i complimenti per i vostri appassionati commenti di politica post-elezioni, sicuramente come tanti altri compagni del “salotto mondiale” di Francesca stiamo conoscendo della vera politica italiana ( o mejor dicho, de los entretelones ).
    Volevo solo commentare per ERNESTO-USA.15:31 sulla CARTA IT che non e’ misteriosa, giacche anch’io l’ho ricevuta dal consolato di caracas, forse perche sono direttivo di una associazione regionale , pero e’ disponibile per tutti noi all’estero. Approfitto per copiare parte del foglietto informativo:
    Il ministero degli affari esteri ha voluto promuovere un’iniziativa a favore dei cittadini italiani residenti all’estero……il progetto, realizzato grazie alla collaborazione con asso cral, ministero dei beni culturali, la federalberghi ed altre realta ricettive e di servizi , e’ stato promosso allo scopo di facilitare e incentivare la frequenza dei viaggi verso l’italia….la carta di sconto IT CARD permette di usufruire in italia ed all’estero (???) di una vasta gamma di benefici … VIAGGIARE..ACCOGLIENZA..ACQUISTI ON LINE..RISTORAZIONE..CULTURA E TEMPO LIBERO .
    Abbracci a tutti e specialmente per la GRANDE SORELLA FRANCESCA , spero utile l’informazione.
    Gesualdo


  201. ernesto ( USA )

    GIOVANNI,MANAUS-AMAZZONIA.
    …ma che ci fa un professore di latino nelle EX foreste amazzoniche ?? Si comprende che sei uomo e niente di quel che e’ umano tu ritieni estraneo a te stesso. Senti, dove vivi c’e’ tutto l’indispensabile per bisogni e vivere civile/normale. Se si’ mi precipito.
    Ernesto.


  202. Claudia Roman ( Jacksonville , Fl,USA )

    http://www.italiachiamaitalia.net/news/137/ARTICLE/6416/2007-11-05.html

    in questo sito ci sono tutte le informazioni necessarie per la CARTA IT.

    SPero vi torni utile.
    Ciao


  203. ernesto ( USA )

    GRAZIE !

    Allora per FRANCESCA LE DOMANDE DA PORRE A COLORO CHE INtERVISTA SONO DUE :
    – la votazione va fatta di persona, per corrispondenza tutti potrebbero impossessarsi di schede di amici e familiari e votare. Cioe’ il sistena attuale e’ fuori legge.
    – deve essere previsto il rimborso delle spese per gli italiani all’estero che devono prendere aerei o viaggiare in auto per esercitare il diritto di voto, nel Paese stesso dove risiedono.
    Saluti, ernesto.


  204. ernesto ( USA )

    Giornata infuocata, nonostante qui tiri un vento teso
    e freddo.
    Buonanotte!
    e che la notte porti consiglio….dall’Atlantico
    al Pacifico.
    Ernesto.


  205. Adriana ( Bs.As. , Argentina )

    Cari amici,
    Giaché alcun amico nominó Borselino, subito mi é venuto in mente un film che riguarda la loro vita.
    Ho un dubbio da tempo e vi chiedo se qualcuno mi possa aiutare a fare chiarezza.
    Questo filmato racconta che, Borselino, giá presto a chiarire diversi reatti della malavita e cuasi pronto a prendere i capi mafiosi, arrivó l’ordine di Roma dove si lo trasferiva di ufficio e un altro giudice doveva prendere il loro posto. Nel film si vede la votazione. E non ricordo bene dove questa sía accaduta esatamente. Quali funzionari, politici o parlamentari furono i responsabili di questo trasferimento?.
    Qualcuno mi potrebbe rispondere? Grazie di cuore.Adriana


  206. Giuseppe ( Stati Uniti d' America )

    Adriana ( Bs.As. , Argentina)

    Ecco la biografia di Paolo Borselino

    http://it.wikipedia.org/wiki/Paolo_Borsellino

    Ciao!


  207. Lea ( Roma , Italia )

    Buongiorno a tutti. non avrei voluto scrivere sull’odierno argomento perché sto passando giornate di malessere fisico dovuto alla rallentata circolazione sanguigna, ma vorrei dare q

    X Ernesto…sappi che tutti noi che rispondemmo all a mamma di Riccardo Pio , abbiamo mantenuto le promesse . seppure nel Blog non si sa, basta che mamma Giulia ha le prove e per l’omastico , il suo tesoro , ha pure ricevuta la poesia personalixzzata e speranzosa che l’ha molto consolata.
    mi sembra che per te ci vorrebbe un pò più di allegria in questo periodo e mi fa piacere che concordi con il Dotto GIOVANNI.
    x Giovanni … concordo con le tue decisioni che sono
    simili alle mie poiché una sicura fiducia non ce la fa avere nessuno e,nell’attesa di cambiamenti radicali dei personaggi, confidiamo che chi ora sta al comando, si ravveda dai precedenti errori poiché – Errare umano est- e lavori seriamente per il bene di questa povera umanità italiana DENTRO E FUORI la terra natale.

    x Claudia, plaudo al tuo rispetto per i suoceri e t’informo che Riccardino è ancora in cura al solito posto .

    x Tutti, accantoniamo, risentimenti e rancori per lo sfacelo e il degrado che ha scorticato lo smalto del nostro STIVALE, atrtendiamo di vedere di vedere le novità che tutti ci hanno promesso. almeno , dopo , si potrà parlare con più cognizione di causa.

    scusatemi, ma io parlo come figlia di militare, quindi apolitca , ma adoratrice di questa nostra bella PATRIA
    che si augura veder risorgere in gloira ed onestà.

    un abbraccio circolare dalla vostra nonna lea.


  208. Flavia Mea Pola ( San Paolo , Brasile )

    A titolo di cronaca,o meglio di curiositá storica,qui in Brasile il 21 Aprile si festeggia il giorno di Tiradentes che é stato uno degli”eroi” che ha fatto scattare l’indipendenza del Brasile (una specie di moti).È stato inforcato per la Patria nel 1792 e lo chiamavano Tiradentes pperché oltre ad essere un attivista politico e alcuni altri mestieri, era dentista.Era originario dello stato di Minas Gerais (traducendo letteralmente,mine generali…dove c’erano le miniere )lo stato di Minas Gerais fino ad oggi ha la tradizione di avere buoni (???!!!) rappresentanti politici.
    Saluti a tutti buona giornata,
    Flavia


  209. Flavia Mea Pola ( São Paulo , Brasile )

    Giá che ho cominciato con un accenno storico,non posso non aggiungere che il giorno 22 Aprile 1500 invece,é il giorno in cui Pedro Alvares Cabral ha scoperto il Brasile
    Ma giorno festivo é solo il 21 Aprile,quindi per noi si prospetta un bel ponte.
    Ciao a tutti buona giornata.
    Flavia


  210. Alessandro

    Sembra che l’argomento abbia perso un po di smalto, per rimanere sul tema, altrimenti ricevero altre bacchettate sulle mani, come ieri sera, visto che spesso usciamo fuori …., anche se lo considero positivo per il blog, e salutare sdrammatizzare, si riportano gli equilibri al posto giusto, sia con le valanghe di Ernesto sia con qualche barzelletta, fa bene alla salute, che triste sarebbe essere sempre seri.
    Siamo un po tutti cattivelli quando arriva uno nuovo, ma piu che altro si tratta di gelosia, solo all’inizio, poi tutti felici di una nuova incorporazione.
    E arrivata, fra gli altri, Tiziana, benvenuta!!!
    Ci ha accusati di tante cose che desidero chiarire. Nessuno qui si sogna di negare il diritto all’opinione, c’e anche un diritto a dissentire, che gradirei non mi venisse ugualmente negato. E regola ciivile il rispetto verso gli altri, non e carino dire che un politico e immorale, e pertanto sono immorali coloro che lo votano, non e stato un buon inizio.
    Potrei rispondere che, il tuo giudizio si basa su “prove” lette o ascoltate, espressioni chiaramente di parte, stesso concetto potrei scrivere di Fidel, Ceucescu, Tito, Stalin etc etc.insomma santi o diavoli secondo il pensiero politico.
    Continuare cosi ci porterebbe a una lunga polemica su un blog che non e nostro, e il salotto di Francesca, i mobili e l’arredamento sono di Francesca, pero i fiori li portiamo noi, tutti i giorni, sono fiori freschi, meglio se profumati.
    Sono dispiaciuto che di nuovo sia accaduta una disgrazia mortale sul lavoro, c’e tanta strada ancora da percorrere per ridurre al minimo queste brutte cose.
    Anche qui hai dato l’impressione di aver frequentato corsi SWAT, un attacco a testa bassa, ma ti posso assicurare che nessuno su questo blog e responsabile direttamente per l’accaduto.
    Condivido il concetto di non trasformare il salotto in una tribuna politica, e un posto utile piu che altro per altre cose, anche se spesso divaghiamo.
    Per concludere BENVENUTA


  211. Enzo Amara ( Winthrop, MA , USA )

    Ore 6:25am
    Buon giorno a tutti
    good morning everyone
    Cara Francesca,
    prima di tutto auguri per tuoi 4 mesi di vita da blogghista.
    Volevo soltanto chiarire ai nostri lettori del BLOG che prendere la cosi chiamata “IT Card” e’ facile, ma… quando ho provato di usarla in Italia, tutti mi rispondevano “Che cosa e’?”
    E” la mancanza, da parte del governo e media italiana, di far capire cosa sia e quale utilizzo dovrebbe avere questa nuova carta d’identita’ offerta agli italiani residenti all’estero, dai consolati.
    Sono orgoglioso di dire che mio fratello Pino, amante del blog, presento’ questa splendida idea, tre anni fa all’allora Ministro degli Italiani all’Estero On. Mirko Tremaglia, durante la sua visita a Boston del padre del voto degli italiani all’estero.
    Un ultimo commento, che ho letto nella mia grande palla di cristallo, (Scherzo) quando il nostro caro Mirko andra’ a “Miglior Vita”, e gli auguro ancora tanti anni, la prima cosa che quel governo fara’, sara’ di togliere il voto agli italiani all’estero. Non l’hanno fatto ancora per il rispetto verso l’uomo che ha combattuto tutti questi anni per questo diritto.
    Io penso che il governo Berlusconi e compagnia bella e brutta, dovrebbe presentare un progetto per smaltire il numero delle poltrone alla camera ed al senato, ed iniziare proprio con i 12 deputati ed i sei senatori eletti all’estero, perche’ e’ una farsa vedere solo chi se lo puo’ permettere di spendere milioni di dollari per l’onore di occupare una poltrona a Roma. Almeno per L’America Settentrionale e Centrale. Pensate un po’ quanto hanno dovuto spendere questi candidati per farsi conoscere. Come dicevo, solo quelli con i quattrini potevano affrontare una campagna elettorale su un territorio cosi vasto. Stesso discorso per l’America Meridionale, come anche per la circoscrizione Africa, Asia e Oceania.
    I rappresentanti all’estero devono essere i primi ad essere eliminati e poi seguirebbero quelli in Italia.


  212. Danila ( Jax , Florida )

    Per Alessandro giramondo,

    grazie per aver soddisfatto la mia curiosita`.

    Per tutti :
    Confermo anch’io che Riccardo e` ancora a Miami e Giulia dice che la terapia da` risultati positivi, quindi forza con le donazioni.

    Claudia e Federico se riuscite ad incontrarvi e avete tempo sarebbe carino se riusciste a salutare di persona anche Giulia e Riccardo e a testimoniarlo nel blog.


  213. Enzo Amara ( Winthrop, MA , USA )

    Ritorno subito per dire che questo argomento, iniziato lunedi, mi sembra essere stato il piu’ durativo e tra i piu’ interessanti. Importante e’ stato lasciarci fuggire molti commenti politici
    VIVA BERLUSCONI
    CHE STRONZO BERLUSCONI
    VIVA l’ITALIA
    POVERA ITALIA
    VIVA LA LEGA
    POVERI NOI con BOSSI al GOVERNO
    VELTRONI ha fato quel che poteva
    VELTRONI ci ha fatto perdere le elezioni
    LA SINISTRA E” SCOMPARSA
    LA SINISTRA TORNERA” PIU” FORTE CHE MAI
    ECC ECC ECC
    E’ bello Francesca esprimersi nel tuo blog, senza essere censurati.
    Rispettiamo, anche se contrari, le idee politiche di Eric, di Tiziana, di pensa di un mondo o di un altro.
    Non possiamo giudicare una persona per le loro ideologie politiche. Non conoscendo il loro passato familiare, non approfondendo un dialogo, questo non e’ possibile.
    Come componente del COMITES loale e trent’anni di radio e televisione locale, ho avuto modo di parlare con giovani “cervelli” che studiano e fanno ricerche nei vari MIT, Harvard, ed altre universita’ prestigiose qui a Boston. Devo dirvi che il 95% e’ di sinistra.
    Ieri sera ad un ricevimento per la partenza di un funzionario consolare, ho avuto modo di rivedere e riascoltare molti di questi giovani,che qualche ettimana fa mi parlavano di una vittoria sorprendente di Veltroni, adesso sperano che questo nuovo governo li possa riavvicinare ai loro cari in Italia.
    Abbiamo tanto di quel talento, forzati a lasciare la nostra Italia per fare esperienza, come tutti noi, fuori dall’Italia e lontani dai nostri cari.
    Mi sono sempre chiesto se mio padre, perche’ io avevo solo 13 anni, fece una giusta decisione, dopo 47 anni d’America, alzo gli ochhi e posso dire , si.
    Ho avuto la possibilita’ di vedere e vivere negli Stati Uniti. Torno spesso a rivedere i miei cari in Italia.
    Mi chiamo Vincenzo e nel mio nome uno dei significati e’ “vincente”.
    Si Francesca non mi sono mai perso d’animo. Come te mi piace combattere, ed i migliori momenti li trovo quando ho le spalle al muro.


  214. Alessandro

    per Enzo Amara,
    piu semplicemente dovremmo votare per i candidati italiani, e la cosa che piu mi lascia perplesso, perche deve essere un voto differente, se siamo uguali, e non ci sono dubbi, votiamo le stesse liste come tutti.
    Se poi un “estero” si vuol candidare, lo faccia con le regole “normali”
    In fondo il nostro parlamento ha precedenti pittoreschi, la Cicciolina, Luxuria, adesso abbiamo anche un congolese nell’IDV, se gli esteri vogliono fare politica attiva, non credo ci sarebbero ostacoli.
    Daccordo anche sulla riduzione dei parlamentari, suggerisco pero di iniziare dagli italiani, piu che altro per sfiducia, meglio se lo dimostrano concretamente loro, comunque il problema non ci sarebbe se, come detto, votassimo come tutti.


  215. José Roberto ( San Paolo , Brasile )

    Cara Franceschissima!

    Auguri a tutti gl´italiani che vivono in Italia ed all´estero, perché ha vinto il migliore para il bene del nostro Paese.
    Adesso torneremo ad andare avanti e non indietro come, purtroppo, sucedeva spesso con il Governo Prodi.
    Evviva il PDL, tutta la coalizione di centro destra ed innanzittuto il Cavaliere.
    Complimenti popolo italiano ed oriundi!!!
    José Roberto Cersosimo


  216. augusta prina ( milltown nj , usa )

    Cara Claudia Roman 2.41 si avvicina il fine settimana e allora sei quasi pronta al tuo viaggio e non devi giustificarti con nessuno su quello che fai .
    Buon divertimento!!!!
    A nonna Lea devo dire che ci mancava il suo intervento e adesso sappiamo che il ritardo e’ causato per ragione di salute.Invio i miei cari auguri di un buon recupero.
    Non facciamo saltere i nervi ai nuovi…. arrivati.
    Saluto tutti con tutta la mia sincera amicizia.augusta


  217. Claudia ( Buenos Aires , Argentina )

    Non mi e piaciuto che abbia vinto il personaggio Berlusconi -Pane e circo al popolo- che purtroppo mi fa ricordare un altro nefasto personaggio della nostra storia recente come e stato Menem in Argentina che ha portato a questo paese ad una miseria assoluta nella quale ancor oggio siamo sommersi.
    Devo rispettare la decisione della meta degl’italiani che ha votato il PDL che auguro possa risolvere i gravi problemi della penisola. Il tempo lo dira e se non fosse cosi non vorrei ascoltare i lamenti o il consueto…”io non l’ho votato”…
    Francesca tornera prima o poi a lavorare in tv, perche ha la capacita e questo e cio che conta.
    Vorrei una societa meritocratica dove il valore del lavoro, l’impegno, lo studio e lo sforzo venga qualificato, riconosciuto al di la dell’orientamento politico o del governo di turno.
    Claudia.


  218. Lea ( Roma , Italia )

    vorrei ringraziare il dottor Grassucci a nome di tutti giacché coi suoi precisi consigli risolverà molti dubbi di coloro che gli si rivolgeranno.

    Si sa bene che quasi tutti i Contribuenti al momento delle scadenze vorrebbero avere l’aiuto di qualche Angelo Custode per essere certo di pagare il dovuto; stavolta un Angelo c’è nella persona del Dottor Grassucci.
    anni orsono io dedicai una poesia romana a questo problema coinvolgendovi pure chi ha il compito di consegnare gli avvisi di pagamento , seppure non me conosce i contenuti interni.

    ER POSTINO E LE BOLLETTE

    Mamma mia che gran disdetta!
    Ecco quà ‘n ‘antra bolletta
    ne la buca de la posta
    già se vede ch’è un Imposta.

    Er postino che fa er giro
    cerca de nun stacce a tiro
    ner reca”ste farfallette
    che nun vorebbero èsse lètte.

    Certo lui nun c’entra gnente
    si s’arrabbia poi la gente.
    Ma però er marcapitato
    sempre male è ricevuto

    da chi un mucchio de bollette
    de riceve nu la smette.
    puro l’IVA ce se mette…

    Tutti dicheno : “Mo basta!
    ‘startra aggiunta a la bolletta
    È ‘na martellata in testa.

    nonna Lea
    _______________


  219. Pasquale ( clifton , usa )

    Cara Tiziana, ho letto il tuo commento, pero’ non hai ancora dato risposta a questa domanda, adesso te la scrivo in lettere maiuscole:
    MA IN QUALE PAESE deL MONDO IL COMUNISMO HA PORTATO BENESSERE?
    per favore mi puoi dare una risposta a questa domanda?

    Grazie
    Pasquale


  220. Paolo Bacigalupo ( Valparaiso , Cile )

    Salve Francesca .

    Vorrei commentare un po’ le espressioni de Enzo Amara, e di Alessandro (non indica cognome ne luogo di residenza).
    Non sono d’accordo col discorso di fare votare agli italiani dell’estero per candidati residenti in Italia. I candidati che vivono e partecipano dentro le nostre Comunitá locali, per motivi logici sono piú informati delle nostre vicende e bisogni, di quelli che a volte, neanche sul mappa sanno trovare le nostre cittá…
    L’italiano all’estero é piú dato ad associarsi per motivi assistenziali, sportivi e culturali che allo schieramento politico, e perció, come candidato e come legislatore ha un profilo diverso, ma un profilo degno di rispetto tanto o piú che il politico tradizionale, dato il fatto che sono precisamente questi valori associativi il motore che ha dato forza, movimento e crescita alle Scuole, Istituti, Vigili del Fuoco, Club Sportivi, Istituzioni Assistenziali, e tante altre opere italiane, degne di massimo orgoglio, sparse per il mondo . Bisogna capire che la presenza italiana nei nostri paesi, tramite queste istituzioni, é nata ed ancor oggi é portata avanti da persone altruiste, mosse dall’amore per la patria lontana e non per amore a insegne politiche.
    Come seconda cosa, non é una buona idea quella di togliere il voto al “popolo italiano estero”. E non solo perche questo diritto é stata ua faticosa impresa gestita dal indimenticabile On. Tremaglia, ma perche, di fronte al fatto attuale che l’Italia é un destino d’immigrazione,noi siamo una risorsa culturale e, sopratutto spirituale, che la Madre Patria non puó perdersi . L’amore che prova per il “grande stivale” un italiano, un figlio d’italiani o un nipote d’italiani all’estero, non puó remotamente paragonarsi al sentimento che puó acquisire chi, nato in terra diversa, si stabilisce in Italia come patria adottiva . La prova piú elocuente di quanto dico é precisamente questo Blog, pieno di pensieri di tutte le ottiche e orientamenti, ma sopratutto, strapieno di genuino interesse e preocupazione per il presente e futuro del Bel Paese !!!
    Allora, continuiamo a votare all’estero, ogni volta con piú responsabilitá e compromesso, perche abbiamo un dovere morale di non staccarci dalle nostre radici !!!

    Paolo – Valparaiso, Cile


  221. Santo ( Buenos Aires , Argentina )

    Scusate, ma tutti parlano di chi ha vinto in Italia, ma nessuno parla degli elletti all´estero? Ci sono certi personaggi……!!!!


  222. Alessandro

    Paolo Bacigalupo ( Valparaiso , Cile )
    Per la parte che mi corrisponde, visto che non solo e un nostro diritto votare, ma un dovere, quello che Lei dice non e in contrasto con il mio pensiero.
    Un italiano che risiede all’estero non ha nessun impedimento a presentarsi alle elezioni nella lista che vuol rappresentare, i numeri sono sufficienti per essere eletto, cosi come non sarebbe un impedimento che un candidato che vive in italia approfondisse le conoscenze che lei cita dei cittadini che vivono fuori patria e degnamente ci rappresentasse.
    Comunque per adesso la legge e questa, e vale per tutti.
    Il mio concetto e che non ritengo giusto che sia un voto differente, gia il fatto che si dica il voto degli italiani all’estero lo considero discriminatorio.
    A me piace piu dire il voto degli italiani, in fondo siamo tutti uguali, con gli stessi diritti, questo e quello che vorrei, non essere etichettato
    Tutto qui, poi ogni opinione e accetabile, sono sicuro che comunque vorremmo il meglio per il nostro paese


  223. Stefano Cafiero Falcone ( san antonio de los altos , Venezuela )

    Che facile essere comunisti negli Stati Uniti.
    Perché non andate a vivere a Cuba o in Crea?


  224. Stefano Cafiero Falcone ( san antonio de los altos , Venezuela )

    Scusate volevo scrivere COREA.


  225. danilo ( San Joase , Costa Rica )

    Ciao Francesca, forse arrivo tardi ma comunque che commento vogliamo fare a proposito delle elezioni in Italia? Si sapeva o non si sapeva la vittoria di Silvio Berlusconi? Ma si, gli Italiani non sono stati cosi stupiti di Votare ancora a Sinistra.Hanno aperto gli occhi e allargato le orecchie per sentire bene la campagna di Berlusconi con la Lega, quest’ultima rafforzata bene al Nord e hanno capito bene la IPOCRISIA DELLA CAPAGNA DI VELTRONI, Hanno spazzato via anche la Sinistra Radicale, LA SINISTRA DEI “NO”
    Pero’ lamento che gli Italiani all’Estero non abbiano fatto altrettanto.Certo, opinioni diverse.Vorrei tanto che mi facessero capire cosa che, io non ho capito.
    Bene! Sono contento che sia andata cosi e aspettiamo alcuni altri commentari.
    Saluto a tutti gli Italiani all’Estero e un forte abbraccio a te a Francesca.
    A presto
    Danilo


  226. Maria ( TX , USA )

    Io, purtroppo, ho visto nella vincita di Berlusconi, un Paese che andra’ verso la rovina. Ha gia’ iniziato a fare le leggi che servono a lui. L’ICI. Ma vi rendete conto che togliere l’ICI, e’ soprattutto per i ricchi che hanno Proprieta’ di una certa importanza. Ma come si puo’ esultare per un uomo che ha escluso dalla Rai un BIAGI e SANTORO senza contare la guzzanti ed altri? Questa la chiamate democrazia? Uno che ha un conflitto d’interesse come Berlusconi, non sarebbe mai salito al governo, in un paese civile.
    Ma voi sapete che cosa possiede? Tra giornali e televisioni..Senza parlare della Lega…che ha sempre chiamato ROMA LADRONA, ed ora sono loro al governo? Vi ricordate quello che hanno detto e fatto contro la nostra bandiera? e la nostra unita’ d’Italia? Ma voi che state all’estero seguite la politica Italiana?
    I tanti corrotti che sono nel governo? Sono contenta per Francesca, per il suo sportello Italia che a me piaceva molto, ma anche loro, quelli di destra hanno eliminato dalla TV gente che faceva il suo dovere e faceva…satira. Vedrete come anche loro piazzeranno la loro gente e dovremmo cominciare daccapo a far guadagnare altre persone che vorranno arricchirsi. Perche’ purtroppo la politica di oggi e’ solo arrivare a quella poltrona e non lasciarla piu’. Vorrei tanto sbagliare, ma credo che tutti loro faranno le leggi solo per il loro interesse. Quindi inutile esultare. Fanno tutti schifo.


  227. Alessandro

    Ero indeciso se tornare su questo aromento, visto che ormai le elzioni sono finite e anche i commenti al riguardo fanno parte di ieri.
    Ma ero rimasto con un qualcosa di traverso, sui commenti di Tiziana e Eric, adesso che e intervenuta Maria dal TX, mi sono deciso.
    Questo e il Blog di Francesca!!!!
    Alla quale e stata tolto il suo lavoro di conduttrice di una trasmissione che era un servizio pubblico e che lo faceva con risultati eccellenti, come qui molti possono dar fede.
    Francesca e stata allontanata dal programma quando si e insediato il governo di sinistra, cosa che sembrano ignorare i succitati blogghisti, per mettere al suo posto una simpatizzante loro, non per incapacita o perche attaccava un esponente dell’opposizione come fa sempre Santoro.
    Due personaggi della televisione pubblica, che come tale dovrebbe dare servizi di pubblica utilita, due facce della stessa medaglia, ambedue allontanati dalla loro professione dalla politica, ma con grandi differenze, e se queste differenze non le vedono i citati signori, che solo hanno parole per Santoro o Biagi, poco si puo scrivere per farli capire.
    Fra, chi usa il servizio pubblico per risolvere problemi agli altri e chi lo usa invece per creare problemi e avvelenare la civile convivenza, con notizie vere, meno vere, false, senza diritti di replica, facendo un uso abbastanza curioso di una televisione di tutti, ma cosi sono i sostenitori dei Santoro e compagnia, gente che attacca tutti quelli che non credono che i Gulag fossero villaggi vacanzieri, c’e solo una enorme differenza.


  228. danilo ( San Joase , Costa Rica )

    Caro Stefano Mollo, ho letto con attenzione la tua storia straziante.Ti sono vicino. Vedrai,sempre nella vita,dopo la tempesta esce il SERENO.Nel mio piccolo quello che posso fare, preghero’ per te.
    Danilo

    Vorrei risponedere a MARTINO (AUSTRALIA)
    LA REPUBBLICA DELLE BANANE LA FORMATA LA SINISTRA DEI
    “NO” CON PRODI AL GOVERNO. NON T’ASPETTARE ORA CHE BERLUSCONI ABBIA LA BACCHETTA MAGICA DOPO IL DISASTRO DI PRODI, DAGLI TEMPO ALMENO E ASPETTIAMO TUTTI. FACCIAMOLO LAVORARE.TI RICORDO,COME HANNO DETTO GLI ALTRI COMMENTARI,BERLUSCONI DURO’ CINQUE ANNI E CON LE DIFFICOLTA’ CHE SAPPIAMO TUTTI, PERO ABBIAMO FATTO BELLA FIGURA ALL’ESTERO CHE HANNO DATO CREDIBILITA’ ALL’ITALIA. TE PARE NIENTE?
    VUOI CHE TI PARLO DI PRODI? IO SONO STATO ISPETTORE ALL’AGIP QUANDO C’ERA PRODI COME PRESIDENTE DEL GRUPPO “ENI” E NE HA FATTI DI SCANDALI IN QUEL PERIODO.
    SENZA PARLARE POI DEL GRANDE ANDREOTTI: VE LO RICORDATE LO SCANDALO DEL TERRENO DI FIUMICINO CHE POI DIVENTO IL PIU’ GRANDE AREOPORTO D’EUROPA? QUANTI SCANDALI I GRANDI POLITICI HANNO FATTO DURANTE IL PERIODO DELLA DEMOCRAZIA CRISTANA IN CINQUANT’ANNI SIA DI SINISTRA CHE DI CENTRO.RIMANGO ATTONITO CHE POI SI
    PARLI DI BERLUSCONI. CARISSIMO, LE MANI PULITE NON CE L’HANNO NESSUNO .PERLOMENO BERLUSCONI METTE IN MOTO IL CERVELLO, MENTRE GLI ALTRI LE MANI……VEDI PECORARO SCANIO! COMUNQUE: IO LA VEDO COSI’ “TRA I DUE MALI SCELGO QUELLO MINORE” E’ SEMPRE STATO COSI’ NELLA VITA
    E CONTINUERA’ AD ESSERLO.
    CONVINCITI, BERLUSCONI HA LE IDEE CON LE P….. GLI ALTRI NEMMENO QUELLE.

    Rispondo a PAOLO BACIGALUPO (CILE)
    a LUIS ROMAGNI (USA)
    a CLAUDIO RICCIARDI(MEXICO)
    a CLAUDIA ROMAN (USA)
    a PASQUALE (USA)
    a UMBERTO VIRGILLO (USA)
    a MIRIAN e ATTILIO (VENEZUELA)
    a FRANCESCA VERDE (AUSTRASLIA)
    a MARIA ROSA (ARGENTINA)
    e a tutti gli altri che la pensano come me:BRAVI; IL VOSTRO COMMENTARIO E’ STATO CHIARO E INTELLIGENTE. SONO CON VOI
    SALUTI
    DANILO


  229. Pasquale ( clifton , usa )

    Bravo Danilo, sono proprio d’accordo con te. La sinistra pensa troppo al potere e non ha nessun amore per la Patria, in particolar modo i comunisti.
    Ciao,
    Pasquale


  230. Gino ( Roma , Italia )

    Cara Francesca, ho aspettato volutamente un po’ di giorni per aggiungere il mio commento ai tanti che hanno voluto esprimere la propria soddisfazione per la vittoria di Berlusconi alle ultime elezioni, anche per far “decantare” un po’ la delusione che ho provato.
    Sembra che Prodi, in circa 20 mesi di Governo abbia dato origine a tutti mali che affliggono l’Italia! Mi permetto di dissentire da questa analisi molto superficiale. Se e’ vero che il declino del nostro Paese ha avuto inizio molti anni fa, e’ pure vero che nei 5 anni del Governo Berlusconi (2001-2006) ha subito una forte accelerazione. Lo dicono le cifre esposte dai principali osservatori internazionali. Capisco che una parte politica – quella che ha vinto le elezioni – abbia tutto l’interesse a far ricadere su Prodi molte delle responsabilita’ del precedente governo Berlusconi, ma come si fa a negare l’opera di risanamento che – cifre alla mano – il Governo Prodi e’ riuscito a fare? Come si fa a negare il disastro dei conti che Berlusconi ha lasciato in eredita’ al suo successore nel 2006?
    Ai tanti connazionali che seguono questo blog voglio dire solo questo:
    a prescindere da chi ci governa, l’Italia non cambiera’ mai se prima non cambiamo noi italiani!
    Noi che vogliamo sempre che siano gli altri a cambiare dobbiamo cominciare a dare l’esempio, non parcheggiamo l’auto in seconda e terza fila; chiediamo la fattura, anche se sappiamno che spenderemo di piu’; impegniamoci nella raccolta differenziata, prima che venga imposta per legge;evitiamo di fare i furbi per evitare di attendere il nostro turno in fila; evitiamo di chiedere favori al politico che conosciamo. Potrei andare ancora avanti enunciando tante situazioni in cui ci comportiamo, purtroppo, da cittadini viziati e dotati di scarso senso civico.Cara Francesca grazie per lo spazio che ci metti a disposizione ed esorto tutti gli italiani che vivono in Italia e nel mondo a non dimenticare il significato dell’imminente ricorrenza del 25 aprile.


  231. Gino ( Roma , Italia )

    (segue) e spero che il nuovo Governo sappia riconoscere il valore della celebrazione di una data che ha significato la liberazione dell’Italia e la fine di uno dei periodi piu’ bui della storia del nostro Paese!


  232. Maria ( S.A. , Texas )

    Rispondo ad Alessandro. A proposito dove vivi? In Italia o all’estero?
    Il cosi’ detto Spoil System fu introdotto dal primo governo Berlusconi nel 1994.

    Esso consiste nel sostituire i personaggi e le cariche ritenute chiave nella gestione del sistema Italia.

    Tale abitudine diventa illecita quando la si esercita nei confronti dei personaggi televisivi, giornalistici e di quanti altri hanno il diritto di esprimere liberamente la propria opinione.

    La punta massima di questa odiosa pratica dall’antico sapore fascista lo ha raggiunto il Berlusconi quando, nel 2001, raggiunto nuovamente il potere, esautoro’ dalla RAI il giornalista Michele Santoro, conduttore di Anno Zero con il cosi’ detto editto bulgaro, passato poi alla storia ed un giornalista del calibro di Enzo Biagi. Non vanno dimenticati, nello stesso periodo di tempo, i fratelli Guzzanti, Travaglio, Luttazzi e chi piu’ ne ha piu’ ne metta.

    Va ricordato, infine, che Santoro, per poter ritornare in TV, ha dovuto aspettare di vincere una vertenza di lavoro e, nel frattempo, si e’ anche fatto eleggere deputato europeo.


  233. Gino ( Roma , Italia )

    per Maria dal Texas:

    C’e’ ben poco da aggiungere a quello che hai giustamente detto. Purtroppo noi italiani abbiamo la memoria corta! Oggi 25 aprile, nessun esponente della nuova magioranza di governo ha ritenuto di partecipare alle celebrazioni ufficali… povera Italia, in che mani sei caduta!!!


  234. Pasquale ( clifton , usa )

    penso che il motivo sia e’ che il comunismo ha fatto piu danni che bene per poter partecipare alle celebrazioni del 25 aprile. Tu dici che gli Italiani hanno la memoria corta, ma anche voi comunisti avete la memoria corta a riguardo le foibe, che avete cercato di tener nascosto per tanti anni. Infatti, i comunisti non vogliono bene all’Italia,la state cercando di darla ai stranieri.
    L’Italia e’la mia Patria e io la difendero’ da tutti voi traditori dell’Italia.
    Ciao
    Pasquale


  235. Gino ( Roma , Italia )

    Caro Pasquale, vedo molta approssimazione nel tuo commento, probabilmente frutto di pregiudizi duri a morire, che ti portano anche ad usare toni che non esito a definire offensivi. Esprimi giudizi molto superficiali quando giudichi comunista chi si lamenta della mancata presenza del futuro Premier alla festa del 25 aprile, che e’ la Festa DI TUTTI GLI ITALIANI, perche’ e’ da quella data che e’ nata la Repubblica Italiana, mi dispiace ricordarlo proprio a te che dici che l’Italia e’ la tua Patria! Per quanto riguarda la triste pagina delle foibe, non mi voglio ergere ad avvocato difensore del PCI, che ha precise responsabilita’, quantomeno nel non aver riconosciuto l’enormita’ di quella tragedia, pero’ ti ricordo che dal 1945 fino al 1992 l’Italia e’ stata governata dalla DC, a volte insieme al PSI, al PRI, al PLI. Ricorda caro Pasquale, che essere antifascisti non vuol dire essere comunisti! E i veri traditori sono coloro che non riconoscono i valori fondanti della nostra Patria! Quindi non dare del traditore a chi non conosci e cerca di rispettare le idee di chi non la pensa come te!
    Buona lettura a tutti
    Gino


  236. Pasquale

    Caro Gino, io non voglio offendere nessuno, e’ solo il fatto che la sinistra, ed in particolar modo i comunisti sono stati sempre anti patriotti. Adesso se e’ colpa della democrazia Cristiana del passato non lo so, ma so che i comunisti odiono la parola patria, tanto che quando si festeggia il 2 giugno, loro non partecipano mai. Come si spiega questo fattore? Poi per quanto riguarda i valori, una nazione per continuare ad esistere deve avere tre valori fondamentali:
    1. Riconoscere che esiste un Dio che ci ha creati.
    2. L’amore della famiglia, e quando dico famiglia mi riferisco ad un uomo ed una donna che possono procreare.
    3. L’amore della Patria

    Questi sono valori fondamentali per l’esistenza di una nazione. E questi tre valori sono grandemente disprezzati dalla maggior parte dei partiti di sinistra.
    Un saluto
    Pasquale


  237. Gino ( Roma , Italia )

    Caro Pasquale,
    Non vorrei abusare di questo spazio messo gentilmente a disposizione di Francesca per continuare con queste stucchevoli polemiche. Mi hai dato del traditore “io la difendero’ da tutti voi traditori dell’Italia” queste parole le hai scritte tu. Credo che il primo valore alla base della convivenza civile sia il rispetto delle idee di chi non la pensa come noi, sia in politica che nella religione. Non mi pare che dalle tue parole trasparisca rispetto per chi non la pensa come te. Aggiungo che tu, da straniero che vive negli USA, dovresti avere piu’ comprensione per tutti gli stranieri onesti che vivono nella nostra Patria!


  238. Pasquale

    Caro Gino, purtroppo, ogni modo di pensare deriva da qualche ideologia, anche io una volta la pensavo come te, ero perfino appassionato del partito comunista, ma poi studiando le Sacre Scritture ho avuto un ripensamento che mi hanno cambiato la mia vita. Io non volevo offenderti, infatti, mi scuso, e’ che io vivo negli Stati Uniti da piu’ di 40 anni, e il mio cuore e’ rimasto sempre per la mia terra, la mia bella Italia. Percio’ ogni volta che guardo la televisione e vedo quello che succede in Italia, mi fa male il cuore. Vedere, la politica che non funziona, la criminalita’, i clandestini, l’Italia piena di stranieri, questo mi fa male. E siccome vedo che la sinistra non fa altro che incoraggiare questa negativita’ in Italia, allora mi fa arrabbiare. Il mio desiderio e’ quello di vedere la mia nazione ritornare ad essere una grande nazione di cui siamo stati nel passato, con la nostra grande storia e cultura. Quindi vederla andare in rovina mi dispiace molto. Poi, non e’ che sono contro gli stranieri, ma dobbiamo capire una cosa che l’Italia non e’ l’America dove possiamo fare entrare tutti. L’Italia e’ un paese con una grande storia e cultura, noi non possiamo permetterci di fare entrare altri per cambiare la nostra cultura. So che molti credono che avere molti stranieri e’ un beneficio, ma io non credo che e’ cosi, io credo che sara’ un male per noi occidentali, perche’ stiamo perdendo identita’. Io credo che se noi vogliamo aiutare gli stranieri dobbiamo cercarli di aiutarli nei loro paesi e non inquinare l’occidente con gente del terzo mondo, per poi fare compromessi con la nostra cultura. Una delle cose piu’ spaventevoli e’ quello di fare entrare molti mussulmani. Una cosa dovete capire, che i mussulmani voglio convertire il mondo a maometto. Questa e’ la loro missione, per chiunque e’ un mussulamo devoto. Il loro Corano insegna che se e’ necessario devono usare anche la forza per convertire. Loro ci stanno provando con l’occidente, ma con la forza gli rende un po difficile, quindi l’altra arma da usare e’quello di invadere l’occidente. Te ne sei accorto che in gran parte dei paesi occidentali,la religione mussulmana e’ al secondo posto?
    rifletti. E scusa se ti ho offeso, Io sono un vero Italiano che amo l’Italia e gli Italiani, porto odio solo verso filosofie distruttive.
    Ciao, Pasquale


Lascia un commento per Francesca





(non verrà pubblicata)

Caratteri disponibili