prontofrancesca.it

ProntoFrancesca.it

giovedì, 31 gennaio 2008
INDOVINATE DOVE SONO?

adelaide.jpg

Ebbene si! Questa volta vi ho fatto proprio un bello scherzetto d’altronde siamo in tema considerando che è periodo di carnevale. In questo momento sto scrivendo sulla prima pagina di un blocco bianco comprato da poco per l’occasione (amo l’odore della carta nuova) e lo sto facendo con la mia penna preferita, quella rossa, che spesso avrete visto durante le puntate di SPORTELLO ITALIA, dal momento che io senza penna mi sento veramente “impotente”, quasi come se mi mancasse la mia bacchetta magica. Tra circa un giorno questi miei appunti verranno trascritti in fretta e furia per iniziare ad aggiornarvi in tempo quasi reale su quello che sta avvenendo. Ah dimenticavo, non vi ho detto la cosa più importante: “in questo momento sono su un aereo destinazione Hong Kong, poi Australia!!!  Se ancora non siete svenuti sulla tastiera del vostro computer vorrei provare a trasmettervi quelle che sono le mie emozioni e ringraziare Nonna Lea, alla quale a sua insaputa, ho affidato il mio diario in rete in questi giorni. Grazie Lea, a quanto sembra vi siete tutti divertiti a parlare a ruota libera di tutto e di più. Mentre sto scrivendo, l’aereo sul quale volo, compagnia Cathay Pacific, si è trasformato in una specie di dormitorio, ma io sono talmente eccitata per chiudere occhio ed ho tirato su la tendina del mio finestrino per provare a capire, purtroppo senza successo, su quali paesi stiamo volando. Fuori è già notte ed in basso si intravedono luci qua e là, sembra quasi un presepe. Alla fine decido di chiedere all’elegantissima hostess orientale, che con un sorriso mi informa che siamo sopra Tehran…. le credo, anche perché la geografia non è mai stata il mio forte. Non so se vi è mai capitato di desiderare a tal punto qualcosa che quando si avvera non vi sembra vera. Sono esattamente due mesi che in gran segreto organizzo con l’aiuto di alcuni telespettatori questo viaggio ed ora che ci sono mi sembra di sognare. Tutti i miei incontri con le comunità italiane sono un momento di grande emozione e crescita personale; raccontare le storie è un conto, viverle è molto diverso. Tra i vari viaggi che mi sono prefissata per i prossimi mesi, questo e’ stato sicuramente il piu’ difficile  se non altro per la distanza e proprio per questo motivo ho deciso di farlo proprio all’inizio del nuovo anno e poi ho detto più volte in trasmissione che sarei venuta in Australia e le promesse si mantengono, sempre! Mentre qui tutti continuano a dormire, io mi fermo qui, per ora il mio pensiero va a alle circa sette ore di volo che dovrò ancora fare (tre sono appena trascorse) poi le otto di scalo ad Hong Kong e le altre più di dieci per raggiungere la prima meta. Ma il mio pensiero va soprattutto a voi che mi state leggendo in questo momento, a chi di voi incontrerò durante la mia permanenza ed alle tante storie che vi racconterò nelle prossime settimane.” Logicamente ora che sto trascrivendo i miei appunti sono già arrivata a destinazione, esattamente ad Adelaide, dove mi aspetta venerdi 1 febbraio il mio primo incontro ufficiale con la comunità italiana, poi volerò a Sidney, Brisbane e Melbourne. Per fare in modo che chiunque desideri incontrarmi possa sapere dove e quando trovarmi, è in preparazione un cartello grafico che troverete a breve nella home-page del sito durante tutta la mia permanenza nella “terra dei canguri”. Prima di andare a recuperare un po’ di sonno perso a causa del fuso orario, desidero approfittarne per darvi alcune comunicazioni importanti visto che non avete più mie notizie da qualche giorno. Ho appena letto tutti i vostri commenti e sono molto felice nell’avere constatato che coinvolgere in prima persona Nonna Lea per qualche giorno sia stata un’idea di vostro gradimento. Ciò non toglie che per me è fondamentale non stravolgre l’impostazione data in questo primo mese e mezzo di vita al mio blog, che non voglio assolutamente trasformare (come ho scritto più volte) in una chat. Per questo motivo rispondo a GABRIELLA TAMI, che scrive da Valencia in Venezuela suggerendo di mettere una foto accanto ad ogni commento. Cara Gabriella la tua idea è molto carina ma non è in linea con ciò che desidero fare. Per quanto il mio progetto possa sembrare all’insegna della casualità, non è cosi, credetemi. Al mio rientro dall’Australia saranno ancora molte le novità che ho in serbo per tutti voi, anzi noi…. altri viaggi compresi. Vi chiedo di tutto cuore di darmi tempo e libertà creativa per potere sviluppare serenamente le mie idee all’insegna dell’identità editoriale che ho scelto. Come sempre i vostri consigli saranno ben accetti, ma per correttezza vi dico anche che non sempre corrisponderanno con ciò che ho in mente. E rimanendo in tema di sincerità preferirei che i commenti non si limitassero solo a “piccole conversazioni” tra due tre persone, che potrebbero alla fine risultare per certi versi anche ripetitive e scoraggiare chi desidera partecipare ai temi proposti. Nelle prossime settimane il mio blog si trasformerà in una specie di diario di bordo, nel quale non solo vi raccontero alcune storie di italiani incontrati in Australia, ma proverò a trasmettervi le mie sensazioni, rendendovi partecipi di un viaggio a distanza…. non capita tutti i giorni di avere un’inviata in giro per il mondo. Ora vado a dormire, non sono stata mai cosi stanca, libera e felice. Prima di salutarvi con un forte abbraccio  vi dedico questa fotografia scattata nel parcheggio dell’aereoporto di Adelaide…oltre la mia “piccola” valigia, vedete un koala che mi è stato regalato dai Signori De Ionno che mi ospiteranno a casa loro per i prossimi giorni, non appena ho messo piede su terra d’ Australia, ma per ora non vi dico di più….. 

137 Commenti a “ INDOVINATE DOVE SONO? ”

  1. romuald ( ydé , CAMEROUN )

    cara francesca sei veramente bellizzima pero’ penso tu sia gusto a l’ingresso dell’aereoporto ma non conosco quest’aereoporto. Tu sei veramente splendida francesca un baccio forte a te ciao .


  2. teresa fantasia-Buenos Aires ( Argentina )

    Ciao Francesca
    bello bello bello ,beata te ,la cosa piú bella é viaggiare ,volare a celi lontani e conoscere altri paesi e altre culture.
    Aspeto ,aspettiamo tutti ,con ansia la pagine del tuo “diario di bordo”.
    Cari saluti a tutti i connazionali che incontrerai ,un saluto speciale ai miei coterranei sardi ,soche ce ne sono molti in Australia , a te buona permanenza e tante cose belle in questa nuova e bellissima aventura.

    ah una domanda : ai previsto nel tuo itinerario in giro per il mondo fare una scala da queste parti?
    ti piacerà Buenos Aires ,e poi quí credo che cé la comunità italiana piú numerosa .
    un abbraccio dalla lontana Argentina. a presto Teresa


  3. POSITANO RECORDS ( AGEROLA - NAPOLI , ITALIA )

    Usare un vocabolo o un’altro quando hanno lo stesso significato fondamentale, per molti significa valersi di termini più propri, più vivi, più adeguati al loro bisogno. Per esprimere sentimenti che partono dal passato, devo sceglierne uno per iniziare.

    Ricordo! Rammento! Rammemoro! Rimembro!

    Mah… che dire, la sostanza che è racchiusa nella mia mente, non s’addice ad alcuna di queste forme.

    Provo con… rimembro!

    – Rimembro ancora in un cerchio ombrato da banchi di nebbia, tra Ravello, Amalfi, Agerola e casa mia, l’inizio.

    Chissà quanti predecessori hanno i loro ricordi racchiusi in un cerchio che, ombrati dalla nebbia, vanno e vengono, ma i miei sembrano vivi e allora dovrei iniziare con…

    – Ricordo vivamente come quando sorge il sole!

    Forse è un brano di un libro già scritto, la storia di un amore e della vita, tra l’inferno e il paradiso, ma il sole abbaglia e la sua luce può dare miraggi.

    Nell’incertezza, ancora continuo.

    – Rammento il tempo che fu!

    No, non ci siamo, perché il tempo non muore ed ognuno ha il suo.
    Il tempo è poco, ha fretta, vola, corre e non t’aspetta.
    Il tempo di ricordare, ti volti appena indietro a guardare ed hai nostalgia di ieri.
    Il tempo, fregandosi di tutto e di noi tutti, di chi si ferma e di chi si fermerà, sghignazzando continuerà ad andare avanti.
    Il tempo è un assassino che non ha rispetto.
    Sicuramente, con una smorfia di disappunto, avrai pensato che ho scoperto l’America o l’acqua calda, ma ho voluto solo ricordare a chi se n’è dimentica, il suo valore.
    Accidenti a me, ricordo agli altri il valore del tempo e poi perdo il mio dietro un racconto che forse, poi, non saprò che farmene.
    L’istinto mi dà la spinta di lasciare una traccia di quanto ho sperimentato.

    (Oggi, non riuscendo a trovare concentrazione per scrivere un commento appropriato, voglio postare ciò che ho iniziato a scrivere in lontani giorni passati).


  4. the Freshguy ( Mix of Cities , Planet Earth, This Galaxy )

    Enjoy!

    We follow your steps through your notes

    L


  5. POSITANO RECORDS ( AGEROLA - NAPOLI , ITALIA )

    Brava Francesca!

    Vola in ogni parte del mondo non solo col pensiero!

    Nicola Buonocore
    Positano Records


  6. fernando fancelli ( San Paolo , Brasile )

    FRANCESCA, VIAGGIARE VIAGGIARE VIAGGIARE,É SOPRATUTTO FARE INCONTRI, TI AUGURO DIFARNE TANTI E PROFIQUI.

    SALUTI, FERNANDO


  7. Enzo Amara ( Winthrop, MA , USA )

    Cara Francesca,
    a nome di tutti gli amici, ammiratori, sostenitori, fidanzati virtuali, che ti vogliamo un “mondo” di bene, mi permetto di incaricarti “ambasciatrice degli Italiani all’estero”.
    Dopo la tua esperienza a Sportello Italia e i tuoi viaggi che hai fatto, e continui a fare, non esiste persona piu’ adatta a rappresentarci in Italia.
    Spero che la mia scelta venga convalidata da tutti, che prima o poi, avrai la possibilita’ di visitare e conoscere in prima persona.
    Non e’ facile affrontare un lungo viaggio come stai facendo ma… in inglese diciamo:
    “where there is a will, there is a way”. A te il compito del significato.
    Ti giuro che quando ho ricevuto il tuo messaggio, prima di leggere il tuo diario, ti avevo immaginato su uno di quei carri a Rio, con tanto di costume carnevalesco che mi ha fatto proprio sognare.
    Buona permanenza in Australia e spero che al piu’ presto tornerai in USA per visitare non solo Boston, ma tutta la natura del New England.
    Aspetto la conferma della tua nomina da tutti i continenti.
    Enzo Amara


  8. Enzo Amara ( Winthop, MA , USA )

    Questo secondo messaggio lo mando a Nonna Lea.
    Ho avuto occasione di conoscerla tramite il video mandato in onda da Francesca.
    Lei ha un cuore indescrivibile.
    Le vorrei far leggere le parole della mia prima canzone che scrissi ed incisi nel lontano 1977.

    Da una terra lontana

    Quel giorno ti lasciai, col pianto ti guardai
    fin quando all’orizzonte il mare t’ingoio’.
    Ritorno qualche volta, sorvolo le tue Alpi,
    rivedo casa mia, non lascerei mai piu’.

    Da una terra lontana, canto questa canzone,
    delle parole dolci, suggeritemi dal cuore.
    Sento la nostalgia della patria mia,
    tristezza nel cuore in terra lontana.

    Chi ti ha lasciato sa, ha un nodo nel cuore,
    che si scioglie tornando, riscaldato dal sole.
    I momenti felici, si ricordano sempre,
    sono stati trascorsi sul tuo suolo splendente.

    Da una terra lontana, canto questa canzone,
    delle parole dolci, suggeritemi dal cuore.
    Sento la nostalgia della patria mia,
    tristezza nel cuore in terra lontana.

    Sono ancora lontano, un oceano ci divide,
    ho lavoro e sto bene, ma non dentro di me.
    Pensa ai figli che hai sparsi per tutto il mondo
    questo piccolo canto ci avvicina a te.

    Da una terra lontana, canto questa canzone,
    delle parole dolci, suggeritemi dal cuore.
    Sento la nostalgia dell’ITALIA mia,
    tristezza nel cuore in terra lontana.

    Ieri mi sono divertito un mondo a leggere i commenti, pieni d’affetto e di stima che le sono stati mandati. Tutto vero e meritato.
    Aggiungo i miei, perche’ anch’io son diventato un suo grande ammiratore.
    Non so se lei ha installato nel suo computer il programma SKYPE.COM
    avrei tanta voglia di scambiare delle parole con lei.
    Un caloroso ed affettuoso abbraccio,
    Enzo


  9. martino ( adelaide , australia )

    Benvenuta Francesca! stasera in centro ad Adelaide al caffe’ Bocelli ho sentito che sei qui. Veramente anch’io una volta ti avevo chiesto: quando verrai a trovarci in Australia? ma non hai mai risposto. Spero di vederti magari al Marche Club domenica sera. Ma venerdi dove sara’ quest’incontro con la comunita’ di Adelaide? Io non ascolto la radio locale e quindi non sono informato su quello che accade qui che tralaltro raramente mi interessa. Un abbraccio, Martino


  10. Umberto Virgillo ( Minneapolis , u.s.a. )

    Ciao Francesca,non so’ se debbo dirti buongiorno o buona sera,a causa dei fusi orai, comque debbo dirti che non ti fermi mai con le tue sorprese,se non di piu’ sei alla pari dell’amato defunto papa “Giovanni Paolo secondo”,il quale affrontando il suo publico aveva sempre qualche bella sorpresa,io che amo viaggiare in aereo,capisco benissimo quale emozione stai provando,per esperienza personale,dopo appena 38 attraversate dell”Atlantico,da Minneapolis a Roma, riesco ha rendermi conto dove siamo, forse mi potro’ sbagliare di pochi Kilometri,comunque in un modo amichevole sento un po’ di gelosia beata te,viaggia quando e’ possibile, ricordati il motto del grande Mussolini “Chi si ferma e’ perduto”.
    Siamo tutti anziosi , di aggiorgarci sul tuo itinerari o,ti auspico di fare una lusinghiera turnee,ricordati che spiritualmente ti seguiamo ovunque la tua missione ti conduce.
    Ti prometto di farmi sentire prestissimo,fino allora ti giungano i piu’ calorosi saluti.
    Cordialmente
    Umberto Virgillo

    P.s. Stamattina nella tundra del Minnesota la temperatura e’ 31 sotto zero, ma i tuoi messaggi Francesca, riscaldano i nostri cuori, grazie anche per questo.


  11. Lea ( Roma , Italia )

    Eccomi! eccomi! sono presente e ti vedo bella e splendente, pronta alla prima speiegazione di questa quasi fuga verso la tua nuova vita di fotoreporter internazionale per la gioia di tutti noi che ti vogliamo bene e che ti seguiremo in questi contatti cordiali ed entusiasmanti coi tuoi fedelissimi Connazionali che saranno felici di mettersi a tua disposizione e che ti faranno sentire soddisfatta dei uovi progetti che la tua mente va elaborando da tempo e che ci hai tenuti nascosti finora. siamo tutti in attesa di tuoi ulteriori chiarimenti e di vedere i tuoi percorsi attraverso i video che ci arriveranno .
    carissima Francesca, riprenditi il tuo spazio ch con molta fiducia mi hai fatto occupare che,seppure mi ha fatto perdere un pò di sonno, mi ha dato modo di colloquiare con tante persone a cui sono stata felice di concedere la mia amicizia e, perché no, anche il mio affetto . con questo non mi dileguerò, ma
    continuerò con più parsimoniosi interventi a seguirti e a salutare tutti i frequentatori di questo Salotto, soltanto con i commenti e con qualche poesia
    un abbraccio virtuale con un mondo di auguri , anzi , con due mondi di auguri. ciao.


  12. vito punto fijo

    FRANCEEE::::Per l assenza di vari giorni avevo immaginato che saresti apparsa in qualche parte del mondo Godi questo viaggio e ti auguro molta fortuna un tuo assiduo ammiratore Vito


  13. Lea ( ROMA , italia )

    Adesso ,però,sento il desiderio di ringraziare tutte le persone che mi hanno dato stima e comprensione e che hanno anche apprezzato la mia vena letteraria che aguzzando la mia psicologia, mi ha sempre data la facoltà di comprendere il mio prossimo e di condurre verso la propria autostima molta anime che hanno ripreso il cammino verso cammini più sereni.
    forse questo è il mio compito nella vita.
    l’ultimo saluto lo rivolgo ai colleghi poeti che ho incontrato in questo Blog e un ringraziamento a Enzo Amara che mi ha fatto conoscere una sua bellissima poesia piena di nostalgia.bravi , bravi tutti e sostenete sempre Francesca che se lo merita veramente. saluti a tutti voi dalla vostra aff.ma nonna Lea


  14. Franco De Rango ( Melbourne , Australia )

    Ciao Francesca o appreso che adesso ti trovi in Adelaide, per caso non ce speranza che vieni anche a Melbourne perche’ se dovrebbe succedere io e Maria ti vogliamo incontrare e se potessimo avere la fortuna e lonore di averti anche nostra opite se e cosi ti prego contattacci con la speranza di avere questa fortuna e anche onore di poterci incontrare, ricevi un caro saluto Franco&Maria De Rango


  15. COMUNICAZIONE DI SERVIZIO:

    SIETE GENTILMENTE PREGATI DI NON SCRIVERE NEI COMMENTI NUMERI DI TELEFONO,CHE PER MOTIVI DI RISERVATEZZA, SARANNO COMUNQUE CANCELLATI.

    GRAZIE PER LA CORTESE COLLABORAZIONE.


  16. Ersilia De Grandis ( Los Teques , Venezuela )

    Cara Francesca non ti dico altro che Buon Viaggio e approfitta qualunque momento della permanenza in australia, non capita tutti i giorni un viaggio cosi lontano, a me sempre mi ha chiamato l’attenzione di come sará L’Australia, perció aspetteró le tue notizie a bordo e le diverse fotografie che ti farai che penso saranno tante e c’e le farai vedere ai tuoi amici del blog, non dico altro, salutami tutti gli italiani dell’Australia (in particolare abruzzesi e pugliesi regione dei miei genitori), un bacio e felice ritorno. A presto!!!!!!!!!!!!!!!


  17. Stefano Mollo ( Guayaquil , Ecuador )

    Brava Francesca.

    Non immagini quanto ti invidio.

    Sono ansioso di conoscere gli sviluppi del tuo viaggio. (Foto, video …?)

    Vedo che non hai messo nel tuo itinerario Perth, o mi sbaglio?

    Sono molto impegnato in questi giorni, soprattutto mentalmente; poi mia figlia Sandrina è stata assaltata di nuovo e da allora io ho gli incubi che la possano rapire. Lei, invece, gli incubi li aveva da prima.

    Comunque, sono molto, davvero sinceramente contento per te e per tutti gli amici Italiani che avranno il piacere di condividere con te un po di tempo.

    Goditi l’ Australia, ne vale davvero la pena. Per mè è una sorta di “Terra promessa”.

    Stefano.


  18. roy ( sydney , AUSTRALIA )

    Cara Francesca,
    con tanta gioia ho aperto il tuo diario solo da pocchi
    minuti, e ti trovo che se solo dietro l’angolo da noi
    qui a Sydney.
    Sono contentissimo che hai fatto la scelta di fare un
    tuffo nell’acque blu, piu che blu.
    Finalemente, ora che leggi queste nostre messaggi,
    siamo su le stesse orarie(piu o meno).
    Forza Francesca, che quando arrivi a Sydney, ci sara
    un pubblico che non ti aspetti mai, io spero di
    essere in prima fila!
    Che poi, non dimenticar’te che hai una cena pagata
    in un bellissimo ristorantino qui vicino,
    e’ poi , mi farebbe MOLTISSIMO onore, e’ ancora piu
    piaccere ospitar’te a casa , dove le porte noste sono
    spalangate sempre per te!
    Ciao a presto Francesca
    un bacione
    roy


  19. silvia maranca ( são Paulo , brasile )

    Carissima Francesca: prima di tutto bentornata al blog…..che bel viaggio che stai facendo….ti invidio un poco davvero,d altra parte penso pure che malgrado tutto é una bella fatica,un misto di piacere e lavoro….ma certamente sará molto bello.Nonna Lea é davvero molto simpatica,molto comunicativa,e ha un bel cervello,soprattutto questo,io ammiro le persone anziane che lo sono solo nelle anagrafe,ma sanno essere ricche dentro.,quindi non potevi,secondo me ,scegliere iuna interlocutrice migliore durante questa tua assenza.Bacioni,Silvia


  20. Danila ( Jax , Florida )

    Ciao Francesca,
    buon viaggio e buon divertimento
    perche` al ritorno nn fai scalo in Florida?

    A Stefano Mollo ( Guayaquil , Ecuador )
    Stefano, la tua mail e` inquietante, fa spavento quello dici e che giustamente ti preoccupa.
    In una mail passata dicevi che tua figlia sarebbe venuta in Florida, ovviamente il mio invito e quello di Claudia fatto a te e` esteso anche a lei.
    Danila


  21. Enrico ( Sydney , Australia )

    Carissima Francesca.
    CHE SORPRESA!
    Spero che moltissimi Italiani in Australia riescano a conoscerti in persona (me compreso, se avro’ l’opportunita’) e che tu ne tragga altrettanta soddisfazione.
    Ti auguro un tempo bellissimo pieno di nuove e felici esperienze, in questo continente UNICO ed affascinante ma…non affollato come Napoli.
    Per cio’ che riguarda i tuoi piani, vai sicura e tranquilla perche’ stai facendo dei passi assennati nella pianificazione di questo blog che e’ come “‘na ventat’ d’aria frescha”.
    BENVENUTA!


  22. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Francesca, certo che il viaggio è lungo, ed anche stanco ma dopo aver riposata, ti goterai tutti quei bei posti, ed quella bella gente che incontrerai.
    Che bel piacere, conoscere tanti bei posti, divertiti Francesca, ed facci sapere di più. Mi sembri una vera turista di moda. saluti i nostri amici ed fai una buona vacanza. Con tutto rispetto ti saluto ed un saluto anche ai nostri amici lontani. Ciao Francesco.


  23. Luigia Grisanti ( Buenos Aires , Argentina )

    Cara Francesca, ti auguro un bellissimo viaggio, come ti invidio,viaggiare e il piú meglio modo di conoscere la geografia del mondo in questo momento gia sarai in Astralia il paese dei canguri,ti mando un affettuoso saluto é salutami a tutti l´italiani é non italiani anche.A presto e tante belle cose


  24. Chiara, USA ( Pittsburgh , Pa )

    Cara Francesca, prima di tutto auguri per il tuo viaggio.
    Sono contenta che dopo l’esperienza a ” Sportello Italia” tu possa avere l’esperienza sul campo.
    Poi, quali sono i tuoi programmi per questo blog? Ce ne puoi accennare almeno un po’? Io ti sto seguendo con fiducia,perche’ ho stima di te, ma alcune volte, confesso, ho paura ad estendere la partecipazione a questo sito, perche’ non so dove ” vuole andare a parare” … Gia’ ho tremato quando uno dei partecipanti alle conversazioni e’ partito con un lungo elogio ad un personaggio politico di cui non condivido affatto le idee politiche ! Naturalmente, questo con il massimo rispetto per le idee altrui…..


  25. luciana cianfarani ( troy,mi , usa )

    Ciao bellezza, certo che la terra dei canguri e` davvero distante da Roma ma sono sicura che il calore e l’affetto dei nostri connazionali ti faranno sentire a tuo agio, solo non dimenticarti di noi tutti e spero tanto che un giorno verrai anche dalle nostre parti. Divertiti e facci sognare anche a noi con i tuoi racconti e qualche foto. Dal tuo scritto vedo che il bimbo non solo sta crescendo ma incomincia ad avere una formazione decisivamente impartita solo da mamma Francesca, brava! Alla fine di tutto, se diventa un capolavoro, che non dubito, o un insuccesso, lo avrai fatto a modo tuo facendo le tue scelte ed e` la cosa piu` importante perche`solo cosi si impara dalla vita.
    affettuosamente, Luciana


  26. vittorio galli ( Buenos Aires )

    Francesca, Francesca,
    non stupirai mai abbastanza per la tua attività, per il desiderio di mantenere un contatto con il mondo degli italiani, o meglio per gli italiani nel mondo.
    La tua visita in Australia ti rendera’ sicuramente felice e ti arricchira’ molto e rendera’ felici le migliaia di connazionali che vivono in questa bellissima terra. Mi associo a quanto ha detto Teresa Fantasia nella speranza di averti in Buenos Aires, per dare un saluto in diretta agli italiani che vivono qui,
    ed immagino che non passera’ molto tempo.
    Un dubbio: in Australia e’ facile regalarti un koala o un canguro, animali tipici del luogo, ma qui in Argentina? Un condor non sarebbe certamente interessante o semplicemente non e’ che sia bello, pur se e’ grandioso. Ho pensato di mettere da aprte i soldi, invece, per comprati un pinguino di peluche: ti piacerebbe? Con questo ti sollecito a venirlo a prendere qui a Buenos Aires, magari nei prossimi mesi.
    Non saro’ ovviamente solo: oltre a Teresa vi saranno migliaia di persone ma mi piacerebbe offrirti personalmente il peluche. Affare fatto?


  27. Giorgio Turri ( Middletown, CT , USA )

    Cara Francesca,

    Sono felice per te perchè da buona conoscitrice del mondo sai unire l’utile al dilettevole. Come gli altri di questo salotto una punta d’invidia ce l’ho. L’Australia per qualche ragione mi ha sembre attratto e chissà, forse un giorno…

    Approfitto di questo mio intervento per ringraziare Nonna Lea per aver così egregiamente supplito alla tua assenza da questo salotto con sagace corrispondenza, poesie, consigli e buonumore magari perdendo anche un po’ sonno. Nonna Lea comunque non ha bisogno di “beauty rest”. È una nonna che rispecchia in tutto e per tutto la freschezza romana, mediterranea e soprattutto Italiana.

    Complimente per le tue scelte e…..avanti tutta!

    Giorgio


  28. Mirella ( Buenos Aires , Argentina )

    E VAIIIIIIIIIII!!!Beata te carissima, adoro viaggiare, é l´unica cosa che ci portiamo nella mente e nel cuore!!
    Io sono d´accordo a presentare formalmente la mozione di nominarti Ambasciatrice degli Italiani nel Mondo, nessuno meglio di te onorerebbe cuesto titolo e senza contare che il nostro affetto sono anni che ce l´hai tutto!!!
    Allora mia cara , goditi tutto quel che puoi, divertiti e poi facci vedere tutto, ma………tutto he???
    Buon viaggio, e a presto, tua Mirella.


  29. Maria Rosa ( Luján , Jaúregui )

    Bravo Francesca, continuiamo con te al fine dil mondo!!!! Fortunati gli australiani!!!!! che sono con te, a me mi piace tanto viaggiare in aereo non sai como mi sento, come se fossi io sull´aereo!!!!! Baci sai che ti accompagno con le mie preghieri, bacioni anche per i salottieri!!!!!!


  30. maria rosaria martinellida Brooklyn, N.Y.

    Ciao Francesca, che sorpresa mi hai fatto vederti in foto all’aereoporto,sei davvero molto carina, chissa’ che caldo fa da quelle parti,qui e’molto freddo anche se e’ una bellissima giornata. Ti auguro una buona permanenza in Australia e dovunque tu vorrai andare.Mandaci qualche foto della magnifica Hong Kong. Ciao Maria Rosaria


  31. Claudia Roman ( Jacksonville , Fl,USA )

    Brava Francesca!!

    Ma dopo vieni anche qui in Florida giusto? Una citta’ a caso, magari Jacksonville?
    C’e’ bisogno di te da queste parti…per davvero.
    Facci vedere qualche video e beati voi italiani in Australia.

    STEFANO MOLLO mi unisco a Danila. Spero tutto bene con tua figlia.

    Divertiti e fai tesoro delle tue esperienze li in Australia.
    Ciao


  32. Pier Ludovico Pavoni ( Fort Lauderdale , USA )

    Sei imprevedibile!! Buon viaggio.
    Pier Ludovico


  33. Elvira Balderi São Paulo Brasile ( Elvira Balderi )

    Cara Francesca, è stata proprio una bella sorpresa il tuo viaggio. Divertiti e abbraccia per noi tutti gli italiani che vivono in quel paese. Certamente ci racconterai delle cose bellissime perche`ogni paese ha il suo fascino.Ciao, aspettiamo ansiosi tue notizie.
    Elvira


  34. Maria Sciortino ( Naples Fl )

    Stamattina ni sono alzata , che sorpresa aprendo il mio blog preferito , ho visto te Francecsa gia in un,altro mondo bellissimo . Questo tuoi viaggi ti ripagheranno personalmente di tutto quel bene che hai fatto a tutti . Ti sentirai come dici tu stanca , ma libera e felice di poter realizzare i tuoi sogni che hai nel cassetto. Certamente anchio vorrei che venisi in Florida, ma adesso goditi L’australia,relizza quello che stai preparando , e conta su di noi. Ti siamo vicini augurandoti AUGURI AUGURI AUGURI Maria PS Nella foto sei BELLISSIMA


  35. Maria Rosa ( Lujan , Argentina )

    Stefano sono vicina a te, prego per voi specialmente per Sandrina, baci a tutti in speciale a NONNA LEA


  36. Carla ( BALI , Indonesia )

    Ciao francesca,sono gia’ a letto ma in attesa di prender sonno col computer sulle ginocchia voglio augurarti tante bellissime esprienze in Australia.Non siamo poi cosi’ lontane……..poi mi dirai quante ore di fuso ci son a Bali,ma credo non molte.
    Per ora ti auguro di divertirti incontrando tutti i connazionali che saluto con affetto,sono in attesa dei tuoi interessanti articoliSaluni e buona notte almeno per me(sono le 24e30.Saluto anche tutti gli amici del nostro bel salotto
    carla


  37. Pino Amara ( Boston, Massachusetts , Stati Uniti )

    Francesca carissima, quel titolo di “Ambasciatrice degli italiani all’estero”, e’ un titolo che ti sta a pennello. Te lo meriti! L’Australia e’ bellissima e mi dispiace non averla mai visitata. Ho letto molto su questa nazione-continente, e in piu’, c’era mio padre che me ne parlava, perche’ aveva conosciuto l’Australia da giovane marinaio nel 1934, con l’incrociatore “A.Diaz”, durante la crociera per festeggiare il centenario del Queensland. Farai anche tu una bella esperienza, ne sono certo, perche’ gli italiani d’Australia faranno di tutto per aiutarti a conoscere meglio questa grande nazione.


  38. ernesto ( USA )

    Cari Amici,
    Ricordi risuscitati dal nuovo tema di Francescsa.
    La materia che piu’ mi affascinava ed ancora oggi nonostante l’eta’,era la Geografia, Da ragazzo atudiavo le carte con avidita’,conoscevo a memoria tutti I nomi dei grandi fiumi del mondo,le capital le caratteristiche,le maggiori vie di Parigi. Volevo fare il corrispondente/fotografo, il reporter anche di guerra, sognavo l’India e L’Australia.
    A 14 anni scomparve papa’ improvvisamente, su di me primogenito cadde l’onere del mantenimento di mamma, pensione misera,mio fratello piu’ piccolo e mia sorellina di anni due. Versai fiumi di lacrime di nascosto dagli altri e poi non ho pianto piu’ per anni. Cambiai indirizzo scolastico e chiusi I libri ed I sogni in fondo ad un cassetto.
    Pero’, avevo tanti compagni, si organizzavano feste da ballo ”in casa”, allora, e, lavorando oltre 40 ore la settimana,trovavo il tempo di rallegrarmi e di viaggiare solo le due/tre settimane di ferie. Cio’ duro’ fino alla eta’ di 24 anni, si dice che l’uomo cambia fuori e dentro ogni sette anni. Cominciai a essere insoddisfatto,non frequantai piu’ I balli divenuti pesanti,continuai a viaggiare durante le ferie con I soldi contati e, dopo, verso I 27 anni, una bella sera,seduto sulla panchina di fronte al mare di Bari mi chiesi dove stava andando la mia esistenza, quali erano gli scopi, che vita del nulla che mi trascinavo, gli anni trascorsi effimeri…decisi che la ragazza che avrei incontrato da domani in poi, se le condizioni, I caratteri si accordavano sarebbe stata mia moglie. Capii che dovevo maturare, formare famiglia ed essere marito e padre,avere bambini. Dare alla vita il fine e lo scopo per cui ero nato. Maturare, affrontarne I sacrifici.
    Non ricordo gli anni passati da allora, la vita ti prende con I tanti problemi quotidiani ed,un bel giorno, ti ritrovi in chiesa che accompagni tua figlia all’altare. Si diventa nonni,e con l’eta’arrivano gli acciacchi.


  39. ernesto ( USA )

    SEGUITO :
    FRANCESCA, vola tu….vai e realizza ; diceva mia nonna
    Mina (sta per Gugliemina): “libera come uccel di bosco”.
    Gioiro’ leggendo il tuo reportage.
    Ernesto.


  40. Vincenzo Lettieri ( SCHAUMBURG,ILLINOIS )

    Brava Frescsa Bellissima sorpresa!
    Divertiti! E non strapazzarti troppo? Ti ricordi a Chicgo? Dicevi oh! mio Dio? Non c’è la faccio più!!
    Adesso fai sì, che questo tuo stupendo viaggio sia per te più Grande delle Famose Sette, ma ora: Dieci Meraviglie del Mondo… Tantissimi Auguri! Vincenzo.


  41. Juliana On Canada

    Francesca ti auguro un buon viaggio,e divertati tutto il tempo che avrai in tua disposizione.

    Sai sei molto carina, vedendoti con quell’orsacchioto in mano,mi ai ricordato di quando son partita da l’Italia io ci avevo una grande bambola nelle mie bracie, che sembrava una bambina, era un regalo, fattomi al lultimo minuto ecco perche lavevo nelle mani e non potevo metterla a nessun posto.Un forte a bracio e salutaci a tutti gli Italiani che incontri in questi giorni, un Bacione a big hug and Kiss for you my dear Francy , from Juliana, Ciaooooooooo


  42. Giuseppe ( Buon Appetito , USA )

    Francesca, mo capisco quale era la grande sorpresa.
    Francesca “Down Under” “Sotto e Giu`”.
    Franci mentre in Australia devi assaggiare “Strisce di coccodrillo su patate dolci”, ho letto che sono una delizia, come il brodo di razza de nonna Lea. Ecco la ricetta:

    Preparazione
    1
    Dopo averle pelate, fate cuocere in acqua bollente salata le patate fino a che risultino morbide. In una padella fate rosolare leggermente la cipolla dopo averla sbucciata, aggiungete l’aglio ed il curry rosso e lasciate su fuoco moderato per 5 minuti.
    2
    Aggiungete le patate schiacciate e rese cremose, mescolate e con cura aggiungete la farina, l’uovo sbattuto, il sale ed il pepe. Fate riposare per 30 minuti, quindi prendete il composto con un grosso cucchiaio da dessert e friggete le palline un po per volta nell’olio bollente per circa 3 minuti, in modo che il centro della pallina sia morbido ma non molle.
    3
    Preparate la sals, mescolando le noci con la cipolla, il pomodoro pelato, il prezzemolo, l’aglio, sale e pepe. Sbattete con una frusta l’olio con l’aceto balsamico ed aggiungetelo, mescolando bene, alla salsa. Se risultasse troppo densa aggiungete del vino bianco.
    4
    Preparate il coccodrillo: tagliate il filetto a fettine sottili, conditele con l’olio, quindi passatele nella farina e saltatele in padella con dell’olio. Sistemate le fettine in piatti individuali e ponete nel centro di ognuno un piccolo mucchietto di carne, circondando il tutto con le patate e la salsa.


  43. Lino da phuket

    Cara Francesca nel gioire dei tuoi viaggi,ti ricordo che quando torni, obligatoriamente si fa scalo a Bangkok
    sarebbe una bella SORPRESA (capisci amme)
    un caloroso abbraccio


  44. Carmela Celentano ( São Paulo , BRASIL )

    Cara Francesca,

    cito il motto romano del generale Pompeo (106-48 aC)
    rivolto ai suoi soldati timorosi a muoversi per mare durante una guerra.

    “Navigare necesse; vivere non est necesse”

    che è riportato anche dal poeta portoghese FERNANDO PESSOA in una sua poesia:

    “Navigar é preciso, viver não é preciso”
    ……………

    Nel tuo caso diciamo: volare è necessario, vivere non è necessario…

    Quindi “vola ” per questo nostro immenso mondo e con la tua freschezza, la tua competenza, la tua simpatia e la tua maniera semplice di essere porta agli italiani all´estero quell´aiuto che hai imparato a trasmetterci e che stai dimostrando di volerlo continuare a fare.

    Sono sicurissima che con queste esperienze potrai ancor meglio mettere a punto il progetto che ti sei prefissa di portare avanti e noi te ne saremo sempre più grati.

    Buona permanenza in codesto Paese bellissimo! Goditi questi giorni in Australia e divertiti al massimo anche se so che sarai impegnata a lavorare.
    Ti aspettiamo anche a São Paulo, Brasil al più presto.
    Un bacione.

    Saluto i simpatici partecipanti del Salotto e Buon Carnevale a tutti.
    Carmela


  45. Lucia ( Buenos Aires , Argentina )

    Carissima Francesca,
    lo conosci quel proverbio che dice “non tutti i mali vengono per nuocere”? Ecco, se rimanevi a Sportello Italia, la tua vita sarebbe stata uguale a sè stessa e saresti rimasta circoscritta a quello studio televisivo di Saxa Rubra senza le ali che ti ritrovi adesso. Ti faccio le mie piu sincere congratulazioni per il salto di qualita nella tua vita professionale.
    Sai, c’e’ un giornalista (Beppe Severgnini) del Corriere della Sera che ha un forum sul Corriere che si chiama ITALIANS ed è rivolto agli italiani che vivono all’estero e che scrivono le loro belle lettere, senza errori di ortografia perche sono quasi tutti laureati emigrati di recente che hanno lasciato l’Italia per cercare una sistemazione che le ditte italiane non offrono. Pero in questo forum vengono scelte soltanto una dozzina di lettere che vengono pubblicate ogni giorno, mentre tu ci dai la possibilita di apparire TUTTI QUANTI sul tuo blog senza selezione di nessuna specie e questo ti fa GRANDE ONORE E TI RENDE TANTA AMMIRAZIONE E TANTO AFFETTO da parte di tutti noi, anche se però dobbiamo essere misurati in quanto al numero di interventi che facciamo. Nell’ultimo tuo scritto al quale mi sono aggregata per sei volte (un po’ troppe?)è stato quella sulla lingua italiana, poi mi sono astenuta… anche se ho visto che in quella occasione c’è stato qualcuno che mi ha superata intervenendo per ben 18 volte!!! Comunque, il tuo blog è bellissimo perche ci dà voce a tutti.
    Ti auguro di diventare una giornalista super-affermata e che tutti noi possiamo avere il piacere immenso di conoscerti e di darti un abbraccio di persona.
    Ti aspettiamo a Buenos Aires!
    Lucia


  46. Saverio ( Fountain Hills , Arizona Usa )

    Cara Francesca

    Leggo che sei in Australia.Potevi iniziare questo tuo nuovo lavoro un po piu vicino;Il Nord America.
    Hai iniziato dal continete piu lontano,forse e’ meglio cosi.
    Adnreotti dice una cosa del genere:Pensare male non e’ giusto ma spesso ci si azzecca.”Azzecca lo dice Di Pietro”,pero il significato e’ quello.
    Da quando hai iniziato questo forum/blog ho sempre pensato che il tuo scopo era quello, ed io sono contentissimo della tua scelta.Ce ne sono pochi che possono svolgere questa attivita.Sei giovane,simpatica,inteligente.
    Hai una grande esperienza davanti alle telecamere e questo ti facilitera molto questo tuo nuovo lavoro.Da aggiungere, hai alle spalle un grande editrice/scittrice.La Lea.
    Leggo che molti lettori ti vogliono a casa loro.Lettori non disperate,verra anche a casa vostra,non ha scelta,il suo lavoro non gli permettera diversamente.
    Se qualcuno qui si domanda;Che cosa sta dicendo questo Saverio,che cosa ha in mente la Francesca.
    Questo lo lasciamo a Lei dirlo,io lo posso solo immagginare.
    Io ti faccio i miei auguri,e sono certo che non ci deluderai.Posso mettere la mano sul fuoco.
    Un Cordiale Saluto.
    P.S. Dimenticavo: In caso hai del tempo libero,cosa che trovo difficile,comunque se vai al mare, stai attenta alle meduse,sono micidiali se ti pizzicano,sono in grado di mandare i bagnanti al aldila.


  47. Nicola Biscardi ( Malindi )

    È stato esattamente sei anni fa che con mio padre e i miei fratelli decidemmo di festeggiare i 60 anni di papà con un viaggio in Australia.
    Sembrerà una frase inflazionata ma la dico lo stesso “mi sembra ieri”…
    Che terra meravigliosa l’Australia, che gente fantastica, disponibile, socievole, gentile, accogliente!
    La penso ancora con tanta nostalgia e nonostante adesso viva in una terra che provoca forti emozioni (purtroppo in questi giorni negative) se potessi scegliere vivrei in Australia.
    Sydney, Melbourne, Cairns, le spiaggie bianchissime, la barriera corallina, gli squali, le meduse assassine, le blue mountains, i canguri… Come potrei dimenticare un posto cosí meraviglioso?
    Tornerò un giorno con mio figlio se mai ne avrò uno, lo prometto.


  48. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Ciao Francesca. Forse in Australia è gia domani, sò che ci sono molte ore di differenza, se non sbaglio mi sembra che sono sedici ore. da Toronto. Ha me sembra,che tutti ti vogliono anzi ti vogliamo, conoscerti di persona. Io ti auguro buona fortuna, dovresti fare il giro del mondo, io te lo auguro, se te la senti girare il mondo è molto bello, so che già hai fatto molti giri, ma sè ti và perchè nò. La vita è bella ed goderla è meglio. Saluti ha tutti. Francesco


  49. augusta prina ( milltown nj , usa )

    Immanzi tutto alla Francesca buon lavoro e ….perche’ no anche buon divertimento.L’Australia e’ un paese che mi ha sempre affascinato e purtoppo un sogno non piu’ realizzabile. Al signor ERNESTO USA voglio dire che mi e’ piaciuto moltissimo il suo scritto di ricordi lontani coperti da un velo di malinconia anche se appagato dalla gioia per essere nonno. Complimenti e moltissimi auguri che vanno anche alla Francesca.
    augusta prina NJ USA


  50. Lucia ( Buenos Aires , Argentina )

    Francesca, scusa, ma voglio fare un aggregato al mio scritto precedente, delle 18,27 (che per colpa della mia pignoleria) è rimasto un po senza conclusione .
    Ti parlavo di Beppe Severgnini e del suo forum, ebbene, lui viaggia moltisismo per il mondo, facendo promozione ai suoi libri, e fra incontri con i diversi istituti di cultura e universita dei paesi dove va, trova il tempo di incontrare gli italiani del posto che organizzano “le pizzate”. Cioè mangiano la pizza in un posto piuttosto grande per permettere di partecipare il maggior numero possibile di connazionali. Ora per te, io penso che una pizzata non basterà, visto che siamo in tanto a voler incontrare.
    Quindi, penso a molte pizzate dove tu potrai viaggiare con Lea facendo promozione dei suoi libri e incontrando tutti noi che ti vogliamo bene. ORGANIZZATI!!!
    Lucia


  51. Pino Amara ( Boston, Massachusetts , Stati Uniti )

    Cara Lucia da Buenos Aires, dire che Francesca abbia fatto un salto di qualita’ da “Sportello Italia” a questo blog,a mio modesto parere, non mi sembra esatto. Non possiamo paragonare quel gran programma televisivo, visto in tutto il mondo da milioni di connazionali, con “Pronto Francesca”. Un ripiego, anche se simpatico, riservato ai soli che sanno usare il computer, e tralasciando tutto il resto. Francesca e’ stata mandata via dopo sette anni di servizio, perche’ Badaloni, presidente di RAI International, ha dovuto assumere altre persone per pressioni politiche! Francesca amava molto quel “suo” programma, e ci sarebbe stata per molto tempo ancora. Con la caduta del governo Prodi, spero al suo “ripescaggio”. Leggo le lettere di Beppe Severgnini del “Corriere della Sera” tutti i giorni. Sono 12 lettere selezionate,e a mio avviso, solo quelle di suo gradimento. Severgnini e’ Interista come me, e su questo mi sta bene. Francesca, ci permette di scrivere, sfogarci, puntualizzare, esprimere pareri diversi, con buona educazione e rispetto per tutti. E su questo punto, Lucia mi associo a te. Scusami se non ti do’ del lei, ma in questo forum, mi sento in famiglia.


  52. josé Ferreira ( sao paulo , brazil )

    Cara Francesca

    I´d like so much being on the place of that koala.
    Enjoy your mission as an italian ambassadress.

    Bacio
    José Ferreira


  53. antonella ( buenos aires , argentina )

    ciao fransesca mi ai sorpreso buon viagio e speriamo che il prosimo viagio sara qui in argentina complementi antonella


  54. ernesto ( USA )

    JOSE’ FERREIRA……JOSE’ FERREIRA……STOP HERE.

    PIUTTOSTO, SERIAMENTE….
    La situazione politica italiana sembra essere senza una via d’uscita normale.
    Il Paese politicamente e’ nel caos e quei signori tutti,intanto, continuano a mangiare a decine di migliaia di euro al mese, che sono le tasse del popolo
    sottoposto alla loro tirannide.


  55. GAETANA ( MELBOURNE , AUSTRALIA )

    CARA FRANCESCA FINALMENTE SEI IN AUSTRALIA, IO DEL WHITEHORSE CLUB SIAMO FELICISSIMI DI AVERTI NOSTRA OSPITE, IL 14 GIOVEDI FEBBRAIO. E STATA UNA BELL;IMPRESA DA PARTE TUA, MA ALMENO UNA PARTE DEL TUO SOGNO SI STA PER AVVERARE. PER LE PERSONE CHE VIVONO A MELBOURNE COMPRATE IL GLOBO DI OGGI VENERDI 1 FEBBRAIO. COSI POTETE LEGGERE IL NOTIZIARIO DEI MOVIMENTI DI FRANCESCA. ARRIVERCI A PRESTO CARA FRANCECSA. DA GAETANA.


  56. SILVIO ( OTTAWA, Ontario , CANADA' )

    CHE BELLA SORPRESA, FRANCESCA!!!!!!!!!!!!!!!!!1
    E CHE FORTUNA HANNO GLI ITALIANI DELL’AUSTRALIA DI POTERTI INCONTRARE!!! DIVERTITI E CHE TENGA UN GRADEVOLISSIMO VIAGGIO DI RITORNO…..
    CI MANCHERAI…UN BACIONE A TUTTI GLI ITALIANI DI AUSTRALIA, Silvio.


  57. Lucia ( Buenos Aires , Argentina )

    Ciao Pino, certo che non mi dispiace se mi dai del tu. Anzi! Qui siamo tutti amici o per lo meno il nostro spirito è assolutamente amichevole.
    Hai ragione, con la TV si viene conosciuti da milioni di persone, ma con questi viaggi che Francesca ha intenzione di fare, mi pare che diventerà cittadina del mondo e la sua liberta sara infinita. Credo che sarebbe come il paragone fra cinema e teatro. Il primo ti fa conoscere da milioni, il secondo ti da il contatto ravvicinato, e tutti gli attori che ho sentito hanno sempre privilegiato il teatro.
    Mi fa piacere scambiare queste opinioni con te, ma so che a Francesca non piace. Non vuole che il blog diventi una chat, lo ha detto anche nello scritto di oggi. Comunque, trasgrediamo ogni tanto? ;-)
    Un caro saluto
    Lucia
    Lucia


  58. vicentini nicoletta ( sydney )

    cara francesca ciao ,sono nicoletta da sydney ,che bello sapere che sei in australia ,ma dove sei ??????? vorrei tanto conoscerti ,fammi sapere dove ti trovi sarei davvero felice di vederti ti abbraccio carissima un bacio spero a presto


  59. ENZO TORTORA ( Mansfield , STATI UNITI )

    Buon viaggio Francesca goditi il caldo dell’Australia
    mio nipote e’ gia’ stato laggiu’ lo scorso anno con un gruppo di ragazzi della sua eta’. Mi ha raccontato tante cose belle ed ha mangiato la carne di coccodrillo e canguro dice che e’ buona tu la saggerai?Ti auguro buona
    permanenza e abbi buon divertimento un pensiero ed un abbraccio da parte di Enzo dAgli USA


  60. Giuseppe (Dal Canada)

    Ciao Francesca!
    Ti auguro una frelicissima vacanza in Autralia.
    Terra dei canguri, dei quali non fidarti tanto, perche’ sono imprevedibbili e danno colpi di coda.
    Ciaooo.


  61. Giuseppe ( "Peppiniello" , USA )

    Per i fratelli australiani che non hanno accesso al GLOBO ecco il sito del giornale con l’articolo sulla visita australiana di Francesca.

    http://italianmedia.com.au/public_html/index.php?option=com_content&task=view&id=4191&Itemid=81

    Un salutone a tutti voi & un Goood Dayy to Francesca.
    Spero che ti piaccia il filetto di coccodrillo.


  62. Claudia ( Buenos Aires , Argentina )

    Complimenti Francesca! Ma quando verrai in Argentina? ti aspettiamo anche a Buenos Aires,
    in bocca al lupo!
    ti saluto dal mare perche ora sono a MardelPlata,
    Claudia da baires


  63. Francesca verde ( Melbourne , Austalia )

    SOPRESA SOPRESA SOPRESA SOPRESA SOPRESA SOPRESA , sei e sarai la piu grante persono del monto benvenuta in Austalia, finalmente sei qui da noi, hai fatto commuovere tutta L’Australia,mi scusi Nonna Lea al momento la sua nipote adotiva e la nosta posiamomo asicurare che sta nelle buone mani cosi abiamo la fortuna di poterla abbracciare. Francesca non aver paura dei canguri perche alloro piaccino le persone oneste come te, cara a Melbourne ti aspetteremo tutti con le braccia aperte, cerchero il mio meghlio di essere la prima abbracciarti, ti aguro una buona remanenza,a presto tesoro. Francasca da Melbourne Austrlia


  64. Maria Rosa ( Luján , Argentina )

    Carissimi amici del salotto mondiale, vi raccomando di continuare a leggere le pagine anteriori perche si trovano dei commenti molto interesanti come un sito italiano per vedere TV!!!!!! Francesca continuo a lavorare e mi preparo!!!!!!!!!! Baci


  65. Vito Gugliotta

    Cara francesca ti invidio perche vorrei esserci anche io
    li specialmente in Australia ho il mio migliore amico
    ed un sacco di parenti comunque ti auguro un bellissimo viagio ed una bellissima permanenza dato che vai tanto
    lontano avrai tutto il tempo di legere tutte le e-mail
    un abraccio Vito Ciao a presto;p.s. dimenticavo di dirti
    che mmentre tu prendi il sole in australia io muoio di freddo qui a Boston;


  66. Maria Rosa ( Luján , Argentina )

    Francesca tanti auguri di buon primo incontro con i nostri connazionali di Australia, siamo con te baci!!!


  67. Roberto Giordano ( Concord Ontario , Canada )

    Francesca,che eri bella lo sapevamo tutti,ma se qualcuno ancora aveva dei dubbi basta guardare la tua foto e ogni dubbio sparira’.Ti auguro buone vacanze nella terra “down under”(Australia per chi non lo sapesse) Spero che presto ci riverrai a trovarci in Canada.Ciao.Roberto.


  68. GIANNI [TORONTO]CANADA

    ciao francesca , saluta tutti i connazionali che si trovano in australia . tu divertiti e non dimenticarti che noi ti aspettiamo anhe in canada

    attenta ai canguri cao Gianni


  69. Maria Rosa Caporossi ( Punta Alta , Argentina )

    Carissima Francesca:mi piace molto vederti così bella e sorridente nella fotografia.Ti desidero molta fortuna in questo meraviglioso viaggio.Australia mi fa volare l´immaginazione; anche a me,piacerebbe andare lì.L´ho vista mediante il cinema( mi ha piaciuto e divertito molto “Cocodrilo Dundee”) ,e mi sembra una terra bellissima,piena d´incanto e misterio…
    Mi nomini Australia ,e mi pare ascoltare un suono caratteristico di uno strumento che usavano i primitivi abitanti(ma, in questo mommento,non posso riccordare il nome) .
    Delle belle città,ho visto dei film documentari…ed adesso aspetto i tuoi articoli per,in un certo senso,viaggiare con te.
    Baci a tutti e FELICISSIMA PASSEGGIATA FRANCESCA!!!!.


  70. Matías Marini ( Buenos Aires , Argentina )

    A Francè! Sei andata in Australia che è piena d’italiani. Ma quando vieni da noi?
    Ti auguro un bel soggiorno.


  71. Salvatore (Syracuse NY. USA)

    FANTASTICA FRANCESCA!!!…AMICI DEL BLOG: TENIAMOCCELA CARA.

    VI RICORDO DI GUARDARE IL VIDIO DELLA BELLISSIMA POESIA DI NONNA LEA…E` FACILE, ANDARE SU` “YOU TUBE” E CERCARE: “COME NASCE UNA POESIA”


  72. Mena ( San Francisco , USA )

    Cara Fancesca,
    complimenti i tuoi piani cominciano a prendere forma,sono contenta sopratutto per te ma anche per tutti noi,ormai hai una squadra dietro di te.
    So che la politica non ti interessa, comunque non mi dispiacerebbe se tu potessi rappresentarci presso il governo a Roma.Per adesso divertiti, mentre conoscendo tanti italiani che vivono in Ausralia capirai ancora di piu’ quanto sia enorme il patrimonio che l’Italia
    possiede all’estero.Un abbraccio a Nonna Lea fonte d’ispirazione.
    Salutoni
    Mena


  73. Fernando Mastrangelo ( Rockville, MD , USA )

    CARA FRANCESCA, BUENE VACANZE (SE SI PUO’ CHIAMARE COSI’). QUI NEGLI USA NON AI BISOGNO DI UN INVITO!!!SARAI SEMPRE BEN VENUTA!!! (WAHINGTON, MARYLAND, VIRGINIA, FLORIDA ECT).. DIVERTITI UN ABRACCIO AI CONNAZIONALI.
    SALUTI
    FERNANDO M.


  74. anna -Sao Paulo/Brasile

    Cara Francesca, auguri per il tuo magnifico viaggio. Io sinceramente quasi quasi ci avevo pensato, certo è una buona maniera di conoscere la vita, cioè, almeno un lembo di vita degli italiani all’estero. É un ottimo punto di partenza. Sarà che potrai, almeno in alcuni posti, conoscere le strutture governamentali in loco? Credo sarà un poco dificile no?
    Ma comunque auguroni e facci partecipare, sebbene che ci dovevi portare tutti con te, sarebbe l’ideale, no?

    Ed ora cari bloghisti amici, si può chiedere di un comparso/scomparso? Dico, per mettere anche un poco di umanità in questo relazionamento di tutti con tutti.
    Qualcuno sá dirmi dov’è MAX? Scoraggiato, troppo occupato con i cinque bagni?(che tale ridurli?), ma insomma dov’è?
    anna


  75. LILLA ( BUENOS AIRES , ARGENTINA )

    AUGURONI CARA FRANCESCA!!! ANCHE IO STO VIAGGIANDO, PER VACANZE. MA NON IN POSTI ESOTICI E LONTANI COME TE.
    BUONA FORTUNA E A PRESTO! QUANTE NUOVE BELLE COSE CI RACCONTERAI CON QUESTO BELLISSIMO VIAGGIO!
    NON SO SE DOVE ANDRÓ TROVERO UN COMPIUTER A MIA DISPONIBILITÁ, MA MI AGGIORNERÓ DEI TUOPI SCRITTI NEL MIO RIENTRO A CASA.
    UN CARO SALUTO PER TE E ANCHHE PER LA MIA CARA AMICA NONNA LEA, SEMPRE NEL MIO PENSIERO.


  76. Maria Rosa ( Luján , Argentina )

    Bravo Salvatore, brava Nonna Lea, gia l´ho visto!!!! Grazie, baci a tutti


  77. silvia bedrossian (sydney) (australia)

    Francesca cara
    questa si` che e` una SORPRESA con la “S” gotica ….
    Sono emozionatissima… sia io che mio marito Enrico pensiamo che tu sia davvero una persona eccezionale e dalle mille risorse. Ti ho scritto qualche giorno fa che non finisci mai di stupirci e di sorprenderci … ma questa volta hai superato te stessa… TU … in Australia???!!!! Ma ci pensi???? In queto nostro bellissimo continente… BENVENUTA IN QUESTA NOSTRA TERRA DI CANGURI E DI KOALA E… NON SOLTANTO !!!
    Sara` una grandissima gioia per noi consocerti personalmente e di abbracciarti, cara Francesca con la bacchetta magica!


  78. ignazio giunta ( Porlamar , Venezuela )

    Carissima Francesca,

    Ma cosa hai fatto, non finisci mai di stupirmi, vedo in corso una fuga in silenzio, complimenti, con ansia aspetto nelle prossime settimane la trasformazione del tuo Blog in un diario, assieme con molte altre novità.
    Con un pò d`invidia, son felice del tuo lungo viaggio espresso, pronto ritorno, e buon divertimento.
    Un forte abbraccio e a presto.


  79. GAETANA ( melbourne , AUSTRALIA )

    LA GENTE DEVE PENSARE CHE NOI IN ASTRALIA VIVIAMO NEL DESERTO.DOPO LA NOSTRA BELLA ITALIA, L’AUSTRALIA E SECONDO PARADISO TERRESTRE. BENVENUTA .E GODITI TUTTO IL PANORAMA, E QUANDO RITORNI IN ITALIA DEVI DIRE CHE SIAMO ITALIANI DI PRIMA CATEGORIA.
    COME HO DETTO SONO CITTADINA AUSTRALIANA, MA NEL CUORE
    CENTO PER CENTO ITALIANISSIMA. BACI FRANCESCA DA GETANA


  80. Mariella Brogan ( Middle Village, N.Y. )

    Cara Francesca,
    Che bella sorpresa che ci hai fatto!!!
    Speriamo pure che ci sorprederai a New York. Ti aspettiamo.
    Buon viaggio e tanta allegria con tutti gli italiani in Australia e nel mondo.
    Un abbraccio, Mariella


  81. NinoFazio

    Cara Francesca sono Nino Fazio da Cleveland Ohio Stati Uniti D’America ti ricordo senpre ai fatto un ottimo lavoro e farai un ottimo lavoro tanti auguri fai senpre ipu successo .
    Tantissimi saluti Antonino Fazio.


  82. francesco ( margarita. ma sono di napoli , venezuela )

    sono capitato casualmente in questo blog. ma ti sento molto vicina non lo so perche mi sei gia simpatica. e ti auguro bellissime cose in australia e sicuramente le esprimerai al ritorno…. buon divertimento


  83. Gesualdo ( Guanare , Venezuela )

    SALVE IMPREVIDIBILE FRANCESCA, e’ stata una bella sorpresa il tuo meritato viaggio verso la lontana Australia e certamente i tuoi bloghisti ringraziamo alla Nonna Lea per darti una mano nella tastiera telematica.Dalla mia parte ,non posso nascondere che mi sono retirato per un paio di giorni di commentare nel nostro salotto mondiale, pero leggo continuamente a tutti i compagni della FRANCESCAMANIA e ricevete i miei sinceri complimenti per regalarci parte della vostra vita quotidiana e dell’esperienza parsonale.PERO…PERO…condivido anche con Francesca che il Blog non deve essere una chat,e “le piccole conversazioni tra due o tre compagni” scoraggiano a molti di noi a partecipare del tema proposto, comunque molti stiamo aspettando l’annuncio del progetto che lei sta’ maturando con saggezza e professionalita’….La TERRA DEI CANGURI mi e’ sconosciuta, ma mia figlia Diana che mi acconpagna nelle attivita associazionistiche ha avuto la fortuna di visitarla, durante il Terzo Congresso dei Giovani Siciliani nel Mondo svolto nel 2007 a Melbourne, e la considera AFFASCINANTE, quindi spero che i connazionali dell’Australia ci ritornino pronto alla nostra ” Ambasciatrice degli Italiani all’Estero “…Ma Francesca ho una curiosita’, credo che lo scorso 26 Gennaio si e’ celebrato la Giornata Nazionale Australiana( data che commemora l’arrivo degli Inglesi 220 anni fa per stabilire una colonna penale a Sydney ) perche non sei viaggiato prima per vedere questa bella celebrazione ??? D’accordo a Diana la grande Australia ha 8 milioni di chilometri quadrati, 60 mila chilometri di fascia costiera e 20 milioni di abitanti, tra cui circa un milione di appartenenti alla nostra Comunita Italiana ,quindi una vera “zattera europea in un mare asiatico”…Francesca, beata te in questo TERRONE privilegiato, goditi il bel viaggio ed informaci se e’ vero che da colonia penale l’Australia e’ una delle piu giovani e dinamiche democrazie del mondo.BUON CARNEVALE ai compagni bloghisti..GESUALDO


  84. Adriana ( Buenos Aires )

    Cara Francesca,
    buon viaggio in Australia!!!
    Non so veramente come farai a trovare e compiacere a tutti i connazionali che sono dispersi per il mondo. Comunque non devi sentirti sotto pressione altrimenti non puoi godere il viaggio.
    Peró…..penso,…..se puoi,… alcun giorno venire a Buenos Aires??
    A presto Adriana


  85. Carlos Castiglione ( San Paolo , Brasile )

    Ciao a tutti, buona giornata Francesca,
    Prima di leggere il diario, in questo periodo di carnevale, ho anche immaginato Francesca qui in Brasile, “sambando” cio’è, ballando il samba…
    Chissà carnevale 2009??? Comunque, ti auguro un bellissimo viaggio veramente pieno di gioia. Ti aspettiamo ansiosamente con il tuo diario di bordo con le foto, se possibile.
    Sono d’accordo con quello che dice José Ferreira, mio connazionale, alle 19:47. Che fortunato è il nostro amico Koala. Sarà certamente il Presidente dell “fan club” di Francesca. Carissimo Koala, siamo insieme da oggi in poi.
    Scusatemi lo scherzo…
    Abbraccio a tutti.


  86. ilena

    Cara Francesca,
    che bella sorpresa!!…e che bella novità!!..dopo tanta emozione con il video di NonnaLea ora con questa tua foto ci riempi di gioia al sapere che sei in viaggio in un continente cosi lontano non solo dall’Italia come anche dal Venezuela.Chissà quante emozioni starai provando in questo momento all’incontrarti con tutti i connazionali che vivono in Australia. Ti raccomando vogliamo vedere foto, video…insomma tutto quello che riguarda il tuo soggiorno in questa grande nazione.
    Bene,bellissima Ambasciatrice degli italiani all’estero ti auguro un buon lavoro in questa nueva missione da svolgere; un saluto a tutti gli italiani che incontri ma soprattutto a quelli della Regione Campania. Ti abbraccio e ti voglio un mondo di bene!!


  87. ilena ( Guanare , Venezuela )

    …ho dimenticato la provenienza…
    Francesca voglio vedere vedere una bella foto di un canguro con i cuccioli….
    un bacione e fatti viva presto…….


  88. ernesto ( USA )

    Cara Francesca,
    se, una sera, al buio, alzerai gli occhi al cielo, tu avrai la grande occasione di vedere un cielo notturno completamente diverso e sconosciuto a noi tutti abitanti dell’emisfero boreale. Vedrai le due nebulose chiamate “le nubi di Magellano” e soprattutto la spendente “Croce del Sud”, Come dice Dante :sfortunati noi quassu’ perche’ “privati siamo di veder quelle”.
    Se stendi un braccio verso la Croce del Sud e lo porti diritto giu’ all’orizzonte…ecco quella e’ la direzione
    dove e’ il Polo Sud.
    Hai attraversato L’EQUATORE….la prima volta per te?
    Avete festeggiato a bordo dell’aereo? Una volta era festa grande,soprattutto se si andava per nave.
    Beh! mo’ ci scappa la lacrimuccia, quindi stop.
    Ciao, e saluti a tutti,
    Ernesto.


  89. Lea ( Roma , Italia )

    Cara Francesca salve. mi sono documentata su “ Globo” circa la festa di sabato prossimo dove sarai l’ospite d’onore e spero molto che le riprese con la tua preziosa telecamerina insieme ai tuoi racconti ci documenteranno l’entusiasmo e la simpatia che ti attornieranno.
    Poi…visto che si richiede un mascheramento carnevalesco …tu che farai ? se l’avessi previsto , ti avrei prestato il famoso ricordo di mio padre che conservo gelosamente e che tu hai ammirato : il Chimono del Mandarino !!!
    Immagino che le accoglienze che troverai in ogni luogo ti ripagheranno dell’ amarezza passata e, sono sicura che ne sarai galvanizzata al punto da ampliare il tuo progetto e, chissà ?… prevedo che il tuo viaggio subirà delle piacevoli modifiche.
    Io ti auguro tante soddisfazioni e l’appagamento dei tuoi desideri e , questa nuova esperienza , ti farà sentire ancora di più “Cittadina del Mondo“.
    ti consiglio di usare scarpe adatte alle molte camminate che dovrai fare e ricordati pure di salutare a mio nome le amiche che tu sai. ciao carissima nipote
    segui anche il consiglio di Ernesto ed io ti mando la mia benedizione. la tua nonna Lea


  90. Antonio e' Angela Ciavarella ( Melbourne , Australia )

    Carissima Francesca,
    Ti auguriamo dalla nostra famiglia benvenuta in
    Australia!
    Non puoi immaginare che sorpresa e’ gioia abbiamo sentito che sei arrivata in Australia.
    Ti auguriamo un buon divertimento e speriamo che possiamo metteci in contato con lei al piu presto

    Ciao dalla famiglia Ciavarella.


  91. Terza Età ( Roma , Italia )

    Siamo un gruppo della terza età e stiamo imparando qualcosa sui blog. Ci fa piacere partecipare e imparare sempre cose nuove.
    Diego, Cecilia, Nennella e Mariafelice


  92. Maria Rosa ( Luján , Argentina )

    Carissimi Diego, Cecilia, Nennella e Mariafelice in nome dei salottieri di FRancesca, BENVENUTTI al blog, un bacio forte


  93. Alfonso A. ( Procida , Italia )

    Ciao Francesca! sono Alfonso, non vivo all’estero ma in italia, ho avuto modo di conoscerti su internet,ed ho seguito molte tue puntate di (sportello Italia). Devo farti i complimenti per come prendi a cuore i problemi dei nostri connazionali che vivono all’estero, ho pensato di contattarti perchè volevo premiarti personalmente di questa tua missione umanitaria di dare voce a coloro che altrimenti non se ne conoscerebbe l’esistenza, certo premiare Te per quello che fai è molto difficile in quando non sarebbe mai sufficiente, ma io vorrei avere l’onore di farti un dipinto ovvero un ritratto olio su tela e donartelo,certo non’è molto ma è il mio modo di ringraziarti per quello che fai. Ti lascio i miei più calorosi saluti e il mio contatto E-mail. Ciao Alfonso A.


  94. martino ( adelaide , australia )

    Salve a tutti e buonanotte a Francesca che ho incontrato stasera al al Campania club di Adelaide. Ragazzi e’ una donna frizzante affascinante cordiale e bellissima. Di solito molte donne appaiono belle in TV e poi da vicino deludono un po’, Francesca invece e’ bella da vicino come recitava una vecchia pubblicita’. Consiglio a Rai International e al presidente Badaloni di reintegrarla in qualche programma perche’ e’ davvero un patrimonio nazionale e non vogliamo che vada a finire alla concorrenza. Un saluto a tutti e un grazie di cuore a Francesca Alderisi per la bella e gradita sorpresa che ci ha fatto.
    martino de marco – Adelaide -Australia


  95. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Ciao Francesca, non sò dove ti trovi in questo momento. Ma sono sicuro che ovunque sei, non c`è freddo. Anzi forse c`è anche molto caldo, mentre qui in questo momento c`è un bufera di neve con un vento che manda la neve da pertutto. Dunque gotati quel bel caldo, ed non pensare ha noi qui. perchè ci siamo abituati, per modo di dire. Divertiti Francesca, quando tornerai sono sicuro che avrai molte cose da dirci, oppure raccondarci,il meglio che si può. Con questo come al solito un forte saluto uniti con amici del`Australia. Ha presto. Francesco.


  96. roy ( sydney , Australia )

    Cara Francesca,
    ti aspettiamo con tutto il cuore e con braccie aperte
    tutti con porte di casa spalancate,
    per poter riceve la tua personna che connosciamo
    e vogliamo tutti , cosi tanto bene.
    Sicuramente , sei stanca, il viaggio e’ lungo
    speriamo che in questo paese trovi sempre
    in piu di quel che il tuo cuore desidera!!
    noi,(io ) come tutti i salottieri
    ti aspettiamo. ora che ti trovi quasi
    dietro il mio giardino, ti aspettero’
    sempre in piu!
    salutti a tutti , e speriamo che vi piace
    tanto ‘casa nostra’, come a noi piace quella vostra
    quando tocca a noi.
    un bacione
    roy


  97. FEDERICO ( DUBAY , EMIRATES )

    CARA FRANCESCA,
    UN’ ALTRA VOLTA: ALDERRAMBA CHE SORPRESA !
    BRAVA …….CUANDO TORNI FACCIAMO UN CALCOLO DI MIGLIA PERCORSE………
    VEDRAI CHE SARAI LA VINCITRICE !!!!!

    ATTENTA: IL TUO SITO STA ANDANDO TROPPO VERSO LO STILE “ORATORIO”.
    CHE SI DICA CHE STAI FACENDO UNA “MISSIONE UMANITARIA”, E’ RIDICOLO !
    TUTTI NOI ALL’ESTERO STIAMO MOLTO MEGLIO CHE VOI IN ITALIA,UN PAESE
    ORMAI PRONTO PER ESSERE RITORNATO ALL’EPOCA DEI DINOSAURI E CERCARE
    DI RIFARLO DAL ZERO.(politicamente parlando)

    SEI UNA BRAVA GIORNALISTA CHE HA SCELTO DI FARE IL SUO MESTIERE
    CON GLI ITALIANI ALL’ESTERO !

    MA NON SEI “MADRE FRANCESCA”…………………

    SONO SICURO CHE LA TUA” IDENTITA’ EDITORIALE”METTERA’ IL TUO FORUM
    SULLA GIUSTA STRADA!

    L’AUSTRALIA,PAESE STAORDINARIO,UNICO,IN CUI, I NOSTRI CONNAZZIONALI SONO UN’ APPORTO IMPORTANTE…….TI FARA’ VEDERE CHE FORSE E’
    IL VERO “NUOVO MONDO”.
    VIVA FRANCESCA….VIVA L’AUSTRALIA !!!!!!!!!!


  98. vito punto fijo

    ´France’???? credo che hai nei tuoi programmi viaggiare per cosi dare a noi la possibilita di stringerti la mano e perche no un bacio fraterno . Perche adesso sto diventando geloso degli amici australiani che gli hai fatto una grande sorpresa . Ebbene d`ora in poi incominci a programmare i tuoi viaggi ed includi Venezuela e precisamente la capitale del mondo che si chiama PUNTO FIJO ,la mia citta . E superfluo dirti che sarai ospite d ònore mia e di mia moglie e saremo la tua guida in questo posto incantevole dopo l`Italia Ciao


  99. maria mandarino ( toronto , canada )

    ciao francesca, io o` sembre desiderato visitare l`australia, sara` sicuramende un bellissimo paese ,e` spero di andarci ,adesso godatelo ,con quel bel caldo che ce` .SOno daccordo in parte con Federico ,dove o riso tando con madre Francesca ,Sigor Federico sei forte ! Fancesca, buona vacanza;;;;;;


  100. maria mandarino ( torondo , canada )

    scusate ,volevo dire o` sorriso tando . Un caro saluto a` tutti gli `italiani D`australia ciao Maria….


  101. ernesto ( USA )

    VITO PUNTO FIJO.
    Alla faccia del “posto incantevole”.
    Non e’ li’ che sequestrano,sparisacono persone,precipitano aerei, italiani di cui non si sa piu’ nulla,ricerche alla carlona, io non verro’ mai, mi da l’impressione di “una andata senza ritorno”.
    In Italia vi sono intere famiglie che sono ancora nella angoscia, anocora alla ricerca almeno di qualche notizia.
    Non so cosa augurarvi, avete un dittatore, mi pare,dovreste liberarvene. in nome della democrazia.
    Ciao, Ernesto.


  102. Joe Aliperta ( Glen Ellen , Usa )

    Cara Francesca,
    sono Joe da Chicago abbiamo avuto anche una conversazione telefonica tempo fa, ebbene adesso che ti trovi in Australia fatti una scappatina da questa mia cara amica Giovanna che ha un bellissimo ristorante L’ISOLA DI CAPRI nell’isoletta Philiph Island non troppo lontano da Melborn.sono una famiglia molto cara e si metteranno a disposizione.Se vieni a Chicago Chiedi di Marinella ristorante italiano e ci mangiamo una bella zuppa di pesce. Ciao e divertiti


  103. Carla Ciaffi ( usa )

    Cara Francesca mi auguro che questa tua vacanza sia stupenda come te .
    Nonna Lea e’meravigliosa e anche molto simpatica ,mi auguro di potervi vedere a Roma in Aprile .Non sono molto brava con il compiuter ,cerco di fare del mio meglio saluti cari a te e nonna Lea .
    Carla Ciaffi .


  104. Marta Galzerano ( CHIVILCOY , ARGENTINA )

    Ciao, che sorpresa!! Francesca,bella e sorridente come al solito, ci annuncia il suo viaggio dall’aereo.
    Ti auguro un buon soggiorno nella terra dei canguri e cari saluti a tutti gli italiani che vivono in Australia.
    Per cortesia, non dimenticare: anche noi i discendenti ti aspettiamo in Argentina.
    In bocca al lupo!
    Baci.


  105. Lea ( Roma , Italia )

    Carissima Viaggiatrice, gira gira, si finisce sempre per assidersi al tavolo apparecchiato e tu assaporerai molti cibi diversi e squisiti e gli farai sicuramente onore perché sei una buona forchetta ed hai la fortuna
    di restare sempre con la tua bella figuretta slanciata che tutti ammirano.
    sapessi quante persone di Roma mi stanno telefonando per essere aggiornati sui tuoi spostamenti dei quali dovrai informarci tu personalmente e col pensiero t’inviano il loro augurio di buon viaggio .
    ieri e oggi, io sono stata molto occupata a redigere gli articoli su Roma sparita da inviare entro stasera a chi li aspetta per poterli stampare.
    ho terminato da poco ed eccomi a scorrere gli ultimi commenti dei nostri carissimi corrispondenti.
    immagino la gioia di quelli che, finalmente , stanno godendo della tua splendida e agognata compagnia ed hanno tutta la nostra invidia.
    inviaci qualche resoconto scritto e filmato che ci mostri la tua gioiosa vitalità e io invio unitamente a tutto questo bel circolo di Amici i saluti e i pensieri dall’ alto del mio balcone. aff.ma nonna Lea.


  106. Enrico Chiariotti ( Caracas , Venezuela )

    Evviva, evviva, possiamo gridare esultanti. Certo trattandosi di Francesca, non c`era da meravigliarsi tanto, se sta gia mettendo in atto la sua promessa di incredibili sorprese. Per ora la vediamo im viaggio per L`Australia, poi chissà cos`altro inventerà: di sicuro quanto prima raggiungerà vette insospettate. Noi che la conosciamo bene, sappiamo che sarà così, e presto. Vi invito di nuovo a scommettere in che senso seguirà il suo volo e dove atterrerà. Uniamoci tutti nel farle i migliori auguri e darle il nostro sostegno.
    Nonno Enrico dal Venezuela.


  107. ernesto ( USA )

    FRANCESCA…
    orge di osanna! Francesca su,Francesca giu’,Francesca qua, Francesca la’. Francesca a Caracas,no..a Bangkok,
    ma che dico…a Montreal, no..a Baires, perche’ no a Chicago, o a N.Y. La vogliamo in Brasile e in Argentina,
    nel Venezuela (attenzione qui)e in Canada, poi in Usa ed in Alaska,nella Siberia (Minnesota)e al polo nord.
    Una alla volta,per carita’!
    E a me, meschino??????? A me non m’invita nessuno.
    FRANCESCA ?????????????
    Stattene tranquila. E,giacche’ti trovi, dai anche uno sguardo ad “Alfa Centauri”,brillante nel firmamento.
    E’ la Stella piu’ vicina a noi dopo il nostro Sole, soltanto quattro anni luce; cioe’ se tu viaggiassi alla velocita’ di 300.000 km al secondo !!!) ci metteresti quattro anni per arrivarci. Non si sa mai.
    Saluti, Ernesto.


  108. NADIA DICARLO ( SARSSOTA,FLORIDA , U.S.A )

    CIAO FRANCESCA BUON DIVERTIMANTO!
    SALUTAMI TUTTI GL’ITALIANI IN AUSTRALIA.
    CON AFFETTO
    NADIA DI CARLO


  109. Enrico Montelli ( Miami , USA )

    Cara Francesca,
    approvo il suggerimento di Ernesto: goditi una bella notte stellata osservando la Croce del Sud ed Alpha Centauri (quest’ultima pero’ e’ a 4.35 anni luce e non 4) che qui non possiamo vedere. Un’ altra peculiaritá (per l’ inclinazione dell’ asse terrestre) e’ che l’acqua di scarico di un lavamano (o vasca da bagno) ha un senso inverso a quello che abbiamo nell’ emisfero Nord che segue il senso delle lancette dell’ orologio.


  110. Alejandra Acri ( Buenos Aires , Argentina )

    Carissima Francesca:
    grazie di tutto l’affetto, l’aiuto, la comprensione, l’amore e la grinta che ci metti in ogni cosa che fai. A dire il vero, mi mancano moltissimo le puntate di Sportello Italia ma adesso che tu ci regali la possibilità di stabilire un contatto ancora più diretto con te sono felicissima e ti ringrazio molto. Devo pure ringraziare Luigia Grisanti perché è stata lei a darmi la notizia dell’esistenza di questo bellissimo blog.
    Sai, sono davvero emozionata di parlare con te. Complimenti per il tuo primo incontro con i connazionali all’estero. So che te lo meriti perché sei un tesoro. Spero di conoscerti di persona quando sarai a Buenos Aires. Ancora grazie.
    Un caro abbraccio
    Alejandra


  111. ernesto ( USA )

    A ENRICO MONTELLI, MIAMI – USA
    Ci scuseranno gli altri se rubiamo due minuti al tema.
    Allora, per capire meglio, il mulinello che lo scarico della vasca forma va, nell’emifero australe, in senso “antiorario”. E qui mi sorge una domanda: cosa avviene dell’acqua all’equatore??
    Nessuno si spaventi, non e’ che in Australia o Argentina l’acqua, anzicche’ andarsene allaga la casa.
    E’ vero Enrico ???


  112. stefano cafiero ( san antonio de los altos , venezuela )

    Caro Ernesto; aggiunco che mastica anche coca e in piú
    difende ai terroristi della F.A.R.C.
    Noi abbiamo nove anni di lotta continua, difendendo
    la democrazia.


  113. Gabriella Tami-Valencia (Venezuela)

    A. Margarita Morales da Ibagué-Colombia 31 Gennaio 2008 alle 15:42-Giá mi sembrava strano non vedere piú un tuo scritto. Siempre a la orden ! – Vado come i granchi, all’indietro! Grazie Nonna Lea per la bella poesia del 31 Gennaio 2008 alle 7:47 che ho giá nel mio archivio in data 31.1.08 ! ANDIAMO AVANTI: Francesca carissima, non avrei mai osato a “impormi” nel tuo blog, era soltanto un consiglio o un suggerimento, nient’alro. Lo stai facendo benissimo e questo “improvviso” viaggio verso l’Australia é un vero avvenimento e sono sicura che gl’italiani ti accoglieranno come ti meriti: una ragazza in gamba, intelligente oltre a bella e simpatica. Sicché… avanti sempre, non come me che questa volta incomincio a leggere da giú in su tutti i commenti. Ciao, divertiti e… aspetteremo le promesse foto!


  114. Gabriella Tami-Valencia (Venezuela)

    ernesto (USA)1 Febbraio 2008 alle 20:23
    stefano cafiero (san antonio de los altos , Venezuela) 1 Febbraio 2008 alle 22:47
    Eh, sí, purtroppo NON auguriamo a Francesca di venirci a trovare in Venezuela, un paese meraviglioso dalla natura piú dissimile e bella, dal clima invidiabile ma… e c’e’ sempre un “ma” che oramai tutti conoscono in un modo o nell’altro ! Ciao, Gab


  115. Gabriella Tami-Valencia (Venezuela)

    Un “GRAZIE” a Giuseppe (USA) 31 Gennaio 2008 alle 9:01
    per la sua ricetta SARDE A BECCAFICU PALERMITANE. Appena le faró… ti daró la mia opinione, ma dagl’ingredienti che ci sono devono essere squisite. Thanks a million ! Gab


  116. Erminio Gambone ( norristown , usa )

    Cara Francesca
    per chi ti conosce almeno un poco sa che il tuo tempo in Australia sara’ pieno di eventi e tu instancabilmente assorbirai questa esperienza come una spugnia nell’acqua e non perderai un solo minuto del tuo tempo.
    Ti dedicherai a tutti gli Italiani dell’Australia a tempo pieno con entusiasmo e dedizione. Sappi che tu sei la nostra ambasciatrice, percio’ saluta tutti anche per noi che anche se non ci vedi, siamo sempre con te per tutto il percorso. Quando tornerai sarai molto piu’ ricca (di esperienza) e ci racconterai tutte le tue emozioni.
    BUON VIAGIO!!!
    Erminio


  117. Giuseppe ( Peppiniello , USA )

    Enrico ed Ernesto, perche` volete cercare stelle nel cielo quando la piu` bella e brillante stella e fra noi sulla Terra, Francesca.
    Problemi con l’acqua e rubinetti non credo, loro stanno nel futuro. Pero` un problema c’e` in Australia, li mandi un e-mai oggi e gli arriva domani; poi se loro ne mandono uno a noi domani ci arrivera` al loro ieri. Vacci a capi`, percio` gli chiamano “Down-under”.
    We miss you Francesca, siamo persi senza di te!

    Ciao a tutti.


  118. Giuseppe ( USA )

    Gabriela, quando le cucini mandami un’assagio virtuale, a me piacevano(piacciono) molto le “sarde alla tiella”.
    Ciao


  119. Enrico Montelli ( Miami , USA )

    Caro Ernesto,
    è una domanda che mi sono posta anch’io. L’unica risposta che posso darti (permetti il tu?)è che agli antipodi il flusso dell’acqua sara’piú pronunciato nei due sensi a seconda dell’emisfero.. Questo fenomeno ha un nome (da uno scienziato) che adesso non ricordo ma sara’mia premura reperirlo. Ricordo che lo discussi con un mio carissimo amico e coetaneo (anche lui romano) che viveva a Sydney.Per dare un tocco di peculiarita’a questo email ti diro’che imparai il Computering a 71 anni con lui, che era un esperto del computarese. Ti puoi immaginare le prime lezioni tra questi due vecchioni,a circa 20.000 Km di distanza, furono via Fax. Quanto lo feci arrabbiare! Eppure ce l’ho fatta ed oggi, che ne ho 81, ne so piú dei miei nipoti. Chiedo venia a Francesca per questo mio svolazzo fuori programma e per riparare prometto che in un mio prossimo esporro’una mia inquietudine religiosa che forse produrra’qualche dibattito.
    Cordiali saluti.
    Enrico


  120. Lucia ( Buenos Aires , Argentina )

    Cara Francesca,
    ma ti rendi conto? Hai visto che fiammata di amore universale che hai suscitato nel cuore degli italiani nel mondo? Tutti ti vogliono, tutti ti chiamano, (come il Figaro)tutti ti aspettano nei loro rispettivi paesi di residenza (me compresa). E io mi chiedo: Come si potrebbe definire questo amore? Si sa che l’amore è ineffabile anche se artisti e cervelloni vari di tutti i tempi ci hanno provato a dare una qualche definizione.
    Ora io cerco di spiegarmi che noi possiamo volerti tanto bene perche sei giovane e bella e soprattutto brava e buona, ma tu come fai a voler bene a tutti noi che siamo per lo piu gente anzianotta, che potremmo essere quasi tutti tuoi genitori, se non tuoi nonni, e per di piu non siamo nemmeno belli visto che il tempo non perdona e quindi non ci rimane neanche (e soprattutto) la bellezza?
    Mah! Devo pensare che sei un’ inviata speciale mandata da chissa chi, per poter riparare un lungo oblio in cui siamo rimasti abbandonati per molto tempo. Come hai fatto a capire che avevamo bisogno di qualcuno come te?
    Non so se tu hai la risposta, ma comunque è bello che tu ci abbia fatto sentire che esistiamo.
    Un abbraccio e un bacione
    Lucia


  121. silvia bedrossian (sydney) (australia)

    Francesca cara,

    Ebbene… sei sul quotidiano “LA FIAMMA”…. abbiamo anche sentito l’intervista che tu hai rilasciato con il Direttore della Radio Rete Italia, Ivano Ercole e sappiamo che sarai a Sydney mercoledi’ 6 febbraio…. al grande Club Marconi, che e’ uno dei piu’ bei Club di Sydney. Personalmente io e mio marito Enrico saremo in classe a far lezione d’Italiano proprio al Club Marconi, ma ti assicuro che non appena finiremo le lezioni alle 21:00 saremo nell’Auditorium per incontrarti e salutarti. Siamo tutti molto emozionati qui a Sydey all’idea di poter incontrare una deliziosa persona come te, piena di tanto talento e spirito di
    abnegazione verso noi Italiani all’Estero. (Includo anche me stessa … anche se in effetti non lo sono Italiana). Ti posso dire qualcosa, Francesca??? SEI UN MITO !!! (come dice una bella canzone italiana) e grazie per aver cominciato la ‘tua missione’ proprio da noi, qui in Australia. Vedrai che non ne rimarrai delusa…. E’ una terra straordinaria… di contrasti,e’ vero’ ma nondimeno davvero affascinante!
    A presto!


  122. Joseph ( USA )

    Does water go down the drain counterclockwise in the northern hemisphere and clockwise in the southern hemisphere?

    It all depends upon how the water was introduced and the geometric structure of the drain.

    One can find both counterclockwise and clockwise flowing drains in both hemispheres. Some people would like you to believe that the Coriolis force affects the flow of water down the drain in sinks, bathtubs, or toilet bowls. Don’t believe them! The Coriolis force is simply too weak to affect such small bodies of water


  123. Maria Rosa ( Luján , Argentina )

    HELP…. SOCORRO ……AIUTA, traduzione per favore, grazie!!!! baci a tutti, Ernesto io e mio marito ti invitiamo!!!!!!!


  124. Enrico Montelli ( Miami , USA )

    To Joseph:
    thanks for joining us.
    In order to evaluate two situations you have to frame them in equal terms, in my case I am referring to the same geometric structure of the drains. The Coriolis effect in a bathtub, sinks etc. may be too weak but from a theoretical point of view but it exists. See the attached description from my encyclopedia:Perhaps the most commonly encountered rotating reference frame is the Earth. Freely moving objects on the surface of the Earth experience a Coriolis force, and appear to veer to the right in the northern hemisphere, and to the left in the southern.


  125. Franco ( Toronto , canada )

    Ciao Francesca io sono Franco mi trovo a Toronto da 38
    anni, sono di recente ritornato dal`Australia da Melbourne, dopo tanti anni o incontrato dei vecchi amici paesani , e o,incontrato una tua amica Franca Verdi,che con mia moglie sono state amiche d`infazia,a Melbourne come pure qui a Toronto, ci manchi molto, con il tuo progamma,con tutte le tue spiegazione su tutto,cercha di ritornare con il tuo progamma per noi che stiamo in diverse nazioni,e di cancellare il programma che ce` adesso , fai qualcosa per noi per il tuo programma di ritornare di nuovo in televisione distinti saluti Fanco e Luisa


  126. PIERO LUCENTE ( WINDSOR,ONT , CANADA )

    FRANCESCA IN THE WORLD:

    CIAO;

    AUGURANDOTI MOMENTI MERAVIGLIOSI NELLA BELLA TERRA
    D’AUSTRALIA IN MEZZO AI NOSTRI CONNAZIONALI, CHE
    SICURAMENTE TI ACCOGLIERANNO CON TANTO AFFETTO.
    BUONA PERMANENZA, E TANTO SUCCESSO.
    CIAO
    PIERO


  127. Adriana ( Buenos Aires )

    Per Enrico and Josepf.
    Aiuti!! Aiuti!!
    Non capisco cuasi niente.
    No entiendo lo que escriben.
    I’am not understand.
    Bacci a tutti Adriana


  128. Enrico Montelli ( Miami , USA )

    Para Adriana.
    Estamos hablando de un principio fisico (Coriolis) que afecta, en sentido contrario, el movimiento de cuerpos libres en los dos emisferios de la Tierra. Naturalmente, mientras mas grandes las masas mas grande sera’ este efecto.
    Cordiales saludos.
    Enrico


  129. Francesco da toronto ( TORONTO ON. , CANADA )

    Francesca, come te la passi in Australia? Io ho degli amici di giovendù in Austrlia. ma chissà dove ed come stanno ora, alcuni da qulche tempo sono ritornati in Italia. Ma altri sono rimasti li. quel che voglio dirti di nuovo, divertiti ed non pensare ad altre cose, in italia cè ancora crisi di governo. Ed sono sicuro che già lo sai. Ed con questo ti saluto come sempre, ed un saluto anche hai nostri amici in Australia. Ha presto Francesco.


  130. Lea Mina Ralli

    Cara Francesca, a metà della notte io mi sveglio e penso a te …come dice una vecchia canzone e non potuto fare a meno di venire a curiosare nel blog con la speranza di trovare qualche tuo resoconto fuori del consueto. proprio per le differenze di fuso orario non mi so regolare che non sono amante della matematica come quasi tutti i nostri cari interlocutori, pòerò siccome non ho trovato anora nulla da parte tua, mi sono beata delle sapienti dissertazioni dei nostri amici , matematici appunto. loro sanno tutto di cielo e terra e persino dell’acqua dei lavandin!!! pensate che io alle prime spiegazioni di geografia , mi ero mesa in testa di cominciare a scavare in qualche punto del mio giardino spwerando di poter arrivare agli Antipodi che mi figuravo come alieni … vi vedo ridere , ma pensate che avevo solo otto nove. ma vi assicuro che lo farei ancora !!!
    di certo adesso starete ridendo ancora di più.
    in quanto al solitario Ernesto : se vuol venire a Roma …sai quanti bei discorsi ci faremmo!!! mi piacerebbe pure scrivere della sua vita dopo il suo filosofeggiare sui suoi ricordi che mi hanno dato da pensare( positivamednte lo assicuro). questo vale anche per ogni altro commentatore che ci svela gioie e preoccupazioni. ho sempre detto che ogni vita è un romanzo e si deve pòarteciparvi con molto rispetto.
    a te Francesca , chiedo scusa per la dissertazione, ma è solo un intervallo notturnno perché ora me ne ritorno a letto e rimando gli aggiornamenti a quando sarà giorno secondo le novità che ci farai sapere. ciao amica carissima e buona fortuna dalla tua nonna Lea


  131. Lea Mina Ralli

    Cara Francesca , dopo ogni invio mi accorgo di quanti errori di scrittura ci sono nei commenti che si evidenziano sempre troppo tardi. eppure controllo e ricontrollo prima d’inviare. lo attribuisco sempre al mio modo precipitoso di fare ogni cosa . tu mi raccomandi sempre di scrivere e di parlare adagio …ma se non ho cambiato fino ad ora…non c’è più speranza. fortuna che negli articoli che invio ai giornali non mi capita mai e allora penso che la colpa è nel tasto d’invio di questi commenti che è più precipitoso di me e mi consolo. vabbè! scusami queste parole inutili e ancora ciao e cose belle.


  132. Carla ( BALI , indonesia ASIA )

    Ciao Francesca,visto che sarai occupatissima in questi giorni mi permetto di
    rivolgermi a ERNESTO per dirgli che e’ una “SAGOMA”e mi piace leggere cio’ che scrive un po’ diverso dal solito.(sai cosa vuol dire sagoma?)
    Vorrei ancore aggiungere,ma non ve la prendete,di non parlare lingue che non siano l’italiano,io non capisco niente,pensate che per sopravvivere in questa isola parlo un insieme di inglese,indonesiano e italiano insomma una spece di esperanto.Che fatica!!!
    salutoni a tutti gli amici
    carla


  133. Carla ( BALI , INDONESIA ASIA )

    Che figura!!!!!Ho scritto specie senza la i ma ho visto quando ho riletto il commento.Scusate.Ciao
    CARLA


  134. Francesca verde ( Melbourne , Australia )

    Ciao Francesca come stai? e il tuo seconto giorno qui in’ Australia, hai fatto il tuo primo incontro cosa ti pare, ai visto quanti Italiani siamo qua,questo e solo il principio qua si sta scatenanto tutto Melbourne, siamo tutti inanzia di conoscerti, a presto Francesca Melbourne


  135. Maria Rosa ( Luján , Argentina )

    ciao amici!!!!! buon giorno …. Francesca Buon giorno anche a tutti gli amici della Australia, carissima nonna Lea, mi piace tanto leggerla!!!! peccato che sono tanto lontana di Roma, mi da la sua benedizione per favore, un bacio forte per tutti, vado a lavorare


  136. Giuseppe (Dal Canada)

    Ciao Francesca tutto bene?
    Mi auguro di si,spero che ti stai brendendo una bella abbronzatura sotto il sole d’Australia.
    Io oggi devo spalare la neve che si e’ accumulata d’avanti casa in questi due giorni di tempesta, e non e’ poca…!Buon proseguimento d’avventura!!
    Un saluto a tutti i”blogghisti”in particolare nonna Lea e buona giornata a tutti ciaoooo!


  137. Umberto Malanga ( San Paolo , Brasile )

    Carìssima Francesca,
    ho notato che son spariti alcuni e-mails. Sono stati censurati oppure…


Lascia un commento per Francesca





(non verrà pubblicata)

Caratteri disponibili